Allegato A SCHEDA DI SINTESI DI PROGETTO I C “Novaro” by rockstarhigh

VIEWS: 96 PAGES: 4

									Allegato A
SCHEDA DI SINTESI DI PROGETTO

                                       ANAGRAFICA ISTITUTO
Denominazione Istituto         I.C. “Novaro”
Localizzazione                 Napoli
                               Via/Piazza Via Sant’Antonio a Capodimonte n°46
Indirizzo Formativo            Istituto Comprensivo
Succursali
Localizzazione Succursali
Dirigente Scolastico           Prof.ssa Aurora Alfano
                                    REFERENTI DI PROGETTO
Coordinatore progetto          Prof.ssa Giuliana Marsico
Luogo e data di nascita        Castiglione Cosentino (CS) 08/10/1957
Materia d’insegnamento         Lingua Inglese
N° docenti previsti            12      di cui interni 6 esterni 2  enti/associazioni                   4
                                        SINTESI PROGETTO
L’Istituto ha già partecipato al progetto “Scuole Aperte” per l’annualità 2006/2007 si       no
Titolo Progetto                                  Scuola Aperta sul Quartiere

Progettualità d’ istituto    progettualità partecipata con enti/associazione con rete istituti
Fabbisogni sociali e                 • Varietà “situazionale” dovuta al contrasto socio-
territoriali che motivano il             economico-culturale presente nell’utenza.
progetto
                                   •    Alunni provenienti dal rione “ Sanità”: nella
                                        maggioranza portatori di disagio economico,
                                        sociale e culturale, con evidenti difficoltà di
                                        apprendimento, rifiuto delle regole, manifestazioni
                                        di aggressività non canalizzata.
                                   •    Assenza di centri di aggregazione, strutture e
                                        servizi sul territorio
                                   •    Poca fiducia nelle istituzioni dell’utenza con stili di
                                        vita inadeguati.
                                   •    Rischio di emarginazione sociale e culturale dei
                                        soggetti presenti nel territorio per scarsa
                                        motivazione allo studio.



Destinatari                    studenti interni     studenti esterni       studenti fuoriusciti
                               adulti     genitori     anziani       cittadini stranieri    soggetti
                               con disabilità      fasce deboli (specificare)
Tematiche principali             cittadinanza attiva       intercultura   educazione ambientale
                                 integrazione fasce deboli        prevenzione del disagio
                                 altro (specificare)
Modalità d’Intervento            laboratori        lezione frontale    seminari
                                 altro (specificare)
Giorni svolgimento attività      L       M      M       G      V       S      D
Modalità pubblicizzazione         affissioni       stampa      volantino        radio/tv locale
                                  sito web         bando pubblico
                                  altro (specificare)
                                PROPENSIONE ALLA PROGETTUALITA’
Altri progetti attuati o in corso di attuazione (nell’arco dell’ultimo quinquennio)*
Titolo e data progetto            Sintesi dei contenuti
                                  Il progetto è stato sviluppato in tre moduli destinati ad alunni
                                  dell’Istituto ed un modulo indirizzato ai genitori.
                                   Gli allievi hanno realizzato una ricerca sul territorio della Sanità, da
                                   cui molti di loro provengono, per poi, con il supporto degli esperti
                                   aziendali, giungere alla elaborazione di questionari finalizzati a
1) PON mis. 3.1 – 2003/04          “testare” il grado di vivibilità del territorio (Modulo 2). Il lavoro ha
    “Esploriamo il territorio”     avuto un suo momento culminante con la realizzazione di un
                                   Video/CD multimediale i cui protagonisti sono stati gli stessi allievi
                                   dell’Istituto che, simbolicamente, hanno ripulito il quartiere Sanità
                                   da piccoli rifiuti e cartacce (Modulo 1). A supporto di tale
                                   realizzazione i ragazzi del modulo 3 hanno provveduto a disegnare
                                   situazioni ed ambientazione del loro quartiere.
                                  Il progetto è stato sviluppato in tre moduli destinati ad alunni
                                  dell’Istituto ed un modulo indirizzato ai genitori.
                                  Nell’ambito del progetto si sono realizzati tre laboratori:
2) PON mis. 3.1 – 2004/05
                                       - laboratorio artigianale di produzione guarattelle
“Esploriamo il territorio”
                                       - laboratorio grafica fumettistica
                                       - laboratorio di grafica multimediale

