OCCIDENTE - N°15 (Anno V) by mirco911

VIEWS: 1 PAGES: 4

More Info
									 Dopo l’ignobile Cancellazione su FB, riprendiamo sereni, la nostra Strada.                       Per cercarci su FB, dopo l’assurda
                                                                                                  Chiusura, digita in alto sul tuo profilo,
                                                                                                   nel box bianco “cerca persone” la
                                                                                                     parola Occidente e ti comparirà
                                                                                                             Questo Logo :

                                                                                                                     Occidente 2.0
                                                                                                                     Comunità




 / informazioni - commenti- opinioni –immagini /                                                     SIAMO NOI.
                                                                                                       Clicca su “mi piace” e
 “Il nostro posto è all’aria aperta, sotto la notte limpida, arma al braccio e nel cielo le            SEI DI NUOVO A CASA.
 stelle. Che continuino gli altri nei loro festini. Noi, fuori, in vigilanza attenta, fervida e
 sicura,già presentiamo l’alba nell’allegria dei nostri cuori” –Josè Antonio De Rivera-
                          n° 15
 Palermo------------------n° 15 (Anno V) -----------10 Luglio 2013                                     PERCHE’ abbiamo politici che non
                                                                                                       ci rappresentano sul serio ? Perchè la
                                                                                                       democrazia s'è trasformata in
                                                                                                       partitocrazia ed i partiti a loro volta
                                                                                                       sono divenuti PROPRIETARI,
                                                                          Italia 2013                  Signorie rinascimentali in mano ad
                                                                                                       un Principe. Senza alcuna
                                                                                                       magnificenza, però. Senza glorie.
                                                                                                       La base viene guardata come
                                                                                                       target "materia inerte
                                                                                                       manipolabile". Oppure, proprio,
                                                                                                       NON viene nemmeno considerata
                                                                                                       "VOTA PER NOI , SE NO
                                                                                                       VINCONO QUELLILLA" !
                                                                                                       Tranne che poi li Gran Contendenti
                                                                                                       si sono accordati in tenda.
                                                                                                       Nottetempo. Ed i soldati, dopo aver
                                                                                                       sparato l'ultimo proiettile di skifiltor
                                                                                                       che la "democrazia" lascia loro
                                                                                                       sparare (il voto ogni tanto) non
                                                                                                       hanno più cosa eccepire e COME
                                                                                                       esprimersi.
                                                                                                       Riconvertirsi in guerriglieri, poi, non
                                                                                                       è alla portata di tutti...Risultato
                                                                                                       finale: la gente si sente, non a torto,
                                                                                                       disarmata, denudata ,impotente . Da
                                                                                                       qui l’astensionismo in crescita fino a
                                                                                                       diventare “il primo partito” dello
                                                                                                       Stivale. Con un’aria di Riflusso che
                                                                                                       proprio si vede e si tocca ad ogni
                                                                                                       livello. Il pendolo della nostra
                                                                                                       Nazione oscilla tra una furia che si fa
                                                                                                       sempre più cieca ed un disincanto
                                                                                                       che tende a divenire grigia
                                                                                                       rassegnazione. Il grande, sporco
                                                                                                       Inciucio tra Pd e Pdl ha “silenziato”
                                                                                                       l’opinione pubblica residuale che
                                                                                                       ormai, se e quando proprio vuol
                                                                                                       distinguersi non sa parlar d’altro che
                                                                                                       della “strana velocità” (dopo 20 anni
                                                                                                       di parate giudiziarie continue più o
                                                                                                       meno “agevolate “ ad hoc) degli
                                                                                                       ultimi processi rivelatisi “nefasti” per
                                                                                                       il Silvio nazionale. Argomenti da
*La visita di Papa Francesco a Lampedusa ha creato sconcerto e scontento tra il                        nulla. Da bar del Titanic dopo la
popolo disperso della Destra, dando fiato alla normalmente silente area non                            collisione. Perché nel frattempo
cristiana, quella che vede nel Vaticano solo la sede di una qualche mai ben                            l’Italia si sta squagliando. Le Aziende
spiegata”congiura giudaica”. Uno scontento che è stato fatto riverberare anche dalla                   chiudono, falliscono, emigrano, si
stampa moderata cui non è parso vero di riversare sulla Chiesa responsabilità che                      lasciano comprare dagli stranieri
invece sono TUTTE riconducibili alla inconsistenza ed all’indecisionismo dei nostri                    oppure “de localizzano” dando
Governi, compreso quello di Berlusconi. Che “sarebbe” ancora “al Governo” anche                        ulteriori colpi ai già vacillanti livelli
se con una impressionante “rimozione psichica” collettiva, benpensanti e moderati                      della nostra occupazione lavorativa.
fanno finta di non essersene accorti. Solo che il gesto, la “visita” di preghiera del                  E con un Governo “largo” che invece
Papa non hanno certo creato la follia di Lampedusa e, più ampiamente, la nostra                        di tutelare i nostri connazionali ,
schizofrenica politica di fronte al clandestinismo ed al fenomeno degli sbarchi, ma                    sembra impegnato solo ad agevolare
l’ha solo sottolineata ridicolizzando implicitamente il Presidente della Camera che,                   gli Immigrati anche clandestini con
contemporaneamente si sbracciava a proclamare che “il problema dei Clandestini è                       un fervore genocida che assomiglia
una forzatura, un’invenzione”. Il punto vero è che quei clandestini a Lampedusa                        fin troppo ad una “pulizia etnica”
NON dovevano esserci. Fermarli e respingerli,come da Legge, sarebbe toccato al                         capovolta di stampo balcanico.
nostro Stato ed ai suoi apparati di Sicurezza. Ma noi abbiamo ancora uno Stato ?
                                               Ancora la sinistra lancia campagne
                                             “tecniche” che nascondono i loro reali
                                             intenti e… pezzi di “destra” ci cascano




