Piano di sviluppo ACTC 2008-2016 by jizhen1947

VIEWS: 17 PAGES: 14

									         CURANO LA PELLE - MIGLIORANO LA VITA




INCONTRO CON LE TERME DI COMANO 1
                                                gennaio 2010
     Le Terme di Comano oggi




Stabilimento termale   Grand Hotel Terme




Parco termale          Linea Salus per Aquam
                                          2
    LE RAGIONI DEL PIANO DI RIQUALIFICAZIONE

   Riformulazione     della    proposta     di    cura   (ristrutturazione
    Stabilimento)


   Ampliamento dell’offerta del benessere (realizzazione del nuovo
    Centro benessere)


   Riqualificazione urbanistico paesaggistica attraverso:
      • espansione del parco termale
      • riqualificazione degli alberghi: Sibilla Cumana e vecchio Albergo
        Terme
      • variante viabilità (a cura della P.A.T.)


                                                                       3
                  PIANO INVESTIMENTI

Gli inizi:

Nel 2006/07 vengono costituiti due gruppi di lavoro
individuati tra figure eminenti nei diversi settori professionali
attinenti l’attività aziendale (urbanistica, turistico –
alberghiero, marketing – promozione, benessere, finanziario,
ecc.) che ha lavorato in sinergia con il C.d.A. e l’Assemblea
termale, partecipando ad appositi plurimi incontri e verifiche

Sulla base delle indicazioni e relazioni tecniche finali
formulate dal gruppo di lavoro, è stato gradualmente definito
e sempre meglio specificato il progetto generale di
riqualificazione delle Terme di Comano

                                                             4
                         PIANO INVESTIMENTI
                                       FASE 1
Stabilimento termale                                               € 7.700.000
Centro Benessere                                                   € 14.000.000
Sibilla Cumana (acquisto)                                          € 2.300.000
TOTALE                                                             € 24.000.000
A novembre 2008 la Provincia ha deliberato l’accantonamento di € 24.000.000 relativi alla
FASE 1 del Piano degli Investimenti

                                       FASE 2
Grand Albergo Terme                                                € 5.250.000
Sibilla Cumana (completamento)                                     € 6.000.000
Villa Ninfea (antica fonte termale)                                €    700.000
Parco (e demolizione Villa Vianini)                                € 1.200.000
TOTALE                                                             € 13.150.000


TOTALE GENERALE                                                    € 37.150.000


                                                                                            5
                    I PROTAGONISTI

Il 13 ottobre 2008 hanno sottoscritto l’Accordo di
Programma per la riqualificazione delle Terme di Comano:

La Provincia   Autonoma di Trento

I Comuni  proprietari: Bleggio Superiore, Bleggio Inferiore,
Lomaso, (ndr Bleggio Inferiore e Lomaso oggi sono un
comune unico di Comano Terme), Dorsino, Fiavè, San
Lorenzo in Banale e Stenico

L’Azienda   Consorziale Terme di Comano



                                                           6
            L’AVVIO DELLA PRIMA FASE
            CON IL BANDO DI CONCORSO


dicembre   2008: bando per il “Concorso di progettazione per
la realizzazione di un Centro benessere e riqualificazione
esterna dello stabilimento termale”.

vengono    presentate n. 37 domande da parte di studi
nazionali e internazionali

si istituisce una commissione formata da n. 9 componenti
per la selezione dei candidati in base ai requisiti di ordine
tecnico, economico e curriculum professionale



                                                          7
          L’AVVIO DELLA PRIMA FASE
         CON IL BANDO DI CONCORSO

   per la fase concorsuale vengono selezionati n. 10 studi,
    di cui elenchiamo di seguito il capogruppo:

    ARCH. ATSUSHI KITAGAWARA di Tokyo (J)
    ARCH. ALFREDO AMATI di Roma
    DANTE BENINI PARTNERS & ARCH. SRL di Milano
    ING. GUIDO LENZI di Bologna
    ARCH. CARLOS FERRATER LAMBARRI Barcellona (E)
    SCHLETTERER WELLNESS & SPA di Strass im Zillertal (A)
    SCIANSTUDIO SNC di Cordenons PN
    ARCH. BENEDETTA TAGLIABUE di Barcellona (E)
    ARCH. MATTEO THUN di Milano
    ARCH. REINER ECKERT di LANGENZENN (D)
                                                            8
                IL BANDO DI CONCORSO



Il bando di concorso si è concluso con la vittoria del

-raggruppamento dell’arch.   Atsushi Kitagawara di Tokyo,

-in associazione con Arch. Fabrizio Bianchetti, Atelier 2
(Valentina Gallotti e Marco Imperadori Associati), Ing.
Ferruccio Galmozzi, Ing. Gian Pietro Imperadori, Geol. Fulvio
Epifani, Ing.Paola Trivini




                                                            9
IL PROGETTO VINCITORE




    arch. Atsushi Kitagawara - Tokyo   10
IL PROGETTO VINCITORE




    arch. Atsushi Kitagawara - Tokyo   11
IL PROGETTO VINCITORE




    arch. Atsushi Kitagawara - Tokyo   12
                      CONSEGNA LAVORI

Terminare il bando di concorso non significa avere il progetto:
l’Amministrazione termale si impegnerà a redigere e consegnare al
vincitore del concorso un documento puntuale con questi contenuti:

  realizzazione pozzo: aspetti di utilizzo dell’acqua (soluzioni per il
filtraggio, trattamenti sanitari) e aspetti di recupero energetico
 indicazioni     in ordine agli impianti relativamente             anche
all’integrazione fra Centro benessere e Stabilimento
 messa a norma dello Stabilimento (sanitaria – antisismica - impianti)
 riqualificazione dell’accoglienza degli ambienti
 riorganizzazione dell’attività di cura
 ridefinizione dei contenuti e della distribuzione del Centro benessere



                                                                   13
        Grazie per l’attenzione




INCONTRO CON LE TERME DI COMANO14

								
To top