XIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ecografia by kellena93

VIEWS: 592 PAGES: 15

									                                                               ECOCARDIOGRAFIA 2007




                                                                      XIII Congresso
                                                                      Nazionale della
                                                                      Società Italiana
                                                                          di Ecografia
                                                                      Cardiovascolare
                                                                                    Milano
                                                                       23-25 settembre 2007
                                                                       Milan Marriott Hotel

               Segreteria Organizzativa




                    AIM Group - AIM Congress
                         Sede di Milano
             Via G. Ripamonti, 129 - 20141 Milano
              Tel. 02 566011 - Fax 02 56609045
E-mail: siec2007@aimgroup.it - www.aimgroup.eu/2007/siec   PROGRAMMA PRELIMINARE
Consiglio Direttivo SIEC                         Delegati Regionali
                                                                                                      PRENOTAZIONI ALBERGHIERE
Presidente          Maria Penco                  Francesco Antonini Canterin
Past-President      Alfredo Zuppiroli            Francesco Borrello             I partecipanti che desiderano effettuare la prenotazione alberghiera sono pregati di
                                                 Paolo Chiocchi                 compilare la scheda presente sul sito internet www.aimgroup.eu/2007/siec.
Segretario          Alfonso Galati                                              La sistemazione in albergo viene garantita a tutti coloro che invieranno la richiesta
                                                 Nino Ciampani
Tesoriere           Andrea Erlicher              Rodolfo Citro                  entro il 12 settembre 2007; dopo tale data essa sarà vincolata alla
Consiglieri         Giancarlo Bellieni                                          disponibilità del momento. L’assegnazione delle camere verrà fatta rispettando l’or-
                                                 Paolo Colonna
                                                                                dine cronologico di arrivo delle richieste. In caso di mancato arrivo la camera rimar-
                    Giovanni Corrado             Renato Di Gaetano              rà a disposizione soltanto per la prima notte. Ciascun partecipante riceverà confer-
                    Nicola D’Amato               Graziana Labanti               ma dell’avvenuta prenotazione con il nome e l’indirizzo dell’albergo assegnato.
                                                 Fabio Lattanzi                 Garanzia della prenotazione/Pagamento della prenotazione
                    Margherita De Cristofaro
                                                 Ornella Magaia                 Al momento della prenotazione ciascuna richiesta deve essere accompagnata dai
Settori Operativi                                Santi Mangano                  dati di una carta di credito. Su tale carta di credito verrà addebitato un fee di
                                                 Giovanni Minardi               20,00 (compresa IVA 20%) per diritti di agenzia, che verrà fatturato da AIM
Formazione          Pio Caso                                                    Congress - Accommodation Department - Milano.
                                                 Vincenzo Montericcio
Ricerca             Scipione Carerj                                             La carta di credito resterà a garanzia della prenotazione fino al momento del
                                                 Roberta Montisci               check-in in hotel. Il pagamento del conto totale dell’albergo sarà richiesto al
Comunicazione Frank Benedetto
                                                 Licia Petrella                 momento del check-out. L’Hotel emetterà fattura per l’intero importo.
Qualità             Giuseppe Gullace             Alfredo Pizzuti                Cancellazioni
GIEC                Antonio Pezzano              Roberto Zeppellini             In caso di cancellazione della prenotazione alberghiera (da comunicarsi per iscrit-
                                                                                to ad AIM Congress - Accommodation Department - Milano) la segreteria si riserva
Segreteria Scientifica                                                          il diritto di addebitare le seguenti penali sulla carta di credito fornita a garanzia:
                                                                                - entro il 24 agosto 2007: sarà trattenuto solo il fee di agenzia ( 20,00).
SIEC                                                                            - entro il 12 settembre 2007: addebito di una notte di soggiorno.
Via Boscovich, 61 - 20124 Milano                                                - dopo il 12 settembre 2007: addebito di un importo pari al totale del soggiorno
Tel. 02 29414913 - Fax 02 20402182                                                 previsto.
e-mail: info@siec.it - www.siec.it                                              In caso di no-show addebito di un importo pari al totale del soggiorno previsto.

