AI Ministero della Salute

Document Sample
AI Ministero della Salute Powered By Docstoc
					                                            Al Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali
                                                      Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la
                                                                 nutrizione e la sicurezza degli alimenti
                                      Direzione Generale della Sanità animale e del Farmaco veterinario
                                                                                                Ufficio VI
                                                                                   Via Giorgio Ribotta, 5
                                                                                             00144 Roma

                                                                                               Fax: 0659946046


Il sottoscritto Cognome _______________________ Nome ________________________ nato a
_________________ il ________________ Rappresentante Legale della Società distributrice:
________________________________________________________________________________
con sede legale: _________________________________________________________________
Cod. fiscale _______________________ Partita IVA __________________________

                                               CHIEDE
che la ditta sopra indicata sia riconosciuta quale distributrice di strumenti per l'identificazione
elettronica (identificatori) degli animali della specie canina a norma dell’Ordinanza del 06 agosto
2008 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali


                                            Il sottoscritto dichiara:

che la Società fornitrice degli identificatori elettronici è :



                                                  si impegna :

a consegnare identificatori elettronici unicamente ai grossisti registrati presso il Ministero del Lavoro, della
Salute e delle Politiche Sociali, ai Medici Veterinari liberi professionisti ed alle Facoltà di Medicina
Veterinaria accreditati ad accedere all’anagrafe canina, nonché alle Regioni, alle Province Autonome di
Trento e Bolzano, ai Comuni e alle Aziende Sanitarie Locali, che provvedono direttamente
all'approvvigionamento degli identificatori elettronici;

a consegnare unicamente identificatori elettronici conformi alla normativa vigente;

a comunicare all'Autorità Giudiziaria, al Ministero della Salute e alla Regione di competenza, l'eventuale
furto o smarrimento di identificatori elettronici e/o relative cedole identificative limitatamente alle
responsabilità direttamente connesse con l'attività di produttore/fornitore/distributore, ossia esclusivamente
negli stadi di produzione, fornitura e distribuzione sino alla spedizione (nel caso di vendita a distanza) o
consegna (nel caso di vendita diretta);

a non fornire identificatori elettronici con codice d’identificazione nazionale duplicato;

a registrare gli estremi di ciascuna fascia numerica ed il lotto degli identificatori prodotti e/o consegnati;

ad allegare alla domanda di riconoscimento un copia dell'iscrizione alla Camera di commercio;

II sottoscritto è a conoscenza che, qualora vengano meno le condizioni sopra riportate, può essere
soggetto alla sospensione o al ritiro dell'autorizzazione e di conseguenza all'esclusione della propria
ditta dall'elenco dei distributori di identificatori elettronici redatto dal Ministero del Lavoro, della
Salute e delle Politiche Sociali.
Data,

Firma