l Piccolo del Cremasco 2-12 by promedia2

VIEWS: 160 PAGES: 36

									                                                CREMASCO
                                                  Il   PICCOLO giornale del




                                                       Direttore responsabile: Sergio Cuti • Società editrice: Promedia Soc. Coop. via Del sale 19, Cremona • Amministrazione e diffusione via S. Bernardo 37/a Cremona tel. 0372 435474
                                                                      Direzione e redazione Piazza Premoli 7 Crema tel. 0373 83041 • email cremasco@cuticomunicazione.it • Stampa: SEL Società Editrice Lombarda Cremona
                                                                                    Pubblicità: Immagina srl tel. 0372 435474 direzione@immaginapubblicita.it • Aut. del Tribunale di Crema n° 165 del 31/05/2012
                                                                             Poste Italiane S.p.a. Sped. in A.P.-45%-art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Cremona • Numeri Arretrati: http://www.immaginapubblicita.it

                                                SABATO 30 GIUGNO 2012 • ANNO I • NUMERO 2                                                                                                                     € 0,02 Copia Omaggio


                                                  NESSUN EURO, AL MOMENTO, PER LO SPORTELLO DELLE IMPRESE


 BONALDI, LO SPORTELLO IMMIGRATI
  Costerà 3.500 euro. L’iter è già stato avviato. Se ne parlerà a breve. Infatti, per capire che cosa si dovrà fare in termini di priorità, il
 sindaco ha convocato una convention con gli assessori e i più stretti collaboratori in un agriturismo cremasco il 7 giugno. Programmi
                                                                  M
                                                                              Incassata la fiducia in consi-
         IL PUNTO DI VISTA/1                                                  glio comunale, Stefania Bo-
                                                                              naldi si appresta ad iniziare il
                                Dove va                                       suo percorso da sindaco della
                                                                  città di Crema. Per gettarsi alle spalle i

                               l’ €uropa                          problemi che l’hanno costretta ad una
                                                                  falsa partenza con più di un grattacapo,
                                                                  il neo primo cittadino ha deciso di riuni-
                                 di Enrico Tupone                 re gli assessori, i suoi più stretti colla-




L
                                 tuponee@alice.it                 boratori e sostenitori presso un noto
         a crisi dell’Euro è la crisi dell’Europa, di             agriturismo della zona il prossimo 7 giu-
         una Europa senza una politica ed un mer-                 gno. Si tratterà, di un incontro organiz-
         cato comune non in grado di sostenere                    zativo per mettere in ordine le idee e
         senza tensioni una moneta unica. Ma l’Eu-                darsi finalmente obiettivi ma soprattut-
ropa è una strada senza ritorno cosi come lo è l’Eu-              to, priorità.
ro. Ugo La Malfa affermava che «L’Italia ha la                        Lo conferma Mario Lottaroli, espo-
testa in Europa ed i piedi in Africa» paventando il               nente della Federazione della Sinistra-
rischio di scivolamento del nostro paese verso il sud             Comunisti Italiani. Interrogato sulle
del mediterraneo. Per evitare questo rischio sono                 modalità di realizzazione del progetto di                Stefania Bonaldi
molte ed importanti le cose da fare: avviare il piano             uno sportello per gli immigrati, lo stori-
di unione bancaria, affidare alla banca centrale                  co esponente dei Comunisti Italiani, ha
europea la vigilanza, stabilire un meccanismo uni-                confermato: «Ci vedremo con la Bonal-
co di salvataggio per i paesi in difficoltà, dare man-            di nei prossimi giorni, il 7 in particolare
dato all’Unione Europea di definire le manovre fi-                per una giornata di organizzazione. Con
nanziarie dei singoli paesi, procedere alla emissio-              tutti i problemi che abbiamo avuto fino
ne di titoli di debito europei garantiti dai paesi                ad adesso, non abbiamo ancora avuto il
debitori, creare un ministero del tesoro federale,                modo di unire le forze e darci delle prio-
conferire più poteri al parlamento europeo, indivi-               rità. La giornata di confronto servirà per
duare rapidamente le risorse per il rilancio.                     stabilire meglio metodi, tempi e modi
   La partita che si gioca a Bruxelles il 28 e 29                 per i progetti. Insomma, le priorità».
giugno vede Monti schierato in prima linea per evi-                   Quindi, il progetto si farà. Lottaroli
tare che lo straordinario sforzo per la costruzione               preferisce non entrare nello specifico
di una Europa unita vada perduto. Le rigidità della               per quanto riguarda i tempi, ma confer-
Germania sono giustificate dalle politiche di inde-               ma: «Sì, lo sportello è inserito nel pro-
bitamento dissennate fatte da molti degli stati euro-             gramma elettorale. Chiaramente tutti i
pei che giustamente questo paese non vuole accol-                 progetti che abbiamo fatto nelle officine
larsi, non ultima l’Italia che con il suo debito pub-             di Stefania non potevano essere inseriti,
blico mastodontico e con anni di politica spendac-                erano troppi, ed alcuni non sostenibili.
                                                                                                                           Mario Lottaroli
ciona si trova ora costretta ad adottare misure pe-               Ma l’obiettivo è di creare una occasione
santi ed impopolari e deve rapidamente trovare il                 di dialogo e di comprensione con i mi-                   è di circa 3.500 euro. Lottaroli, che                     nalità del centrodestra e della città è lo            cuore al neo sindaco e alla sua giunta è
modo di incidere sul problema della burocrazia                    granti al fine di sviluppare una maggio-                 guidava il gruppo tematico «Crema che                     squilibrio con cui il programma Bonaldi               la cultura. A bilancio ci sono solo 1.700
statale e sul rilancio degli investimenti.                        re integrazione».                                        si offre» è da sempre vicino al tema                      affronta il tema dell’integrazione. Per               euro. Si parla di una cabina di regia, di
   Ma L’Italia ha fatto molti dei compiti richiesti                   Il progetto per uno sportello stranieri              dell’integrazione. Lo ricordiamo in pri-                  gli stranieri è previsto un progetto inte-            manifestazioni da coordinare ma soprat-
dall’Europa e questo consente a Monti di negoziare                è nato proprio nell’ambito delle «Offici-                ma fila per aiutare il giovane rumeno                     ro, con tanto di budget. Per le aziende,              tutto, il coinvolgimento delle associa-
“ad oltranza” un accordo con l’appoggio del par-                  ne di Stefania», il percorso di laboratori               Mihai, rimasto senza lavoro e sfrattato                   invece, solo l’ipotesi di una serie di ta-            zioni. Una visione che cozza con quella
lamento che ha, almeno sino ad ieri, dato saggia-                 con i quali il centro sinistra ha sviluppa-              perché moroso. Un problema che, ad                        voli definiti «Agenda Imprese» e un ti-               di alcuni consiglieri comunali che vo-
mente mandato al nostro presidente del consiglio di               to il proprio programma. La scheda che                   oggi, è sempre più di attualità e che, non                mido accenno al potenziamento dello                   gliono attribuire alla cultura cremasca la
rappresentarci in una trattativa che può apparire                 riguarda lo sportello informativo, espli-                riguarda solo gli italiani, ma anche ap-                  sportello unico attività produttive, crea-            grande responsabilità di rilanciare l’eco-
quasi impossibile ma che deve dare un risultato                   cita anche una serie di interventi di me-                punto gli immigrati.                                      to dalla giunta Bruttomesso.                          nomia del territorio.
significativo per l’Europa, l’Euro e tutti noi.                   diazione culturale il cui costo ipotizzato                  A lasciare perplesse numerose perso-                      Altro tema che sembra stare molto a                               Michela Rossi Bettinelli
                                                                          CREMONA                                                                                                                                             3
                                                                                                                                                                                                          Sabato 30 Giugno 2012




Afa e gran caldo, colture in affanno
In Emilia e in Veneto sono già scattate le fasce orarie per il razionamento idrico e la chiusura delle fontane



Antonio Piva: «Situazione drammatica. Già perso il 20-30% del mais»                                                                                                                  ALLARME INCENDI
                                                                                                                                                                                     A fuoco sterpaglie
I
           di Michele Scolari



                                                                                                                                                                                     campi e abitazioni
       l caldo non si attenua e le coltu-
       re soffrono. “Caronte” succede
       a “Scipione”, il mito subentra
       alla storia (anche se sarebbe
       stato più appropriato “Anniba-
le”, data l’invasione del nostro territo-
rio…), ma la sostanza non cambia: la
pianura subisce l’afa, la temperatura
sfiora i 38 °C, con evidenti disagi per
la popolazione e le colture. Dopo una
breve pausa di qualche giorno, segna-
ta al Nord da piogge e temporali qua e
là, “Caronte”, il secondo anticiclone
subtropicale africano, ci sta traghet-
tando direttamente nel cuore di             Antonio Piva, presidente Libera Agricoltori
un’estate in cui le alte temperature
potrebbero accompagnarsi ad una             mente, il settore agricolo cremonese          iniziata male dal punto di vista idrico,    superficie agricola e che rappresenta
preoccupante siccità. Le riserve idri-      mostra i segni di una situazione che il       la situazione è tornata a farsi preoccu-    la prima produttrice di “oro giallo” in
che cominciano a scarseggiare, l’allar-     presidente della Libera Associazione          pante tra maggio e giugno, con l’as-        Lombardia.                                     Con l’Italia infuocata dal caldo africano cre-
me è già stato diramato in numerose         Agricoltori Antonio Piva definisce            senza di perturbazioni significative,          Intanto il Po è calato ancora di una        sce l’allarme roghi ed anche in provincia di
province del Centro Nord e il rischio di    «drammatica».                                 raggiungendo infine livelli allarmanti      ventina di centimetri. Se lo scorso lu-        Cremona l’attenzione rimane ai massimi livel-
un razionamento estivo dell’acqua si          Dopo la parentesi piovosa di aprile,        con l’arrivo di “Scipione”, la settimana    nedì 25 l’idrometro sotto il ponte di via      li. Dal 31 gennaio ad oggi gli incendi scoppia-
fa sempre più concreto. Contestual-         buona per tamponare una primavera             scorsa. «Per l’agricoltura la situazione    Eridano faceva registrare -6,5 metri,          ti in Lombardia sono 228 ed ora si teme il di-
                                                                                          è allarmante - prosegue il presidente -     nei tre giorni successivi il livello è ulte-   vampare di nuovi roghi anche in provincia di
                                                                                          le scarse piogge primaverili non hanno      riormente decresciuto sino a toccare i         Cremona, dove se ne sono già verificati due,
                                                                                          messo al riparo con riserve idriche         -6,7 metri nella giornata di giovedì.          scoppiati lo scorso lunedì 25 rispettivamente
                                                                                          sufficienti e ora l’acqua presente sul         La terra verrà riarsa ai livelli record     ad Ostiano e sull’Asolana. Nel primo caso
                                                                                          territorio non copre neppure la metà        dell’estate 2003, classificata dai siti        l’incendio, domato dai Vigili del Fuoco di Cre-
                                                                                          del fabbisogno». Circostanza che ha         meteo come la stagione più torrida             mona con 4 ore di intervento, è divampato a
                                                                                          già iniziato ad incidere sulla produzio-    degli ultimi decenni? Ancora difficile         partire dalla piazzola ecologica mandando in
                                                                                          ne, con danni ingenti per le coltivazioni   dirlo. E’ infatti possibile che tra martedì    fumo non solamente una cinquantina di quin-
                                                                                          di mais: «si calcola che in certe aree      3 e mercoledì 4 luglio alcuni refoli fre-      tali di sterpaglie già accatastate ma danneg-
                                                                                          sia già stato perso il 20-30% sul mais      schi d’aria atlantica comincino a farsi        giando irreparabilmente anche 14 pioppi ci-
                                                                                          giovane, che per di più si trova proprio    sentire, mentre un secondo e più inci-         pressini, per i quali è previsto l’abbattimento.
                                                                                          nel periodo della fioritura, delicato       sivo cuneo d’aria fresca potrebbe pre-         Nel secondo, che ha richiesto ai vigili del fuo-
                                                                                          quanto a quantità d’acqua e tempera-        sentarsi nel secondo week-end del              co quasi un’ora di intervento, le fiamme si
                                                                                          ture. Per ora abbiamo chiesto al Con-       mese. Ma sono previsioni la cui proba-         sono sviluppate in un campo di frumento
                                                                                          sorzio di implementare i quantitativi       bilità si attesta per ora al 50% e in          contiguo alla strada provinciale, allargandosi
                                                                                          d’acqua, perciò sarà attuata una mag-       Emilia, come in Veneto, nelle Marche           rapidamente all’intero terreno coltivato e di-
                                                                                          giore distribuzione sulla rete idrica del   ed in Abruzzo, le ordinanze per il razio-      struggendo circa la metà del raccolto. Infine,
                                                                                          territorio. Ma se non piove i danni sa-     namento idrico sono già scattate, con          nella prima mattinata di venerdì, altro inter-
                                                                                          ranno ancora maggiori, soprattutto ora      il divieto di utilizzare l’acqua per usi       vento per i vigili del fuoco cremonesi: un rogo
                                                                                          che è in corso il secondo prodotto».        extra dalle 8 alle 21 e la chiusura di         di sterpaglie scoppiato sulla Paullese, all’al-
                                                                                          Problema di primo piano in una provin-      fontane ed altri punti di erogazione           tezza della discoteca Nuvolari, domato in cir-
                                                                                          cia che destina al mais la metà della       non indispensabili.                            ca un’ora di intervento.
4        Sabato 30 Giugno 2012




 Grandi festeggiamenti e bagno nella fontana di piazza Cadorna

                                  E la notte in città
                                  si tinge d’azzurro
S
         di Laura Bosio

         Solo un leggero mormo-
         rio a rompere il silenzio
         tesissimo che aleggiava
         in città pochi minuti pri-
         ma della partita di Italia-
Germania. Chi chiuso in casa,
solo o con gli amici, chi seduto in
qualche bar, di fronte a una birra
o ad un gelato, chi invece diret-
tamente in piazza Stradivari per
godere del maxischermo: di fat-
to quasi tutti i cremonesi hanno
seguito il match con la tensione
che merita una partita tra Italia
e Germania: storiche avversarie.
A partire dalle 20.40 le prime
persone hanno cominciato ad
affluire in piazza Stradivari, men-
tre il grosso della popolazione è
arrivato durante il secondo tem-
po, quasi avvertendo la certezza
della vittoria e volendo quindi        neanche si fosse trattato del         si sono ritrovati attorno e dentro
condividere la propria gioia con       match finale.                         alla fontana, vestiti di bandie-
il resto della città. Centinaia di     Anche chi aveva visto la partita      re o semi svestiti. Il bagno tra
persone hanno, a poco a poco,          in casa si è riversato in strada,     gli zampilli di piazza Cadorna è
riempito tutta la                                        manifestando la     un'altra tradizione irrinunciabile

                       Piazza Stradivari,
piazza.                                                  propria conten-     per i cremonesi: accadeva ne-
Un vero boato                                            tezza.              gli anni di gloria della Cremo,

                          successo per
ha salutato i due                                             L'esultanza    quando la squadra passava di
goal di Balotelli,                                       è stata di quelle   categoria e si creavano veri e

                        il maxischermo
poi sudore fred-                                         delle grandi vit-   propri cortei lungo il viale e fino
do dopo il rigore                                        torie, con tanto    alla piazza.
concesso alla                                            di processione         Ma torniamo a giovedì sera
Germania e per                                           da piazza Stra-     quando, come dicevamo, centi-
gli ultimo cinque minuti di parti-     divari fino al luogo in cui sempre    naia di persone si sono ritrovate
 ta, finché l'esultanza non ha rag-    si festeggia, per tradizione: piaz-   a festeggiare una vittoria che ha
 giunto l'apice, al fischio finale.    za Cadorna. Come se si fossero        un sapore doppiamente dolce in
 La gioia è esplosa subito dopo,       dati appuntamento, i cremonesi        quanto conseguita contro una
                                                                                                                                                                                                                                     5
                                         Tifosi in festa, grande attesa per la finale
                                         La squadra in campo sorprende e conquista gli italiani, che si dividono tra fiducia e timori per lo scontro con la Spagna




                                         M
                                                         andata a casa la Germania
                                                         con un sorprendente 2 a 1,
                                                         il team italiano si prepara ad
                                                         affrontare la finale contro la
                                                         Spagna, in programma do-
                                         menica sera, supportato da un tifo acceso
                                         ed appassionato: messi da parte i malu-
                                         mori legati al calcio scommesse, gli italiani
                                         non si sono risparmiati nei festeggiamenti,
                                         invadendo strade e piazze e preparandosi
                                         all'incontro finale con entusiasmo e grandi
                                         aspettative.
                                         Un entusiasmo che ha contagiato proprio
                                         tutti, anche chi solitamente non si ricono-
                                         sce come grande appassionato: «Anche se
                                         poco interessato agli europei, quest'anno
                                         ammetto - racconta Davide - che la vitto-
                                         ria contro la Germania mi ha entusiasmato.
                                         Grande Buffon, sempre presente, comun-
                                         que, ora dobbiamo concentrarci sulla Spa-
                                         gna!». La soddisfazione non è solo per via
                                         del risultato finale, ma anche per la qualità
                                         del gioco: «Hanno giocato benissimo, anche
                                         se rischiato un po' troppo nel finale... Bra-
                                         vo Balotelli, e Buffon soprattutto... Un'Italia
                                         che si è riscattata almeno calcisticamente
                                         dall'inferiorità economica», commenta Pao-
                                         lo, mentre Elisa aggiunge un piccolo richia-
                                         mo, nonostante la generale soddisfazione:
                                         «Mi è piaciuto soprattutto il primo tempo.
                                         Durante il secondo tempo l'Italia ha ceduto
                                         un po', e ha fatto bene Buffon ad arrabbiar-
squadra data per favorita insieme
                                         si alla fine, la squadra aveva abbassato la
alla Spagna per la vittoria finale. Ci
                                         guardia. Comunque, non mi aspettavo as-
sono stati anche momenti solenni,
                                         solutamente che vincessero, e sinceramen-
ogni qualvolta qualcuno intonava
                                         te non credo ce la possano fare contro la
l'inno d'Italia, e tutti interrompe-
                                         Spagna, però è bello anche sperare...».
vano ogni cosa per unirsi al coro,
                                         Sullo scontro finale, ora, si concentra l'at-
commossi e felici. Così si è chiusa
                                         tenzione dei tifosi, da quelli meno fiduciosi
una notte di festa.                                                                        soddisfazione». Più apertamente ottimista,     danno quasi per certa: «Io lo dicevo - com-         Mara, le speranze non sono molte: «In effet-
                                         fino ai più ottimisti, pur senza mettere da
    Ora ci attende l'appuntamento                                                          invece, Giacomo: «Saranno state anche le       menta Marco - che Super Mario andava                ti non avrei scommesso un euro sulla vittoria
                                         parte una nota scaramantica, come nel ca-
della finale: Spagna-Italia, dome-                                                         tensioni degli ultimi mesi, tra calcio scom-   lasciato in campo... nessuno voleva dargli          dell'Italia e i primi minuti mi hanno provoca-
                                         so di Federico: «Gli italiani hanno giocato
nica sera. Anche stavolta chi vorrà                                                        messe e malcontenti generali, ma in campo      fiducia e invece ci ha portati in finale. Sicura-   to un po' di ansia. Poi, però, ho rivisto la mia
                                         bene e si sono fatti valere, non hanno avu-
potrà seguire l'incontro in piazza                                                         ho visto una squadra con voglia di riscatto.   mente quella con la Spagna sarà una partita         opinione su Balotelli, è stato determinante.
                                         to paura ma ne hanno messa un sacco ai
Stradivari, grazie al maxi schermo                                                         Grandissima difesa, fondamentale Balotelli,    combattuta, loro hanno anche il vantaggio           Dalla finale mi aspetto la vittoria della Spa-
                                         tedeschi. Per una volta anche Balotelli ha
offerto, stavolta, dagli organizza-                                                        mi aspettavo qualcosa in più da Cassano.       di aver potuto riposare un giorno in più. An-       gna, ma almeno siamo arrivati fin qui, cosa
                                         fatto quel che doveva. Ho seguito la partita
tori dell'Happening, che si svolge                                                         Ma ha tempo di riscattarsi durante lo scon-    che in semifinale, però, ci è capitata una si-      che non mi aspettavo». L'Italia riserverà una
                                         al bar non ho festeggiato, per scaramanzia:
a Cremona proprio in questi gior-                                                          tro con la Spagna».                            tuazione analoga... speriamo possa essere           ulteriore sorpresa?
                                         aspetto di vedere la finale. Ammetto che le
ni. Noi ci saremo, e voi?                                                                  Una vittoria in finale, insomma, che alcuni    di buon auspicio!», mentre per altri, come                                          Martina Pugno
                                         lacrime della Merkel sono state già una bella
6        Sabato 30 Giugno 2012                                                                           Cremona




«A rischio la qualità della scuola»
Privatizzazione dei servizi scolastici, i sindacati ribadiscono il loro «no» durante un incontro con Perri



«Contestiamo i metodi utilizzati dal Comune: non capiscono la differenza tra semplice informazione e reale confronto tra le parti»


I
         di Laura Bosio                  le famiglie, in quanto coincidono   reddito, mentre il resto deve es-       non ce la fa».
                                         con un aumento delle tariffe, co-   sere garantito dal Comune.                 Non è finita: un altro sistema
         sindacati cremonesi riba-       me si evince dal bilancio recen-        C'è un altro modo per recu-         ancora per reperire risorse, se-
         discono il proprio «no» al-     temente approvato. «Ribadiamo       perare risorse, oggi, ed è attra-       condo i sindacati, è quello di
         le privatizzazioni dei servi-   che le scuole co-                                   verso una seria         reinternalizzare la gestione delle

                                                              «Non è giusto che
         zi scolastici, sviluppando      munali devono es-                                   verifica rispetto       case comunali, affidata all’Aler.
         due questioni fondamen-         sere mantenute                                      all'effettiva situa-    «Un'operazione costata alle

                                                               a pagare siano
tali: da un lato, il tema dell'ester-    nell'ambito di un                                   zione economica         casse comunali, più di 400.000
nalizzazione di alcuni servizi,          servizio pubblico»                                  dei soggetti che        euro a cui si aggiunge il distac-

                                                              sempre i precari»
dall'altro il metodo utilizzato          aggiunge Bertolet-                                  dichiarano il pro-      co di un dipendente presso
dall'Amministrazione comunale,           ti.                                                 prio reddito Isee. I    l’Agenzia regionale» spiega Ber-
aspramente criticato da tutte le             «Il nostro timore                               Comuni dispongo-        toletti. «Il recupero di queste ri-
sigle sindacali cremonesi, Cgil,         è che si tratti di                                  no di tutti gli stru-   sorse consentirebbe di dedicare
Cisl e Uil.                              una scelta di tipo                                  menti necessari         il prossimo anno ad una seria
    I sindacati confederali conte-       politico, più che economico»        per questo. Se il nostro Comune         riorganizzazione delle scuole. E'
stano al Comune una scelta che           spiega Monica Manfredini, se-       non sa come fare è sufficiente          assurdo pensare di privatizzare
potrebbe minare la qualità del           gretaria confederale Cisl. «Vor-    che chieda ai colleghi di Bre-          servizi che sono vere e proprie
servizio scolastico, conosciuto          rebbero far passare il messag-      scia, che già stanno agendo in          eccellenze. Così come è assur-        Monica Manfredini (Cisl)                        Donata Bertoletti (Cgil)
oggi come un vero e proprio              gio che i servizi devono essere     questo senso. Lì hanno avuto            do puntare tutto sugli incremen-
servizio di eccellenza. «Questo          pagati da chi ne usufruisce, ma     buoni risultati, e in questo modo       ti dei costi, sulle privatizzazioni   pare alla negoziazione, ma solo      tutto il materiale in questi giorni,
non lo diciamo solo noi, ma an-          la questione non è così sempli-     ognuno paga davvero secondo             e sull'incremento di Imu e Ir-        a patto che il confronto sia pari-   e ci hanno chiesto di fargli le
che i genitori stessi, con conti-        ce. Come sindacati abbiamo ri-      quelle che sono le sue possibili-       pef».                                 tario» dice Bertoletti. «Questo      nostre considerazione entro il 16
nue manifestazioni di apprezza-          badito l'importanza della com-      tà. Individuando quelli che sono           Ma non sono solo le scelte         significa che dobbiamo avere         luglio».
mento» spiega Donata Berto-              partecipazione: una parte della     i "falsi poveri" si potrebbe evita-     che si contestano al Comune di        tutti i dati alla mano. Invece          Nel frattempo, però, l’Ammi-
letti, segretario confederale            quota deve essere a carico          re di alzare le tariffe per tutti,      Cremona, bensì anche il meto-         questo non c'è stato, fino ad        nistrazione ha già contattato le
Cgil. «Questa qualità è merito, in       dell'utente in proporzione al suo   mettendo così in difficoltà chi         do. «Siamo disponibili a parteci-     ora. Le modalità di confronto tra    imprese sociali del territorio ed
buona parte, dei lavoratori pre-                                                                                                                           le parti devono rispettare le re-    ha già avviato la procedura di
cari: sono loro a gestire il tempo                                                                                                                         gole fissate reciprocamente.         negoziazione per l’affidamento
lungo, e non è giusto che siano                                                                                                                               Se dalle risposte che il Sinda-   del servizio. «Un metodo per noi
sempre loro a pagare lo scotto                                                                                                                             co fornisce, emerge chiaro il suo    inaccettabile» sottolineano i sin-
dei tagli. Sono professionisti se-                                                                                                                         convincimento                                       dacati. «Il confron-
                                                                                                                                                                                                               to vero tra le parti
                                                                                                                                                                                 «Reinternalizzare
ri, laureati, per la maggior parte                                                                                                                         dell’importanza
donne. Privatizzare significa che                                                                                                                          del confronto con                                   prevede blocchi di

                                                                                                                                                                                  la gestione delle
tali risorse un domani saranno                                                                                                                             le parti sociali, ri-                               partenza uguali,
occupate solo se le imprese pri-                                                                                                                           sulta altrettanto                                   informazioni cor-

                                                                                                                                                                                  case comunali»
vate che subentreranno ne con-                                                                                                                             evidente che non è                                  rette e trasparenti
fermeranno i contratti. E sicura-                                                                                                                          ancora patrimonio                                   per rendere prati-
mente non saranno impegnati                                                                                                                                comune di tutti gli                                 cabile la strada
con lo stesso numero di ore at-                                                                                                                            assessori e dei di-                                 della verifica tra
tuali. I loro contratti, per di più,                                                                                                                       rigenti del Comu-                                   diverse soluzioni».
prevedranno uno stipendio di                                                                                                                               ne. Non viene percepita la diffe-       Il sindacato convocherà a
almeno 200 euro meno di quello                                                                                                                             renza tra semplice informazione      breve l’assemblea del personale
che percepiscono ora, e questo                                                                                                                             e confronto reale tra le parti.      per informare sul percorso e per
non è ammissibile».                                                                                                                                           Nel corso dell'ultimo incontro    recepire ulteriori contributi sulla
    Il problema delle privatizza-                                                                                                                          in Comune, gli amministratori ci     proposta già abbozzata all’Am-
zioni riguarda comunque anche                                                                                                                              hanno promesso di farci avere        ministrazione.
                                                                                                          Cremona                                                                                                    Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                             7