                                                                                 HOTELS                  Cat.             Indirizzo                 SGL      DUS      DBL
Segreteria Organizzativa
                                                                                 Milan Marriott           5        Via Washington, 66              NO       180,00   200,00
                                                                                 Atahotel Fiera Milano    4          Viale Boezio, 20              180,00   200,00   240,00
                                                                                 Capitol Milano           4          Via Cimarosa, 6               NO       185,00   205,00
AIM Group - AIM Congress
                                                                                 Holiday Inn Garib. ST    4     Via U.Bassi,1 (Ang.Carlo Farini)   NO       169,00   199,00
Sede di Milano
Via G. Ripamonti, 129 - 20141 Milano                                             Jolly President          4         Largo Augusto, 10              NO       225,00   260,00
Tel. 02 566011 - Fax 02 56609045                                                 Nasco Milano             4         C.so Sempione, 69              NO       180,00   220,00
e-mail: siec2007@aimgroup.it                                                     Poliziano Fiera          4          Via Poliziano, 11             NO       169,50   199,50
www.aimgroup.eu/2007/siec                                                        Una Cusani               4           Via Cusani, 13               NO       286,00   337,00
                                                                                 Una Mediterraneo         4     Via Ludovico Muratori, 14          NO       199,00   234,00
                                                                                 Una Tocq                 4     Via A. di Toqueville, 7/d          NO       273,00   321,00
Il Programma del XIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ecografia
                                                                                 Ibis Milano Centro       3     Via Finocchiaro Aprile, 2          147,00   NO       NO
Cardiovascolare è presente in Internet: www.aimgroup.eu/2007/siec
                                                                                I prezzi si intendono per camera a notte, prima colazione e tasse incluse.
Il tradizionale incontro in occasione del Congresso Nazionale di una Società
Scientifica rappresenta un importante e significativo appuntamento e un momen-
to di dialettica e di confronto. Questo è ancora più vero per il nostro XIII
Congresso Nazionale SIEC che rappresenta un’occasione unica di approfondi-
mento segnata da alcune evidenti realtà che interessano il mondo della ecocar-
diografia e della diagnostica per immagini. Infatti, da un lato, l’esame ecocar-
diografico rappresenta sempre di più non un mero “esame strumentale diagno-
stico non invasivo” ma un momento essenziale e irrinunciabile nel percorso “cli-
nico” del paziente cardiopatico o a rischio di cardiopatia.
Questa evidenza coinvolge la nostra Società nella definizione del ruolo dell’esa-
me ecocardiografico nei diversi percorsi diagnostici ed in una riflessione sull’ap-
propriatezza delle indicazioni nonchè sulle modalità di esecuzione e refertazio-
ne. La finalità è quella di rendere sempre più l’ecocardiografia un momento
essenziale nella definizione diagnostica, prognostica e terapeutica di un quadro
clinico e non un esame fine a sé stesso, inappropriato, costoso e inutile. Dall’altro
lato la diagnostica con ultrasuoni sempre più nella Clinica viene a confrontarsi
con altre modalità di imaging cardiovascolare, spesso gestite da non cardiologi,
le cui informazioni debbono necessariamente integrarsi in un percorso di appro-
priatezza delle indicazioni, di competenza degli operatori e, in ultima analisi, di
buona pratica clinica.
In questo contesto culturale e organizzativo è stato costruito il Programma
Scientifico del nostro Congresso che affianca ai tradizionali Simposi organizza-
ti dalla SIEC anche numerosi Simposi congiunti con le principali Società
Cardiologiche Italiane (ANMCO, SIC, AIAC, ANCE, ARCA, SICOA, GICR) ma
anche Simposi organizzati con la collaborazione di Società di non stretta perti-
nenza cardiologica (AMD, SIIA, SIRM) con il dichiarato obiettivo di fornire spun-
ti di riflessione e discussione sul ruolo attuale dell’esame ecocardiografico nel
percorso clinico dei pazienti cardiopatici o a rischio di cardiopatia, come, ad
esempio, il paziente diabetico e/o iperteso.
In tutte le Sessioni saranno trattate rilevanti problematiche in tema di ecocardio-
grafia ma ad elevato impatto clinico ed organizzativo. Nell’ambito dei Simposi
a caratterizzazione clinica verrano trattati gli aspetti più attuali del ruolo dell’eco
nei pazienti con scompenso cardiaco, nei pazienti da sottoporre a rivascolariz-
zazione coronarica, nei pazienti con sospetta endocardite, con valvulopatie, nelle
malattie vascolari, etc. Vi saranno dei Simposi prevalentemente tecnici che riguar-
deranno l’utilizzo clinico delle nuove tecnologie ecocardiografiche, il ruolo attua-
le dei mezzi di contrasto ecocardiografico etc. Come accennavo, quest’anno uno
spazio particolarmente ampio sarà riservato al confronto fra le varie metodiche
di imaging non invasivo, con particolare attenzione alle tematiche di tipo eco-
nomico e organizzativo.




