Documents
Resources
Learning Center
Upload
Plans & pricing Sign in
Sign Out
Your Federal Quarterly Tax Payments are due April 15th Get Help Now >>

Edilizia popolare ad Acqui Terme sono 240 famiglie ad attendere

VIEWS: 491 PAGES: 52

									Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abb. postale - D.L. 353/2003
(conv. in L. 27/02/2004 nº 46) art. 1, comma 1, DCB/AL               SETTIMANALE DI INFORMAZIONE - DOMENICA 8 GIUGNO 2008 - ANNO 105 - N. 22 - € 1,00

         L’amministrazione comunale sta per assegnare alcuni alloggi, ma molto resta da fare                                                                            Delucidazione dall’assessore Bruno


         Edilizia popolare: ad Acqui Terme                                                                                                                           Ici non si paga
          sono 240 famiglie ad attendere                                                                                                                            sulla prima casa
   Acqui Terme. La notizia de                                                                                              2007, data di scadenza del              Acqui Terme. L’abolizione          ove questi ha la residenza
L’Ancora sulla rinuncia da par-                                                                                            bando previsto, avevano pre-         dell’Ici sulla prima casa, ap-        anagrafica; l’alloggio asse-
te dell’amministrazione comu-                                                                                              sentato domande per ottenere         provata con decreto legge, co-        gnato da IACP e cooperati-
nale di aderire al «Programma                                                                                              un’abitazione. Nei prossimi          me sottolineato dall’assesso-         va edilizia a proprietà indivi-
casa», decisione equivalente                                                                                               giorni, di case di edilizia popo-    re Paolo Bruno, entra in vi-          sa adibita ad abitazione prin-
all’addio di ottenere, a fondo                                                                                             lare costruite anni fa ne ver-       gore dal primo acconto di giu-        cipale dei soci; l’abitazione
perduto, il 90 per cento delle                                                                                             rebbero consegnate una deci-         gno e riguarda anche le per-          posseduta a titolo di pro-
somme necessarie a costruire                                                                                               na, parte appartenenti all’Atc       tinenze dell’abitazione princi-       prietà o di altro diritto reale
alloggi di edilizia popolare,                                                                                              (Agenzia territoriale della ca-      pale (garage, cantina, box au-        da anziano o disabile resi-
aveva provocato discussioni,                                                                                               sa), parte in quota al Comune.       to, ecc.). Restano esclusi dal-       dente in un istituto di rico-
perplessità e disapprovazioni.                                                                                             Queste ultime l’amministrazio-       lo sgravio gli immobili di ca-        vero o sanitario, anche se a
   Era stato espresso giudizio                                                                                             ne comunale le dovrebbe as-          tegoria A1, A8 e A9, cioè abi-        tempo indeterminato, purché
negativo verso la motivazione                                                                                              segnare per esigenze di emer-        tazioni di lusso, ville, castelli.    l’abitazione non risulti loca-
citata dall’amministrazione co-                                                                                            genza.                                  L’esenzione dall’imposta va        ta; l’abitazione concessa dal
munale di non avere aderito al                                                                                                Sul titolo «emergenza» an-        estesa anche alle abitazioni          possessore a titolo gratuito a
programma adducendo come                                                                                                   che definito «di riserva», si        assimilate alle prime case            parenti e affini entro il se-
motivo di non avere né terreni                                                                                             possono fare non poche consi-        dal regolamento comunale in           condo grado, purché risulti
edificabili né palazzi da ristrut-                                                                                         derazioni. «Lo dice il termine,      vigore alla data della pub-           da apposita autocertificazio-
turare. Motivazione, si è senti-                                                                                           riserva o emergenza rappre-          blicazione del decreto legge          ne riscontrabile con elementi
to dire, che non sta in cielo e                                                                                            senta un istituto valido ed effi-    sulla Gazzetta Ufficiale.             oggettivi a condizione che
neppure in terra, quando il Co-                                                                                            cace poiché i Comuni cono-              Agli effetti dell’applicazio-      l’occupante vi abbia la pro-
mune potrebbe acquistare un                        Parliamo di un settore, quel-     meno abbienti. L’ampia esigen-        scono meglio di ogni altro ente      ne di tale agevolazione il vi-        pria residenza e che il pro-
terreno agricolo e, eventual-                   lo della casa di edilizia popola-    za di case popolari nella città       le necessità dei richiedenti.        gente regolamento comuna-             prietario presenti apposita di-
mente, con una variante (una                    re, che comporta esigenze di         termale la si può valutare dalle                                           le considera abitazione prin-         chiarazione.
più una meno) trasformarlo in                   notevole entità a sostegno del       circa 240 persone o gruppi fa-                                  C.R.       cipale: l’abitazione di pro-                                red.acq.
area edificabile.                               fabbisogno abitativo di famiglie     miliari che, a fine maggio                           • segue a pag. 2      prietà del soggetto passivo                          • segue a pag. 2


             Chiedono di ritirare le dimissioni                                           Sulla sicurezza                                         Si sta ancora riflettendo sul suo utilizzo

                                                                                       Bosio risponde
      Gli albergatori danno                                                             alla sinistra
                                                                                                                                          La sede dell’ex tribunale
      fiducia al presidente                                                               acquese                                        prezioso gioiello di famiglia
   Acqui Terme. Ci scrivono                                                             Acqui Terme. Pubblichiamo             Acqui Terme. Dopo il trasfe-
gli albergatori di Acqui Terme:
   «Gli albergatori di Acqui
                                                La risposta dei                      una risposta di Bernardino Bo-
                                                                                     sio ad un articolo della sinistra
                                                                                                                           rimento degli uffici giudiziari
                                                                                                                           nel nuovo Palazzo di giustizia,
                                                                                                                                                                Dibattito                                ALL’INTERNO
Terme, dopo aver appreso
dagli organi di stampa della
                                                delegati Sport                       acquese, pubblicato in prima
                                                                                     pagina sul numero 20 del 25
                                                                                                                           costruito in piazza San Guido,
                                                                                                                           è rimasto vuoto l’edificio di via
                                                                                                                                                                sulla sicurezza                        - Merana e Castelnuovo: sa-
                                                                                                                                                                                                         gre dei ravioli.
volontà del proprio Presi-
dente di rassegnare le di-
                                                e del Sindaco                        maggio:
                                                                                        «Egregio Direttore, gradirei
                                                                                                                           Saracco e di corso Italia che
                                                                                                                           era sede del Tribunale e prima
                                                                                                                                                                   Acqui Terme. Si amplia il di-
                                                                                                                                                                battito sulla sicurezza in città.
                                                                                                                                                                                                                   Alle pagg. 23 e 32
                                                                                                                                                                                                       - Raccolta funghi da lunedì
missioni dalla sua carica, a                                                         rispondere alla lettera pubbli-       ancora della Pretura.                L’occasione è stata la recrude-          9 giugno.
causa delle gravi vicende da                                                         cata dal suo giornale nell’arti-         L’immobile, centralissimo, è      scenza di atti vandalici un po’
lui esposte, vogliono espri-                                                         colo che recita: «Ci scrive la si-    prestigioso, e non solamente         dovunque. L’Ancora ospita nu-                              A pagina 27
mergli la loro piena solida-                                                         nistra acquese: “L’ex sindaco         per la sua attività svolta nel       merosi interventi sull’argomen-        - Loazzolo: 7ª festa della lin-
rietà.                                                                               Bernardino Bosio, recente-            passato e per il suo valore sto-     to, da quello di Bernardino Bo-          gua piemontese.
   Come evidenziato dallo                                                            mente coinvolto in una accu-          rico.                                sio in risposta alle accuse del-                           A pagina 29
stesso Mauro Bandini, nel                                                            sa…”» Finalmente sono riusci-            Il compendio sta particolar-      la sinistra acquese, a quello          - Morbello: rassegna storico
corso degli ultimi anni si è                                                         to ad arrivare alla prima pagi-       mente a cuore agli acquesi,          dell’Italia dei Valori, a quello di      medievale.
instaurata una forte collabo-                                                        na, grazie ad una lettera della       ma per l’amministrazione co-         Mauro Garbarino, a quello dei                              A pagina 34
razione con l’assessorato al                                                         sinistra acquese che ha da di-        munale si è aperta una discus-       consiglieri del Partito demo-          - Ovada: nelle vigne i tratta-
turismo, sia con gli uffici che                                                      re sul problema sicurezza. Mi         sione sulla sua destinazione.        cratico. Da segnalare l’invito           menti contro la peronospora.
con gli assessori che si so-                       Acqui Terme. Pubblichiamo         chiedo: quale sinistra, quella           La prima delle ipotesi da         alla moderazione e le proposte
no succeduti, i quali, pur nel-                 la risposta dei delegati allo        che nel 2007 a suon di polemi-        analizzare sarebbe quella di         alternative di quest’ultimo                                A pagina 37
la loro indipendenza, sono                      Sport, Paolo Tabano ed Alber-        che e irrisioni non è riuscita ad     annunciare, a livello di giunta      gruppo. Proposte che erano             - Ovada: un marciapiede col-
sempre stati molto attenti al-                  to Protopapa alla lettera di         entrare in consiglio comunale?        comunale, con un pubblico            state avanzate alla maggioran-           lega la città all’autostrada.
le proposte per lo sviluppo                     Mauro Bandini:                       Oppure l’altra sinistra quella        bando, la volontà del Comune         za più di sei mesi fa, ma non                              A pagina 37
turistico della nostra città.                      «Egregio signor Mauro Ban-        che ha perso il ballottaggio 15       di affittare i due edifici.          avevano ottenuto alcuna rispo-         - Masone: in consiglio con-
   Grazie a questa collabora-                   dini, premettendo che i sotto-       giorni dopo? Sono quasi certo            Sino al momento il Comune         sta. Condividiamo sia l’invito           venzioni, contratti e viabilità
zione è stato infatti possibi-                  scritti con lei non hanno mai        che sia l’ultima sinistra, quella     non aveva espresso ufficial-         alla moderazione sia le propo-                             A pagina 41
le realizzare numerosi pro-                     avuto alcun rapporto inerente        sconfitta il 13 e 14 aprile, forse    mente alcuna benché minima           ste alternative, perchè entram-        - Cairo Montenotte: l’impegno
getti, come ad esempio la                       la sua attività, le rammentiamo      proprio sulla sicurezza o sulla       supposizione relativamente           bi ci sembrano il modo miglio-           a migliorare i suoi boschi.
segnaletica stradale di indi-                   che l’Amministrazione comu-          presunzione della superiorità         alla destinazione dei due cor-       re per affrontare un problema                              A pagina 42
cazione alberghiera, la rea-                    nale ha obbligo di tutelare in       nei confronti del resto della so-     pi di edifici, poiché, anche se      che viene eccessivamente
lizzazione di pacchetti turi-                   egual misura gli interessi di tut-   cietà, anche se a Genova, Fi-         le casse del Comune avreb-           strumentalizzato non solo nel-         - Canelli: inaugurati nido, Mu-
stici inclusivi di trattamenti                  te le strutture alberghiere del      renze e Napoli le cose sem-           bero necessità di introiti, que-     la nostra città e che porta so-          sa e agenzia delle entrate.
termali, la partecipazione ad                   territorio e quindi, proprio per     brano andare diversamente.            sti edifici che ricordano un         lamente a divisioni e ad odi                               A pagina 45
eventi promozionali e così                      quella legge di “Libero mercato      Non accetto lezioni sull’argo-        grande sindaco come Giusep-          profondi. Se ci è permesso un          - Nizza: Monferrato in tavola
via.                                            e concorrenza”, cui lei fa riferi-   mento da comunisti o post-co-         pe Saracco, sono considerati         suggerimento, al di sopra delle          con le Pro Loco.
   Tuttavia i comportamenti di                  mento, ogni cittadino può sce-       munisti, nemmeno dal Partito          «gioielli di famiglia», e sappia-    fazioni e delle visioni di parte,                          A pagina 48
alcune persone atti a favori-                   gliere in base alle proprie esi-     Democristiano in cui si sono ri-      mo benissimo che quando si           ci sembra che affrontare le
re gli interessi individuali, co-               genze e necessità.                   fugiati Veltroni e seguaci. Ri-       vendono gli ori e le gemme           evenienze ogni volta che que-                   L’ANCORA
me riferito dal nostro Presi-                      Si precisa altresì che l’in-      tengo che il governo Prodi ab-        preziose, specialmente se la-        ste capitano, sia rischioso ed             in PDF è all’indirizzo
dente, minano profondamen-                      contro avuto dai sottoscritti, su    bia dimostrato piena inefficien-      sciati in eredità dai nostri avi,    improduttivo. Sa di tappabuco          www.lancora.com/edicola/
te la fiducia nelle istituzioni e               richiesta del signor Sbravati,       za sulle problematiche solleva-       significa che si è toccato il fon-   e di corsa al riparo. Alternativa
rischiano di compromettere                      ha riguardato unicamente la          te dai cittadini, quali la sicurez-   do.                                  è un piano organico, che coin-
questa preziosa collabora-                      concessione del patrocinio co-       za, il risultato elettorale dà la        Non c’è più speranza.             volga tutti e che porti non solo
zione.                                          munale.                              misura del quanto!                                                 C.R.    alla repressione ma alla pre-
               • segue a pag. 2                                 • segue a pag. 2                     • segue a pag. 2                       • segue a pag. 2    venzione.                     M.P.
2            L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                             ACQUI TERME
                         DALLA PRIMA                                                                   DALLA PRIMA                                                                   DALLA PRIMA
   Edilizia popolare: ad Acqui Terme                                                               Ici: non si paga                                                      La sede dell’ex tribunale
   Purché, chiaramente, se ne          commenta: «L’amministrazione            Il diritto all’esenzione non si          mobiliari censite nel catasto ur-       Comunque è ottimale il fatto       mo piano è di 1750 metri qua-
faccia un uso corretto e tra-          comunale ritiene importante          perde se la variazione della                bano con lo stesso foglio e nu-      che la destinazione di questi         drati, quella del secondo piano
sparente», ha spiegato il vice         cogliere l’occasione di parteci-     abitazione principale dipende               mero dell’immobile adibito ad        «gioielli» non avvenga in modo        di circa 880 metri quadrati.
presidente dell’Atc provinciale,       pare al “Programma casa” re-         da motivi di lavoro; l’abitazione           abitazione principale.               frettoloso, ma venga esamina-         Venne costruito, dopo la realiz-
Ubaldo Cervetti, con un con-           gionale del prossimo autunno,        posseduta a titolo di proprietà                È onere del contribuente su       ta anche attraverso un suppor-        zazione nel 1875 dell’edicola
cetto che, leggendolo tra le ri-       a maggior ragione in quanto          o di altro diritto reale da milita-         richiesta del comune ovvero al       to di idee provenienti dalla          della Bollente, come «palazzo
ghe, pone incertezze.                  non era stato possibile presen-      ri in servizio purché la stessa             momento della denuncia, di-          gente, dall’opinione pubblica         d’assise», ma proiettato verso
   «La graduatoria per l’affida-       tare domanda per quello del-         non risulti locata o sia occupa-            chiarare quale tra gli immobili      prima ancora che dalle segre-         la riformulazione dell’immagi-
mento di edilizia popolare vie-        l’anno scorso, non essendo il        ta dai componenti il nucleo fa-             posseduti siano da considerar-       terie politiche. In un primo tem-     ne e dei servizi della città ter-
ne effettuata dall’assistenza          Comune di Acqui in possesso          miliare del possessore; abita-              si parti integranti dell’abitazio-   po si era parlato che una parte       male, luogo di un’incisiva ri-
sociale, tenendo conto se il ri-       dei requisiti richiesti.             zione posseduta da soggetto                 ne principale.                       degli immobili avrebbe potuto         strutturazione urbanistica, pro-
chiedente, singolo o famiglia, è          Infatti il Comune all’epoca       che la legge obbliga a risiede-                Qualora l’Ici 2008 sull’abita-    diventare sede di negozi,             mossa ancora una volta dal
in possesso di provvedimento           non disponeva di aree di pro-        re in altro Comune, purché ri-              zione principale e sulle sue         escludendo i supermercati, di         sindaco e senatore Giuseppe
esecutivo di sfratto e di rilascio     prietà, né di immobili con le ca-    sulti essere non locata ovvero              pertinenze fosse stata già pa-       studi professionali ecc. La po-       Saracco. Protagonista del per-
dell’alloggio in cui abita, si cal-    ratteristiche previste da desti-     occupata dai familiari del sog-             gata, è necessario presentare        sizione strategica dell’ex Tribu-     corso progettuale e dei lavori,
cola la quantità di figli a carico,    nare all’edilizia popolare pub-      getto passivo.                              una richiesta di rimborso al         nale, lo ripetiamo, collocato in      documento databile tra il 1875
la disoccupazione, e tra gli altri     blica.                                  Quindi, due o più unità im-              Comune. Inoltre, poiché si è         una posizione straordinaria,          e il 1881, l’ingegner Giulio Lea-
parametri, il reddito non supe-           Ora si stanno profilando al-      mobiliari contigue occupate dal             già provveduto a recapitare i        nel cuore del centro della città,     le. L’intervento, accanto a quel-
riore al minimo vitale stabilito       cune interessanti soluzioni,         contribuente ad uso abitazione              bollettino per il pagamento, va      a poche spanne dalla Bollente,        lo dell’ingegner Giovanni Cer-
dal regolamento per l’assisten-        che, mi auguro, possano trova-       per le quali sia stata presenta-            tenuto presente che l’Ici sulla      con ingressi da via Saracco,          ruti, progettista dell’edicola del-
za», ha riferito l’assessore alle      re concretizzazione per dare ri-     ta richiesta all’UTE di unifica-            prima casa non va comunque           corso Italia e via Bollente,          la Bollente, comportava la riap-
Politiche socio-assistenziali,         sposte alle esigenze abitative       zione catastale. L’abitazione               versata. Pertanto, nel caso il       avrebbe grandi potenzialità di        propriazione in senso monu-
Giulia Gelati.                         della nostra città».                 posseduta dal soggetto resi-                modulo sia riferito proprio al-      integrazione tra struttura urba-      mentale della medesima Bol-
   Sempre l’assessore Giulia              E, per Palazzo Olmi?              dente all’estero purché risulti             l’abitazione principale, la ri-      na storica, suo riuso e rivalo-       lente, dove sgorga acqua sol-
Gelati, ha riferito che «l’ammi-          «Per quanto riguarda le as-       essere non locata, ovvero oc-               chiesta non va considerata.          rizzazione.                           forosa a 74 gradi, e la creazio-
nistrazione comunale sta valu-         segnazioni per questo palazzo        cupata a titolo di abitazione               L’assessore Bruno fa presente           Come avevamo già pubbli-           ne di uno spazio urbano con
tando, anche d’intesa con l’Atc,       - ha sottolineato l’assessore        principale da familiari del Con-            che l’ufficio tributi rimane a di-   cato, ma è interessante ripe-         strutture di servizio della città
e con alcune cooperative spe-          Gelati - è già avvenuto il so-       tribuente; l’abitazione asse-               sposizione per ogni raggua-          terlo, la superficie lorda del pri-   ottocentesca.
cializzate nel settore, la possi-      pralluogo da parte del tecnico       gnata da provvedimento giudi-               glio, e che qualunque erroneo
bilità di avviare interventi per la    incaricato dall’Atc e pertanto a     ziale al coniuge divorziato, se-            versato venisse effettuato, sa-
realizzazione di edilizia pubbli-      breve potranno essere indivi-        parato giudizialmente o con-                rà naturalmente rimborsato.                                  DALLA PRIMA
ca, nell’ambito del prossimo           duati gli assegnatari attraverso     sensualmente, o al coniuge                     L’assessore si scusa «natu-
bando, previsto per il prossimo        le graduatorie predisposte.          superstite.                                 ralmente della tardività della
settembre.
   Nello stesso tempo, sono in
                                          È infatti decaduta l’ipotesi a
                                       suo tempo valutata di vendita
                                                                               L’esenzione si applica sul-
                                                                            l’imposta complessivamente
                                                                                                                        comunicazione che ha neces-
                                                                                                                        sariamente dovuto attendere
                                                                                                                                                                      Bosio risponde alla sinistra
atto, sempre in sinergia con gli       all’asta di tale immobile, in se-    dovuta per l’abitazione princi-             le decisioni del governo e la           Quello che maggiormente            dino ha il diritto di pensare alla
uffici delle Case popolari, le         guito al mancato trasferimento       pale e per le pertinenze.                   pubblicazione del decreto»           dispiace e la leggerezza con          sicurezza come elemento co-
procedure per l’assegnazione           da parte della Regione del vin-         Ai fini dell’applicazione del-           commentando «le buone noti-          cui questi signori scrivono, par-     stitutivo della convivenza civi-
degli alloggi di Palazzo Olmi».        colo di destinazione ad edilizia     l’esenzione il vigente regola-              zie comunque si danno sem-           lano di caccia ai Rom, di bar-        le, cioè libertà di sentirsi sere-
   Ancora l’assessore all’edili-       convenzionata di Palazzo Ma-         mento comunale individua co-                pre volentieri, anche all’ultimo     barie, senza riflettere, infor-       no in casa propria o per la stra-
zia popolare, Giulia Gelati,           riscotti».                           me pertinenze quelle unità im-              momento».                            marsi o capire. Chi sono i vo-        da il giorno e la notte, cosa si-
                                                                                                                                                             lontari della sicurezza per Dino      gnifica? No a coloro che non
                                                                                                                                                             Bosio? Sono quelle donne e            desiderano convivere con le
                         DALLA PRIMA                                                                   DALLA PRIMA                                           quegli uomini che per senso ci-       regole della nostra civiltà, no
                                                                                                                                                             vico stanno dalla parte di chi fa     alla filosofia dello sballo, no al-
                                                                                                                                                             della collaborazione con le for-      la mancanza di rispetto per le
       Gli albergatori danno fiducia                                        La risposta delegati Sport e Sindaco                                             ze dell’ordine istituzionali, il
                                                                                                                                                             principio della reciproca convi-
                                                                                                                                                                                                   donne e per gli anziani, alle ris-
                                                                                                                                                                                                   se o al teppismo, indipenden-
   Al contrario sarebbe quanto         vandogli tutta la nostra fiducia        Tutto quello che lei ha voluto           anche in considerazione dei          venza, che rigetta l’idea di sa-      temente da chi vengono com-
mai opportuno unire le forze, in       nel suo operato. Siamo infatti       aggiungere nel suo articolo,                buoni rapporti fin qui intercorsi    crificare Abele per salvare Cai-      messi. Certo la libertà è anche
quanto, in momenti molto diffi-        certi che il grande equilibrio e     non merita ulteriori commen-                e della correttezza dell’opera-      no.                                   dal bisogno, dalla povertà, dal-
cili per tutti i comparti econo-       la professionalità che lo hanno      ti».                                        to dell’Amministrazione comu-           Nel mio pensiero, e nella          la disuguaglianza, ed è sicura-
mici, il settore del turismo è ov-     sempre contraddistinto gli per-                     ***                          nale.                                mia storia non ho mai fatto ri-       mente dovere della collettività
viamente tra quelli più colpiti        metteranno di superare le diffi-        Sempre sullo stesso argo-                   Tengo a precisare che, nella      ferimento a “ronde” né ho “fo-        di farsi carico dei bisogni di chi
dalla crisi; per questo motivo         coltà contingenti e di svolgere      mento pubblichiamo una di-                  vicenda lamentata dal sig.           mentato le paure della gente”,        è in difficoltà, ma scelgo prima
sono minacciati non solo molti         al meglio il proprio compito».       chiarazione del sindaco Dani-               Bandini, escludo categorica-         ho difeso un diritto degli ac-        i nostri anziani, i nostri indi-
posti di lavoro nella nostra cit-         C’è anche una nota dell’as-       lo Rapetti a proposito dell’arti-           mente che qualsiasi ammini-          quesi a vivere tranquilli e pen-      genti, la nostra gente, rispet-
tà, ma la sopravvivenza stessa         sessore al Turismo, Commer-          colo apparso su L’Ancora del                stratore del Comune sia inter-       so di esserci riuscito. È ora di      tando tutti coloro che sono ar-
delle aziende alberghiere. In-         cio ed Attività produttive, Anna     1º giugno 2008 a firma del sig.             venuto esercitando indebite          aiutare il cittadino a non aver       rivati da altri paesi e con impe-
fatti negli ultimi anni sia struttu-   Leprato che si dichiara «sulla       Mauro Bandini:                              pressioni o tollerando che ciò       paura di sporgere denuncia, è         gno vivono e lavorano seria-
re storiche che recenti sono           stessa linea della categoria            «In merito all’articolo appar-           avvenisse: conosco da anni i         ora di costruire una rete di per-     mente nella nostra città».
state costrette a chiudere i bat-      benemerita degli albergatori         so a firma del sig. Bandini sul-            miei delegati allo sport, sono       sone, nei quartieri, che siano
tenti e purtroppo, se non vi sa-       acquesi in quanto Mauro Ban-         lo scorso numero de L’Ancora                persone di specchiata serietà        di supporto alle persone in dif-
ranno interventi decisivi, la lista
è solo destinata ad allungarsi.
                                       dini, quale presidente della lo-
                                       ro associazione, si è sempre
                                                                            riguardo al Summer Camp col-
                                                                            legato al Genoa calcio, espri-
                                                                                                                        e di assoluta correttezza e
                                                                                                                        confermo loro tutta la mia fidu-
                                                                                                                                                             ficoltà per le piccole cose, fos-
                                                                                                                                                             se anche solo per attraversare
                                                                                                                                                                                                   Offerte
   Quindi, pur comprendendo            rivelato persona attiva, com-        mo il mio rammarico per la de-              cia.                                 la strada nel caso delle perso-          Acqui Terme. Pubblichiamo
quanto sia difficile conciliare gli    petente e collaborativa. Situa-      cisione del sig. Bandini di di-                Le affermazioni contenute         ne anziane. Certo non servono         le offerte pervenute alla Con-
impegni di rappresentanza di           zione ottimale, oggi più valida      mettersi dalla Presidenza                   nel predetto articolo sono og-       i lampeggianti, non le auto,          fraternita di Misericordia di Ac-
una categoria quando si è co-          che mai, da parte di tutti, se in-   dell’Associazione Albergatori,              gettivamente molto gravi e mi        servono il dialogo e la coscien-      qui Terme: famiglia Benazzo,
stretti a tutelare i propri diritti,   tendiamo effettuare un decisi-       ringraziandolo per il lavoro                auguro siano state adeguata-         za civica. Il termine sicurezza       euro 20; famiglia Barisone in
chiediamo a Mauro Bandini di           vo rilancio della nostra bella       svolto ed auspicando un ripen-              mente soppesate da chi le ha         deriva dal Latino “sine cura”,        memoria di Barisone Guido,
continuare il mandato rinno-           città».                              samento della sua decisione,                scritte».                            “senza affanno”, per cui il citta-    euro 50.

                                                                                                                                                                       ACQUI TERME Corso Viganò, 9 • Tel. 0144 56761
                                                                                                                                                                        NIZZA M.TO Corso Asti, 15 • Tel. 0141 702984
                                                                                                                                                                        SAVONA Corso Italia, 39R • Tel. 019 8336337
                                                                                                                                                                            @ @ @ www.gelosoquality.com @ @ @

                                                 VIAGGI DI GRUPPO CON ACCOMPAGNATORE PARTENZE GARANTITE DA ACQUI/NIZZA/SAVONA

                    I VIAGGI DELL’ESTATE                                      TRA I MONTI DI ITALIA AUSTRIA GERMANIA E SLOVENIA
                                                                                7 giorni di soggiorno-tour nella verde natura, la cultura e le                              TERRA DI FUOCO E GHIACCI
     14-15 giugno e 19-20 luglio: BERNINA EXPRESS                             antiche tradizioni con un ricco programma di visite senza cambiare hotel
                                         il trenino dei ghiacciai            SALISBURGHESE           TIROLO             FORESTA NERA     ALPE ADRIA                         ISLANDA
     14-17 agosto: FERRAGOSTO A PARIGI                                          4-10 agosto        11-17 luglio          20-26 luglio    13-19 luglio                               12 - 21 LUGLIO
                                                                               18-24 agosto        25-31 agosto          10-16 agosto    31/08 - 06/09
     15-17 agosto: FERRAGOSTO SULLE DOLOMITI                                                                                                                            Trasferimenti da Acqui/Nizza/Savona
                                                                                                                                                                              Volo di linea da Malpensa
     15-17 agosto: FERRAGOSTO IN TOSCANA                                         Salisburgo          Innsbruck           Baden Baden     Lubiana - Bled             Hotels categoria turistica - Mezza pensione
     19-23 agosto: TURINGIA FRANCONIA: città storiche tedesche
                                                                                   Flachau        Castelli di Baviera     Strasburgo     Laghi di Fusine                     Accompagnatore dall’Italia
                                                                               Salzkammergut
                                                                              Monaco di Baviera
                                                                                                  Cascate di Kimmi
                                                                                                    Swarowsky
                                                                                                                           Friburgo
                                                                                                                            Triberg
                                                                                                                                           Klagenfurt
                                                                                                                                         Lago di Velden            Assicurazioni medico-bagaglio e annullamento
     6-7 settembre: SAN GALLO e LAGO DI COSTANZA                               Glossglockner                              Stoccarda        Caporetto


                                                                                                            GRAN TOUR                                          CULTURE MILLENARIE NELLA CULLA DEL CRISTIANESIMO
                      GARDALAND                                                                                                                                     ARMENIA e GEORGIA
                         PROSSIME PARTENZE:                                                         SCOZIA
                        21 GIUGNO, 5 e 19 LUGLIO                                                        20 - 27 GIUGNO                                                          13 - 23 SETTEMBRE
                 Bus + biglietto entrata parco: da euro 49,00
                              (bimbi sotto 1 metro gratuiti)                             Trasferimenti da Acqui/Nizza/Savona                                            Trasferimenti da Acqui/Nizza/Savona
                                                                                               Volo di linea da Malpensa                                                     Volo di linea da Malpensa
                IL SABATO PER LE TUE VACANZE!                                            Hotel 4/3 stelle - Pensione completa                                           Hotel 5/4 stelle - Pensione completa
     Da sabato 5 aprile fino a fine luglio il nostro ufficio di Acqui T.                      Accompagnatore dall’Italia                                            Accompagnatore dall’Italia - Visto d’ingresso
      rimarrà aperto anche il pomeriggio dalle ore 16 alle 19,30                    Assicurazioni medico-bagaglio e annullamento                                   Assicurazioni medico-bagaglio e annullamento
        e quelli di Savona e Nizza M.to il mattino dalle 9 alle 12
                                                                                                                                                                                                   L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                                     8 GIUGNO 2008                3
            Per il PD errori di impostazione                                                                                        Risale a novembre 2007


               Ronde civiche                                                      La lettera al sindaco con le proposte-sicurezza
                e sicurezza                                                    Acqui Terme. Pubblichiamo
                                                                           il testo della lettera di proposte,
                                                                                                                   compreso e (per quello che
                                                                                                                   possibile) risolto. Da questa
                                                                                                                                                           cre” e quindi, in questo ambi-
                                                                                                                                                           to, le proposte comunali trove-
                                                                                                                                                                                                Scuola media o media supe-
                                                                                                                                                                                                riore perciò un intervento fatto
                                                                           inviata all’Amministrazione co-         considerazione deriva il mio            rebbero sicuramente acco-            nelle scuole raggiungerebbe,
    Acqui Terme. Ronde civiche           - in fatto di sicurezza, som-     munale (l’ultima volta in data in       articolato suggerimento al-             glienza.                             potenzialmente, un grande nu-
e sicurezza. Questa l’opinione        messamente suggeriamo al-            data 27 novembre 2007) dai              l’Amministrazione comunale.                3- Perché il Comune non po-       mero di giovani;
dei consiglieri comunali del          l’amministrazione comunale di        Consiglieri comunali del partito            1- Perché non avviare (im-          trebbe avviare con le Scuole            b) Le Scuole dispongono di
Partito democratico, Domenico         non dimenticare una cosa mo-         democratico, Borgatta, Caval-           mediatamente,) una “Consulta            medie e superiori cittadine,         personale educativo altamen-
Borgatta, Ezio Cavallero, Gian-       desta ma che ad Acqui manca          lero, Ferraris, Garbarino.              del disagio” in cui chiamare ad         che nel prossimo mese di set-        te qualificato che conosce be-
franco Ferraris, Emilia Garba-        da anni e, cioè, strisce pedo-           «Al Signor Sindaco di Acqui         esprimersi le forze dell’ordine,        tembre saranno chiamate a re-        ne i giovani acquesi (forse me-
rino:                                 nali, la cui visibilità superi la    Terme: Signor Sindaco,                  le associazioni sportive, cultu-        digere la programmazione             glio di qualunque altro);
    «Signor Direttore,                settimana in cui vengono trac-           come Lei ovviamente sa, il          rali e di volontariato, le asso-        educativa annuale di istituto,          c) Il costo di questi progetti
    ci permetta la confidenza di      ciate (lasciando stare il fatto      consiglio comunale, nello scor-         ciazioni educative (gli Scout e         una collaborazione che si con-       sarebbe senz’altro sopportabi-
richiamarLe due ricordi perso-        che quelle di porfido, soprattut-    so settembre, ha deciso su              l’Azione cattolica Ragazzi, per         cretizzi nella realizzazione di      le dalle disastrate casse co-
nali (di qualche anno fa).            to quando piove, sono sempli-        proposta della giunta, di spen-         esempio, oltre a tutte le altre),       alcuni progetti educativi, volti a   munali e richiederebbe meno
    Il primo risale al tempo in cui   cemente invisibili); non è detto,    dere altri 67 mila euro per l’ot-       le parrocchie, le associazioni          contrastare i comportamenti          di un quarto del denaro impe-
Lei, ufficiale degli Alpini, gui-     infatti, che l’incolumità dei cit-   timizzazione della rete esisten-        di genitori, i servizi sociali co-      potenzialmente devianti o “bor-      gnato in quest’ultima infornata
dava le ronde militari di notte:      tadini sia messa a rischio solo      te e il posizionamento di nuo-          munali, la protezione civile, le        der-line”?                           di telecamere.
certamente con struggente no-         dal comportamento di “perso-         ve telecamere di video sorve-           scuole (soprattutto le medie e             Questa ultima proposta na-           Naturalmente, se l’Ammini-
stalgia ricorderà i polverosi e       ne sospette” (come dice la de-       glianza, impegnandosi a spen-           le superiori), le agenzie di            sce da una serie di considera-       strazione comunale si muove-
sgangherati cinema di periferia       liberazione della Giunta), pur-      derne più o meno altrettanti            istruzione professionale, i sin-        zioni:                               rà in questa direzione, siamo
in cui le ronde si rifugiavano        troppo già diversi acquesi so-       appena le risorse finanziarie           dacati, le organizzazioni pro-             a) Oggi, per fortuna, la stra-    pronti a garantire, ovviamente
per difendersi dal freddo e per       no stati investiti sulle strisce     comunali lo consentiranno.              fessionali, l’Azienda sanitaria         grande maggioranza dei gio-          nel rispetto dei ruoli tra mag-
guardare (gratis!) qualche            pedonali con conseguenze                  Non vogliamo entrare nel           locale, la Caritas, i gestori de-       vani acquesi, anche di origine       gioranza e opposizione, ogni
spezzone di film del tipo “Pane,      gravissime per la loro incolu-       merito dell’utilità di tali stru-       gli “oratori” e quanti ritengano        extra comunitaria, frequenta la      più ampia collaborazione».
amore e gelosia” (che erano           mità.                                menti per la sicurezza dei cit-         di aver qualcosa da dire o da
già vecchi allora!).                     - Con l’istituzione dei “vo-      tadini, sarebbe un discorso             proporre in questo ambito?
    Il secondo ricordo risale a       lontari civici, nonni vigili”, ci    lungo, impegnativo e, comun-                2- Perché non avviare, subi-            Riconoscimento al lavoro del settimanale
qualche anno prima. Lei certa-        pare che l’amministrazione           que, tardivo, visto che le deci-        to, con la collaborazione di
mente ricorderà l’estasi (che         continui a perseguire, con           sioni a questo riguardo sono            molti dei soggetti di cui abbia-
ha condiviso con qualcuno di          determinazione degna di mi-          già state prese.                        mo fatto un elenco (inevitabil-
noi) quando al Liceo, per la pri-
ma volta, su un vecchio libro di
                                      glior causa, la strada imboc-
                                      cata fin dal primo consiglio
                                                                               In quell’occasione avevamo
                                                                           fatto, pubblicamente attraverso
                                                                                                                   mente incompleto) qui sopra,
                                                                                                                   azioni di prevenzione anche di
                                                                                                                                                             Onorificenza pontificia
storia dell’arte scoprì quel ma-      comunale dopo le elezioni,           la stampa locale, un’osserva-           lungo respiro?
gnifico dipinto di Rembrandt
che s’intitola “Ronda di notte”.
                                      in cui approvò l’acquisto di
                                      un considerevole numero di
                                                                           zione e una proposta che ora
                                                                           ci sentiamo in dovere di tra-
                                                                                                                       Facciamo qualche esempio.
                                                                                                                       Perché non pensare ad una
                                                                                                                                                             al direttore de L’Ancora
    Altri tempi, ora i tempi si so-   telecamere, e cioè la strada         smettere direttamente alla              serie di iniziative a sostegno
no fatti più complicati e più pro-    della pura e semplice re-            S.V..                                   dei genitori con figli in età evo-
saici: le ronde di notte si chia-     pressione senza dedicare             L’osservazione                          lutiva che si trovano spesso
mano (almeno ad Acqui) “non-          nessuna attenzione alla ne-              Crediamo che la repressio-          oggi ad affrontare da soli pro-
ni vigili” e non avranno come         cessaria prevenzione per la          ne, pur necessaria, sia insuffi-        blemi che superano le loro ca-
divisa lo sgargiante e piumato        sicurezza dei cittadini. Pre-        ciente a contrastare i compor-          pacità come singoli ma che
copricapo dei soldati della Re-       venzione, sulla quale noi,           tamenti illegali e che perciò oc-       possono trovare in esperti e
pubblica d’Olanda ma sempli-          consiglieri comunali del par-        corra imboccare un’altra stra-          negli altri genitori un aiuto vali-
ci “pettorine”.                       tito democratico, per ben due        da (più difficile ma certamente         do a risolvere i gravi problemi
    Così, almeno, si evince dal-      volte, inviammo all’Ammini-          più produttiva): la strada del          che l’adolescenza e la prima
la lettura della Deliberazione        strazione comunale acquese           contrasto della criminalità e dei       giovinezza reca oggi con sé?
della Giunta comunale acque-          un’articolata proposta (sen-         comportamenti lesivi della se-              Tra queste iniziative potreb-
se n. 245 (dell’8 novembre            za ricevere dagli Ammini-            rena convivenza attraverso la           be figurare un corso (o una se-
scorso) a cui puntigliosamente        stratori neppure un educato          prevenzione.                            rie di corsi) di sostegno all’es-
dice di richiamarsi la determi-       cenno di risposta!), una pro-            Abbiamo parlato (oltre che          sere genitori (soprattutto di fi-
nazione della Polizia municipa-       posta, il cui costo, tra l’altro,    della criminalità vera e propria)       gli in età evolutiva); il mestiere
le n. 33 (del 26 maggio: nep-         non era certamente superio-          dei comportamenti lesivi della          di genitori, oggi, a differenza di
pure dieci giorni fa).                re a quello delle pettorine e        serena convivenza dei cittadi-          un tempo, si“impara” sia per-
    E allora? Allora a noi sem-       del premio per l’assicurazio-        ni, volendo riferirci anche a tut-      ché la società e diventata più
bra di dover fare qualche os-         ne che verrà doverosamente           ti quei fatti che, pur non essen-       complessa sia perché il tempo
servazione, la prima riguarda         stipulata a favore dei “nonni        do in sé delittuosi, provocano          corre più rapidamente. Da que-              Acqui Terme. Mercoledì 4 giugno, in chiusura di impaginazio-
la forma giuridica, le altre os-      vigili”. Siccome pensiamo che        difficoltà alla pacifica conviven-      sti corsi potrebbero nascere            ne de L’Ancora, nella sede di Piazza Duomo 7, mons. Pier Gior-
servazioni entrano nel merito         a qualcuno possa ancora in-          za.                                     gruppi spontanei di genitori            gio Micchiardi ha fatto visita alla redazione del settimanale per
di questa iniziativa.                 teressare, Le chiediamo, si-             Vogliamo riferirci, in partico-     che si impegnano a “crescere”           complimentarsi, anche a nome della comunità diocesana, del la-
    Per quanto riguarda la for-       gnor direttore, di pubblicarla       lare, anche al dibattito, che si è      come genitori e a trasmettere           voro di puntuale informazione che L’Ancora rinnova ogni setti-
ma giuridica: secondo noi, la         sulle pagine del Suo giorna-         sviluppato sui giornali locali,         agli altri le loro esperienze, at-      mana, con costante continuità, dal 1903.
determinazione della polizia          le.                                  relativo ai rumori molesti pro-         tivando così una rete ed una                A segno di questa stima e riconoscenza il Vescovo ha conse-
municipale è palesemente il-             - Certo che tutto ciò fa na-      tratti fino a tarda ora e in grado      spirale “virtuose”, utili alla so-      gnato, a nome del Santo Padre Benedetto XVI, tramite la Se-
legittima, in quanto va oltre         scere un sospetto che noi,           di turbare la quiete cittadina: ci      cietà nel suo complesso.                greteria dello Stato Vaticano e la Nunziatura Apostolica Italiana,
l’incarico attribuitole dalla de-     ovviamente, cacciamo come            pare, infatti, che la pubblica              L’amministrazione comunale          l’onorificenza pontificia della “Croce d’oro pro Ecclesia et Ponti-
liberazione della Giunta: in          un pensiero cattivo: non sa-         amministrazione debba occu-             potrebbe (anche solo) impe-             fice” al direttore prof. Mario Piroddi.
questa infatti mai, neppure           rà mica che all’Amministra-          parsi, in tema di sicurezza e di        gnarsi ad offrire a questi grup-            Mario Piroddi collabora con L’Ancora da 30 anni; a lui l’Editri-
una volta, si parla di attri-         zione comunale acquese sta           prevenzione, anche di questi            pi di genitori sostegni logistici       ce affida l’onere settimanale di Direttore Responsabile da 15 an-
buire ai “nonni vigili” incarichi     più a cuore favorire e caval-        fatti e di fatti simili a questi (ol-   (i locali in cui riunirsi) e le spe-    ni. In questo periodo Piroddi ha firmato qualcosa come 720 nu-
di vigilanza nelle “ore not-          care la paura dei cittadini più      tre che di quelli che si configu-       se per consulenze di esperti            meri de L’Ancora, per complessive 36.000 pagine di informazio-
turne e serali” (come fa la           che la loro vera sicurezza e         rano come una trasgressione             (psicologi, educatori, sociologi,       ne diocesana e locale.
determinazione della polizia          pacifica convivenza, per poi         specifica del codice penale e           ecc).                                       L’onorificenza, che il Papa conferisce, motu proprio, a quanti “si
comunale); anzi, fin nel tito-        passare all’incasso del con-         di cui, per altro, si occupa, al-           Perché non pensare (ovvia-          sono distinti per il loro servizio alla Chiesa”, è stata introdotta da
lo della deliberazione, la            senso popolare?                      meno in prima battuta, la ma-           mente nei tempi richiesti e con         Papa Leone XIII nel 1888; rinnovata da Papa Pio X nel 1908 è
giunta ha strettamente deli-             Noi crediamo che sia compi-       gistratura)                             le collaborazioni dovute) ad un         stata riconfermata nel suo alto valore simbolico di riconoscenza
mitato il campo d’azione dei          to di chi amministra non ac-         La proposta                             luogo di espressività giovani-          pontificia da Papa Paolo VI e confermata dall’attuale Pontefice
nonni vigili, denominando la          contentarsi di progetti di corto         La trasgressione delle rego-        le, in cui molte delle manife-          Benedetto XVI.
loro attività come “volonta-          respiro ma di seminare nei sol-      le di convivenza è la manife-           stazioni (e naturali esuberan-              Mons. Micchiardi, compiacendosi con il prof. Piroddi per il me-
riato civico per le scuole e le       chi dell’educazione dei giova-       stazione di un disagio (certo           ze dell’età) potrebbero trovare         ritato conferimento dell’alta onorificenza pontificia, ha sottolineato
manifestazioni”.                      ni, del reciproco rispetto e del-    molto complesso e non ascri-            spazio ed accoglienza? La               che essa debba estendersi a quanti, circa 40 collaboratori ai va-
    Per quanto riguarda il meri-      la doverosa solidarietà. Sarà        vibile ad un’unica causa: in            diocesi, da anni, come l’ammi-          ri livelli di responsabilità, ogni settimana favoriscono il dialogo in-
to, ci permettiamo di articolare      per questo, direttore, che sia-      questo ambito è meglio non              nistrazione comunale sa, sta            terno alla comunità diocesana nei suoi problemi sia ecclesiali che
il nostro discorso così:              mo minoranza?»                       generalizzare) che va studiato,         pensando di ridare vita al “Ri-         civili.


         VIAGGI DI UN GIORNO
  Sabato 14 giugno
                                               WEEK-END ECONOMICI
                                              Dal 14 al 15 giugno
                                                                                              I VIAGGI                                                      LUGLIO                      ARENA DI VERONA
                                                                                                                                                                                       Viaggio + biglietto
                                                                            €149                                                          Dal 1º al 7
  PADOVA da Sant’Antonio
  Domenica 15 giugno
                                              Tour dell’ISTRIA
                                              Dal 28 al 29 giugno
                                                                                              DI LAIOLO                                   BRETAGNA e NORMANDIA
                                                                                                                                          alta marea a MONT ST MICHEL
                                                                                                                                                                                       Giovedì 26 giugno
                                                                                                                                                                                       NABUCCO                      €65
  GARDALAND                                   SALISBURGO e i laghi                            ACQUI TERME - Via Garibaldi 76              Dal 12 al 13                                 Venerdì 11 luglio
                                              Dal 5 al 6 luglio                                                                           Tour delle DOLOMITI                          AIDA
  Mercoledì 18 giugno                                                                              Tel. 0144356130
                                              EINSIEDELN e LAGO DEI 4 CANTONI                                                             Dal 19 al 20                                 Martedì 15 luglio
  BERGAMO Sotto il Monte                                                                              0144356456                          Trenino dello JUNGFRAU
                                              Dal 26 al 27 luglio                              iviaggidilaiolo@virgilio.it                                                             CARMEN
  Venerdì 20 giugno                           INNSBRUCK + GARMISCH                                                                        Dal 22 luglio al 1º agosto
                                                                                                                                          Gran tour                                    Giovedì 24 luglio
  VENARIA e SUPERGA                                                                            NIZZA M.TO • LA VIA MAESTRA                                                             TOSCA
                                                                                               Via Pistone 77 - Tel. 0141727523           IRLANDA, CORNOVAGLIA, GALLES
  Mercoledì 25 giugno                                             GIUGNO                                                                                                               Mercoledì 6 agosto
  LIVIGNO                                     Dal 7 all’8                                     OVADA - Via Lung’Orba Mazzini 57                            LOURDES                      RIGOLETTO
  Domenica 6 luglio                           ISOLA D’ELBA                                           Tel. 0143835089
  Trenino CENTOVALLI                          Dal 21 al 22                                                                                Dal 16 al 18 giugno
                                                                                                                                          Dal 4 al 6 agosto
                                                                                                                                                                             €295                          AGOSTO
                                              ISOLA DEL GIGLIO
  Domenica 13 luglio                                                                                                                      Dal 29 settembre al 1º ottobre
                                              Dal 25 al 29                                               Consultate                                                                    Dal 23 al 24
  ST. MORITZ + trenino del Bernina            LONDRA - WINDSOR - CANTERBURY                                                               Dal 27 al 29 ottobre - Dal 3 al 5 novembre   Week end a PESARO-URBINO
                                                                                               tutti i nostri programmi su:
  Domenica 20 luglio                          Dal 23 al 25                                                                                In occasione del 150º anno                   e in serata rappresentazione
  ZERMATT                                     Luoghi cari a PADRE PIO                        www.iviaggidilaiolo.com                      dell’apparizione                             dell’opera di Rossini “Maometto II”
4            L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                   ACQUI TERME
       ANNUNCIO                                ANNUNCIO                                  TRIGESIMA                              ANNIVERSARIO                          ANNIVERSARIO                           ANNIVERSARIO




      Teresa BELZER                       Giuseppe SCAVETTO                         Maria Teresa MOIZO                           Mario RAGOGNA                           Michele NANO                        Caterina DEPRATI
       in Boccaccio                            di anni 73                               ved. Corio                          “Sono passati due lunghissimi                   (Gianni)                            in Merialdo
                                        Giovedì 29 maggio è mancato                      di anni 90                         anni da quando sei volato Las-        “Dal cielo aiuta e proteggi chi        Nel 10º anniversario della tua
         di anni 83                     ai suoi cari. Nel darne il triste       Martedì 6 maggio è mancata al-              sù. Ti ricordiamo tutti, parenti      ti porta nel cuore”. Nel 2º anni-
                                        annuncio la famiglia unitamen-          l’affetto dei suoi cari. Nel darne il                                             versario della scomparsa, la           scomparsa, i tuoi cari che ti ri-
È mancata all’affetto dei suoi                                                                                              ed amici, con immutato amore                                                 cordano con nostalgia e con
                                        te ai parenti tutti, ringrazia di       triste annuncio, i figli, il fratello, la   e con infinita struggente no-         moglie, i figli e i parenti tutti lo
cari. I familiari ringraziano di        cuore quanti, con ogni forma,           sorella e i parenti tutti ringrazia-                                              ricordano con affetto nella san-       l’amore di sempre, si uniranno
                                        hanno partecipato al loro dolo-         no quanti, in ogni modo, hanno              stalgia. Un bacio mamma”. La          ta messa che verrà celebrata
cuore quanti, con ogni forma,                                                                                               s.messa di suffragio verrà ce-                                               in preghiera nella Santa Mes-
                                        re. Un particolare ringrazia-           partecipato al loro dolore ed an-                                                 sabato 7 giugno alle ore 18,30         sa che verrà celebrata sabato
hanno espresso sentimenti di            mento al primario e a tutta             nunciano che la santa messa di              lebrata venerdì 6 giugno alle         nel santuario della Madonna
                                        l’équipe del rep. di Rianimazio-        trigesima verrà celebrata vener-            ore 18,30 nella chiesa di             Pellegrina. Si ringraziano             7 giugno alle ore 17 nel san-
cordoglio, confortando il loro          ne dell’ospedale di Acqui Ter-          dì 6 giugno alle ore 18 nel san-            “S.Spirito” via Don Bosco in          quanti vorranno unirsi alla pre-       tuario della Madonnina. Grazie
dolore.                                 me.                                     tuario della Madonna Pellegrina.            Acqui Terme.                          ghiera.                                a chi vorrà partecipare.

    ANNIVERSARIO                            ANNIVERSARIO                            ANNIVERSARIO                                                   ANNIVERSARIO                                              ANNIVERSARIO




          Luciano RE                          Don Fiorenzo                             Stefano BRUNO                                                Adelaide BIANCO                                         Giovanni GAZZOLA
A due anni dalla scomparsa, la               BONGIOVANNI                        “Ricordiamo sempre quanto                                                                                                         (Piero)
                                         parroco di Montechiaro                                                                                         in Ingrosso
moglie, i figli ed i nipoti lo ricor-                                           hai fatto e quanto ci hai inse-                                                                                          Nel 1º anniversario della
                                        Da 19 anni ci ha lasciati, ma il        gnato. La strada giusta indica-             “Non si perde mai colei che ci ha lasciato. Il suo ricordo è la no-
dano con immenso amore nel-             suo ricordo rimane incancella-                                                                                                                                   scomparsa, lo ricordano con
                                                                                cela ancora. Noi sapremo ca-                                                                                             tanto affetto la moglie, le figlie,
la santa messa che verrà cele-          bile. La comunità parrocchiale          pire”. Nel secondo anno della               stra forza”. Nel 1º anniversario della scomparsa la ricordano con
                                        lo ricorda con affetto e ricono-                                                                                                                                 i nipoti e parenti tutti nella san-
brata domenica 8 giugno alle            scenza immutata. Domenica 8             scomparsa la moglie, i figli ed i           immutato affetto il marito Antonio, le figlie Viviana e Anita con le
                                                                                parenti, lo ricordano con amo-                                                                                           ta messa che verrà celebrata
ore 11 nella chiesa parrocchia-         giugno alle ore 10,30 si unirà                                                                                                                                   venerdì 13 giugno alle ore 17
                                        in preghiera nella s.messa di           re e affetto nella s.messa che              rispettive famiglie, nella santa messa che verrà celebrata mer-
le di Santa Caterina in Cassi-                                                  verrà celebrata domenica 8                                                                                               nella chiesa di “Sant’Antonio”,
                                        suffragio che verrà celebrata                                                       coledì 11 giugno alle ore 18 nella parrocchiale di S.Francesco. Si
ne. Un sentito ringraziamento           nella chiesa di “S.Anna” in             giugno alle ore 11 nella chiesa                                                                                          borgo Pisterna. Si ringraziano
a quanti vorranno partecipare.          Montechiaro Piana.                      parrocchiale di Strevi.                     ringraziano quanti si uniranno al ricordo ed alla preghiera.                 quanti vorranno partecipare.

    ANNIVERSARIO                            ANNIVERSARIO                                  RICORDO                                   RICORDO                                                    RICORDO




       Santi PIRRONE                          Adelina MINETTI                        Enrico TRAVERSA                              Giorgio PALMA                        Angela CAVANNA                           Paolo RAPETTI
          Giudice                              ved. Campario                               1991 - 2008                      “La tua presenza cammina si-                     in Rapetti
“Vivi sempre nel cuore di chi           I figli, la nuora, i nipoti e le pro-                                               lenziosa accanto a noi ogni
continua a volerti bene”. Nel 2º        nipoti, ricordano con immutato          Caro Chicco, ogni sera volgo                                                         1997 - † 5 giugno - 2008                2007 - † 31 maggio 2008
anniversario della sua scom-                                                                                                giorno”. I fratelli, parenti, amici
                                        affetto la cara Adelina nel 3º          gli occhi al cielo per guardare             e conoscenti lo ricordano nella       “Chi vive nel cuore di chi resta, non muore”. Nell’11º e nel 1º an-
parsa la moglie Angela, i figli,        anniversario della scomparsa.
le nuore, i nipoti e parenti tutti                                              quella stella grande che sem-               s.messa che verrà celebrata           niversario della loro scomparsa, la figlia, il genero, il nipote e pa-
lo ricordano nella s.messa che          La s.messa verrà celebrata do-
                                        menica 15 giugno alle ore               pre mi protegge e sei tu. Gra-              domenica 8 giugno alle ore 10         renti tutti li ricordano con immutato affetto nella santa messa che
verrà celebrata venerdì 13 giu-                                                                                             in cattedrale. Nella s.messa
gno alle ore 17 nella chiesa di         10,45 nella chiesa parrocchia-          zie ed un affettuoso abbraccio.                                                   verrà celebrata domenica 15 giugno alle ore 20 nella chiesa par-
“Sant’Antonio”, borgo Pisterna.         le di Cavatore. Un ringrazia-                                                       verranno anche ricordati i ge-
                                        mento anticipato a quanti vor-                              La tua mamma            nitori Andrea Palma e Giorgina        rocchiale di “N.S. della Neve” in Lussito. Si ringraziano quanti vor-
Un sentito ringraziamento a
quanti vorranno partecipare.            ranno unirsi alla preghiera.                              è sempre con te           Vorrasi.                              ranno partecipare al ricordo ed alle preghiere.
                                                                                                                                                                                              L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                                8 GIUGNO 2008                5
                                     Domenica 1º giugno
                                                                                                                                               L’avventura scout
                Anniversari di matrimonio
                                                                                                                 Sabato 31 maggio e dome-
                  festeggiati in duomo                                                                        nica 1 giugno il Gruppo scout
                                                                                                              di Acqui Terme ha festeggiato
                                                                                                              la fine delle attività al chiuso in-
                                                                                                              sieme tutti i ragazzi e tutti i ge-
                                                                                                              nitori.
                                                                                                                 Sabato il Reparto (12-16 an-
                                                                                                              ni) ed i Rover (16-21 anni), nel-
                                                                                                              le prime ore del pomeriggio ha
                                                                                                              raggiunto Castelletto d’Erro a
                                                                                                              piedi, provando a camminare
                                                                                                              con lo zaino (sistema infallibile
                                                                                                              per imparare a ben sistemare
                                                                                                              la propria roba e, cosa impor-
                                                                                                              tante, imparare a portare solo
                                                                                                              il necessario e non il super-
                                                                                                              fluo), per alcuni ragazzi era la
                                                                                                              prima volta sia il dormire fuori,
                                                                                                              sia il portarsi la propria roba.
                                                                                                                 Domenica mattina l’arrivo,
                                                                                                              dei Lupetti (8-11 anni), e dei
                                                                                                              genitori.
                                                                                                                 Immediatamente, dopo la
    Acqui Terme. “Io ringrazio il                                                                             celebrazione Eucaristica, il
Signore che mi ha dato te co-                                                                                 lancio di un gioco che ha visto
me sposa/o. E oggi ancora                                                                                     il rimescolamento, sia dei ra-
prometto di esserti fedele in                                                                                 gazzi sia dei genitori, per l’ef-
ogni circostanza felice o av-                                                                                 fettuazione di una caccia al te-
versa, nella buona e nella cat-                                                                               soro, (meno male che nessuna
tiva sorte e di amarti e onorar-                                                                              mamma aveva scarpe con tac-
ti per tutta la vita”. Circa una                                                                              chi alti).
quarantina di coppie di sposi                                                                                    L’unica prova che non si è
che pronunciano questo rin-                                                                                   riuscita a fare svolgere, è stata
graziamento attorno all’altare                                                                                quella del lancio dell’uovo, che
in Duomo, guidati dal loro par-                                                                               consisteva nel lanciare un uo-
roco Mons. Paolino Siri è vera-                                                                               vo (non sodo, bensì liquido) da
mente una sensazione straor-                                                                                  un contendente all’altro dopo
dinaria. È quanto è successo,                                                                                 aver definito la distanza che lo-
domenica 1 giugno, nel mo-                                                                                    ro ritenevano ottimale- Le pos-
mento più toccante di una ce-                                                                                 sibilità sono tre: o si è calcola-
lebrazione che ha visto circa                                                                                 ta bene la distanza e si piglia        Tambre e Ulla, in Spagna,             tellini lupetti, buona strada fra-
quaranta coppie rispondere al-                                                                                l’uovo, o cade, o si rompe ad-            Non è un percorso facile,          telli scout e rover, buon lavoro
l’invito del Parroco di ricordare                                                                             dosso.                                 benché sia solo una piccola           fratelli capi.
i loro anniversari di matrimo-                                                                                   Il pranzo comunitario ha            parte, la finale, del percorso            Chi desidera contattarci ri-
nio, dai 5 ai 60 (di 5 in 5) come                                                                             sconvolto alcuni di quei genito-       completo tipico dei pellegri-         cordi che il nostro indirizzo è,
recitava la lettera di invito spe-                                                                            ri che vi partecipavano per la         naggi.                                Via Romita 16 (Acqui Terme),
dita nei giorni scorsi. Questa ri-                                                                            prima volta, effettivamente è             L’ora dei saluti è venuta e        il numero di telefono cui far ca-
correnza, che era stata studia-                                                                               poso usuale mettere tutto in ta-       tutti sono scomparsi, alla pros-      po è 347 5108927.
ta da Mons. Galliano oltre ven-                                                                               vola e tutti prendono da tutti.        sima volta, buona caccia fra-                        un vecchio scout
t’anni fa, negli ultimi anni aveva                                                                               Dopo il pranzo, il gran cer-
visto una notevole riduzione di                                                                               chio di Gruppo, con alcune ce-
partecipanti. Allora si è pensa-                                                                              rimonie, i Lupetti e le Lupette             Presentato il libro domenica 25 maggio
to di ridurla ad una sola gior-                                                                               sono entrati nella grande fami-
nata ed è stato inserito il pran-                                                                             glia degli scout facendo la loro
zo al posto del tradizionale rin-                                                                             Promessa, ed anche gli Esplo-
fresco, e la formula ha funzio-
nato. Dopo la bella cerimonia
                                                                                                              ratori e le Guide sono entrati
                                                                                                              nella grande famiglia facendo
                                                                                                                                                              30 anni di storia
in Chiesa e la fotografia ricordo                                                                             anche loro la Promessa.
ci si è spostati nello stupendo
Chiostro dei canonici, dove si
                                                                                                                 In chiusura del cerchio il
                                                                                                              branco ha fatto il Grande Urlo
                                                                                                                                                             del gruppo marinai
è solidarizzato con un aperiti-                                                                               accettando nel proprio seno
vo impareggiabile. Purtroppo                                                                                  quanti avevano appena fatto la            Acqui Terme. Domenica 25           sta geom. Giuseppe Maretto e
alcune coppie di sposi hanno         la poca o quasi nulla parteci-                                           Promessa, poi profittando del-         maggio, nella suggestiva cor-         dott. Roberto Montagniuolo.
dovuto lasciare la festa per im-
pegni, ma oltre cinquanta per-
                                     pazione delle coppie che cele-
                                     bravano i loro 5 o 10 anni di
                                                                         Offerte                              la presenza totale dei ragazzi
                                                                                                              e dei capi, abbiamo rinnovato
                                                                                                                                                     nice del chiostro di San Fran-
                                                                                                                                                     cesco, prospiciente la sede so-
                                                                                                                                                                                           Presente il presidente dell’As-
                                                                                                                                                                                           sociazione Nazionale Combat-
sone si sono sistemate attorno
alle tavole imbandite sotto i
                                     matrimonio. È questo un segno
                                     della crisi del matrimonio e del-
                                                                         San Vincenzo                         la Promessa.
                                                                                                                 La lettura dei risultati della
                                                                                                                                                     ciale, i Marinai termali del
                                                                                                                                                     Gruppo ANMI del Presidente
                                                                                                                                                                                           tenti e Reduci prof. Mariscotti,
                                                                                                                                                                                           una rappresentanza della lo-
portici del Chiostro. Ne è se-
guito un pranzo prelibatissimo,
                                     la famiglia che colpisce le ulti-
                                     me generazioni, le quali sono
                                                                         Duomo                                caccia ha visto una serie di er-
                                                                                                              rori di lettura, mica sbagliano
                                                                                                                                                     Cav. Pier Luigi Benazzo, han-
                                                                                                                                                     no presentato il volume “30 an-
                                                                                                                                                                                           cale sezione Alpini, dell’ANPI
                                                                                                                                                                                           e dell’Associazione Nazionale
tanto che ancora oggi alcune         assalite dall’ansia del lavoro,                                          solo coloro che fanno le previ-        ni di storia del gruppo 1976-         Genieri e Trasmettitori.
coppie di sposi ci hanno pre-        degli impegni, dei figli e dalle       Acqui Terme. Pubblichiamo         sioni dei risultati elettorali.        2006”. Il libro raccoglie la sto-         Tra i Gruppi ANMI oltre a
gati di elogiare il cuoco per la     prestazioni che al giorno d’og-     le offerte pervenute alla San           Rotto il cerchio, i Capi Unità,     ria e le memorie del Gruppo, il       quello cittadino erano presenti
perfetta scelta del menù e per       gi non ammettono “défaillan-        Vincenzo Duomo: in memoria           hanno parlato con i genitori           susseguirsi degli avvenimenti, i      Alessandria, Novi Ligure, Rivo-
la sua preparazione. Una gior-       ce”. È a queste coppie che la       di Nuccia, euro 50 N.N., euro        delle prossime attività, prima         personaggi ed i presidenti che        li, Tronzano. Numeroso il pub-
nata memorabile quindi e so-         comunità parrocchiale si rivol-     60 dai confratelli San Vincen-       fra tutte il Campo estivo per gli      hanno fatto la storia di questa       blico ed assai gradita e qualifi-
prattutto un arrivederci per il      ge soprattutto per invitarle a      zo, euro 50 Giuseppe, euro           esploratori/guide, e le Vacanze        associazione che, in un territo-      cante la presenza del Coman-
prossimo anno per altrettante        prendere parte a queste cele-       200 N.N.                             di Branco per i Lupetti/e, defi-       rio che non ha confini con il         dante Aldo Barabino, Medaglia
coppie (e forse di più) per fe-      brazioni, che, con la vicinanza        Si ringrazia inoltre: il signor   nendo date, quote, quant’altro         mare, ha sempre mantenuto             d’Argento al Valor Militare, re-
steggiare, come è stato detto        di coppie che hanno raggiunto       Paolo per scaffali e attrezzatu-     necessario.                            alti i valori della Marina Militare   duce dello scontro navale di
nella preghiera durante la           traguardi importanti, anche lo-     re; la Casa del tendaggio per           Il Clan sta accarezzando un         e della marineria. Nutrita ed         capo Matapan e socio del
S.Messa, “per ritrovarci sem-        ro tra gioie e dolori, potranno     la fornitura di tende e il signor    progetto, che è ancora da defi-        importante la presenza delle          Gruppo acquese.
pre tutti uniti attorno alla tua     ricevere un esempio per af-         Gianni Guala per i trasporti di      nire, fare una Route, a piedi,         Autorità e delle Associazioni             Nella circostanza il coman-
mensa (di Gesù naturalmen-           frontare con più serenità la vi-    generi alimentari dalla Caritas      sulla via per Santiago de Com-         d’Arma.                               dante Barabino, 96 anni splen-
te)”. Unico neo di tutto è stata     ta di coppia.                       alla sede.                           postela, 864 slm tra le valli dei         A rappresentare la Provincia       didamente portati, ha incontra-
                                                                                                                                                     di Alessandria il prof. Adriano       to un socio del gruppo di Rivo-
                                                                                                                                                     Icardi, Presidente del Consi-         li anch’egli reduce dello stesso
                                                                                                                                                     glio Provinciale, il dott. Mirko      scontro navale. Dopo la rela-
                                                                                                                                                     Pizzorni Presidente del Consi-        zione tenuta dal C.V. Gallo
                                                                                                                                                     glio Comunale in rappresen-           hanno preso la parola l’autore
                                                                                                                                                     tanza del Sindaco di Acqui Ter-       del libro prof. Alberto Baracco
                                                                                                                                                     me, i sindaci di Maranzana            ed altri qualificati oratori con il
                                                                                                                                                     Marco Patetta e di Ponti Giu-         prof. Icardi a chiudere, con
                                                                                                                                                     seppe Alossa, il Vice Sindaco         l’usuale maestria, una bella e
                                                                                                                                                     di Bistagno Sergio Bistolfi, una      toccante mattinata che la piog-
                                                                                                                                                     rappresentanza della Compa-           gia non è riuscita a guastare.
                                                                                                                                                     gnia Carabinieri di Acqui Ter-        Un graditissimo ed assai ap-
                                                                                                                                                     me.                                   prezzato pranzo sociale pres-
                                                                                                                                                        Per l’ANMI il 1º Vice Presi-       so la Scuola Alberghiera citta-
                                                                                                                                                     dente Nazionale Capitano di           dina ha concluso la manifesta-
                                                                                                                                                     Lungo Corso Alberto Lazzari,          zione.
                                                                              I necrologi si ricevono entro il martedì                               il Consigliere Nazionale del
                                                                                                                                                     Piemonte Orientale Cav. Uff.
                                                                                  presso la sede de L’ANCORA                                         Raffaele Pallavicini, il Delega-      Offerta
                                                                                                                                                     to Regionale per il Piemonte
                                                                                 in piazza Duomo 7, Acqui Terme.                                     Orientale Capitano di Vascello
                                                                                                                                                     Cav. Pier Marco Gallo anche in
                                                                                                                                                                                           Croce Bianca
                                                                                                                                                     veste di relatore e moderatore,       Acqui Terme. La p.a. Croce
                                                                                           € 26 iva compresa                                         il Consigliere Nazionale ed il        Bianca ringrazia sentitamente
                                                                                                                                                     Delegato Regionale del Pie-           per l’offerta ricevuta: Barisone
                                                                                                                                                     monte Occidentale/valle d’Ao-         Luciana, euro 50.
6            L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                             VITA DIOCESANA
                  Otto per mille: dove vanno i soldi degli italiani                                                   Un week-end                                La piccola suora dal grande cuore
                                                                                                                       diocesano
            La chiesa restituisce tutto                                                                               per le coppie                                     Ricordando
                                                                                                                     Per la prima volta la nostra
          quello che riceve. Moltiplicato                                                                         diocesi ospita un week-end di
                                                                                                                  Incontro Matrimoniale, che ac-
                                                                                                                                                                       suor Ida Parigi
                                                                                                                  compagna le coppie sposate
   È il “mistero” più trasparente                                                                                 cercando di favorire le condi-           Acqui Terme. Un dolce ri-           questo grande dono, non lo
che ci sia. Dove vadano a fini-                                                                                   zioni affinché si rinnovino al lo-    cordo di suor Ida Parigi, la pic-      comprenderemo mai. Non rin-
re i soldi che gli italiani “danno”                                                                               ro interno l’ascolto, il dialogo e    cola suora dal cuore grande,           grazieremo mai abbastanza il
alla Chiesa firmando a suo fa-                                                                                    la capacità di riconciliazione, e     mancata il 1º giugno:                  Signore per il dono della vita”.
vore al momento della dichia-                                                                                     si rigenerino le basi della rela-        «Carissima suor Ida, luce               Suor Ida, carissima, dolcis-
razione dei redditi, insomma                                                                                      zione coniugale.                      dell’anima mia, ti scrivo questa       sima amica, sorella e madre
per l’assegnazione dell’otto                                                                                         L’iniziativa rientra in un pro-    lettera per la destinazione Pa-        lascia che ti dica una parola
per mille del gettito complessi-                                                                                  getto più ampio - presentato a        radiso, dove tu sicuramente sei        purtroppo in disuso: “Grazie”.
vo Irpef, da anni lo possiamo                                                                                     Villa Lascaris a Pianezza (To)        arrivata abbracciando la “tua”         Grazie per essere entrata nel-
vedere tutti in televisione sulle                                                                                 al termine della Scuola Regio-        Ausiliatrice come desideravi.          la mia vita, grazie per avermi
principali reti. Anche quest’an-                                                                                  nale di pastorale familiare nel-      Le lacrime mi fanno velo, sto          fatto parte della tua vita, grazie
no gli spot della Chiesa cattoli-                                                                                 lo scorso febbraio - elaborato        cercando di accettare la triste        per il tuo sorriso (il sorriso sa-
ca invitano gli italiani a firmare                                                                                da alcuni membri della Com-           realtà della vita, è così difficile    lesiano) che non si è spento
mostrando loro le conseguen-                                                                                      missione Pastorale Famiglia           dover dire: “suor Idea non c’è         mai, neanche quando la soffe-
ze della firma. Sono spot ano-                                                                                    della Diocesi, ed è il primo tas-     più”, ma penso ad una bella            renza avrebbe strappato le la-
mali, perché parlano il linguag-                                                                                  sello di un puzzle che - a Dio        poesia che ti si addice molto:         crime anche ai santi e ai mar-
gio della verità e dei fatti ac-                                                                                  piacendo - andrà sviluppando-         “Se mi ami, non piangere”.             tiri, grazie per tutte le volte che
canto alla grande massa di                                                                                        si nei prossimi anni e che ha         Non piango più, perché ti amo,         abbiamo pregato insieme, ma
spot che parlano invece di                                                                                        giù visto lo svolgimento nello        perché so che non vorresti.            grazie soprattutto per avermi
paure, desideri e sogni.              noi: don Franco Pagano, par-         ciazione Giovanni XXIII con le         scorso 2007 di una serie di in-          Ripercorro i sette anni che         mostrato i colori della vita.
   Ma forse, a ben pensarci,          roco a Riomaggiore, nelle Cin-       sue 280 case; le firme vanno           contri per coppie presso l’Ora-       abbiamo passato insieme, me-               Un abbraccio grosso suor
sono sogni pure questi. Certo         que Terre, località da sogno.        ad esaudire tutti questi sogni.        torio di Nizza Monferrato.            ravigliosi, ricchi, speciali, pieni    Ida carissima, un abbraccio in
non legati all’orizzonte pigro        Mille abitanti d’inverno, molti      E poi i sogni dei poveri e dei            Il week-end si terrà presso il     di gioia, di amore, di sacrifici in    Dio, il tuo Dio, il mio Dio, il Dio
dei consumi, ma sogni… Don            dei quali anziani che faticano       minori, dei malati di Aids e de-       Santuario della S. M.D. Mazza-        nome di Dio. Dio, la tua unica         di tutti noi.
Daniele Varoli, della diocesi di      ad avventurarsi per i carrugi e      gli ex detenuti assistiti dai pro-     rello a Mornese e inizierà con        ragione di vita: e il tuo prossi-          La tua sofferenza mi ha fatto
Faenza, coltivava il sogno di         le strette scalinate. E allora è     getti della Caritas di Cremona;        l’accoglienza delle coppie par-       mo...                                  capire che anche il dolore ha
partire per la missione. Oggi è       don Franco ad andarli a trova-       dei giovani di Caltagirone che         tecipanti venerdì 19 settembre           Ti industriavi in tutti i modi      un frutto, se condiviso quando
un sacerdote fidei donum, os-         re, a confortarli, a farli sentire   reclamano spazio per lo spiri-         intorno alle ore 18. Il week-end      pur di far felice chi ti circonda-     si ama, fa comprendere quan-
sia “donato” per un certo pe-         parte viva della comunità e          to; delle case famiglia di suor        terminerà poi domenica pome-          va e quando ciò avveniva la fe-        to Dio ci ama.
riodo di tempo da Faenza alla         non individui isolati e inutili,     Angela e padre Adriano nei             riggio intorno alle ore 17.           licità ti si leggeva negli occhi;          Arrivederci in Paradiso suor
diocesi di Huànuco, in Perù.          che non interessano a nessu-         quartieri poveri di Bangkok, in           Scopo del week-end è quel-         quei begli occhi espressivi pie-       Ida amica, benedicimi, amen,
Da otto anni è parroco di Nue-        no.                                  Thailandia; e infine i sogni de-       lo di invitare le coppie in di-       ni d’amore e di luce, quando           alleluia».
stra Señora de las Mercedes a            D’estate i residenti si molti-    gli orfani di guerra, dei portato-     sparte perché possano ritrova-        potevi fare qualcosa per qual-                                      Ghita
Quivilla, a quota 3200 metri,         plicano per cinque, e allora         ri di handicap e dei ragazzi pri-      re un po’ di tempo da dedicare        cuno. Puntuale alle tue man-
sulle Ande. Leggermente fuori         l’oratorio rimane sempre aper-       vati di tutto dallo tsunami del        all’ascolto e al dialogo recipro-     sioni, non permettevi mai alle
mano: per recarsi a Huànuco           to e chi vuole può far benedire      2004 che a Tewatte, nello Sri          co, con l’aiuto di tre coppie e       tue consorelle, che hai amato
occorrono sei ore di viaggio su       la propria famiglia nella casa di    Lanka, possono frequentare la          un sacerdote che terranno il          più di te stessa fino all’ultimo,       70º di ordinazione sa-
una strada sterrata. La parroc-       vacanza: un bel modo per in-         Diyagala Boys’ Town, la scuola         week-end, rimanendo sempre            di stancarsi anche solo per po-         cerdotale di monsignor
chia è l’unico centro di aggre-       trecciare un dialogo. Don Fran-      senza differenze di casta, raz-        a disposizione delle coppie per       co. “Io appartengo a Dio, alla          Giovanni Galliano do-
gazione degli abitanti della va-      co può fare quello che fa an-        za o credo religioso che si            tutta la sua durata. Ma il week-      Comunità, il mio tempo è pre-           menica 8 giugno alle 17
sta area, il collante che li tiene    che perché riceve ogni mese          mantiene con donazioni priva-          end non è soltanto per le cop-        zioso, è per il Signore, la mia         nella chiesa di Sant’An-
insieme e li fa sentire comuni-       una remunerazione, minima            te, adozioni a distanza e otto         pie; esso rappresenta un’occa-        Direttrice, le mie sorelle, è per
tà. Don Daniele si occupa so-         ma dignitosa, frutto in larga        per mille.                             sione anche per tutti quei sa-        voi tutti giovani e anziani”.           tonio.
prattutto dei poveri, il cuore        parte delle nostre firme.                Pochi spot, pochi fasci di lu-     cerdoti, religiosi/e, che voglia-        Per ben 47 anni dal lontano            Servizio a pagina 12
della missione, ed elabora pro-          Spot e sogni. Quante giova-       ce che illuminano appena una           no riflettere sulla propria vita di   1961 fino ad oggi hai cammi-
getti di formazione professio-        ni vendute e comprate, gettate       manciata delle migliaia di rivo-       relazione con le persone e le         nato in assetto di marcia per le                  ***
nale per i giovani, perché un         sulla strada, moderne schiave,       li di aiuti, interventi e contributi   comunità e cercare un nuovo           strade di Dio. Dio è stata l’uni-
lavoro dignitoso è la chiave di       coltivano il sogno di essere li-     provenienti dal grande lago            spirito e una nuova motivazio-        ca ragione della tua esistenza.         Grandi preparativi per il
ogni riscatto umano e sociale.        berate? Don Oreste Benzi ha          della porzione di otto per mille       ne per il proprio ministero.          Sei stata una creatura vera-            pellegrinaggio oftaliano
Se don Daniele può continuare         esaudito il sogno di 5500 di lo-     assegnata alla Chiesa. È la               Le coppie, i sacerdoti e i re-     mente eccezionale, hai saputo           a Lourdes
a coltivare il suo sogno, è an-       ro; ma le schiave nella sola Ita-    Chiesa cattolica italiana che da       ligiosi/e che volessero parteci-      sorridere alla vita cogliendone           Servizio a pagina 12
che grazie alle firme degli ita-      lia sono circa 100 mila. Don         sempre restituisce, moltiplica-        pare devono chiamare questo           i lati più belli anche nei mo-
liani.                                Oreste non c’è più ma a realiz-      to, tutto quello che ha ricevuto.      numero: 0141 958638.                  menti meno belli. Un giorno mi
   Un sacerdote più vicino a          zare i sogni ha lasciato l’Asso-                      Umberto Folena                   D. Felice Sanguineti       dicesti pensierosa “La vita,


             Il Priorato delle confraternite                                              Su indicazione del vescovo                                                   Calendario diocesano
                                                                                                                                                           Venerdì 6 – Nel salone S.Guido presso la Cattedrale, alle ore
                                                                                                                                                        20,45, il Vescovo incontra i membri dei Consigli pastorali e col-
         Alla processione                                                      Movimento per la vita                                                    laboratori delle Parrocchie di Acqui Terme.
                                                                                                                                                           Sabato 7 – Il Vescovo amministra la Cresima nella Parrocchia
                                                                                                                                                        di Spigno Monferrato alle ore 16. Il Vescovo amministra la Cresi-
        del Corpus Domini                                                       invita alla preghiera                                                   ma ai ragazzi della Parrocchia di Pontinvrea alle ore 18.
                                                                                                                                                           Alle ore 21 il Vescovo presiede alla rappresentazione del Ro-
                                                                                                                                                        sario vivente a Loazzolo.
                                                                              I membri del Movimento              PREGHIERA PER LA VITA                    Domenica 8 – Alle ore 11,45 Cresima nella Parrocchia di
                                                                           per la vita e Centro di aiuto          O Maria,                              S.Marzano Oliveto. Alle ore 18 amministrazione della Cresima ai
                                                                           alla vita di Acqui Terme, ac-          aurora del mondo nuovo,               ragazzi della Parrocchia Ss.Trinità di Sassello.
                                                                           colgono volentieri l’iniziativa        Madre dei viventi, affidiamo a           Da lunedì 9 a mercoledì 11 il Vescovo è a Londra con gli altri
                                                                           segnalata da Sua Eccellen-             Te la causa della vita:               Vescovi del Piemonte per un viaggio di confronto pastorale.
                                                                           za monsignor Vescovo in di-            guarda, o Madre, al numero               Giovedì 12 – In Seminario alle ore 20,45 si riunisce in Semi-
                                                                           fesa della vita nascente, de-          sconfinato                            nario il Consiglio pastorale diocesano.
                                                                           nominata “Due minuti per la            di bimbi cui viene impedito di
                                                                           vita” (Agenzia Fides), la as-          nascere,
                                                                           sumono e se ne fanno pro-
                                                                           motori.
                                                                                                                  di poveri cui è reso difficile vi-
                                                                                                                  vere,                                 Il Vangelo della domenica
                                                                              L’iniziativa mira a trovare         di uomini e donne vittime di di-
                                                                           150.000 persone (numero                sumana violenza,
                                                                           che corrisponde a quello de-           di anziani e malati uccisi dal-          La pagina del vangelo di Mat-       fa il dono di accettare l’invito a
                                                                           gli aborti accertati compiuti          l’indifferenza                        teo (capitolo 9 versetti 9/13),        mangiare a casa sua, segno di
                                                                           ogni giorno nel mondo) che             o da presunta pietà.                  che si legge nella messa di do-        amicizia.
                                                                           quotidianamente preghino               Fa’ che quanti credono nel Tuo        menica 8, riferisce di Gesù che            A tavola con i peccatori
                                                                           per i bambini non nati, per            Figlio                                passa lungo la via del lago di Ti-         Ogni domenica Gesù si met-
                                                                           le madri, i padri, e tutti co-         sappiano annunciare con fran-         beriade, all’ingresso della città di   te a tavola con noi peccatori e
                                                                           loro che sono stati attori o           chezza e amore                        Cafarnao. Al banco delle impo-         per la fiducia che ripone in ogni
Il baldacchino a protezione dell’ostensorio.                               hanno provocato o diffuso              agli uomini del nostro tempo          ste c’è Matteo. Gesù lo vede al        uomo continua a chiamarci alla
                                                                           l’aborto, la mentalità aborti-         il Vangelo della vita.                tavolo dove sta maneggiando il         sua sequela. La chiamata a col-
                                                                           sta, ma anche per chi lavo-            Ottieni loro la grazia di acco-       danaro; lo chiama: “Seguimi”.          laborare nasce sempre e solo
   Giovedì 22 maggio la confra-       Monteverde e via Cardinal Rai-       ra ad estendere nel mondo              glierlo                               Matteo si alza in piedi pronta-        da Dio. E’ solo l’incontro con Lui
ternita del SS Suffragio sotto il     mondi per poi concludersi con        la cultura della vita e per la         come dono sempre nuovo,               mente, lascia tutto e lo segue         il segreto di ogni vocazione. E’
titolo di S. Caterina di Acqui in-    l’ingresso in Duomo, inframez-       vita.                                  la gioia di celebrarlo con grati-     così come avevano fatto i primi        questo incontro a orientare la vi-
sieme con il Priorato delle con-      zando le letture con brani mu-          “Due minuti per la vita” in-        tudine                                discepoli: “Ed egli alzatosi lo se-    ta, a sconvolgere criteri di rife-
fraternite ha partecipato alla        sicali della banda cittadina. Al     vita a pregare nel seguente            in tutta la loro esistenza            guì”.                                  rimento, a rendere creature nuo-
celebrazione della festività del      termine della processione S.E.       modo:                                  e il coraggio di testimoniarlo                Matteo detto Levi              ve, a cambiare la stessa vita
Corpus Domini. Al termine del-        Piergiorgio Micchiardi, contor-         la Salve Regina, l’Angelo           con tenacia operosa, per co-             Forse per qualche discepolo         morale. E’ questa parola cui ti af-
la funzione che si è tenuta nel-      nato dai parroci e dai confratel-    di Dio, l’Eterno Riposo e l’in-        struire,                              il nuovo chiamato era persona          fidi a educare e condurre. Su
la chiesa della Madonna Pelle-        li ha impartito la rituale Benedi-   vocazione a Maria che con-             insieme con tutti gli uomini di       compromettente, per il lavoro          questa parola si appoggia la fe-
grina, i confratelli acquesi han-     zione Eucaristica al canto del       clude l’Evangelium vitae, che          buona volontà,                        che aveva fino allora svolto. Mat-     de che salva, dice l’apostolo
no preceduto il clero nella di-       Tantum Ergo. I confratelli desi-     qui riportiamo, perché “dal            la civiltà della verità e del-        teo non nasconde la sua iden-          Paolo nella seconda lettura del-
sposizione della processione          derano ringraziare l’Associa-        cuore dei credenti si elevi            l’amore,                              tità: ha imparato ad accettarsi e      la messa. Seguire Gesù diven-
mentre il priore Lorenzo Ivaldi       zione Carabinieri, il Corpo Ban-     una supplica appassionata a            a lode e gloria di Dio creatore       a confessare i suoi limiti. I pub-     ta così importante per Matteo e
ha sorretto insieme ai membri         distico Acquese, la Protezione       Dio, Creatore ed amante del-           e amante della vita.                  blicani erano comunemente ri-          per gli apostoli da far loro ab-
del priorato, il Baldacchino ri-      Civile di Acqui Terme e tutti co-    la vita”                               Amen.                                 tenuti collaborazionisti dei Ro-       bandonare tutto il resto. L’ami-
tuale. La processione si è sno-       loro che hanno contribuito alla         (Evangelium vitae para-                 (Evangelium Vitae, Giovanni       mani e per questo odiati. Gesù         cizia con Cristo è il segreto e la
data lungo corso Bagni, via           buona riuscita dell’evento.          grafo 100).                            Paolo II, 25 marzo 1995)              lo chiama e lo accoglie, anzi gli      forza di ogni vocazione. d. G.
                                                                                                                                                                                                 L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                                   8 GIUGNO 2008               7
                     Scrive la Lista Bosio                                               Un cattivo esempio per i giovani                                              Scrivono i consiglieri del PD


