Docstoc

CURRICOLO PROGRESSIVO PER COMPETENZE DALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Document Sample
CURRICOLO PROGRESSIVO PER COMPETENZE DALLA SCUOLA DELL'INFANZIA Powered By Docstoc
					      ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE e MEDIA
                                        “R. LEONE”
                           74025 – MARINA DI GINOSA (TA)
                           tel. 099 – 8277137 fax 099 – 8271732
             e-mail: istcompleone@libero.it     TAMM04800E@istruzione.it
c. Fisc. 80013420734                                                                      TAIC80500G




PROGETTO DI CURRICOLO PROGRESSIVO PER COMPETENZE IN UN ISTITUTO
COMPRENSIVO DALLA SCUOLA DELL’INFANZIA ALLA SCUOLA MEDIA


Il nostro Istituto Comprensivo “R. Leone” è nato il 1° settembre 1996: è stato il primo della
provincia di Taranto e uno dei primi nati in Puglia, pertanto ha partecipato ai vari progetti di
Ricerca – Azione attuati dal Ministero della Pubblica Istruzione, in questi anni, per lo sviluppo e la
diffusione degli Istituti Comprensivi. Un’attenzione particolare è stata dedicata anche a
sperimentare forme di valutazione nuove e più oggettive nella misurazione, e ciò è stato possibile
grazie alla partecipazione ai due Progetti Pilota promossi dal MIUR e dall’INVALSI.
Attraverso la partecipazione a queste varie esperienze, ed in particolare al progetto nazionale di
Ricerca – Azione dal titolo Competenze e Curricoli, è maturata l’esigenza di creare un curricolo
d’Istituto che fosse unico e progressivo, dalla scuola dell’infanzia alla scuola media, e che potesse
rafforzare la nostra identità di Comprensivo.
A tal fine, dall’anno scolastico 2001/2002, sono stati creati quattro dipartimenti verticali (dalla
scuola dell’infanzia alla scuola media) nei quali venivano raggruppate le diverse discipline (vedi
tabella allegata) e che davano l’avvio al nostro progetto.
     In una prima fase il lavoro dei dipartimenti è stato quello di individuare nuclei fondanti e
      relative competenze per ciascuna disciplina, rivolgendo l’attenzione alle classi di passaggio di
      ciclo (ultimo anno della scuola dell’infanzia, quinta elementare, terza media).
     La fase successiva del lavoro è nata dall’esigenza di una misurazione delle competenze che
      fosse docimologicamente corretta e ciò ha portato alla strutturazione di prove oggettive,
      calibrate sulle competenze, per tutte le discipline, e alla conseguente somministrazione delle
      stesse in uscita nelle classi terminali. I risultati ottenuti sono stati oggetto di discussione nel
      Collegio dei Docenti e sono serviti per sviluppare ulteriormente l’esperienza.
     Nell’ultimo anno, sulla base dei risultati ottenuti e dell’esperienza fatta con il Progetto Pilota
      dell’INVALSI, i dipartimenti hanno apportato alcune modifiche alle prove strutturate, e al
      sistema di misurazione. Successivamente sono state individuate le competenze per le classi
      terminali del biennio didattico (terza elementare, seconda media) e sono state strutturate le
     relative prove oggettive, per tutte le discipline. Sono state poi somministrate le prove ed
     esaminati i risultati ottenuti.
    Per il prossimo anno il progetto prevede l’individuazione di competenze trasversali e la
     costruzione di prove strutturate interdisciplinari.


MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE PROVE STRUTTURATE

Una volta assegnate le prove, per valutare le prestazioni della classe nel suo complesso, sono stati
calcolati i valori della moda, mediana e media percentuale, per ciascuna disciplina. I punteggi
grezzi, ottenuti per ogni singolo alunno, sono stati trasformati in punteggi standard, utilizzando la
deviazione standard, e sono state individuate cinque fasce di livello corrispondenti ai giudizi
sintetici: Non sufficiente, Sufficiente, Buono, Distinto, Ottimo.     I risultati ottenuti sono stati
visualizzati attraverso la rappresentazione grafica.
AGGIORNAMENTO DEL PROGETTO
“CURRICOLO PROGRESSIVO PER COMPETENZE IN UN ISTITUTO COMPRENSIVO
DALLA SCUOLA DELL’INFANZIA ALLA SCUOLA MEDIA”
   A. S. 2003/04


Obiettivi del progetto:

1. Individuazione di competenze trasversali alle varie discipline per i tre ordini di scuola.

2. Costruzione di prove oggettive, per le classi di passaggio di ciclo, al fine di verificare in uscita il
   conseguimento delle competenze trasversali.

