Corso di Informatica giuridica e logica giuridica

Document Sample
Corso di Informatica giuridica e logica giuridica Powered By Docstoc
					Informatica giuridica e logica giuridica – parte tradizionale                           (pagina 1 di 3 )

                                                           verifiche
                                                 di Informatica giuridica ;

                                             Università degli Studi di Roma Tre
                                                Facolta' di Giurisprudenza
                      Corso di Informatica giuridica e logica giuridica
                                                  ( II° anno - I° semestre)
                                                 ( prof. Maurizio Converso )

                       DOCUMENTAZIONE E COMUNICAZIONE
                                 GIURIDICA
                   l'informazione e la formazione giuridica nell'era di Internet e dei cd-rom e dei dvd:
                                                tradizione e innovazione

                                             - ricordando Massimo D'Antona -


                                                   anno 2008-2009
                     Argomenti oggetto di domanda in sede di verifica
             per la     partedi documentazione e comunicazione giuridica tradizionale
                                              riguardante
                                        la padronanza dell'uso
                del Repertorio cartaceo di legislazione, giurisprudenza e bibliografia
                                                   e
              l'introduzione alla consultazione e alla lettura di una rivista giuridica
                        (o, meglio, di una raccolta generale di giurisprudenza)
Informatica giuridica e logica giuridica – parte tradizionale                             (pagina 2 di 3 )




                                                     ATTENZIONE !
                            la predisposizione degli argomenti agevola notevolmente la prova
                                                          quindi
                               non presentarsi alla verifica senza adeguata preparazione
                                                     leggere con cura

                                                lo studente è a conoscenza che:




   1.- la verifica per la parte di documentazione e                     3.- il riscontro del docente sull’esercizio svolto
        comunicazione giuridica tradizionale                                        dallo studente è automatico
                 deve essere completata                                   e quindi anche la minima imperfezione può
                   in 5 (cinque) minuti                                    determinare l’esito negativo della verifica

        2.- la lettura (attenta e ) quotidiana del sito                              4.- deve portare
       http://www.bitinia.com/uniroma3/index.htm                             il materiale didattico cartaceo,
                     è materia di verifica                                                gratuito
                                                                                disponibile rispettivamente
                                                                                       in biblioteca
                                                                                              e
                                                                                             su
                                                                   http://www.bitinia.com/uniroma3/index.htm#didattico
Informatica giuridica e logica giuridica – parte tradizionale                                 (pagina 3 di 3 )
                                                       verifica di
                                                  Informatica giuridica
                                               (preesistente ordinamento)


                       Argomenti oggetto di domanda in sede di verifica
              per la    partedi documentazione e comunicazione giuridica tradizionale
                                              riguardante
                                        la padronanza dell'uso
                del Repertorio cartaceo di legislazione, giurisprudenza e bibliografia

                                                gli studenti
                                               riceveranno
                                          un elenco di domande
                                    TESE ALLA INDIVIDUAZIONE
                                             in cinque minuti
                              - tramite marcatura con evidenziatore giallo -
SULLE FOTOCOPIE delle pagine contenenti, tra l’altro, la voce ADOZIONE del Repertorio del Foro italiano 2004
                      (tutte anche su http://www.bitinia.com/uniroma3/#didattico)

                                                                di

- Voci e sottovoci
                                                                     - Massime ufficiali
- Voci aperte (e relativo funzionamento di
Legislazione – Bibliografia - Giurisprudenza)                        - Abbreviazione «n.».

- Voci chiuse o di richiamo (e relativo                              - Sigla (m).
funzionamento)
                                                                     - Note, articoli, volumi
- «Rinvii fissi» (e relativo funzionamento)                          (autori, titolo, editore, anno di edizione, modi di
                                                                     citazione delle riviste)
- «Rinvii variabili» (e relativo funzionamento)
                                                                     - Bibliografia e massime
- Decisioni                                                          (la numerazione progressiva e l'«indice analitico»: suo
                                                                     funzionamento)
- Decisione edita da più Riviste
                                                                     - Scansioni
- Elenco dei periodici citati                                        (e indice delle scansioni: suo funzionamento)
(abbreviazioni dei periodici, titolo per esteso, fascicoli
recensiti nel Repertorio)                                            - Elenco delle voci
                                                                     (e numero indicativo di ciascuna voce)
- Massime
(massima, organo giudicante, data della decisione,                   - Indice «fisso» di tutti gli articoli della Costituzione e
numero della decisione, nomi delle parti, modi di                    dei codici
citazione delle riviste, note di commento )
                                                                     - Indice «fisso» di tutti gli articoli delle leggi e decreti
- Massime pubblicate sequenzialmente ed estratte
dalla medesima decisione con unica indicazione degli
estremi
             la corretta consultazione delle edizioni cartacee (o analogiche) del
                                 Repertorio de Il Foro italiano
                                                è
  importantissima, basilare e propedeutica anche ai fini della utilizzazione professionale
                           di tutte le banche dati online e offline,
                    non soltanto di quelle estratte dal relativo Repertorio

                                                (si ricorda, inoltre, che
                                le banche dati più diffuse di giurisprudenza e bibliografia
                                                   sono limitate al 1981)