                                                                                     1
Non mancheranno momenti di confronto con prestigiosi rappresentanti interna-
zionali dell’Ecocardiografia nel Simposio organizzato con la collaborazione
                                                                                                    Elenco preliminare Moderatori e Relatori
dell’ASE, nonchè con rappresentanti delle istituzioni che hanno accettato il nostro
invito a confrontarsi sulle problematiche di cui ho parlato in precedenza. Sono,          Agabiti Rosei E. (Brescia)                Celli P. (Roma)
come di tradizione, previste anche varie letture tenute da prestigiosi personaggi         Agati L. (Roma)                           Centonze M. (Trento)
internazionali e nazionali.                                                               Agostini F. (Mantova)                     Chirillo F. (Treviso)
Accanto ai tradizionali Simposi sono previsti altri eventi (Controversie, Seminari,       Agricola E. (Milano)                      Cialfi A. (Milano)
                                                                                          Alfieri O. (Brescia)                      Citro R. (Salerno)
Incontri con gli esperti, etc.), in cui sarà possibile interagire con i relatori e con-
                                                                                          Ansalone G. (Roma)                        Coletta C. (Roma)
frontare le proprie esperienze su importanti aspetti della diagnostica ecocardio-
                                                                                          Antonielli d’Oulx E. (Savigliano - CN)    Colonna P. (Bari)
grafica. Sono inoltre previste sessioni di presentazione di casi clinici di partico-                                                Comaschi M.A. (Genova)
                                                                                          Antonini Canterin F. (Pordenone)
lare interesse, interattive con supporto multimediale. Una importante novità è                                                      Conti U. (Pisa)
                                                                                          Anzola G. (Brescia)
quella rappresentata da alcuni incontri denominati “Come si fa a..” in cui esper-                                                   Corrado G. (Como)
                                                                                          Aragona P. (Trebisacce - LE)
ti ecocardiografisti affronteranno e discuteranno in modo semplice e assoluta-            Ascione L. (Napoli)                       Cotrufo M. (Napoli)
mente pratico alcune tra le più frequenti problematiche nella esecuzione e refer-         Auriti A. (Roma)                          Crepaz R. (Bolzano)
tazione di un esame ecocardiografico (quantificazione di una insufficienza, valu-         Badano L. (Udine)                         D’Alto M. (Napoli)
tazione del ventricolo destro, studio di una protesi valvolare, etc ).                    Balbarini A. (Pisa)
                                                                                                                                    D’Amato N. (Bari)
Il nostro Congresso sarà, come sempre, l’occasione per un bilancio dell’attività                                                    D’Andrea A. (Napoli)
                                                                                          Barbier P. (Milano)
                                                                                                                                    De Castro S. (Roma)
svolta dal Consiglio Direttivo uscente e un appuntamento elettorale per il rinno-         Bauce B. (Padova)
                                                                                                                                    De Cristofaro M. (Oliveto Citra - SA)
vo degli Organi Direttivi, reso quest’anno particolarmente importante per le novi-        Bellieni G. (Catanzaro)
                                                                                                                                    De Luca I. (Bari)
tà introdotte dalle modifiche di Statuto. Rammento che quest’anno i Soci saran-           Benedetto F. (Reggio Calabria)
                                                                                                                                    De Simone G. (Napoli)
no chiamati ad eleggere direttamente il Presidente, il Presidente Eletto che svol-        Biasi S. (Paderno Dugnano - MI)
                                                                                                                                    De Tommasi M. (Pisa)
gerà il suo ruolo nel mandato successivo e i Consiglieri, secondo un meccanismo           Biglioli P. (Milano)
                                                                                                                                    Destro G. (Verona)
elettorale che ha l’obiettivo di garantire una continuità, maggiore che per il pas-       Bisignani G. (Castrovillari - CS)
                                                                                                                                    Di Bello V. (Pisa)
sato, nella gestione degli Organi Direttivi. Un ulteriore passo avanti nella ristrut-     Borrello G. (Catanzaro)
                                                                                                                                    Di Cesare E. (L’Aquila)
                                                                                          Bottiglieri P. (Oliveto Citra - SA)
turazione organizzativa iniziata alcuni anni fa e di cui i nostri Soci possono esse-                                                Di Salvo G. (Napoli)
                                                                                          Cademartiri F. (Parma)
re orgogliosi in una fase storica della Cardiologia Italiana avviata, in un percor-                                                 Dialetto G. (Napoli)
                                                                                          Calabrò R. (Napoli)                       Dini F.L. (Pisa)
so non privo di difficoltà, verso l’attuazione di una realtà di Federazione in cui
                                                                                          Calisi P. (Genova)                        Erlicher A. (Bolzano)
la nostra Società è chiamata a svolgere un importante ruolo propositivo.                  Campana M. (Brescia)                      Faggiano P. (Brescia)
Mi auguro che possiate tutti accogliere positivamente le novità introdotte nel            Carerj S. (Messina)                       Faletra F. (Lugano)
nostro Congresso e nella nostra Società e… vi aspetto, insieme a tutti i compo-           Carminati M. (San Donato Milanese - MI)   Fedele F. (Roma)
nenti degli Organi Direttivi, numerosi a Milano a settembre.                              Cartoni D. (Roma)                         Feigenbaum H. (Indianapolis - Indiana, USA)
                                                                                          Caruso A. (Napoli)                        Felis S. (Catania)
                                                                                          Caso P. (Napoli)                          Ferrari R. (Ferrara)
                                                                                          Casolo G. (Lido di Camaiore - LU)         Fiorentini C. (Milano)
                                                                                          Catena E. (Milano)                        Fratini S. (L’Aquila)
                                                         Maria PENCO                      Cecchi E. (Torino)                        Gagliardi R. (Roma)
                                                        Presidente SIEC                   Cecchi F. (Firenze)                       Gaglione A. (Roma/Foggia)
                                                                                          Cecconi M. (Ancona)                       Galati A. (Roma)




2                                                                                                                                                                            3
           Elenco preliminare Moderatori e Relatori                                      Tavola sinottica

Galderisi M. (Napoli)                          Mori F. (Firenze)
Gallina S. (Chieti)                            Muiesan M.L. (Brescia)
Garcia Fernandez M.A. (Madrid, Spagna)         Musumeci F. (Roma)
Gargani L. (Pisa)                              Nicolosi G. (Pordenone)
Gentile F. (Napoli)                            Nistri S. (Altavilla Vicentina - VI)
Gentile L. (Asti)                              Olivotto J. (Firenze)
Gesu G. (Milano)                               Ozzello A. (Torino)
Ghio S. (Pavia)                                Pacileo G. (Napoli)
                                               Pavan D. (San Vito al Tagliamento - PN)
Giannini D. (Pisa)
                                               Penco M. (L’Aquila)
Goffredo C. (Roma)
                                               Pepi M. (Milano)
Greco C. (Lecce)
                                               Perticone F. (Catanzaro)
Griffo R. (Arenzano - GE)
                                               Pezzano A. (Milano)
Grigioni F. (Bologna)                          Pino P.G. (Roma)
Guazzi M. (Milano)                             Pinto F.J. (Lisbona, Portogallo)
Gullace G. (Lecco)                             Piovesana P. (Camposanpiero - PD)
Imazio M. (Torino)                             Pirelli S. (Veruno - NO)
Imparato A. (Veruno - NO)                      Pongiglione G. (Firenze)
Jacopi F. (Faenza)                             Proto C. (Milano)
Khandheria B. K. (Scottsdale - Arizona, USA)   Rigo F. (Mestre - VE)
Knoll P. (Bolzano)                             Romano S. (L’Aquila)
La Canna G. (Milano)                           Rossi A. (Verona)
Lombardi M. (Pisa)                             Russo M.G. (Napoli)
Lorini L. (Bergamo)                            Ryan T. (Durham - North Carolina, USA)
Lorusso R. (Brescia)                           Salustri A. (Roma)
Magliaro A. (Avellino)                         Santoro G. (Firenze)
Maio R. (Catanzaro)                            Sarubbi B. (Napoli)
Mandorla S. (Perugia)                          Sassone B. (Bologna)
                                               Savino K. (Perugia)
Mantero A. (Milano)
                                               Sciomer S. (Roma)
Marino P.N. (Novara)
                                               Severino S. (Napoli)
Marino B. (Roma)
                                               Sgalambro A. (Rozzano - MI)
Marotta A. (Catanzaro)
                                               Sicari R. (Pisa)
Marvelli A. (Catanzaro)                        Tartarini G. (Pontedera - PI)
Mattioli R. (Sesto San Giovanni - MI)          Terranova A. (Roma)
Mele D. (Ferrara)                              Themistoclakis S. (Mestre - VE)
Midiri M. (Palermo)                            Tonti G. (Sulmona - AQ)
Milanesi O. (Padova)                           Trambaiolo P. (Ostia Lido - Roma)
Minardi G. (Roma)                              Tritto M. (Castellanza - VA)
Mondillo S. (Siena)                            Trocino G. (Monza - MI)
Monte I. (Catania)                             Voci P. (Roma)
Montericcio V. (San Donato Milanese - MI)      Zito G.B. (Pompei - NA)
Moreo A. (Milano)                              Zuppiroli A. (Firenze)




