Docstoc

Una nuova vita

Document Sample
Una nuova vita Powered By Docstoc
					                    Una nuova vita...


Analizzando il Nuovo testamento possiamo leggere molte
storie di uomini. Ma poniamoci un attimo la domanda:
Analizzando la vita dei discepoli che hanno vissuto con Gesù,
e la stessa vita dei discepoli durante e dopo il tempo degli
Atti (dopo la morte di Gesù) cosa è cambiato a questi
uomini??
Con questa domanda,iniziamo la nostra meditazione, useremo
come esempio di cambiamento della vita cristiana 3
personaggi a noi tutti conosciutissimi: Paolo, Pietro, Giacomo


Come mai questi uomini ebbero un tale cambiamento?? E
nella nostra vita da credenti c'è bisogno dello stesso
cambiamento?? Possiamo noi arrivare a cambiare radicalmente
al punto di dire (come Paolo) Possiamo tutto in colui che ci
fortifica??


E Sopratutto, come in modo pratico,arrivare a tale
cambiamento.


Partiamo con il descrivere velocemente la storia di questi
personaggi.
Pietro, come sappiamo leggendo i vangeli, fu il discepolo
più schietto, lui era sempre davanti al gruppo, era un po il
galletto, irascibile (recise l'orecchio al sacerdote Giovanni
17:10), Bugiardo (Giovanni 13:37) e rinnegatore (rinnegò 3
volte Gesù Giovanni 17:15), Pauroso ( cadde nell'acqua
provando a camminarci su), aveva un idea della salvezza e
del piano di Dio molto strane ( sgridò Gesù più volte
Giovanni 13:6), insomma abbiamo visto come il nostro Pietro
aveva molti difetti e per lo più creò anche problemi nel
gruppo dei discepoli.


Passiamo a Paolo, è l'unico personaggio che cita la sua
testimonianza di fede, infatti in I timoteo 1:12 troviamo
Paolo che descrive al giovanotto la sua precedente vita
lontana da Dio.
Sappiamo che era fariseo religiosissimo (Filippesi 3:4),
bugiardo, cattivo, era presente al martirio di Stefano (Atti
8:1), perseguitò la chiesa e fece mettere in catene molti
credenti.
Insomma, sappiamo bene che neanche Paolo era un bravissimo
ragazzo, anzi possiamo dire che provocò moltissimi guai fisici
e psicologici ai credenti (leggere Atti)


Arriviamo ora a parlare di Giacomo, persona che scrive
l'epistola, in cui magnificamente descrive le tentazioni e le
prove che l'uomo ha nella vita... ma ricordiamoci, chi è
questo Giacomo??
Era il fratello di Gesù, e questo cosa ci ricorda??
Ci ricorda che i fratelli non credevano alla sua predicazione,
non credevano in Lui, ma incredibile troviamo uno di quei
fratelli, Giacomo, che scrive una grandissima epistola molto
bella.
Ma cosa è cambiato in questi personaggi??
In questi personaggi è arrivata la consapevolezza che erano
figli di Dio, che erano suoi servi e che con Dio potevano
fare ogni cosa!!1
Anche noi possiamo arrivare a dire: Filippesi 4:11
Paolo dirà che nella sua vita c'è stato un cambiamento, non
era più lui ma cristo che viveva in Lui, ed ogni sua azione
veniva compiuta per Dio, ogni cosa fate in rendimento di
grazie dirà Paolo.
Gesù è il nostro più grande esempio da seguire per vivere
una vita felice e ripiena di Spirito Santo.
Nella sua vita propose ai suoi discepoli e alle persone che lo
ascoltavano un piano di vita, una specie di assicurazione per
la vita che si elencano in 3 punti:
  – Umiltà ( Gv:13:2-17 / Fil 2:3-5
     Lc 9:23 – 22:24)
  – santificazione (IP 1:14 / Eb 12:14        Amore
  – perdono.
Luca 9:57

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:57
posted:4/26/2011
language:Italian
pages:3