Chirurgia oculistica e Day Surgery by murplelake78

VIEWS: 0 PAGES: 19

									Chirurgia oculistica e Day
         Surgery
  Dr RODOLFO LO SCHIAVO ELIA
     ASL NA1 P.O. NAPOLI EST
               Day Surgery
       è in corso un cambiamento

• fattori politici (l’evolversi della concezione di Stato Sociale)
• economici (l’impulso delle assicurazioni e della sanità privata)
• progresso medico scientifico

  Fortunatamente spingono anche l’Italia
  verso un sempre maggiore utilizzo della Day
  Surgery.
         Norme di riferimento
                              in Campania



• Piano Sanitario Regionale 1997-99
 costituisce il primo Piano complessivo approvato dalla Regione Campania

• Piano sanitario regionale 2002-2004
 attualmente in vigore

• Piano regionale di salute 2002-2007
• Piano Regionale Ospedaliero per il
 triennio 2007/2009 approvato dal Consiglio Regionale della
 Campania il 12 dic.06
Day Surgery in Campania


Il Piano Sanitario Regionale 2002-2004,
definisce il Day-Surgery come: “la
possibilità clinica, organizzativa ed
amministrativa di effettuare gli interventi
chirurgici, od anche procedure diagnostiche e/o
terapeutiche invasive o semi-invasive, in
regime di ricovero limitato alle sole ore del
giorno, in anestesia locale, loco-regionale
o generale”
          Norme Day Surgery
                   4 punti fondamentali


• La selezione del paziente, che deve avere un’età inferiore a
  80 anni, essere in buone condizioni generali e non essere
  obeso.
• L’ammissione, che prevede le necessarie indagini
  preoperatorie (esami ematochimici, elettrocardiogramma e
  visita anestesiologica).
• L’intervento chirurgico, od anche procedure diagnostiche
  e/o terapeutiche invasive o semi-invasive, in regime di
  ricovero limitato alle sole ore del giorno
• La dimissione protetta del paziente, che prevede il controllo
  chirurgico ed anestesiologico. Viene garantita un’assistenza
  d’urgenza domiciliare tramite il contatto telefonico per le 24
  ore successive ed il paziente sarà sottoposto a controllo a
  48 ore dall’atto chirurgico.
    Chirurgia Ambulatoriale
        VS Day Surgery
Anche se nell’uso corrente vengono assimilate,
Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery non sono
sinonimi.
Richiedono requisiti minimi differenti, operando
la prima solo in anestesia locale e/o analgesia
con requisiti strutturali ed organizzativi semplici.
La day surgery è chirurgia da attuare sempre in
ambiente protetto e con precisi dettami regolati
per legge.
    Norme chirurgia ambulatoriale
                             Commissione Oculistica/Veronesi
                            Ministero della Sanità del 2000

    LA STRUTTURA                                     I REQUISITI ORGANIZZATIVI

•   requisiti strutturali a norma              •   cartelle cliniche dei pazienti
•   deve essere garantito l’utilizzo           •   consenso informato (della Società
    esclusivo del locale chirurgico                Oftalmologica Italiana)
                                               •   informativa sulla privacy
    LE APPARECCHIATURE E I FARMACI             •   il registro ambulatoriale
•   devono essere presenti attrezzature        •   relazione per il medico curante venga
    necessarie a fronteggiare le                   fornita al paziente la documentazione
    emergenze                                      contenente le indicazioni opportune
•   frigorifero per la conservazione di            circa i comportamenti da tenere prima
    farmaci e presidi chirurgici                   dell’intervento
•   sterilizzatrici; attrezzatura per la       •   Consegna al paziente della
    pulizia degli strumenti chirurgici             documentazione informativa
•   tavolo operatorio, lettino specialistico       contenente istruzioni dettagliate sulla
    con rotelle o poltrona chirurgica              terapia e i controlli post-operatori e sui
    reclinabile                                    segni e sintomi cui deve prestare
                                                   attenzione nelle ore successive
•    armadio farmaci; medicazioni                  all’intervento, numeri telefonici di
•   microscopio                                    emergenza, lettera di dimissione.
•   strumentario
Norme per la chirurgia rifrattiva
                       Commissione Oculistica/Veronesi
                      Ministero della Sanità del 2000




