Comunicazione genitori ristorazione by sparkunder25

VIEWS: 25 PAGES: 2

									                                      COMUNE DI VANZAGHELLO
                                                            PROVINCIA DI MILANO

                                             Servizio Pubblica Istruzione
                                             Via Donatori Volontari del Sangue, 3 – telefono 0331/308911
                                         fax 0331/658355 – E-mail istruzionesport@comune.vanzaghello.mi.it




Anche per l’Anno Scolastico 2009/2010 il servizio di ristorazione scolastica è affidato in concessione alla ditta
SODEXO Italia S.p.A. che si occuperà sia della produzione dei pasti, che della gestione presenze e pagamenti.
Di seguito alcune informazioni per le famiglie degli alunni che usufruiscono di tale servizio.

Che cos’è’ il Codice PAN?
E’ un codice personale che viene assegnato a ciascun utente del servizio di ristorazione scolastica direttamente
dalla ditta SODEXO Italia S.p.A. e successivamente comunicato alle famiglie.
Il codice - che rimarrà attivo fino alla conclusione del ciclo scolastico - registra tutti i dati circa l’utente, la sua
scuola e classe, l’eventuale dieta prevista, la sua fascia tariffaria. Contiene, inoltre, il saldo attuale di ricarica.
Chi non intende usufruire del servizio mensa è pregato di comunicarlo all’Istituto Comprensivo entro il 30/09/2009.

Mediante la prenotazione del pasto con Codice PAN ad ogni utente verrà servito il menù standard, che verrà
inviato alle famiglie successivamente. Qualora si rendessero necessarie delle diete differenti occorre comunicarlo
all’Ufficio Pubblica Istruzione seguendo le indicazioni riportate nell’allegata scheda “Indicazioni generali sul
servizio refezione scolastica”.

Come avviene la prenotazione giornaliera del pasto?
In ogni classe viene tenuto un registro, in cui sono presenti i nominativi degli alunni che usufruiscono della mensa;
ad ogni nominativo corrisponde un codice a barre. Il personale della società di ristorazione rileva le presenze e le
assenze quotidiane in ciascuna classe utilizzando un apposito lettore.
Nel caso in cui un alunno lasci la Scuola entro e non oltre le ore 11.30, la prenotazione sarà annullata e il pasto
non sarà addebitato, informandone il personale addetto.
Questo nuovo sistema assicura una maggiore precisione nella rilevazione dei dati, mantenendo la sicurezza e la
puntualità nella gestione delle diete personalizzate e delle intolleranze alimentari.

Come avviene il pagamento dei pasti?
I PASTI DEVONO ESSERE PAGATI ANTICIPATAMENTE.
La ricarica può essere effettuata presso i punti autorizzati di seguito indicati:

                                      TABACCHERIA VITOLLA, Via Roma n. 32
                                      BAR SPORT, Via Roma n. 3

Per la ricarica, è necessario comunicare il Codice PAN e la somma da versare: viene effettuata una “ricarica” di
pasti, con accredito diretto sul codice personale attraverso un terminale tipo Bancomat, quindi viene rilasciato uno
SCONTRINO su cui risulta il versamento effettuato.
Il sistema informatico traduce automaticamente l’importo versato in un numero di pasti, calcolato in base alla
tariffa personale, tenendo conto di eventuali residui di credito.
Al momento del rilascio dello SCONTRINO di avvenuta ricarica si ricorda di verificare immediatamente la
correttezza dei dati riportati e, precisamente, il Codice PAN e l’importo di ricarica.

Di quanto deve essere l’importo di ricarica?
L’IMPORTO DI RICARICA È LIBERO. E’ preferibile ricaricare un numero di pasti pari a 20 (così si assicura la
ricarica per un mese intero!), o multipli di 20: basta dire l’importo corrispondente ai pasti che si vogliono comprare
e ritirare lo SCONTRINO di conferma, che riporterà il saldo precedente, l’importo della ricarica ed il saldo attuale.
L’utente a cui è stata attribuita una tariffa ridotta, all’atto della ricarica dovrà ricordarsi di calcolare l’importo di
ricarica moltiplicando il numero dei pasti per la tariffa allo stesso applicata.

Come ci si accorge che il credito si sta per esaurire?
Per sapere quando occorrerà rinnovare il pagamento dei pasti, basterà conservare lo SCONTRINO rilasciato con
l’ultima ricarica che confermerà l’importo della ricarica ed il saldo attuale. Lo SCONTRINO servirà da pezza
Comunicazione genitori ristorazione
giustificativa per ogni eventuale problematica che possa verificarsi. Si ricorda che comunque, in media, occorre
effettuare una ricarica mensile.

