SVJASA00 - Sviluppare Applicazioni per piattaforma J2EE (5 gg) by usr10478

VIEWS: 143 PAGES: 3

									         SVJASA00 - Sviluppare Applicazioni per piattaforma J2EE (5 gg)


OBIETTIVO:
Al   termine del corso, i partecipanti saranno in grado di:
−     Descrivere il modello applicativo per la piattaforma J2EE e il contesto per il modello
−     Sviluppare e testare un'applicazione EJB
−     Sviluppare un'interfaccia utente Web-based per un'applicazione EJB
−     Configurare i livelli dei servizi della piattaforma J2EE

DESCRIZIONE:
Il   corso tratta i seguenti argomenti:
−     Concetti base del modello J2EE
−     Modello a componenti J2EE e le fasi di sviluppo
−     Modello a componenti di EJB
−     Concetti base di Entity Beans
−     Sviluppare CMP Entity Beans
−     Descrivere Message-Driven Beans
−     Modello dei componenti Web
−     Sviluppare Servlets; Sviluppare con la tecnologia JavaServer Pages
−     Implementare criteri per le regole delle transazioni e della sicurezza

REQUISITI:
I partecipanti devono avere:
− Esperienza con il linguaggio di programmazione Java o aver partecipato al corso “SVJAES00 - Il
   linguaggio di programmazione Java”
− Nozioni di programmazione distribuita (con architettura multilivello)
− Esperienza con la teoria dei database relazionali e le nozioni di base di SQL
− Familiarità con la tecnologia a componenti

DESTINATARI:
Il corso è rivolto a programmatori Java che desiderano sviluppare applicazioni di livello enterprise
conformi agli standard J2EE.

MATERIALE DIDATTICO:
Attestato di frequenza

DOTAZIONE SOFTWARE:
Ciascun partecipante avrà a disposizione, una postazione allestita con il sistema operativo ed il software
necessario alle esercitazioni.

PROGRAMMA:

      Concetti base del modello J2EE
       − Descrivere le esigenze delle applicazioni enterprise e spiegare come la piattaforma J2EE risponde a
         queste esigenze
       − Descrivere la specifica Java2 Platform, Enterprise Edition 1.4 (J2EE 1.4) le API e i servizi di
         supporto
       − Descrivere i livelli e le architetture della piattaforma J2EE
       − Indicare come è possibile semplificare lo sviluppo delle applicazioni J2EE usando i modelli di
         architettura

      Modello a componenti J2EE e le fasi di sviluppo
      − Descrivere i principi di un modello di sviluppo basato su componenti
      − Descrivere il modello di comunicazione asincrono
      − Descrivere il processo utilizzato e i ruoli coinvolti nello sviluppo e nell'esecuzione di un'applicazione
        J2EE
      − Confrontare i metodi e gli strumenti disponibili per sviluppare un'applicazione J2EE e i suoi
        componenti
      − Descrivere la configurazione e il packaging delle applicazioni J2EE


                                                                                                                                        1

        DM SYSTEM SRL Sede Legale VIA R.D'ARPE 15/BIS - 73047 Monteroni di Lecce (Le) - C.F./P.IVA 03993550759 - Cap.Soc. € 10.000,00
           Sede operativa Via Giambellino 7 – 20146 Milano (MI) - Tel. 02/36644050 - Fax 02/36644062 REA LE/259792 - REA MI/1895938
                                                 info@dmformazione.com www.dmformazione.com
Modello a componenti di EJB
− Descrivere il ruolo dei componenti EJB in un'applicazione J2EE
− Descrivere il modello a componenti di EJB
− Identificare la terminologia appropriata da utilizzare per descrivere i componenti EJB e i loro
  elementi

Sviluppare Sessioni Beans
 − Descrivere il ruolo dei bean di sessione
 − Descrivere la funzione e le caratteristiche operative dei componenti EJB di sessione stateless e
   stateful
 − Descrivere il ciclo di vita dei componenti EJB di sessione
 − Implementare un bean di sessione

