NEWSLETTER n.93 by TroyWozniak

VIEWS: 0 PAGES: 16

									                       COMUNICATO STAMPA



              NEWSLETTER n.93
Bollettino settimanale CONI Comitato provinciale Catania

Risultati della settimana:

        Torino - Catania                          2-1



        Virauto Ford
        (2° posto nel girone D serie B dilett)


        Loreto Sp Catania                          3 -0
        (retrocede in B)


        San Gregorio rugby                        Pausa
                                                 pasquale

        Amatori Catania - Capitolina              Pausa
                                                 pasquale


        Geymonat Orizzonte – Vugliameni
        (2° posto Coppa Campioni e campionato)


        Sp Nuoto Catania
        (Retrocessa in serie A2)
  CONI: Insediamento della nuova giunta locale
A pochi settimane dalle elezioni provinciali, si è insediata ieri la nuova Giunta del CONI di
Catania. A fare gli onori di casa è stato Pippo Crisafulli, rieletto presidente, già dal 2005 alla
guida della delegazione sportiva locale. Quattro i volti nuovi all'interno della squadra che
organizzerà e guiderà al meglio lo sport etneo per il quadriennio olimpico 2009-2012: si
tratta di Ettore Barbagallo, presidente nazionale della federazione Wushu, Emanuele
Biancorosa, presidente provinciale FIDAL Catania, Martino Florio, presidente Comitato
italiano Paralimpico di Catania e Michelangelo Sangiorgi, alla guida da tempo del Comitato
etneo della federazione pallacanestro. I neo arrivati si sono aggiunti al già collaudato gruppo
di lavoro che nelle precedenti annate, aveva dato un deciso
e positivo cambio di tendenza allo sport locale. Questa la
lista completa dei dirigenti sportivi che faranno parte della
Giunta CONI Catania: Giuseppe Crisafulli (presidente),
Ettore   Barbagallo,     Rosario    Barbagallo,    Emanuele
Biancarosa,    Enzo    Falzone,    Martino    Florio,   Santo
Gagliano, Mario Lombardo, Sergio Parisi, Carmelo
Pergolizzi, Michelangelo Sangiorgi e Antonino Sinatra. Illustrate dal presidente Pippo
Crisafulli le linee guida che caratterizzeranno le prossime annate, con un occhio di riguardo
alle attività di formazione dei dirigenti e di promozione all'interno delle scuole catanesi,
settori già attenzionati nel precedente mandato. “Giochi della Gioventù, Gioco Sport,
Progetto scuola, Giornata nazionale dello Sport, Settimana dello sport catanese, etc...sono
solo alcune delle manifestazioni che vedranno scendere in campo il CONI di Catania e la già
collaudata macchina organizzativa . Guidati dallo Staff Tecnico istituito già da qualche anno,
e diretto perfettamente dal professore Pierpaolo Alderisi. Tempo e spazio dunque per lo
sport catanese, con il chiaro intento di continuare a muovere importanti passi in avanti.
Lavorando sodo per far sì che quello che di buono e produttivo iniziato nel precedente
mandato, possa in questi anni essere perfezionato e definitivamente ultimato.
                           Sp Pallavolo Catania
                             Retrocessione in B
                             I risultati che non dovevano arrivare, purtroppo per la Sp
                             Pallavolo Catania si sono invece verificati. Non riesce
                             l’impresa alla squadra etnea che perde sul campo di Loreto,
contro i marchigiani che grazie al 3-0 festeggiano la promozione in A1. I rossazzurri, a pari
punti con Cavriago, invece retrocedono solamente perché hanno collezionato una vittoria in
meno rispetto agli emiliani che li hanno raggiunti in graduatoria grazie al successo 3-0 su
Castellana Grotte. Vittoriosa anche Bologna, l’altra avversaria diretta di Catania: col 3-1 su
Gioia del Colle i felsinei hanno sopravanzato di un punto la Sp. La squadra ha lottato anche
in quest’ultima partita andando vicinissima al successo nel terzo set e dunque a riaprire il
match. (Classifica, relativa alle ultime posizioni: Bologna 32, Cavriago 31, Catania 31*,
Città di Castello 21*, Castelfidardo 20*; *retrocesse). La società, attraverso le parole
dell’amministratore delegato Fabio Pagliara dopo essersi complimentata con squadra, tecnici
e collaboratori, ribadisce che il progetto Catania Sportiva continua e suggerisce il ripristino
dei play out.

