Docstoc

“ INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN EPATOLOGIA ”

Document Sample
“ INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN EPATOLOGIA ” Powered By Docstoc
					         MASTER TEORICO PRATICO IN PNEUMOLOGIA
                     4 - 8 giugno 2007

                         Programma del corso
                        Reparto di Pneumologia
             Azienda Ospedaliera Verona - OC Borgo Trento


                              OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si propone di analizzare il capitolo della patologia respiratoria ostruttiva e
in particolare le due patologie più diffuse, asma bronchiale e broncopneumopatia
cronica ostruttiva.

Verranno presentati dei cenni epidemiologici con i risvolti sul peso sociale delle
patologie, i principali esami diagnostici e le attuali possibilità terapeutiche sulla
base delle oramai consolidate linee guida internazionali GINA ( asma ) e GOLD
(BPCO).

Verrà inoltre trattato l’argomento della insufficienza respiratoria con indicazioni
pratiche sulla ossigenoterapia a lungo termine e la ventiloterapia domiciliare che
sempre più va diffondendosi, coinvolgendo quindi oltre allo specialista anche il
medico di famiglia.

L’obiettivo è di favorire un rapporto dialettico tra specialista e medico di medicina
generale verificando nella pratica clinica l’applicabilità delle Linee Guida attraverso
un percorso diagnostico terapeutico applicato praticamente a queste patologie
respiratorie.

In quest’ ottica le premesse teoriche sono verificate in un stage formativo nel quale
il medico viene portato a contatto con i principali Servizi di diagnostica, la
Fisiopatologia respiratoria e la Broncoscopia e con il Reparto di degenza .




CASI CLINICI

Verranno presentati rispettivamente         un caso clinico di asma , BPCO ed
insufficienza respiratoria cronica che richieda la instaurazione di ossigenoterapia e/
o di ventiloterapia domiciliare .

Verranno presentati    casi clinici    gestiti  nella pratica clinica quotidiana ,
emblematici delle tre patologie analizzate ,      con presentazione del percorso
diagnostico e terapeutico intrapreso . Discussione di eventuali criticità          e
problematiche emerse dalla valutazione della storia clinica dei singoli pazienti .
Confronto con le attuali linee guida GINA ( asma ) e GOLD ( BPCO ) ai fini di
individuare l’indagine diagnostica essenziale per una diagnosi precoce di tali
patologie con successivo precoce intervento terapeutico.

PARTECIPANTI: Numero massimo 18 medici di medicina generale
I SESSIONE TEORICA

                            Verona    4 giugno 2007

Ore 14.00-14.30 Registrazione partecipanti e introduzione al Corso
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)

Ore 14.30-15.15 ASMA : nuovi aspetti epidemiologici e terapeutici
A1 – Lezioni magistrali

Ore 15.15-15.30 Discussione
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)

Ore 15.30-16.15 BPCO : nuove strategie terapeutiche
A1 – Lezioni magistrali

Ore 16.15-16.30   Discussione
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)

Ore 16.30-17.15 Insufficienza Respiratoria : prospettive terapeutiche
A1 – Lezioni magistrali

Ore 17.15-17.30 Discussione
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)

Ore 17.30-18.00 Conclusioni
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)

Relatori   Angiolo CIPRIANI
           Paolo SCALA
            Cristina BROSEGHINI
            Giuliana FESTI




                            Verona    6 giugno 2007

Sessione pratica con frequenza clinica nella UO di Pneumologia a piccoli
gruppi .

Massimo 9 medici a gruppo con rapporto massimo Discenti / Tutors = 3:1
I medici partecipanti verranno divisi in tre gruppi da tre medici per ogni mattina e
si alterneranno fra le tre sessioni con un tutor di riferimento .
Numero massimo partecipanti 18 (suddivisi quindi in 9 per ognuna delle due
mattine di sessione pratica).