      Attività commerciali                                                          La giunta diserta                                                         Quelle brutte panche
      si valorizzi il locale                                                    il concerto del 2 giugno                                                       del nuovo arredo
   Acqui Terme. Ci scrive la Li-       tenta azione di rilancio non
sta Bosio: «La crisi economica         può prescindere dal coinvolgi-
in città è palese! L’analisi so-       mento dei commercianti, al-
cioeconomica di Acqui Terme            bergatori, ristoratori, artigiani e
e del suo territorio sta eviden-       cantine, che l’amministrazione
ziando difficoltà strutturali forti,   potrà seguire in un percorso di
ben oltre la situazione che la         sinergie propositive, soprattut-
congiuntura sfavorevole a livel-       to per gli aspetti di comunica-
lo nazionale sta creando in tut-       zione e pubblicità. È ora che gli
to il paese. La necessità di sal-      assessorati al Turismo e al
vaguardare la centralità del-          commercio comprendano lo
l’economia locale, fondata in          specifico ruolo propulsivo dei
città dal turismo e dal commer-        settori e si impegnino nella pri-
cio tradizionale, nell’ambito del      maria esigenza di organizzare
sistema territoriale del basso         (superando la frammentazione
Piemonte, è imperativa. A cau-         dei soggetti che nei ruoli più di-
sa di un apparato turistico “fai       versi intervengono sul territo-
da te” e un sistema commer-            rio) una offerta territoriale che
ciale sempre più sbilanciato           coinvolga il commercio tradi-              Acqui Terme. Ospitiamo             ci, con la forza universale del-        Acqui Terme. A proposito         (messe lì, si capisce benissi-
verso la distribuzione moder-          zionale, il turismo e l’agricoltu-      uno sfogo del prof. Domenico          la musica, a ritrovare, almeno       delle panche in piazza Bollen-      mo, per coprire i buchi nella
na, molte attività commerciali e       ra affinché l’offerta complessi-        Borgatta circa l’assenza dei          per un pomeriggio, la gioia di       te e corso Italia ci scrivono Do-   pietra fatti per collocarvi l’ap-
turistiche soffrono problemati-        va sia sempre più qualificata.          maggiori rappresentanti della         appartenere alla stessa comu-        menico Borgatta, Ezio Cavalle-      poggio del precedente poggia
che di difficile soluzione. Pur-       Realizzare un progetto di Turi-         maggioranza al concerto del           nità nazionale e cittadina an-       ro, Gianfranco Ferraris, Emilia     schiena). E poi fossero state di
troppo l’orientamento troppo li-       smo integrato; nella sola Acqui         corpo bandistico acquese in           che se tante cose come l’età,        Garbarino, consiglieri comuna-      legno, magari ci si poteva se-
berista delle leggi nazionali          abbiamo circa 50.000 arrivi al-         occasione della Festa della           la condizione sociale, le idee       li del Partito Democratico di       dere anche quando non c’è il
(decreto Bersani) e le decisio-        l’anno: con un serio program-           Repubblica, lunedì 2 giugno:          politiche e religiose ci dividono.   Acqui.                              sole, perché non è detto che il
ni che stanno contraddistin-           ma si può puntare a 150.000                «Signor direttore,                    Spiace solo per i giovani stu-       «Almeno fossero state dello      freddo della pietra incoraggi a
guendo l’amministrazione lo-           presenze, con benefici reali su            povera Repubblica. Neppure         denti (delle elementari, delle       stesso tipo di minerale degli al-   sedersi (anzi…) e se le panche
cale, mettono a repentaglio la         tutto il territorio, sia diretti (af-   un rappresentante della Giunta        medie e delle superiori) che         tri monumenti cittadini (come       non servono a sedersi a cosa
capacità di competere dei no-          fluenza negli alberghi), sia in-        ha trovato modo di partecipare        hanno sapientemente recitato,        la Bollente o gli altri più mode-   servono?
stri commercianti, rischiando di       dotti (incremento del commer-           al concerto (offerto agli Acque-      tra l’esecuzione di un brano         sti arredi urbani, come le due         E poi in legno magari erano
generare effetti indesiderati          cio, dell’occupazione, ecc.).           si dalla nostra Banda cittadina)      musicale e l’altro, articoli della   piccole pile in granito che si      più belle e, certamente, costa-
nell’economia locale. Di con-          Circa il 30% dei turisti che visi-      in occasione della sua festa.         Costituzione della Repubblica        trovano all’ingresso di corso       vano di meno e (almeno) si po-
seguenza, oggi chiediamo un            tano la città fanno acquisti nei        Né il sindaco, né il vicesinda-       italiana, dello Statuto regionale    Italia dall’omonima piazza, o le    teva più facilmente correre a
“mea culpa”, ed una marcia in-         vari negozi ed esercizi: triplica-      co, né il presidente del consi-       del Piemonte e della Dichiara-       passatoie carraie).                 interventi migliorativi meno im-
dietro da parte di chi ha per-         re il flusso turistico entro i pros-    glio comunale, né alcuno dei          zione dei diritti universali del-       Almeno ci assomigliassero        probabili.
messo l’autorizzazione del fu-         simi tre anni significa anche ri-       sei assessori o dei dieci vice        l’uomo.                              nel colore.                            Siccome il Comune ha pochi
turo centro commerciale di zo-         lanciare il commercio locale.           assessori o, per scendere un             E spiace anche per gli inse-         O almeno non fossero rab-        soldi, non è indifferente sapere
na Martinetti.                         Lasciando le cose come stan-            po’ più in giù, né il Direttore ge-   gnanti che li hanno preparati.       berciate, con un improbabile        quanto sono costate; l’abbia-
   La Lista Bosio propone ad           no il sindaco Rapetti e la sua          nerale, né il Capo di gabinetto       Avendo fatto, in questa città,       poggia schiena (inizialmente        mo chiesto: quando ce lo di-
Acqui Terme un cambio di rot-          Giunta condannano, favorendo            hanno trovato il tempo e il mo-       per quaranta anni questo me-         previsto in un posto in cui nes-    ranno lo faremo sapere. È una
ta, che permetta alla città un         l’apertura del nuovo centro             do di porgere un saluto a no-         stiere so, per esperienza, qua-      suna schiena sarebbe mai ar-        magra consolazione, è vero,
rinnovato sviluppo: uno stru-          commerciale, l’economia citta-          me dell’Amministrazione co-           li fatiche richiede convincere       rivata) e sorretto, ora, da due     ma oggi non ci resta che que-
mento che garantisca l’ammo-           dina ad una lenta agonia. Que-          munale o, semplicemente per           dei giovani a rinunciare ad un       inestetiche “bretelle” in metallo   sta».
dernamento dell’offerta tradi-         sto per ribadire la disponibilità       ascoltare.                            pomeriggio di vacanza, a vin-
zionale tramite l’aggregazione         della Lista Bosio che nei pros-            Pazienza. Peggio per loro:         cere la naturale timidezza di
di operatori commerciali tradi-
zionali nel rispetto del singolo
                                       simi mesi farà delle proposte
                                       operative ed è disponibile a la-
                                                                               hanno perso un ottimo concer-
                                                                               to, suonato come va fatto da
                                                                                                                     salire su un palco, a perdere
                                                                                                                     altro tempo per preparare la
                                                                                                                                                          Squadre di calcio in ritiro
esercizio commerciale. Anzi-           vorare su ogni idea seria di cit-       musicisti entusiasti, competen-       recitazione di testi non facili e       Acqui Terme. Niente ritiro granata precampionato, sì invece
ché promettere un nuovo pon-           tadini, associazioni o dell’am-         ti e, oltre a ciò, nostri concitta-   non del tutto conosciuti.            per il Genoa che dovrebbe arrivare ad Acqui Terme il 4 agosto
te sopra la ferrovia di regione        ministrazione».                         dini che hanno saputo condur-            È proprio vero, viviamo in un     per una permanenza di dieci giorni, cioè sino alla vigilia di ferra-
Barbato, a carico del super-                                                                                         mondo rovesciato: general-           gosto.
mercato, che farebbe la fine                                                                                         mente sono gli adulti che inse-         Si parlava anche della possibilità di avere il Parma, squadra
del sottopasso di via Crenna,
tanto propagandato ma lungi a
                                                               Onoreficenze                                          gnano ai giovani e sono le au-
                                                                                                                     torità che insegnano alla gente
                                                                                                                                                          che rappresenta una città ed una regione di grande interesse
                                                                                                                                                          quale promozione della città termale particolarmente in quei ter-
venire, pensino di migliorare e           Acqui Terme. Alle 17 di venerdì 6 giugno, nel Salone di rap-               comune. L’altro ieri, invece, dei    ritori, ma il progetto non ha avuto seguito.
razionalizzare i parcheggi e le        presentanza della Prefettura di Alessandria, alla presenza di au-             giovani hanno insegnato agli            Dal 20 luglio al 3 agosto Acqui Terme, come ormai consuetu-
aree di sosta in un rinnovato          torità provinciali, il prefetto dottor Francesco Castaldo conse-              adulti e alle autorità (che non      dine, ospiterà la Pro Patria, ed è previsto anche un summer
spirito di collaborazione fra cit-     gnerà diplomi di onoreficenza di cavaliere al merito della Re-                c’erano nemmeno!).                   camp.
tadini, turisti, commercianti e        pubblica italiana ad acquesi che si sono particolarmente distinti.               Casa possiamo farci, caro            Si parla anche dell’interesse del Catania per un periodo di ri-
amministrazione. Il secondo            Sono Gian Luigi Bottero, Francesco Bianco (capitano dei cara-                 direttore, alla nostra età! così     tiro, da effettuare dopo il 20 agosto, ma per il momento si tratta
passo è proporre un nuovo              binieri comandante la Compagnia carabinieri di Acqui Terme),                  va il mondo; o, almeno, così è       solo di previsioni. Disappunto tra la tifoseria del Toro per la man-
metodo di lavoro coinvolgendo          Francesco Profferio (maresciallo della Guardia di finanza), Giam-             andato ad Acqui, l’altro ieri,       cata permanenza dei loro beniamini nella città termale.
tutte le energie e le risorse che      piero Dealessandri (segretario comunale del Comune di Acqui                   due giugno: festa della Repub-          Acqui Terme, ricorda chi ha superato gli «anta», aveva ospita-
si riconducono al tessuto as-          Terme), Piero Lamari (direttore dell’Ufficio delle entrate di Acqui           blica.                               to per alcuni anni il Grande Torino, prima della tragedia di Su-
sociativo, professionale ed im-        Terme), Liliana Ricci e Gian Luigi Bottero. Onorificenza di Cava-                Comunque grazie, per              perga. Recentemente la squadra granata aveva ripreso ad effet-
prenditoriale della città. Una at-     liere anche a Giovanni Brusco di Alice Bel Colle.                             l’ospitalità».                       tuare i ritiri precampionato nella nostra città.




                                                                                                                           EDILGLOBO
                                                                                                                            finiture d’interni
                                                                                                                             sanitari e arredobagno, marmi e pietre,
                                                                                                                         ceramica e gres porcellanato, legno e moquettes


                                                                                                                          ViaAureliano Galeazzo, 31 - 15011 Acqui Terme (AL) 0144 329055
                                                                                                                                    aper to sabato tutto il gior no
8           L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                           ACQUI TERME
                               Da parte di Mauro Garbarino                                                         Italia dei Valori                                       Una lettera in redazione
                                                                                                                       Acqui Terme. Ci scrive il co-
                                                                                                                   ordinatore della sezione ac-
                Sul problema sicurezza                                                                             quese dell’Italia dei Valori, Si-
                                                                                                                   mone Grattarola:
                                                                                                                                                            Sfacelo amministrativo
                                                                                                                       «Gentile direttore le chiedo
              necessarie alcune riflessioni                                                                        spazio per esporre le mie con-
                                                                                                                   siderazioni sulla questione si-
                                                                                                                                                          secondo Bernardino Bosio
                                                                                                                   curezza nella nostra città.
    Acqui Terme. Ci scrive           momento per il crescere di fe-         che crescere in queste setti-              Le misure prese dall’ammi-            Acqui Terme. Ci scrive Ber-        to qualche ora di permesso re-
Mauro Garbarino:                     nomeni che costituiscono inve-         mane.                                  nistrazione comunale, per evi-         nardino Bosio:                        tribuito ai consiglieri parteci-
    «Egr. direttore, tre settimane   ce la negazione dei principi e            Le poche voci che si levano         tare il ripetersi degli spiacevoli        «Ci sono alcuni aspetti ca-        panti. Quest’anno finalmente
or sono in un mio intervento,        valori costituzionali. Si tratta di    a chiedere maggior prudenza            episodi già largamente trattati        ratteriali che accomunano gli         avremo una stagione concerti-
che L’Ancora gentilmente ha          fenomeni di violenza e di intol-       e discernimento nel parlare e          su l’ancora precedente, sono           amministratori comunali, a vol-       stica! Speriamo non un ulterio-
pubblicato, espressi il mio pen-     leranza di qualsiasi specie; di        agire in una questione così            interessanti. D’altra parte la         te di destra o di sinistra, la di-    re buco oltre quelli già esage-
siero sul problema sicurezza         violenza contro la sicurezza           complessa e delicata finiscono         stessa amministrazione ha il           saffezione totale per quanto ri-      rati delle nostre strade, che
accostato al problema degli          dei cittadini, le loro vite e i loro   con l’essere sommerse dal-             dovere di porre un freno a que-        guarda l’interesse verso le ri-       tengono buona compagnia a
extracomunitari. Era un pen-         beni; intolleranza e violenza          l’onda di una emotività che, se        sta situazione che rischia, con        chieste dei propri concittadini e     tanta erba da sfalciare e pochi
siero molto articolato che an-       contro lo straniero; intolleranza      non creata ad arte, è quanto-          il passare del tempo, di diveni-       talvolta anche nei confronti di       fiori, ecc. ecc. Conclusione: co-
dava oltre al problema contin-       e violenza politica; insofferen-       meno alimentata per ragioni            re inaccettabile. È discutibile        turisti o ospiti, i quali non c’en-   me saremmo tutti felici se gli
gente di pochi specchietti re-       za e ribellismo verso legittime        non sempre trasparenti”. Con-          invece la tempistica di questi         trano per niente e l’estrema at-      amministratori usassero nei
trovisori rotti o del vetro della    decisioni dello Stato democra-         tinua in riferimento agli immi-        interventi evidentemente i vari        tenzione quando si tratta degli       confronti dei problemi dei pro-
bacheca della Protezione Civi-       tico”.                                 grati: “La presenza di stranieri       segnali che ci sono stati nel          interessi della politica. Tutti ri-   pri concittadini la stessa avve-
le, “orrendamente infranta” e           Ha terminato con questo             nel nostro paese e, in partico-        corso di questo primo anno di          cordano che, in previsione del-       duta capacità che hanno usato
pubblicizzata su alcuni giorna-      drammatico appello: “Chiedo a          lare quella di gruppi etnici o re-     governo della città non sono           le ultime elezioni comunali, si       verso il supermercato dei Mar-
li nazionali.                        quanti, cittadini e istituzioni        ligiosi marcatamente «altri» ri-       stati colti da chi di dovere.          cominciò a parlare di grandi          tinetti!
    Però ho dovuto constatare        condividano questa preoccu-            spetto alla maggioranza, non è             Secondo il mio modesto pa-         strategie come la NewCo, si              In Comune sono abituati ad
che nessuno ha ribattuto alle        pazione di fare la loro parte          tanto una minaccia alla situa-         rere queste misure, una volta          progettò la sicurezza con il          urlare ai quattro venti il loro im-
mie considerazioni, sia in posi-     nell’interesse generale, per fer-      zione esistente quanto un’oc-          poste in essere dovranno sot-          progetto telecamere, si fecero        pegno per la sicurezza, per la
tivo che in negativo, se non la      mare ogni rischio di regressio-        casione preziosa per verificare        tostare ad un periodo di verifi-       grandi iniziative promozionali        gente, salvo poi non accorger-
Sinistra acquese che pur non         ne civile in questa nostra Ita-        cosa davvero conta per noi             ca, ipotizziamo di 12 mesi, in         come la Juventus, si asfaltaro-       si (o far finta di non accorgersi)
riferendosi al mio intervento ha     lia”. Sono talmente chiare que-        nelle nostre vite e quale prezzo       seguito andranno valutati i ri-        no le strade, pulirono i fossi e      che in città ci sono risse, so-
confermato le mie valutazioni.       ste parole che ogni commento           siamo disposti a pagare per            sultati per accertarne la reale        si misero pure tanti fiori. Poi fu    prattutto di notte o sera, senza
Ma avrei voluto che parteci-         è superfluo. Ma se importanti          ciò in cui crediamo”.                  efficacia.                             il dopo elezioni: la NewCo un         vigili in servizio, perché co-
passero al dibattito gli ammini-     sono queste parole, perché                Poi si rivolge ai cristiani: “An-        Onestamente non capisco           ovattato fallimento del primo         mandati di giorno a fare con-
stratori della nostra città, che     vengono dalla più alta carica          che per quanti si richiamano al        le riserve espresse dalla sini-        bando unico colpo “battuto” in        travvenzioni! Che tutti i soldi di
hanno vinto le elezioni lo scor-     dello Stato, per me che sono           cristianesimo la situazione di         stra acquese e dal PRC. Il fat-        tre anni di inedia e del nulla        Acqui sono impegnati per fare
so anno sventolando la loro vi-      credente, e cerco di essere            queste settimane dovrebbe co-          to di avere dei volontari civici       nella strategia termale acque-        due concerti, mentre la città a
cinanza alla Chiesa, o gli ap-       credibile nella vita, ritengo mol-     stituire un campanello di allar-       non è uno scandalo, una tren-          se, in compenso per lo svilup-        seguito di tagli è da sei mesi
partenenti ai vari movimenti         to più importante quanto ha            me: che cultura, che etica del-        tina di anni fa l’allora sindaco       po locale tante delibere e va-        più “stanca” che mai, per l’as-
ecclesiali presenti nella nostra     scritto domenica su La Stam-           la vita si può comunicare? Che         di Torino Diego Novelli, tra l’al-     rianti urbanistiche per permet-       senza di iniziative pubbliche e i
città e che dovrebbero essere        pa padre Enzo Bianchi priore           ne è dell’attenzione al povero,        tro proprio comunista, istituì un      tere il nascere di un nuovo su-       privati che “fanno” sono sem-
in prima fila nella difesa dei più   della Comunità di Bose, artico-        allo straniero, alla vedova e al-      servizio del genere comune-            permercato (12.000 metri di           pre più soli! È di queste condi-
deboli.                              lo che invito tutti a leggere per-     l’orfano - cioè alle categorie         mente chiamato “nonni di               area al pubblico); installate e       zioni che la gente è stufa,
    Ma ho avuto la fortuna che       ché ogni parola è da meditare,         che non avevano diritti ed era-        quartiere”, questo perché i vo-        fortemente propagandate dal           Quando si dice, appunto, pre-
in soccorso al mio pensiero so-      ma del quale, essendo logica-          no indifese alla mercè dei più         lontari erano in gran parte pen-       vicesindaco un centinaio di te-       dicare bene e razzolare male.
no intervenuti in questi giorni      mente circostanziato e quindi          forti? … Che ne è delle parole         sionati. Quindi i civici acquesi       lecamere senza vedere i disa-         Molto significativo, direi, che
due giganti a fronte della for-      lungo, mi limito ad accennarne         di Gesù sull’amore dei nemici,         non sono nulla di nuovo e tan-         gi della gente, senza reali van-      queste cose si sentano al mer-
mica che sono io: Giorgio Na-        alcuni passaggi.                       sul perdono, sulla misericordia;       to meno d’eclatante.                   taggi per la popolazione! Non         cato, nei bar e non troppo, se
politano e Enzo Bianchi. In oc-         Inizia: “Le preoccupazioni          o delle esortazioni dell’aposto-           Capisco ancora meno chi            si guardano i monitor e le tele-      si esclude “Via Nizza” dall’in-
casione della Festa della Re-        che anche recentemente ho              lo Paolo a «non rendere a nes-         dissemina il consueto spau-            camere non fermano le risse;          formazione, dalla “grande”
pubblica il Capo dello Stato ha      avuto modo di esprimere sul            suno male per male», a «vin-           racchio del Far West e dei cit-        la prima commissione sulla si-        stampa nostrana, per la quale
detto: “Ma non posso tacere la       clima di intolleranza nei con-         cere il male con il bene», a           tadini che si fanno giustizia da       curezza è stata convocata og-         “osare” attaccare frontalmente
mia preoccupazione in questo         fronti degli stranieri non fanno       «cercare sempre il bene tra voi        soli. Nello stesso periodo di          gi, mercoledì 4 giugno 2008,          l’amministrazione sembra ta-
                                                                            e con tutti»?…                         Novelli l’allora sindaco di Acqui      grazie agli insulti che gli ammi-     bù. Quanto è cambiato il mon-
                                                                               A quale conversione hanno           Salvatore, anch’egli comuni-           nistratori hanno “preso” dai cit-     do dai tempi in cui ero sinda-
Atti vandalici e pene sostitutive                                           spronato le richieste di perdo-
                                                                            no fortemente volute da Gio-
                                                                                                                   sta, fu tra i primi sindaci in Ita-
                                                                                                                   lia a dotare i vigili di un arma
                                                                                                                                                          tadini esasperati, unico risulta-     co!».

    Acqui Terme. L’Amministrazione comunale di Acqui Terme si               vanni Paolo II come momento            da fuoco, sono passati tren-
adopererà affinché coloro che si siano resi responsabili di atti
vandalici siano condannati a pene sostitutive. La proposta è sta-
                                                                            penitenziale del Giubileo del
                                                                            2000?”
                                                                                                                   t’anni, non mi risulta che si sia
                                                                                                                   mai scatenato nessun Far
                                                                                                                                                          Asfaltatura e segnaletica rinviate
ta formulata dal vice-sindaco Enrico Bertero e presentata al Pro-              E termina: “E non può non           West.                                     Acqui Terme. Il Comune informa che, a causa dell’ecceziona-
curatore della Repubblica di Acqui, Maurizio Picozzi durante un             interrogare tutti - credenti e             Indubbiamente meritevole           le perdurare di condizioni meteorologiche avverse da ormai mol-
recente incontro: in sede di giudizio, il Comune si costituirà par-         non credenti - il malcelato            d’attenzione è invece la propo-        te settimane a questa parte, non è stato ancora possibile rende-
te civile contro i responsabili di danneggiamenti al patrimonio             scherno con cui da più parti si        sta del consigliere comunale           re esecutivi gli interventi di ripristino della pavimentazione stra-
pubblico, tra le proposte di risarcimento che verranno formulate,           stronca ogni richiamo verso            Vittorio Ratto circa l’opportuni-      dale e della segnaletica orizzontale per le strade urbane, già da
vi sarà quella di obbligare i teppisti alla prestazione di attività non     una maggior giustizia ed equi-         tà di istituire un servizio di vigi-   tempo disposti dalla Giunta comunale. Consapevole dei disagi
retribuite in favore della collettività, come la manutenzione dei           tà sociale, verso una solidarie-       lanza alla stazione, mi auguro         che possono verificarsi per la circolazione veicolare e pedonale,
beni comunali.                                                              tà fattiva, additandolo come           che questo suggerimento non            i vice-sindaco, nonché assessore alla Polizia Municipale, Enrico
    «Un ulteriore deterrente - dicono dal Comune - dovrà essere             «buonismo» pericoloso, deni-           cada nel vuoto.                        Bertero, fa appello alla pazienza ed alla prudenza dei cittadini,
costituito dalla particolare forma di pubblicità della pena, sia per        grando le «anime belle» che                La sicurezza della città rap-      esortando alla massima attenzione in corrispondenza degli at-
quanto riguarda i nominativi dei rei, sia per quanto riguarda le            credono nella forza della per-         presenta una priorità, una ne-         traversamenti pedonali e delle intersezioni viarie, sottolinea inol-
mansioni assegnate e gli orari di esecuzione: si auspica così che           suasione, del convincimento,           cessità fondamentale per que-          tre che criteri di buona amministrazione impongono di rinviare i
il danneggiatore da un lato acquisisca consapevolezza della gra-            del dialogo, della pace”. Penso        sto motivo noi siamo per la tol-       lavori fino a quando, cessate le precipitazioni atmosferiche, po-
vità del suo gesto e del danno materiale cagionato e dall’altro si          che ogni ulteriore commento            leranza zero verso vandali, di-        tranno essere eseguiti senza pregiudizio per il risultato dell’in-
assuma le proprie responsabilità davanti alla cittadinanza».                sia irriguardoso».                     struttori, e devastatori».             tervento.
                                                                                                                                                                                         L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                           8 GIUGNO 2008                9
La maggioranza rassicura, l’opposizione teme                                         Alla casa di riposo Ottolenghi                                          Dopo quella di Mauro Bandini


    Per la scuola media                                                      Rinnovato il consiglio                                                         Altra lamentela
   ancora soltanto parole                                                     di amministrazione                                                           da un albergatore
   Acqui Terme. Nei locali sede      nel bilancio 2008 qualunque                                                                                     Acqui Terme. Ci scrive Vito      essere un punto importante
della scuola media statale           impegno per la sua costruzio-                                                                                Ladisa dell’Hotel Valentino:        di riferimento per diversi ca-
«G.Bella», giovedì 22 maggio, si     ne, hanno ufficialmente steso                                                                                   «Ho letto con grande atten-      nali che potranno permette-
è svolto un Consiglio d’Istituto     il silenzio sulla questione.                                                                                 zione la lettera di Mauro Ban-      re di incrementare l’afflusso
aperto ai rappresentanti del-            Ora veniamo a sapere, da                                                                                 dini pubblicata nel numero 21       di turisti e eventi nella stes-
l’Amministrazione comunale,          informazioni giornalistiche, che                                                                             riguardo le dimissioni dalla ca-    sa cittadina.
convocato per affrontare il tema     l’Amministrazione comunale è                                                                                 rica di presidente degli alber-        Il personaggio a cui fa ri-
della costruzione del nuovo edi-     tornata a rassicurare gli utenti                                                                             gatori e mi sono sentito in do-     ferimento Bandini pensa so-
ficio destinato ad ospitare la       della scuola media e i loro rap-                                                                             vere di esprimere un mio per-       prattutto alla visibilità e con
nuova scuola media. Hanno            presentanti sulla sua determi-                                                                               sonalissimo pensiero alla stes-     poca competenza crea di-
preso parte all’incontro l’asses-    nazione a costruire presto e                                                                                 sa.                                 sturbo e svilisce il senso
sore alla Pubblica istruzione,       bene la scuola media cittadina.                                                                                 Anch’io quale gestore del-       ospitale e di buona concor-
Giulia Gelati, l’assessore al la-        E così ci chiediamo:                                                                                     l’Hotel Valentino di Acqui Ter-     renza.
vori pubblici, Daniele Ristorto e        - perché l’assessore Bruno                                                                               me ho avuto in passato il              Anch’io ultimamente ho trat-
il dirigente dell’Ufficio tecnico    non ha parlato delle modalità di                                                                             “non piacere” di conoscere          tato con i consiglieri e con i de-
comunale Antonio Oddone.             finanziamento a cui intende ri-                                                                              la persona indicata da Ban-         legati allo sport per il ritiro di
Questi ultimi hanno esposto le       correre per costruire la nuova      Acqui Terme. La casa di riposo «Jona Ottolenghi» ha, da qualche          dini e condivido pienamente         una importante squadra di cal-
intenzioni dell’amministrazione      scuola media ai consiglieri co-     giorno, un nuovo Consiglio di amministrazione i cui membri sono:         con lui che questi personag-        cio (il Parma) che, essendo già
comunale in merito all’argo-         munali nel corso della riunione     Roberto Carozzi (Presidente), Ernesto Giolito (Vice Presidente),         gi rovinano senz’altro la buo-      miei clienti e amici per via del-
mento, rispondendo ai vari que-      della Commissione Bilancio del      Giuseppe Panaro e Alessandro Cannonero (Consiglieri). Nel po-            na nomea della cittadina, an-       la mia attività con l’agenzia
siti posti loro dagli intervenuti.   26 maggio scorso? In quella         meriggio di mercoledì 4 giugno si è svolta, nel salone della me-         zi, secondo me Acqui in que-        Triade Servizi di mia proprietà,
   È stata espressa la ferma         commissione non ci sono solo        desima casa di riposo, una breve ma significativa cerimonia du-          sto momento grazie soprat-          avrei avuto il piacere di orga-
volontà di realizzare l’edificio     rappresentanti della maggio-        rante la quale i nuovi membri del consiglio di amministrazione si        tutto all’Assessore Leprato         nizzare nel mio albergo e chia-
della nuova scuola media             ranza, che saranno certamente       sono presentati agli ospiti ed alla cittadinanza. Lo scopo princi-       (che ci mette il cuore e tan-       ramente ad Acqui il loro ritiro
nell’area della ex Merlo, attual-    informati delle intenzioni della    pale di questa presentazione è stato quello di instaurare un clima       tissima buona volontà e com-        estivo.
mente sede dell’Economato,           Giunta, ma anche consiglieri di     di collaborazione per svolgere al meglio le loro mansioni e dare         petenza) ha la possibilità di          Durante l’incontro e la visita
ed è stato sottolineato che tale     minoranza il cui parere infor-      continuità all’opera, sin qui compiuta e se possibile migliorarla nel-   fare un salto impor tante           alla città e alle strutture sporti-
progetto occupa il primo posto       mato potrebbe essere utile an-      l’interesse di coloro che si rivolgono alla casa di riposo per tra-      avanti nell’ospitalità nella cul-   ve c’è stato ottimo riscontro da
nella gerarchia degli interventi     che ai nostri assessori.            scorrere il più serenamente possibile gli anni della vecchiaia.          tura turistica e può e deve         parte della dirigenza del Par-
da effettuare. Su questo punto           - perché la costruzione della                                                                                                                ma (soprattutto per lo stadio e
esisterebbe l’unanime accordo        scuola media non è stata po-                                                                                                                     il centro Ottolenghi) ma con
dell’amministrazione comuna-
le. Durante l’incontro è emerso
                                     sta neppure all’ordine del gior-
                                     no della Commissione comu-
                                                                         Formiche entrano in sala operatoria: problema risolto                                                        grande dispiacere per diversi
                                                                                                                                                                                      motivi non si è arrivati ad un ri-
che si stanno valutando le mo-       nale scuola che è stata convo-          Acqui Terme. La vicenda sembrava irreale,         ressante era quello di comprendere da dove le          sultato positivo spostando in
dalità di finanziamento del-         cata per giovedì 5 giugno? Or-      fiabesca, impossibile a verificarsi. In realtà        formiche avevano potuto trovare un varco nella         un’altra località del nord Italia
l’opera e sembra che il leasing      dine del giorno che si limita a     l’emergenza formiche, non si è verificata nel         struttura a tenuta stagna, e pertanto ritenuta im-     la loro sede estiva.
immobiliare potrebbe essere          parlare di “insediamento della      giardino di casa, ma nelle sale operatorie del-       mune da penetrazioni di corpi esterni.                    Purtroppo anche in quella
uno strumento idoneo.                Commissione”.                       l’ospedale di Acqui, tale da costringere una fer-        È vero che nelle immediate vicinanze del            occasione quando si parlava di
   Ma il comportamento delIa             - infine, perché non si con-    mata temporanea del blocco operatorio, esatta-        blocco operatorio c’è un ampia area verde. Ma          quali campi e quale disponibili-
maggioranza acquese sul pro-         voca una commissione consi-         mente quello situato al primo piano del reparto       la sala operatoria non è un balcone o un giardi-       tà di date non si riusciva a pro-
blema della costruzione del          gliare scuola, allargata ai rap-    dedicato alle emergenze costruito di recente. Il      no; si ritiene che non possa essere raggiunta da       cedere in maniera fattiva per-
nuovo edificio per la scuola         presentanti degli insegnanti e      fatto è accaduto mercoledì 28 maggio. Quindi è        nessun agente. L’ambiente, nella sua totalità,         chè si doveva chiedere al per-
media suscita commenti nega-         di genitori della scuola media,     stato necessario l’intervento di un’impresa spe-      dovrebbe essere reso non favorevole allo svi-          sonaggio un riscontro sulla fat-
tivi da parte dei consiglieri del    per parlare (almeno!) del pros-     cializzata e la situazione è ritornata alla norma-    luppo non solo di microrganismi.                       tibilità.
Partito Democratico, Domeni-         simo trasferimento della Scuo-      lità. È stato il personale addetto alle sale ope-        Da segnalare che le sale operatorie non è la           La conclusione di tutto que-
co Borgatta, Ezio Cavallero,         la media Monteverde nell’ex         ratorie ad accorgersi della presenza degli inset-     prima volta che subiscono situazioni tali da           sto è che, ripeto secondo la
Gianfranco Ferraris, Emilia          Caserma “Cesare Battisti”?          ti.                                                   creare interruzioni. Ricordiamo una fuga di gas,       mia personalissima opinione,
Garbarino che così si esprimo-       Non sarebbe opportuno che il            Dalla direzione sanitaria in breve è stato as-    che aveva costretto alla sospensione tempora-          non si deve assolutamente
no al proposito:                     consiglio comunale fosse infor-     sicurato che la condizione delle strutture sareb-     nea dell’attività, poi la rottura di una condotta      permettere a personaggi come
   «Sulla scuola media acque-        mato dei problemi che questo        be ritornata alla normalità, che solamente alcu-      idrica che aveva bagnato un quadro elettrico e         il descritto di offuscare lavoro
se è calato il silenzio.             trasferimento reca con sé?          ne sale sono state interessate al problema e          sospeso l’erogazione di energia elettrica alle sa-     che i professionisti dell’ospita-
   Almeno a livello ufficiale. Il    Chissà che non possano sor-         l’attività di urgenza sarebbe proseguita, ma per      le operatorie. Gli incidenti potevano essere evi-      lità con grande fatica e appli-
sindaco di Acqui e la giunta,        gere utili suggerimenti col con-    precauzione sono state sospese le operazioni          tati?                                                  cazione riescono a concludere
dopo essersi rifiutati di inserire   tributo di tutti».                  previste in campo operatorio aperto. Punto inte-                                                   C.R.      e portare a buon fine».
10         L’ANCORA
           8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                     ACQUI TERME
                                                                                         Soci del Circolo Ferrari                                              I misteri torneranno ad ottobre


                                                                              Botto, Fraghi e Sesia                                                          Cristalli da fiaba
 Serramenti in alluminio e PVC - Zanzariere - Tende da sole                   inaugurata la mostra                                                           per il 90º venerdì
        Rivenditore e installatore specializzato FINSTRAL
STREVI (AL) - Via Alessandria, 65
Tel. 0144 372785 - Fax 0144 364968
e-mail: instal.srl@tin.it - www.instalonline.com

             AGEVOLAZIONI FISCALI DEL 55%
                   Compra adesso paghi tra 6 mesi
                                 SENZA INTERESSI




                  IPSIA “FERMI”
                         ACQUI TERME
                                                                            Acqui Terme. È stata inau-       profilo di ogni Artista metten-         Acqui Terme. Ennesimo
      CORSO SERALE STATALE                                              gurata sabato 31 maggio alle
                                                                        ore 16, la collettiva che i soci
                                                                                                             done in rilievo le peculiarità in-
                                                                                                             dividuali.
                                                                                                                                                  pienone di pubblico, come per
                                                                                                                                                  i precedenti due appuntamen-
                          con qualifica di                              Botto Guido, Fraghi Vincenzo e          Ha poi lasciato la parola al-     ti del ciclo primaverile, venerdì
 OPERATORE ELETTRICO/ENERGETICO                                         Gio Sesia del Circolo Artistico      l’assessore alla cultura dott.       30 maggio, a Palazzo Robelli-
                                                                        Mario Ferrari, hanno allestito       Carlo Sburlati che segue sem-        ni, per il novantesimo ‘Venerdì
                        (energie alternative)                           nella sala d’Arte di Palazzo         pre l’attività del Circolo con       del mistero’. Un compleanno
                           e diploma di                                 Chiabrera.                           grande interesse e intende con       davvero speciale quello per
    TECNICO dei SISTEMI ENERGETICI                                          La formula della Collettiva di   la sua presenza alle inaugura-       l’associazione non profit Li-
                                                                        tre pittori, sperimentata lo scor-   zioni, testimoniare l’attenzione     neaCultura, organizzatrice del-
        Riservato agli ultradiciottenni • Gratuito                      so anno con successo, è ripro-       dell’amministrazione comuna-         l’evento dal 1995, tanto che lo
Percorsi formativi individualizzati in base alle competenze pregresse   posta ogni anno con nomi nuo-        le verso le manifestazioni pro-      stesso assessore comunale al-
                                                                        vi.                                  mosse dal Circolo.                   la cultura, dottor Carlo Sburla-
- Insegnamenti in compresenza docente-tecnico e a distanza - Meto-          Dopo il saluto, il Presidente       La mostra rimarrà aperta si-      ti, intervenuto portare i saluti
dologia laboratoriale - Aula informatica con laboratori in rete - Im-   ha, con evidente soddisfazio-        no al 15 giugno con i seguenti       del governo cittadino acquese,
piantistica elettrico-energetica civile ed industriale - CAD e PLC.     ne, messo in rilievo come que-       orari dal martedì al venerdì         ha ribadito che ormai i ‘Vener-
         ISCRIZIONI ENTRO IL 31 MAGGIO 2008                             sti importanti momenti siano         dalle ore 16 alle ore 20 - saba-     dì’ si accingono velocemente a
                                                                        vetrina e promozione al con-         to e domenica dalle 16 alle 20       doppiare la boa dei cento ap-
        Informazioni: Istituto professionale “FERMI”                    tempo per gli artisti del Circolo.   e dalle 21,30 alle 24. Lunedì        puntamenti puntando sempre
   Via Moriondo 54 - 15011 Acqui Terme - Tel. 0144 324864                   Ha inoltre tracciato un breve    chiuso.                              più a risultati di successo, il tut-    La relatrice Laura Rosa.
    e-mail: i.fermi@ipsiafermial.it - fermiacqui@libero .it                                                                                       to sotto l’egida diretta dell’As-
                                                                                                                                                  sessorato comunale alla Cul-
                                                                                                                                                  tura e gli auspici dell’Enoteca         mediali computerizzati, vener-
                                                                            Premiati gli Ohmoma                                                   regionale Terme e Vino presie-
                                                                                                                                                  duta da Michela Marenco di
                                                                                                                                                                                          dì a Robellini la relatrice ha
                                                                                                                                                                                          sottolineato come le pietre e i
                                                                                                                                                  Strevi e diretta da Giuseppe            cristalli affondano le proprie ra-
                                                                                                                                                  Baccalario.                             dici dalle origini del pianeta ad
                                                                                                                                                     Numerose le autorità comu-           oggi e dalle alte vette alle vi-
                                                                                                                                                  nali, politiche, amministrative e       scere della Terra: rocce e mi-
                                                                                                                                                  rotaryane intervenute, insieme          nerali rivestono, da sempre,
                                                                                                                                                  al folto pubblico. Fra gli altri, ol-   una importanza enorme per
                                                                                                                                                  tre a Sburlati, il cavalier Adria-      tutti i popoli.
                                                                                                                                                  no Benzi, past president del               Leggende, racconti e fiabe
                                                                                                                                                  Rotary club di Acqui Terme, la          tramandano antiche cono-
                                                                                                                                                  signora Bergesio, direttrice            scenze tutte da riscoprire.
                                                                                                                                                  dell’Ufficio provinciale per l’Im-         Con il 90º compleanno, “I
                                                                                                                                                  piego di Acqui Terme e Ovada,           Venerdì del mistero” danno ap-
                                                                                                                                                  Claudio Bonante, segretario             puntamento a tre nuove confe-
                                                                                                                                                  federale alessandrino di Alle-          renze in autunno a partire dal
                                                                                                                                                  anza nazionale, la poetessa             25 ottobre.
                                                                                                                                                  Egle Migliardi per il Circolo ar-
                                                                                                                                                  tistico Mario Ferrari.
                                                                                                                                                     A presentare la serata, coa-
                                                                                                                                                  diuvato da Lorenzo Ivaldi, è
                                                                                                                                                                                          “Prime donne e
                                                                        Acqui Terme. Grande successo e partecipazione di pubblico al-
                                                                        la manifestazione tenutasi presso il campo sportivo dell’Aurora
                                                                                                                                                  stato il coordinatore delegato
                                                                                                                                                  Massimo Garbarino, il quale
                                                                                                                                                                                          punti magici”
                                                                        Calcio di Alessandria dove si è svolto il record mondiale di ab-
                                                                        bracci del D.J. Stefano Venneri. Agli Ohmoma nel corso di que-
                                                                                                                                                  ha introdotto l’ospite-relatrice,
                                                                                                                                                  Laura Rosa di Alessandria,
                                                                                                                                                                                          con La Soffitta
                                                                        sta splendida iniziativa è stato consegnato un ambito riconosci-          esponente del Centro Luce e                Acqui Terme. Domenica 8
                                                                        mento: un piatto d’argento premio della critica della città di Ales-      Armonia.                                giugno alle ore 21, nella sede
                                                                        sandria per il successo ottenuto dal loro cd “Sentimenti strani”.            La signora Rosa, è da venti-         della compagnia teatrale La
                                                                        Sul palco gli Ohmoma hanno eseguito tre brani tratti dal cd en-           due anni esperta di pietre du-          Soffitta, a conclusione del la-
                                                                        tusiasmando il pubblico presente presentandosi accompagnati               re, minerali e cristalli dal punto      boratorio di studio “Prime don-
                                                                        da dame e cavalieri del Santo Graal che hanno fatto da cornice            di vista professionale. In segui-       ne e punti magici”, gli allievi
                                                                        all’evento. Il gruppo ha anche annunciato uno straordinario ap-           to, come, evidenziato dalla me-         proporranno al pubblico il sag-
                                                                        puntamento, infatti giovedì 12 giugno presso il campo sportivo di         desima, «Per una serie di               gio “La locanda dell’oste feli-
                                                                        Terzo presenteranno due loro brani inserendoli nel concerto che           “coincidenze”, ho realizzato            ce”.
                                                                        lo storico gruppo dei “I Nomadi” terrà in quella data. Gli Ohmoma         quanto il contatto con i cristalli         È un atto unico costruito con
                                                                        aspettano tutti i loro numerosi fans al campo sportivo di Terzo per       avesse un significato più pro-          le improvvisazioni ed i testi
                                                                        ascoltare “I Nomadi” un appuntamento che si annuncia vera-                fondo e più intimo».                    raccolti e messi in scena nel
                                                                        mente sensazionale.                                                          Attraverso strumenti multi-          corso dell’esperienza teatrale
                                                                                                                                                                                          iniziata nell’autunno scorso.
                                                                                                                                                                                          Lavori di diversi autori contem-
                                                                                                                                                                                          poranei, legati da una storia
                                                                                                                                                                                          condotta su un filo oscillante
                                                                                                                                                                                          fra realtà e magia, fra miti e ri-
                                                                                                                                                                                          cordi. L’ingresso è libero.
                                                                                                                                                                                             La sede della Soffitta, inau-
                                                                                                                                                                                          gurata un anno fa con il saggio
                                                                                                                                                                                          del laboratorio “Cyrano ed altri
                                                                                                                                                                                          amori impossibili”, è in via Sut-
                                                                                                                                                                                          to, angolo via Cassino, sopra il
                                                                                                                                                                                          sito archeologico dei magazzi-
                                                                                                                                                                                          ni romani.

                                                                                                                                                                  Cedesi in Acqui Terme
                                                                                                                                                                            per motivi di salute
                                                                                                                                                              storico negozio di giocattoli
                                                                                                                                                           incasso dimostrabile, basse spese conduzione
                                                                                                                                                                  adatto anche a singola persona
                                                                                                                                                       Per informazioni tel. 0144 323306 - 339 2218870
                                                                                                                                                                                             L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                               8 GIUGNO 2008             11
                 Con il “Vivaestate” 2008                                              Personale alla Galleria Artanda                                          In una cappella di San Francesco


             Ben 6 settimane                                                    Alessandra Badano                                                                Collettiva d’arte
             tutte in allegria                                                dalla natura al simbolo                                                           del circolo Ferrari
   Acqui Terme. Riparte il 23         di poter offrire ai ragazzi ben         Acqui Terme. La Galleria Ar-        re e Filosofia dell’Università de-       Acqui Terme. Domenica 1º giugno alle ore 11, nell’ambito del-
giugno, per la gioia di tanti ra-     sei settimane”. Anche que-           tanda presenta dal 7 al 21 giu-        gli Studi di Genova. A partire       le celebrazioni per il Centenario della Chiesa di San Francesco,
gazzi acquesi, il centro estivo       st’anno, quindi, sotto la guida      gno la mostra personale dedi-          dal 1992 partecipa con suc-          grazie all’impegno del Circolo Artistico “M. Ferrari”, si è tenuta
“Vivaestate” che quest’anno           di consulenti e di otto educato-     cata all’artista piemontese Ales-      cesso a numerosi concorsi tra i      l’inaugurazione di una collettiva d’arte, allestita nella cappella del-
durerà ben sei settimane (fino        ri della Cooperativa “Azimut”        sandra Badano. L’evento, rea-          quali, nel 1994, la Selezione        la chiesa, grazie alla disponibilità, consueta, del parroco don
a venerdì 1º agosto). Ormai da        che si occupa dell’intera orga-      lizzato con il patrocinio del Co-      Nazionale per il Premio “Arte”       Franco Cresto.
molti anni questa iniziativa rap-     nizzazione, i bambini potranno       mune di Acqui Terme, avrà co-          Mondadori in occasione del               Per la pittura hanno partecipato: Pia Bianchi, Guido Botto, Fla-
presenta per tante famiglie un        fare gite fuori porta (tra cui lo    me sede espositiva la Galleria         quale riceve la Targa d’Argento.     via Briata, Giuseppe Codazza, Vincenzo Fraghi, Monica Guc-
appuntamento irrinunciabile e         Zoo Safari di Pombia, il parco       Artanda di Via alla Bollente 11.       Nel 1997 vince un concorso           cione, Carlo Nigro, Roberto Rizzon, Giò Sesia, Bianca Sozzi, An-
grande è stato l’impegno da           divertimenti Movieland, il par-      La mostra sarà motivo per ap-          bandito dalla Provincia di Vero-     gela Maria Toso.
parte dell’Assessore alle Poli-       co di Leolandia, il parco ac-        prezzare appieno la produzione         na che le permette di esporre le         Per la ceramica: Gianna Turrin. Per la tecnica Raku: Le Pittu-
tiche Sociali Giulia Gelati affin-    quatico Bolle Blu), trascorrere      artistica di questa giovane don-       sue opere in una personale al-       resche.
ché “Vivaestate” potesse dura-        intere giornate alla piscina Ba-     na capace di dare vita ad una          lestita a Verona. Oggi Alessan-          Inoltre Sandra Bertonasco, Giovanni D’Andrea, Velia Gozzoli-
re un po’ più a lungo rispetto        gni, sperimentare sport e atti-      “(…) Pittura intelligente, godibi-     dra Badano vive e lavora a Sas-      no, Egle Migliardi, Tiziana Saffiotti, Graziella Scarso per la poe-
agli ultimi anni. “Da quando ho       vità artistiche di diverso gene-     le, attuale (…) quasi sempre dal       sello (SV) e dal 2007 è uno de-      sia.
iniziato la mia esperienza di         re, anche in vista della prepa-      vero, ma non per questo copia          gli artisti che la Galleria Artan-       Alcune opere, realizzate in modo figurativo o simbolico e con
Assessore” afferma la Gelati          razione dello spettacolo finale.     passiva della realtà. Il soggetto      da promuove. L’inaugurazione         tecniche diverse, sono ispirate alla figura o alla vita del santo; al-
“ho potuto constatare perso-             È possibile iscriversi al cen-    viene studiato, analizzato e per       avrà luogo sabato 7 giugno al-       tre, a particolari architettonici e plastici presenti all’interno e al-
nalmente quale importante ri-         tro (solo residenti in Acqui Ter-    la sua magia artistica filtrato,       le ore 17 presso la Galleria Ar-     l’esterno della chiesa.
vesta per le famiglie questo          me) fino a lunedì 9 giugno           quasi ricreato. Sulla tela spari-      tanda in Via alla Bollente, 11.          Tutte le opere si sono rivelate molto espressive e dense di con-
progetto. Grazie alla grande          compilando l’apposito modulo         scono i dettagli; appena accen-        Seguirà vernissage nel cortile       tenuto. Ognuno dei partecipanti ha espresso con il colore, il di-
professionalità degli educatori,      presso il Servizio Socio Assi-       nato il disegno. Il racconto si fa     interno, attiguo alla Galleria. La   segno, la ceramica, la spiritualità ed il vivo affetto che la cari-
i ragazzi si divertono moltissi-      stenziale dell’A.S.C.A. sito in      sintesi, poesia, forza (…)” [Tom-      mostra sarà aperta tutti i giorni    smatica figura del Santo e della Chiesa ad esso dedicata, ha lo-
mo e i genitori, soprattutto          Piazza Don Dolermo n. 4.             ber]. Alessandra Badano nasce          (esclusi domenica e lunedì) dal-     ro ispirato.
quelli che hanno difficoltà a            Per informazioni contattare       a Cuneo nel 1967. Prima di de-         le 16.30 alle 19.30. Per infor-          Si sono così realizzate le parole che nell’Antico Testamento,
collocare i figli nel periodo esti-   gli organizzatori della Coope-       dicarsi attivamente all’attività ar-   mazioni: www.galleriartanda.eu;      Dio rivolge a Mosè nel dargli tutte le disposizioni per la costru-
vo, trovano nel centro la rispo-      rativa “Azimut” Emanuela Pog-        tistica consegue la laurea in let-     Tel. 0144.325479; oppure gal-        zione dell’Arca che dovrà contenere le Tavole Sacre.... “E dovrà
sta al loro bisogno. Per questi       gio (331-6661237) e Roberto          tere presso la Facoltà di Lette-       leriartanda@email.it.                essere lavoro d’arista...”.
motivi si è cercato di fare il        Dolermo (331-6661235) oppu-
possibile per prolungare la du-       re il Servizio A.S.C.A. (0144 -
rata e sono davvero contenta          770257).


                   Casa di cura Villa Igea


   All’avanguardia nella
  chirurgia del ginocchio
   Acqui Terme. Il 30 maggio          tutta Italia, perché spesso
Acqui Terme ha ospitato un in-        ospita corsi di aggiornamento
contro scientifico di alto livello.   diretti a fisioterapisti ed infer-
   Presso la casa di cura Villa       mieri”.
Igea si è tenuto il simposio             L’evento del 30 maggio fa
“Rotula e dintorni… nella pro-        parte di una serie di incontri
tesi del ginocchio”, organizzato      scientifici che toccheranno set-
dal centro sanitario acquese in       te località italiane.
collaborazione con DePuy -               Continua il dottor Rettaglia-
Johnson & Johnson Medical,            ta: “Nel simposio di Acqui Ter-
che ha visto la partecipazione        me ci siamo concentrati sugli
di ortopedici e fisiatri di Torino,   impianti di protesi del ginoc-
Alessandria, Brescia, Asti,           chio, con un’attenzione parti-
Borgomanero, Vercelli e, natu-        colare alla rotula. Abbiamo
ralmente, Acqui Terme.                scelto questo argomento per-
   Ha coordinato i lavori il dot-     ché, con l’aumento dell’età
tor Pietro Rettagliata, chirurgo      media della popolazione, la
ortopedico specialista negli in-      chirurgia del ginocchio avrà un
terventi di protesi della rotula      ruolo sempre più di primo pia-
del ginocchio, che lavora pres-       no. Le patologie legate ad una
so la casa di cura acquese.           cattiva funzionalità del ginoc-
   “Villa Igea è ormai un punto       chio sono dolorose ed è ne-
di riferimento per tutto il Nord      cessario garantire un’adegua-
Ovest – dice il dottor Rettaglia-     ta qualità della vita ai pazienti,
ta - . La qualità degli interventi    oltre che un’adeguata riabilita-
di chirurgia ortopedica ed i ser-     zione. Il convegno di Villa Igea
vizi ambulatoriali sono al-           è servito a fare il punto sulle
l’avanguardia. In questi anni,        teorie e tecniche più recenti,
inoltre, Villa Igea è diventata       grazie al contributo di esperti
un punto di riferimento cultura-      che operano in tutto il Nord
le per gli operatori sanitari di      Ovest”.


Si inaugurano tre campi da bocce
   Acqui Terme. Sta per diventare realtà un’iniziativa di grande
valore socializzante, in grado di favorire la migliore condizione
del tempo libero, non solamente per la qualità di vita degli an-
ziani. Ci riferiamo alla inaugurazione di tre nuovi campi da boc-
ce, prevista per le 16 di sabato 7 giugno, costruiti in un’area atti-
gua al fontanino dell’Acqua marcia. Ormai da anni questo antico
gioco veniva praticato sull’area, diciamo pure su uno slargo del-
la strada che dal fontanino porta verso il Ravanasco. Poi, un pro-
motore, Oreste Valfrè, coadiuvato da tanti amici collaboratori, ha
individuato un’area dismessa, incolta, anzi piena di sterpaglie
che da decenni non aveva visto la mano dell’uomo per un riordi-
no.
   Ottenuto il terreno ecco l’inizio dei lavori di trasformazione del-
lo spazio abbandonato e trascurato in territorio valido e nella
creazione di tre campi per il gioco delle bocce. L’opera di perso-
ne che conoscono al massimo l’uso di badile e martello è riusci-
to a formare una nuova realtà ludica. Questi veri e propri «Amici
delle bocce», così potrebbe essere definito il gruppo realizzato-
re della struttura, nel costruire una mini bocciofila all’aperto, han-
no ottenuto l’aiuto di una quindicina di aziende acquesi che han-
no loro donato calce, pietrisco, attrezzi per gli scavi e tanto altro
materiale.
   Il gruppo di persone realizzatore della nuova realtà nel setto-
re delle bocce, si ritrova ormai da anni ed anni, nello spazio vici-
no alla Fonte dell’Acqua marcia quasi per la totalità dell’anno, se
si escludono periodi invernali in cui il terreno è impraticabile. Si
tratta dunque di un’associazione spontanea, di un recupero del-
lo spirito di aggregazione della collettività.                    C.R.
12         L’ANCORA
           8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                 ACQUI TERME
                                                                                Monsignor Galliano sarà festeggiato domenica 8 giugno alle 17 a Sant’Antonio
                   Notizie utili
DISTRIBUTORI dom. 8 giugno - AGIP e Centro Impianti Meta-
no e GPL: via Circonvallazione; ESSO: stradale Savona 86;
                                                                                      70 anni di fecondo sacerdozio
AGIP: piazza Matteotti 39; IP: viale Acquedotto Romano.
EDICOLE dom. 8 giugno - Reg. Bagni; via Crenna; piazza Ita-            Acqui Terme. Domenica 8            muère metus,                                                                   non nemici crudeli, non pau-
lia; piazza Matteotti; via Moriondo; via Nizza (chiuse lunedì po-   giugno, alle ore 17, nella chie-         nec mors, quae incubuit vul-                                             re ti domarono,
meriggio).                                                          sa di Sant’Antonio Abate nel          tu persaepe minaci,                                                            né la morte, che incombette
FARMACIE da venerdì 6 a venerdì 13 - ven. 6 Terme; sab. 7           borgo Pisterna, in una solenne           Ioannes, vitae, sed domuère                                              con volto spesso minaccioso,
Bollente, Terme e Vecchie Terme (Bagni); dom. 8 Bollente; lun.      celebrazione presieduta dal           preces:                                                                        o Giovanni, alla tua vita, ma
9 Centrale; mar. 10 Caponnetto; mer. 11 Cignoli; gio. 12 Terme;     Vescovo Monsignor Paolo Sar-             et noctes vigilare ausus et                                              prevalsero le preghiere:
ven. 13 Bollente.                                                   di e con la partecipazione di         findere flammas                                                                e abituato a vegliare le notti
                                                                    numerosi sacerdoti, Monsignor            subveniens miseris impe-                                                 e attraversare le fiamme
                                                                    Giovanni Galliano ricorderà i         diensque neces,                                                                soccorrendo ai miseri e im-
                    Stato civile                                    suoi settant’anni di fecondo sa-
                                                                    cerdozio. Pensiamo di fare co-
                                                                                                             et quocumque aderas, fir-
                                                                                                          mum solamen Amoris
                                                                                                                                                                                      pedendo le morti,
                                                                                                                                                                                         ovunque eri presente, e un
                                                                    sa gradita a tutti gli amici di          adflictis animis, Matre fo-                                              sicuro sollievo di Amore
Nati: Brian Giacomazzo, Emanuele Xhelilaj, Gabriele Paci, Agne-     monsignor Galliano nel pubbli-        vente, dabas.                                                                  alle anime afflitte, con l’aiuto
se Zaia, Leonardo Balbo.                                            care in questa occasione l’ine-          Intereras pugnis, tamen ar-                                              della Madre, tu davi.
Morti: Anna Maria Silombria, Pierina Sburlati, Giuseppe Scavet-     dito inno scritto in latino del       ma sola fuère                                                                  Immerso nelle battaglie, tut-
to, Francesco Malfatti, Emilia Benzi, Luigi Manfredi, Francesco     prof. Agostino Sciutto in occa-          crux Jesu Christi Virginis et                                            tavia le tue uniche armi furono
Monofilo, Ida Parigi, Giuseppina Biscaglino.                        sione del novantesimo com-            pietas.                                                                        la croce di Gesù Cristo e la
Pubblicazioni di matrimonio: Alessio Ottavio Cordara con Iole       pleanno di monsignore. Ne al-            Temporis et testem merito                                                devozione alla Vergine.
Galliano.                                                           leghiamo anche la traduzione,         Te nomine produnt,                                                             Testimone del tempo giusta-
                                                                       «Ioannem ‘mythicum’ revera            signum Urbis nostrae et cla-                                             mente Ti propongono pubbli-
                                                                    dicere Aquenses                       ra figura manes.                                                            camente,
                   Numeri utili                                        possunt si cupiant cernere
                                                                    gesta tua:
                                                                                                             Adspicere et stellam sem-
                                                                                                          perque vocare Mariam:                  se desiderano guardare alle
                                                                                                                                                                                         segno della nostra Città ed
                                                                                                                                                                                      esemplare figura tu rimani.
                                                                       Te intrepidum militem Christi         hoc docuisti et nunc corde       tue opere:                                 Guardare e sempre invoca-
Carabinieri: Comando e Stazione 0144 310100. Corpo Fore-            fulgore nitentem                      micante doces.                         Te intrepido soldato di Cristo       re Maria qual stella:
stale: Comando Stazione 0144 58606. Polizia Stradale: 0144             conspexit semper aegra se-            Officiis multis gravibusque      splendente di fulgore                      questo insegnasti e ancora
388111. Ospedale: Pronto soccorso 0144 777211, Guardia me-          cundaque sors.                        incumbere semper                       contraddistinse sempre la            con cuore commosso insegni.
dica 0144 311440. Vigili del Fuoco: 0144 322222. Numeri di             Tu Domini cultu valuisti in-          es functus mentis corporis       avversa e la favorevole sorte.             In uffici numerosi e impor-
emergenza pronto intervento: Carabinieri 112, Polizia 113,          struere alumnos                       et viribus                             Tu al culto del Signore cura-        tanti sei sempre stato impe-
Emergenza sanitaria 118, Vigili del fuoco 115, Emergenza in-           Qui didicère aequam Te                egregiis, praestans validum      sti di istruire alunni                  gnato
fanzia 114, Corpo Forestale dello Stato 1515.                       auxiliante viam;                      pectus tenerumque                      che appresero con il tuo aiu-           profondendo di mente, cor-
                                                                       Exploratorum, quos ‘boy               adversos mire concilians         to la retta via;                        po e forze,
                                                                    scouts’ nuncupant Angli,              animos.                                degli esploratori, che gli In-          egregie, dimostrando un
                                                                       agmina duxisti corde fidente          Sic apibus flores, dulces, sic   glesi chiamano “boy scouts”,            cuore grande e sensibile
                                                                    tuo.                                  frugibus imbres,                       guidasti le imprese con il tuo          conciliando meravigliosa-
                                                                       Quis Te inter iuvenes iuve-           Ut gratus nobis, Presbyter       fiducioso cuore.                        mente animi nemici.
                                                                    nem appellare negabit?                inclite, ades.                         Chi te giovane tra i giovani            Così per le api i fiori, dolci,
                                                                       Hoc dicunt omnes, acta                Euge, tuum discant semper        negherà di chiamare?                    così per le messi le piogge,
                                                                    diurna ferunt!                        servare coruscum                       Questo dicono tutti, le azio-           altrettanto, o esemplare Pre-
                                                                       Te duce iam Terram potuère            exemplum iuvenes, ne obli-       ni quotidiane testimoniano!             sbitero, resta a noi, amato.
                                                                    adspicere Sanctam                     vione tegant.                          Con la tua guida già la Terra           Evviva, imparino sempre a
                                                                       et Sacrum Tumulum tangere             Nunc agimus grates, meritis      Santa poterono vedere                   imitare il tuo fulgido
                                                                    tum manibus                           sed scimus iniquas:                    e la Sacra Tomba toccare al-            esempio i giovani, non lo la-
                                                                       innumeri coetus peregrini,            Te donis cunctis repleat Om-     lora con le mani                        scino cadere nell’oblio.
                                                                    suntque secuti                        nipotens!»                             innumeri gruppi pellegrini, e           Ora rendiamo grazie per le
                                                                       correpti penitus ore fideque                   Augustinus Sciutto      seguirono                               benemerenze ma riconoscia-
                                                                    tua.                                                 ***                     richiamati a penitenza dalla         mo le difficoltà:
                                                                       Te rapuit belli, non terruit ae-      «Giovanni “mitico” sicura-       tua parola e fede.                         Te di tutti quanti i doni colmi
                                                                    gra procella,                         mente possono dirti gli Acque-         Ti coinvolse, ma non atterrì,        l’Onnipotente!»
                                                                       non hostes saevi, non do-          si                                  la terribile tragedia della guerra,                    Agostino Sciutto


                                                                                    Concerto in onore                                                             Attività Oftal
                                                                                  di monsignor Galliano                                          Maria è presente permanen-              Forse è questo che fanno, me-
                                                                       Acqui Terme. Sabato 14 giugno alle ore 18, nella chie-                 temente a Lourdes come mes-             dici, dame, barellieri, quando ac-
                                                                    sa di S. Antonio, subito dopo la S. Messa, il Coro Mozart,                saggera e ambasciatrice del suo         compagnano gli ammalati alla
                                                                    diretto dal Maestro Aldo Niccolai ed accompagnato dal pia-                unigenito figlio Gesù, quando           Grotta, è questo che fa la diffe-
                                                                    nista Leonardo Marchi, terrà un concerto dedicato a Mon-                  una volta a Lourdes ci si ingi-         renza fra chi si porta a Lourdes,
                                                                    signor Giovanni Galliano, quale omaggio per i 70 anni di or-              nocchia davanti alla Grotta non si      quasi facendo del turismo reli-
                                                                    dinazione sacerdotale.                                                    chiana il capo ad una statua, non       gioso, sia pure con qualche mo-
                                                                       Il concerto comprenderà una prima parte di musica sacra (Ave           si dicono orazioni come ad un dio       mento di riflessione, e chi si ac-
                                                                    Verum di Mozart, Panis Angelicus di Franck, Gloria e Sanctus di           pagano, ma si entra in contatto di-     compagna con gli ammalati an-
                                                                    Schubert, Maria Lassù di De Marzi) ed una seconda parte di ca-            retta con Maria, Nostra Signore         che senza necessariamente aiu-
                                                                    rattere operistico (Gli aranci olezzano dalla Cavalleria Rusticana        di Lourdes, e per suo tramite non       tarli e sostenerli, ma prendendo
                                                                    di Mascagni, Va pensiero dal Nabucco di Verdi, O Signore dal              nostro signore Gesù.                    piena conoscenza delle altrui sof-
                                                                    tetto natio da I Lombardi alla prima crociata di Verdi, la preghie-          Possiamo leggere con la mas-         ferenza, carenze fisiche, psichi-
                                                                    ra Dal tuo stellato soglio dal Mosè di Rossini e il Coro a bocca          sima attenzione le scritture del        che. Di tutta la teologia, all’ap-
                                                                    chiusa dalla Madama Butterfly di Puccini). La cittadinanza è in-          Nuovo Testamento ed accorger-           parizione della Beata Vergine
                                                                    vitata ad intervenire.                                                    si che Maria parla poco o nulla         Bernadetta non aveva alcuna co-
                                                                                                                                              appare ancora di meno, eppure           noscenza, conosceva solo il suo
                                                                                                                                              nei momenti di Gloria del Figlio,       rosario eppure ebbe la ventura
                                                                                    Offerte per la chiesa                                     sia pure silenziosamente c’è.
                                                                                                                                                 Maria è presente, quando Ge-
                                                                                                                                                                                      dell’incontro più bello e luminoso,
                                                                                                                                                                                      incontro che per altro ciascuno di
                                                                                      di Sant’Antonio                                         sù bambino si smarrisce ed è ri-
                                                                                                                                              trovato nel tempio a discettare
                                                                                                                                                                                      noi ha ogni qual volta, con umil-
                                                                                                                                                                                      tà prega, mettendosi al servizio
                                                                      Acqui Terme. In occasione dei settant’anni di sacerdozio di             con i maestri, è presente quan-         di chi soffre. Quest’anno, 150º
                                                                    Monsignor Galliano queste le offerte per la chiesa di Sant’Anto-          do quasi lo obbliga a tramutare         della prima apparizione, è una ri-
                                                                    nio in Pisterma: sig Beatrice Pistarino euro 100, il gruppo del Ce-       l’acqua in vino alla nozze di Ca-       correnza importante, come che
                                                                    nacolo euro 100, Carla Arnuzzo euro 10; in memoria di Angelo              naan, ma la sua presenza più im-        sia dobbiamo cercare di andare
                                                                    Rivarone euro 50; famiglia Esposito, in occasione del battesimo           portante è ai piedi della Croce         a Lourdes, davanti alla Grotta,
                                                                    della piccola Sofia, euro 50.                                             quando Gesù la affida a Gio-            non potendo farlo fisicamente è
                                                                                                                                              vanni, discepolo prediletto, e af-      bene farlo con la preghiera, nel
                                                                                                                                              fida Giovanni a Lei, in questo at-      silenzio di una cappella o della
                                                                                                                                              to c’è l’amore filiale nei riguardi     propria casa, diamo e ci sarà da-
                                                                                                                                              della madre che resta sola, ma          to. I manifesti da affiggere nelle
                                                                                                                                              c’è anche l’amore del figlio di Dio     bacheche delle chiese, degli ora-
                                                                                                                                              che indica la Madre come trami-         tori, sono stati consegnati alla
                                                                                                                                              te con Lui e Dio Padre.                 stragrande maggioranza dei sa-
                                                                                                                                                 Quando ci si trova alla Grotta       cerdoti, certamente qualche di-
                                                                                                                                              accompagnando i nostri fratelli         sfunzione ci sarà stata, poco ma-
                                                                                                                                              meno fortunati e magari nella           le chi è interessato contatti i nu-
                                                                                                                                              delicatezza dell’operazione non         meri sotto citati e cercheremo di
                                                                                                                                              si riesce neanche a dire una pre-       venire incontro a tutte le esigen-
                                                                                                                                              ghiera nel senso classico del te-       ze. Da lunedì 9 giugno l’ufficio del-
                                                                                                                                              mine, si prega con le opere.            l’Oftal sarà aperto per le iscrizio-
                                                                                                                                                 Tanti, tanti anni or sono du-        ni al pellegrinaggio diocesano
                                                                                                                                              rante i miei studi ebbi la ventura      che si svolgerà dal 4 al 10 ago-
                                                                                                                                              di studiare i rudimenti di alcune       sto, saremo a vostra disposizio-
                                                                                                                                              grandi religioni, appresi che al-       ne il martedì, venerdì e sabato
                                                                                                                                              cune popolazioni asiatiche per          dalle ore 10 alle ore 12 e il lune-
                                                                                                                                              aumentare l’intensità della loro        dì, mercoledì, e venerdì dalle ore
                                                                                                                                              preghiera ne scrivono alcuni bra-       16.30 alle ore 18.30. Il nostro in-
                                                                                                                                              ni su bandiere che sventolano al        dirizzo è Via Don Gnocchi 1,
                                                                                                                                              vento, o su rotolini infilati poi ne-   15011 Acqui Terme, tel.0144
                                                                                                                                              gli attrezzi da lavoro, in questo       321035 / 347-4732210 / 347-
                                                                                                                                              modo la loro preghiera si raffor-       5108927. Grazie per aiutarci a
                                                                                                                                              za.                                     servire.             un barelliere
                                                                                                                                                                                       L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                         8 GIUGNO 2008            13
                        Primo appuntamento venerdì 6 giugno


     Camminare con il Cai sul                                                                                                                                                        ACQUI TERME
                                                                                                                                                                                    Corso Italia n. 7
     “Sentiero delle ginestre”                                                                                                                                              Tel. e fax 0144 980203
                                                                                                                                                                         www.invogaimmobiliare.it
   Acqui Terme. Dalla fase de-        tiero è prevalentemente sterra-       le escursioni, continueranno                                                                info@invogaimmobiliare.it
scritta sulla Carta dei sentieri      to, soltanto per un breve tratto      nei venerdì di ogni settimana.
del territorio acquese, recente-      è su strada asfaltata. Inizial-       Il 27 di giugno, l’11 di luglio, l’8
mente messa a disposizione            mente si cammina in salita, poi       di agosto, il 5 ed il 19 di set-
del pubblico, all’aspetto pratico     il percorso si svolge su terreno      tembre. Una citazione a parte
dell’iniziativa. Cioè all’inaugu-     pianeggiante, infine si scende        meritano gli eventi definiti
razione, per il 2008, delle cam-      al punto di partenza. Vale dun-       «Camminando al chiaro di lu-
minate sul «Sentiero delle gi-        que ripetere che non occorre          na», con partenza alle 21, in
nestre». La definizione deriva        fuggire dalla città, magari ver-      calendario giovedì 19 giugno,
dalla quantità di fiori che           so mete straniere, per trovare        giovedì 17 luglio e giovedì 14
l’escursionista trova sul per-        la natura al suo stato puro. Ba-      agosto. Il titolo della manifesta-
corso del tracciato del Monte         sta percorrere i sentieri delle       zione indica chiaramente i ter-
Stregone e di Monte Marino.           nostre colline, ed ecco la scel-      mini dell’escursione effettuata
La prima camminata ufficiale          ta del vero turismo verde, mo-        nella notte, nei prati, boschi e
di quest’anno, come da sem-           mento sul quale la sezione del        vigneti di Monte Stregone, sot-
pre organizzata dalla Sezione         Cai pone l’attenzione.                to la luce della luna piena, in                                                         8 km da Acqui Terme, interessantissima
del Cai di Acqui Terme, è in            Il Cai, per le gite sui sentieri,   un momento ritenuto magico di                                                           proprietà composta da due rustici in pie-
programma per le 17 di vener-         suggerisce di indossare scar-         passaggio in cui tutta la natu-                                                         tra da riattare e casa prefabbricata subito
dì 6 giugno. Il «via» è previsto      pe da ginnastica con suola tas-       ra, uomini, animali e piante,                                                           abitabile. 5 ettari di terreno a corpo. Ideale
in zona Bagni, piazzale Pisani,       sellata o pedule da escursioni-       percepiscono questa forza. La          Isola pedonale, trilocale completamente          per realizzare struttura turistico-ricettiva.
esattamente davanti alla ba-          smo. È opportuno portare uno          luna piena, una fase che acce-         ristrutturato, soffitti con volte in mattoni a   € 220.000,00 trattabili.
checa ceh riporta notizie del         zainetto con bevande. Il per-         lera tutti gli eventi, e tradizio-     vista. Risc. autonomo. € 120.000,00 tratt.
Cai ed indica informazioni di         corso della camminata è ormai         nalmente è indicata nei calen-
interesse per le escursioni.          collaudato e conosciuto per la        dari con un tondino bianco che         5 minuti da corso Italia, bell’apparta-
   «La camminata – come af-           sua facile percorribilità. I parte-   indica la massima riflessione          mento completamente ristrutturato, com-
fermato da Beppe Corte, uno           cipanti, dalla zona Bagni rag-        della luce solare da parte del-        posto da grande ingresso, cucina
dei principali coordinatori ed        giungeranno Monte Stregone            la luna. Una luna che compor-          abitabile, sala, 2 camere da letto, 2 bagni.
organizzatori dell’iniziativa – è     e quindi Monte Marino per am-         ta notevole visibilità, ma per le      Riscaldamento autonomo. € 145.000,00.
di media difficoltà». È lungo sei     mirare le bellezze offerte dalla      camminate sotto le stelle pre-
chilometri circa e richiede da        natura di cui si può vantare la       viste dal Cai è anche opportu-         Corso Bagni, grande appartamento al 2º
due a tre ore di marcia. Il sen-      città termale. Il programma del-      no essere muniti di una pila.          p. c.a., con affaccio sul corso. Ideale per
                                                                                                                   uso ufficio. Risc. con contacalorie e spese
                                                                                                                   condominiali contenute. Info in agenzia.
                                                                                                                                                                    20 km da Acqui Terme, bella casa in pie-
                               Concorso a livello provinciale                                                      In posizione molto comoda ai servizi e           tra su due livelli più seminterrato, comple-
                                                                                                                   a pochi passi dal centro, in palazzo presti-     tamente ristrutturata, composta da locali
                                                                                                                   gioso e di recente costruzione, bellissimo       di sgombero, sala, cucina, 2 bagni, 4 ca-
 Il gioco del creare: premiata la “Bella”                                                                          trilocale completamente arredato con ot-
                                                                                                                   time finiture. Posto auto coperto di pro-
                                                                                                                   prietà. Risc. centralizzato ma con spese
                                                                                                                                                                    mere. 12.000 mq di terreno (di cui 2.000
                                                                                                                                                                    edificabile) con pozzo e BBQ. €
                                                                                                                                                                    300.000,00.
                                                                                                                   condominiali contenute. Info in agenzia.
                                                                                                                   5 min da corso Italia, prestigioso appar-        2 km da Acqui Terme, in posizione pa-
                                                                                                                   tamento in stabile di nuova costruzione          noramicissima, grande e tipica cascina
                                                                                                                   composto da ingresso, cucina, sala, 2 ca-        piemontese divisibile in due abitazioni in-
                                                                                                                   mere da letto, 2 bagni, 2 terrazzi. Posto        dipendenti, con stupendo fienile annesso
                                                                                                                   auto coperto di proprietà. Da vedere.            e riattabile. La proprietà include 7 ettari di
                                                                                                                   Acqui Terme, in zona molto tranquilla, a         ottimo vigneto produttivo. Info in agenzia.
                                                                                                                   1.5 km dal centro, villa indipendente con        Strevi, comoda ai servizi, casa di campa-
                                                                                                                   giardino, composta da sala, cucina, 3 ca-        gna composta da due appartamenti indi-
                                                                                                                   mere da letto, doppi servizi e locali di         pendenti, di cui uno abitabile e l’altro
                                                                                                                   sgombero. € 380.000,00 trattabili.               completamente ristrutturato. 2.000 mq di
                                                                                                                                                                    terreno. Bella vista.
                                                                                                                                                                    Visone, in posizione tranquilla e panora-
                                                                                                                                                                    mica, grande cascina semindipendente e
                                                                                                                                                                    abitabile. Rustico adiacente trasformabile
                                                                                                                                                                    in abitativo. 7 ettari di terreno. Info in agen-
                                                                                                                                                                    zia.
   Acqui Terme. Anche la              la, il primo premio individuale,      all’Ambiente del Comune ac-
scuola media “G. Bella” ha par-       consistente in una bella bici-        quese “Alluminiamoci”. Il per-
tecipato al concorso “Il gioco        cletta, è andato a Davide Pau-        corso educativo promosso dal-
del creare” ed ha vinto!              letig (classe 2ª G), che ha pre-      la scuola media Bella già dallo
   Il concorso promosso da As-        sentato un tavolo da gioco con        scorso anno “Dalle stalle alle
sociazione Logos laboratorio          scacchiera costruito con: botti-      stelle”, quest’anno aveva come         Visone, villa indipendente, completa-
artistico Artidea, con il patroci-    glie di plastica, imballaggio da      tema “L’isola dei tesori” e si         mente ristrutturata, composta da grande
nio della provincia di Alessan-       lavatrice in polistirolo, spaghi di   proponeva di aiutare i ragazzi         cucina, sala, 3 bagni, 2 grandi camere da
dria, del Comune e della Soms         recupero, tappi a corona, stec-       a guardare i rifiuti, ed in parti-     letto, mansarda con 2 locali, locale di
di Sale, oltre che da Intesa          chi da gelato, scarti di legno,       colare l’alluminio, come reale         sgombero e garage. 6.000 mq di terreno.
San Paolo, era rivolto agli alun-     carta di giornale e cartoncino.       fonte di ricchezza. Momento fi-
ni delle scuole materne, ele-         Brave anche Elena Clapis              nale di questo progetto è ve-          Bistagno, bifamiliare in fase di costru-
mentari, medie e secondarie           (1ªG) e Cecilia Arata (3ªG),          nerdì 6 giugno: in piazza Levi
della Bassa Valle Scrivia e del-      quarte ex aequo con due araz-         di fronte al palazzo municipale        zione, completamente rivestita in pietra.
la Provincia di Alessandria per       zi eseguiti con filati di recupero.   l’alluminio recuperato dagli           Ampia metratura. 7.000 mq di terreno. Info
opere realizzate mediante ma-         A proposito di utilizzo materia-      alunni sarà pesato su una              in agenzia.
teriali di recupero altrimenti        li di recupero è da segnalare la      grande bilancia ed i risultati sa-     Terzo, bella villetta indipendente di re-
inutilizzabili. Venendo ai pre-       parte attiva della media Bella        ranno visualizzati su un grafico       cente costruzione composta da cucina,
miati della media acquese Bel-        nell’iniziativa dell’assessorato      continuamente aggiornato.              sala, 3 camere da letto, doppi servizi e lo-
                                                                                                                   cali di sgombero nel seminterrato. Giar-         12 km da Acqui Terme, in posizione
                                                                                                                   dino di proprietà.
                                     Venerdì 6 in piazza Levi                                                      Lussito, casa di campagna semindipen-
                                                                                                                                                                    molto panoramica, bellissimo rustico in
                                                                                                                                                                    pietra, parzialmente abitabile. Il fienile da
                                                                                                                   dente internamente ristrutturata, compo-         riattare ha bellissimi archi da cui si gode il
                                                                                                                   sta da due alloggi e con rustico adiacente.      panorama sulla valle. 3 ettari di terreno a
“Alluminiamoci” progetto ambientale                                                                                € 130.000,00.
                                                                                                                   In una piccola frazione, a pochi km da
                                                                                                                                                                    corpo. Tetto nuovo.