E’ possibile controllare in caso di necessità il saldo disponibile nei seguenti modi:
o in Comune – Ufficio Pubblica Istruzione;
o presso Sodexo al n.ro Tel 02/69684435;
o via INTERNET, previa riconsegna dell’allegato modulo di richiesta. Accedendo al sito del Comune di
    Vanzaghello www.comune.vanzaghello.mi.it (alla voce Servizi al Cittadino – Scuola in calce alla pagina
    “Ristorazione Scolastica”) troverete il link al “Modulo Web per i genitori”, cliccando sul quale accederete al
    sistema con una password riservata e personale, che verrà comunicata su richiesta al genitore; potrete
    controllare qual è la vostra situazione in qualunque momento (pasti consumati, importi di ricarica e credito).
    Non occorre ulteriore attivazione per chi già usufruisce del servizio;
o via SMS, previa riconsegna dell’allegato modulo di richiesta. I genitori interessati, possessori di un
    telefono cellulare GSM e abilitato con l’operatore TIM, potranno ricevere un messaggio quando il “credito
    pasti” sta per esaurirsi con le seguenti modalità:
    • un “avviso di riserva” quando rimane ancora un credito disponibile corrispondente a 2 pasti;
    • un “avviso a debito” quando il debito è corrispondente a 2 pasti, e successivamente ogni 3.

Ogni due mesi la ditta SODEXO Italia S.p.A. consegnerà agli alunni l’estratto conto.

Se il credito inavvertitamente è 0 il pasto viene prenotato lo stesso?
Sì: nessuno resta a digiuno, il pasto viene prenotato anche se il credito è pari a 0. Ricordiamo che è necessario,
comunque, effettuare ogni mese la ricarica.

Cosa succede se alla fine dell’anno scolastico non sono stati consumati tutti i pasti pagati con l’ultima
ricarica?
Il credito rimasto non viene perso: potrà essere regolarmente utilizzato con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Chi ha terminato la Scuola Primaria, Secondaria di Primo Grado, o comunque non frequenterà più le
Scuole di Vanzaghello che cosa deve fare?
Il credito rimasto verrà rimborsato. Se si è in possesso della School Card dovrà essere restituita in Comune
all’Ufficio Pubblica Istruzione.

Quanto costa un pasto e come usufruire delle tariffe ridotte?
Il costo pasto unitario per l’anno scolastico 2009/2010 è il seguente:
     per i cittadini residenti           è pari a € 4,35;
     per i cittadini non residenti       è pari a € 4,64.

Solo per I CITTADINI RESIDENTI A VANZAGHELLO è prevista una riduzione in base alla fascia ISEE (Indicatore
della Situazione Economica Equivalente) di appartenenza. Ad ogni fascia ISEE corrisponde una tariffa-pasto,
come riportato nella tabella sottostante:

                                      PERCENTUALE DI COPERTURA A CARICO
                                                                                                IMPORTO RICARICA
  FASCIA DI APPARTENENZA              DELL’UTENZA DELLA TARIFFA MASSIMA       TARIFFA PASTO
                                                                                                   DI 20 PASTI
                                      STABILITA PER IL SINGOLO SERVIZIO
 ISEE DA € 0 A € 6.000,00                            30%                           € 1,31              € 26,20

 ISEE DA € 6.001,00 A € 9.000,00                     63%                           € 2,74              € 54,80

 ISEE DA € 9.001,00 A € 12.000,00                    80%                           € 3,48              € 69,60

 ISEE OLTRE € 12.001,00                             100%                           € 4,35              € 87,00


Chiunque ritenesse di aver diritto all’applicazione di una tariffa pasto ridotta, è pregato di presentarsi all’Ufficio
Pubblica Istruzione (Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e Martedì dalle ore 16.00 alle ore
18.30 – tel. 0331/308942), per ritirare la modulistica necessaria, entro e non oltre il 30/09/2009. Se entro il
30/09/2009 non sarà presentata richiesta di riduzione, automaticamente verrà applicata la tariffa massima.

L’Ufficio Pubblica Istruzione rimane a Vs. completa disposizione per eventuali chiarimenti.
Cordiali saluti.

                                                                IL RESPONSABILE DELL’AREA
                                                           AMMINISTRATIVA E PUBBLICA ISTRUZIONE
                                                                  (RE FERRE’ Dott.ssa Laura)



Comunicazione genitori ristorazione

								
To top