2 cd cassano bitonto by 9n13FS

VIEWS: 20 PAGES: 7

									                                                 SCUOLA PRIMARIA STATALE
                                     2° CIRCOLO DIDATTICO “VITO FELICE CASSANO”
                                     Via Gaetano Salvemini, n. 7 - 70032 - BITONTO (BA)
                                           Tel./Fax. 0803714029 - Cod. Fisc.: 80020410728
                                                 Sito web: www.2circolobitonto.it
                                       Indirizzo posta elettronica: baee07700v@istruzione.it

        “CON L’EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO”
                         PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013
                     F.S.E. - FONDO SOCIALE EUROPEO -“Competenze per lo sviluppo”
                              AVVISO PROT. N. AOODGAI-3760 DEL 31.03.2010

                             PROGETTI P.O.N.
            “CITTADINI EUROPEI NELLA PLURALITA’ DEI LINGUAGGI”

                    OBIETTIVO B - AZIONE 1 – Autorizzazione: B-1-FSE-2010-94
                                (Percorso formativo per docenti)
                    OBIETTIVO B - AZIONE 4 – Autorizzazione: B-4-FSE-2010-56
                                (Percorso formativo per docenti)
                    OBIETTIVO C - AZIONE 1 – Autorizzazione: C-1-FSE-2010-276
                                 (Percorso formativo per alunni)

                                          ANNUALITÀ 2010-2011

PROT. N. 2621/B38                                                               BITONTO, 23/10/2010

OGGETTO: SELEZIONE ESPERTI PER P.O.N. “COMPETENZE PER LO SVILUPPO”
         AUTORIZZAZIONI: B-1-FSE-2010-94, B-4-FSE-2010-56, C-1-FSE-2010-276

      AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI PER ATTIVITA’ DI DOCENZA
                  ED AZIONE DI PUBBLICITA’ E SENSIBILIZZAZIONE

                                        IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTO il Decreto Interministeriale n. 44 del 1 febbraio 2001 "Regolamento concernente le Istruzioni
      generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";
VISTA la nota del MIUR Prot. n. AOODGAI-3760 del 31/03/2010 avente per oggetto “Programmazione
      Fondi Strutturali 2007/2013” – Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo”
      finanziato con il FSE - Autorizzazione Piani Integrati - Annualità 2010/2011;
VISTA la nota del MIUR Prot. n. AOODGAI-9943 del 29/07/2010, avente per oggetto “Programmazione
     Fondi Strutturali 2007/2013 - Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo”
     finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Avviso Prot. n. AOODGAI-3760 del 31/03/2010. –
     Autorizzazione Piani Integrati - Annualità 2010/2011;
VISTA la nota dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia – Direzione Generale “Ufficio III – Politiche
     formative e rete scolastica”, Prot. n. AOODRPU n. 7558 del 05/08/2010 riguardante l’autorizzazione
     dei Piani integrati relativi all’annualità 2010/2011;
VISTE le Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei
      2007/2013 Edizione 2009 FSE- FESR Programmazione 2007-2013;
VISTA la delibera n. 10 del Collegio dei Docenti del 23/04/2010 relativa all’approvazione del Piano
       Integrato ed al suo successivo inserimento nel P.O.F. di Circolo;
VISTA la delibera n. 3 del Consiglio di Circolo dell’ 11/10/2010 concernente i criteri per la selezione degli
      esperti;
VISTI i Regolamenti CE recanti disposizioni generali sui Fondi Strutturali;
VISTA la necessità di reperire esperti in possesso di particolari requisiti in linea con gli obiettivi ed i
      contenuti previsti dai progetti che compongono il Piano Integrato 2010/2011;


                                                     EMANA

                    IL SEGUENTE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA
       PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI ESPERTI PER ATTIVITA’ DI DOCENZA
                   ED AZIONE DI PUBBLICITA’ E SENSIBILIZZAZIONE

per attività inerenti le seguenti azioni, previste dal Piano Integrato PON - FSE di Istituto, indicato in oggetto,
per l’ anno scolastico 2010/2011:

