Il piacere di leggere

Document Sample
Il piacere di leggere Powered By Docstoc
					       La lettura:
il più personale dei piaceri




         “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   1
            UN DECALOGO IN 7 PUNTI

1. LEGGERE: UN PIACERE EDUCATIVO, EMOTIVO E SENSUALE

2. UNA COMUNITA’ DI LETTORI

3. PATTI CHIARI

4. “A OGNI LETTORE IL SUO LIBRO. A OGNI LIBRO IL SUO LETTORE”

5. IL TEMPO: TIRANNO O ALLEATO?

6. LE RELAZIONI VANTAGGIOSE

7. LA VERA SFIDA




                   “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   2
                   IL PROGETTO
o   DESTINATARI
o   TEMPI
o   OBIETTIVI
o   FASI DI LAVORO
o   BIBLIOGRAFIA
o   ATTIVITÀ IN PARALLELO
o   METODOLOGIA
o   MATERIALI
o   RISORSE UMANE
o   SPAZI
o   SPESE PREVISTE
o   VALUTAZIONE


                  “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   3
DESTINATARI
LE CLASSI DEL BIENNIO DEL LICEO SCIENTIFICO.




TEMPI
TUTTO L’ANNO SCOLASTICO
UN’ORA OGNI DUE SETTIMANE PIÙ SEDICI ORE (OTTO + OTTO)
DURANTE LE FASI “A” PER UN TOTALE DI CIRCA 32 ORE.




                   “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   4
                             OBIETTIVI
 RIFLETTERE SUL SIGNIFICATO DEL PIACERE DEL LEGGERE ATTRAVERSO
  LA PROPRIA ESPERIENZA PERSONALE E QUELLA DELL'INSEGNANTE, NONCHÉ
  ATTRAVERSO LA TESTIMONIANZA DI SCRITTORI DEL PASSATO E
  CONTEMPORANEI


 ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA SULLA PROPRIA TIPOLOGIA DI LETTORE
  (DEBOLE, MEDIO, FORTE) E POTENZIARE LE PROPRIE CAPACITÀ DI LETTURA


 SVILUPPARE CURIOSITÀ E INTERESSE INTORNO AL MONDO DEI LIBRI E
  DEGLI AUTORI: VISITA A BIBLIOTECHE, LIBRERIE, MOSTRE, E INCONTRI
  CON GLI AUTORI

 ACQUISIRE L'ABITUDINE ALL'USO DELLA BIBLIOTECA PUBBLICA, COME
  AMBIENTE PRIVILEGIATO IN CUI ESERCITARE LA LIBERA FRUIZIONE DEI
  LIBRI E DELLA CULTURA


 CREARE DI UNA COMUNITÀ DI LETTORI APERTA AGLI STUDENTI, AGLI
  INSEGNANTI, AI GENITORI


                      “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008     5
FASI DI LAVORO - DURANTE L’ANNO SCOLASTICO

1.PRESENTAZIONE DEL PROGETTO, A CURA DELL’INSEGNANTE CHE
  SOTTOLINEA LA DIMENSIONE “DESCOLARIZZATA” DELL’ATTIVITÀ; A CURA
  DEGLI STUDENTI DELL’ANNO PRECEDENTE, CHE PRESENTANO LA
  BIBLIOGRAFIA ALLA CUI REALIZZAZIONE HANNO PARTECIPATO.


2. L'ESPERIENZA DEL LEGGERE: PARTENDO DALLA LETTURA DEL FAMOSO
   INCIPIT DI SE UNA NOTTE D'INVERNO UN VIAGGIATORE DI ITALO CALVINO
   E DI ALCUNI BRANI SIGNIFICATIVI DELL'OPERA DI D. PENNAC, COME UN
   ROMANZO, AVVIARE UNA LEZIONE DIALOGATA DA CUI EMERGA IL VISSUTO
   DEI RAGAZZI IN RELAZIONE ALLA LETTURA; CREARE UNA MAPPA DI
   PARTENZA DELLA TIPOLOGIA DEI LETTORI DELLA CLASSE.


