IL CONTRATTO DI AGENZIA NAZIONALE by axu10828

VIEWS: 444 PAGES: 3

									                     IL CONTRATTO DI AGENZIA NAZIONALE
                                              19 NOVEMBRE 2008
Il seminario ha l’obiettivo di fornire ogni chiarimento agli operatori del settore in ordine alle più opportune
modalità di gestione del rapporto preponente/agente, nel rispetto delle norme di legge e di AEC nonché, più in
generale, dei principi normativi così come interpretati ed applicati in sede giurisprudenziale.
In tale ottica, nel corso del seminario, che si pone in linea di ideale continuità con i precedenti incontri sul tema,
la trattazione sarà condotta solo inizialmente a livello teorico e verrà lasciato ampio spazio all’analisi di casi
concreti ed al dibattito sulle questioni sollevate dai partecipanti.
Il tutto in una prospettiva non solo di corretto inquadramento giuridico delle fattispecie rappresentate ma anche di
individuazione degli strumenti, a livello contrattuale, atti a ricondurre ovvero mantenere il rischio di contenzioso (e
conseguentemente di potenziali passività) entro margini di fisiologica tollerabilità.

Obiettivi
- Illustrare la normativa e la sua evoluzione
- Definire la forma di contratto corretta e gli eventuali rischi connessi all’uso di modelli contrattuali incompatibili
  con le norme
- Inquadrare correttamente la figura dell’agente, monomandatario, plurimandatario e oneri contributivi
- Definire le diverse tipologie di indennità di fine rapporto
- Definire il concetto di fuori zona

Contenuti principali
- Il contratto di agenzia: normativa, forma
- L’agente: raffronto con figure professionali analoghe e il vincolo fiduciario del rapporto.
- Le diverse indennità di fine rapporto
- Contratti fuori zona e titolarità delle provvigioni
- Cessazione del rapporto di lavoro

Relatori:
Avv. Federico Camozzi: Avvocato del Foro di Milano Ha fondato, in seguito, lo Studio Camozzi & Associati (ora
Studio Legale Camozzi Candiani Nespoli) che assiste, a livello giudiziale e stragiudiziale, Società e Gruppi italiani
e multinazionali nell’ambito delle problematiche di Diritto Civile, Diritto Societario, Diritto del Lavoro e Sindacale,
contratti di distribuzione e di agenzia, Diritto Immobiliare, Diritto Finanziario e Bancario.
Avv. Massimo Nespoli, del Foro di Milano. Aree di attività: Diritto del Lavoro Contenzioso ed Arbitrato Diritto
Bancario ed Intermediazione Mobiliare

Destinatari
Direzione /Area legale, Direzione / Amministrazione, Ufficio Personale, Responsabile risorse umane, Direzione
area commerciale.

Percorso Formativo B: La Contrattualistica Nazionale ed Internazionale

   Sede
   ANIE Federazione - sala Consiglio - via Gattamelata, 34 (ingresso sala: via Traiano, 7) Milano
   Per informazioni
   • Coordinamento scientifico: Servizio Centrale Legale ANIE, tel. 02/3264367 –
   • Coordinamento organizzativo: Anie Servizi Integrati srl - Servizio Formazione tel. 023264.237 – fax 023264.395 - e-mail:
     formazione@anie.it Responsabile: Dott.ssa Cinzia Cazzaniga
   Per iscrizioni
   La scheda di iscrizione deve pervenire entro e non oltre il giorno 17 novembre 2008 via fax al seguente numero
   023264.395
                                                         PROGRAMMA
ore 9.00: registrazione dei partecipanti

ore 9.30:

- illustrazione della normativa di riferimento e della sua evoluzione;
- la figura dell’agente, anche a raffronto con figure professionali analoghe;
- forma del contratto; le conseguenze connesse all’eventuale adozione di prassi operative difformi rispetto alle
  pattuizioni contrattuali; i rischi connessi all’utilizzo di modelli contrattuali incompatibili con le norme inderogabili di legge
  e di AEC; efficacia delle clausole di novazione contrattuale;
- autonomia e subordinazione; itinerari, rimborsi spese; rischi di riqualificazione del rapporto come lavoro subordinato; la
  funzione e l’efficacia delle definizioni contrattuali;
- organizzazione imprenditoriale dell’agente in forma societaria e sopravvivenza del vincolo fiduciario del rapporto;
  possibili conseguenze della modifica della compagine sociale; cessione del contratto;
- incarichi accessori (di riscossione, di recupero insoluti e di coordinamento) e relativi compensi;
- limitazione pattizia del vincolo di esclusiva;
- agente monomandatario e plurimandatario; oneri contributivi.
- le diverse tipologie di indennità di fine rapporto previste dagli AEC; le diverse funzioni ed i diversi parametri di calcolo
  delle singole indennità; compatibilità della nuova disciplina collettiva con il disposto dell’art. 1751 c.c., alla luce dei
  principi affermati in materia dalla Corte di Giustizia delle Comunità Europee.

