• Sql server 2000 • Sql server 2005 •

Document Sample
• Sql server 2000 • Sql server 2005 • Powered By Docstoc
					• • • • •

Sql server 2000 Sql server 2005 Oracle 8i, 9i e 10g Ms Access 2000 o sup. MySql

L’accesso ai dati può avvenire sia attraverso lo strato di connettività ODBC e OLEDB. FastInfo e FeedBack Report Due importanti funzionalità per l’utente sono rappresentate dai grafici FastInfo e dal FeedBack Report. Il primo consente di generare in real time alcuni grafici di sintesi relativamente a gruppi di reports-documenti omogenei, e di aggiornare contestualmente alla navigazione il cruscotto InfoNavigator. Il secondo consente di “scambiare” informazioni fra utenti relativamente ad uno specifico documento-report. Treeview di navigazione La Treeview di navigazione utilizzata dagli utenti per gestire il proprio cruscotto può essere modificata da un amministratore, per adeguarla a specifiche esigenze aziendali. InfoNavigator console admin La parte amministrativa è stata completamente riscritta : una soluzione per soli amministratori client/server fornisce tutte le funzionalità necessarie alla gestione del sistema, dalla definizione dei report da pubblicare, all’assegnazione per utenti, alla gestione delle nuove funzionalità, alle attività di setup per la creazione dell’ambiente di InfoNavigator.

4

Capitolo

2
Installazione InfoNavigator 2.0
Vengono riportate le informazioni relativamente all’installazione della parte amministrativa, dei prerequisiti, dell’application server e del database server.
Contenuto del cd-rom d’installazione Nel cd-rom sono contenuti tutti i file necessari per la corretta installazione di InfoNavigator, la struttura delle cartelle del cd-rom presenta i seguenti file : directory cd
Manuali Manuali Manuali

Nome del file
IN-AdminGuide.pdf IN-UserGuide.pdf InfoNavigator SDK.pdf

Descrizione
La guida per amministratore di InfoNavigator La guida utente di InfoNavigator La guida allo sviluppo e alla personalizzazione di InfoNavigator Il pacchetto di installazione di InfoNavigator Console Admin Il pacchetto di installazione della componente application server di InfoNavigator, destinata al webserver Lo script di creazione del repository nella versione per sql server 2000 e 2005, viene utilizzato dalla console admin per la creazione del repository. Lo script di creazione del repository nella versione per Oracle, viene utilizzato dalla console admin per la creazione del repository. Lo script di creazione del repository nella versione per Ms Access 2000 o sup., viene utilizzato dalla console admin per la creazione del repository.

Setup

AdminSetup.exe

Setup

IN-AppServer.exe

Scripts

Sqlserver.sql

Scripts

Oracle.sql

Scripts

Access.sql

5

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

directory cd
Support

Nome del file
owc10.exe

Descrizione
File aggiuntivo Microsoft con gli Office Web Components 10 File aggiuntivo Microsoft con gli Office Web Components 11 Framework dot.NET 1.1 + eventuali SPack Framework dot.NET 2.0 + eventuali SPack

Support Support Support

owc11.exe Frmdotnet11.exe Frmdotnet20.exe

Requisiti per l’installazione Per l’installazione della console admin : Sistemi operativi • • • Windows 2000 Windows XP Professional Windows 2003 Server

Computer/processore • CPU Pentium da 133 MHz o superiore

Memoria • Almeno 256 MB.

Spazio su disco • Unità • Unità CD-ROM o DVD 10 MB

Per l’installazione dell’application server di InfoNavigator : Sistemi operativi • • Windows 2000 Windows 2003 Server
2

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Web Server • IIS 5 o sup.

Prerequisiti • • • Framework dot.net versione 1.1 + eventuali Spack Connettività ODBC o OLEDB per accesso database Utenze S.O : administrator, Database ospitante le tabelle del repository : DBOwner, Database ospitante le tabelle dati : DBOwner (è possibile che per alcune funzionalità di filtro dinamico, InfoNavigator distrugga e crei Viste dati specifiche)

Computer/processore • CPU Pentium III o superiore

Memoria • Almeno 512 MB.

Spazio su disco • • Unità • Unità CD-ROM o DVD 10 MB per filesystem 50 MB per datafile

Prerequisiti Installare il framework dot.net appropriato prima di installare e configurare l’application server di InfoNavigator. Verificare che sia disponibile la connessione al database che ospiterà il repository di InfoNavigator. Installazione della console admin e creazione repository La console admin può essere indifferentemente installata su una workstation o su una macchina server, è sufficiente eseguire il file S e t u p \ A d m i n S e t u p . e x e e seguire le istruzioni a video.

3

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Al primo avvio, alla richiesta di username e password è necessario accedere senza fornire alcuna utenza, la console riconosce in modo automatico la prima esecuzione e l’assenza del repository di InfoNavigator. Le funzionalità della console sono tutte disabilitate di default, sono utilizzabili solo le funzionalità che consentono di generare e popolare il repository; i passi per la creazione del repository sono i seguenti : 1. Definizione e test della stringa di accesso al database che ospiterà le tabelle del repository 2. Creazione del repository 3. Creazione di un utente amministratore. La schermata del primo avvio è riportata di seguito :

La configurazione della stringa di connessione va costruita definendo i seguenti parametri obbligatori : • • Provider (è il provider di dati Ole db o Odbc) Persist security info (è il livello di sicurezza persistente, di default settato a False)

4

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

•

User ID (è l’utente con diritti dbowner che accede allo schema database che ospiterà i repository di InfoNavigator) Password (è la password dell’utenza, attenzione, la password non è criptata) Initial Catalog (è il nome del database che ospita le tabelle del repository) Data source (è l’istanza del database server)