«Parlano di opere che non potranno mai finanziare»
Magnoli, segretario del Pd cremonese: «Il bilancio del Comune? chiacchiere fatte sui giornali e politica degli annunci a vuoto»


Secondo il Partito Democratico, «Si potevano rivedere molte spese e realizzare risparmi, senza aumentare tasse e tariffe»


C
              di Laura Bosio                        Eppure hanno annunciato di aver ta-             senza niente in futuro. Manca quindi, an-           avanti una politica che è lontana dalle pos-

             osa sarà la Cremona del futuro?
                                                 gliato tutto quello che si poteva tagliare…
                                                    «In realtà hanno fatto qualche piccolo
                                                                                                    che qui, un progetto di lungo termine. Si
                                                                                                    spinge verso una privatizzazione estrema,
                                                                                                                                                        sibilità attuali, comportandosi come se vi-
                                                                                                                                                        vessimo tempi di “vacche grasse”, quan-
                                                                                                                                                                                                               Oreste perri
             In che direzione stiamo andan-
             do? Guardando al bilancio di
                                                 taglio, ma si sarebbe potuto fare molto di
                                                 più. Con un progetto chiaro, una macchina
                                                                                                    che può essere molto pericolosa per la
                                                                                                    qualità dei servizi: va bene aprire ai privati,
                                                                                                                                                        do invece siamo in piena crisi. Il cittadino
                                                                                                                                                        dal canto suo si trova sommerso di nuove             «Il nostro obiettivo
             previsione approvato in Consi-
             glio comunale nei giorni scorsi,
                                                 come quella comunale avrebbe permesso
                                                 sostanziosi risparmi senza toccare il per-
                                                                                                    ma il controllo delle politiche del welfare
                                                                                                    deve restare pubblico, in quanto il privato
                                                                                                                                                        tasse, da parte di Stato, Regioni e Comu-
                                                                                                                                                        ni, ma non ha idea di dove finiscano i pro-         è stato mantenere la
emergerebbe l’immagine di una città più
moderna e strutturata, in cui si prevede la
                                                 sonale. Invece questa amministrazione ha
                                                 preferito scegliere la via più comoda: tas-
                                                                                                    predilige le cose che fanno reddito, e po-
                                                                                                    trebbe lasciare indietro quei servizi che so-
                                                                                                                                                        pri soldi. E sicuramente non sarebbe con-
                                                                                                                                                        tento di sapere che essi servono a ripavi-           qualità dei servizi»
realizzazione di importanti infrastrutture. Di   sare i cittadini e aumentare le tariffe».          no indispensabili ma che non producono              mentare una strada. Questa amministra-
tutt’altro avviso l’opposizione: in particola-                                                      guadagni. E’ per questi motivi che stiamo           zione pensa di dover produrre sviluppo, e
re, il Pd ha presentato alcuni emendamen-           Entrando nei particolari, cosa critica-         facendo battaglia contro lo smantellamen-           concettualmente non sarebbe sbagliato;
ti, peraltro non approvati dal Consiglio. Ne     te di questo bilancio?                             to del presidi, come per i poliambulatori di        sono le tempistiche ad essere completa-
abbiamo parlato con Titta Magnoli, segre-           «Vogliamo parlare delle politiche cultu-        viale Trento Trieste. Svendono pezzi del            mente errate. E una bella strada pavimen-
tario provinciale del Pd cremonese.              rali e turistiche? Ormai sono completa-            nostro sistema di welfare seguendo un ra-           tata è un lusso che oggi non possiamo per-
                                                 mente appaltate a privati, con spese signi-        gionamento di mera redditività economica,           metterci. Una famiglia media, in una città
   Cosa criticate di questo bilancio?            ficative, senza che prima l’amministrazio-         senza pensare alle conseguenze».                    dalle scarse opportunità come Cremona,
   «E’ lo specchio di una politica cittadina     ne abbia verificato se all’interno del Comu-                                                           deve poter avere delle possibilità lavorati-
che non segue una chiara programmazio-
ne. Non si capisce se vogliono investire
                                                 ne esistessero già le professionalità per
                                                 gestire la partita. A partire dal Festival di             Svendita dei beni                            ve, una vita decorosa e un minimo di sva-
                                                                                                                                                        go. Invece questa città offre sempre meno
nelle strade, nel sociale, o in qualcosa d’al-
tro. Una sola cosa appare chiara: che le
                                                 Mezza estate, e andando a ritroso, vedia-
                                                 mo un modello non sostenibile, in questo           pubblici, la cultura appaltata                      alle persone, spingendole ad andarsene.
                                                                                                                                                        Manca un modello di città che vada verso
chiacchiere fatte sui giornali rappresenta-
no solo una politica degli annunci a vuoto.
                                                 periodo di crisi. La giunta dovrebbe fare
                                                 una politica da formica, invece si compor-          a privati, a rischio la qualità                    il potenziamento dei servizi sociali, della
                                                                                                                                                        cultura e della qualità della vita. Se il Co-
Di fatto parlano di opere che nella realtà
non potranno mai finanziare.
                                                 ta come la cicala».
                                                                                                        del welfare, ipertrofia                         mune non si fa carico di garantire un tem-
                                                                                                                                                        po libero decoroso, oltre ai servizi primari,
   Siamo di fronte a un’amministrazione
con gravi problemi di bilancio, e questo è
                                                    Parliamo delle politiche del welfare.
                                                    «Per quanto riguarda i servizi sociali, c’è        dei lavori pubblici: tutte                       come possono pensare che la gente voglia
                                                                                                                                                        rimanere in città?
comune un po’ a tutte, non gliene faccia-
mo una colpa. Tuttavia non c’è una seria li-
                                                 un’enorme incognita. Ripensare al welfare
                                                 cremonese, cosa sta facendo questa am-                     scelte sbagliate                                Questa giunta ha spostato il proprio mo-
                                                                                                                                                        dello di città sull’esasperazione dei lavori
nea di contenimento dei costi, da parte          ministrazione comporta una riflessione di                                                              pubblici, che alla fine non è chiaro se avran-
dell’amministrazione».                           cui non è chiara l’idea di fondo. Trovare i           Il bilancio tuttavia prevede un cospi-           no effettive ricadute sociali. Con tutto que-
                                                              soldi per finanziare un siste-        cuo pacchetto di lavori pubblici…                   sto si trascura la cultura, il rilancio del turi-       Il bilancio è stato approvato
                                                                  ma che è in perdita, come            «Questa ipertrofia dei lavori pubblici in        smo e tutte quelle altre cose che ancora            con 22 voti a favore e 15 con-

      La gestione
                                                                   è normale che sia quello         effetti ci lascia perplessi. E’ vero che i pas-     mantengono viva Cremona. Se i Cremone-              trari. L'assessore Roberto Nolli
                                                                     dei servizi sociali, signi-    saggi a livello servono, ma mi chiedo se so-        si dovranno spostarsi a Milano per cercare          ha ribadito come «questa am-

    della città sta
                                                                     fica trovare delle forme       no davvero una priorità. Vogliamo poi par-          lavoro, a Brescia per curarsi e a Parma per         ministrazione ha a disposizione
                                                                      di finanziamento dura-        lare della ripavimentazione delle                   lo svago, qui non ci vorranno più stare. In-        il 22% in meno delle risorse ri-

  nella negoziazione
                                                                      ture. Non si può riva-        strade?Sicuramente molto bella, ma non              vece di creare le condizioni per essere at-         spetto al 2009: di fronte ad un
                                                                     lersi sulle rette. Il siste-   certo prioritaria, visti i tempi di crisi. Inten-   trattivi nei confronti di chi viene da fuori, e     simile situazione e rispetto ad

tra un piccolo gruppo
                                                                     ma corretto sarebbe            diamoci: non critico l’idea in sé, che può          che magari potrebbe trasferirsi a Cremona,          un taglio di 25 milioni, è stata
                                                                     quello di mettere a red-       anche essere buona, ma il fatto che non è           stiamo ripiegando la città su se stessa».           fatta una manovra di 6 milioni di

      di interessi
                                                                    dito i beni del Comune,         questo il periodo migliore per fare scelte di                                                           euro, il resto è frutto di ottimiz-
                                                                    mentre invece non si fa         questo tipo. E’ un po’ come mettere le ten-            Allora cosa fareste voi, se vi trovaste          zazione delle risorse».
                                                                   altro che svendere i beni        de nuove a una casa che non ha il tetto».           ora a prendere in mano le redini di que-                «Questo bilancio è il risultato
                                                                   pubblici per avere un                                                                sta città?                                          di numerosi incontri tecnici tra il
                                                                          reddito immediato,           Veniamo a un punto cruciale, quello                 «Dovremmo fare un’attenta scelta dei             direttore generale, il ragioniere
                                                                             con il rischio di      delle tariffe e delle tasse. Sostenete che          nostri obiettivi, partendo dalla revisione del      capo, i dirigenti con me e gli
                                                                               restare poi          il Comune ha “aumentato tutto”: su                  costo della macchina comunale. Torne-               assessori, a livello amministrati-
                                                                                                    questo vertevano anche gli emenda-                  remmo quindi a investire seriamente su tu-          vo e politico: l’obiettivo perse-
                                                                                                    menti che il Pd aveva proposto. Ce ne               rismo e cultura, per rendere più appetibile         guito sin dall’inizio è stato il
                                                                                                    può parlare?                                        la vita a Cremona. A questo proposito si            mantenimento, per quanto
                                                                                                       «Questa Giunta ha aumentato l’Imu e le           dovrebbe lavorare sui collegamenti con              possibile, della qualità dei ser-
                                                                                                    tariffe per fare cassa. In particolare ha ap-       Milano, sia via terra che via ferrovia. Infine      vizi in un contesto di ottimizza-
                                                                                                    plicato l’aliquota dello 0,5% per l’Imu del-        si dovrebbe fare un investimento mirato sul         zione delle risorse» ha aggiunto
                                                                                                    la prima casa, e ha fissato a 10mila euro la        welfare per uscire dalla crisi tutti insieme.       il sindaco Oreste Perri. «Con
                                                                                                    soglia di esenzione dell’Irpef. Noi avevamo         Faremmo invece dei grossi passi indietro            questo Bilancio di Previsione
                                                                                                    chiesto di riportare l’Imu a 0,4%, e a 15mi-        su progetti come la Strada Sud, Cremona             l'Amministrazione è impegnata
                                                                                                    la euro la soglia di esenzione. Inoltre ci sia-     CiryHub e i parcheggi. Cremona dovrebbe             nella difesa dei servizi che non
                                                                                                    mo dichiarati contrari alla tassazione diret-       entrare nel circuito di quelle città verso cui      possono essere compressi al di
                                                                                                    ta e indiretta portata avanti dal Comune:           sono dirette molte famiglie a reddito me-           sotto di un limite che rendereb-
                                                                                                    aumento delle tariffe di cimiteri, impianti         dio/alto che ora stanno scappando da Mi-            be ancora più critiche le condi-
                                                                                                    sportivi, asili nido e scuole materne. Que-         lano perché troppo caotica. Si dovrebbe             zioni di vita di tanti cittadini.
                                                                                                    ste scelte porteranno a maggiori entrate            poi mettere a reddito le proprietà del Co-          Perciò abbiamo dovuto trovare
                                                                                                    nelle casse del Comune, ma il tutto ricadrà         mune, dismettendo solo quelle che davve-            risorse. Abbiamo pertanto de-
                                                                                                    sulle spalle dei cittadini. Ma la cosa peg-         ro non offrono possibilità di rendita.              ciso, senza alcuna soddisfazio-
                                                                                                    giore è che non si capisce se poi queste               Infine ritengo che si debba ridare alla          ne, di intervenire sull’Imu e di
                                                                                                    maggiori entrate verranno convogliate in            politica la sua dignità democratica, che ora        adeguare l’addizionale Irpef: in
                                                                                                    servizi utili ai cittadini o se serviranno a per-   è venuta meno in quanto la gestione della           linea con quanto decisi da altri
                                                                                                    mettere al Comune di continuare a coprire           città sta nella negoziazione tra un piccolo         Comuni».
                                                                                                    il debito in cui vivono. Stanno potando             gruppo di interessi».
8        Sabato 30 Giugno 2012                                                                                   Cremona
                                                               Alloni: «Vigileremo sull’erogAzione dei fondi»
                                                      Approvata la legge regionale contro la violenza sulle donne
                                                      vazione, la normativa è stata elaborata         un tavolo permanente composto per                   La legge regionale stabilisce che             rispetto di genere. Il finanziamento
                                                      da un gruppo di lavoro bipartisan.              metà dai rappresentanti delle associa-           venga adottato un piano pluriennale              previsto per il 2012 è di un milione di
                                                         «La legge - spiega il consigliere del        zioni e per metà da quelli istituzionali,        che individui criteri e modalità di inter-       euro. «Una cifra significativa – com-
                                                      Pd Agostino Alloni - è il frutto di una         con funzioni non solo consultive, ma             vento. Altro punto centrale del docu-            menta Alloni - che dovrà essere stan-
                                                      buona mediazione fra i progetti pre-            di proposta. La normativa, inoltre, pre-         mento approvato è la formazione degli            ziata entro quest’anno. La necessità è
                                                      sentati da Pd, Sel, Pdl e uno di ini-           vede la creazione di una rete di cui fa-         operatori, necessità espressa anche              quella di emanare subito i bandi e indi-
                                                      ziativa popolare e ne accoglie in gran-         ranno parte i centri antiviolenza e di           da chi si impegna nel soccorso alle              viduare le linee di finanziamento. Una
                                                      de parte i contenuti. Un risultato im-          accoglienza che da anni operano sul              donne maltrattate, che fino ad oggi è            dilazione, vista l’urgenza dell’attuazio-
                                                      portante, reso possibile anche dalla            territorio e hanno maturato una gran-            stata affidata solo all’iniziativa dei vo-       ne degli interventi, non sarebbe in al-
                                                      mobilitazione delle promotrici del pro-         de esperienza. «Uno dei punti forti del          lontari. Previsti, inoltre, programmi            cun modo accettabile. Per questo ne
                                                      getto di legge di iniziativa popolare».         documento- sottolinea il consigliere             educativi, sia per fornire strumenti atti        seguiremo passo a passo il processo
     Anche la Regione Lombardia ha fi-                La legge, che condanna ogni tipo di             del Pd - è proprio la valorizzazione di          ad individuare eventuali casi di violen-         di attuazione, vigileremo perché i tem-
  nalmente una legge di contrasto alla                violenza fisica, sessuale, psicologica          questo patrimonio, fondato sul meto-             za o maltrattamento, sia a diffondere,           pi stabiliti per l’erogazione dei finanzia-
  violenza sulle donne: di recente appro-             ed economica, prevede l’istituzione di          do della solidarietà fra donne».                 fin dall’infanzia, una cultura mirata al         menti siano rispettati».




                                                             Monica Pedroni: «Il nemico
 Presto attiva una rete ufficiale tra centri antiviolenza, forze dell’ordine ed istituzioni pubbliche a livello regionale in difesa del gentil sesso
il commento
 Cgil: «Cinque donne

                                                             peggiore è la solitudine»
 su dieci sono vittime
di violenza domestica»


                                                              L’
                                                                       di Martina Pugno                         Vi ritenete soddisfatti? L'approva-           siamo attivi con interventi di informa-
                                                                                                                zione della normativa segna un tra-           zione anche nelle scuole, in eventi di
                                                                          approvazione di una legge             guardo finalmente raggiunto?                  vario tipo. Il cambiamento culturale,
                                                                          regionale per contrastare             «Soddisfatti è una parola grossa; non         purtroppo, è ancora lontano».
                                                                          la violenza contro le don-            è un traguardo ma finalmente un pri-                                                          Perchè rivolgersi ad un centro an-
                                                                          ne segna un importante                mo passo è stato fatto. La Lombardia          Il rafforzamento delle reti e dei               tiviolenza? Farlo comporta l'obbli-
                                                                          passo per il rafforzamento            era l'unica regione italiana ancora pri-      centri antiviolenza saranno un ul-              go di denuncia da parte della vitti-
                                                             di una rete di supporto che ad oggi si             va di una legge a riguardo. Occorre           teriore incentivo per la crescita di            ma?
                                                             fonda anche in larga parte sul lavoro              vedere poi come la normativa verrà            denunce? Ad oggi, possono consi-                «Le vittime di violenza domestica so-
                                                             volontario di associazioni ed operato-             messa in pratica, se gli stanziamenti         derarsi in aumento o in calo? Qua-              no prevalentemente donne sole, che
                                                             ri. Proprio grazie ad essi è stato pos-            saranno effettivi e duraturi nel tempo        le, invece, l'incidenza dei casi di             necessitano di un lungo percorso pri-
                                                             sibile approdare alla redazione della              e anche come verranno distribuiti».           violenza domestica?                             ma di riuscire a parlare e attuare un
                                                             normativa, fortemente voluta e pro-                                                              «I più recenti dati riguardanti le de-          cambiamento. Uno dei mali peggiori
                                                             mossa dal basso, come spiega Mo-                   L'approvazione della normativa è              nunce risalgono al 2006/2007: è in              è proprio la solitudine; il ruolo princi-
                                                             nica Pedroni, presidentessa dell'As-               specchio di un cambiamento cul-               atto la compilazione di un sondaggio            pale della nostra associazione è
                                                             sociazione incontro donne antiviolen-              turale, o ne sarà piuttosto ulterio-          Istat che verrà pubblicato nel corso            quello di fornire ascolto, che è il pri-
                                                             za di Cremona: «A dare il "la" per la              re motore?                                    del 2013. Per ora, comunque, non si             mo passo per farle sentire a proprio
    Una donna ogni tre giorni (oltre sessanta già            proposta di legge è stata una iniziati-            «L'approvazione di una legge non è            può parlare di aumento di denunce:              agio. I colloqui presso l'associazione
dall’inizio dell’anno) viene uccisa dal proprio              va popolare attuata già nel corso del              sufficiente per provocare un cambia-          secondo i dati del 2007 esse si atte-           sono completamente gratuiti e rivol-
partner o dall’uomo che diceva di amarla. An-                2009. In occasione del 25 novembre,                mento culturale, ma è un primo passo          stano ad appena il 6%, 7% dei casi              gersi ad un centro antiviolenza non
che in Lombardia le più recenti indagini rivela-             giornata internazionale contro la vio-             per rafforzare la rete di associazioni e      di violenza principali, mentre è vitti-         comporta nessun obbligo di denun-
no che cinque donne su dieci sono vittime di                 lenza sulle donne, la Rete dei centri              servizi che possono agire per raggiun-        ma di violenze domestiche circa il              cia. Non viene imposto nulla e le don-
atti di violenza che il più delle volte si consu-            antiviolenza, che raggruppa sedici                 gere tale cambiamento. A Cremona              50% delle donne».                               ne non vengono giudicate, ma solo
mano dentro le mura domestiche: questi i dati                centri su tutto il territorio lombardo, si                                                                                                       ascoltate. Non vengono consegnate
sui quali riportano l'attenzione Fulvia Colombi-             è attivata e abbiamo raccolto oltre                                                                                                              soluzioni preconfezionate, perché
ni e Melissa Oliviero, della Segreteria regionale            diecimila firme, ben il doppio di quel-                                                                                                          ogni donna deve trovare il proprio
di Cgil Lombardia, esprimendo soddisfazione                  le necessarie, in poco più di una set-                                                                                                           percorso, lungo il quale può essere
per l'approvazione della norma regionale: “Il                timana.                                                                                                                                          accompagnata e supportata».
testo, approvato con il consenso di tutte le                 Per fare questo, Rete ha preso contat-
componenti politiche del Consiglio regionale,                to con gli uffici regionali e l'ufficio di                                                                                                       Quali sono i progetti di prossima
raccoglie una spinta che viene dal basso e dal               presidenza del Consiglio regionale                                                                                                               realizzazione in vista del rafforza-
territorio, e soprattutto valorizza il ruolo deter-          che, valutata positivamente la propo-                                                                                                            mento della rete antiviolenza, an-
minante e il lavoro prezioso svolto dai centri               sta, autorizzava il ricorso all'ufficio le-                                                                                                      che alla luce delle nuove possibili-
che autonomamente, da anni, aiutano migliaia                 gislativo per la definitiva stesura non-                                                                                                         tà collaborative sancite dalla nor-
di donne in difficoltà, e che vanno sostenuti e              chè la stampa dei moduli di raccolta                                                                                                             mativa?
finanziati. Per questo è necessario che la legge             firme. Finalmente, nel 2011, la terza                                                                                                            «Stiamo lavorando ad un protocollo
possa disporre anche in futuro delle risorse                 commissione sanità del Consiglio re-                                                                                                             d'intesa che coinvolga i centri antivio-
adeguate, una volta che sarà stato utilizzato il             gionale ha convocato in audizione i                                                                                                              lenza, la Provincia, i Comuni, la Pre-
milione di euro stanziato per la fase di avvio".             centri antiviolenza affinché espones-                                                                                                            fettura e le forze dell'ordine per entra-
Molto importante, per la Cgil, anche la costitu-             sero la proposta. I punto qualificanti                                                                                                           re ufficialmente in rete, mentre ora la
zione di un tavolo permanente per il contrasto               dell'attuale normativa sono gli inter-                                                                                                           collaborazione avviene solo a livello
alla violenza, composto per metà da rappre-                  venti di prevenzione, l'opera di con-                                                                                                            informale. E' già in corso la formazio-
sentanti delle istituzioni e per metà dai sogget-            trasto, gli interventi di sostegno alle                                                                                                          ne degli operatori; anche questo ser-
ti che fino ad oggi hanno operato sul territorio             donne con forme di accompagna-                                                                                                                   virà ad offrire un maggiore sostegno
per sostenere e aiutare le donne vittime di vio-             mento e inserimento lavorativo per il                                                                                                            e maggiori possibilità di aiuto per tut-
lenza.                                                       recupero dell'autonomia».                                                                                                                        te le donne vittime di violenza».

IN BREVE
   50 anni di diabolik in mostra                        Condotta generatori di vaPore                         nuovi mezzi aem Per la Pulizia                  mitofringe - ConCerti Per Pendolari                   Società piacentina
                                                     E' indetta in Cremona la sessione di esa-                                                                 Lunedì 2 luglio i passeggeri in viaggio tra         del settore sanitario
                                                 mi per il conferimento dei certificati di abilita-                                                        Milano e Cremona avranno l’opportunità di                     seleziona
                                                 zione alla condotta di generatori di vapore.                                                              assistere gratuitamente a esibizioni di giova-
                                                 Per tutti gli interessati gli esami avranno luo-                                                          ni artisti che proporranno un ricco ed etero-        consulente commerciale
                                                 go entro il mese di ottobre nei luoghi e nelle                                                            geneo repertorio musicale. L’iniziativa rientra           da avviare ad una
                                                 date che saranno prossimamente fissate dal
                                                 presidente della commissione esaminatrice.
                                                                                                                                                           nell’ambito di Mitofringe, manifestazione del-
                                                                                                                                                           la quale Trenord è sponsor. Diversi i concerti
                                                                                                                                                                                                                   carriera manageriale.
   Quasi mille visitatori hanno visita-          Le domande di ammissione agli esami, redat-                  Elettrico, silenzioso, duttile. Que-         che saranno proposti nelle tratte tra Milano e          Inviare curriculum a:
to la mostra dedicata ai cinquant'an-            te in carta legale e debitamente compilate,               ste le principali caratteristiche del           diverse città del territorio lombardo. Una del-      commerciale@aquariapc.com
ni di Diabolik per ammirare le tavole            devono pervenire alla direzione territoriale del          nuovo mezzo che sarà utilizzato da              le mete dell’evento, lunedì 2 luglio, sarà pro-
originali, gli oggetti, le immagini e i          lavoro - Servizio ispezione lavoro - Via Belfu-           Aem per la pulizia delle strade e del-          prio Cremona: dalla stazione di Milano Cen-
documenti esposti per l'occasione e              so n. 13 entro e non oltre il giorno 10 settem-           le piazze cittadine, presentato al sin-         trale, alle 17.15, i passeggeri saranno accom-                PREAN s.r.l.
allestiti in modo vivace e interattivo.          bre 2012, corredate dalla prescritta docu-                daco Oreste Perri e all'assessore al-           pagnati, durante il viaggio, dalle note dei gio-      SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO,
La mostra prosegue ancora per que-               mentazione.                                               le politiche ambientali Francesco               vani concertisti. Sarà invece la corsa che al-
sto ultimo fine settimana, dalle 10 al-              Lo schema di fac-simile della domanda è               Bordi da Enrico Ferrari, direttore ge-          le 19.30 partirà verso il capoluogo lombardo                RICERCA
le 12.30 e dalle 15 alle 18.30 presso            reperibile sul sito del Ministero del lavoro e            nerale di Aem Gestioni s.r.l. Comple-           a ospitare la seconda esibizione musicale.                 PERSONALE
Santa Maria della Pietà, in piazza               delle politiche sociali www.lavoro.gov.it - uf-           tamente automatizzato, grazie alla              Ulteriori informazioni sull’iniziativa sono di-           (anche prima esperienza)
Giovanni XXIII. Per l'occasione, do-             fici territoriali - Lombardia - Dpl Cremona. Ul-          facilità del trasporto, può facilmente          sponibili sul sito www.trenord.it oppure sul si-              DA INSERIRE NEL
menica 1 luglio si svolgerà presso il            teriori informazioni potranno essere acquisi-             spostarsi da un luogo all'altro senza           to ufficiale della manifestazione www.mito-                PROPRIO ORGANICO
Ristorante Cerri il pranzo Diaboliko,            te presso I'Ufficio relazioni con il pubblico,            eccessivi problemi ed è in grado di             fringe.it; sarà a disposizione degli utenti an-       per la zona di Cremona e provincia
alla presenza dell'autore Giorgio                contattando il numero di telefono 0372                    togliere anche dagli spazi più angu-            che il Contact Center di Trenord, al numero
                                                 403011.                                                                                                   verde 800.500.005.                                     Tel. 0372 436912 - 366 7450671
Montorio.                                                                                                  sti la sporcizia che ristagna.                                                                                 www.prean.com
                                                                                                             Cremona                                                                                                  Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                              9
Nutrie, il flagello della campagna
Alloni: «La Legge approvata in Consiglio Regionale demanda tutto al Parlamento, e non si stanziano fondi»
                                                                                                                                                                                                                 le proposte del cta acli
                                                                                                                                                                                                               per viaggiare insieme in
                                                                                                                                                                                                               estate.