                                  Il corso si è sviluppato in tre moduli destinati a ragazzi/e della
                                  scuola che versavano in situazioni particolarmente precarie e che
                                  richiedevano, pertanto, un intervento compensativo volto a
                                  riequilibrare una situazione di disagio e di rischio dispersione.
                                  La progettazione esecutiva del percorso è stata, pertanto,
                                  realizzata contemplando prioritariamente la necessità del
                                  coinvolgimento emotivo dei soggetti destinatari. Riguardo
3) PON mis. 3.1 – 2005/06         quest’ultima considerazione, infatti, è necessario sottolineare che
“A scuola tra arte e tempo        l’intervento formativo ha puntato su metodologie interattive e
libero”                           partecipative che hanno insistito sulla pratica laboratoriale.
                                  Nello specifico il I ed il II modulo sono stati impegnati nella
                                  riscrittura e nella rappresentazione teatrale di un’opera di Eduardo
                                  De     Filippo, “De Pretore Vincenzo”, mentre il III modulo ha
                                  elaborato un CD multimediale, che mostra l’opera teatrale
                                  rappresentata dai partecipanti al I e II modulo.


                                  Il progetto è stato caratterizzato da una metodologia didattica
                                  incentrata sull’aspetto ludico-creativo.
                                  Nello specifico le attività sviluppate da ciascun modulo sono state:
4) PON mis. 3.1 – 2006/07         realizzazione di una scenografia           rappresentante gli antichi
“Solidarietà lavorativa”          mestieri;
                                  realizzazione di un laboratorio di comunicazione e realizzazione di
                                  uno spot pubblicitario sul tema del lavoro minorile;
                                  progettazione e realizzazione di prodotti grafici e multimediali di
                                    promozione di una cultura “contro il lavoro minorile”.

                                    Prevenzione e/o contenimento dei fenomeni di abbandono e/o
                                    evasione scolastica
                                    Prevenzione e/o contenimento dei fenomeni di selezione,
                                    insuccesso, disagio scolastico
                                    Recupero e/o sviluppo competenze e abilità di base
                                    AZIONI:
5) Aree a Rischio – 2004/05         Laboratorio di ceramica in rete con l'Istituto Professionale per la
                                    ceramica "Caselli".
                                    Laboratorio dei linguaggi multimediali: “ll TG scolastico” in rete con
                                    l’Istituto “Papa Giovanni XXIII”
                                    Laboratorio di grafica pubblicitaria in rete con l'Istituto "Caracciolo"
                                    Laboratorio teatrale “Giocare al mimo”
                                    Azioni rivolte ai genitori: Percorso di sostegno alla genitorialità
*(qualora fossero stati stipulati più accordi aggiungere i campi necessari)
                                     STIPULA PROTOCOLLI D’INTESA
                                                Istituti in rete
Istituti scolastici in rete           si         no       n° istituti in rete   2
                                     Scuola secondaria di 1° grado “Giovanni Verga” Via B.
Denominazione I Istituto
                                     Capodimonte, 75b
Indirizzo formativo                  Istruzione Secondaria Inferiore
Denominazione II Istituto            21° CD “Mameli-Zuppetta” – Viale Colli Aminei 18/b
Indirizzo formativo                  Istruzione Primaria
Denominazione III Istituto
Indirizzo formativo
* (qualora fossero stati stipulati più accordi aggiungere i campi necessari)
                                               Enti/associazioni
Protocolli sottoscritti              si          no       n° protocolli        3
Denominazione I Ente                 “L’uomo ed il legno”
Ragione Sociale                      Cooperativa Sociale
Attività caratteristica              Polo artigianale
Sito Web                             coopluomoeillegno@libero.it
Denominazione II Ente                Coordinamento Genitori Democratici “Giancarlo Siani”
Ragione Sociale                      ONLUS
                                     Socio-Assistenziale
Attività caratteristica
                                     Educazione/Formazione
Sito Web                             piodiana@inwind.it
Denominazione III Ente               AvoG
Ragione Sociale
Attività caratteristica
Sito Web
* (qualora fossero stati stipulati più accordi aggiungere i campi necessari)
                    ATTIVITA’ PREVISTE PER LA VALUTAZIONE DEL PROGETTO
                                       Report periodico         consiglio docenti    schede di valutazione
Criteri di verifica e indicatori di
                                       interna        registro utenti      questionari utenti
efficacia
                                       altro (specificare)



Il dirigente scolastico                                                             Il coordinatore

Prof. Aurora Alfano                                                            Prof. Giuliana
Marsico
Si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/96 e successive integrazioni e modifiche.

             Napoli 21/09/2007

      Il dirigente scolastico                                                                 Il coordinatore

Prof. Aurora Alfano                                                                         Prof. Giuliana Marsico

								
To top