3. CONCORSO DI LETTURA: PRESENTAZIONE DELLA BIBLIOGRAFIA E DEL
   CALENDARIO; INDIVIDUAZIONE DELLE REGOLE E DELLE ATTIVITÀ LEGATE
   AL CONCORSO DI CLASSE; AVVIO DELLA LETTURA.




                       “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008    6
BIBLIOGRAFIA “APERTA”


 LA FATICA DI CRESCERE
 RAGAZZI IN GUERRA
 LA STORIA IN GIALLO
 LA MACCHINA DEL TEMPO
 AMORI IN CORSO




     “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   7
                LA FATICA DI CRESCERE
1.   DAVID KLASS, Tu non mi conosci, Salani, 2006
2.   ANNE CASSIDY, Avete visto JJ?, Mondadori, 2005
3.   BARBARA GARLASCHELLI, Sirena (mezzo pesante in
     movimento), Salani, 2004
4.   FRANK McCOURT, Le ceneri di Angela, Adelphi, 2006
5.   GIOVANNI ALLEVI, La musica in testa Rizzoli, 2008
6.   PETER CAMERON, Un giorno questo dolore ti sarà utile,
     Adelphi, 2007


                 “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   8
1. DAVID KLASS, Tu non mi conosci, Salani, 2006
 Joe non solo sta affrontando il passaggio dall'infanzia
 all'adolescenza, il primo deludente amore, le prime difficoltà
 con gli amici, il rifiuto della scuola: c'è un uomo in casa sua,
 un uomo che non è suo padre, ed è uno che "mette le mani
 addosso". E Joe si sente abbandonato, solo contro tutti.
 Scritta con uno stile personale, una storia che fa ridere,
 commuove, ma restituisce anche momenti drammatici, forti,
 realistici. Il ritratto di un adolescente vero.


 2. ANNE CASSIDY, Avete visto JJ?, Mondadori, 2005
  Alice Tully sa perfettamente che fine ha fatto JJ. Nessuno
  meglio di lei sa che cosa accadde in quella giornata di maggio
  di sei anni prima… Ma le riesce ancora difficile credere che un
  fatto simile sia successo davvero. Possibile che una bambina
  di dieci anni uccida un'altra bambina? Le immagini, i suoni di
  quegli avvenimenti sono impressi per sempre nella sua
  memoria. Non potrà mai dimenticare, anche se sta cercando
  di vivere una vita normale e di lasciarsi il passato alle spalle.


                           “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   9
3. BARBARA GARLASCHELLI, Sirena
(mezzo pesante in movimento), Salani, 2004

Barbara Garlaschelli, scrittrice apprezzata per i suoi romanzi noir e i
suoi libri per ragazzi, a sedici anni, tuffandosi in acqua, si è
lesionata la quinta vertebra cervicale. Sirena è la storia di quei dieci
mesi. Un libro grintoso, sincero, tenero e ironico, capace di toccare
il cuore, senza mai dimenticarsi del cervello.



4. FRANK McCOURT, Le ceneri di Angela,
Adelphi, 2006
Irlanda, anni Trenta. Un padre perennemente ebbro e vociferante
contro il mondo, gli Inglesi e i protestanti, e una madre che
sbrigativamente trascina la sua tribù verso la sopravvivenza: tutto
attraverso gli occhi di un ragazzino indistruttibile, sfrontato,
refrattario a ogni sentimentalismo, implacabile osservatore.




                                “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   10
5. GIOVANNI ALLEVI, La musica in testa
Rizzoli, 2008
Questo libro non è l'autobiografia di Giovanni Allevi, musicista e
filosofo timido, ma è un accorato omaggio, una dichiarazione
d'amore alla "strega capricciosa" che ha monopolizzato la sua vita:
la musica, che ha sempre preteso da lui dedizione assoluta. Da
quando si sono incontrati ha plasmato il suo pensiero, ha assorbito
ogni energia. Perché Giovanni ringrazia questa entità tiranna?
Perché grazie a lei ha potuto esprimere emozioni e sentimenti oltre
la barriera della parola.