                                                                                                                   Acqui Terme, casa semindipendente su
 Acqui Terme. Tutti in piazza Levi: questa la pa-        mente ed i risultati della raccolta saranno ag-           due livelli composta da un appartamento
rola d’ordine nell’ultimo giorno di scuola per gli       giornati in tempo reale.                                  con cucina, sala, bagno, 3 camere da
alunni di Acqui. L’assessorato all’Ambiente del             Il «CiAl», Consorzio per il recupero dell’allu-        letto, doppio garage e vari locali di sgom-
Comune di Acqui Terme, insieme con gli inse-             minio, che sponsorizza l’iniziativa, ha inviato nu-
gnanti della scuola Media G.Bella, ha organiz-           merosi gadgets che saranno consegnati alle                bero. Cortile completamente cintato in co-
zato, venerdì 6 giugno, «una giornata in piaz-           classi più virtuose; inoltre saranno posizionati          mune con l’abitazione confinante. Molto
za» per concludere le attività di sensibilizzazio-       banchetti informativi dai quali gli stessi ragazzi        interessante. € 130.000,00.
ne sulla problematica dei rifiuti sviluppate nel         potranno fornire indicazioni sulla raccolta diffe-        Strevi, nel centro del paese, grande casa
corso dell’anno scolastico.                              renziata ai passanti che si accosteranno incu-            semindipendente con corte privata. La
   «Alluminiamoci» fa parte del progetto “L’isola        riositi.                                                  casa è abitabile, anche se qualche lavoro
del tesoro” che continuerà l’anno prossimo coin-            «Anche quest’anno – afferma l’Assessore al-            di manutenzione è necessario. €
volgendo le scuole di Acqui Terme e la cittadi-          l’Ambiente Daniele Ristorto – concludiamo con             180.000,00 trattabile.
nanza sulla reale possibilità di recuperare risor-       una festa il lavoro di educazione ambientale                                                               A pochi km da Acqui Terme, bellissimo
se e materie secondarie dai rifiuti. Da alcune           svolto durante l’anno scolastico; tutto questo è          Semicentro, appartamento completamente           rustico in pietra da riattare. Possibilità di
settimane i ragazzi delle scuole stanno racco-           reso possibile anche per l’interesse e la parte-          ristrutturato composto da ingresso, sog-         realizzare due unità abitative indipendenti,
gliendo lattine e tappi di alluminio; nel corso del-     cipazione con le quali gli insegnanti accolgono           giorno living con cucina a vista, bagno, 2       entrambe con giardino privato. Tetto
la manifestazione ogni classe porterà in piazza          le proposte dell’Assessorato e dall’entusiasmo            cam. letto. Risc. con valvole. € 120.000,00.     nuovo. Info in agenzia.
l’alluminio raccolto che sarà pesato immediata-          dei ragazzi, i veri protagonisti dell’iniziativa».
14          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                           ACQUI TERME
             Primaria di San Defendente                          In mostra i disegni degli alunni                                              I Remigini con la musica degli Ohmoma
                                                                 della scuola dell’infanzia di via Nizza
          Le classi quinte                                        Acqui Terme. Verrà inaugurata sabato 7 giugno, alle 10.30, in 15
                                                                 gazebo situati in corso Viganò, l’interessante mostra artistica ani-
                                                                                                                                              Festa del passaggio
                                                                 mata dai bambini della scuola per l’infanzia di via Nizza. Si trat-
         salutano i docenti                                      ta di una serie di elaborati, grafico pittorici, eseguiti durante l’an-
                                                                 no scolastico ormai quasi concluso. Scopo della rassegna, a cui
                                                                                                                                            delle consegne al Moiso
                                                                 tutta la cittadinanza è invitata, soprattutto le famiglie, è quello di
                                                                 far conoscere all’opinione pubblica la qualità del servizio svolto
                                                                 in favore dei piccoli allievi. Soprattutto in previsione dell’impor-
                                                                 tante salto che separa la scuola dell’infanzia con la scuola del-
                                                                 l’obbligo, in particolare le elementari. I piccoli artisti in erba, at-
                                                                 traverso l’utilizzo dei colori e delle loro potenzialità affinate gra-
                                                                 zie alla guida delle esperte insegnanti, hanno trasmesso su fogli
                                                                 e cartelloni le loro emozioni. Si tratta di paesaggi, alberi, elabo-
                                                                 razioni cromatiche e quanto altro ha stimolato la loro fantasia. In-
                                                                 somma, si tratta di un lavoro importante al quale i bambini han-
                                                                 no partecipato con entusiasmo. La rassegna che potrà essere
                                                                 visitata dalle 10.30 alle 19, riassume gli elaborati eseguiti nei la-
                                                                 boratori di pittura, lettura ed ascolto, ed informatica.


                                                                 Festa di fine anno per le superiori
                                                                  Acqui Terme. Sabato 7 giugno si svolgerà presso la “Porta dei
                                                                 tartufi” ad Acqui Terme, in via Nizza, la grande festa di fine anno
                                                                 scolastico organizzata, dal Comitato organizzativo Barletti.                  Acqui Terme. Mercoledì 28        del “Moiso”, hanno coronato e
                                                                 L’evento è patrocinato dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione,         maggio alle ore 18, le porte del     concluso la prima parte della
                                                                 assessore Giulia Gelati e dall’assessorato alle Manifestazioni,           “Moiso” si sono spalancate per       festa.
                                                                 Anna Leprato. Durante la giornata, che avrà inizio alle ore 9 e           accogliere bambini e genitori,          È stato poi il momento dei
                                                                 sarà rivolta a tutti i ragazzi delle scuole superiori acquesi, si al-     per dar vita ad una festa che        saluti e dei ringraziamenti do-
                                                                 terneranno momenti di intrattenimento ed esibizioni di gruppi mu-         ogni anno si svolge, ma che          ve il Presidente Marco Proto-
                                                                 sicali. L’Amministrazione Comunale ha deciso, per la prima vol-           suscita sempre forti emozioni:       papa a nome di tutto il Consi-
                                                                 ta, di appoggiare e collaborare a questa iniziativa studentesca, fi-      la grande festa del passaggio        glio di Amministrazione ha vo-
                                                                 duciosa che possa essere un’occasione di aggregazione tra gli             delle consegne. La sfilata tra-      luto elogiare le maestre e la di-
                                                                 studenti acquesi e i loro insegnanti e con l’intento che possa di-        dizionale e il canto sigla, tutto    rettrice didattica che con cura
                                                                 ventare un appuntamento annuale.                                          dedicato alla sig.ra Ecologilan-     e professionalità hanno ac-
                                                                                                                                           dia, “ABC della natura”, ha da-      compagnato durante l’anno i
                                                                                                                                           to il “la” per poi scaturire in un   piccoli allievi mantenendo
                                                                 Saggio di danza alla Stepanenko Dance                                     grande momento di festa e gio-
                                                                                                                                           ia. La prima prova di esame è
                                                                                                                                                                                sempre viva e di valore la tra-
                                                                                                                                                                                dizione educativa dell’Asilo
                                                                    Acqui Terme. Dopo un lungo anno di lavoro e dedizione, si è            stata quella d’inglese poi tutti     Moiso senza dimenticare tutto
                                                                 giunti alla fine dei corsi di danza tenuti dalle insegnanti Tatiana,      gli alunni, sono stati sottoposti    il personale che pur “dietro le
                                                                 Natalia e Antonella della scuola Stepanenko Dance.                        all’esame “speciale” che dà          quinte” è sempre disponibile
   Acqui Terme. Gli                                                 E come ogni anno, è stato allestito uno spettacolo, durante il         l’opportunità di essere pro-         alle varie esigenze dei bimbi.
alunni delle classi 5ª                                           quale si potranno vedere eseguire dai ballerini di tutte le età, co-      mossi e diventare grandi.
A-B-C della scuola                                               reografie di break dance, danza propedeutica, jazz, danza clas-               Prove di canto, poesie e abi-
primaria di San De-
fendente (2º Circolo)
                                                                 sica e la novità di quest’anno: l’hip hop.
                                                                    Antonella invece, guiderà le sue allieve nelle coinvolgenti co-
                                                                                                                                           lità fisiche sono state superate
                                                                                                                                           brillantemente dai più piccoli e
                                                                                                                                                                                Ringraziamento
insieme ai loro genito-                                          reografie di pasiòn latina e danze caraibiche. La serata avverrà          dai mezzani.                            Esprimo il mio apprezza-
ri salutano e ringra-                                            domenica 8 giugno nel teatro Verdi in piazza Conciliazione alle               Ai frequentanti l’ultimo anno,   mento per il trattamento pro-
ziano le insegnanti                                              21. Entrata libera.                                                       i bimbi del gruppo “Lele”, futu-     fessionale e umano ricevuto
che li hanno guidati                                                                                                                       ri “Remigini”, è stato richiesto     dal personale tutto del Reparto
durante cinque indi-                                                                                                                       qualcosa di più impegnativo.         di Chirurgia e sala operatoria
menticabili anni sco-
lastici.
                                                                 Crescereinsieme Onlus ringrazia                                               Nessun dubbio e nessun er-
                                                                                                                                           rore, tutti promossi!
                                                                                                                                                                                dell’ospedale di Acqui Terme
                                                                                                                                                                                dove sono stata ricoverata re-
   Hanno pensato che                                                Acqui Terme. Il presidente e i soci di Crescereinsieme Onlus               La sfilata con tocco e man-      centemente.
il modo migliore per                                             ringraziano tutti coloro che in memoria del carissimo socio Gui-          tellina, per suggellare la pro-         Ritengo giusto segnalare,
farlo è quello di im-                                            do Ratti prematuramente scomparso, hanno deciso di fare un’of-            mozione avvenuta, i “quaderni”       così come questo nonostante
mortalare le classi e                                            ferta in denaro. In particolare si ringraziano; fam. Tacchino, Au-        da usare in prima primaria, la       tanti episodi di malasanità.
di pubblicarle su L’An-                                          relio e Bianca Ratti e gli amici dell’Ecg Scacchi Club c/o Cedacri        consegna dei diplomi rilascia-          Con riconoscenza Severina
cora.                                                            di Castellazzo B.da.                                                      ta dall’Università degli Studi       Casasco di Alessandria.




                                                                                                                            Dal 9 al 15 Giugno
                                                                                                                                            riceverai
                                                                                                                                                            questa pratica

                                                                                                                                      borsa
                                                                                                                                                    termica
                                                                                                                     in OMAGGIO*
                                                                                                                                *Omaggio unico non ripetibile
                                                                                                                                   non vincolato ad acquisto

                                             ACQUI TERME (AL) - VIA CIRCONVALLAZIONE, 74 - TEL. 0144.359811 - FAX 0144.324715
                                                                       Orario dal Lunedì al Venerdì 7.00/19.00 - Sabato 7.00/12.00 - Domenica 8.30/12.00

                                                                    ALESSANDRIA - VIA PAVIA, 69 - TEL. 0131.36061 - FAX 0131.3606115
                                                                       Orario dal Lunedì al Venerdì 7.00/19.00 - Sabato 7.00/14.00 - Domenica 8.30/12.00

                          Per ottenere la tessera di ingresso ai Docks Market occorre presentare l'iscrizione alla C.C.I.A.A. e il certificato di attribuzione partita IVA.
                                                                                                                                                                                     L’ANCORA
ACQUI TERME                                                                                                                                                                       8 GIUGNO 2008           15
            In piazza con i “loro” prodotti                                         In ricordo del dott. Angelo Negro                              Musical all’Ariston per il gruppo autismo


     Alunni della Saracco                                                           Borse di studio                                                  Grande successo
     con Orto in condotta                                                        all’Ist. Santo Spirito                                          de “La mummia stanca”




                                                                                                                                                Acqui Terme. Martedì 29 maggio all’Ariston grande successo
                                                                                                                                                del musical “La mummia stanca” preparato dalla Scuola Prima-
                                                                                                                                                ria di Melazzo, con grande collaborazione delle insegnanti e le
                                                                                                                                                musiche di Alessandro Bellati. E stato un musical di bambini e
                                                                           Acqui Terme. Martedì 3 giugno, presso l’Istituto Santo Spirito di    per i bambini, durante la serata è stato presentato il Cd con can-
                                                                           Acqui Terme, alla presenza della preside suor Carmen e del cor-      zoni e musiche inedite scritte e composte dal Maestro Alessan-
                                                                           po docente, sono state consegnate cinque borse di studio in ri-      dro Bellati relative allo spettacolo. L’intero incasso è stato devo-
                                                                           cordo del dott. Angelo Negro a quindici anni dalla sua scompar-      luto in beneficenza a sostegno dei bambini autistici del territorio
                                                                           sa. Sono stati premiati alunni della scuola elementare e media.      acquese, bambini seguiti e aiutati attualmente dall’Associazione
                                                                           Questa iniziativa continuerà negli anni per ricordare la generosi-   Onlus Gruppo Tematico Autismo che opera in Via Mantova 13 ad
                                                                           tà e l’altruismo sempre dimostrato dal dott. Angelo Negro.           Acqui Terme tutti i pomeriggi.


                                                                                   PROLOCO
                                                                                   M e l az z o               MELAZZO                                                                      Comune di Melazzo


                                                                                                 Domenica 8 giugno 2008
                                                                               3º MEDIO EVO RUN
                                                                                  MOTORADUNO APERTO AD OGNI TIPO DI MOTO
                                                                                                                               PROGRAMMA
                                                                               Ore 9 • Ritrovo presso il campo sportivo - Iscrizione €7
                                                                               Ore 10 • Partenza per i luoghi caratteristici del territorio
                                                                                        Aperitivo al rientro del giro
                                                                               Ore 12.30 • Pranzo in Bike Style: penne al gratin,
                                                                                            grigliata e bevande. Prezzo fisso €10
   Acqui Terme. Un altro suc-
cesso alla scuola Saracco le-
                                          Al centro delle creazioni fa-
                                      ceva bella mostra il libro “I pro-
                                                                               Ore 14 • Tutti insieme per la partenza del
gato al progetto “Orto in con-        dotti dell’orto...” che ha riscos-
dotta”: martedì 27 maggio gli         so un enorme successo. Gli                        Gran Premio di Catalogna Classe MotoGp
alunni e le insegnanti delle          alunni si sono improvvisati abi-
classi seconde, terze, quarte         li venditori dimostrando ottime          Pomeriggio con intrattenimenti vari
del 1º Circolo di Acqui Terme         capacità di convincimento e
hanno allestito in piazza Italia
delle allegre bancarelle espo-
                                      una buona conoscenza del-
                                      l’euro.
                                                                                            e la partecipazione del Lucky e Gianni Group
nendo i “frutti” dell’orto e i loro       Gli alunni, organizzati a
manufatti preparati nel corso         gruppi, hanno dato vita ad un            Premiazione • Gruppo più numeroso • Moto più rumorosa
dell’anno.                            mercatino frizzante e produtti-
   Nei cestini in esposizione si      vo. La cittadinanza ha parteci-                      • Motociclista da più lontano • Moto più fashion
potevano ammirare ed acqui-           pato numerosa ed ha apprez-
stare: fave, carciofi, cespi di in-
salata, cippollotti, aglio, frago-
                                      zato l’iniziativa. A questo punto
                                      è doveroso ringraziare per la
                                                                                           • Miss Zavorrina • Moto più vecchia
le... e tanti bei vasetti dove so-    collaborazione e la sempre so-
no cresciute le piantine di aro-
mi della cucina e di fiori ogget-
                                      lerte disponibilità l’Associazio-
                                      ne della Protezione Civile di                 COME IN PEACE OR STAY AT HOME
ti vari quali sacchettini di la-      Acqui Terme che ha vigilato                                                    Per informazioni: Maurizio 3200257999
vanda, maracas, ecc.                  costantemente sugli alunni.


Sfilata di moda per bambini                                                                                                                                             Caseificio di
   Acqui Terme. L’Assessorato al Commercio (Anna Leprato) e
l’assessorato alla Pubblica istruzione (Giulia Gelati) hanno orga-
nizzato una sfilata di moda dedicata ai bambini. L’evento ha avu-
to la possibilità di essere realizzato attraverso alcune riunioni al-
                                                                                                                                                                        Roccaverano
                                                                                                                                                              Regione Tassito, 17 - Roccaverano
le quali sono stati invitati tutti i titolari di negozi di abbigliamento
per bambini della città. Soprattutto per l’adesione dei negozi                                                                                                Tel. 0144 93068 - Fax 0144 93113
“Mammagiò” di Corso Italia, “Compagne di scuola “ di Via Gari-                                                                                               E-mail: info@caseificioroccaverano.it
baldi, “Original Marines” di Via Garibaldi, “le Cucurite” di Via Car-                                                                                           www.caseificioroccaverano.it
dinal Raimondi e “Io Bimbo” di Via Moriondo.
   La sfilata avrà luogo in Piazza Bollente sabato 7 giugno alle 21.
Ogni negozio aderente alla manifestazione parteciperà con un
gruppo di bambini. La serata sarà allietata dagli animatori del Ba-
by Parking “Girotondo” che faranno interventi sul palco e tra il
pubblico con “trucca bimbo” e “manipolatori di palloncini”. L’Am-
ministrazione Comunale ha inoltre ingaggiato per la manifesta-
zione un artista “mago” che allieterà i bambini con trucchi e gio-
chi. Nella stessa giornata verranno esposti in Corso Viganò dal-
le ore 10 alle ore 18,30 elaborati grafici e pittorici realizzati du-
rante l’anno scolastico dai bambini della scuola di Infanzia di Via
Nizza.
   Con l’occasione l’amministrazione comunale ricorda che l’atti-
vità del Baby Parking continuerà anche nel periodo estivo.
16          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                         ACQUI TERME
   Gli appuntamenti nelle nostre zone                                                                             Guida                                 Arte                                    Notizie in breve
                                                                           per i luoghi caratteristici del
                                                                                                                  di Trisobbio                          Tagliolo 2008
      MESE DI GIUGNO                      VENERDÌ 6 GIUGNO
                                                                           territorio, aperitivo al rientro del       Trisobbio. Presentata saba-          Tagliolo. L’Associazione “La         Giovedì 12 giugno, alle 17, nel-
Canelli. Sabato 21 e domeni-         Cortemilia. Per la rassegna “I        giro; ore 12.30 pranzo in Bike         to 31 maggio a Trisobbio la           luna in collina”, nell’organizza-      la sala del Consiglio comunale
ca 22, rievocazione storica          venerdì in musica di piazza           Style (prezzo fisso 10 euro);          Guida dell’Accademia del pae-         re “Arte Tagliolo 2008” ha privi-      di Acqui Terme, si terrà un con-
“L’Assedio di Canelli - anno         Oscar Molinari”, dalle 20.30          ore 14 gran premio di Catalo-          se, edita dall’Accademia Ur-          legiato le arti figurative.            vegno dal titolo ‘Acquedotto
1613”; più di duemila figuranti      cena etnica marocchina con            gna classe MotoGp; pomerig-            bense e scritta dal vice Sinda-          La manifestazione si svolge-        Predosa – Acqui Terme, L’in-
in costume si incontrano per         musica e danza del ventre. In-        gio con intrattenimenti vari e la      co del paese, Mariangela To-          rà domenica 15 giugno nel              terconnessione delle reti per la
far rivivere lo storico assedio      formazioni: www.prolococorte-         partecipazione del Lucky e             selli.                                Borgo medioevale lungo un              soluzione delle criticità nell’ap-
subìto nel 1613. Musica, tea-        milia.blogspot.com - proloco-         Gianni Group. Per informazio-              La guida, come ha sottoli-        percorso che si snoderà intor-         provvigionamento idropotabile
tro, storia, costume, arte, arti-    cortemilia@gmail.com                  ni: 320 0257999.                       neato Gianfranco Comaschi,            no e dentro il Castello di Ta-         dell’ATO’. La riunione è pro-
gianato ed enogastronomia.                SABATO 7 GIUGNO                  Moasca. Il club “Lanca & Co.” di       Assessore provinciale e sinda-        gliolo.                                mossa dall’Ato6 “Alessandrino”
Merana. La Pro Loco organiz-                                               Moasca, il Comune e la Pro Lo-         co storico del paese per quasi           All’Esposizione è abbinato il       e dal Comune di Acqui Terme
za la 15ª sagra del raviolo ca-      Campo Ligure. Alla Taverna            co organizzano il quarto ap-           un ventennio, mette bene in ri-       1º Concorso “Arte Tagliolo             insieme alla Provincia di Ales-
salingo e serate danzanti: ve-       del Falco, ore 21, concerto           puntamento con il “Tour tra Lan-       salto tutte gli aspetti e le carat-   2008” in cui sono in palio 3           sandria, alla Regione Piemon-
nerdì 6 orchestra “Nino More-        jazz del “Carlo Milanese Quin-        ga e Monferrato”, una splendida        teristiche dell’antico borgo, sia     premi acquisto del valore ri-          te e al’Amag S.p.a.
na Group”; sabato 7 orchestra        tet”, sarà presentato il cd           carovana di vetture sfilerà lungo      paesaggistiche che storiche,          spettivamente di 1000, 750 e                           ***
“Carlo Gribaudo”; domenica 8         “Blues by Chance”. Informa-           i comuni della “Comunità delle         ad iniziare da un’analisi dal         500 euro.                                 Da martedì 10 giugno, il mer-
orchestra “Bruno Mauro e la          zioni: 010 920264, è consiglia-       Colline tra Langa e Monferrato”.       punto di vista architettonico e          Saranno inoltre allestite una       cato ortofrutticolo, dallo spazio
band”; venerdì 13 orchestra          ta la prenotazione.                   Per informazioni: e-mail in-           storico dei suoi palazzi, delle       mostra di Ceramiche d’Arte a           del Palafeste, ex Kaimano, si ri-
fantasia “I Braida”; sabato 14       Loazzolo. Ore 21, seconda             fo@comune.moasca.at.it                 sue chiese e monumenti im-            cura della Galleria del Sole di        trasferirà sul piazzale ex Foro
orchestra “I Saturni”; domeni-       edizione dei “Misteri del Santo       Roccaverano. L’associazione            portanti come il Castello, em-        Rossiglione e una mostra dei           Boario di piazza Maggiorino
ca 15 orchestra “Beppe Caros-        Rosario”, rappresentazione vi-        sportiva “Asinoi” organizza            blema del paese.                      soci fondatori dell’Associazio-        Ferraris. Lo spazio, asfaltato,
so”. Dalle ore 19 durante tutta      vente con oltre 200 figuranti (in     l’escursione in Langa, una                 Comaschi ha poi ricordato la      ne “La luna in collina”.               come richiesto dall’Asl, quindi
la manifestazione funzionerà lo      caso di maltempo la manife-           passeggiata nella natura e nel-        figura di Geo Pistarino, il gran-        In vari momenti della giorna-       lavabile, avrebbe i requisiti per
stand gastronomico. Venerdì 6        stazione sarà rinviata al 21 giu-     la storia della Langa percor-          de storico recentemente               ta sarà possibile assistere ad         ospitare i banchi dei produttori
giugno dalle 21 alle 23 e per        gno). Info: Comune di Loazzo-         rendo le antiche vie dei com-          scomparso, dedicando a lui            una dimostrazione pratica di           agricoli che espongono per la
tutte le serate si svolgerà la ga-   lo 0144 87130.                        mercianti nel territorio della ro-     questo nuovo tassello della bi-       realizzazione di Ceramica Ra-          vendita i loro prodotti.
ra di “Bocce al punto”; domeni-          DOMENICA 8 GIUGNO                 biola di Roccaverano dop: ore          bliografia di Trisobbio, che ri-      ku. Saranno presenti uno spa-                          ***
ca 15 termine gara e premia-                                               9 ritrovo presso l’azienda agri-       cordiamo, fino ad un ventennio        zio dedicato al restauro delle            Per l’associazione nazionale
zione. Info: 0144 993907 -           Carpeneto. Ore 16, alla Tenu-         cola coop. “La Masca” a Roc-           fa, ne era completamente pri-         opere d’arte, uno stand dedi-          mutilati ed invalidi del lavoro è
0144 99148 - 0144 99256.             ta Cannona (centro sperimen-          caverano reg. Cova; ore 10             vo                                    cato alle pubblicazioni d’Arte a       tempo di rinnovare gli organi
Pareto. Da venerdì 27 a do-          tale vitivinicolo della Regione       partenza, ore 13 arrivo a Roc-             È proprio grazie all’impegno      cura della Libreria XX Settem-         associativi che dovranno gesti-
menica 29, la Pro Loco orga-         Piemonte), “Vino in rosa” 6ª          caverano e pausa pranzo (al            di Geo Pistarino e di Gianfran-       bre di Ovada e la Galleria d’Ar-       re nei prossimi 5 anni le oltre
nizza la festa patronale di San      edizione; durante la giornata:        sacco); ore 15 si riparte per il       co Comaschi che si è aperta la        te Contemporanea “Stefano              100 sedi provinciali e le quasi
Pietro. Venerdì 27: ore 19.30        banco d’assaggio vini di pro-         rientro; ore 18 arrivo alla coop.      strada della riscoperta storica       G.” di Tortona.                        400 sedi locali sparse su tutto il
apertura stand gastronomico,         duttrici con marchi di livello, de-   “La Masca”. Sono previste cir-         delle origini del paese.                 Sono stati coinvolti studenti       territorio nazionale. In Provin-
specialità della serata spa-         gustazioni di prodotti tipici,        ca 6 ore di cammino tra anda-              Un ringraziamento partico-        di scuole ad indirizzo artistico       cia si procede al 2º appunta-
ghetti allo scoglio (e altri su-     esposizione di prodotti artigia-      ta e ritorno. Per informazioni:        lare va all’Accademia Urbense         con un concorso di elaborazio-         mento con il Congresso locale
ghi); ore 21 serata danzante         nali, “merenda sinoira”, percor-      0144 93313; 339 1218194.               e al suo Presidente Alessan-          ne grafica per lo studio di            di Alessandria - Acqui Terme
con l’orchestra Nino Morena;         so guidato attraverso i vigneti a         VENERDÌ 13 GIUGNO                  dro Laguzzi che hanno per-            un’etichetta per il vino Dolcetto      domenica 8 giugno alle ore
sabato 28: ore 19.30 apertura        bordo di una “corriera” trainata                                             corso questo cammino insie-           d’Ovada: 1º Concorso “Etichet-         10,30 presso Palazzo Robellini
stand gastronomico, specialità       da cavalli. Per informazioni: Te-     Cortemilia. Per la rassegna “I         me a tutti gli studiosi che han-      ta d’Oro 2008”.                        di piazza Levi\Acqui Terme (se-
della serata polenta con sughi       nuta Cannona 0143 85121,              venerdì in musica di piazza            no dedicato i loro studi a Tri-          I vincitori saranno scelti e        conda convocazione). Chi vorrà
vari; ore 21 serata danzante         e.mail: tenutacannona@iol.it          Oscar Molinari”, dalle 20.30           sobbio.                               premiati dal “Consorzio Tutela         essere presente all’assemblea
con l’orchestra Bruno Mauro e        Cortemilia. Alle ore 18 nella         passaggio del testimone Leva               Il Sindaco Antonio Facchino       Dolcetto d’Ovada D.O.C.” che           dovrà presentarsi con il proprio
la band; domenica 29: ore 11         chiesa della Pieve concerto           ’89 - Leva ’90, musica con gli         ha inoltre inaugurato i nuovi lo-     organizzerà una degustazione           tesserino alla responsabile del-
santa messa nella chiesa par-        “gospel” della corale “Armonie”       Under the tower. Informazioni:         cali del dispensario farmaceu-        vini del territorio.                   la lista soci elettori prima di ac-
rocchiale di San Pietro, pro-        di Cairo Montenotte; seguirà          www.prolococortemilia.blog-            tico e l’ambulatorio medico, tut-        A cura del Museo Passa-             cedere all’aula.
cessione per le vie del paese;       aperitivo offerto dal comitato        spot.com - prolococortemi-             ti locati nel palazzo delle “Vec-     tempo - Moto, cicli, oggetti del                       ***
ore 19.30 apertura stand ga-         dei festeggiamenti della Pieve.       lia@gmail.com                          chie scuole” già sede dello           ‘900 - di Rossiglione (GE) sarà           L’Associazione Aiutiamoci a
stronomico, specialità della         Loazzolo. “E’ s’as trovèisso an           SABATO 14 GIUGNO                   sportello di informazioni turisti-    allestito uno spazio con ogget-        Vivere Onlus di Acqui Terme
serata raviolata; ore 21 serata      Langa”, 7ª festa della lingua                                                che per l’Unione dei Castelli         ti e attrezzi della viticoltura dei    ringrazia sentitamente per le
danzante con l’orchestra I Fe-       piemontese in Langa Astigia-          Monastero Bormida. “Musica,            “Punto d’unione”.                     primi del’900.                         seguenti offerte ricevute in me-
stivals; ore 23.30 in occasione      na. Per informazioni: Comune          Teatro e Sapori” nel borgo an-             Nella stessa cerimonia sono          Non mancherà l’intratteni-          moria di Anna Pedrotti: euro
del 40º anniversario verrà at-       di Loazzolo 0144 87130.               tico di Monastero; degustazio-         stati anche inaugurati i dipinti      mento musicale e la possibilità        155,00 dal condominio Viale
tribuito un riconoscimento ai        Melazzo. La Pro Loco e il Co-         ni, spettacoli e concerti per la       realizzati nel vecchio peso al-       di degustare le specialità ga-         Savona; euro 150,00 da parte
soci fondatori; al termine la        mune organizzano il “3º Medio         rivalutazione delle antiche con-       l’ingresso del paese da Simon         stronomiche tagliolesi sia per         dei colleghi del Gulliver; euro
Pro Loco offrirà una fetta di        Evo Run”, motoraduno aperto           trade con la partecipazione di         Antelmi e Simona Cantele, che         spuntini che per il pranzo.            50,00 dalla famiglia Melega.
torta a tutti. Sabato e domeni-      ad ogni tipo di moto: ore 9 ri-       tutte le associazioni locali. Per      rappresentano scene e perso-
ca intrattenimenti per grandi e      trovo presso il campo sportivo        informazioni: Comune di Mo-            naggi che fanno parte della
piccini.                             e iscrizione; ore 10 partenza         nastero 0144 88012.                    storia trisobbiese.                   Manifestazioni di giugno ad Acqui
                                                                                                                                                        Venerdì 6 giugno, Castello dei Paleologi, area spettacoli di via Mo-
                                                                                                                                                        relli, ore 9, festa di fine anno Liceo Classico e Scientifico di Acqui T.
                                                                                                                                                        Sabato 7 giugno: piazza M. Ferraris - ore 9/12; mercatino biologico.
                                                                                                                                                        Porta del Tartufo - ore 9, festa di fine anno scolastico 2007/2008; or-
                                                                                                                                                        ganizzazione a cura degli studenti dell’I.T.I.S. Barletti. Teatro al-
                                                                                                                                                        l’aperto “G. Verdi” - ore 21, saggio di fine anno, Artistica 2000. Piaz-
                                                                                                                                                        za Bollente, “Girotondo dei bambini”, sfilata di moda, intrattenimen-
                                                                                                                                                        ti e spettacoli rivolto ai più piccoli. Chiostro San Francesco - ore 21,15,
                                                                                                                                                        “Le scuole si incontrano”, meeting tra diverse scuole di musica.
                                                                                                                                                        Domenica 8 giugno: Teatro all’aperto “G. Verdi” - ore 21, saggio di
                                                                                                                                                        fine anno Stepanenko Dance. Palestra C. Battisti - ore 9, campio-
                                                                                                                                                        nato regionale Under 19 di badminton.




        Vendita di vernici e pitture professionali
            CAPAROL e SAYERLACK
         NOLO PONTEGGI fissi ed elettrici
             con o senza montaggio
  Consulenze tecniche e sopralluoghi in cantiere
               PENNELLI ZENIT
           INTONACI DEUMIDIFICANTI
              CAPPOTTI TERMICI




                    GIORGIO GRAESAN
        VELATURE - STUCCHI VENEZIANI
            SPATOLATI - STENCIL…

         15011 ACQUI TERME - Via Emilia, 20
                   Tel. 0144 356006
           E-mail: colorificioparodi@libero.it
                      ORARI NEGOZIO
               Mattino 8-12,30 • Pomeriggio 14-19
                                L’ANCORA
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA   8 GIUGNO 2008   17
18           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                                SPORT
                                         Calcio Acqui U.S.                                                                     Il 4º Memorial Stefano Ivaldi
Formato il nuovo direttivo dei bianchi                                                                                            vince anche sulla pioggia
 con Massano, Giordani e Camparo
    Acqui Terme. Vittorio Mas-
sano, Giorgio Giordani e Valter
Camparo, saranno queste le
tre cariche più rappresentative
del nuovo Acqui che ha rileva-
to il titolo sportivo ed il numero
di matricola (600 ndr) dal grup-
po guidato da Antonio Maiello.
La vecchia società si è ufficial-
mente sciolta la scorsa setti-
mana in una riunione tranquil-
la e serena durante la quale è
avvenuto il simbolico passag-
gio di consegne.
    Il nuovo presidente sarà il
dottor Vittorio Massano, medi-
co, astigiano di nascita e da
parecchio tempo legato al                                                                                         Il team “Amici di Stefano”.
mondo del calcio. Massano ha
guidato prima l’Asti Colligiana,      Giorgio Giordani                       Vittorio Massano
poi la Nuova Colligiana ed è
stato tra i finanziatori del Bra
nello scorso campionato. Il dot-      Gianluca Morabito poi dovreb-          potrebbe tornare dalla Gavie-
tor Massano appartiene a              bero fare parte dell’Acqui tar-        se e, non è escluso l’inseri-
quella stirpe di dirigenti d’im-      gato 2008-2009 Francesco Te-           mento di un paio di elementi di
portazione che, in diversi pe-        ti, Guglielmo Roveta, Giosuè           categoria superiore.
riodi, hanno dato lustro alla         Gallace, Alessandro Petrozzi e           In settimana la nuova diri-
storia dei bianchi. Personaggi        Andrea Manno. Su questa os-            genza si è installata nei locali
come Grubessich, Bovera, Or-          satura verranno inserite pedi-         presso lo stadio Ottolenghi e
tensio Negro che hanno tra-           ne importanti come l’attaccan-         sono iniziati i primi contatti per
sformato il cammino dell’Unio-        te Pietro Daddi, ex di Rivoli e        costruire la rosa a disposizio-
ne Sportiva Acqui 1911 ed             Bra, poi il difensore Rignanesi,       ne di Mario Benzi.
hanno ottenuto brillanti risulta-     il centrocampista Tallone, l’at-         Definito il periodo di prepa-
ti. In alcuni casi presidenti-pa-     taccante Gai, giocatori che            razione che si terrà presso il
droni, non in questa realtà che,      hanno militato e lo scorso an-         campo sportivo “Degli Appen-
attorno a Massano, ha costrui-        no militavano in squadre di ca-        nini” di Sassello dal 4 al 14
to un gruppo dirigenziale di          tegoria; quindi Luca Castorina         agosto con soggiorno all’Hotel
grande spessore del quale fa-         rivelazione nelle fila del Sas-        “Pian del Sole”.
ranno parte acquesi da diversi        sello ed Andrea Giacobbe che                                        w.g.
anni legati ai bianchi.                                                                                           Il team “Ex Calciatori Granata”.
    Il ruolo di vice presidente
toccherà al dottor Giorgio Gior-
dani che negli ultimi anni ha ri-
                                      Acqui Calcio: al presidente Massano                                            Bistagno. Nonostante la            no schierato elementi che han-        tanta gente essenzialmente
coperto la carica di presidente
del Sassello Calcio. Giordani,
                                      un messaggio dei tifosi                                                     pioggia che è caduta prima,
                                                                                                                  dopo e praticamente per tutta
                                                                                                                                                        no sempre accolto l’invito dello
                                                                                                                                                        staff organizzatore e dato il lo-
                                                                                                                                                                                              per ricordare un giovane gior-
                                                                                                                                                                                              nalista che se ne è andato a
nato a Genova, è sempre vis-             Ecco il messaggio che il gruppo ultras dell’Acqui ha inviato al          la durata della sfida tra la sele-    ro sostegno alla manifestazio-        soli 31 anni.
suto ad Acqui anche se lavora         presidente dottor Vittorio Massano e letto nel corso di una tra-            zione degli “Ex Calciatori Gra-       ne.                                      La somma raccolta, che ha
a Sassello dove gestisce la lo-       smissione televisiva locale.                                                nata” ed il team “Amici di Ste-          Un minuto di raccoglimento         sfiorato i seimila euro, è stata
cale farmacia, ed ha strettissi-         «Volevamo comunicarle che l’accoglienza avuta ad Acqui in                fano”, la 4ª edizione del “Me-        per ricordare Stefano Ivaldi, un      divisa tra “Projeto Corumba”,
mi legami con la città e con i        occasione della sua prima visita, da parte di noi tifosi è stata so-        morial Stefano Ivaldi” è stata        applauso, poi la partita vinta        L’Associazione ex Calciatori
bianchi dove ha militato nelle        lo l’antipasto del calore che troverà in città. Con pochi proclami          seguita da circa duecento tifo-       dalla squadra degli ex calciato-      Granata che ha come obiettivo
squadre giovanili alla fine degli     ci auguriamo una squadra piena di grinta, calore ed attacca-                si che, per tutta la durata del-      ri granata con i gol (tre) segna-     quello di aiutare gli ex calciato-
anni Sessanta. Un acquese di          mento ai colori di questa gloriosa società che, nel 2011, compi-            l’evento, sono rimasti incollati      ti da Fuser che è il meno ex di       ri in difficoltà e l’Associazione
ritorno che porterà la sua            rà cento anni. E, 100 anni fanno la storia».                                sulle tribune scoperte del cam-       tutti essendo tesserato per il        per la Cura della Fibrosi Cisti-
esperienza e la voglia di vince-                                                                                  po bistagnese.                        Canelli, contro l’unico messo in      ca Onlus.
re al servizio del gruppo.                                                                                           Sul prato verde del comuna-        rete da Fabio Baldi altro peda-          Un evento come quello di Bi-
    Direttore generale sarà Val-                               Calcio play off                                    le “della Pieve” fior di giocatori    tore che le scarpe al chiodo          stagno necessitava di un terzo
ter Camparo, colui che ha tra-                                                                                    dal passato importante, equa-         non le ha ancora appese del           tempo e così è stato, con la
ghettato l’Acqui. Camparo fa-                                                                                     mente divisi tra i “granata” del      tutto. È stata una serata piace-      premiazione effettuata al riparo
ceva parte della vecchia socie-                                                                                   Toro e i blu del team “Amici di       vole nonostante l’inclemenza          nel ristorante “il Padrino” di Ac-
tà e nel nuovo staff oltre ad oc-
cuparsi della prima squadra
                                           Il futuro del Sassello                                                 Stefano” che nelle loro fila han-     del tempo che ha aggregato            qui.
continuerà a seguire il settore
giovanile che sarà una delle
priorità del gruppo dirigenziale.
                                          ancora in Promozione                                                                                         Calcio - Titolo regionale
Camparo è quello che più di
tutti si è attivato affinché l’Ac-    Sassello                          4    sta in “Promozione” e nei pros-
qui e soprattutto il suo florido
settore giovanile potessero
                                      Castelnovese
                                         Casarza Ligure. La sfida
                                                                        1    simi giorni definirà gli obiettivi
                                                                             della prossima stagione.
                                                                                                                               Secca sconfitta per la Nicese
continuare sulla stessa strada        per il terzo e quarto posto dei           Ci saranno non poche novi-
intrapresa otto anni fa.              play off premia il Sassello che,       tà in casa bianco-blu. Lascia la     Borgopal                         4    dopo pochi minuti Meda ci pro-        catura per Molinari, minuto 9º
    Oltre a Camparo dalla vec-        in un match a senso unico sul          presidenza il dottor Giorgio         Nicese                           0    vava su punizione, ma Ma-             e a 20 minuti dalla fine fa esor-
chia passano alla nuova Teo           neutro di Casarza Ligure, si           Giordani ed al suo posto sie-            Dopo 17 gare di campiona-         scheroni, ex Pro Vercelli, sven-      dire il preparatore dei portieri
Bistolfi, Enzo Dacasto ed Ales-       sbarazza della Castelnovese            derà la moglie Silvana Bobbio;       to, due della poule scudetto          tava la minaccia di testa; al no-     Ghiraldelli. In gol ancora i loca-
sandro Dacasto in attesa che          di Castelnuovo Magra. 4 a 1 il         nel direttivo entreranno a far       contro il Carmagnola, la Nice-        no un retro passaggio locale          li al 25º: Baglio supera Donali-
si definiscano le posizioni di al-    punteggio finale di una partita        parte due giocatori, Gianluca        se (ultima sconfitta 3-0 subito       per poco non permetteva a             sio e porge in mezzo per il fa-
tri dirigenti che potrebbero da-      senza traguardi da raggiunge-          Bernasconi e Luca Bronzino,          a Vignole Borbera) torna dalla        Lotta di mettere dentro il van-       cile tap-in di Andric.
re la loro adesione nei prossi-       re se non quello di dare un            l’imprenditore Enrico Rossi do-      trasferta vercellese con un pe-       taggio, ma la pronta uscita di           Ritorno, sabato 7 giugno,
mi giorni. Un ritorno, importan-      contentino a due team tagliati         vrebbe continuare a ricoprire la     sante poker al passivo che a          Moretto sventava l’insidia. Al        ore 18 al Bersano, alquanto
te e significativo potrebbe es-       fuori dalla corsa per il salto di      carica di vice presidente men-       meno di clamorosi colpi di sce-       16º la palla gol più nitida del-      problematico visto il passivo.
sere quello di Ferruccio Allara       categoria.                             tre Eligio Bronzino quella di        na nella gara di ritorno conse-       l’incontro per i giallorossi: capi-      Formazione e pagelle Ni-
il presidente dell’ultima promo-         Squadre in campo con di-            amministratore delegato con          gna il titolo regionale della pro-    tan Pandolfo crossa per la            cese: Bellè 5 (25º st. Ghiral-
zione dei bianchi alla fine degli     verse novità e partita dal profi-      Gianni Tardito riconfermato nel      mozione nelle mani dei locali.        puntata fuori di pochissimo di        delli 6); Santero 5.5; Donalisio
anni Ottanta, mentre è ufficiale      lo amichevole giocata per po-          ruolo di direttore sportivo.             Amandola nella gara odier-        Alberti. Al 21º Santero cinci-        5; Pandolfo 7; Molinari 6; Meda
quello di Dino Juliano a capo di      chi intimi.                               Cambieranno anche le stra-        na ha la coperta non corta ma         schia il disimpegno, Andric ru-       6; Abdouni: 6; Sirb 5; Alberti
una cordata di imprenditori del-         Nel Sassello, assente lo            tegie di mercato e maggiore          cortissima: deve rinunciare al        ba palla e subisce fallo puni-        5.5; Lotta: 5 (Giordano 5); Gre-
la nostra città e di Enzo Gia-        squalificato Castorina che il          attenzione verrà dedicata ai         duo Garbero-Bobbio tra i pali         zione con Mascheroni che              co Ferlisi 5.5.     Elio Merlino
cobbe che si occuperà in mo-          prossimo campionato potreb-            giovani con diversi innesti dal-     schierando nuovamente Bellè;          centra la barriera. Tre minuti
do particolare del settore gio-       be vestire la maglia dell’Acqui,       la formazione juniores che sta       in difesa mancano Balestrieri,        prima della mezzora la Nicese
vanile.
    Sotto il profilo tecnico è pra-
                                      Parodi schiera Vittori al centro
                                      dell’attacco con Corradi di sup-
                                                                             ancora giocando la fase finale
                                                                             del campionato provinciale.
                                                                                                                  per stiramento, Mezzanotte,
                                                                                                                  per motivi di lavoro, Gambaru-
                                                                                                                                                        subisce il ventesimo gol sta-
                                                                                                                                                        gionale da palla ferma: puni-
                                                                                                                                                                                              Campionato
ticamente ufficiale (la firma do-
vrebbe esserci stata in setti-
                                      porto; centrocampo orfano di
                                      Bronzino e con Damonte in ca-
                                                                                Il progetto è quello di ringio-
                                                                             vanire la squadra e puntare ad
                                                                                                                  to, malanno di stagione; a cen-
                                                                                                                  trocampo le defezioni sono di
                                                                                                                                                        zione di Lavecchia stacco indi-
                                                                                                                                                        sturbato nell’area piccola di
                                                                                                                                                                                              calcio dilettanti
mana) l’investitura di Mario
Benzi nel ruolo di allenatore.
                                      bina di regia affiancato da Gi-
                                      lardi, Eletto, Cagnone e Tabac-
                                                                             un campionato di buon livello
                                                                             per poi tentare il salto di cate-
                                                                                                                  rilievo mancando i due fari, Lo-
                                                                                                                  visolo e Ivaldi. Ma quattro reti
                                                                                                                                                        Biano, 1-0. I padroni di casa
                                                                                                                                                        prendono coraggio, la Nicese
                                                                                                                                                                                              Lega Uisp
Benzi sta già lavorando per co-       co; in difesa forfait di Valle e       goria nelle stagioni successive.     sono dure da digerire anche se        invece va in crisi, la difesa bal-       Risultati delle semifinali
struire la squadra che prende-        Rossi e spazio a Tiraroro e               Formazione e pagelle Sas-         la partita odierna ha visto la Ni-    la ma regge sino al 31º: Dona-        play off: Ass. Latinanovese -
rà parte al prossimo campio-          Pozzi che, con Bernasconi              sello: Bruzzone 6; Bernasconi        cese scendere in campo con            lisio scala in ritardo, Masche-       Carpeneto Calcio 6-5; Pol.
nato e si stanno già delinean-        completano il reparto.                 6.5, Tiraoro 6; Damonte 6,           tanti giovani, ben otto nell’un-      roni libera Andric che mette          Roccagrimalda - Cassano Cal-
do quelle che saranno le stra-           Primo tempo equilibrato, 1 a        Eletto 6.5, Pozzi 6.5; Gilardi 7     dici titolare, che nonostante la      dentro il raddoppio e sul finire      cio 2-1.
tegie di mercato. Verranno con-       1 con i gol di Vittori e Storti, ri-   (dall’80º Lamberi sv), Tabacco       buona volontà nulla hanno po-         di primo tempo una punizione             Pre-finali play off: Oratorio
fermati l’inossidabile Roberto        presa totalmente in mano ai            6.5, Vittori 6.5 (dal 46º Poggi      tuto contro la malizia di Andric      di Lavecchia buca la barriera e       Rivanazzano - Pol. Roccagri-
Bobbio ed i giovani come Ales-        bianco-blu; in gol Gilardi, Ta-        6), Cagnone 6, Corradi 6.5 (dal      e compagni.                           si infila alle spalle di Bellè.       malda; Aquesana 84/97 - Ass.
sio Pietrosanti, Andrea Galli-        bacco e Corradi.                       60º Garbarino 6.5). Allenatore:          La partenza della Nicese la-          La ripresa è pura accademia       Latinanovese; le gare si sono
sai, Andrea Antonucci, Enrico            Una vittoria che non inciderà       Parodi.                              sciava presagire una buona            dei locali con Amandola che fa        disputate mercoledì 4 giugno
Gioanola, Davide Mollero e            sul futuro della squadra che re-                                     w.g.   gara: accorta e concentrata,          esordire Iaia classe 90 in mar-       alle 21.
                                                                                                                                                                                             L’ANCORA
SPORT                                                                                                                                                                                     8 GIUGNO 2008          19

Calcio La Sorgente “Memorial Danilo Mei”                                                                                   Cassine, in ricordo di Danilo Mei




                                                                                                                   Cassine. Sabato 31 maggio, presso il campo           un singolare sit in, di giocare ad 11 in un cam-
                                                                                                                sportivo G. Peverati a Cassine, gli amici e le ami-     po di dimensioni minori.
                                                                                                                che di Danilo Mei, in stretta collaborazione dell’Us       Alla fine il papà Tiziano e la mamma Immaco-
                                                                                                                Cassine, hanno voluto ricordare Danilo (giocatore       lata hanno ricevuto dagli amici di Dany un bel-
                                                                                                                scomparso un anno fa) con un bel pomeriggio di          lissimo mazzo di fiori, mentre l’US Cassine ha do-
JUNIORES                                                                                                        calcio, il suo sport preferito.                         nato loro una targa. In quel momento la commo-
1º memorial “Danilo Mei”                                                                                           Gli incontri come da programma sono inizia-          zione è salita fino al cielo, dove sembrava di ve-
   Domenica 1 giugno, sui                                                                                       ti alle 16.30.                                          dere una stella più luminosa delle altre.
campi de La Sorgente, si è                                                                                         Tutti gli atleti e le aspiranti calciatrici indos-      Ai ragazzi ed alle ragazze che hanno organiz-
svolto, per la categoria Junio-                                                                                 savano una maglietta con su scritto “DANY”;             zato questa manifestazione, il cui ricavato è sta-
res, il primo memorial “Danilo                                                                                  suddivise in quattro compagini (blu e gialla)           to devoluto interamente in beneficenza, rimarrà
Mei”, giocatore gialloblu che,                                                                                  che hanno rallegrato i presenti; soprattutto le         per sempre nella mente una giornata memorabile:
ad un anno dalla tragica scom-                                                                                  donne, che dopo qualche minuto a tutto campo            la solidarietà può anche iniziare da un calcio ad
parsa, la società, la famiglia e i                                                                              a 11 giocatori, hanno preteso ed ottenuto con           un pallone.
compagni di squadra hanno
voluto ricordare in una giorna-
ta a lui dedicata. A contender-
si il trofeo, sei squadre in cam-                                                                                                        Calcio giovanile Acqui
po: La Sorgente, Ovada, Nice-
se, Castellazzo, Cortemilia,
Aurora. Le qualificazioni del                                                                                   PULCINI ’97
mattino hanno sancito i se-                                                                                     torneo “Sei bravo a scuola
guenti risultati: per il 5º-6º po-                                                                              calcio”
sto Cortemilia - Aurora; 4º-3º                                                                                     Sarebbe stata la prima volta
posto Ovada - Nicese; 1º-2º                                                                                     in assoluto dalle nostre parti
posto La Sorgente - Castellaz-                                                                                  per i Pulcini ’97 di casa Acqui
zo. Mentre le finali del pome-                                                                                  U.S. la partecipazione alle fi-
riggio hanno determinato la                                                                                     nali nazionali che si dispute-
seguente classifica: 1ª La Sor-                                                                                 ranno in quel di Coverciano,
gente, 2º Castellazzo, 3ª Ova-                                                                                  ma solo la sfortuna non per-
da, 4ª Nicese, 5ª Aurora, 6º                                                                                    mette loro questa immensa e
Cortemilia.                                                                                                     sacrosanta gioia.
   Sono poi seguite le premia-                                                                                     La partecipazione alle finali
zioni, alla presenza della fami-                                                                                regionali in rappresentanza
glia Mei alla quale i compagni                                                                                  della Provincia è comunque il
di squadra di Danilo hanno of-                                                                                  giusto riconoscimento per que-
ferto un mazzo di fiori ed un                                                                                   sti ragazzi che anche al co-
trofeo con foto ricordo che so-                                                                                 spetto delle più forti squadre in    I Pulcini ’97.
no stati consegnati dal capita-                                                                                 rappresentanza di tutti i settori
no Raffaele alla mamma di Da-                                                                                   giovanili del Piemonte, non
nilo, Imma. Premiate tutte le                                                                                   hanno sfigurato, anzi con un         menticabile, una formazione          veri Cambiaso, Pellizzaro, La
squadre partecipanti e il mi-                                                                                   po’ più di fortuna avrebbero po-     questa che se saprà restare          Rocca, Roffredo, Martinetti,
glior giocatore di ognuna; per       Dall’alto e da sinistra: 1) la squadra juniores; 2) consegna               tuto vincere anche questa im-        unita nel tempo darà molte           Gatti, Minetti, Cavallotti. Alle-
La Sorgente il premio se lo è        dell’omaggio floreale; 3) Channouf Hassan, premiato come                   portantissima manifestazione.        soddisfazioni sia alla società       natore: Ivano Verdese.
aggiudicato Channouf Hassan.         miglior giocatore sorgentino; 4) l’allenatore gialloblu Gior-                 Partite giocate con una for-      che ai propri sostenitori.
Premiati anche gli allenatori        gio Picuccio con il signor Grattarola.                                     mula nuova, che per il “minu-           Un cenno alle partite: pareg-
con una confezione di prodotti
tipici offerti dal Salumificio Ci-
                                                                                                                taggio” insufficiente, partite ad
                                                                                                                un tempo da 15 e al pomerig-
                                                                                                                                                     gio tra Acqui e Tetti Francesi a
                                                                                                                                                     reti bianche, la vittoria sul Cen-
                                                                                                                                                                                          Ringraziamento
ma di Cimaferle.                     ringrazia Arredamenti f.lli La      strate sia sul campo che fuori.        gio da 12 minuti, non ha per-        tallo grazie alla rete di Caval-        Acqui Terme. La famiglia
   Grande la commozione del-         Rocca Acqui, Sgaientò viaggi           Formazione La Sorgente:             messo ai giovani aquilotti di        lotti, seguita da quella sulla Vo-   Giacobbe ringrazia l’Acqui
la squadra sorgentina al mo-         Acqui, Unilabur Acqui, Gas          De Rosa, Drago, Zanardi, Al-           esprimersi come sono capaci.         luntas per merito di Boveri, al-     calcio U.S. e tutto lo staff che
mento della consegna del tro-        Tecnica Acqui e Pestarino E.C.      lkanyari, Channouf, Serio, La          Comunque un plauso speciale          tro pareggio a reti bianche con      hanno voluto ricordare Luigi
feo, vinto meritatamente gio-        Acqui per la collaborazione.        Rocca, Balla, Abaoub, Zacco-           a tutti i ragazzi componenti la      la Juventus Star e la finale con     Giacobbe con la splendida
cando alla grande tutte le ga-          Un plauso, infine, va ai gio-    ne, Trevisiol, Lafi, Grattarola,       rosa, questo prestigiosissimo        la sconfitta di misura contro        manifestazione calcistica che
re; scrivendo così il proprio no-    catori di tutte le squadre pre-     Bilello, Naskov, Barbasso, Va-         piazzamento a livello regionale      l’Arona.                             si è svolta il 24 maggio, riser-
me nell’albo d’oro della mani-       senti per la correttezza, l’edu-    rano, Fameli. Allenatore: Gior-        è di assoluto valore. Questa            Formazione: Correa, Basi-         vata alla categoria Pulcini
festazione. La società gialloblu     cazione e la sportività dimo-       gio Picuccio.                          stagione per loro è stata indi-      le, Cocco, Tardito, Negro, Bo-       ’97.


                                                                         Calcio giovanile La Sorgente
PICCOLI AMICI 2000                   ESORDIENTI ’96                      una stupenda doppietta di La           nuto in un torneo internaziona-
   Sabato 31 maggio si è di-         9º Trofeo città di Cesena           Cara e gol tranquillità di Pava-       le.
sputato a Castellazzo un tor-           Si è svolto dal 30 maggio al     nello. Si arrivava così alla par-         Convocati: Maccabelli, Sec-
neo giovanile che vedeva op-         2 giugno, presso il grande cen-     tita finale dei gironi di qualifica-   chi, Federico A., Pagliano, Fe-
poste ben 7 formazioni della         tro sportivo “Romagna Centro”       zione, dove i ragazzi di mister        derico R., D’Urso, Masieri,
categoria Piccoli Amici.             di Cesena, il Torneo Interna-       Oliva, si contendevano il 1º po-       Manto, La Cara, Pavanello,
   I giovani sorgentini nelle 6      zionale “9º Trofeo Città di Ce-     sto del loro girone contro i “Pic-     Ventimiglia. Allenatore: Oliva
partite disputate hanno otte-        sena”. Erano presenti 135           coli Azzurri” di Pisa (vincitori fi-   Gianluca.
nuto i seguenti risultati: La        squadre di oltre 70 società pro-    nali del torneo) battendoli per        GIOVANISSIMI
Sorgente - Castelnovese 5-1          venienti da tutta Italia e dal-     2-1 con reti di Federico A. e          Torneo a Pozzolo Formigaro
(gol di Congiu 3, Vela, Rinal-       l’estero, suddivise nelle varie     D’Urso.                                   Buon risultato per i ragazzi
di); La Sorgente - Aurora 4-1        categorie, con i ragazzi de La         Nella giornata finale di lune-      di Oliva, che nel torneo di Poz-
(Alfieri 2, Vela, Congiu); La        Sorgente impegnati nella cate-      dì 2 giugno i sorgentini, nella        zolo Formigaro passano il gi-
Sorgente - Montegrosso 3-0           goria Esordienti ‘96.               semifinale, venivano sconfitti di      rone di qualificazione per pri-
(Alfieri 2, Congiu); La Sor-            Dopo la serata inaugurale        misura per 1-0 dai romani del          mi. Affrontano la buona squa-
gente - Castellazzo 1-2 (Al-         svoltasi nel centro storico di      “Infernetto” grazie a 3 decisivi       dra del Don Bosco nelle semi-
fieri); La Sorgente - Voluntas       Cesena, la mattina di sabato        interventi del portiere avversa-       finali e vincono 5-2 approdan-
Nizza 2-2 (Vela, Congiu); La         31 maggio, i gialloblu nella pri-   rio, che negava la gioia del gol       do così alla finale per il primo e
Sorgente - Fulvius Samp 2-2          ma partita pareggiavano per 2-      ai gialloblu.                          secondo posto contro la forte
(Vela).                              2 contro i baresi de “La Quer-         Nella finale per il 3º-4º posto     formazione dell’Aurora di Ales-
   I piccoli gialloblu sono riu-     cia” con reti di D’Urso e La Ca-    contro “La Fondana” di Latina,         sandria.
sciti così, nel loro ultimo ap-      ra, mentre nel secondo incon-       affrontata senza la giusta con-           I sorgentini affrontano la ga-
puntamento stagionale, ad            tro della giornata uscivano vin-    vinzione e determinazione per          ra con la giusta grinta lottando
aggiudicarsi un meritato se-         citori contro i romani di “Villa    la delusione della finalissima         su ogni pallone e per più di         Gli Esordienti ’96.
condo posto finale, frutto del-      Adriana” con un rotondo 3-0,        mancata, i sorgentini venivano         metà tempo mettendo in diffi-
l’impegno e dell’attenzione di       siglato dalle reti di Pavanello,    sconfitti per 3-1 con gol di Ma-       coltà gli avversari quali però,
tutti i bambini, qualità che do-     La Cara e D’Urso.                   sieri e concludevano la lunga          dopo vari tentativi, passano in      prova a reagire, ma un bel tiro      la, Rapetti, Rinaldi, Ghio, Nan-
vranno mantenere anche in               Nella seconda giornata do-       maratona con un onorevolissi-          vantaggio su una disattenzio-        da fuori area porta l’Aurora sul     fara, Koci, De Vincenzi, Asten-
futuro.                              po aver superato il turno, af-      mo 4º posto finale. Resta co-          ne difensiva e poco dopo un ri-      3-0 tagliando le gambe ai gial-      go, Gatto, Stoimenovsky, La-
   Convocati: Arditi, Rinaldi,       frontavano l’ostica formazione      munque grande la soddisfazio-          gore molto dubbio li fa raddop-      loblu che comunque ottengono         borai, Marenco, Gaglione, Fac-
Caucino, Zampini, Zariati, Al-       napoletana del “Cristofaro Ve-      ne in casa gialloblu per l’enne-       piare. Nel secondo tempo La          un buon secondo posto.               chino, Fittabile, Comucci, Reg-
fieri, Vela, Congiu.                 neruso”, vincendo per 3-1 con       simo risultato prestigioso otte-       Sorgente ci crede ancora e             Convocati: Consonni, Tavel-        gio. Allenatore: Oliva.
20           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                            SPORT
                                                   Volley                                                                                             Super, mini e cuccioli


Casale vince il 1º “memorial Oddone” Nel Maggio in volley il GS vince tutto
    Acqui Terme. Al palasport
di Mombarone si è tenuto lu-
nedì 2 giugno, organizzato dal-
lo Sporting Volley con la colla-
borazione della Pro loco di Ar-
zello, il primo trofeo dedicato al
compianto Guido Oddone, in-
dimenticato uomo di sport ed
ex dirigente della società Ac-
quese.
    Il torneo di volley, riserva-
to alle squadre under 13, è
stato onorato dalla presenza
di quattro compagini: Junior
Casale, Plastipol Ovada e
Sporting Volley (le stesse
quattro squadre che hanno
composto il podio dell’ultimo
campionato provinciale) ed il
forte Involley Cambiano so-            La squadra dello Sporting.
cietà leader fra le squadre
giovanili torinesi.
    L’evento sportivo si è svol-
to in due fasi, semifinali al
mattino e finali nel pomerig-
gio.
    Nell’intermezzo atlete, diri-
genti e familiari sono stati ospi-
tati dalla pro loco di Arzello,
dove sono stati accolti dal pre-
sidente signor Giorgio Busso-
lino che ha organizzato per lo-
ro un lauto pranzo , tutto in un
clima di familiarità e cortesia.
Per la cronaca sportiva gli in-
contri della mattinata vedeva-
no di fronte Sporting contro
Ovada e Casale contro Cam-
biano.
    Il primo match è terminato
con la vittoria delle ovadesi          La squadra dell’Ovada.
sulle padrone di casa, mentre
nel secondo incontro il Casale
ha avuto la meglio sulle torine-                                                                                Dall’alto: 1) il gruppo Sporting e il GS; 2) il GS Acqui.
si.
    Finali dunque nel pomerig-
gio dove per il terzo posto il                                                                                      Acqui Terme. Il GS esce da        sono anche scatenati approfit-      do di lavorare in grande armo-
Cambiano si è imposto sulle                                                                                     trionfatore dal “Maggio in vol-       tando di un estemporaneo            nia, ma soprattutto grazie ai
acquesi, mentre nella finale                                                                                    ley”, manifestazione svoltasi         “Nutella party”, organizzato op-    genitori, che hanno capito le
primo e secondo posto il Ca-                                                                                    domenica 1 giugno a Momba-            portunamente all’ora della me-      nostre difficoltà, quando ci so-
sale ha superato l’Ovada.                                                                                       rone, che da sempre rappre-           renda.                              no state, e in ogni istante ci
Semifinali                                                                                                      senta l’appuntamento di chiu-           Alla fine, spazio ai ringrazia-   hanno supportato consenten-
    Sporting - Ovada 1-2; Casa-                                                                                 sura del circuito dedicato ai         menti, che Diana Cheosoiu           doci di arrivare nel migliore dei
le - Cambiano 2-1.                                                                                              giocatori in erba.                    espone da parte dei vincitori:      modi alla fine di questo lungo
Finali                                                                                                              Numeri un po’ più risicati ri-    «Grazie alla società, grazie a      e impegnativo circuito».
    3º/4º posto: Sporting - Cam-                                                                                spetto alle scorse edizioni (un       questi ragazzi, grazie a Chia-         Ora le vacanze: il circuito del
biano 0-3; 1º/2º posto: Casale -                                                                                po’ per la concomitanza con le        ra Visconti con cui abbiamo         “mini” riapre in autunno.
Ovada 2-0.                                                                                                      prime comunioni, un po’ per           composto una squadra in gra-                                     M.Pr
    Prima della chiusura del tor-                                                                               una formula che forse, a di-
neo, alla presenza della signo-                                                                                 stanza di oltre un decennio
ra Rosanna Oddone, Giorgio
Bussolino ha voluto dedicare
                                                                                                                dalla sua introduzione deve es-
                                                                                                                sere ripensata), ma tanto di-
                                                                                                                                                                            Precisazione
un sentito ricordo all’amico                     Dopo la parentesi al Quattrovalli                              vertimento e un’atmosfera in-          In riferimento a quanto apparso sullo scorso numero de “L’An-
scomparso.                                                                                                      dimenticabile per la giornata          cora” a proposito del futuro umano e professionale della gio-
    La premiazione delle squa-                                                                                  che doveva svelare i nomi dei          catrice Elisa Brondolo, l’autore dell’articolo si scusa pubblica-
dre è stata invece effettuata                                                                                   vincitori di tappa e della classi-     mente per l’indebita intromissione in fatti e decisioni che con-
dalle figlie di Guido, Elena ed
Elisa Oddone e dalla piccola
                                                 Giusy Petruzzi                                                 fica general.
                                                                                                                    Alla fine il GS esce dal
                                                                                                                                                       cernono esclusivamente la sfera privata dell’atleta, e si impe-
                                                                                                                                                       gna in futuro a maggiore discrezione ferma restando la dispo-
nipotina Sofia.                                                                                                 “Maggio in volley” con un si-          nibilità a ospitare ogni ulteriore precisazione degli interessati
    Patron Valnegri ci tiene a
sottolineare la riuscita della
                                               torna allo Sporting                                              gnificativo filotto: vincono tutto,
                                                                                                                i biancoblu. A cominciare dalle
                                                                                                                                                       circa i fatti esposti nell’articolo.                        M.Pr
manifestazione che sarà certa-                                                                                  classifiche di tappa, con un pri-
mente riproposta il prossimo               Acqui Terme. Giusy Petruz-                                           mo e un terzo posto nel Su-
anno e che assegnerà il trofeo
alla società che se lo aggiudi-
                                       zi torna allo Sporting. L’allena-
                                       trice è ufficialmente (e nuova-
                                                                                                                permini, e un primo, un quinto
                                                                                                                e un settimo nel Mini.
                                                                                                                                                      San Defendente:
cherà per tre volte; «abbiamo
scelto la categoria under 13
                                       mente) parte integrante dello
                                       staff tecnico dei biancorossi di
                                                                                                                    Nel “Supermini”, vince Acqui
                                                                                                                1, che inizia la competizione
                                                                                                                                                      festa attività opzionali
femminile per organizzare il           patron Valnegri per la prossima                                          con Ivaldi, Ghignone, Secci e             Acqui Terme. Festa di fine anno per le attività opzionali a San
Memorial dedicato all’amico            stagione sportiva.                                                       Lanzavecchia, ma prima della          Defendente. Martedì 27 maggio, nella palestra della scuola Pri-
Guido e ci proponiamo di am-               È proprio il presidente che                                          finale pomeridiana rivede la          maria di San Defendente, gli alunni che durante l’anno hanno
pliarlo ad una più vasta parte-        conferma come Giusy rientras-                                            squadra (a causa delle comu-          frequentato le attività opzionali di arte, pallavolo e scacchi, han-
cipazione di squadre il prossi-        se nel progetto di potenzia-                                             nioni di Secci e Ghignone) con        no partecipato alla festa di fine anno.
mo anno, sono comunque                 mento della rosa di allenatori                                           l’ingresso di Marinelli e Manfri-         È stato per tutti un momento di incontro, si sono svolti giochi
contento e ringrazio le società        già in forza allo Sporting, «stia-                                       netti; terza Acqui 4, con Astori-     collettivi organizzati dagli insegnanti dei laboratori, una splendi-
che hanno accettato il nostro          mo sviluppando ulteriormente                                             no, Garrone, Boido e Ratto.           da occasione per salutare l’anno scolastico appena trascorso al-
invito».                               il settore giovanile ed abbiamo                                              Nel “Minivolley” invece suc-      l’insegna del divertimento e dell’amicizia.
Atlete partecipanti                    bisogno di preparatori qualifi-                                          cesso di Acqui 1, con le “soli-
Junior Casale                          cati che portino avanti il di-                                           te” Marinelli, Manfrinetti e Ival-
    Veronelli, Varese, Del Nero,       scorso intrapreso quest’an-                                              di.                                                               Softball
Rosso, Calvi, Barbano, Dioda-          no».                                                                         Al GS va, con largo mar-
ti, Celoria, Bagnera, Vokshi,              Da parte sua l’allenatrice si                                        gine, anche la classifica fi-
Siviero, Borgo, Vigato, Del-
l’Oste.
                                       dice contenta di rientrare a
                                       tempo pieno nella società in
                                                                            stituirà nell’incarico, sono con-
                                                                            tenta di tornare nello Sporting
                                                                                                                nale del Minivolley: le ac-
                                                                                                                quesi si impongono con 1030
                                                                                                                                                         Partite impegnative per le Cairesi
Plastipol Ovada                        cui aveva lavorato per lungo         Club ringrazio presidente Val-      punti e lasciano a distanze              Cairo Montenotte. Le due partite del campionato Cadet-
    Beverino, Marino, Barisone,        tempo. E da cui, tutto somma-        negri per questa opportunità        siderali Gavi (2º posto a 430)        te che hanno visto fronteggiarsi Star Cairo e Sanremese si
Barisione, Minetti, Bianchi,           to, non era forse mai uscita: in     che mi ha offerto, mi sento di      e Casale (3º con 320), e a            sono concluse con un punteggio di 8 a 5 la prima e di 5 a
Brilli, Ferrari, Castillo, Fantoz-     effetti Giusy quest’anno, pur        condividere appieno l’interes-      completare la giornata arriva         9 la seconda.
zi.                                    essendo allenatrice delle gio-       sante progetto sportivo che la      anche la vittoria tra i “Cuc-            Si sono messe in evidenza nel primo incontro la lanciatrice Za-
Involley Cambiano                      vanili del 4 Valli di Alessandria    società mi ha prospettato, ri-      cioli”, con Benzi, Ricci, Sa-         nirato Francesca, mentre nella seconda buona prestazione in di-
    Curiazio, De Filippo, Di Be-       ha gestito per conto dello           troverò Roberto Varano ottimo       lierno e Guazzo.                      fesa di Fico Micaela penalizzata purtroppo da un grave inciden-
nedetto, Gilli, Lupano, Mene-          Sporting il centro di avviamen-      allenatore e amico con il quale         Una bella soddisfazione, per      te.
ghini, Padula, Piccolo, Pinneri,       to alla pallavolo di Cassine.        ho collaborato per tanto tempo      l’entourage biancoblù, che               La domenica si è disputato il derby fra le squadre Star Cairo 2
Salsano, Scapati, Tamagnone,               «Un anno importantissimo         e mister Ceriotti un tecnico        sancisce il buon lavoro svolto        e Star Cairo 1 con il risultato di 1 a 19. Una partita che si è mes-
Viarizzo.                              per me che mi ha ulteriormen-        che visto la sua caratura è un      dalle allenatrici Cheosoiu e Vi-      sa subito bene per lo Star Cairo 1 guidato in panchina dall’ otti-
Sporting Volley Acqui                  te forgiato. Dopo la maternità e     punto di riferimento e una ga-      sconti (in rigido ordine alfabeti-    mo tecnico Cubano Campana Rodriguez Rolando che da que-
    Grua, Ivaldi, Morielli, Torriel-   l’esperienza al 4 Valli, società     ranzia per la conduzione del        co) e conferma la bontà del vi-       st’anno è alla guida tecnica dello Star Cairo 1 e dal suo secon-
li, Asinaro, Baradel, Galeazzo,        di cui voglio ringraziare la diri-   progetto sportivo della socie-      vaio; tanta allegria, invece, per     do Pernice Giuseppe, con una prestazione sulla pedana di lan-
Grenna, Mirabelli, Muschiato,          genza e fare un in bocca al lu-      tà».                                i bambini, veri protagonisti del      cio di Sarpero Elena mentre nel box di battuta si sono distinte
Lopes.                        M.Pr     po a Marco Ferraris che mi so-                                   M.Pr    circuito, che nel pomeriggio si       tutte con ottime battute.
                                                                                                                                                                                           L’ANCORA
SPORT                                                                                                                                                                                   8 GIUGNO 2008           21
                                                                                        Baseball Cairo Montenotte                                               Nell’incontro del 26 maggio
         Volley Cairo M.tte
   1ª Divisione Femminile. Il            A fine match emozionante
                                                                              La Cairese vince         Acqui Rugby Club
Volley Cairo perde le ultime         e significativo abbraccio delle
tre sfide del campionato, ri-
spettivamente con Alassio, Fi-
                                     atlete biancorosse con le av-
                                     versarie, per festeggiare la
                                                                          contro gli Avigliana Bees “Alimentazione e sport”
nale (per rinuncia) e Celle (0-      strameritata promozione del-
3) dando così mestamente             le blu di Loano, in prima divi-          Cairo M.tte. Ennesima par-       fesa cairese, costringendola
l’addio alla 1ª Divisione. Dopo      sione. Anche in questa occa-         tita al cardiopalma per la Cai-      anche 3 volte all’errore e por-
un inizio promettente di cam-        sione la Pallavolo Carcare è         rese nel primo incontro di ritor-    tandosi prima sul 4-3 e poi sul
pionato, le atlete gialloblù         dunque, ancora una volta, si-        no contro gli Avigliana Bees,        6-3.
hanno manifestato un costan-         nonimo di sportività. Non es-        formazione diretta concorrente          Intanto a metà del quinto in-
te ed inesorabile declino, che       sendo ancora pervenuti i re-         per i primi posti della classifica   ning Lopez sostituisce il lan-
si è concretizzato con la re-        ferti ufficiali di tutte le gare     e che nella partita di esordio       ciatore Benvenuto, autore di
trocessione. A festeggiare in-       non è dato a sapere se le car-       aveva beffato per 4-3 i bianco-      una discreta prova ma un po’
vece è il Laigueglia che il          caresi sono riuscite o meno a        rossi.                               penalizzato da una zona dello
prossima anno giocherà nella         mantenere la 2ª posizione in             Questa volta però è stato il     strike molto stretta, e chiama
serie D regionale.                   classifica, ma a questo punto,       cuore dei ragazzi di Lopez ad        sul monte Sicco.
   Classifica finale: pt 49 Lai-     alla luce dei risultati e del gio-   averla vinta, con un bel recu-          Al settimo l’Avigliana batte
gueglia, 45 Finale, 36 Albiso-       co sciorinato, poco importa. Il      pero nel finale ed il sorpasso       ancora due bei doppi e si por-
la, 35 Alassio, 27 VBC Savo-         Volley Cairo invece finisce il       all’ottavo inning, quando i gri-     ta sul 7-3, ma all’ottavo inning
na, 23 Sabazia, 21 Celle Va-         campionato in caduta libera          gio arancio, forti del vantaggio     la Cairese, fino ad allora un po’
razze, 11* Volley Cairo, 8 San       incassando ulteriori due             di 4 punti, forse pensavano di       impacciata in attacco, reagi-
Pio Loano, -3* Ceriale (*pe-         sconfitte, rispettivamente con       avere la partita in tasca.           sce.
nalizzazioni di 3 punti per          il Quiliano (0-3) ed in casa             Invece è finita 8-7 per i pa-       Apre le danze Riccardo Fer-
ogni partita persa per rinun-        contro la Sampor (1-3). Ad           droni di casa, che per onor del      ruccio, entrato su Pacenza,
cia).                                onore del vero occorre dire          vero hanno giocato partite mi-       conquistando una base ball.
                 ***                 che negli ultimi tempi le gial-      gliori dal punto di vista tecnico,   Stessa cosa fanno Subriano e
   1ª Divisione Maschile. Il         loblu hanno dovuto schierare         ma che, come ha sottolineato         Roberto Ferruccio riempiendo
campionato sta volgendo al           costantemente formazioni di          Lopez a fine gara, hanno sa-         le basi.
termine e la formazione del          emergenza per infortuni e            puto reagire e supplire agli er-        È la volta del giovane Luca
Volley Cairo coglie due belle        motivi vari, che hanno limita-       rori con la determinazione ed il     Goffredo che con la determi-
vittorie che però non consen-        to di fatto il potenziale offensi-   carattere nel momento in cui         nazione di un veterano piazza
tono ai gialloblu di abbando-        vo della squadra.                    serviva, come fanno le grandi        la valida e consente ai primi
nare la scomoda posizione di             Classifica finale provvi-        squadre.                             due corridori di andare a punto.
fanalino di coda.                    soria: Pt 54 San Pio di Loa-             La cronaca della partita.           Da veterano qual’è poi ci
   Classifica: Pt 45 Alassio,        no, 38 Mediteck Carcare e                Lopez parte da una forma-        pensa Vottero a far entrare al-
39 Savona, 25 Albisola, 22           Quiliano, 37 Albenga, 27             zione simile a quella delle ulti-    tri due punti con un grande
Celle ligure, 17 Albenga, 16         Sampor, 19 Volley Cairo e            me domeniche, con Pacenza            doppio all’esterno sinistro e lo
Volley Riviera e Sabazia, 10         Polmaremola, 17 Laigueglia,          all’esterno destro e qualche         stesso Vottero segna il punto       Dall’alto: 1) la squadra dell’Acqui Rugby; 2) il dott. Vincenzo
Filale, 8 Volley Cairo.              11 VBC Savona, 2 Sabazia.            aggiustamento al line-up, ma         del sorpasso spinto da un altro     Ieracitano e il presidente dell’Acqui Rugby Corrado Parodi.
                 ***                                   ***                la vera novità è la sequenza         bel doppio di Bellino.
   2ª Divisione Femminile.               “Giornata provinciale del        dei lanciatori, con Luca Benve-         Galvanizzata dal sorpasso e
Concluso il campionato, le           Minivolley in memoria di             nuto partente e Alberto Sicco        con un Sicco ben determinato,          Acqui Terme. Si è svolto          cialista in medicina dello sport
due squadre valbormidesi,            Marcantonio Scipione”. Il            rilievo.                             la Cairese è poi brava a tenere     nella serata di lunedì 26 mag-       e docente in scienza della nu-
fanno i primi bilanci di stagio-     Comitato Provinciale di Savo-            L’inizio è ha favore dei bian-   i nervi saldi e a chiudere a ze-    gio nella sala Belle Epoque del      trizione presso l’Università de-
ne: la Mediteck Carcare met-         na, in collaborazione con la         corossi che al secondo inning        ro la difesa nonostante la pres-    Grand Hotel Nuove Terme di           gli Studi di Genova.
te in archivio una annata da         Pallavolo Carcare, il Comune         riempiono le basi con Gallese,       sione degli avversari, conqui-      piazza Italia, un incontro su te-        Attualmente, il dottor Gia-
incorniciare grazie al prezioso      di Carcare ha organizzato per        Bellino e Subriano e sulla vali-     stando un’altra vittoria impor-     ma “Alimentazione e Sport” or-       cobbe, svolge l’attività di medi-
lavoro del tecnico Spirito, che      lunedi 2 giugno, una manife-         da di Roberto Ferruccio al-          tantissima.                         ganizzato dal Rugby Club Ac-         co della Nazionale Under 20 di
ha fatto crescere un gruppo di       stazione sportiva in onore di        l’esterno destro portano a ca-          Domenica 8 giugno derby          qui Terme, con il patrocinio del     Rugby.
giovanissime pallavoliste, ca-       Marcantonio Scipione, impor-         sa i primi tre punti.                con i cugini del Genova, che        Comune di Acqui Terme e del-             All’incontro, era presente in
paci di cogliere, nel girone di      tante figura del Volley Ligure,          Sembra tutto piuttosto faci-     sul neutro di Avigliana hanno       le Terme di Acqui spa.               rappresentanza del Comune di
ritorno, ben 8 vittorie conse-       prematuramente mancato lo            le ma così non è perchè i gio-       conquistato la loro prima im-          All’incontro, erano presenti      Acqui Terme il dottor Paolo Ta-
cutive, l’ultima della quale         scorso anno. Ancora una vol-         vani piemontesi replicano su-        portante vittoria contro i New      gli atleti seniores dell’Acqui       bano, medico sportivo e consi-
maturata contro il Sabazia (3-       ta duque il Palasport di Car-        bito ad inizio terzo con 2 pun-      Phanters di S. Antonino, dimo-      Rugby Club e quelli delle            gliere delegato allo sport.
0 ), con parziali che parlano        care si è “vestito a festa” per      ti e poi con un gioco decisa-        strando ancora una volta l’otti-    squadre giovanili oltre che ai           Durante la conferenza, alla
da soli: 25-12, 25-13, 25-12.        accogliere una moltitudine di        mente aggressivo mettono             ma crescita di questo bel grup-     dirigenti della società sportiva.    quale hanno preso parte an-
Sconfitta con onore della Me-        pallavolisti in erba, che hanno      spesso sotto pressione la di-        po di giovani.                         A fare gli onori di casa, il      che atleti che praticano attività
diteck invece, nell’ultima par-      dato vita a colorati e festosi                                                                                presidente del sodalizio ac-         agonistica in altre società spor-
tita di campionato contro la         tenzoni, su più campi di gioco                                                                                quese Corrado Parodi che ha          tive della città termale, sono
“corazzata” San Pio X Loano,
anche se il punteggio (0-3) è
                                     predisposti dagli organizzato-
                                     ri. All’evento hanno partecipa-
                                                                          Nizza M.to, notizie in breve di sport                                    presentato i relatori dell’incon-
                                                                                                                                                   tro.
                                                                                                                                                                                        stati trattati i principali argo-
                                                                                                                                                                                        menti riguardanti una corretta
parso ai più troppo severo per       to le più importanti società         BASEBALL                             BASKET                                 Si trattava del dottor Vincen-    alimentazione, sia per quanto
le biancorosse, che hanno            sportive della provincia quali          Battuta d’arresto per la for-        La formazione nicese della       zo Ieracitano, docente univer-       riguarda gli atleti che praticano
combattuto ad armi pari con-         ad esempio: il VBC Savona, Il        mazione nicese che, dopo 3           Vivai Provini Nizza imponen-        sitario, specialista in chirurgia    il rugby, come anche quelli di
tro le rivierasche, dimostrate-      Sabazia e le Fornaci. Molta          vittorie consecutive, sul dia-       dosi contro la Toso San Da-         generale, medicina d’urgenza         altre discipline sportive.
si di fatto insuperabili.            soddisfazione in casa bianco-        mante di Boves ha dovuto ce-         miano per 91-72 si laurea           e specialista in medicina dello          Particolare attenzione è sta-
   Tale termine non è affatto        rossa per la finale del super-       dere alla forte Baseball Skatch      campione provinciale under          sport.                               ta posta alle ultime ricerche nel
esagerato, in considerazione         minivolley che è stata dispu-        Boves per 16-6. La squadra           17. Eccezionale in questa par-         Il dottor Ieracitano, è molto     campo dell’alimentazione che
del fatto che, le loanesi hanno      tata tra due squadre carcare-        della Valle Belbo ha tenuto te-      tita la prestazione di capitan      conosciuto in ambito sportivo        hanno messo in luce particola-
vinto tutte le gare del campio-      si che hanno sbaragliato tutte       sta agli avversari nei primi 4 in-   Malara, autore di 69 punti (no-     in quanto componente della           ri aspetti quali il corretto abbi-
nato.                                le altre rivali provinciali.         ning per poi cedere nel pun-         ve triple).                         commissione medica della Fe-         namento dei vari alimenti in vi-
                                                                          teggio, 8-4, in seguito ad un er-       Punteggio in equilibrio nei      derazione Italiana Rugby.            sta della varie attività che van-
                                                                          rore difensivo.                      due primi quarto; nella terza          Oltre a lui, vi era il dottor     no dagli allenamenti alla di-
              Nel campionato “Ragazzi”                                       Gli ospiti giallorossi hanno      frazione è salito in cattedra       Marco Valerio Giacobbe spe-          sputa delle competizioni.
                                                                          tentato la rimonta ma i padroni      Malara che ha piazzato il bre-
                                                                          di casa, al settimo inning, han-     ak decisivo fino ad un vantag-
                                                                          no approfittato di un cambio al-     gio di 20 punti, gestito poi fino                                   Golf
            Sempre in vetta                                               la battuta per portarsi sul 16-6.
                                                                          La riscossa del Nizza ha solo
                                                                                                               al termine della partita. La for-
                                                                                                               mazione nicese schierava:
                                                                          permesso di contenere il di-         Bianco, Conta, Faccio, Malara
          il baseball cairese                                             stacco sul 16-9. In questa gior-
                                                                          nata negativa, da segnalare
                                                                                                               (69), Prelipcean, Rienzi (10),
                                                                                                               Mastrazzo (8), Accornero, Pro-
                                                                                                                                                     Gandino e De Michelis
                                                                          comunque le buone prove di           vini (2), Bigliani (2), Shvachka,
Sanremo - Cairese 0-7
Sanremo - S.S. Cairo 4-2
                                     la Cairese è impeccabile con
                                     Pascoli in forma strepitosa in
                                                                          Cappellaro, Garcia Ventura e
                                                                          Sirombo.
                                                                                                               Rodella, Pozzo, Francia, Mu-
                                                                                                               scatello; allenatore: Pavone.
                                                                                                                                                     sono i re del week end
Cairese - Genova 4-8                 pedana che realizza ben 5 stri-
   Cairo Montenotte. Ancora          ke out in due inning e in attac-                                                                                 Acqui Terme. Doppio turno         stessi di Francesco Garino. Nel
un concentramento a Cairo
Montenotte con Cairese, San-
                                     co bella la valida di Scarrone,
                                     perentorio il punteggio finale
                                                                                Appuntamenti con il podismo                                        per il frequentatori del Golf
                                                                                                                                                   club “Acqui Terme” che il primo
                                                                                                                                                                                        lordo si fa valere Giorgio Griffi,
                                                                                                                                                                                        direttore del circolo mentre tra
remo e Genova; la Cairese            che sancisce una bella vittoria                              6º Trofeo podistico                              di giugno hanno affrontato la        i seniores fa festa Giovanni
prosegue la propria corsa sen-       per la Cairese per 7 a 0.                        Comunità Montana Suol d’Aleramo 2008                         tappa del Caribbean Golf             Barberis e tra le Lady primo
za rivali vincendo ancora una           Nonostante la pioggia abbia       8 giugno - Miogliola di Pareto: 11ª camminata nel verde; ritrovo         Challenge ed il giorno dopo si       successo di Gianna Rinaldi.
volta gli incontri a propria di-     fermato gli allenamenti durante      loc. Chiesa San Lorenzo, partenza ore 9.30.                              sono cimentati nel Bretagna              Per il Bretagna Tour la sufa
sposizione e mantenendo la           la settimana la Cairese appare       11 giugno - Cavatore: 1º G.P. Birrificio Piemonte; partenza ore          Tour. In entrambi i casi si è gio-   per il primato in 1ª categoria è
vetta della classifica in com-       in buona forma mostrando             20.30.                                                                   cato in condizioni accettabili       stata tra Emanuele De Miche-
proprietà con il Boves.              buon gioco soprattutto in dife-      13 giugno - Cremolino: 1ª Grillano - Cremolino “G.P. fratelli Boc-       senza il disturbo della pioggia      lis che, con 38 punti, l’ha spun-
   Nel primo incontro la Caire-      sa e dimostra di essere una          caccio”, ritrovo frazione Grillano di Ovada; partenza ore 20.30.         e su di un green che diventa         tata su Giorgio Griffi.
se vince facilmente con il Ge-       delle squadre meglio imposta-        24 giugno - Bistagno: 5º trofeo San Giovanni, ritrovo via Caduti         sempre più invitante.                    Tutta al femminile la 2ª cate-
nova baseball grazie ad una          te del campionato Ragazzi.           di Cefalonia, partenza ore 20.30.                                           Nel Carribean Golf Challen-       goria con Annamaria Sidoti
bella prova della lanciatrice           Il prossimo impegno è previ-      25 giugno - Abasse di Ponzone: 2º trofeo pizzeria Bado’s; ritro-         ge in 1ª categoria il successo       che lascia a tre colpi (37 contro
Ghidetti che concede soltanto        sto per domenica 8 giugno a          vo frazione Abasse, partenza ore 20.30.                                  è andato a Roberto Gandino           34) la agguerrita Michela Zer-
pochi punti alle mazze avver-        Genova contro Santa Sabina.          1 luglio - Merana: 4ª StraMerana; ritrovo presso Pro Loco, par-          che ha preceduto Emanuele            rilli.
sarie. Poche le emozioni in at-         La società è in attesa di sa-     tenza ore 20.                                                            De Michelis - 37 punti per il pri-       In 3ª categoria vittoria per
tacco visto che i battitori caire-   pere le date per le semifinali                                        ***                                     mo 36 per il secondo; In 2ª ca-      Cristiano Visconti, 33 colpi,
si sfruttano bene le basi su ball    del campionato nazionale Al-                            6º Challenge Acquese 2008                             tegoria è tornato sul gradino        che precede Andrea Begani
concesse dal lanciatore avver-       lievi Under 14 e se la Federa-       15 giugno - Rivalta Bormida: “Tra Bric e Foss”, ritrovo piazza           più alto del podio Loreto di Val-    con lo stesso punteggio. Nel
sario, uniche eccezioni Crepal-      zione ha accettato la candida-       Marconi ore 8.30; partenza ore 9.30.                                     lelunga che con 37 punti ha          lordo il giovane Kevin Caneva
di con un singolo e Bonifacino       tura della società stessa per        17 giugno - Morsasco: 3º corsa de “I tre campanili”, ritrovo pres-       staccato di ben cinque lun-          straccia la concorrenza mentre
con un lungo doppio.                 l’organizzazione del concen-         so Campo Sportivo, partenza ore 20.30.                                   ghezze Massimo Arata.                in campo femminile è Cristina
   L’incontro clou del giorno è il   tramento sul diamante di Cai-        10 luglio - Cassine: 24º trofeo “Il Ventaglio”, ritrovo piazza Italia,      3ª categoria a Barbara Bo-        Lozzi ha sbaragliare il campo.
solito scontro con il Sanremo:       ro.                                  partenza ore 21.                                                         nomo prima con 33 punti gli                                        w.g.
22          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                        SPORT
                                       Pallapugno serie B                                                                                           Pallapugno serie C


   Bubbio sconfitto a Ceva       Nel derby della Valbormida
 perde la testa della classifica Bistagno ko senza Panero
   A parte l’Augusta Benese di                                          dal fattore campo. Sfida che ha         Viaggiano a braccetto il gio-                                        te giorni prima contro la Monti-
Benevagienna che da grande                                              visto un iniziale equilibrio tra i   vane Riccardo Rosso, leader                                             cellese. Un infortunio, quello
favorita ha finito per uscire pre-                                      due quartetti tanto che, il 5 a 5    della Monticellese, e il langa-                                         del giovane battitore bianco-
sto di scena a causa dell’infor-                                        alla pausa ha rispecchiato in        rolo Davide Ghione che guida                                            rosso che costringerà il quar-
tunio del suo capitano Ales-                                            pieno il gioco espresso dalle        il quartetto di Magliano Alfieri.                                       tetto bistagnese ad un periodo
sandro Simondi e la Merlese di                                          due squadre. La svolta all’ini-      Tiene botta l’Albese di Busca e                                         di “sofferenza” che potrebbe
Fenoglio che difficilmente riu-                                         zio della ripresa. La partita è      la sua parte la fa anche la Pro                                         durare oltre un mese. In setti-
scirà a salvarsi, le altre otto                                         calata d’intensità, entrambi i       Spigno capitanata da Diego                                              mana Panero ha effettuato una
squadre del campionato ca-                                              battitori hanno diminuito la bat-    Ferrero, uno tra i battitori più                                        risonanza alla spalla destra
detto sono compresse nello                                              tuta anche per il freddo che ha      esperti del lotto, che resta at-                                        che ha evidenziato un trauma
spazio di tre punti a testimo-                                          iniziato a farsi sentire e per       taccata alla testa della classifi-                                      di non lieve entità, recuperabi-
niare un equilibrio assoluto                                            l’umidità dell’area (ha piovuto      ca. È un campionato diverten-                                           le con un periodo di riposo.
che coinvolge le nuove leve co-                                         sino a pochi secondi prima del-      te che sta portando alla ribalta                                        Una tegola per il Bistagno che
me Levratto, Simone Rivoira,                                            l’inizio del match) che non ha       giocatori interessanti e che tra                                        si era dato come obiettivo l’in-
Andrea Dutto e Belmonti; la                                             favorito la penetrazione del-        non molto vedremo sui campi                                             gresso alla fase finale. Patron
vecchia guardia capitanata da                                           l’aria da parte del pallone. La      delle categorie maggiori. È in                                          Arturo Voglino non ha perso le
Riccardo Molinari e Luca Do-                                            ripresa non è stata all’altezza      atto un cambio generazionale                                            speranze, ma il futuro dipen-
gliotti, poi giocatori come Da-                                         della prima parte della gara;        e la serie C è il laboratorio do-                                       derà, oltre che dalla durata del-
niele Giordano e Cristian Giri-      Daniele Giordano, capitano         Giribaldi ha fatto qualcosa in       ve si realizzano alcuni dei pro-     Lorenzo Panero della Soms          lo stop, da come Lorenzo Pa-
baldi che sono pronti al grande      del Bubbio.                        più di Giordano che ha perso         getti più importanti. Oltre a Ric-   Bistagno.                          nero affronterà le prime gare
salto.                                                                  troppi giochi sul filo di lana e     cardo Rosso, un mancino alto                                            dopo il rientro.
   Nell’ultima di campionato                                            lasciato scappare l’avversario.      e smilzo, stanno facendo bene                                              Nel derby di Spigno, giocato
spicca la netta vittoria di An-      quest’anno il team “Rebuffo        Un brivido, e non di freddo, sul     Stefano Busca dell’Albese,           Pro Spigno                    11   davanti ad un discreto pubbli-
drea Dutto, ex del Bistagno, sul     Edile” punta decisamente al        10 a 6 quando Giordano ha            Mattia Boffa del Ricca, il ven-      Soms Bistagno                  2   co nonostante il forfait del ca-
giovane Simone Rivoira men-          salto di categoria. Per centrare   chiesto il cambio in battuta toc-    tenne Danilo Rivoira della Ca-          Spigno M.to. Derby monco        pitano bianco-rosso, la Pro
tre per il Bubbio poca fortuna       l’obiettivo è stato ingaggiato     candosi la spalla. Si temeva un      ragliese e Davide Amoretti del       quello che si è disputato ve-      Spigno non ha avuto problemi.
nella trasferta di Ceva contro       Cristian Giribaldi, cortemiliese   riacutizzarsi del malanno che        Torre Paponi. Si sta poi met-        nerdì sera, 30 maggio, al co-      Ferrero, Luigino Molinari, Go-
Cristian Giribaldi.                  cresciuto alla scuola di Lalo      lo ha tenuto fermo per quasi un      tendo in luce una generazione        munale di via Roma tra la Pro      nella e De Cerchi hanno subi-
Ceva                           11    Bruna, poi il centrale Vero ha     anno, poi le rassicurazioni. So-     di “centrali” ovvero le vecchie      Spigno e la Soms Bistagno.         to preso il largo; sul fronte op-
Bubbio Nolarma                   6   preso il posto dell’idolo locale   lo un indolenzimento muscola-        “spalle”, che meritano la mas-       Hanno vinto i padroni di casa,     posto Luca Core, Cerrato, Tea
   Ceva. Lo sferisterio, il nuo-     Arrigo Rosso, oggi direttore       re, Giordano ha giocato gli ulti-    sima attenzione; tra di loro Fa-     senza problemi, ma contro un       e Nanetto hanno fatto quello
vissimo “Ferro-Bialera” è tra gli    tecnico, mentre sulla linea dei    mi minuti da centrale ed ha an-      bio Olocco dell’Albese e Tom-        avversario che è sceso in cam-     che potevano. 8 a 2 alla pausa
impianti più invitanti del cam-      terzini giocano Sandro Nada e      che giocato l’amichevole di-         maso Guasco del Torre Paponi         po privo del suo capitano Lo-      e dopo meno di due ore il co-
pionato. Nel vecchio hanno           Maurizio Bogliaccino. Una par-     sputata in settimana sulla piaz-     giovani e promettenti che sono       renzo Panero costretto al palo     munale di Spigno era già vuo-
giocato grandi campioni, c’è         tita tra squadre appaiate in       za del pallone di Bubbio contro      già nel mirino di società di se-     da un infortunio alla spalla pa-   to. 11 a 2 il finale.
sempre un discreto pubblico e        classifica con i cebani favoriti   l’ex campione d’Italia Sciorella.    rie A e B.                           tito nel match casalingo di set-                                w.g.


