Docstoc

Resort La Maddalena by Eleganzia - Complesso Nautico Turistico - Superyachts Salone Nautica Genova 2009

Document Sample
Resort La Maddalena by Eleganzia - Complesso Nautico Turistico - Superyachts Salone Nautica Genova 2009 Powered By Docstoc
					LOCATION EMOZIONALE scenari naturalistici visionari e strutture spettacolari GREEN STYLE servizi a 5 stelle, tecnologie innovative e massimo rispetto ambientale GRANDE PORTO servizi esclusivi e darsena per superyacht HOTEL & YACHT CLUB A 5 STELLE raffinato e confortevolissimo SPA MEDICA qualificata per relax, benessere e cure mediche CONFERENCE CENTER suggestivo e tecnologico PIAZZA boutique di alta gamma e di tendenza, settore tecnico-nautico e outlet UNA SCELTA FANTASTICA fra ristoranti, bar, enoteche, lounge IDEALE PER IL TEMPO LIBERO con attrezzature sportive, piscine
e divertimenti

IDEA
Il programma di adeguamento funzionale dell’Arsenale della Maddalena ha come obiettivo primario la creazione di un polo nautico-turistico significativo nel panorama del mercato internazionale, destinato ad incrementare e diversificare l’offerta di ricettività dell’Isola ed a promuovere fenomeni di destagionalizzazione, con importanti ricadute economiche ed occupazionali per il territorio. Il piano di riorganizzazione dell’Arsenale intende promuovere la propria attrattività confrontandosi in particolare con il nuovo sistema dei valori e degli stili di vita che caratterizzano il forte cambiamento culturale contemporaneo, interpretandone gli stimoli e le aspettative emergenti. Il filo conduttore è il passaggio dal luxury, espressione inflazionata e spesso declinata solo in termini materiali di ostentazione, di opulenza e di ricchezza - ad una forma di “ricchezza” immateriale più gratificante e più nobile, in un ambiente estremamente amichevole e relaxing. Che trova la sua ragione di essere anche nella full immersion in una natura rispettata, nella cultura e nella tutela dei valori dell’ambiente.

1/1

IDEA
La Maddalena si riposiziona, a livello internazionale, come un’oasi ambientale Green Style, dove si determina un nuovo stile di vita legato al radicale rinnovamento dei modelli energetici e di consumo che, di per se stesso, costituirà un importante elemento di attrazione dell’Isola. Anche il porto turistico sarà il più grande di tutta la Sardegna e sarà attrezzato nella maniera più moderna ed ecologica, per accogliere imbarcazioni di tutte le dimensioni, anche oltre i 100 metri. Nel rispetto del Green Style, oltre a tutte le attrezzature necessarie per favorire le propulsioni ibride, è stata posta particolare attenzione alle problematiche ambientali, all’impatto dei servizi a terra e soprattutto del cantiere, dotato di uno specifico sistema di monitoraggio. La mobilità interna sarà affidata principalmente ad un sistema di auto e moto elettriche, golfcar, bici elettriche, ma soprattutto di bici classiche disponibili su tutta l’area in varie stazioni. La qualità della vita verrà affermata in ogni suo aspetto sociale (pensiamo al servizio di auto elettrica che viene a prendere il cliente al traghetto permettendo di ridurre il traffico nell’isola, pensiamo ad un progetto per la creazione di campi eolici e fotovoltaici che porteranno a zero, per la Maddalena, il ricorso alle energie non rinnovabili) e personale (negli alberghi verrà fatta la scelta di utilizzare solo arredi e prodotti ecocompatibili, lenzuola in cotone biologico, ecc.. Il bagno delle camere e degli appartamenti si trasforma in uno spazio privato di wellness, di cura, nelle cucine i rifiuti organici si trasformano in prodotti fertilizzanti ecc.). L’intero sistema dell’Ex Arsenale dunque si sposta progressivamente da sede di memorie di cultura militare, verso una nuova frontiera della vita contemporanea, per diventare un modello di correttezza ambientale che indirizza verso un vivere ecosostenibile, che incentiva modelli di vita e favorisce lo sviluppo di economie imprenditoriali legate all’eco-compatibilità. Questa esperienza si affermerà non solo nell’impiego di tecnologie ecologiche d’avanguardia, ma anche con la presenza in loco di Organismi Nazionali o Sovranazionali attivi nel settore della ricerca nel settore ecologico, ai quali verrà offerta la disponibilità di spazi e servizi per nuovi studi e laboratori di ricerca.