                                                       Danneggiano colture, argini e altre opere di difesa idraulica
D
                                                                                                                                                                                                                   • Dall'1 al 29 luglio. Turni
              di Laura Bosio                                                                                                                                                                                   settimanali e quindicinali al
                                                                                                                                                                                                               Mare in Calabria a Cassano
             efinite dagli agricoltori come il                                                                                                                                                                 allo Ionio (Cosenza) presso il
             “flagello della campagna”, le                                                                                                                                                                     Villaggio Sibari Green 4****.
             nutrie, grossi roditori, stanno
             danneggiando culture, argini e                                                                                                                                                                       • Dal 24 al 31 luglio. Sog-
             altri manufatti del nostro terri-                                                                                                                                                                 giorno con Escursioni in Val
torio. Del fenomeno si è parlato, nelle                                                                                                                                                                        Pusteria.
scorse settimane, nel corso di una riunio-
ne svoltasi in Prefettura con le forze dell’or-                                                                                                                                                                    • Dal 07 al 18 agosto.
dine e i soggetti istituzionali, nel corso del                                                                                                                                                                 Gran Tour di Ferragosto dal
quale è emersa l’esigenza di adottare spe-                                                                                                                                                                     titolo: ‘Turchia, Cappadocia e
cifiche misure dirette a contenere il proli-                                                                                                                                                                   i Tesori dell’Asia Minore’. Si
ferare delle nutrie le quali, nel realizzare                                                                                                                                                                   visiteranno: Salonicco, Istan-
estesi e profondi canali sotterranei, sono                                                                                                                                                                     bul, Ankara, Cappadocia,
in grado di compromettere la tenuta delle                                                                                                                                                                      Pamukkale e Pergamo.
opere di difesa idraulica.
    La questione è approdata nei giorni                                                                                                                                                                           • Dal 14 al 18 agosto. Tour
scorsi nel Consiglio regionale della Lom-                                                                                                                                                                      dell’Austria con la visita di
bardia che ha approvato, a grande mag-                                                                                                                                                                         Salisburgo, Vienna e Boschi
gioranza, il progetto di legge da presenta-                                                                                                     I consiglieri regionali Goivanni Pavesi e Agostino Alloni      viennesi.
re al Parlamento relativo alle disposizioni
per il controllo della popolazione delle nu-        to 2012, di finanziare il capitolo specifico            i Danni provocati Dalle nutrie                  no. Questi roditori sono particolarmente              • Dal 20 al 26 agosto. Tour
trie. Un risultato positivo, ma non sufficien-      relativo al contenimento di questi roditori»            Nelle aree intorno al Po, la nutria, ha tro-    dannosi perché, nutrendosi dei germogli di         della Polonia. Si visiteranno:
te. Lo pensano Agostino Alloni e Giovan-            spiega Alloni. «L’anno scorso, invece, era-         vato un habitat ideale; con la sua presen-          piante erbacee ed arboree, rasano i campi          Wadowice, Auschwitz, Craco-
ni Pavesi, consiglieri regionali del Pd. «La        no stati appostati 250 mila euro, denaro            za provoca molti danni in quanto, scavan-           di cereali in fase di crescita, mettendo a se-     via, Breslavia e Czestochowa.
Regione Lombardia aveva tutti gli stru-             che veniva trasferito direttamente alle Pro-        do profonde tane, provoca il crollo di              rio rischio la produzione e, di conseguen-
menti per realizzare una propria legge e            vince. L’assessore, intervenuto nella sedu-         sponde e rive e, sempre più spesso, l’in-           za, la redditività delle imprese agricole lo-         • Dal 24 al 26 agosto.
gestire autonomamente la questione. In-             ta della Commissione Agricoltura dedicata           terramento dei canali di drenaggio delle            cali. Inoltre questi animali creano le tane in     Viaggio tra natura e storia con
vece si è preferito demandare tutto al Par-         al fenomeno, aveva spiegato che il manca-           acque freatiche affioranti.                         prossimità di canali ed arginature scavan-         la visita di Zagabria e dei
lamento. E sappiamo tutti                                         to finanziamento è dovuto                 La nutria è un animale ter-                                       do lunghe ed ampie gallerie,     Laghi di Plitvice.
qual è il destino dei progetti                                    all’attuazione di uno specifico                                                                             che possano provocare
                                      Mettono a rischio
                                                                                                        ritoriale e ogni famiglia vive
di legge al Parlamento. E’ ne-                                    programma innovativo, che             su aree ampie da 2 a 5 etta-          «La Giunta non                  crolli ed esondazioni. Si ori-       • Dal 31 agosto al 7 set-
cessaria un’azione più incisi-
va di sollecito per la modifica        le produzioni              partirà nel 2013, ma ha con-
                                                                  fermato che, con il prossimo
                                                                                                        ri; generalmente, gli animali
                                                                                                        non lasciano il territorio per     prevede di finanziare              ginano così fenomeni di ab-
                                                                                                                                                                              bassamento delle strade
                                                                                                                                                                                                               tembre. Ssoggiorno con
                                                                                                                                                                                                               escursioni comprese in Sar-
della legge 157 che veda il
coinvolgimento diretto dei
                                         di cereali               esercizio, il finanziamento
                                                                  verrà fatto con puntualità. Noi
                                                                                                        tutta la durata della vita.
                                                                                                        Molti altri danni vengono
                                                                                                                                             il contenimento»                 poderali che, oltre a rendere
                                                                                                                                                                              difficoltoso e pericoloso il
                                                                                                                                                                                                               degna presso il Mormorata
                                                                                                                                                                                                               Village 3*** di Santa Teresa di
Ministeri competenti, agri-                                       avremmo preferito che, in at-         causati dalle nutrie a causa                                          transito dei trattori, mettono   Gallura.
coltura e ambiente. Chiediamo quindi                tesa del nuovo programma, anche per il              delle loro abitudini alimentari e come vet-         in grave pericolo la sicurezza idraulica
all’assessore di farsi portatore di questo          2012 ci fosse stata un’adeguata copertura           tori per la diffusione di malattie (leptospi-       dell’intera pianura. Infine va segnalato il           • Dal 11 al 16 settembre.
intervento, peraltro largamente condiviso           finanziaria a favore della Province, anche          rosi, ad esempio).                                  pericolo procurato agli automobilisti dalle        Viaggio a Praga…la città
dai commissari».                                    perché le nutrie continueranno a prolifera-             Secondo uno studio condotto dall’Uni-           nutrie, che attraversano improvvisamente           incantata…. Si visiteranno
    Ma il problema principale è che manca-          re. Accogliamo con favore il progetto di            versità di Pavia, la specie si è riprodotta in      le strade anche di grossa percorrenza. Ad          inoltre: Cesky Krumlov, Kutna
no le risorse, e la Regione non stanzia fon-        legge, ma anticipiamo fin da ora che il Par-        modo tale da avere un impatto negativo sul          essere a rischio, quindi, non è solo l’inte-       Hora e Karovy Vary.
di per creare una progettualità seria legata        tito Democratico presenterà un emenda-              territorio e sulle colture. Basti pensare che       resse economico del settore agricolo, ma
al contenimento della specie. «La Giunta            mento affinché venga finanziato il capitolo         al giorno d’oggi, in Italia, l’impatto della nu-    anche la tutela dell’ambiente e la sicurez-           • Dal 24 al 30 settembre.
non prevede, per il bilancio di assestamen-         in bilancio anche per il 2012».                     tria è stimabile in 20 milioni di euro all’an-      za di tutti i cittadini.                           Tour della Spagna centrale. Si
                                                                                                                                                                                                               visiteranno: Valencia, Madrid,

          E’ importante sostituire i vecchi apparecchi a membrana naturale con quelli a membrana sintetica                                                                                                     Toledo, Segovia, Avila e Zara-
                                                                                                                                                                                                               goza.


                                           Contatori del gas metano, verificare                                                                                       scatta a partire dal: 1° giugno
                                                                                                                                                                      2008 per i contatori fabbricati
                                                                                                                                                                      fino al 1965; 1° gennaio 2009
                                                                                                                                                                                                                   • Dal 02 al 07 ottobre.
                                                                                                                                                                                                               Viaggio a Budapest tra Castel-



                                             la correttezza delle misurazioni
                                                                                                                                                                                                               li ed Abbazie. Si visiteranno:
                                                                                                                                                                      per i contatori fabbricati fino al       Sopron, Fertod, Budapest,
                                                                                                                                                                      1970; 1° luglio 2009 per i conta-        Szekesfehervar e Veszprem.
                                                                                                                                                                      tori fabbricati fino al 1975; 1°
                                                                                                                                                                      gennaio 2010 per i contatori fab-           le iscrizioni e tutte le
                                          questo problema, nel 2008 l'Auto-       la documentazione. Almeno il                 Se iL contAtore funzionA               bricati fino al 1980; 1° luglio          informazioni relative agli
                                          rità per l'energia e il gas ha ema-     90% dei contatori difettosi deve           correttAmente                            2010 per tutti i contatori fabbri-       eventi saranno fornite pres-
                                          nato la delibera Arg/gas n. 51/08:      essere sostituito entro 10 giorni               Se dalla data della verifica        cati fino a 25 anni prima della          so la sede di via Sant’anto-
                                          “Gas: tempi certi e meno costi per      lavorativi dalla data di invio degli       risulta che il contatore funziona        data di richiesta della verifica.        nio del Fuoco, 9/a o contat-
   I vecchi contatori del gas             i controlli sui contatori -Nuove        esiti di controllo. Inoltre, il distri-    correttamente, il distributore ne                                                 tando i numeri di telefono
installati nelle nostre case sono a       misure a tutela dei consumatori».       butore dovrà effettuare la ricostru-       registra l'esito. In questo caso,        SoStituzione voLontAriA                  0372.800423, 800429.
membrana naturale, tecnologia                                                     zione dei consumi e rimborsare ai          l'Autorità ha previsto una ridu-             Nel caso di sostituzione volon-         Sito: www.ctacremona.it
obsoleta che soffre di usura pre-         iL contAtore non funzionA               consumatori eventuali addebiti             zione a vantaggio del cliente            taria dei misuratori da parte del
coce. Già dopo 15 -20 anni di             correttAmente                           per quantitativi di gas superiori a        finale, da 40 a 5 euro del costo         distributore, l'esercente dovrà
vita, infatti la membrana deputata           Se il controllo dà un risultato      quelli effettivamente forniti.             del controllo, in funzione dell'an-      dare adeguata informazione pre-
a misurare il volume di gas eroga-        "negativo", cioè se il contatore           Per i contatori con almeno 25           zianità del contatore e nel caso         ventiva al venditore e al consuma-
to si sporca, diventa meno elasti-        non misura correttamente in base        anni, nulla sarà dovuto dal cliente        in cui la verifica non sia stata         tore interessato, in modo da assi-
ca e comincia a perdere colpi,            alla normativa tecnica vigente, il      finale per quantitativi di gas fattu-      fatta nei 5 anni precedenti.             curare a quest'ultimo la possibili-
con la possibilità che conteggino         consumatore ha diritto alla sosti-      rato, inferiori a quello effettiva-           In particolare, l'applicazione        tà di sottoporre comunque il pro-
al cliente finale un volume di gas        tuzione gratuita del misuratore; il     mente fornito. In questo caso, gli         del costo ridotto di 5 euro per la       prio misuratore alla verifica.
maggiore rispetto a quello effetti-       distributore dovrà redigere un ver-     oneri rimarranno a carico del              verifica dei contatori che risulti-                    matteo tommasoni
vamente erogato.Per fare fronte a         bale di sostituzione e conservare       distributore.                              no funzionare correttamente,                 Unione nazionale consumatori

IN BREVE
     oRARi estivi PeR iL CisvoL                       AL Ponte CoRso Di hACCP                                 CAttoLiCA, nuovA AReA mAtRiCoLe                                nuovi sACeRDoti e nomine in DioCesi
                                                     Il Centro di Soli-                                                                                                    Sabato 30 giugno, alle 18, nel san-
                                                  darietà "Il Ponte"                                                                                                    tuario S. Guido Maria Conforti di Par-
                                                  propone un nuovo                                                                                                      ma, mons. Dante Lafranconi ordine-
                                                  corso Haccp di 4                                                                                                      rà sacerdote il saveriano d’origine
                                                  ore per la sicurez-                                                                                                   viadanese Andrea Facchetti. La litur-
                                                  za e qualità ali-                                                                                                     gia sarà concelebrata dal vescovo
                                                  mentare, confor-                                                                                                      emerito di Makeni, mons. Giorgio Bi-
                                                  me a quanto previ-                                                                                                    guzzi, dal rettore dello studentato te-
   La sede di Cremona del Cisvol os-              sto dal reg. Ce                                                                                                       ologico saveriano, padre Ulisse Za-
serverà dal 1° luglio al 31 agosto l'ora-         852/2004 e successive modifiche.                          Ha aperto nei giorni scorsi, all'Università Cattoli-        noletti, e da numerosi altri padri mis-
rio estivo: gli uffici saranno aperti al             L'iniziativa avrà luogo venerdì 13 luglio           ca di Cremona, l’Area Matricole, uno spazio dedica-            sionari. Il novello sacerdote celebre-
pubblico lunedì, mercoledì, giovedì e             dalle ore 8.30 alle ore 12.30 presso Cascina           to alle future matricole per ricevere informazioni su          rà la prima Messa il giorno successi-
venerdì dalle 8.30 alle 13, il martedì con        Moreni in via Pennelli 1, a Cremona. Le iscri-         corsi, tasse e agevolazioni e per consultare gli opu-          vo, domenica 1° luglio, nella chiesa di S. Maria Assunta in Ca-
orario continuato dalle 8.30 alle 16. Gli         zioni si raccolgono fino al pomeriggio del             scoli delle facoltà.                                           stello a Viadana. Poi nelle prossime settimane la partenza per la
orari di apertura delle delegazioni di            giorno 12 luglio.                                         Le iscrizioni ai corsi di laurea triennale in Econo-        missione in Mozambico.
Crema e Casalmaggiore rimangono in-                  Per informazioni, rivolgersi direttamente           mia aziendale e in Scienze e tecnologie alimentari                 Domenica 1° luglio, invece, alle ore 10.30 presso la chiesa
variati. Gli uffici del Cisvol della sede di      alla segreteria del Ponte oppure telefonare            apriranno mercoledì 11 luglio, mentre quelle per il            parrocchiale di S. Bartolomeo Apostolo in Picenengo (Cremo-
Cremona e delle delegazioni di Crema              allo 0372/460324, dal lunedì al venerdì dal-           corso di laurea magistrale in Economia e gestione              na), si terrà la celebrazione di immissione del nuovo parroco, don
e Casalmaggiore rimarranno chiusi al              le ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30           del sistema agroalimentare (Agricultural and food              Pier Altero Ziglioli. Al termine della Messa don il nuovo parroco
pubblico dal 6 al 24 agosto.                      alle ore 18.30.                                        economics) inizieranno già da lunedì 2 luglio.                 sarà salutato con un aperitivo in oratorio.
10            Sabato 30 Giugno 2012                                                                           Cremona




Lo strano caso del mobilio di Palazzo Grasselli
Il notaio parmigiano attribuisce agli eredi la proprietà di alcuni mobili all’interno dello stabile. Ora si attende la risposta del Comune




                                                    L
                                                                di Michele Scolari                                                                                                                    ticolare il passo in cui il donante speci-
       La storia                                                  La vicenda dell’inserimen-
                                                                                                                                                                                                      fica: «Intendo però che l’immobile, ces-
                                                                                                                                                                                                      sato l’usufrutto, sia in perpetuo o per gli
   Dimora dal '400 di Pietro, Bartolo-                         to di Palazzo Grasselli nella                                                                                                          usi attuali con l’utilizzo di redditi per gli
   meo e Antonio Magio, intorno alla                           lista dei beni alienabili da                                                                                                           scopi istituzionali del legatario oppure a
   metà del Seicento, fu sempre un                             parte del Comune di Cremo-                                                                                                             scopi di istruzione e che, in ambo i casi,
   esponente dei Magio a impegnarsi                            na potrebbe essere destinata                                                                                                           non venga alterato il carattere monu-
   nella riorganizzazione degli spazi               ad arricchirsi di un nuovo capitolo. E’                                                                                                           mentale dell’edificio». Per questo, si
   della dimora famigliare, affidando-              quanto emergerebbe dalle dichiarazio-                                                                                                             legge nella determina, «si rende neces-
   ne il progetto all'architetto cremo-             ni del notaio parmigiano che rappre-                                                                                                              sario sottoporre agli eredi dei signori
   nese Francesco Pescaroli. Egli si                senta una delle due eredi di Giulio e                                                                                                             Grasselli Giulio e Giancarlo un testo in-
   ispirò a uno stile privo degli slanci            GiancarloGrasselli. Dichiarazioni giunte                                                                                                          terpretativo del testamento finalizzato a
   tipici del barocco, molto diffuso in             non tanto per alzare le barricate contro                                                                                                          verificare la portata delle clausole te-
   quel periodo nelle altre regioni;                lavendita dell’immobile in sé (fatto sul                                                                                                          stamentarie ai fini della più corretta di
   prevalse, invece, un'impostazione                quale gli eredi non si sarebbero per ora                                                                                                          disposizione del bene».
   classica, espressa chiaramente                   pronunciati), dal momento che esso                                                                                                                    Ora si attende la risposta dall’ufficio
   nella sobria ed elegante facciata,               ora appartiene al Comune di Cremona,                                                                                                              di piazza Federico II, dove per ora nes-
   percorsa per tutta la sua lunghezza              quanto piuttosto per far presente un’al-                                                                                                          suno sembra sapere nulla dello strano
   da una larga fascia di collegamen-               tra questione: il fatto che nel palazzo vi                                                                                                        caso relativo al mobilio, per il quale non
   to fra le finestre del piano terra e il          sarebbero ancora alcuni mobili la cui                                                                                                             si potrebbe tuttavia escludere la possi-
   portale posto fuori asse. Di grande              proprietà non risulterebbe del Comune.                                                                                                            bilità che, in assenza di clausole speci-
   impatto è il monumentale scalone                 «Sappiamo che nel palazzo esistono                                                                                                                fiche nel contratto di cessione ed es-
   seicentesco a quattro rampe, pre-                dei beni la cui proprietà non è ricondu-                                                                                                          sendo l’immobile ceduto da oltre
   ziosamente affrescato da Giusep-                 cibile al Comune, ma all’erede che io                                                                                                             vent’anni, sia nel frattempo scattata
   pe Natali (1654-1720) con immagi-                rappresento - spiega il notaio - dunque        comunque, nessuna comunicazione                  bile. Per quest’ultima, l’amministrazio-          l’usucapione (la modalità di acquisto
   ni che raffigurano la Fama e la                  ci aspettiamo di essere interpellati           ufficiale sarebbe giunta al notaio di            ne ha incaricato mesi fa il notaio Gio-           della proprietà di beni attraverso il pos-
   Gloria                                           dall’amministrazione qualora un doma-          Parma, dagli uffici di palazzo comunale          vanni Corioni per l’interpretazione del           sesso in buona fede degli stessi per un
                                                    ni decidesse di venderlo». Sino ad ora,        riguardo la possibile vendita dell’immo-         testamento di Ippolito Grasselli, in par-         periodo di tempo previsto dalla legge).




                                         Un tratto di strada romana sotto corso Vittorio Emanuele
                                                                                                     il ritrovamento
Un nuovo capitolo si sta aprendo
per l’archeologia a Cremona, con
il ritrovamento, venerdì mattina,
di alcuni resti di una strada roma-
na sotto la copertura di Corso
Vittorio Emanuele: scoperta di
inestimabile valore perché con-
                                             All’altezza della Prefettura sono emersi i resti di un decumano minore di età repubblicana costruito con basoli cuneiformi
sentirà di aggiungere altri tasselli
per risalire alla forma urbis
dell’antica Cremona romana.
    Al vaglio della Soprintendenza
dei Beni Archeologici della Lom-
bardia, giunta in mattinata e co-
ordinata da Lynn Passi Pitcher,
è ora la valutazione di elementi di
primaria importanza, tra cui la
datazione e la sua eventuale fun-
zione in relazione all’antico reti-
colo viario cittadino. Il tratto in-
fatti corre parallelo all’antico de-
cumano maggiore (decumanus
maximus), l’asse viario che                                                                                                                                 Una sezione di strada romana. La parte venuta alla luce è il Summum Dorsum
nell’urbanistica romana antica
tagliava orizzontalmente (est-
ovest) l’abitato e che a Cremona             identificata da Corso Campi e via     non solo all'interno dell'insedia-      ta rispetto all'attuale tracciato         denza si è dunque messa in mo-           giano (Codice Diplomatico Cre-
correva lungo la direttrice di Cor-          Palestro. Di lì, la strada poteva     mento tardo repubblicano ma             iniziale di via Cadore.                   to e le valutazioni proseguiranno        monese) e del Cavalcabò, la
so Mazzini / Via Cavallotti / via            verosimilmente condurre sin           addirittura in posizione piuttosto         «Si tratta di un decumano mi-          nei prossimi giorni, senza esclu-        porta doveva trovarsi proprio nel
J a c i n i ( m e n t re                                     quasi nei pressi      centrale nell'area del primitivo        nore - spiega la Pitcher - situato        dere ulteriori novità. Vero è infatti    tratto tra le attuali piazza Stradi-
fuori dalle mura                                             dell'antica Porta     castrum del 218 a.C. In età re-         a circa due metri di profondità e         che il sottosuolo del centro stori-      vari e via Ponchielli e faceva par-
romane prosegui-
va ad est con la
                       Un altro tassello per                 Decumana verso
                                                             Piacenza, colloca-
                                                                                   pubblicana doveva apparire co-
                                                                                   munque già come una zona den-
                                                                                                                           costruito con basoli cuneiformi di
                                                                                                                           pietra vulcanica proveniente dai
                                                                                                                                                                     co di Cremona è un enorme “de-
                                                                                                                                                                     posito” archeologico. Ed è vero-
                                                                                                                                                                                                              te, assieme ad altre tre, della cin-
                                                                                                                                                                                                              ta fortificata vescovile altomedie-
Postumia e ad
ovest con la stra-
                       ricostruire l’antico                  bile grossomodo
                                                             nei pressi della
                                                                                   samente popolata e centro di
                                                                                   una fiorente attività commerciale,
                                                                                                                           Colli Euganei, molto probabil-
                                                                                                                           mente dalla località di Abano Ter-
                                                                                                                                                                     simile che il ritrovamento apra
                                                                                                                                                                     uno spiraglio sulla possibilità di
                                                                                                                                                                                                              vale (la cosiddetta munitiuncula),
                                                                                                                                                                                                              interna alla cinta romano-longo-
da consolare per
Placentia), incro-        reticolo viario                    confluenza tra via
                                                             Ruggero Manna e
                                                                                   come lascerebbe intendere an-
                                                                                   che la vicinanza del Po, che,
                                                                                                                           me. Pietra assai forte e resisten-
                                                                                                                           te, impiegata spesso dai romani
                                                                                                                                                                     nuove interessanti scoperte: tra
                                                                                                                                                                     le quali, ad esempio, le fonda-
                                                                                                                                                                                                              barda, citata più volte nelle Carte
                                                                                                                                                                                                              Cremonesi a partire dal IX sec e
ciandosi nei pressi                                          via Jacini. Stando    all'epoca, lambiva l'attuale via        per la costruzione di strade. Per         menta dell’antica Porta Marzia (o        distrutta dai cremonesi in rivolta
dell’attuale Galle-                                          alla ricostruzione    Cadore, mentre le possenti mura         la datazione possiamo dire che            “degli Ariberti”, dopo l’occupa-         contro il potere del vescovo Lan-
ria XXV Aprile con il Cardo, l’asse          della pianta di Cremona romana        turrite (descritte da Tacito nelle      risale sicuramente al periodo tar-        zione da parte di Ariberto da In-        dolfo nella prima metà del XII
verticale (nord/sud) che a Cre-              proposta da Giuseppe Pontiroli,       sue Historiae) dovevano trovarsi        do repubblicano (I sec a.C.)».            timiniano intorno al 1030). Se-          secolo (1030 circa).
mona seguiva invece la direttrice            il tratto ritrovato si troverebbe     in posizione leggermente arretra-          La macchina della Soprinten-           condo le ricostruzioni dell’Aste-                                     mi.sco.




Notato da un poliziotto fuori servizio mentre A Pessina, rubano oro ma trovano la padrona sulla porta e fuggono
  imbratta i muri: denunciato minorenne       Castelverde, effrazione alla scuola media “Ferrari”
  Minorenne denunciato dalla             cesso nella serata di giovedì 28.         un operatore della squadra volan-             Doppio intervento dell’Arma nella notte tra gio-
polizia per aver imbrattato alcuni       Durante i festeggiamenti per la           te, al momento libero dal servizio,        vedì e venerdì. A Castelverde, alcuni ignoti hanno
muri del centro storico. E’ suc-         vittoria dell’Italia sulla Germania,      ha notato un gruppo di ragazzini           scassinato la porta d’ingresso della scuola media
                                                                                   che facevano baldoria per le stra-         “Ferrari” introducendosi all’interno dell’edificio.
                                                                                   de del centro storico. Ad attirare         Dopo aver disinnescato il sensore del sistema di
                                                                                   l’attenzione del poliziotto è stata        allarme e la rete wi-fi, gli sconosciuti hanno letteral-
                                                                                   la bomboletta spray in mano ad             mente messo a soqquadro gli uffici della segrete-
                                                                                   uno dei giovani. L’agente, dopo            ria, evidentemente alla ricerca di materiale di valo-
                                                                                   aver pedinato il gruppo, ha visto il       re: nel mirino dei ladri sono infatti finiti alcuni arma-
                                                                                   ragazzino imbrattare un muro con           di e due cassettiere, frugati da cima a fondo. A
                                                                                   scritte inneggianti alla Nazionale.        dare l’allarme ai carabinieri di Castelverde, che
                                                                                   Sul muro in questione campivano            procedono con le indagini, è stato un dipendente             sersi introdotti in casa scassinando una porta late-
                                                                                   infatti «Forza Italia» e «Forza Az-        dello stesso istituto. Dagli accertamenti compiuti           rale, nel mirino dei ladri sono finiti alcuni monili in
                                                                                   zurru». La chiamata del poliziotto         dal personale scolastico non sembra mancare nul-             oro assieme a 350 euro. Ma, colpo di scena, pro-
                                                                                   ai colleghi in servizio è stata im-        la, mentre ingenti sarebbero i danni provocati dai           prio mentre i malviventi si apprestavano ad uscire è
                                                                                   mediata, permettendo agli opera-           malviventi: l’effrazione ha seriamente danneggiato           comparsa sulla porta il padrone di casa, che stava
                                                                                   tori della Squadra volante, guida-         la porta d’ingresso, mentre altri guasti riguardano          rincasando. I ladri si sono quindi dati alla fuga a
                                                                                   ta dal commissario capo Nicola             l’arredamento della segreteria.                              bordo di un’autovettura di colore scuro, senza for-
                                                                                   Lelario, di acciuffare il piccolo im-         A Pessina Cremonese i carabinieri della stazione          tunatamente alcun contatto con la vittima. I carabi-
                                                                                   brattatore. Per lui la denuncia è          di Ostiano sono intervenuti per l’intrusione di alcuni       nieri sono sulle tracce del gruppo con in mano ul-
                                                                                   stata inevitabile.                         ignoti in una casa privata di via Marconi. Dopo es-          teriori elementi utili all’identificazione.
                                                                                                CREMA                                                                                                 11        Sabato 30 Giugno 2012




Consiglieri: dipendenti pubblici,
                                                                                                                                                                                Critiche Pdl alla Bonaldi
                                                                                                                                                                                 E sull’economia,
Bergamaschi accusato di essere al suo primo lavoro. Ma chi sono quelli che ci governano?