                  Risultati e classifiche della pallapugno                                                                                                  Sfida tra vecchie glorie del balôn

             SERIE A
   Prima di ritorno: Ricca
                                     Ceva p.ti 6; Bubbio, Bormide-
                                     se e La Nigella p,ti 5; Speb
                                                                        se; a Magliano: Maglianese -
                                                                        Caragliese; ad Alba: Albese -
                                                                                                             gliese - Merlese 11-3; Aspe
                                                                                                             San Biagio - Pievese rinviata;
                                                                                                                                                      Morsasco, solidarietà
(Corino) - Pro Paschese              San Rocco e Santostefanese         Rocchetta Belbo; a Bistagno:         MDM Vallebormida - Canale-
(Bessone) 11-10; Aspe San
Biagio (Compagno) - Virtus
                                     p.ti 4; Don Dagnino p.ti 3,
                                     A.Benese e Merlese p.ti 1.
                                                                        Soms Bistagno - Torre Papo-
                                                                        ni. Dodicesima giornata:
                                                                                                             se 5-11; Virtus Langhe - Im-
                                                                                                             periese 10-11; Pro Paschese
                                                                                                                                                      col “Memorial Berto”
Langhe (Galliano) 11-3; San             (La Augusta Benese si è ri-     giovedì 12 giugno ore 21 a           - Santostefanese posticipo.
Leonardo (Trinchieri) - Monti-       tirata dal campionato)             Monticello: Monticellese - Ca-       Riposa la Gallese.
cellese (Sciorella) 11-8; Pie-          Prossimo turno - nona           nalese; a Ricca: Ricca - Mon-           Classifica: Aspe San Bia-
vese (Giordano II) - Canalese        giornata: si è giocata in setti-   ferrina; venerdì 13 giugno ore       gio p.ti 19; Caragliese e Mer-
(O.Giribaldi) 5-11; Imperiese        mana. Prima di ritorno: do-        21 ad Alba: Albese - Soms Bi-        lese p.ti 18; Canalese p.ti 12;
(Danna) - Albese (Orizio) 11-        menica 8 giugno ore 17 ad          stagno; a Magliano: Maglia-          Santostefanese p.ti 11; Pro
10. Recuperi nona giornata:          Andora: Don Dagnino - La Ni-       nese - Pro Paschese; dome-           Paschese p.ti 10; Gallese e
Virtus Langhe (Galliano) - Ca-       gella; ore 21 a Mondovì: Mer-      nica 15 giugno ore 17 a Roc-         Imperiese p.ti 9; MDM Valle-
nalese (O.Giribaldi) 7-11; Ric-      lese - Subalcuneo; martedì 10      chetta Belbo: Rocchetta - Pro        bormida e Virtus langhe p.ti 1;
ca (Corino) - Albese (Orizio)        giugno ore 21 a San Rocco di       Spigno; lunedì 16 giugno a           Pievese p.ti 0. (Vengono as-
11-4.                                Bernezzo: Speb San Rocco -         Torre Paponi: Torre Paponi -         segnati tre punti per la vittoria
   Classifica: Canalese e            Ceva; giovedì 12 giugno ore        Caragliese.                          da 11 a 8 o forbice superiore;
Ricca p.ti 9; San Leonardo p.ti      21 a Bubbio: Bubbio Nolarma                    SERIE C2                 due alla vincente ed uno alla
8; Monticellese p.ti 6; Pro Pa-      - Santostefanese. Riposa la           Girone A - sesta di anda-         sconfitta nei punteggi di 11 a
schese p.ti 5; Aspe San Bia-         Bormidese.                         ta: Peveragno - Doglianese           9 e 11 a 10).
gio e Virtus Langhe p.ti 3; Al-                  SERIE C1               11-2; Ricca - Neivese postici-          Prossimo turno - nona di
bese, Pievese e Imperiese p.ti          Decima giornata: Canale-        po; Spes - Pro Mombaldone            andata: venerdì 6 giugno ore
2.                                   se (Marchisio) - Monferrina        11-5. ha riposato Aspe Peve-         21 a Mondovì: Merlese - Pro
   Prossimo turno - seconda          (Boetti) 11-3; Caragliese          ragno.                               Paschese; a Santo Stefano
di ritorno: venerdì 6 giugno         (D.Rivoira) - Ricca (Boffa) 11-       Classifica: Doglianese p.ti       Belbo: Santostefanese - Vir-
ore 21 a Villanova Mondovì:          7; Pro Spigno (Ferrero) -          5; Aspe Peveragno p.ti 4 Nei-        tus Langhe; sabato 7 giugno
Pro Paschese - Imperiese; a          Soms Bistagno (Core) 11-2;         vese p.ti 3; Ricca p.ti 2; Spes      ore 16 a Pieve di Teco: Pieve-
Canale: Canalese - Imperie-          Rocchetta (Alessandria) - Ma-      p.ti 1; Cortemilia, Pro Mom-         se - MDM Vallebormida; a
se; sabato 7 giugno ore 21 a         glianese Ghione) 3-11; Monti-      baldone p.ti 0                       Dolcedo: Imperiese - Aspe
Monticello: Monticellese - Ric-      cellese (Rosso) - Pro Pasche-         Prossimo turno - settima          San Biagio; a Canale: Cana-             Morsasco. Una piccola fol-      menticato Piero Galliano, sei
ca; domenica 8 giugno ore 16         se (Biscia) 11-8; Torre Paponi     di andata: sabato 7 giugno           lese - Gallese. Riposa la Ca-        la di oltre 150 persone, as-       volte campione di pallapu-
a Dogliani: Virtus Langhe -          (Amoretti) - Albese (Busca)        ore 16 a Neive: Neivese -            ragliese.                            siepata in ogni angolo libero,     gno, da Piero Pavese, Ren-
Pievese; ore 21 ad Alba: Al-         posticipo. Recupero nona           Aspe Peveragno; domenica 8                      JUNIORES                  compresi terrapieni e muret-       zo Bertola e il “cacciau” Giu-
bese - Aspe San Biagio.              giornata: Ricca (Boffa) - Pro      giugno ore 16 a Cortemilia:             Girone C - prima di ritor-        ti, ha assistito a Morsasco        seppe Caimotti; in maglia blu,
            SERIE B                  Spigno (Ferrero) 2-11.             Cortemilia - Pro Mombaldo-           no: Castellettese - Bormide-         alla 1ª edizione del “Memo-        “La Fioraia”, con Bruno Gras-
   Ottava di andata: La Nigel-          Classifica: Monticellese e      ne; ore 21 a Gottasecca:             se 9-8; Ricca - Santostefane-        rial Berto”, manifestazione        so, Bruno Soria, l’ex santo-
la (Dutto) - Speb San Rocco          Maglianese p.ti 9; Albese p.ti     Spes - Ricca. Riposa la Do-          se 9-5. Ha riposato la Soms          benefica organizzata da            stefanese Avidano e il lan-
(S.Rivoira) 11-2; Ceva (C.Gi-        7; Canalese e Pro Spigno           glianese.                            Bistagno. Seconda di ritor-          “Morsasco Eventi” in colla-        garolo Carlidi.
ribaldi) - Bubbio Nolarma            p.ti 6; Pro Paschese p.ti 5;          Girone B - di andata: Don         no: Bormidese - Santostefa-          borazione con il Comune di            Per 18 giochi, le 2 squadre
(Giordano I) 11-6; Bormidese         Torre Paponi e Caragliese          Dagnino - Tavole 3-11; Pom-          nese 6-9; Ricca - Soms Bista-        Morsasco e l’associazione          si sono date battaglia per
(Levratto) - Merlese (Feno-          p.ti 4; Soms Bistagno, Ricca,      peianese - Bormidese 6-11;           gno 9-1. Ha riposato la Ca-          Alto Monferrato andata in          conquistare il trofeo, intitola-
glio) 11-10; Subalcuneo (Mo-         Monferrina p.ti 3; Rocchetta       Vendone - Valle Arroscia rin-        stellettese.                         scena lunedì 2 giugno, alle        to alla memoria di una delle
linari)   -    Santostefanese        p.ti 0.                            viata per pioggia; Pontinvrea -         Classifica: Ricca p.ti 5;         ore 16, lungo le mura del ca-      figure più caratteristiche di
(L.Dogliotti) 11-7; A.Benese -          Prossimo turno - undice-        Amici Castello 11-7.                 Santostefanese p.ti 4; Bormi-        stello.                            Morsasco, l’indimenticato
La Nigella 11-0 forfait. Recu-       sima giornata: anticipi: Pro          Classifica: Tavole p.ti 6;        dese e Castellettese p.ti 2;            In uno scenario davvero         “Berto”, ex giocatore e gran-
pero settima giornata: San-          Paschese - Pro Spigno; Ric-        Valle Arroscia p.ti 5; Vendone       Soms Bistagno p.ti 0.                suggestivo, due quadrette di       de appassionato di pallapu-
tostefanese (L.Dogliotti) - La       ca - Canalese; venerdì 6 giu-      p.ti 4; Pontinvrea p.ti 3; Don          Prossimo turno - terza di         vecchie glorie della pallapu-      gno, figura apprezzata dal-
Nigella (Dutto) 11-5.                gno ore 21 a Vignale Monfer-       Dagnino p.ti 2; Pompeianese          ritorno: sabato 7 giugno ore         gno si sono sfidate nella ga-      l’intero paese.
   Classifica: Subalcuneo e          rato: Monferrina - Monticelle-     e Bormidese p.ti 1; A.Castello       18 a Bistagno: Soms Bista-           ra di andata di una doppia            La classica formula della
                                                                        p.ti 0                               gno - Bormidese; a Santo             sfida (ritorno già fissato per     “pantalera”, alla fine, ha dato
                                                                           Prossimo turno - settima          Stefano Belbo: Santostefane-         domenica 31 agosto) orga-          ragione ai gialli degli “Alimen-
                                                                        di andata: venerdì 6 giugno          se - Ricca.                          nizzata per raccogliere fondi      tari Fallabrino”, vincitori per 11-

         L’ANCORA                                                       ore 21 a Bormida: Bormidese
                                                                        - Amici Castello; sabato 7 giu-
                                                                        gno ore 16 a Pompeiana.
                                                                        Pompeianese - Vendone; ore
                                                                                                                       ESORDIENTI
                                                                                                                Girone C - seconda gior-
                                                                                                             nata: Monferrina - Neivese
                                                                                                             posticipo; Neivese - Bubbio 7-
                                                                                                                                                  a favore dell’AIL (Associa-
                                                                                                                                                  zione Italiana contro le Leu-
                                                                                                                                                  cemie).
                                                                                                                                                     A scendere in campo, agli
                                                                                                                                                                                     7, ma la doppia sfida sembra
                                                                                                                                                                                     ancora aperta.
                                                                                                                                                                                        Quello che più conta, però,
                                                                                                                                                                                     è la somma raccolta: circa 400
         Settimanale di informazione                                    21 ad Andora: Don Dagnino -
                                                                        Pontinvrea; domenica 8 giu-
                                                                                                             1; Ricca - Santostefanese po-
                                                                                                             sticipo.
                                                                                                                                                  ordini dell’arbitro Giovanni
                                                                                                                                                  Perletto di Bistagno, sono
                                                                                                                                                                                     euro di offerte che verranno
                                                                                                                                                                                     devolute all’AIL: una goccia
                                                                        gno ore 16 a Pieve di Teco:                       PULCINI                 state due squadre abbinate a       nell’oceano, certo, ma nel-
      www.lancora.com • lancora@lancora.com                             Valle Arroscia - Tavole.                Girone B: MDM Vallebor-           esercizi morsaschesi: in ma-       l’oceano della ricerca, ogni sin-
                                                                                   UNDER 25                  mida - Pro Spigno 2-7. Ha ri-        glia gialla gli “Alimentari Fal-   gola goccia è molto importan-
                                                                           Ottava di andata: Cara-           posato il Bistagno.                  labrino”, capitanati dall’indi-    te.                           M.Pr
                                                                                                                                                                                                 L’ANCORA
SPORT                                                                                                                                                                                         8 GIUGNO 2008           23
                                                    Podismo                                                                                   Ai campionati italiani di Novi Ligure


      Gabriele Poggi e Silvio Gambetta                                                                              Per il Budokwai Karate 11 primi posti
      protagonisti del ricco week end
    Orsara Bormida nella serata         pasta party. La gara, valida per
di venerdì 30 maggio ha ospi-           la Coppa C.A. si è disputata
tato i podisti che hanno preso          sulla distanza di poco più di
parte alla 3ª “StraUrsaria”, gara       5.100 metri ed è stata vinta da
valida per la Coppa Challenge           Gambetta in 17’20” su Corrado
Acquese, organizzata dall’ATA           Ramorino dell’Atl. Varazze,
Il Germoglio con la Pro Loco            Carlo Rosiello del Delta GE,
ed il Comune di Orsara Bormi-           Scabbio, Delorenzi, Gianni To-
da. A concludere per primo il           maghelli dell’Atl. Novese e Ber-
tracciato di circa 5.800 metri,         ruti. All’8º posto Luciano Griffi
modificato per la pioggia, è sta-       dell’ATA, poi Fausto Testa della
to Silvio Gambetta dell’Arqua-          Brancaleone e Silvio Ottolen-
tese in 21’40” su Enrico Delo-          ghi dell’Atl. Novese, mentre
renzi dell’Acquirunners, Diego          nella femminile in 22’07” ha vin-
Scabbio e Giuseppe Tardito              to Giuseppina Gioseffi dell’Atl.      Massimo Galatini dell’Atl.
dell’Atl. Novese, Max Cantarel-         Varazze sulla compagna di             Varazze
li della Brancaleone AT, Luca           club Roman, Piccione, Norma
Berruti dell’Acquirunners e             Sciarabba della Solvay AL e
Alessandro Torti della Turin Ma-        Maria Grazia Emanuelli della          da lì lievissima discesa per
rathon. All’8º posto Marco Bi-          SAI.                                  concludere la gara.
gotti della Cartotecnica AL, poi        Prossimi appuntamenti                     Mercoledì 11 giugno ci sa-
Luciano Griffi dell’ATA ed Enri-           Si inizierà domenica 8 giu-        rà una novità nel calendario
co Testa dell’Acquirunners,             gno a Miogliola di Pareto, dove       podistico acquese, la 1ª edizio-
mentre nella femminile in               l’ATA e la Pro Loco di Miogliola      ne del “G.P. Birrificio Piemon-
29’05” ha vinto Loredana Fau-           organizzano l’11ª edizione del-       te”, organizzata dall’ATA con la
sone della Brancaleone davan-           la “Camminata nel verde”, gara        disponibilità del Birrificio Pie-
ti a Giovanna Moi del Delta GE,         valida sia per il Trofeo della        monte di Cavatore. Anche que-
Daniela Bertocchi dell’Atl. No-         C.M. che per la Coppa C.A. La         sta gara sarà valida sia per il          Acqui Terme. Ben 11 allievi su 34, facenti            punti (176 per l’esattezza); li sentivo contare
vese, Cinzia Fagan e Grazia Di          corsa partirà alle ore 9,30 dal-      Trofeo della C.M. che per la          parte delle due sezioni di Acqui Terme e Ovada           sottovoce e una, e due, e tre... e così via fino
Marco della Cartotecnica.               la chiesa di San Lorenzo e si         Coppa C.A. ed avrà la partenza        del Budokwai Karate, hanno conquistato il pri-           ad un totale di 40 medaglie. Già, perché non bi-
    Domenica 1 giugno i podisti         disputerà sulla distanza di cir-      alle ore 20,30 proprio dal piaz-      mo posto nelle due specialità kata e kumité ai           sogna dimenticare anche i brillanti secondi po-
sono invece “emigrati” a Viso-          ca 8.200 metri, di cui almeno         zale antistante il Birrificio Pie-    Campionati Italiani Fe.I.Ka. che si sono svolti a        sti di Alessia Rizzo, Alice Acquisgrana, France-
ne, dove l’ATA e la Pro Loco            6.000 su sterrato ed un disli-        monte. Inizialmente si salirà         Novi Ligure domenica 25 maggio.                          sca Notte, Daniele Paolini, Emanuela Passerò,
hanno dato vita alla 4ª “I tre          vello altimetrico complessivo di      per raggiungere la strada pro-           Ecco i nomi dei campioni nazionali: tra i             Lisa Taddei, Fabio Martinelli, Melissa Deber-
mulini”, gara valida sia per il         quasi 300 metri, che si presen-       vinciale, che si abbandonerà          piccoli atleti, tutti cintura arancione, Erich           nardi, Alex Malvicino e Alberto Canobbio; i ter-
Trofeo della Comunità Montana           terà più ostico nella prima par-      subito per lo sterrato che por-       Gilardo, Giorgia Morbelli, Giulia Narzisi, Ales-         zi di Alessandro Rizzo, Gianni Manto, Luca
Suol d’Aleramo che per la Cop-          te di gara per raggiungere su         terà al punto più alto del trac-      sandra Parodi e tra i giovani/adulti in ordine           Scrivanti, Matte Torrielli e Roberto Scanu; non-
pa C.A. Il tracciato, completa-         sterrato la Frazione Bergiavelli.     ciato, il monte Capriolo, la cui      di grado e cintura, per la nera Laura Ferra-             ché alcuni quarti posti non per questo meno
mente rinnovato per l’intransi-         Più avanti, sempre su sterrato        discesa avverrà invece su             ri, Martina Ferraro, Serena Filia e Andrea Ac-           meritevoli. Grazie anche a tutti coloro che han-
tabilità verso la Cappelletta, mi-      ci sarà il punto di ristoro, dopo-    asfalto, incontrando il punto di      quisgrana, per la cintura arancione Mirko Di             no contribuito a questo risultato finale anche
surava quasi 8.000 metri e ha           diché sarà prima discesa, poi         ristoro. Poi sarà discesa, fino       Giuseppe e Fatah Al Kraa, per la cintura                 senza aver raggiunto le prime posizioni (Davi-
incoronato vincitore Gabriele           falsopiano, fino ad incontrare la     attorno al km 5, dove invece ri-      gialla Mohammed Salhi.                                   de, Alessio, Lucia, Marco, Romano, Giada, Ste-
Poggi del Città di GE che in            strada provinciale asfaltata che      prenderà la salita su sterrato           Il maestro Salvatore Scanu commentava co-             fano e Valerio). Cosa dire... Bravi ragazzi! a po-
30’30” si è imposto su Deloren-         si abbandonerà subito, ma non         nei pressi di cascina Scuti, pri-     sì la vittoria al termine della gara: «...per il gran-   co a poco stato riportando agli onori il Budokwai
zi, Scabbio, Massimo Galatini           l’asfalto che in seguito lascerà      ma di raggiungere nuovamen-           de entusiasmo e soddisfazione nel vedere i miei          Karate com’era più di 30 anni fa...».
dell’Atl. Varazze, Fabrizio Fasa-       spazio a prati e campi prima di       te la provinciale e scendere          allievi susseguirsi sul podio, non volevo crede-            Un ringraziamento viene rivolto al maestro
no dell’Acquirunners, Fausto            guadare il torrente Miogliola. Il     verso il traguardo del Birrificio     re a quanto alcuni di loro mi stavano dicendo...         per la passione e l’impegno che sa infondere ai
Testa della Brancaleone e               traguardo dell’area permanen-         Piemonte. Parlando di numeri,         e cioè che ci saremmo portati via la coppa alla          ragazzi che hanno l’obiettivo di migliorare non
Gianni Caviglia dell’Acquirun-          te della Pro Loco nei pressi del-     il tracciato misura circa 7.300       società partecipante che aveva totalizzato più           solo sportivamente, ma anche come persone.
ners. All’8º posto Marco Bigotti        la chiesa di San Lorenzo non          metri di cui almeno 6.000 su
della Cartotecnica, poi Enrico          sarà molto lontano, infatti dopo      asfalto ed un dislivello altimetri-
De Micheli del Santa Monica
Ovada ed Alessandro Cimo
                                        il guado ed una breve salita si
                                        arriverà alle Case Soprane, e
                                                                              co complessivo che è intorno ai
                                                                              450 metri.                                                                  Pedale Acquese
della Cartotecnica, mentre tra
le donne successo di Tiziana
Piccione della SAI AL in 38’54”
su Alina Roman dell’Atl. Varaz-
                                        Calendario provinciale Fidal                                                   Acqui Terme. Per la terza
                                                                                                                    domenica consecutiva la piog-
ze, Concetta Graci dell’ATA,            29 giugno Ovada - 28ª “Stradolcetto” km 9,400 ritrovo Campo                 gia ha impedito ai Giovanissi-
Cinzia Fagan e Loretta Pedrini          Sportivo Sant’Evasio ore 7.30, chiusura iscrizioni ore 8.45, par-           mi di gareggiare. Impegnati ad
della Cartotecnica.                     tenza ore 9; organizzata da GSD Santamonica Ovada.                          Orbassano per i Campionati
    Martedì 3 giugno si è svolta        8 agosto Ponzone - 25º trofeo “Emilio Bruzzone”, km 7,2 orga-               Regionali di gimcana e sprint,
a Cassine la 2ª “Camminata              nizzato dall’Acquirunners, ritrovo ore 19.30 presso Pro Loco via            erano riusciti a cimentarsi solo
nel Bosco delle Sorti”, gara or-        Marconi, chiusura iscrizioni ore 20.15, partenza ore 20.30.                 nella prova di gimcana. Poi,
ganizzata dall’ATA con la colla-        19 agosto Acqui Terme - 2º gran premio “Hotel Pineta” km 5,700;             una mezza bufera d’acqua ha
borazione della Protezione Ci-          ritrovo zona Bagni, partenza ore 20.                                        costretto gli organizzatori al
vile e del Gruppo Pro Gavona-           2 settembre Acqui Terme - 2º memorial “Luigi Facelli”, 3000 in pi-          rinvio. Un vero peccato perché,
ta che poi ha offerto un gradito        sta, ritrovo a Mombarone, partenza ore 20.30, 1ª batteria.                  ad un calendario già zeppo di
                                                                                                                    impegni, si aggiunge una nuo-
                                                                                                                    va fatica, ma il vero rammarico
  Orario dei treni - Stazione di Acqui Terme                                                                        resta l’inutilità delle prove dei
                                    In vigore dal 9 dicembre 2007
                                                                                                                    vari Caneva, Ramognini, Dra-
                   GIORNI FERIALI                                              GIORNI FESTIVI                       go e Malvicino ottimamente
            ARRIVI              PARTENZE                                     ARRIVI     PARTENZE                    piazzati sino all’interruzione.
                       ALESSANDRIA                                               ALESSANDRIA                           Gli Esordienti invece hanno         Larocca e Marengo con il vincitore della gara.
                                                                                                                    corso a Galliate, su un percor-
  7.02    7.34          9.41        6.21       7.03        7.38         7.19      9.41       7.03      9.46         so abbastanza pianeggiante.
 12.08 13.13           14.08        9.46      13.19       15.10        12.08     13.13      13.19     15.10         Nel primo anno, gara tranquilla
 17.13 18.14
       3)
                       20.06       15.43      18.20                    16.40     18.14      17.27     19.50         senza grandi acuti o fughe,
                                                                       20.06                                        conclusa dalla volata del grup-
                                                                                                                    po compatto. Bravi Giuditta
                            SAVONA                                                   SAVONA                         Galeazzi 16ª e Nicolò Chiesa
                                                                                                                    22º, mentre Davide Levo ha
  6.20      7.276) 9.44             6.00       7.04    7.595)           9.44     13.09       6.00      7.20         dovuto ritirarsi per problemi
 13.09     15.01 15.42              9.45      12.08 13.14              15.01     17.25       9.45     12.08         meccanici. Nel secondo anno
 18.08     19.35 20.413)           14.09      17.143) 18.215)          19.35     19.48      13.14     16.41         invece gara nervosa, con pa-
                                   20.08                                                    20.08                   recchie fughe. Una di queste,
                                                                                                                    ha visto il portacolori giallo-ver-
                            GENOVA                                                   GENOVA                         de Alberto Marengo solitario al
  7.28    8.38         10.14        5.17       6.10        7.03         7.28      8.51       6.02   7.361)          comando per 5 km, prima di
 11.373) 13.39         14.38        7.40       8.513-7)   10.25        10.232)   11.55       9.00 10.341)           essere ripreso da altri quattro
                                                                       13.222)   14.58      12.03 13.34             a poche centinaia di metri dal-
 15.40 17.05           18.153)     12.15      13.16       14.14                                                     l’arrivo. Nello sprint finale la
 19.05 19.433)         20.39       15.54      17.16       18.19        15.54     17.23      16.01 17.481)           stanchezza ha avuto il soprav-
                                                                       19.08     20.392)    19.171)                 vento e così, per lui, il gradino
                                                                                                                    più basso del podio. Dietro di
                               ASTI                                                    ASTI                         lui un ottimo Roberto Larocca
  7.25      8.40 10.251-3) 5.151-3) 6.05                   6.31         9.59     13.59       8.00     11.39         4º, capace di proteggere il            Gli Esordienti secondo anno con il vice presidente Larocca.
 12.04 13.58 15.05               6.582-3) 7.39             8.52        15.56     17.56      14.07     16.11         compagno ma anche di ri-
 16.044) 16.523) 17.564) 10.581-3) 13.15                  14.11        19.54                18.01                   spondere all’attacco decisivo.
 18.033) 19.313) 19.544) 16.11 17.183)                    18.014)                                                   Nelle prime posizioni del grup-        alla fine, quando un corridore        Tempo permettendo, dome-
 20.152-3) 21.173-A5) 21.441-3) 18.213) 19.503-A)                      NOTE: 1) Fino a Genova P. Principe 2) Da     po Patrick Raseti 8º.                  è riuscito a guadagnare un         nica 8 giugno i Giovanissimi
                                                                       Genova P. Principe.                             Gli Allievi erano invece im-        centinaio di metri e ad arrivare   dovrebbero gareggiare a Bas-
 NOTE: 1) Autobus F.S. 2) Da e per Torino 3) Si effettua nei giorni                                                 pegnati a Besnate (VA) nel 4º          solitario. Nella volatona di       signana, gli Esordienti a Ca-
 lavorativi escluso sabato. 4) Si effettua il sabato. 5) Fino a San          Informazioni orario                    G.P. Kelvin, 72 km di un per-          gruppo bravissimo un sempre        stelletto Ticino mentre gli Allie-
 Giuseppe di Cairo. 6) Da San Giuseppe di Cairo. 7) Fino a Genova P.
 Principe 8) Da Genova P .Principe. A) Autoservizio sostitutivo
                                                                                 tel. 892021                        corso ondulato e impegnativo.          più convincente Stefano Acton      vi andranno nel biellese a Piat-
                                                                                                                    Gruppo compatto sino quasi             5º, a ruota Simone Staltari 12º.   to.
24          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                                        SPORT
                               Boxe                                        Sabato 7 e domenica 8 giugno la 5ª edizione                                                   Seguita dalla prof.ssa Pettinati


 Vittorie importanti per                                                         A Trisobbio torna                                                                   L’attività giovanile
 Terzolo ed El Kannouch                                                       la Cavalcata Aleramica                                                                  del CSI acquese
                                                                               Trisobbio. Si svolgerà a Tri-       riservata ai bambini, fissata per
                                                                           sobbio il 7 e 8 giugno prossimi la      le 13 circa, a chiudere il pro-
                                                                           5ª edizione della “Cavalcata Ale-       gramma.
                                                                           ramica”, gara interregionale di             Particolarmente suggestivo il
                                                                           endurance equestre Fise Pie-            tracciato della cavalcata, che si
                                                                           monte, Liguria e Valle D’Aosta,         snoderà attraverso il “Percorso dei
                                                                           valida anche come 4º memorial           Castelli”, toccando in successio-
                                                                           “Annina Bessini”, per ricordare la      ne i comuni di Trisobbio, Carpe-
                                                                           nota cavallerizza, nazionale di         neto, Montaldo, Orsara e Ca-
                                                                           endurance, scomparsa nel 2004           stelnuovo Bormida: un itinerario
                                                                           in un tragico incidente motocicli-      gradito ai cavalieri perché pano-
                                                                           stico.                                  ramico, ma anche privo di aspe-
                                                                               La manifestazione si ispira al      rità, vario, divertente, veloce e
                                                                           mito di Aleramo, che secondo la         non monotono; ma gradito anche
                                                                           leggenda cavalcò senza sosta            ai cavalli che, essendo l’endu-
                                                                           per 3 giorni e 3 notti, perché tut-     rance una disciplina di durata,
                                                                           to il territorio che sarebbe riusci-    vengono visitati ogni 25-30 km, e
                                                                           to a percorrere e “marchiare” con       vengono tenuti sotto controllo
    Acqui Terme. Venerdì 30          Musso, premiato tra gli applau-       la sua presenza, in quel limite di      dall’inizio alla fine della manife-
maggio due pugili della Cam-         si dalla società ospitante in         tempo, gli sarebbe stato asse-          stazione, per non metterne a re-
paro Boxe sono tornati tra le        qualità di campione olimpico di       gnato in proprietà e governo. Co-       pentaglio la salute fisica. Gli or-
sedici corde a Pino Torinese,        Roma 1960; una targa com-             sì stabilì nella primavera del 967      ganizzatori attendono un’af-
nella riunione dilettantistica or-   memorativa per lui e molteplici       l’imperatore Ottone I, a Ravenna,       fluenza di circa 80-90 cavalli, e
ganizzata da Nicola Costanti-        complimenti dei tanti appas-          dove si era accampato con il suo        non meno di 400 tra cavalieri,
no con la collaborazione di          sionati presenti.                     esercito dopo aver piegato la ri-       scudieri e assistenti.
Matteo Tancredi della Boxe               In un clima di euforia si pre-    belle Brescia, grazie al coraggio           Sentieri e cavalli, in fondo, so-
Chieri e dell’attivissimo Guido      senta sul quadrato El Kan-            e al valore di Aleramo, subito in-      no due mezzi per unire:necessari
Bassi.                               nouch, classe 1985, opposto a         signito del titolo di marchese. La      per visitare i luoghi e percorrere
    Sul ring sono saliti Simone      Marco Sella, atleta classe            leggendaria cavalcata di Aleramo        gli spazi, e lo spirito di unione e
Terzolo, al secondo appunta-         1978 della “Sportforma” boxe          demarcò una terra che sarebbe           cooperazione sembra coinvol-
mento con guantoni e caschet-        di Torino. Se la prima ripresa,       diventata una stupenda “subre-          gere anche i sindaci degli altri 4
to, ed El Kannouch Abdelou-          persa a causa della troppa vo-        gione” del Piemonte. Una regio-         centri coinvolti, che hanno colla-
had, marocchino che da cin-          glia di fare del nostro, non fa-      ne che deve il suo nome - si di-        borato attivamente alla riuscita
que anni indossa i colori della      ceva presagire nulla di buono,        ce - ai termini “mun’“e “frhà” che      della manifestazione, che que-
società acquese.                     dalla seconda in poi è stato un       nel volgare monferrino significa-       st’anno, grazie alla Regione, of-          Rivalta Bormida. Il Centro            settimana di giugno.
    Il primo a combattere è sta-     crescendo continuo di velocità        no rispettivamente mattone e fer-       frirà premi fino al 10º posto di        Sportivo Italiano, comitato di Ac-           I ragazzi nella loro attività ex-
to Terzolo, reduce dalla scon-       e precisione, di diretti al volto e   rato, poiché si racconta che Ale-       ogni categoria.                         qui Terme, può vantare al suo            tra-scolastica sono stati tesse-
fitta maturata nell’esordio, che     movimenti laterali, di guardia        ramo volle, prima della gran cor-           Tra i cavalieri presenti que-       attivo l’attività giovanile, e non       rati nella polisportiva di comita-
ha incrociato in guantoni con il     alta a coprire al volto l’avver-      sa, ferrare il cavallo e che non tro-   st’anno spicca la presenza di Gi-       quella votata all’agonismo ma            to del Centro Sportivo Italiano di
terza serie Armando Giglio           sario.                                vando gli strumenti adatti, ado-        gi Borgis, Alessandra Acutis (uni-      quella fatta di sport, di attività lu-   Acqui Terme, di cui la professo-
della Boxe Spirit: guardia com-          Vittoria insindacabile per il     però un mattone; da qui Monfer-         ca allevatrice di cavalli da fondo      dico motoria rivolta sia a quan-         ressa Pettinati è da sempre una
posta e sguardo vigile hanno         pugile della palestra “G. Bal-        rato. Etimologia fantasiosa di sto-     in Italia), Pietro Moneta (l’italiano   ti hanno buone possibilità di            delle colonne portanti.
caratterizzato gli otto minuti       za”, che ritornava sul ring do-       rici ottocenteschi, ma in sintonia      più anziano in nazionale), Sergio       emergere, sia a quanti invece                 Il CSI che sta portando avan-
dell’incontro, durante il quale      po un’assenza di dodici mesi.         con la leggenda.                        Tomasi (già tecnico della nazio-        avranno solo la volontà di prati-        ti il proprio progetto “Lo Sport è
l’arbitro non ha dovuto conte-           Soddisfatti dei propri ragazzi        Per ricordarla, ma anche nel-       nale), Angela e Diana Origi, so-        care un sano sport.                      Vita”, finanziato dalla Regione
stare alcuna azione fallosa          i tre insegnanti Franco Musso,        l’intento di promuovere il territo-     relle “plurinazionali”.Il premio col-      La prof. Francesca Pettinati          Piemonte, ha voluto fare un pic-
permettendo ai due pugili di         Daniele De Sarno e Michele            rio dell’Alto e Basso Monferrato        legato al cavallo in migliori con-      anche quest’anno ha svolto la            colo omaggio ai mini atleti di
sviluppare con continuità le lo-     Peretto, attivi come mai tra i        attraverso punti di forza quali la      dizioni tra i primi 5 classificati,     sua attività extrascolastica, con        Francesca. Così il 27 maggio,
ro azioni offensive. Un salto di     tradizionali allenamenti tenuti       natura, l’ambiente, gli uomini e gli    viene a ricordo di Anna Rosa            i bambini e le bambine delle             alle ore 18 tutti in palestra a Ri-
gioia ha potuto spiccare Terzo-      nella palestra di piazza Don          animali, ogni anno l’assessorato        Bessini.                                scuole elementari di Rivalta Bor-        valta per il consueto allena-
lo quando l’arbitro, ascoltato il    Dolermo (ex caserma C. Batti-         al Turismo e allo Sport, della Pro-         Una curiosità: per una delle        mida, presso la palestra messa           mento. Per l’occasione i più pic-
verdetto dei tre giudici, gli ha     sti) e le manifestazioni che si       vincia di Alessandria, che detie-       prime volte in Italia, l’alessandri-    gentilmente a disposizione dal-          coli si sono cimentati in un dif-
alzato il braccio decretandone       svolgono in tutta la penisola.        ne il marchio di questa “classica       no Gigi Borgis, affronterà il per-      l’Amministrazione Comunale               ficoltoso percorso misto, fatto
la meritata vittoria ai punti; uno       Prossimo appuntamento do-         del passato”, organizza la caval-       corso con un cavallo non ferrato.       sempre sensibile all’attività gio-       di birilli, di cerchi, di panche, di
sportivo abbraccio con l’avver-      menica 8 giugno a Torino, dove        cata.                                   Si tratta di una nuova tendenza         vanile.                                  canestri e/o di palleggi; mentre
sario e il saluto ai due inse-       per la finale della “Coppa Pie-           Uomini e cavalieri insieme da-      promossa da Barefoot Horse Ita-            Naturalmente ha diviso i suoi         i più grandi ovviamente in una
gnati “avversari” ha chiuso in       monte” saliranno sul quadrato i       ranno vita a una giornata intera        lia, associazione che si propone        bambini in fasce d’età dividen-          vera partita di pallavolo. Non
bellezza quella che è stata la       cadetti Daniel Petrov e Andrea        in sella, quella di domenica 8          di diffondere l’utilizzo del cavallo    do in due fasce d’età, una dei           potevano mancare le foto ricor-
prima vittoria del giovane nice-     Monti, entrambi al secondo            giugno: il via alle 6,30, con la 1ª     “scalzo”, cioè senza ferri o altro      più piccoli e l’altro dei più gran-      do di questo gruppo che salu-
se.                                  match, ed il fresco vincitore         gara, dalle Piscine diTrisobbio;poi     che ostacolino la naturale fisio-       di.                                      tando chi era presente ha già
    Piacevole sorpresa è stata       Abdelouhad El Kannouch.               avanti per l’intera mattinata, con      logia del piede.                           Il corso ha avuto inizio ad ot-       dato appuntamento all’anno
subito dopo riservata a Franco                                     w.g.    la partenza della categoria pony,                                       M.Pr    tobre e si è concluso nella prima        prossimo.


Manifestazioni sportive                                                    Langa delle Valli: escursioni di giugno Escursioni con il CAI “Nanni Zunino”
7 giugno, Acqui Terme - saggio di fine anno, saggio di danza As-
sociazione Stepanenko Dance; ore 21.
                                                                           con Associazione Terre Alte               Acqui Terme. La Sezione del sto, Alta via nº 1 delle Dolomiti,
                                                                                                                   Cai di Acqui Terme «Nanni Zu- partenza dal lago Braies arrivo
7 giugno, Acqui Terme - saggio di fine anno A.S.D. Artistica                  L’Associazione Culturale Terre Alte (www.terrealte.cn.it; e-mail:            nino», ha una storia lunga e glo-        a Belluno, percorso di 120 kilo-
2000; si terrà alle 21.30 al teatro Verdi piazza Conciliazione.            info@terrealte.cn.it), sede presso Comunità Montana “Langa del-                 riosa ed è da sempre impegna-            metri, 60 ore circa in 10 giorni.
9-10 giugno, Acqui Terme - finali nazionali Coppa Italia di Bad-           le Valli Bormida Uzzone e Belbo” a Torre Bormida (prenotazioni                  ta nella promozione della co-            31 agosto, Passo delle Magioi-
minton; il 9 dalle 14.30 alle 19 e il 10 dalle 9 alle 14 nella pale-       333 4663388, ufficio: tel. 0173 828204, fax 0173 828914), orga-                 noscenza del mondo alpino per            re, 2768 metri, partenza da Pian
stra Itis Barletti. Info: 0144 311916 Acqui Badminton.                     nizza escursioni nel mese di giugno. Quota di partecipazione: 5                 una sua corretta frequentazione          della Mussa 1865 metri. Il 7 set-
Dal 13 al 15 giugno, Ovada - campionato italiano di Showdown               euro; tutte le escursioni prevedono il pranzo al sacco (non forni-              e fruizione, ma anche di quan-           tembre è prevista l’escursione
per non vedenti, organizzato da A.S.D. In Sport, info 393                  to) lungo il percorso.                                                          to riguarda l’escursionismo. Le          “Sulle strade di nanni Zunino”,
9616874.                                                                      Domenica 8 giugno: Nella valle di San Benedetto. Escursione                  sue molteplici iniziative sono           partenza dalla località La Pe-
Dal 20 al 22 giugno, Acqui Terme - Summer Volley 2008, 12º                 ad anello sulla Langa di San Benedetto, nei luoghi descritti dal-               considerevoli ed interessanti.           sca in Valle Erro fino a Cima-
torneo internazionale di volley per le categorie giovanili maschi-         lo scrittore Beppe Fenoglio in numerosi racconti. È un percorso                 Per saperne di più apprendia-            ferle.
li e femminili, 90 squadre nazionali ed internazionali; si svolgerà        di grande interesse letterario e paesaggistico. Prevede la visita               mo, dal programma sociale del               Il programma continua il 14
al centro sportivo Mombarone, palestra C. Battisti, palestra Itis          del centro storico di San Benedetto. Ritrovo: ore 10, località La-              2008, che la prossima uscita di          settembre alla Grotta di Scogli
Barletti, palestra istituto Ottolenghi, palestra di Melazzo, di Bi-        go di San Benedetto Belbo.                                                      alpinismo è prevista per sabato          Neri (Giustenice); il 21 settem-
stagno, di Terzo; organizzato da G.S. Acqui Volley, info 0144                 Domenica 15: Passeggiata al bricco dei faggi. Escursione                     28 e domenica 29 giugno al Piz-          bre con la traversata da colle
312481, 0144 320154.                                                       ad anello nel “bosco dei faggi” tra Prunetto e Castelletto Uzzo-                zo Badile (Valmasino, Valle la-          delle Finestre a colle del Gran
22 giugno, Tagliolo Monferrato - marcia podistica “Le 7 cascine”,          ne, particolarmente interessante dal punto di vista naturalisti-                terale della Valtellina), 3308 me-       Srin, durata dalle 5 alle 6 ore.
km 10, partenza ore 9 da piazza Antonio Bruzzone, organizzata              co per conoscere l’ unica faggeta presente in tutta l’Alta Lan-                 tri, da effettuare per la via nor-       Quindi 4/25 ottobre, Nepal, in-
da A.S.D. Tagliolese e settore podismo Aics, info 0143 89467.              ga. È inoltre prevista la visita alla cascina della Crocetta, inte-             male. È considerata uscita po-           contro con l’Himalaya, trekking
Dal 22 giugno al 15 luglio, Sassello - il settore giovanile del Ge-        ressante esempio di casa in pietra di Langa, recentemente ri-                   co difficile, che si svolge in am-       nel parco nazionale Monte Eve-
noa CFC organizza la 5ª edizione del “Genoa Camp 2008”, sta-               strutturata dalla Comunità Montana “Langa delle Valli Bormi-                    biente selvaggio e affascinante.         rest, con dislivelli da 2850 a
ge estivo per giovani calciatori condotto da tecnici e istruttori del      da, Uzzone Belbo”. Ritrovo: ore 10, Castelletto Uzzone (pres-                   Per il 19 e 20 luglio, uscita al         4790 per percorso escursioni-
Genoa. Per informazioni: www . genoacfc . it - bignone@geno-               so Comune).                                                                     Monte Bianco per la via nor-             stico e da 4790 a 5357 metri
acfc.it - scuolacalcio . pinna @ libero . it, 010 6969912, 338                Domenica 22 giugno: Un asino per amico. Ideale per bambini                   male dal versante francese. Da           per il proseguimento alpinisti-
8133743, 348 4121445.                                                      e famiglie, la passeggiata, che si sviluppa nei dintorni della “Ca-             Chamonix a St.Gervais-les                co. Il 19 ottobre è prevista
6 luglio, Acqui Terme - 3º Gran Fondo dell’Acquese, corsa cicli-           scina del Pavaglione” consente la scoperta dei boschi e dei suoi                bains, salita in trenino al Nid          l’escursione Acqui Terme-Ca-
stica di livello amatoriale ma non formula open, inserita nel cir-         abitanti; è prevista la presenza di un simpatico asinello quale                 d’Aigles, poi a piedi al rifugio         vatore e ritorno, un giro ad anel-
cuito Granfondismo Nazionale, organizzato da A.S.D. Cicli 53x12            “animale da soma”, sul quale i bambini a turno potranno percor-                 du Goutier (3817 metri). Quindi,         lo di 6 ore circa. Quindi, il 9 no-
Pedale Selvaggio.                                                          rere una parte del sentiero. Ritrovo: ore 10, ore 15, cascina del               da questo rifugio, vetta del Mon-        vembre, Marassi-Forte Ratti-
Dal 6 al 19 luglio, Acqui Terme - il settore giovanile del Ge-             Pavaglione, San Bovo di Castino.                                                te Bianco (4810 metri) e ritorno         Monte Fasce-Quinto, durata 6
noa CFC organizza la 5ª edizione del “Genoa Camp 2008”,                       Domenica 29 giugno: Le colline della malora. Escursione ad                   al Nid D’Aigle.                          ore e mezza circa. Il 30 novem-
stage estivo per giovani calciatori condotto da tecnici e istrut-          anello sulla Langa del Pavaglione, nei luoghi descritti dallo scrit-                Per quanto riguarda l’escur-         bre, anello del sentiero Augusto
tori del Genoa. Per informazioni: www.genoacfc.it - bigno-                 tore Beppe Fenoglio nelle sue opere più importanti (in particola-               sionismo, verso luglio, notturna         Monti, durata 4 ore e mezza,
ne@genoacfc.it - scuolacalcio.pinna@libero.it, 010 6969912,                re “La malora”).                                                                sul Sentiero delle ginestre e pro-       con itinerario che si snoda nel-
338 8133743, 348 4121445.                                                     È un percorso di grande interesse letterario e paesaggi-                     iezione di foto dell’inaugurazio-        la Valle dell’Armiolo (Giaveno,
13 luglio, Ovada - 27º trofeo Soms memorial “Mario Gril-                   stico. La proposta, nell’ambito degli itinerari letterari 2008,                 ne dell’ospedale World friends a         laghi di Avigliana), Il 14 dicem-
lo”, marcia podistica non competitiva, ritrovo presso Soms                 prevede la visita del Pavaglione e della mostra fotografica                     Nairobi. Durata dell’escursione          bre, Ceriale-Monte Acuto-Pea-
Unione Ovadese, via Piave; partenza ore 9. Info 0143                       ”Posti della malora”. Ritrovo: ore 10, cascina del Pavaglio-                    tre ore, partenza dalla bacheca          gna-Ceriale, 6 ore circa.
822126, 0143 86019.                                                        ne, San Bovo di Castino.                                                        Cai in Zona Bagni. 3/12 ago-                                           C.R.
                                L’ANCORA
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA   8 GIUGNO 2008   25
26          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                 DALL’ACQUESE
          Dal 6 all’8 e dal 13 al 15 giugno                                              Opere di grafica e incisione                                              Confraternita della nocciola


       Merana, 15ª sagra                                                            A Merana mostra                                                    Premio “Fautor Langae”
      del raviolo casalingo                                                        di Claudio Maestro                                                   a Piccinelli e Repetto
                                                                                                                condividere con altri le proprie
                                                                                                                esperienze, e si rivolge soprat-
                                                                                                                tutto ai giovani e ai bambini.
                                                                                                                   Venerdì mattina incontrerà
                                                                                                                gli allievi dell’Istituto Compren-
                                                                                                                sivo di Spigno Monferrato per
                                                                                                                un laboratorio di incisione e
                                                                                                                stampa. Claudio Maestro darà
                                                                                                                modo ai ragazzi di osservare
                                                                                                                ed imparare alcune tecniche
                                                                                                                artistiche piuttosto impegnati-
                                                                                                                ve, convinto che tra tanti, po-
                                                                                                                trebbe esserci l’allievo che si
                                                                                                                appassiona, proprio come ac-
                                                                                                                cadde a lui giovane studente.
                                                                                                                   Claudio ha lasciato crescere
                                                                                                                questa parte di sé maturando
                                                                                                                tecnica ed espressione, non
                                                                                                                ha voluto rinunciare a quella
                                                                              Merana. Venerdì 6 giugno,         parte di sé fatta di fantasia e di
                                                                           alle ore 18, nelle sale del Mu-      libertà, e anche se lavora ogni
                                                                           nicipio di Merana brindisi inau-     giorno per vivere, il suo per-
                                                                           gurale della mostra “Personna-       corso artistico è in continua
                                                                           ges” con opere di grafica, inci-     evoluzione.
                                                                           sione, ma anche sculture di le-          Domenica 8 giugno, dalle
                                                                           gni pregiati e pietra locale di      ore 9,30, Claudio Maestro aiu-
                                                                           Claudio Maestro, nato a Mille-       tato dai genitori attiva un labo-
                                                                           simo nel 1958 e spignese di          ratorio riservato ai bambini:
                                                                           adozione, ha coltivato la sua        “Creare con l’argilla” dove po-
                                                                           passione per il disegno fin dal      tranno misurarsi con l’arte; chi
                                                                           tempo della scuola, nel corso        volesse informazioni può tele-
                                                                           degli anni il passaggio dalla        fonare al n.º 0144 993907.
                                                                           matita alla china lo ha portato         La mostra sarà visitabile nel-
                                                                           a sperimentare tecniche come         le serate dei giorni venerdì 6,
                                                                           il puntinismo e il tratteggio in-    sabato 7 e domenica 8 e ve-
                                                                           tenso, xilografìe e acqueforti.      nerdì 13, sabato 14 e domeni-
                                                                              Artista dal percorso artistico    ca 15 giugno, dalle ore 20 alle
                                                                           in continua evoluzione, ama          ore 23.
   Merana. Venerdì 6 giugno a        rane fritte con carne alla brace,
Merana inizia la 15ª sagra del       contorni, dolci e buon vino, i
raviolo casalingo, con i famosi      piatti speciali: venerdì galletti          A Bubbio e Cortemilia camper medico
ravioli fatti a mano dalle cuo-      alla griglia, sabato e domenica
che della Pro Loco, una mani-        lumache. I tavoli si trovano nel-
festazione che si svolge tutti gli   la confortevole struttura coper-
anni nel secondo e terzo fine
settimana di giugno.
                                     ta, con accanto la pista da bal-
                                     lo, per belle serate danzanti.
                                                                             Lions, diagnosi tumori
   Il lavoro di preparazione dei     Nelle sale del Municipio l’arti-
ravioli è molto impegnativo,
dalla scelta degli ingredienti,
                                     sta Claudio Maestro espone
                                     opere di grafica e incisione e
                                                                            bocca, gola, corde vocali
per il ripieno, composto di car-     alcune sculture di legno e pie-
ne, verdura, formaggio e uova        tra locale. Chi ama il gioco si          Cortemilia. Il Lions Club         ed è caratterizzato da un equi-
che richiede tante giornate di       potrà cimentare nella gara di         “Cortemilia & Valli”, presieduto     paggiamento di straordinaria
lavoro ai fornelli, alle serate      “bocce al punto” tutte le sere        da Emanuela Canonica, Carlo          efficacia. Avrà il compito di of-
passate a tirare la sfoglia con-     dalle ore 21 con premiazione          Troia è il vice presidente e Giu-    frire tecnologia endoscopica di
fezionando i ravioli con il “plin”   finale domenica 15. Per i bam-        seppe Ferrero è il past presi-       ultima generazione ai soggetti
(pizzico che chiude la pasta ri-     bini il vicino parco giochi e sci-    dent e delegato della Zona C         a rischio, cercando di colmare
piena).                              voli gonfiabili, per tanto diverti-   della 2ª Circoscrizione, farà un     le distanze ancora esistenti fra
   Dietro al successo di questa      mento.                                importante service medico, sa-       la cultura della prevenzione e la
manifestazione c’è molto im-            Programma delle serate             bato 14 giugno. Il club metterà      necessità di produrre diagnosi           Cortemilia. Prosegue la          scuole”, agli alunni delle classi
pegno e lavoro dei meranesi          danzanti: venerdì 6 giugno, or-       a disposizione della popolazio-      oncologiche sempre più preco-         partecipazione della Confra-        5 della scuola primaria di Cor-
che da anni si dedicano con          chestra “Nino Morena Group”;          ne un ambulatorio mobile (un         ci e tempestive su soggetti           ternita della Nocciola “Tonda       temilia.
passione al piacere di mante-        sabato 7, “Carlo Gribaudo”; do-       camper medico) super tecnolo-        asintomatici. Il camper dispone:      Gentile di Langa” di Cortemilia,       La consegna del riconosci-
nere viva l’ospitalità e la tradi-   menica 8, “Bruno Mauro & la           gico che effettuerà visite gratui-   di test endoscopici molto sen-        alle numerosissime manifesta-       mento, nonché la premiazione
zione del loro paese.                Band”; venerdì 13, l’orchestra        te e non invasive destinate alla     sibili e specifici che risultano      zioni a cui viene invitata.         degli alunni verrà effettuata nei
   Nel menù della sagra trove-       Fantasia “ I Braida”; sabato 14,      diagnosi preventiva e tempesti-      ben tollerati dai soggetti cui        Ogni fine settimana, una dele-      giardini di Palazzo Rabino. La
rete oltre ai ravioli da condire     “I Saturni” e domenica 15, l’or-      va dei tumori della bocca, della     vengono somministrati, di un          gazione di soci (oltre 30) del      manifestazione è aperta a tutti
con il sugo o al vino, totani e      chestra di “Beppe Carosso”.           gola e delle corde vocali.           preciso identikit delle persone       sodalizio eno-gastronomico,         e farà seguito una “merenda
                                                                              Il camper medico, sarà pre-       a rischio. Per la grande impor-       che si prefigge, come scopo         sinoira”.
                                                                           sente a Cortemilia, in piazza        tanza dell’iniziativa, il presiden-   principale, la valorizzazione e        Il premio “Fautor Langae” è
Ecomuseo dei terrazzamenti: corso                                          Savona, dalle ore 9 alle ore 13,
                                                                           e poi a Bubbio, in piazza del
                                                                                                                te del Lions Club “Cortemilia &
                                                                                                                Valli”, Emanuela Canonica, in-
                                                                                                                                                      promozione della nocciola
                                                                                                                                                      “Tonda e Gentile di Langa”, ca-
                                                                                                                                                                                          stato istituito nel 2007 dalla
                                                                                                                                                                                          Confraternita, da una idea del
per costruzione in pietra a secco                                          Pallone, dalle ore 15 alle ore
                                                                           17. L’ambulatorio mobile è na-
                                                                                                                vita tutta la popolazione a usu-
                                                                                                                fruire del servizio di prevenzio-
                                                                                                                                                      peggiata dal gran maestro Lui-
                                                                                                                                                      gi Paleari, partecipa alle varie
                                                                                                                                                                                          gran maestro Paleari ed è sta-
                                                                                                                                                                                          to assegnato il 13 settembre
   Cortemilia. L’Ecomuseo dei Terrazzamenti e della Vite di Cor-           to dal progetto del Lions Club       ne gratuita. Altro appuntamen-        manifestazione promosse dal-        del 2007, per primi al dott. Gia-
temilia, propone sabato 7 giugno un nuovo incontro dedicato al-            International, dell’Associazione     to per i soci del club: giovedì 12    le confraternite aderenti, per lo   como Oddero, per decenni
la costruzione in pietra a secco.                                          per la Prevenzione e la Cura         giugno, Palazzo Rabino, ultimo        più, alla Fice.                     presidente della Camera di
   Il corso di formazione, già sperimentato con successo nell’au-          dei Tumori in Piemonte (onlus        incontro conviviale dell’anno            Ma un importante appunta-        commercio di Cuneo, della
tunno 2007, è rivolto a tutti coloro che hanno voglia di conosce-          che ha sede a Torino, in via Ca-     sociale. Durante la serata pas-       mento incombe, sabato 14 giu-       banca CRC e dell’Acquedotto
re tutti i segreti dei caratteristici muretti a secco.                     vour 31 e via Carlo alberto 5),      saggio delle cariche lionistiche      gno, alle ore 18, a Cortemilia,     delle Langhe e al dott. Carlo
   Il maestro della pietra, Vittorio Delpiano, seguirà tutti i parteci-    in collaborazione con l’ASL 10,      per l’anno sociale 2008-2009.         presso la sede di Palazzo Ra-       Petrini, fondatore di Slow Fo-
panti, alternando momenti teorici ad altri pratici: il laboratorio è                                                                                  bino, in via Cavour 80, conse-      od.
aperto a tutti, non sono necessarie competenze specifiche per                                                                                         gna ufficiale del premio “Fautor       La Confraternita sarà a Bub-
parteciparvi.
   Il corso si svolgerà lungo l’intera giornata, l’incontro è previsto
                                                                           A Bubbio c’è il mercatino biologico                                        Langae - Nocciola d’oro 2008”,
                                                                                                                                                      al dott. Franco Piccinelli, gior-
                                                                                                                                                                                          bio, domenica 10 agosto con la
                                                                                                                                                                                          grande e magica serata di
in piazza Savona alle ore 9.30 e i lavori si concluderanno alle ore            Bubbio. L’Amministrazione comunale in collaborazione con la            nalista, scrittore, presidente      “Nocciole, formaggi e Calici
17, circa. Il costo per la partecipazione è di 15 euro con pranzo          Comunità Montana “Langa Astigiana-Val Bormida” organizza, la               onorario della Federazione ita-     sotto le stelle” in collaborazio-
al sacco. È necessario prenotarsi, telefonando o inviando una              terza domenica del mese, il mercatino biologico, dalle ore 8 alle          liana Pallapugno e al cavaliere     ne con l’amministrazione co-
mail all’ufficio dell’Ecomuseo (0173 821568; ecomuseo@comu-                12.30. Appuntamento quindi per domenica 15 giugno, nella piaz-             del lavoro, ing. Flavio Repetto,    munale, la Pro Loco e le altre
necortemilia.it) oppure contattando il numero 340 2230439.                 za di fronte al Municipio. Per informazioni: Municipio di Bubbio           presidente del gruppo dolciario     associazioni del paese.
                                                                           (tel. 0144 8114, oppure 347 0632366). Bubbio a soli 10 chilome-            Elah Dufour, per “l’impegno            Nelle foto alcuni momenti
                                                                           tri da Canelli e 15, da Acqui Terme e Cortemilia, tutti i mesi of-         profuso nella nostra terra di       conviviali nella sede operativa
“Villa Tassara” incontri preghiera                                         fre la possibilità di fare la spesa biologica direttamente dal pro-
                                                                           duttore. Prossimi appuntamenti: domenica 20 luglio.
                                                                                                                                                      Langa”. Ed inoltre premiazione
                                                                                                                                                      concorso “La nocciola nelle
                                                                                                                                                                                          di piazza Oscar Molinari.
                                                                                                                                                                                                                      G.S.
e evangelizzazione
   Montaldo di Spigno. Nella casa di preghiera Villa Tassa di
Montaldo di Spigno (tel. 0144 91153), incontri di preghiera e di
                                                                           Bistagno incontro su problematiche                                         Parco del Beigua sentiero naturale
evangelizzazione.
   Ogni domenica pomeriggio, con inizio alle ore 15,30, si medi-
                                                                           circa la raccolta differenziata                                            valle Gargassa
terà, e quest’anno sarà la pagina evangelica delle Beatitudini.               Bistagno. L’Amministrazione comunale invita la popolazione                 Rossiglione. Visita guidata, domenica 8 giugno, alla scoper-
   La messa, alle ore 17, e la preghiera di intercessione con              ad una assemblea pubblica mercoledì 11 giugno, alle ore 21,                ta del canyon conglomeratico della Valle Gargassa e del nucleo
l’Adorazione Eucaristica, chiuderanno gli incontri.                        presso la sala multimediale (Gipsoteca Giulio Monteverde) in cor-          storico della Veirera.
   L’invocazione allo Spirito Santo e la preghiera nella Parola di         so Carlo Testa nº 3, su “Incontro sulle problematiche circa la rac-           Ritrovo presso il campo sportivo Gargassino in comune di Ros-
Dio guideranno - spiega padre Pietro Opreni - il cammino della             colta differenziata sul territorio comunale”. Interverranno il sin-        siglione, alle ore 10. Per informazioni: Ente Parco del Beigua, via
Comunità, nata dall’esperienza del Rinnovamento nello Spirito              daco, dott. Bruno Barosio, gli amministratori comunali e i dirigenti       G. Marconi nº 165, 16011 Arenzano (GE), Tel. 010 8590300, fax
Santo».                                                                    di Econet.                                                                 010 8590064, www.parcobeigua.it
                                                                                                                                                                                           L’ANCORA
DALL’ACQUESE                                                                                                                                                                            8 GIUGNO 2008            27
               Tanta gente al polentone                                     Comunità montana “Suol d’Aleramo”                                                     Sotto una pioggia battente


   Roccaverano è robiola                                                       Raccolta funghi                                                      Cessole, 16ª camminata
   arte e tipicità di Langa                                                   da lunedì 9 giugno                                                     Valle Bormida pulita
                                                                         Ponzone. Da lunedì 9 giu-           chiaro d’Acqui, Morbello, Pare-
                                                                     gno, si potranno raccogliere i          to, Ponti, Ponzone, Prasco,
                                                                     funghi. Così spiega il presiden-        Spigno Monferrato, Terzo, Vi-
                                                                     te della Comunità Montana               sone è permessa solo a coloro
                                                                     “Suol d’Aleramo” Giovanni Pie-          che sono muniti di tesserino ri-
                                                                     tro Nani, in un manifesto data-         lasciato dalla Comunità Mon-
                                                                     to mercoledì 4 giugno:                  tana «“Suol d’Aleramo” - Co-
                                                                         «Premesso che la Legge              muni delle Valli Orba, Erro,
                                                                     Regionale n. 24 del 17 dicem-           Bormida”, con sede in Ponzo-
                                                                     bre 2007 “Tutela dei funghi epi-        ne.
                                                                     gei spontanei”, che entrerà in             La quota per il rilascio del
                                                                     vigore il 17 giugno 2008, modi-         tesserino è fissata nelle se-
                                                                     fica radicalmente la disciplina         guenti misure: 30 euro, con va-
                                                                     esistente in materia, con le se-        lidità annuale; 10 euro, con va-
                                                                     guenti determinazioni:                  lidità di 7 giorni; 5 euro, con va-
                                                                         Da martedì 17 giugno la rac-        lidità di un giorno.
                                                                     colta dei funghi epigei sponta-            La domanda in carta sempli-
                                                                     nei è consentita per la quantità        ce deve essere presentata o
                                                                     giornaliera e individuale di 3          inviata alla Comunità Montana
                                                                     chilogrammi complessivi.                e deve essere corredata da:
                                                                         La legge regionale consente         dati anagrafici dell’intestatario;
                                                                     la raccolta dei funghi epigei           ricevuta del versamento della
                                                                     spontanei previa autorizzazio-          quota stabilita sul c.c. postale
                                                                     ne avente validità sul territorio       n. 12743159 intestato alla Co-
                                                                     regionale. L’autorizzazione è           munità Montana “Suol d’Alera-
                                                                     personale ed è sostituita dalla         mo”, una marca da bollo da
                                                                     ricevuta del versamento di una          14,62 euro.
                                                                     somma stabilita con cadenza                La ricevuta del versamento
                                                                     triennale con deliberazione             effettuato costituirà prova del
                                                                     della Giunta Regionale. La ri-          rinnovo del tesserino e della
                                                                     cevuta costituisce denuncia di          sua validità.
                                                                     inizio attività in forza dell’indi-        I tesserini saranno rilasciati
                                                                     cazione della causale del ver-          presso gli Uffici della Comuni-
                                                                     samento, delle generalità, del          tà Montana posti in Via Cesare
                                                                     luogo e della data di nascita,          Battisti 1 in Acqui Terme e
                                                                     nonché della residenza del              presso l’Ufficio posto in Via
                                                                     raccoglitore.                           Roma 20 in Ponzone, dalle ore
                                                                         Sulla ricevuta del versamen-        9 alle ore 12, dal lunedì al ve-
                                                                     to deve essere apposta una              nerdì.
                                                                     marca da bollo di 14,62 euro.              Si precisa che la validità dei
                                                                     L’autorizzazione annuale ha             tesserini gratuiti per proprieta-
                                                                     validità fino al 31 dicembre di         ri affittuari, usufruttuari ed agli
                                                                     ogni anno.                              aventi titolo, è prorogata fino a
                                                                         È altresì ammesso il paga-          lunedì 16 giugno..
                                                                     mento in un’unica soluzione di             La raccolta dei funghi epigei
                                                                     una somma pari a un massimo             spontanei è consentita a parti-
                                                                     di 3 annualità.                         re da lunedì 9 giugno.
                                                                         La somma da versare stabi-             La vigilanza sull’osservazio-
                                                                     lita per l’anno 2008 è di 30 eu-        ne delle norme previste dalla
                                                                     ro da versare sul c.c. postale          citata Legge Regionale e l’ac-
                                                                     numero 12743159 intestato al-           certamento delle violazioni so-
                                                                     la Comunità Montana “Suol               no affidate al personale del
                                                                     d’Aleramo”.                             Corpo Forestale dello Stato,
                                                                         Il proprietario, l’usufruttuario,   agli agenti di vigilanza dipen-
                                                                     l’avente titolo giuridico e il col-     denti dalle province, alle Guar-
                                                                     tivatore del fondo, nonché i lo-        die di caccia e pesca, agli
                                                                     ro parenti e affini di primo gra-       Agenti di polizia locale, urbana
                                                                     do, nelle attività di raccolta dei      e rurale ed alle Guardie Ecolo-
                                                                     funghi epigei spontanei solo            giche Volontarie.
                                                                     sul fondo stesso, non sono te-             In caso di superamento dei
                                                                     nuti al rispetto dei limiti quanti-     limiti consentiti si applica la
                                                                     tativi e al possesso dell’auto-         sanzione pecuniaria di 30 eu-
                                                                     rizzazione.                             ro per ogni 100 grammi di fun-
                                                                         In considerazione della par-        ghi epigei spontanei raccolti in
                                                                     ticolare condizione meterologi-         eccedenza alla quantità con-
                                                                     ca che rende necessario disci-          sentita; per le violazioni alle
                                                                     plinare il periodo intercorrente        modalità di raccolta (art. 2
                                                                     tra l’apertura della raccolta fun-      commi 2, 3, 4, 5, 6 e 7 L.R.
                                                                     ghi, prevista per lunedì 9 giu-         24/2007) si applica la sanzio-
                                                                     gno 2008, e martedì 17 giugno           ne di 90 euro; per le violazioni
                                                                     2008, data dell’entrata in vigo-        in materia di autorizzazione al-
                                                                     re della suddetta legge regio-          la raccolta (art. 3 commi 1 e 3
                                                                     nale.                                   L.R. 24/2007) si applica la san-
                                                                         Si rende noto, che fino a lu-       zione pecuniaria da 40 euro a
                                                                     nedì 16 giugno 2008 la raccol-          240 euro.
                                                                     ta dei funghi sul territorio dei           È possibile eseguire il con-
                                                                     Comuni di Bistagno, Cartosio,           trollo micologico dei funghi
                                                                     Cassinelle, Castelletto d’Erro,         presso l’Ispettorato Micologico
                                                                     Cavatore, Cremolino, Denice,            - Servizio Igiene dell’ASL22 si-          Cessole. Alle ore 9, di do-      Lano. Alle tre donne vincitrici,
                                                                     Grognardo, Malvicino, Melaz-            to in Acqui Terme, via Alessan-       menica 18 maggio, sotto un di-       anche un bel vaso di fiori. Una
                                                                     zo, Merana, Molare, Monte-              dria 1».                              luvio d’acqua, ha preso il via la    bottiglia di ottimo vino delle
                                                                                                                                                   16ª camminata “Valle Bormida         colline cessolesi è andata ai
                                                                                                                                                   Pulita” memorial Renzo Fonta-        non classificati e ai non com-
                                                                     A Cortemilia “I Venerdì in musica                                             na, corsa podistica competitiva
                                                                                                                                                   e non, valida per la 2ª prova
                                                                                                                                                                                        petitivi. Premi per le società più
                                                                                                                                                                                        numerose: 1ª, la Brancaleone
                                                                     di piazza Oscar Molinari”                                                     del campionato provinciale, ed
                                                                                                                                                   è così iniziata “Sagra delle frit-
                                                                                                                                                                                        di Asti, con 49 atleti, 2ª, Vittorio
                                                                                                                                                                                        alfieri Asti, con 23; 3ª, GPA Al-
                                                                        Cortemilia. L’Etm (Ente turismo manifestazioni) Pro Loco di                telle” di Cessole La camminata       bese, 22; 4º, G.S. Ferrero, 20;
                                                                     Cortemilia in collaborazione con il Comune, organizza “I venerdì              si è snodata su un percorso di       5ª, Gate Cral Inps Asti, 11 e
                                                                     in musica di piazza Oscar Molinari”, che è musica dal vivo.                   9 chilometri ed ha visto al via,     Dopo Lavoro ferroviario con
                                                                        Il programma, dal 6 giugno al 4 luglio, prevede:                           sotto una pioggia battente, che      10. Coppa al concorrente più
                                                                        venerdì 6 giugno, dalle ore 20,30: cena etnica marocchina con              noin ha intimorito o frenato i       anziano, Sergio Doviziano,
                                                                     musica e danza del ventre;                                                    ben 153 partecipanti.                classe 1937 e la donna più an-
                                                                        venerdì 13 giugno, dalle ore 20,30: passaggio del testimone                    Montepremi, ricco, come          ziana, Caterina Germano,
                                                                     Leva ’89 - Leva ’90 con gli Under the tower;                                  sempre, che prevedeva premi          classe 1950. A premiare i vin-
                                                                        venerdì 20 giugno, dalle ore 20,30: concerto dell’orchestra di             per i primi 3 classificati nelle     citori, il presidente della Pro
Roccaverano. Il sole dopo giorni di pioggia e la gente è salita      Sant’Arcangelo di Romagna in collaborazione con il Lions Club                 categorie (maschili e femmini-       Loco, Renzo Canuti ed il sin-
numerosa, l’1 giugno, a Roccaverano, capitale della Langa Asti-      “Cortemilia & Valli”;                                                         li) assoluti e giovani e poi nelle   daco, Alessandro Degemi. E a
giana, per il polentone, organizzato dalla Pro Loco e dall’ammi-        venerdì 27 giugno, dalle ore 20,30: serata dedicata ai più pic-            categorie ad anni, e poi premi,      tutti all’uscita dal bello e gran-
nistrazione comunale. Polentone, unico del suo genere, servito       coli con “Bimbo Dance” e premiazione del concorso “Bustine di                 ancora, dal 4º e all’8º, prodotti    de salone comunale, le im-
con sugo di carne, salsiccia e con la famosa Robiola dop di Roc-     zucchero Lions” in collaborazione con il Lions Club “Cortemilia &             tipici e vino. Primo assoluto        mancabili, fragrante, uniche
caverano. Oltre al polentone i presenti salendo sulla torre o solo   Valli”;                                                                       Max Cantarelli, seguito da           frittelle salate, opera dei mae-
in piazza ruotando su se stessi hanno potuto ammirare un pa-            venerdì 4 luglio, dalle ore 20,30: festa della birra con i Banana          Massimo Dellaferrera e da            stri cuochi e cuoche della di-
norama mozzafiato, che spazia dal mare ai monti. Roccaverano         Musica Gialla (rock in stampatello maiuscolo).                                Giorgio Costa. Eufemia Magro,        namica ed intraprendente Pro
è si robiola, ma anche arte e cultura. Tante bancarelle con la ro-      Per informazioni: www.prolococortemilia.blogspot.com; prolo-               ha vinto l’assoluto femminile,       Loco.
biola dop e le tipicità della Langa Astigiana.                       cocortemilia@gmail.com.                                                       poi Antonella Rabbia e Angela                                       G.S.
28          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                DALL’ACQUESE
             A Cessole la quinta edizione                Nella chiesa di N.S. Assunta                                      Organizzato dal CAI di Acqui Terme


       Sagra delle frittelle                 Ponti, prima comunione                                                            Monastero, giro
      bagnata e sfortunata                    per Briggitte e Melissa                                                         delle cinque torri




                                            Ponti. Domenica 25 maggio, solennità del Corpus Domini, nella
                                            chiesa parrocchiale di “N.S. Assunta” a Ponti, dalle mani di padre
                                            Daniele, Briggitte e Melissa hanno ricevuto per la prima volta il
                                            Corpo e il Sangue di Gesù nell’Eucaristia. È stata una giornata
                                            di festa per le due ragazze e le loro famiglie, vissuta con un velo
                                            di tristezza dalla comunità parrocchiale per la mancanza in mez-
                                            zo ad essa del parroco don Giuseppe Pastorino, da poco scom-
                                            parso. Certamente lui, dal Cielo, avrà gioito con quelle due ra-
                                            gazze e tutta la comunità per il clima familiare con cui si è vissu-
                                            ta la giornata.


                                                    Nella parrocchiale di San Michele


                                                   A Rivalta cresima
                                                  per quindici ragazzi




                                            Rivalta Bormida. Domenica 1 giugno, alle ore 18, nella parroc-
                                            chiale di “S. Michele Arcangelo”, l’intera comunità si è stretta at-
                                            torno a 15 ragazzi che hanno ricevuto dal vescovo diocesano, mons.
                                            Pier Giorgio Micchiardi, il sacramento della Cresima. Per i ragaz-
                                            zi che sono giunti a questo importante giorno del loro camino di
                                            fede, ora deve restare non solo il bel ricordo della festa ma so-
                                            prattutto l’impegno di una vita cristiana. Ai neocresimati l’augurio
                                            di vivere sempre con gioia e costanza nel Signore! Nella foto i cre-
                                            simati insieme al Vescovo e al parroco don Roberto Feletto.