                                                Ci hanno chiesto di associarci ad una Campagna che
denuncia come “scandaloso” l’acquisto degli ormai “famosi” F 35. Ci siamo dichiarati, senza inutili
giri di parole, non d'accordo.
Una Nazione seria DEVE essere armata.
Nulla che si presti a campagne anti-militariste può vedere il nostro coinvolgimento. Spiacenti : Uno
Stato E' il suo esercito. Il resto è "condimento". I Princìpi non sono discutibili. La Vita è Lotta.
Noi non siamo guerrafondai, ma pensiamo con Machiavelli che i Popoli e d i Profeti armati
vinsero, mentre i disarmati andarono in rovina e in schiavitù.Se dietro gli F35 c'è una tangente,
questo è affare penale. Proprio per questo, sempre per aerei Lockeed, si determinò, ai tempi,
l'arresto del ministro socialdemocratico Tanassi.
Gli affari penali però non debbono dar luogo a campagne per cui dietro OGNI questione militare
c'è uno "sporco affare". Perchè le magagne qui sono dietro TUTTO, pure le finte Mense per i
Poveri ed il finto volontariato e la cooperazione.
Il problema è solo l'imbarazzo della scelta.
In questa Società ci sono AFFARI dietro ogni cosa.Il problema è QUALI decidi di colpire prima.
Da sempre, stranamente, le sinistre bersagliano il nostro settore Sicurezza e Difesa.
Perché non si va a guardare l'importo complessivo dello spreco delle Regioni, o quello di Province
che non servono a nulla ?
Perché non si va a guardare il bilancino di un qualsiasi Comune per subito rilevare quanto denaro
vada sperperato in "contributi" a gruppi privati e finte associazioni e quali capitali vengono gettati
dal balcone per festini, convegni, fiere e sagre della salsiccia.....Perchè non si guardano le
sommatorie del denaro gettato al vento per rifornire di ogni comodità le comunità Rom ?
La Difesa ,infine, d'un Popolo e della sua libertà e sicurezza con un deterrente armato....possono
apparire un fatto "transeunte" ???? Non consustanziale all'Idea di Stato Sovrano ?
Bè aspettiamo ESEMPI.....Che NON POSSONO arrivare nè nel Passato, nè nella Fantascienza più
ardita.
Sono le stesse polemiche demagogiche, delle STESSE PERSONE, che attaccarono i "sommergibili
tedeschi" (costruiti a La Spezia!) e perfino la parata del 2 Giugno. Ti ripeto : se c'è una truffa o
    p
difetti tecnici da determinare inchieste sarò lietissimo di salutare l'arresto dei colpevoli.
Ma c'è gente che ci vorrebbe armati solo di fionde con pallini di gommapiuma. E mena "scandalo".
E' un vecchio trucco per screditare il Principio.
Poi, per carità, se vogliamo del tutto delegare la nostra difesa direttamente agli Americani....si può
fare. Ritiriamoci nel Limbo. Decidiamo di dimetterci dalla Storia.
E chiamiamo direttamente i Marines pure a dirigere il traffico. E così finisce pure l'ultimo barlume
di "sovranità nazionale".        Cos'è una Sovranità se NON VUOI e non PUOI difendere il
Territorio Nazionale ? Per il resto non entriamo nemmeno nel merito della "validità tecnica"                INCONTENTABILI
dell'aereo. Non siamo ingegneri dell'Aereonautica. Ma nemmeno propagandisti del Pacifismo
scandalistico. Per il giudizio tecnico sulla validità degli F35, tuttavia ci documenteremo. Per quello
che possono dei non-esperti di Aeronautica militare. Ci pare difficile, però che, perfino di questi
tempi, una decisione così non sia accompagnata da esami, pareri di esperti, relazioni tecniche,
audizioni registrate di esperti militari, dichiarazioni ufficiali "bollate" di Commissioni tecniche
approvate dallo Stato Maggiore, con tanto di relazioni e collaudi. Tutte materie regolate da
rigidissimi protocolli.