Tutor :    ANGIOLO CIPRIANI
           PAOLO SCALA
            CRISTINA BROSEGHINI
            GIULIANA FESTI


   Gruppo A : 9 medici

Fisiopatologia Respiratoria
Ore 8.00-8.30 Spirometria : strumenti e tecnica
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 8.30-9.00 I volumi polmonari
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 9.00-9.30 Principali quadri spirometrici
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 9.30-10.00 I Test broncodinamici - prove pratiche
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 10.00-12.00 Broncoscopia                 Broncoscopia Diagnostica
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 12 .00-14.00 Clinica Pneumopatie        Reparto di degenza
                                  Valutazione di casi significativi in quel
                                  momento degenti
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche




                             Verona 7 giugno 2007

Sessione pratica con frequenza clinica nella UO di Pneumologia a piccoli
gruppi .

Massimo 9 medici a gruppo con rapporto massimo Discenti / Tutors = 3:1
I medici partecipanti verranno divisi in tre gruppi da tre medici per ogni mattina e
si alterneranno fra le tre sessioni con un tutor di riferimento .
Numero massimo partecipanti 18 (suddivisi quindi in 9 per ognuna delle due
mattine di sessione pratica).

Tutor :   ANGIOLO CIPRIANI
          PAOLO SCALA
           CRISTINA BROSEGHINI
           GIULIANA FESTI


   Gruppo B : 9 medici

Fisiopatologia Respiratoria
Ore 8.00-8.30 Spirometria : strumenti e tecnica
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 8.30-9.00 I volumi polmonari
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 9.00-9.30 Principali quadri spirometrici
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 9.30-10.00 I Test broncodinamici - prove pratiche
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 10.00-12.00 Broncoscopia                 Broncoscopia Diagnostica
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche

Ore 12 .00-14.00 Clinica Pneumopatie        Reparto di degenza
                                  Valutazione di casi significativi in quel
                                  momento degenti
C1 – Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
tecniche




     II SESSIONE PRATICA CON PRODUZIONE DI RAPPORTO FINALE



                            Verona 8 giugno 2007

ore 14.30-16.00 Discussione interattiva di 3 casi clinici
B2 –Presentazione e discussione di problemi o di casi didattici in grande
gruppo
Riassunto Casi Clinici

1° Uomo di 51 anni, fumatore. Anamnesi PR negativa ( frattura vertebrale con
osteosintesi da incidente lavorativo ). Ricoverato con segni di scompenso cardiaco e
grave insufficienza respiratoria in Cardiologia. Sospetto diagnostico di embolia
polmonare sulla base del dato ecocardiografico. Quale indagini diagnostiche?
Spirometria: ostruzione non reversibile fissa. Diffusione del CO ridotta.
Test del cammino: desaturazione.
Diagnosi: BPCO – enfisema con cuore polmonare misconosciuta fino alla comparsa
dello scompenso cardiaco destro.
Considerazioni su diagnosi precoce, follow up del paziente e prospettive
terapeutiche future.

2° Donna di 30 anni : da circa un anno comparsi episodi dispnoici con alcuni
ricorsi al Pronto Soccorso per insufficienza respiratoria. In passato spirometrie
normali, mai fatto test alla metacolina. Trattata con broncodilatatori B2 long acting
associati a steroidi inalatori, in passato anche antileucotrienico, cicli ripetuti di
steroidi orali.
Ricovero per grave dispnea, insufficienza respiratoria      acuta, bronchite acuta
purulenta massiva.        Spirometria: riduzione dei volumi di grado severo.
Emogasanalisi: ipossimeia.
Altre indagini diagnostiche.
Terapia durante la degenza e alla dimissione.
Controllo a un mese.
Dopo 2 mesi nuovo peggioramento sintomatologico e corrispondente della
spirometria.
Rivalutazione. Asma difficile?? Problema della aderenza del paziente alla terapia.

