Docstoc

CORSO DINFORMATICA.ppt

Document Sample
CORSO DINFORMATICA.ppt Powered By Docstoc
					   Sono Luca Piedigace, ho quattordici anni e vivo in provincia di Belluno ma sono nato e
vissuto fino all’età di sette anni in sicilia dove torno sempre molto volentieri.le mie passioni
                               sono il judo,il rugby e la musica rap.
sommario
 1.   Biografia di eminem
 2.   biografia Jigoro kano
 3.   Storia del rugby
 4.   Buddah
 5.   Utilizzi di power point
 6.   sicilia
                                  Eminem
 completamente abitato da neri. La sua infanzia e la sua adolescenza sono state durissime,
  contrassegnate dall'assenza cronica di presenze familiari, episodi di emarginazione e
  degrado umano e culturale. Lui stesso ha più volte dichiarato di non aver mai visto il
  padre neanche in foto (a quanto pare, si è trasferito in California quando lui era
  piccolissimo, rifacendosi vivo soltanto dopo il grande successo del figlio), di essere
  cresciuto nella povertà più totale e che la madre, per sopravvivere, era costretta a fare la
  prostituta.

   Date queste premesse, la biografia del rapper è costellata di un'infinita sequenza di
   momenti difficili. Si comincia molto presto nell'elenco delle sventure che colpirono
   Eminem. Tralasciando le disgrazie capitate nell'infanzia, un episodio grave lo coglie a
   quindici anni, quando viene ricoverato in ospedale per emorragia cerebrale, restando in
   coma per dieci giorni. La causa? Un pestaggio ("Si, mi sono trovato spesso coinvolto in
   risse e litigi", ha dichiarato). Uscito dal coma e rimessosi, solo un anno dopo il capo di
   una gang locale tenta di sparargli (ma il proiettile fortunatamente lo manca). "Nel posto
   in cui sono cresciuto tutti cercano di metterti alla prova, e capita che qualcuno venga a
   romperti le palle mentre cammini per conto tuo andando a casa di amici" ha dichiarato
   Eminem.

   La madre lo ha cresciuto completamente da sola, per quanto termini come "cresciuto"
                              Jikoro Kano
 Il Maestro Jigoro Kano nacque il 28 ottobre 1860 a Mikage, un piccolo villaggio marino
  nei pressi di Kobe. Egli era il terzo figlio di Jirosaku Kano, ufficiale di Marina dello
  shogun Tokugawa, ma il titolo era probabilmente onorifico in quanto la famiglia si
  occupava della produzione di sakè.
 Da giovane, essendo di piccola statura e di fisico piuttosto gracile, praticò intensamente
  dell'attività fisica ed alcuni sport occidentali come il baseball, di cui fu il fondatore del
  primo club giapponese, il Kasei baseball club. Kano sapeva che nel periodo feudale veniva
  praticato in Giappone il jujutsu, una disciplina con la quale un uomo poteva battere un
  avversario anche di gran forza, e comincia ad interessarsene. Si procura percio' numerosi
  Densho, i libri segreti, che ormai si trovavano in vendita nei mercatini, e con un suo
  compagno di studi tenta di addestrarsi da solo. Dopo aver manifestato al padre il
  desiderio di iscriversi ad un dojo, riceve da lui un netto rifiuto poiche la disciplina era
  screditata e in vistoso declino.
 Jigorō Kanō giovane
 Nel 1877 entrò nell'università di Tokyo, la prima reimpostata secondo criteri occidentali, e
  naturalmente fu costretto a trasferirsi per poter seguire gli studi. Ciò gli consentì di
  sfuggire al controllo del padre e dedicarsi allo studio del jujutsu. Kano, con molte
  difficoltà poiché anche in una città come Tokyo era difficile trovare un dojo, riesce grazie
  all'aiuto di Teinosuke Yagi,un anziano maestro non più praticante, ad iscriversi alla
                     Storia del rugby
Nel 1987, anno della prima Coppa del Mondo, toccò proprio all'Italia giocare la
    prima partita in assoluto di tale competizione, anche se fu una netta sconfitta
    contro la Nuova Zelanda.
L'11 marzo 2006 per la prima volta l'Italia riescì a conquistare un punto in trasferta
    durante il torneo delle Sei Nazioni pareggiando 18-18 a Cardiff, contro il Galles.
Il 24 febbraio 2007 è un'altra data storica per la nazionale italiana: primo successo
    esterno assoluto azzurro nel 6 Nazioni a Murrayfield, col punteggio di 17 a 37. Il
    6 Nazioni di quell'anno passerà alla storia come il primo con due successi.
    Infatti dopo soltanto due settimane dallo storico incontro di Edimburgo il 10
    Marzo 2007 la squadra Italiana si impone per 23 a 20 contro la compagine
    Gallese in uno stadio Flaminio al completo. Con questo successo l'Italia riesce a
    sopravanzare il Galles per la prima volta nella storia nel Ranking mondiale
    portandosi all'8 posto.
                    buddah
 http://www.stulfa.it/Grandi%20pensatori/index.html
             Power point
Consente la creazione di presentazioni
 informatiche multimediali tramite la
 realizzazione di diapositive visualizzabili
 in sequenze su qualsiasi computer
 dotato di questo software. Le
 presentazioni, suddivise in slide
 (diapositive), possono contenere per
 esempio fotografie, testi, animazioni,
 suoni, link ad altre diapositive o a siti
 web esterni.
Second life
Insegnante di sala/bar
 http://www.stulfa.it/
 Questo è il sito di stulfa
                        SICILIA
 Terra prosperosa e patria di innumerevoli bellezze




 I prodotti sono gli agrumi e piatti tipici speciali

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:39
posted:12/21/2012
language:Italian
pages:10
handongqp handongqp
About