6. PETER CAMERON, Un giorno questo dolore
sarà utile, Adelphi, 2007
 James ha 18 anni, vive a New York e non ama i suoi coetanei.
 Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d'arte della madre, dove
 non entra mai nessuno. Per ingannare il tempo, e nella speranza
 di trovare un'alternativa all'università, James cerca in rete case
 dove sogna di coltivare in pace le sue attività preferite - la lettura
 e la solitudine. Finché un giorno James entra in una chat di cuori
 solitari e, sotto falso nome, propone a John, il gestore della
 galleria, un appuntamento al buio...

                                  "Crescere leggendo" - 16 aprile         11
                                               2008
              RAGAZZI IN GUERRA
1. ITALO CALVINO, Il sentiero dei nidi di ragno,
   Mondadori, 1993
2. KHALED HOSSEINI, Il cacciatore di aquiloni,
   Piemme, 2006
3. ISHMAEL BEAH, Memorie di un soldato bambino,
   Neri Pozza, 2007
4. ROALD DAHL, In solitario. Diario di volo, Tea, 2000



                “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   12
1. ITALO CALVINO, Il sentiero dei nidi di ragno,
    Mondadori, 1993
"Questo è il primo romanzo che ho scritto; quasi posso dire la prima
cosa che ho scritto, se si eccettuano pochi racconti. Che impressione
mi fa, a riprenderlo in mano adesso? Più che come un'opera mia la
leggo come un libro nato anonimamente dal clima generale
d'un'epoca, da una tensione morale, da un gusto letterario che era
quello in cui la nostra generazione si riconosceva, dopo la fine della
Seconda Guerra Mondiale" (dalla prefazione di Italo Calvino).


                         2. KHALED HOSSEINI,
                            Il cacciatore di aquiloni, Piemme, 2006
                      Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Per Amir, il passato è una
                      bestia dai lunghi artigli. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la
                      vita del suo amico Hassan è cambiata per sempre in un vicolo di
                      Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così,
                      quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San
                      Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, per
                      trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori. Ad
                      attenderlo, a Kabul, c'è una scoperta sconvolgente: un mondo violento
                      e sinistro dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli
                      aquiloni non volano più.

                             “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008                    13
3. ISHMAEL BEAH, Memorie di un soldato bambino, Neri
    Pozza, 2007
 Una testimonianza indimenticabile dal cuore dell'Africa, la
 Sierra Leone, dove milioni di bambini muoiono di malattie
 curabili in Occidente e centinaia di migliaia sono mutilati o
 cadono in guerra. Il destino del dodicenne Ishmael sarà ancora
 peggiore:dopo essere stato catturato dall'esercito governativo,
 sarà imbottito di droga ed educato all'orrore, all'omicidio, alla
 violenza. Ma un giorno arriverà anche per Ishmael la
 possibilità di liberarsi da questo incubo, riappropriandosi della
 sua vita e della sua infanzia.



4. ROALD DAHL, In solitario. Diario di volo,
Tea, 2000
     Roald Dahl è un giovane pieno di curiosità, energie e
     speranze. Tutto cambia, però, quando scoppia la
     seconda guerra mondiale: Dahl si arruola nella RAF e,
     dopo un corso di pilotaggio essenziale, viene gettato
     nella mischia.


                              “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   14
            LA STORIA IN GIALLO


1. MARGARET        DOODY,               Aristotele            detective,
   Sellerio,1999
2. DANILA COMASTRI MONTANARI, Cave
   canem, Hobby & Work, 2005
3. AGATHA CHRISTIE,                     C’era          una        volta,
   Mondadori, 2003



               “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008                15
1. MARGARET DOODY, Aristotele detective, Sellerio,1999

   Senza Aristotele niente Sherlock Holmes. È questa,
   verosimilmente, l'idea alla base di questo giallo
   investigativo. Al primo omicidio, ne segue un secondo, e
   tra colpi di scena, travestimenti, testimonianze reperite
   avventurosamente, Aristotele alla fine scioglie l'enigma e
   consente al giovane di smascherare il vero assassino.




