PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI PROGRAMMAZIONE PERCORSO FORMATIVO by morgossi7a2

VIEWS: 100 PAGES: 8

									                                 Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                            “NICOLA PELLATI”

                             PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI


    PROGRAMMAZIONE PERCORSO FORMATIVO
              DISCIPLINARE
                                          A. S. 2009-2010



        Materia: Inglese         Classe   VC                         Ore annuali: 90 circa



DOCENTE      Anna Maria Bielli




                                    Obiettivi disciplinari
Conoscenze                                            •     Conoscenza sicura delle strutture e di un
                                                            vasto lessico di L2
                                                      •     Conoscenza approfondita del linguaggio
                                                            commerciale
                                                      •     Conoscenza sicura e approfondita degli
                                                            argomenti di teoria commerciale


Capacità                                              •     Comprendere e produrre messaggi scritti
                                                            di carattere specifico o generale (lettere
                                                            commerciali, conversazioni telefoniche
                                                            ecc.)
                                                      •     Conoscere in modo approfondito e
                                                            appropriato argomenti di civiltà (storia,
                                                            cultura, economia, attualità ecc.)
                                                      •     Leggere e comprendere articoli di
                                                            giornale o altro materiale autentico
                                                      •     Utilizzo pertinente del linguaggio
                                                            commerciale
                                                      •     Affrontare estratti da testi letterari e
                                                            imparare ad applicare alcuni elementi di
                                                            critica letteraria attraverso attività
                                                            guidate
Competenze                                            •     Acquisizione di una competenza
                                                            comunicativa tale da mettere lo studente

Mod. 05 Rev. 0                                                                            Pagina 1 di 8
                                    Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                               “NICOLA PELLATI”

                                PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

                                                             in grado di esprimersi in modo
                                                             autonomo        e     stabilire     rapporti
                                                             interpersonali efficaci, sostenendo una
                                                             conversazione adeguata al contesto e alla
                                                             situazione, anche su alcuni argomenti di
                                                             carattere specifico dell’indirizzo;
                                                         •   Saper scrivere/parlare con precisione
                                                             degli argomenti di teoria commerciale,
                                                             anche mettendoli in relazione alla realtà
                                                             del proprio paese
                                                         •   Saper riassumere e commentare un
                                                             estratto da un testo letterario analizzato
                                                             in classe




Metodologie d’insegnamento
    •   Impostazione metodologica
Per contribuire al pieno sviluppo della personalità dello studente, l’insegnamento delle lingue
straniere sarà sempre maggiormente articolato in modo da favorire: la formazione umana, sociale e
culturale dei giovani attraverso il contatto con altre realtà in una educazione interculturale, che porti
a una ridefinizione degli atteggiamenti nei confronti del diverso da sé; l’acquisizione di una
competenza comunicativa che permetta di servirsi della lingua in modo adeguato al contesto; la
riflessione sulla propria lingua e sulla propria cultura attraverso l’analisi e il confronto con altre
lingue e culture.
I testi per l’ascolto e la lettura presenteranno situazioni comunicative piuttosto complesse ed
articolate.
La comprensione della lingua scritta sarà sviluppata attraverso la lettura di una serie di testi relativi
a tematiche e ambiti culturali diversi.
Relativamente alla produzione scritta si cercherà di progredire ulteriormente nella composizione di
testi in cui si esprima la propria opinione riguardo a temi di attualità, aspetti della civiltà
anglosassone e si approfondirà la competenza nella composizione di lettere di tipo professionale-
commerciale.
Si darà inoltre modo agli studenti di fare pratica nella tipologia di quiz che verranno proposti nella
terza prova, ovvero le domande a risposta aperta, che verrà esercitata nelle simulazioni di terza
prova e anche introdotta nelle ultime verifiche.
Benché l’indirizzo preveda una preparazione di carattere prevalentemente tecnico, si ritiene
opportuno permettere ai ragazzi di avvicinarsi alla letteratura anglosassone tramite un approccio
strutturale: partendo dal testo si cerca di indurre gli studenti a una riflessione sui contenuti e sugli
Mod. 05 Rev. 0                                                                              Pagina 2 di 8
                                       Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                                  “NICOLA PELLATI”

                                    PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

elementi sintattici, lessicali e retorici utilizzati per esprimerli, attraverso una serie di attività
guidate. Tale metodologia fa sì che il commento a un testo risulti dal contributo degli alunni stessi,
piuttosto che essere il prodotto preconfezionato di una lezione frontale.