3° Donna di        60 anni, forte fumatrice, obesa, da mesi progressiva dispnea,
edemi declivi imponenti e negli ultimi giorni obnubilamento del sensorio e stato
saporoso.
EGA: PO2 40.8 PCO2 83 PH 7.34 satHbO2 70.
Rx torace: ipoesapnsione dei campi polmonari con cuore ingrandito e ombre ilari
congeste.
Quale terapia??? Ossigenoterapia e ventiloterapia BPAP. Diuretici.
Quali indagini diagnostiche?
Dimessa in ossigenoterapia domiciliare con diagnosi di: “Insufficienza respiratoria
acuta su cronica. Scompenso cardiaco congestizio. Iniziale Cuore polmonare. Asma
bronchiale di grado
lieve. Obesità. Dislipidemia ”.
Controllo a un mese: spirometria ed emogasanalisi.
Follow up: controlli emogasanalitici e rivalutazione del monitoraggio notturno che
conferma la persistenza di apnee notturne. Rivalutazione per ev ventiloterapia
notturna con CPAP.


ore 16.00-17.00 Confronto / dibattito sui rapporti finali dei gruppi sui casi clinici
elaborati
C3 – Lavoro a piccoli gruppi e/o individuale su problemi e casi didattici con
breve presentazione delle conclusioni in sessione plenaria con esperto
ore 17.00-17.30 Consegna questionari e Conclusioni
A2 – Lezione frontale standard con dibattito tra discenti ed esperto/i
guidato da un conduttore (l’esperto risponde)


     CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI SCALA PAOLO


Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova il 12.11.1986

Abilitato all’esercizio della professione di Medico Chirurgo nella prima sessione 1987
presso l’Università di Padova - iscritto presso l’Ordine dei Medici della provincia di
Padova dal 1987

Specializzato in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio presso l’Università di
Padova il 05.07.1991

Attività di Medico frequentatore presso la Divisione Pneumologica dell’Ospedale
Civile di Padova dal Maggio 1987 al Maggio 1993 – attività di Medico di Guardia
presso la stessa Divisione dal Giugno 1989 all’Aprile 1993

Occasionali e periodiche attività di sostituzione di Medicina di Base

Vincitore di Borsa di studio per la frequenza della Scuola di Specializzazione in
Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio dell’Università degli Studi di Padova
– Settore di discipline n. 20 di Medicina e Chirurgia (G.U. – 4° Serie speciale –
n. 14 del 21 Febbraio 1989)

Partecipazione a convegni, congressi e/o corsi di aggiornamento di Pneumologia
(43)

Collaborazione alla stesura di n. 23 pubblicazioni mediche

Partecipazione, come Relatore, al Convegno Annuale AIPOV sull’insufficienza
respiratoria e ventilazione meccanica, tenutosi ad Occhiobello (Rovigo) il 25 Marzo
1994

Partecipazione, come docente, al Corso di Aggiornamento sugli “ Aspetti
assistenziali nel paziente con insufficienza respiratoria acuta e cronica “,
organizzato dall’Azienda Ospedaliera di Verona e tenutosi a Verona nell’Ottobre-
Novembre 2003

In servizio presso l’ULS n. 18 di Rovigo (ex ULS n. 29 di Badia Polesine) in qualità
di Assistente Medico di Medicina Generale, a tempo pieno, di ruolo, per la Divisione
di Lungodegenza Riabilitativa (preminentemente Pneumologica) dal 21.06.1993 al
31.03.1995

In servizio presso l’ULS n. 16 e, successivamente, Azienda Ospedaliera di Padova in
qualità di Dirigente Medico di I livello, di ruolo, per il Servizio di Fisiopatologia
Respiratoria dal 01.04.1995 al 31.03.2002
In servizio presso l’Azienda Ospedaliera di Verona in qualità di Dirigente Medico di I
livello, di ruolo, per la Divisione di Pneumologia dal 01.04.2002 a tutt’oggi

Durante il servizio di ruolo presso le sopra citate ULS - Az. Ospedaliere ha maturato
esperienza di:
-trattamento dei pazienti con patologia pneumologica
-ventilazione meccanica invasiva e non invasiva
-endoscopia respiratoria
-metodiche funzionali di fisiopatologia respiratoria
-pronto soccorso



                 CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE




CRISTINA BROSEGHINI, nata a Bolzano il 5 agosto 1952, residente a Verona in
P.le Cadorna 1/15 (tel. 045 / 8301298).