Concetti base di Entity Beans
 − Descrivere il ruolo dei bean di entità in un'applicazione J2EE
 − Descrivere le opzioni di gestione della persistenza quando si implementano componenti EJB di
   entità
 − Descrivere gli elementi di un componente EJB di entità
 − Descrivere il ciclo di vita e le caratteristiche operative di un componente EJB di entità con
   persistenza gestita dal contenitore (CMP)

Sviluppare CMP Entity Beans
 − Implementare i bean di entità CMP
 − Scrivere metodi di ricerca con l'utilizzo del linguaggio di interrogazione della tecnologia EJB (EJBQL)

Assemblare Componenti EJB in una Applicazione
 − Sfruttare i componenti riutilizzabili
 − Creare pacchetti appropriati per i componenti
 − Utilizzare lo spazio dei nomi java:comp/env
 − Risolvere i riferimenti alle risorse e ai componenti EJB
 − Usare l'ambiente dei componenti EJB

Descrivere Message-Driven Beans
 − Sfruttare l'utilizzo del messaging enterprise
 − Descrivere l'utilizzo della API JMS
 − Descrivere il ruolo dei bean message-driven
 − Descrivere la cardinalità, il ciclo di vita e il pooling dei bean message-driven
 − Implementare bean message-driven

Modello dei componenti Web
− Descrivere il ruolo dei componenti Web in un'applicazione J2EE
− Definire il modello richiesta-risposta di HTTP
− Confrontare i componenti e i servlet Java con i componenti JSP
− Descrivere le strategie di base per la gestione della sessione
− Gestire i problemi legati alla sicurezza dei thread nei componenti Web

Sviluppare Servlets
 − Descrivere l'API servlet
 − Utilizzare le API di richiesta e risposta
 − Inoltrare il controllo e passare i dati
 − Utilizzare l'API di gestione della sessione
 − Chiamare i componenti EJB dai servlet

Sviluppare con la tecnologia JavaServer Pages
 − Valutare il ruolo della tecnologia JSP come meccanismo di presentazione
 − Creare pagine JSP
 − Elaborare i dati ricevuti dai servlet in una pagina JSP
 − Descrivere l'utilizzo delle librerie di tag personalizzate




                                                                                                                                  2

  DM SYSTEM SRL Sede Legale VIA R.D'ARPE 15/BIS - 73047 Monteroni di Lecce (Le) - C.F./P.IVA 03993550759 - Cap.Soc. € 10.000,00
     Sede operativa Via Giambellino 7 – 20146 Milano (MI) - Tel. 02/36644050 - Fax 02/36644062 REA LE/259792 - REA MI/1895938
                                           info@dmformazione.com www.dmformazione.com
Usare Web-Tier Design Patterns
 − Gestire la complessità del livello Web
 − Definire il paradigma di progettazione Model-View-Controller
 − Usare i modelli Service-to-Worker, Dispatcher View e Business Delegate per fornire un framework a
   livello Web

Implementare criteri per le regole delle transazioni
 − Descrivere la semantica delle transazioni
 − Confrontare l'ambito delle transazioni programmatiche e dichiarative
 − Utilizzare l'API Java Transaction (JTA) per assegnare da programma l'ambito delle transazioni
 − Implementare criteri per le transazioni gestite dal contenitore
 − Prevedere l'effetto dell'ambito della transazione sulle prestazioni delle applicazioni
 − Descrivere l'effetto delle eccezioni sullo stato della transazione

Implementare criteri per le regole sulla sicurezza
 − Utilizzare le funzioni di sicurezza gestite dal contenitore
 − Definire i ruoli e le responsabilità degli utenti
 − Creare criteri di sicurezza basati sui ruoli
 − Usare la API di sicurezza
 − Configurare l'autenticazione del livello Web




                                                                                                                                  3

  DM SYSTEM SRL Sede Legale VIA R.D'ARPE 15/BIS - 73047 Monteroni di Lecce (Le) - C.F./P.IVA 03993550759 - Cap.Soc. € 10.000,00
     Sede operativa Via Giambellino 7 – 20146 Milano (MI) - Tel. 02/36644050 - Fax 02/36644062 REA LE/259792 - REA MI/1895938
                                           info@dmformazione.com www.dmformazione.com

								
To top