1/2

PAESAGGIO E SCENOGRAFIA
La scenografia marina della location è spettacolare e di grande suggestione emotiva. Anche la scenografia a terra deve armonizzarsi a questa suggestione ambientale con uno specifico intervento di landscaping che rappresenterà l’intervento progettuale più significativo da parte di MITA Resort S.r.l.. Il criterio generale sarà quello di riportare una folta macchia mediterranea ad alto fusto, con il tipico sottobosco, all’interno dell’area dell’Arsenale, che oggi presenta spazi vuoti immensi e dispersivi. All’interno del “bosco” così ricreato verranno realizzati “ambienti” all’aperto per il passeggio, per la sosta e per la localizzazione di elementi di arredo e di uso (piscine, servizi di ristoro, ecc) con particolare attenzione a creare giochi d’acqua di mare. L’illuminazione verrà rivista e riprogettata per sottolineare spazi d’uso ed elementi paesaggistici ed architettonici di maggiore pregio. Il Resort presenterà quindi un valore di accoglienza legato alla qualità del landscaping, ma anche alla suddivisione dei grandi spazi esterni in luoghi di aggregazione legati alle diverse funzioni previste. Per questa specifica attività di progettazione, che come si è detto riveste un’importanza fondamentale, è stato chiamato l’Arch. Paolo Pejrone, uno dei professionisti più esperti ed affermati del settore, a livello internazionale.

2

MODELLO GESTIONALE
Il Resort verrà gestito con un’unica regia e con standard da Hotel 5 stelle per le parti ricettive e per tutti i servizi forniti anche ai clienti del Marina e delle RTA, sulla base dell’esperienza acquisita da Mita nella gestione di resort di alto livello quali il Forte Village. Il fil rouge, sia per il Porto ed i suoi clienti in qualità di diportisti, sia per il Complesso Residenziale, sia per la SPA, sia per il Centro Congressi, sia infine per la Galleria ed i Ristoranti, sarà sempre l’altissima qualità del servizio offerto. La particolarità sarà che all’interno del Resort si potranno godere di tante e tali utility, di fonti di svago e divertimento, di sport e attività ludiche e ricreative, di possibilità di shopping, cure ed eventi; tutte singolarmente al top e particolarmente allettanti, che produrranno in più, con una gestione complementare l’una con altra, un forte momento sinergico di reciproca promozione ed attrazione.

3

PORTO/CANTIERE NAUTICO
Il grande porto dell’Arsenale, riprogettato per il grande Yachting Internazionale, sarà composto da oltre 600 posti barca da 10 a oltre 100 mt, con un core target tra i 14 ed i 30 mt ed una darsena dedicata ai Superyacht. Il Cantiere Nautico sarà destinato al supporto del Marina con tecnologie d’avanguardia ed un sistema di connessione a rete con altri operatori qualificati, per la manutenzione/riparazione delle imbarcazioni e per soddisfare qualsiasi richiesta anche nel periodo di altissima stagione.

4

HOTEL
La ricettività sarà caratterizzata da un Fashion Hotel 5 stelle di estrema raffinatezza in ogni dettaglio, organizato in 120 fra camere e suite; si stanno valutando, per la realizzazione degli interni, forme di collaborazione con i principali Brand Italiani della Moda.

