Social Skills Training con persone con ritardo mentale moderato

Document Sample
Social Skills Training con persone con ritardo mentale moderato Powered By Docstoc
					XIV Congresso nazionale AIAMC                                               8-11 Novembre 2007, Genova



  Social Skills Training con persone con ritardo
 mentale moderato: risultati e mantenimento delle
                       abilità
                        Stefano Seregni(1), Chiara Palmesi(2)
       (1)
         Servizio di Neuropsichiatria Infantile - Castelfranco Veneto (TV)
                           (2)
                              Istituto Miller - Genova

Il presente lavoro consiste in un progetto di studio naturalistico, condotto all'interno di un servizio
pubblico per disabili, rivolto al potenziamento delle abilità sociali attraverso un gruppo di Social
Skills Training (SST). L'outcome del gruppo, di adulti con Ritardo Mentale Moderato inseriti in un
Servizio Formazione Autonomia, è stato ottenuto utilizzando misure standardizzate e di provata
validità. Inoltre si è voluto verificare il mantenimento delle abilità apprese a distanza di 3 mesi.
L'assessment multidimensionale è così costituito:

   -     un colloquio individuale preliminare

   -     la possibilità di accedere autonomamente al servizio

   -     punteggio ponderato del subtest di performance (7) "riordinamento di storie figurate" del
         WAIS-R

   -     Vineland Adaptive Behavior Scale

   -     VAS ARM, test di valutazione delle abilità sociali

   -     LQL, Lancashire quality of life profile

   -     Valutazione della soddisfazione della terapia tramite scala 0-10

Il SST prevede 11 sedute con cadenza settimanale, della durata di un'ora. Il gruppo di Sociali Skills
Training é composto da 5 persone, il gruppo di controllo omogeneo per età, sesso e ritardo mentale
da 5. Sono presenti due conduttori. Sono stati somministrati i seguenti questionari prima del
trattamento, al termine del trattamento e dopo le sedute di follow-up a tre mesi: VAS ARM, il
subtest di performance 7 della WAIS-R , il LQL, valutazione della soddisfazione della terapia.



Bibliografia:

1) Bellack, A. S., Mueser, K. T., Gingerich, S., Agresta, J. (2003). Social Skills Training per il
trattamento della schizofrenia. Torino: Centro Scientifico Editore.
XIV Congresso nazionale AIAMC                                        8-11 Novembre 2007, Genova


2) Seregni, S., Klein., B. (2005). Social Skills Training in un servizio disabili per adulti.
Comunicazione al XIII Congresso Nazionale AIAMC- IX Congresso Latini Dies Vivere una società
a rischio.

3) Soresi, S., Nota, L. (2000). A Social Skill Training for Persons with Down's Sindrome. European
Psychologist, 5(1), 34-43.