PROGRAMMA DI APPRENDIMENTO PERMANENTE LIFELONG LEARNING PROGRAMME by tiffanitheisen

VIEWS: 0 PAGES: 54

									PROGRAMMA DI APPRENDIMENTO
         PERMANENTE
LIFELONG LEARNING PROGRAMME
             LLP
          2008 - 2010


    Presentazione Generale


      Enna 5 Dicembre - 2007
       CONTESTO GENERALE LLP
         Aree Prioritarie di Azione 2008 2010:
- Rafforzare il ruolo dell‟istruzione e della formazione nel contesto della
                        STRATEGIA DI LISBONA;

- Rafforzare il ruolo degli Istituti di istruzione;

- Migliorare la qualità dell‟istruzione e della formazione proffesionale;

- Incrementare I tassi di partecipazione all‟istruzione e alla formazione
degli adulti;

- Migliorare la qualità dell‟istruzione e della formazione del personale di
tutti gli istituti che erogano servizi educativi e formativi;
      OBIETTIVO GENERALE LLP
PROMUOVERE ALL‟INTERNO DELLA UNIONE EUROPEA

SCAMBI, COOPERAZIONE E MOBILITA‟ TRA I SISTEMI

 DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE IN MODO CHE ESSI

 DIVENTINO UN PUNTO DI RIFERIMENTO DI QUALITA
                        ‟
              A LIVELLO MONDIALE
            OBIETTIVI SPECIFICI LLP
-Sostenere la creazione di uno spazio europeo
dell‟apprendimento permanente;

- Contribuire allo sviluppo di un apprendimento permanente
di qualità e una dimensione europea nei sistemi;

- Rafforzare il contributo LL alla coesione sociale, alla
cittadinanza attiva, al dialogo interculturale, alla parità uomo
e donna;

-Contribuire ad una maggiore partecipazione di persone di
tutte le età; categorie svantaggiate; all‟LL a prescindere dal
retroterra socio-economico
         OBIETTIVI SPECIFICI LLP/2
-Promuovere l‟apprendimento delle lingue

-Promuovere lo sviluppo nell‟LL di contenuti, servizi, soluzio-
ni pedagogiche a carattere innovativo basati sulle TLC;

-Rafforzare il ruolo dell‟LL nello sviluppo di una cittadinanza
,attiva nel rispetto della tolleranza e dei diritti dell‟uomo e delle
altre culture;

-Promuovere la cooperazione in materia di garanzia della
qualità in tutti settori della formazione e dell‟istruzione;

- Incoraggiare lo scambio di buone prassi.
       STRUTTURA PROGRAMMA
            4 (sotto)Programmi settoriali:

a) Istruzione scolastica: COMENIUS

b) Istruzione superiore: ERASMUS

c) Formazione Professionale : LEONARDO da VINCI

d) Educazione degli adulti: GRUNDTVIG
     STRUTTURA PROGRAMMA/2
Programma Traversale articolato in 4 aree

a)   Cooperazione e innovazione politiche
b)   Lingue
c)   TlC
d)   Diffusione e valorizzazione risultati
                COMENIUS
               Obiettivi Specifici

   -Sviluppare, tra i giovani e il personale docente, la
conoscenza e la comprensione della diversità culturale e
           linguistica europea e del suo valore

  -Aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base
necessarie per la vita e le competenze necessarie ai fini
dello sviluppo personale, della successiva occupazione e
             della cittadinanza europea attiva
       COMENIUS – Obiettivi operativi
• Migliorare la qualità ed aumentare il volume della mobilità e degli scambi di
allievi e del personale docente nei vari Stati membri

• Migliorare la qualità e aumentare il volume dei partenariati tra istituti scolastici
di vari Stati membri, in modo da coinvolgere in attività educative congiunte
almeno 3 milioni di allievi nel corso della durata del programma

• Incoraggiare l‟apprendimento di lingue straniere moderne

• Promuovere lo sviluppo, nel campo dell‟apprendimento permanente, di
contenuti, servizi, soluzioni pedagogiche e prassi innovative basate sulle TIC

• Migliorare la qualità e la dimensione europea della formazione degli insegnanti