    •   Metodi utilizzati

    •   Ascolto di dialoghi in ambiente ufficio
    •   Lettura ad alta voce e silenziosa, attraverso esercizi di skimming, scanning e intensive reading
    •   Esercizi grammaticali orali e scritti
    •   Scambi dialogici a coppie e in gruppo
    •   Riflessione grammaticale
    •   Dettati
    •   Stesura di lettere commerciali su traccia
    •   Listening comprehension
    •   Comprensione di testi
    •   Traduzione di lettere commerciali
    •   Riassunti di brani letti
    •   Esercizi al computer
    •   Attività di tipo strutturale su brani letterari
    •   Canzoni in lingua originale
    •   Visione di film in lingua originale




                      Strumenti e spazi per lo svolgimento dell'attività didattica

Per il raggiungimento degli obiettivi cognitivi e per una più proficua azione didattica si prevede di
usare
1.    Libri di testo (Culture; Business Theory/Correspondence)
2. Quaderno raccoglitore diviso in sezioni (es: grammatica, vocaboli, funzioni linguistiche etc.)
3. Registratore
4. Laboratorio linguistico /computer, anche attraverso internet
5. Videoregistratore
6. Eventuale materiale di approfondimento fotocopiato




Mod. 05 Rev. 0                                                                                  Pagina 3 di 8
                                       Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                                  “NICOLA PELLATI”

                                     PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI




Si prevede di utilizzare i seguenti STRUMENTI DI VALUTAZIONE
          TIPO DI PROVA                           NUMERO DI PROVE
Eventuale comprensione del testo e/o test di tipo               1 nel 1° e/o nel 2° quad.
oggettivo
Esposizione orale di contenuti di civiltà e/o teoria             2 / 3 per quadrimestre
commerciale e/o letteratura
Composizione di lettere commerciali su traccia                2/3 1° quad.; 1/2 2° quad.

Questionario con domande a risposta aperta                      1 / 2 nel 2° quadrimestre


                                       PARAMETRI INDICATORI
Per tutte le prove i parametri indicatori saranno i seguenti:

♦   coerenza con l'argomento proposto;
♦   conoscenza di tecniche e metodologie adeguate alla trattazione e/o risoluzione del problema
    proposto;
♦   capacità di esposizione con uso di termini corretti e propri;
♦   capacità di elaborazione personale;
♦   capacità di collegamento con altri argomenti o discipline
♦   capacità di operare in ambiti nuovi


La valutazione effettuata compare nella tabella sottostante, usata in generale per tutti i tipi di
verifiche somministrate.




CRITERI DI VALUTAZIONE
              Indicatori                         Giudizio sintetico           Voto in decimi
Non si rileva alcun risultato                 Gravemente                           2-3
apprezzabile                                  insufficiente
Conoscenza molto frammentaria;                Gravemente                               4
presenza di gravi errori; lavoro              insufficiente
scritto molto parziale
Conoscenza superficiale o lacunosa;           Insufficiente                            5
qualche errore anche su contenuti
semplici; lavoro scritto incompleto
con errori o completo con gravi
Mod. 05 Rev. 0                                                                                 Pagina 4 di 8
                                    Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                               “NICOLA PELLATI”

                                 PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

errori
Conoscenza non approfondita, ma            Sufficiente                       6
accettabile; capacità di applicazione
in     contesti    semplici.     Scritto
abbastanza corretto, ma impreciso
,oppure      corretto,     ma       solo
parzialmente svolto
Pur con qualche pecca,si evincono          Discreto                          7
conoscenze abbastanza sicure e
sufficienti capacità di operare in
contesti nuovi. Complessivamente
corretto,     ma       con      qualche
imprecisione
Conoscenza completa; capacità di           Buono                             8
affrontare contesti di una certa
difficoltà. Lavoro interamente svolto
e corretto nella forma e nel contenuto
Padronanza di analisi e collegamenti;      Ottimo                           9-10
capacità          di          affrontare
autonomamente        contesti     nuovi.
Lavoro completo e corretto con
rielaborazione personale




In particolare si utilizzano le seguenti griglie di valutazione delle prove scritte ( non compilare se
già allegate alla programmazione per dipartimenti)




PER GLI ALUNNI INSUFFICIENTI SI PROGRAMMANO I SEGUENTI                             IDEI:
(se previsti per le classi V)

 TEMPI     Numero Ore   Tipologia intervento    Strumenti di verifica
 1°quad.    3–5         Revisione sistematica   Prova scritta
 2°quad.    id          id                      id




Mod. 05 Rev. 0                                                                             Pagina 5 di 8
                                      Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                                 “NICOLA PELLATI”

                                    PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI




                  Programmazione UNITA’ DIDATTICHE

                   Docente                                          Anna Maria Bielli
                   Disciplina                                             Inglese
                   Libro di testo                                   Online for Business
                                                                      Ed. Longman
                   Classe                                                   VC