                                            Monastero, recita dei ragazzi
                                            della scuola primaria
                                               Monastero Bormida. Scrivono i genitori della classe quinta:
                                            «Venerdì 30 maggio, alle ore 21, come da consuetudine si è svol-
                                            ta a Monastero Bormida la recita di fine anno scolastico dei ra-
                                            gazzi della locale scuola Primaria “Augusto Monti”. È stata una
                                            bella rappresentazione da parte di tutti i partecipanti, con le clas-
                                            si prima e seconda che si sono esibite in un bel Carnevale degli
                                            Animali e i bambini di terza e quarta che hanno trattenuto splen-
   Cessole. Una “Sagra delle                didamente il pubblico con susseguirsi di scenette comiche e bar-
Frittelle” quella di domenica 18            zellette. L’impegno più arduo è stato però quello della classe
maggio, giunta quest’anno alla              quinta che ha interpretato una splendida e divertentissima paro-
sua 59ª edizione, bagnata e                 dia de “I promessi sposi”, ironizzando in modo simpatico anche
sfortunata, ma ciò nonostante,              su alcuni personaggi del paese e del mondo dello spettacolo. Il
dopo il diluvio mattutino la                tutto si è concluso con il discorso del sindaco Luigi Gallareto, un
schiarita pomeridiana ha ri-                ringraziamento agli insegnanti e per finire… un rinfresco per tut-
chiamato in paese gente che                 ti nel salone del teatro». I genitori della classe quinta                  Monastero Bormida. Oltre          nifestazione è indubbiamente
non ha voluto perdersi l’occa-                                                                                      420 partecipanti al 6º Giro del-     determinata dalla collaborazio-
sione di gustare le fragrante                                                                                       le Cinque Torri, organizzato dal     ne fattiva dei volontari del Cai
frittelle salate accompagnate
dal buon vino delle colline ces-
                                            Prunetto, raduno sezionale                                              Cai di Acqui Terme, il 20 aprile.
                                                                                                                    Ai partecipanti la visione di uno
                                                                                                                                                         di Acqui e della Pro Loco di
                                                                                                                                                         Monastero, magistralmente
solesi. Una sagra divertente
che non perde mai il senso del
                                            e del IV Raggruppamento                                                 splendido paesaggio ed i pa-
                                                                                                                    norami sulle Alpi e l’Appenni-
                                                                                                                                                         guidati da Mario e Teresa, dal-
                                                                                                                                                         l’indispensabile supporto della
sociale, dell’aiuto al bisognoso,              Prunetto. Sabato 7 e domenica 8 giugno, il paese sarà inva-          no, nonché gli elementi di inte-     Comunità Montana “Langa
e così nel pomeriggio, ecco                 so da un grande numero di penne nere, per il raduno sezionale           resse storico - architettonico: il   Astigiana-Val Bormida” e degli
anche il gazebo dell’ADMO,                  e del IV Raggruppamento ANA Sezione di Mondovì di cui il Grup-          Giro unisce idealmente le cin-       sponsor privati. Ma non dimen-
dove ci si informava e si pote-             po di Prunetto fa parte, unitamente ai gruppi di Cortemilia, Per-       que torri di epoca tardo - me-       tichiamo che il Giro delle Cin-
vano acquistare gadgets.                    letto e altri. Il programma festeggiamenti, prevede: sabato 7 giu-      dioevale che dominano le colli-      que Torri costituisce l’evento
   La sagra, organizzata dalla              gno, ore 20,30: rassegna di Cori Alpini. Domenica 8 giugno, ore         ne del territorio, ma sono de-       escursionistico della primave-
Pro Loco, presieduta da Ren-                8,30: presso il castello “Colazione dell’alpino, ammassamento ed        gne di nota anche la parroc-         ra in Langa grazie alla folta
zo Canuti e dal Comune, che                 iscrizione dei gagliardetti”; ore 9,30: inizio sfilata accompagnata     chiale bramantesca di Rocca-         schiera di partecipanti prove-
vede il coinvolgimento dell’in-             dalla Fanfara della Sezione ANA di Mondovì; ore 10,30: alza-            verano e la chiesa romanica di       nienti da tutto il Piemonte e
tera comunità cessolese, vi at-             bandiera, onore ai caduti e saluto delle autorità; ore 11,15: san-      S. Giovanni, i castelli di Olmo e    dalla Liguria.
tende per la 60ª edizione.                  ta messa; ore 13: pranzo alpino; ore 15,30: musica con gli amici        Monastero.                               Appuntamento alla 3ª dome-
                             G.S.           alpini e la fisarmonica del maestro Walter Porro.                          La buona riuscita della ma-       nica di maggio 2009.
                                                                                                                                                                                              L’ANCORA
DALL’ACQUESE                                                                                                                                                                               8 GIUGNO 2008          29
 Domenica 8 giugno 7ª festa lingua piemontese                                 Assistiti dal gruppo Aib Merana e Montaldo                                         Alla frazione Cascina Vecchia


         Loazzolo É sa’s                                                      Da Monastero a Merana                                                        Carpeneto, chiusura
      trovèisso an Langa?”                                                   in Fiat 500 e auto d’epoca                                                      mese mariano
    Loazzolo. Domenica 8 giu-          vori degli autori di 5 anni del                                                                                  Carpeneto. Scrive Monica           ticolare per Teresa Macciò, l’in-
gno “E s’as trovèisso an Lan-          nostro concorso letterario. Un                                                                                Cavino:                               stancabile benefattrice che si è
ga?” 7ª Festa della lingua Pie-        libro che non vuole avere chis-                                                                                  «Persino le piogge che nei         impegnata e battuta fortemen-
montese nella Langa Astigia-           sà quali pretese, ma solamen-                                                                                 giorni scorsi avevano imper-          te per la costruzione della
na. Eccoci giunti a una nuova          te la speranza di aver dato vo-                                                                               versato si sono fermate per           chiesetta di Cascina Vecchia.
edizione di questa straordina-         ce a tante persone che si sono                                                                                consentire ai parrocchiani di         In sua memoria si è voluta ad-
ria festa che raduna e accoglie        cimentate ad esprimere i propri                                                                               Carpeneto e delle sue frazioni        dobbare la chiesa con fiori e
nel piccolo paese di Loazzolo,         sentimenti e le proprie emozio-                                                                               di poter partecipare tutti insie-     arredi pregiati e poi dopo la ce-
in questa magnifica giornata,          ni nella loro lingua madre: il                                                                                me alla piccola festa organiz-        lebrazione soffermarsi a chiac-
tanta gente che giunge da tutte        piemontese.                                                                                                   zata per festeggiare l’ultima         chierare e gustare dolci, pizze
le parti del Piemonte e non so-           Gli appassionati delle nostre                                                                              sera del mese di maggio: la           e focacce preparate dalle don-
lo. È la 7ª festa della Lingua         colline potranno visitare l’espo-                                                                             chiusura del mese mariano.            ne della frazione: proprio come
Piemontese nella nostra Co-            sizione fotografica di paesaggi                                                                                  Nella chiesetta di cascina         auspicava Teresa, vedere la
munità Montana Langa Astigia-          di Langa di Luisa Grimaldi.                                                                                   vecchia, dove in alternanza           piccola comunità riunita e fare
na che in questi giorni stiamo            Ci sarà la bancarella de “Il li-                                                                           con Madonna della Villa, si era       festa. E la serata è stata resa
ultimando di preparare con tan-        bro che cammina” a cura delle                                                                                 recitato il Santo Rosario, saba-      più bella dalla partecipazione
to entusiasmo. Ormai la giuria         Associazioni “Il Nostro Teatro di                                                                             to 31 maggio, don Paolo Paro-         degli abitanti di Carpeneto e
ha quasi finito il suo compito e       Sinio” e “Arnagia”.                                                                                           di, sempre sensibile e disponi-       Madonna della Villa.
stiamo per sapere i nominativi            Nel cortile saranno presenti                                                                               bile ad ogni iniziativa, ha cele-        Un momento di serena con-
dei vincitori del sesto Concor-        alcuni produttori che porteran-                                                                               brato la santa messa (oltre ad        vivialità e un’occasione per i
so Letterario “La me tèra e la         no le loro eccellenze enoga-                                                                                  aver partecipato in prima per-        più giovani per venire a cono-
sò gent”. Anche quest’anno è           stronomiche: i profumati salu-                                                                                sona all’allestimento del picco-      scenza della nostra storia lo-
sempre alto il numero delle            mi di Piero, macelleria alimen-                                                                               lo rinfresco), con la partecipa-      cale fatta di persone semplici
partecipazioni, un centinaio cir-      tari Bertonasco Sandra di Bub-                                                                                zione del maestro Rodolfo Mi-         ma tenaci e instancabili e di
ca giunte da ogni angolo del           bio, i variegati formaggi del-                                                                                netti e un piccolo gruppo di          tanti sacrifici, un’occasione per
nostro Piemonte, ma anche da           l’azienda agricola C. Bianca di                                                                               cantori del coro parrocchiale.        saper apprezzare e custodire
altre regioni.                         Loazzolo, i vini dell’azienda vi-                                                                                In molti sono accorsi per          quanto ci è stato lasciato da
    Come di consueto in matti-         tivinicola Pianchetto di Bocchi-                                                                              pregare in suffragio dei defun-       coloro che ci hanno precedu-
nata porteremo i nostri graditi        no Daniela di Loazzolo e il                                                                                   ti di tutta la parrocchia e in par-   to».
ospiti a visitare un “gioiello” del-   Gruppo Alpini di Monastero
la nostra zona: quest’anno è la        Bormida preparerà le fragranti
volta di Cessole con la sua            friciule.                                                                                                                   Parrocchiale di San Martino
chiesa parrocchiale a due pia-            Dopo la premiazione, la sera
ni. Il progetto della chiesa fu        verso le ore 21 si terrà un’in-
opera dell’architetto Giacomo          consueto spettacolo dal titolo
Carretto, discepolo di Juvarra,
il quale riuscì a metter d’accor-
                                       “Masca ghigna fàussa”. Lo
                                       spettacolo è incentrato sulle
                                                                                                                                                                  Orsara, cresime
do tutti i paesani con le loro di-     narrazioni dell’attore regista
verse proposte e i Disciplinati -
chi la voleva nella piana e chi la
                                       Oscar Barile, sollecitato a re-
                                       cuperare la memoria della tra-
                                                                                                                                                                  per otto ragazzi
voleva vicino al castello - co-        dizione orale contadina da due
struendo due chiese, una sul-          studiosi come Donato Bosca e
l’altra. La superiore, la parroc-      Romano Salvetti, alle prese
chiale, è dedicata a Nostra Si-        con i misteri irrisolti dell’imper-
gnora Assunta, mentre quella           versante credenza nelle ma-
di sotto è l’oratorio della Con-       sche. In apertura Marilena Bie-
fraternita dei Disciplinati. Inoltre   stro e Loredana Siciliano ri-
il piccolo paese è anche cele-         spolverano il mito della strega
bre per il Toccasana Negro, li-        nella letteratura, evocando “Le
quore fatto con tante erbe, pre-       streghe” di Roald Dahl, libro
parato un tempo dal conosciu-          pieno di ingredienti per coin-
tissimo Setmin di Cessole. A           volgere le incredibili fantasie di
Cessole parteciperemo alla             un bambino: in ogni donna si
messa celebrata da don Piero           può nascondere una strega ma
e avremo il piacere di sentire le      soprattutto strega è la maestra,
bellissime voci dei cantori del        “la vostra cara maestra che
coro Bormida Singers che can-          proprio ora legge a voce alta
teranno durante la funzione e          queste righe. Guardatela bene.                                                                                Orsara Bormida. Domenica 1 giugno, alle ore 16, la comunità
per questa edizione avremo             Sicuramente sorride, come se                                                                                  parrocchiale di Orsara Bormida, si è riunita nella parrocchiale di
come ospite la “Banda Musica-          un’idea del genere fosse ridi-                                                                                «S. Martino», partecipando con fede alla solenne celebrazione li-
le Città di Orbassano” che do-         cola. Ma non lasciatevi ingan-                                                                                turgica nel corso della quale il Vescovo di Acqui, mons. Pier Gior-
po la celebrazione si esibirà          nare: è abilissima, sappiatelo”.                                                                              gio Micchiardi, ha conferito il sacramento della confermazione a
nella piazza antistante la chie-          Il libro parla di bambini che,                                                                             otto ragazzi orsaresi. I giovani si sono preparati con molta atten-
sa, seguirà aperitivo offerto          per le streghe, puzzano di cac-                                                                               zione e partecipazione all’incontro con lo Spirito Santo. Nella fo-
dalla Pro loco del paese.              ca di cane, appena fatta, fresca                                                                              to il gruppo dei cresimati con il vescovo ed il parroco, don Ro-
    In seguito trasferimento a         e fumante. Gli odori sono fon-                                                                                berto Feletto.
Loazzolo, nella sede operativa         damentali nel mondo dell’infan-
del Circolo, dove ad attenderci        zia (“Era il tipico fetore delle
ci sarà un delizioso pranzetto         streghe e mi ricordava la puz-                                                                                     Chiesa di San Bartolomeo e San Guido
preparato da Paola, la bravissi-       za del gabinetto degli uomini
ma cuoca dell’agriturismo Ca-          nella stazione della nostra cit-
se Romane del Quartino di Lo-          tà”) e anche i rumori. Secondo
azzolo aiutata dai cuochi del
nostro Circolo (menù: salumi,
                                       la nonna del protagonista (che
                                       non ha il nome perché è il nar-
                                                                                                                                                      Melazzo, 1ª comunione
ravioli al plin con sugo di carne,     ratore) la strega “aveva una vo-
arrosto alle nocciole con con-
torno, robiola di Roccaverano
                                       ce strana, stridula e metallica
                                       allo stesso tempo, come se la
                                                                                                                                                       per dodici bambini
dop con mostarda di peperoni,          sua gola fosse piena di puntine
dolce, vino, acqua, caffè, tutto       da disegno”. Neanche a farlo
a 15 euro, è necessaria la pre-        apposta lo spettacolo si chiude
notazione entro lunedì 2 giu-          con l’apparire in scena della
gno al numero 0144 87185,              strega piemontese più famosa,
333 6669909 Silvana, 340               Micilina, nata a Barolo e morta
0571747 Clara).                        sul rogo a Pocapaglia. Micilina
    Nel pomeriggio, verso le           affronta il pubblico e si raccon-
16,30, inizierà la premiazione         ta rivelando una non comune
del Concorso “La me tèra e la          capacità a presentare le cose
sò gent” con la partecipazione         dal rovescio della medaglia.
di molte autorità provinciali e           La rappresentazione si pro-
locali. Saranno con noi il sim-        pone, in realtà, come momento
paticissimo scrittore e poeta          di cultura in cammino, cultura        Montaldo di Spigno. Domenica 1° giugno nell’ambito della 22°
Cichin Paschëtta, Donato Bo-           che documenta il nostro pas-          festa del dolce si è svolto l’8º raduno “Fiat 500 e auto d’epoca” or-
sca dell’Associazione Cultura-         sato e che diventa materiale          ganizzato dalla Pro Loco di Montaldo di Spigno. I numerosi iscrit-
le Arvangia, Oscar Barile del          per un documentario in costru-        ti, a bordo dei loro automezzi hanno sfilato in corteo raggiungen-
Nostro Teatro di Sinio, Roberto        zione. Prende spunto dal libro        do Merana, dove dopo aver affrontato la salita al colle di San Fer-
Negro dell’Associazione cultu-         di Donato Bosca pubblicato            mo, hanno parcheggiato i loro “gioielli” accanto alla torre. A coor-
rale Crosiera e tanti altri perso-     dall’editore Priuli & Verlucca di     dinare gli spostamenti delle autovetture, i Volontari del gruppo
naggi della cultura piemontese         Ivrea con lo stesso titolo “Ma-       A.I.B. di Merana e Montaldo di Spigno che hanno preparato il pun-
mentre la Banda Musicale Cit-          sca ghigna fàussa” e rivela le        to ristoro ricco di prodotti locali. Tante FIAT 500 presenti, tra cui   Melazzo. Domenica 25 maggio la comunità parrocchiale, cele-
tà di Orbassano allieterà il po-       ragioni di un crescente interes-      una limousine, e molte altre autovetture tutte recuperate e con-        brando la festa del Corpus Domini si è radunata per partecipare
meriggio con brani della tradi-        se per le fattucchiere del nostro     servate in efficienza da appassionati che hanno nei raduni l’oc-        con grande gioia e commozione alla messa di prima comunione
zione piemontese.                      mondo contadino. (L’ingresso è        casione per mostrare e provare i risultati ottenuti condividendo        di dodici bambini che hanno ricevuto Gesù Eucaristia, dalle ma-
    Ci sarà la presentazione del       libero). Questo momento sin-          esperienze importanti. Organizzatore del raduno Giampiero Mon-          ni del parroco can. Tommaso Ferrari. I bambini sono stati pre-
libro “La me tèra e la sò gent”,       golare e curioso concluderà la        ti di Montaldo sorride soddisfatto per la riuscita della manifesta-     parati dalle catechiste, Franca Sofo e Livia Rapetti. L’emozione
che finalmente siamo riusciti a        settima festa “E s’as trovèisso       zione cui tra gli altri era presente anche Gino Satragno di Ponti       dei giovanissimi era palpabile ed ha reso ancora più emozio-
preparare e che raccoglie i la-        an Langa?” edizione 2008.             esperto di moto d’epoca, con il suo “Falcone” Guzzi.            G.S.    nante per le persone presenti la gioia del momento. (foto Franco)
30           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                 DALL’ACQUESE
        Domenica 8 giugno da ”La Masca”                                            Organizzata dalla Banca del tempo                                  Volontari del soccorso Valle Bormida Astigiana


    Roccaverano “Asinoi”                                                           A Bistagno seconda                                                 Comitato femminile Cri
     escursione in Langa                                                            festa di primavera                                                  nato a Monastero
   Roccaverano. “Asinoi”, as-             Organizzazione pranzo a                                                                                        Monastero Bormida. Saba-           e le diverse componenti che
sociazione sportiva dilettanti-        sacco: ogni partecipante è in-                                                                                to scorso, 31 maggio è nato uf-        caratterizzano l’impegno di
stica, vi invita alla passeggiata      vitato a portare il proprio pasto                                                                             ficialmente il Comitato Femmi-         questo sodalizio in Italia e nel
sociale Escursione in Langa,           e qualcosa da condividere con                                                                                 nile di Croce Rossa presso il          mondo. Temporaneamente il
di domenica 8 giugno.                  gli altri.                                                                                                    gruppo Volontari del Soccorso          sodalizio valligiano è retto da
   Un viaggio nella natura e              L’organizzazione assicurerà                                                                                Val Bormida Astigiana.                 Pierangela Tealdo in attesa
nella storia della Langa Asti-         pane, acqua e vino per tutti!                                                                                     Un folto numero di volonte-        delle elezioni ufficiali dalle qua-
giana, nell’estremo sud del               Memorandum: È consiglia-                                                                                   rose “signore” (ben 25) hanno          li uscirà il nome dell’ispettrice
Piemonte ai confini con la Li-         to un abbigliamento leggero                                                                                   partecipato infatti al corso or-       locale.
guria, percorrendo le antiche          da passeggiata con pantalo-                                                                                   ganizzato presso la sede CRI              Le iscritte al sodalizio pro-
vie dei commercianti nel terri-        ne lungo e scarponcini, cap-                                                                                  per “entrare” in modo ufficiale        vengono da quasi tutti i paesi
torio della Robiola di Roccave-        pellino e zaino per gli effetti                                                                               nel sodalizio e rendersi dispo-        della Comunità Montana “Lan-
rano dop.                              personali.                                                                                                    nibili per molte attività in colla-    ga Astigiana-Val Bormida” pro-
   Il programma prevede: ore              Le attrezzature più pesanti                                                                                borazione con i Volontari del          prio a significare come questo
9, ritrovo presso l’azienda agri-      ed il vettovagliamento colletti-                                                                              Soccorso e in aiuto alle diverse       gruppo voglia evidenziare l’in-
cola della cooperativa “La Ma-         vo saranno trasportati dagli                                                                                  difficoltà che via via emerge-         tento di tutta la valle di costrui-
sca” a Roccaverano, in regio-          asini dell’associazione.                                                                                      ranno in Valle e non solo.             re ancora qualcosa di impor-
ne Cova nº 12; caffè e benve-             Iscrizione: Partecipazione ri-                                                                                 Il corso è stato tenuto dal-       tante nel rispetto di tutto e di
nuto e preparazione degli asini        servata ai soci “Asinoi”. Per gli                                                                             l’istruttrice di Diritto internazio-   tutti e soprattutto per l’aiuto di
e dei bagagli… Ore 10, par-            escursionisti non associati sa-                                                                               nale Umanitario, Ughetta Por-          chiunque abbia bisogno di aiu-
tenza. Ore 13, arrivo a Rocca-         rà possibile effettuare il tesse-                                                                             talupi, del Comitato Femminile         to e di solidarietà.
verano e pausa pranzo (al sac-         ramento domenica mattina pri-                                                                                 di Torino coadiuvata da De Lil-           A tutte le nuove volontarie,
co). Ore 15, dopo un buon caf-         ma della partenza. Iscrizioni                                                                                 lo Giovanna, responsabile del-         l’augurio di tutto il gruppo V.d.S
fè al bar della Pro Loco, si ri-       dovranno pervenire contattan-                                                                                 la segreteria regionale del Co-        di buon lavoro all’interno del
parte per il rientro. Ore 18, ar-      do i seguenti recapiti telefonici:                                                                            mitato Femminile di Torino e da        sodalizio CRI che ormai da più
rivo alla Coop. “La Masca”,            Marco, Coop. “la Masca” (0144                                                                                 Gabriella Parodi Visconti,             di vent’anni è operativo in Val-
scarico zaini e sbastamento            93313),       Maurizio       (339                                                                             ispettrice provinciale del Comi-       le e soprattutto rappresenta un
degli asini.                           1218194).                                                                                                     tato Femminile di Asti.                punto fermo e sicuro per tutti
   Note tecniche: percorso su             Spese di partecipazione:                                                                                       Il corso ha illustrato le carat-   gli abitanti di questa zona che
sentieri e strade collinari con        Tessera “Asinoi” (per chi non                                                                                 teristiche del Comitato Femmi-         da sempre sono abituati a lot-
lievi dislivelli (400 metri circa) e   ha rinnovato il tesseramento                                                                                  nile e soprattutto ha presenta-        tare con le difficoltà legate ai
pendenze impegnative a tratti.         2008). …È gradita un’offerta li-                                                                              to la storia della Croce Rossa         trasporti e alla territorialità.
Sono previste circa 6 ore di           bera come partecipazione alle
cammino, tra andata e ritorno,         spese…
a passo… asinino con tragitto             L’escursione non si effettue-                                                                                    Domenica 8 giugno al museo enoteca
in prevalenza esposto al sole.         rà in caso di maltempo.


        Il 5 e 6 luglio si ritrovano i Sormano                                                                                                             A Strevi il saggio
    Da Spigno a Sormano                                                                                                                                  della scuola di musica
                                                                                                                                                        Strevi. Si svolgerà nel po-         giunta ormai all’8º anno di atti-
    per raduno nazionale                                                                                                                             meriggio di domenica 8 giu-
                                                                                                                                                     gno, a partire dalle ore 17,
                                                                                                                                                                                            vità, ha come docente il pro-
                                                                                                                                                                                            fessor Roberto Giuffè, pianista
                                                                                                                                                     presso i locali del Museo -Eno-        e direttore dell’Orchestra Fem-
    Spigno Monferrato. Rice-           riamente, creare un metodo                                                                                    teca ubicati nel palazzo comu-         minile Italiana: quest’anno ha
viamo e pubblichiamo da Sara           che resti nel tempo: «Per ora i                                                                               nale, il saggio di fine corso del-     curato la formazione di 8 allie-
Sormano, spignese, che è sta-          Sormani iscritti sono un centi-                                                                               le classi di pianoforte e chitar-      vi di età differenti; sono invece
ta contattato da Monica Sor-           naio, 50 dall’estero. Speriamo                                                                                ra per quanto riguarda la              12 gli allievi della scuola di chi-
mani, vice presidente della Pro        in una buona partecipazione                                                                                   Scuola di Musica di Strevi.            tarra, giunta soltanto al suo se-
Loco di Sormano, un piccolo            all’ultimo anche dei 160 sor-                                                                                    Con il saggio di fine anno          condo anno di programmazio-
paese sul lago di Como, dove il        manesi di Sormano, e magari                                                                                   termina tradizionalmente il per-       ne, ma assai apprezzata nella
5 e 6 luglio la Pro Loco orga-         degli altri italiani. Il nostro                                                                               corso di apprendimento degli           fase di iscrizione.
nizza un’interessante iniziativa:      obiettivo realistico potrebbero                                                                               allievi della scuola strevese, di-        La scuola di chitarra è affi-
un raduno di tutte le persone          essere di 300 presenze».                                                                                      staccamento dell’Accademia             data al professor Piero Capra,
che di cognome si chiamano             Per quanto riguarda il vip dei                                                                                Strumentale di musica di Ales-         diplomato al CPM di Milano,
proprio come il paese.                 Sormani, il calciatore brasilia-                                                                              sandria, diretta dal professor         jazzista e collaboratore, tra gli
    «I Sormani sfidano i Galla-        no di Mantova, Milan e Roma                                                                                   Paolo Pagella: una scuola che          altri, di Eugenio Finardi e Irene
gher per il record da guinness         Angelo Benedicto Sormani per                                                                                  fornisce materiale e docenti di        Grandi.
del raduno dei cognomi con             lui in bacheca un campionato,                                                                                 alto livello e che trova riscontri        I venti allievi strevesi daran-
più presenze. L’obiettivo ambi-        una coppa campioni, una cop-                                                                                  nel numero sempre crescente            no dimostrazione di quanto ap-
zioso per il 1º raduno interna-        pa intercontinentale si tratta ad                                                                             di allievi.                            preso nel corso dell’anno nel
zionale dei Sormani del 5 e 6          oltranza per l’acquisizione alla                                                                                 La collaborazione tra l’Acca-       saggio in programma domeni-
luglio, sarà cercare di superare       causa. Lo abbiamo contattato                                                                                  demia e il paese di Strevi, ini-       ca: tutti sono invitati a applau-
i 1.488 Gallagher presentatisi         attraverso il Milan, abbiamo                                                                                  ziata nel 2000, è in costante          dire i giovani musicisti, nelle
a Letterkenny in Irlanda, il 9         parlato con lui e la famiglia,                                                                                ascesa, e ogni anno propone            cui fila figurano interessanti
settembre 2007.                        sembra realmente divertito e                                                                                  nuovi corsi, con inizio nel mese       promesse della musica.
    Per farlo i Sormani si prepa-      interessato, ci auguriamo pren-                                                                               di ottobre e conclusione nel              Per tutti gli interessati, sarà
rano a mettere in campo una            da parte all’evento. Non abbia-                                                                               mese di giugno, articolati su le-      anche l’occasione di ottenere
squadra la cui punta di dia-           mo conferme ma potrebbe es-                                                                                   zioni individuali settimanali del-     informazioni sulla scuola e i
mante potrebbe essere Angelo           serci.                                                                                                        la durata di 60 minuti ciascuna.       corsi in vista del nuovo anno
Benedicto Sormani attaccante              Il Sormani’s day sarà il 5 e 6                                                                                La classe di pianoforte,            scolastico 2008-09.          M.Pr
brasiliano       soprannominato        luglio e anche se la lingua usa-
«Pelè bianco».                         ta sarà diversa il cognome sa-
    Tutti i partecipanti dovranno
essere muniti di carta d’identi-
                                       rà identico. Le prime iscrizioni
                                       vedono una forte presenza
                                                                                                                                                                     A Bistagno trigesima
tà per accertare effettivamente
il proprio cognome.
                                       straniera per i due giorni della
                                       manifestazione, saranno rap-
                                                                                                                                                                      di Ernesta Blengio
    «Noi onestamente non pos-          presentate sicuramente Fran-                                                                                     Bistagno. Domenica 15 giu-
siamo mirare ai numeri irlan-          cia, Germania, Olanda, Stati                                                                                  gno, sarà celebrata, alle ore
desi, è realmente improponibi-         Uniti, Germania, ci sono con-                                                                                 11, nella chiesa parrocchiale di
le spiega la vice presidente           tatti con Ucraina, Siria, Brasile,                                                                            “San Giovanni Battista” a Bi-
Monica Sormani della Pro Sor-          Argentina e molte altre nazio-                                                                                stagno, la messa di trigesima
mano, organizzatrice del-              ni.                                                                                                           di Ernesta Blengio.
l’evento.                                 Per la manifestazione si è                                                                                    Scrive la figlia «Cara mam-
    Però ci proviamo e abbiamo         preparato un inno, c’è un libri-                                                                              ma, solo ora che te ne sei an-
deciso così di certificare, con        cino alle stampe e un pro-                                                                                    data, capisco veramente cosa
un notaio, le presenze. Il 1º an-      gramma di visite guidate                                                                                      sei stata per me. E solo ora
no nessuno pensa di arrivare a         all‘area.                                                                                                     sento incolmabile la tua man-
quei risultati, ma magari il 2º o         Per informazioni rivolgersi al                                                                             canza. Nella tua vita sei stata
il 3º è proponibile. Di certo tut-     sito: www.prosormano.it, men-                                                                                 messa alla prova tante volte:
to sarà documentato e conteg-          tre altri recapiti sono: telefono,                                                                            ed alla fine eravamo rimaste io
giato.                                 ore serali, 0314474166; fax                                                                                   e te da sole di fronte alle tante
    L‘intenzione del gruppo è di       0314474167; e.mail: sormani-         Bistagno. Anche se il maltempo si è accanito per il secondo an-          difficoltà della vita. Ma attra-       miei figli riuscirà a riempiere
prendere la manifestazione se-         day@tiscali.it».                     no consecutivo contro la sfortunata, “Festa di Primavera”, di do-        verso il dialogo (anche se non         quella parte del mio cuore che
                                                                            menica 25 maggio, organizzata da i volontari della Banca del             sempre facile) e grazie al pro-        era, e sarà sempre, solo e sol-
                                                                            Tempo “Giuseppe Saracco” di Bistagno, con il patrocinio del Co-          fondo legame che ci ha sem-            tanto tua. Ti ringrazio per tutto
Pieve in concerto Armonie di Cairo                                          mune, erano numerose le bancarelle, i gazebo, montati e smon-
                                                                            tati tra una “goccia e una schiarita”, con tipicità ed altro, che
                                                                                                                                                     pre unite, avevamo ogni volta
                                                                                                                                                     reagito insieme, standoci vici-
                                                                                                                                                                                            quello che hai fatto per me e di
                                                                                                                                                                                            tutto quello che mi hai inse-
  Cortemilia. Domenica 8 giugno, alle ore 18, nella chiesa ro-              avrebbero suscitato grande interesse e richiamato numerosa               ne e dandoci forza e vicenda.          gnato. Sei stata la mamma mi-
manica della Pieve concerto “gospel” della corale “Armonie” di              gente, se Giove Pluvio non avesse interferito. Ma nonostante tut-        Da adesso sono veramente               gliore del mondo!
Cairo Montenotte; seguirà aperitivo offerto dal comitato dei fe-            to, gli organizzatori ringraziano e arrivederci a tutti l’anno prossi-   sola e neanche l’amore che                Ciao mà, e da lassù stammi
steggiamenti della Pieve.                                                   mo...».                                                                  hanno per me mio marito ed i           vicina. La tua Maria Paola».
                                                                                                                                                                                                L’ANCORA
DALL’ACQUESE                                                                                                                                                                                 8 GIUGNO 2008            31
     Concluso il corso di tecnica fotografica                                  Bella rappresentazione teatrale e musicale                                         Dati positivi dopo i primi 6 mesi


        Ad Alice “territorio                                                     Alla media di Cassine                                                            Raccolta rifiuti
        visto all’obiettivo”                                                     il saggio di fine anno                                                         Ricaldone risponde




                                                                                Cassine. Nella serata di lu-
                                                                             nedì 26 maggio gli alunni della
                                                                             scuola media “Giuseppe Verdi”
   Alice Bel Colle. Nell’ambito                                              di Cassine hanno salutato la fi-
del piano formativo della                                                    ne dell’anno scolastico offren-                                               Ricaldone. «La risposta di         dioso, ma per una vera costru-
“Scuola del territorio” di Alice                                             do a insegnanti, parenti ed                                                Ricaldone all’introduzione del        zione del bene comune».
Bel Colle, si è concluso negli                                               amici una splendida rappre-                                                nuovo sistema di raccolta dif-           E anche per risparmiare: a
scorsi giorni il corso di tecnica                                            sentazione musicale e teatra-                                              ferenziata è senz’altro positiva:     fronte infatti di un aumento dei
fotografica tenuto da Mark                                                   le, organizzata dal professore                                             il paese ha dimostrato grande         costi di conferimento del 10%,
Cooper e Andrea Repetto e ri-                                                di Educazione Musicale, Nino                                               senso di civiltà, responsabilità      gli oneri economici del nuovo
servato ai bambini della scuo-                                               Cervetto coadiuvato dagli altri                                            e partecipazione».                    servizio di raccolta sono stati
la primaria.                                                                 docenti del plesso.                                                           Massimo Lovisolo, sindaco          finora ammortizzati proprio
   Sin dalla sua creazione, la                                                  La serata ha visto protagoni-                                           del centro collinare, non na-         grazie ai buoni risultati della
Scuola del Territorio, coordina-                                             sti un po’ tutti gli alunni delle                                          sconde la propria soddisfazio-        differenziata, che ha permes-
ta da Dorothy Pavanello, Paola                                               vari classi, che hanno proposto                                            ne al momento di compiere un          so, per esempio, al Comune, di
Salvadeo e Antonio Brusco, si                                                al pubblico un ampio reperto-                                              primo bilancio relativamente          vendere materiale recuperato
propone di documentare, co-                                                  rio di canzoni (sia collettiva-                                            all’introduzione del nuovo ser-       per un totale vicino ai 6.000
municare e tramandare tutte le                                               mente che individualmente),                                                vizio di raccolta differenziata.      euro, a compensazione delle
peculiarità territoriali, dalla sto-                                         ma anche esibizioni strumen-                                                  Nei primi 6 mesi, in effetti,      maggiori spese. «Tanto più riu-
ria all’evoluzione del paesag-                                               tali e danze (frutto degli inse-                                           Ricaldone ha evidenziato buo-         sciremo a differenziare la rac-
gio, ai prodotti tipici e fino alla                                          gnamenti del corso di educa-        va di grande maestria.                 ni risultati, soprattutto per         colta dei rifiuti nel nostro pae-
ricchezza culturale del dialetto,                                            zione motoria dell’insegnante           Un cenno particolare merita        quanto concerne la raccolta           se – parla chiaro Lovisolo –
e in questo senso il corso di fo-      in scena lo scorso martedì, 27        Luisella Gatti).                    l’esibizione di teatro in lingua,      della plastica, che le cifre indi-    maggiori saranno le possibilità
tografia si inserisce perfetta-        maggio, presso i locali della            Gli alunni, molto motivati ma    curato dalla professoressa Vi-         cano in circa 4,5 tonnellate per      di mantenere bloccate le tarif-
mente nello spettro didattico          Bottega del Vino di Alice Bel         anche fortemente e visibilmen-      gnolo, con rappresentazioni in         trimestre; un risultato notevole,     fe del servizio complessivo».
dell’istituto alicese, con lo sco-     Colle. Ha vinto Martina Perga-        te emozionati, hanno dimo-          lingua francese e inglese, già         se si pensa che nel 2006 si           Ma non solo: «Continuare a
po di contribuire a formare ne-        mi, davanti a Mirko Barberis e        strato grande coraggio, met-        andate in scena a Ricaldone in         erano raccolte in tutto 4 ton-        differenziare in misura sempre
gli alunni una corretta immagi-        Giorgio Olivero, ma ciò che più       tendosi in gioco con una rap-       occasione della Festa del Vino,        nellate nell’intero arco dell’an-     crescente eviterà alla nostra
ne del territorio su cui vivono,       importa è che i piccoli parteci-      presentazione svoltasi davanti      che hanno visto impegnati              no. «Ma non dobbiamo seder-           comunità di incorrere nelle
valorizzando il valore di pae-         panti abbiano dato prova di           ad una platea di oltre duecen-      Francesco Anfossi, Stefano             ci o dormire sugli allori – am-       sanzioni previste per i comuni
saggi e ambiente attraverso            comprendere perfettamente lo          to persone.                         Roffredo, Cristina Cairone, To-        monisce il sindaco – siamo so-        che non raggiungeranno i tetti
l’arte della fotografia.               spirito del corso, ovvero sco-           Per quanto riguarda la rap-      dor Gijorgijev, Orlando Marti-         lo all’inizio di un cammino di        percentuali imposti dall’attuale
   A conclusione del corso, co-        prire il territorio con occhio par-   presentazione teatrale, sono        nello, Ana Eftimova, Stefano           reciproca responsabilità. Con-        normativa sulla raccolta diffe-
me già era avvenuto lo scorso          ticolarmente attento ai suoi          state rappresentate cinque          Foglino, Jessica Silvani, Fede-        tinuare a differenziare la rac-       renziata: sanzioni che si tra-
anno, gli iscritti si sono sfidati     aspetti più significativi, apprez-    scenette, con protagonisti gli      rica Baldi, Eleonora Eremin e          colta dei nostri rifiuti deve es-     durrebbero, molto probabil-
in un concorso fotografico sul         zarne le peculiarità e proporle       attori Elisabetta Molinino, De-     Tamara Cebova.                         sere un obiettivo da raggiun-         mente, in aumenti tariffari».
tema “Territorio visto all’obietti-    agli altri attraverso il mezzo        bora Facchino, Marco Gotta,             Lo spettacolo, ottimamente         gere ad ogni costo».                  Non bisogna dimenticare, poi,
vo”. La premiazione è andata           della fotografia.             M.Pr    Achille Cavallini, Jessica Silva-   riuscito, ha suscitato i sinceri          Migliorare si può, anzi si de-     che plastica e vetro raccolti se-
                                                                             ni, Marco Olivero, Rudy Cac-        applausi del pubblico, nelle cui       ve, anche perché «non posso           paratamente vengono pagati
                                                                             cia, Francesco Festuco, Marti-      fila erano presenti anche espo-        fare a meno di notare – pun-          al Comune e vanno ad alimen-
Ricaldone in tv: a “Paesi Di...vini”                                         na Gioitta, Annalisa Bardone,
                                                                             Eli Kostova, Ana Stojanova,
                                                                                                                 nenti del Consiglio Comunale.
                                                                                                                 Da parte degli organizzatori
                                                                                                                                                        tualizza – che la collaborazio-
                                                                                                                                                        ne non è ancora collettiva: ci
                                                                                                                                                                                              tare le casse comunali renden-
                                                                                                                                                                                              do possibili nuovi investimenti,
con le sue tipicità                                                          Alexandra Velinova, Marika
                                                                             Negrino, Veronica Facchino,
                                                                                                                 «un ringraziamento al sindaco
                                                                                                                 di Cassine, Roberto Gotta, agli
                                                                                                                                                        vengono spesso segnalati ca-
                                                                                                                                                        siin cui quantitativi rilevanti di
                                                                                                                                                                                              e quindi migliorie sostanziali al
                                                                                                                                                                                              paese.
   Ricaldone. Passerella televisiva per Ricaldone, il suo territorio         Ivan Pascale, Francesca Fogli-      assessori Giampiero Cassero            plastica o carta vengono de-             «Perseverare con la raccolta
e le sue tipicità. Sabato 7 giugno, alle ore 21,30, su GRP, all’in-          no, Luca Simonetti, Elia Ribal-     e Carlo Maccario, ai compo-            positati nei cassonetti dell’in-      differenziata – è l’invito del sin-
terno della trasmissione “Paesi Di..vini” (presentatore: Danilo              done, Giovanni Ciriotti, Anwar      nenti l’Ufficio Tecnico, alla          differenziato. Questo non deve        daco – significa garantirci un
Poggi), andrà in onda un ampio servizio filmato realizzato negli             Edderouak, Andrea Canu, Ga-         Soms; alla infaticabile collabo-       succedere: rinnovo a tutti i re-      futuro di grande dignità: un pic-
scorsi giorni in paese dall’operatore Francesco Valdi (montaggio             briele Chiarenza, Michele Ca-       ratrice Alessandra Briata e al         sidenti l’invito a collaborare,       colo gesto può portare a rag-
a cura di Andera Bocciolo). La troupe di Grp, in compagnia del-              ruso, Gianluca De Gregorio,         preside Pier Luigi Timbro, per         non per un gesto fine a sè            giungere un grande obiettivo».
la Pro Loco ricaldonese, ha esplorato alcuni dei siti più suggestivi         Cristiano Aimo, Nicola Pasca-       avere sostenuto e incoraggiato         stesso o per un obbligo fasti-                                     M.Pr
del paese, trattenendosi alcune ore per le riprese, che hanno ri-            le, Tamara Cebova, Daniele          in tutti i modi possibili le inizia-
guardato anche la chiesa parrocchiale ed il teatro.           M.Pr           Sardi, Stefan Zoccola e Noemi       tive degli Insegnanti. A rende-
                                                                             Mei.
                                                                                Anche la parte musicale del-
                                                                                                                 re più bello lo spettacolo ci ha
                                                                                                                 pensato invece la maestria di
                                                                                                                                                        Strevi rosticciata, dopo due rinvii
Castel Rocchero:                                                             lo spettacolo ha avuto i suoi
                                                                             protagonisti: i cantanti solisti
                                                                                                                 Alberto Bottero, il signor Al-
                                                                                                                 berto Bottero, che ormai da
                                                                                                                                                        si recupera sabato
arriva Madonna di Fatima                                                     sono stati: Cristina Cairone,
                                                                             Marta Ferrara, Martina Gioitta,
                                                                                                                 anni collabora alla buona riu-
                                                                                                                 scita dello spettacolo occu-
                                                                                                                                                           Strevi. Dopo due tentativi andati a vuoto, causa le inclementi
                                                                                                                                                        condizioni meteorologiche, la Pro Loco di Strevi ci riprova: la sa-
   Castel Rocchero. Domenica 8 giugno, alle ore 20,45, nella                 Annalisa Bardone, Noemi Mei,        pandosi del sound e delle lu-          gra “Septebrium”, per quest’anno, è da considerarsi cancellata,
piazzetta del Peso si attende l’arrivo, da Mombaruzzo, della sta-            Jessica Silvani, Federica Bal-      ci». In chiusura, da parte degli       ma quantomeno si cerca di salvare, e quindi di mettere in pista,
tua della Madonna di Fatima, Pellegrina di Pace nella Diocesi di             di, Tamara Cebova, Eleonora         insegnanti, un pensiero «a tut-        la tradizionale rosticciata, appuntamento che fa parte del tessuto
Acqui. La Madonna di Fatima, verrà accompagnata nella chiesa                 Eremin, Giada Domino. Inte-         ti coloro che, nel corso della         sociale strevese e che sarebbe un peccato eliminare dal calen-
parrocchiale di “S.Andrea Apostolo” con una fiaccolata, per le vie           ressante l’esecuzione del fa-       serata, hanno aiutato e inco-          dario. Ultimo tentativo (si spera: vorrebbe dire che stavolta non
del paese con preghiere e inni. Si invita la popolazione a parte-            moso “Libertango” di Astor          raggiato i ragazzi a dare il me-       pioverà) sabato 7 giugno, alle 20,30 nel piazzale della stazione
cipare numerosa.                                                             Piazzolla, eseguito al clarinetto   glio in scena, e a tutti i genito-     nel Borgo Inferiore: il copione è sempre quello, ormai collaudato,
   Questo il programma della missione. Domenica 8 giugno, alle               da Cristina Cairone, con Mar-       ri, amici e parenti, decisamen-        con la grande grigliata dove verranno messe a rosolare centina-
ore 21: arrivo della statua della Madonna di Fatima, incontro di             ta Ferrara al flauto traverso,      te numerosi, la cui presenza           ia di chili di costine, salsicce e porzioni di pollo. Per gli amanti del-
preghiera; lunedì 9 giugno, ore 21, incontro di preghiera e con-             accompagnate alla batteria dal      rende onore a tutta la scuola di       la musica, l’associazione strevese si sta anche prodigando per
fessioni; martedì 10 giugno, ore 21: partenza della statua della             bravissimo       percussionista     Cassine, incoraggiandola nelle         allestire un adeguato intrattenimento musicale, dai contenuti che
Madonna di Fatima.                                                           Marco Olivero che ha dato pro-      sue iniziative».              M.Pr     però sono e resteranno una sorpresa. Fino a sabato.                M.Pr
32           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                   DALL’ACQUESE
            Sabato 7 e domenica 8 giugno                                       70 partecipanti per l’auto e il motoraduno                                  Nella parrocchiale di S. Giovanni Battista


     Sagra dei ravioli                                                           “Memorial Manuela”                                                       Ad Alice 1ª comunione
  a Castelnuovo Bormida                                                           a Rivalta Bormida                                                        per cinque bambini
    Castelnuovo Bormida. Do-          piccoli è stato allestito un pro-
po il rinvio di qualche settima-      gramma in grado di tenerli av-
na, dovuto al maltempo che ha         vinti per un intero pomeriggio,
imperversato sulle nostre zo-         con l’intrattenimento circense,
ne, Castelnuovo ripropone il          che dalle 15,.30 alle 18,30, ve-
“Dogs’ Castinouv day”, all’in-        drà pagliacci e giocolieri darsi il
terno di una nuova manifesta-         cambio in un susseguirsi di
zione, la “Sagra dei Ravioli”,        simpatiche trovate. Inframmez-
organizzata dalla Pro Loco e in       zate, tanto per gradire, da una
scena il prossimo 7 e 8 giugno.       grande merenda, in program-
    Sarà un fine settimana viva-      ma alle 16,30, dove sarà pos-
ce, quello castelnovese, movi-        sibile mangiare crèpes alla nu-
mentato da interessanti ap-           tella, zucchero filato e granite
puntamenti gastronomici e da          e a tutti i bambini sarà regala-
tanto intrattenimento: si comin-      to un palloncino.
cia sabato 7, alle 20,30 e a in-          Parallelamente alla festa dei
trodurre la nuova manifesta-          bambini, ecco il tanto atteso
zione sarà una “Cena Gastro-          “Dog’s Castinouv day”, raduno
nomica”, con ravioli e altre          cinofilo organizzato in collabo-
specialità, in programma pres-        razione con il Canile di Acqui
so lo stand al coperto (e all’oc-     Terme e il centro di toelettatu-
correnza riscaldato, perché           ra “Bel Can”, che avrà come                                                                                       Alice Bel Colle. Domenica 1 giugno nella chiesa parrocchiale di
siamo a giugno, ma il maltem-         scopo la raccolta di fondi a fa-                                                                                  Alice Bel Colle, la comunità si è radunata per partecipare, con
po degli ultimi giorni ha fatto       vore del canile stesso. Il pro-                                                                                   gioia e commozione, alla prima comunione di cinque bambini.
tornare a mente i mesi inver-         gramma prevede per tutti i con-                                                                                   Terminato il cammino catechistico, Mirko Barberis, Stefano
nali) della Pro Loco.                 correnti il ritrovo sul piazzale                                                                                  Emontille, Federica Rolando, Matteo Rinaldi ed Enrico Negrino
    Dopo cena, a partire dalle        della chiesa entro le ore 15,30,                                                                                  hanno ricevuto l’Eucaristia dalle mani del parroco, don Damia-
21,30, serata danzante con            l’iscrizione (a offerta) e quindi                                                                                 no Cresto. Un momento emozionante e gioioso, reso ancora più
“Chicorico Dj” e con l’esibizio-      la sfilata, che avrà inizio alle 16                                                                               palpitante dalla sincera partecipazione e da un pizzico di emo-
ne della scuola di ballo “Char-       e sarà seguita dalla premiazio-                                                                                   zione che traspariva chiaramente dai volti dei ragazzi. Nella fo-
lie Brown” di Cassine.                ne. Per questo nuovo appunta-                                                                                     to, Barberis, Emontille, Rolando, Rinaldi e Negrino sono ritratti
    Fittissimo il programma di        mento, che si inserisce ad in-                                                                                    con il parroco, don Damiano Cresto e con Lidia Servati. M.Pr
domenica, con tanti appunta-          tegrare il tradizionale calenda-
menti, gastronomici e non, a          rio delle feste castelnovesi, le
partire dalle ore 12. Ancora          aspettative della Pro Loco so-                                                                                              Domenica 8 giugno al santuario
una volta, si comincia man-           no semplici: «nella nostra sto-
giando, con il “Pranzo Gastro-        ria, è la prima volta che orga-
nomico” (ravioli e altre specia-      nizziamo una festa rivolgendo
lità) allestito presso lo stand al
coperto della Pro Loco. Ma la
                                      un occhio particolare ai bam-
                                      bini - affermano gli organizza-
                                                                                                                                                          Concerto al Todocco
novità è che parallelamente,          tori -: riteniamo che questo ap-
nello stesso luogo, si svolgerà
anche il “Pranzo dei bambini”,
                                      puntamento possa essere un
                                      buon modo per completare
                                                                                                                                                         per festival della musica
destinato ai più piccoli, con         l’offerta delle nostre feste e sa-
menu che prevede tagliatelle al       gre e ci auguriamo che proprio                                                                                       Pezzolo Valle Uzzone. Nel-        Gallo”, di Pezzolo Valle Uzzo-
ragù (o al pesto), e tante pata-      i bambini contribuiscano alla                                                                                     l’ambito del “Festival della Mu-     ne alle ore 20,30. Domenica 3
tine. Questo perchè l’8 giugno        sua riuscita partecipando nu-                                                                                     sica di Pezzolo Valle Uzzone         agosto, messa, Capriccio (co-
sarà anche il giorno della 1ª         merosi».                                                                                                          2008”, appuntamento al To-           ro femminile di Belgio), san-
“Festa dei Bambini”: per i più                                      M.Pr                                                                                docco per un concerto.               tuario di Todocco ore 17; ve-
                                                                                                                                                           Domenica 8 giugno al San-         nerdì 8 agosto, concerto, ca-
                                                                                                                                                        tuario di Todocco, alle ore 17,      priccio, piazza Gorrino ore
  Sabato 7 giugno a cinque alunni meritevoli                                                                                                            messa e concerto religioso,          20,30; giovedì 14 agosto, Mu-
                                                                                                                                                        protagonisti Francien Meuwis-        sica Rinascimentale Ensemble
                                                                                                                                                        sen e Frans de Rijk.                 “I Fortunelli”, Casa I Fortunelli,
                                                                                                                                                           Il programma del festival, ini-   Regione Piansoave 26 ore
         A Strevi il premio                                                                                                                             ziato il 1 maggio, da piazza
                                                                                                                                                        Gorrino, con un concerto di
                                                                                                                                                                                             20,30; giovedì 4 settembre,
                                                                                                                                                                                             Requiem di Tomas Luis de Vic-
                                                                               Rivalta Bormida. Il rombo           nuela aveva preso in gestione        Helmonds Kamerkoor (coro da          toria Ensemble “I Fortunelli”,
        “Domenico Bruna”                                                    dei motori e la sinfonia degli
                                                                            scarichi erano gli unici rumori
                                                                                                                   insieme alla sorella Francesca
                                                                                                                   nell’agosto scorso.
                                                                                                                                                        camera, Olanda) e proseguito
                                                                                                                                                        a Pezzolo, nella chiesa di San
                                                                                                                                                                                             santuario di Todocco, ore
                                                                                                                                                                                             20,30; venerdì 5 settembre,
                                                                            che si sentivano in paese do-                Dopo la benedizione dei        Colombano, il 3 maggio, con          Requiem di Tomas Luis de Vic-
    Strevi. Sabato 7 giugno sa-       coli, simbolici doni, e anche le      menica 1 giugno in occasione           mezzi e il ritorno nella canoni-     messa e concerto di Hel-             toria Ensemble “I Fortunelli”,
rà un giorno speciale per gli         insegnanti saranno gratificate        del 1º “Memorial Manuela -             ca di don Roberto Feletto in         dmonds Kamerkoor, prosegue,          Cathedrale Santa Maria As-
alunni e i docenti delle cinque       con un piccolo omaggio.               Motoincontro di Rivalta Bormi-         “sella” a un CBR, il pranzo nel      venerdì 4 luglio, con “Musica e      sunta Acqui Terme, ore 20,30.
classi elementari della scuola           Il premio porta il nome di Do-     da”, dedicato alla memoria di          “Fosso del Pallone”, seguito         Poesia”, con Els Warmoes,               Per informazione: Casa I
“Vittorio Alfieri” di Strevi. Come    menico Bruna, padre di Franca         Manuela Laiolo, la giovane ra-         dal saluto del sindaco Walter        Roberta Fenoglio, Francien           Fortunelli regione Piansoave
ogni anno, cinque alunni - uno        e nonno di Massimo Segre,             gazza che lo scorso marzo ha           Ottria che, commosso, ha vo-         Meuwissen, Frans de Rijk,            26, Pezzolo Valle Uzzone (tel.
per ogni classe del ciclo della       che soleva spesso ricordare           perso la vita in un tragico inci-      luto ricordare la giovane con        presso la biblioteca civica “Ugo     017387157 info@fortunelli.eu).
scuola primaria - che si sono         con commozione i premi in de-         dente stradale avvenuto nei            un breve ma accorato discor-
distinti particolarmente durante      naro che il nipotino Massimo ri-      pressi del cimitero di Castel-         so.
l’anno scolastico appena con-         ceveva dalla Scuola Ebraica di        nuovo Bormida. Un evento vo-               In conclusione la premiazio-     Nella chiesa di S. Michele Arcangelo a Montaldo
cluso per il loro profitto e la lo-   Torino per il suo alto profitto       luto e organizzato dalla fami-         ne dei concorrenti: oltre ai clas-
ro condotta scolastica, riceve-       scolastico; proprio pensando a        glia, dagli amici e da tutti colo-     sici trofei per l’organizzazione,
ranno infatti, secondo una bel-       questo episodio, nell’intento di      ro che hanno voluto bene a             il conducente più anziano e più
la e consolidata tradizione, un
premio in denaro messo in pa-
                                      ricordarne la figura, sua figlia
                                      Franca, insieme allo scompar-
                                                                            Manuela, una ragazza solare e
                                                                            piena di vita, il cui ricordo ri-
                                                                                                                   giovane, il mezzo meglio con-
                                                                                                                   servato e il più vecchio, sono
                                                                                                                                                        Cinque bambini ricevono
lio dalla signora Franca Bruna        so marito Giulio Segre, istitui-      marrà sempre vivo nella me-            stati attribuiti premi speciali al
Segre, benefattrice del paese
e intitolato a Domenico Bruna.
                                      rono questo premio. Un’iniziati-
                                      va lodevole, che è soltanto uno
                                                                            moria di tutti.
                                                                               È stata ricordata con affetto,
                                                                                                                   collezionista con il maggior nu-
                                                                                                                   mero di mezzi esposti, allo
                                                                                                                                                          la prima comunione
    La consegna dei premi si          dei molti gesti generosi com-         in una manifestazione che lei          scarico più “sinfonico” e alla
svolgerà presso il teatro “Ca-        piuti negli anni dalla famiglia       stessa desiderava organizzare.         moto e all’auto più estrose. A
vallerizza”, e sarà preceduta         Segre nei confronti del paese         Sono state oltre 60 le moto e          tutti i partecipanti sono stati
dalla tradizionale recita di fine     di Strevi e dei suoi abitanti. Per    le auto, d’epoca e non, che so-        inoltre distribuiti gadget e an-
anno scolastico (inizio previsto      citarne soltanto due, ricordia-       no intervenute, dandosi ap-            che alcuni buoni-pranzo per la
per le ore 10), alla cui messa        mo la donazione della casa di         puntamento nel piazzale della          prossima “Sagra dello Zucchi-
in scena i bambini, insieme ai        riposo “Giulio Segre” al Comu-        Cantina Sociale. Fra le auto le        no”, uno degli appuntamenti
loro insegnanti, stanno alacre-       ne, avvenuta nel 1999, nell’in-       mitiche 500, le Alfa e le glorie       centrali dell’estate rivaltese.
mente lavorando da diversi            tento di ricordarne con una           della Lancia. Le moto a partire            È stata una giornata piena di
mesi, secondo un meccani-             grande opera di bene la ecce-         dagli anni ’30, con le rare Bian-      allegria e amicizia, così come
smo didattico ormai consolida-        zionale figura umana, a segui-        chi, le Moto Guzzi, le Norton e        Manuela avrebbe voluto.
to che negli anni ha permesso         to della sua scomparsa avve-          tante altre fino alle contempo-            Merito di tutti coloro che
di sottoporre al giudizio del         nuta il 17 novembre 1995. Più         ranee, comprese le divertenti e        hanno partecipato, idealmente
pubblico spettacoli di ottimo li-     recentemente, la dottoressa           assordanti minimoto.                   uniti in un abbraccio che com-
vello. Nessuna anticipazione,         Segre ha finanziato la costru-           La giornata è iniziata con le       prende la famiglia e gli amici di
se non quella del titolo dello        zione, nel parco adiacente il ri-     iscrizioni dei mezzi, le foto di ri-   Manuela, il Comune e la Pro-
spettacolo: “Lo sport è vita”.        covero per anziani, di un sog-        to e la colazione presso la            tezione Civile di Rivalta Bormi-
Dopo la recita, invece, il palco-     giorno, anch’esso intitolato a        Cantina Sociale di Rivalta.            da, i commercianti e le azien-
scenico sarà tutto dedicato al-       suo padre Giulio, ed inaugura-           A metà mattinata tutti in cor-      de di Acqui e dei paesi limitro-
la cerimonia di consegna delle        to il 25 settembre 2005; molte        teo per le vie del paese, per le       fi e il fotografo Diego Chiarlo      Montaldo Bormida. Nella stagione della Prima Comunione anche
mini-borse di studio “Domeni-         altre, comunque, sono stati ne-       colline e i vigneti del circonda-      che ha immortalato momenti           nella parrocchiale di “S.Michele Arcangelo” a Montaldo Bormida,
co Bruna”, destinate, su se-          gli anni le circostanze in cui la     rio, lungo un percorso che ha          indimenticabili e tutti coloro       domenica 1 giugno, cinque bambini si sono accostati all’Eucaristia,
gnalazione degli insegnanti,          dottoressa Segre ha dato pro-         toccato in successione i Ric-          che hanno reso possibile la          per la prima volta, ricevuta dalle mani del parroco, don Mario
agli alunni più meritevoli del-       va di viva sensibilità e disponi-     ciotti, la Mottina e i Presi, fino     realizzazione del “1º motoin-        Gaggino, in un clima di grande festa. I bambini, preparati da suor
l’istituto. Nessuno, comunque,        bilità nei confronti del paese e      al ritorno in via Paolo Bocca          contro di Rivalta Bormida - Me-      Maria, hanno vissuto un giorno di fede e di festa con Gesù, con
resterà a mani vuote: anche gli       delle sue necessità.                  per un aperitivo offerto dal           morial Manuela”.                     la famiglia e la comunità parrocchiale. Nella foto i bambini con il par-
altri bambini riceveranno pic-                                    M.Pr.     “Caffè Europa”, il bar che Ma-                                      M.Pr    roco, la suora e i chierichetti.                 (Foto Click Graphic)
                                                                                                                                                                                                 L’ANCORA
DALL’ACQUESE                                                                                                                                                                                  8 GIUGNO 2008            33
          Al “Summer Camp” dal 9 giugno                                                  In piazza Guglielmo Marconi                                    Attestato anche alla maestra Giovanna Pannozzo


         A Cassine vacanze                                                      A Castelnuovo aperto                                                         A Strevi corso braille
            con l’inglese                                                       nuovo ufficio postale                                                        diplomati 11 alunni
    Cassine. Arriva l’estate, fini-    15 ripresa delle attività didatti-
scono le scuole. Ma prosegue           che e ludico - ricreative, sem-
il progetto ideato da Margheri-        pre alla presenza di tutors, fino
ta Abrile, insegnante presso il        al rientro in famiglia previsto
plesso di Strevi, che si appre-        per le 17,30. Per consentire ai
sta ad attivare il primo “Sum-         genitori di prendere conoscen-
mer Camp”.                             za della struttura che ospiterà il
    Con l’apertura del Camp, in        Summer Camp e conoscere i
programma per due settimane            tutors, gli organizzatori hanno
a partire da lunedì 9 giugno, si       deciso di organizzare una ce-
concretizza una iniziativa as-         na conoscitiva (con tanto di
solutamente nuova per le no-           musica e intrattenimento), in
stre zone, ovvero la proposta          programma nella serata di do-
di una sorta di vacanza studio,        menica 8 giugno presso l’agri-
aperta a tutti i bambini di età        turismo, che, si spera, vedrà
compresa tra i 6 e i 15 anni, da       riunite tutte le famiglie degli
tenersi sul territorio, in una sor-    alunni partecipanti (è gradita la
ta di “centro estivo” dove i bam-      prenotazione).
bini potranno migliorare la loro          “Siamo pronti a partire e c’è
conoscenza della lingua ingle-         un po’ di emozione a vedere
se. All’iniziativa hanno aderito       questo progetto che sta per
circa 80 bambini, che saranno          realizzarsi”, spiega la Abrile,
suddivisi in classi omogenee,          che aggiunge: «lo scopo, e
ciascuna di circa una decina di        quindi anche la nostra speran-
componenti (il rapporto massi-         za, è che questa esperienza
mo alunni/insegnanti sarà di           possa aiutare tutti i parteci-
1/11) e potranno frequentare,          panti a migliorare il loro livello
per una o due settimane, dal           di inglese. Personalmente ri-
lunedì a venerdì, una sorta di         tengo che questo Summer
campus, che avrà sede presso           Camp, possa sicuramente rap-
l’agriturismo la Ti.Mi.Da. a           presentare un’utile elemento di
Cassine. Qui, sotto la guida di        formazione per i nostri ragaz-
tutors madrelingua in arrivo di-       zi, nell’apprendimento di una
rettamente dall’Inghilterra e la       lingua straniera sempre più in-
supervisione di un camp direc-         dispensabile per una valida
tor dipendente dall’Istituto           collocazione sul mercato del
comprensivo, potranno miglio-          lavoro. In un certo senso, per
rare il loro inglese grazie ad         molti, sarà l’ideale completa-
una serie di attività, come gio-       mento della preparazione svol-
chi (learning games), escur-           ta per sostenere l’esame del             Castelnuovo Bormida. Da                                                     Strevi. Si è concluso con il
sioni, rappresentazioni (drama;        Trinity College: entrambe, in        venerdì 31 maggio, Castelnuo-                                               brillante risultato di 11 alunni
action songs), sport, e così via.      fondo, sono esperienze che           vo Bormida ha il suo nuovo uf-                                              diplomati il corso di linguaggio
    Al termine del Summer              valgono molto nella creazione        ficio postale. La nuova sede di                                             Braille svoltosi presso la scuo-
Camp, ogni partecipante com-           di un bagaglio culturale perso-      Poste Italiane è ubicata in                                                 la elementare di Strevi.
prenderà meglio la lingua e riu-       nale e che daranno i loro frutti     piazza Marconi, a poca distan-                                                  Il progetto didattico, che ha
scirà ad esprimersi con una            anche come conteggio dei cre-        za dal Municipio, in un’area as-                                            riguardato gli alunni della clas-
fluency e una pronuncia mi-            diti formativi all’ingresso delle    solutamente centrale e di gran-                                             se 5ª primaria, ha preso il via
gliori, ma soprattutto utilizzerà      scuole superiori».                   de comodità sotto il punto di vi-                                           all’inizio del 2008 grazie all’ini-
l’inglese con minor timore. Il            Per il primo anno, il campus      sta logistico.                                                              ziativa della maestra Giovanna
Summer Camp, nato grazie al-           si svolgerà a Cassine, «ma               L’apertura dell’ufficio, avve-                                          Pannozzo, abilitata all’insegna-
la fattiva collaborazione di Fla-      non è detto che nei prossimi         nuta appunto venerdì, è stata                                               mento di questo particolare lin-
via Giovine e Antonella Cecco-         anni la sede possa cambiare:         preceduta da una solenne                                                    guaggio anche se a fornire la
lini, sarà aperto da lunedì a ve-      per ora stiamo facendo tutto         inaugurazione, che ha avuto                                                 spinta propulsiva per fare par-
nerdì dalle 9,30 alle 17,30 (con       con le nostre forze e la colla-      luogo nella mattinata di giove-                                             tire il progetto è stata la pre-
preapertura alle 9); la giornata       borazione dell’Istituto Com-         dì 30 maggio, alla presenza di                                              senza, nel plesso di Strevi, di
tipo prevede alle 9,30 l’inizio        prensivo, per la quale ringrazio     una buona fetta della popola-                                               una bambina diversamente
delle attività all’aperto a vari li-   il preside Timbro; per il futuro,    zione castelnovese e di nume-                                               abile, Sabrina. L’intento era ov-
velli, alle 12,30 un pranzo nel        speriamo nel coinvolgimento di       rose autorità, tra le quali, oltre                                          viamente quello di favorirne
Camp nella mensa che sarà              qualche Comune, o perché no          al sindaco Mauro Cunietti e           Raciti, è stato dato il via libera    l’integrazione nella classe, ma       Bolzani (presidente UICI Ales-
accorpata alla struttura, oppu-        di qualche azienda del territo-      agli assessori comunali, figu-        al cambio di sede. «Un gesto          anche offrire uno spunto di ri-       sandria), Luigi Artesiano (vice
re al sacco, oppure, a scelta,         rio che possa aiutarci nell’or-      ravano anche il comandante            che personalmente interpreto          flessione per i suoi compagni,        presidente UICI Alessandria),
con rientro in famiglia. Alle          ganizzazione di un progetto          della stazione carabinieri di         anche come un ulteriore se-           consentendo loro di prendere          il preside Pier Luigi Timbro e le
13,30, un po’ di riposo con at-        che è pensato esclusivamente         Cassine, maresciallo Miniello e       gno della rinascita del nostro        maggiormente            coscienza     docenti Anna Radice, Manue-
tività ricreativa leggera alla         per il bene dei nostri giovani».     il Questore di Alessandria, Ma-       paese – ha spiegato il primo          dell’universo sensitivo di Sa-        la Donati e Flavia Giovine.
presenza di tutors, quindi alle                                    M.Pr     rio Rosario Masini.                   cittadino castelnovese nel cor-       brina, dei suoi limiti e delle sue        Dopo la valutazione degli
                                                                                A tagliare il nastro del nuovo    so della conferenza che ha            potenzialità, migliorando così        elaborati, curata da Gemma Ti-
                                                                            ufficio postale è stato il diretto-   preceduto l’inaugurazione -: le       la loro interazione con lei.          boldo, che ha sancito la pro-
                 Promosso dalla Pro Loco                                    re della Filiale di Poste Italiane    Poste, infatti, sono un’azienda           Le lezioni di Braille, svolte a   mozione di tutti i candidati, nel-
                                                                            “Alessandria 2” Maria Rosaria         privatizzata e quindi, giusta-        cadenza settimanale, hanno            la mattinata di venerdì 30 mag-
                                                                            Raciti, che ha voluto presen-         mente, non fanno investimenti         dato risultati davvero notevoli:      gio gli 11 alunni hanno ricevu-
                                                                            ziare di persona all’importante       se non ritengono che ci sia un        gli alunni, apprendendo l’uso di      to dalle mani della vice presi-
    A Ricaldone concorso                                                    evento.
                                                                                Il nuovo ufficio postale risol-
                                                                                                                  margine di utilità. Il fatto che al
                                                                                                                  progetto di Castelnuovo sia
                                                                                                                                                        tavolozza e punteruolo e impa-
                                                                                                                                                        rando a conoscere i segni cor-
                                                                                                                                                                                              dente della Provincia, Maria
                                                                                                                                                                                              Grazia Morando, il diploma di
                                                                            ve finalmente un annoso pro-          stato dato il via libera è la cer-    rispondenti ad ogni lettera del-      scrittura Braille, in una breve
     la perla tra i vigneti                                                 blema che da tempo attana-
                                                                            gliava il paese, legato alla col-
                                                                                                                  tificazione che il nostro è un
                                                                                                                  paese dinamico e in crescita».
                                                                                                                                                        l’alfabeto braille, hanno ben
                                                                                                                                                        presto acquisito una buona ce-
                                                                                                                                                                                              cerimonia svoltasi presso il
                                                                                                                                                                                              Museo Enoteca alla quale
                                                                            locazione della vecchia sede,             Una interpretazione condivi-      lerità nella scrittura, compien-      hanno partecipato anche le
   Ricaldone. Scrive il presi-         partecipanti al concorso da          ubicata in via Bruni-Gaioli, una      sa e confermata dalle parole di       do progressi costanti e svilup-       autorità comunali.
dente della Pro Loco Corrado           una giuria composta da esper-        strada strada che in quel pun-        Maria Rosaria Raciti: «Poste          pando parallelamente una sin-             Parole di elogio per l’iniziati-
Massetta: «La Pro Loco di Ri-          ti esterni e, quindi, non influen-   to è molto stretta, pur essendo       Italiane hanno deciso di cre-         cera sensibilità nei confronti        va sono arrivate, oltre che dal-
caldone promuove il concorso           zabili. Le iscrizioni saranno        la via principale del paese, e        dere in Castelnuovo Bormida,          dell’universo degli ipovedenti e      l’Unione Ciechi, anche dal sin-
“La perla tra i vigneti”, iniziativa   raccolte dalla Pro Loco entro        godendo dello status di strada        nei suoi abitanti e nel suo futu-     dei non vedenti.                      daco Pietro Cossa e dalla
patrocinata dal Comune di Ri-          giugno. La premiazione avver-        provinciale. Via Gaioli è a dop-      ro. Le sinergie portate avanti            Un dato emerso in tutta           stessa Morando. Un diploma
caldone, che si propone di pre-        rà il prossimo agosto, in occa-      pio senso di marcia, ma due           col sindaco Cunietti hanno da-        chiarezza anche dagli incontri        del tutto speciale, infine, è sta-
miare l’impegno dei concittadi-        sione della tradizionale festa       auto fanno fatica a passare           to buoni frutti e ora tocca ai ca-    con le delegazioni dell’Unione        to conferito a Giovanna Pan-
ni nel valorizzare il nostro terri-    della Madonna della Neve. Al         contemporaneamente.            Per    stelnovesi dimostrarci che ave-       Italiana Ciechi e Ipovedenti,         nozzo, con una speciale, lode-
torio, attraverso la conserva-         vincitore, oltre ad un premio        questo, uscendo dall’ufficio po-      vamo ragione, tenendo questo          svoltisi nelle ultime settimane       vole motivazione: “Con ricono-
zione e l’abbellimento delle ri-       simbolico, sarà assegnato un         stale, gli utenti si trovano a        ufficio postale in attivo e dimo-     presso il plesso strevese.            scenza per l’impegno sociale a
spettive abitazioni.                   trofeo. Questa super-coppa,          scendere due gradini e quindi         strando che abbiamo fatto be-             Finalmente, nella giornata di     favore dell’interazione dei non
   La perla tra i vigneti è infatti    passerà di mano in mano: an-         si ritrovano direttamente sulla       ne a investire soldi in questo        giovedì 29 maggio, i ragazzi          vedenti”.
un concorso (l’iscrizione è gra-       no dopo anno, infatti, verrà         via. Senza un marciapiede (e          paese. I servizi che offriamo         del corso di braille hanno af-            Alunni diplomati: Sofia Ar-
tuita) aperto a tutti i ricaldone-     consegnata al vincitore del          d’altra parte, dove costruirlo?       sono di buona qualità: speria-        frontato l’esame alla presenza        nera, Giorgia Bruna, Davide
si, anche non residenti, che           concorso “La perla tra i vigne-      Non c’è spazio...), o una bar-        mo che tutti vogliate almeno          di una commissione qualifica-         Carta, Hamid El Hachmi, Ma-
possiedono una casa entro i            ti”, che per dodici mesi potrà       riera. Il rischio di essere travol-   fare un tentativo e metterci al-      ta di cui facevano parte, oltre       rika Maio, Francesca Orsi,
confini del nostro paese.              dunque conservare e fregiarsi        ti, specialmente se non si è più      la prova».                            alla stessa maestra Pannozzo,         Paolo Ottazzi, Chiara Panucci,
L’obiettivo della Pro Loco è           dell’ambito riconoscimento.          tanto giovani, è consistente e il         Quindi, la cerimonia del ta-      anche Gemma Tiboldo (consi-           Licia Pellegrino, Sharon Tronti,
premiare coloro che maggior-              Ci auguriamo che questa ini-      problema diventava ancora più         glio del nastro, con la solenne       gliere nazionale UICI), Paolo         Davide Vinotto.               M.Pr
mente si sono distinti nel ca-         ziativa riscuota successo e          grave considerando che a Ca-          benedizione impartita da don
ratterizzare, arredare, ristruttu-     venga apprezzata dai ricaldo-        stelnuovo quasi il 15% di per-        Luciano Cavatore, e gli ap-
rare o conservare la propria di-
mora (non importa se sempli-
                                       nesi che maggiormente hanno
                                       a cuore la bellezza e la valo-
                                                                            sone ha più di 80 anni, e un al-
                                                                            tro 20% è compreso tra i 65 e
                                                                                                                  plausi dei castelnovesi, final-
                                                                                                                  mente sorridenti all’idea di ave-
                                                                                                                                                        Giusvalla a teatro la scuola Primaria
ce casette o grande villa) nel         rizzazione del paese».               gli 80.                               re un ufficio postale nuovo,              Giusvalla. Domenica 8 giugno, alle ore 21, la scuola Primaria
senso del bello, della fantasia,          Per informazioni, prenota-            Finalmente, grazie all’inces-     ampio, confortevole e facile da       di Giusvalla presenta “La Bella Addormentata nel Bosco” presso
dell’amore e della passione            zioni, rivolgersi in Comune (tel.    sante opera di mediazione del         raggiungere, proprio nella            il teatro comunale “Monica Perrone”. Si tratta di una rappresen-
per il territorio.                     0144 74120; o al 339                 sindaco Cunietti e al parere fa-      piazza centrale del paese.            tazione teatrale ideata e realizzata nell’ambito del progetto
   Il vincitore sarà scelto tra i      4737202).                            vorevole espresso dal direttore                                     M.Pr    espressivo “Il bosco magico”.
34           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                    DALL’ACQUESE
  Due giorni di giochi, musica e gastronomia                                    Domenica 8 giugno “Anno Domini 1250”                                               Realizzata da Mariangela Toselli


    A Montaldo simpatica                                                           A Morbello rassegna                                                            Trisobbio, storia
       festa del dolce                                                              storico medioevale                                                           e arte in una guida
                                                                                 Morbello. È in programma         dievale posizionata all’esterno
                                                                             domenica 8 giugno, al castello       delle mura, vicino all’accampa-
                                                                             di Morbello, “Anno Domini            mento. La macchina è stata ri-
                                                                             125”, ovvero la terza rassegna       costruita attraverso una ricer-
                                                                             di storica medioevale che fa         ca meticolosa: è una poderosa
                                                                             parte di una serie di eventi che     macchina d’assedio a dimen-
                                                                             occuperanno tutta l’estate. Ci       sioni reali e perfettamente fun-
                                                                             dice il professor Giovanni Co-       zionante. I gruppi invitati alla
                                                                             lombara, morbellese, doc che         festa di domenica 8 giugno
                                                                             al paese dedica gran parte del       provengono da Torino, Genova
                                                                             suo tempo ed è tra i promotori       ed Alessandria e dopo la cata-
                                                                             dell’iniziativa.                     pulta possono raggiungere
                                                                                «Ciò che mi accingo a rac-        l’accampamento medioevale
                                                                             contare è un mio sogno ormai         subito a ridosso della catapul-
                                                                             diventato realtà. Intanto il luo-    ta. L’itinerario prosegue attra-
                                                                             go si è prestato ad una moder-       verso i boschi per il castello
                                                                             na ed accurata ricerca medie-        dove gli artigiani esporranno
                                                                             vale che ha fatto rivivere il ca-    opere di antichi mestieri, pro-
                                                                             stello. Il nostro paese è ada-       dotti tipici e scene di vita quo-
                                                                             giato a ferro di cavallo sulle       tidiana. I cavalieri si cimente-
                                                                             colline tra Ovada ed Acqui Ter-      ranno in esercizi d’arme tra il
                                                                             me. Nonostante l’invidiabile         morchio e la torre del castello.
   Montaldo di Spigno. La 22ª          delle 500”, giunto all’8ª edizio-     posizione dominante il castel-       Dopo la pausa pranzo che il
“Festa del Dolce” A Montaldo,          ne e, in questa occasione,            lo, cinto di boschi di rovere e      pubblico potrà scegliere tra le          Trisobbio. Trisobbio riaffer-       bero stati tre uomini sobri, fra-
bella frazione di Spigno, è ini-       estremamente nutrito. Fiat 500        castagno, mai avrebbe potuto         cucine che propongolo la Sa-          ma la propria storia, la sottoli-      telli dei sette uomini ebbri a cui
ziata sabato sera, 31 maggio,          di tutti i colori e diverse età,      essere la culla di un nuovo mo-      gra del Cinghiale e la cucina         nea con orgoglio, la racchiude         viene attribuita invece la fon-
sotto il tendone allestito nel         provenienti dal Basso Piemon-         do di avvicinarsi al Medioevo        della Pro Loco in via Bandita a       idealmente fra le pagine di un         dazione di Strevi.
centro del paese a fianco dei          te e dalla Liguria di Ponente         senza l’intervento della nostra      Costa si ricomincia con la dan-       libro che d’ora in avanti farà             Trattandosi di una guida tu-
locali della Pro Loco con la           hanno preso possesso della            associazione “Limes vitae” che       za medievale al castello. Attra-      bella mostra di sè in ogni casa        ristica, non poteva mancare
musica dell’orchestra di Luca          frazione.                             si è dedicata con interesse          verso un sentiero in un bosco         trisobbiese.                           una sezione dedicata al patri-
Frencia e con il tradizionale             Nello spazio predisposto da-       crescente e perseverante alla        incantato e animato da perso-            Tutti i residenti, infatti, rice-   monio artistico di un paese
evento gastronomico che ha             gli organizzatori si sono siste-      sua riscoperta».                     naggi misteriosi si scenderà ai       veranno in dono la nuova “Gui-         che, in questo ambito, è tra i
coinvolto tutte le forze lavorati-     mate le mattiniere, le altre han-        È stata una crescita lenta ed     campi inferiori dove saranno          da di Trisobbio”; un’opera ele-        più ricchi dell’Ovadese: la sug-
ve della frazione di Spigno.           no occupato gli angoli più im-        inarrestabile quella di Limes        effettuate gare di tiro con l’ar-     gante e interessante, che con il       gestiva bellezza del castello è
Cuoche e cuochi si sono mes-           pensati, lungo la strada che          Vitae, condivisa con tutto l’im-     co e balestra, insieme ad esi-        suo sguardo d’insieme sulla            sotto gli occhi di tutti, ma l’au-
si d’impegno ed hanno prepa-           porta a Pareto, verso Spigno.         pegno dal sindaco Giancarlo          bizioni di lotta negli accampa-       storia, la cultura, le tradizioni e    trice riesce, con descrizioni
rato una serata straordinaria          Piccole, le “500” hanno occu-         Campazzo, dal parroco, dalla         menti.                                le peculiarità del paese, va a         garbate e con l’aiuto di foto-
per la qualità dei prodotti e per      pato tutti i buchi liberi e dato un   Giunta municipale e da tanti            Alle ore 18 saluti ed arrive-      colmare un vuoto che durava            grafie di grande effetto, a far
l’allegria che contagiato i soci       tocco di straordinario colore a       morbellesi. Il percorso intorno      derci alla prima domenica di          da troppo tempo. Il volume, di-        conoscere anche angoli più re-
della e gli ospiti che si sono si-     Montaldo. Non solo le 500 ma          e dentro il castello che propo-      ogni mese per rinnovare visite        ciannovesimo nella collezione          conditi del borgo, a cominciare
stemati attorno ai tavoli.             anche moto d’epoca ed altre           ne la “Limes vitae”, per dome-       e festeggiamenti.                     dell’Accademia Urbense (pre-           dall’antica chiesa di Santo Ste-
   Da sottolineare, e lo merita        auto storiche. Un pot-pourri di       nica 8 giugno è il seguente: Al-        Per informazioni: (tel. 347        sto uscirà quella dedicata a           fano (Secolo XI). Immerso nel
tutto lo staff della Pro Loco, il      “nonnine” della strada che ha         le ore 10 del mattino si parte       1286599 o vistare il sito www.        Molare), è costituito da 48 pa-        verde, con le sue poche case
menù era rigorosamente “ma-            passeggiato per i quattro an-         colla visita alla catapulta me-      medioevolimesvitae.it). w.g.          gine di immagini e notizie, che        racchiuse in cerchi concentrici,
de in Montaldo di Spigno” com-         goli di Montaldo.                                                                                                descrivono tradizioni e pecu-          l’immagine di Trisobbio emer-
presi gli straordinari ravioli ser-       Tutti i cinquecentisti, e non,                                                                                liarità di uno dei più antichi e       ge fresca e coinvolgente dalle
viti in diverse “salse”.               sono stati accolti sotto il tendo-              Anche sulle colline di Miogliola                                 importanti paesi del Monferra-         pagine della guida, dove non
   Dopo, nulla di meglio che           ne dove si è iniziata la seconda                                                                                 to, di grande importanza stra-         mancano opportuni spazi de-
della buona musica e balli             sessione culinaria. Ancora tut-                                                                                  tegia in passato, per la sua po-       dicati all’offerta turistica, alle
classici ottimi per smaltire la        to fatto in casa, poi le premia-                                                                                 sizione lungo il crinale che se-       manifestazioni culturali, turisti-
cena. Una notte per pensare,
soprattutto per risistemare il lo-
                                       zioni, la musica con l’orchestra
                                       “Brone ed Enrico” la cena
                                                                                     A Mioglia spinning                                                 para valle d’Orba e valle Bor-
                                                                                                                                                        mida, e oggi fra i borghi più
                                                                                                                                                                                               che ed enogastronomiche che
                                                                                                                                                                                               periodicamente vivacizzano il
cale e la nuova ed attrezzata          sempre con la stessa allegria                                                                                    suggestivi del Basso Piemon-           centro ovadese, a cominciare
cucina e poi, il mattino della
domenica, tutti pronti ad acco-
                                       e con un clima che, cacciate le
                                       piogge, si è rivelato ideale per
                                                                                      e mountain bike                                                   te.
                                                                                                                                                           La “Guida di Trisobbio”, frut-
                                                                                                                                                                                               da “Biodivino”: davvero un la-
                                                                                                                                                                                               voro accurato, che non può
gliere il tradizionale “raduno         organizzatori ed ospiti. w.g.                                                                                    to della passione e dell’impe-         mancare nella biblioteca di chi
                                                                                                                                                        gno di Mariangela Toselli, inse-       ama il nostro territorio.
                                                                                                                                                        gnante, vice sindaco e asses-              Ma la giornata sabato 31
       Il fenomeno preoccupa gli agricoltori                                                                                                            sore comunale con delega alla          maggio non è stata soltanto
                                                                                                                                                        cultura, è anche una omaggio           l’occasione per la presentazio-
                                                                                                                                                        ideale alle preziose ricerche          ne della guida realizzata dal vi-
                                                                                                                                                        compiute dal professor Geo Pi-         ce sindaco Toselli: altri due im-
         A Sezzadio furti                                                                                                                               starino, deceduto un mese fa
                                                                                                                                                        all’età di 90 anni. «È grazie al
                                                                                                                                                                                               portanti avvenimenti hanno ca-
                                                                                                                                                                                               ratterizzato una giornata che
                                                                                                                                                        suo contributo – ha ricordato          entra di diritto nella storia re-
       di gasolio in cascina                                                                                                                            Gianfranco Comaschi, asses-
                                                                                                                                                        sore provinciale al Bilancio ed
                                                                                                                                                                                               cente del paese. Alle 10, infat-
                                                                                                                                                                                               ti, è avvenuta l’inaugurazione
                                                                                                                                                        ex sindaco del paese - che Tri-        delle antiche mura, recente-
    Sezzadio. Il prezzo di benzi-      corto il padrone della cascina,                                                                                  sobbio non è più un paese              mente sottoposte ad un appro-
na e gasolio sale alle stelle e        forse messo sul chi vive da al-                                                                                  senza storia. È riuscito a risa-       fondito restyling, artisticamen-
allora anche i prodotti di raffi-      cuni animali, e di certo già in                                                                                  lire fino alle radici, facendo lu-     te ridipinte, in modo da acco-
nazione diventano merce di             allarme per via di un episodio                                                                                   ce sul passato di uno dei più          gliere con un tocco di colore e
valore in grado di attirare l’at-      avvenuto nelle settimane pre-                                                                                    antichi e illustri borghi del          di suggestione chi si trova ad
tenzione dei ladri.                    cedenti. Già una volta, infatti, il                                                                              Monferrato».                           entrare nel borgo.
    Un nuovo filone recente-           gasolio contenuto in cisterna                                                                                       L’amministrazione comuna-               Non meno significativo, poi,
mente sviluppato dalla micro-          era diminuito sensibilmente                                                                                      le, per bocca del sindaco An-          l’apertura ufficiale dei locali de-
criminalità (soprattutto stranie-      senza apparente motivo.                  Mioglia. Torna l’avventura        prodotti tipici, tratti di sentiero   tonio Facchino, fa sapere che          stinati a studio medico comu-
ra, ma non solo) sembra esse-             Sorpresi      dall’intervento      notturna in mountain bike sulle      magicamente illuminati, entu-         «una copia del libro verrà re-         nale, appena trasferiti nel pa-
re quello dei furti di carburan-       dell’uomo, i ladri si sono dati a     colline di Mioglia e della vicina    siasmanti single - track, assi-       galata a tutte le famiglie trisob-     lazzo storico, risalente al seco-
te, anche modesti, che si van-         precipitosa fuga, abbandonan-         Miogliola. Sabato 14 giugno, gli     stenza sanitaria, guide ciclisti-     biesi»: un bel gesto, ma anche         lo XIX, che a suo tempo, aveva
no moltiplicando specialmente          do taniche e gomme e sono             amici della Giovo Promo              che, spogliatoi, docce, ampio         un modo per dare a tutti l’op-         già ospitato prima il Municipio
nelle zone rurali, presso le           fuggiti facendo perdere le loro       Sport, ripropongono l’entusia-       parcheggio, cena presso risto-        portunità di conoscere qualco-         e quindi le scuole del paese,
grandi aziende agricole, quelle        tracce per i campi circostanti.       smante escursione notturna in        rante compresa nell’iscrizione,       sa di più sul proprio paese,           prima di essere restaurato gra-
che sono solite stanziare scor-           Sul luogo, avvertiti dal pro-      mountain bike “Lupo Mannaro          con possibilità di cenare anche       stringendo così il legame con il       zie anche ad un finanziamen-
te di carburanti per poi alimen-       prietario della cascina, sono         Bike”.                               per gli accompagnatori a prez-        proprio territorio di riferimento.     to concesso dalla Provincia
tare i loro trattori e i mezzi agri-   giunti tempestivamente i Cara-           In compagnia del simpatico        zo convenzionato... Non man-             Leggendo la “Guida di Tri-          nell’ambito di un bando sull’oc-
coli.                                  binieri, che hanno tentato di         Urukku, mascotte della mani-         ca nulla, sono state inserite         sobbio” è facile imbattersi in         cupazione giovanile. Il palazzo
    Ne è un esempio quanto ac-         acciuffare i malviventi, ma so-       festazione, si pedala di notte       anche due “scorciatoie” per           vere perle di ricerca: curiosità       delle vecchie scuole, comple-
caduto la scorsa settimana a           no riusciti ad assicurarne alla       sui bellissimi sentieri di Mioglia   evitare le due uniche salite...       storiche spesso sconosciute ai         tamente recuperato e trasfor-
Sezzadio, dove l’azienda agri-         giustizia uno solo, un cittadino      e dintorni (nella foto la parten-    che bravi eh!                         più: per esempio il progetto di        mato in centro polifunzionale
cola di G.G.R., in regione Bo-         romeno; tutti gli altri, invece,      za dell’edizione dello scorso            Inoltre quest’anno per chi        una linea ferroviaria che, nelle       (al suo interno, fra l’altro, è ubi-
schi, ha ricevuto la visita dei        sono riusciti a farla franca          anno). Come sempre sono              vuol “pedalare da fermo” ci sa-       intenzioni dello Stato, avrebbe        cato il “Punto di Unione”, l’uffi-
“soliti ignoti”. Una banda di la-      sparpagliandosi in direzioni di-      previsti 3 distinti percorsi, in     rà una maratona di Spinning           dovuto collegare l’ovadese e           cio destinato alle funzioni di
dri, evidentemente specializ-          verse.                                modo di dare a tutti (e soprat-      all’aperto di 3 ore, tenuta da 6      l’acquese attraversando la val-        punto informativo e centro di
zata in furto di carburanti, si è         L’episodio, comunque, ha           tutto ai bambini) l’opportunità      istruttori della Federazione Ita-     le dello Stanavasso: un proget-        coordinamento per tutta l’Unio-
introdotta nel perimetro del-          sollevato un certo senso di in-       di vivere questa affascinante        liana Spinning con 40 bike a          to ambizioso, che fu poi ac-           ne dei Castelli tra l’Orba e la
l’azienda e, raggiunta l’area di       sicurezza fra i vari agricoltori      escursione.                          disposizione.                         cantonato, le cui vicende eb-          Bormida (Carpeneto, Montal-
ricovero dei mezzi agricoli, si è      della zona: il pericolo dei furti        Mountain bike, buon cibo,             Si potrà scegliere una, due,      bero influenza sullo sviluppo          do, Castelnuovo Bormida, Or-
messa al lavoro, prima suc-            di carburante sembra in effetti       musica, divertimento, voglia di      oppure tutte e tre le ride (da 50     del paese e della vallata. Ma          sara Bormida e Trisobbio), si
chiando e quindi travasando            concreto, anche per la relativa       far gruppo, la magia della not-      minuti). Spogliatoi, docce, am-       se la storia vuole la sua parte,       arricchisce così di un ulteriore
con un tubo di gomma il gaso-          facilità di esecuzione, in grado      te con il suo indiscutibile fasci-   pio parcheggio, possibilità di        la leggenda non viene trascu-          tassello, rendendo il paese
lio da trazione contenuto in           di suscitare l’interesse di chi       no sono le componenti di que-        cenare a prezzo convenziona-          rata: quasi inevitabile il cenno       sempre più fruibile e amplian-
una cisterna in taniche da 25          cerca nel furto una facile solu-      sta collaudata manifestazione        to presso ristorante. Informa-        alla tradizione cui sarebbe le-        do ulteriormente la gamma di
litri, con l’intenzione, evidente-     zione ai problemi di tutti i gior-    giunta alla sua 7ª edizione.         zioni per bike al 349 5782693.        gata l’origine del nome del            servizi a disposizione dei citta-
mente, di portarlo via.                ni.                                   Lungo il percorso, due punti di      Sito internet www.mtbmioglia.         paese: a fondare Trisobbio, se-        dini.
    Dell’accaduto però si è ac-                                    M.Pr      ristoro con degustazione di          it.                                   condo una nota storia, sareb-                                         M.Pr
                                                                                                                                                                                                 L’ANCORA
DALL’ACQUESE                                                                                                                                                                                  8 GIUGNO 2008            35
  Alunni di Cartosio e progetto sugli animali                                 Progetto tra avventura, passeggiate, fitness                                      Anche una simpatica mostra canina