                                                                                                                                                                                «è già buio pesto»
politici, sindacalisti, pensionati
Q
            uasi tutti dipendenti. Ec-                                                                                              Pier Giuseppe Bettenzoli, Mario
            co chi sono i consiglieri                                                                                               Lottaroli e Sebastiano Guerini,
            comunali che siedono                                                                                                    tutti del centrosinistra.
            nel consiglio comunale                                                                                                      Dei 24 consiglieri che hanno tro-
            di Crema. Senza voler                                                                                                   vato posto in sala degli ostaggi,
esprimere giudizi sulle storie pro-                                                                                                 quindi, davvero pochi sono quelli
fessionali dei singoli, non è compito                                                                                               che possono vantare una esperien-          Renato Ancorotti                             Simone Beretta
del nostro giornale, la statistica di-                                                                                              za di diretta sopravvivenza sul                Zero strategia e poche       razione con altri enti.
segna in modo chiaro ed inequivo-                                                                                                   mercato, sfida quotidiana che vie-         idee, ma soprattutto con-           Un altro cruccio
cabile, quali sono le categorie pro-                                                                                                ne richiesta a imprenditori e liberi       fuse. E’ questo il sunto         dell’imprenditore crema-
fessionali più rappresentate all’in-                                                                                                professionisti. Gli imprenditori pos-      del programma elettorale         sco è la debolezza della
terno del consiglio comunale di                                                                                                     sono contare su Renato Ancorotti           che Stefania Bonaldi ha          parte inerente la burocra-
Crema. Sarà quindi possibile osser-                                                                                                 e su Matteo Gramignoli («Buon-             presentato alla città di         zia che soffoca il mondo
vare con occhio più critico alcune                                                                                                  giorno Crema») che è titolare di           Crema e che ha incassa-          delle imprese. Lo Spor-
scelte che questa amministrazione                                                                                                   un’azienda nel settore sanitario. I        to giovedì in consiglio co-      tello unico delle attività
lontana , anche a livello rappresen-                                                                                                commercianti solo su una “voce             munale la fiducia del cen-       produttive nel program-
tativo, dal mondo delle aziende e           tware, Laura Zanibelli (Pdl) ricopre          Agostino Alloni, Simone Beretta,          amica”, quella di Battista Arpini          tro sinistra, del movimen-       ma della Bonaldi è citato
degli imprenditori, compierà.               un ruolo di responsabilità alla go-           responsabile enti locali del Pdl,         della lista civica «Solo Cose Buone        to Cinque Stelle e               timidamente. Un errore.
   La maggioranza dei consiglieri           vernativa Eni, Antonio Agazzi è               Matteo Piloni, funzionario del Pd e       per Crema» (ex lista civica Antonio        l’astensione di Antonio             Non voglio dire che lo
viene dal mondo impiegatizio o co-          dipendente dell’università Cattolica          Alberto Torazzi che prima di di-          Agazzi). I liberi professionisti, sono     Agazzi e della civica “So-       sportello sia assoluta-
munque è dipendente di realtà più           di Milano, Vincenzo Cappelli (Pd) è           ventare onorevole per la Lega Nord        rappresentati dal medico Walter            lo cose Buone per Cre-           mente fondamentale
o meno grandi del settore pubblico          dirigente scolastico, Emanuele                era ingegnere presso una grossa           della Frera (lista di centrosinistra),     ma” (ex lista Agazzi). Il        -chiosa Ancorotti - ma è
e privato: Paolo Valdameri del Pd           Coti Zelati è insegnante e Paolo              multinazionale. C’è spazio, nel no-       Livia Severgnini, giovane architet-        Pdl ha preferito non par-        di sicuro aiuto per chi
è tecnico di radiologia all’ospedale        Patrini della lista civica «Solo cose         stro consiglio, anche per la cate-        to, Luigi Galvano, che nella vita fa       tecipare al voto.                vuole fare impresa e deve
di Crema, Gianluca Giossi (Pd) è            Buone per Crema» è medico.                    goria dei pensionati: Emilio Guerini      il legale. Altro nome abituato alle            Proprio dai banchi del       districarsi tra dichiarazio-
impiegato, così come Alessandro                In consiglio comunale c’è anche            e Felice Lopopolo del Pd (il primo        sfide di un mercato difficile, il gio-     Popolo della Libertà, si         ni e moduli. Ne esiste già
Boldi (Movimento 5 Stelle) che si           chi nella vita si occupa solo di poli-        lavorava alla ex VdB, il secondo era      vane grillino Cristian di Feo, lui è       sono alzate le critiche più      uno alla Camera di com-
occupa di programmazione di sof-            tica, come il consigliere regionale           segretario Cgil). E dei sindacalisti:     assegnista ricercatore.         (mbr)      dure nei confronti del sin-      mercio a quanto pare, ma
                                                                                                                                                                               daco per un programma            va potenziato e sviluppa-




Agazzi farà la fine di Risari, solo ed emarginato?
CORSI E RICORSI DELLA STORIA                                                                                                                                                   che non tiene in conside-        to. «La Bonaldi non dice
                                                                                                                                                                               razione, come dovrebbe,          né come né quando.
                                                                                                                                                                               il mondo del lavoro ed in        L’idea sarebbe darlo a
                                                                                                                                                                               particolare delle imprese.       Reindustria».
                                                                                                                                                                               «Un programma che                   Anche il ruolo della so-
                                                                                                                                                                               manca di strategia» dico-        cietà consortile che do-
    (Michela Bettinelli Rossi) Antonio Agazzi                                                                        ciale del partito, c’è una sorta di distacco con          no all’unisono Laura Za-         vrebbe servire per il mar-

                                                                                            Può darsi. Ma
come Gianni Risari. Sono molte le similitudini                                                                       quello che è il vero centro decisionale del centro        nibelli, Renato Ancorotti        keting territoriale entra
tra i due personaggi che per anni hanno calcato                                                                      destra.                                                   e Simone Beretta.                nel dibattito sul mondo
il palcoscenico della politica cremasca. Tutti e
due sono usciti sconfitti dalla competizione elet-                                          l’ex candidato              Ma c’è una diversità tra Agazzi e Risari. La ci-
                                                                                                                     vica «Agazzi Sindaco» ha annunciato la trasfor-
                                                                                                                                                                                   Ciò che è emerso dal
                                                                                                                                                                               tono degli interventi dei
                                                                                                                                                                                                                delle imprese. Bisogna
                                                                                                                                                                                                                aver chiaro – spiega la
torale che li ha visti candidati sindaco, tutti e due
                                                                                           sindaco del Pdl,          mazione del proprio nome in «Solo Cose Buone              berlusconiani è che la           Zanibelli – che sia Rein-

                                                                                            ha firmato una
hanno fondato un proprio gruppo consiliare au-                                                                       per Crema», che fu tra le altre cose uno degli            Bonaldi sembra stia svi-         dustria, sia Crema Ricer-
tonomo rispetto alle liste civiche e ai partiti che li                                                               slogan della campagna elettorale di Agazzi. In            luppando un sistema di           che possono esercitare

                                                                                            assicurazione.
avevano sostenuti in campagna elettorale. Fu                                                                         molti guardano con curiosità all’operazione: no-          materassi per parare i           un ruolo di volano che
così per Gianni Risari, che si staccò sia dai Ds,                                                                    nostante la civica rimarchi indipendenza sia dal          colpi della crisi piuttosto      esige un nuovo passo ri-

                                                                                          Sulla sua politica
sia dalla sua lista civica «W Crema Viva», lascian-                                                                  Pdl che dallo stesso Agazzi, le posizioni sono le         che dei trampolini per il        spetto al passato. E l’uni-
do al suo destino il consigliere Walter della                                                                        stesse. Soprattutto quelle contro corrente, come          rilancio della nostra eco-       versità ed il mondo della
Frera per fondare il gruppo autonomo «Città                                                                          la contrarietà al progetto della «Cittadella dell’an-     nomia. «Non è di compe-          scuola, opportunamente
                                                            Gianni Risari
Amica e Solidale», sia per Agazzi che ha preso le                                                                    ziano», sostenuta invece dal Pdl, la presidenza           tenza del comune, creare         coinvolte in continuità
distanze dal Pdl ma anche dalla lista che lo ha            per dirlo. Per il momento Agazzi, ha creato il suo        della commissione di Garanzia, andata al «Movi-           posti di lavoro e rilanciare     con il passato, possono
sostenuto, la civica «Agazzi Sindaco».                     gruppo consiliare, «Servire il cittadino» assicu-         mento 5 stelle» dopo un testa a testa tra il Pdl e        il territorio» dicono i suoi     dare spinta all’innovazio-
    Risari fu “abbandonato” da Stefania Bonaldi,           randosi la presenza a tutte le commissioni co-            Agazzi ed infine, non meno importante, la posi-           alleati. «Il comune deve         ne, e alla qualificazione
che entrata in consiglio come parte del ticket             munali e rivendicando equidistanza sia dal Pdl            zione sul rinnovo dei Cda delle società parteci-          essere un perno strategi-        per rispondere fattiva-
elettorale, decise di passare all’allora nascente          che dalla civica «Agazzi Sindaco». Come fece              pate, dove Agazzi sembra aver assunto il ruolo di         co dei progetti per lo svi-      mente alle esigenze del
gruppo del Partito Democratico, divenendone                Risari. I suoi rapporti col Pdl, rimangono tesi. A        picconatore, a differenza del Pdl che preferisce          luppo» ribattono quelli          mondo imprenditoriale.
capogruppo. Una scelta che, col senno di poi, ha           margine dell’ultimo consiglio comunale, com-              invece una linea più morbida.                             del Pdl. La Provincia di         Dello stesso avviso il
giovato all’ambiziosa consigliera, portandola a            mentando la decisione del gruppo consiliare del              Che sia la lista civica il vero salvagente di          Cremona, che ha le com-          consigliere Ancorotti: va
un percorso culminato con la recente investitura           Pdl di non partecipare al voto sul programma              Agazzi per impedirgli la sorte di depotenziamen-          petenze inerenti le politi-      favorito un rapporto co-
a sindaco della città. La scelta di Risari, invece,        della Bonaldi e ascoltato l’intervento conciliato-        to progressivo toccata a Risari? Sarà il tempo a          che attive e passive del         stante tra aziende e mon-
sembra non aver giovato al diretto interessato.            rio della capogruppo Laura Zanibelli, Agazzi ha           dirlo. Quello che è evidente è che, mentre il rap-        lavoro - ha spiegato la          do della scuola per la de-
Essere uno ed uno solo, in consiglio comunale,             esclamato: «Sono rimasto l’unico oppositore!».            porto numerico tra Risari, capogruppo di se               capogruppo Pdl, Zani-            finizione di progetti e im-
purtroppo non sempre porta i frutti sperati. Tan-             Nonostante avvicinamenti e chiarimenti perso-          stesso, e il Pd era piuttosto schiacciante, il rap-       belli - non è nemmeno            plementazione di corsi,
to è che l’ex onorevole nel corso degli anni ha            nali con il collega, Renato Ancorotti, Agazzi non         porto di forza tra Antonio Agazzi ed il resto della       citata del programma.            capaci di creare nuova
svolto con puntualità il suo ruolo di consigliere          fa mistero di avere problemi di intesa con il resto       minoranza, Pdl in particolare, è un vero testa a              Anche il consigliere         occupazione. La sensa-
comunale indipendente, partecipando a tutte le             del partito ed in particolare con la triade che an-       testa. Il voto di Agazzi si coordina sempre con           Renato Ancorotti sottoli-        zione, in casa Pdl, è che
commissioni, ruolo concesso a chi è il capogrup-           cora oggi lo dirige a livello cremasco Gianni             quello dei due consiglieri comunali della lista ci-       nea: ci vorrebbe un tavo-        la Bonaldi stia, soprattut-
po di se stesso, ma è stato costretto alla fine a          Rossoni, Simone Beretta e Enzo Bettinelli. I              vica «Solo Cose Buone per Crema», Paolo Pa-               lo di raccordo con l’am-         to per quanto riguarda le
un isolamento che ha finito più per danneggiarlo           rapporti con il Popolo della Libertà rimangono i          trini e Battista Arpini. In totale quindi fanno tre       ministrazione provinciale        imprese ed il mondo
che per rafforzarlo.                                       molto tesi: nonostante Agazzi continui ad essere          voti. Proprio come per il Pdl, che esprime Renato         per un accordo di svilup-        dell’economia, branco-
    A chi gioveranno le scelte di Agazzi? E’ presto        uno degli esponenti del coordinamento provin-             Ancorotti, Laura Zanibelli e Simone Beretta.              po territoriale in collabo-      lando nel buio.


Azienda Vitivinicola Montesissa

    Un successo riconfermato quello del
                                                         A cena sotto le stelle e con le stelle al Touring del Gusto
                                                  porri fritti» abbinato a 1948 spumante ro-                                                                                                       (Co), La Buona Sorte di Ferie di Pizzighet-
Touring del Gusto, giunto ormai alla quar-        sé brut, e l'Inkiostro di Parma con «Filetto                                                                                                     tone (Cr), Minerva di Travo (Pc), Ad Con-
ta edizione. La serata di gala finale si è        di vitello fondente bardato alla pancetta                                                                                                        vivium di Pandino (Cr), Osteria Luchin di
svolta come consuetudine presso l'azien-          di nero con puré di patate farcito alle pic-                                                                                                     Chiavari (Ge). Per la categoria speciale
da vitivinicola Montesissa selezionata            cole verdure e fondo bruno» abbinato a                                                                                                           qualità italiana premi speciali alla tradizio-
anche quest'anno per la qualità e per             Barbera piacentina Doc.                                                                                                                          ne e originalità: Antica Trattoria da Gianna
l'ottimo rapporto prodotto-prezzo. I risto-          Ai due locali sono stati consegnati i                                                                                                         di Recorfano di Voltido (Cr), Sant'Espedi-
ratori premiati sono arrivati da Liguria,         trofei alla Qualità, assegnati con il patro-                                                                                                     to di Mortara (Pv), Antica Corte di Corte-
Piemonte, Emilia Romagna e Veneto, ar-            cinio di Isnart e Ospitalità Italiana. Il rico-                                                                                                  maggiore (Pc). Infine i primi posti, i risto-
tefici di aver fatto conoscere ed apprez-         noscimento professionale viene conferito                                                                                                         ranti premiati per la Qualità e l'Originalità:
zare la qualità dei prodotti della tavola         ed assegnato a quei ristoratori che non                                                                                                          Enoteca Winebar la Taverna del Gusto di
italiana. Due i ristoranti gourmet che, a         solo hanno interpretato e promosso piatti                                                                                                        Piacenza (Cr), Portobello di Sestri Levan-
pari merito, si sono aggiudicati il podio         e menù della cucina locale e territoriale di                                                                                                     te (Ge), Don Ferdinando di Castell'Arqua-
del Touring del Gusto 2012: l'Olimpo              origine, con l'abbinamento di vini autoc-           I ristoranti premiati sono stati, per la      (Sv), Ca' dei Mazzoli di Livraga (Lo), La      to (Pc), pari merito l'Olimpo dell'hotel Vis
dell'hotel Vis à Vis di Sestri Levante (Ge)       toni e storici italiani, ma che hanno anche       categoria selezione tipicità - Touring del      Pesa di Travazzano-Carpaneto Piacenti-         à Vis di Sestri Levante (Ge) e l'Inkiostro di
con il piatto «Dialogo di branzino e sal-         curato l'accoglienza e l'ospitalità italiana      Gusto, Tradizione, Territorialità, Tipicità:    no (Pc), Il Poeta Contadino di Casalbutta-     Parma.
mone su vellutata di zucca allo zenzero e         con talento e professionalità.                    Osteria Del Tempo Stretto di Albenga            no (Cr), Locanda Sant'Anna di Argegno                                    Isabella Radaelli
12             Sabato 30 Giugno 2012                                                                                                                Crema

   Rifondazione comunista non sente ragioni: «Il calciotto va smantellato». Anche se mancano strutture sportive


N                                                   Della Frera: «Mi piange il cuore»
           di Gionata Agisti                                                                                                                                                                                                                              travedere che un certo dibattito ci
                                                                                                                                                                                                                                                          deve essere stato. Il fatto, però, è
           on deve essere sempli-                                                                                                                                                                                                                         che la decisione di procedere con
           ce gestire un’ammini-                                                                                                                                                                                                                          lo smantellamento è stata presa
           strazione comunale in                                                                                                                                                                                                                          all'unanimità, con un po' di di-
           tempo di crisi, a mag-                                                                                                                                                                                                                         spiacere da parte del consigliere
           gior ragione quando                                                                                                                                                                                  concedere delle ore gratuite set-         delegato allo Sport, Walter Della
ogni componente della maggio-                                                                                                                                                                                   timanali al Comune, perché le ri-         Frera: «Mi piange il cuore veder
ranza non manca occasione per                                                                                                                                                                                   spettive squadre possano alle-            perdere un campo nella penuria
porre veti e paletti. L'ultimo argo-                                                                                                                                                                            narsi sul campo incriminato, ov-          di strutture in cui ci dibattiamo,
mento, occasione di confronto                                                                                                                                                                                   viamente fino a che l'area interes-       ma un abuso è un abuso. Mesi fa,
all'interno dello schieramento                                                                                                                                                                                  sata non dovesse servire per il           quando il Consiglio comunale ha
che sostiene il sindaco Stefania                                                                                                                                                                                prolungamento della Gronda                deciso di procedere con lo sman-
Bonaldi, ha riguardato il campo                                                                                                                                                                                 Nord. Una proposta che alcuni             tellamento, avevo tentato una
da calciotto presso lo Sport Villa-                                                                                                                                                                             sarebbero stati disposti a pren-          mediazione. ma le cose sono an-
ge, già al centro di un'accesa                                                                                                                                                                                  dere in considerazione. Se ne è           date diversamente. Ora, non è
polemica durante l'ultimo anno                                                                                                                                                                                  discusso in uno degli ultimi vertici      corretto che una nuova ammini-
della giunta Bruttomesso, che ha                   Walter Della Frera                                                                                                                      Mario Lottaroli      di maggioranza ma su quali fos-           strazione cambi le carte in tavola.
coinvolto Scs Servizi locali, rea-                 bile nessun accordo con chi non                          di serie A1. Detto questo, però, il                       questa situazione difficile, si trat-     sero le diverse posizioni in cam-         Capisco, però, le esigenze delle
lizzatrice dell’impianto, accusata                 ha rispettato leggi e normative.                         riconoscere una necessità non                             ta di sfruttare quanto abbiamo a          po è impossibile essere precisi.          società sportive e stiamo lavo-
da Sel di abuso edilizio. «Il cam-                 Siamo sensibili al problema dei                          può significare accettare degli                           disposizione».                               Da noi interpellato, Agostino          rando con molta inventiva per
po da calciotto va smantellato                     limitati spazi sportivi in città e per                   abusi. Questo sarebbe uno sber-                               In questi giorni, Ciro Cozzoli-       Alloni, uno dei più autorevoli            trovare una soluzione a questo
entro il 30 giugno, come già deli-                 questo siamo impegnati sulla                             leffo nei confronti dei cittadini e di                    no, presidente dell'Alba Crema,           consiglieri comunali a sostegno           problema. La convenzione con gli
berato e deciso dal Consiglio co-                  questione del velodromo e del                            quanti, nell’esercizio della propria                      società sportiva giovanile, e Wal-        del sindaco Bonaldi, preferisce           oratori è un'idea e la valuteremo.
munale» dichiara, perentorio, il                   relativo campo di calcio, come                           attività, rispettano le regole. Per-                      ter Fornaroli, alla guida del'Ac          non rilasciare dichiarazioni ma           Prima, è necessario valutare
capogruppo di Rifondazione,                        sull’incremento dei posti a sedere                       ché non cercare, invece, delle                            Crema, avevano avanzato una               l'esigenza avvertita da Rifonda-          esattamente quante sono le so-
Mario Lottaroli.                                   del palazzetto Bertoni, per con-                         convenzioni con gli oratori della                         proposta: lo Sport Village, che           zione di incalzare l'amministra-          cietà che necessitano di una
    «Siamo contrari a qualsiasi                    sentire alla squadra del Crema                           città, ad esempio? Anche loro                             gestisce il villaggio in cui è situato    zione a rispettare gli impegni pre-       struttura e quanti i campi a dispo-
ipotesi di sanatoria. Non è possi-                 Volley di disputare il campionato                        dispongono di alcuni campi. In                            il campo da calciotto, potrebbe           si a livello istituzionale, lascia in-    sizione».



Lettera dei Pantelù: «Alla cura                                                                           Sel replica a Lopopolo e Zacchetti
                                                                                                             Egr. direttore de «il Piccolo                          sto, “un problema della città”,            sabilizzati nella condivisione             militanza “qualificata?“ a nome
del verde ci pensiamo noi»                                                                                del Cremasco»,
                                                                                                             I Militanti di SEL attraverso il
                                                                                                                                                                    che, a differenza delle altre forze
                                                                                                                                                                    politiche, in particolare il PD, in-
                                                                                                                                                                                                               delle scelte e nelle decisioni im-
                                                                                                                                                                                                               portanti.
                                                                                                                                                                                                                                                          di Arcangelo Zacchetti ci ripon-
                                                                                                                                                                                                                                                          ga secondo il suo insindacabile
    Gentilissima Redazione,                                                                               loro coordinatore di circolo chie-                        vece, hanno fatto, eccome se                  Chiediamo ai dirigenti e mili-          giudizio, all’inferno .
    con la presente informo che una delegazione del Gruppo Pantelù,                                       dono ospitalità al suo giornale                           hanno fatto, ottenuto e otterran-          tanti PD un grosso favore: evita-             Nonostante questo l’atteggia-
guidata dal presidente Renato Stanghellini e dal tesoriere Gianfranco                                     per poter avere la possibilità di                         no, poiché la richiesta di “po-            te di distribuire in modo gratuito         mento acido e ostile nei nostri
Scarpelli, si è recata al Comune di Crema, dove ha incontrato l’asses-                                    replica alle affermazioni del                             sti” del PD non è terminata. La            consigli e comportamenti altri,            confronti iniziato con le primarie
sore ai Lavori Pubblici, Fabio Bergamaschi. Il colloquio si è rivelato                                    Consigliere Comunale Felice                               Sindaca Stefania Bonaldi, se lo            e per noi. Siamo sufficientemen-           e al PD sgradite … , SEL ha de-
proficuo e il confronto sui bisogni della città ha fatto nascere l’idea di                                Lopopolo del PD , e a Zacchet-                            vorrà, può essere buon testimo-            te maturi per leggere la situazio-         ciso la piena collaborazione con
una vera e propria adozione: il Gruppo Pantelù si propone di gestire il                                   ti Arcangelo (militante PD?) che                          ne della nostra assoluta corret-           ne politica che il Partito Demo-           questa amministrazione, ma an-
parco in via Sinigaglia per quanto riguarda la cura e la manutenzione                                     nelle interviste da voi pubblicate                        tezza e della nostra, ribadisco,           cratico ha voluto esercitare nei           che una severa attenzione alla
del verde pubblico ad opera dei suoi soci volontari, fra i quali si con-                                  coinvolgono pesantemente                                  volontà di non chiedere “posti” a          nostri confronti confezionandoci           traduzione delle scelte politiche,
tano persone di esperienza. A seguito della questione sui fondi a di-                                     SEL.                                                      nessuno, ma di esercitare coe-             un isolamento politico che ci tie-         in fatti, che il programma cittadi-
sposizione del Comune per gli interventi in questo campo, entrambe                                           Nella speranza di fare chiarez-                        rentemente con il risultato elet-          ne lontani dalle responsabilità e          no, sottoscritto da tutta la coali-
le parti hanno manifestato l’interesse di giungere ad un accordo, che                                     za, una volta per tutte, siamo a                          torale ottenuto e con il nostro            dalle decisioni e soprattutto ci           zione di centro-sinistra, contie-
i funzionari del comune elaboreranno in un prossimo futuro.                                               sottolineare che SEL attraverso i                         Consigliere Comunale l’attività            ha allontanato dalla collabora-            ne. Ringraziamo per l’ospitalità
    Con il consueto entusiasmo i Pantelù si impegneranno a servizio                                       suoi dirigenti non ha mai chiesto                         politico/amministrativa. Attività,         zione fattiva e diretta con lo             che vogliate concederci
della cittadinanza in questo nuovo progetto, grazie anche al contribu-                                    prebende o posti a nessuno                                crediamo, che si potrà svolgere            stesso Sindaco e che, faticosa-                          a nome dei Militanti
to del Centro Commerciale Gran Rondò e dell’Ipercoop di Crema,                                            tantomeno alla Sindaca Stefania                           con profitto verso la città ed i           mente sta riprendendo per vo-                                   Alvaro Dellera
cogliendo questa occasione per invitare la cittadinanza ad una libera                                     Bonaldi prima o dopo la sua ele-                          cittadini che ci hanno votato so-          lontà nostra. Non fa certo piace-                       Coordinatore circolo
collaborazione a seconda della propria disponibilità.                                                     zione . SEL, non sarà per que-                            lo se saremo chiamati e respon-            re leggere in questi giorni che la                       Crema e Cremasco.