                      PERCORSO FORMATIVO PER DOCENTI
               OBIETTIVO B - AZIONE 1 – Autorizzazione: B-1-FSE-2010-94
       TITOLO                PROFILO            REQUISITI    ESPERTO ORE DESTINATARI
 COMUNICAZIONE IN    Docente     di     lingua   Laurea in      1     30      20
 LINGUA STRANIERA. inglese con esperienza         Lingue e                  docenti
     PERCORSO        sulle       metodologie     letterature
 FORMATIVO SULLE     didattiche     e     sulle   straniere
    COMPETENZE       competenze disciplinari
    DISCIPLINARI.    nella Scuola di base
    Our classroom words

                                PERCORSO FORMATIVO PER DOCENTI
                       OBIETTIVO B – AZIONE 4 – Autorizzazione: B-4-FSE-2010-56
          TITOLO                    PROFILO            REQUISITI      ESPERTO ORE                   DESTINATARI
      PERCORSO DI             Esperto in valutazione     Laurea in       1     30                        20
     FORMAZIONE.                 degli alunni con        Psicologia                                    docenti
 Il successo formativo degli disabilità e normodotati dell’educazione
    alunni con disabilità

                        PERCORSO FORMATIVO PER ALUNNI – AZIONE C1
                     OBIETTIVO C - AZIONE 1 – Autorizzazione: C-1-FSE-2010-276
           TITOLO                 PROFILO            REQUISITI        ESPERTO ORE DESTINATARI
COMUNICAZIONE IN               Esperto in poesia    Laurea in Lettere    1     50   20 alunni
LINGUA MADRE.                   e saggistica con       moderne                       classe III
Viaggiando con le              pubblicazioni ed
parole...tra emozioni e        esperienza nella
sensazioni.                 conduzione di gruppi di
                                 alunni nella Scuola di
                                          base
COMPETENZE                       Esperto in informatica       Laurea in            1          30        20 alunni
DIGITALI.                           con competenze           Informatica                                classe III
INFORMATICA...MENTE,                specifiche nella
Insieme                         conduzione di gruppi di
                                 alunni nella Scuola di
                                          base
COMPETENZE                     Esperto in informatica           Laurea in          1   30      20 alunni
DIGITALI.                           con competenze             Informatica                     classe III
INFORMATICA...MENTE,                specifiche nella
Insieme                       conduzione di gruppi di
                                alunni nella Scuola di
                                          base
COMUNICAZIONE IN                   Esperto in lingua       Laurea in Lingue e      1   30      20 alunni
LINGUA STRANIERA.              inglese con esperienza      letterature straniere               classe III
Extra and Friends                 nella conduzione di
                                gruppi di alunni nella
                                     Scuola di base
COMUNICAZIONE IN                   Esperto in lingua       Laurea in Lingue e      1   30      20 alunni
LINGUA STRANIERA.              inglese con esperienza      letterature straniere               classe III
Extra and Friends                 nella conduzione di
                                gruppi di alunni nella
                                     Scuola di base
CONSAPEVOLEZZA ED              Esperto in recitazione,           Laurea            1   30      20 alunni
ESPRESSIONE                   animazione, teatro, con        specialistica in                  classe III
CULTURALE.                    documentata esperienza       Produzione teatrale
Io amo il palcoscenico 2       didattica, maturata nel
                                         settore
                              dell’insegnamento nella
                                     Scuola di base
COMPETENZE                    Esperto con esperienze            Laurea in          1   30      20 alunni
SOCIALI E CIVICHE.               lavorative certificate     Giurisprudenza,                    classe III
Io cittadino del mondo        nel settore della legalità       Sociologia,
                                   con documentata          Scienze politiche
                                 esperienza didattica,
                                  maturata nel settore
                              dell’insegnamento nella
                                     Scuola di base
IMPARARE AD                    Esperto formatore con          Diploma di           1   30      20 alunni
APPRENDERE.                        competenze nella          Accademia di                      classe III
Con le mani creo e imparo          lavorazione della         Belle Arti e/o
                                   cartapesta e nella           qualifica
                              conduzione di gruppi di       professionale di
                                alunni nella Scuola di        addetto alla
                                          base             lavorazione della
                                                               cartapesta
CONSAPEVOLEZZA ED                 Giornalista con          Laurea in Scienze       1   50      20 alunni
ESPRESSIONE                   esperienza di redazione             della                        classe IV
CULTURALE.                    e con competenze nella        Comunicazione
Grifo News 2: il giornalino   conduzione di gruppi di
del 2° Circolo Didattico       alunni nella Scuola di
                                        base
CONSAPEVOLEZZA ED             Esperto in esercitazione        Diploma di           1   25       20 alunni
ESPRESSIONE                   vocale con competenze          Conservatorio                  di tutte le classi
CULTURALE                       nella conduzione di
Accordiamoci 2: il coro del    gruppi di alunni nella
2° Circolo Didattico              Scuola di base