• Migliorare le metodologie pedagogiche e la gestione scolastica
      COMENIUS - Chi può partecipare
•   Allievi dell‟istruzione scolastica fino al termine degli studi secondari
    superiori
•   Istituti scolastici indicati dagli Stati Membri
•   Personale docente e altre categorie di personale di tali istituti scolastici
•   Associazioni, organizzazioni senza scopo di lucro, ONG rappresentanti
    dei soggetti coinvolti nell‟istruzione scolastica
•   Persone e organismi responsabili dell‟organizzazione e dell‟erogazione
    dell‟istruzione a livello locale, regionale e nazionale
•   Centri e istituti di ricerca che si occupano delle tematiche
    dell‟apprendimento permanente
•   Istituti di istruzione superiore
•   Organismi che forniscono servizi di orientamento, consulenza e
    informazione
         COMENIUS – Quali attività / 1
                 Mobilità Individuale

• - Scambi di allievi e personale
• - Mobilità presso le scuole per gli allievi e tirocini presso istituti
  scolastici o imprese per il personale docente
• - Partecipazione di insegnanti e di altro personale della scuola a
  corsi di formazione
• - Visite di studio e preparatorie connesse alle attività di mobilità,
  partenariato,
• progetto o rete
• - Assistentati per futuri insegnanti
       COMENIUS – Quali Attività / 2
      Sviluppo di PARTENARIATI tra:

• - Scuole per elaborare progetti di apprendimento
  comuni con il coinvolgimento di allievi ed
  insegnanti (‘Partenariati scolastici Comenius’)

• - Organizzazioni responsabili dell‟istruzione
  scolastica, al fine di stimolare la cooperazione
  interregionale, compresa quella fra regioni frontaliere
  („Partenariati Comenius-Regio‟) (Non Attivo)
      COMENIUS – Quali Attività / 3
             Progetti Multilaterali

  Sviluppare, promuovere e diffondere le migliori prassi
  nel settore dell‟istruzione, compresi nuovi metodi e
  materiali didattici
• - Sviluppare o scambiare esperienze su sistemi di
  informazione o di orientamento particolarmente adatti
  agli allievi, agli insegnanti e ad altro personale
  coinvolto nel programma Comenius
• - Elaborare, promuovere e diffondere nuovi corsi o
  nuovi contenuti didattici per la formazione degli
  insegnanti
    COMENIUS Quali Attività/4
           RETI (Networks) – 10 Paesi
•   Sviluppo dell‟apprendimento scolastico
    veloce (FORUM)
•   Gestione Scolastica – FORMATORI
•   Legami con il Mondo del Lavoro
•   Contenuti e servizi educativi digitali
      GESTIONE Agenzia ESECUTIVA (CE)
           8 Reti EUROPEE Finanziate
             COMENIUS Mobilità e
                Partenariato
     Azioni        Min         Max        Finanziamento

Visite           1 giorno     5 giorni    Dipende dal
Preparatorie                              paese – 1045 €
Mobilità         1 giorno   6 settimane   Dipende dal
Insegnanti                                paese – 5.000
Mobilità         3 mesi      10 mesi      Dipende dal
Assistenti                                Paese – 12.000€
Partenariati     2 anni       2 anni      (Vedi Tabella
Bilaterali                                Successiva)
Partenariati     2 anni       2 anni      (Vedi Tabella
Multilaterali                             Successiva)
  COMENIUS PARTENARIATO
                   Numero Min. di mobilità   FINANZIAMENTO MAX per
                        per partner                  Partner
   PARTENARIATO
                             4                      10.000

MULTILATERALE                8                      15.000

                             12                     20.000

                             24                     25.000

                             12                     20.000
BILATERALE
Minimo 10 Giorni             24                     25.000
 COMENIUS PARTENARIATO
• Minimo studenti di 12 anni
• Minimo 3 paesi per Multilaterali / 2 per
  Bilaterali – Lingue differenti
• Partner associati: EELL; associazioni
  genitori; istituzioni formazione
  insegnanti
• Selezione Agenzia Nazionale
    COMENIUS PARTENARIATO
           ATTIVITA’ POSSIBILI
-   Scambi docenti e allievi
-   Scambi di buone prassi
-   Rappresentazioni teatrali, spettacoli
    musicali / Attività Sportive
-   Organizzazione di mostre
-   Lingue
       COMENIUS Progetti
          Multilaterali
     Formazione degli insegnanti e
  sviluppo professionale del personale
                 educativo
- Nuovi metodi pedagogici – Rafforzare le
  motivazioni degli studenti
- Favorire l‟apprendimento per immigrati
  e svantaggiati (socieconomici)
- Insegnamento Multiculturale
         COMENIUS Progetti
           Multilaterali /2
- Insegnamenti Trasversali (insegnamento di gruppo)
- Gestione scolastica
- Apprendimento Lingue
- Migliorare l‟apprendimento di lettura e
  scrittura
- Utilizzo di servizi educativi digitali
      MIN 3 Paesi – MAX Contributo 75%
  MAX Finanziamento 150.000 € /Every Year
                         (2)
        COMENIUS
          SCADENZA
  Mobilità – 31 Gennaio 2008