4                                                                                                           5
    Tavola sinottica   Tavola sinottica




6                                         7
             Domenica 23 Settembre 2007                                                           Lunedì 24 Settembre 2007

AUDITORIUM                                                                         AUDITORIUM

                                                                                   08.30 - 10.30 SIMPOSIO CONGIUNTO AMD
14.00 - 15.00 INAUGURAZIONE                                                                      Diabete mellito e malattia cardiovascolare

15.00 - 15.30 LETTURA                                                                            Sindrome metabolica e rischio cardiovascolare: dati di pre-
              La programmazione sanitaria e l'ecocardiografia: accre-
                                                                                                 valenza nello studio di Asti
              ditamento, appropriatezza, tariffazione. Quale ruolo per                           Ruolo dell’ecocardiografia nella valutazione del paziente diabetico
              le Società Scientifiche?                                                           Metabolismo e scompenso cardiaco: lo studio DYDA
                                                                                                 Potenzialità e limiti dell’IMT come indicatore di arteriopatia
15.30 - 16.00 LETTURA                                                                            nel diabete mellito
16.00 - 16.30 Break                                                                              Arteriopatia e diabete mellito tipo 2: esperienza nei servizi di
                                                                                                 diabetologia
16.30 - 18.30 SIMPOSIO CONGIUNTO                                                   10.30 - 11.00 LETTURA
              American Society of Echocardiography
                                                                                   11.00 - 11.30 Break
              Ventricular interdependence: from bench to bedside
                                                                                   11.30 - 13.00 SIMPOSIO CONGIUNTO GICR
              Right ventricle: form and function. Why is it neglected?
                                                                                                 L’ecocardiografia nella gestione del cardioperato
              Right ventricle: use echocardiography and here is how to use it?                   Effetti dell’esercizio fisico sul rimodellamento in pazienti con
              Constrictive pericarditis: example of ventricular interdependence?                 disfunzione ventricolare
              Functional tricuspid regurgitation repair: when should it be                       Predittori di rimodellamento ventricolare dopo bypass coronarico
              done and when should it be the complete solution                                   Stress imaging ecocardiografico o scintigrafico dopo inter-
                                                                                                 ventistica coronarica nel paziente ad alto rischio?
              Does surgeon give sufficient importance to the right heart in
                                                                                                 Peculiarità dell’ecocardiografia nella fase post-acuta dopo
              left heart surgery? And what does he need to know before                           cardiochirurgia valvolare o coronarica
              operation
                                                                                   13.00 - 14.00 Break
18.30 - 19.15 CLINICAL CASES                                                       14.00 - 15.30 SIMPOSIO CONGIUNTO SIC
              Right ventricular infarction                                                       Ruolo dell’ecocardiografia nella valutazione dell’insuffi-
                                                                                                 cienza mitralica ischemica
              Ebstein anomaly and right ventricle
                                                                                                 Significato prognostico dell’insufficienza mitralica ischemica
              What is the cause of tricuspid regurgitation
                                                                                                 Inquadramento ecocardiografico
              Why is this right ventricle dysfunctional                                          Ruolo della terapia non chirurgica
              Arrythmia and the right heart                                                      Ruolo della terapia chirurgica




8                                                                                                                                                                 9
               Lunedì 24 Settembre 2007                                                           Lunedì 24 Settembre 2007

15.30 - 16.00 LETTURA                                                              11.30 - 12.30 SIMPOSIO
                                                                                                 Ipertrofia miocardica ed ecocardiografia
16.00 - 16.30 Break
                                                                                                 Ipertrofia miocardica in laboratorio di ecocardiografia: dia-
16.30 - 18.00 SIMPOSIO                                                                           gnosi differenziale
              Funzione atriale: quando, perché, come studiarla
                                                                                                 Dall’ipertrofia allo scompenso
              Fisiologia atriale                                                                 Cardiomiopatia ipertrofica: ecocardiografia vs RM
              Modalità di studio della funzione atriale                            12.30 - 13.00 LETTURA
                                                                                                 Ipertrofia ventricolare sinistra e malattia di Fabry
              Quando lo studio della funzione è clinicamente rilevante?
                                                                                                 con il contributo educazionale non vincolante di Genzyme
              Fibrillazione atriale: parametri predittivi di ripresa e manteni-    13.00 - 14.00 Break
              mento del ritmo sinusale
                                                                                   14.00 - 15.00 CONTROVERSIA
              Fibrillazione atriale: parametri predittivi di elevato rischio                     Utilità dell’ecocardiografia 3D
              tromboembolico                                                                     L’ecocardiografia tridimensionale è necessaria nella routine
18.00 - 18.30 LETTURA                                                                            clinica del laboratorio di ecocardiografia
                                                                                                 L’ecocardiografia tridimensionale è un lusso di cui si può fare
18.30 - 20.30 ASSEMBLEA DEI SOCI
                                                                                                 a meno anche nei laboratori di III livello
                                                                                   15.00 - 16.00 CONTROVERSIA
SALA FOSCOLO
                                                                                                 È sempre necessario quantificare l’insufficienza mitralica?
08.30 - 10.30 SIMPOSIO                                                                           Pro
              Ecocardiografia nella gestione dell’endocardite infettiva
                                                                                                 Contro
              Endocardite infettiva: eziopatogenesi in continua evoluzione         16.00 - 16.30 Break
              Il sospetto clinico: l’ecocardiogramma nella diagnosi precoce        16.30 - 17.30 INCONTRO CON GLI ESPERTI
              e nella gestione iniziale della malattia. L’analisi probabilistica                 Attualità in tema di imaging integrato