Riunione del consiglio d’amministrazione
Nella serata di martedì si è riunito il Consiglio d’amministrazione della Catania Sportiva che
ha deciso di convocare per l’11 maggio prossimo l’assemblea dei soci. In quell’occasione,
scaduto il mandato triennale degli attuali organi amministrativi, saranno definite le nuove
cariche societarie e verrà discusso il nuovo progetto triennale della Catania Sportiva.
Contemporaneamente sarà proposto il nuovo CdA e ovviamente anche il nome del nuovo
presidente, dall’attuale presidente Gitto, il testimone passerà quasi certamente a Fabio
Pagliara.
Under 18
Ieri l’Under 18 rossazzurra ha vinto il titolo provinciale imponendosi per 3-1 sul proibitivo
campo del San Giovanni La Punta. Grande la rimonta dei ragazzi della Pallavolo Catania nel
quarto set: dal 24-21 per i padroni di casa al 26-24 per i rossazzurri con punto finale siglato
su battuta del centrale Cubito. Il 22 aprile a Siracusa si terranno le finali interprovinciali.
L’organico dell’Under 18: Alfio Bonanno, Giulio
Buremi, Andrea Campo, Fausto Carbone, Luca
Conigliaro, Simone Conigliaro, Marco Cubito, Corrado
Isidoro, Enrico Maccarone, Matteo Nicolosi, Damiano
Pinzone, Danilo Sabellini, Fabrizio Sanfilippo, Andrea
Torre, Luca Zappalà. Allenatore Manlio Elia, 2°
allenatore Vittorio Tranquillo. Dirigente: Angelo Cubito. Si succedono intanto gli
appuntamenti di prestigio per le rappresentative giovanili della Pallavolo Catania. Mercoledi
infatti prevista la gara 1 della finale Under 16, con la Pallavolo Catania impegnata contro il
Volley Valley.




                                   Fipav Catania
In vendita i tagliandi per la gara di “World League 2009” tra Italia - Usa
Cresce l'attesa per la partita di World League 2009 tra la nazionale italiana maschile di
pallavolo e quella statunitense in programma al PalaCatania, domenica 21 Giugno 2009 a
partire dalle ore 18. Scenderanno sul gommato etneo due tra le nazionali maschili di volley
più titolate al mondo. Da una parte l'Italia, guidata da Andrea Anastasi che ha già diramato il
giovanissimo roster di giocatori che parteciperà alla massima competizione mondiale per
nazionali, dall'altra gli Stati Uniti, medaglia d'oro alle ultime Olimpiadi di Pechino 2008 e
vincitori della precedente edizione della World League. La macchina organizzativa già da
mesi a lavoro, cercherà di garantire il solito livello di rendimento, che ha sempre
contraddistinto il Comitato provinciale di Catania, dalla programmazione logistica a quella
tecnica passando per l'organizzazione ed il rivestimento del palazzetto che quel giorno sarà
addobbato a festa e la serie di attività ed eventi collaterali che arricchiranno la partita e
                          spettacolarizzeranno le ore pre e post-gara.
                          “Cercheremo di coinvolgere la popolazione statunitense che vive e
                          lavora nella base militare di Sigonella – ha affermato il presidente
                          della sezione FIPAV locale, Giuseppe Gambero - ; ospiteremo il top
                          delle   manifestazioni    pallavolistiche   mondiali     e   due    delle
                          rappresentative più titolate del mondo. Ad organizzare non sarà solo
                          ed esclusivamente lo staff del Comitato provinciale di Catania da me
presieduto, ma tutto l'intero movimento pallavolistico etneo, rappresentato dalle 92 società
che operano giornalmente sul territorio. Ci sarà bisogno di tutti; Catania, sono certo,
risponderà come sempre presente”.
Da qualche giorno intanto in vendita i tagliandi per assistere alla gara tra Italia e Stati Uniti.
Il circuito al quale è stata affidata la distribuzione dei tagliandi è il
Ticket's Box Office (www.ctbox.it).
Questi i prezzi dei biglietti:
Euro 8 - tesserati FIPAV
Euro 10 - non tesserati FIPAV
Euro 12-16,5 - Tribuna numerata