• Maturità Classica presso il Liceo Classico “A. Rosmini” di Rovereto (TN) nel 1971

• Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1978 presso l’Università di Padova

• Abilitazione professionale, (Esame di Stato) nel 1978 presso l’Università di Padova

• Specializzazione in Allergologia nel 1983, Università di Padova



ESPERIENZA PROFESSIONALE



• Tirocinio teorico-pratico presso la Divisione di Medicina, Ospedale Civile di
Monselice dal
  01/03/1979 al 31/08/1979.
• Medico specializzando con frequenza presso l’Istituto di Medicina del Lavoro
dell’Università di
  Padova, Servizio di Allergologia, (specializzazione conseguita nel 1983) dal 1980
al 1983.
• Medico per il Servizio di Medicina Scolastica, presso l’Ulss 29 di Badia Polesine dal
01/02/1980 al
 31/05/1980.
• Medico di Medicina Generale dal 30/06/1982 al 31/08/1984 in associazione al
medico titolare a
 Cavarzere (VE), e dal 01/09/1984 al 30/11/1993, come titolare di convenzione, a
Pionca di Vigonza
 (PD).
• Assistente Medico di ruolo e attualmente Dirigente Medico di I livello a tempo
pieno presso la
 Divisione di Pneumologia dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento ora
Azienda Ospedaliera
 dal 27/12/1993 a tutt’oggi.




ATTIVITA’ DI RICERCA E ESPERIENZE IN PNEUMOLOGIA



• Contemporaneamente all’attività come Medico di Medicina Generale, la
sottoscritta Dottoressa
 Cristina Broseghini, ha mantenuto un costante rapporto professionale con il
Servizio di Allergologia e
 il Servizio di Fisiopatolotia Respeiratoria dell’Istituto di Medicina del Lavoro di
Padova, partecipando
 all’attività dell’Istituto stesso nel campo della ricerca clinica applicata fino alla fine
del 1993.

• Dalla fine del 1993 a tutt’oggi come Medico della Divisione di Pneumologia:

 -   attività clinica in Pneumologia (reparto, consulenze, ambulatorio divisionale)
 -   attività clinica di ricerca in Fisiopatologia Respiratoria con particolare
     riferimento a:

 1) Allergologia      respiratoria      (Esami    funzionali        nell’asma     bronchiale,
    allergometria cutanea e v.
    allergologica, test di reattività bronchiale)

 2) Ambulatorio per la BPCO (Esami funzionali nella BPCO, visita specialistica)
.
  2) Metodiche diagnostiche speciali: test di rebreathing (per il controllo della
     ventilazione)
                                 test dell’espettorato indotto.

Tutte le pubblicazioni scientifiche (abstract, articoli originali, capitoli di libri e atti di
congressi) sono nel campo della Fisiopatologia e clinica delle malattie dell’apparato
respiratorio.



AREA DI INTERESSE



- Allergologia e Fisiopatologia respiratoria.
Dr.ssa Cristina Broseghini


CURRICULUM VITAE ANGIOLO CIPRIANI




   Il Dott. ANGIOLO CIPRIANI, nato a Verona il 23.10.1941, si è laureato in
Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Padova il 28.11.1966.
Nell'anno    1968   ha   conseguito   la   Specializzazione   in   Malattie   dell'Apparato
Respiratorio e nel 1973 in Cardiologia presso l'Università degli Studi di Padova.
E' stato Assistente e quindi Aiuto della Divisione di Pneumologia dell'Ospedale Civile
di Padova.
Dall' 1.5.1991 fino al 15.3.1998 è stato Primario della Divisione Pneumotisiologica
dell'Azienda Ospedaliera di Padova.
Dal 16.3.1998 è Direttore dell' Unità Operativa di Pneumologia dell'Azienda
Ospedaliera di Verona.
Dall'anno accademico1974/75 e fino al 1997/98 gli sono state conferite le funzioni
di Professore presso la Scuola di Specializzazione in Tisiologia e Malattie
dell'Apparato Respiratorio.
Dall'anno accademico 1989/90 e fino al 95/96 è stato Professore a contratto presso
la Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria.
Dall'anno accademico 1990/91 e fino al 1997/98 è stato Professore a contratto
presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica.
Dal 1998 è professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione di Chirurgia
Toracica e di Geriatria presso l’Università di Verona.
Dal 1994 al '98 ha fatto parte del Gruppo Trapianto di polmone - ULSS 21 -
Università di Padova.
Dal 1995 fino al '99 è stato componente del Consiglio Direttivo Nazionale dell'AIPO.
Per il triennio 1995/97 ha fatto parte della Commissione Consultiva Regionale per
la Ricerca Sanitaria Finalizzata.
Dal 1995 fa parte della Commissione Tecnica Regionale per l'aggiornamento del
P.T.O.R.V.
Nell'ambito della propria attività, come testimoniano le n. 141 pubblicazioni
prodotte, oltre alla endoscopia respiratoria ha dedicato particolare interesse allo
studio delle interstiziopatie polmonari (sarcoidosi, fibrosi, alveoliti allergiche
estrinseche) e della patologia polmonare HIV correlata.