    Scuola dell’infanzia                                                      “Morbello Park Costa”                                                         Cartosio, un successo
 al canile di Acqui Terme                                                      ovvero percorsi verdi                                                        la sagra delle frittelle




                                                                              Morbello. Per cercare di far       Costa”, ovvero la realizzazione
                                                                           crescere il paese, dare punti di      di percorsi verdi dal fitness al
                                                                           riferimento ai morbellesi e mi-       trekking, dai percorsi d’avven-
                                                                           gliorare l’offerta turistica, l’am-   tura alle palestre di roccia. «Il
                                                                           ministrazione comunale retta          titolo è forse fantasioso - dice
                                                                           dal sindaco Giancarlo Cam-            Giancarlo Campazzo - ma am-
                                                                           pazzo, ha recentemente acqui-         piamente indicativo delle opere
                                                                           sito una area boschiva con an-        che si vogliono realizzare. Si
                                                                           nesso fabbricato in località Co-      tratta di infrastruttura turistico
                                                                           sta e, grazie alle programma-         ricettiva di tipo innovativo, al-
                                                                           zioni comunitarie, nello specifi-     meno sul nostro territorio, che
                                                                           co con - “obiettivo 2 2000-2006       prevede un parco d’avventura
                                                                           finanziamento per innovazione         con percorsi acrobatici in al-
                                                                           e sviluppo del territorio” - ha at-   tezza, percorsi trekking, per-
                                                                           tuato la riconversione dell’area      corsi fitness e palestra di roc-
                                                                           stessa e la ristrutturazione del      cia».
                                                                           fabbricato per scopi turistico ri-       Nati nelle Alpi francesi all’ini-
                                                                           cettivi.                              zio degli anni ’90, i Percorsi
                                                                              Sono state vagliate varie ipo-     Acrobativi in Altezza (PAA) of-
                                                                           tesi e predisposti due progetti       frono un largo ventaglio di gio-
                                                                           per rendete fruibile la struttura.    chi basati sull’equilibrio, la ve-
                                                                           «Il primo - dice il sindaco Cam-      locità e la destrezza utilizzando
                                                                           pazzo - riguarda l’area valliva       la foresta come supporto d’atti-
                                                                           adiacente il fabbricato ristruttu-    vità Comportano diversi itinera-
                                                                           rato ove è in previsione la rea-      ri con difficoltà differenti e pro-
                                                                           lizzazione di una piscina di im-      gressive adatte a tutti i livelli:
    Cartosio. La scuola dell’in-     andranno alla scuola primaria         portanza comunale ed interco-         bambini e adulti, sportivi teme-
fanzia di Cartosio ha affrontato     di Cartosio. Ritornando alla          munale; il secondo è la realiz-       rari o scalatori esitanti, ad
l’anno scolastico 2007/08, ap-       nostra gita vi diciamo che…           zazione della parte boschiva, a       ognuno la sua esperienza.
profondendo il progetto: ”mu-        dopo la visita all’ufficio dell’as-   monte della struttura di un par-      L’utilizzazione di materiale spe-
mu… cra-cra… un mondo di             sessore, ci siamo recati, grazie      co d’avventura, trekking e fit-       cifico omologato (cavi salvavi-
animali!”                            al pulmino del nostro comune,         ness, che, date le sue caratte-       ta, imbracature, correggie,
    L’argomento animali di gran-     al canile accompagnati dalla          ristiche previsionali è destinato     ecc.) garantisce agli avventu-
de interesse per gli alunni ha       signora Ada Pronzato, che ci          ad essere un’iniziativa di va-        rieri un livello massimo di pro-
perseguito l’obiettivo del cono-     ha fatto vedere i gattini e i 102     lenza regionale».                     tezione.
scere e rispettare gli animali e     cani e parecchi cuccioli che at-         L’iniziativa va inquadrata in         Al fine di sfruttare appieno le
l’ambiente. Il progetto si è con-    tualmente vivono presso il ca-        un ambito territoriale sostan-        potenzialità del parco, e soddi-
cluso con la gita scolastica         nile. Qualche bambino avreb-          zialmente integro, ricco di ca-       sfare le varie tipologie di richie-
presso il canile Municipale di       be portato a casa qualche cuc-        ratteristiche naturalistico am-       sta “degli avventurieri”, ai per-
Acqui Terme il 28 maggio scor-       ciolo di cane, ma come si dice        bientali quali le grotte corsiche     corsi d’avventura è stata affian-
so.                                  a scuola: “occorrono cure…            (la cosidetta “tana di Morbello”)     cata un’area da destinare a pa-
    I ventidue alunni della scuo-    non sono giocattoli, bisogna          abbastanza note anche se at-          lestra di roccia con una parete
la dell’Infanzia sono stati ac-      essere bravi e pazienti con lo-       tualmente poco o nulla sfrutta-       inclinata ed un’area Boulder.
colti dall’assessore Giulia Ge-      ro… e non abbandonarli se no          te e storico architettoniche indi-    All’interno del parco è previsto,
lati che si è dimostrata estre-      soffrirebberò».                       viduabili nei nuclei urbani delle     per gli appassionati della natu-           Cartosio. Una sagra, quella       guire il “Giro d’Italia” ed il “Mo-
mamente disponibile; inse-              La giornata si è conclusa al       frazioni principali di gradevole      ra e del benessere, che non            “delle Frittelle” di Cartosio, che    tomondiale” con la piazza vuo-
gnanti ed alunni hanno utiliz-       baby Parking “il Girotondo” un        pregio architettonico e, soprat-      abbiano mire d’avventura o che         è stata vissuta dai cartosiani e      ta ed immersa in un silenzio
zato l’attrezzata sala d’incisio-    luogo accogliente e ospitale,         tutto, nella presenza dei resti       siano più semplicemente “spa-          dagli ospiti che hanno gremito        quasi innaturale rispetto a po-
ne presso lo “spazio gioco” di       dove i bambini hanno giocato          del castello e della torre di av-     ventati” dall’altezza o dagli          la piazza del paese in diverse        che ore prima. Il tutto è durato
S. Defendente, dove a ricever-       in serenità.                          vistamento, edificio di notevole      sport ed attività “estreme”, un        fasi, tutte ricche e avvincenti. Il   sino alle 16,30 quando hanno
li vi era il “mago dei suoni”, Fa-      «I bambini e le maestre rin-       pregio storico. A completare il       percorso pedonale per escur-           mattino cuoche e cuochi han-          nuovamente ripreso a friggere
brizio Assandri che con gran-        graziano le famiglie per la col-      percorso una discreta, anche          sioni trekking, integrato con at-      no preparato la festa, lavoran-       le frittelle e, sono apparse le
de pazienza ha aiutato gli           laborazione, il dirigente scola-      se attualmente non ancora suf-        trezzature per fitness all’aperto      do dietro le quinte per allestire     prime teglie di farinata. Il boom
alunni ad incidere il CD di can-     stico, Pietro Buffa, il Comune        ficiente, presenza di strutture       nel verde.                             il proscenio dell’evento gastro-      alle 17 quando è iniziata la fila
zoni sugli animali, “cani, gatti,    di Acqui Terme, il Comune di          per il soggiorno.                        «In pratica - dice Campazzo         nomico che ha preso il via allo       al banco ed anche la fase fina-
volpi e strani cammelli…”.           Cartosio soprattutto Gianni il           «La particolare posizione          - intendiamo realizzare una            scoccare delle nove quando            le della rassegna canina. I fi-
    «I bambini hanno partecipa-      nostro autista che ci ha porta-       geografica di Morbello - sottoli-     struttura che sia in grado di          sono state cotte le prime frit-       nalisti, accompagnati dai loro
to al progetto, imparato le can-     to più volte a registrare il CD.      nea il Sindaco - è certamente         proporre attività più o meno av-       telle dolci, alcune con l’aggiun-     “padroni” hanno fatto passerel-
zoni, il coro ha ancora da mi-       Fabrizio Assandri per la sua          idonea al potenziamento del-          venturistiche e con vari livelli di    ta di mele, che hanno sostitui-       la nell’apposito spazio allestito
gliorare e l’emozione a volte        professionalità e pazienza, il        l’offerta turistica da attuarsi an-   difficoltà, o più semplicemente        to la classica colazione al bar.      in piazza, seguiti dagli occhi at-
ha influito sulla spontaneità        personale del beby Parking            che attraverso una adeguata           rilassanti ed adatte a tutte le        Quindi frittelle dolci e caffé sino   tenti degli addetti ai lavori, at-
dell’esecuzione… ma i genito-        per l’accoglienza.                    informazione. Inoltre, si do-         età, per poter trascorrere, dai        all’ora dell’aperitivo quando         tentissimi quelli dei giudici, uno
ri apprezzeranno la buona vo-           Inoltre colti da grande stu-       vranno sviluppare iniziative in       tre ai novant’anni una piacevo-        hanno iniziato ad apparire            proveniente da Savona l’altro
lontà e la voglia di crescere» -     pore per le cure e la pulizia tro-    collaborazione con la Comuni-         le, serena ed intensa “... gior-       quelle salate, accompagnate           da Cassine, e incuriositi quelli
sottolineano le insegnanti Raf-      vata al canile, facciamo i com-       tà Montana per il miglioramen-        nata del verde...”.                    da un ottimo vino bianco pro-         dei visitatori. L’evento ha “di-
faella Morena e Tiziana Dore         plimenti a tutti i collaboratori e    to dei servizi. Morbello - ag-           Tale progetto si inquadra nel       veniente dalle cantine Assan-         stratto” la piazza che ha segui-
che hanno seguito gli alunni         volontari che curano con tanto        giunge il Sindaco - è raggiungi-      Piano Turistico Regionale fra gli      dri di Cartosio. Ai piedi della       to la fase finale ed ammirato i
nelle loro attività che poi ci di-   affetto gatti e cagnolini e, ri-      bile dal casello autostradale di      obiettivi di cui alle LL.RR. 4 e       torre “degli Asinari” hanno ini-      tre che hanno concorso per il
cono: «Abbiamo presentato il         cordiamo a tutte le famiglie          Ovada in circa 15 minuti di           5/2000,       Piano      Triennale     ziato a posizionarsi i primi ban-     titolo di “Bello tra i Belli”. Poi
CD ai genitori alla festa di fine    che si può far visita al canile il    macchina e quindi potenzial-          2006/2008 - “Realizzazione,            chi, alcuni abitudinari del-          subito ad assaggiare, a girare
anno scolastico, di mercoledì        sabato e la domenica, è possi-        mente fruibile per accessi di         miglioramento, potenziamento           l’evento altri nuovi come i pro-      tra i banchi e, alle 20, il gran fi-
4 giugno dove, come tradizio-        bile donare cibo e coperte co-        una singola giornata dalle aree       di infrastrutture per attività turi-   duttori di vino del Roero e sono      nale con la cena e la musica
ne vuole, abbiamo diplomato i        me hanno fatto le famiglie dei        regionali limitrofe lombarda e li-    stiche outdoor: percorsi trek-         giunti anche i concorrenti della      dell’orchestra di Nino Morena,
bambini che il prossimo anno         nostri bambini».                      gure oltre che da tutto il bacino     king, alpinismo, cicloturismo,         mostra canina che ha visto la         cartosiano doc il cui talento ha
                                                                           piemontese».                          turismo equestre, percorsi             partecipazione di quaranta            già da tempo varcato le mura.
                                                                              Offrire servizi e proporre ini-    acrobatici”, ai sensi delle quali      “star” appartenenti a diverse            Mostra canina “Il Bello tra i
A Melazzo terzo “Medio Evo Run”                                            ziative è la carta che gioca
                                                                           l’amministrazione anche attra-
                                                                                                                 Morbello ha ottenuto l’inseri-
                                                                                                                 mento in graduatoria, fra i (po-
                                                                                                                                                        razze. Tra una frittella dolce ed
                                                                                                                                                        una salata, ovvero nello spazio
                                                                                                                                                                                              belli”. Setter inglesi maschi
                                                                                                                                                                                              Alex di Garbarino; Femmine
   Melazzo. Domenica 8 giugno la Pro Loco e il Comune di Me-               verso il progetto “Morbello park      chi) progetti finanziabili. w.g.       di un paio di ore c’è stato il        Diana di G. Greco. Continenta-
lazzo organizzano il “3º Medio Evo Run”, motoraduno aperto ad                                                                                           tempo, per i giudici, di prende-      li maschi: Achille di Campanel-
ogni tipo di moto.                                                                                                                                      re le “misure” ai candidati a         la (Bracco italiano); femmine
   Programma: ore 9 ritrovo presso il campo sportivo e iscrizione;
ore 10 partenza per i luoghi caratteristici del territorio, aperitivo
                                                                           Cartosio, lotteria pro Istituto                                              quattro zampe. Poi all’ora ca-
                                                                                                                                                        nonica per il pranzo ha aperto
                                                                                                                                                                                              Luna di Beneton (Dratar). Se-
                                                                                                                                                                                              gugi italiani maschi: Tom di Ra-
al rientro del giro; ore 12.30 pranzo in bike style; ore 14 gran pre-
mio di Catalogna classe MotoGp; pomeriggio con intrattenimen-
                                                                           tumori Candiolo                                                              i battenti il locale, nella ex boc-
                                                                                                                                                        ciofila, che ha accolto oltre un
                                                                                                                                                                                              vera; femmine Mira di Merlino;
                                                                                                                                                                                              Segugi esteri maschi: Kir di
ti vari e la partecipazione del Lucky e Gianni Group.                         Cartosio. Scrive Laura Coraglia: «Il Gruppo di Protezione Civi-           centinaio di commensali. Piatti       Venturino; femmine Timba di
   Premiazione a: gruppo più numeroso; moto più rumorosa; mo-              le di Cartosio, ringrazia, tutte le persone che hanno partecipato al-        rigorosamente legati al territo-      Felice (Ariegeois); 2º Kir di
tociclista più lontano; moto più fashion; miss zavorrina; moto più         la lotteria, in occasione della sagra delle frittelle, di domenica 1 giu-    rio, gustati in un clima sereno       Venturino. “Bello tra i Belli”:
vecchia.                                                                   gno. Il ricavato 320 euro è stato donato, tramite la signora Anna Ca-        e con un servizio eccellente.         Alex di Garbarino.
   “Come in peace or stay at home”.                                        pello, all’Istituto per la ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo».        Una pausa doverosa per se-                                           w.g.
36          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                  DALL’ACQUESE
 Dopo l’omelia del parroco risponde il sindaco                                Domenica 8 giugno alla Tenuta Cannona                                                    Con le scuole in piazza


   A Sassello rivivono A Carpeneto 6ª edizione     A Sassello rifiuti
 Peppone e Don Camillo    di “Vino in Rosa”    e raccolta differenziata




   Sassello. C’è un po’ di Gio-      Paese diviso? forse si, ma in
vannino Guareschi nella storia       modo molto moderno e disin-
che proprio in questi giorni ac-     cantato. Nessuna mobilitazio-
compagna le giornate dei sas-        ne alla Peppone, nessun cor-
sellesi.                             teo di chierichetti dall’altra par-
   Giornate abitualmente sere-       te. Anzi c’è il sospetto che, in
ne, recentemente movimenta-          segreto, don Albino - Camillo
te da vicende che riguardano         e Dino - Peppone si parlino
il rifacimento di piazza Rolla       come del resto hanno sempre
tra contrari (a quanto pare la       fatto in trenta anni di vita sotto
maggioranza) e favorevoli nel        lo stesso cielo sassellese.
rivisitare un luogo importante          Il modo di affrontare il “di-
per l’economia del paese e           battito” è in linea con la filoso-
dall’exploit del Sassello Cal-       fia guareschiana. Dino - Pep-
cio, che ha sfiorato il salto di     pone si affida ad un comuni-
categoria ed è gestito da im-        cato «L’episodio di domenica
prenditori locali al contrario       25 maggio fa parte di uno sce-
dell’altra squadra il Sassello -     nario già visto in altre circo-
Martina che è più vicino alla        stanze e che, nostro malgra-             Carpeneto. Quella di dome-         ti con le uve coltivate nella
corporazione comunale.               do, abbiamo subito senza re-          nica 8 giugno sarà la 6ª edizio-      azienda regionale e da privati.
   La parte laica guida il Co-       plicare. La differenza sta nel        ne di “Vino in Rosa”, un even-        La “Cannona” ha il grande pre-
mune, l’altra si è dimessa qua-      fatto che alla celebrazione del       to che unisce donne e vino at-        gio d’essere collocata in un an-         Sassello. Ultimi giorni del-     schiazzo e i funzionari della
si al gran completo per un epi-      Corpus Domini era presenta il         traverso la partecipazione del-       golo straordinario delle colline     l’anno scolastico dedicati ad        ditta E.r.i.c.a. di Alba che è
taffio, rivolto ad un consigliere    Vescovo di Acqui, al quale            le più importanti aziende vini-       dell’Alto Monferrato dove si         un aspetto, la “Raccolta Diffe-      specializzata nel raccolta diffe-
di minoranza, che è ormai en-        esprimiamo il nostro rammari-         cole del Piemonte che saran-          estende su circa circa 54 etta-      renziata” che è di grande at-        renziata e nel compostaggio
trato nella storia del paese,        co per quanto accaduto, ri-           no rigorosamente rappresen-           ri dei quali una ventina utilizza-   tualità e che è al centro delle      domestico.
anzi ha oltrepassato le mura         confermandogli il nostro vivo         tate “al femminile”. L’iniziativa è   ti per le diverse varietà di vi-     attenzioni non solo degli istitu-       Piazza Conciliazione si è
scollinando oltre il Giovo per la    apprezzamento con il più ca-          dello staff della Tenuta Canno-       gneto; ecco quindi, grazie ad        ti scolastici, ma di ogni realtà     animata, sono stati affrontati
Liguria e lungo le sponde del-       loroso ed affettuoso ringrazia-       na di Carpeneto, Centro Spe-          percorso guidato attraverso i        essendone tutti coinvolti. Al-       direttamente i diversi aspetti
l’Erro sul versante piemonte-        mento che in molte occasioni          rimentale Vitivinicolo della Re-      vigneti, a bordo di una carroz-      l’Istituto Comprensivo ed al         della differenziata, gli studenti
se.                                  dimostra verso il nostro pae-         gione Piemonte che, domeni-           za trainata da cavalli, l’idea del   Comune di Sassello hanno             hanno preso parte a brevi se-
   Ci mancava solo il confron-       se.                                   ca, a partire dalle ore 16, ac-       gruppo guidato dalla dottores-       preso sul serio il progetto ed       minari durante i quali sono sta-
to, e non lo scontro come da            La ripresa della notizia da        coglierà le produttrici e gli ospi-   sa Gabriella Bonifacino di far       hanno deciso di portarlo in          te analizzate le problematiche
più parti si va dicendo, tra don     parte degli organi di stampa          ti per un excursus che abbrac-        visitare l’azienda nel modo più      piazza. Sabato 31 maggio le          e sono stati distribuiti i compo-
Albino, parroco della S.S. Tri-      può far apparire Sassello co-         cerà diversi settori dell’enolo-      tradizionale simpatico.              scuole Primaria e Secondaria         statori domestici. Una giornata
nità, il don Camillo di turno e      me un paese diviso, incline al-       gia e della gastronomica.                Per sviluppare questo im-         di 1º grado di Sassello hanno        che è servita ad avvicinare gli
Dino Zunino che rappresenta          le polemiche: assicuriamo con            Una giornata dedicata al vi-       portante progetto che lo scor-       allestito cinque aree tematiche      alunni ad un aspetto che è di
perfettamente Peppone, preci-        fermezza che non è così. Ab-          no delle aziende condotte da          so anno ha attirato oltre cin-       attraverso le quali sono stati af-   primaria importanza e che è
so punto di riferimento dell’al-     biamo il massimo rispetto per         donne le quali proporranno i lo-      quecento visitatori provenienti      frontati i diversi problemi lega-    stato vissuto con una straordi-
tra parte di Sassello insieme        i nostri concittadini, ai quali       ro prodotti in una serie di “ban-     da diversi angoli del nord Italia,   ti alla raccolta differenziata dei   naria partecipazione. Inoltre, è
ai suoi “compagni” della Giun-       vengono riconosciute doti di          chi di assaggio” sistemati negli      la Tenuta Cannona si è avvalsa       rifiuti ed al loro smaltimento.      stato trattato un tema estrema-
ta.                                  correttezza, solidarietà, di for-     ampi giardini della tenuta. A         del patrocinio della Provincia di    Protagonisti dell’evento non         mente importante, quello del-
   Il confronto c’è stato, ultimo    te attaccamento al paese ed           completare l’aspetto degusta-         Alessandria e di diversi par-        solo gli studenti, ma anche in-      l’utilizzo di determinati mate-
di una serie di incomprensioni       alle sue tradizioni.                  tivo la presenza di prodotti tipi-    tners istituzionali e di riferi-     segnanti, amministratori locali      riali di scarto che possono es-
- ma chissà sino a che punto            La manifestazione di dome-         ci che accompagneranno i di-          mento sul territorio; tra di essi    con il vice sindaco avvocato         sere riciclati ed utilizzati per
Don Albino - Camillo e Dino -        nica 25 maggio rappresenta            versi passaggi e, infine, la “Me-     la Comunità Collinare “Unione        Michele Ferrando che della dif-      creare opere d’arte. Cosa che
Peppone davvero “non” si             un appuntamento di altissimo          renda sinoira” nel rispetto di        di Castelli tra l’Orba e la Bor-     ferenziata ne ha fatto un tra-       gli alunni hanno fatto in colla-
comprendono - durante la ce-         valore religioso e cristiano,         una antica tradizione piemon-         mida”, il Comune di Carpene-         guardo suo e dell’amministra-        borazione con i maestri cera-
lebrazione del Corpus Domini         che unito alla tradizionale “in-      tese che colloca l’evento a me-       to, il Comune di Rocca Grimal-       zione, la Comunità Montana           misti Guido Garbarino e Fran-
e la festa dell’Infiorata che è      fiorata” è occasione di forte ri-     tà strada una merenda abbon-          da, l’Azienda Turistica Locale -     “del Giovo” rappresentata dal        cesca Pavaglianti.
tra gli eventi più seguiti ed        chiamo non solo per i fedeli,         dante ed una cena anticipata.         Alexala, la Coldiretti - Donne       vice presidente Daniele Bu-                                       w.g.
amati dai sassellesi. Pioveva        ma anche per moltissimi am-           A completare “Vino in Rosa”           Impresa, Confagricoltura Don-
quel giorno del 25 maggio            miratori ed estimatori di que-        una esposizione di prodotti ar-       na, la Confedarazione Italiana
quasi come fosse la Bassa
Padana raccontata da Guare-
                                     sta suggestiva rappresenta-
                                     zione.
                                                                           tigianali.
                                                                              La Tenuta Cannona com-
                                                                                                                 Agricoltori (CIA), il Consorzio
                                                                                                                 Tutela Dolcetto d’Ovada, l’As-
                                                                                                                                                      A Cremolino le auto veterane
schi; a Sassello non c’è il Po,
bisogna accontentarsi del Fo-
                                        L’inserimento di qualsiasi
                                     elemento estraneo allo spirito
                                                                           prende oltre agli uffici ed al la-
                                                                           boratori di analisi una antica
                                                                                                                 sociazione Nazionale Carabi-
                                                                                                                 nieri sezione “G. Boccaccio” di
                                                                                                                                                      nel borgo antico domenica 8 giugno
resto e dell’Erro che il 25 mag-     della ricorrenza è dunque             cantina, recentemente ristrut-        Carpeneto e la Bottega del Vi-          Cremolino. Non si sono spenti gli echi del grande successo
gio erano gonfi d’acqua.             quantomeno improponibile.             turata, dove gli enologi vinifica-    no di Rocca Grimalda.                della nona camminata gastronomica, svoltasi domenica 1º giu-
   Sul pulpito il Vescovo di Ac-     Desideriamo infine ribadire la        no ed analizzano i vini prodot-                                     w.g.   gno, che già l’amministrazione comunale con la Pro Loco cre-
qui mons. Pier Giorgio Mic-          nostra disponibilità ad ogni ti-                                                                                 molinese e la collaborazione del Club Bordino di Alessandria e
chiardi e don Camillo, pardon        po di dialogo con tutte le isti-                                                                                 Cavanna Auto spa, organizzano un raduno di auto d’epoca, me-
Don Albino; in prima fila il sin-
daco Peppone, ovvero Dino
                                     tuzioni e realtà del nostro pae-
                                     se con spirito di collaborazio-
                                                                           Allevamento bovini                                                         morial Giorgio Giacobbe, che avrà luogo nel centro storico di
                                                                                                                                                      Cremolino domenica 8 giugno.
Zunino, con il vice Ferrando e
la Giunta quasi al completo.
                                     ne e di reciproca fiducia».
                                        Don Albino - Camillo ci ha
                                                                           allo stato semibrado                                                          Il programma prevede l’iscrizione per i partecipanti a partire
                                                                                                                                                      dalle ore 8,30, nella piazza del Municipio con la colazione offer-
Don Albino, 83 anni ben por-         ospitato pregandoci di non di-           Roccaverano. La Provincia di Asti informa che sono state ap-            ta dalla Pro Loco; alle ore 10, inizio del carosello attraversando
tati, fisico imponente, ha tuo-      re (mi perdoni reverendo) che         provate una serie di iniziative per gli imprenditori agricoli che già      altri paesi e borghi della zona: Morsasco, Prasco, Cassinelle, Mo-
nato contro il comune: sinte-        «Non era quello il luogo dove         praticano l’allevamento dei bovini allo stato semibrado o che so-          lare, Ovada e arrivo a Cremolino alle ore 11,45-12, dove in piaz-
tizziamo in “Mi hanno messo          dire quelle cose; non lo era          no interessati a convertire un allevamento tradizionale, di tipo           za San Bernardino nei locali del punto di informazione turistica
in più di una occasione i ba-        davvero. Mi spiace aver mes-          stallino.                                                                  verrà servito l’aperitivo offerto dall’associazione produttori vino
stoni tra le ruote”.                 so in imbarazzo il Vescovo.              L’allevamento semibrado definisce un tipo di allevamento do-            Dolcetto, Cormorinum.
   Un po’ d’imbarazzo, anche         Vorrei che si parlasse di quel-       ve gli animali sono liberi di pascolare almeno sei mesi all’anno,             Pranzo presso il ristorante Vetta e successivamente dalle ore
da parte di monsignor Vesco-         lo che ho fatto in questi trenta      senza ricevere alimenti dall’uomo.                                         15, inizio prova cronometrica, in strada Belletti.
vo, poi è scattato l’applauso        anni e non di quello che ho              «Si tratta di un metodo di allevamento - chiarisce l’assessore             Alle ore 17, premiazione e merenda offerta dal panificio Dani-
dei fedeli. Di tutti? C’è chi dice   detto in chiesa.                      all’Agricoltura della Provincia Fulvio Brusa - che consente di va-         la Castagnola di Cremolino. Vi aspettiamo numerosi per trascor-
di si e chi sostiene che tanti se       Avete visto la parrocchiale        lorizzare i territori rurali della nostra provincia non interessati da     rere una giornata in allegria.
ne sono usciti anzitempo per         con i suoi Cristi, avete visto la     coltivazioni intensive, che ha anche il pregio di contribuire a con-          Un ringraziamento all’associazione Vespa Club di Ovada per la
andare a passeggiare sotto la        facciata della chiesa della Im-       servare l’ambiente naturale, con importanti ricadute dal punto di          sempre cortese disponibilità e collaborazione.
pioggia.                             macolata Concezione, ora              vista paesaggistico».
   La notizia ha varcato il por-     stiamo inaugurando il campo              Il termine per presentare la domanda di richiesta di contributo
tone della S.S. Trinità ed ha fi-
nito per fare il giro del paese.
                                     di calcio dell’oratorio. Sono
                                     queste le cose che mi fanno
                                                                           per lo sviluppo dell’allevamento semibrado è fissato per venerdì
                                                                           20 giugno 2008.
                                                                                                                                                      Sassello, orario museo Perrando
A mezzogiorno lo si sapeva           felice. Aver fatto delle cose in         Informazioni e acquisizione del bando sono disponibili presso              Sassello. Il museo “Perrando” di Sassello è aperto il venerdì e
anche nelle frazioni e sui bric-     questi trenta anni a Sassello è       il Servizio Agricoltura della Provincia di Asti (Ufficio Zootecnia,        la domenica dalle ore 15 alle 17. Il sabato dalle 9,30 alle 11,30.
chi. La filippica è stata riporta-   una gioia che voglio condivi-         piazza San Martino 11, Asti, tel. 0141 433522, 433553). Il bando           Per visite guidate al museo telefonare al n. 019 724357, a cura
ta dai giornali ed il cronista ha    dere con i miei parrocchiani».        con la modulistica sono scaricabili dal sito della Provincia               dell’Associazione Amici del Sassello via dei Perrando 33, (tel.
provato a guardarsi in giro.                                       w.g.    www.provincia.asti.it alla voce Primo piano.                               019 724100).
                                                                                                                                                                                               L’ANCORA
OVADA                                                                                                                                                                                       8 GIUGNO 2008              37
             Si spera in un bel sole prolungato dopo tanta pioggia                                                                    Dichiarazioni dell’assessore al bilancio Caneva


       Nei vigneti i trattamenti                                                                                             L’Ici per la prima casa
        contro la peronospora                                                                                                 non si dovrà pagare
   Ovada. Dopo un maggio               no essere attaccate dalla             sicuramente meno comples-               Ovada. Il termine per l’ac-        mancanza di introiti?
particolarmente piovoso, si            malattia che non perdona le           si) i tempi in cui nelle vigne       conto del pagamento dell’ICI             Dice ancora Caneva: “Nel fa-
fanno ora i conti nelle cam-           viti, se manca il trattamento         si lavorava con la regola            scade lunedì 16 giugno ma su          re il Decreto governativo, ci de-
pagne e nei vigneti della zo-          adeguato. Però non è an-              d'oro dei “tre dieci”: cioè co-      questa tassa grava un bel pun-        ve essere anche la relativa co-
na.                                    cora semplice lavorare a pie-         minciare ad usare il verde-          to interrogativo. Infatti un de-      pertura finanziaria a vantaggio
   Di acqua dal cielo stavol-          no ritmo con i trattori e bi-         rame ed a irrorare le viti           creto governativo prevede             dei Comuni, quindi i soldi per
ta ne è venuta sin troppo,             sogna attendere che il terre-         quando i tralci di vite nuova        l’esenzione dal pagamento             gli Enti locali devono derivare
tanto che gran parte delle vi-         no sia completamente asciut-          sono più lunghi di dieci cen-        della relativa tassa sulla prima      dallo Stato. Già abbiamo sti-
gne sono state ridotte a ter-          to. Meno difficoltoso diventa         timetri, la temperatura del-         casa di possesso e sulle sue          mato una somma di circa
reni fangosi e molli dove è            allora agire ed irrorare ma-          l'aria è superiore ai 10° ed è       pertinenze (cantina, solai, ga-       250.000 euro come maggior
stato veramente difficile po-          nualmente i vigneti col ver-          piovuto per più di dieci milli-      rages). Dice l’assessore al Bi-       detrazione a vantaggio dei pro-
ter entrare.                           derame, anche se questo co-           metri!                               lancio Franco Caneva: “L’ICI di       prietari, come previsto dalla
   Comunque per troppa                 sta tanto tempo e fatica.                In ogni caso, se si sta al-       quest’anno non si dovrebbe            legge finanziaria. Sono cioè
pioggia ora urge il verdera-               In tanti comunque avevano         le previsioni satellitari e com-     pagare, almeno questa è l’indi-       250.000 euro in meno da pa-
me, anche se irrorare i filari         già arato e zappato in mez-           puterizzate a lunga scaden-          cazione di massima che diamo          gare da parte dei contribuenti,
non è ancora facile, a cau-            zo ai filari ed ora il terreno,       za, che prevedono un'estate          ai cittadini. E’ vero che il decre-   che già abbiamo messo a bi-
sa del fango presente un po'           pesante ed ancora fangoso,            con alternanza di caldo e di         to governativo deve ancora es-        lancio, come integrazione pro-
dappertutto e dell'acqua che           questo blocca il lavoro dei           pioggia, i trattamenti da fa-        sere convertito in legge e che        veniente dallo Stato. Ora a           L’assessore Franco Caneva.
ristagna nei punti più pia-            trattori e degli altri mezzi          re potrebbero essere anche           potrebbe esserci una proroga          consuntivo bisogna conferma-
neggianti.                             meccanici. E comunque bi-             una decina, precisano gli            per la scadenza del 16 giugno         re questa cifra.
   Ma il sole di giugno alla fi-       sogna stare attenti agli inci-        enologi.                             ma quest’anno credo che i cit-           Quindi per quest’anno com-         750.000 euro che verranno
ne deve pur vincere la piog-           denti su terreni particolar-             Resta da vedere come sa-          tadini debbano astenersi dal          plessivamente saranno circa           certificati e richiesti allo Stato”.
gia e per gli agricoltori que-         mente franosi perché fradi-           rà, con questo tempo, la qua-        pagamento dell’ICI”.
sti sono giorni di superlavo-          ci di acqua. Trova invece un          lità dell'uva, quindi del vi-           Anche per quest’anno erano
ro per i trattamenti da fare
contro la peronospora, data
                                       po' migliore la situazione, chi
                                       ha lasciato l'inerbimento al-
                                                                             no annata 2008. Ma non è
                                                                             difficile azzardare comunque
                                                                                                                  state confermate le aliquote
                                                                                                                  degli anni precedenti e cioè il
                                                                                                                                                        Chiusura a luglio
l'annata sinora superbagna-
ta.
                                       l'interno dei filari. C'è poi an-
                                       che chi fa la scelta dell'irro-
                                                                             un calo di produzione.
                                                                                 A meno che il tempo, una
                                                                                                                  5,5%º sulla prima casa e il 7%º
                                                                                                                  sulle altre. Nel 2007 Il Comune
                                                                                                                                                        per la Comal della Caraffa
   Occorre dunque lavorare             razione e dei trattamenti at-         volta tanto, non dia una buo-        aveva incassato 2 milioni e               Silvano d’Orba. Chiude i battenti a luglio la Comal, situata nel-
sodo per almeno quindici o             traverso l'elicottero. Costo          na mano a chi lavora in cam-         505.480 euro sull’ICI, di cui         la zona della Caraffa, ai confini tra i territori di Silvano, Lerma e Ta-
venti giorni, per recuperare il        medio 70/80 euro per ettaro.          pagna.                               696.570 derivate dalla tassa          gliolo. L’azienda produce vaschette, di vario tipo, per i prodotti ali-
tempo perduto a causa dei                  Come sembrano lontani (e                                      E. S.    per la prima casa. E anche            mentari ed occupa 21 dipendenti, che così tra poco perderanno il
continui rovesci d'acqua per                                                                                      quest’anno, come in preceden-         loro lavoro. La Comal fa parte di un gruppo industriale con sede
tutto maggio.                                                                                                     za i bollettini dell’ICI inviati a    principale a Volpiano, in provincia di Torino. E da lì è partita la deci-
   Effettivamente, dicono in
coro un po' tutti gli agricoltori
                                       Concerto alla Benedicta                                                    tutti i proprietari ovadesi, alme-
                                                                                                                  no per le altre case escluden-
                                                                                                                                                        sione di chiudere il capannone della Caraffa e di trasferire l’attività
                                                                                                                                                        nel Lazio, a Latina. La decisione di chiudere è arrivata improvvisa
della zona di Ovada, è pio-               Capanne di Marcarolo. Domenica 8 giugno, per la Festa del-              do la prima, ma non se si trat-       ed ha colto di sorpresa i dipendenti, tra operai, impiegati e tecnici.
vuto sin troppo, a maggio. E           la Repubblica, concerto alla Benedicta alle ore 16,30.                     ta di ville o castelli, vanno ri-     Alla decisione di chiusura però non vi sono state dimostrazioni o
anche se la vite è una pian-              Si esibiranno l’Orchestra e il Coro del Conservatorio Paganini          solti e pagati presso Equitalia       scioperi di protesta. Per i dipendenti ora è previsto lo stato di mobi-
ta robusta e viene da anni di          di Genova, diretti da Antonio Tapparo Merlo.                               di via Gramsci, ex Caralt.            lità, oltre a buoni-uscita dal lavoro. Ma la parte sindacale tratta an-
quasi siccità, le foglie e gli            In caso di maltempo il concerto si svolgerà nella chiesa delle             Ma come fa il Comune a             che per sistemarne il più possibile in altre sedi di lavoro. La Comal,
embrioni dei grappoli posso-           Capanne di Marcarolo.                                                      sopperire a questa notevole           azienda “sana”, fattura circa sette milioni di euro annui.


 Nell’ambito di via Voltri allargata e illuminata                                       I lavori al Gnocchetto di Ovada                                      La vignetta di Franco
 Un marciapiede collega Nuovo ponte sullo Stura
  la città all’autostrada in autunno l’appalto
   Ovada. Lungo la rinnovata           led luminosi (sul tipo di quelli         Ovada. Il 28 maggio si è          deflusso, in condizioni di
ed allargata via Voltri c’è sem-       già presenti in città) segnale-       conclusa la conferenza dei           emergenza, dei mezzi pesanti
pre il limite di velocità a 30         ranno ai conducenti di veicoli        servizi, promossa dal provve-        interessati da eventi climato-
km/h.                                  lungo l’ex Statale del Turchino       ditorato per le opere pubbliche      logici.
   Infatti i lavori di rifacimento     l’eventualità di un attraversa-       del Piemonte e Valle d’Aosta,           Il ponte, in cemento armato
dell’importante e trafficatissi-       mento della sede stradale da          riguardante l’approvazione del       precompresso, avrà una lun-
ma strada non sono ancora del          parte di un pedone.                   progetto definitivo del nuovo        ghezza di 56 metri, su due
tutto ultimati, anche se si è or-         Ora in ogni caso via Voltri à      ponte sullo Stura al Gnocchet-       campate con una pila nell’al-
mai alla stretta finale, dopo          molto più larga e finalmente si-      to.                                  veo dello Stura per garantire
mesi di lavoro.                        cura, dopo anni di attesa. Il ri-        Il nuovo ponte, progettato        il deflusso delle acque di pie-
   Lungo l’arteria provinciale         facimento della strada è costa-       dalla Provincia e finanziato per     na.
scorre ora, dalla parte destra         to alla Provincia circa un milio-     complessivi 1 milione e 50 mi-          “L’approvazione del progetto
verso Belforte, un marciapiede         ne di euro. Tanti soldi spesi be-     la euro, con fondi della Provin-     da parte della conferenza dei
che, in pratica, serve da colle-       ne perché via Voltri è percorsa       cia dei Comuni di Belforte e         servizi - dice Paolo Filippi, pre-
gamento tra la città e l’auto-         giorno e notte da ogni tipo di        Ovada, di Autostrade e di Au-        sidente della Provincia - è di
strada. E che è provvisto di illu-     veicoli, dato che collega la cit-     togrill spa, collegherà l’ex stra-   estrema soddisfazione. Da ora
minazione, con decine di fari.         tà all’autostrada ed al mare          da Statale 456 del Turchino          potremo passare alla fase fina-
   Ed ora tocca al tratto sinistro     della Liguria ma anche alla           con le nuove aree di parcheg-        le di progettazione esecutiva e
di marciapiede, presso la rota-        Valle Stura.                          gio per mezzi pesanti.               per l’autunno appaltare i lavori
toria vicino al ponte sullo Stu-          Il Comune di Ovada è stato            Che verranno costruite ai         di un’opera importantissima al
ra, di congiungersi con quello         parte integrante nel finanzia-        margini delle aree di servizio       servizio sia dell’autostrada che
già esistente che passa sopra          mento dell’intera opera, contri-      per permettere la sosta e il         del territorio”.
il ponte. Alla fine di tutti i lavo-   buendo con circa 250mila euro
ri, un pedone potrà cammina-           per il doppio marciapiede e
re in sicurezza dall’area del ca-
sello autostradale e dal centro
                                       l’impianto di illuminazione di
                                       via Voltri.
                                                                             I cimiteri di Grillano, Costa
commerciale sino in città, per-
correndo quindi tutta via Voltri.
                                          Che ora diventa una via fi-
                                       nalmente sicura, per chi guida
                                                                             e San Lorenzo con i lumini?
I marciapiedi (il lungo di destra      e per chi va invece a piedi. In-         Ovada. Il Comune vuole valutare la possibilità di realizzare il
ed il corto di sinistra) colleghe-     fatti tutti gli utenti della strada   servizio di illuminazione elettrica votiva nel cimiteri frazionali di
ranno i territori di due Comuni,       provinciale, a lavori del tutto       Grillano, Costa e San Lorenzo.
quelli di Ovada e di Belforte.         completati, avranno a disposi-           Per questo, effettuerà un’indagine conoscitiva presso i cittadini
   Nel punto di incontro e di          zione una sede stradale molto         e l’utenza, allo scopo di verificare l’entità dell’interesse e l’ade-
confluenza dei due marciapie-          più larga di prima, due marcia-       sione al servizio.
di, presso la nuova rotatoria vi-      piedi ed un sistema di illumina-         Sono stati quindi predisposti dei moduli di interesse preventi-
cino al ponte sullo Stura, sarà        zione che garantisce la sicu-         vo e di adesione al servizio da parte dei cittadini, qualora il ser-
realizzato un passaggio pedo-
nale dove i veicoli dovranno
                                       rezza collettiva.
                                          Ora il cantiere si sposta dal
                                                                             vizio fosse attivato. I moduli si trovano negli uffici comunali di se-
                                                                             greteria e tributi; negli uffici del cimitero urbamo; negli esercizi                Taccuino di Ovada
transitare molto adagio per il li-     lato sinistro della strada, quel-     pubblici e disponibili delle frazioni interessate. E dovranno esse-
mite basso di velocità. Inoltre        lo verso il fiume ed il ponte.        re restituiti e collocati nelle cassette situate all’ingresso dei cimi-
                                                                             teri frazionali, al cimitero urbano ed in Comune.                          Edicole: Via Torino, Via Cairoli, Piazza Castello.
                                                                                Pertanto chi fosse interessato all’istituzione di questo servizio,      Farmacia: Gardelli Corso Saracco 303 - tel. 0143-80224.
Croce Verde e gastronomia                                                    non deve far altro che compilare l’apposito modulo e restituirlo in
                                                                             una delle sedi individuate.
                                                                                                                                                        Autopompa: 8 Giugno, TOTAL - Via Novi.
                                                                                                                                                        S. Messe: Parrocchia: festivi ore 8; 11 e 17,30; prefestivo ore
   Ovada. Tre giorni di gastronomia e musica alla Croce Verde.                  Il Comune comunque precisa che si tratta “di un’indagine co-            17,30; feriali 8,30. Madri Pie feriali: 17,30, sabato 18,30. Padri Sco-
   Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 giugno si mangia, dalle               noscitiva e quindi si riserva di programmare gli interventi in base        lopi: festivi 7,30 e 10. Prefestiva sabato 16,30; feriali 7,30. S. Pao-
ore 19,30, presso la sede del Sodalizio assistenziale, con piatti            all’entità dell’interesse riscontrato ed alla sostenibilità economi-       lo: festivi: ore 9 e 11. Prefestiva sabato 20,30. Padri Cappuccini:
tipici piemontesi e liguri.                                                  ca dell’investimento.”                                                     festivi ore 8,30 e 10,30; feriali ore 8,30. Cappella Ospedale: sabato
   L’incasso dei tre giorni gastronomici servirà per l’acquisto di              Insomma per i lumini a Grillano, Costa e San Lorenzo l’ultima           18. Convento Passioniste, Costa e Grillano: festivi ore 10. San Ve-
nuove strutture, a disposizione dei militi della Croce Verde.                parola spetta alla Giunta comunale.                                        nanzio festivi ore 9,30. San Lorenzo: festivi ore 11.
38           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                         OVADA
Il Dolcetto d’Ovada a Torino con Italo Danielli                                              Presso la scuola primaria                                         Un intervento di Luciana Repetto


        Il vino tra certezze                                                   Inaugurata in via Dania                                                      “L’obiettivo del Pd
            e nuove sfide                                                       area verde “Cav. Piana”                                                     è migliorare la città”
   Ovada. Italo Danielli, vitivi-     stema vitivinicolo, valorizzan-                                                                                    Ovada. “Dall’insediamento        tica strategica per il funziona-
nicoltore ovadese, vice presi-        done la qualità delle produ-                                                                                    dei circoli del Partito Democra-    mento dei servizi a disposizio-
dente provinciale della Con-          zioni italiane”.                                                                                                tico sono passati pochi mesi e      ne dei cittadini e rendiamo atto
federazione Italiana Agricol-            “Sono certo - ribadisce Da-                                                                                  non si è certo perso tempo.         degli sforzi di concertazione
tori e presidente zonale di           nielli - che questa è un’occa-                                                                                     L’organizzazione di una          compiuti dagli Enti locali. Il Di-
Ovada, sarà tra i relatori del        sione importante perché si                                                                                      campagna elettorale con risul-      stretto socio-sanitario svilup-
Forum sugli effetti della rifor-      possa realmente costruire                                                                                       tati importanti, ma non piena-      perà ulteriormente quei rap-
ma dell’ocm dal titolo “Vino,         qualcosa di concreto per il fu-                                                                                 mente soddisfacenti per quel        porti già da ora attivi fra Asl,
tra certezze e nuove sfide”,          turo del settore vitivinicolo.                                                                                  che riguarda il livello naziona-    Consorzio dei servizi sociali ed
organizzato dalla Cia a Torino        Inoltre sono soddisfatto della                                                                                  le, la costituzione dei primi       altre strutture assistenziali pre-
ed in programma l’11 giugno,          scelta di Torino, poiché il Pie-                                                                                gruppi di lavoro, la preparazio-    senti sul territorio. Sono in pro-
alle ore 10, al Centro con-           monte rappresenta una impor-                                                                                    ne della prima festa democra-       gramma incontri con gli ammi-
gressi “Torino incontra” (via         tante realtà del settore vino                                                                                   tica che si aprirà nel corso di     nistratori (solo il Sindaco è
Nino Costa 8).                        che deve sempre più valoriz-                                                                                    giugno in città, ma soprattutto     membro permanente del coor-
   Danielli, titolare dell’azienda    zarsi”.                                                                                                         confronto aperto fra persone di     dinamento) per sviluppare te-
agricola “La Valletta” di Cremo-         Il forum, dopo i saluti di Mer-                                                                              provenienza diversa, con tanta      mi relativi all’amministrazione
lino, interverrà sull’esperienza      cedes Bresso, presidente della                                                                                  voglia di ascoltare e di discute-   locale di attualità ed in pro-
della vitivinicoltura ovadese         Regione, sarà aperto dalla re-                                                                                  re, di approfondire i problemi,     spettiva futura.
segnata, in modo particolare,         lazione introduttiva di Dino                                                                                    di ragionare in termini di terri-      Ma una delle proposte più
dallo stato di crisi del Dolcetto     Scanavino, della direzione na-                                                                                  torio ovadese.                      innovative, elaborata da un
d’Ovada.                              zionale Cia, dal titolo “Le pro-                                                                                    Il coordinamento si presen-     gruppo di lavoro, è proprio
   La Cia ha ritenuto importan-       poste della Cia sull’applicazio-                                                                                ta come la nuova forza politica     quella di attivare nuove forme
te organizzare un forum affin-        ne della riforma” a cui seguirà                                                                                 che ha ottenuto piena legitti-      di partecipazione permanente
ché, dopo la riforma Ocm vino,        una comunicazione sulla pro-                                                                                    mazione dalle primarie, la          attorno a temi ed iniziative, con
si possa arrivare al più presto       grammazione nazionale di Ma-                                                                                    composizione allargata arric-       l’obiettivo di coinvolgere ed
alla definizione del piano na-        ria Catania, direttore generale         Ovada. Nella mattinata del 30 maggio, inaugurazione del giardi-         chisce la discussione e porta       ascoltare la gente. Per far fron-
zionale per il settore.               del ministero Politiche agricole        no “Cav. Alfredo Oreste Piana” presso la Scuola Primaria di via         nuove energie che vanno ad          te all’antipolitica ed all’indiffe-
   “Il mondo agricolo e produt-       e forestali.                            Dania. Dopo gli interventi delle autorità scolastiche ed ammini-        integrarsi ed a confrontarsi con    renza occorre dimostrare non
tivo più in generale - dice Car-         Quindi spazio ad una serie           strative, è stata scoperta la lapide che intitola l’area verde della    l’esperienza del passato.           tanto di voler cambiare, quanto
lo Ricagni, presidente della          di interventi, oltre a quello di        scuola al benemerito benefattore. Piana infatti lasciò in eredità          Non sono mancate riflessio-      di essere cambiati nel modo di
Cia di Alessandria - unita-           Italo Danielli. Conclude Mino           una somma da devolvere ogni anno ad alunni, meritevoli e biso-          ni su assistenza e sanità, temi     fare politica.
mente al Ministero delle Poli-        Taricco, assessore regionale            gnosi, frequentanti la classe terza elementare. Nell’ambito della       di grande interesse in vista del-      Occorre superare l’autorefe-
tiche Agricole e alle Regioni,        all’Agricoltura.                        cerimonia, è stata premiata l’alunna della classe 2ªD della Media       l’approvazione del Distretto so-    renzialità, la facilità di posizio-
devono definire i contenuti di           Le conclusioni del forum so-         “Pertini” Naomi Tagliacozzo, vincitrice del concorso del Lions          cio-sanitario.                      ni precostituite, saper ascolta-
una strategia affinché si pos-        no di Giuseppe Politi, presi-           Club “un poster per la pace”. Il lavoro della studentessa è espo-          Tale realtà rappresenta il       re ed avere un obiettivo fonda-
sa rendere competitivo il si-         dente nazionale Cia.                    sto nella scuola.                                                       frutto di una elaborazione poli-    mentale: migliorare il Paese.”


     Tanti buoni frutti non sono ipercalorici                                 Si inseriscono le nuove condutture dell’acquedotto Dichiarazioni di Franco Caneva e Fabio Barisione


     Frutta a volontà per                                                        Per gli scavi via Torino                                              “Il depuratore funziona
    mangiare e stare bene                                                        diventa a senso unico?                                                senza alcun problema”
   Ovada. Frutta a volontà,           quasi niente proteine e grassi,
senza la preoccupazione delle         11 grammi di glucidi disponibi-
calorie.                              li.
   Ma a parole i sostenitori              Il melone: sorpresa, solo 33
strenui del mangiare tanta frut-      calorie per ogni 100 grammi di
ta sono tanti, nei fatti poi i suoi   polpa! E la banana, ritenuta
consumatori abituali sono mol-        dai più (non solo i diabetici ma
ti di meno. Quanti infatti se-        anche chi teme di presentarsi
guono la raccomandazione dei          al mare, in spiaggia, con alcu-
nutrizionisti di mangiare alme-       ni chili di troppo) un frutto proi-
no cinque razioni tra frutta e        bito?
verdura al giorno, dando la               L’apporto effettivo di zucche-
precedenza ai prodotti freschi        ri nell’organismo del suo con-
di stagione?                          sumatore è più o meno analo-
   Comunque sia, è un dato di         go a quello della mela. Basti
fatto che non solo i diabetici        prendere una banana non a
ma anche molte persone nor-           maturazione completa e con la
mali mangiano, come frutta,           buccia senza striature scure.
per lo più delle mele.                Però questo frutto contiene po-
   E considerano altra frutta,        tassio controindicato per i dia-        Ovada. Nella foto i lavori attualmente in corso in via Torino. Sot-
come per esempio il melone,           betici.                                 to gli scavi si collocano le nuove condutture per gli allacciamenti
da non consumare o quasi                  E tutta l’altra buona frutta? E’    dell’acquedotto, in materiale plastico nero. E’ possibile un senso
perché troppo ricca di zucche-        quasi tutta a basso regime di           unico nella via durante gli scavi. Ristrutturazione completa della
ri e di calorie.                      glucidi: le pesche hanno il 6%          via in autunno.                                                            Ovada. “Abbiamo avuto            o con me. L’Arpa comunque
   Effettivamente la mela, paro-      di glucidi, le pere il 9.5, le cilie-                                                                           notizia circa un presunto           da gennaio a maggio ha ef-
la di nutrizionista e di dietolo-     gie il 9, le prugne il 10.5.                                                                                    non corretto funzionamento          fettuato 16 controlli, tutti re-
go, batte tutta l’altra frutta in
fatto di poche calorie: appena
                                          Le fragole contengono un
                                      5.3 di glucidi e 27 calorie per
                                                                              Votazioni alla Croce Verde                                              dell’impianto di depurazione
                                                                                                                                                      comunale.
                                                                                                                                                                                          golari.
                                                                                                                                                                                             Solo il 5 marzo è stato ri-
45 per 100 grammi consumati,          100 grammi consumati.                      Ovada. Si svolgeranno domenica 8 giugno le elezioni per il rin-         Precisiamo che da anni la        levata una quantità di zinco,
                                                                              novo del Consiglio direttivo della Croce Verde. Si potrà votare dal-    gestione dell’impianto è del-       in uscita dal depuratore, pa-
                                                                              le ore 9 alle 19 presso la sede sociale di via Lung’Orba Mazzini 56.    le Acque Potabili ed i con-         ri a 0,905 ed in entrata di
Uno su sei non arriva                                                                                                                                 trolli tecnico-ambientali sono
                                                                                                                                                      svolti dall’Arpache, al mo-
                                                                                                                                                                                          0,005.
                                                                                                                                                                                             E’ stato considerato un
alla fine del mese                                                            Eventi in Ovada                                                         mento, non risulta abbia ri-
                                                                                                                                                      levato anomalie significati-
                                                                                                                                                                                          dato anomalo ed occasio-
                                                                                                                                                                                          nale perché il giorno dopo
   Ovada. Dai recentissimi dati forniti al Parlamento dall’Istat                 Ovada. Tutti i sabati del mese, in piazza Cereseto, mercatino        ve. Si ritiene quindi che le        era di nuovo tutto negativo.
emerge un quadro molto negativo della situazione economica                    del biologico e dell’artigianato ecompatibile.                          notizie diffuse siano tali da       E’ chiaro, in ogni caso, che
del Bel Paese. Infatti più del 15% degli Italiani non arriva alla fi-            Venerdì 6 giugno, alla Loggia di San Sebastiano, giornata            indurre un ingiustificato al-       non siamo dell’idea di tran-
ne del mese (cioè un cittadino su sei). E più del 30% non riesce,             mondiale dell’ambiente . Mostra fotografica e conferenza a cura         larmismo nella cittadinanza.”       sigere su di un eventuale
nell’arco del mese, a far fronte ad una spesa imprevista. Ed an-              del Parco Naturale Capanne di Marcarolo.                                   Questa la reazione del           pericolo di scarichi irregola-
cora, circa la metà delle famiglie italiane vive, e va avanti, con               Venerdì 13 giugno al Teatro Splendor di via Buffa, si terranno       Sindaco e della Giunta co-          ri delle acque reflue.”
1900 euro al mese a disposizione. E quasi il 40% non riesce a                 i saggi di laboratorio dell’associazione teatrale I Ragazzi dello       munale alle affermazioni in            Il Sindaco di Rocca Gri-
concedersi una settimana di ferie all’anno. Più del 10% a riscal-             Splendor.                                                               proposito di un consigliere         malda, Fabio Barisione: “Le
dare adeguatamente la propria abitazione. Il 6,5 a consumare un                                                                                       comunale di minoranza di            analisi dell’8 aprile dell’Acos
pasto adeguato e soddisfacente almeno ogni due giorni.                                                                                                Rocca Grimalda, Fabio Moi-          davano il tutto regolare nei
   Tra le voci più pesanti economicamente: il mutuo per il 61%
delle famiglie, l’affitto per il 50% e le spese di casa in generale
                                                                              Eventi nei paesi dell’Ovadese                                           so.
                                                                                                                                                         Dice l’assessore Franco
                                                                                                                                                                                          vari parametri, solo un po’ di
                                                                                                                                                                                          clorazione.
per il 48% (anche due voci per famiglia).                                        Tagliolo. Sabato 7 giugno manifestazione religiosa e di folklo-      Caneva: “I liquami fuori nor-          Per l’ing. Risso dell’Acos
   Il nostro Paese è fanalino di coda in Europa occidentale per il            re per la festa dell’Oratorio di San Nicolò. Processione e conse-       ma sono un reato di tipo pe-        non esiste alcun tipo di pro-
potere d’acquisto del reddito familiare. Se nel 2001 l’Italia se-             gna del nuovo labaro alla Confraternita.                                nale per cui, dopo l’oppor-         blema, anche per noi roc-
gnava un +4% rispetto agli altri Paesi dell’ovest continente, ora                Cremolino. Domenica 8 giugno, raduno d’auto d’epoca. Le ve-          tuno approfondimento, pos-          chesi che beviamo l’acqua,
c’è stata una regressione di ben l’8,5%.                                      terane nell’antico borgo.                                               siamo dire che non abbiamo          depurata e potabilizzata,
   Vale a dire che, in sette anni, il reddito degli Italiani ha perso            Trisobbio. Sabato 7 e domenica 8 giugno, “Cavalcata alera-           dubbi ma certezze sul buon          proveniente dall’alveo del-
ben il 13% rispetto alla media europea!                                       mica” - 5º Trofeo.                                                      funzionamento del depura-           l’Orba.
   In compenso, i cittadini stranieri in un anno, sono cresciuti di              Carpeneto. Domenica 8 giugno, “Vino in rosa”. Evento dedi-           tore. Sembra strano poi che            Direi invece che certe di-
circa 450mila unità, di cui quasi 300mila sono rumeni.                        cato all’imprenditoria al femminile. A partire dalle ore 16, con ban-   qualcuno abbia parlato con          chiarazioni sono state rila-
   E quindi crescono anche i matrimoni misti o i ricongiungimenti             co di degustazione di vini, stands gastronomici e prodotti arti-        il consigliere rocchese inve-       sciate forse con un po’ di
in territorio italiano.                                                       gianali, alla Tenuta Cannona.                                           ce che col Sindaco Oddone           leggerezza.”
                                                                                                                                                                                                  L’ANCORA
OVADA                                                                                                                                                                                          8 GIUGNO 2008             39
   Un intervento del prof. Saverio Caffarello                                     Un intervento dell’assessore Lantero                                   Le premiazioni all’Istituto Comprensivo di Molare


La questione degli anziani “Ricostruito l’intervento                                                                                                           Festa grande per il
   e delle loro malattie   di vico chiuso S.Francesco”                                                                                                       concorso Croce Verde
    Ovada. “Già da questa set-       dettati dal protocollo regionale         Ovada. Pubblichiamo un in-          permettere la presentazione dei
timana, e poi via via nelle set-     del 2000. Devo dire che, pur-         tervento dell’assessore comu-          dettagli tecnici dell’intervento.
timane successive, porrò delle       troppo, fino ad oggi non sono         nale all’Urbanistica Paolo Lan-        Ciò è stato fatto attraverso mo-
domande, cui attendo delle           state individuate cure specifi-       tero.                                  derne tecniche informatiche in
esaurienti e pronte risposte, su     che per la malattia (definita or-        “Chiedo un breve spazio per         grado di ricostruire virtualmen-
alcuni temi di notevole interes-     mai, genericamente, come Al-          aggiungere alcuni commenti al-         te l’opera che prenderà forma
se per i cittadini, visto che nel-   zheimer o, usando un termine          l’articolo comparso a pag. 49          nel comparto.
la serata del 20 maggio, all’in-     popolare, “arterio“). Per cui la      dell’Ancora del primo giugno,             Al Consiglio erano presenti
contro sulla Sanità, alle mie        terapia farmacologia proposta         per il Consiglio Comunale del 15       molti cittadini ovadesi che han-
domande, peraltro un po’ nu-         è considerata da alcuni sanita-       maggio, in cui si è discusso del       no potuto apprezzare, con la ri-
merose, non vi è stato il tempo      ri solo palliativa, mentre per al-    piano di recupero denominato           produzione tridimensionale pro-
necessario per avere le relati-      tri è sperimentale (sicuramen-        “Vico Chiuso San Francesco”.           iettata su un apposito schermo,
ve risposte.                         te non dannosa).                         Riconosco ed apprezzo la            come questo intervento edilizio
    Considerato che durante la          Si dovrebbe, invece, interve-      “combattività” del consigliere di      si inserirà a cuscinetto tra la
riunione, molto affollata e par-     nire utilizzando diverse strate-      minoranza Sergio Capello, di           parte moderna della citta’ ed il
tecipata, sia da parte del diret-    gie, ed è su questo argomento         cui stimo l’impegno e la co-           centro storico.
tore generale dell’Asl-AL, sia       che desidero ottenere una ri-         stante presenza. Non entro nel            Non mi dilungo nei dettagli             Ovada. Festa grande il 30         ficato Scuola “Lambruschini”
dal sindaco di Ovada, è stato        sposta e cioè in quale modo in-       merito della posizione da lui          della serata, aggiungo solo che        maggio nella bella palestra           Tagliolo.
dato grande rilievo all’impor-       tendano muoversi il Sindaco e         espressa, e lungamente ripor-          questo metodo di presentazio-          dell’Istituto Comprensivo per le           Scuola Media. Categoria
tanza e alle prospettive positi-     la Conferenza dei Sindaci, an-        tata, ma un poco mi rammarico          ne è ancora una volta ripropor-        premiazioni dei lavori degli stu-     plastici: I classificato, classe II
ve per il Distretto dell’Ovadese,    che in rapporto al “tavolo ope-       perché dall’articolo nulla si evin-    re il concetto di partecipazione       denti partecipanti al concorso        “Podestà” Mornese. Categoria.
anche se dall’assessorato re-        rativo” sui problemi sanitari lo-     ce delle risposte date dal sotto-      cui, con coerenza, leghiamo la         sul volontariato indetto dalla        Tecnica. I classificato: Scuola
gionale non sono state ancora        cali.                                 scritto e dal sindaco Andrea Od-       nostra attività politica.              Croce Verde di Ovada                  Castelletto; II Classe I Scuola
formulate precise e documen-            Mi piacerebbe vedere attivo        done alla minoranza.                      Credo che durante il Consi-             Presenti diverse autorità         “Podestà” Mornese.
tate decisioni circa finanzia-       un Ambulatorio in cui siano in-          Non entro neppure nel meri-         glio Comunale sia stata fatta          scolastiche ed amministrative,           Categoria Pittura vetro. I
menti, strutturazione, composi-      dividuate anche le forme ini-         to delle legittime e differenti po-    buona informazione al cittadi-         locali e provinciali, le premia-      classificato: III B Scuola “Pode-
zione gerarchica e funzionale        ziali delle patologie legate alla     sizioni politiche sull’intervento      no. Questa informazione è pro-         zioni si sono svolte davanti ad       stà” Mornese.
del personale, inizio con alcu-      demenza che, in alcuni rarissi-       edilizio in oggetto, che hanno         pedeutica ad un dibattito politi-      un pubblico foltissimo.                  Categoria elaborati scritti e
ne priorità.                         mi casi, hanno esordio intorno        portato parte della minoranza          co corretto, supportato da det-            Scuola Primaria. Categoria        grafici: I classificato Classi I A
    Mi sembra che grande inte-       ai 50/60 anni. Al fine di ritarda-    ad astenersi alla votazione.           tagli essenziali senza i quali é       cartelloni: 1º classificato: clas-    e I C Istituto comprensivo Mo-
resse per tutti abbia il proble-     re il decorso della malattia,            Mi permetto solo di raccon-         impossibile un confronto in am-        si IV e V Istituto comprensivo        lare.
ma degli anziani, numerosi nel       usando la “ginnastica cerebra-        tare che quel Consiglio è stato        biti complessi quali quelli propri     Molare, 2º classificato, ex ae-          Istituti superiori. I classificati
nostro territorio e, fortunata-      le” (eseguita da personale ad-        temporaneamente sospeso per            dell’ Urbanistica.”                    quo: classe II A e III B “Damila-     ex-aequo Zoran Veleski classe
mente, sempre in aumento,            destrato, utilizzando la proie-                                                                                     no” Ovada, classe II A e II B         V B e Sara Grillo, classe V A
considerando la migliore qua-        zione di filmati, di richiami a ri-                                                                                 “G. Paolo II” Ovada, classe II,       Ragioneria “Vinci” Ovada.
lità di vita. Esistono le Case di    cordi familiari remoti e non, di          Il 12 e 26 giugno due importanti riunioni                                 III e IV “Podestà” Mornese, 3º:          Il gruppo Scout Ovada 1 ha
riposo per autosufficienti e         letture, di giochi di memoria) e                                                                                    classe I “Podestà”, III A, III B      ricevuto il premio speciale
non, purché siano in numero          alcune terapie collaterali utili                                                                                    “G: Paolo II, III A “Damilano, e      “Grazia Deprimi” dalle mani del
sufficiente alla domanda di ri-      però solo a favorire le funzioni                                                                                    classe I Istituto Comprensivo         marito Gianni Vignolo.
covero e siano dotate di servi-
zi sanitari ed alberghieri idonei
                                     delle cellule cerebrali.
                                        Si dovrebbe, inoltre, prepa-
                                                                                 A Molare si va verso                                                    Molare.
                                                                                                                                                             Categoria Multimediale. 1º
                                                                                                                                                                                                  Diploma di riconoscenza a
                                                                                                                                                                                               Corrado Morchio, per aver re-
e moderni, nonché di persona-        rare la famiglia alla convivenza                                                                                    classificato classe II Istituto       staurato e conservato la barel-
le preparato e soprattutto moti-
vato.
                                     e alle cure generali di questi
                                     pazienti, seguendo corsi quali-
                                                                                 una nuova Pro Loco                                                      comprensivo Molare; 2º classi-
                                                                                                                                                         ficato, classe III, IV e V “Mazzi-
                                                                                                                                                                                               la a mano. A tutti il diploma di
                                                                                                                                                                                               partecipazione, e un diploma
    C’è poi un problema gravis-      ficati e, progredita la malattia,                                                                                   ni” Trisobbio.                        di riconoscenza al preside Elio
simo, fino ad oggi troppo tra-       intervenire anche con un so-              Molare. Per la formazione di       sport all’arte e spettacolo. Tra le        Categoria creatività: I classi-   Barisione.
scurato, quello delle persone        stegno economico, conside-            una nuova Pro Loco sembra es-          prime proposte, la riedizione
colpite da decadimento delle         rando il risparmio di cui benefi-     sere la volta buona. Infatti la set-   delle Polentiadi, stavolta tra Co-
funzioni intellettive cerebrali,
patologia senile diventata mol-
                                     cerà la società quando la fami-
                                     glia sia in grado di tenere l’am-
                                                                           timana scorsa ha registrato due
                                                                           importanti incontri sull’argo-
                                                                                                                  muni della zona di Ovada, che
                                                                                                                  tanto successo ebbero negli an-
                                                                                                                                                         A scuola di sicurezza stradale
to frequente. Si considera, da       malato a casa. A ciò si può in-       mento. Nel primo si sono incon-        ni passati. Ma anche una festa             Ovada. Nel progetto di sicurezza stradale “TiMuovi?” promos-
un punto di vista statistico che,    tegrare con la preparazione,          trati alcuni promotori dell’inizia-    della birra, concerti e manife-        so dalla Regione, gli alunni della scuola primaria “Damilano” so-
in Ovada, almeno una famiglia        utilizzando corsi e lezioni mira-     tiva col sindaco Chicco Bisio e        stazioni canore.                       no stati coinvolti in una serie di interventi che i Vigili comunali
su tre debba assistere una           te, di un congruo numero di           il consigliere comunale Tito Ne-          Giovedì 12 giugno, in Comu-         hanno svolto nella loro Scuola. Contattata per l’iniziativa dall’in-
persona affetta da forme dege-       badanti, rendendole e compe-          grini. Il secondo ha visto la par-     ne alle ore 21, altro incontro per     segnante Carmen Aprea, la Polizia municipale ha partecipato al-
nerative cerebrali in fase ini-      tenti a seguire l’ammalato nel-       tecipazione nutrita di una trenti-     la formalizzazione del Direttivo       l’iniziativa nelle 13 classi della scuola primaria. Ed i Vigili hanno
ziale o conclamata. Fino ad          l’evoluzione inarrestabile del        na di giovani molaresi, deside-        e delle cariche, da presentare         saputo coinvolgere gli alunni in tematiche tanto delicate quanto
ora, da quanto mi risulta, l’uni-    morbo.                                rosi di ridar vita alla Pro Loco       poi al Sindaco ed alla Giunta il       importanti. Dice la m. Aprea: “I Vigili hanno proposto e discusso
ca assistenza, a parte le molte         E’ un problema grave e co-         del loro paese. L’iniziativa è na-     26 successivo. C’è da dire che         con gli alunni temi legati alla sicurezza stradale, alle regole del-
parole, è quella dell’esistenza      stoso, difficile nella sua realiz-    ta dopo l’entusiasmo giovanile         si sta creando un clima molto          la strada, ma anche alla piaga dei frequenti gravi incidenti stra-
di un ambulatorio con accesso        zazione ma esiste nella sua           suscitato dal memorial Aldo Ca-        collaborativo tra i promotori del-     dali, rendendoli consapevoli delle basilari norme di comporta-
mensile articolato su tre/ quat-     tragicità sociale, e quindi c’è il    rosio. E’ stato anche individuato      la nuova Pro Loco e l’Ammini-          mento, da mantenere a piedi, in bici, sulle auto e i mezzi pubbli-
tro ore che propone una tera-        dovere di affrontarlo, cercando,      il nuovo presidente del sodali-        strazione comunale. Ed il nuovo        ci. L’importanza dell’intervento è legata sia all’autorità rivestita da
pia “ mirata “ alla patologia,       per quanto possibile, di risol-       zio, Susanna Bisio, mentre da          simbolo della Pro Loco sarà ap-        figure istituzionali così amate dai bambini, sia alla sua precocità,
eseguiti gli accertamenti clinici    verlo.”                               parte comunale c’è interesse e         punto il leone e la bilancia pre-      perché purtroppo oggi è diventato importante intervenire pre-
                                                                           disponibilità per l’ìniziativa dei     senti sul gagliardetto comunale.       ventivamente a sensibilizzare gli utenti della strada verso un suo
                                                                           giovani. Vice presidente della            In ogni caso, alla fine di luglio   corretto utilizzo. Il miglior modo per gli alunni di ringraziare i Vigi-
           Dal vescovo mons. Micchiardi                                    nuova Pro Loco il riconfermato         è in programma una serata ga-          li per la loro disponibilità sarà quindi quello di dimostrare che il lo-
                                                                           Andrea Barisione, in segreteria        stronomica mentre il classico          ro intervento li ha resi pedoni e passeggeri più consapevoli e at-
                                                                           Serena Danielli e Valentina Ol-        Polentone si svolgerà l’ultima         tenti.”
                                                                           tolini; tesoriere Alessio Librandi.    domenica di agosto.
         I ragazzi cresimati                                               Il nuovo direttivo vede diversi
                                                                           “assessorati”: alla cucina Ga-
                                                                                                                     Intanto sono già state fatte
                                                                                                                  nuove tessere e nuovi soci ade-        Le commissioni ministeriali
                                                                           briella Vignolo, al commercio          riscono alla rinata Pro Loco di
          di San Cristoforo                                                Gian Marco Pronzato, e poi allo        Molare.                                per l’esame di maturità
                                                                                                                                                            Ovada. Pubblichiamo l’elenco delle commissioni nelle scuole
                                                                                                                                                         superiori cittadine, per l’esame di Stato 2007/8. Liceo Scientifico
                                                                                 Acquerelli in mostra                                                    “Pascal”: presidente Pietro Dallera (da “Peano” Tortona). Com-
                                                                                                                                                         missari: Italiano, Lucilla Rapetti, da Classico Acqui; Scienze, De-
                                                                                                                                                         lia Olivieri da Parodi Acqui; Filosofia, Caterina Pelasso da “Amal-
                                                                              Ovada. I lavori degli allievi                                              di” Novi. Madri Pie: presidente Domenico Picchio da “Plana” Ales-
                                                                           del corso di acquerello diretto                                               sandria. Commissari: Italiano, Gaetana Teri da “Galilei” Nizza;
                                                                           dalla pittrice Piera Vegnuti sa-                                              Matematica, Elena Pezzi da “Plana” Alessandria; Per il Linguisti-
                                                                           ranno esposti nella prossima                                                  co: Filosofia, Maria Cristina Lombardi da “Amaldi” Novi; e per il
                                                                           mostra cittadina di pittura.                                                  Pedagogico: Inglese, Paola Mensi da “Sobrero” Casale. “Vinci”
                                                                              La mostra sarà inaugurata                                                  Ragioneria: presidente, Renzo Benazzo da “Torre” Acqui; Com-
                                                                           sabato 21 giugno alle ore 11,                                                 missari: Italiano, Lorenza Baravalle, da “Volta” Alessandria; Ma-
                                                                           nei locali della Civica Scuola di                                             tematica, Bianca Priano da “Vinci” Acqui; Diritto, Gisella Rivolo da
                                                                           Musica “A. Rebora”, di via San                                                “Vinci” Alessandria. Itis “Barletti”: presidente Luisa Rapetti da
                                                                           Paolo e resterà aperta per due                                                “Fermi” Alessandria; Italiano Fulvio Fortunato, da “Beccarì” Nei-
                                                                           settimane, sino al 6 luglio.                                                  ve; Matematica, Maria Annunziata Cavalieri, da “Nervi” Alessan-
                                                                              Ma cosa cerca di trasmette-                                                dria; Economia, Valeria Borgatta da “Sella” Asti.
                                                                           re la pittrice ovadese ai suoi al-
                                                                           lievi, oltre le nozioni base della     enti pubblici per questa attività
                                                                           pittura?                               in cui è affiancata dalla figlia
                                                                              “Nonostante oggi si viva in         Antonietta, che cura negli stes-
                                                                           un mondo in cui è difficile es-        si locali il corso di figura?
                                                                           sere positivi, attraverso l’amo-          “Nonostante le tante richie-
                                                                           re per l’arte cerco di trasmette-      ste, le risposte da parte delle
                                                                           re la gioia del bello, la positivi-    istituzioni sono sempre state
                                                                           tà e anche la combattività per         negative, anche se non va
                                                                           un’esistenza che non si arren-         ignorato che questa della pittu-
San Cristoforo. Nella foto col loro parroco i tre ragazzi del pae-         da di fronte agli ostacoli.”           ra è una delle poche iniziative
se a cui è stata impartita la Cresima dal Vescovo diocesano                   -Riceve qualche forma di            culturali che si attuano nella
mons. Pier Giorgio Micchiardi.                                             contributo o sovvenzione dagli         nostra cittadina”.
40           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                                            OVADA
 Tanti appassionati e praticanti varie discipline                            Tamburello B - Carpeneto vince sul Castiglione
                                                                                                                                                              Calcetto al don Salvi
      Riuscito a Grillano                                                        Il Cremolino strappa                                                       Ovada. Domenica 8 giugno
                                                                                                                                                        alle 20 inizia il torneo d’estate
                                                                                                                                                                                             IL CALENDARIO
                                                                                                                                                                                             Domenica 8 giugno
                                                                                                                                                        al campetto don Salvi di via         h. 19, Bar Pizzeria Italia - Zero
   il raduno degli sportivi                                                     un punto a Callianetto                                                  Buffa.
                                                                                                                                                            Per l’8ª edizione pienone di
                                                                                                                                                                                             Voglia
                                                                                                                                                                                             h. 20, Battagliosi Buldog - Pilu
                                                                                                                                                        iscritti: hanno dovuto rinuncia-     Boys
                                                                                Cremolino. La squadra di           Monzeglio lo ha sostituito nel       re diverse squadre. Sono 23 le       h. 21, Carroz. Coinova - I Sen-
                                                                             Bavazzano, con una partita            ruolo di mezzo-volo. Carpene-        squadre over 16 e 6 le femmi-        za Nome
                                                                             che resterà nella storia, è riu-      to riusciva a fare un gioco più      nili.                                h. 22, Mar-Zicchi - Next Level
                                                                             scita, nell’anticipo di sabato        corretto, grazie a Baggio che            Gli “over 16”: Scarsi ma bel-    Martedì 10 giugno
                                                                             scorso, al Parco Ruffini di Tori-     incitava i compagni, mentre          li, Nati per caso, Ateltico Caso-    h. 20.15, Ciago Trim - Mojito
                                                                             no, a strappare un punto ai           Monzeglio sprigionava alcune         la, Senza nome, Ursuss, Iva          h. 21.15, Atletico Casola - Gli
                                                                             campioni d’Italia del Callianet-      stoccate, ma non riusciva ad         Zanicchi, Moito, Ciago-Trim, Ti-     Incursori
                                                                             to. E l’impresa assume una di-        evitare che gli ospiti conqui-       lu Boys, Al-Edil Gioe, Bar piz-      h. 22.15, Kepei - Pilu Boys
                                                                             mensione ancora maggiore, se          stassero di volata l’11º gioco,      zeria Italia Tagliolo, Kepei, Mar-   Mercoledì 11 giugno
                                                                             si tiene conto che Cremolino,         lasciando i locali al palo. Poi la   Zicchi, Gli Incursori, Next Le-      h. 20.15, Iva Zanicchi - I Senza
                                                                             ha saputo rimontare da 9 a 3.         rimonta del Carpeneto, che           vel, Ronoteam, A come gioca          Nome
                                                                             Capito che non era possibile          riusciva a chiudere la gara          Del Piero, Battagliosi Buldog,       h. 21.15, U.R.T. - Bar Pizzeria
                                                                             continuare con un gioco bas-          conquistando anche due gio-          Zero voglia, URT, Carozzeria         Italia
                                                                             so, che dall’altra parte favoriva     chi sul filo dell’ultimo quindici.   Coinova, Auto Più, Gadano-           h. 22.15, Gadano/Parodi - Zero
                                                                             Dellavalle, è stato rivoluzionato        SERIE A - Risultati: Medole -     Parodi. “Femminile”: Le bom-         Voglia
                                                                             lo schieramento in campo. Tol-        Sommacampagna              10-13:    bers il ritorno, Supercoke, ACI      Giovedì 12 giugno
                                                                             to, Ferrero, non in perfette con-     Mezzolombardo - Castellaro           picchia, AS Paragi, Mawaianaf,       h. 21, Ursus - Autolav. Autopiù
                                                                             dizioni fisiche, Pierron, è stato     13-7; Callianetto To - Cremoli-      Cicci per la pelle.                  h. 22, Mar-Zicchi - Rosso Team
                                                                             spostato a destra, ed affianca-       no 13-11; Solferino-Callianetto
                                                                             to da Cristian Valle, che ha la-      At 13-4; Fumane-Cavriana 13-
                                                                             sciato il posto sotto la mezze-       4; Bardolino-Ceresara 10-13.            Premiati Matteo Caldon e Simona Odone
                                                                             ria a Lucia. La squadra, è dive-      Classifica: Mezzolombardo,
                                                                             nuta così un rullo compres-           40; Callianetto Torino, 34; Sol-
                                                                             sore, che ha schiacciato i cam-       ferino, 33; Sommacampagna,
                                                                             pioni fino al 9 pari. Da questo
                                                                             punto, il gioco è stato equilibra-
                                                                                                                   30; Medole e Cremolino, 22;
                                                                                                                   Fumane, 21; Bardolino, 16;
                                                                                                                                                           Per la pallavolo Ovada
                                                                             to, con il Callianetto che è poi      Cavriana e Ceresara, 15; Cal-
                                                                             riuscito a portarsi, per primo,
                                                                             all’11º gioco, ma subito incal-
                                                                                                                   lianetto Asti, 14; Castellaro, 2.
                                                                                                                      SERIE B - Risultati: San
                                                                                                                                                           appuntamento a Lerma
                                                                             zato dal Cremolino, 11 pari, e        Paolo d’Argon-Cavaion 13-4;
                                                                             poi la mossa del Callianetto,         Montechiaro-Bonate Sopra 3-              Ovada. Ultimo appuntamen-        schile che in quello femmini-
                                                                             che ha invertito i ruoli fra Della-   13; Goito-Borgosatollo 13-3;         to della stagione per i sosteni-     le.
                                                                             valle e Beltrami, e si è assicu-      Carpeneto-Castiglione 13-11;         tori, i dirigenti, gli atleti e le      C’è stata poi la premiazione
                                                                             rato i due giochi finali, sul 40      Costernano-Settime 7-13, ha          atlete della Pallavolo Ovada         dei vincitori del premio al mi-
                                                                             pari.                                 riposato: Filago. Classifica:        che si sono ritrovati venerdì 30     glior giocatore e alla miglior
                                                                                In serie B, il Carpeneto ha        Goito, 34; Borgosatollo e Fila-      maggio presso un ristorante          giocatrice della stagione. Le
   Grillano di Ovada. Grande           quindi via all'esibizione e alle      battuto la formazione del Ca-         go, 27; San Paolo d’Argon, 26,       per la tradizionale cena di fine     targhe, sono andate a Matteo
successo del raduno degli              dimostrazioni sportive, soprat-       stiglione delle Stiviere, ma è        Bonate Sopra, 25; Carpeneto,         stagione.                            Caldon per la squadra maschi-
sportivi presso il Santuario del-      tutto da parte di tanti giovani e     stato costretto a lasciare agli       24; Castiglione, 19; Settime,            Un momento conviviale al-        le e a Simona Odone per quel-
la Madonna della Guardia.              giovanissimi.                         ospiti un punto per la classifica.    18; Cavaion, 12; Costernano,         l’insegna dell’allegria e dello      la femminile.
   Sin dal primo mattino sulla            Presenti al Raduno, organiz-       Nella prima parte della gara,         7; Montechiaro, 0.                   stare insieme prima del meri-           Al termine c’è stato come
collina della frazione ovadese         zato dall'U.S. Grillano molte         Carpeneto non riusciva ad in-            Domenica 8 alle ore 16,30,        tato riposo dopo una stagione        al solito il festoso rompete
erano presenti già tanti sporti-       autorità locali e provinciali, tra    granare, Baggio al centro non         a Cremolino il Mezzolombardo,        ricca di soddisfazioni che que-      le righe e l’arrivederci a pre-
vi ed appassionati delle diver-        cui diversi Sindaci della zona        è efficace e sul 3 a 6 è arretra-     mentre Carpeneto riposa.             st’anno ha avuto un significato      sto perché come sempre l’at-
se discipline.                         di Ovada, la festa è prosegui-        to al fianco di Rinaldi, mentre                                    R. B.   particolare dal momento che il       tività nel concreto non cono-
   Dal tiro con l'arco al tambu-       ta all'interno dei locali, col                                                                                   sodalizio biancorosso ha rag-        sce soste e i dirigenti sono
rello, dal ciclismo alla ginnasti-     pranzo preparato dalle cuoche                                                                                    giunto il traguardo dei trenta       già al lavoro per l’organizza-
ca, dagli sport equestri a quel-       grillanesi. Nel bel mezzo la                 Calcio - Al campo sportivo di Molare                                anni di attività.                    zione dei festeggiamenti per
li motoristici, è stato tutto un       premiazione della famiglia                                                                                           Dopo i saluti di rito la paro-   i trent’anni della società il cui
susseguirsi di appartenenti,           Boccaccio da parte del nutrito                                                                                   la è andata al Direttore Gene-       programma è in fase di alle-
nella pratica o per passione, a        gruppo dell'Ordine del Matta-                                                                                    rale della società Alberto Pa-       stimento.
tante discipline sportive. Dopo
la celebrazione della S. Messa,
                                       rello, consistente in una artisti-
                                       ca coppa lignea, opera dell'ar-
                                                                              Memorial “Aldo Carosio”                                                   storino che ha tracciato un
                                                                                                                                                        sunto della stagione agonisti-
                                                                                                                                                                                                E, tanto per non perdersi
                                                                                                                                                                                             di vista per il mattino dopo
si è alzato in volo l'elicottero e     tigiano Piero Vignolo.                                                                                           ca appena conclusa ripercor-         era già convocato un diretti-
                                                                               tra sport e spettacolo                                                   rendone tutte le tappe più im-
                                                                                                                                                        portanti e senza dimenticare
                                                                                                                                                                                             vo per programmare il lavo-
                                                                                                                                                                                             ro estivo che ha il suo mo-
  Al parco Pertini dall’11 giugno al 25 luglio                                                                                                          che la Pallavolo Ovada è sta-        mento di massimo impegno
                                                                                                                                                        ta l’unica società in provincia,     nell’organizzazione della 23ª
                                                                                                                                                        e forse anche in regione, a          edizione del Trofeo Mobili
                                                                                                                                                        partecipare a tutti i campiona-      Marchelli alle piscine di Ler-
       Riparte “Estate-qui”                                                                                                                             ti giovanili programmati dalla
                                                                                                                                                        federazione sia in campo ma-
                                                                                                                                                                                             ma che quest’anno si terrà
                                                                                                                                                                                             dal 17 al 20 luglio.

