ALLEGATO TECNICO

Document Sample
ALLEGATO TECNICO Powered By Docstoc
					                    Progetto di Teleriscaldamento per la
                                    Città di Grugliasco


1    ENERGIA PER IL RISCALDAMENTO E L’ ACQUA CALDA SANITARIA

Il servizio proposto, interamente gestito dalla Società NOVE S.p.A., si pone come obiettivo la fornitura
del fluido termico necessario all’erogazione del riscaldamento.

Il servizio, si propone quale valida alternativa alla tradizionale configurazione tecnica che individua il
focus nella centrale termica “di condominio”, di tipo centralizzato alimentata a gas naturale o a
combustibile liquido.

I presupposti vincenti, e di più immediata comprensione, rispetto alla configurazione tradizionale di cui
sopra sono i seguenti:

a.   Economicità del servizio, facilmente quantificabile in termini di risparmio netto sugli investimenti
     e sui costi di gestione.

b.   Trasparenza contrattuale, si concretizza nella ricezione bimestrale della “fattura di condominio”
     che riporta, chiaramente espressi, i consumi complessivi, misurati dell’unità residenziale e la
     modalità di computazione del PREZZO CONTRATTUALE specifico (vedi paragrafo 3).

c.   Rispetto ambientale, sotto il profilo specifico dell’area residenziale, si traduce nella totale assenza
     di apparati di combustione e della conseguente emissione in atmosfera e ricaduta in ambiente, di
     gas nocivi, e sotto il profilo globale, si esprime attraverso la superiore efficienza energetica che
     caratterizza un moderno impianto di cogenerazione quale quello utilizzato dalla NOVE S.p.A.

d.   Sicurezza d’esercizio, legata all’assenza di combustibile all’interno dell’unità residenziale e alla
     mancanza di emissioni di prodotti di combustione.

e.   Affidabilità d’esercizio ottenuta in virtù della presenza di tutti gli apparati di generazione termica
     in centrale cogenerativa in configurazione ridondante e del presidio operativo di tecnici specializzati
     24 ore su 24.

f.   Globalità del servizio, intesa come capacità di concentrare su un unico Fornitore tutte le
     problematiche tecniche, economiche e contrattuali inerenti la fornitura del “combustibile”, la
     gestione normativa dell’impianto centralizzato e la sua gestione tecnica ed operativa, qualificata al
     più alto livello di competenza e disponibilità.
2    DESCRIZIONE TECNICA ED ORGANIZZATIVA DEL SERVIZIO

2.1 L’impianto di generazione e di teleriscaldamento

NOVE S.p.A. sta costruirà, nel territorio comunale di Grugliasco, una nuova centrale termoelettrica ad
alto rendimento dedicate alla cogenerazione di energia termica ed elettrica. Lo sviluppo del progetto è
iniziato nel corso del 2003 e il termine è previsto per la fine del 2005.

Obiettivo della Società, a completamento di un progetto di più elevato profilo, è quello di realizzare entro
il 2005 una rete di teleriscaldamento urbano che, orientata alla fornitura di fluido termico di
riscaldamento a edifici pubblici e privati, copra l’intera area urbana di Grugliasco.

Il sistema di misura centralizzato, da installare presso le centrali di condominio, costituisce l’organo
tecnico fondamentale per la regolamentazione del contratto e per l’emissione della fatturazione (vedi
capitolo 3) e allo stesso tempo definisce il limite di batteria oltre il quale si ferma la competenza di NOVE
S.p.A. nella gestione del servizio.

Nel locale tecnico di servizio del condominio, a valle dello scambiatore connesso alla rete di
teleriscaldamento, sarà installato n1 misuratore termico certificato per il conteggio in continuo
dell’energia termica consumata dall’impianto di riscaldamento; l’unità di misura utilizzata sarà il kWh term,
corrispondente a 860 kCal.



2.2 Le prestazioni fornite

NOVE S.p.A. sarà responsabile della gestione di tipo “full service” di tutti gli apparati di tecnologia
termica, idraulica, elettrica ed elettronica che compongono l’impianto di teleriscaldamento fino ai suddetti
misuratori termici centralizzati (compresi). NOVE S.p.A. eseguirà anche la manutenzione ordinaria di
quanto già precedentemente installato presso la centrale di condominio (collettore, pompe,…),
prevedendo però il riconoscimento del corrispettivo sostenuto in caso di intervento per manutenzione
riparativa.

Il servizio per quanto di nuova installazione si qualifica di tipo “full service”, intendendo con questo che
lo stesso è comprensivo di:

    Fornitura del combustibile

    Fornitura di tutte le utility necessarie all’erogazione del servizio (quali energia elettrica, acqua, …),
     ad eccezione dell’energia elettrica necessaria all’alimentazione di qualsivoglia apparato elettrico
     previsto presso l’area tecnica di servizio dei Clienti (di certo, ma non in senso esaustivo, pompe di
     pressurizzazione, luce ed apparati di comando e controllo)

    Adempimento ai tutti i compiti di legge previsti dalla vigente normativa in merito alla gestione di
     impianti di riscaldamento
    Manutenzione ordinaria pianificata preventiva mirata al mantenimento dello stato di conservazione
     degli apparati
    Manutenzione ordinaria correttiva mirata alla riparazione e/o sostituzione di qualsivoglia
     componente dell’impianto
    Manutenzione straordinaria correttiva mirata alla sostituzione di parti strutturali dell’impianto, fino al
     rifacimento dello stesso in caso di comprovata obsolescenza e/o malfunzionamento
    Reperibilità 24 ore su 24 in caso di guasto.