CONSAPEVOLEZZA ED               Esperto in didattica          Diploma di           1   25       20 alunni
ESPRESSIONE                         della musica,            Conservatorio                  di tutte le classi
CULTURALE.                          compositore,
Accordiamoci 2: il coro del       arrangiatore con
2° Circolo Didattico             competenze nella
                              conduzione di gruppi di
                               alunni nella Scuola di
                                         base
 AZIONE DI PUBBLICITA’ E SENSIBILIZZAZIONE PER I SOTTOELENCATI PROGETTI PON:

   OBIETTIVO B - AZIONE 1 – Autorizzazione: B-1-FSE-2010-94 (Percorso formativo per docenti)
   OBIETTIVO B - AZIONE 4 – Autorizzazione: B-4-FSE-2010-56 (Percorso formativo per docenti)
   OBIETTIVO C - AZIONE 1 – Autorizzazione: C-1-FSE-2010-276 (Percorso formativo per alunni)

PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E FORNITURA DI:
  - Manifesti 70x100
  - Locandine 50x70
  - Locandine 30x50
  - Inviti e/o pieghevoli
  - Brochure
  - Cappellini colorati
  - Targhe di varie dimensioni
  - Banner
  - Targhette autoadesive

CRITERI DI VALUTAZIONE:
 1. Precedente esperienza nella realizzazione di azioni di pubblicità, sensibilizzazione, Punti da 0 a 30
 informazione nell’ambito dei Progetti P.O.N. ……. (2 punti per ogni esperienza)
 2. Precedente esperienza nella realizzazione di azioni di pubblicità, sensibilizzazione, Punti da 0 a 10
 informazione nell’ambito di Progetti scolastici …… (1 punto per ogni esperienza)
 3. Prezzo più vantaggioso a parità di caratteristiche: saranno comparati i prezzi unitari Punti da 0 a 50
 (comprensivi di IVA) proposti per ciascuno dei suindicati articoli


I candidati sono tenuti a rispettare le condizioni previste dal seguente bando:

                       ART. 1 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
1. Le istanze indirizzate al Dirigente Scolastico del 2° Circolo Didattico “Vito Felice CASSANO” - Via
   Gaetano Salvemini n. 7 - 70032 BITONTO (BA), dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del
   06.11.2010 (farà fede la data del protocollo di arrivo e non il timbro postale per l’eventuale data di
   invio), compilate e sottoscritte dall’aspirante, in carta semplice, con le seguenti modalità:
   a) consegna brevi manu presso l’Ufficio di Segreteria con dicitura “Raccomandata a mano”;
   b) spedite a mezzo raccomandata (la domanda dovrà pervenire alla scuola entro il termine suddetto che è
       perentorio);
   c) chiuse in busta contenente la dicitura esterna “Candidatura PON” con Obiettivo, Azione e Titolo del
       modulo. Gli esperti che si candidano per più percorsi modulari devono produrre una domanda con
       relativa certificazione per ogni percorso richiesto.
       Le istanze pervenute con modalità diverse da quelle indicate nei punti a), b), c) non saranno prese in
       considerazione.
2. L’Istituzione Scolastica declina ogni responsabilità per le istanze pervenute oltre il termine indicato dal
   bando, per qualsiasi tipo di motivazione.
3. Le istanze devono essere corredate da:
   - curriculum vitae in formato europeo, con correnti dati anagrafici;
   - richiesta di docenza PON, specificando Obiettivo, Azione e Titolo del percorso modulare per il quale ci si
     candida;
   - proposta di articolazione del percorso formativo con l’esplicitazione di attività e metodologie da
     impiegare;
   - fotocopia del documento di identificazione e del codice fiscale, pena l’esclusione dalla procedura.
4. In caso di personale dipendente o vincolato alle autorizzazioni di società private, enti di formazione, enti
   pubblici, Pubblica Amministrazione, il conferimento dell’incarico è subordinato alla preventiva
   presentazione dell’autorizzazione da parte dell’ente di appartenenza, ove prevista.
5. Tutte le istanze dovranno essere firmate e contenere, pena l’esclusione, l’autorizzazione al trattamento
   dei dati personali ai sensi del D. L.vo n. 196 del 30.06.2003.