         per tanti ragazzi                                                                                                                              Stage di calcio al Geirino
    Ovada. Quest’anno “Estate-         Santi: “Il Comune mette il Par-                                                                                     Ovada. Stage di calcio al Geirino per due settimane, dal 9 al
qui”, il centro estivo per ragaz-      co ed i soldi, la Parrocchia con-                                                                                14 giugno e poi dal 16 al 21 giugno, in due turni.
zi, si protrae sino alla fine di lu-   tribuisce con quindici animato-                                                                                     Da lunedì a venerdì dalle ore 15,30 alle 19 e al sabato dalle
glio.                                  ri. In più uno della Coserco ed                                                                                  ore 9 alle 12,30, nella zona A stage di calcio femminile per bam-
    Infatti questa edizione, che       ancora volontarie maestre più                                                                                    bine e ragazze. Nella zona B svago e multisport per bambine e
vede insieme Comune, Par-              altre persone che si occupano                                                                                    bambini.
rocchia e il centro diurno “Lo         di laboratori ed attività manua-                                                                                    Coordinatori dello stage Roberto Briata, Mauro Picasso (alle-
Zainetto”, prevede nel proget-         li E’ un servizio importante per                                                                                 natore settore giovanile Sampdoria) Roberto Canepa (giovani
to un ampliamento del periodo          collocare i bambini di tante fa-      Molare. Nonostante la pioggia, al campo sportivo si è svolto il            Sestrese), Enrico Lombardi (preparatore atletico), e Biagio Mi-
di offerta.                            miglie che lavorano.”                 primo memorial “Aldo Carosio”, organizzato dal gruppo “Amici di            cale (giovani Valenzana).
    Una prima fase, dall’11 giu-           L’assessore alla Pubblica         Aldo”, con la collaborazione del Comune, Polisportiva e com-                  Speciale portieri : allenamenti con Franco Gagliardi (prepara-
gno al 4 luglio, sarà gestita dal-     Istruzione Sabrina Caneva: “Il        mercianti. Le partite di calcio, nelle varie categorie, hanno visto        tore settore giovanile Genoa) e Sabino Oliva (preparatore Bene-
la Parrocchia insieme a Lo Zai-        progetto si propone di miglio-        la presenza di un pubblico numeroso (nella foto di Biancato) os-           vento).
netto. La seconda terminerà il         rare ed ampliare il servizio,         servare attentamente i piccoli calciatori impegnati sul campo. Du-            Lo stage estivo di calcio al Geirino giunge alla quarta edizio-
25 luglio e sarà gestita dalla         mantenendo la formula ormai           rante la manifestazione è stato prezioso il lavoro di Nadia, che ha        ne.
cooperativa Coserco.                   consolidata. Ed una program-          impastato focacce e pizze. Nell'area spettacolo, si sono esibiti              Sabato 14 e sabato 21 giugno, dalle ore 12 consegna degli at-
    Un mese e mezzo quindi in          mazione comune tra tutti i sog-       quattro complessi locali sul palco allestito dai ragazzi ma poi la         testati di partecipazione e di piccoli gadget.
tutto, di Estate-qui 2008, per         getti coinvolti, per tutta la dura-   pioggia ha interrotto lo spettacolo e l'atteso concerto è stato ri-
coinvolgere il più possibile           ta del campo.”                        mandato. C'è stato comunque un grosso impegno da parte dei
bambini e ragazzi durante le
vacanze.
                                           Il progetto prevede, tra l’al-
                                       tro, una gita a Gardaland, una
                                                                             giovani molaresi per la buona riuscita della manifestazione, il cui
                                                                             incasso va all'associazione “Vela”.
                                                                                                                                                        Alla ricerca dell’oro
    Luogo di svolgimento del-          alla piscina di Borghetto Bor-                                                                                      Predosa. Domenica 8 giugno dalle ore 9,30, appuntamento a
l’iniziativa il Parco Pertini, dalle   bera, più altre due gite in pro-                                                                                 Predosa, lungo l’Orba, per i cercatori d’oro.
ore 8 alle 17, pranzo compre-
so. Mentre per la prima fase
                                       grammazione. E soprattutto i
                                       compiti dell’estate, laboratori e
                                                                             Incontro sul diabete                                                          E grazie al supporto dell’associazione storico-naturalistica cer-
                                                                                                                                                        catori d’oro della Val d’Orba, presieduta dal dott. Giuseppe Pipi-
permangono le condizioni del-          tanti giochi all’aperto e nella si-      Silvano d’Orba. L‘associazione Carabinieri di Ovada e il Co-            no, si potranno anche imparare le tecniche di ricerca tradiziona-
lo scorso anno, nella seconda          curezza del Parco.                    mune di Silvano organizzano per 6 giugno, a villa Bottaro una              li e l’uso degli strumenti di separazione del metallo dalle sabbie
il servizio sarà garantito per             In caso di maltempo le atti-      conferenza-dibattito. Tema dell’interessante iniziativa ”Il diabete:       aurifere, come la batea.
una sessantina di ragazzi, in          vità si svolgeranno nella pale-       una malattia del benessere. Conoscerla per prevenirla”. Introdu-              La ricerca dell’oro ha radici storiche molto antiche ed il metallo
base alle iscrizioni pervenute.        stra delle Madri Pie ed alla Fa-      ce il sindaco Pino Coco, modera Claudio Anta, presidente ANC               aurifero esercita su tante persone un forte fascino. Soprattutto
    Dice il Parroco don Giorgio        miglia Cristiana di via Buffa.        di Ovada. Partecipano il dott. Giuseppe Tosti, dell’Ospedale di            l’Orba ma anche il Piota ed il Gorzente presentano una buona
                                                                             Alessandria, che parlerà del “diabete mellito”, il dott. Gian Paolo        concentrazione d’oro nelle loro sabbie e quindi c’è la possibilità
                                                                             Carlesi per gli ospedali di Acqui T., Novi e Ovada, che interviene         di reperire pagliuzze del prezioso metallo se si fa una ricerca in
Raccontare, disegnando                                                       sulla “sindrome metabolica” ed il dott. Paolo Maresca, sempre
                                                                             dell‘ospedale di Alessandria, che parlerà sui “vantaggi dell’attivi-
                                                                                                                                                        luoghi adatti e con le tecniche giuste.
                                                                                                                                                           Attrezzatura necessaria: stivali di gomma, una pala e dei con-
    Ovada. Sabato 7 giugno, alle ore 17, presso lo spazio “Due               tà fisica”. Ancora una vota Silvano è al centro di una iniziativa di       tenitori tipo quelli delle pellicole fotografiche. Ci si muove lungo le
Sotto l’Ombrello” di Scalinata Sligge, Maurizio Mantero presenta             grande interesse per tutti. Il diabete è una malattia particolar-          sponde dell’Orba e dentro il corso d’acqua. L’organizzazione è a
il suo libro “Mondi infiniti”.                                               mente subdola che, se non viene presa in tempo, diventa ingua-             cura di geologici, tra cui lo stesso Pipino. Si pranza al sacco.
    L’autore racconterà come si fa un fumetto: l’idea, la sceneggia-         ribile. L’incontro, seguito da Franco Pesce, chiarirà al pubblico le          Ai partecipanti alla ricerca in regalo il volume “Oro, miniere,
tura, il disegno, il colore e la stampa.                                     prime difese contro la malattia e come prevenirla.                         storia” di Pipino.
                                                                                                                                                                                        L’ANCORA
VALLE STURA                                                                                                                                                                          8 GIUGNO 2008            41
            Consiglio comunale a Masone                                                     Il gruppo di Masone                                          Ci scrive il dott. Cesare Caterino


 Convenzioni e contratti                                                        Alpini a Cervasca                                                   Il museo “Tubino”
 viabilità via Romitorio                                                       per mettere la lapide                                              grande realtà culturale
   Masone. Durante il Consiglio Comunale di venerdì 30 maggio,                                                                                     Masone. Ospitiamo un in-          cartacei o negativi, tutti custoditi
sono stati approvati all’unanimità alcune convezioni e contratti.                                                                              tervento del dott. Cesare Cate-       in appositi contenitori e posti in
In particolare l’adesione all’Associazione “Memoria della Bene-                                                                                rino, responsabile dell’ufficio       locali attrezzati.
dica”, che raccoglie numerosi enti locali, in provincia di Genova                                                                              stampa del museo “Tubino” di             Come dicevamo, i visitatori
ed Alessandria, che ha finalità di culturali ed organizzative per                                                                              Masone.                               del Museo possono ammirare
diffondere i valori legati Resistenza ed in particolare all’eccidio                                                                                «... Nonostante le ristrettezze   reperti che illustrano la storia
dell’aprile 1944, come ha ricordato nel suo intervento il consi-                                                                               di bilancio le amministrazioni        della siderurgia e della metal-
gliere di maggioranza Giuseppe Sciutto.                                                                                                        comunali sono impegnate nella         lurgia nei secoli compresi fra il
   Il Consiglio Comunale a deliberato pure l’adesione all’Asso-                                                                                difficile opera di garantire la co-   XV e il XIX, chiodi di ogni foggia
ciazione “Le Valli del latte”, organizzazione costituita, circa dieci                                                                          pertura di un congruo numero di       e dimensioni, attrezzi agricoli
anni fa, per attivare un cartello di proposte turistiche, diffuse in                                                                           iniziative, che permettano di at-     per la coltivazione del suolo,
Valle Stura e Tiglieto, per offrire ai visitatori la visita d’aziende                                                                          tirare turisti sia dall’Italia, sia   l’allevamento del bestiame e la
agricole e stalle, con produttori di formaggi e miele, negozi di                                                                               dall’estero. I paesi dell’Appen-      cura dei boschi, strumenti arti-
specialità gastronomiche, empori artigianali e trattorie.                                                                                      nino, con il loro forte radica-       gianali per la produzione di tut-
   In vista dell’ormai prossimo avvio dei lavori per la sistemazio-                                                                            mento contadino e la ricca pre-       ti quei manufatti che oggi sono
ne della viabilità in via Romitorio, è stata approvata la “cessione                                                                            senza di agriturismi, rappre-         appannaggio delle imprese in-
volontaria terreni” in località Astallau. Infine vi è stata l’approva-                                                                         sentano il banco di prova di que-     dustriali ma che un tempo veni-
zione del contratto e capitolato d’oneri per l’affidamento del ser-                                                                            sta rinnovata capacità di attra-      vano realizzati prevalentemen-
vizio socio educativo a favore dei minori da parte dell’A.T.S. 33.                                                                             zione dell’elemento forestiero.       te in casa, statuette del prese-
Si tratta delle prestazioni relative all’assistenza di minori in diffi-                                                                        Un esempio eloquente, in tal          pio di straordinario valore arti-
coltà. Il capogruppo di minoranza, Pellegro Ottonello, ha chiesto                                                                              senso, è costituito dal Comune        stico, provenienti soprattutto dal-
quando si potrà discutere il progetto edilizio sull’area dell’ex co-                                                                           di Masone, uno dei tre centri         la Liguria, ma anche dal Napo-
tonificio Cerusa, d’imminente realizzazione.                                                                                                   principali della Valle Stura, che     letano: insomma, un vero ar-
   Il sindaco, Livio Ravera, ha risposto che un Consiglio Comu-                                                                                può vantare una delle più im-         chivio della memoria, un “giaci-
nale in merito, sarà convocato entro poco tempo.                          Masone. Una trentina di alpini masonesi, sabato 24 maggio, ha        portanti istituzioni culturali del-   mento culturale” ricco e affasci-
                                                                          raggiunto Cervasca, in provincia di Cuneo, per la visita al San-     l’intera Provincia di Genova: il      nante che aspetta soltanto di
                                                                          tuario della Madonna e di san Maurizio dedicato alla divisione al-   Museo Civico Andrea Tubino.           essere scoperto. E in più pos-
                   Regionali di gimcana                                   pina Cuneense. E stata anche l’occasione per sistemare una la-       Dedicato agli usi e costumi del-      sono chiedere una riproduzione
                                                                          pide in ricordo dell’indimenticato socio fondatore Gerolamo Pa-      la zona, con particolare riferi-      a stampa delle immagini dei lo-
                                                                          storino, profondamente devoto alla Madonna del Santuario pie-        mento alla produzione del ferro       ro antenati che dovessero es-
                                                                          montese, che per anni ha ricoperto la carica di capo gruppo del-     a basso fuoco, tecnica grazie         sere contenute nell’archivio fo-
Federica Piana 1ª assoluta                                                le penne nere masonesi.                                              alla quale, nei secoli passati,
                                                                                                                                               questo lembo di Liguria era di-
                                                                                                                                                                                     tografico, un modo simpatico
                                                                                                                                                                                     per celebrare chi non c’è più.Tra
                                                                                                                                               venuto la vera fucina della Re-       le chicche della raccolta, vi so-
    Campo Ligure. In attesa dei                                                            Domenica 11 maggio                                  pubblica, costituisce una delle       no interessanti vedute del cen-
campionati regionali di mini                                                                                                                   realtà più dinamiche dell’intera      tro storico di Ovada, le rare ca-
sprint che si terranno domeni-                                                                                                                 regione, grazie alle manifesta-       se del Monte Ratto, l’antico ri-
ca 8 giugno, presso la pista ci-                                                                                                               zioni che organizza regolar-          fugio del Beigua, le cascine nei
clabile, a partire dalle ore 14, il
Gruppo Ciclistico Valle Stura,
                                                                                   Prima comunione                                             mente e con successo da una
                                                                                                                                               ventina d’anni a questa parte.
                                                                                                                                                                                     dintorni di Masone, Campoligu-
                                                                                                                                                                                     re e Rossiglione, i quartieri del-
sotto l’attenta guida del sem-                                                                                                                     Domenica 25 maggio, in oc-        la vecchia Genova ormai scom-
pre indomito “Beppe” Piombo,
ha partecipato domenica scor-
                                                                                     a Rossiglione                                             casione del 14º anniversario
                                                                                                                                               della fondazione dell’Associa-
                                                                                                                                                                                     parsi, le vie di Voltri, Prà, Pal-
                                                                                                                                                                                     maro, Acquasanta e Mele e una
sa ai campionati regionali di                                                                                                                  zione Amici del Museo Civico, è       serie di scatti del Porto Antico
gimkana tenutosi a Borgio Ve-                                                                                                                  stata inaugurata una nuova se-        quando ancora vi attraccavano
rezzi. Hanno partecipato per la                                                                                                                zione del percorso espositivo,        le navi. Altre immagini si riferi-
categoria G1 Davide Pastori-                                                                                                                   che amplia e integra quello at-       scono a manifestazioni ufficiali
no, per la G2 Giacomo Tartas-                                                                                                                  tuale e serve anche a ospitare        svoltesi nel secondo dopoguer-
so e Mattia Ottonello, per la ca-                                                                                                              la segreteria del Museo. A par-       ra in occasione di ricorrenze na-
tegoria G3 Alessandro Tardito,                                                                                                                 tire dalla stessa data, il pubbli-    zionali, con la partecipazione
per la G4 Davide Oliveri e Pie-                                                                                                                co può accedere all’Archivio Fo-      di ministri, come Paolo Emilio
tro, per la categoria G5 Gian                                                                                                                  tografico dell’Entroterra Geno-       Taviani, di parlamentari, come
Luca Pastorino e per la G6 Fe-                                                                                                                 vese, che custodisce immagini         Carlo Russo di Savona e Carlo
derica Piana. Tutti i ragazzi         gruppo valligiano l’onere del-                                                                           novecentesche provenienti dal-        Pastorino e Delio Meoli di Ge-
hanno dato il loro massimo ot-        l’organizzazione dei regionali                                                                           la Liguria montana e costiera e       nova, del Presidente della Re-
tenendo buoni piazzamenti             di mini sprint, siamo certi, co-                                                                         dal Basso Piemonte. L’archivio        pubblica Sandro Pertini e di va-
nelle rispettive categorie, ma        noscendo la dirigenza del                                                                                è nato grazie alla passione e         ri presidenti delle amministra-
l’exploit è arrivato da Federica      gruppo, che tutto andrà per il                                                                           all’impegno del fondatore del         zioni regionale e provinciale. Un
che si è laureata campione re-        meglio e speriamo che i ragaz-                                                                           Museo, Andrea Tubino, che una         nucleo consistente di fotografie
gionale con un tempo di tutto         zi di mister “Beppe” si mettano                                                                          quarantina d’anni fa iniziò a rac-    raffigura emigranti masonesi ra-
rilievo. Ora come ricordato al        in giusta evidenza.                                                                                      cogliere fotografie di vita quoti-    dunati nella piazza del paese
                                                                                                                                               diana presso le famiglie della        prima della partenza per le
                                                                                                                                               zona, evitando che un simile          Americhe.
Tc Masone: le gare in D2 e D3                                                                                                                  patrimonio potesse andare di-
                                                                                                                                               sperso o, peggio, distrutto. Og-
                                                                                                                                                                                        Ma le iniziative per la stagio-
                                                                                                                                                                                     ne turistica masonese non si
   Nell’incontro di recupero disputato sabato 24 maggio sui cam-          Rossiglione. Domenica 11 maggio nella parrocchia di Santa Ca-        gi la collezione ammonta a oltre      esauriscono qui. Il 12 luglio sa-
pi di casa il team masonese di D3 maschile capitanato da Gia-             terina 18 bambini hanno ricevuto la prima Comunione durante la       17.000 fotografie, tutte digita-      rà inaugurata la XII Rassegna
como Macciò, ha subito una sconfitta per 2 a 1 da parte della più         Santa Messa solenne celebrata dal parroco don Alfredo Vigno-         lizzate, delle quali risultano an-    Internazionale di Fotografia che
esperta squadra del Tc Andrea Doria capitanata da Marasso.                lo.                                                                  cora disponibili 5.000 originali      quest’anno si svilupperà in due
   Il Tc A. Doria ha pareggiato l’incontro con Marasso (4.3), che                                                                                                                    distinte sezioni. La prima avrà
si è imposto (7/5-6/0) sull’altro giovane masonese Sandro Otto-                                                                                                                      come titolo “Mezzo secolo di fo-
nello.                                                                                                      Domenica 25 maggio                                                       tografia a Masone e in Valle Stu-
   Decisivo l’incontro di doppio, dove la più matura ed esperta                                                                                                                      ra” e sarà costituita da 120 im-
coppia Canessa / Doniaquio ha prevalso per 7/5 –6/1 sulla cop-                                                                                                                       magini di grande valore storico
pia masonese Giacomo Macciò /Federico Lorenzi.                                                                                                                                       e documentario provenienti dal
   In D2, il team maschile capitanato dall’inossidabile Marco Be-
vegni, si è aggiudicato con il punteggio di 3 a 1 l’incontro con
                                                                          Prima comunione parrocchia Cristo Re                                                                       neonato archivio di cui abbiamo
                                                                                                                                                                                     appena parlato. La seconda se-
l’ostica compagine del Tc La Fattoria di Sestri Levante.                                                                                                                             zione sarà una personale del
   In contemporanea Luca Barabino si è misurato con Paganini                                                                                                                         famoso fotografo veneto Mario
ed ha concluso il match in due rapidi set (6/1-6/2).                                                                                                                                 Vidor e avrà come titolo “Il velo
   Sul 2 a 0 il match decisivo per la sicura vittoria è stato affida-                                                                                                                della sposa”: un racconto per
to a “capitan” Marco Bevegni contrapposto a Stagnaro.                                                                                                                                immagini delle sensazioni pro-
   L’incontro, sospeso per pioggia sull’1 a 1, è terminato al 3º set                                                                                                                 vate dall’artista nel ripercorrere
con la meritata vittoria dell’ospite. Sul 2 a 1 è sceso in campo il                                                                                                                  una spiaggia conosciuta e fre-
doppio dove i locali Lazzarin-Pesce si sono imposti per 6/3, 6/3                                                                                                                     quentata sin l’infanzia, un an-
sulla coppia avversaria Tomaini-Antichi.                                                                                                                                             golo di mondo che si è conser-
                                                                                                                                                                                     vato intatto quasi per miracolo,
                                                                                                                                                                                     nonostante la progressiva e
Vopark: torneo di primavera                                                                                                                                                          inarrestabile cementificazione
                                                                                                                                                                                     delle coste italiane. Domenica
   Campo Ligure. Come ormai tradizione anche quest’anno la                                                                                                                           27 luglio si avrà il culmine del
Pallavolo Vopark ha organizzato il torneo di primavera presso il                                                                                                                     programma, con il concerto in
palasport. Sui 4 campi allestiti per l’occasione si sono affrontate                                                                                                                  Piazza Castello dei Nomadi al-
8 squadre per la categoria “Liberi” 3+3 provenienti da Acqui Ter-                                                                                                                    la presenza di don Antonio Maz-
me, da Vignale Monferrato e da alcune formazioni locali; trian-                                                                                                                      zi, fondatore della comunità di
golare categoria under 18/20, sempre 3+3 tra due formazioni lo-                                                                                                                      recupero “Exodus”, e di Beppe
cali e Dream Volley Alessandria; nella palestra delle scuole ele-                                                                                                                    Carletti, leader dello storico
mentari e medie si sono affrontate, per la categoria propaganda                                                                                                                      gruppo musicale e cerimoniere
femminile, la Vopark ed il Dream Volley. Questi risultati delle va-                                                                                                                  per le iniziative benefiche del
rie categorie, alla fine di una giornata trascorsa in allegria e, al-                                                                                                                nostro sacerdote. In tale occa-
lo stesso tempo, giocata allo spasimo: per la categoria “Liberi”          Masone. La pioggia copiosa di domenica 25 maggio, non ha guastato la festa dei trentasette gio-            sione, il sindaco di Masone Li-
vittoria della squadra locale di D&G sulla Firbus di Acqui e i locali     vani parrocchiani che hanno ricevuto il Sacramento dell’Eucarestia. Nella chiesa, gremita da tanti         vio Ravera concederà a don
dei “Fulminati”; per la categoria under 18/20 vittoria per il Dream       parenti ed amici, li ha accolti il Parroco Don Maurizio Benzi che, con le pazienti catechiste, ha cu-      Mazzi e a Carletti la cittadinan-
Volley Alessandria sulle due formazioni locali: “Zusammen” e              rato la loro preparazione alla prima Comunione. Le Suore FMA invece si sono come sempre oc-                za onoraria, come segno di gra-
“Only Staff”; stesso risultato nella categoria propaganda dove il         cupate dalla complessa logistica della cerimonia, con il raduno nella Scuola Materna e l’assisten-         titudine per la loro attività so-
“Dream Volley” prevaleva sulla “Vopark”.                                  za liturgica in chiesa.                                                        (Foto Alberta Ponte)        ciale».
42           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                 CAIRO MONTENOTTE
            La città di Cairo Montenotte in primo piano per la festa della Repubblica 2008                                                                Deliberato dalla Giunta di Cairo Montenotte


                    Il nuovo Palazzo di Città ha ospitato                                                                                                  L’impegno del Comune
                   il ricevimento prefettizio del 2 giugno                                                                                                a migliorare i suoi boschi
                                                                                                                                                            Cairo M.tte. Il 25 maggio          deperienti, aduggiate, inva-
                                                                                                                                                         scorso la Giunta Comunale             denti e di scarso avvenire».
                                                                                                                                                         ha deciso di recepire le di-             «Il trattamento avrà inoltre
                                                                                                                                                         rettive della Giunta Regiona-         lo scopo di rinvigorire la ve-
                                                                                                                                                         le in materia di foreste e di         getazione forestale favoren-
                                                                                                                                                         assetto idrogeologico che in          do i polloni migliori, le specie
                                                                                                                                                         Liguria fanno riferimento ad          più pregiate e la matricinatu-
                                                                                                                                                         un territorio che per il 69% è        ra - recita il testo della deli-
                                                                                                                                                         costituito da boschi e foreste.       bera - ciò consentirà la rea-
                                                                                                                                                            E il Comune di Cairo non           lizzazione nel tempo di una
                                                                                                                                                         fa eccezione, gran parte del          copertura boschiva continua
                                                                                                                                                         suo territorio è catalogabile         capace di ridurre i fenomeni
                                                                                                                                                         come area boschiva.                   erosivi. Il materiale di risulta
                                                                                                                                                            In teoria nulla da eccepire,       verrà lasciato in bosco e/o
                                                                                                                                                         ma dovendo dare delle diret-          diversamente trattato; la fi-
                                                                                                                                                         tive pratiche emerge una              nalità degli interventi selvi-
                                                                                                                                                         complessità non di poco con-          colturali previsti è quella di
                                                                                                                                                         to. I tempi sono cambiati e           migliorare la qualità ambien-
                                                                                                                                                         ben sappiamo come la sfre-            tale, naturalistica e di tutela
                                                                                                                                                         nata ed insensata corsa allo          idrogeologica del bosco».
                                                                                                                                                         sfruttamento del territorio ri-          Si tratta in pratica di quel-
                                                                                                                                                         schia di distruggere anziché          la che un tempo si chiamava
                                                                                                                                                         valorizzare questa particolare        coltivazione del bosco.
                                                                                                                                                         risorsa.                                 Le piante crescevano flori-
                                                                                                                                                            Chi si addentra nella fore-        de, il sottobosco era sempre
                                                                                                                                                         sta di Montenotte può facil-          pulito e il taglio rappresenta-
                                                                                                                                                         mente imbattersi in cascine           va un intervento controllato,
                                                                                                                                                         abbandonate, in fase di avan-         fatto con scadenza ciclica in
                                                                                                                                                         zato degrado, quasi comple-           modo da non distruggere ma
                                                                                                                                                         tamente crollate e divorate da        di conservare in maniera ot-
                                                                                                                                                         piante invasive ma che ri-            timale un patrimonio che rap-
                                                                                                                                                         mandano a un passato glo-             presentava, come già abbia-
                                                                                                                                                         rioso, a quando famiglie inte-        mo accennato, un indispen-
                                                                                                                                                         re, e anche numerose, vive-           sabile mezzo di sopravviven-
                                                                                                                                                         vano dei mezzi di sussisten-          za.
                                                                                                                                                         za che faticosamente ricava-             Questi interventi, a parte il
                                                                                                                                                         vano dalla coltivazione dei           taglio, non sono più diretta-
                                                                                                                                                         campi e dei boschi.                   mente rimunerativi ed è per
                                                                                                                                                            Ma i tempi per fortuna so-         questo che diventa urgente
                                                                                                                                                         no cambiati e nessuno si so-          l’interessamento delle istitu-
                                                                                                                                                         gnerebbe di ritornare a quel          zioni a cui spetta la salva-
                                                                                                                                                         metodo di vita fatto di ben           guardia dei beni ambientali.
                                                                                                                                                         poca poesia e di moltissima              Questi piani di protezione
                                                                                                                                                         fatica. Ma questi provviden-          dei boschi dovranno essere
                                                                                                                                                         ziali mutamenti sociali ed eco-       quindi attuati e perseguiti tra-
                                                                                                                                                         nomici hanno portato i boschi         mite l’acquisizioni di fondi e fi-
                                                                                                                                                         liguri, non esclusi quelli di         nanziamenti ed attuati diret-
                                                                                                                                                         Cairo, ad un abbandono tale           tamente dall’Amministrazione
                                                                                                                                                         da diventare, in certi casi, una      Comunale, mediante un’ap-
                                                                                                                                                         “criticità territoriale” : «Le con-   posita struttura operativa, ov-
                                                                                                                                                         dizioni vegetazionali e fitosa-       vero indirettamente tramite in-
                                                                                                                                                         nitarie dei boschi caisesi so-        carichi e convenzioni a sog-
                                                                                                                                                         no precarie, in particolare le        getti pubblici e/o privati che
                                                                                                                                                         piante di castagno manife-            sostituiscono integralmente
                                                                                                                                                         stano scarso vigore vegetati-         l’Amministrazione Comunale
                                                                                                                                                         vo e spesso sono colpite dal          relativamente a progettazio-
    Cairo Montenotte - Lunedì         lenza della “res pubblica”, il                                                                                     cancro corticale e dal mal            ne, richiesta finanziamenti,
2 giugno il nuovo Palazzo di          canto dell’inno di Mameli, ac-                                                                                     dell’inchiostro.                      esecuzione di opere.
Città di piazza Della Vittoria è      compagnato dal quartetto d’ar-                                                                                        Tale situazione se protrat-           E perché questi buoni pro-
stato scelto dal Prefetto di Sa-      chi, ha introdotto un brivido di                                                                                   ta nel tempo porterebbe ad            positi non finiscano per es-
vona, la dottoressa Nicoletta         commozione e di patos nell’at-                                                                                     accentuare il degrado e l’im-         sere vanificati la giunta ini-
Frediani, quale sede del ricevi-      mosfera del sontuoso ricevi-                                                                                       poverimento soprassuolo.              zierà con l’incaricare gli uffi-
mento che in occasione della          mento.                                                                                                                A scopo preventivo, si pre-        ci preposti a mettere in atto
“Festa della Repubblica” la              Il Prefetto di Savona, la                                                                                       vede di intervenire con tagli         le procedure idonee al repe-
Prefettura di Savona è solita         D.ssa Frediani, ha applaudito il                                                                                   che elimineranno il materiale         rimento dei relativi fondi re-
offrire alle massime autorità ci-     ricordo che nel suo saluto il                                                                                      secco (attualmente presente           gionali.
vili e militari provinciali.          sindaco Briano ha voluto fare                                                                                      per il 10% circa), le piante                                      PDP
    Negli anni scorsi la Prefettu-    del suo predecessore, il com-
ra di Savona soleva tenere il ri-     pianto Osvaldo Chebello, “che
cevimento nella prestigiosa se-       ha fortemente voluto questa                     A Cairo in corso Italia alla confluenza con il ponte Italia 61                                               TACCUINO
de della fortezza del Priamar:        struttura e che oggi sarebbe
è quindi da accogliere come           qui, al mio posto, se non fosse                                                                                                                           DI CAIRO M.TTE
un pubblico riconoscimento di         scomparso prematuramente“.
onore e prestigio per il nostro
nuovo Palazzo di Città il fatto di
                                         E’ seguito il conferimento
                                      delle onorificenze, un cavalie-
                                                                                          Rotonda o semplice incrocio?                                                                                   FARMACIE
essere stato scelto come sede         rato Ufficiale e cinque nuovi
prefettizia della celebrazione        cavalieri, ad altrettanti perso-            Cairo Montenotte. Pubbli-                                                                                     Festivo 8/6: ore 9 - 12,30 e
della festa della Repubblica          nalità savonesi che si sono di-         chiamo due quesiti rivolti dal                                                                                    16: Farmacia Rodino, via
celebrata quest’anno con an-          stinte per particolari meriti so-       prof. Renzo Cirio alla Polizia                                                                                    dei Portici, Cairo.
cor maggior solennità in occa-        ciali militari e civili.                Municipale riguardanti la viabi-
sione del 60º anniversario del-          Dopo il concerto del quartet-        lità: «Con la presente mi rivol-                                                                                  Notturno. Distretto II e IV:
l’entrata in vigore della Costi-      to d’archi gli invitati sono saliti     go al Comando della Polizia                                                                                       Farmacia di Rocchetta -
tuzione.                              al primo piano del Palazzo per          Municipale di Cairo per chiede                                                                                    Mallare.
    Alle ore 16,30 la banda mu-       consumare il ricco buffet offer-        come si devono comportare i
sicale comunale “G.Puccini”,          to dalla prefettura ed imbandi-         conducenti di autoveicoli in                                                                                             DISTRIBUTORI
partendo da Porta Soprana, è          to e servito dagli allievi dell’isti-   prossimità della piccola roton-                                                                                          CARBURANTE
sfilata per il centro cittadino al-   tuto alberghiero di Genova.             da posizionata prima del pon-
la testa del corteo che si è re-         Un po’ assenti i cairesi, che        te Italia 61, vicino al distributo-                                                                               Domenica 8/6: TAMOIL, via
cato in Piazza Della Vittoria         sono stati presi di contropiede         re di benzina di Introini, punto                                                                                  Sanguinetti; KUWAIT, corso
presso i locali del non ancora        da una manifestazione insolita          nevralgico di entrata ed uscita                                                                                   Brigate Partigiane, Cairo.
ufficialmente inaugurato Palaz-       per il nostro piccolo centro cit-       dal centro città. Per chi arriva      gnaletica non è molto precisa.       in generale, possano avere le
zo di Città.                          tadino: comunque nel prosie-            dal centro di Cairo e deve svol-      Ci servirebbe da parte del Co-       idee più chiare onde evitare           Chiusura pomeridiana in-
    Qui alle ore 18 il Sindaco di     guo della serata l’anfiteatro del       tare sul ponte Italia 61 deve gi-     mando una spiegazione detta-         guai con il codice della strada        frasettimanale:
Cairo Avv. Fulvio Briano ha fat-      Palazzo di Città, a ridosso del-        rare intorno alla rotonda o può       gliata affinché gli automobilisti,   ed eventuali incidenti».
to gli onori di casa al ricevi-       la piazza, ha poi ospitato il           svoltare a sinistra? Per chi ar-                                                                                  martedì: Agip c. Italia, Cai-
mento del Prefetto di Savona,         concerto ad ingresso gratuito           riva dal ponte e deve accedere                                                                                    ro; Api c. Brigate Partigiane
la d.ssa Nicoletta Frediani che,
dopo aver accolto e salutato
                                      del gruppo vocale “The Joy
                                      Singers Choir”, gruppo Go-
                                                                              a via Mameli deve girare intor-
                                                                              no alla rotonda o può svoltare
                                                                                                                    Premio “Attila” a Claudio Burlando                                          Rocchetta;

personalmente la schiera di           spel-Spiritual-Blues che, ac-           a sinistra senza girarle intor-          Cairo M.tte. Con una feroce ironia l’Enpa di Savona ha confe-            giovedì: Oil via Colla, Esso
autorità che hanno accettato          compagnato dagli applausi del           no? Le questioni vengono po-          rito il diploma di “Attila” a Claudio Burlando, Presidente della            c. Marconi Cairo;
l’invito, ha loro porto il saluto     folto pubblico presente, ha             ste perché so di persone che          Giunta Regionale ligure, per l’ennesima “legge cartuccia” contro
ufficiale nel nuovo teatro del        concluso, con la sua magnifica          si sono beccate multe salate e        la fauna selvatica italiana: «Non bastavano 400.000 uccelli e               sabato: Tamoil via Gramsci
palazzo.                              esibizione, questa straordina-          ritiro di punti sulla patente an-     mammiferi uccisi ogni anno dai cacciatori in Liguria. Ora potran-           Ferrania, via Sanguinetti
    Nella suggestiva cornice di       ria edizione Cairese della festa        che se gli spazi a disposizione       no sparare anche alle allodole, volatili utili all’ambiente ed al-          Cairo, Q8 c. Brigate Parti-
divise e di fasce, rappresen-         del 2 Giugno.                           in quel luogo sono ristretti per      l’agricoltura, lunghi 16 centimetri, alti 9 e pesanti 35 grammi, con        giane Cairo.
tanti i servitori locali per eccel-                                 SDV       determinate manovre e la se-          cartucce di eguale peso».
                                                                                                                                                                                             L’ANCORA
CAIRO MONTENOTTE                                                                                                                                                                          8 GIUGNO 2008           43
        Se si riuscirà a trovare uno sponsor, possibilmente pubblico                                           Grande successo                                  Da lunedì 16 giugno alle Opes
                                                                                                               del Palio dei Gioghi
           “Steccolini” pronto a scolpire                                                                                                                     “Passi in piazza”
            il rogo delle streghe di Cairo                                                                                                                    con il Grest 2008
   Cairo Montenotte. Chi
l’avrebbe mai detto? Gli Stati
Uniti stanno facendo ponti
d’oro al nostro scultore figura-
tivo del marmo Capelli Mario
“Steccolini” e il primo ad esse-
re stupito è lui stesso che fin                                                                                   Rocchetta Cairo - E’ stata
d’ora ha puntualmente rifiuta-                                                                                 un successo, sabato e dome-
to le offerte, un po’ perché dice                                                                              nica scorsi, la «Festa medie-
di essere vecchio e un po’ per-                                                                                vale».
ché teme di non essere all’al-                                                                                    Un vero salto nel tempo che
tezza, ma la verità è che pre-                                                                                 ha coinvolto tutto l’antico bor-
ferirebbe essere profeta in pa-                                                                                go tra spettacoli, la sfida delle
tria.                                                                                                          contrade e gastronomia tradi-
   In passato siamo stati i pri-                                                                               zionale.
mi, noi de L’Ancora, a credere                                                                                    Domenica alle ore 11 la
nelle sue capacità ed oggi si                                                                                  Santa Messa in latino ha pre-
può ben dire che avevamo vi-                                                                                   ceduto il rito di investitura del
sto giusto.                                                                                                    Marchese e la benedizione dei
   Epaminonda piangente, il          Capelli Mario Steccolini è anche l’autore della “Storia di Cai-           contradaioli.
restauro di Epaminonda ferito,       ro illustrata” da cui è tratto questo “Rogo delle streghe” (olio             Il tempo clemente ha favori-
la Nefertiti, la Dea Atena e la      su tela 50 x 70) del 1988.                                                to la partecipazione del pubbli-
Veronica sono alcune delle                                                                                     co alle aperture delle taverne,
tante sculture che col capola-                                                                                 alla vita d’accampamento, alla
voro “Gaia, la bella lavanderi-      prevedibili di impegno artisti-        Assecondarlo gratificherà          didattica sui rapaci, alla possi-
na di Millesimo” collocano           co.                                  noi e le generazioni future:         bilità di tirare con l’arco, ed al
Cappelli Mario Steccolini               Non cerco ricchezza dall’ar-      ignorarlo è già vergogna!            mercato artigianale e del gu-
nell’Olimpo degli artisti.           te“.                                                           SDV        sto.
   Non so se siamo di fronte al         Naturalmente l’appello è ri-
più grande mai vissuto dalle         volto a tutti: banche, aziende,
nostre parti, ma è sicuramente       imprenditori, ecc. ma si capi-                      Per la formazione Itis-Ipsia
l’unico che si sia avventurato       sce bene che l’interlocutore
con successo nell’arte più dif-      naturale del nostro scultore
ficile: la scultura figurativo-      dovrebbe essere il Comune di
classica del marmo.
   Ora Capelli ha in serbo per
                                     Cairo M.tte.
                                        Millesimo può essere citato
                                                                               Buoni piazzamenti                                                        Cairo M.tte - Mancano po-
                                                                                                                                                    chi giorni all’inizio della nostra
                                                                                                                                                                                          tecoste: in famiglia, nei luoghi
                                                                                                                                                                                          frequentati, sul lavoro, nelle
Cairo un progetto ambizioso:         d’esempio; l’amministrazione                                                                                   splendida avventura… Giochi,          scuole… A partire da lunedì,
un grande gruppo marmoreo
raffigurante “Il rogo delle Stre-
                                     Righello ha dimostrato che
                                     quando c’è voglia di fare,
                                                                              nel torneo di Bowling                                                 colori, festa, gioia, fatica, un
                                                                                                                                                    immenso mare di bambini e
                                                                                                                                                                                          16 giugno, nelle mattinate del
                                                                                                                                                                                          Grest ci saranno anche dei la-
ghe” ispirato ai fatti cairesi del   quando c’è attaccamento al                                                                                     una squadra eccezionale di            boratori: spagnolo, calcio, dan-
1630, di sicuro impatto sceno-       paese, sensibilità artistica,           Cairo Montenotte. Buon            Quadrassi, Gabriele Testone,         animatori adolescenti e adulti,       za moderna, stancil, creare
grafico e con prevedibili svi-       tempismo e lungimiranza i sol-       piazzamento per la formazione        Paolo Barisone, Matteo Ca-           per invitare tutti a vivere mo-       con i fiori, uncinetto, proiezioni
luppi di richiamo turistico.         di si trovano anche con una          studentesca cairese al Cam-          puani, Angelo Robaldo. Trien-        menti indimenticabili di fami-        in power point, recitazione e
   Dice lo scultore: “ La statua     semplice delibera tecnica e          pionato Provinciale di Bowling.      nio prima del 92 con gli alunni      glia. Quest’anno si scende in         poesia, decoupage, basket,
è già scolpita nella mia mente       così “Gaia”, scolpita proprio da     Ce ne parla il prof. Renzo Ci-       Mattia Cappi, Danilo Ferraro,        “Piazza”… ma non in una piaz-         l’angolo delle favole, estetica e
in modo forte e chiaro, pre-         Capelli, è ormai una stupenda        rio.                                 Cristian Zunino, Matteo Vi-          za qualunque: andremo nella           gusto del bello, punto croce.
messa indispensabile per la          realtà in grado da apportare al         «Lusinghiero successo del-        gliecca, Simone Baccino, Al-         piazza della gioia, della condi-         Sono previste inoltre alcune
nascita di un capolavoro, ma         paese, inserito tra i “Borghi più    la squadra mista ITIS/IPSIA di       berto Tessore, Serena Tesso-         visione, dell’amicizia, dei balli     iniziative per le famiglie: il la-
altrettanto indispensabile è la      belli d’Italia”, un valore aggiun-   Cairo Montenotte nella fase          re, Mattia Sanna.                    gioiosi, dei canti vivaci, dell’in-   boratorio serale di formazione
parte finanziaria.                   to inestimabile.                     provinciale di venerdì 23 mag-          Il merito del lodevole piaz-      contro con Gesù, per dire al          umana di Don Carlos Arman-
   In passato ho fatto parecchi         Per l’ottimo risultato va da-     gio nell’ottimo impianto di Sa-      zamento, oltre agli alunni, va       mondo: “È davvero bello esse-         do, le gite a Gardaland e a Cu-
lavori a titolo gratuito, ma non     to merito anche al sindaco           vona di bowling.                     anche attribuito alle professo-      re qui! È davvero bello vive-         pole Lido, e un torneo serale di
si può continuare così: occor-       Briano di Cairo che ha fornito          Dopo aver svolto una lunga        resse Patrizia Bertone, Maria        re”…E l’avventura si colorerà         gioco per i genitori.
rerebbe un mecenate disposto         gratuitamente a Capelli il lo-       fase di qualificazioni, gli alunni   Lambertini e Stefania Resio          presto di mistero, perché insie-         “Passi in piazza” insieme,
a dividere con me oneri ed           cale idoneo a scolpire una           cairesi si sono piazzati al terzo    che hanno, nel corso dell’an-        me andremo alla ricerca della         dunque! Questo è possibile
onori; non avremmo avuto Mi-         grande statua, lo stesso che         posto assoluto del Campiona-         no, seguito, organizzato con         città perduta, grazie anche           solo grazie all’aiuto concreto e
chelangelo senza il Papa Giu-        gli fu messo a disposizione          to Provinciale Studentesco,          impegno e dedizione le fasi          all’aiuto della mappa misterio-       generoso di numerosi volonta-
lio II, Gaudì senza l’imprendi-      dall’indimenticabile sindaco         guadagnando una coppa e un           delle selezioni e accompagna-        sa ritrovata nello scantinato di      ri che con amore offrono il loro
tore edile Trevor.                   Chebello per il restauro di          premio in denaro di ben 450          to i ragazzi.                        un bar…                               tempo e i loro doni per questa
   L’accostamento non è irrive-      Epaminonda.                          euro da investire in materiale          Per la cronaca il campionato          “Passi in piazza” - questo il     esperienza. A ciascuno di loro
rente perché, fatte le propor-          Pittori più o meno bravi ne       sportivo per la palestra di via      provinciale è stato vinto dalla      titolo del Grest 2008 - è proprio     va la nostra stima e la nostra
zioni, non servono i miliardi        nascono in ogni famiglia e in        Allende.                             squadra dell’ITIS di Savona e        l’invito a vedere Cairo con gli       sincera gratitudine.
che sborsò il Papa, ma solo le       ogni dove, scultori classici del        La squadra era divisa in due      al secondo posto si è classifi-      occhi della gioia e della fede e         Per iscriversi al Grest è ne-
poche migliaia di Euro neces-        marmo ne nasce uno ogni tan-         categorie: biennio 92/93 con         cata l’equipe IPSIA/Geometri         ad annunciare il vangelo nelle        cessario compilare il modulo
sarie per l’acquisto del blocco      to e non in tutti i luoghi! Cairo,   gli alunni Michael Dessi, Dani-      di Savona. Ottima l’organizza-       piazze della nostra vita quoti-       disponibile presso le suore e in
di marmo ed un parziale rim-         che mai ne ebbe, ha la fortuna       lo Rigamonti, Gabriele Trigna-       zione della direzione del Bou-       diana, come hanno fatto i primi       canonica entro e non oltre gio-
borso spese per i due anni           di averne uno, oggi!                 no, Elia Garbero, Abdal El           wling di Savona».                    apostoli dopo il giorno di Pen-       vedì, 5 giugno!


           COLPO D’OCCHIO                                                      SPETTACOLI E CULTURA                                                                          LAVORO
 Cengio - Una clavicola slogata, due costole incrinate, vari               Millesimo - L’Istituto comprensivo “lele luzzati” Mercoledi’ 4            Impiegato esecutivo. Il Comune di Cairo Montenotte cerca n. 1
 ematomi. Poteva andare molto peggio, la scorsa settimana, al-             giugno 200 alle ore 11 ha presentato il laboratorio di cerami-            impiegato esecutivo per assunzione a tirocinio (mesi 3). Titolo di
 la ciclista amatoriale Simona Massaro, 34 anni, caduta dalla              ca: “La Croce Rossa e Millesimo” a cura degli alunni della                Studio: diploma di scuola secondaria superiore, età min. 18 max
 bici dopo l’impatto con uno scuolabus alle porte di Cengio. La            scuola secondaria di 1º grado coordinati dalla prof. Luciana              35, buone conoscenze informatiche. Sede di Lavoro: Cairo Mon-
 donna, trasportata in elicottero al S. Corona, dopo i controlli è         Carragna.                                                                 tenotte. Per informazioni rivolgersi a: Centro per l’Impiego di Car-
 stata dimessa.                                                            ConArte: Presso la galleria “ConArte” di via Brignoni a Savo-             care via Cornareto (vicino IAL). Riferimento offerta lavoro n. 1755.
 San Giuseppe. All’età di 77 anni è deceduto Mario Mazzetta,               na, fino al 27 gennaio, si terrà la collettiva “NataleConArte”. Al-       Tel.: 019510806. Fax: 019510054.
 pensionato della Montecatini e titolare di un deposito per la di-         la mostra partecipano gli artisti: Enrico Baj, Giosetta Fioroni,          Impiegato amministrativo. Il Comune di Cairo Montenotte cer-
 stribuzione delle bombole di gas e aggiustatore di biciclette.            Jean Michel Folon, Keith Haring                                           ca n. 2 impiegati amministrativi per assunzione a tirocinio (mesi
 Carcare. Il 2 gennaio scorso è deceduta all’età di 82 anni la si-                                                                                   3).Titolo di Studio: diploma di scuola secondaria superiore, età min.
                                                                           Arte. Presso lo studio d’arte “La Fortezza” a Savona,. di fron-           20 max 35, buone conoscenze informatiche. Sede di Lavoro: Cai-
 gnora Elena Sesena, che assieme al marito Brunello Botta,                 te al Priamar, è aperta una mostra realizzata dagli artisti Lucia
 deceduto alcuni anni fa, ha gestito per molto tempo la carto-                                                                                       ro Montenotte. Per informazioni rivolgersi a: Centro per l’Impiego
                                                                           Gutierrez, Flavio Roma, Carlo Sipz e Alberto Toby, omaggio                di Carcare via Cornareto (vicino IAL). Riferimento offerta lavoro n.
 leria che appartiene alla famiglia Botta fin dall’Ottocento. la           alla memoria di Lino Grosso, indimenticato mentore di tantis-
 donna lascia i figli Loredana ed Enrico.                                                                                                            1754. Tel.: 019510806. Fax: 019510054.
                                                                           simi artisti che hanno lavorato ad Albisola.                              Barista. Bar di Calizzano cerca n. 1 barista per assunzione a tem-
 Dego. Pierangelo Facello, 50 anni, è stato arrestato con l’ac-            Arte. Ad Albisola Marina, presso la “Off Gallery” di via Repet-           po determinato. Titolo di Studio: assolvimento obbligo scolastico,
 cusa di sequestro di persona e violenza sessuale commessi ai              to, si può ammirare la mostra antologica “Strappo d’Autore”               patente B, età max 40, auto propria, esperienza necessaria. Se-
 danni di una giovane collega di lavoro. L’episodio si è verifica-         dedicata alle opere di Mimmo Rotella. La mostra è stata orga-             de di Lavoro: Calizzano. Per informazioni rivolgersi a: Centro per
 to nella notte del venerdì fra Natale e Capodanno.                        nizzata dall’associazione “Zonacontenporanea” ed è curata da              l’Impiego di Carcare via Cornareto (vicino IAL). Riferimento offer-
 Carcare. Inizio d’anno fortunato per un cliente dell’edicola ta-          Beppe Lupo.                                                               ta lavoro n. 1753. Tel.: 019510806. Fax: 019510054.
 baccheria di via Barrili a Carcare che ha vinto 8.500 Euro con            Ceramiche. A Carcare presso il ristorante “Il Quadrifoglio” è             Magazziniere. Azienda di Cairo Montenotte cerca n. 3 magazzi-
 un biglietto del gratta e vinci della serie “match point”.                esposta una mostra permanente di opere del ceramista caire-               nieri per assunzione a tempo determinato.Titolo di Studio: assol-
 Cengio. E’ deceduto Bruno Armandi di 75 anni, pensionato                  se Paolo Vaccari, che dopo una mostra a Brescia sta prepa-                vimento obbligo scolastico, patente B, età min 20 max 35, auto pro-
 dell’Acna di Cengio, che da moltissimi anni gestiva con la mo-            rando una sua personale a New York.                                       pria. Sede di Lavoro: Cairo Montenotte. Per informazioni rivolger-
 glie Manfredina il ristorante “Librina” in località camponuovo.                                                                                     si a: Centro per l’Impiego di Carcare via Cornareto (vicino IAL). Ri-
 L’uomo lascia la moglie ed i l figlio Giovanni.                                                                                                     ferimento offerta lavoro n. 1749.Tel.: 019510806. Fax: 019510054.
 Altare. E’ stato chiesto il rinvio a giudizio di Giorgio Rebella, 59                                                                                Operaio. Azienda della Valbormida cerca n. 1 operaio per as-
 anni, residente a Quiliano ed ex-presidente del consiglio di am-               Altre notizie degli avvenimenti sportivi                             sunzione a tempo indeterminato.Titolo di Studio: assolvimento ob-
 ministrazione della cooperativa “Nuova Ferrero” in liquidazio-                                                                                      bligo scolastico, patente B, età max 40, auto propria, esperienza
 ne. Rebella era stato agli arresti domiciliari per un mese con                 di Cairo Montenotte e della Valle Bormida                            settori artigianale e metalmeccanico. Sede di Lavoro: Valle Bor-
 l’accusa di bancarotta fraudolenta documentale e patrimonia-                                                                                        mida. Per informazioni: Centro per l’Impiego di Carcare.Riferimento
 le e truffa.                                                                         sono nelle pagine dello sport                                  offerta lavoro n. 1738. Tel.: 019510806. Fax: 019510054.
44          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                               CAIRO MONTENOTTE
      Per far fronte ai problemi di sicurezza                                Un carabiniere eroico deceduto nel 2004                                          Secondo la nuova legge di riordino


La tentazione delle ronde                                                       Cairo non dimentica                                                   Cairo, Carcare, Dego, Piana
 contagia la Val Bormida                                                        il brigadiere Molari                                                  fuori da comunità montana?
   Cairo Montenotte. La sin-         Roma, dove si rischia di mori-          Cairo Montenotte. Ci scrive                                                 Millesimo. Il riordino del            C’è tuttavia chi mette in
drome delle ronde sta allar-         re, ogni sera, travolti da “paz-     il Prof. Renzo Cirio.                                                       sistema delle Comunità Mon-           dubbio la stessa utilità di or-
gandosi a macchia d’olio, con-       zi” italiani ubriachi o drogati al      «Grazie all’ospitalità del                                               tane prende il via da una             ganismi che si sovrappon-
tagiando anche la Valbormida.        volante? È più sicuro un terri-      giornale, desidero segnalare e                                              norma della Finanziaria del           gono ai comuni creando co-
   E di questi giorni la proposta    torio senza extracomunitari o        ricordare la figura del brigadie-                                           2008 che, nell’ambito degli           me avviene in questi casi de-
di Franco Bologna, capogrup-         intere regioni in mano a mafia       re dei carabinieri Egidio Mola-                                             interventi di contenimento dei        gli anacronistici doppioni di
po di «Carcare 2000», che vor-       e camorra? Se la sicurezza è         ri, scomparso a Cairo il 3 set-                                             costi della Pubblica Ammini-          competenze.
rebbe coinvolgere in questa          un problema così assillante,         tembre del 2004, grande inva-                                               strazione, obbliga le regioni            Può succedere quindi che
avventura lo stesso presidente       perché in questi anni nessun         lido e insignito della medaglia                                             a razionalizzare gli enti mon-        la Comunità Montana si tro-
dell’Amministrazione provin-         volonteroso cittadino, gruppo o      d’oro al valore militare e civile                                           tani entro la fine di questo          vi a dover gestire delle si-
ciale Marco Bertolotto.              associazione hanno program-          nel 1968.                                                                   mese.                                 tuazioni che tornano scomo-
   Del resto la Lega Nord ha         mato ronde contro i camion              Era il 13 luglio del 1965                                                   Presto detto, ma le proteste       de per le amministrazioni co-
organizzato a Savona corsi           della camorra e le discariche        quando il carabiniere Molari,                                               non si sono certo fatte aspet-        munali che, a fronte delle
preparatori rivolti a quanti in-     abusive? Solo i Rom, invece,         insieme ad altri due commilito-                                             tare.                                 proteste dei cittadini, posso-
tendono controllare i quartieri      sembrano responsabili di tutti i     ni, stava accompagnando un                                                     Che razionalizzazione si-          no tranquillamente risponde-
ritenuti a rischio.                  guai italiani».                      detenuto dal carcere di Urbino                                              gnifichi, alla fine del discor-       re: «Rivolgetevi alla Comu-
   Sia la Destra che la Sinistra        Sono considerazioni che           a Genova.                                                                   so, abbattere le spese non è          nità Montana».
hanno accentuato oltre misura        fanno riflettere e comunque             In un momento di rallen-                                                 più un segreto per nessuno               Per quel che riguarda più di-
il problema della sicurezza,         non è certo con le ronde che si      tamento del treno, il detenu-                                               ma, mentre tutti in teoria si         rettamente la Valbormida, fino
che è reale, ma si ha l’impres-      risolvono i problemi della sicu-     to si lanciò dal finestrino per                                             dicono d’accordo a ridurre e          a questo momento, sono di-
sione che la politica cavalchi le    rezza, tanto meno quelli della       fuggire e il brigadiere Mola-                                               semplificare, sui singoli in-         ciotto i comuni che fanno parte
paure degli italiani piuttosto       Valbormida: il controllo del ter-    ri non esitò a gettarsi anche         Il brigadiere Egidio Molari.          terventi chirurgici scatta il         del comprensorio: Piana, De-
che sforzarsi di cercare solu-       ritorio va fatto dalle forze del-    lui.                                                                        malcontento.                          go, Cairo, Cengio, Cosseria,
zioni concrete, nel rispetto del-    l’ordine che già si prodigano           Un gesto eroico che causò                                                   I risparmi di spesa si fonda-      Roccavignale, Plodio, Carcare,
la legalità e dei diritti umani.     con competenza, professiona-         al militare l’infermità totale e la   dalla moglie Graziella Apruz-         no peraltro su di un considere-       Millesimo, Altare, Murialdo,
   Il redazionale di Famiglia        lità. Dal canto loro i cittadini     vita spezzata per un grande           zese, dall’amatissimo figlio          vole taglio al numero di consi-       Pallare, Massimino, Mallare,
Cristiana del 1 giugno mette in      possono semmai collaborare           senso del dovere e dello Sta-         nella sofferenza fisica e psico-      glieri e assessori e delle ri-        Origlia, Bormida, Coalizzano e
guardia dalle facili semplifica-     quando viene loro richiesto al       to.                                   logica, ma nella cognizione di        spettive indennità che in futuro      Bardineto.
zioni che odorano di xenofobia       di fuori di ogni diffidenza ed          La Domenica del Corriere           un grande gesto e senso del           saranno uguali per tutte le Co-          Esclusi dal nuovo piano di
sottolineando come con le ron-       omertà.                              e altri giornali del tempo gli        dovere.                               munità Montane.                       riordino regionale sarebbero
de si sa dove si comincia, ma           E per finire ci sia permesso      dedicarono ampi servizi. Ot-             Mi permetto di rivolgermi             Alleggerire la macchina pub-       Cairo, Carcare, Dego e Piana.
non dove si finisce: «Gli immi-      ancora una citazione dalla fon-      tenne encomi solenni da par-          alla Amministrazione Comu-            blica è una necessità oramai             Le motivazioni sono diverse,
grati in Italia producono il 9 per   te sopraccitata: «Le nazioni         te delle autorità militari e nel      nale, alle autorità militari dei      inderogabile, ma si tratta di         Cairo supera il tetto massimo
cento del Prodotto Interno Lor-      ricche si preoccupano della          1968 la massima onorificen-           carabinieri e a S.E. il Pre-          un’operazione da pilotare col il      consentito con oltre 13 mila
do, cioè contribuiscono alla ric-    propria sicurezza, ma il nostro      za. Me lo ricordo come un             fetto affinché, quando sarà           buon senso e forse, dato per          abitanti; Carcare come abitan-
chezza del Paese – si legge          sistema economico globale            giovane bellissimo e statua-          costruita la nuova caserma            scontata l’utilità di questi parti-   ti (5800) è in regola ma non
nel noto settimanale cattolico       rende incerta e impossibile la       rio».                                 dei carabinieri di Cairo, pre-        colari enti, sembra un tantino        raggiunge l’altitudine minima
di attualità informazione e cul-     vita di molte popolazioni. Che,         «Al momento dell’atto eroi-        vista dal Master Plan, sia in-        pressappochista definire le co-       media di 500 metri sul livello
tura - In soldi vuoi dire 122 mi-    per necessità, vengono a             co aveva 32 anni. In seguito          titolata al brigadiere Egidio         munità montane solo in base a         del mare.
liardi di euro, quattro volte la     mangiare almeno le briciole          per 40 anni ha vissuto a Cairo        Molari, uomo semplice ma              un criterio altimetrico o al nu-         Discorso diverso per Dego e
manovra necessaria a Tre-            che cadono dalla nostra tavo-        curato con grande amore dalla         di straordinario valore mola-         mero dei residenti in un deter-       Piana in quanto dovrebbero
monti per rimettere in sesto il      la».                        PDP      famiglia e in modo particolare        re».                                  minato comune.                        confluire nell’ente montano del
Paese. Gli italiani lo sanno? Ci                                                                                                                                                            Giovo.
sono poi, più o meno, un milio-                                                                                                                                                                Alla fine della settimana
ne di clandestini che produco-
no un’altra quota consistente
                                     La giornata del malato organizzata                                                   Nel cimitero di Cairo Montenotte                                  scorsa ha avuto luogo l’as-
                                                                                                                                                                                            semblea dei sindaci dell’En-
del Prodotto nazionale. Si
chiamano badanti, ma anche
                                     dal santuario Madonna delle Grazie                                                                                                                     te Montano, compresi quelli
                                                                                                                                                                                            che sono a capo dei comu-
colf, tenute fuori da ogni rego-
larizzazione. E tra non molto,
                                         Cairo Montenotte. Si svolge ogni anno al Santuario del-
                                     le Grazie la “Giornata dei malati, degli anziani e dei disa-
                                                                                                                    Tante tombe di valore                                                   ni che dovrebbero essere
                                                                                                                                                                                            esclusi e l’opposizione al pia-
come faremo con i raccolti del-      bili”.                                                                                                                                                 no di riordino regionale è sta-
le mele in Trentino o con i po-
modori in Campania e Puglia?
                                         Ricorrendo quest’anno il 150º anniversario delle apparizioni
                                     della Madonna di Lourdes, questo appuntamento diventa un’oc-
                                                                                                                     ma molto trascurate                                                    to unanime.
                                                                                                                                                                                               Secondo loro la Comunità
Ci preoccupiamo se chi racco-        casione per sentirsi uniti ai milioni di ammalati che stanno pre-                                                                                      Montana Alta Val Bormida non
glie è clandestino o regola-         gando davanti alla grotta delle apparizioni.                                   Cairo Montenotte. Ci scrive       gresso della prima parte da           va snaturata.
re?».                                    Ma ecco il programma della giornata.                                   il prof. Renzo Cirio a proposito      tempo chiusa per una struttura           In effetti questo ente ha una
   Ed è ancora Famiglia Cri-             Sabato 7 giugno, alle ore 15, raduno davanti al santuario a cui        del cimitero cittadino.               in legno pericolante, furto con-      consolidata unità territoriale
stiana a sottolineare come il        seguirà un breve saluto del presidente del Circolo Don Pierino.                «Non voglio scomodare “I          tinuo di fiori, mancanza di un        che, col passar degli anni, ha
ragionamento sulla sicurezza         Alle ore 16 adorazione eucaristica. Alle 16,30 Messa Solenne               sepolcri” del Foscolo, ma il ci-      telefono pubblico comunale,           favorito l’interazione dei vari
di cui ci riempiamo continua-        con la corale Don Pierino.                                                 mitero di Cairo, nel suo picco-       ecc… Da alcuni anni il cimite-        servizi operanti sul territorio
mente la bocca si sgretoli alla          Al termine rinfresco ed estrazione dei cestini. Sono disponibi-        lo, nella parte più antica con-       ro di Cairo è raddoppiato e an-       come per esempio i distretti
prova dei fatti: «È più sicura       li le pubbliche assistenze di Altare, Carcare e Cairo, telefonare          serva molte tombe di grande           che il carico di lavoro, ma non       sanitari.
una città senza immigrati o          per eventuale trasporto.                                                   valore architettonico di nobili       il personale. Anche per questo           Un riordino fatto soltanto a
                                                                                                                famiglie che hanno dato lustro        spero che l’Amministrazione           tavolino potrebbe sortire effetti
                                                                                                                alla nostra città. Mi hanno se-       aumenti il personale per mi-          quantomeno imprevedibili ed
              Esposti nella loro pizzeria in via Della Valle a Cairo                                            gnalato che i problemi per mol-       gliorare il servizio e il decoro      indesiderati.
                                                                                                                ti di questi templi è lo stato di     collettivo».                                                     RCM
                                                                                                                abbandono in cui versano, for-
                                                                                                                se a causa dell’incuria del
          I funghi porcini di “primavera”                                                                       tempo e forse per la scompar-
                                                                                                                sa stessa delle famiglie e dei            Vent’anni fa su L’Ancora
                                                                                                                parenti. Il cimitero è un luogo
             raccolti dai fratelli Apicella                                                                     sacro e di conservazione della
                                                                                                                storia, per cui auspico che                        Conferenza di Cesare Musatti a Carcare
                                                                                                                l’amministrazione comunale                    Dal giornale “L’Ancora” n. 01 del 10 gennaio 1988.
   Cairo Montenotte. I fratelli                                                                                 verifichi questa situazione e si       L’assessore alla viabilità della provincia, geom. Pesenti, an-
Michele e Guido Apicella sono                                                                                   faccia carico del recupero e           nunciava che entro marzo sarebbero partiti i lavori per la si-
molto conosciuti, a Cairo e non                                                                                 del restauro di questi impor-          stemazione del sottopasso ferroviario di via Sanguinetti, al-
solo, per la loro squisita “napo-                                                                               tanti documenti. Colgo l’occa-         l’epoca vera e propria strozzatura all’ingresso in Cairo. Inoltre
letanità” che oltre a farli appa-                                                                               sione per dire che anche altri         i lavori prevedevano anche l’ampliamento dell’incrocio con il
rire aperti e simpatici di carat-                                                                               cittadini segnalano alcune             ponte Italia61grazie anche al trasferimento dell’ufficio ACI in
tere contribuisce certamente                                                                                    condizioni di degrado e di ab-         altro edificio di fronte alla caserma dei carabinieri. La spesa
anche a rendere insuperabili le                                                                                 bandono in cui versano alcune          era prevista in 330 milioni di lire.
ricette delle pizze proposte dal                                                                                parti del nostro cimitero: stra-       A Carcare poco prima di Natale il Centro culturale di educa-
ricco menù della pizzeria La                                                                                    de di collegamento un po’ rot-         zione permanente aveva inaugurato la stagione 1987-88 con
Grotta di Via Della Valle di cui                                                                                te, aree verdi non curate, l’in-       una conferenza del prof. Cesare Musatti, padre (o nonno co-
sono titolari.                                                                                                                                         me suggeriva scherzosamente il protagonista) della psicoa-
   I due fratelli sono però an-                                                                                                                        nalisi italiana. Un inizio di stagione trionfale con un numeroso
che oggetto di gelosia per una
particolare categoria di cairesi:
                                                                                                                Oftal e Unitalsi                       pubblico, attento ed entusiasta. Altri tempi.
pur provenendo da una Regio-                                                                                       Cairo M.tte. Pubblichiamo le        Il Comitato per la Salvaguardia dell’Ambiente Naturale delle
ne lontana, Guido e Michele                                                                                     date dei pellegrinaggi dell’Uni-       Valli Bormide iniziava la sua collaborazione con l’Ancora sulle
hanno infatti sviluppato un “fiu-                                                                               talsi ligure e dell’Oftal di Acqui.    cui pagine cairesi gestiva la rubrica “Bella Vallebormida”. Altri
to” particolare per i porcini che                                                                                  Si va a Lourdes con l’Unital-       tempi.
gli viene invidiato dai più                                                                                     si (in treno) nei seguenti perio-      Renzo Maia veniva eletto presidente della SOMS Abba di Cai-
esperti e tradizionali “fungaioli”                                                                              di: dal 14 al 20 giugno, dal 22        ro Montenotte.
autoctoni locali.                                                                                               al 28 giugno (nazionale per            A Dego apriva il bar della Pro-Loco nei locali dell’ex-circolo co-
   Provate un pò in questa sta-                                                                                 bimbi e famiglie), dal 6 al 12         munale, fatti restaurare dal Comune.
gione ad uscire di casa, sia pu-                                                                                settembre, dal 29 settembre al         La Cairese iniziava l’anno perdendo a St. Vincent.
re dalle parti della Madonna                                                                                    5 ottobre (nazionale).
del Bosco ove risiede Michele        nell’esercizio di Via Della Valle    oltre 1,3 chilogrammi di sanis-          Pellegrinaggio a Loreto in          A Carcare, all’età di 74 anni, moriva Aldo Garino che fu per
Apicella, ed imbattervi a pochi      e qui riprodotto nell’istanta-       simi ed ottimi “boleti” finiti, do-   pullman dal 10 al 13 ottobre.          quattro volte campione italiano di bocce, vincendo il suo primo
passi dalla porta di ingresso        nea!.                                po la temporanea esposizione,            L’Oftal organizza un viaggio        titolo a 17 anni, e che partecipò ai mondiali di Losanna nel
nella meravigliosa composizio-          Un “porcino” di ben sei etti      ad allietare le papille gustative     a Lourdes dal 3 al 9 agosto (in        1953.
ne di funghi porcini esposta         circondato da altri 5 fungotti a     degli avventori della pizzeria        treno. E’ necessario iscriversi                                                      flavio@strocchio.it
con orgoglio in primo piano          formare una composizione di          “La Grotta”.                  SDV     almeno un mese prima.
                                                                                                                                                                                               L’ANCORA
VALLE BELBO                                                                                                                                                                                 8 GIUGNO 2008          45
                                     La Festa della Repubblica a Canelli è cambiata                                                                   L’Agenzia delle Entrate al Centro
                                                                                                                                                      Servizi, ex GB Giuliani
Con Musa, Per noi, Banda, dvd e Costituzione in vetrina




                                                                                                                                                      Canelli. Alle ore 11 di venerdì 30 maggio, presso il Centro Ser-
                                                                                                                                                      vizi, nell’ex scuola GB Giuliani, è stata inaugurata la nuova sede
                                                                                                                                                      dell’Agenzia delle Entrate di Canelli. Erano presenti tra gli altri: il
                                                                                                                                                      direttore dell’Agenzia di Nizza dott. Maria Pia Surico, il presiden-
   Canelli. Domenica 1 e lunedì 2 giugno,                                                                                                             te della Provincia On. Maria Teresa Armosino, il Questore Anto-
Canelli ha festeggiato, con molte novità, la                                                                                                          nio Nanni, il direttore regionale delle Entrate dott. Gianni Giam-
Festa della Repubblica.                                                                                                                               marino, il sindaco di Canelli dott. Beppe Dus, l’assessore pro-
   A rimarcarlo, domenica 1 giugno, nel                                                                                                               vinciale Annalisa Conti, l’assessore al Bilancio Giancarlo Ferra-
cortile del Centro Servizi ‘Lazzarito Boc-                                                                                                            ris, numerosi commercialisti e uomini d’affari, il parroco don Clau-
chino’ (ex Scuola GB Giuliani) l’assessore                                                                                                            dio Barletta che ha benedetto i locali… “Il Comune - ha detto Dus
Giuseppe Camileri, il presidente PiEssePi                                                                                                             - ha concesso, in comodato gratuito all’Agenzia delle Entrate di
Oscar Bielli e il sindaco Pier Giuseppe                                                                                                               Nizza Monferrato, alcuni locali del Centro Servizi, (lasciati liberi
Dus.                                                                                                                                                  dal giudice di Pace che è ritornato alla palazzina di via Solferino),
   Con l’inaugurazione del Musa (Museo                                                                                                                alla sezione dell’Agenzia di Canelli bisognosa di spazi e che ave-
Multimediale Sud Astigiano), del ‘Per noi’,                                                                                                           va manifestato l’intenzione, in caso di mancata reperibilità dei lo-
la presentazione del libro sui deportati ca-                                                                                                          cali, di trasferire gli uffici canellese a Nizza”. Nella nuova sede,
nellesi nei lager, il concerto della Banda e                                                                                                          opereranno quattro impiegati, coordinati da Paolo Salvati.
l’Iniziativa della Costituzione in Vetrina
(primi ad averla inventata in Piemonte)
“siamo convinti - ha aperto Camileri - di
aver dato il via più che ad un progetto ad
                                                                                                                                                      Nuove cartoline e libro fotografico
una filosofia che permetterà ai canellesi di
riappropriarsi del territorio e di sentirlo co-
                                                                                                                                                      sulle vedute di Canelli
me il più bel posto in cui vivere”.                                                                                                                      Canelli. Il Centrofoto di Giovanni Zunino (entusiasta neo papà)
   Camileri non ha perso l’occasione per                                                                                                              di piazza Cavour ha, recentemente, prodotto e stampato quattro
ricordare come non ci siano sovrapposi-           stamente, dal ricordare quanto abbia con-         bro di Gianna Menabreaz “Gli ultimi testi-        nuove cartoline sulle vedute di Canelli. Le ultime cartoline su Ca-
zioni tra il progetto Muda (Museo Diffuso         tribuito nell’inventare il discorso delle ‘Cat-   moni” con le vicende di ventiquattro gio-         nelli risalgono all’epoca in cui furoreggiava l’eroica 127. “Con Al-
Astigiano, 60 milioni di Euro, che segna          tedrali Sotterranee’, dell’Unesco, dell’As-       vani canellesi che hanno vissuto la tragica       berto Pistone e Franco Denny stiamo lavorando - aggiunge Zu-
una vera e propria storica collaborazione         sedio: il tutto ben visibile nel Musa che sa-     esperienza dei Lager nazisti e, alle ore 21,      nino - alla stesura di un libro storico - fotografico su Canelli che
per un piano territoriale integrato a favore      rà il primo biglietto da visita per il turista    dal concerto della banda ‘Città di Canelli’,      dovrebbe essere pronto per Natale. Il ricavato sarà devoluto in
dei 42.500 abitanti dei 19 Comuni delle           che potrà poi spostarsi nelle strade adia-        diretta dal Maestro Cristiano Tibaldi, che,       beneficenza”.
due Comunità della Valle Belbo) che si di-        centi, entrare nelle Cantine storiche, nei ri-    per l’occasione, ha diretto, per la prima
viderà in sottoprogetti tra i quali c’è anche     storanti e sulle colline più belle del mon-       volta, la marcia “Canelli”, da lui appena fir-
il museo non convenzionale ‘Musa’ (con i
suoi tre totem) che a sua volta si articola in
                                                  do.
                                                     Dus ha rilevato come nei quattro anni
                                                                                                    mata.
                                                                                                       In contemporanea, è proseguita la mo-
                                                                                                                                                      Le Langhe di Pavese viste
tre sezioni: la storica (opera dello sceno-
grafo Angelo Cucchi che ha realizzato un
                                                  della sua amministrazione, la Valle Belbo
                                                  abbia iniziato un percorso sinergico nuovo
                                                                                                    stra dei 183 lavori (disegni e ricerche) de-
                                                                                                    gli alunni delle scuole sulla “Costituzione
                                                                                                                                                      da Morando fotografo e ciclista
sogno di Eugenio Guglielminetti), il centro       ed entusiasmante, cominciando dal Di-             in vetrina”. La mostra (si protrarrà fino a          Canelli. In occasione del
storico (le strade e gli edifici attorno al mu-   stretto del Benessere (con il coinvolgi-          dopo l’Assedio), ha coinvolto ben 115 ne-         centenario della nascita dello
seo) ed il museo virtuale, la grande novità       mento di S. Stefano Belbo, Canelli, Nizza         gozi, praticamente tutti.                         scrittore piemontese, Edoardo
del progetto.                                     ed Acqui), dall’ospedale polo della Valle ai         In questi giorni alle famiglie canellesi sta   Morando, autore del libro “Le
   Bielli ha poi, giustamente, rilevato l’im-     Boidi, dal progetto Muda (grazie a Giulia-        arrivando un cofanetto contenente un li-          Langhe di Cesare Pavese - Ci-
portanza, nella realizzazione di questi pro-      no Soria e alla Regione) “che ha visto due        bretto con tante belle fotografie ed un Dvd       cloguida letteraria tra Langhe
getti, della PiEssePi da lui presieduta.          comunità che faticavano a rapportarsi, ini-       (realizzato con il contributo di Pi.Esse.Pi)      e Monferrato” (144 pag. 14,50
L’idea di partenza, nata da una conversa-         ziare un percorso trasversale di orgoglio         con i filmati (Assedio, Tartufo, Città del Vi-    euro, maggio 2008) ha parteci-
zione con il dott. Luigiterzo Bosca, per un       per il territorio”.                               no, Cantine storiche, presentazione del           pato all’incontro “Nelle Langhe
progetto che coinvolgesse tutto il territorio        La festa della Repubblica anticipata, a        Muda, ecc) delle manifestazioni degli ulti-       di Pavese” che si è svolto alla
e non solo un campanile: “in partenza, so-        Canelli, a domenica 1º giugno, è prose-           mi dieci anni a Canelli ed alcune curiosità       Fiera del libro di Torino, il 10
vente, i soldi non ci sono, ma arrivano se        guita con il taglio del nastro del Musa, la       della città.                                      maggio. Con l’autore sono in-
ci sono idee e determinazione”.                   presentazione, alle ore 17,30, a cura di             Un contributo che aiuterà i cittadini a        tervenuti Franco Vaccaneo e
   Bielli non si è trattenuto, anche qui giu-     ‘Memoria viva’, dell’ultimo interessante li-      rendersi conto del luogo in cui vivono.           Albano Marcarini.
                                                                                                                                                         Una guida originale per ri-
                                                                                                                                                      percorrere in bicicletta le terre
                                                                                                                                                      di Pavese. Otto itinerari nella       sti suggestivi del canellese
                In vetrina “I bambini e la Costituzione”                                                                                              media Valle Belbo, tra una na-
                                                                                                                                                      tura incontaminata, centri sto-
                                                                                                                                                                                            Morando che commenta i luo-
                                                                                                                                                                                            ghi dando vita a un vero viag-
                                                                                                                                                      rici e chiese di campagna.            gio sentimentale. Il libro con-
                                                                                                                                                         Il cicloturismo incontra la let-   templa otto itinerari in pianura
                                                                                                                                                      teratura coinvolgendo i lettori a     e collina, su strade asfaltate ed
                                                                                                                                                      pedalare tra le terre di Pavese,      una ciclovia per singoli e fami-
                                                                                                                                                      nelle Langhe, lungo la valle          glie. Per informazioni, tel.
                                                                                                                                                      Belbo. A guidare il ciclista i te-    042174475 e 3474235780.