                                                                                          Pagina 2 di 7
2.3 La proprietà degli impianti

La proprietà degli impianti, fino al limite di batteria costituito dal sistema di misura centralizzato
compreso, sarà di NOVE S.p.A. sino alla scadenza del primo anno di contratto, quindi passerà in
capo al Cliente.

Per tutti gli apparati di proprietà di NOVE S.p.A., installati presso il locale tecnico di servizio del Cliente o,
in ogni modo, all’interno del confine dell’area condominiale, sarà stipulato un contratto di servitù per la
presenza degli impianti e per l’accesso alle aree.




3        MODELLO CONTRATTUALE PROPOSTO E PREZZO CONTRATTUALE


Il modello contrattuale adottato si spiega con la costruzione del PREZZO CONTRATTUALE che prevede
un valore preciso KWh ,comprensivo di tutto (TARIFFA MONOMIA):

a.       LA TARIFFA, formulata ed espressa come costo specifico in €/kWhterm tiene in considerazione i costi
     variabili del servizio; è indicizzato esclusivamente in funzione del costo di fornitura del gas naturale
     per l’area urbana in oggetto, servita da ITAL GAS PIU S.p.A. che ufficializza le proprie tariffe con
     periodicità bimestrale in attuazione delle varie Delibere dell’Autorità per l’Energia elettrica ed il Gas.
     Il costo specifico è indipendente dal valore complessivo del consumo termico annuo. Il servizio è,
     infatti, quantificato esclusivamente in termini di energia termica prelevata.

b.       La tariffa è sviluppata su in quattro fasce di consumo in relazione alle tariffe di ITALGAS PIU

La proposta economica si basa sostanzialmente sui seguenti assunti:

     -      allineamento della tariffa alla tariffa di vendita del gas naturale, a parità di energia
           ceduta;

     -      riduzione rispetto ai costi di conduzione, manutenzione e terzo responsabile
           sostenuti con impianto termico di tipo tradizionale.



La fatturazione sarà indicativamente bimestrale posticipata.




                                                                                             Pagina 3 di 7
4    PROPOSTA COMMERCIALE NOVE S.p.A.

La proposta di NOVE S.p.A. si basa sui seguenti assunti:

a.   Assenza di esborso da parte del Cliente

     La NOVE S.p.A. si farà carico dell’intero investimento riguardante la trasformazione del locale
     tecnico dei singoli condomini per tutto quello che concerne:

        scambiatore di calore;

        organi di regolazione, sicurezza e sezionamento;

        allacciamento termomeccanico all’impianto in essere;

        apparato di contabilizzazione dell’energia erogata.

b.   Durata minima del contratto di 10 anni (rinnovabile di altri 10 anni)

     Gli investimenti per le opere della centrale di generazione, per la stesura della rete di distribuzione e
     per gli allacciamenti alle utenze richiedono un esborso da parte di NOVE S.p.A. che necessita di una
     durata prolungata del contratto per permettere il recupero dell’investimento.

     Le tecnologie adottate garantiscono normativamente e tecnicamente l’ottimale funzionamento
     dell’impianto per un periodo di tempo di gran lunga superiore alla durata minima del contratto.

c.   Applicazione di una tariffa , dipendente dai consumi ed indicizzata al costo del combustibile, e dai
     costi di ammortamento dell’investimento.

     Con l’applicazione della tariffa risulta di maggiore trasparenza e semplicità per gli Amministratori la
     ripartizione dei costi per le singole unità abitative afferenti ad uno stesso condominio;




                                                                                         Pagina 4 di 7
5   VALUTAZIONE COMPARATIVA CON “GESTIONE CALORE” DI ALTRA
    TECNOLOGIA


    Tecnologie    Teleriscaldamento con            Gestione calore con             Gestione calore con
                      Cogenerazione              combustibili alternativi          generatore ad alto
                                                    (oli combustibili                 rendimento
Parametri                                          desolforati e simili)

Compatibilità    Utilizzo ottimale del                                          Rendimenti elevati grazie
ambientale       contenuto energetico del                                       all’utilizzo di recuperatori
                 combustibile grazie alla                                       termici in coda ai processi
                 produzione combinata di                                        di combustione
                 energia elettrica e calore

                 Controllo ed ottimizzazione     Controllo delle emissioni      Controllo delle emissioni
                 delle emissioni in continuo     periodico                      periodico

