Docstoc

rivoluzione arancione 21-27 febbraio 2011

Document Sample
rivoluzione arancione 21-27 febbraio 2011 Powered By Docstoc
					                                                              RIVOLUZIONE
                                                               ARANCIONE
    L’INPS ARZANO HA CHIUSO I BATTENTI E VIA FERRARA DISTACCAMENTO PER
   PRATICHE MINORI ANCORA IN ALTO MARE. CITTADINI!!!! ANDATE A FRATTAMAGGIORE.
Parole di un consigliere comunale sul giornale ““Una dimostrazio-
ne di impegno personale ha precisato il consigliere, che nei giorni
scorsi ha annunciato anche l’apertura del “Punto clienti” Inps in
via Ferrara presso il comando vigili.Il punto clienti si occuperà di
pagamenti prestazioni, ricezione domande pensionistiche, proto-
collazione documenti, comunicazione decessi, e tutto ciò che con-
cerne le pratiche dei lavoratori in genere.“ La volontà di risolvere
 questi problemi – ribadisce il consigliere -, nasce soprattutto
dall’esigenza di dare risposte concrete alla città, e non come pole-
micamente scritto in alcuni volantini, di scarsa sensibilità o di
disinteresse. Abbiamo dimostrato con i fatti che a noi interessano
prima di tutto le esigenze dei contribuenti .”La sconfitta di water-
loo fatta passare per la vittoria delle guerre puniche è difficile da
digerire.L’amministrazione, tramite un suo rappresentante
,annuncia che ci sarà un distaccamento della sede principale e Sub-
Provinciale invece al momento non si vede niente.Stamattina in via
                                                                              ARZANO.AUMENTANO I GIORNI SENZA GEOMETRI
Ferrara,presso gli uffici della polizia municipale,e una volta dei tri-           ALL’UFFICIO EDILIZIA: SONO 176 GIORNI
buti, c’erano nelle stanze che dovrebbero ospitare un piccolissimo
Front Office INPS (INUTILE) solo buste e persone che le distribuiva-         L’amministrazione comunale dopo l’annullamento per autotutela del
no,una scena davvero raccapricciante,desolante,che ci ha fatto               concorso per geometri, nel quale risultarono vincitori due tecnici, ha
arrabbiare non poco. Fuori alla nuova sede INPS un via vai di gente          pensato di assumere per velocizzare l’iter, tre geometri a tempo deter-
mentre a via Ferrara Arzano c’era mezzogiorno di fuoco. Sembrava             minato (i tempi sono stati allungati): Lavoro per un periodo di soli sei
la quiete dopo la tempesta.La mattina in quella zona non si poteva           mesi. La gara per la selezione è stata vinta dalla società interinale Adec-
parcheggiare mentre ora l’auto si deposita ovunque, persino fuori            co, che, ha il compito di scegliere professionisti in base a criteri ancora
al marciapiede dell’INPS. Chi doveva consegnare il certificato di
                                                                             oggi sconosciuti. Chi avesse voluto partecipare bastava inviare solo il
malattia è dovuto andare con l’auto nella cittadina a 6 km da noi.
                                                                             curriculum vitae,i termini pare che siano scaduti dal 14 febbraio.
Prima poteva recarsi a piedi. Nuove spese per gli Arzanesi. Quanto
denaro incasseranno i commercianti Frattesi a discapito di quelli            L’Adecco non chiedevano nei requisiti l’abilitazione professionale: per il
Arzanesi? Caffè,cornetti,fotocopie,altro:solleviamo un popolo già            resto affidarsi alla fortuna. I futuri assunti serviranno per smaltire le
ricco di per sé. Quanti cittadini non potranno recarsi a Frattamag-          quasi 2200 richieste di sanatoria e per evadere le numerose pratiche di
giore e dovranno chiedere a parenti ed amici un passaggio? Alme-             SCIA,Permessi di costruire,certificati urbanistici,comunicazioni per atti
no abbiate il buon senso di aprire non appena chiuso la sede ad              edilizi. Al momento queste funzioni vengono svolte da personale am-
Arzano: Il 18 febbraio ultimo giorno,il 21 apertura del front                ministrativo non tecnico. Da settembre,anzi già da agosto, l’ufficio ha
office.NO.In via Ferrara oggi 21 febbraio solo stanze vuote e spor-          tre sedie vuote. Sono passati 176 giorni e tutto è rimasto invariato. Ci
chizia. Per i cittadini che dovranno usufruire dei servizi dell’istituto     chiediamo:
previdenziale al momento resta tutto in alto mare. Poca operatività
                                                                             - perché i vincitori del concorso indetto dalla commissione straordi-
dell’amministrazione comunale: Si sono fatti “FREGARE” l’INPS ma
non sono nemmeno capaci di attivare in maniera veloce 3 stanze               naria non sono stati assunti?
con tre impiegati. I socialisti e i democratici (partito) invece di incol-   - se il concorso è stato annullato per autotutela,allora perché nel
lare i manifesti,perché non si interessano dell’apertura degli uffici        frattempo,visto che l’ufficio tecnico restava scoperto, non è stato
distaccati? Chi lo sa… Restiamo in attesa dell’apertura.                     rinnovato il contratto per altri sei mesi agli architetti che stavano
                                                                             nel mese di luglio?
Nel frattempo rechiamoci a Frattamaggiore,la New York                        - l’ufficio edilizia è fondamentale per gli introiti dell’ente,perché da
dell’area a nord di Napoli. Speriamo che le postazioni                       mesi il comune non assume a tempo determinato i tre tecnici e si
dell’INPS ad Arzano (contentino) si aprano prima di natale                   aspetta ancora?
2011 o della fine della legislatura consiliare del 2015. Come                - Saranno assunti i professionisti per la fine della consiliatura anno
diceva Cesare dei Cesaroni: CHE AMAREZZA…
                                                                             2015? Chi lo sa…



