Imprenditoria femminile individuati i criteri di priorità regionale Con

Document Sample
Imprenditoria femminile individuati i criteri di priorità regionale Con Powered By Docstoc
					                                                                                                                 Ottobre 2005
                                                                             Presentazione
Imprenditoria femminile: individuati i criteri di priorità                 del rapporto sulla
regionale                                                                congiuntura economica
Con Delibera 778 del 1° agosto 2005, la Giunta regionale ha indivi-
duato i criteri di priorità regionale per il prossimo bando che pre-       del I semestre 2005
vede la concessione delle agevolazioni a favore dell'imprenditoria
femminile (legge 215/1992). Le priorità fanno riferimento ad un
                                                                        Lunedì 3 ottobre la
criterio territoriale e ad uno settoriale:
a) criterio territoriale: investimenti realizzati in Comuni rientran-   Camera di Com-
ti nelle zone in phasing out;                                           mercio ha presenta-
b) criteri di settore produttivo: attività rientranti nei codici        to il rapporto seme-
ISTAT DB-17 (industrie tessili) e DC-19 (preparazione e concia          strale sulla con-
del cuoio; fabbricazione di articoli da viaggio, borse, marocchine-
rai, selleria e calzature).
                                                                        giuntura economica
Per entrambi i criteri vengono attributi 10 punti.                      locale realizzato
                                                                        d a l l ' O s s e r va t o r i o
                                                                        Economico del Coap
                                                                        e dall'Istituto Taglia-
                                                                        carne di Roma. Oltre
                                                                        al periodico rapporto in cui vengo-
                                                                        no descritti i risultati della ricerca
Aiuti ai consorzi industriali e artigiani (Mis. 4.2 prse):
                                                                        campionaria sull'andamento della
approvato il bando 2005
Con Decreto n. 264 del 25/07/2005 Toscana Promozione ha adot-           congiuntura in provincia e le pre-
tato il bando 2005 per l'accesso ai contributi previsti dalla misu-     visioni per la seconda metà del
ra 4.2 del PRSE, relativa al sostegno delle attività dei consorzi       2005, è stato presentato un appro-
costituiti da PMI e da imprese artigiane. Possono presentare            fondimento sulle problematiche
domanda i consorzi e le società consortili miste delle imprese
                                                                        relative alla Economia del mare
industriali ed artigiane e i consorzi aventi come scopo esclusivo
l'esportazione. Sono ammissibili a contributo gli interventi per        della provincia di Grosseto.
attività di supporto alla promozione delle esportazioni delle pro-      L'approfondimento raccoglie una
duzioni di qualità: accesso a servizi qualificati per migliorare il     serie di indicazioni e spunti di ri-
posizionamento commerciale o il radicamento su mercati este-            flessione emersi da alcuni focus
ri, con particolare riferimento a quelli extraeuropei; studi e ri-
cerche di mercato per il rafforzamento delle relazioni di rete dei
                                                                        group con operatori economici dei
servizi di imprese per il posizionamento sui mercati esteri; studi      diversi settori connessi con l'Eco-
per la creazione di reti commerciali finalizzate al radicamento         nomia del mare ed attivi sul terri-
commerciale e creazione uffici all'estero; ricerca di partner per       torio dei comuni costieri della pro-
la realizzazione di accordi di produzione; studi per l'adesione a       vincia di Grosseto.
marchi di qualità di prodotto o di identificazione territoriale; co-
ordinamento della produzione degli associati; partecipazione a
                                                                        Le analisi congiunturali redatte fi-
mostre e fiere, workshop e missioni. Il limite minimo di investi-       no ad oggi possono essere consul-
mento è pari a 25.000 euro, mentre quello massimo è fissato in          tate e scaricate dal sito internet
300.000 euro. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo          www.gr.camcom.it, area "Studi e
perduto nella misura del 50% della spesa ammissibile.                   ricerche".
Le domande devono essere presentate a Toscana Promozione
entro il 10 novembre 2005.
Bando per interventi di valorizzazione energetica delle
biomasse                                                                        Marchio
Con Delibera n. 882 del 12/09/2005 la Giunta regionale ha appro-
vato un programma di finanziamento diretto a sostenere inve-              Grano della Maremma
stimenti nel settore della valorizzazione energetica delle bio-               Grossetana
masse. Possono presentare domanda gli enti pubblici e le impre-
se, con eccezione di quelle operanti nei settori della produzione,
trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e del-
la pesca e nei settori dei trasporti, della siderurgia, della costru-
zione navale, delle fibre sintetiche e dell'industria automobilisti-
ca. I soggetti devono risultare sottoscrittori, al 30 novembre 2005,
degli Accordi Volontari Territoriali previsti dal Piano Energetico
Regionale. L'aiuto consiste in una sovvenzione di intensità mas-
sima pari al 40% dei costi ammissibili, fino ad un massimo di
138.000 euro per singola iniziativa.
Le domande devono essere presentate alla Regione Toscana -
Direzione Generale delle Politiche Territoriali ed Ambientali -
Settore Energia e Risorse Minerarie, entro il 28 ottobre 2005.
                                                                        Sul sito internet della Camera di
                                                                        commercio (www.gr.camcom.it),
                                                                        sono scaricabili il modulo, il disci-
                                                                        plinare di produzione, il regola-
                                                                        mento d'uso ed il piano dei con-
                                                                        trolli inerenti la richiesta di licenza
 Presso lo Sportello Punto Impresa sono disponibili                     d'uso del marchio Grano della
 informazioni sulle opportunità di finanziamento per                    Maremma Grossetana. Inoltre nel-
    la creazione d’impresa e lo sviluppo aziendale.                     l’area Promozione è pubblicato il
                    Telefono: 0564 430.229                              Bando per la promozione del mar-
   CONTATTI
                    E-mail: puntoimpresa@gr.camcom.it                   chio finalizzato alla concessione di
                                                                        contributi a sostegno delle spese
                                                                        per l'ottenimento del marchio.




