CorsoCatia5 base by 1p7D9C3

VIEWS: 7 PAGES: 3

									SOLUZIONI E TECNOLOGIE DIGITALI             Ambiente PLM



                            ARGOMENTI CORSO CATIA V5R19


       INTERFACCIA UTENTE

           Avvio del CATIA V5R18/V5R19.
           Introduzione ai vari “ambienti di lavoro” (i cosiddetti “Workbench”) e
            descrizione delle varie possibilità di accesso agli stessi;
           Personalizzazione del menù AVVIA;

       SKETCHER

             Introduzione al workbench di Sketcher e modalità di accesso;
               Descrizione della barra dei menù e delle barre degli strumenti;
               Tracciamento di profili semplici e predefiniti, aperti e chiusi;
               Modifica dei profili e dei singoli elementi;
               Vincoli, definizione e impostazione;
               Modalità di selezione degli elementi del profilo;
               Griglia, definizione, impostazione e personalizzazione;
               Trasformazione di elementi standard in elementi di costruzione e viceversa;
               Analisi dello schizzo.

       PART DESIGN

           Introduzione al workbench di Part Design;
           Descrizione della barra dei menù e della barre degli strumenti;
           Creazione di features basate su sketch: Prisma/Tasca, Albero/Linguetta,
              Foro, Costa/Scanalatura, Nervatura, Loft/Loft rimosso;
           Creazione di features basate su superfici: Superficie con spessore,
              Superficie di chiusura; Superficie di taglio, Superficie di cucitura;
           Features di dettagliatura: Raccordo su spigolo, a raggio variabile, faccia-
              faccia, tritangente, Sformo, sformo variabile, Svuotamento, Spessore,
              Filetattura/Maschiatura;
           Features di trasformazione: traslazione, rotazione, simmetria, specchio,
              matrice rettangolare, matrice circolare, matrice personalizzata, scala;
           Operazioni booleane sulla parte: inserimento body, Assembla, Aggiungi,
              Rimuovi, Interseca, Relimita unione, Rimuovi imbozzatura;
           Modifica dei parametri delle features;
           Sostituzione di un body;
           Modifica del riferimento di uno schizzo;
           Spostamento degli schizzi da un body ad un altro;
           Riordino delle operazione visualizzate nell’albero;
SOLUZIONI E TECNOLOGIE DIGITALI


           Scansione della parte e definizione degli oggetti locali;
           Esercitazione

       ASSEMBLY DESIGN

              Introduzione al workbench di Assembly Design;
              Inserimento dei componenti all’assieme;
              Creazione di assiemi/parti all’interno dell’ambiente;
              Vincoli, creazione e modifica;
              Aggiornamento dell’assieme;
              Spostamento dei componenti;
              Esplosione assieme;
              Creazione di scene di assieme;
              Modifica di un parte all’interno dell’assieme;
              Features di Assembly
              Assieme flessibile/rigido
              Aggiunta di annotazioni e creazione di piani di viste ortogonali e di sezione.
              Assegnazione di una numerazione ai componenti.
              Distinta base, creazione e gestione;
              Esportazione assiemi con il comando Invia a Directory;
              Esercitazione

       DRAFTING

             Introduzione al workbench di Drafting;
               Definizione del foglio da disegno e scelta dello standard (ISO, ANSI, JIS);
               Creazione automatica e manuale delle viste di una parte 3D;
               Viste frontali, ortogonali, isometrica, di sezione e da 3D;
               Inserimento di una distinta base nel foglio da disegno;
               Creazione dei fumetti;
               Quotatura: passo-passo e semiautomatica;
               Analisi della quotatura, interferenza e posizionamento automatico;
               Aggiunta di annotazioni al disegno, tolleranza geometrica;
               Aggiunta della lista dei componenti di un assieme;
               Impostazioni di stampa dei disegni;
               Esercitazione.

       WIREFRAME & SURFACE

           Introduzione al workbench di Wireframe & Surface;
           Concetto di Open body;
           Creazione della geometria Wireframe: punti, linee, piani, circonferenze,




                                                                                                2
SOLUZIONI E TECNOLOGIE DIGITALI


             spline 3D , coniche, spirali, eliche, raccordi, curve di raccordo, curve
             parallele, proiezioni, curve combinate, curve di connessione , linea riflessa ,
             curve isoparametriche , intersezioni


       CONVERSIONE FORMATI GRAFICI

           Formato IGES;
           Formato STEP ;
           Formati DXF , DWG




                                                                                           3

								
To top