Partenariati – 15 Febbraio 2008

Progetti Multilaterali - Reti – 29
         Febbraio 2008
    LEONARDO DA VINCI
        ISTRUZIONE e FORMAZIONE
         PROFESSIONALE CONTINUA
- ACQUISIRE E UTILIZZARE LE
   CONOSCENZE PER SVILUPPARE
   L‟OCCUPAZIONE
- QUALITA‟ E INNOVAZIONE
- AUMENTARE LA MOBILITA‟ DELLE
   PERSONE IN FORMAZIONE CHE
   LAVORANO
     LEONARDO DA VINCI
              Obiettivi operativi
• Aumentare QUALITA‟ e QUANTITA‟
  delle persone coinvolte nell‟istruzione e
  formazione professionale
• Sviluppare la cooperazione tra
  istituzioni ed organizzazioni che offrono
  opportunità di apprendimento, imprese,
  parti sociali (STAKEHOLDERS)
    LEONARDO DA VINCI / 2
                Obiettivi operativi
•   Sviluppo e scambio di Buone Prassi –
    trasferimento innovazioni
•   Trasparenza e riconoscimento delle
    qualifiche
•   Promuovere l‟apprendimento delle Lingue
•   Sviluppo di Buone Prassi basati sulle TLC
LEONARDO DA VINCI - AZIONI
   MOBILITA’ INDIVIDUALE - IVT

  Tirocini transnazionali in imprese per
  persone in formazione professionale
                  iniziale
  (Apprendisti , allievi in formazione
        professionale, tirocinanti)
LEONARDO DA VINCI – AZIONI/ 2
  MOBILITA’ INDIVIDUALE - PLM

  Tirocini transnazionali in imprese per
   persone disponibili sul mercato del
                  lavoro
        ( Lavoratori; Autonomi )
LEONARDO DA VINCI – AZIONI/ 3
MOBILITA’ INDIVIDUALE - VETPRO

  Mobilità per professionisti nell‟ambito
     dell‟istruzione e della formazione
                  professionale
 ( Insegnanti; Formatori; Responsabili
    Istituti di formazione; Responsabili
  formazione all‟interno delle imprese )
LEONARDO DA VINCI – AZIONI/ 4
                 PARTENARIATI
- Cooperazione tra Istituti di istruzione e
  formazione professionale, imprese e/o parti
  sociali
- Cooperazione tra gli attori chiave in materia
  di istruzione e formazione professionale a
  livello regionale , locale e settoriale in modo
  da garantire la loro attiva partecipazione
  all‟attuazione del Processo di Copenaghen
  Processo di Copenaghen
Politica Comune in materia di Istruzione e
  Formazione Professionale (IFP)
- Sviluppo dell‟orientamento e della
  consulenza in materia di IFP
- Rapporti tra IFP e Mondo del lavoro
- Sostegno alla qualità dell‟IFP –
  Operatori
- Cooperazione nei sistemi di IFP
LEONARDO DA VINCI – AZIONI/ 5
        Progetti Multilaterali
  - Trasferimento dell‟Innovazione
     - Sviluppo dell‟Innovazione

