CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE PER FINALITA' TURISTICA by malj

VIEWS: 731 PAGES: 2

									       CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE PER FINALITA’ TURISTICA
                (ex art. 1, comma 2 lettera c legge 9.12.1998 nr.431)



Il sig. TURI ANTONIO nato a Lecce il 18/06/1976 e residente in Borgagne di Melendugno alla via
Kennedy 24/B carta d’identità n. AH 6647401 rilasciata dal comune di Melendugno in data
25/11/2002 (di seguito detto locatore)


                                        CONCEDE IN LOCAZIONE


Al\alla                                              sig.\sig.ra……………………………….residente
a…………………….......................................(…..),via………….........................................................
..................................
nr….(di seguito detta conduttore),che accetta per se’ ed i suoi aventi causa,l’unita’ immobiliare sita
in Martano (Le) alla via Costantino nr.5,piano primo, riportata in catasto al foglio 16 particella 341
sub.2

1. l’abitazione sarà consegnata al conduttore completa di arredamento.

2 .il presente contratto e’ stipulato per il periodo dal……………………al…………….., allorchè
cesserà senza bisogno di disdetta alcuna,che si intende sin d’ora data per allora;

3.l’immobile dovrà essere destinato esclusivamente a uso di civile abitazione ed essere utilizzato
solamente per finalità turistica come infra precisato;

4. il conduttore non potrà sublocare o dare in comodato in tutto o in parte l’unità immobiliare,pena
la risoluzione di diritto del contratto;

5. il canone di locazione-avendo le parti valutato le condizioni oggettive dell’immobile e la sua
ubicazione – è convenuto in euro ...............................,che il conduttore si obbliga a corrispondere
nel domicilio del locatore ovvero a mezzo bonifico bancario;

6. nel momento in cui il conduttore si presenterà per ritirare le chiavi dell’unità immobiliare,oltre
alla somma già pattuita, verserà la somma di euro 50,00 a titolo di deposito cauzionale,che verrà
restituita al termine della locazione,dopo la verifica dello stato dell’immobile e degli eventuali
arredi;

7. il canone risulta comprensivo delle spese di luce,acqua e gas;

8. il conduttore dovrà consentire l’accesso all’unità immobiliare al locatore nonché al suo
amministratore,ove gli stessi ne abbiano – motivata – ragione;

9. il conduttore si impegna a riconsegnare l’unità immobiliare locata nello stato medesimo in cui
l’ha ricevuta salvo il deperimento d’uso;

10. le parti si danno atto che il conduttore è fornito di propria biancheria da bagno e da letto e che
provvede a propria cura al riassetto giornaliero dell’immobile locato. E’ da escludere la fornitura di
pasti e bevande da parte del locatore;
11. per qualsiasi controversia in ordine all’esecuzione del presente contratto viene tra le parti
convenuta la competenza esclusiva dei foro di Lecce;

12. per quanto non espressamente disciplinato all'interno di questo contratto si rinvia alla vigente
normativa in materia di locazione.



Martano,li.....................

                                                                     Il locatore

                                                                     ………………….

                                                                    Il Conduttore

                                                                     ……………………………

								
To top