Laura Zanibelli, capogruppo del Pdl, è al lavoro per cercare di risolvere l’intricata matassa                                                                                                  Concorso «Compass Scuola Domani»
                                                                                                                                                                                                Quarto premio alla scuola primaria «Carlo Manziana»
 «Non abbiamo lasciato una situazione disastrosa»
 che mette Antonio Agazzi, ex candidato sindaco del centrodestra, a contrapporsi al partito
                                                                                                                                                                                                    Con un interessante e fantasioso pro-         mettendo al centro i valori sani e positivi
                                                                                                                                                                                                getto sul valore dello sport, la classe II C      dello sport quali il rispetto dell’altro, l’in-
                                                                                                                                                                                                della scuola primaria diocesana «Fonda-           tegrazione sociale, l’affermazione del
   Non solo Pdl e Agazzi,                                                                                                                       Bruttomesso, che non ha                         zione Carlo Manziana» di Crema ha vinto           merito, la lealtà e la competizione. «Gior-
anche la sinistra sembra                                                                                                                        lasciato una situazione “di-                    il 4° premio consistente in un completo           nalino facciamo squadra» è il nome scel-
avere i suoi bei problemi.                                                                                                                      sastrosa”. Si ricordano tutti                   kit sportivo messo in palio da «Compass           to dai ragazzi della II C della scuola pri-
Ci faccia un suo bilancio                                                                                                                       le difficoltà che abbiamo                       Scuola Domani», il concorso che la so-            maria “Fondazione Carlo Manziana» per
del primo mese e mezzo                                                                                                                          avuto in particolare                            cietà di credito al consumo del Gruppo            il loro progetto, un vero e proprio giorna-
di amministrazione.                                                                                                                             quest’anno, con l’introdu-                      Mediobanca ha dedicato alle scuole                lino dello sport ricco di giochi enigmisti-
   «Per quanto riguarda il                                                                                                                      zione di nuove tasse da                         primarie e secondarie italiane.Il pro-            ci, filastrocche e disegni con cui veicola-
centrodestra che oltre al                                                                                                                       parte del governo Monti a                       gramma ha coinvolto oltre 1.800 istituti,         re i valori dello sport.
Pdl comprende anche altri                                                                                                                       carico dei cittadini e di nuo-
                                                                                                                                                vi tagli agli enti locali, per
due gruppi, stiamo indivi-
duando i contenuti di lavoro                                                                                                                    far quadrare il bilancio. E'                   Orchestra di fiati di Trigolo e San Bassano
                                                                                                                                                                                                Sabato, concerto a Bagnolo. Ci sarà il tenore Pollastri
                                              Laura Zanibelli                                                      Antonio Agazzi               stato riconosciuto nel Con-
prioritari: questo chiedono
innanzitutto i cittadini, la-                 to, nel rispetto dei diversi                    La più recente, quella tra                        siglio comunale di aprile
sciando alle spalle le in-                    ruoli. Ma certamente que-                       Fabio Bergamaschi ed                              che       l’allora ammini-
comprensioni dovute al do-                    sto inizio non è stato facile:                  Emanuele Coti Zelati, ha                          strazione stava lasciando                          L’Orchestra di fiati di Trigolo e San Bassano, diretta dal maestro Vittorio Zanibelli,
po elezioni. Ho distinto il                   mai viste tante liti all’interno                visto l’assessore del Pd                          un bilancio solido, non ri-                    terrà in piazza Roma a Bagnolo Cremasco sabato 30 giugno alle ore 21, un concerto
centrodestra perchè è bene                    di una coalizione di mag-                       indicare tra le varie cause                       cordo le parole esatte ma                      organizzato con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Bagnolo Crema-
ricordare che la minoranza                    gioranza appena insediata                       dei problemi di bilancio la                       erano di quel tenore. Al                       sco, dell’amministrazione provinciale di Cremona e del coordinamento Bande musica-
è fatta da diverse rappre-                    e ancora prima di entrare                       giunta Bruttomesso. Lei                           prossimo assestamento di                       li di Cremona, nell’ambito della manifestazione «Estate Bagnolese».
sentanze, di cui è corretto                   nel merito. Alle dichiarazio-                   che è stata parte di quella                       bilancio potremo vedere,                           La formazione, la più numerosa Banda Musicale operante nella nostra Provincia, si
tener conto. Ovviamente                       ni altisonanti delle prime                      giunta, ci dica: avete la-                        forse, qualche indicazione                     avvarrà della collaborazione del tenore bagnolese Lorenzo Pollastri che eseguirà al-
anche con tutta la minoran-                   ore non hanno fatto seguito                     sciato una situazione così                        da questa maggioranza sul-                     cuni famosi brani accompagnato dal gruppo con il quale collabora da alcuni anni. I
za stiamo individuando am-                    i passi, almeno quelli che ci                   disastrosa?                                       la direzione che intende                       “fiati”, inoltre, presenteranno un articolato programma che prevede l’esecuzione di
biti di lavoro, contenuti co-                 è dato vedere».                                    «In realtà l’assessore                         prendere» .                                    brani tratti da famose colonne sonore, di arrangiamenti di musica jazz e di brani origi-
muni. E i cittadini chiedono                     A proposito di liti all’in-                  Bergamaschi non ha attac-                            Michela Bettinelli                          nali per banda, alcuni dei quali eseguiti per la prima volta in pubblico. L’ingresso al
a tutti di lavorare innanzitut-               terno della maggioranza.                        cato assolutamete la giunta                          Rossi                                       concerto, che in caso di maltempo si terrà nel Cineteatro, è libero e gratuito.


                                                           Le ricerche sono rivolte a candidati dell’uno e dell’altro sesso (L:903/77 e L. 125/91) - Trattamento dati personali secon-
                                                                               do D.Lgs. 196/2003 visionabile sul sito www.maxwork.it • Aut. Min. Prot. N° 1239 - SG del 22/12/2004

                                                                          Maxwork S.p.A. - Agenzia per il lavoro Sede Legale – via Dell’Esquilino, 38 – 00185 Roma
                                                                                                                                                                                           Cerca di accoltellare un poliziotto: arrestata
                                                                                                                                                                                              Un equipaggio della Volante del Com-                Alcuni istanti dopo, repentinamente, si è
                                                                            Sede Amministrativa e Direzione Generale - Largo Porta Nuova, 14 - 24122 Bergamo
                                                                                                                                                                                          missariato di Crema si è recato presso               però diretta verso la cucina ove ha preleva-
  operai Con eSperienza nel                      Co per aziende del cremasco. Richie-                                              ORGANizzA:                                             un'abitazione in Crema per dare assistenza           to un coltello e si è scagliata contro uno
  Settore MetalMeCCaniCo ed in                   sta l’esperienza pregressa e la disponi-          Corso di formazione ‘personale addetto alla produzione e confezio-                     all'ufficiale giudiziario, durante una proce-        degli agenti cercando di colpirlo. Il poliziot-
  poSSeSSo di patente C. Richiesta               bilita’ ad eventuali turnazioni.                  namento settore cosmetico’ della durata di 80 ore. Il corso, totalmente                dura di sfratto a una cittadina africana, che        to, schivato il fendente, ha immobilizzato la
  la conoscenza dela saldatura ad ossi-                                                            gratuito, si terra’ dal 16/07 al 27/07 presso la sede di via marco biagi 2 a           stava reagendo in maniera agitata. La don-           donna che, a quel punto, è stata arrestata
  geno. Sede di lavoro: vicinanze Crema                                                            chieve. Per adesioni e/o informazioni telefonare al n° 0373/200471.                    na, in un primo momento è parsa accettare            per resistenza a pubblico ufficiale e denun-
                                                 operai/e iSCritti alle liSte re-                                                                                                         la sollecitazione e ha cominciato a prepa-           ciata per la detenzione di sostanza stupe-
  Saldatore Con eSperienza nella                 gionali di Mobilita’ per aziende                  Corso di formazione di ‘informatica livello base’ della durata di 80
                                                                                                                                                                                          rare i propri bagagli, armeggiando tuttavia          facente. O.O., nigeriana di 27 anni, è risul-
  saldatura a tig e/o a elettrodo radiogra-      del cremasco operanti in diversi setto-           ore. Il corso, totalmenete gratuito, si terra’ dal 02/07 al 13/07 presso la
                                                                                                                                                                                          in modo strano vicino al letto. L'operazione         tata non essere la titolare del contratto
  fato. Sede di lavoro: vicinanze Crema.         ri. Richiesta la disponibilita’ a turni an-       sede di via marco biagi 2 a chieve. Per adesioni e/o informazioni telefo-
                                                                                                                                                                                          non è sfuggita ai poliziotti che hanno posto         d'affitto. Infine, dai precedenti è emerso
  operaie per Settore CoSMeti-                   che notturni.                                     nare al n° 0373/200471
                                                                                                                                                                                          la loro attenzione sul giaciglio, trovando           che la donna era anche destinataria di un
                                  Maxwork S.p.a. - Filiale di CreMa • Via Lago Gerundo, 18/3 - 26013 Crema (CR)                                                                           sotto al materasso 4 involcuri contenenti            provvedimento di diniego di permesso di
                                 Tel. 0373 200471 - Fax. 0373 203449 • mail: maxddlcrema@maxwork.it • www.maxwork.it                                                                      una decina di grammi di marijuana.                   soggiorno, che le è stato notificato.
                                                                                                                   Crema                                                                                            Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                            13
La città è solidale con l’ippoterapia
Non si sa ancora qual è il futuro del Centro di riabilitazione equestre. Ci sono segnali di apertura                                                                               Associazione culturale Quartiere 3
                                                                                                                                                                            Tre artiste in mostra
                                                                                                                                                                           per aiutare gli animali

E
                di Gionata Agisti

           ra il 30 maggio scorso quando il
           Cre, il Centro di riabilitazione eque-
           stre ospitato presso gli ex Stalloni,
           comunicava alla stampa la lettera di
           sfratto ricevuta dall’Ersaf, l’ente re-
gionale che gestisce l’intera area, con cui
quest’ultimo lo invitava a trovare un’altra si-
stemazione entro il prossimo 1 gennaio. «Noi
non ce ne andremo» avvertiva il presidente del
Centro, Alessandro Zambelli. «Qui, paghia-
mo 80mila euro all’anno, perché le strutture di
cui necessitiamo sono già disponibili. Se do-
vessimo trovare un’altra sistemazione, vorreb-
be dire dover sostenere una spesa di centinaia
di migliaia di euro e non possiamo permetter-            Regione, per scongiurare l’eventualità. Il sin-        comodato d’uso da parte della Regione, giu-
celo». La questione, tuttavia, non si limita solo        daco Stefania Bonaldi ha indirizzato una lette-        dicato insostenibile, considerata la situazione
al discorso economico: il Cre, infatti, è pur            ra al presidente dell’Ersaf, Roberto Albetti,          attuale del bilancio. «Oggi come oggi, fa testo
sempre il centro più grande d’Europa per                 chiedendogli un passo indietro: «Il Cre rappre-        la lettera ricevuta dall’Ersaf, secondo la quale
quanto riguarda la cura di bambini con distur-           senta un patrimonio per la nostra città e un           dobbiamo lasciare la struttura» ci spiega Ago-                 L’associazione culturale Quartiere 3, per la quarta volta, rinnova
bi psichici attraverso l’ippoterapia. Smantel-           presidio di grandissimo valore sociale» ha             stino Savoldi, consigliere di amministrazione              il consueto momento artistico estivo negli spazi della Cittadella
larlo significherebbe vanificare anni e anni di          scritto il sindaco, «dal momento che svolge            del Cre. Il presidente Zambelli si trova all’este-         della Cultura. Come ogni anno, la mostra si struttura come una tri-
lavoro e professionalità accumulate nel tem-             attività a beneficio di soggetti diversamente          ro per lavoro. «Però, in via ufficiosa, si sta             pla personale: tre artisti, che approfondiscono nella loro ricerca tre
po: per la precisione, dal 1979. Nei giorni              abili, in un contesto di grande pregio, facil-         muovendo qualcosa: l’amministrazione comu-                 espressioni artistiche differenti, coabiteranno gli spazi della sala
scorsi, in soccorso del Cre, sono intervenuti            mente accessibile e tradizionalmente deputa-           nale si sta interessando al problema e attende,            Francesco Agello Una mostra di pittura, scultura, fotografia e ad
ancora una volta i club di servizio della città,         to a questo tipo di offerta. Siamo quindi a ri-        a giorni, una risposta in merito. Noi stessi ab-           esporre sono Valentina Zanzi, Fiorella Fontana e Silvia Trappa. Ap-
da sempre vicini alle esigenze del Centro di via         marcare, a nome della nostra comunità, l’esi-          biamo ricevuto delle telefonate dalla Regione,             puntamento, come detto, presso la Cittadella della Cultura a Cre-
Verdi. Inner Wheel, Rotary Cremasco San                  genza di mantenere il Cre presso la struttura          che ci invitano a restare fiduciosi, perché qual-          ma in sala Francesco Agello, Piazzetta Winifred Terni de’ Gregori 3.
Marco e Rotaract Terre Cremasche si sono                 degli Stalloni, quale che sia il futuro assetto        cosa si starebbe muovendo a nostro favore.                 L’inaugurazione è in programma giovedì 5 luglio alle ore 20.33
schierati a fianco dell’importante realtà cittadi-       della medesima, per l’imprescindibile valore           Fatto sta, però, che siamo ancora fermi a di-              (aperture dal 5 fino al 15 luglio). Orario: venerdì, sabato e domenica
na, a cui hanno donato anche il contributo di            sociale del Centro». Per il momento, comun-            scorsi informali. Ci aspettiamo invece concre-             dalle 20 alle 23 (ingresso libero). In quest’occasione L’Associazione
solidarietà, raccolto in occasione del concor-           que, non c’è ancora una risposta ufficiale e il        tezza e al più presto. Vorremmo che rispetto               Culturale Quartiere 3 instaura una collaborazione con il Rifugio En-
so ippico dello scorso 6 maggio. Quello che              Comune attende appunto di sapere che ne                alla formalità della lettera inviataci, l’Ersaf si         pa - Canile di Crema, ritenendo necessario, ancor più nel momento
più conta, però, è che anche l’amministrazio-            sarà dell’intera area degli ex Stalloni, non es-       dimostrasse altrettanto formale nel comuni-                estivo, spostare l’attenzione e muovere la sensibilità del pubblico
ne comunale si è mossa nei confronti della               sendo disposto ad accettare la proposta di un          carci che il pericolo è rientrato».                        sui nostri amici a quattro zampe e su una struttura così fondamen-
                                                                                                                                                                           tale per il nostro territorio. Durante l’inaugurazione e le serate di



Un viaggio notturno con le fiaccole tra i fontanili
CAPRALBA                                                                                                                                                                   apertura sarà presente un banchetto con materiale di Quartiere 3 e
                                                                                                                                                                           materiale Enpa. Le offerte raccolte saranno interamente devolute al
                                                                                                                                                                           Canile di Crema. Le artiste che esporranno uno spaccato del pro-
                                                                                                                                                                           prio lavoro sono tre personalità che nella loro ricerca si avvicinano,
                                                                                                                                                                           ciascuna in modo assolutamente personale, a tematiche sempre
   Un suggestivo viaggio all’interno del ma-             occasioni di valorizzazione e promozione del           «Teatri di Fiume». Il festival animerà tutti i fi-         più presenti nella giovane arte contemporanea: l’analisi critica di
gnifico mondo dei fontanili. Questo è «Echi              territorio locale, il festival rievoca l’atmosfera     ne settimana estivi per terminare nel mese di              una cultura e di un vivere sociale che ci hanno sempre più allonta-
d'acqua» iniziativa in programma sabato 30               leggendaria dello scomparso Lago Gerundo               ottobre. Obiettivo della manifestazione è                  nati dalle nostre radici, dalla nostra condizione profonda di esseri
giugno alle ore 21.15 a Capralba presso il               dove visse un drago di nome Tarantasio e               portare eventi culturali nel territorio in loca-           viventi inseriti nella natura e nei suoi cicli e l’anelito per un recupero,
Sentiero dei Livelli in via Roma.                        delle vaste e misteriose paludi che fino               tion suggestive per farle conoscere al pub-                non nostalgico, ma positivo e rivolto al futuro, di una condizione
    Da qui il pubblico, alla sola luce di fiacco-        all’epoca medievale erano presenti nei terri-          blico, stimolare l'afflusso turistico e la pro-            ancestrale, maggiormente rispettosa della nostra essenza, della
le e torce, sarà guidato da un esperto negli             tori delimitati dal corso dei fiumi, Adda, Se-         mozione dei sapori locali coinvolgendo ri-                 nostra espressione creativa e di un nostro universo interiore libero
angoli più suggestivi del Parco dei Fontanili.           rio e dal Fosso Bergamasco ed attualmente              storazioni e agroturismi, proponendo menù                  da aride sovrastrutture. In questo senso di attenzione alla vita (an-
Voce narrante sarà Manuela Vairani accom-                condiviso da quattro province: Bergamo,                caratteristici.                                            che alla nostra vita!) ci sembra ben si inserisca una riflessione sul
pagnata dal musicista Claudio Demicheli.                 Cremona, Milano e Lodi.                                   A Capralba, alla fine della serata, sarà                rispetto degli esseri più indifesi che accompagnano le nostre esi-
   Con «Echi d'acqua», il festival «L'isola                  Con la collaborazione della regione Lom-           inaugurata la scultura donata al Comune da                 stenze e che troppo spesso, purtroppo, diventano nostre vittime o
che non c'è» farà tappa a Capralba. Caratte-             bardia è la manifestazione più estesa di tutta         Gian Paolo Allevi. A seguire, degustazione di              vittime di un reale che l’uomo ha prima distrutto e poi ricreato
rizzato da una serie di spettacoli, eventi e             la regione e rientra nel progetto provinciale          prodotti tipici locali.                                    esclusivamente a sua misura




Affido: chi vuol collaborare, telefoni... Successo del concerto de «il Trillo» a favore di Abio
    Il nostro Servizio Affidi, che copre il territo-   partecipativa capace di occuparsi di tutti i              CremaArena gremita di gente, saba-                                                        che sono le attività dell’Associazione il
rio di Crema e dei quarantotto comuni del              molteplici bisogni di un bambino. Invito i cit-        to 23 giugno, alle ore 21per il Gran                                                         cui obiettivo principale è valorizzare la
Distretto Cremasco, promuove l'affido fami-            tadini interessati a contattarci, tramite telefo-      Concerto d’Estate dell’Orchestra di                                                          parte sana del bambino malato in
liare sostenendo l'importanza di una rete tra          no o mail, per avere maggiori informazioni             Fiati dell’Associazione Musicale «Il Tril-                                                   ospedale. Si è poi dato spazio alla
le famiglie affidatarie, il territorio e i Servizi,    sull'accoglienza e l'affido, ricordando infine         lo», Operetta & Films’ Music, a favore                                                       musica con il concerto che ha visto
credendo che attraverso la cooperazione e la           che le forme di affido sono molteplici e si            di Abio Crema - Associazione per il                                                          protagonista l’Orchestra di Fiati
condivisione si possano davvero accompa-               connotano per tempi, modi, bisogni e obietti-          Bambino In Ospedale - con la parteci-         tervenuto alla serata che ha seguito           dell’Associazione Musicale «Il Trillo»
gnare bambini e famiglie in difficoltà. Di fron-       vi di volta in volta specifici e diversi tra loro,     pazione della Filarmonica Castiglione-        attento i brani in programma, in un’ap-        diretta da Yuri Boschiroli. Infatti, no-
te a situazioni di alta complessità, quali sia-        così da rendere spesso ogni disponibilità              se, patrocinato dal Comune di Crema.          passionante viaggio dall’ Operetta alla        nostante la presenza in piazza Duomo
mo noi persone, si può rispondere in modo              utile e rispondente ai bisogni di un bambino,          L’Associazione Musicale “Il Trillo”, en-      Musica da film. Dopo l’intervento              del concerto in ricordo di Giovanni
ottimale attraverso atteggiamenti di parteci-          proprio come oggi la Società Italiana di Orto-         semble di recente formazione, è nata          dell’Assessore alla cultura di Crema           Paolo II in sovrapposizione al concerto
pazione e distribuzione dei compiti. Così              donzia ha dimostrato con il proprio progetto.          su iniziativa dell’attuale presidente Pa-     Paola Vailati, che ha portato i saluti e gli   a favore dell’Abio, senza rispetto e
ognuno di noi cittadini può offrire, se interes-       per info: Servizio Affidi – Comunità Sociale           olo Enrico Patrini e del direttore artisti-   apprezzamenti al Trillo, da parte              sensibilità per le associazioni di volon-
sato al tema dell'affido, un significativo con-        Cremasca a.s.c., Via Manini n. 21 Crema. Tel.          co Denise Bressanelli. Gli oltre 550          dell’Amministrazione Comunale, il pre-         tariato, che con fatica operano sul ter-
tributo che diventerà parte attiva e integrata         0373/218758 (diretto) – 0373/218723 (cen-              posti a sedere non sono stati sufficienti     sidente di Abio, Ortensia Marazzi ha           ritorio, il numeroso pubblico è interve-
alla creazione di una rete sempre più solida e         tralino) affidi@comunitasocialecremasca.it             ad accogliere il numeroso pubblico in-        introdotto la serata illustrando quelle        nuto calorosamente.
14         Sabato 30 Giugno 2012                                                                           Crema

Incontri degli studenti con le aziende                                      Polo della cosmesi al Make up in Paris
Superare il colloquio di lavoro
    Ogni anno l’Istituto Pacioli or-
                                                                            Ancorotti ha vinto il premio dell’Innovation awards
                                                                               E dopo New York, il Polo è volato a Parigi per Make                                                 Presenti in fiera numerose aziende della rete ormai
ganizza per i ragazzi delle classi
                                                                            Up in Paris, un evento europeo di altissimo livello de-                                             conosciuta nel mondo: Ancorotti Cosmetics,
quinte un corso di Orientamento
                                                                            dicato all'industria di produzione di prodotti per il ma-                                           Bkolormakeup&skincare, Crystalmoda, ICC, INCA Co-
in cui si affrontano anche temi
                                                                            ke up. Nella magica atmosfera del Carrousel de Lou-                                                 smetics, GPiccos e Lumson. Molti i contatti realizzati e
strettamente legati alla ricerca
                                                                            vre, a pochi metri dalla celebre piramide del Louvre,                                               sempre maggiore l’interesse che si sta creando attorno a
attiva del lavoro, oltre alla scelta
                                                                            tra il bianco degli stand e il rosso acceso dei corridoi,                                           quest’evento, un format di successo capace di unire bu-
dell’Università. L’obiettivo ogni
                                                                            molto positivo è stato il bilancio del Polo della Cosme-                                            siness e spettacolo su cui sempre più aziende punteran-
anno è quello di dare agli studen-
                                                                            si, alla sua prima apparizione in questo Salone e per                                               no in futuro per il lancio delle loro novità.
ti gli strumenti indispensabili per
                                                                            l’occasione accompagnato da due aziende: Itit Co-                                                      Durante il salone, i visitatori hanno voluto premiare il
muoversi nel vasto mondo del
                                                                            smetics, una giovane azienda di Cantù specializzata                                                 nuovissimo mascara con cristalli prodotto da Ancorotti
lavoro (quasi la metà degli stu-
                                                                            nel make-up e P.R. Plastic, una realtà bresciana affer-                                             Cosmetics, vincitore del primo premio sulla categoria
denti Pacioli vanno verso il mon-
                                                                            mata nel packaging primario.                                                                        prodotti dell’Innovation Awards.
do del lavoro dopo il diploma).
Quest’anno, accanto agli incontri relativi al curriculum vitae, alla




                                                                            La Fiera di Crema cerca finanziatori
                                                                             E’ mancato il contributo dell’associazione provinciale allevatori. Organizzatori in difficoltà
lettera di presentazione, alla ricerca attiva e al colloquio di selezione
sono stati organizzati l’11 e il 18 maggio, nella sede di via delle
Grazie, veri e propri colloqui di lavoro con selezionatori e respon-
sabili del personale provenienti dalle diverse realtà imprenditoriali
della Provincia.
    Ogni ragazzo ha avuto la possibilità di iscriversi a un colloquio di




                                                                            L
selezione con operatori specializzati e competenti nella valutazione
del personale. A questi incontri i giovani studenti si sono presentati
con il loro curriculum vitae e hanno sostenuto un colloquio vero e                     a diciassettesima edizio-                                               se edizioni. Certo, l'assenza della       donati».
proprio, al termine del quale il selezionatore ha dato al candidato un                 ne della Fiera di San                                                   zootecnia ha creato qualche ma-              A pesare sull'edizione 2013 è
feedback su come ha saputo gestire le proprie emozioni, come ha                        Pantaleone, andata in                                                   lumore anche tra di loro, ma nel          anche il destino dell'area degli ex
saputo argomentare le domande che gli sono state rivolte e come                        scena agli ex Stalloni l'8,                                             complesso si sono detti soddi-            Stalloni. «Non sappiamo ancora
ha saputo presentarsi, al fine di lasciare al giovane un consiglio                     il 9, il 10 e l'11 giugno                                               sfatti». Per quest'anno è già sta-        nulla. Il nostro obiettivo è di conti-
personale e mirato che possa essere migliorativo per i colloqui a           scorsi, è riuscita a mantenere un                                                  tao un successo il raggiungimen-          nuare a organizzare la manifesta-
venire. Il Pacioli è riconoscente al gruppo Vhit Bosch S.p.A., alla         buon numero di visitatori, nono-                                                   to del pareggio. «La nostra volon-        zione in questi spazi, che presen-
ditta Icf di Scannabue, a Reindustria, alla Scs, alle Agenzie per il        stante il tempo inclemente, che                                                    tà è senz'altro quella di continua-       tano la comodità di essere situati
Lavoro «Obiettivo Lavoro», «OpenJobMetis», «Sapiens» e «Artico-             non ha concesso tregua all'orga-                                                   re ma non dipende solo da noi»            nel centro di Crema e di essere
lo 1», che hanno reso possibile questa iniziativa.                          nizzazione e che, oltre alla ristora-                                              continua Moretti.                         forniti da un ampio parcheggio,
                                                                            zione, ha compromesso anche le                                                         «Abbiamo già fatto notare             aspetti che fanno degli Stalloni il
Popolare ai migliori maturi e universitari                                  quattro serate dedicate all'intrat-
                                                                            tenimento.
                                                                                                                                                               all'amministrazione comunale
                                                                                                                                                               che il nostro comitato nasce
                                                                                                                                                                                                         luogo più idoneo. Non ci siamo
                                                                                                                                                                                                         interessati a un'eventuale altra

Per gli studenti, 58mila euro                                                  Il clima, però, non è stato l'uni-                                              spontaneamente, non ha alcun              sede, perché diamo per scontata
                                                                            co fattore ad aver giocato a sfa-         Ettore Moretti, presidente Fiera         supporto economico alle spalle,           la possibilità di poter usufruire
                                                                            vore di questa edizione: a pesare                                                  se non quello degli sponsor che ci        ancora di questo spazio. La no-
    L’ A s s o c i a z i o n e                                              è stata anche la defezione                motivazione principale della ma-         sostengono ogni anno, in partico-         stra situazione, infatti, è diversa
Popolare Crema per                                                          dell'Apa, l'associazione provin-          nifestazione, è venuta a mancare         lare: il Consorzio Agrario di Cre-        rispetto a quella del Cre, che oc-
il Territorio, in colla-                                                    ciale degli allevatori che, da sola,      per la prima volta in questi 17 an-      mona, le banche del territorio e          cupa una parte della struttura tut-
borazione con la                                                            provvedeva a coprire gran parte           ni, per ragioni economiche che           Asvicom, che si è occupata inte-          to l'anno. Nel nostro caso, si trat-
Banca Popolare di                                                           della spesa, gestendo in totale           riguardano l’Apa e non il nostro         ramente dell'area bimbi. Per il re-       ta di un utilizzo temporaneo e
Crema, promuove il                                                          autonomia la componente zoo-              comitato. Nonostante questo, pe-         sto, siamo tutte persone che, per         principalmente limitato alle aree
progetto «Con Meri-                                                         tecnica, il fiore all'occhiello della     rò, la città di Crema e il Cremasco      questa iniziativa, rischiamo di ta-       scoperte. In questo senso, dob-
to» destinato a so-                                                         Fiera.                                    in generale hanno dimostrato una         sca propria e la nostra volontà           biamo dire che l'amministrazione
stenere la formazione                                                          Quest'anno, dunque, niente             partecipazione all'evento che ci         può mantenersi tale solo se ci            comunale ha dimostrato grande
dei giovani del Cre-                                                        zootecnia e questa mancanza si è          onora, perché significa che l'inte-      sarà un'attenzione concreta da            interesse al nostro futuro, ricono-
masco per mezzo di                                                          fatta sentire. «La nostra Fiera ha        resse che riusciamo a suscitare          parte delle forze politiche e socia-      scendo alla Fiera il pregio di esse-
borse di studio.                                                            come scopo principale quello di           non è venuto meno».                      li. La Regione ha chiuso i rubinetti      re un'iniziativa lodevole. Quello di
    L’ A s s o c i a z i o n e                                              mettere in evidenza i settori                «È stata buona anche la parte-        da un paio di anni, non solo per la       cui ci sarebbe bisogno in città,
Popolare Crema gra-                                                         dell'agricoltura, del commercio e         cipazione da parte degli standisti       nostra Fiera ma anche per le altre        però, è un vero e proprio Ente
zie a «Con Merito»                                                          dell'artigianato del territorio cre-      dell'artigianato e del commercio         del territorio e tutti quelli che con-    Fiera, una struttura stabile, che
mette a disposizione                                                        masco» sottolinea il presidente           (erano rappresentate circa 70            tribuivano alla nostra manifesta-         permetta l'organizzazione non so-
48.000 euro in borse                                                        del comitato organizzatore, Etto-         aziende n.d.r.) che hanno potuto         zione hanno ridotto il loro contri-       lo della manifestazione di San
di studio per gli allievi delle quinte classi delle scuole secondarie       re Moretti. «Proprio la compo-            contare su un giorno di manife-          buto. Lo sforzo si fa sempre più          Pantaleone ma anche di tutta una
di secondo grado del Cremasco. Centoventi borse di studio da                nente agricola, che rappresenta la        stazione in più, rispetto alle scor-     gravoso e noi ci sentiamo abban-          serie di inziative collaterali».
400 euro ciascuna saranno assegnate a due allievi di ogni “quin-