                      ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE ALLA GRADUATORIA
Nelle istanze, i candidati dovranno dichiarare:
    a) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti a proprio carico o
        di non averne conoscenza;
    b) di non essere stati destituiti da pubblici impieghi;
    c) di non avere in corso procedimenti di natura fiscale;
    d) di essere / di non essere dipendenti della Pubblica Amministrazione;
    e) di impegnarsi a rispettare, in caso di assunzione dell’incarico, il calendario stabilito dal G.O.P.;
    f) di possedere le competenze informatiche utili per poter interagire con la piattaforma INDIRE.
La proposta di percorso formativo, consegnata in fase di presentazione delle candidature, sarà adeguata ai
bisogni del contesto scolastico e rielaborata successivamente in forma congiunta tra tutor ed esperto, i quali
hanno il compito di definire in dettaglio la struttura del percorso, specificando obiettivi e competenze,
tipologia delle attività, tipologia delle prove di verifica.



      ART. 3 – VALUTAZIONE DELLE DOMANDE E PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE
1. Le procedure di selezione saranno espletate secondo le norme indicate in premessa.
2. La valutazione delle domande sarà effettuata da una commissione presieduta dal Dirigente Scolastico e
   composta dai membri del Gruppo Operativo di Piano.
3. La valutazione delle domande avverrà secondo i criteri di seguito indicati, deliberati dal Collegio dei
   Docenti e dal Consiglio di Circolo.
4. Nell’indicazione dei titoli e delle esperienze posseduti, il candidato dovrà elencare solo i titoli e le
   esperienze relativi all’incarico da attribuire:

   - MODULI DESTINATI AGLI ALUNNI:
   Titoli di studio posseduti (max 15 punti)
   Laurea specifica vecchio ordinamento .………………………………………… 5 punti
   Laurea triennale ………………………...………………………………………… 3 punti
   Laurea biennale specialistica …………...……………………………………….. 2 punti
   Specializzazione post laurea coerente con l’incarico richiesto (annuale) …… 1 punto per specializzazione
   Master coerente con l’incarico richiesto (annuale) …………………………….. 1 punto per master
   Specializzazione post laurea coerente con l’incarico richiesto (biennale) …... 2 punti per specializzazione
   Master coerente con l’incarico richiesto (biennale) ……………………………. 2 punti per master
   Esperienze professionali documentate (max 50 punti):
   Anni di servizio (escluso il corrente) prestati in qualità di docente …. 1 punto per anno (max 25 p.)
   Partecipazione a iniziative di aggiornamento inerenti il Piano ……… 2 punti per corso (max 6 p.)
   Esperienza in progetti PON nella scuola del I ciclo …………………… 2 punti per esperienza (max 10 p.)
   Pubblicazioni …………………………...………………………………… 1 punto per pubblicazione (max 4 p.)
   Competenze informatiche …………………………...…………………… 2 punti
   Patente Europea ECDL …………………………………………………… 3 punti
   Proposta progettuale (max 15 punti)
   - MODULI DESTINATI AI DOCENTI:
   Titoli di studio posseduti (max 15 punti):
   Laurea specifica vecchio ordinamento .…………………………………………. 5 punti
   Laurea triennale ………………………...…………………………………………. 3 punti
   Laurea biennale specialistica …………...………………………………….…….. 2 punti
   Specializzazione post laurea coerente con l’incarico richiesto (annuale) ….... 1 punto per specializzazione
   Master coerente con l’incarico richiesto (annuale) ……………………………. 1 punto per master
   Specializzazione post laurea coerente con l’incarico richiesto (biennale) …… 2 punti per specializzazione
   Master coerente con l’incarico richiesto (biennale) ……………………..……… 2 punti per master
   Esperienze professionali documentate (max 50 punti):
   Esperienze in formazione docenti-adulti relative al percorso formativo.. 4 punti per esperienza (max 20 p.)
   Partecipazione ad iniziative di aggiornamento inerenti il Piano ……. 1 punto per partecipazione (max 5 p.)
   Esperienza in progetti PON destinati ai docenti-adulti ……………… 3 punti per esperienza (max 15 p.)
   Pubblicazioni .…………………………...................................................... 1 punto per pubblicazione (max 5 p.)
   Competenze informatiche ………………………………………………. 2 punti
   Patente Europea ECDL ………………………………………………….. 3 punti
   Proposta progettuale (max 15 punti)