                                           Anche nel variopinto, caotico mondo di Facebook,
                                           chiudere senza spiegazioni o contestazioni preventive una
                                           Pagina esistente da 4 anni e con 12.000 fans NON è cosa di
                                           tutti i giorni. Così, mentre “girano” tranquillamente pagine
                                           di mera Apologia del “Fascismo che fu” con tanto di fasci e
                                           svastiche, viene cancellato ”OCCIDENTE” che non era mai
                                           incorso in questo tipo di tentazioni. Ci hanno chiusi, al
                                           contrario, proprio perché usavamo argomenti, perché ci
                                           occupavamo di temi politici concreti, perché, invece di
                                           osannare il Duce, preferivamo attaccare la Politichetta
                                           odierna. Un colpo vergognoso e duro. Contro cui non è
                                           stato possibile mettere in campo alcuna linea difensiva. Un
   m                                       bombardamento a tappeto che, in piena estate, ci ha
posti dinanzi al problema di COME avvisare 12.000 Amici che NON POTEVANO PIU’ vederci e sentirci
perché eravamo semplicemente SCOMPARSI dai loro schermi. Insomma una RIPARTENZA DA ZERO.
Certo abbiamo subito (grazie ad Amici “bravi”) rimesso in piedi “OCCIDENTE 2.0”, ma, come è
chiaro le nostre richieste di solidarietà e collaborazione arrivano solo alla cerchia ristretta degli
“intimi”. Una situazione di fronte alla quale non può valere il classico “me ne frego” e per fronteggiare
la quale occorre che DIANO UNA MANO ANCHE TUTTI GLI AMICI CHE RICEVONO QUESTA AGENZIA
che, ormai in larga parte sono connessi con Facebook. Abbiamo preparato ad hoc degli appositi post
(da “condividere) per “farci ritrovare”, come tanti cerini da riaccendere nel buio della notte. Grazie.
                                                                             “Per redimersi bisogna
                                                                              soffrire. Bisogna che
                                                                            milioni di Italiani di oggi
                                                                               e di domani, vedano,
                                                                           sentano nelle loro carni e
                                                                               nella loro anima che
                                                                           cosa significa la disfatta
                                                                             e il disonore; che cosa
                                                                                 vuol dire perdere
                                                                             l’indipendenza, essere
                                                                                  completamente
                                                                            disarmati; bisogna bere
                                                                              nell’amaro calice fino
                                                                                 alla feccia. Solo
                                                                            toccando il fondo si può
                                                                             risalire verso le stelle.
                                                                             Solo l’esasperazione di
                                                                              essere troppo umiliati
                                                                           darà agli Italiani la forza
                 MINISTRO, MA PERCHE’ NON LO DICE                                 della riscossa”.
                 AL SUO CONGO DI DIVENIRE ESEMPIO
                   PER IL MONDO ? CHE NE DICE DI
                  UNA BELLA IMBARCATA DI BELGI ?