ore 11.00-11.15: coffee break;

ore 11.15:

- obblighi/diritti dell’agente e della preponente
- termini e presupposti di maturazione dei compensi provvigionali; applicabilità residuale della condizione del “buon fine”
  dell’affare e profili di rilevanza pratica della questione; imputabilità della mancata conclusione dell’affare e relativo
  onere della prova; insolvenza del compratore;
- contratti conclusi o da eseguirsi fuori zona e titolarità delle provvigioni; ripartizione “equitativa” della provvigione; clienti
  con più punti vendita; il criterio del luogo di fatturazione come presupposto di individuazione pattizia della titolarità del
  diritto alla provvigione;
- clienti direzionali; affari conclusi dopo lo scioglimento del contratto e diritto alla provvigione;
- estratti conto; limiti di validità delle clausole di decadenza per mancata contestazione degli stessi entro il termine
  contrattualmente stabilito;
- modificazione unilaterale dell’oggetto del mandato (prodotti, clientela, zona, provvigioni); variazioni di lieve entità e
  variazioni sensibili; difficoltà connesse all’applicazione dei parametri previsti dall’AEC per stabilire a priori l’entità della
  variazione;

ore 12.15: dibattito con i partecipanti

ore 13.00: colazione di lavoro

ore 14.00:

- durata del contratto; contratti a tempo determinato; patto di prova;
- ipotesi fisiologiche e patologiche di cessazione del rapporto (recesso con preavviso; risoluzione per inadempimento e
  per mancato raggiungimento del budget di produzione; giusta causa e relative esemplificazioni giurisprudenziali;
 possibilità e termini per l’esonero dal preavviso; possibilità di conversione del preavviso in servizio nella relativa
 indennità sostitutiva dopo la manifestazione del recesso);

- cause di sospensione del rapporto (malattia, gravidanza, infortunio);
- patto di non concorrenza.

ore 14.30:

- analisi di fattispecie concrete, di modelli e clausole contrattuali e di casi giudiziari;

ore 15.30: Dibattito con gli intervenuti e esame casi pratici evidenziati dai partecipanti

ore 16.30: Chiusura dei lavori


                                                 Quota di iscrizione al seminario:

                                     IL CONTRATTO DI AGENZIA NAZIONALE
                                                     19 novembre 2008

Quote di partecipazione per persona:

         Associati ANIE:     € 400 + IVA 20%
         Associati CECED: € 400 + IVA 20%
         Non associati ANIE: € 800+ IVA 20%


Il pagamento dovrà essere effettuato anticipatamente a mezzo:
     Assegno intestato ad ANIE Servizi Integrati S.r.l.
     Bonifico Bancario intestato ad ANIE SERVIZI INTEGRATI SRL – Via Gattamelata 34 – 20149 Milano – Banca
     d’appoggio : CARIPARMA CREDIT AGRICOLE - SEDE MILANO – Codice IBAN : IT 64 J 06230 01627
000006782136


Partecipante:……………………………………….…………………Ufficio:…………..………………………………………

P.I…………………………………………………………………C.F……………………………………………………………

Società:……………………………..…………………..via/piazza…………………….…………………n……………………

Città:..……………………………………………………………..Telefono:………..……………………………………………

Fax…………………………………………E-ail:……………………………………………………………………………………


Ogni disdetta dovrà essere comunicata via fax almeno 3 giorni lavorativi prima della data di inizio del seminario.
Nessun rimborso è previsto oltre tale data



Ai sensi del D.Lgs 196/03 – Codice Unico per la Privacy, La informiamo che i suoi dati potranno essere utilizzati esclusivamente
all’interno di ANIE Servizi Integrati Srl e Federazione ANIE per inviarle informazioni sui ns. seminari e convegni e potranno essere
utilizzati in futuro per la promozione degli altri servizi erogati a supporto delle imprese del settore confindustriale. Se non desidera più
ricevere comunicazioni da parte nostra e vuole essere cancellato dal nostro database o per qualsiasi informazione, come ottenere la
modifica o la cancellazione dei dati o per opporsi, in tutto o in parte al loro trattamento – anche a norma dell’art. 7 del D.Lgs 196/03, potrà
rivolgersi ad ANIE Servizi Integrati srl, in qualità di titolare del trattamento, Via Gattamelata, 34 – 20149 Milano, tel. 02.3264237-290, fax
02.3264212, e-mail anieservizi@anie.it.




Data                                                 Firma                                               Timbro dell’Azienda

								
To top