Ciclo di cineforum al Liceo Mancini di Avellino by rockstarhigh

VIEWS: 51 PAGES: 1

									   Ciclo di cineforum al Liceo Mancini di
                   Avellino
Nell’ambito del progetto Scuole Aperte, il
Liceo Scientifico “P.S. Mancini” di Avellino
organizza un cineforum con la visione di
numerosi film che hanno diretta attinenza alle
tematiche trattate nei laboratori (il cinema
con i suoi linguaggi e le sue tecniche) o
privilegiate    direttamente       dal    progetto
(legalità, convivenza civile, diritti umani,
tolleranza). Le pellicole si proiettano nell’Aula
Magna della sede centrale dell’Istituto in Via
De Concilii.
Il 21 gennaio ha avuto inizio un ciclo
programmato direttamente dagli studenti del
Liceo, che hanno selezionato in totale
autonomia i titoli proposti. Il film di apertura è
stato Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe
Tornatore, omaggio al mondo del cinema
vissuto in chiave nostalgica con al centro una
bellissima storia di amicizia.
Il 28 gennaio, in occasione della “Giornata
della Memoria”, gli studenti hanno proposto
Ogni cosa è illuminata di Liev Schreiber: è                  La locandina del ciclo di proiezioni
la storia di un ragazzo americano di religione
ebraica che decide di partire per l'Ucraina per      Il ciclo termina il 10 marzo con il film
andare a cercare l'uomo che un giorno di             Bowling a Columbine di Michael Moore,
sessanta anni prima ha salvato la vita a suo         documentario che getta uno sguardo
nonno; intraprende così un viaggio che lo            compromettente e controverso sulle
porterà a comprendere l'importanza della             patologie della violenza e della paura in
memoria e l'assurdità dell'olocausto, la             America, uno dei Paesi con il più alto
funzione dell'amicizia e il valore dell'amore.       tasso di omicidi con armi da fuoco nel
Lunedì 11 febbraio è la volta di La Santa,           mondo, dove il numero di pistole supera il
film documentario di Ruben H. Oliva e Enrico         numero di televisioni in possesso e il
Fierro, inchiesta sulla Calabria e la sua            numero di elettori.
criminalità organizzata.                             Il cineforum proseguirà successivamente
Lunedì 25 febbraio il cineforum propone              con ulteriori proposte in parte dedicate al
Godd Bye, Lenin di Wolfgang Becker,                  mondo dei diversamente abili e di cui si
commedia esilarante ma amara sulla fine del          farà cenno in seguito.
comunismo nella Germania dell’Est.

								
To top