5

COMPLESSO RESIDENZIALE
Le strutture ricettive verranno realizzate prevedendo unità modulari di 75/80 mq aggregabili in relazione alle esigenze di mercato. Saranno realizzate in loco soluzioni campione relative a 4/5 concetti di Lifestyle per la caratterizzazione degli ambienti interni e degli esterni di pertinenza. In collaborazione con i Principali Brand Italiani e internazionali del mondo della Moda che operano anche nel settore dell’interior design. Volendo le Residenze potranno avere il proprio posto barca adiacente o nelle vicinanze.

6

CENTRO CONFERENZE
La struttura, di ben 1.700 mq. pensata e progettata per il G8, è quanto di meglio si possa desiderare come sede di meeting, convention e summit. Obiettivo è trasformare La Maddalena in un vero e proprio Must per il Mercato MICE, sia rivolgendosi al settore Pubblico, sia al settore Privato.

7

GALLERIA NEGOZI E SERVIZI
Il progetto prevede la creazione di un merchandising-mix, flessibile nei vari periodi dell’anno, in grado di soddisfare la composizione eterogenea del target. Pertanto verranno definiti accordi con catene multibrand, con consorzi o brand specifici e l’offerta sarà articolata in spazi complessivi pari a 12.000 mq., con indirizzo nautico e tecnico, con boutique di alta gamma e di tendenza, outlet di qualità, marchi emergenti ecc..

8

SPA MEDICA
Il progetto è creare una grande SPA Medica, in un cantro di 3.500 mq., destinata ad una clientela internazionale, orientata, oltre che alle più diffuse e richieste attività fitness e wellness, alla fornitura di servizi di analisi/cura con una forte componente specialistica di tipo medico-scientifico. Si stanno ipotizzando al riguardo collaborazioni con noti laboratori ed istituti di ricerca in grado di assicurare alti livelli di competenza ed affidabilità medico-scientifica.

9

RISTORANTI & lounge e bar
Il progetto prevede il coinvolgimento di Chef di fama internazionale (Es. Gordon Ramsay, ecc.) per offrire alla clientela del complesso La Maddalena, una scelta eterogenea e di altissimo livello. L’ampia scelta di tipologia di locali di ristorazione e intrattenimento consentiranno un soggiorno frizzante e poliedrico.

10

ATTREZZATURE E SCUOLE SPORTIVE
Verranno contemplate le discipline classiche all’interno del resort implementate da attività esterne come maneggi, golf ecc.. Particolare attenzione, data la forte tradizione dell’isola, verrà prestata per gli sport “di mare”, soprattutto per la vela. Il Resort sarà dotato di Campi da Tennis, Scuola di Vela, Centro Diving e Centro nautico-toys con moto d’acqua, surf, windsurf, kite surf, sci nautico, wakeboarding, pesca sportiva, ecc..

11

EVENTI
L’obiettivo gestionale è quello di creare uno spazio polifunzionale capace di candidarsi ad ospitare grandi eventi internazionali sia sportivi che culturali e istituzionali. Il primo grande appuntamento di vela mondiale della prossima stagione 2010 sarà, a maggio, quello con la Louis Vuitton Cup.

12

Immagini e contenuti di questo documento non costituiscono a nessun titolo vincoli contrattuali. La presentazione del progetto è esemplificativa e non vincolante. La Società di Gestione si riserva il diritto di apportare modifiche ad informazioni, proposte e progetti.


				
DOCUMENT INFO
Description: LOCATION EMOZIONALE scenari naturalistici visionari e strutture spettacolari GREEN STYLE servizi a 5 stelle, tecnologie innovative e massimo rispetto ambientale GRANDE PORTO servizi esclusivi e darsena per superyacht HOTEL & YACHT CLUB A 5 STELLE raffinato e confortevolissimo SPA MEDICA qualificata per relax, benessere e cure mediche