• • •

Di seguito alcuni esempi per diversi database : Sql server 2000 : Provider=SQLOLEDB.1;Persist Security Info=False;User ID=DBuser;password=password;Initial Catalog=DB_271009_bicon3;Data Source=nomedatabase Oracle 9.2 : Provider=MSDAORA.1;User ID=user;Password=BUSOBJ;Data Source=DATABASE;Persist Security Info=False Ms Access : Provider=Microsoft.Jet.OLEDB.4.0;Data Source=C:\database.mdb;Persist Security Info=False Utilizzare il tasto Test per verificare che la stringa inserita sia corretta e che il server database sia raggiungibile, con il tasto conferma la stringa viene memorizzata nel file di configurazione c o n f i g . i n i . La creazione fisica delle tabella avviene dopo la conferma della stringa di connessione, selezionando il tipo di database, il tipo di autenticazione (consigliata : autnicazione proprietaria) e lo script sql da eseguire :

Al termine della creazione la console di amministrazione genera anche un utente amministratore di default con la login : Admin e senza password.

5

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

ATTENZIONE : è consigliabile la personalizzazione della password subito dopo il primo accesso (si veda la sezione relativa alla gestione degli utenti)

Installazione di InfoNavigator Verificare che i prerequisiti necessari al funzionamento dell’application server di InfoNavigator siano correttamente soddisfatti, quindi dal cd-rom d’installazione eseguire il file I N - A p p S e r v e r . e x e . Seguire le indicazioni d’installazione e al termine dell’esecuzione eseguire le seguenti operazioni : 1 – Dalla directory d’installazione aprire con blocco note il file web.config e aggiornare le informazioni di accesso al database :
<appSettings> <!-DataAccess Settings -->

<add key="dataAccess.ConnStr" value="Data Source=database; User ID=user; Password=password; Initial Catalog=DB_INFONAVIGATOR" /> </appSettings>

Le informazioni sono le medesime utilizzate per la creazione della stringa di connessione. 2 – Attraverso gestione delle risorse individuare la directory d’installazione di InfoNavigator, con il tasto detsro del mouse selezionare properties, quindi la scheda web sharing, e selezionare Share this folder, fornendo il nome desiderato (suggerito : infonavigator) :

6

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Al termine della configurazione è possibile effettuare test direttamente del browser Internet, digitando l’indirizzo relativo alla web share appena creata digitando :
http://<indirizzo web>/default.aspx (es : http://localhost/infonavigator/login.aspx)

appare la schermata di login :

Per il primo accesso è necessario utilizzare l’account admin senza password (a meno che non sia già stata modificata con la console di amministrazione o non siano già stati creati utenti aggiuntivi). Il corretto accesso consente di accedere al cruscotto di InfoNavigator, in caso di problemi o messaggi d’errore consultare la sezione “Errori”.

7

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Capitolo

3
InfoNavigator Console Admin
Vengono riportate le informazioni relativamente alle funzionalita della console Admin, la panoramica permette di configurare e gestire l’intera piattaforma InfoNavigator.
Descrizione della GUI di Console Admin Alla console Admin possono accedere solamente gli utenti amministratori, gli altri utenti, anche se possono accedre a InfoNavigator, non possono accedere alla console Admin. Per la corretta esecuzione il database con il repository deve essere raggiungibile :
Toolbar e menù : riporta tutte le funzionalità disponibili nella console Admin

NavBar con i comandi contestuali all’attività in corso.

Area di lavoro : in base all’attività selezionata l’area di lavoro mostra i controlli necessari per le funzionalità desiderate.

8

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Gestione dei documenti Una delle funzionalità base della Console Admin è relativa alla creazione e gestione dei documenti da “pubblicare” in InfoNavigator, per documento s’intende il link ad uno specifico oggetto gestito da InfoNavigator, tale oggetto viene visualizzato dipendentemente dalle caratteristiche, per gli oggeti compatibili InfoNavigator è in grado di attivare specifici application server : Ad esempio Info Navigator gestisce i report BusinessObjects che possono essere inclusi e eseguiti direttamente da InfoNavigator, configurando correttamente il documento InfoNavigator sarà in grado di “innescare” correttamente l’applicationserver di BusinessObjects.
Gerarchia dei documenti

In InfoNavigator il documento è organizzato in una gerarchia a tre livelli : • • • Il documento La categoria (che contiene uno o più documenti) La prospettiva (che contiene uno o più categorie)

Livello prospettiva Livello categoria

Livello documento

Selezionando Gestione documenti l’area di lavoro propone il frame che consente la creazione, modifica e eliminazione di documenti e delle specifiche gerarchie.
9

B I C O N 3

–

2 0 0 6 - 0 6 – I N F O N A V I G A T O R A M M I N I S T R A T I V O

M A N U A L E

Creazione e modifica di una prospettiva :

Selezionare il comando Nuova prospettiva (anche utilizzando il menù pop-up che appare contestualmente al click del tasto destro del mouse nell’area gestione documenti), compilare la form con le informazioni sulla nuova prospettiva :

Alla conferma l’albero gerarchico viene aggiornato :

La nuova prospettiva creata mostra l’elenco delle foglie categoria e documento, affinchè possano essere correttamente definite; selezionando la prospettiva è poi possibile modificare le informazioni inserite o eliminare la prospettiva (attenzione eliminando la prospettiva si eliminano tute le categoirie e i documenti in essa contenuti).
Creazione e modifica di una categoria

Come per la prospettiva è possibile creare una categoria di documenti all’interno di una specifica prospettiva :

10