Campionati provinciali di categorie e di serie
Giunti alla stretta finale, i campionati di Categoria e di Serie organizzati dal C.P. di Catania,
hanno messo in luce un elevato tasso tecnico. In corso le fasi finali di tutte le competizioni:
martedì 14 Aprile si è svolta la gara della finale Under 18 Maschile tra Tecno Forniture,
allenata da Giuseppe De Leo e BCR Acicastello, guidata da Manlio Elia che ha visto la
vittoria di questi ultimi. In campo femminile, invece si è giocata mercoledì 15 Aprile alle ore
20, gara 2 della finale provinciale Under 18: in campo la Mail Express Clan dei Ragazzi e la
Pallavolo Caltagirone. Vantaggio momentaneo delle ragazze puntesi, che nella prima gara,
hanno violato il palazzetto di Caltagirone con il risultato di 3 a 1. Passando alla categoria
inferiore, Under 16, si è laureata campione provinciale femminile la Pallavolo Caltagirone,
che ha sconfitto 2 a 0 (3-1, 3-0) in finale la Copitel Volley Viagrande. Da giocare invece la
finale maschile: scenderanno in campo la BCR Acicastello e la Salerno Impianti. Infine
ancora in corso la prima fase dei tornei Under 14 maschile e femminile. Passando ai
campionati di Serie in fase di svolgimento le ultimissime partite della Prima divisione
maschile (quattro squadre in 4 punti US Aquila Bronte, Saturnia Acicastello, Edil Service
Tremestieri e Tremestieri Volley) e femminile (si contenderanno la promozione diretta CSI
Polisportiva San Paolo e Planet Atmosphere Pedara) e della Seconda divisione femminile.




                       Catania Warriors Paternò
Giornata caratterizzata dal forte vento, anche Eolo infatti non ha voluto rinunciare a
presentarsi sul diamante per partecipare al debutto casalingo in campionato del Catania
Warriors Paternò. Vento e pioggia condizionano gara uno, tanto da far decidere ai due
arbitri Piero Fusto e Francesco Virgillito, per la sospensione al
quarto inning, con il match sul punteggio di 2 – 0 per il Verona.
Vanno a punto per i veneti Battaglia e Montalbetti, dopo due errori
in fase di difesa degli uomini di Falcone. Non inizia neanche invece
gara due, che viene rinviata causa pioggia e vento dal duo arbitrale.
Si deciderà in settimana la data in cui saranno recuperati entrambi gli incontri. Rimandata
invece al 26 Aprile, data del prossimo impegno casalingo del Catania Warriors Paternò, la
festa americana con barbecue e cheerleaders prevista come contorno al match odierno. In
quell’occasione sul diamante del Warriors Field i nero/arancio affronteranno i colleghi del
Codogno Baseball.
                                    Tennistavolo
Giorno 8 aprile, nella palestra dell’I.C. “Vittorino da Feltre” di Monte Po a Catania, si è
svolta la conferenza organizzata dalla FITeT, Federazione Italiana Tennistavolo sul tema
“Lo sport del Tennistavolo e la sua dimensione educativa”. L’incontro, promosso e
coordinato dal Dr Fabio Bellassai, in qualità di Presidente Provinciale della F.I.Te.T , ha
visto coinvolti tecnici e dirigenti delle associazioni sportive del tennistavolo etneo e genitori.
L’incontro è stato introdotto dalla Dr.ssa Lucia Lanzafame, dirigente scolastico dell’I.C.
                                         “Vittorino da Feltre”, la quale ha sottolineato
                                         l’importante     ruolo     dell’istituzione    scolastica
                                         nell’educazione sociale dei giovani, ma anche la
                                         necessarietà della famiglia quale vero e proprio
                                         nucleo educativo della società, ed infine, il contributo
                                         educativo proveniente dalle Federazioni Sportive. “Le
                                         Federazioni sportive - ha affermato la Lanzafame -
soprattutto oggi, devono assumersi l’impegno morale della educazione alla legalità”. Un
chiaro monito a quella parte di mondo sportivo che mette continuamente a rischio
l’affermarsi dei principi sportivi di lealtà, rispetto, fiducia, impegno. A seguire, il tema “Il
tennistavolo agonistico: attori principali e loro ruoli nel gruppo sportivo” è stato affrontato
dalla Dr.ssa Sofia Tavella, Psicologa dello sport presso il Centro di Medicina dello Sport al
CONI Roma, la quale ha illustrato la valenza educativa del ruolo svolto dal dirigente
sportivo, dal tecnico sportivo e dal genitore del giovane aspirante atleta. La psicologa si è
soffermata sull’importanza di una attenta attività di comunicazione che deve istaurarsi tra
tutti questi soggetti, al fine di realizzare un lavoro sinergico favorevole allo sviluppo psico-
fisico del giovane che pratica una attività sportiva agonistica. L’incontro si è concluso con
l’intervento del Dr. Matteo Quarantelli, Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di
Tennistavolo, il quale si è soffermato sia sull’aspetto ludico dello sport del tennistavolo, sia
su quello educativo, con particolare riferimento al tempo, all’impegno e alla responsabilità di
chi pratica sport di competizione.