                                                                            Ragazzi di Haiti in visita allo stabilimento Danone
ta” delle scuole superiori che, a giudizio della commissione esa-
minatrice, si saranno particolarmente distinti in seguito al conse-
guimento del diploma di maturità. Gli istituti coinvolti sono 12 per
un totale di 57 quinte classi. La Banca metterà a disposizione dei
ragazzi premiati un «tutor» che li guiderà in un percorso di «edu-
cazione bancaria» che consentirà loro di iniziare a conoscere tutti             Aggiornamento professionale, organizzazio-                                                                 zione di obiettivi e del loro monitoraggio. Alla
gli strumenti bancari che sempre di più dovranno utilizzare in am-          ne del lavoro, coinvolgimento dei collaboratori:                                                               teoria, è seguita la visita allo stabilimento, dove
bito personale e professionale.                                             questi gli obiettivi della visita allo stabilimento                                                            la delegazione ha avuto modo di conoscere da
    La consegna di queste borse di studio avverrà nel mese di ot-           Danone di Casale Cremasco di un gruppo di                                                                      vicino il processo produttivo. Danone, attraver-
tobre con una cerimonia, presso il teatro San Domenico di Crema,            ragazzi di Haiti, venuti in Italia grazie alla Fon-                                                            so il progetto “Danone per Haiti” (HYPERLINK
nell’ambito della «Giornata del Risparmio», la storica manifesta-           dazione Francesca Rava-N.P.H. Italia Onlus                                                                     "http://www.danoneperhaiti.it/"www.danone-
zione dedicata ai giovani e alle loro famiglie che l’Associazione e         (HYPERLINK "http://www.nph-italia.org/"www.                                                                    perhaiti.it), affianca da tre anni Fondazione
la Banca intendono rilanciare e aggiornare.                                 nph-italia.org). La delegazione, di cui fanno                                                                  Francesca Rava-N.P.H. Italia Onlus in numerosi
    L’iniziativa «Con Merito» non si esaurisce qui. In questo ambito,       parte alcuni ragazzi del team di Padre Rick                                                                    progetti, dal sostegno al programma di lotta
infatti, l’Associazione ha stanziato ulteriori 10.000 euro che per-         Frechette, medico in prima linea, da 25 anni                                                                   alla malnutrizione presso l’Ospedale pediatrico
metteranno di assegnare un premio di 1.000 euro ciascuno ai mi-             direttore di N.P.H. Haiti, è in Italia per un corso     sull’isola. La giornata è iniziata con lezioni in      N.P.H. St. Damien di Port-au-Prince al coinvol-
gliori 10 studenti universitari residenti nel Cremasco che abbiano          di formazione con l’obiettivo di acquisire nozio-       aula tenute dai manager Danone, che si sono            gimento dei ragazzi dell'orfanotrofio N.P.H. Kay
conseguito la laurea nell'anno 2012 presso il Dipartimento di In-           ni nuove e aggiornamenti utili al miglioramento         messi a completa disposizione dei ragazzi illu-        Sainte Helene di Kenscoff nella Danone Na-
formatica dell'Università degli Studi di Milano - sede di Crema.            del loro difficile lavoro quotidiano, nel manage-       strando le politiche di organizzazione del lavo-       tions Cup, torneo internazionale di calcio orga-
                                                                            ment dei progetti umanitari dell’organizzazione         ro, di motivazione delle squadre, di assegna-          nizzato in 40 Paesi del mondo.
                                                                                                                 Crema
                                                                                                                                                                                                                                      15
                                                                                                                                                                                                                  Sabato 30 Giugno 2012




L’
                                          Cinque milioni alla cosmesi
             idea è nata in collabo-
             razione con Reindu-
             stria e gli imprenditori
                                           L’idea di Banca Cremasca nata in collaborazione con Reindustria e gli imprenditori                                                                                  del settore agroalimentare per la
                                                                                                                                                                                                               richiesta di finanziamenti a breve
                                                                                                                                                                                                               e a medio-lungo termine (durata
             del polo della Cosmesi                                                                                                                                                                            da 24 a 48 mesi). Il rimborso è
             mentre i vertici di Ban-                                                                                                                                                                          mensile al tasso fisso del 4,75%.
ca Cremasca erano al Cosmoprof                                                                                                                                                                                 Le risorse vengono concesse a
di Bologna. L’ipotesi di un finan-                                                                                                                                                                             chi vuole investire oppure ha biso-
ziamento da parte dell’istituto di                                                                                                                                                                             gno di liquidità, o ancora perché
credito si è formata proprio lì. I ti-                                                                                                                                                                         questi soldi gli sono utili alla ri-
tolari delle imprese del make up                                                                                                                                                                               strutturazione finanziaria.
avevano illustrato la situazione del                                                                                                                                  tore presenza in banca il contratto,        Nei 7 milioni di euro è compre-
comparto che viaggia su buoni li-                                                                                                                                     l’istituto di credito anticipa il 35%    so anche il sostegno specifico agli
velli produttivi, ma ha bisogno di                                                                                                                                    ed integra queste anticipazioni fi-      agricoltori i quali, in base ai rac-
liquidità e ne ha bisogno in fretta                                                                                                                                   no all’80% contro la presentazione       colti stagionali, hanno entrate col-
perché spesso gli ordini arrivano                                                                                                                                     della fattura o delle fatture. E l’im-   locate in specifici periodi dell’an-
improvvisi. E, quindi, c’è estrema                                                                                                                                    prenditore estinguerà la sua posi-       no e, quindi, necessitano di liqui-
necessità di un fido subito per                                                                                                                                       zione con l’incasso delle fatture        dità per sopperire alla sfasatura
acquistare materia prima o assu-                                                                                                                                      stesse. Giustamente ha sottoline-        temporale tra gli incassi ed i pa-
mere personale a tempo determi-                                                                                                                                       ato Cordani, «non prefabbrichia-         gamenti. A loro, quindi, la banca
nato.                                                                                                                                                                 mo prodotti standard, ma li co-          concede un affidamento di cassa
   Detto, fatto. Banca Cremasca                                                                                                                                       struiamo su misura per il cliente.       a rimborso rateale. Facilitazione
ha messo a disposizione degli                                                                                                                                         Un finanziamento flessibile il no-       anche per i liberi professionisti
oratori della cosmesi un plafond          Da sinistra: Alessandra Ginelli, Giuseppe Capellini, Francesco Giroletti, Cesare Cordani e Paola Riviera                    stro, dunque, che viene modulato         iscritti al loro Albo. Gli sono stati
di cinque milioni che sia Reindu-                                                                                                                                     a seconda delle richieste del clien-     riservati 3 milioni dei 15 milioni di
stria che Banca Cremasca si au-           Alessandra Ginelli (rispettiva-         altri. Giroletti, infatti, non ha dub-    incontro alle esigenze di settori         te. Lo possiamo fare perché Ban-         finanziamenti di Banca Crema-
gurano che vengano utilizzati al          mente presidente e direttore di         bi: «Con la cosmesi, comparto             specifici della nostra economia           ca Cremasca è una banca solida e         sca. Si tratta di un mutuo chiro-
più presto perché significherebbe         Reindustria, e Capellini è pure vi-     d’avanguardia, stiamo sperimen-           con prodotti studiati per loro».          liquida. Ed è il mestiere della ban-     grafario della durata di cinque
che il settore continua a macinare        ce presidente dell’azienda crediti-     tando questa formula di finanzia-            Non solo cosmesi, dunque. Ma           ca fare credito ai propri clienti».      anni e che può essere utilizzato
fatturati. «Se così sarà» ha detto il     zia), Cesare Cordani e Paola Ri-        mento, in attesa che possa venire         anche fidi per il comparto                    Ma, come, si diceva, non solo        per investimenti o per liquidità
presidente dell’istituto di credito       viera (direttore generale e funzio-     presto applicata ad altri setori          dell’agroalimentare, degli agricol-       cosmesi. Anche altri prodotti sono       (anche i professioni oggi hanno
di piazza Garibaldi, a Crema,             nario di Banca Cremasca), e molti       produttivi». Come a quello della          tori e dei liberi professionisti. Per     altrettanto vantaggiosi. Sul tavolo      difficoltà a farsi pagare in tempi
Francesco Giroletti, «ne mettere-         imprenditori della cosmesi che          meccanica, che oggi è ancora in           quanto riguarda le imprese del            sono stati messi finanziamenti per       ragionevoli). Per quanto riguarda i
mo altri a disposizione delle azien-      vanta 90 aziende e 3mila addetti,       difficoltà, ha sottolineato Capelli-      make up, il finanziamento è legato        complessivi 15 milioni di euro,          tassi: 4,25% fino a 36 mesi, e
de del comparto».                         mentre il fatturato annuo sta su-       ni, ma Banca Cremasca, «che ha            allo smobilizzo dei crediti già fin       così suddivisi. Sette milioni (da        4,75% per il quarto e il quinto
   Alla conferenza stampa erano           perando i 500 milioni.                  superato in modo brillante l’ispe-        dall’atto della sottoscrizione del        30mila a 150mila euro a operazio-        anno. Gli importi massimi con-
presenti Giuseppe Capellini e                Un settore che ne sta trainando      zione di Bankitalia, sta andando          contratto. Se, infatti, un imprendi-      ne) sono riservati agli imprenditori     cessi sono di 150mila euro.


Dal 5 al 7 luglio all'oratorio di Ricengo                                                                                                                                       Con il Franco Agostino Teatro
Terza edizione del «Cucù day»: tantissima musica                                                                                                                               Festival, spettacolo ad Agnadello
   Il 5, 6 e 7 luglio, presso gli spazi dell’oratorio                                                                In più ampio spazio alle associazioni del ter-
di Ricengo, si svolge la terza edizione del Cucù                                                                  ritorio, saranno, infatti, diverse le realtà che
Day. La manifestazione è organizzata dal comu-                                                                    parteciperanno alla tre giorni con i loro stand
ne di Ricengo, dall’oratorio di Ricengo e dalla                                                                   informativo. Partita nel 2010, una giornata, re-
biblioteca di Ricengo in collaborazione con                                                                       plicata con successo nel 2011, due giornate, la
l’associazione «Il Canto del Cucù» e del Cisvol-                                                                  manifestazione quest’anno approda alle tre se-
centro servizi per il volontariato. Tre serate di                                                                 rate. Piccola ma estremamente attiva «Il Canto
musica, ben 15 le band che saliranno sul palco                                                                    del cucù» nasce circa 5 anni fa per ricordare il
dell’edizione 2012 della kermesse, per ricordare                                                                  giovane Derek Zucchetti, scomparso in un tra-
tre amici scomparsi: Derek, Fabry e Roby. Lo                                                                      gico incidente stradale. La musica è sempre al
slogan dell’edizione è: la musica è sempre con                                                                    centro di tutte le attività dell’associazione.
noi. Questi, in ordine alfabetico, gli ospiti musi-                                                                  Dai corsi musicali per bambini alla produzio-
cali della manifestazione: 3AQ, 591Bis, Alter                                                                     ne (a braccetto con l’Anffas) del nuovo disco di
Ego, Ciapa la Cioca, Frenesya, Gianluca Gen-                                                                      Gio Bressanelli Affetti speciali. Proprio il can-               AGNADELLO. Fine settimana ricco di emozioni per il
nari, Gio Bressanelli, Line Off, Metrojam, Mim-          possibile cenare sotto la tensostruttura allestita       tautore cremasco è una delle anime forti dell’as-            Franco Agostino Teatro Festival che dopo la festa di Crema
mo, Overdreams, Suond Station, Space Cow-                per l’occasione. I concerti prendono il via dalle        sociazione. Instancabile, si è speso in questi               del 26 maggio, ha replicato il suo grande spettacolo sulla
boy, Willis Revenge e Zenith. Tutte le sere sarà         20.30.                                                   anni per lanciare il gruppo associativo.                     “fiducia” ad Agnadello
16         Sabato 30 Giugno 2012

                                                   CASALMAGGIORE                                                                                                                                    casalmaggiore@ilpiccologiornale.it




                                                                                 Polizia, il saluto di Vigna
          GIOVANI PROMESSE                                                     Arrivò in citta nel 2003: “Il casalasco è un'isola felice”. E qui ha deciso di fermarsi
       Celebrati in Comune
  i tricolori Feudatari e Desalu
                                                                                L’ispettore capo del distaccamento di Casalmaggiore va in pensione a partire da lunedì


                                                                               A
                                                                                     di Giovanni Gardani                                                                                                          e umanità, perché il nostro è
                                                                                                                                                                                                                  spesso un lavoro nascosto che
                                                                                            d un certo punto si è                                                                                                 però incide e che comunque
                                                                                            scusato e ha bevuto                                                                                                   speriamo sia sempre apprezza-
                                                                                            un sorso d’acqua.                                                                                                     to». Al momento la caserma di
                                                                                            Perché l’emozione, si                                                                                                 Casalmaggiore sarà retta da Lui-
    Fuori, prima della scalinata del palazzo municipale, campeggia la                                                                                                                                             gi Boccieri, in subordine in atte-
                                                                                            sa, non teme divisa e
prima pagina de “Il Giorno” che celebra il trionfo e recita “Grazie                                                                                                                                               sa dell’arrivo del nuovo ispettore
                                                                               anche l’ispettore capo di Polizia
ragazzi”. Dentro, nella sala solitamente infuocata dai consigli comu-                                                                                                                                             capo, che arriverà sicuramente
                                                                               del distaccamento di Casalmag-
nali, ci sono loro, i ragazzi, Fausto Desalu (cat. Juniores) e Ales-                                                                                                                                              dal dipartimento della Lombardia
                                                                               giore Salvatore Vigna è stato
sandra Feudatari (cat. Promesse), campioni italiani rispettivamente                                                                                                                                               non prima di settembre.
                                                                               costretto ad ammettere che
nei 200 metri piani e nei 100 metri ostacoli. A fianco autorità politi-                                                                                                                                              Vigna ha parlato infine del ca-
                                                                               «qualche volta ti si secca la gola
che (il sindaco Silla e il presidente del consiglio Tascarella), sporti-                                                                                                                                          salasco (ma il suo operato è arri-
                                                                               per davvero».
ve (Carlo Stassano di Atletica Interflumina, l’allenatore dei due fe-                                                                                                                                             vato anche, grazie alla tratta au-
                                                                                  Il numero uno della Polstrada
nomeni Gian Giacomo Contini e l’altro tecnico Laura Bassetti) e                                                                                                                                                   tostradale di competenza, dalle
                                                                               locale va in pensione. Lo farà,
aziendali (Vaia, rappresentante del main sponsor Pomì, che assie-                                                                                                                                                 parti di Parma, Brescia, Mantova
                                                                               per la precisione, lunedì, ma
me a E’ Più accompagna la corsa delle giovani promesse). Una                                                                                                                                                      e Piacenza) come di un territorio
                                                                               mentre ieri ha salutato i colleghi e
giornata di celebrazione ma anche di promesse: perché nello sport                                                                                                                                                 «fertile e stupendo, quasi un’iso-
                                                                               i superiori di Cremona, giovedì
il vero sale è porre l’asticella sempre più su. E allora comincia Silla,                                                          Salvatore Vigna coi suoi uomini della Polizia di Casalmaggiore
                                                                               Vigna ha voluto prima di tutto in-                                                                                                 la felice, dove l’integrazione rie-
elogiando «il lavoro svolto in attività di base dall’Atletica Interflumina                                            speso la maggior parte della mia         Roma per un percorso personale                     sce ma non occorre mai abbas-
                                                                               vitare i media per ufficializzare
e spronando le due stelle a guardare oltre il rilievo nazionale per                                                   carriera».                               e umano intensissimo».                             sare la guardia, specie dinnanzi
                                                                               nella caserma che è stata la sua
passare in campo internazionale».                                                                                        E ancora, racconta Vigna, il             «Il grazie - precisa l’ispettore                ai problemi di microcriminalità, di
                                                                               casa per quasi nove anni l’even-
    Della serie, Olimpiadi perché no? Stassano ha rimarcato il sogno                                                  corso per Sottoufficiali a Bolza-        capo, che oggi gode del giorno                     droga e di mancato rispetto del
                                                                               to. «Dopo l’anno di leva, ho servi-
di Paolo Corna, compianto ex numero uno della società casalese,                                                       no, il ritorno a Parma, prima in         di ferie e da lunedì sarà, appunto,                codice della strada».
                                                                               to la Polizia di Stato per 38 anni.
incarnato dalle imprese di due giovani cresciuti da zero nell’Interflu-                                               Questura poi in Stradale come            in pensione - va ai colleghi di di-                   Un apprezzamento conferma-
                                                                               Ho cominciato dalla Scuola di
mina. «Nei nostri colori ci sono il verde della campagna, l’azzurro del                                               responsabile capoufficio degli           staccamento, ai miei superiori,                    to dai fatti: Vigna, originario di
                                                                               Vicenza, passando poi al Caps di
fiume e due sponsor come Pomì ed E’ Più che rappresentano la                                                          incidenti. Infine Casalmaggiore,         alle altre forze di polizia del terri-             Roma, ha scelto infatti di vivere
                                                                               Cesena, dove mi sono specializ-
nostra terra: siamo radicati. Non solo: gli sponsor ci hanno consen-                                                  definita come «un’opportunità,           torio, con le quali abbiamo sem-                   anche gli anni della pensione (i
                                                                               zato nella Polizia Stradale, per
tito di costruire piccole strutture multifunzionali, e non cattedrali nel                                             iniziata il 23 settembre 2003 e          pre operato in grande sinergia.                    primi, per lo meno) nella sua at-
                                                                               poi vivere una vera e propria
deserto, per i nostri ragazzi”. Tascarella ha sottolineato la grande                                                  durata fino alla pensione, con           Ringrazio tutti per avermi aiutato                 tuale residenza di Vicobelligna-
                                                                               epopea nel parmense, tra Parma,
capacità di gestione dei due atleti: «Alessandra affronta studi uni-                                                  breve interruzione di sei mesi a         a crescere come professionalità                    no, con la famiglia.
                                                                               Berceto e Fornovo, zona dove ho
versitari, Fausto l’anno prossimo farà la maturità, ma nessuno dei
due sta mollando niente».


                                                                                 Oltretombola, a Casalmaggiore si vincono viaggi
    Infine Contini ha presentato la parte più tecnica del percorso.
«Conta esserci, conta metterci la testa: le doti fisiche sono il 70%, il
restante 30% arriva dal cervello. Questi sono ragazzi che si allenano
a tutte le ore, provando a simulare gli orari di gara, dunque spesso
sacrificano alla corsa le loro domeniche e il loro tempo libero.                    Mancano due settimane ma la febbre del           Azawak Viaggi). Oltre alle tombole, verranno
Nell’atletica un centesimo è una montagna, ma Alessandra e Fau-                  bingo sta già contagiando Casalmaggiore e           premiate anche le cinquine con buoni ac-
sto, possono diventare eccellenze italiane. Entrambi ora sono oltre i            dintorni. Sabato 14 luglio, in Piazza Garibal-      quisto utilizzabili presso alcuni negozi di
980 punti Iaf, il che significa che sono atleti di interesse nazionale           di, si giocherà a tombola, anzi, a Oltretom-        Casalmaggiore. Ricchi premi e cotillon, se si
(“bollino” acquisito dopo i 950 punti, ndr). Fausto è un duecentista             bola. Il grande gioco a premi, che verrà            pensa che la serata verrà anche allietata
nato, è l’idolo dell’inviato Rai Bragagna (che l’ha spesso commenta-             presentato da Matteo Malinverno (già ceri-          dalla musica di Giuseppe Cominotti e Ce-
to, ndr) ma ha cavallo 91 che è l’ideale, diceva Calvesi, per un osta-           moniere della seconda serata del Cantama-           sare Galli. La vendita delle cartelle è già
colista, dunque ha varie strade davanti. Alessandra ha scelto la                 jore), avrà uno scopo soprattutto sociale: il       avviata presso i negozi di Casalmaggiore,
strada degli ostacoli e migliora ogni anno». Adesso per entrambi                 ricavato della vendita delle cartelle (4€ cia-      Colorno, Martignana, San Giovanni, Rivaro-
saranno giorni di fuoco. Fausto il 12 luglio sarà di scena ai Mondiali           scuna) andrà in parte alla Cooperatva Santa         lo del Re, Sabbioneta e Viadana e verrà
Juniores di Barcellona, in solitaria («sta provando ogni corsia per              Federici, in parte al fondo comunale per i          aperta anche nel corso della festa del quar-
non lasciare nulla al caso» ha spiegato Contini) e forse in staffetta,           parchi pubblici. L'idea è di Achille Scara-         tiere Baslenga (in programma stasera, sa-
Alessandra invece sarà già domani in pista per il meeting Calvesi di             vonati, coinvolge il quartiere Baslenga ed          bato 30) ed in quella del Pomodoro di Riva-
Aosta («appuntamento da onorare come fosse un Mondiale»), l’8                    ha il patrocinio della Pro Loco. Il montepre-       rolo del Re (7, 8 e 9 luglio). L'acquisto delle
luglio assieme a Morelli e Scipioni (Falchetti out per infortunio)               mi globale ammonta a 3900 € in buoni viag-          cartelle è possibile fino al 13 luglio, mentre il
correrà agli Italiani Assoluti a Bressanone, per poi virare su Vedelago          gio, così suddivisi: un voucher da 1500 €           14, giorno dell'estrazione, le vendite verran-
(meeting) il 14 luglio. Il 21 luglio, infine, il duo si ricomporrà a Pergine     (spendibili all'agenzia casalese CasalTra-          no concesse solo in Piazza Garibaldi, fino
Valsugana (Trento), per un meeting seguito anche dalla Rai: «E qui               vel), due da 900 € (di cui uno dell'agenzia         alle ore 20. Poco dopo, i più fortunati po-
invitiamo - ha spiegato Stassano - anche l’amministrazione comu-                 Azawak Viaggi e l'altro del circuito telemati-      tranno già pensare ad una vacanza da so-
nale: sarà una bella gita e speriamo porterete fortuna».                         co Ipernetwork) ed uno da 600 € (sempre di          gno...




                                                                                                                                                                               lucidatura auto - riparazione, sostituzioni e oscuramento vetri
                                                                                                                                                                                sanidicazione e lavaggio degli interni - ripristino fari ingialliti
                                                                                                                                                                          ripristino sedili in pelle/stoffa - gestione sinistri - sostituzione lampade
                                                                                                                    Casalmaggiore                                                                                                                               Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                                                                      17
         Oglio Po, scatta la rivolta
Appelli ai consigli comunali e provinciali e raccolta firme: mobilitazione per difendere l’ospedale                                                                                                                                   MORTO PASSERA, EX PRESIDENTE CCP
                                                                                                                                                                                                                                          TORRICELLA DEL PIZZO -
                                                                                                                                                                                                                                      Si è spento giovedì mattina, al
                                                                                                                                                                                                                                      termine di una breve ma impla-
                                                                                                                                                                                                                                      cabile malattia, Dante Passe-




L
                                                                                                                                                                                                                                      ra, conosciuto come “Ceste”,
                   di Vanni Raineri                                                                                                 resse delle comunità e dei territorio che gravitano sul                                           agricoltore noto per essere sta-
                                                                                                                                    nostro presidio ospedaliero; a trasmettere questo                                                 to per ben sei anni presidente
           a notizia che l’azienda sanitaria ospedalie-                                                                             ordine del giorno a tutti i Sindaci dei Comuni casala-                                            del Consorzio Casalasco del
           ra di Cremona intende spostare il labora-                                                                                schi e viadanesi, ai Presidenti delle Provincie di Cre-                                           Pomodoro. Era il tempo dei
           torio delle analisi da Casalmaggiore a                                                                                   mona e Mantova, al Presidente di Regione Lombar-                                                  pionieri, quando alcuni agricoltori, tra i quali i fra-
           Cremona (eccezion fatta per gli esami ur-                                                                                dia, all’Assessore regionale alla Sanità ed alla Giunta                                           telli Passera, pensarono bene di aggregarsi per
           genti) è solo l’ultima di una serie che ha                                                                               Regionale Lombarda, al Direttore Generale della Sa-                                               non sottostare ai prezzi del mercato fatti da altri.
scatenato le proteste degli amministratori del casa-                                                                                nità; inoltre anche ai Consiglieri regionali e parlamen-                                          Raccoglievano i pomodori, li portavano tutti a Ri-
lasco-viadanese. L’impressione è che stavolta sia la                                                                                tari del territorio Oglio Po”.                                                                    varolo del Re dove venivano lavorati per fare le
goccia che ha fatto traboccare il vaso della rivolta,                                                                                   «Ora alziamo il tiro – afferma il sindaco Claudio                                             conserve. Dove abbia condotto questa idea lo
dato il coinvolgimento dei cittadini del territorio. Do-                                                                            Silla – perché continuiamo a vedere, più che riorga-                                              sappiamo bene oggi: il Consorzio Casalasco del
po l’annuncio che abbiamo dato mercoledì, si sono                                                                                   nizzazioni, penalizzazioni. Questo è l’ennesimo se-                                               Pomodoro è diventato un'azienda di livello mon-
moltiplicate le iniziative di protesta, soprattutto sul                                                                             gnale preoccupante, ora vogliamo i fatti. Ci sta la ri-                                           diale, un simbolo del nostro territorio. Dante Pas-
piano politico ma non solo.                                                                                                         organizzazione dei servizi, noi ne sappiamo qualco-                                               sera fu il terzo presidente, dopo Sarzi e Rivieri. Fu
   Ieri mattina ad esempio è iniziata la raccolta firme                                                                             sa, ma qui ci sono solo segni negativi, mentre i mar-                                             eletto negli anni Ottanta e poi confermato, per due
organizzata dalle segreterie provinciali dei principali                                                                             gini ci sono. All’Oglio Po mancano primari, persona-                                              mandati di tre anni ciascuno. Avrebbe compiuto
sindacati ospedalieri. Dalle 7 alle 9 si è tenuto un                                                                                le, laboratori, investimenti. Un altro tema: credo sa-                                            76 anni il prossimo 5 luglio. A novembre avreb-
presidio all’ingresso del nosocomio i cui esiti ce li                                                                               rebbe giusto dimostrare che la riorganizzazione per-                                              be festeggiato le nozze d'oro con l'amata moglie
racconta Monica Vangi (segretario generale FP                                                                                       segua l’efficacia».                                                                               Anna Mantovani. I funerali si celebreranno que-
Cgil): «In sole due ore abbiamo raccolto oltre 900                                                                                      Tema caldo questo anche per il capogruppo di                                                  sta mattina, sabato 30 giugno, alle ore 9 presso la
firme. Sempre dalle 7 alle 9 continueremo la raccolta                                                                               minoranza del Listone Carlo Gardani, che ieri sera in                                             chiesa parrocchiale di Torricella del Pizzo.
firme domani mattina (oggi, sabato 30 giugno, ndr) in                                                                               consiglio ha rappresentato anche le istanze del se-
occasione del mercato di piazza Garibaldi a Casal-
maggiore. La soddisfazione è dovuta anche al fatto                     “mancata copertura dei posti apicali nel P.O. Oglio
                                                                                                                                    natore Giacinto Boldrini: «Questa non deve diventa-
                                                                                                                                    re una battaglia politica, ma una battaglia di civiltà.                                           A SOLAROLO I CORVI PARLANO SARDO
che i tanti cittadini accorsi hanno lodato l’ospedale                  Po e la contemporanea grave compromissione degli             La dottoressa Mariani (direttore dell’azienda cremo-
Oglio Po chiedendo che possa continuare a lavorare                     organici medici ed infermieristici di reparti fonda-         nese, ndr) deve essere messa davanti alle sue re-                                                    SOLAROLO MONASTEROLO - I sardi abbra-
come fatto fino ad oggi. L’azienda cremonese ha                        mentali quali l’Ortopedia, l’Ostetricia/Ginecologia e        sponsabilità con le affermazioni che ha fatto. Lei                                                ciano i Corvi: lo slogan dà il titolo alla manifesta-
agito senza indicare l’obiettivo economico e senza                     la Pediatria”, la “asimmetria aziendale nella pro-           deve parlare all’utenza, sta togliendo certezze ai cit-                                           zione con finalità benefiche che si terrà stasera,
spiegare le ricadute in termini di personale e presta-                 grammazione ed esecuzione degli investimenti tra             tadini. Afferma che l’Oglio Po è un’eccellenza e sa-                                              sabato 30 giugno, a Solarolo Monasterolo. Il cir-
zioni».                                                                P.O. Cremonese e P.O. Oglio Po” e le “progettualità          rebbe un clamoroso autogol smembrarla. Lasci per-                                                 colo culturale 'Sa Domu Sarda' di Cremona, con
   Sul piano politico da segnalare l’iniziativa del Con-               messe in atto (ultimo esempio: la riorganizzazione           dere il linguaggio calcistico, che in questo periodo il                                           la partecipazione del gruppo folkloristico 'Ich-
siglio comunale di Casalmaggiore, che in occasione                     dei laboratori) che non dimostrano nessun vantaggio          calcio non dà buoni esempi. Piuttosto fornisca i con-                                             nos', darà vita ad una serata di tradizioni sarde,
della seduta di ieri sera ha inserito un ordine del gior-              per il POOP, anzi il suo progressivo depotenziamen-          ti ai cittadini dell’azienda. Poi vogliamo chiarezza                                              organizzata dalla Pro Loco 'I Corvi'. Si inizierà alle
no urgente sull’argomento. In pratica si ricordano gli                 to”. Con tutto ciò, si impegnano sindaco e giunta (e,        sulla terminologia: rimangono qui le analisi urgenti,                                             ore 18,30 con un apertivo a base di pane cara-
impegni dei vertici ospedalieri di Cremona e Manto-                    aggiunta, consiglio comunale) “ad intraprendere              ma come si determina l’urgenza?».                                                                 sau con bottarga e crema di formaggio e vino Tor-
va e lo stridente contrasto con quanto accaduto in                     ogni azione, a tutti i livelli politici ed amministrativi,       Anche il consigliere provinciale Giuseppe Torchio                                             bato brut, per proseguire poi con la cena tipica
questi mesi. In pratica la “assenza assoluta della                     utile a mantenere le caratteristiche di qualità e di         dal canto suo ha proposto un'interrogazione urgente                                               sarda (15 €, bevande escluse). Piatti forti: mallo-
programmazione sanitaria territoriale promessa”, la                    servizio del Presidio Ospedaliero Oglio Po, nell’inte-       per sollecitare una soluzione al problema.                                                        reddus con salsiccia, maialetto allo spiedo e se-