• Sono più semplici                     • E' richiesto che il laser sia
• Non è prevista la presenza di           gestito e mantenuto in
  uno spazio che funzioni come            condizioni eccellenti e che sia
  filtro di separazione tra il locale     predisposto un piano di
  laser e gli ambienti adiacenti          manutenzione
  né l’antisepsi del locale             • deve esserci una dotazione
• Non è richiesta la presenza             minima di pronto soccorso,
  dell’anestesista né un team             non defibrillatore, saturimetro,
  operatorio composto da tre              aspiratore, tavolo operatorio,
  persone di cui due medici.              microscopio.
Day surgery in oculistica

           • La chirurgia oculistica
               appare particolarmente
               indirizzata all’atto
               chirurgico day surgery ed
               ambulatoriale
           •   Peculiarità del distretto
               anatomico
 Day surgery in oculistica


Efficienti sistemi
diagnostici sono
d’assistenza per la
corretta pianificazione
dell’esecuzione
chirurgica

                          Immagini OCT/SLO
     Day surgery in oculistica
• Approccio
    microscopico alla
    chirurgia sia del
    segmento anteriore
    sia posteriore
•   Mini-invasività
    dell’atto chirurgico
     Day surgery in oculistica

• La quasi totalità di
    interventi eseguibili in
    anestesia topica o locale
•   Portano l’oculistica ad
    una perfetta aderenza
    alle norme di legge per la
    Chirurgia Ambulatoriale
    ed il Day Surgery
 Interventi oculistici in regime Day
     Surgery ed Ambulatoriali

• L’esperienza personale del 2006 è stata
  pari al 100% dell’attività svolta in regime
  Ambulatoriale e di Day Surgery
• La prevalenza dell’attività ambulatoriale
  90% è legata al servizio svolto presso il
  P.S.I. NA EST ASL NA 1
    Interventi Oculistici in regime Day
         Surgery ed Ambulatoriali
            Attività Personale


•   Chirurgia oftalmoplastica e degli annessi
•   Chirurgia e diagnostica dell’apparato lacrimale
•   Terapia intravitreale per la DMLE
•   Diagnosi per immagini OCT/SLO Fluorangiografia
•   Laserterapia retinca ARGON LASER
                   La realtà Campana

• Uno studio sulla chirurgia della cataratta in
   Day Surgery riporta che la percentuale
   d’interventi nel 2005 a Napoli è stata del
   60%. A Roma e Bari del 80%. A Catania e
   Palermo la percentuale è vicina al 100%

“day care cataract surgeryin Central and Soutthern Italy: a multicentric survey.” Cillino S
   et al. BMC Healt Serv Res 2007 Feb1;7:16.
    Rischi della day Surgery Oculistica

• Banalizzazione dell’atto chirurgico con aumento
    delle attese dell’assistito e conseguente
    incremento del contenzioso legale e risarcitorio
•   Necessità per le strutture pubbliche d’approntare
    moduli tarati sull’attività in un giorno che
    risultano non aderenti alla realtà organizzativa e
    sindacale campana-italiana
•   Per l’assistito maggiore responsabilità nella
    corretta gestione del post chirurgico
Vantaggi della day Surgery Oculistica

• Studi internazionali che ampiamente confermano il
     vantaggio economico per le strutture sanitarie
•    Invariabilità del tipo e numero delle complicanze post-
     operatorie rispetto all’attività in regime di ricovero
     ordinario
•    L’assistito gradisce particolarmente d’evitare il ricovero
•    Diminuzione sostanziale del rischio d’infezioni
     nosocomiali
Cataract exstration in a major opthalmic Hospital: day-case or overnight stay? Atalla ML Clin Exeriment
     Ophthalmol.2000 Apr. 28(2):75
The Auckland cataract study:co-morbility,surgical tecniques,and clinical outcomes in a public hospital service. Riley AF
     BR J Ophthalmolol. 2002 Feb 86(2):185-90
• La Società italiana d’oftalmologia da anni
 sostiene con attività culturali, di
 certificazione dei requisiti, assicurative la
 spinta verso la chirurgia oculistica one day
 di qualità, riconoscendone la sicurezza e
 l’enorme risparmio economico delle
 strutture eroganti
      CONCLUSIONI



Chirurgia oculistica one day
         ottimo direi

								
To top