Docstoc

Marco Filippini, Cure Palliative ricerca Agenas pubblicata su Sole24Ore Sanit�

Document Sample
Marco Filippini, Cure Palliative ricerca Agenas pubblicata su Sole24Ore Sanit� Powered By Docstoc
					Marco Filippini, Test di qualità alle Cure Palliative, ancora molto da fare


Cure palliative, sul sito di Marco Filippini i dati della ricerca Agenas
pubblicata su Sole24Ore Sanità. Un sito per contribuire con informazioni, lavori
clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al
raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore.
L’esperienza a difesa del malato.




In regola solo il 19% delle unità. Di seguito i dati della ricerca condotta da
Agenas e pubblicata su Sole 24 Ore Sanità di questa settimana.

Il 39% delle Unità di cure palliative domiciliari (Ucp) non lavora con medici
dedicati e specializzati o con almeno esperienza triennale, non compila un
Piano assistenziale individualizzato, non opera con infermieri dedicati. In altre
parole, non rispettano alcuni tra i parametri più significativi stabiliti dall’Intesa
Stato-Regioni del 25 luglio 2012, attuativa della legge 38/2010.




Solo il 19% può essere classificato di buon livello mentre il 42%
soddisfa almeno i criteri minimi. All’indagine, che si è svolta su base
volontaria, hanno aderito 177 unità di offerta di cure palliative
domiciliari (di queste 132 sono con équipe dedicate), 143 realtà che
forniscono supporto alla famiglia e al caregiver, 90 Uo di Oncologia, Ematologia
o Onco-Ematologia che si occupano di continuità delle cure nell’ambito delle
cure palliative e 8 Ucp pediatriche.

FONTE: marcofilippini.it

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Stats:
views:3
posted:3/20/2013
language:
pages:1
Description: Cure palliative, sul sito di Marco Filippini i dati della ricerca Agenas pubblicata su Sole24Ore Sanit�. Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche pi� recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore. L’esperienza a difesa del malato.