                                                           Dr. Angiolo Cipriani




CURRICULUM PROFESSIONALE



FESTI DOTT.SSA GIULIANA nata a Rovereto – Trento il 3.5.1955 , residente a
Nomi , Via 3 Novembre 3 – Trento .

Laurea in Medicina e Chirurgia        presso l’Università degli Studi di Padova il
26.10.1981 .

Abilitazione alla Professione nella 2° sessione 1981 presso l’Università di Padova ,
iscritta dal 21.1.1982 all’ Albo Professionale della Provincia di Trento .

Specializzazione in Tisiologia e Malattie dell’ Apparato Respiratorio a Padova il
9.12.1986 .

Specializzazione in Allergologia a Padova il 6.12.1990 .

Assistente Medico interino presso la Divisione Pneumologica di Padova dal 6.1.1988
:
Dal 13.4.1988 Assistente Medico di ruolo presso la stessa Divisione fino al
26.1.1991 e quindi presso la Divisione Pneumotisiologica della Stessa Azienda
Ospedaliera . Trasferita dal 16.3.1998 presso la Divisione Pneumologica della
Azienda Ospedaliera di Verona dove lavora attualmente come Dirigente medico 1°
livello .

Ha partecipato a n° 15 pubblicazioni a stampa in ambito pneumologico.

Ha partecipato allo Sperimentazione Fase 3 del Salmeterolo , presso l’ Azienda
Ospedaliera di Padova .

Ha partecipato ai seguenti Corsi di aggiornamento riguardanti l’asma bronchiale:

Corso di Asmologia presso Scuola Superiore              di   Scienze    Farmacologiche
S.Margherita Ligure , 10-11-12 aprile 1989

Corso teorico–pratico di Fisiopatologia Respiratoria presso l’Università degli Studi di
Padova dal 6 al 10.11.1989 ( Dir. Prof. L. Fabbri )

Convegno Internazionale sulla Riabilitazione dell’Asma Pavia 26-29 febbraio 1992
Corso Teorico Pratico di Aggiornamento sull’Asma Bronchiale tenuto dalla Scuola di
Specializzazione dell’Apparato Respiratorio e di Allergologia dell’Università degli
Studi di Pavia 28-30 Aprile 1993

Corso di aggiornamento sull’ asma presso il National Jewish –Medical and Research
Center Denver – Colorado 3 – 6 maggio 1999

Ha partecipato al corso tenutosi presso l’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’ dal
28.10.98 al 30.10.98     su : “ Organizzazione e valutazione dei Servizi di
broncopneumologia: l’esempio della broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO )
“.


      Nell’ambito del programma di trapianto del polmone avviato dalla Azienda
  Ospedaliera di Padova ha frequentato il Servizio di Trapianto ( Dipartimento di
  Medicina Interna ) al Barnes Hospital della Washington University di Sant Louis
 nell’ ottobre 1994 ( dal 10 al 21 ottobre ) e quindi nel Novembre 2000 ( dal 13 al
  20 novembre ) nell’ ambito del programma di trapianto polmonare avviato dalla
                           Azienda Ospedaliera di Verona .

Nel maggio 1997 ha partecipato in qualità di Docente al 1° Corso di
perfezionamento in Scienze dei Trapianti D’Organo con una relazione dal Titolo : “
Cause di Insufficienza respiratoria : patologia ostruttiva , restrittiva , vascolare “
tenutosi presso l’Università degli Studi di Padova .

				
DOCUMENT INFO