Regolamenti sull'etichettatura della Fda
La Food and Drug Administration informa che i regolamenti per
l'etichettatura degli alimentari che verranno promulgati da ora al      10 ottobre 2005
31 dicembre 2006 entreranno in vigore a partire dal 1 gennaio           Grande distribuzione Kaufhof
2008. I regolamenti relativamente all'indicazione dei Trans Fat nel     Sono stati riaperti i termini per la pre-
riquadro nutrizionale e alle sostanze allergeniche negli ingredien-     sentazione delle domande di adesione al-
ti, promulgati due anni fa, entreranno in vigore il 1 gennaio 2006.     la preselezione effettuata dai responsabi-
Sito web: www.fda.gov/opacom/hpwhats.html                               li acquisti della catena di grande distri-
                                                                        buzione Kaufhof, finalizzata all'individua-
                                                                        zione delle imprese locali che partecipe-
Origine delle merci - Controllo a posteriori                            ranno alle iniziative promozionali in pro-
Con circolare 23/D del 30.06.05 la Direzione Centrale dell'Agenzia      gramma in alcuni punti vendita in
delle Dogane ha precisato che, nel caso in cui, a seguito della ri-     Germania nel 2006. Le domande di parte-
chiesta di controllo a posteriori di un certificato di origine prefe-   cipazione dovranno essere inviate entro
renziale, la risposta del Paese che lo ha emesso non giunga entro
                                                                        il 10 ottobre 2005.
10 mesi, l'ufficio doganale è tenuto a riscuotere i dazi relativi.
Viene però precisato che se la risposta giunge successivamente
al citato termine, confermando la validità del certificato, può es-     31 ottobre 2005
sere attivata la richiesta di rimborso dei dazi pagati attivando la
                                                                        Cibus 2006
revisione dell'accertamento, istituto questo utilizzabile entro il
                                                                        Le aziende interessate a
termine triennale dalla data di emissione del certificato. Sito
                                                                        partecipare alla prossi-
web: www.agenziadogane.it/italiano/dcagp/circolari_2005/
                                                                        ma edizione della mani-
circ_2005_23d.pdf
                                                                        festazione Cibus (Par-
                                                                        ma, 4-7 maggio), a se-
                                                                        guito della riapertura dei
Legge competitività: premio concentrazione Pmi
                                                                        termini di adesione, potranno
La Legge 80/2005 di conversione del Decreto Legge sulla compe-
                                                                        inviare le domande di partecipazione al-
titività introduce importanti agevolazioni per le piccole e medie
                                                                        l'iniziativa dal 10 al 31 ottobre 2005.
imprese. Alle imprese rientranti nella definizione comunitaria di
microimprese, piccole e medie imprese che prendono parte a
                                                                        Le domande di adesione ai due eventi
processi di concentrazione (fusione, incorporazione di una o più
                                                                        possono essere scaricate dal sito inter-
imprese da parte di altra impresa, costituzione di consorzi) è at-
                                                                        net www.gr.camcom.it, area Promozione,
tribuito un contributo nella forma di credito di imposta pari al
                                                                        sezione Bandi e avvisi.
50% delle spese sostenute per studi e consulenze, inerenti al-
l'operazione di concentrazione e comunque in caso di effettiva
realizzazione dell'operazione.
Per usufruire del contributo, l'impresa concentrataria inoltra, a
decorrere dalla data di ultimazione del processo di concentrazio-       La Camera di Commercio di Grosseto,
ne, un'apposita istanza in via telematica al Centro Operativo di        nel mese di ottobre, è presente nelle
Pescara dell'Agenzia delle entrate, che ne rilascia, in via telemati-   seguenti manifestazioni fieristiche ed
ca, certificazione della data di avvenuta presentazione. Sito web:      iniziative promozionali
www1.agenziaentrate.it/dre/abruzzo/index.htm
                                                                        Anuga
                                                                        Colonia, 8-12 ottobre 2005
                                                                        Fiera internazionale a cadenza
                                                                        biennale dedicata a tutti i prodotti
                                                                        dell'industria agroalimentare. La
                                                                        partecipazione camerale si realizzerà in
Lo Sportello Internazionalizzazione della Camera di Commercio ri-       collaborazione con il Consorzio Grosseto
corda che il programma dei prossimi seminari tecnici è il seguente:     Export attraverso l'allestimento di uno
• 5 ottobre, ore 14.00-18.00, sala Contrattazioni                       spazio espositivo all'interno dell'area di
                                                                        Toscana Promozione.
"Crediti documentari e assicurazione del credito all'export". Il se-
minario sarà tenuto dall'avvocato Gattamorta dello Studio Acta.
• 30 novembre, ore 15.00-18.00, sala Contrattazioni                     Saie
"Garanzie e responsabilità del venditore". Il seminario sarà tenuto     Bologna, 12-16 ottobre 2005
dall'avvocato Gattamorta dello Studio Acta.                             La più importante manifestazione italiana
                                                                        dedicata al mondo delle costruzioni.
                                                                        La partecipazione camerale si realizzerà
                                                                        in collaborazione con il Consorzio Grosseto
                                                                        Export attraverso l'allestimento di uno
                                                                        stand all'interno del quale esporranno
                                                                        alcune aziende locali operanti
                                                                        nel settore delle tecnologie e dei prodotti
                                                                        per le reti idriche, la canalizzazione ed il
           SPORTELLO PROVINCIALE
                                                                        trattamento delle acque.
           PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE
           DELLE IMPRESE              Presso lo Sportello
                                                                        Workshop agroalimentare
              per l’internazionalizzazione delle imprese                Oslo, 20 ottobre 2005
                    è possibile ricevere informazioni sui
                                                                        Organizzato nell'ambito del progetto
              mercati esteri e assistenza tecnica con la                Costa di Toscana e Isole dell'Arcipelago ed
             collaborazione di professionisti in materia                in compartecipazione con le Camere di
                                                                        commercio di Pisa, Livorno, Lucca
               doganale, fiscale, legale e commerciale.                 e Massa Carrara.
                   Telefono: 0564 430.248 - 0564 430.229
  CONTATTI
                   E-mail: internazionalizzazione@gr.camcom.it          Gdo Stockmann
                                                                        Finlandia, dal 23 al 30 ottobre 2005
                                                                        Iniziativa promozionale di prodotti
                                                                        agroalimentari presso alcuni punti vendita
                                                                        finlandesi della catena di grande
                                                                        distribuzione Stockmann dal 23 al 30
                                                                        ottobre 2005.