                                              Mercatino pro terremotati
                                                                                                                                                                                                                                      adas, ma il menù comprende gustose alternati-
                                                                                                                                                                                                                                      ve. La Tiziano Band intratterrà i partecipanti. La


  In Biblioteca                                                                                                                                          5° trofeo Ail:
                                                                                                                                                                                                                                      cena si svolgerà al coperto, onde evitare incon-
                                                                                                                                                                                                                                      venienti meteo. Il ricavato verrà devoluto alla casa


     si parla                                                                                                                                            alla Rosalba
                                                                                                                                                                                                                                      per disabili dell'Associazione Figli di Gesù Soffe-

                                                     Quattro appuntamenti estivi per raccogliere fondi                                                                                                                                rente di Casalmaggiore. Per informazioni e pre-



   di energia                                                                                                                                            gara di pesca
                                                                                                                                                                                                                                      notazioni, ecco i contatti: 339/8020336 (Davide),
                                                                                                                                                                                                                                      338/9568574 (Luciana), agatidavide@tiscali.it o
                                                  Un mercatino dell'usato con finalità be-             la vendita benefica, alcuni degli organizza-                                                                                   sadomusarda.cremona@tiscali.it.
                                              nefiche, pro-terremotati: è l'idea che ha da-            tori hanno messo a disposizione un contat-

                                                                                                                                                                                                                                      FESTA DELLA BIRRA IN PIAZZA A GUSSOLA
                                              to origine all'iniziativa del Banchetto Pro              to: Elisa Schiroli (346/1011170, a lei po-
   Oggi, sabato 30 giugno, al-                                                                                                                            Domenica 1 luglio, al laghet-
                                              Emilia e dei mercatini di hobbisti al via in             tranno fare riferimento tutti gli hobbisti che
   le ore 15 presso la blibliote-                                                                                                                         to Monte Bianco “Rosalba”
                                              questo week end. Quattro gli appuntamenti                intendano partecipare), Chiara Scaini
   ca civica Mortara di Casal-                                                                                                                            di Gussola, si terrà la gara di                                                 GUSSOLA - Gli organizzatori promettono ape-
                                              estivi durante i quali, nel bosco dei nascituri          (chiaras81@gmail.com), Daniela Gringiani
   maggiore, si terrà un incon-                                                                                                                           pesca individuale che asse-                                                 ritivi con fiumi di birra e tanta buona musica, ol-
                                              di Casalmaggiore (in zona Lido e nei pressi              (331/7967239), Valentina Delli Carri
   tro formativo promosso da                                                                                                                              gnerà il 5° trofeo Ail Oglio Po,                                            tre alla possibilità di togliersi lo sfizio di un pa-
                                              del locale La Baia) sarà possibile prendere              (349/2859173). Verranno raccotli tutti gli
   PE.it, PubblichEnergie in                                                                                                                              riservato ai giovani ed in me-                                              nino con la salamella o di una pizza: è questo il
                                              parte attiva (come venditori o compratori)               oggetti, come vestiti e giocattoli, a patto
   Italia. Tema: la proroga esti-                                                                                                                         moria di Carra-Magnini.                                                     menu della serata di oggi, sabato 30 giugno, in
                                              all'iniziativa: le prime domeniche dei mesi di           che siano in ottimo stato. Non solo: i ban-
   va del quarto conto ener-                                                                                                                              L'iscrizione, aperta anche a                                                piazza Comaschi a Gussola. L'occasione la offre il
                                              luglio (il giorno 1), agosto (il 5) e settembre (il      chetti costituiranno anche un punto di ritiro
   gia. L'incontro è organizza-                                                                                                                           donne e bambini, è di 10 €.                                                 Bar Harpo's, che con la partecipazione dei deejay
                                              2), oltre alla data clou per quanto riguarda le          di generi alimentari, acqua, prodotti per
   to in collaborazione con il                                                                                                                            Info: 0375/260737,                                                          Papo e Mondo darà vita alla prima Festa della Bir-
                                              iniziative benefiche a favore dei terremotati            l'igiene e altri beni di prima necessità che
   Gal Oglio Po e con il grup-                                                                                                                            339/8120071, 345/2100595.                                                   ra dell'estate casalasca. Inizio previsto per le ore
                                              emiliani, il 15 luglio, giornata del concerto            verranno consegnati direttamente ai terre-
   po di acquisto solidale Ga-                                                                                                                            Verranno premiati i primi 3                                                 19. Per qualsiasi informazione contattare il nume-
                                              Rock per l'Emilia. Per qualsiasi tipo di infor-          motati. Il ricavato verrà devoluto diretta-
   salasco.                                                                                                                                               classificati per ogni settore.                                              ro 348/6939895.
                                              mazione, teorica e pratica, sul come aderire             mente, senza intermediari, alle amministra-
                                              ai mercatini con donazioni di materiale per              zioni comunali dei paesi colpiti dal sisma.




                   di Rigolli Giovanni - Piazza Turati 4/5 Casalmaggiore (CR)
                  Tel./fax 0375 201227- Cell. 333.3062105 E-mail: giovannirigolli@alice.it
                       www.diamanteimmobiliarecr.com - siamo anche su casa.it
                                PROPOSTE IMMOBILIARI:

     Vendesi villa singola                    Vendesi appartamento
      in Casalmaggiore                        indipendente di 118mq
        prezzo 140.000€                        con 180 mq digiardino
   cert. Ipe Kwhmqa 374,95                   esclusivo in Casalmaggiore
                                                 Cert. ipe classe B
            classe G                            Prezzo occasione!


                                                                                                                                                                                                                         Bar Giulia                     angolo Conad Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         GR2 di Rivieri Gianfranco      via Guerrazzi 4 Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Fermata KM Polo Romani         via Trento 20 Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Via Pascoli                    via Giovanni Pascoli 28 Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Sportime                       via del Lino 17 Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Bar Barracuda                  via Martelli 2 Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Portici del Municipio          piazza Garibaldi Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Bar Italia                     piazza Garibaldi Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Farmacia Comunale              piazza Garibaldi Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Bar Tavola Calda               Centro Commerc. Padano Casalmaggiore
                                                                                                                                                                               Qui trovate la vostra copia GRATUITA de




                                                                                                                                                                                                                         Distrib. carburante ENI        via Repubblica rotonda Diotti Casalmaggiore
                                                                                                                                                                                                                         Distr. carburante Ariete       via Repubblica Vicobellignano
                                                                                                                                                                                                                         Rist. Pizz. Piccolo Paradiso   via Molossi 47 Vicobellignano
                                                                                                                                                                                                                         Cartoleria                     via Dante Alighieri 9/B Vicobellignano
                                                                                                                                                                                                                         Alim. Tabacch. Tosi Remo       via Canzio 100 Roncadello
                                                                                                                                                                                                                         Bar La Nuova Luna              via Roma 7 Torricella del Pizzo
                                                                                                                                                                                                                         Portici del Comune             piazza Italia Scandolara Ravara
                                                                                                                                                                                                                         Portici                        via Mazzini 3 Castelponzone
                                                                                                                                                                                                                         Caffè Roma                     via Giuseppina 97 Solarolo Rainerio
                                                                                                                                                                                                                         Edic. Tabacch. Camozzi         via Matteotti 113 San Giovanni in Croce
                                                                                                                                                                                                                         Edic. Tabacch. Lorenzini       via Giuseppina 103 Cingia de' Botti
                                                                                                                                                                                                                         Bar Time Out                   via della libertà 46/b Martignana di Po
                                                                                                                                                                                                                         Sido Café                      via Bardellina Martignana di Po
                                                                                                                                                                                                                         Fermata KM                     piazza Comaschi Gussola
                                                                                                                                                                                                                         Tabaccheria Venturini          via Roma 93 Gussola
18         Sabato 30 Giugno 2012
                                            Casalmaggiore - Piazza Spagna
Le origini si perdono nella storia                                                                                                       Si parte con la
QUELLE ANTICHE RADICI                                                                                                                   danza in piazza.
                                                                                                                                         Poi spazio agli
                                                                                                                                        azzurri, al Luna
                                                                                                                                         Park, concerti,
                                                                                                                                        spettacoli, sport
                                                                                                                                          e bancarelle


      Sopra l'attore e commediografo Mauro Adorni
   A destra un momento della gara di triathlon del 2011        Un programma per tutti i gusti
                                                               L
   Le cronache casalasche riportano alla luce edizio-
ni ottocentesche della Fiera di Piazza Spagna, che                      di Simone Arrighi                d'inizio.                                                                            storica. Il Museo del Bijou sarà
all'agricoltura si legava solo per il periodo: tradizio-                                                 - Lunedì 2 luglio: serata incentrata                                                 aperto e gratuito, mentre i negozi
nalmente, si svolgeva dopo la mietitura, quindi tra                        a storia casalasca asse-      sul Luna Park allestito in zona Lido                                                 offriranno saldi promozionali.
fine giugno ed inizio luglio, nel periodo in cui matu-                     gna alla Fiera di Piazza di   Po, che da sabato 30 giugno ac-                                                      - Venerdì 6 luglio: dalle ore 21,30,
ravano le angurie ed esplodeva l'estate. La contrap-                       Spagna origini addirittu-     cenderà luci e giostre per tutti. Au-                                                largo allo spettacolo, con 'Robi da
posizione con la Fiera di San Carlo, che si celebra                        ra Ottocentesche: non è       toscontro, tappeti elastici, minipi-                                                 Fera', musical dal vivo e cabaret
invece a novembre, era determinata da un fattore su                        dato sapersi a quale edi-     sta, trenino, scivolo, sala giochi,                                                  messo in scena dall'Orchestra da
tutti: Piazza Spagna significava divertimento, pausa           zione sia giunta oggi, certo è che,       tiro a segno, bancarelle e chi più ne                                                Ballo Emiliana e dalla Compagnia
gioiosa dopo il lavoro del primo raccolto. Ben diver-          fra tradizione e rinnovamento, an-        ha più ne metta...                                                                   Dialettale Sissese, con Mauro
sa era la declinazione di quella novembrina, in realtà         che quest'anno la manifestazione,         - Martedì 3 luglio: dalle ore 21,30,                                                 Adorni assoluto protagonista.
originariamente una Fiera mercato. Il teatro della             organizzata dalla Pro Loco, offrirà       il listone maggiorino godrà delle                                                    - Sabato 7 luglio: l'Orchestra Luca
Fiera di Piazza Spagna, fino agli anni Trenta, erano           numerosi appuntamenti ed un gran          sonorità di Monica Farina (moglie                                                    Canali aprirà le danze al ballo liscio
Piazza Marini, via Formis e via Romani: una fetta di           finale, al solito pirotecnico. Andia-     di Mario Biondi), che nell'ambito                                                    sul listone, dalle ore 21,30 fino a
città che, nel periodo della manifestazione, sapeva            mo con ordine.                            del proprio live tour offrirà a Casal-                                               tarda sera.
calamitare persone in cerca di svago. La convergen-            - Sabato 30 giugno: la Fiera di           maggiore un tributo a Whitney                                                        - Domenica 8 luglio: giornata fina-
za delle due vie dava origine proprio all'area 'Piazza         Piazza Spagna aprirà con lo spet-         Houston.                                                                             le ricca di appuntamenti. Si comin-
Spagna', così denominata perché - leggenda vuo-                tacolo 'BanDanza', in programma           - Mercoledì 4 luglio: come per lu-                                                   cia al mattino con la quarta edizio-
le... - in quello spiazzo si soffermò anticamente una          alle ore 21,30 sul palco allestito in     nedì, si ripeterà la serata Luna                                                     ne del Triathlon del Po, manifesta-
legione di truppe spagnole. Lungo via Formis e via             Piazza Garibaldi. La Scuola Di-           Park, con le giostre e le bancarelle                                                 zione sportiva promossa da Erida-
Romani si piazzavano quindi carrettini addobbati a             mensione Danza di Nilla Barbieri          in zona Lido Po come principali at-                                                  nea ed Amici del Po che compren-
bancarelle, che vendevano dolci, fette d'anguria,              offrirà al pubblico un balletto su        trazioni del giorno.                                                                 de corsa, nuoto e canottaggio. Il
granite grattuggiate a mano. C'era anche una balera,           note di musica live eseguita dalla        - Giovedì 5 luglio: la Fiera di Piaz-                                                via verrà dato alle ore 9,30. In se-
nei pressi del 'Fabbricone'. E c'era anche un gruppo           banda della Società Musicale              za Spagna incrocia i Giovedì                                                         rata, in piazza Garibaldi i Fuori On-
musicale ad alzare i decibel della Fiera: si chiamava          Estudiantina.                             d'Estate dando vita ad una rivisita-                                                 da suoneranno canzoni rock italia-
'I Cantoni' ed era parmense. Tra gli anni Venti e Tren-        - Domenica 1 luglio: l'evento pre-        zione storica. 'Convivium, il tempo                                                  ne, con un repertorio che spazierà
ta arrivò a Casalmaggiore il tango: una rivoluzione.           visto assume ancor più importanza         che fu' è l'appuntamento in pro-                                                     dagli anni '60 ad oggi. Alle ore 23,
Si ballavano anche il 'saltarello', 'al bàl di tri gòb', 'al   dopo il successo della nazionale          gramma: col supporto del progetto                                                    dall'argine maestro e in zona Lido
bàl dal basén', 'al bàl dal spécc'. Sospesa negli an-          italiana di calcio in semifinale, con-    Akropolis - la tavola del territorio, il                                             sarà possibile assistere all'incen-
ni Cinquanta, in carenza di risorse, la Fiera di Piazza        tro la Germania. È stata infatti pre-     centro cittadino e le vie limitrofe, si    Reggio Emilia ('Maestà della Batta-       dio del grande fiume, tradizionale
Spagna riprese nel 1959. Oggi, si svolge tra Piazza            vista la proiezione su maxischermo        caleranno in un'epoca medievale,           glia'), del gruppo arti e mestieri 'I     discesa dei lumini nelle acque del
Garibaldi (teatro degli spettacoli) e la zona Lido Po          della finale di Euro 2012, che vedrà      alla presenza di un gruppo storico         Raner' di Piubega. La serata pre-         Po. A seguire, dalle ore 23,30,
(area Luna Park). Come da tradizione, il finale resta          l'Italia giocarsi il trono continentale   'Il Torrione', di sbandieratori e mu-      vede inoltre la degustazione di pro-      grande spettacolo pirotecnico di
invariato nei decenni: l'incendio del Grande Fiume.            contro i detentori del titolo euro-       sici di Lucca ('Contrada Sant'Anna         dotti tipici e ricetti del periodo Cin-   chiusura della Fiera di Piazza Spa-
                                                               peo, la Spagna. Alle 20,45 il fischio     e Piaggia') e Quattrocastella di           quecentesco presso una tavolata           gna.
                                                                                Climatizzazione                                                                                                                                     19
Condizionatori e manutenzione
                                                                                                                                                                                                            Sabato 30 Giugno 2012




P
Pagine a cura di Martina Pugno

          rima di iniziare ad utilizzare
          il condizionatore per pro-
          teggersi dall'afa e dal cal-
          do, occorre accertarsi che
          l'impianto sia in buone
condizioni e correttamente funzio-
nante, per garantirne sicurezza e                                                                                                                                                 Un ambiente salutare
massima efficienza. In particolare,
la sporcizia e l'accumulo di polvere
che si verificano nel corso dei lun-
                                                                                                                                                                             anche con il condizionatore
ghi mesi di inutilizzo possono dan-                                                                                                                                              L'utilizzo di un condizionatore, in periodi dell'anno
neggiare l'impianto, se messo in                                                                                                                                             come questo, si rivela una vera e propria necessità,
funzione senza una corretta pulizia                                                                                                                                          indispensabile per riuscire a contrastare le elevate
effettuata in precedenza.                                                                                                                                                    temperature che può raggiungere l'ambiente interno
    Molto importante è selezionare i                                                                                                                                         degli edifici. Secondo il ministero della Salute, l'uso di
prodotti idonei da utilizzare, che                                                                                                                                           un condizionatore in ambienti molto frequentati può
siano efficienti e non danneggino il                                                                                                                                         rappresentare un valido aiuto per sopportare il caldo
funzionamento dell'impianto. In                                                                                                                                              estivo, ma è fondamentale seguire qualche accorgi-
particolare i condizionatori che han-                                                                                                                                        mento per evitare brutte sorprese e problemi di salute.
no a che fare con aria proveniente                                                                                                                                           Prima di tutto, la differenza tra la temperatura interna
dall’esterno o che, in molti casi,                                                                                                                                           e quella esterna non dovrebbe mai superare i 3-4 gra-
hanno componenti direttamente                                                                                                                                                di. Il rischio, in caso contrario, è che uscendo dall'am-
esposti agli agenti atmosferici e agli                                                                                                                                       biente climatizzato si vada incontro a uno sbalzo ter-
inquinanti, necessitano di accurata                                                                                                                                          mico eccessivo, con possibili difficoltà respiratorie,
pulizia. Nell’aria esterna, infatti, cir-                                                                                                                                    capogiri, ma anche indigestioni e bronchiti. Secondo
cola molta polvere, mista a sostan-                                                                                                                                          il ministero della Salute, inoltre, la temperatura degli
                                            glia di affidarsi all'esperienza di tec-        Naturalmente il rabbocco del           componenti, il ruolo della manuten-
ze inquinanti e pollini. Questi, nel                                                                                                                                         ambienti non dovrebbe mai scendere al di sotto dei
                                            nici specializzati, che sapranno            prodotto refrigerante costituisce la       zione è quello di verificare soprattut-
caso di elementi dei condizionatori                                                                                                                                          25-27 gradi, e si dovrebbe piuttosto puntare a ridurre
                                            prendersi cura al meglio di qualsia-        prima operazione da compiere, ma           to il corretto posizionamento, per
sistemati all’esterno, si depositano                                                                                                                                         il tasso di umidità, che può far aumentare il caldo per-
                                            si tipo di impianto. Altro fattore da       poiché le perdite si verificano a livel-   evitare che l’aria calda da loro
sulle coperture e possono attaccare                                                                                                                                          cepito anche di diversi gradi rispetto alla temperatura
                                            tenere sempre inconsiderazione              lo dei collegamenti tra tubature e         espulsa si scontri con l’aria più fre-
le batterie, fondamentali per l’effi-                                                                                                                                        effettiva. Il climatizzatore può essere utilizzato in totale
                                            sono le fughe di gas, determinanti          saldature, si dovrà procedere anche        sca che deve interessare le batterie,
cienza della macchina. Inoltre, le                                                                                                                                           sicurezza anche di notte, purchè ci si ricordi di alzare
                                            in negativo poiché causano un calo          al loro controllo. I condensatori sup-     che provocherebbe un calo notevo-
medesime sostanze vengono cat-                                                                                                                                               la temperatura almeno di un paio di gradi rispetto a
                                            di rendimento insieme ad una cre-           portano invece i condizionatori nel        le delle prestazioni dei condiziona-
turate dai condizionatori insieme                                                                                                                                            quella mantenuta di giorno, perché durante il sonno il
                                            scita dei consumi: in sostanza il           loro corretto funzionamento, ma per        tori. Una volta effettuate le opera-
all’aria e inquinano le condutture                                                                                                                                           corpo rischia di raffreddarsi più facilmente. Se l'aria
                                            condizionatore consuma più ener-            fare ciò devono poter espellere effi-      zioni di pulizia e manutenzione, il
intasando i filtri. Per una pulizia                                                                                                                                          condizionata presente sul posto di lavoro o in luoghi
                                            gia elettrica rinfrescando o scaldan-       cacemente l’aria che utilizzano per        condizionatore potrà garantire mas-
completa ed approfondita, si consi-                                                                                                                                          che si frequenta spesso è molto fredda, i soggetti par-
                                            do meno.                                    raffreddarsi. Nel caso di queste           simo sollievo dalla calura estiva.