              Parametri clinici ed ecocardiografici nell’indicazione chirurgi-                   Consensus document su cardiopatia aritmogena del ventricolo
              ca delle complicazioni valvolari                                                   destro: dopo 3 anni di esperienza
                                                                                                 Lo studio perfusionale RM con delayed enhancement nell’iter
              L’ecocardiogramma nelle complicazioni della fibrosa intermi-
                                                                                                 diagnostico delle cardiomiopatie
              tro-aortica
                                                                                                 Proposta di protocollo di studio per la vitalità con RM
              Ecocardiogramma transesofageo nella scelta dell’intervento
              chirurgico ottimale                                                  17.30 - 18.30 PANEL DISCUSSION
                                                                                                 Resincronizzazione: molte strategie, molti studi, molto
11.00 - 11.30 Break                                                                              fermento: quali i limiti attuali?




10                                                                                                                                                           11
                Lunedì 24 Settembre 2007                                                        Lunedì 24 Settembre 2007

SALA PARINI                                                                      SALA PORTA
08.30 - 9.30 HOW TO                                                              08.30 - 10.00 SEMINARIO
              Emergenze cardiologiche in età neonatale                                         Ecocardiografia ed ipertensione arteriosa
                                                                                               in collaborazione con SIIA
              La cianosi
                                                                                               Valore prognostico della massa ventricolare sinistra e della
              Lo scompenso cardiaco                                                            sua regressione: motivi per un’indicazione allargata
              Le aritmie cardiache                                                             Limiti del calcolo della massa: motivi per un’indicazione in
                                                                                               casi selezionati
09.30 - 10.30 COME SI FA A...
              Valutare i parametri di resincronizzazione ventricolare                          In epoca di appropriatezza nella prescrizione delle indagini
                                                                                               è giustificata l’esecuzione di un ecocardiogramma in tutti i
              a) Quali parametri e come si calcolano                                           pazienti ipertesi?
              b) Quali sono affidabili                                                         Pro
              c) Pitfalls, variazioni emodinamiche                                             Contro
11.00 - 11.30 Break                                                              11.00 - 11.30 Break
11.30 - 13.00 SEMINARIO                                                          11.30 - 12.30 COME SI FA A…
              Cuore e malattie infettive                                                       Valutare l’insufficienza valvolare
              Endocardite infettiva nei devices intracardiaci: l’ecocardio-                 a) Come si calcolano i rigurgiti
              gramma nella diagnosi e nelle indicazioni terapeutiche                        b) Parametri più significativi e riproducibili
              Triage e ruolo dell’ecocardiogramma nella pericardite acuta                   c) Calcolo del volume e dell’area effettiva di rigurgito
              L’ecocardiogramma nel paziente con infezione HIV nell’era                     d) Parametri emodinamici che influenzano l’insufficienza valvolare
              della terapia antiretrovirale altamente attiva                                e) Come si studia la “mitrale ischemica“
13.00 - 14.00 Break                                                              13.00 - 14.00 Break

14.00 - 16.00 PRESENTAZIONE INTERATTIVA DI CASI CLINICI (DICE SESSION)           14.00 - 15.00 COME SI FA A...
                                                                                               Valutare le protesi valvolari
16.00 - 16.30 Break                                                                         a) Come si calcolano i parametri Doppler (posizione del tra-
16.30 - 18.00 SEMINARIO                                                                        sduttore, gain, FR, velocimetria, sezioni di scansione, ecc..)
              Cardiopatie congenite dell’adulto
                                                                                               Protesi bi-disco, mono-disco, biologiche
                                                                                               Sede mitralica - aortica - tricuspidale
              Scompenso cardiaco in cardiopatici congeniti adulti
                                                                                            b) Come si calcolano e quantificano i rigurgiti
              Ipertensione arteriosa polmonare                                                 (patologici - fisiologici)
              Valutazione funzionale del ventricolo destro nella tetralogia di              c) Criteri di disfunzione protesica
              Fallot operata                                                                d) Variazioni emodinamiche che influenzano i parametri Color-
              Ruolo delle nuove tecnologie ecocardiografiche nella valuta-                     Doppler: quando e come considerarli
              zione funzionale                                                              e) Studio TEE: quali piani di scansione vengono abitualmente utilizzati




12                                                                                                                                                              13
               Lunedì 24 Settembre 2007                                                      Martedì 25 Settembre 2007