2. DANILA COMASTRI MONTANARI, Cave
canem, Hobby & Work, 2005
    Cave canem, "attenti al cane", è una scritta che si trova spesso
    all'ingresso delle domus romane. È appunto in una casa come
    questa che Publio Aurelio si ferma sulla via del ritorno a Roma. Non
    appena arrivato, il senatore-detective ha una brutta sorpresa:
    Plauzio Attico, figlio di Gneo, è stato trovato cadavere la notte
    precedente. Ben presto avviene un nuovo delitto e Aurelio
    apprende che sulla famiglia grava un'oscura maledizione...



                               “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   16
3. AGATHA CHRISTIE, C’era una volta, Mondadori, 2003


 C'era una volta, apparso nel 1945, è
 un     romanzo      di    straordinaria
 suggestione,   nella   quale Agatha
 Christie ha riversato tutte le sue
 conoscenze sull'antica civiltà egiziana
 che aveva appreso durante i suoi
 viaggi in compagnia del marito, il
 celebre archeologo Mallowan.




                      “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   17
           LA MACCHINA DEL TEMPO


1. CARLA MARIA RUSSO, La sposa normanna,
   Piemme Pocket, 2006
2. VALERIO MASSIMO MANFREDI, Lo scudo di
   Talos, Mondadori, 1990
3. LAURA MANCINELLI, Il miracolo di santa Odilia,
   I dodici abati di Challant, Gli occhi dell’imperatore,
   Einaudi


                 “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   18
1. CARLA MARIA RUSSO, La sposa normanna, Piemme
   Pocket, 2006
   Palermo, novembre 1185. Costanza d'Altavilla, l'ultima
   erede della dinastia normanna che guida il Regno di
   Sicilia, è costretta a rinnegare i voti per sposare Enrico
   di Svevia, figlio dell'imperatore Federico. Tra congiure e
   lotte intestine, Costanza fa di tutto per proteggere il
   piccolo Federico da chi vuole eliminarlo per mantenere il
   potere.




2. VALERIO MASSIMO MANFREDI, Lo scudo
    di Talos, Mondadori, 1990
   Storpio e per questo abbandonato dalla famiglia, lo
   spartano Talos sembra condannato a una vita da pastore
   e a non diventare mai un valoroso guerriero come
   l'intrepido fratello Brithos. Ma il destino è tortuoso e
   avvicina i due fratelli, che si troveranno fianco a fianco
   nella lotta contro gli invasori persiani.



                          “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   19
3. LAURA MANCINELLI, Il miracolo di santa Odilia, I dodici
    abati di Challant, Gli occhi dell’imperatore, Einaudi


   Ne I dodici abati di Challant, dodici
   monaci ricevono l'incarico di sorvegliare
   un feudatario che eredita un castello con
   la clausola di mantener fede a un
   maligno obbligo di castità. Ne Il miracolo
   di santa Odilia vi è l'immagine della vita
   che si afferma in chiave religiosa, ma
   non trascendente, attraverso la storia di
   due Odilie. Ne Gli occhi dell'imperatore
   una contessa piemontese, un cavaliere-
   musico-poeta e l'imperatore Federico II,
   ormai prossimo alla morte, partecipano a
   un affascinante percorso di avventure e
   sentimenti.