                 Emissioni concentrate in un     Emissioni di prodotti di
                 unico sito distante dalle       combustione nocivi e
                 aree residenziali               maggiormente inquinanti

Sicurezza        Assenza di fiamma in            Presenza di fiamma in          Presenza di fiamma in
                 Centrale Termica                Centrale Termica               Centrale Termica

                                                 Necessità di predisporre       Necessità di sistemi di
                                                 serbatoi di stoccaggio ed      evacuazione fumi atti a
                                                 impianti di preriscaldo del    sopportare l’elevata acidità
                                                 combustibile, con relativa     degli stessi
                                                 messa a norma

Affidabilità     Centrale di cogenerazione       Sistema unico di               Sistema unico di
                 sovradimensionata rispetto      generazione                    generazione
                 alla potenzialità dell’utenza
                 servita

                 Ridondanza del 100% delle
                 sottocentrali di condominio

Stabilità nel    Tecnologia fortemente           Combustibile fuori legge dal   Più efficiente alternativa al
tempo di         appoggiata dalla normativa      1 settembre 2005 ex artt.     sistema tradizionale di
tecnologia e     ed in piena fase di sviluppo    8 e 9 D.LGS. n. 351 del        generazione termica
normativa        ed applicazione, grazie ai      4/8/99
                 rendimenti elevati ed ai
                 vantaggi ambientali
                 derivanti dalla
                 cogenerazione




                                                                                      Pagina 5 di 7
   Tecnologie      Teleriscaldamento              Gestione calore con            Gestione calore con
                                                combustibili alternativi         generatore ad alto
                                                   (oli combustibili                rendimento
Parametri                                         desolforati e simili)

Oneri di        Tutti a carico di NOVE          Variabili a seconda del        Variabili a seconda del
manutenzione    S.p.A.                          contratto del gestore del      contratto del gestore del
impianto                                        servizio                       servizio
(a 5 anni)

Oneri di        Tutti a carico di NOVE          La gestione dell’impianto      Variabili a seconda del
manutenzione    S.p.A.                          passa interamente al           contratto del gestore del
impianto                                        condominio; mancanza di        servizio
(a 10 anni)                                     garanzie sullo stato
                                                manutentivo dell’impianto
                                                al termine dei primi 5 anni

                                                                               Corrosione sia del corpo
                                                                               caldaia che della canna
                                                                               fumaria a causa delle
                                                                               condense acide

Convenienza     Costi di trasformazione         Costi di trasformazione        Costi di trasformazione
economica       d’impianto: tutti a carico di   d’impianto: tutti a carico     d’impianto: tutti a carico
(a 5 anni)      NOVE S.p.A.                     del gestore del servizio       del gestore del servizio

                Costi di esercizio:             Costi di esercizio:            Costi di esercizio:
                trasparenza contrattuale        differenze in base al          diminuzione dei costi
                grazie all’applicazione di      contratto; costi variabili     variabili (del combustibile)
                tariffa , costantemente         ridotti grazie al bassissimo   grazie al miglior rendimento
                indicizzata ai valori di        costo del combustibile         e quindi al minor consumo
                mercato e riduzione dei
                costi fissi

Convenienza                                     Costi di trasformazione        Costi di trasformazione
economica                                       d’impianto: necessità di       d’impianto: mancanza di
(a 10 anni)                                     riconversione completa         garanzie sul rendimento
                                                dell’impianto per ritorno a    dell’impianto al termine dei
                                                combustibili tradizionali      primi 5 anni
                                                (corpo caldaia, bruciatore,
                                                stoccaggio combustibile e
                                                linea preriscaldo)

                Costi di esercizio:             Costi di esercizio:            Costi di esercizio:
                trasparenza contrattuale        differenze significative in    differenze significative in
                grazie all’applicazione di      base allo stato di fatto       base allo stato di fatto
                tariffa , costantemente         dell’impianto al termine dei   dell’impianto (fortemente
                indicizzata ai valori di        5 anni (vetustà e stato        dipendente dalla qualità del
                mercato e riduzione dei         manutentivo). Ritorno ai       generatore installato) al
                costi fissi                     costi di un impianto           termine dei 5 anni (vetustà
                                                standard                       e stato manutentivo)




                                                                                     Pagina 6 di 7
   Tecnologie      Teleriscaldamento            Gestione calore con               Gestione calore con
                                              combustibili alternativi            generatore ad alto
                                                 (oli combustibili                   rendimento
Parametri                                       desolforati e simili)

Gestione del    Trasparenza della gestione    Necessità della fornitura        Necessità della fornitura
servizio        del servizio in termini di    consociata del                   consociata del
                misurazione dell’energia      combustibile: al cliente         combustibile: al cliente
                erogata: l’utente finale ha   finale viene offerto uno         finale viene offerto uno
                piena visibilità sui propri   sconto senza la visibilità sui   sconto senza la visibilità sui
                consumi in termini di kWh     consumi                          consumi




Grugliasco, giugno 2003

                                                       NOVE S.p.A.




                                                                                     Pagina 7 di 7

				
DOCUMENT INFO