15.00 - 16.00 HOW TO                                                           AUDITORIUM
              Studio della disfunzione endoteliale
                                                                                08.30 - 9.30 CONTROVERSIA
              Modalità di studio della disfunzione endoteliale
                                                                                             È sempre necessario chiudere un PFO?
              Stratificazione del rischio endoteliale
                                                                                             Pro
16.00 - 16.30 Break
                                                                                             Contro
16.30 - 18.00 SEMINARIO                                                        09.30 - 11.00 SIMPOSIO CONGIUNTO ANMCO
              Aterosclerosi: una patologia polidistrettuale diagnosticata
                                                                                             Impatto dell’ecocardiografia nel timing chirurgico delle
              con ecografia vascolare
                                                                                             cardiopatie valvolari asintomatiche
              Ruolo dell’ecografia dei vasi epiaortici nella stratificazione
                                                                                             Stenosi aortica
              del rischio aterosclerotico
                                                                                             Insufficienza mitralica
              Lesioni carotidee e lesioni coronariche: quale correlazione?
                                                                                             Insufficienza aortica
              L’ecografia vascolare può influire nel management clinico del
              paziente con segni lievi di aterosclerosi?                                     La dilatazione della radice e dell’arco aortico
              Placche ateromasiche dell’aorta: marker di aterosclerosi o       11.00 - 11.30 Break
              marker di rischio embolico?                                      11.30 - 13.00 SIMPOSIO CONGIUNTO AIAC
                                                                                             Metodiche di imaging in elettrofisiologia
SALA RAFFAELL0                                                                               Ruolo dell’ecocardiografia nella CRT:
08.30 - 18.00 MINICORSI                                                                         - La selezione dei pazienti
                                                                                                - Ottimizzazione dei parametri di stimolazione cardiaca e
                                                                                                  valutazione dei risultati clinici
                                                                                             L’ecocardiografia intracardiaca
                                                                                             Studio delle vene polmonari nell’ablazione della fibrillazione
                                                                                             atriale
                                                                               13.00 - 14.00 Break
                                                                               14.00 - 16.00 FORUM SIEC - SICOA - ARCA
                                                                                             Le protesi valvolari
                                                                                             Modalità di follow-up nel paziente portatore di protesi
                                                                                             La disfunzione di protesi
                                                                                             Endocardite su protesi
                                                                                             Problema del mismatch protesi/paziente
                                                                                             Trattamento del paziente con disfunzione di protesi




14                                                                                                                                                      15
              Martedì 25 Settembre 2007                                                       Martedì 25 Settembre 2007

16.00 - 16.30 LETTURA                                                           11.30 - 13.00 SEMINARIO
16.30 - 17.00 Break                                                                           Ecocardiografia e BNP nelle cardiopatie
17.00 - 17.30 LETTURA                                                                         Pz asintomatico
17.30 - 19.00 SIMPOSIO CONGIUNTO SIEC - SIRM
                                                                                              Nelle urgenze
              L’imaging integrato nella patologia della radice e del-
              l’arco aortico                                                                  Nelle valvulopatie
              Lo studio ecocardiografico della radice e dell’arco aortico
              Angio TC ed Angio RM                                              13.00 - 14.00 Break
              Imaging diagnostico nella dissecazione: vecchi standard o
                                                                                14.00 - 16.00 RISULTATI COMMISSIONI SIEC
              nuove direzioni?
              Le esigenze del Cardiochirurgo nella patologia della radice e                   Commissione Referto
              dell’arco aortico                                                               Commissione Nuove Tecnologie
                                                                                              Commissione Appropriatezza
SALA FOSCOLO
08.30 - 10.00 SEMINARIO                                                                       Commissione Imaging Integrato
              Nuovi approcci diagnostici multidisciplinari nella diagnosi                     Commissione Attualità
              di cardiopatia ischemica
              Stress Eco1: dallo studio della contrattilità bidimensionale      16.30 - 17.00 Break
              all’analisi integrata di flusso coronarico e funzione tridimen-
              sionale                                                           17.00 - 18.30 SEMINARIO
              Stress Eco TDI, eco tridimensionale, VVI, dyssynergy index,                     Costi e benefici del laboratorio digitale di ecocardiografia
              volumetria ventricolare: gadget tecnologico o un potenziale
              valore aggiunto?                                                                Cos’è un laboratorio digitale di ecocardiografia? Come fun-
              RM cardiaca: quando, perchè e per chi?                                          ziona?
              Cardio CT: quale razionale applicazione clinica
                                                                                              Costi e benefici della gestione digitale del laboratorio di eco-
10.00 - 11.00 INCONTRO CON GLI ESPERTI                                                        cardiografia: tele-assistenza - riduzione dei costi di gestione e
              Utilizzi insoliti dell’ecocardiografia
                                                                                              del grado di inquinamento - controllo di qualità - ecografia a
              Il doppler transcranico
                                                                                              letto/in reparto per i pazienti degenti
              L’ecografia polmonare
              L’ecografia dell’aorta addominale                                               Il laboratorio digitale: una soluzione gestionale valida solo
11.00 - 11.30 Break                                                                           per laboratori di aziende di III livello?




16                                                                                                                                                          17
               Martedì 25 Settembre 2007                                                       Martedì 25 Settembre 2007