         Accordo tra CWP e Eagles Misterbianco
Si lavora molto con i giovani nella Franchigia Siciliana per far crescere e sviluppare nel
                                        vivaio isolano, talenti da poter poi inserire in prima
                                        squadra. La società A.S.D. Eagles Misterbianco ha
                                        messo a disposizione della società Cus Catania
                                        Paternò, per il campionato Under 21, 4 atleti, per
                                        disputare il campionato di Under 21. Si tratta
                                        dell’esterno - centro Marco Coci, anno 88, del
domenicano Javier Apolinario Beato Reinaldo, eclettico giocatore classe 91, che può
ricoprire i ruoli di seconda e terza Base ed anche quello di ricevitore, di Claudio Frosina
anno88, ricevitore, e del lanciatore, classe 89, Andrea Santoro. Insieme ai 4 forti atleti la
società mistebianchese ha messo a disposizione dello staff tecnico anche l’esperto tecnico
Nino Torrisi, che seguirà i ragazzi nello svolgimento della stagione agonistica, come
assistente coach. Si è concordato di dare la possibilità a 4 giovani talenti dell’Eagles
Misterbianco di giocare con la squadra Under 21, per affinarne la tecnica per essere
competitivi su tutti i fronti. Con questo accordo la nostra Under potrà esserlo ancora di più,
perché i ragazzi che provengono dagli Eagles Misterbianco, mostrano già due caratteristiche
per noi fondamentali: voglia di vincere e determinazione.



          1°Mini Auto-slalom Giarre-Miscarello
Dopo il rinvio, causa maltempo, dello scorso 29 marzo, la scuderia automobilistica Jonia
Team di Giarre ha fissato per domenica 31 maggio la data per il
primo mini auto-slalom “Giarre-Miscarello”. La prova sarà valida per il campionato
regionale di slalom automobilistico della UISP (Unione italiana sport per tutti) e nella data
originaria aveva registrato la bellezza di 130 vetture iscritte. Il percorso rimane il medesimo:
circa 3 km con partenza da contrada San Paolo e arrivo nella piazza di Miscarello, tutto
all’interno del territorio comunale di Giarre.

                                           Nuoto
La nazionale di Nuoto in collegiale a Catania
La nazionale italiana di nuoto è a Catania. Gli azzurri sono giunti oggi nella città etnea, dove
resteranno in collegiale sino al 24 prossimo. La comitiva, guidata dal commissario tecnico
Alberto Castagnetti, è formata da Emiliano Brembilla (Ispra Swim Planet), Federico
Colbertaldo     (Fiamme      Azzurre/Montebelluna),       Christian
Galenda (Fiamme Gialle Aniene), Laura Letrari (Esercito/NC
Azzurra), Luca Marin (Ispra Swim Planet), David Joseph
Natullo (CC Napoli), Federica Pellegrini (CC Aniene), Massimiliano Rosolino (CN
Posillipo), Cesare Schiocchetti (Gymnasium Po), Francesco Vespe (CS Carabinieri) e Luca
Baggio (Fiamme Azzurre). Nei prossimi giorni, è atteso in gruppo il catanese Gianluca
Maglia, tesserato per la Poseidon. Nel gruppo spiccano campioni di dimensione mondiale, a
cominciare dagli olimpionici Federica Pellegrini e Massimiliano Rosolino per arrivare
all'ibleo Luca Marin e Emiliano Brembilla. Dopo una prima seduta d'approccio, svolta nel
pomeriggio, gli azzurri entreranno a regime domani. Il programma prevede due
appuntamenti al giorno (dalle 9 alle 11 e dalle 16 alle 18) nella piscina comunale della Plaia:
gli allenamenti saranno sempre aperti al pubblico. Giovedì, a conclusione della sessione di
lavoro mattutina, i giornalisti potranno incontrare gli azzurri per le interviste di rito. Dalle
10, sarà consentito agli operatori tv effettuare le riprese video.