                                                                        Gdo Distribuidora Liverpool
                                                                        Messico, fino al 30 ottobre 2005
                                                                        Iniziativa promozionale di prodotti
                                                                        agroalimentari e vini locali presso la Gdo
                                                                        messicana Distribuidora Liverpool,
                                                                        fino al 30 di ottobre 2005, presso i punti
                                                                        vendita di Città del Messico, Santa Fè,
                                                                        Cancun, Monterey.


                                                                            Nella sezione “Bandi e avvisi” del sito Inter-
                                                                            net della Camera di Commercio (www.-
                                                                            gr.camcom.it) sono scaricabili i bandi di
                                                                            partecipazione alle manifestazioni fieristiche
                                                                            (con relativi moduli di domanda) e quelli per la
                                                                            concessione di contributi indiretti per l'anno
                                                                            2005 riguradanti la promozione di iniziative di
                                                                            valorizzazione delle produzioni tipiche della pro-
                                                                            vincia di Grosseto; la promozione di iniziative fi-
                                                                            nalizzate alla diffusione della cultura d'impresa;
                                                                            la partecipazione autonoma a manifestazioni
                                                                            fieristiche all'estero o di rilevanza internazionale
                                                                            e la promozione di iniziative di rilevanza nazio-
                                                                            nale ed internazionale nel settore della nautica.

                                                                            CONTATTI
                                                                            Telefono: 0564 430.249

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Stats:
views:114
posted:5/20/2009
language:Italian
pages:3