SALA PARINI                                                                      11.30 - 13.00 INCONTRO CON GLI ESPERTI
                                                                                               Aspetti tecnico organizzativi dell’imaging integrato
08.30 - 10.30 PRESENTAZIONE INTERATTIVA DI CASI CLINICI (DICE SESSION)
                                                                                               Imaging integrato cardiovascolare: una nuova figura di spe-
10.30 - 11.00 LETTURA                                                                          cialista?
                                                                                               È tempo di pensare a strutture interdipartimentali di imaging
11.00 - 11.30 Break                                                                            cardiovascolare?
11.30 - 13.00 SEMINARIO                                                                        Aspetti organizzativi e finanziari
              L’ecocardiografia in sala operatoria
                                                                                 13.00 - 14.00 Break
              Il punto di vista del Cardiologo
              Il punto di vista del Cardiochirurgo                               14.00 - 15.00 CONTROVERSIA
                                                                                               L’esecuzione dell’esame ecocardiografico
              Il punto di vista dell’Anestesista
                                                                                               L’esame ecocardiografico deve essere sempre eseguito da un
13.00 - 14.00 Break                                                                            cardiologo
                                                                                               L’esame ecocardiografico può essere eseguito da un tecnico
14.00 - 16.00 STUDI SIEC
                                                                                               e refertato da un cardiologo
16.30 - 17.00 Break
                                                                                 15.00 - 16.00 CONTROVERSIA
17.00 - 19.00 PRESENTAZIONE INTERATTIVA DI CASI CLINICI (DICE SESSION)                         Diagnosi di bicuspidia aortica con dilatazione dell’aorta
                                                                                               toracica
                                                                                               Sostituzione valvolare e intervento sul vaso?
SALA PORTA
                                                                                               Solo sostituzione valvolare?
08.30 - 9.30 HOW TO
              Traumi cardiaci ed ecocardiografia                                 16.30 - 17.00 Break
              Epidemiologia dei traumi cardiaci                                  17.00 - 18.00 COME SI FA A…
              I traumi cardiaci iatrogeni                                                      Valutare il ventricolo destro
              I traumi cardiaci da ferite penetranti e non penetranti                       a) Quali parametri e come si calcolano
                                                                                            b) Come si studia la cinesi
09.30 - 10.30 SEMINARIO
                                                                                            c) Anatomia della valvola tricuspide
              Riserva coronarica: razionale e metodologie
                                                                                            d) Metodi di calcolo della pressione polmonare e dei principali
              La   riserva   coronarica: razionale e metodologia
                                                                                               parametri emodinamici
              La   riserva   coronarica in pazienti con più fattori di rischio
                                                                                            e) Il flusso venoso cavale
              La   riserva   coronarica nelle sindromi coronariche acute
              La   riserva   coronarica dopo angioplastica                       SALA RAFFAELLO
11.00 - 11.30 Break                                                              08.30 - 19.00 MINICORSI




18                                                                                                                                                       19
                 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE                                                                   INFORMAZIONI GENERALI

COMUNICAZIONI ORALI E POSTER                                                              SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Il Comitato Scientifico avrà il compito di selezionare tutti i contributi da inseri-      AIM Group - AIM Congress
re nelle sessioni di Comunicazioni Orali o nelle sessioni di Discussione Poster.          Sede di Milano
La Segreteria Organizzativa provvederà a comunicare, direttamente all’auto-               Via G. Ripamonti, 129 - 20141 Milano
re che ha inserito l’abstract on-line, l’accettazione del lavoro, il giorno e l’ora       Tel. 02 566011 - Fax 02 56609045
della presentazione dello stesso entro il 30 giugno 2007.                                 e-mail: siec2007@aimgroup.it
Per ogni Comunicazione Orale o Poster accettato è necessario che almeno                   www.aimgroup.eu/2007/siec
uno degli Autori sia regolarmente iscritto al Congresso. L’autore è il solo respon-
sabile della stesura del testo, sia per i contenuti scientifici che per eventuali erro-
                                                                                          SEDE DEL CONGRESSO
ri tipografici. È possibile modificare, sostituire o cancellare l’abstract fino
al termine ultimo per l’invio, utilizzando l’ID e la Password ricevuti al                 Centro Congressi Milan Marriott Hotel
momento della registrazione nel sito.                                                     Via Washington, 66 - 20146 Milano
In caso di cancellazione successiva alla deadline, è necessario inviare comuni-
cazione scritta alla Segreteria Organizzativa (e-mail: siec2007@aimgroup.it).             CERIMONIA INAUGURALE
                                                                                          La Cerimonia Inaugurale del Congresso si svolgerà domenica 23 settembre 2007
SESSIONE POSTER
                                                                                          alle ore 14.00.
I poster, delle dimensioni cm. 70 x100, verranno affissi entro le ore 9.00 e tolti
entro le ore 18.00 del giorno assegnato.
                                                                                          SEGRETERIA

ALLESTIMENTI TECNICI                                                                      La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti in sede con-
                                                                                          gressuale durante i seguenti orari:
Tutte le Aule saranno dotate di videoproiettore collegato a computer.
Al fine di evitare problemi di interfacciamento tra i portatili dei relatori e i          23 settembre 2007        11.00 - 19.30
proiettori delle sale e per rendere più veloce il susseguirsi delle relazioni, non
                                                                                          24 settembre 2007        07.30 - 19.30
sarà possibile collegare i propri computer portatili nelle sale.
Pertanto, nel caso in cui il relatore abbia la propria relazione sul portatile,           25 settembre 2007        08.00 - 19.00
dovrà recarsi al Centro Slide con largo anticipo per permettere ai tecnici di
duplicare la presentazione. È comunque consigliabile portare con sé una copia             BADGE
di sicurezza della relazione su Pen Drive, soprattutto se la stessa è stata salva-
ta su dischetti Floppy. I file delle presentazioni, preparati con il programma            A ciascun partecipante regolarmente iscritto verrà consegnato un badge nomi-
Power Point, dovranno essere consegnati al Centro Slide, se possibile, il gior-           nativo che dovrà essere sempre esibito per poter accedere alle Aule dove si
no prima o altrimenti due ore prima dell’inizio della Sessione.                           svolgeranno le sessioni scientifiche.

CREDITI FORMATIVI                                                                         ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Sarà inoltrata domanda di accreditamento presso la Commissione Nazionale                  L’attestato di partecipazione verrà consegnato a tutti i partecipanti regolar-
per la Formazione Continua in Medicina del Ministero della Salute. Saranno                mente iscritti che ne faranno richiesta presso il Desk della Segreteria al termi-
assegnati dei crediti formativi SIEC classificati secondo il documento SIEC.              ne dei lavori congressuali.