                            “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   20
              AMORI IN CORSO
1. AIDAN CHAMBERS, Quando eravamo in tre,
   Fabbri, 2003
2. KYOICHI KATAYAMA, Gridare amore dal
   centro del mondo, Salani, 2005
3. PAOLA ZANNONER, A piedi nudi, a cuore
   aperto, Fanucci, 2006




        “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   21
1. AIDAN CHAMBERS, Quando eravamo in tre, Fabbri, 2003
 Piers, diciassette anni, introverso, depresso, ha lasciato
 casa, scuola per capire se stesso. Kate alla stessa età è
 quasi una donna: vivace, sicura di sé, allegra. Adam, che
 invade la loro vita senza essere stato invitato, è misterioso,
 insolente, sventato, affascinante. A unirli è un ponte:
 quello concreto di cui Piers fa il sorvegliante, il luogo dei
 loro incontri, della loro conoscenza. Ma anche il ponte di un
 legame complicato come lo sono tutti i legami, che mescola
 e confonde amicizia, amore, complicità.



2. KYOICHI KATAYAMA, Gridare amore dal
    centro del mondo, Salani, 2005
 Sakutaro sta andando in Australia, ma la sua non è una gita
 qualunque: porta con sé le ceneri di Aki, morta a soli
 diciassette anni di leucemia. L'Australia è la terra che Aki ha
 sempre sognato ed è là che lui disperderà le sue ceneri.
 Comincia così il racconto di Sakutaro, che rievoca il loro
 primo incontro, gli appuntamenti dopo la scuola, il lento e
 dolce avvicinamento tra i due ragazzi. E infine la malattia, la
 disperata fuga dall'ospedale... Da questo romanzo, grande
 successo in Giappone, sono stati tratti un film, una serie
 televisiva e dei manga
                             “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   22
3. PAOLA ZANNONER, A piedi nudi, a cuore aperto, Fanucci,
    2006
   Taisir è un giovane arabo palestinese,
   Rachele è una ragazza italiana: si
   incrociano per caso in una piazza, poi si
   ritrovano a scuola. Lui è uno skater, lei
   studia canto; entrambi frequentano un
   liceo nel centro della città, ma mentre
   Rachele abita in una zona borghese, Taisir
   vive nel quartiere arabo della metropoli.
   La curiosità e la tenacia della ragazza le
   consentono di superare la diffidenza di
   Taisir, di entrare in relazione con lui: dalla
   sua parte gioca una famiglia aperta, priva
   di pregiudizi.




                          “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   23
              ATTIVITÀ IN PARALLELO


 VISITA GUIDATA ALLA BIBLIOTECA PUBBLICA: I SUOI
  SPAZI, LA SUA ORGANIZZAZIONE, I SUOI SERVIZI.


 I LIBRI IN RETE: VISITA VIRTUALE A SCUOLA O IN
 BIBLIOTECA DEI PRINCIPALI SITI CHE RIGUARDANO I LIBRI
 (CATALOGHI   IN   LINEA   DELLE   MAGGIORI     BIBLIOTECHE
 PUBBLICHE, SPECIALISTICHE E UNIVERSITARIE, PORTALI DI
 INFORMAZIONE SUI LIBRI E L'EDITORIA, SITI CHE OFFRONO
 EDIZIONI PARZIALI E INTEGRALI DI LIBRI, LIBRERIE VIRTUALI);
 INDICAZIONI PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELLE
 INFORMAZIONI RACCOLTE IN RETE.




                  “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   24
   CINELIBRO


 DAL LIBRO AL FILM: LETTURA DI “IO NON HO PAURA”
  DI N. AMMANITI E VISIONE DELL’OMONIMO FILM DI G.
  SALVATORES (IN COLLEGAMENTO CON UN APPROFON-
  DIMENTO SUL LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO)


 IL LIBRO NEL FILM: UN MONDO SENZA LIBRI:
  VISIONE DI FAHRENHEIT 451 (F. TRUFFAUT, GB, 1966)
  E UN LIBRO CHE UCCIDE: VISIONE DE IL NOME
  DELLA ROSA (J.J. ANNAUD, I/F, 1986). DISCUSSIONE
  GUIDATA.