          Reti Tematiche
  LEONARDO DA VINCI – MOBILITA’
IVT - PLM -Tirocinio Formativo svolto da
  un singolo partecipante, presso un
  impresa o istituto di formazione di un
  altro paese.
Borse nell‟ambito di un PROGETTO
  promosso da un organismo
  coordinatore – No domande individuali
  LEONARDO DA VINCI – Mobilità
VETPRO – Progetto di MOBILITA‟ per i
  professionisti incentrato sul trasferimento, sul
  miglioramento e sull‟aggiornamento di
  competenze e/o metodologie innovative nel
  campo dell‟IFP
Borse nell‟ambito di un PROGETTO promosso
  da un organismo coordinatore – No domande
  individuali
  LEONARDO DA VINCI – Mobilità
      Azioni      Min           Max        Finanziamento



IVT            1 settimana     9 mesi      Dipende dal
                                           paese 10,000€
PLM            2 settimane     6 mesi      Dipende dal
                                           paese 10.000€
VETPRO         1 settimana   6 settimane   Dipende dal
                                           paese 2.900 €
  LEONARDO DA VINCI – Partenariati

                   Principi
- Miglioramento della qualità dell‟istruzione e
  della formazione professionale
- Sviluppo di strumenti comuni
- Potenziamento dell‟apprendimento reciproco
- Coinvolgimento attivo di tutti gli attori
  chiave
(imprese, parti sociali, stakeholders locali,
  regionali)
    LEONARDO DA VINCI – Partenariati
                             Chi ne beneficia:
-   Istituzioni e organizzazione dell‟apprendimento e della
    formazione
-   Associazioni di persone in formazione, dei genitori degli
    insegnanti
-   Imprese, parti sociali, camere di commercio
-   Organizzazioni della formazione, della consulenza e
    dell‟informazione sui temi dell‟apprendimento
-   Centri ed enti di ricerca che si occupano di apprendimento
    permanente
-   Istituti di istruzione superiore
-   Organismi no-profit, associazioni di volontariato, ONG
 LEONARDO DA VINCI – Partenariati
      Composizione Partenariati :
      Minimo 3 Partner per 3 Paesi

         Durata del Partenariato:
                 2 Anni

Contributo Forfettari : 10.000 € / 25.000 €
    LEONARDO DA VINCI – Progetti
           Multilaterali
I Progetti di TRASFERIMENTO
   dell‟innovazione mirano ad individuare una o
   più soluzioni innovative da adeguare e
   attuare nei paesi europei
I Progetti di SVILUPPO
   dell‟innovazione si prefiggono di elaborare
   nuove soluzioni per aiutare i diversi paesi e/o
   settori a far fronte ad una sfida non ancora
   affrontata a livello europeo
   LEONARDO DA VINCI – Progetti
          Multilaterali
                               Priorità n. 1
   Sviluppare le competenze dei docenti, dei formatori e dei tutor
                               Priorità n. 2
Migliorare la qualità e l‟attrattiva dei sistemi e delle prassi del settore
             dell‟istruzione e della formazione professionale
                               Priorità n. 3
   La trasparenza ed il riconoscimento delle competenze e delle
                                  qualifiche
                               Priorità n. 4
    Sviluppare le competenze degli adulti nel mercato del lavoro
                               Priorità n. 5
            Accrescere le competenze dei gruppi a rischio
                               Priorità n. 6
               Sviluppare l‟ambiente di apprendimento
          LEONARDO DA VINCI – Reti

      Le RETI dovranno supportare: (10 Reti MAX)

-    Le reti di stakeholder, tese ad identificare e disseminare buone
    pratiche formative in specifici settori e nel sistema educativo e
    formativo in genere, ed a sviluppare e rinforzare la
    cooperazione tra gli organismi di istruzione e formazione e le
    imprese

- Le reti ECVET, tese a supportare il testing del Sistema di
  Trasferimento dei Crediti per l‟Educazione e la Formazione
  professionale Europeo (ECVET), nei seguenti settori chiave:
  Automobilistico; Industria della trasformazione, Industria, in
  particolare industria chimica; Trasporti e logistica; Costruzioni;
  Hotel e Ristorazione; Commercio; Artigianato
      LEONARDO DA VINCI
    - I Progetti di TRASFERIMENTO
        dell‟innovazione sono gestiti
         dall‟Agenzia NAZIONALE

- 75% di cofinanziamento per un max di
           150.000 € all‟anno

- Progetti Minimo 1 Anno – Max 2 anni
     LEONARDO DA VINCI
         - I Progetti di SVILUPPO
dell‟innovazione sono gestiti dall‟Agenzia
              ESECUTIVA (CE)

