ATTO DI INDIRIZZO DI COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE

Document Sample
ATTO DI INDIRIZZO DI COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE Powered By Docstoc
					                                   PROVINCIA DI GORIZIA

                                    CONSIGLIO PROVINCIALE

                  VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 8 Prot. n. 5528/2009

                           Approvata nella seduta del 27 febbraio 2009

alla quale partecipano i Signori:

Presidente: Gherghetta Enrico                   P
Consiglieri:
             Altran Silvia                      P        Malaroda Franco            P
             Baresi Dario                       P        Maniacco Gino              A
             Buttignon Silvano                  P        Marincic Marko             A
             Delbello Fabio                     P        Mezzorana Paolo            P
             Delbello Maurizio                  P        Miatello Gianfranco        A
             De Grassi Marino                   P        Migliorini Luciano         A
             Devetag Antonio                    A        Morandini Carlo            A
             Falanga Gennaro                    P        Pacor Giorgio              P
             Fabbro Alessandro                  P        Perrone Alessandro         P
             Furlan Livio                       A        Pironi Ennio               P
             Giorgione Angela                   P        Quargnali Paolo            P
             Jarc Marco                         P        Zappalà Leonardo           A
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                      Assiste il Segretario Generale dott. Antonio DE STEFANO
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
     OGGETTO: Atto di indirizzo di collaborazione con l’Associazione Culturale
                       Mitteleuropa per ricerca storica in merito ai caduti dell’esercito austro-
                       ungarico, residente nei comuni della provincia di Gorizia durante il
                       primo conflitto mondiale.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Approvazione: unanimità di voti palesemente espressi.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------

                                                         Adempimenti relativi alla pubblicazione ed alla
                                                         esecutività (L.R. 11/12/2003 – n. 21)

                                                         Si attesta:
                                                         che la presente deliberazione, viene pubblicata all’albo
                                                         della Provincia dal 04.03.2009 al 19.03.2009.

                                                         (Allegati: /)

                                                                           Il Segretario Generale
Il Presidente del Consiglio, Alessandro Fabbro illustra la seguente proposta di
deliberazione.


Richiamata la deliberazione consiliare n. 43, approvata nella seduta del 30
settembre 2008 (Prot. n. 26591/2007) avente ad oggetto “Atto di indirizzo per
l’adesione al Progetto di integrazione culturale europea, promosso
dall’Associazione Culturale Mitteleuropa” nel quale come premessa, espressa
poi in più occasioni, vi era la preminente considerazione che è patrimonio
condiviso da tutte le forze politiche rappresentate nello stesso Consesso il
ritenere l’Europa l’unico possibile volano di sviluppo per questa Provincia;

confermato vieppiù che la condivisone dei valori culturali è elemento
sostanziale per arrivare alla reale formazione di un’unità europea, talché la
storia di questo territorio è indissolubilmente legata alla storia delle regioni
contermini, oggi appartenenti a diversi Stati amici, ma con origini politiche e
culturali comuni e facenti parte di quell’area comunemente chiamata
mitteleuropea;

richiamate le iniziative seguite al IV Forum internazionale dell’euroregione
Aquileiese titolata “Corridoio culturale paneuropeo n. 5: progetti di
integrazione culturale”;

avuto riguardo ai rapporti e attività di alta interlocuzione conseguenti detta
serie di iniziative, con specifico riferimento ai colloqui ed incontri con i
vertici della Associazione culturale “Mitteleuropa”, ove anche recentemente
(si tratta nello specifico della riunione pre-operativa dello scorso 10 febbraio
2009, tenutasi alla presenza del Presidente del Consiglio, del Segretario
Genrale e del Presidente dell’Associazione de qua dott. Petiziol) si è ritenuto
azione di prioritario ed alto livello morale l’attività di studio e ricerca dei
cittadini dell’Isontino storico caduti nella Grande Guerra indossando
l’uniforme dell’Austria Ungheria, al fine di poterli commemorare e così trarli
da un ingiusto oblio segnando al contempo un atto di pacificazione ed
omaggio pietoso che reca indelebile il tratto di condivisione tipico dell’unità
europea;

dato atto, che tale tema ha formato oggetto di unanime, pure condiviso
sostegno da parte di tutti i Capigruppo consiliari presenti alla conferenza dello
scorso 16 febbraio 2009, i quali hanno riconosciuto nell’Associazione
culturale “Mitteleuropa” il soggetto con cui realizzare, concretamente e di
concerto, in via gestionale, con il neo-costituito ufficio di supporto alla
Presidenza del Consiglio l’azione in parola;

richiamato l’art. 9 dello Statuto provinciale che prevede, tra l’altro, la
competenza dell’indirizzo politico dell’Ente;

evidenziata nuovamente la norma regionale di cui all’art. 3 della L.R. 1/2006
sulla vocazione internazionale di comuni e province, ove si prevede
espressamente lo sviluppo culturale nei rapporti con gli altri soggetti;

Si apre la discussione così come riportata a verbale.
                       IL CONSIGLIO PROVINCIALE
 all’unanimità di voti favorevoli resi da 16 consiglieri votanti su 17 presenti,
      non avendo partecipato al voto il presidente del consiglio Fabbro.
                                  DELIBERA

Di dare luogo, come iniziativa concreta tesa a favorire ed incentivare lo
sviluppo culturale dei rapporti tra Paesi europei così come intesa in premessa,
l’attività di studio e ricerca sui cittadini dell’Isontino storico caduti nella
Grande Guerra indossando l’uniforme dell’Austria Ungheria, all’espresso fine
di poterli commemorare nelle forme più idonee, traendoli da un ingiusto oblio
e così realizzando un atto di pacificazione ed omaggio pietoso che reca
indelebile il tratto di condivisione tipico dell’unità europea, e ciò attraverso la
collaborazione con la Associazione Culturale Mitteleuropa.

Di delegare il Presidente del Consiglio provinciale, la Conferenza e gli stessi
Capigruppo, nonché la Commissione consiliare competente a realizzare di
concerto con gli organi gestionali di che in premessa ad assumere le iniziative
conseguenti.



IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO                              IL SEGRETARIO GENERALE
  f.to Alessandro FABBRO                                 f.to dott. Antonio DE STEFANO




E’ copia conforme all’originale ad uso amministrativo.

Gorizia,

                                                         IL SEGRETARIO GENERALE