3. Somministrazione delle prove, misurazione e valutazione dei risultati ottenuti.


Commissione di lavoro:
Al fine di rendere più agili le fasi del lavoro, il progetto è stato affidato ad una commissione ristretta
di docenti così composta:
Scuola dell’infanzia: Mele D., Montesano R.
Scuola primaria: D’Angelo G., Pantone R. Sinisi M., R. Di Candia
Scuola secondaria: Belloni D., Francavilla A., Mazzà V.


Tempi di lavoro:
Marzo – Maggio: individuazione delle competenze, strutturazione e somministrazione delle prove
Giugno: correzione delle prove e aggiornamento dell’esperienza su GOLD.
Ore previste: circa 25 ore per docente.
 1^ DIPARTIMENTO          2^ DIPARTIMENTO           3^ DIPARTIMENTO           4^ DIPARTIMENTO

    UMANISTICO                                                                 LINGUAGGI NON
                             LINGUISTICO               SCIENTIFICO
  ANTROPOLOGICO                                                                   VERBALI

SCUOLA MATERNA           SCUOLA MATERNA            SCUOLA MATERNA            SCUOLA MATERNA
  CAMPI DI ESPERIENZA      CAMPI DI ESPERIENZA      CAMPI DI ESPERIENZA       CAMPI DI ESPERIENZA

                         I DISCORSI E LE PAROLE   LE COSE, IL TEMPO E LA     MESSAGGI FORME E
I DISCORSI E LE PAROLE
                         MESSAGGI FORME E MEDIA   NATURA                     MEDIA

                                                  LO SPAZIO, L’ORDINE E LA
IL SE’ E L’ALTRO         INGLESE                                             IL CORPO E IL MOVIMENTO
                                                  MISURA

MESSAGGI FORME E MEDIA   FRANCESE                 IL CORPO E IL MOVIMENTO


 SCUOLA ELEMENTARE        SCUOLA ELEMENTARE         SCUOLA ELEMENTARE         SCUOLA ELEMENTARE

  AMBITI DISCIPLINARI      AMBITI DISCIPLINARI       AMBITI DISCIPLINARI      AMBITI DISCIPLINARI

                                                                             EDUCAZIONE
STORIA                   LINGUA ITALIANA          MATEMATICA
                                                                             ALL’IMMAGINE

                                                                             EDUCAZIONE AL SUONO E
GEOGRAFIA                INGLESE                  SCIENZE
                                                                             ALLA MUSICA

RELIGIONE                FRANCESE                 GEOGRAFIA                  EDUCAZIONE MOTORIA

STUDI SOCIALI            CURRICOLO DI P4C         EDUCAZIONE MOTORIA


     SCUOLA MEDIA            SCUOLA MEDIA              SCUOLA MEDIA              SCUOLA MEDIA

         DISCIPLINE            DISCIPLINE                   DISCIPLINE             DISCIPLINE

STORIA                   LINGUA ITALIANA          MATEMATICA                 EDUCAZIONE TECNICA

GEOGRAFIA                FRANCESE                 SCIENZE                    EDUCAZIONE ARTISTICA

EDUCAZIONE CIVICA        INGLESE                  GEOGRAFIA                  EDUCAZIONE MUSICALE

RELIGIONE                CURRICOLO DI P4C         EDUCAZIONE FISICA          EDUCAZIONE FISICA
                                                  CURRICOLO DI STORIA
ED. CINEMATOGRAFICA
                                                  DELLA SCIENZA

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:124
posted:6/2/2011
language:Italian
pages:4