                                                                 Pdl.
                        Si vivono ore di fuoco nelle fila del Pdl Dopo mesi di divisioni tra falchi e
colombe, gli azzurri si sono tutti ricompattati nella difesa del Cavaliere.Solo lìsi ritrovano, sul Capo-
Proprietario. Dopo quattro ore di riunione il partito ha deciso di continuare in modo permanente
rinviando la decisione se disertare o meno i lavori di Montecitorio. L'Aula della Cameraè già
convocata e nel caso i pidiellini decidessero di continuare a rimanere riuniti, salterebbero i lavori.
Berlusconi sta valutando le prossime mosse. Per adesso, ufficialmente, la linea non cambia: processi e
governo sono due piani distinti. Ma il Cavaliere non ha intenzione di restare con le mani in mano. E
nel partito si fa strada l’idea di mobilitare la piazza. Non che Berlusconi sia tentato dalle urne,
garantiscono alcuni pidiellini, ma il pressing insistente dei falchi potrebbe iniziare a fare breccia.
Certo, Berlusconi è consapevole dei rischi e delle incognite, a partire dalle mosse del Colle, che
difficilmente scioglierebbe le Camere. Così come preoccupa l’ascesa di Renzi,pronto a giocarsi la
                                                                             silenzio
partita per palazzo Chigi. Il Cavaliere ha deciso di osservare un rigido silenz stampa. Il leader del
Pdl non intende "staccare la spina" ma in caso di condanna, se il Senato dovesse mettere il sigillo su
un'eventuale interdizione dai pubblici uffici del Cavaliere, il governo è a rischio. Il che smonterebbe
                          lla
del tutto la leggenda della “separazione dei due piani”. Ma ciò accadrà solo se la Cassazione, il 30
luglio, dovesse confermare la condanna a 5 anni di reclusione e l'interdizione dai pubblici uffici. Il
                      o                         ipnotizzato,
PdL come un coniglio dinanzi a un cobra è ipnotizza bloccato da quella data “fatale”. Ciò che fu la
“forza” dei Moderati, cioè il puntare tutto sul “leader carismatico”, oggi potrebbe div    divenire la sua
estrema debolezza. Purtroppo non ci sentiamo di condividere alcun patema tragico. Perché a
                                       io
ridimensionare il tutto, il Personaggio ed il suo codazzo ci pensa perfino “libero” che scrive senza peli
sulla lingua “In caso di condanna il Cavaliere potrebbe rifugiarsi in Nicaragua”.
                                                 romantico-wagneriano da “caduta degli dei”. Niente di
Che non ci pare decisamente uno scenario romantico
          zi
eroico, anzi : un finalino da schifo. All’italiana. Alla Craxi. La peggiore delle conclusioni possibili.