5. All’esito dell’operazione di valutazione, gli aspiranti saranno collocati in una graduatoria determinata in
   relazione al punteggio complessivo riportato a seguito della valutazione del curricolo.
6. Nel caso in cui un aspirante risulti vincitore di più percorsi modulari potrà accedere solo ad uno di essi, a
   sua scelta.
7. A parità di punteggio nella collocazione in graduatoria, avrà precedenza il candidato di minore età.
8. Avverso la graduatoria, ai sensi del comma 7 dell’art. 14 del D.P.R. n. 275 dell’08.03.1999, è ammesso
   ricorso al Dirigente Scolastico entro cinque giorni dalla data di pubblicazione della stessa all’Albo della
   scuola.



                                ART. 4 – ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI
1. Si procederà all’attribuzione degli incarichi anche in presenza di un solo curricolo valido per ciascuna
   figura professionale, rispondente alle esigenze progettuali.
2. L’attribuzione degli incarichi avverrà tramite stipula di contratto di prestazione d’opera direttamente con
   l’esperto prescelto, previa accettazione del calendario stabilito dal Gruppo Operativo di Piano (le attività
   didattiche si svolgeranno nel periodo Dicembre 2010 – Maggio 2011 articolandosi in n. 2 (due) incontri
   pomeridiani settimanali di lezione.
3. Il trattamento economico orario e di €. 80,00 (ottanta/00), comprensivi di ogni onere e sarà corrisposto a
   seguito dell’effettiva erogazione dei fondi comunitari ed esclusivamente per la durata del corso e per il
   numero delle ore concordate ed effettivamente svolte.



                                       ART. 5 – COMPITI DEGLI ESPERTI
Gli Esperti hanno come compito essenziale quello di facilitare i processi di apprendimento degli allievi e
collaborare nella conduzione delle attività del piano.
Pertanto, oltre alle attività di docenza, sono tenuti a:
 collaborare col G.O.P. e partecipare a tutte le riunioni indette dal Dirigente Scolastico e necessarie
    all’avvio, allo svolgimento ed alla conclusione del percorso;
 predisporre in formato digitale tre prove: di ingresso, di verifica intermedia e di verifica finale;
 predisporre insieme al tutor la relazione finale in formato digitale sull’intervento svolto e la scheda
    analitica delle competenze acquisite per ciascun corsista;
   coadiuvare il referente della valutazione nel predisporre il materiale necessario per la rilevazione delle
    competenze anche ai fini della certificazione finale interna ed esterna, ove prevista;
   coadiuvare l’azione del facilitatore del piano per quanto riguarda la documentazione di propria
    competenza;
   elaborare, in collaborazione con il tutor, un prodotto multimediale per la documentazione e la
    disseminazione, secondo le caratteristiche tecniche richieste dalla piattaforma di gestione PON;
   aggiornare periodicamente, sulla piattaforma di gestione PON, l’area dedicata alla documentazione
    delle attività svolte, utilizzando una password individuale che sarà comunicata contestualmente
    all’avvio delle attività dal facilitatore del piano.



                               ART. 6 – MODALITA’ DI PUBBLICIZZAZIONE
Il presente avviso pubblico è consultabile sul sito della scuola: www.2circolobitonto.it, affisso all’Albo della
Scuola, inviato per e-mail all’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia (ponpuglia@gmail.com), all’Ambito
Territoriale per la Provincia di Bari (pon@uspbari.net), alle Istituzioni Scolastiche della Provincia di Bari ed al
Centro Territoriale per l’Impiego, all’Ente Locale, ai giornali locali on-line (bitontolive.it, bitontotv.it) per la
massima diffusione.



                                       ART. 7 – TUTELA DELLA PRIVACY
I dati dei quali l’Istituzione Scolastica entrerà in possesso a seguito del presente avviso pubblico saranno
trattati nel rispetto del D.L.vo n. 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni.


Informazioni relative al presente avviso pubblico potranno essere richieste al Docente (Facilitatore Piano
Integrato degli Interventi) BACCO Carmelo Michele, telefonando al n.ro 0803740386 (ore pasti).

                                                                            IL DIRIGENTE SCOLASTICO
                                                                            (D.ssa Anna Teresa BELLEZZA)

								
To top