- 75% di cofinanziamento per un max di
           200.000 € all‟anno

            - Progetti: 2 anni
   LEONARDO DA VINCI
           SCADENZA
    Mobilità – 8 Febbraio 2008
  Partenariati – 15 Febbraio 2008
  Progetti Multilaterali Sviluppo
         29 Febbraio 2008
Progetti Multilaterali Trasferimento
          14 Marzo 2008
            GRUNDTVIG
      EDUCAZIONE DEGLI ADULTI
             Obiettivi Specifici:
- Rispondere alla sfida educativa posta
  dall‟invecchiamento della popolazione
  europea
- Contribuire a offrire agli adulti percorsi
  per migliorare le proprie conoscenze e
  competenze
                GRUNDTVIG
                 Obiettivi Operativi
- Qualità e Quantità della mobilità dei singoli coinvolti
  nell‟educazione agli adulti
- Migliorare la cooperazione tra le organizzazioni
  coinvolte nell‟educazione agli adulti
- Assistenza alle persone appartenenti ai gruppi sociali
  vulnerabili e a contesti sociali marginali, anziani e
  coloro senza qualifiche di base
- Prassi innovative e trasferimento di pratiche
- Promozione e sviluppo di contenuti e servizi basati
  sulle tlc
GRUNDTVIG - Azioni
        Mobilità

      Partenariati

  Progetti Multilaterali

          Reti
    GRUNDTVIG – Azioni / 1
       Mobilità – Formazione per il personale
     impegnato nell‟educazione degli adulti in un
          paese europeo fino a 6 settimane.
Le Modalità possono essere:
 - Corsi
 - Attività di formazione quali Tirocini o periodi di
   osservazione presso un‟organizzazione per
   l‟educazione degli adulti
- Partecipazione ad Conferenze o Seminari
   organizzati dalle Reti GRUNDTVIG
   GRUNDTVIG – Azioni / 2
                Mobilità
Sovvenzioni per attività di formazione
 attinenti alle mansioni professionali sia
 nell‟ambito dell‟istruzione formale, non
 formale, informale
    GRUNDTVIG – Azioni / 3
                Categorie Eleggibili

Insegnanti – Formatori
Responsabili di organizzazioni per adulti
Personale impegnato nell‟educazione culturale degli
   adulti o che lavora con lavoratori migranti
Personale che lavora con adulti con bisogni educativi
   speciali
Personale impegnato con lavoratori a rischio di
   esclusione sociale (mediatori; educatori di strada)
    GRUNDTVIG – Azioni / 4
                        Partenariati
Attività di cooperazione tra organizzazioni impegnate
   nel campo dell‟educazione agli adulti. Rispetto a
   GRUNDTVIG progetti di cooperazione multilaterali,
   molto orientai sul “prodotto” , i partenariati pongono
   maggiore attenzione al “processo” e mirano ad
   allargare la partecipazione a organizzazioni più
   piccole che vogliono includere la cooperazione
   europea tra le proprie attività educative.
   GRUNDTVIG – Azioni / 4
                      Attività
Incontri con i partner e seminari
Scambi di personale
Attività di ricerca
Scambi di buone prassi
Preparazione di perfomance
Organizzazione di mostre e produzione di
  materiale informativo
   GRUNDTVIG – Azioni / 5
                   Elegibili
Tutte le Istituzioni e organizzazioni che
 lavorano nel campo dell‟educazione
 degli adulti, formale, non formale e
 informale di almeno 3 paesi diversi

Agenzia Nazionale – Progetti di due anni
Da 15.000 a 20.000 €
     GRUNDTVIG – Azioni / 6
             Progetti Multilaterali
-   Competenze chiave
-   Migliorare la qualità e l‟accesso
    all‟educazione degli adulti
-   Promuovere l‟apprendimento degli
    adulti svantaggiati e migranti
-   Promuovere l‟apprendimento degli
    anziani
       GRUNDTVIG
Progetti Multilaterali (65 stimati)

      Agenzia ESECUTIVA
          Max 2 anni

  Max 75% di cofinanziamento
      150.000 € per anno
           GRUNDTVIG
              SCADENZE
      Mobilità – 31 Gennaio 2008

    Partenariati – 15 Febbraio 2008

Progetti Multilaterali – 29 Febbraio 2008

								
To top