20                                                                                                                                                                      21
QUOTE DI ISCRIZIONE                                                                  CAMBI NOME
Prima del 1° giugno 2007                                                             Per ogni cambio nome pervenuto dopo il 7 settembre 2007 sarà richiesta
Socio SIEC in regola con le quote sociali:            380,00 (IVA 20% inclusa)       una quota di 50,00 (IVA 20% inclusa). Prima di poter procedere al cambio
Non Socio:                                            440,00 (IVA 20% inclusa)       nome, lo Sponsor o l’Agenzia di Viaggi dovrà compilare una nuova scheda
Dopo il 1° giugno 2007                                                               di iscrizione per ogni sostituzione necessaria.
Socio SIEC in regola con le quote sociali:            440,00 (IVA 20% inclusa)       I partecipanti individuali potranno fare cambi nome solo in casi eccezionali e
Non Socio:                                            500,00 (IVA 20% inclusa)       comunque dovranno presentare un’autorizzazione scritta da parte del parte-
                                                                                     cipante iniziale per poter procedere al cambio nome.
Entro e non oltre il 7 settembre 2007
Specializzandi                                                                       CANCELLAZIONI E RIMBORSI
con età inferiore a 30 anni:                          236,00 (IVA 20% inclusa)
                                                                                     Le cancellazioni pervenute entro il 24 agosto 2007 daranno diritto ad un
La quota di iscrizione comprende:                                                    rimborso dell’importo versato meno il 30% per spese amministrative.
q Partecipazione alle Sessioni Scientifiche                                          Le cancellazioni pervenute dopo tale data non daranno diritto ad alcun rim-
q Kit congressuale
                                                                                     borso. Tutti i rimborsi saranno comunque effettuati dopo lo svolgimento del
q Attestato di partecipazione
                                                                                     Congresso.
q Certificato ECM
q Atti del Congresso
                                                                                     REGISTRAZIONE GRUPPI
Snack lunch                                                                          La procedura per la registrazione gruppi sarà applicata a partire da un nume-
  25,00 (IVA 10% inclusa)                                                            ro minimo di 15 partecipanti e dovrà avvenire nell’area Registrazione Gruppi
                                                                                     del sito www.aimgroup.eu/2007/siec nel quale è disponibile l’Help on line
MODALITÀ DI REGISTRAZIONE                                                            con le istruzioni operative per l’inserimento e la gestione dei gruppi.
I partecipanti sono pregati di compilare in tutte le sue parti la scheda di iscri-   La Segreteria Organizzativa è a disposizione per dare informazioni circa
zione presente on-line sul sito internet www.aimgroup.eu/2007/siec.                  la condizione associativa alla SIEC dei partecipanti per permettere
Gli specializzandi con età inferiore a 30 anni potranno usufruire della quota        all’Agenzia che effettua le iscrizioni dei gruppi di selezionare la quota
ridotta inviando la fotocopia di un documento di identità e un attestato del         appropriata (Socio o non-Socio).
direttore della scuola di specialità alla Segreteria Organizzativa, unitamente       Gli elenchi nominativi dei componenti del gruppo dovranno essere inviati dal-
alla conferma dell’avvenuta iscrizione on-line.                                      l’agenzia che effettuerà la registrazione entro il 24 agosto 2007.
                                                                                     Eventuali sostituzioni di partecipanti saranno accettate senza che sia richiesto
MODALITÀ DI PAGAMENTO
                                                                                     il pagamento di una quota aggiuntiva fino al 7 settembre 2007.
Le quote di iscrizione possono essere pagate tramite:                                Dopo tale data, per ogni cambio nome verrà addebitato un importo di
q Bonifico Bancario intestato ad AIM Congress S.r.l. - AIM Group                         50,00 (IVA 20% inclusa). Dopo il 12 settembre 2007 le sostituzioni
   CREDEM, Sede di Milano, Via Andegari 14 - ABI 03032 - CAB 01600                   verranno gestite direttamente in sede congressuale e per ogni cambio
   C/C 010000055104 - CIN X - BBAN X0303201600010000055104                           nome verrà addebitato un importo di            50,00 (IVA 20% inclusa).
   Riferimento: SIEC 2007                                                            La fattura relativa alle iscrizioni Gruppi verrà inviata all’attenzione del Capo
q Carta di Credito (AmericanExpress, CartaSì/Visa, Eurocard/Mastercard)              Gruppo all’indirizzo indicato. Il Capo Gruppo potrà ritirare in sede le iscri-
Il termine per poter effettuare le pre-iscrizioni è il 12 settembre 2007.            zioni ed il materiale del suo Gruppo a patto che la Segreteria Organizzativa
Dopo tale data, nuove iscrizioni o cambiamenti alle iscrizioni effettuate in         riceva copia della lettera inviata ai delegati dall’Agenzia che ha provveduto
precedenza, non saranno accettati ed i partecipanti si dovranno iscrivere            alla loro iscrizione in cui li si informa che il loro materiale congressuale sarà
direttamente in sede congressuale.                                                   ritirato dal Capo Gruppo e sarà fatto trovare loro in albergo.




22                                                                                                                                                                 23
Il Capo Gruppo è altresì pregato di comunicare alla Segreteria Organizzativa
gli eventuali nominativi di quei partecipanti che desiderano ritirare il materia-
le per proprio conto.
Il desk di registrazione funzionerà a partire dal 22 settembre pomeriggio per
dare assistenza ai Capi Gruppo nei loro compiti relativi alle iscrizioni.
La consegna del materiale ai Gruppi verrà effettuata solo su appuntamento.
Dopo tale data, vigeranno i normali orari di apertura della segreteria
congressuale.

SNACK LUNCH
Sono previsti snack lunch per i giorni 24 e 25 settembre in sede congressuale.
Presso la segreteria del congresso verranno messi in vendita i relativi buoni al
prezzo di     25,00 (IVA 10% inclusa).

ESPOSIZIONE TECNICO-SCIENTIFICA
Nell’ambito del Congresso è prevista un’area espositiva per aziende farma-
ceutiche, apparecchiature elettromedicali e edizioni scientifiche.
Informazioni più dettagliate potranno essere richieste alla Segreteria
Organizzativa.




24

								
To top