                                                                                                                                                      Nuovi soci per la Piessepi
                                                                                                                                                         Canelli. Durante il Consiglio comunale di martedì sera, 27
                                                                                                                                                      maggio, è stata presa la decisione di vendere parte delle quote
                                                                                                                                                      di proprietà del Comune a tre nuovi soci che hanno potuto en-
                                                                                                                                                      trare nella Piessepi. Così oltre alle quote pubbliche dei Comuni
                                                                                                                                                      di Canelli, Calamandrana, Santo Stefano Belbo e dell’Unione
                                                                                                                                                      Collinare ‘Tra Langa e Monferrato’ e oltre ad alcune aziende pri-
                                                                                                                                                      vate già presenti, si sono aggiunte la FR International (azienda
   Canelli. L’Associazione “Memoria viva”, unitamente alle due                                                                                        del settore imbottigliamento di Calamandrana), la Gianmarcoca-
Associazioni dei Commercianti canellesi (“Canelli c’è” e “Gio-                                                                                        vagnino srl di Canelli (impegnata nel campo della progettazione
vanni XXIII Street”), cogliendo l’occasione del 60º Anniversario                                                                                      e dell’urbanistica), la Distilleria Fratelli Berta di Casalotto di Mom-
della promulgazione della Costituzione e della Festa della Re-                                                                                        baruzzo. Le tre nuove aziende hanno acquistato 34 azioni della
pubblica italiana, ha svolto alcune iniziative per cercare di ren-                                                                                    Piessepi, messe a disposizione dal Comune di Canelli.
dere attuale il significato ed il valore dei 139 articoli della Costi-
tuzione. Dal 25 maggio fino al 22 giugno (dopo l’Assedio) nelle
vetrine canellesi resteranno in mostra i 183 lavori di ricerca e do-
cumentazione (disegni, statistiche e altre forme di espressione
                                                                                                                                                      I Maestri del vino trionfano a Siena
artistica) che i ragazzi delle scuole avevano eseguito sugli articoli                                                                                    Canelli. I “Maestri del vino”, la formazione calcistica pensata e
della Costituzione. Il titolo dell’iniziativa riprende quello della ma-                                                                               ben coltivata da Gianmarco Musso, sabato 24 maggio, allo sta-
nifestazione già svoltasi alcuni mesi fa: “I Bambini e la Costitu-                                                                                    dio ‘Artemio Franchi’ di Siena si sono aggiudicati la coppa del pri-
zione in vetrina”. “Si è scelto il periodo della Festa della Repub-                                                                                   mo trofeo Aics battendo rispettivamente la blasonata formazione
blica come data significativa per svolgere l’iniziativa - ci ha rila-                                                                                 ‘Over 40 Siena’ di di Claudio Basla, vincitrice del campionato ita-
sciato il presidente di ‘Memoria viva, dott. Mauro Stroppiana - Tut-                                                                                  liano di categoria, una formazione di amministratori comunali se-
ti avranno modo di vedere il lavoro svolto dalle Scuole e di riflet-                                                                                  nesi e la squadra del ‘Siena calcio femminile’. A far girare la squa-
tere sui messaggi che i ragazzi ci lanciano con le loro interpre-                                                                                     dra è stata la classe e l’esperienza di due ex serie A Nazareno
tazioni della Carta fondamentale della Repubblica”. Per informa-                                                                                      Canuti (ex Ascoli) e Luigi Valori (ex Pescara) e la tenacia del ca-
zioni: Associazione “Memoria viva” tel. 0141-824956.                                                                                                  nellese Pier Vassallo della ‘Zavarte’.
46          L’ANCORA
            8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                          VALLE BELBO

                           Due mesi di “Estate ragazzi”                                                                                                               Appuntamenti
                         un modo diverso di stare insieme                                                                                              Farmacie di turno (servizio           alle 12, presso la sede Fidas,
                                                                                                                                                       notturno): venerdì 6 giugno,          in via Robino 131, “Donazione
   Canelli. Con la fine delle                                                                                     mente, nei locali della Materna      Marola, viale Italia – Centro         di sangue”.
scuole, puntuale come il tem-                                                                                     Bocchino, al lunedì.                 commerciale, Canelli; sabato 7        Sabato 7 giugno, al teatro
po, nelle tre parrocchie di Ca-                                                                                      I settanta - ottanta ragazzi (è   giugno, Dova, via Corsi, 44,          Balbo, ore 15,30, “Io – Tu =
nelli, partirà l’“Estate ragazzi’,                                                                                stata la media settimanale del-      Nizza; domenica 8 giugno, Ma-         Noi“, spettacolo di fine anno
una vera manna per tanti ra-                                                                                      la scorsa estate) avranno mo-        rola, Centro Commerciale –            della scuola materna Bocchino
gazzi che avranno modo di                                                                                         do di sbizzarrirsi sia negli am-     Viale Italia, Canelli; lunedì 9       Sabato 7 giugno, a Loazzolo,
scoprire un nuovo modo di sta-                                                                                    pi spazi esterni del bellissimo      giugno, Bielli, via XX settem-        ore 21, ‘Rappresentazione vi-
re insieme e di provare il pruri-                                                                                 parco che in quelli del nuovo        bre 1, Canelli; martedì 10 giu-       vente dei Misteri del Santo Ro-
to di crescere.                                                                                                   salone della Bocchino, inaugu-       gno, Gaicavallo, via C. Alberto       sario”.
   San Leonardo. Tre settimane                                                                                    rato dal Vescovo Mons. Mic-          44, Nizza; mercoledì 11 giu-          Sabato 7 giugno, ore 21, Ora-
durerà il campo estivo che ini-                                                                                   chiardi, sabato 31 maggio.           gno, Dova, via Corsi 44, Nizza;       torio S. Chiara, commedia “Me
zierà lunedì 9 giugno e durerà                                                                                       Le attività, i giochi liberi ed   giovedì 12 giugno, Bielli, via        at cunus peu!” ‘d’la Riuà’
fino al 25 giugno, con questo                                                                                     organizzati (calcio – pallavolo      XX settembre 1, Canelli; ve-          Domenica 8 giugno, a Canel-
orario: dalle 8,30 alle 12 e dal-                                                                                 – pallacanestro, corse, ecc.) le     nerdì 13 giugno, Sacco, via Al-       li, dalle ore 8 alle 13, “Gara
le 15 alle 18,30. “I ragazzi sa-     drea di Vercelli, l’allestimento       media, si svolgerà dalle ore          cacce al tesoro, le passeggia-       fieri, 69, Canelli.                   provinciale di Primo Soccorso”
ranno seguiti, come ogni anno,       del banco di beneficenza, una          14,30 alle 18, dal lunedì al ve-      te, i pomeriggi in piscina, le gi-   Prima accoglienza (in piazza          Domenica 8 giugno, da Moa-
- ci dice il parroco don Carlo       recita ed alcune cene in alle-         nerdì.                                te, lo spettacolo finale, saran-     Gioberti 8, a Canelli), è aperto      sca 4º “Tour tra Langhe e Mon-
Bottero – da validi ed esperti       gria. (Info e prenotazioni: 0141          In programma due pomerig-          no coordinati da Chiara Praz-        all’accoglienza notturna, tutti i     ferrato” di auto d’epoca.
educatori che li intratterranno      823467).                               gi in piscina ed alcune escur-        zo di ‘Crescere insieme’ e           giorni, dalle ore 20.                 Dal 9 al 20 giugno, “Estate
con giochi, svaghi, riflessioni,        Sacro Cuore. Da lunedì 9 a          sioni nei dintorni. Il campo si       dall’educatrice Luisella Novelli     “Cerchio aperto – Centro di           Ragazzi’ all’Oratorio S. Chiara.
aiuti per i compiti delle vacan-     venerdì 20 giugno, nei capaci          concluderà, alle ore 21 di ve-        che si avvarranno della colla-       ascolto”, aperto al giovedì, in       Dal 9 al 26 giugno, “Estate ra-
ze, recite, canti, passeggiate,      locali ed ampi spazi all’aria          nerdì 20 giugno, alla presenza        borazione di numerosi educa-         via Roma, dalle ore 18 alle           gazzi” al Circolo ‘San Paolo’.
nuotate in piscina, gite fuori le    aperta dell’Oratorio Santa             dei genitori, con un piccolo          tori, ‘quelli del sabato’.           19,30 (tel. 3334107166).              Sabato 14 giugno, a Cossano
mura. Il campo si terrà negli        Chiara della Parrocchia del            saggio del lavoro svolto.                “Per noi dell’ACR – sottoli-      Tutti i venerdì, al Caffè Torino,     Belbo, alle ore 12, nella cantina
ampi locali del San Paolo che        Sacro Cuore (0141/ 823.467)               San Tommaso. Da lunedì 30          nea Novelli – ‘Estate ragazzi’ è     dalle ore 22, “Sere… nate –           ‘Terrenostre’‘Viticoltura collina-
saranno ristrutturati (grazie ai     si svolgerà il tradizionale “Esta-     giugno a venerdì 25 luglio, per       la continuazione dell’Oratorio.      Musica dal vivo”.                     re’, ore 13, ‘Pranzo in cantina’
70.000 euro stanziati dalla          te ragazzi”.                           quattro settimane, dalle ore 14       Durante l’anno, quattro sono i       Venerdì 6 giugno, la leva del         Sabato e Domenica 21 – 22
Fondazione CrAt) non appena             Nell’avventura il parroco P.        alle 18, tutti i ragazzi dalla pri-   punti forza del nostro impegno       1971 festeggerà i primi “35 +         giugno, “Assedio di Canelli”
le autorità preposte daranno i       Bruno Ferrian sarà coadiuvato          ma elementare alla terza me-          oratoriano: a settembre abbia-       2… per non sentirli” (info            Sabato e domenica 21 – 22
dovuti permessi (ndr. entro la       dal vice parroco P. Martino            dia, potranno iscriversi e par-       mo la ‘Festa del Ciao’, a gen-       3478174175)                           giugno, a Canelli, visita alle
prima quindicina di giugno)”.        Fantonee e dal gruppo di edu-          tecipare all’ ‘Estate ragazzi’ or-    naio abbiamo ‘La festa della         Fino al 7 giugno, Festa patro-        “Cattedrali sotterranee”.
   Il campo terminerà con la fe-     catori (‘quelli della 1ª superio-      ganizzato dalla parrocchia di         pace’, in primavera portiamo         nale al Sacro Cuore.                  Dal 30 giugno al 25 luglio, al-
sta patronale di San Paolo (29       re’) e da alcuni giovani.              San Tommaso (Luisella Novel-          avanti gli ‘Incontri’, mentre in     Fino al 7 giugno, al campo            la Materna Bocchino, “Estate
giugno) che prevede una gita            ‘Estate ragazzi’, rivolto ai        li 3470505054 – Chiara Praz-          estate siamo impegnati con           comunale ‘P. Sardi’, 38ª edizio-      Ragazzi”.
al 25 giugno a Varallo Pombia        bambini dalla prima elementa-          zo 3482280902). Le iscrizioni         “Estate Ragazzi” e i campi           ne del Torneo Bruno Trotter.          Domenica 6 luglio, ‘Donazio-
(zoosafari) e Basilica di S. An-     re ai ragazzi delle seconda            saranno ricevute, settimanal-         scuola, a Garbaoli”.                 Fino all’8 giugno, al Circolo         ne sangue’, dalle ore 9 alle 12,
                                                                                                                                                       Acli “IV Trofeo Avv. Carlo Porta”.    alla Fidas, in via Robino 131, a
                                                                                                                                                       Sabato 7 giugno, dalle ore 9          Canelli.

                         Alla Bocchino inaugurati                                                                                                      I 10 nuovi cresimati a San Leonardo
                  il micro - nido ed il salone polivalente




                                                                                                                                                       Canelli. Camilla, Noemi, Daniele, Cristiano, Francesco, Simone,
                                                                                                                                                       Erika, Jennifer, Rita, Carmen, della parrocchia di San Leonardo,
                                                                                                                                                       domenica 25 maggio sono entrati, a pieno titolo, a far parte viva
   Canelli. Sabato 31 maggio,                                                                                                                          ed operante del corpo della Chiesa, avendo ricevuto dalle mani
la scuola d’infanzia ‘M.M. Boc-                                                                                                                        del Vescovo diocesano Mons. Pier Giorgio Micchiardi, il Sacra-
chino’, alle ore 15, ha ufficial-                                                                                                                      mento della Cresima. Sarà loro impegno vivere e diffondere, a
mente dato vita a due impor-                                                                                                                           piene mani, la grande ricchezza della ‘Parola’. I genitori sentono
tanti strutture: il ‘micro – nido’                                                                                                                     il dovere di ringraziare le catechiste ed il parroco don Carlo per
in grado di ricevere fino a 18                                                                                                                         il loro costante aiuto alla crescita dei loro figli ed il fotografo Gian-
ospiti ed il salone polivalente,                                                                                                                       ni del Foto Centro.
la funzionale e capace struttu-
ra, in mattoni a vista, ricavata
nelle vecchie cantine della
scuola.
                                                                                                                                                       Rappresentazione vivente a Loazzolo
   Presenti, tra gli altri, il Ve-                                                                                                                        A Loazzolo, la rappresentazione vivente dei “Misteri del Santo
scovo diocesano Mons. Pier                                                                                                                             Rosario” si svolgerà la sera del 7 giugno prossimo.
Giorgio Micchiardi che, negli                                                                                                                             Saranno duecento i figuranti che, per calarsi al meglio nella
anni scorsi aveva dato il via ai                                                                                                                       parte - spiega l’intraprendente organizzatrice Clementina Reg-
lavori, il presidente della Fon-                                                                                                                       gio Penna – si sono documentati sul Vangelo e sui vari riti della
dazione ‘M.M. Bocchino’, don         prattutto di Casa Bocchino)            le del 1500… grazie al contri-        re, la fratellanza e la condivi-     tradizione. Le venti postazioni saranno allestite realisticamente.
Claudio Barletta, l’amministra-      storiche come quella della visi-       buto della Regione di 210.000         sione reciproca, avendo sem-         Tutti i duecento vestiti dei figuranti sono stati realizzati dalle don-
tore Sergio Marmo, la direttri-      ta della principessa Maria Bea-        € e 140.000 nostri) e siamo           pre presente lo sviluppo di          ne di Loazzolo”. Ad ogni postazione sarà letto un passo del Van-
ce Laura Guida, il vice sindaco      trice di Savoia (figlia di Umber-      riusciti a far decollare il micro –   ogni potenzialità evidente o la-     gelo su cui riflettere, durante i trasferimenti. Alla manifestazione
Marco Gabusi, l’assessore            to e Maria José) ricevuta nel-         nido che ci è venuto a costare        tente di coloro che, più di ogni     parteciperà anche il Vescovo della Diocesi di Acqui, Mons. Pier
provinciale Annalisa Conti, don      l’anno scolastico 1962-63 dal          circa 130.000 €.                      cosa, amiamo, i nostri bimbi,        Giorgio Micchiardi. Al termine del percorso meditativo – contem-
Carlo Bottero, suor Natalina,        sempre presente dott. Lazzari-            E poi ci sarebbero tante bel-      gli stessi che saranno le don-       plativo, verso le ore 22,30, sul ‘Belvedere’ si esibiranno il coro
l’assessore al territorio Giu-       to Bocchino.                           le idee che vorremmo portare          ne e gli uomini del nostro do-       parrocchiale e la Banda ‘Città di Canelli’ diretta da Cristiano Ti-
seppe Camilleri…                        Il vicesindaco Gabusi ha poi        avanti, ma ci mancano i loca-         mani”. L’amministratore Sergio       baldi cui seguirà un rinfresco a base di focacce e vino locale.
   Tutto un caleidoscopio di co-     tagliato il nastro del nuovissi-       li… Noi però abbiamo tanto            Marmo sente il dovere di “rin-
lori e di belle persone contente     mo ‘micro – nido’ che, attual-         entusiasmo e tanta volontà e          graziare tutte le persone che
di ritornare a respirare, in qual-
che modo, il profumo di un
                                     mente conta 12 ospiti (dai 3
                                     mesi ai 30 mesi) che possono
                                                                            qualche novità troveremo la
                                                                            maniera di tirarla fuori…”.
                                                                                                                  hanno contribuito alla buona
                                                                                                                  riuscita della manifestazione, il
                                                                                                                                                       A Bice Perrone
tempo, ma totalmente immersi
nel futuro, nato dall’amore e
                                     arrivare fino a 18.
                                        “Quando sono stanco – ha
                                                                               “La nostra proposta educa-
                                                                            tiva – aggiunge la direttrice
                                                                                                                  personale, i militi Cri, la par-
                                                                                                                  rocchia ed, in particolare, la
                                                                                                                                                       onorificenza della Repubblica
dalla genialità di canellesi ca-     raccontato l’amministratore            dott. Laura Guida – mira a for-       collega, Laura Guida, direttri-         Canelli. In occasione della Festa della Repubblica, lunedì 2 giu-
paci di vedere lontano.              Marmo al Vescovo – salgo               nire      un’educazione         ed    ce didattica e vera anima del-       gno, in Prefettura, ad Asti, all’Infermiera Volontaria della Croce Ros-
   Ed è così che Mons. Mic-          al dormitorio dei ‘passerotti’,        un’istruzione fondate sull’amo-       la Scuola d’Infanzia”.               sa Italiana del Comitato di Canelli dove per 15 anni ha svolto il ruo-
chiardi ha tagliato il nastro del    che dormono ognuno con la                                                                                         lo di Ispettrice, è stata consegnata dell’onorificenza Ufficiale.
nuovo salone, intitolato a ‘Fa-      propria personalità e mi sen-
brizio Denicolai’, (il giovane
educatore dell’Oratorio, scom-
                                     to rinascere, con tanta nuo-
                                     va voglia di superare ogni
                                                                            Gara provinciale di 1º Soccorso                                                                    VILLA CORA SRL
parso nel 2005), che ospitava
una ricca documentazione fo-
                                     difficoltà”.
                                        “Qui siamo una gran bella
                                                                                Canelli. Domenica 8 giugno dalle ore 8 alle 13, per le vie della
                                                                            città, 250 Volontari Cri provenienti da tutta la Provincia, saranno
                                                                                                                                                         ricerca 1 capo ufficio amministrativo
                                                                                                                                                                    per la propria sede di Incisa Scapaccino
tografica ed archivistica, da        famiglia – ha continuato Mar-          impegnati in tre prove di abilità di Primo Soccorso. “Ovviamente
non perdere, curata da Lucia         mo - 130 bambini distribuiti in        – rilascia il presidente della Cri di Canelli Dott. Mario Bianco –le        Si richiede: laurea o diploma e comprovata esperienza almeno
Giovine. Documenti sulla storia      sei sezioni omogenee per età,          gare di abilità di questo genere hanno soprattutto lo scopo di es-          quinquennale in ambito contabile/amministrativo.
dell’iniziale Ipab fin dal 1863,     15 addetti. Abbiamo recupera-          sere un momento formativo dei Volontari delle ambulanze, ma an-             Sono previste mansioni di: coordinamento ufficio ammini-
con lo statuto, le quote dei be-     to un gran salone (150 metri           che di immagine sul territorio”. I Volontari canellesi, per regola-         strativo; rendicontazione mensile; contatti con le banche; tutte
nefattori (immortalati anche da      con tutti i servizi, riciclo d’aria,   mento, non potranno partecipare alle prove, ma saranno presen-              le operazioni per giungere alla stesura del bilancio CEE.
busti marmorei), i menù, la ri-      servizi per i disabili, tre uscite     ti in forza a supporto della manifestazione. Alle prime tre squadre                Inviare curriculum vitae a: villacorasrl@tin.it
produzione di fotografie (so-        di sicurezza, un pozzo origina-        vincitrici saranno assegnate coppe, targhe, premi speciali.
                                                                                                                                                                                            L’ANCORA
VALLE BELBO                                                                                                                                                                              8 GIUGNO 2008             47
         Tra via Alba e viale Risorgimento                                               In Via Alba zona ospedale                                      Prime indiscrezioni del dopo campionato


Perplessità sulla modifica                                                          Urge una plancia                                                            Quale futuro per
alla viabilità dell’incrocio                                                         per i necrologi                                                            il Canelli Calcio?
                                                                                                                                                       Canelli. Si sono spenti, da        menti giusti per operare bene
                                                                                                                                                    poco, i riflettori sul campionato     sul mercato ed acquistare gio-
                                                                                                                                                    decisamente deludente del             catori che possano poi risulta-
                                                                                                                                                    Canelli, che iniziano a correre       re decisivi nei reparti a loro as-
                                                                                                                                                    le prime indiscrezioni sul futuro     segnati.
                                                                                                                                                    della squadra che caratterizze-          La città di Canelli ha bisogno
                                                                                                                                                    rà la prossima stagione calci-        di ritrovare l’amore per i propri
                                                                                                                                                    stica.                                colori calcistici, i supporter de-
                                                                                                                                                       Il presidente Gianfranco Gi-       gli azzurri avevano incitato e
                                                                                                                                                    belli, ha già da qualche tempo        sostenuto la propria squadra
                                                                                                                                                    annunciato il suo ritiro da pre-      per buona parte del campiona-
                                                                                                                                                    sidente e chiede a viva voce          to, poi però la mancanza di ri-
                                                                                                                                                    che qualcuno della cittadinan-        sultati, ma soprattutto la poca
                                                                                                                                                    za si prenda questo incarico.         voglia dei giocatori di impe-
                                                                                                                                                       Ci vogliono forze ed idee          gnarsi a creato una spaccatura
                                                                                                                                                    nuove, questo Canelli ha biso-        con il pubblico e questo è an-
                                                                                                                                                    gno di una sferzata di nuova          dato sicuramente a svantaggio
                                                                                                                                                    energia, il campionato scorso         dell’immagine societaria.
Canelli. Da circa un anno è stata modificata la viabilità all’incro-                                                                                ha lasciato evidenti lacune, sia         Per ora le bocche sono rigo-
cio tra via Alba e viale Risorgimento mediante la posa di una bar-                                                                                  nella gestione dei giocatori sia      rosamente cucite sul nome del
riera in plastica bianca e rossa, proprio dove era presente lo stop                                                                                 nella società.                        successore del presidente Gi-
in direzione Santo Stefano Belbo. Lo scopo, pare sia quello di far                                                                                     E’ importante che prima di         belli, ma tutti assicurano che si
fermare le auto in direzione Santo Stefano ed immettersi nel flus-       Canelli. Un gruppo di abitati della zona ci ha segnalato che in            fare una squadra ci sia alla ba-      sta lavorando per il bene della
so stradale proveniente da viale Risorgimento in modo da non             via Alba da dopo l’abbattimento del muro di cinta dell’ex com-             se una società solida, con idee       squadra.
transitare a bordo strada dove sono presenti uscite dalle abita-         plesso ospedaliero è sparita la plancia utilizzata per le affissioni       e soprattutto con i finanzia-                                      A.S.
zioni e poco metri più avanti è attivo un cantiere edile con uscita      dei necrologi. Apparentemente sembra una banalità la ma l’abi-
mezzi pesanti, il tutto anche per rallentare la velocità. A distanza     tudine che si perde nei tempi per le persone della zona, in modo
di un anno sono molti gli automobilisti ed anche tanti residenti a
chiedersi la vera utilità e necessità di questa modifica. Come di-
                                                                         particolare quelle anziane, crea una carenza informativa molte
                                                                         volte fondamentale per la vita di una comunità. “I manifesti da
                                                                                                                                                    Calcio - Sabato 7 giugno finali
mostra la foto tutto ciò ci sembra poco funzionale oltre possa au-
mentare il rischio di immissione nell’arteria principale.    Ma.Fe.
                                                                         morto - ci dice una signora ormai ultra settantenne - fanno par-
                                                                         te della vita ed ora per leggerli devo camminare fino alla salita di
                                                                                                                                                    del torneo Bruno Trotter
                                                                         San Tommaso e molte volte le mie condizioni di salute non me                  Canelli. Si concluderà sabato 7 giugno la 38º edizione del Tor-
                                                                         lo permettono più. Penso che per l’amministrazione comunale                neo Bruno trotter che ha visto nella prima serata l’Asti battere il
Sabato 7 giugno prelievo sangue Fidas                                    non sia una spesa eccessiva ripristinare la postazione, confi-
                                                                         diamo molto nella sensibilità dell’amministrazione comunale.” A
                                                                                                                                                    Bra 1-0, nel secondo incontro reti bianche tra Bra e Don Bosco
                                                                                                                                                    ai rigori 4-1 per i cuneesi. Nel terzo incontro larga vittoria dell’Asti
   Canelli. Il Gruppo Donatori di sangue Fidas di Canelli orga-          noi non resta che evidenziare la richiesta a chi di dovere nella           per 3-1 sul Don Bosco.
nizza un prelievo collettivo di sangue per sabato 7 giugno dalle         speranza che il problema sia risolto.                       Ma.Fe.            Nella seconda serata il Casale batte 1-0 l’Albese, con lo stes-
ore 9 alle 12 presso la sede di via Robino 131. L’invito è esteso                                                                                   so risultato l’Albese batte i padroni di casa della Virtus. Da se-
oltre che ai normali donatori già tesserati, in modo particolare ai                                                                                 gnalare l’espulsione del portiere dell’Albese per aver toccato con
giovani perché si avvicinino al dono del sangue. La richiesta di
sangue è sempre in continua crescita sia per i numerosi incidenti
                                                                         Cresima a San Marzano Oliveto                                              le mani la palla fuori area. Nel terzo incontro i nerostellati del Ca-
                                                                                                                                                    sale battono la Virtus per 1-0
stradali ma anche per la maggior quantità di intervati chirurgici
specializzati come i trapianti. Chi dona sangue è sicuro di avere
                                                                         domenica 8 giugno                                                             Martedì scorso e ieri le altre due serate del torneo prima del-
                                                                                                                                                    la serata finale di sabato 7 giugno con alle ore 20,15 finale di
aiutato un’altra persona, in modo diretto e insostituibile.”Se hai         San Marzano Oliveto. Domenica 8 giugno nella parrocchia di               consolazione e alle 21,30 la finalissima per l’assegnazione del
almeno 18 anni e godi buona salute, fai qualcosa per te e per gli        San Marziano retta dal parroco don Enzo Torchio nella santa ses-           Torneo Bruno Trotter
altri. Per in formazioni telefonare al presidente Amilcare Ferro         sa delle ore 11,15 S.E. monsignor Pier Giorgio Micchiardi im-                  A concludere la manifestazione le tradizionali premiazioni sul
tel.0141-831349 ore pasti.                                               partirà il sacramento della S. Cresima ai nuovi cresimandi.                campo.                                                          Ma.Fe.


Con Gianni e Mina a “La prova del cuoco”                                                                       L’assessore Camileri interviene su via Luigi Bosca
Langa e Monferrato in vetrina nazionale                                                                            Canelli. Ci scrive Giuseppe Camileri, asses-
                                                                                                               sore all’Ambiente del comune di Canelli: «In ri-
                                                                                                                                                                          E’ infatti prevista, in regione Pianezzo / via
                                                                                                                                                                       Luigi Bosca, la creazione di una nuova area ver-
   Canelli. Gianni e Mina del ristorante ‘La Ca-                                                               ferimento all’Articolo “Il fiore all’occhiello di via   de attrezzata a disposizione dei sempre più nu-
sa del bosco’ di Cassinasco, martedì 27 mag-                                                                   Bosca!” pubblicato su L’Ancora del 25 maggio si         merosi abitanti della zona mentre è allo studio la
gio, alla nota trasmissione ‘La prova del cuoco’,                                                              ringrazia il concittadino Sig. Remo Penengo per         nuova sistemazione delle isole ecologiche di re-
sezione ‘I Campanili’, condotta da Antonella                                                                   la segnalazione circa la condizione in cui versa        gione Cavolpi e di regione Rocchea al fine di
Clerici e Beppe Bigazzi, dopo sei vittorie, in rap-                                                            l’inizio di via Luigi Bosca.                            renderle maggiormente usufruibili ed estetica-
presentanza del Piemonte, hanno battuto, in fi-                                                                    Le indicazioni su queste situazioni dimostra-       mente accettabili.
nale, i rappresentanti del Trentino, ottenendo il                                                              no infatti la sensibilità e l’attenzione di numero-        A corollario di queste iniziative è inoltre in-
66% dei consensi dei telespettatori.                                                                           si canellesi per il decoro della città. A questo        tenzione, in collaborazione con il Comando di
   “Abbiamo fatto vedere a milioni di Italiani co-                                                             proposito, come certamente è stato notato, du-          Polizia Municipale, di attivare una serie di con-
me sappiamo cucinare noi piemontesi - com-                                                                     rante lo scorso anno sono stati posizionati nuo-        trolli sul corretto conferimento dei rifiuti al fine di
menta Gianni Filipetti - Ora aspettiamo che ven-                                                               vi arredi come i tabelloni per le affissioni, le pan-   individuare e sanzionare coloro che non si at-
gano ad assaggiare i nostri piatti e a vedere le                                                               chine, i portabiciclette e i giochi nelle aree ver-     tengono alle disposizione sulla corretta gestio-
nostre belle colline. Siamo andati a Roma sette                                                                di attrezzate.                                          ne delle varie frazioni di rifiuto. Per quanto ri-
volte e per sette volte abbiamo presentato me-                                                                     Anche quest’anno è volontà dell’Amministra-         guarda la situazione in cui versa la cabina elet-
nù diversi di altissima qualità.                                                                               zione, è in particolare dell’Assessorato a cui so-      trica sita all’angolo fra via Cassinasco e via Lui-
   L’ultimo ha fatto letteralmente impazzire Bi-                                                               no a capo, di procedere a nuove dotazioni di            gi Bosca sarà cura dell’Amministrazione attivar-
gazzi e la Clerici che ci verranno a trovare in-                                                               elementi di arredo urbano con particolare at-           si nei confronti dell’Enel affinché predisponga la
sieme ad alcuni tecnici Tv.                                                                                    tenzione anche zone della città site sulla spon-        sistemazione della facciata secondo i canoni
   Abbiamo cominciato con i ‘tajarin’ alla carbo-                                                              da destra del Torrente Belbo, in effetti in parte       previsti dalle vigenti norme in materia urbanisti-
nara monferrina (con pancetta, punte di aspa-                                                                  trascurate nel corso degli anni passati.                ca».
ragi, uova ed un pizzico di toma); abbiamo pro-
seguito con un plateau di sette formaggi dop
piemontesi accompagnati da ‘subric’ (frittatine                                                                                      Scacchi under 16
di spinaci, erba mara di San Pietro, uova e par-
migiano) e salse (cugnà, miele e nocciole, mar-
mellate di peperoni e rosa canina, acini di Mo-
scato alla grappa); abbiamo concluso con il des-          “Si, abbiamo vinto grazie al fatto che dietro di
                                                                                                               Miragha Aghayev è campione regionale
sert alla panna cotta decorata con fragole e fo-       noi, c’è stato l’apporto di un gruppo di persone,          Canelli. Il canellese Miragha     neo disputato a Santo Stefano
glioline di menta caramellate al Moscato”.             tutte entusiaste del lavoro che portano avanti ed       Aghayev, di origini azere, quin-     Belbo, superando una quindi-
   I coniugi Filippetti nei loro sette trasferimenti   innamorate del territorio in cui vivono.                dici anni non ancora compiuti        cina di partecipanti con quattro
a Roma, sono sempre stati accompagnati da                 Quello del gruppo è una forza che dovremo            (frequenta il Liceo di Nizza         vittorie ed un pareggio.
grandi enogastronomi di Langa e Monferrato:            sviluppare. Ma il merito principale del grande ri-      Monferrato) ha vinto il campio-         Ha già ottenuto il titolo di
salumieri, panettieri, pasticcieri, allevatori, pro-   sultato che abbiamo ottenuto aspetta al critico         nato regionale di scacchi un-        candidato maestro e, l’anno
duttori di formaggi, vignaioli, giornalisti.           enogastronomo Beppe Orsini di Canelli che ci            der 16, guadagnandosi così il        scorso, a Palermo, si è classi-
   Alcuni fra i tanti: Giandomenico Negro di Bub-      ha spinti a partecipare, a stringere i denti, a sce-    diritto a partecipare alla finale    ficato secondo ai Campionati
bio, Sergio Bosca pasticciere in Canelli, Fran-        gliere i migliori piatti e che ci ha seguiti per set-   nazionale che si svolgerà a          italiani under 1: una vera pro-
cesco Merlo, allevatore dell’agriturismo San De-       te volte a Roma, forse trascurando anche il suo         Merano, all’inizio di luglio.        messa dello scacchismo italia-
siderio di Monastero Bormida.                          lavoro”.                                                Aghayev si è imposto nel tor-        no.


‘Me at cunus peu’ d’la Riuà                                              Due bonifiche da amianto                                                   Al campo di Calcio 2, gli euro del
all’oratorio Santa Chiara                                                   Canelli. Dopo gli accertamenti dei tecnici comunali che han-
                                                                         no riscontrato amianto nella copertura di alcuni capannoni di via
                                                                                                                                                    sentiero dei “Contini”
   Canelli. A conclusione della festa patronale della parrocchia         Buenos Aires, il sindaco Dus ha firmato un’ordinanza con cui                  Canelli. A poche settimane dall’approvazione del bilancio pre-
del Sacro Cuore, sabato 7 giugno, ore 21, la ‘Cumpania d’la Riuà’        impone alla Fdd Immobiliare di Milano, rappresentata da Ales-              ventivo, la Giunta comunale è stata costretta ad una consistente
di San Marzano Oliveto presenterà la commedia, in tre atti, di Al-       sandro Bramafarina, di provvedere alla bonifica delle tettoie, in          variazione a causa dei tempi lunghi richiesti per l’accensione di
do De Benedetti “Me at cunus peu” con adattamento e ‘sanmar-             parte entro il 21 febbraio 2009, ed in parte entro il 21 febbraio          un mutuo per reperire i fondi (100 mila euro) destinati ai lavori
zanizzazione’ di Aldo Oddone. Con la regia di Rita Poggio, la sce-       2010.                                                                      per l’impianto di riscaldamento del Palazzetto dello Sport e per il
nografia di Luigi Terzano, i costumi di Elsa Barbero saliranno sul          Analoga ordinanza Dus ha firmato nei confronti di Renzo Sca-            Campo 2 di calcio. Metà della somma sarà reperita con apposi-
palco gli interpreti: Mauro Sartoris, Ileana Versano, Franco Giar-       rampi, proprietario di un capannone, in regione Stosio, attiguo            to mutuo, mentre gli altri 50 mila euro saranno sottratti al proget-
gia, Mario Mombelli, Magda Gianotti, Margherita Bussi, Fulvio            alla sua abitazione. La bonifica dovrà essere effettuata entro il          to “Torre dei Contini” (sentiero e piazzola turistica), rinviato a da-
Scaglione, Francesca Baldino, Mauro Storti, Claudia Ferro.               31 dicembre del 2009.                                                      ta da destinare.
48           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                         VALLE BELBO
                                                                          Un Monferrato in tavola che “prende per la gola”


                                Gastronomia in cattedra con le Pro Loco




A tavola sotto il nuovo Foro Boario.                                         Pro Loco di Nizza Monferrato.                                              Pro Loco di Santo Stefano Belbo.




Pro Loco di Mombaruzzo.                                                      Pro Loco di Agliano.                                                       Pro Loco di Mongardino.




Pro Loco di Canelli.                                                         Pro Loco di Incisa Scapaccino.                                             Pro Loco di Fontanile.




Pro Loco di Cortiglione.                                                     Pro Loco di Carentino.                                                     Pro Loco di San Marzano Oliveto.




Pro Loco di Quaranti.                                                        Pro Loco di Castel Boglione.                                               Pro Loco di Castelnuovo Belbo.

   Nizza Monferrato. Il “nuovo” Foro boa-           nuovo alla sera, per cui è stato necessario          Alla domenica, poi, in Piazza Garibaldi
rio “Pio Corsi” di Nizza Monferrato, recen-
temente ristrutturato (manca ancora qual-
                                                    turnare per trovare posto: un colpo d’oc-
                                                    chio eccezionale.
                                                                                                      tante le bancarelle degli artisti che hanno
                                                                                                      proposto ai visitatori le loro opere.
                                                                                                                                                        Treno a vapore
che ritocco finale) ha superato brillante-             Si può ben dire che i visitatori sono sta-        Molta soddisfazione e oltremodo positi-           Domenica 15 giugno sarà a Nizza un Treno a vapore. Due sa-
mente la prova del fuoco ospitando le ta-           ti presi “per la gola” perchè c’era solo l’im-    vo, anche se misurato, il commento del            ranno le possibilità del treno: un viaggio Asti-Nizza-Asti con visi-
volate del Monferrato in Tavola. Così tutti         barazzo dalla scelta: dagli antipasti al pri-     primo cittadino di Nizza Maurizio Carcione        ta al Mercatino, al Campanon, a Palazzo Crova, aperitivo e pran-
gli ospiti hanno potuto giudicare i lavori su       mo, dal secondo al dolce, quasi senza so-         “Abbiamo avuto la conferma che l’idea di          zo; l’altra possibilità contempla un viaggio Nizza-Acqui e ritorno.
questo grande contenitore e la sua fun-             luzione di continuità coda davanti al ban-        ristrutturare il Foro boario era giusta ed ha     Posti disponibili: 250. Prenotazione presso: Agenzia viaggi “La
zionalità a essere il palcoscenico di gran-         cone delle prenotazioni. Si può calcolare         ricevuto l’apprezzamento incondizionato           vie maestra” di Via Pistone; Gabriella Sala 335.757.8784; Patri-
di manifestazioni. Sistemazione ottimale            approssimativamente che siano stati di-           della gente, nicesi e non. Un contenitore         zia Forin 335.827.0522; Franco Onesti 335.619.9216; Muso fer-
anche per le Pro Loco con la parte cucina           stribuiti, complessivamente, oltre 20.000         che si presta ad ogni esigenza.                   roviario piemontese 011.432.3200; ingresso al cardinal Massaia
all’esterno, sotto un apposito capannone            piatti delle diverse specialità culinarie tipi-      Per quanto riguarda la manifestazione          di Asti. La manifestazione è organizzata da Cerchio Aperto onlus
e, internamente, la reception per usare             che del territorio. Una sagra della gastro-       della Corsa delle Botti e Monferrato in Ta-       per la lotta contro il disagio. Il ricavato sarà destinato a finanzia-
una parola di derivazione alberghiero.              nomia che ancora una volta ha avuto il            vola ritengo che oramai si possano confi-         mento attività di ri-socializzazione dell’Associazione.
   Oltre ai tavoli sotto il “foro”, sistemati al-   consenso della gente. Soddisfazione an-           gurare come un evento del territorio, vista
tri capannoni per un totale di circa 2000           che da parte delle Pro Loco per la parte-         la partecipazione dei tanti paesi limitrofi ed
coperti mal contati.
   Sabato 31 maggio, dopo le ore 19 le 14
                                                    cipazione del pubblico e per la nuova si-
                                                    stemazione. E nel 2009 si ripete...
                                                                                                      anche di tanti amici che vengono da lon-
                                                                                                      tano che imparano a conoscerci e che vo-
                                                                                                                                                        Auto d’epoca a Castelletto Molina
Pro Loco hanno dato il la alla distribuzio-            Le due serate, inoltre, sono state allie-      lentieri ritornano. Nizza va oltre i suoi con-     Il raduno di auto e moto d’epoca che avrebbe dovuto tenersi a
ne dei loro piatti tipici e fin dal via ben pre-    tate dalla musica di Benny e la Nicesina          fini geografici per allargarsi all’esterno. Bi-   Castelletto Molina domenica 25 maggio è stato rinviato causa
sto i posti a sedere sono stati occupati, co-       (sabato 31) e de i Diavoli del liscio per gli     sogna solo aver la pazienza di lavorare in        maltempo. La manifestazione avrà luogo, con programma im-
sì al mezzogiorno della domenica e di               amanti del ballo a palchetto.                     questa direzione”.                         F.V.   mutato, domenica 8 giugno.
                                                                                                                                                                                          L’ANCORA
VALLE BELBO                                                                                                                                                                            8 GIUGNO 2008          49
                                                 Corsa delle botti edizione 2008                                                                             La prova con le copiose piogge


La cantina di Nizza è prima e si aggiudica lo stendardo Le opere post alluvione
                                                        hanno funzionato bene




I vincitori della cantina di Nizza.                                      La consegna del premio “Gigi Morando”.

                                                                                                                                                  Il sifone in funzione.

                                                                                                                                                      Nizza Monferrato. Le piog-
                                                                                                                                                  ge di queste ultime settimane
                                                                                                                                                  hanno sentenziato che le ope-
                                                                                                                                                  re effettuate dopo la disastro-
                                                                                                                                                  sa alluvione del 1994 hanno
                                                                                                                                                  funzionato egregiamente.
                                                                                                                                                     L’Assessore Sergio Perazzo
                                                                                                                                                  ha documentato la situazione
                                                                                                                                                  attraverso una serie di fotogra-
                                                                                                                                                  fie scattate dall’Ufficio tecnico
                                                                                                                                                  (a cura del geom. Patrizia Ma-
                                                                                                                                                  soero dal capo operaio Boido).
                                                                                                                                                  La Cassa di espansione in zo-        L’assessore Sergio Perazzo.
                                                                                                                                                  na Ponteverde-S. Marzo Olive-
La banda musicale di Nizza Monferrato.                                   Scambio di doni tra Nizza e Avio.                                        to, il sifone (che funziona in
                                                                                                                                                  modo autonomo in caso di au-         Cassa di espansione, Sifone,
                                                                                                                                                  mento della portata del Rio          Muro lungo il Belbo) sono sta-
                                                                                                                                                  Nizza) sotto il Torrente Belbo,      ti portati a termine nei tempi
                                                                                                                                                  gli interventi sul Rio Colania       stabiliti, senza intoppi o spre-
                                                                                                                                                  hanno permesso alla città di         chi di denaro pubblico. Il siste-
                                                                                                                                                  “assorbire” le ingenti piogge di     ma di allertamento della Re-
                                                                                                                                                  questo ultimo periodo.               gione ci è invidiato in Europa”.
                                                                                                                                                     Le opere di prevenzione pro-      Alcuni di questi interventi am-
                                                                                                                                                  grammate nel dopo alluvione,         bientali hanno permesso il re-
                                                                                                                                                  sul Torrente Belbo e sui rii late-   cupero di aree che oggi sono a
                                                                                                                                                  rali una stretta collaborazione      disposizione della città, come
                                                                                                                                                  fra Comune, Regione Piemon-          per esempio l’area verde lun-
                                                                                                                                                  te e Aipo, sono state tutte por-     go il Belbo (Parco degli Alpini
                                                                                                                                                  tate a termine o sono in via di      e gioco da bocce).
                                                                                                                                                  ultimazione, come la grande             La Regione Piemonte pro-
                                                                                                                                                  Cassa di espansione fra Ca-          prio in questi giorni ha conces-
                                                                                                                                                  nelli e Santo Stefano Belbo;         so un finanziamento al Comu-
                                                                                                                                                  inoltre l’Assessore Perazzo          ne di Nizza di euro 180.000 da
                                                                                                                                                  mette in risalto la sinergia fra     utilizzare per un intervento in
Gli sbandieratori di Alba.                                               La squadra di Nizza alla corsa delle botti nazionale.                    tutti i comuni dell’asse del Bel-    Strada Vecchia d’Asti, un pic-
                                                                                                                                                  bo e gli Enti interessati che dal    colo invaso (una mini cassa di
                                                                                                                                                  dopo alluvione del 1994 hanno        espansione ndr). Naturalmen-
   Nizza Monferrato. Nella giornata della        successo su tutta la linea della Cantina         Monferrato in Tavola che visto un 30% in        capito la necessità di una col-      te se le opere ci sono è indi-
Corsa delle Botti c’è sempre il sole. Anche      Sociale di Nizza (spingitori Marco Aman-         più di presenze alle tavolate, con delle Pro    laborazione più profonda e si-       spensabile la loro manutenzio-
in periodo di alluvioni improvvise e tempo       dola, Mauro Auddino, Diego Barison e Mi-         Loco che hanno lavorato alla grande.            gnificativa. Infatti precisa anco-   ne (vedi pulizia dei torrenti) e
più che mai piovoso, la festa per eccellen-      chele Giovine, resp. Arturo Cravera), che           La dimostrazione che la ricetta dell’Am-     ra l’Amministratore nicese “il       per questo l’Amministrazione è
za di Nizza si ritaglia la sua meritata gior-    hanno conquistato la prima posizione per         ministrazione ha funzionato. Non dimenti-       caso piemontese del dopo al-         attenta a sollecitare Governo e
nata di bel tempo (l’Assessore Cavarino è        il terzo anno consecutivo e si sono portati      chiamo tuttavia che tutto ciò è stato pos-      luvione è una rarità ed è un         Regione affinché non facciano
sempre fortunato, ndr), a favorire il desi-      a casa lo stendardo. La loro performance         sibile con l’aiuto e la collaborazione delle    esempio da seguir. I lavori pro-     mancare i finanziamenti per gli
derio del numerosissimo pubblico perve-          di 3’ 57’‘ 68 batte il record assoluto della     Pro Loco, delle Ditte vinicole, ed al lavoro    grammati (ponte sul Belbo,           interventi necessari.
nuto di passare una domenica all’aperto,         corsa, segnando un’ulteriore vittoria.           dei dipendenti del Comune, operai e am-
tra l’agonismo di uno sport unico e folklo-          Secondo posto alla Cantina Sant’Eva-         ministrativi, e della Pro Loco di Nizza che
ristico e i piaceri enogastronomici del          sio di Nizza, rivelazione della scorsa edi-      ha gestito magistralmente la Corsa delle        La risposta di Fiorio alla presidente Armosino
Monferrato in Tavola. È particolarmente si-      zione della corsa (atleti Giampiero Lovi-        Botti. A tutti un grazie sincero”.
gnificativo che il cuore dello sport tutto ni-   solo, Davide Lovisolo, Tare Charmane e              Al termine della manifestazione l’As-
cese siano le botti: sono simbolo del pro-       Kamal Charmane), terzi Cortiglione “Le           sessore Cavarino ha tirato un bel sospiro
dotto collinare per antonomasia, il vino, e
allo stesso tempo ci fanno lanciare uno
                                                 vie del vino” (Giovanni Burrona, Lorenzo
                                                 Martire, Marco Tonini), a seguire i Viticol-
                                                                                                  di sollievo perchè tutto è filato via liscio,
                                                                                                  dopo l’apprensione per le incerte condi-
                                                                                                                                                  Sulla sanità c’è un piano
sguardo indietro al passato, quando i gar-       tori Associati di Vinchio e Vaglio Serra, i      zioni del tempo (da una decina di giorni
zoni per consegnare le botti a domicilio le
facevano rotolare per le vie cittadine, sfi-
                                                 Produttori Sanmarzanesi e l’Araldica vini
                                                 piemontesi, rallentata nella gara da una
                                                                                                  stava piovendo o minacciando pioggia),
                                                                                                  l’impegno personale e giornaliero a segui-
                                                                                                                                                   approvato e finanziato
dandosi a chi arrivava prima.                    botte sfuggita al controllo e andata a urta-     re con tutto il suo staff organizzativo ogni
Il palio delle città del vino                    re una vetrina. Premio speciale in ricordo       fase di preparazione, vedi capannoni, pe-          Nizza Monferrato. L’on.
   Le botti non corrono solo a Nizza: la         di Gigi Morando alla squadra della Canti-        dane, tavoli, preparazione del percorso         Massimo Fiorio (PD), lette le
competizione si svolge in varie località, in     na Sociale di Mongardino.                        della Corsa, ecc.ecc.                           ultime dichiarazioni della neo
una sorta di campionato nazionale che è          Gli eventi                                          E poi l’evento è arrivato: tantissima gen-   presidente della Provincia di
anche l’occasione perché delegazioni del-            L’organizzazione curata dalla Pro Loco       te (molti anche le lingue straniere che si      Asti, on. Maria Teresa Armosi-
le varie cittadine si scambino l’ospitalità.     cittadina è stata quest’anno più efficiente      udivano) che ai lati del percorso faceva ala    no sulla sanità in Provincia di
C’è stato quindi anche lo scambio di doni        che mai, con tempi morti ridotti al minimo       alla corsa, che manifestava il proprio gra-     Asti, con particolare riferimen-
con le città in visita a Nizza, alla presenza    e i due speaker Luciano Schiffo e Dedo           dimento, il successo della manifestazio-        to alle Case della Salute ed al
delle autorità.                                  Roggero Fossati a commentare partenze            ne...Ancora una volta Nizza è protagoni-        Cardinal Massaia, vuole dare
   Nella mattinata di domenica si è corso        e gare, con la presenza di varie autorità        sta!                                            una sua risposta: “ Prima di tut-
per decretare la squadra di “spingitori” che     come l’On. Massimo Fiorio, Assessori e                                            Fulvio Gatti   to mi sembra fuori luogo la cri-
parteciperà alla finalissima di Avio la pri-     consiglieri regionali e la neoeletta Presi-                                                      tica alla sanità piemontese
ma domenica di settembre. Alla gara han-         dente della Provincia di Asti Maria Teresa                                                       perchè oggi, finalmente dopo
no preso parte, oltre a Nizza, Vittorio Ve-
neto (provincia di Treviso), Avio (provincia
                                                 Armosino. Ha aperto le gare pomeridiane
                                                 la sfilata di quindici Topolino e Balilla, ca-
                                                                                                  Festival Scacchi                                tanto tempo la Regione Pie-
                                                                                                                                                  monte ha un Piano sanitario,
di Trento) e Suno (prov. di Novara).
   A trionfare e guadagnarsi la finalissima
                                                 ratteristiche auto d’epoca, mentre ad ar-
                                                 ricchire la giornata sono state le esibizio-
                                                                                                  a Nizza Monferrato                              frutto di un programma e di un
                                                                                                                                                  lavoro importante. Le opere in
è stata la squadra nicese, composta da           ni dei gruppi degli sbandieratori di Alba            Domenica 8 giugno, a partire dalle ore      scaletta sono state fatte e per      L’on. Massimo Fiorio.
Daniele Sguotti, Daniele Gonella e Loren-        (bravissimi!) e degli Alfieri della Valle Bel-   10,00, sotto l’androne del Palazzo Comu-        quella da fare, Ospedale della
zo Martire, resp. Piero Ameglio. Era ospi-       bo, nonché il sempre apprezzatissimo             nale a Nizza Monferrato si svolgerà la de-      Valle Belbo e Case della Salu-
te ma non in gara Castelnuovo Berarden-          concerto della Banda Cittadina, sulle note       cima edizione del “Nizza Festival Scacchi”      te, ci sono i finanziamenti, gra-    il sindaco Carcione ricorda che
ga, prov. Siena, già qualificatasi per la fi-    classiche dell’Inno di Mameli ma anche           promossa dal circolo scacchistico “Sem-         zie alla Regione ed Governo          il la Programmazione sanitaria
nale.                                            quelle moderne dei Village People.               pre Uniti di Asti” con la collaborazione del-   Prodi. Queste due opere, ulti-       è stata approvata all’unanimità
La finale                                        Cavarino soddisfatto                             l’Istituto Comprensivo di Nizza Monferra-       mate, potranno sollevare il la-      dall’Assemblea dei Sindaci
   Le enormi botti hanno attraversato il             L’entusiasmo dell’Assessore alle Mani-       to ed il patrocinio del Comune di Nizza.        vori del Massaia. Ci auguriamo       della Provincia di Asti, mentre
percorso cittadino per tutta la giornata, ma     festazioni Gianni Cavarino è palpabile “Di-          La manifestazione è aperta a tutti.         che il nuovo Governo manten-         il vice sindaco Perazzo ritiene
solo in tardo pomeriggio si è giunti all’at-     telo che è un grande successo! Tanta gen-            Sono previste partite in simultanea con     ga gli investimenti e le risorse     che in materia sanitaria sia ne-
tesissima finale. Si contendevano il podio       te, tanta partecipazione, una Corsa delle        maestri di scacchi, sfide al computer, e ri-    già programmate per il Pie-          cessario il confronto con gli
sei squadre, e il risultato finale ha visto un   Botti stupenda, vivace e combattuta. Un          soluzione di problemi.                          monte”. Su questo argomento          Enti locali.
50           L’ANCORA
             8 GIUGNO 2008                                                                                                                                                       VALLE BELBO
                                      Un progetto sul territorio                                                                                                   Durante la corsa delle botti
                                                                                                                       Taccuino
                                                                                                                       di Nizza
                    Museo diffuso astigiano                                                                                                         Inaugurata un’ambulanza
                                                                                                               DISTRIBUTORI: Domenica 8
                     colline vino e cultura                                                                    giugno 2008, saranno di turno le
                                                                                                               seguenti pompe di benzina:
                                                                                                                                                      dono della ditta Ebrille
                                                                                                               AGIP, Corso Asti, Sig. Cavallo;
   Nizza Monferrato. Ha avuto                                                                                  ERIDIS-TOTAL, Strada Canel-
battesimo ufficiale giovedì 29                                                                                 li, Sig. Capati.
maggio il Muda, Museo Diffu-                                                                                   FARMACIE: Turno diurno setti-
so Astigiano, sotto il rinnovato                                                                               manale delle farmacie (fino ore
Foro Boario e alla presenza                                                                                    20,30): Farmacia BOSCHI, il 6-
dei due presidenti delle Comu-                                                                                 7-8 giugno 2008; Farmacia
nità Collinari al centro dell’ini-                                                                             MERLI, il 9-10-11-12 giugno
ziativa, “Vigne e Vini” e “Tra                                                                                 2008. Turno notturno settima-
Langa e Monferrato”, rispetti-                                                                                 nale (20,30-8,30): Venerdì 6 giu-
vamente Massimo Fiorio, sin-                                                                                   gno 2008: Farmacia Marola (tel.
daco di Calamandrana e de-                                                                                     0141 823464) – Viale Italia/Cen-
putato del Pd, e Andrea Ghi-                                                                                   tro Commerciale – Canelli. Sa-
gnone, sindaco di Moasca. So-                                                                                  bato 7 giugno 2008: Farmacia
no intervenute inoltre le altre        Da sinistra: Andrea Ghignone (Tra Langhe e Monferrato), Mas-            Dova (Dr. Boschi) (tel. 0141
persone coinvolte attivamente          simo Fiorio (Vigne & Vini), Sergio Miravalle (Moderatore), Mau-         721360) – Via Pio Corsi 44 –
nel progetto, ovvero Roberto           rizio Carcione, Roberto Necco (grafico); sotto il pubblico.             Nizza M. Domenica 8 giugno
Necco di Conversa/Eyron,                                                                                       2008: Farmacia Marola (tel.          I militi con Giovanni Ebrille, Pietro Sala e Isidoro Demaria.
azienda che ha curato la parte                                                                                 0141 823464) – Viale Italia/Cen-
grafica e di comunicazione, gli                                                                                tro Commerciale - Canelli. Lu-
architetti Ezio Bardini, Maria                                                                                 nedì 9 giugno 2008: Farmacia
Pia Dal Bianco, Pierluigi Ra-                                                                                  Bielli (tel. 0141 823446) – Via
mello e il coordinatore finan-                                                                                 XX Settembre 1 – Canelli. Mar-
ziario del progetto, Paolo Pa-                                                                                 tedì 10 giugno 2008: Farmacia
squetti, moderati dal giornali-                                                                                Gai Cavallo (Dr. Merli) (tel. 0141
sta Sergio Miravalle dopo i sa-                                                                                721360) – Via Carlo Alberto 44
luti del “padrone di casa”, il pri-                                                                            – Nizza M. Mercoledì 11 giu-
mo cittadino nicese Maurizio                                                                                   gno 2008: Farmacia Dova (Dr.
Carcione. Il progetto Muda è                                                                                   Boschi) (tel. 0141 721353) – Via
innanzitutto la messa in prati-                                                                                Pio Corsi 44 - Nizza M.-Giove-
ca della volontà di congiunge-                                                                                 dì 12 giugno 2008: Farmacia
re sotto un coordinamento co-                                                                                  Bielli (tel. 0141 823446) – Via
mune tutte le attività di promo-                                                                               XX Settembre 1 – Canelli.
zione e salvaguardia del terri-                                                                                EDICOLE: Domenica 8 giugno
torio; il fatto che si riuniscano      nostro territorio soffre natural-    te ragionare sulle aree indu-      2008: Edicola Cantarella: chiu-
due comunità collinari, per un         mente della suddivisione in          striali” chiarisce Fiorio. “Sce-   so; aperte le altre.                 Autorità con la madrina Laura Rattazzi.
totale di diciannove comuni e          piccoli comuni dalle risorse li-     gliere come concentrarle, di       Numeri telefonici utili: Cara-
oltre 44.000 abitanti, è di per        mitate, nonché a volte legate a      certo dar loro una contestua-      binieri: Stazione Nizza M. 0141
sé significativo. Museo quindi         mentalità campanilistiche.           lizzazione migliore nel paesag-    721623, Pronto intervento 112;          Nizza Monferrato. Il parco          re, Giovanni Ebrille, per questo
per la parte di tutela paesaggi-          Le direzioni in cui lavorare      gio.                               Comune di Nizza M. (centralino)      macchine della P.A. Croce Ver-         gesto al tempo stesso genero-
stica e dei prodotti, senza però       sono molteplici, e in ogni caso         In generale abbiamo da          0141 720511; Croce verde 0141        de di Nizza Monferrato viene           so e umanitario per aver mes-
le “pareti” di un museo canoni-        sarà determinante farsi forza        tempo la consapevolezza delle      726390; Gruppo volontari assi-       incrementato con una nuova             so a disposizione della colletti-
co (abbiamo abbondanza di al-          anche degli stessi limiti del ter-   potenzialità del nostro territo-   stenza 0141 721472; Guardia          ambulanza Mercedes, una                vità un mezzo tecnologica-
beri, per parafrasare Gino             ritorio, come appunto i piccoli      rio: è tempo di imparare a         medica (numero verde)                “Unità mobile di rianimazione”         mente avanzato; ha ringrazia-
Paoli). L’obiettivo è ambizioso        paesi. “Ugualmente importan-         sfruttarle”.                F.G.   800.700.707; Polizia stradale        con le ultime novità della tecni-      to l’Amministrazione comunale
ma indispensabile, se le colli-                                                                                0141 720711; Vigili del fuoco        ca in campo sanitario, quasi           per l’opportunità di presentar-
ne del Monferrato astigiano vo-                                                                                115; Vigili urbani 0141 721565;      una “piccola sala operatoria”          lo nel contesto di una grandio-
gliono ritagliarsi uno spazio co-
me località anche turistica.
                                       Gita a Valdocco                                                         U.R.P.-Ufficio relazioni con il
                                                                                                               Pubblico- numero verde 800-
                                                                                                                                                    per interventi d’urgenza, un
                                                                                                                                                    mezzo unico in provincia e for-
                                                                                                                                                                                           sa manifestazione ed infine un
                                                                                                                                                                                           grazie ai militi per l’impegno
Spiega Ghignone: “ci ritrovia-            L’Unione ex allievi di Nizza Monferrato organizza per sabato         262590-tel. 0141 720517 (da          se uno dei pochi in Piemonte.          costante al servizio della co-
mo a competere con realtà,             14 giungo una gita pellegrinaggio sui luoghi di Don Bosco, prima        lunedì a venerdì, 9-12,30/mar-           La nuova ambulanza, muni-          munità.
come le zone costiere o le cit-        a Valdocco (Torino) per proseguire poi verso Castelnuovo Don            tedì e giovedì, 15-17)- fax 0141     fico dono della Ditta Ebrille srl       Dopo la benedizione di Don
tà d’arte, che da molti più anni       Bosco. Ci sono ancora alcuni posti disponibili. Chi fosse interes-      720533- urp@comune.nizza.at.         di Nizza Monferrato, Strada            Gianni, il taglio del nastro del-
hanno esperienza nel settore e         sato può prenotarsi presso: Cristina Calzature 72- Piazza Gari-         it; Ufficio Informazioni Turisti-    Canelli, azienda leader in Eu-         la “madrina”, la signora Laura
nel lavoro di gruppo”, laddove il      baldi, con versamento della quota del viaggio.                          che – Via Crova 2 – Nizza M. –       ropa rivestimento in plastica          Rattazzi, dipendente della
                                                                                                               tel. 0141 727516. Sabato e do-       tubi in rame, è stata inaugura-        Ebrille. Negli interventi del sin-
                                                                                                               menica: 10-13/15-18.                 ta, benedetta dal vicario di S.        daco Carcione e della presi-
                                                                                                                                                    Giovanni, don Gianni Robino,           dente della Provincia Armosi-
                                                                                                                                                    e presentata al pubblico in oc-        no, il grazie sincero il genero-
                                                                                                               Auguri a...                          casione della Corsa delle Bot-
                                                                                                                                                    ti e del Monferrato in tavola, al-
                                                                                                                                                                                           so gesto del signor Giovanni
                                                                                                                                                                                           Ebrille.
                                                                                                                 Questa settimana facciamo i        la presenza dei militi della Cro-          Al termine il nuovo mezzo
                                                                                                               migliori auguri di “Buon ono-        ce verde e delle numerose au-          ha sfilato per le vie della città
                                                                                                               mastico” a coloro che si chia-       torità presenti alle manifesta-        seguendo il percorso della
                                                                                                               mano: Norberto, Paolina, Raf-        zioni.                                 Corsa delle botti.            F.V.
                                                                                                               faele, Geremia, Venanzio, Ro-            Un presidente della Croce
                                                                                                               berto, Guglielmo, Nicola, Me-        verde, Pietro Sala, piuttosto
                                                                                                               dardo, Primo, Feliciano, Efrem,      emozionato e commosso, ha                  Notizie di sport
                                                                                                               Tecla, Asterio, Massimo, Bar-        voluto ringraziare la Ditta Ebril-       alle pagine 18 e 21
                                                                                                               naba, Berardo, Onofrio, Guido.       le nella persona del suo titola-


                                                                                                                                            Cantanti lirici in gara alla Trinità


                                                                                                                                   I vincitori del concorso
                                                                                                                                     Giulietta Simionato
                                                                                                                    Nizza Monferrato. Si è
                                                                                                               svolto presso l’Auditorium Tri-
                                                                                                               nità di Nizza Monferrato il XIV
                                                                                                               Concorso Internazionale per
                                                                                                               Cantanti Lirici “Giulietta Simio-
                                                                                                               nato”, organizzato dall’Ente
                                                                                                               Concerti Castello di Belveglio.
                                                                                                                   Dopo le selezioni di venerdì
                                                                                                               30 e sabato 31 maggio, la se-
                                                                                                               rata di domenica 1º giugno,
                                                                                                               con la partecipazione del pub-
                                                                                                               blico, ha visto il confronto fra i
                                                                                                               9 cantanti finalisti, 7 coreani,
                                                                                                               una giapponese ed una italia-
                                                                                                               na (di Torino).
                                                                                                                   Gli artisti si sono alternati    I vincitori con il sindaco Maurizio Carcione e i giurati.
                                                                                                               nell’esecuzione di due brani
                                                                                                               ciascuno, con le interpretazio-
                                                                                                               ni gradite dal numerosi pubbli-      Bortoli, Marlaena Kessick, Tat-           Al primo posto: Jin Wonb
                                                                                                               co che ha sottolineato con ca-       jana Korra, Kyoung Suk Lim,            Jung e Sang Hyun Jo.
                                                                                                               lorosi applausi le singole ese-      Silvana Silbano e si è trovata            Secondo posto: Pil Won
                                                                                                               cuzioni.                             in difficoltà a stilare la classifi-   Yoon, Ji Hyun Kim, Jae Hwa
                                                                                                                   La giuria era composta da:       ca finale per cui ha deciso di         Pak.
                                                                                                               Ognian Mitonov (presidente) e        assegnare piazzamenti ex                 Terzo posto: Nai Woo Kang,
                                                                                                               da Evgenia Anvelt, Carlo De          equo.                                  Akiko Yamaguchi (Giappone).
                                                                                                                                                                                                                   L’ANCORA
INFORM’ANCORA                                                                                                                                                                                                   8 GIUGNO 2008            51
                                                                                                                                                                   Disponibili al prestito gratuito
        Cinema                                               La casa e la legge
       ACQUI TERME
                                                                 a cura dell’avv. Carlo CHIESA                                        Novità librarie alla biblioteca civica
                                                  In occasione della posa di                 che l’idea di rinnovare total-           Acqui Terme. Pubblichiamo          Kelly, Grace [Principessa di           dadori;
ARISTON (0144 322885),                         pavimentazione in autobloc-                   mente l’impianto fognario è si-       la seconda parte delle novità li-     Monaco] - fotografie                      Rosenga, G., Bollina ha la
da ven. 6 a lun. 9 giugno: In-                 canti nel cortile condominiale,               curamente valida. In tal modo         brarie del mese di giugno re-            Grace Kelly: immagini di una        febbre (Testi in italiano, pie-
diana Jones e il regno del                     si è deciso di rifare tutte le con-           si ritiene che per un buon nu-        peribili, gratuitamente, in           vita, White Star;                      montese, rumeno), Il punto;
teschio di cristallo (orario:                  dotte fognarie per evitare di                 mero di anni non si debba in-         biblioteca civica di Acqui.           Monroe, Marylin - fotografie              Rosenga, G., Bollina ha la
                                               dover intervenire, magari a                   tervenire con riparazioni che         SAGGISTICA                               Marylin Monroe: immagini di         febbre (Testi in italiano, pie-
ven. sab. 20-22.30; dom. 17-                                                                 produrrebbero notevoli costi                                                un mito, Rizzoli;                      montese, arabo), Il punto;
                                               tempi ravvicinati, per eventuali                                                    Beni pubblici - Italia
20-22.30; lun. 21.30).                         riparazioni. La posa della pavi-              per la ricerca del guasto.               Tesoro Italia: edifici e terreni   Muccioli Vincenzo - processo              Vos, Philip: de, Il carnevale
                                               mentazione in autobloccanti                      Le spese per la costruzione        dello Stato, Gruppo Editoriale           Giacalone, D., Disonora il          degli animali, Lemniscaat.
CRISTALLO (0144 980302),                                                                                                                                                                                        STORIA LOCALE
                                               viene fatta su una base di ce-                di nuovi canali di scarico e di       L’Espresso;                           giusto: quello che hanno fatto
da ven. 6 a lun. 9 giugno:                     mento armato con rete elettro-                nuove fognature necessari per         Buddismo - meditazioni                a Vincenzo Muccioli, SEAM;             Acqui Terme - ricreatorio fe-
Mongol (orario: ven. sab.                      saldata. E dover eseguire                     sostituire il precedente manu-           Schmidt, J., 365 Buddha, Ar-       Viaggi - diari e memorie               stivo - storia
dom. 20.15-22.30; lun.                         riparazioni potrebbe compor-                  fatto vanno ripartite in misura       menia;                                   Ghio, G., Il Viandante del             Deluigi, G., Breve storia del
21.30).                                        tare costi notevoli. Non tutti sa-            proporzionale ai valori di pro-       Carri armati                          Sole e della Luna: dodici av-          Ricre, s.n.;
                                               rebbero stati d’accordo di                    prietà di ciascun condòmino.             Atlante mondiale dei mezzi         venture di viaggio, Gribaudo.          Architettura sacra - Alessan-
                                               rifare a nuovo l’impianto fo-                 Questo in quanto tale opera ri-       corazzati (v. 1;3), E. Albertelli;    LETTERATURA                            dria
             ALTARE                            gnario, visto che attualmente                 guarda un bene condominiale.             Benvenuti, B., I corazzati:           Clancy, T., Il cardinale del           Perin, A., Solarino, C.,
                                               va bene. Però la prospettiva di               A tale regola di carattere ge-        1000 modelli di tutto il mondo        Cremlino, BUR;                         Chiese, conventi e luoghi pii
                                               dover rompere il cemento ar-                  nerale si fa eccezione nel caso       dalle origini ad oggi con dati           Crais, R., La città dorme,          della città di Alessandria:
ROMA.VALLECHIARA, da                           mato li ha convinti.                          in cui l’impianto sia frazionato      tecnici, A. Mondadori;                PIEMME;                                schede per la conoscenza
sab. 7 a lun. 9 giugno: Iron                      L’amministratore ha propo-                 in diversi tronconi indipendenti      Cotonificio ligure - storia              Crais, R., Countdown, Mon-          degli edifici censiti nel Catasto
Man (orario: fer. e fest. 21).                 sto di dividere la spesa della                l’uno dell’altro e posti al servi-       Arecco, L., Cotonificio ligure:    dadori;                                sabaudo, Dell’Orso;
                                               fognatura come quella della                   zio di distinte unità immobiliari.    un secolo di storia, Liguria;            Korelitz, J. H., Il venditore di    Onomastica - Alessandria
                                               pavimentazione e cioè in base                    Il caso proposto dai Lettori       Dolmen - Europa                       rose, Sonzogno;                        [Provincia]
 NIZZA MONFERRATO                              ai millesimi di proprietà. Un                 pare rientrare in questa se-             Cipolloni Sampo, M., Dol-             Lagorio, G., Tra le mura stel-         Borsari, G., Origini storiche
                                               gruppo di proprietari non è                   conda ipotesi, visto che esi-         men: architetture preistoriche        late, CDE;                             dei nostri cognomi, s.n.;
                                               però d’accordo, in quanto il                  stono due tubazioni che               in Europa, De Luca edizioni              Moon, E., Contro ogni ne-           Torino - vita sociale - 1919-
LUX (0141 702788), da ven.                     tratto di tubazione fognaria che              individualmente raggiungono il        d’arte;                               mico, Mondadori;                       1945 - diari e memorie
6 a lun. 9 giugno: Il divo                     serve la loro ala del palazzo è               condotto comunale.                    Donna - posizione sociale                Russell, E. F., Missione su             Sartore, L., Torino ai tempi
(orario: ven. sab. 20-22.30;                   molto più corto rispetto al no-                  Per la suddivisione di queste         French, M., La guerra contro       Jaimec, A. Mondadori;                  del Pathefono, Zedde.
dom. 15-17.30-20-22.30;                        stro, per giungere alla fogna-                spese si dovrà quindi tenere          le donne, Rizzoli;                       Puskin, A. S., Piccole trage-       CONSULTAZIONE
lun. 21).                                      tura comunale. Hanno ragione,                 conto di tale circostanza, redi-      Egitto antico - monumenti             die, BUR;                              Austria - guide turistiche
                                               oppure trattandosi di un bene                 gendo un riparto diverso per le          Donadoni Roveri, A. M.,               Welsh, I., Colla, Mondolibri.          Touring club italiano, Austria,
SOCIALE (0141 701496),                         condominiale, tutti devono                    due colonne.                          Splendori dell’Antico Egitto, De      LIBRI PER RAGAZZI                      TCI, La biblioteca di Repub-
da ven. 6 a lun. 9 giugno:                     provvedere secondo i loro mil-                   Per la risposta ai vostri que-     Agostini;                                Il gatto con gli stivali, A. Mon-   blica.
                                               lesimi di proprietà?                          siti scrivete a L’Ancora “La
Sex and the city (orario:                                        ***                         casa e la legge”, piazza
ven. sab. 19.30-22.30; dom.
16.30-19.30-20.30-22.30;
                                                  Iniziamo innanzitutto col dire             Duomo 7 - 15011 Acqui Terme.
                                                                                                                                                            Centro per l’impiego
lun. 21).
                                               Segnalazione dalla Collino Spa                                                                                            ACQUI TERME - OVADA
MULTISALA VERDI (0141
701459), Sala Verdi, da ven.                      AcquiTerme. Pubblichiamo una segnalazione della Collino Spa:
6 a lun. 9 giugno: Indiana                        «Perseguendo sempre il dovere di garantire innanzitutto il mi-                      Acqui Terme. Pubblichiamo          in possesso di laurea max fino         Centro per l’impiego sito in via
Jones e il regno del te-                       glior servizio a tutti i nostri utenti, vogliamo segnalare un pro-                  le offerte di lavoro relative alla    a 30 anni; età minima 18, mas-         Crispi 15, Acqui Terme (tel. 0144
                                               blema che da alcuni mesi si sta presentando in Acqui Terme:                         zona di Acqui Terme ed Ovada          sima 25, patente B, automu-            322014 - fax 0144 326618). Ora-
schio di cristallo (orario:                    stanno girando, porta a porta, alcune “persone” che si spac-                        pubblicate sul sito internet:         nito; titolo di studio maturità        rio di apertura: al mattino: dal lu-
ven. sab. 20-22.30; dom.                       ciano per personale del gas o dell’energia elettrica e, con que-                    www.provincia.alessandria.it/la       tecnica per geometri, cono-            nedì al venerdì dalle 8.45 alle
17.30-20-22.30; lun. 21.30);                   sta scusa, raccontando un mucchio di storie non vere, truffano                      voro:                                 scenza informatica: Autocad,           12.30; pomeriggio: lunedì e mar-
Sala Aurora, da ven. 6 a lun.                  ignari utenti facendogli firmare, senza saperlo, contratti per gas                     n. 1 - installatore impianti       Word, Outlook Express; Acqui           tedì dalle 14.30 alle 16; sabato
9 giugno: Maradona by Ku-                      o energia elettrica o addirittura anche telefonia, non voluti né                    termici, cod. 15534; apprendi-        Terme.                                 chiuso. E al numero 0143 80150
sturica (orario: ven. sab.                     cercati.                                                                            stato, lavoro a tempo determi-           Per informazioni ed iscrizioni ci   per lo sportello di Ovada, fax
                                                  Ricordiamo come nessun incaricato della Collino viene a casa                     nato, forte possibilità di            si può rivolgere allo sportello del    0143 824455.
20.30-22.30; dom. 17.30-                       vostra con contratti o altre proposte e, quindi, vi consigliamo di                  inserimento a tempo indeter-
20.30-22.30; lun. 21.30);                      non aprire a questi signori e di avvertire, invece, le autorità di                  minato; età massima 24, pa-
Sala Re.gina, da ven. 6 a
lun. 9 giugno: Bratz (orario:
                                               questi tentativi di truffa, soprattutto ai danni di anziani.
                                                  La Collino, presente da più di 50 anni nel nostro comune, la-
                                                                                                                                   tente B, automunito; non è
                                                                                                                                   necessaria esperienza lavora-
                                                                                                                                                                                       MOSTRE E RASSEGNE
ven. sab. 20.30-22.30; dom.                    vora al servizio dell’utente al fine di garantirgli il miglior servizio             tiva nel settore; Acqui Terme;                                    ACQUI TERME
17.30-20.30-22.30;       lun.                  possibile ed è presente in Acqui Terme nelle sedi di piazza Ad-                        n. 1 - cameriere/a di sala,
                                               dolorata, via Marenco, via Cassarogna. Certi della vostra colla-                    cod. 15532; lavoro a tempo in-        Galleria Artanda - via alla Bollente 11: dal 7 al 21 giugno, per-
21.30).                                        borazione, vi ringraziamo anticipatamente se ci segnalerete                         determinato, orario part time,        sonale di Alessandra Badano; dal 28 giugno al 12 luglio, per-
                                               eventuali illeciti comportamenti».                                                  fascia serale dalle 18.30 alle        sonale di Francesca Cristini e Giancarlo Moncalvo. Per
              OVADA                                                                                                                24 circa nei giorni di venerdì,       informazioni: tel. 0144 325479, cell. 380 2922098, e-mail: galle-
                                                                                                                                   sabato e domenica con possi-          riartanda@email.it

CINE TEATRO COMUNALE
                                                       Week end al cinema                                                          bilità di ampliare le giornate la-
                                                                                                                                   vorative; età massima 50,
                                                                                                                                                                                                        ***
                                                                                                                                                                         Sala d’arte di palazzo Chiabrera - mostra collettiva del Circolo
- DTS (0143 81411), da ven.                                                                                                        patente B, automunito; espe-          Ferrari “Quattro passi tra colori e sensazioni”; la mostra ri-
                                                                                                                                   rienza nel settore; Acqui Terme       marrà aperta fino al 15 giugno; orario: da martedì a venerdì 16-
6 a dom. 8 giugno: Indiana                        IL DIVO (Italia, 2008) di P.Sor-           namente nelle case della              - Loazzolo;                           20; sabato e domenica 16-20, 21.30-24.
Jones e il regno del te-                       rentino con F. Bucci, T.Servillo,             gente. Fra gli italiani, Giulio An-      n. 1 - badante, cod. 15500;                                       ***
schio di cristallo (orario:                    G.Bosetti, A.Bonaiuto.                        dreotti, politico di carriera ma      lavoro a tempo determinato,           Sala d’arte di palazzo Robellini - mostra personale di Giuseppe
fer. 20-22.30; fest. 15-17.30-                    Ci sono personaggi che,                    anche scrittore di successo, è        durata contratto mesi 3, orario       Nicotra; la mostra rimarrà aperta fino al 10 giugno; orario: tutti i
20-22.30); da lun. 9 a mer.                    protagonisti della nostra storia              il più famoso; nel corso dei de-      full time, riposo domenicale e        giorni 9-12.30, 16-19.
11 giugno: Superhero                           recente, sono destinati a far di-             cenni ha avuto un ruolo di            un pomeriggio feriale; età mi-                                       ***
                                               scutere, ad essere sempre                     primo piano - grazie anche ad         nima 30, massima 50, auto-                                   CASTELLI APERTI
Movie (orario: 20.15-22.15).                   sulla bocca delle gente, ad ap-               una carriera che risale agli          munito; le candidate saranno
TEATRO SPLENDOR - da                           parire affascinanti quanto invi-              anni quaranta del secolo              colloquiate solo se in possesso       Domenica 8 giugno si potrà visitare il Castello di Tagliolo Mon-
                                               diati; accanto alle stelle dello              scorso - arrivando a condurre         di referenze; Terzo;                  ferrato: circondato dal borgo medioevale, il castello domina i vi-
ven. 6 a dom. 8 giugno: Su-                                                                  otto volte il governo nonchè ad          n. 1 - impiegato tecnico,
                                               sport e dello spettacolo capita                                                                                           gneti che producono vini pregiati. Il castello è stato restaurato
perhero Movie (orario: fer.                    anche ai politici che, grazie alla            occupare cariche politiche di         cod. 15498; lavoro a tempo in-        nell’800 dal celebre architetto De Andrade ed è vissuto stabil-
20.15-22.15; fest. 16.15-                      televisione, possono usufruire                prestigio, attraversando la sto-      determinato, orario full time, in-    mente dai proprietari che lo curano e lo mantengono in maniera
18.15-20.15-22.15).                            di una rilevante esposizione                  ria ed i misteri del nostro           serimento lavorativo attraverso       eccellente. Per informazioni: www.castelloditagliolo.com - tel.
                                               mediatica entrando quotidia-                  paese per tutto questo lungo          breve periodo di tirocinio - se       0143 89195; ingresso euro 6).
                                                                                             arco temporale. Giunto alla so-
                                                                                             glia dei novantanni, vede rap-
     L’ANCORA                        duemila
                                     settimanale di informazione                             presentata una parte della sua
                                                                                             vita politica in questo film del
      Direzione, redazione centrale, amministrazione e pubblicità:
              piazza Duomo 7, 15011 Acqui Terme (AL)                                         regista napoletano Paolo Sor-
                    Tel. 0144 323767 • Fax 0144 55265                                        rentino che traccia un ritratto
       http://www.lancora.com • e-mail lancora@lancora.com                                   dello statista partendo dalla
                                Direttore: Mario Piroddi                                     fine degli anni ottanta quando il
Referenti di zona - Cairo Montenotte: A. Dalla Vedova - Canelli: G. Brunetto -               senatore divenne per la set-
Nizza Monferrato: F. Vacchina - Ovada: E. Scarsi - Valle Stura: A. Pastorino.                tima volta capo del governo.
Redazione - Acqui Terme, p. Duomo 7, tel. 0144 323767, fax 0144 55265.                       Alternando fatti reali a finzione,
Registrazione: Tribunale di Acqui n. 17. - C.C.P. 12195152. ISSN: 1724-7071                  Sorrentino costruisce un film
Spedizione: Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale - D.L.
353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 nº 46) art. 1, comma 1, DCB/AL.                             più che godibile che ha con-
Abbonamenti: Italia 0,90 € a numero (scadenza 31/12/2008).                                   quistato il pubblico al recente
Pubblicità: modulo (mm 36x1 colonna) € 25,00+iva 20%; maggiorazioni: 1ª pagina               festival di cannes, dove ha ot-
e redazionali 100%, ultima pagina 30%, posizione di rigore 20%, negativo 10%.                tenuto il Premio della Giuria
A copertura costi di produzione (iva compresa): necrologi € 26,00; annunci econo-            riaffermando la capacità tutta
mici € 25,00 a modulo; lauree, ringraziamenti, compleanni, anniversari, matrimoni,           italiana nella cinematografia
nozze d’oro: con foto € 47,00 senza foto € 24,00; inaugurazione negozi: con foto €
80,00 senza foto € 47,00. Il giornale si riserva la facoltà di rifiutare qualsiasi inser-    impegnata.
zione. Testi e foto, anche se non pubblicati, non si restituiscono.                              La recitazione merita poi un
Stampa: CAF srl, via Santi 27, 15100 Alessandria.                                            plauso affidata a Toni Servillo
Editrice L’ANCORA soc. coop. a r. l - P.I./C.F. 00224320069. Consiglio di ammini-            nella parte dello statista ro-
strazione: Giacomo Rovera, presidente; Carmine Miresse, vicepresidente; Alessan-             mano e ad altri attori di grande
dro Dalla Vedova, Paolo Parassole, Mario Piroddi, consiglieri. Associato FIPEG -             respiro e di tradizione teatrale
Fed. Ital. Piccoli Editori Giornali. Membro FISC - Fed. Ital. Settimanali Cattolici.
La testata L’ANCORA fruisce dei contributi statali diretti di cui alla L. 7/8/1990, n. 250   da Flavio Bucci a Giulio Bosetti
                                                                                             e Piera degli Esposti.
52   L’ANCORA
     8 GIUGNO 2008   INFORMAZIONE PUBBLICITARIA