                             San Gregorio rugby
Raccolta fondi per l’Abruzzo
Il sostegno in favore della popolazione dell’Abruzzo, duramente colpita dal sisma devastante
del 6 aprile scorso che ha causato circa 300 morti, arriva anche dal San Gregorio Catania
               Rugby che già nei giorni scorsi ha espresso il suo cordoglio e la sua vicinanza
               ai terremotati. Le scene di distruzione e di morte provenienti dall’Abruzzo
               hanno particolarmente segnato dirigenti e staff tecnico della società etnea che
               – senza esitare – ha deciso di promuovere una raccolta fondi in occasione
               dell’ultima gara interna stagionale contro il Badia da devolvere interamente al
               popolo abruzzese. Si sta vagliando, infatti, la possibilità di istituire un
biglietto d’ingresso al campo “Monti Rossi” ad un prezzo simbolico per il match in
programma domenica 26 aprile (l’ingresso per le gare interne del San Gregorio solitamente è
gratuito). Inoltre, il presidente Valastro e l’intero staff dirigenziale verdeblù hanno già preso
la decisione di raddoppiare le quote partecipative per ciò che concerne l’ultimo “terzo
tempo” casalingo della stagione. L’intero ricavato dunque sarà devoluto a chi in questo
momento ne ha bisogno davvero. Un’iniziativa lodevole da parte del sodalizio gregoriano
che in tal modo parteciperà attivamente agli aiuti destinati alla ricostruzione dell’Abruzzo. A
proposito di ciò, il San Gregorio Catania Rugby sta cercando di coinvolgere anche le diverse
associazioni benefiche locali affinché la giornata del 26 aprile possa assumere una rilevanza
ben più importante sia sotto il profilo umano che meramente economico. La spinta emotiva
di questa raccolta fondi è arrivata anche dal momento tragico che sta vivendo L’Aquila
Rugby. Una delle più gloriose società della palla ovale italiana sprofondata insieme alle
                   macerie del terremoto. Il San Gregorio è particolarmente vicino ai
                   rugbisti aquilani duramente colpiti dal lutto del giovane pilone Lorenzo
                   Sebastiani. Sono questi giorni importanti per il futuro de L’Aquila Rugby
                   che sta compiendo degli sforzi considerevoli quanto meno per riprendere
                   l’attività della prima squadra.

                   Orazio Arancio rieletto consigliere nazionale del
Coni
In un momento così delicato per i tragici avvenimenti in Abruzzo, il volto sorridente del San
Gregorio è quello di Orazio Arancio, rieletto come rappresentante del Consiglio Nazionale
Elettivo del Coni. L’allenatore-giocatore verdeblù è stato riconfermato con 38 voti
(raddoppiato il suo personale quorum rispetto alla precedente elezione) ed è giunto quarto tra
i nove rappresentanti degli atleti eletti.

Partita Mirano - San Gregorio
Il San Gregorio Catania Rugby, smaltite le festività pasquali, si appresta a preparare nei
minimi dettagli la sfida esterna di domenica prossima contro il Mirano (ventesima giornata
di Serie A – girone 2) nonostante la salvezza già acquisita. Il gruppo vuole ben figurare
anche in questo finale di campionato, a partire proprio dal match in terra veneta contro la
penultima in classifica, al fine di poter raggiungere il miglior posizionamento finale alla
prima partecipazione nella massima serie dilettantistica.