            www.cambiamoarzano.com                                           facebook: Insieme CAMBIAMO Arzano
                   RIVOLUZIONE ARANCIONE

         AL COMUNE DI ARZANO QUASI 2200 PRATICHE DI CONDONO
                       PRENDONO SOLO POLVERE
L’amministrazione comunale al secondo piano del municipio,ufficio tecnico,ha una
stanza piena di scaffali,all’interno sono depositati quasi 2200 faldoni con pratiche da
evadere,presentate ai sensi delle leggi 47/85, 724/1994, 326/2003, l.r.
10/2004.,istanze non definite con rilascio di provvedimento formale. Il 23 dicembre
2010 la giunta comunale ha approvato la proposta di delibera con oggetto:atto di in-
dirizzo per la definizione di tutte le istanze di condono. Approvazione del modello
delle autodichiarazioni ed autocertificazioni. Determinazione degli importi a titolo di
diritti di segreteria. C’è stata l’intenzione poi è mancato l’impegno.

Risultato finale:le pratiche ferme a prendere la polvere. Credevamo che si fosse ri-
solto e che i cittadini quelli interessati avrebbero ottenuto la sanatoria.NO. Cari citta-
dini per chiedere un prestito sull’immobile,per venderlo,per ristrutturarlo aspettate
un altro pò. Forse due mesi,ma no.Forse sei mesi,ma no.Forse un anno: ci fermiamo
perché la data è incerta.

L’area governo del territorio propone al consiglio comunale di valutare l’opportunità
di ridurre secondo l’articolo 39 comma 10 legge 724/94 del 10% gli interessi sulle
somme dovute e rateizzare le somme per venire incontro ai cittadini. La politica Ar-
zanese in questo periodo ha la testa da un’altra parte.

Non si conoscono i tempi della discussione e deliberazione in consiglio comunale del-
la proposta menzionata nell’atto di indirizzo: delibera n° 96 del 23/12/2010. Risulta
inutile la compilazione del modulo autodichiarazione ed autocertificazione.

È l’ora della svolta. Per trasformare le buone intenzioni in abitudini

Ma de che…




        www.cambiamoarzano.com              facebook: Insieme CAMBIAMO Arzano
         RIVOLUZIONE ARANCIONE




  SIAMO INSTANCABILI                         SIAMO INSTANCABILI



www.cambiamoarzano.com   facebook: Insieme CAMBIAMO Arzano
                            RIVOLUZIONE ARANCIONE

Piazza Cimmino Arzano.Domani la Garibaldi società di mutuo soccorso festeggia
                       i 100 anni: ecco il programma




ORE 9:30

Accoglienza dei partecipanti nella sede sociale.

ORE 10:00

Saluti,

del presidente dellaSOMS Gennaro Murri

del sindaco della città di Arzano dr.Giuseppe Fuscino

dei rappresentanti delle associazioni consorelle

ORE 11:00

Benedizione della bandiera celebrativa del centenario.consegna delle pergamene ai soci onorari e agli ex presidenti del
sodalizio. “Cenni storici e attualità” delle SOMS,Antonio Wancolle della SOMS di Sala Consilina.

ORE 12:00

La fanfare dell’ A.N. Bersaglieri,terminato il percorso per le strade della città,effettuerà l’alza bandiera con concerto in
piazza Cimmino.

ORE 16:30

Consegna degli attestati di merito ai soci con 50 anni d’iscrizione.

Ore 17:30

La nostra concittadina poetessa Rosanna Bazzano declamerà brani e poesie del risorgimento.

Ore 18:30

Il corteo,preceduto dal gonfalone della città,si recherà nella parrocchia di S. Agrippino per assistere alla messa solenne
officiata dal parroco Don Luigi Bossi.

Ore 19:30

Rientro nella sede sociale,Buffet. Uno spettacolo pirotecnico chiuderà la serata.


            www.cambiamoarzano.com                             facebook: Insieme CAMBIAMO Arzano
       RIVOLUZIONE ARANCIONE




                                 AMILCARE




www.cambiamoarzano.com   facebook: Insieme CAMBIAMO Arzano

				
DOCUMENT INFO
Categories:
Tags:
Stats:
views:44
posted:3/3/2011
language:Italian
pages:5