                                                                              Berlusconi ma cosa speri?
                                                                                   Questi il 30 Luglio,
                                                                                  celebrando l'ultimo
                                                                                processo sommario, Ti
                                                                               appenderanno a testa in
                                                                                 giù. Noi non siamo in
                                                                                   grado di dire se sei
                                                                              colpevole od innocente ma
                                                                              il loro modus operandi, ai
                                                                                    nostri occhi, Ti ha
                                                                                   trasformato in una
                                                                                   vittima.Ma questa
                                                                               Nazione non ha più pietà
                                                                                 per nessuno.Hai avuto
                                                                              mille volte la possibilità di
                                                                              riformare la Giustizia ma
                                                                                  non hai mai avuto il
                                                                                    coraggio di farlo.        Il silenzio dei conniventi
                                                                                   Speravi forse nella
                                                                               clemenza dei comunisti?
                                                                                          ** L‘America dunque
                                                                                          spiava e spia l’intero
                                                                                          globo terracqueo. E’ il
                                                                                          fardello del Vincitore.
                                                                                          Deve controllare i
                                                                                          subordinati. Il nostro
                                                                                          Governo, comunque,è
                                                                                          assolutamente sereno.
                                                                                          Con      gli    “amici”
                                                                                          americani      abbiamo
                                                                                          fatto sempre i bravi.
                                                                                          Noi non abbiamo
                                                                                          “sgarrato”         mai.
                                                                                          “Mamma” ha sempre
                                                                                          chiamato e “picciotto”
                                                                                          è sempre “andato” ed
                                                                                          ha “fatto”. Senza
                                                                                          nemmeno lamentarsi
                                                                                          per gli straordinari.         Il disagio è di chi
                                                                                                                         piccona, NON di
                                Troppa abitudine ad essere accuditi e “riprotetti” dalle Leggi                               chi viene
                                                                                                                           picconato, la
                                                                                                                         “comprensione”
                                                                                                                        va all’investitore
                                                                                                                        ubriaco NON agli
                                                                                                                              investiti
    abba                                                                                                                ammazzati, devon
                                                                                                                        stare ATTENTE le
                                  *Dobbiamo dirlo che abbiamo Imprenditori “che non spiccano”….    spiccano”….che         belle ragazze ,
non sono proprio dei “leoni”…Anche Loro Piana. Dopo Bulgari, dopo Parmalat, dopo Gucci, dopo                                   NON gli
Ginori. Un elenco sempre più lungo di aziende italiane che sono passate nelle mani degli imprenditori                      stupratori…..
francesi. Per non parlare, poi, di quelle imprese acquistate da russi (Gancia), indiani, brasil   brasiliani, cinesi,
tedeschi. E si tratta di aziende, non di marchi. Perché i nuovi proprietari continuano a produrre in
Italia. Dove i loro colleghi italiani assicurano di non poter produrre perché la burocrazia, perché il costo
                                   ,
dell’energia, perché i sindacati, perché le tasse. E così sono costretti a vendere, spesso in cambio di
grandi montagne di denaro. “Perché così non si può andare avanti, non si può fare impresa”. Appunto.
                                                                                               Con
I francesi, ma anche i tedeschi, i cinesi, i russi, comprano e fanno impresa qui. C il nostro costo
dell’energia, con i nostri tempi eterni della giustizia civile, con i nostri sindacati, con le nostre tasse.
Dunque si può. Si può investire, mentre i nostri grandi industriali si fanno intervistare dal quotidiani
                          na
per affermare che bisogna poter licenziare senza problemi. Si può assumere, e lo fanno i tedeschi che
                                 Giugiaro,
hanno comprato Italdesign-Giugiaro, mentre le interviste degli imprenditori italiani servono per
chiedere flessibilità totale nei confronti dei giovani da inserire in azienda. P               Piangono, i nostri
imprenditori, per la mancanza di idee dei dipendenti e non si accorgono che i giovani e meno giovani
con idee lavorano per aziende estere che pagano molto di più perché le idee le apprezzano, le
utilizzano e le premiano. E non si tratta, ovviamente, di benefattori ma, semplicemente, di
imprenditori che non hanno trasformato il “braccino corto” in una giustificazione morale ed in una
strategia industriale. Così i francesi rafforzano la loro leadership nel mercato del lusso acquistando le
   prese
imprese italiane, perché il made in Italy ha ancora più fascino rispetto ai manufatti transalpini. Che si
tratti di abbigliamento, di gioielli, di arredo per la casa, di vini, di latticini: cinesi e tedeschi, americani e
                                       ischiavano
russi fanno affari laddove i nostri rischiavano la chiusura o, come per Loro Piana, non avevano la forza
o la volontà di crescere ancora. Ma domani è un altro giorno. E si tornerà a piangere per l’Imu sui
capannoni o sulle difficoltà di licenziare un lavoratore che ha 30 anni di anzianità ma costa più di un
precario. Magari straniero.


                                                                                                     Siamo ormai
                                                                                            una Nazione ostaggio
                                                                                               delle cosiddette
                                                                                          "agenzie di rating". In
                                                                                          pratica, il nostro futuro
                                                                                             viene deciso da una
                                                                                            decina di occhialuti e
                                                                                           stempiati quarantenni
                                                                                             che passano la loro
                                                                                             esistenza dietro un
                                                                                          terminale a "valutare"
                                                                                            quello che accade in
                                                                                          giro per il mondo, ed in
                                                                                            funzione dei dati che
                                                                                          ricavano, attribuiscono
                                                                                                dei giudizi che
                                                                                          influiscono sulla vita di
                                                                                             milioni di persone.
                                                                                              L’ultraliberismo
                                                                                               economico, è la
                                                                                              peggiore forma di
                                                                                             governo che l'uomo
                                                                                              potesse adottare.

								
To top