                                      Equitazione
Il Trofeo Sicilia di Salto ad ostacoli e dressage fino a domenica 19, farà tappa ad Aci-
S.Antonio, presso la società ippica d'addestramento del Lavinaio. Per tre giorni cavalli e
cavalieri saranno i protagonisti assoluti nell'impianto alle pendici dell'Etna per la quarta
tappa dell'importante trofeo di equitazione che è già stato ospitato negli impianti dell'Adim
di Augusta, della SIS di Siracusa e del Cisse di Catania. L'apertura delle competizioni che
radunerà sulla pista SISA del Lavinaio centinaia di binomi provenienti da tutta la regione, è
prevista per venerdì alle 10.30. Partirà il dressage con le categorie M 100, F200 E 210 ed
E80 per poi dare spazio al salto ad ostacoli sabato mattina a partire dalle 7.30 per tutta la
giornata. Cavalieri ed amazzoni isolane si sfideranno all'ultima barriera nelle categorie B80,
BP90, Bp100, B100/E100, B110/E105, BP110, C115, C120 e C130. Per quanto riguarda
invece la giornata di domenica, il programma prevede la trasformazione della C120 in C125
e la consueta aggiunta della C140 a due manches. Libero l'ingresso della importante
kermesse equestre.




                      24° TRECASTAGNISTAR
Si appresta a compiere un quarto di secolo di vita e vanta ormai una grande tradizione nel
panorama podistico. La “Trecastagni Star” saprà, anche quest’anno, richiamare e
coinvolgere un gran numero di partecipanti e appassionati. Mancano poco più di due
settimane all’edizione numero 24 dell’evento che negli anni ha sempre visto fra i concorrenti
anche i “nomi” dell’atletica nostrana e internazionale. Anche il primo maggio del 2009 ci
sarà da divertirsi a seguire la gara che, in un percorso da ripetersi 15 volte per un totale di 10
km, avrà partenza e arrivo nella centrale piazza Aldo Moro. Si intensificano infatti i contatti
fra gli organizzatori e i manager per portare a Trecastagni atleti di fama mondiale, con
l’obiettivo di festeggiare nel modo migliore il 24° compleanno della manifestazione. Nei
giorni scorsi si è tenuto un incontro che ha visto partecipare alcuni amministratori di
Trecastagni, e che è stato coordinato dal sindaco di Trecastagni,            Pippo Messina      e
dall’assessore allo Sport del comune etneo, Rosario Di Stefano. Entrambi, unitamente agli
organizzatori della “Trecastagni Star” - primo fra tutti il presidente della Sicilpool, Pippo
Leone - ed al Comitato per i festeggiamenti di S.Alfio, hanno confermato il grande desiderio
di sostenere più che mai questa iniziativa sportiva che, da oltre un ventennio, ha portato il
nome di Trecastagni in giro per il mondo. L’ evento sarà ripreso dalle telecamere di Rai
Sport Sat ed è patrocinato dalla Provincia Regionale di Catania e               dal Comune di
Trecastagni. La “Trecastagni Star” sarà presentata ufficialmente nel corso di una
conferenza stampa in programma il prossimo 24 aprile 2009, alle ore 11,00 nella sala
                     Consiliare del Comune di Trecastagni.



                                                  Scherma
                     A Belfast lo schermidore della Conad Modica Giorgio Avola,si laurea
                     campione del mondo di fioretto nella prova a squadre. L'Italia,
rapprentata da Avola, Lari, Foconi e Paroli, conquista la medaglia d'oro nel fioretto maschile
battendo nella finalissima gli Stati Uniti d'America per 45-33. Una leadership azzurra mai
messa in discussione sin dall'inizio della gara, con la netta vittoria agli ottavi contro la
Slovacchia per 45-32. Ancora più netta l'affermazione degli azzurri ai quarti contro la
Polonia,addirittura per 45-16. In semifinale i ragazzi guidati dal C.T. Stefano Cerioni
superano con disinvoltura e grande gestione del match la Corea del Sud con lo score di 45-
35, prima della finalissima contro gli U.S.A che sancisce la vittoria finale. Arriva così, dal
vivaio della Conad Scherma Modica, un altro titolo mondiale tanto atteso dopo l'exploit di
due anni fa ad opera di Eugenio Migliore, proprio il Maestro di
Giorgio Avola.



