3H-latino

Document Sample
3H-latino Powered By Docstoc
					                Liceo Scientifico Statale “Giuseppe Peano” – Monterotondo (Roma)
                                               a.s. 2011/12
                                        Programma di LATINO
Classe: III H
Docente: PRESTI MARZIA
                                      LETTERATURA E ANTOLOGIA

L'ETÀ ARCAICA: DALLE ORIGINI AGLI INIZI DEL I SEC. A.C.:

     -     I documenti e le forme preletterarie della civiltà romana arcaica: laudationes funebres,
           carmina convivialia, carmina triumphalia; le forme preteatrali (fescennini, satura,
           atellana); la storiografia delle origini: Annales maximi; le Leggi delle XII tavole
     -     Le letteratura delle origini: l'ellenizzazione della cultura; gli spettacoli e le forme teatrali
           (la commedia: palliata e togata; la tragedia: cothurnata e praetexta)
     -     Livio Andronico: il teatro e il genere epico; l'Odysia
     -     Nevio: il teatro e il genere epico; il Bellum Poenicum.
     -     Plauto: vita e opere. Analisi dei personaggi plautini; classificazione delle commedie
     -     Terenzio: vita e opere. Cambiamenti al genere teatrale.
     -     Ennio: vita e opere. Gli Annales.
     -     Catone e l'annalistica;
     -     La tragedia di Pacuvio ed Accio (cenni)
     -     Lucilio e il genere della Satira.


L'ETÀ DI CESARE: quadro storico generale; la filosofia a Roma: Stoicismo ed Epicureismo
         - Lucrezio e il genere didascalico: il De rerum natura
         - Catullo e i poeti novi
         - Cornelio Nepote e la biografia
         - Varrone e l’erudizione
         - Cesare ed il genere dei “commentari”: De bello gallico e Bellum civile


PERCORSO TEMATICO: Studio dei generi teatrali in Grecia e a Roma
     Il teatro come luogo e come genere
     Struttura del teatro greco e di quello romano
      Classificazione dei generi teatrali: tragedia, commedia e dramma satiresco
      Origine dei generi
      Struttura e significato politico religioso della tragedia greca
      Struttura e temi della commedia greca
      Il teatro a Roma


Testi letti in traduzione italiana:
LIVIO ANDRONICO, Incipit dell’Odysia
GNEO NEVIO, Proemio del Bellum poenicum
IDEM, Fuga da Troia
QUINTO ENNIO, Dichiarazioni di poetica
IDEM, Il sogno di Ila
PLAUTO, Amphitruo (Lettura integrale)
IDEM, Mostellaria   (Lettura integrale)
IDEM, L’argumentum acrostico del Miles gloriosus
IDEM, Prologo del Miles gloriosus (vv.79-155)
IDEM, Le riflessioni di Palestrione (Miles gloriosus, vv.195-234)
IDEM, Il soldato spaccone e il parassita (Miles gloriosus, vv.1- 78)
TERENZIO, Hecyra (Lettura integrale)
IDEM, Prologo di Adelphoe (vv.1-25)
CATONE, Primato dell’agricoltura
IDEM, Consigli per l’acquisto di un fondo agricolo
IDEM, Cibo e vestiario per la servitù
LUCREZIO,De rerum natura, Il proemio: l’invocazione a Venere
IDEM, Elogio di Epicuro
IDEM, Il mondo non è opera degli dei


Testi letti in lingua originaria e tradotti:
DA CATULLO

Cui dono (Carme I)
Lugete, o Veneres Cupidinesque (Carme III)
Vivamus, mea Lesbia, atque amemus (Carme V)
Miser Catulle, desinas ineptire (Carme VIII)
Cenabis bene, mi Fabulle, apud me(Carme XIII)
Nulli se dicit mulier mea nubere malle (Carme LXX)
Amare e bene velle (Carme LXXII)
Odi et amo (Carme LXXXV)
Quintia formosa est multis, mihi candida, longa (Carme LXXXVI)
Nulla potest mulier tantum se dicere amatam (Carme LXXXVII)
Iocundum, mea vita, mihi proponis amorem (Carme CIX)
Multas per gentes et multa per aequora vectus (Carme CI)


DA CESARE

La Gallia: il territorio e i popoli (De bello gallico 1,1)
La società dei Galli (ibidem, 6, 13)



                                                    SINTASSI

       Ripasso e potenziamento dei principali costrutti latini, analisi delle strutture della frase latina
       Ablativo assoluto, cum narrativo, gerundio e gerundivo, participio
       Usi di CUM, usi di UT, usi di QUOD
       Frasi: Infinitive, temporali, consecutive, finali, completive
       Doppio nominativo e doppio accusativo
       Videor
       Reggenze di alcuni verbi (oro, rogo, peto e quaero, impero, dono)




        Moterotondo, 07/06/2012



                Gli alunni                                                           L’insegnante

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:3
posted:11/26/2012
language:Latin
pages:3