                “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   25
 INCONTRO CON L’AUTORE
 BARBARA GARLASCHELLI, AUTRICE DISABILE DEL ROMANZO
SIRENA. MEZZO PESANTE IN MOVIMENTO. “CARA BARBARA,
…” DALLA LETTURA ALLA SCRITTURA ALLA CONDIVISIONE
 VALERIO MASSIMO MANFREDI,                AUTORE           DEL   ROMANZO
STORICO LO SCUDO DI TALOS.

 “LIBRI IN GIOCO”: CREAZIONE E REALIZZAZIONE DI
  UN GIOCO A SQUADRE FRA LE CLASSI SUL
  CONTENUTO DEI LIBRI LETTI INSIEME.

  VISITA ALLA FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI
  TORINO E AL MUSEO DEL CINEMA

  CREAZIONE SULLA PIATTAFORMA “FIRST CLASS” DI
  UNO SPAZIO DI DISCUSSIONE E DI CONDIVISIONE
  DEI MATERIALI PRODOTTI

                  “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008              26
METODOLOGIA
LEZIONE DIALOGATA, LETTURA ESPRESSIVA AD ALTA VOCE DI
BRANI SIGNIFICATIVI, NARRAZIONE DI TRAME E DESCRIZIONE DI
PERSONAGGI, VISIONE DI FILM, RICERCA SU INTERNET, USCITE
DIDATTICHE.


MATERIALI
TESTI  NARRATIVI   PER   GENERE,     VIDEOCASSETTE,                   DVD,
FOTOCOPIE, PRESENTAZIONI IN P-POINT.


RISORSE UMANE

 IL DOCENTE DI LETTERE (SE IN COMPRESENZA,                          ALTRO
  DOCENTE COINVOLTO NELL'ATTIVITÀ);
 I RAGAZZI, COME PORTATORI DELLA LORO ESPERIENZA DI
  LETTORI E NARRATORI DI TRAME;
 IL BIBLIOTECARIO.

                      “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008           27
SPAZI

L'AULA SCOLASTICA, LA SALA VIDEO, LA BIBLIOTECA
SCOLASTICA, LA BIBLIOTECA PUBBLICA, IL LABORATORIO DI
INFORMATICA.


SPESE PREVISTE

 • ACQUISTO DI ALMENO UNA COPIA DEI LIBRI INDICATI NELLA
   BIBLIOGRAFIA, IL CUI COSTO È COPERTO DALL’ADESIONE AL
   PROGETTO MINISTERIALE “AMICO LIBRO”;
 • BIGLIETTO D’INGRESSO E TRASPORTO PULLMAN A TORINO
   PER LA VISITA ALLA MOSTRA DEL LIBRO E AL MUSEO DEL
   CINEMA (A CARICO DEI RAGAZZI);

 • RIMBORSO SPESE AGLI AUTORI .




                  “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   28
VALUTAZIONE

MONITORAGGIO COSTANTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DI TUTTO IL
PROGETTO, CON UNA RIFLESSIONE CONCLUSIVA CHE PARTA DA UNA
RILEVAZIONE GENERALE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI
PREVISTI E DAL GRADO DI INTERESSE SUSCITATO NEGLI ALUNNI
(MODULO DEL LIVELLO DI SODDISFAZIONE, DIARIO DI BORDO A
CURA DELL’INSEGNANTE, QUESTIONARI PER GLI ALUNNI E LE
FAMIGLIE).

UN INDICATORE OGGETTIVO DI SUCCESSO POTRÀ ESSERE IL
GRADO DI PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PREVISTE DAL
PROGETTO E L'EFFETTIVA AUTONOMA FRUIZIONE DELLA BIBLIOTECA
PUBBLICA DA PARTE DEGLI ALLIEVI, DURANTE E DOPO LA
CONCLUSIONE DEL PROGETTO.




                  “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008   29
           LAVORI IN CORSO

 CREAZIONE DI UN                        BLOG            PER   LA
COMUNITÀ DEI LETTORI
 IL CATALOGO CREATIVO
 DIARIO DI LETTURA




          “Crescere leggendo” – Milano, 16 aprile 2008              30

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Stats:
views:108
posted:1/2/2011
language:Italian
pages:30