      Torneo "Stagno D'Alcontres"
E’ in piena attività la macchina organizzativa del Torneo di tennis giovanile “Stagno
D’Alcontres”, giunto alla XXVI^ edizione, che si svolgerà sui campi del Circolo Tennis e
Vela dal 20 al 26 aprile. Quasi completato il tabellone principale, sia tra i maschi che tra le
femmine, e subito va rimarcata la presenza di giovani under 14, provenienti da svariate
Nazioni.In campo maschile la testa di serie numero uno sarà il russo Philipp Smalyanyy, che
occupa il 48° posto del ranking mondiale. A seguire ci sarà l’italiano Filippo Baldi e quindi
tante altre promesse sia di casa nostra sia provenienti da Australia, Serbia e Polonia. In
campo femminile al primo posto del tabellone troviamo la rumena Llinca Teodora Bercaru,
seguita dall’italiana Giorgia Marchetti. Anche qui nutrita è la rappresentanza d’oltre confine,
proveniente da Grecia, Ungheria, Spagna e Russia. La presentazione ufficiale della
manifestazione è in programma venerdì 17 aprile alle ore 17,30, presso il Circolo del Tennis.




Presentata la Scuderia Jonia Corse

A poche ore dall’esordio ufficiale nella 52° cronoscalata
“Trapani-Monterice”, è stata presentata alla stampa e agli
appassionati la Scuderia Jonia Corse di Giarre, che parteciperà a
tutte le prove del campionato italiano velocità in salita CSAI. La presentazione si è svolta in
due fasi: prima la conferenza stampa nel salone velico del porto “Marina di Riposto, presenti
tra gli altri il presidente della scuderia Jonia Corse dott. Giovanni Panebianco e gli assessori
del comune di Giarre Leo Cantarella e Piero Mangano. In serata invece secondo atto con il
bagno di folla in piazza San Vito a Macchia per l’esposizione della F3000 Lola BMW con
cui il pilota calabrese Carmelo Scaramozzino, con il marchio Jonia Corse parteciperà a tutte
le prove del campionato italiano velocità in salita e ad alcune prove internazionali della
categoria. La pattuglia della Jonia Corse nella Trapani-Monterice sarà composta da un altro
calabrese, Domenico Chirico, tra i drivers più in vista negli ultimi tempi e dai giarresi, Nello
Vattiato e Giuseppe Faro, che con le loro Peugeot hanno sempre dato prova di affidabilità.
Più che soddisfatti gli assessori del comuni di Giarre presenti nei due momenti delle
manifestazioni. Ancora più entusiasta l’altro rappresentante della giunta, Piero Mangano.
CONI: Insediamento della nuova giunta locale ........................................... 2
Sp Pallavolo Catania ......................................................................... 3
 Retrocessione in B ......................................................................... 3
 Riunione del consiglio d’amministrazione ............................................... 3
 Under 18 ..................................................................................... 4
Fipav Catania ................................................................................. 4
 In vendita i tagliandi per la gara di “World League 2009” tra Italia - Usa ............ 4
 Campionati provinciali di categorie e di serie ........................................... 5
Catania Warriors Paternò.................................................................... 6
Tennistavolo................................................................................... 7
Accordo tra CWP e Eagles Misterbianco .................................................. 8
1°Mini Auto-slalom Giarre-Miscarello ..................................................... 8
Nuoto ........................................................................................... 9
 La nazionale di Nuoto in collegiale a Catania ........................................... 9
San Gregorio rugby........................................................................... 9
 Raccolta fondi per l’Abruzzo ............................................................. 10
 Orazio Arancio rieletto consigliere nazionale del Coni................................ 10
 Partita Mirano - San Gregorio ............................................................ 11
Equitazione ................................................................................... 11
24° TRECASTAGNISTAR .................................................................. 12
Scherma ...................................................................................... 13
Torneo "Stagno D'Alcontres" ............................................................... 13
Presentata la Scuderia Jonia Corse....................................................... 14




  Catania, 17 Aprile 2008             Ufficio Stampa CONI Catania
 Per informazioni contattare          Mangano Placido
                                      press@conicatania.it

								
To top