INDICE DELLE UNITA’ DIDATTICHE


     N° U.D.                                        ARGOMENTO                                              tempo
        1.          Personal correspondence: application for a job.                                      6 ore
        2.          Business correspondence: layout of a business letter; several types of letters   3 h. per tipologia
                    needed in office environments.
       3.           Business theory: main topics, collected into files                                3/5 h. per “file”
       4.           Culture: some files concerning the Anglo-saxon geography, education,              2/3 h. per “file”
                    economy, government and possibly history; Immigration and other social
                    problems.
       5.           Literature: excerpts from some works written by the most representative          6/8 h. per autore
                    writers of the various literary genders




I° UNITA’ DIDATTICA                                       Argomento:
OBIETTIVI       SPECIFICI : Saper redigere una domanda di lavoro in forma di lettera, e-mail o fax e relativo CV
                                       CONTENUTI SPECIFICI                                        CONNESSIONE CON
                                                                                                  ALTRE DISCIPLINE
Layout of an application for a job; lexis and phraseology




II° UNITA’ DIDATTICA

Mod. 05 Rev. 0                                                                                          Pagina 6 di 8
                                       Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                                  “NICOLA PELLATI”

                                    PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

OBIETTIVI SPECIFICI : Saper redigere lettere/e-mail/fax di tipo commerciale, quali si richiedono in ambiente lavorativo (uffici
commercio estero, uffici amministrativi etc.)
                                        CONTENUTI SPECIFICI                                       CONNESSIONE CON
                                                                                                  ALTRE DISCIPLINE
Layout of a business letter; Unsolicited offers: lexis and phraseology.                           Francese, almeno in parte
Enquiries, replies to enquiries: lexis and phraseology
Orders, confirmation of orders, modification of orders: lexis and phraseology
Letters of complaint about: late delivery, mistakes in delivery, invoicing errors (lexis and
phraseology).
(Possibly) Replies to complaints


III° UNITA’ DIDATTICA

OBIETTIVI SPECIFICI : Saper parlare e/o scrivere in maniera piuttosto corretta e sicura dei principali temi di teoria commerciale
                                       CONTENUTI SPECIFICI                                         CONNESSIONE CON
                                                                                                   ALTRE DISCIPLINE
File 1: The economic framework: the consumer society; factors of production; types of economic Francese, almeno in parte
systems; the world of production (sectors of economic activity), vertical integration; The impact
of new technology; the internet revolution: e-commerce; click and brick businesses.
File 2: How business is organized: the internal structure of a company; Forms of business
ownership: sole trader; partnership; limited companies; cooperatives; franchising; How
businesses grow: takeover, merger and joint venture; Multinationals
File 3: The balances of trade and payments; Restrictions on international trade; Trading blocks;
File 4: The European Union: features; The euro; How the EU regulates trade; Organizations
promoting international trade: The WTO; The IMF; The World Bank; Globalisation – anti
globalization.
File 5: International trade - documents and procedures: documentary requirements in
international trade; Documents for customs clearance (within EU/outside EU)
File 6: Transport of goods: Means of transport; Forwarding agents; Transport documents;
Incoterms; Packing.
File 7: Insurance: Insurance for business; Photocopies about the principles of insurance and
Marine Insurance.
File 8: The supply chain; Information technology: electronic data interchange etc.;
File 9: financing and payment in international trade: Financing the transaction (export financing,
factoring, leasing; Methods of payment
File 10: Marketing and promotion: What is marketing?; Market research; Market segmentation
The marketing mix; Advertising; Channels of distribution



IV° UNITA’ DIDATTICA

OBIETTIVI SPECIFICI : Conoscere e saper parlare di alcuni aspetti della civiltà anglosassone.
                               CONTENUTI SPECIFICI                                                CONNESSIONE CON
                                                                                                  ALTRE DISCIPLINE

History: from the beginning to the Elizabethan Age; Northern Ireland.
Government: The British system; The American system.
The education system.
Outline of the British economy; Outline of the American economy.
The Cultural Context: Immigration and emigration.

Mod. 05 Rev. 0                                                                                         Pagina 7 di 8
                                      Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore
                                                 “NICOLA PELLATI”

                                   PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI


V° UNITA’ DIDATTICA

OBIETTIVI SPECIFICI : Saper capire, raccontare e commentare alcuni brani di opere letterarie.
                                CONTENUTI SPECIFICI                                                CONNESSIONE CON
                                                                                                   ALTRE DISCIPLINE
Excerpts from “Hamlet” (W. Shakespeare) + synopsis.
Excerpts from “1984” (G. Orwell) + synopsis.
Excerpt from “The Strange Case of Doctor Jekyll and Mr Hyde” (R.L. Stevenson)
+ synopsis and background notes
“The Tell-Tale Heart” (E.A. Poe, a short story) (eventuale)



Nizza Monferrato 26/10/2010                                                                     Il docente

                                                                                         Anna Maria Bielli




Mod. 05 Rev. 0                                                                                          Pagina 8 di 8

								
To top