Giulia Rodano: Giovanna Marinelli lascia il Teatro di Roma by giuliarodano

VIEWS: 64 PAGES: 2

									 Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio - http://www.giuliarodanocontroigiganti.com/




     DICHIARAZIONE GIULIA RODANO SU TEATRO DI
                      ROMA


“Rispetto naturalmente la scelta di Giovanna Marinelli, ma
nel momento in cui ha deciso di lasciare, per motivi
personali, la direzione del Teatro di Roma, non posso non
ricordare il suo importante contributo all’attività di un ente
che, grazie in particolare al suo lavoro e alla sua alta
professionalità, è stato ed è protagonista della vita culturale
della città e della regione.
Profonda conoscenza del settore, spirito critico, passione,
sono le qualità che Giovanna Marinelli ha portato con se
all’inizio del suo mandato e che hanno permesso di
realizzare stagioni di successo, con risultati importanti
anche sotto il profilo gestionale, del coinvolgimento di nuovo
pubblico e di grande attenzione alla contemporaneità e alla
ricerca. Con lei, inoltre, il Teatro di Roma si è proiettato
dunque al di fuori degli schemi tradizionali, affermando il
ruolo di promozione che un ente pubblico deve avere
differenziandosi nella sua azione dalle strutture private,
conquistando inediti scenari, confrontandosi con i nuovi
linguaggi e le culture diverse, rischiando anche nella
proposta e operando nelle situazioni più varie:
dall’Argentina, a India, ai Teatri di Cintura.
Ringraziandola e confermando a Giovanna Marinelli grande
stima e riconoscimento per il suo operato, al rammarico
unisco l’auspicio e l’impegno affinché il Teatro di Roma
prosegua sulla linea tracciata che ha suscitato grandi
consensi e dimostrato come un ente pubblico possa essere

                                                                                                                       pagina 1
     Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio - http://www.giuliarodano.eu



governato con serietà, capacità e risultati importanti, senza
sprechi e nello spirito del ‘bene collettivo’ “.
Lo dichiara in una nota Giulia Rodano, Assessore alla
Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio.




                                                                                                                   pagina 2

								
To top