                                                                     Impianti, in Italia uno su cinque è lombardo
                                                                                                                                                                             ticolarmente predisposti al torcicollo e alle affezioni
                                                                                                                                                                             delle vie respiratore dovrebbero di norma indossare un
                                                                                                                                                                             foulard o una sciarpa leggera,evitando così eventuali
                                                                                                                                                                             infiammazioni dei tendini, tonsilliti e dolori articolari. Da
                                                                                                                                                                             questo punto di vista, è molto importante evitare di
                                                                         E' un primato tutto lombardo quello rela-        natori d’aria e rappresentano il 20% del to-
                                                                                                                                                                             esporsi direttamente al getto d'aria fredda, possibil-
                                                                     tivo agli impianti di condizionamento per le         tale nazionale. Le imprese esistenti sul terri-
                                                                                                                                                                             mente direzionandolo verso l'alto. Fondamentale, inol-
                                                                     abitazioni e gli edifici pubblici: secondo i da-     torio lombardo si occupano soprattutto
                                                                                                                                                                             tre, sottoporre gli apparecchi a una regolare manuten-
                                                                     ti rilevati dalla Camera di commercio di Mi-         dell’installazione (13.153 sedi d’impresa at-
                                                                                                                                                                             zione: se i filtri non vengono regolarmente puliti, si ri-
                                                                     lano su dati del registro imprese al primo           tive, il 19,7% del settore in Italia), mentre
                                                                                                                                                                             schia un accumulo di polveri, fumo, acari, microrgani-
                                                                     trimestre 2012 e 2011, una su cinque di tut-         seguono a distanza il commercio all’ingros-
                                                                                                                                                                             smi, pollini e altre scorie, che vengono inesorabilmen-
                                                                     te le aziende di settore italiane svolgono la        so (671 sedi d'impresa attive, 22,3% del
                                                                                                                                                                             te messi in circolazione nella stanza quando il climatiz-
                                                                     propria attività o hanno sede d'impresa atti-        settore italiano) e la fabbricazione (455 sedi
                                                                                                                                                                             zatore è in funzione, con disturbi per chi soffre di asma
                                                                     va in Lombardia. Sono oltre 14.000 le impre-         d'impresa attive, il 24,4% della fabbricazio-
                                                                                                                                                                             e allergie.
                                                                     se lombarde attive nel settore dei condizio-         ne a livello nazionale).
20          Sabato 30 Giugno 2012                                                         Climatizzazione


La scelta dell’impianto
    Con l'innalzarsi delle tem-       smog e altre particelle che
perature e della calura estiva,       possono risultare nocive per
trovare soluzioni per refrige-        l’apparato respiratorio e non
rare gli ambienti è una vera e        sono in grado di modificare la
propria necessità: la scelta a        temperatura dell’aria trattata.
disposizione dei clienti è va-            I climatizzatori fissi con-
riegata ed ogni tipo di pro-          sentono di gestire le condi-
dotto può rivelarsi più o meno        zioni bioclimatiche di am-
adatto a seconda delle singo-         bienti di qualsiasi dimensione
le esigenze. I condizionatori         variando la potenza degli ap-
raffreddano l’aria in modo ra-        parecchi installati e il numero
pido ed efficace, ma non ge-          degli elementi. Consentono
stiscono il ricambio e non            di regolare il livello della tem-
deumidificano l’ambiente.             peratura, dell’umidità e di pu-
     I climatizzatori permettono      rificare e, se ben posizionati e
il riciclo dell’aria, la filtrano e   proporzionati, non necessita-




                                                                          Condizionatori sempre efficienti
la purificano mediante filtri         no dell’installazione di una
che eliminano odori e parti-          singola unità per ogni am-
celle sospese nell’aria. Sono         biente. I climatizzatori porta-
in grado di deumidificare e, in       tili consentono di regolare i
alcuni casi, possono anche            valori della temperatura, del
riscaldare. Ci sono poi i deu-        tasso di umidità e della quali-
midificatori, che assorbono           tà dell'aria sebbene riescano




                                                                          P
l’umidità dall’aria e possono,        a lavorare bene in ambienti
eventualmente, essere utiliz-         non troppo estesi. Essi sono,
zati per agevolare l’asciuga-         di contro, particolarmente ru-
tura del bucato in bagno o in         morosi, perchè questa tipolo-                 er poter fare pieno affidamento sui      stenza è possibile affidare, in particolare, la         Il centro Ft Domotecnica si occupa anche
altre stanze, e i purificatori,       gia di apparecchi accorpa sia                 propri impianti di condizionamento       manutenzione dei propri condizionatori              della verifica dei fumi, da effettuare ogni due
che si limitano a eliminare           l’evaporatore che il compres-                 e di riscaldamento della casa, oc-       Olimpia Splendid, molto diffusi in città pro-       anni secondo le disposizioni regionali, con
dall’aria la polvere, i pollini, lo   sore.                                         corre assicurarsi prima che arrivi il    prio per via della loro praticità, grazie all'as-   il rilascio della documentazione regolare da
                                                                                    momento del loro utilizzo che tutto      senza di unità esterna che comporta ingom-          depositare in Provincia. Il centro tecnico as-
                                                                          sia in regola ed ogni parte perfettamente          bro e limita le possibilità di installazione,       sistenziale si occupa inoltre degli impianti a
                                                                          funzionante. Solo con una corretta e perio-        unita alla massima efficienza e resa energe-        biomassa, come le stufe a pellet, con ma-
                                                                          dica manutenzione, realizzata da tecnici           tica.                                               nutenzione di marche quali Palazzetti, Edil-
                                                                          specializzati, è possibile garantire una lunga        "E' molto importante - spiega Ivan Fru-          kamin, Thermorossi, tra le più diffuse sul
                                                                          vita e la massima efficienza la proprio im-        sconi - che la manutenzione venga effettua-         territorio, delle quali è il centro di assistenza
                                                                          pianto. Un impianto correttamente funzio-          ta annualmente, perché per funzionare i             autorizzato dalle aziende. Il centro è in gra-
                                                                          nante è infatti non solo un sistema sicuro e       condizionatori di questo tipo aspirano aria         do di garantire manutenzione perfetta su
                                                                          salutare per chi lo utilizza, ma anche un ele-     direttamente dall'esterno: l'accumulo di            tutti i modelli, grazie ai corsi di aggiorna-
                                                                          mento in grado di fornire i massimi risultati      polveri, pollini e agenti inquinanti di vario       mento annuali per una massima preparazio-
                                                                          riducendo al minimo i consumi, con eviden-         genere presenti normalmente nell'aria che           ne e professionalità. "Anche in questo caso,
                                                                          ti risparmi anche sulle bollette.                  si verifica con il passare del tempo all'inter-     i controlli devono essere annuali, mentre
                                                                              Per impianti di condizionamento e riscal-      no del condizionatore può essere resposa-           può rivelarsi utile la manutenzione straordi-
                                                                          damento efficienti e sicuri, dunque, risulta       bile di un ridotto funzionamento e di una           naria in vista della stagione invernale. I rischi
                                                                          fondamentale affidarsi a professionisti del        diminuzione progressiva dell'efficienza del-        di una non corretta manutenzione possono
                                                                          settore in grado di eseguire al meglio le do-      la macchina. Il periodo migliore per effettua-      infatti essere molteplici: accanto a quello
                                                                          vute operazioni su ogni modello installato,        re la pulizia e la manutenzione è proprio           del malfunzionamento e dei conseguenti
                                                                          come il centro assistenza Ft Domotecnica           quello precedente all'utilizzo frequente, in        maggiori consumi a fronte di una ridotta re-
                                                                          di Ivan Frusconi e Marco Turrini, attivo dal       modo tale da essere certi di avere a dispo-         sa energetica, si aggiungono quelli legati
                                                                          2007 su tutto il territorio provinciale. Il cen-   sizione un condizionatore perfettamente             alle esalazioni che potrebbero diffondersi
                                                                          tro è specializzato nella manutenzione e           funzionante. Allo stesso modo, i mesi estivi        negli ambienti della casa e nei locali della
                                                                          nell'assistenza di impianti di climatizzazione     sono indicati anche per la manutenzione             caldaia, dannose per la salute. Ciò vale an-
                                                                          e di riscaldamento ed offre servizi di massi-      programmata dell'impianto di riscaldamen-           che per le stufe, che devono essere pulite e
                                                                          ma professionalità ai clienti. Al centro assi-     to, in vista dell'utilizzo invernale".              controllate regolarmente".
                                                                         Speciale Sicurezza                                                                                                                 Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                    21
I                                          Proteggere la casa in vista delle vacanze
                                            Un impianto di sicurezza su misura per evitare intrusioni e garantire l'impenetrabilità dell'abitazione
       l momento delle vacanze è
       finalmente arrivato: pro-
       getti e prenotazioni sono
       stati fatti e già si pensa al-
       le valigie. Resta un impor-
tante elemento da non sottova-
lutare: come garantire la massi-
ma sicurezza della propria abi-
tazione anche in caso di assen-
ze prolungate?
Non è un caso, infatti, che mol-
te intrusioni e furti si riscontrino
proprio durante i mesi estivi,
quando le abitazioni vengono
lasciate incustodite per giorni
dalle persone che si concedono
un meritato riposo lontane dalla
città. Per un ritorno privo di
brutte sorprese, è importante
mettere in atto alcuni accorgi-
menti che garantiranno la mag-
giore sicurezza possibile alla
proprietà. Su tutti, l'installazione
di un sistema di allarme che sia
efficace e studiato su misura
per la propria casa, in base alle
caratteristiche spefiche. L'allar-
me può essere collegato diret-                 Se in casa sono presenti nu-         ziosi durante il periodo di as-         porta blindata è una vera e pro-          In particolare per i piani bas-     stema di protezione deve esse-
tamente con la stazione delle              merosi oggetti di valore, si con-        senza. Questo garantirà mag-            pria necessità per creare una          si della casa o se l'appartamen-       re effettuata in base alle carat-
Forze dell'Ordine più vicina, in           siglia di affidarsi ad una casset-       giore sicurezza se combinata            solida ed impenetrabile barriera:      to è facilmente raggiungibile          teristiche proprie della casa:
modo tale che anche in caso di             ta di sicurezza bancaria oppure,         con un sistema di allarme in gra-       prima di uscire assicuratevi che       dall'esterno, si consiglia l'in-       consultare un'azienda o un ri-
assenza dei proprietari qualsiasi          per una maggiore praticità,              do di segnalare tempestiva-             sia chiusa correttamente, al pari      stallazione di inferriate alle fine-   venditore specializzati espo-
intrusione sia prontamente se-             all'installazione di una cassafor-       mente le intrusioni.                    delle finestre e di tutte le apertu-   stre, per una ulteriore barriera       nendo le proprie esigenze ga-
gnalata e permette il rapido ed            te all'interno della casa, nella            Se la porta d'ingresso è al          re verso l'esterno presenti nella      in grado di garantire sicurezza        rantirà l'individuazione del si-
efficace intervento.                       quale riporre gioielli e beni pre-       piano terra o ai piani bassi, la        casa o nell'appartamento.              e protezione. La scelta del si-        stema più adatto.


                                                                          PRECAUZIONI E ACCORGIMENTI
       Gli impianti di sicurezza e le porte       per breve tempo ogni giorno: ne gia-         breve tempo e non ci sono persone
   blindate sono il primo passo per poter         dagneranno gli ambienti, mentre              che possono tenere sotto controllo
   partire sicuri e trascorrere delle vacan-      dall'esterno l'impressione sarà quella       l'abitazione si potrebbe decidere di
   ze serene lasciando una casa protetta.         di un luogo normalmente abitato.             lasciare una luce accesa, in modo tale
   Le precauzioni, però, non sono mai                 Nonostante il legittimo entusiasmo       da simulare la presenza di una persona
   troppe: mettere in atto alcune piccole         per la partenza imminente, meglio evi-       in casa. Allo stesso modo, se nessuno
   accortezze che permettono di simulare          tare di comunicare a molte persone la        è disponibile per il ritiro della posta e
   la costante presenza in casa sarà un           propria partenza, in particolare per         della corrispondenza regolare è bene
   ottimo deterrente contro qualsiasi ma-         quanto riguarda dettagli come date e         disdire la consegna di pacchi o di po-
   lintenzionato.                                 orari di andata e di ritorno: l'informa-     sta non importante, in modo tale da
       Avere buoni rapporti con il vicinato       zione potrebbe arrivare all'orecchio di      evitare l'accumulo di posta davanti
   costituisce un ottimo vantaggio: si po-        chi ha tutto l'interesse a tenere traccia    all'abitazione o nella cassetta, per non
   trà lasciare una copia delle chiavi non        della vostra assenza. Per lo stesso mo-      lasciare intuire la propria assenza. In
   solo per far annaffiare i fiori e le piante    tivo, evitate tali comunicazioni su so-      alternativa, in particolare se si preve-
   durante la propria assenza, ma anche           cial network e portali che possono           dono assenze per lunghi periodi, me-
   per ritirare la posta dall'apposita cas-       essere letti senza controllo; la segrete-    glio comunicare un indirizzo alternati-
   setta, in modo tale da dare l'apparenza        ria telefonica non dovrà riportare mes-      vo per la propria corrispondenza, che
   di una presenza costante, e magari             saggi che lascino intendere un'assen-        potrà così venire recapitata diretta-
   aprire le finestre ed arieggiare le stanze     za prolungata. Se l'assenza è solo per       mente da qualche parente o vicino.
22        Sabato 30 Giugno 2012                                                    Speciale Sicurezza




                                                                  Manutenzione per una casa sicura
Telecamere di sicurezza,                                          Importante scegliere un impianto che si adatti alle caratteristiche dell'abitazione
controllo anche a distanza


                                                                  P
                                                                            er un buon sistema anti-
                                                                            furto che possa garantire
                                                                            la massima sicurezza è
                                                                            fondamentale non solo
                                                                            individuare il tipo di im-
                                                                  pianto ideale per la propria abita-
                                                                  zione, ma anche effettuare la cor-
                                                                  retta manutenzione, affidandosi ai
                                                                  migliori specialisti del settore, co-
                                                                  me Dastel Group: "Installiamo al-
                                                                  larmi Paradox - spiega Stefano
                                                                  Pinardi -, antifurti, telecamere,
                                                                  sensori, barriere infrarosse, tele-
    Le telecamere di sicurezza per la sorveglianza dell’abi-      camere, combinatori telefonici
tazione sono un elmento fondamentale nell’ambito della            gms per chiamate e sms che inve-
progettazione di un buon antifurto per la casa. Rappresen-        ce di usare la linea telefonica, fa-
tano un forte deterrente per ladri e svaligiatori, offrendo       cilmente intercettabile, utilizzano
una maggiore tranquillità al proprietario dell'abitazione. Le     una scheda sim autonoma, in mo-
telecamere di sicurezza offrono diversi vantaggi: la possi-       do tale da garantire l'avviso dell'ef-
bilità di usufruire di sconti sull'assicurazione sulla casa, un   frazione in corso alle forse dell'or-
maggiro valore stimato dell'abitazione in caso di messa in        dine in modo tempestivo".
vendita, funzione deterrente per i malintenzionati che le             La qualità del sistema di allarme
vedranno dall'esterno, la possibilità di registrare l'even-       è fondamentale, ma tale è anche la
tuale intrusione o visionarla in presa diretta per intervenire    scelta dei prodotti più adeguati:
tempestivamente.                                                  "Se l'appartamento è in costruzio-
    Le telecamere di sicurezza per la casa possono essere         ne si può valutare la predisposizio-
diverse: le telecamere cablate richiedono un’installazione        ne di tubi per gli impianti via filo,
“importante” che comprende anche la copertura dei fili            mentre se l'appartamento è già
messi sotto traccia all’interno delle pareti; le telecamere       realizzato è consigliabile un im-
wireless invece comunicano con la centralina senza l’au-          pianto via radio. Entrambe le tipo-
silio di un filo che le colleghi. All’ interno di questi due      logie garantiscono massima sicu-
grandi sottogruppi i prezzi variano molto in base alle ca-        rezza; il primo richiede più manu-
ratteristiche: possono andare dalla qualità delle lenti al        tenzione, il secondo richiede par-
funzionamento con scarsa illuminazione, alla capacità di          ticolare attenzione per quanto ri-
quelle da esterno resistenti a pioggia, vento e neve, dal         guarda il corretto funzionamento         rendo anche un servizio di reperi-       situazione in tempo reale".            tuare la manutenzione annuale
fatto se sono fisse o mobili con motore. Ognuno può quin-         delle pile. L'installazione deve es-     bilità notturna e festiva con un            La scelta può essere effettuata     dell'impianto, che è sempre acce-
di individuare quella adatta alla propria abitazione, tenen-      sere effettuata a regola d'arte; fon-    operatore sempre al telefono e la        dunque tra varie tipologie di im-      so, anche quando non inserito.
do conto del fatto che ormai molte telecamere permetto-           damentale anche la manutenzio-           riparazione tempestiva dei guasti".      pianto antifurto: "Le principali ti-   Un errore comune è quello di pen-
no anche la registrazioni delle immagini e le salvano su          ne, che deve essere svolta annual-           Gli impianti possono comporsi        pologie di un sistema di allarme       sare che sia tutto perfettamente
hard disk collegati alla centralina. I prezzi delle telecamere    mente, per garantire il corretto         di più elementi, per non sottovalu-      sono tre: perimetrale esterno, su      funzionante solo perché non capi-
da sorveglianza partono da 100 euro per le più economi-           funzionamento dell'impianto. Mol-        tare nessun aspetto della sicurez-       finestre e porte oppure interno.       ta che l'allarme suoni senza moti-
che fino a superare i 10mila euro per le telecamere termi-        ti approfittano di questo periodo,       za della casa: "Accanto agli im-            Ogni ambiente è diverso, per        vo, ma il continuo utilizzo può
che che funzionano in completa oscurità. a fare la diffe-         in modo tale da poter partire per le     pianti consigliamo l'installazione di    questo è importante che venga          provocare comunque usura della
renza sono le caratteristiche: vi sono, ad esempio, teleca-       vacanze in totale sicurezza".            telecamere, che oltre ad essere un       effettuato un sopralluogo per va-      batteria e delle componenti elet-
mere di video sorveglianza che ruotano a 360 gradi non                Con Dastel Group si avrà la ga-      ottimo supporto per il sistema an-       lutare i punti più a rischio, dove     troniche. Controllare che in caso
lasciando nessun angolo scoperto, quelle che si attivano          ranzia di un servizio di assistenza      tifurto, sono validi deterrenti. Regi-   vale la pena intervenire e in che      di cali di tensione la batteria con-
per un minimo movimento o quelle che inviano il video via         al cliente sempre a disposizione:        strando le immagini garantiscono         modo. Occorre effettuare uno           tinui a garantire il funzionamento
protocollo Ip internet, permettendo il controllo della pro-       "Facciamo manutenzione ad ogni           la possibilità di rivedere l'accaduto    studio individuale sulle singole       dell'impianto, dunque, è fonda-
pria abitazione anche a distanza.                                 impianto, anche antincendio, ofr-        oppure di tenere sotto controllo la      abitazioni. E' fondamentale effet-     mentale.
                                                      &
                                               Cultura Spettacoli
                                                  Narrazione                      Stasera alle 21.30 a Pizzighettone è in pro-           nese e la Lombardia fra XIV e XVI secolo. Lo

                                                  storica stasera
                                                                               gramma l’iniziativa culturale dal titolo “Visconti e      spettacolo si svolge nelle mura di Pizzighettone
                                                                               Sforza: i segreti del potere”. Si tratta d’una narra-     illuminate per l’occasione con fiaccole e lanterne.

                                                  a Pizzighettone
                                                                               zione storica basata su fatti e misfatti dei casati       L’iniziativa fa parte della serie “Racconti d’estate”,
                                                                               visconteo e sforzesco, che dominarono il Cremo-           che per il terzo anno propone narrazioni storiche.



Tra le novità sul palco del Ponchielli il ritorno dopo 30 anni dell’Ernani di Giuseppe Verdi
Opere celebri e altre più rare in cartellone
I
                  di Federica Ermete
                                                                                                                                                                La Tosca
        l cartellone 2012 della tradizionale Stagione
        Lirica del Ponchielli presenta, com’è ormai
        prassi, un equilibrio tra titoli del grande
        repertorio e opere di più rara rappresenta-
        zione. Tra i primi rientrano la popolare Tosca


                                                                                                                                                                                         Sabato Castelleone
di Puccini, Lucia di Lammermoor, capolavoro tra-
gico di Donizetti e L’Italiana in Algeri, opera buf-
fa di Rossini. Tra i secondi la scelta è ricaduta


                                                                                                                                                                                       la “Festa Medioevale”
sull’Ernani di Verdi, titolo d’indiscusso valore che
manca dal Ponchielli da oltre 30 anni e I Capuleti
e i Montecchi di Bellini, che chiude idealmente il
confronto, dopo il Romèo et Juliette di Gounod
del 2011, con la drammaturgia shakespeariana                                                                                                                                              Sabato 30 giugno, Castelleone propone un salto
applicata al melodramma dell’800 francese e ita-                                                                                                                                       indietro nel tempo di ben mille anni. Organizzata
liano. Per Tosca, la direzione d’orchestra è affida-                                                                                                                                   dall’associazione culturale Brixianorum, per l’intera
ta a Giampaolo Bisanti, mentre Elena Barbalich ne                                                                                                                                      giornata ha infatti luogo l’affascinante Festa Medio-
cura la regia. Nel cast figurano il tenore Rubens                                                                                                                                      evale. Passeggiando tra le vie di Castellone, in un
Pelizzari e Mirjam Tola, promettente soprano alba-                                                                                                                                     clima decisamente suggestivo, è quindi possibile
nese. Interpreti de I Capuleti e i Montecchi risul-                                                                                                                                    imbattersi in combattivi armigeri ed arcieri, audaci e
tano i vincitori del Concorso Aslico, guidati dal-                                                                                                                                     coraggiosi mangiafuoco ed allegri musici, tutti rigo-
la giovane ma già talentuosa mano di Francesco                                                                                                                                         rosamente abbigliati con costumi dell’epoca. Per chi
Pasqualetti e affidati a Sam Brown, regista vinci-                                                                                                                                     poi volesse fare acquisti, è d'obbligo una tappa al
tore del concorso per idee e progetti, proprio per                                                                                                                                     mercato storico. L’associazione culturale Brixiano-
quest’allestimento all’European Opera-Directing                                                                                                                                        rum, nata nel 1999 per iniziativa di un gruppo infor-
Prize di Wiesbaden. Alla vigilia dei festeggiamen-                                                                                                                                     male di persone, che insieme avevano fatto nascere
ti per il bicentenario della nascita del Cigno di          so valore artistico, vede la presenza del sopra-              molti teatri con la direzione musicale di Francesco           una rappresentazione teatrale in costume d’epoca,
Busseto, il Circuito Lirico Lombardo mette in sce-         no Maria Billeri, voce di rara forza e bellezza del           Pasqualetti. Tra gli interpreti il tenore Enea Scala          relativa alla nascita della chiesa di Santa Maria in
na, in un nuovo allestimento, Ernani, uno dei tito-        panorama lirico. Dopo 10 anni torna al Ponchielli             e Carmen Topciu. La Lucia di Lammermoor sarà,                 Bressanoro, ha come scopo principale la valorizza-
li più affascinanti e meno frequentati del primo           L’Italiana in Algeri, primo autentico capolavoro buf-         infine, il banco di prova per i cantanti vincitori del        zione del patrimonio culturale e storico della predet-
Verdi. La direzione musicale è affidata ad Antonio         fo di Rossini che tratta di argomenti licenziosi del          concorso Aslico di quest’ultima edizione, diret-              ta Chiesa e del suo territorio.
Pirolli; per la parte visiva è stato scelto il ben noto    mondo musulmano; l’allestimento è firmato da Pier             ti da Matteo Feltrami, mentre il celebre tedesco                 Per informazioni: Associazione Culturale Brixia-
giovane regista Andrea Cigni. Il cast, d’indiscus-         Luigi Pizzi, dopo aver riscosso grandi consensi in            Henning Brokhaus sarà responsabile della regia.               norum 328 -0006828 – brixianorum@libero.it

A SONCINO
Acqua in musica                                   Il programma della XII edizione di
                                               “Odissea – Festival della Valle dell’Oglio”
                                                                                                  colori dell’acqua”, un laboratorio creati-
                                                                                                  vo dedicato sia a bambini che ed adulti,
                                                                                                                                                    foto delle riviste, disegniamo quello che
                                                                                                                                                    sta nell’acqua. Per completare l’espe-


per il Festival
                                               presenta, anche quest’anno, appunta-               che coinvolge tutti i sensi. Durante il po-       rienza, si esplorano i suoni dell’acqua:
                                               menti di carattere istruttivo-formativi,           meriggio si parla dell’acqua: cosa si fa, a       tamburo ad acqua, acqua che cade,
                                               pensati anche per i più piccoli. Domenica          cosa serve, da dove viene. Attraverso un          pioggia, “palo de aqua”, ed altro ancora.


Valle dell’Oglio
                                               1° luglio alle ore 16, nel Parco del Tinaz-        collage collettivo, si costruisce un lungo        Per l’occasione, viene allestita una mo-
                                               zo di Soncino, l’associazione Watinoma             fiume: disegniamo le onde, ritagliamo             stra fotografica sul tema del diritto uni-
                                               propone “Acqua in musica – I suoni e i             con le mani ed incolliamo l’acqua dalle           versale dell’acqua.



 Nuovo appuntamento nel week end con “No/where – Now/here”
La creatività al Museo Archeologico
    Sabato 30 giugno e domenica 1° luglio, dalle ore         della memoria a breve termine che, grazie ai nostri
18 alle 23, presso il Museo Archeologico San Loren-          ricordi remoti, permette di creare arte nuova, basa-
zo, ha luogo un nuovo appuntamento di “No/where              ta però sulle esperienze vissute e registrate dalla
– Now/here”, rassegna che promuove l’espressività            memoria. Le opere prodotte resteranno in esposi-
e creatività giovanile in campo artistico e culturale.       zione al Museo Archeologico.
Si tratta di un progetto finanziato dalla Fondazione            Il progetto, in senso lato, ha al centro il tema del-
Cariplo che nasce dalla collaborazione tra il Comu-          lo spazio. L’ipotesi di lavoro è la problematica della
ne di Cremona (assessorato alle Politiche Giovanili)         destinazione degli spazi, l’assenza dei luoghi fina-
ed alcune associazioni e soggetti culturali del terri-       lizzati alla promozione della contemporaneità e dei
torio: Tapirulan, Bakelite, Unaspeciedispazio, Cen-          nuovi linguaggi, il tema dello “spazio che non c’è”,
tro Fumetto “A. Pazienza”, iPac e Cooperativa Alta-          tema comune a tutte le società urbane contempo-
na. L’appuntamento si intitola “Amnesia”, perfor-            ranee. Su questo spunto tematico i giovani artisti si
mance ed esposizione di opere di Fausto Merli,               concentreranno (con mostre, performance, labora-
Maria Attianese e Roberta Dall'Olmo, a cura dell’as-         tori…), per stimolare la riflessione e individuare il
sociazione culturale Bakelite in collaborazione con          punto di partenza per organizzare l’attività di ricerca
il Museo Archeologico.                                       e di sperimentazione artistica: lo spazio anelato, ma
    L’intervento artistico si condensa in due attività       anche vissuto, ricordato, invaso, interpretato, mo-
estemporanee: una di incisione ed un’altra di realiz-        dificato, re-immaginato, uno spazio che non esiste
zazione di manufatti in resina; rappresentazione             e che tuttavia è qui ed ora.

                             CINEMA - Programmazione settimanale
         CREMONA                            PIEVE FISSIRAGA                      CREMA
         Spaziocinema Cremonapo             Cinelandia                           Porta Nova (0373-218411)
         (0372-803674)                      (0371-237012)                        www.multisalaportanova.it
         www.spaziocinema.info              www.cinelandia.it                    • Lorax
         • Detachment: il distacco          • Lorax: il guardiano                • Rock of Ages
         • La bella e la bestia in 3D         della foresta                      • Detachment: il distacco
         • La cosa                          • Il dittatore                       • Il Dittatore
         • Project X                        • Project x:una festa che spacca     • I diari di Chernobyl
         • Rock of age                      • Cenerentola                        • L'amore dura tre anni
         • Il dittatore                     • I tre marmittoni                   • Spiderman 2D / 3D
         • L'amore dura tre anni            • I diari di Chernobyl
         • Sister                           • Rock of age                        Cineforum
         • I diari di Chernobyl             • L'amore dura tre anni              • Hunger
                                            • The amazing                        • La guerra è dichiarata
         Filo (0372-411252)                    Spiderman 2D/3D                   Over 60
         • Chiusura estiva                                                       • L'amore dura tre anni
24                Sabato 30 Giugno 2012                                         Cultura CREMA
                                                                               Spettacoli                        &
   Un’immensa quantità di informazioni
viaggia ogni secondo in tutto il mondo.
Milioni di miliardi di dati, ogni secondo.
                                                                                                Un apparato che chiamiamo essere umano
Apparati elettronici, circuiti integrati, mac-     si potrebbero contare in una vita le pagine,       sosteneva che, al di là delle leggi fisiche     concetto di autonomia, quando l’uomo
chine, elementi materiali e immateriali: ma        i volumi, i tomi che sono stati scritti sull’ar-   che ci governo, l’uomo agisce per un atto       obbedisce ad una legge che liberamente
niente che, ancora, possa competere con            gomento. Giovanni Pico della Mirandola,            individuale di volontà. L’uomo è un inde-       si è dato) affonda qui le sue radici. Ecco,
la mente umana. E’ stato calcolato che un          pensatore rinascimentale, sosteneva che            terminato di per sé, ma capace di esse-         quindi, il valore di quell’apparato capa-
computer che volesse simulare un essere            l’uomo, tra tutte le creature, è un inde-          re ciò che vuole essere. Un’iniezione di        ce di un miliardo di miliardi di operazioni
umano dovrebbe compiere un miliardo di             terminato: “animale di natura varia, mul-          libertà cognitiva e comportamentale, stra-      al secondo, capace di libertà e di regola,
miliardi di operazioni al secondo, con un          tiforme e cangiante”. Caratteristiche che          ordinaria per l’epoca e per il determini-       di autonomia e di relazione, quell’appara-
impatto energetico infinitamente superiore         sarebbero alla base della libertà e dell’au-       smo intellettuale che dominava. Non a           to di pensieri, carne, ossa che chiamiamo
a quello che serve ad una persona per vive-        tonomia umane. Ma già Origene, gran-               caso, da Pico, prima citato, a Erasmo, a        essere umano.
re. E’ interessante ragionare in questi ter-       de teologo dell’età tardo antica, che subì         Shaftesbury, fino a Kant (nella foto) e a                                         Agopoli*
mini, per riflettere sempre di più su quanto       la distruzione delle sue opere, comanda-           Schelling, Origene è un punto di riferimen-        *Agopoli (pseudonimo) si occupa di
straordinario e irripetibile siano il corpo e la   ta da Giustiniano, in quanto condanna-             to, un “buon maestro”. L’autonomia kan-         economia e finanza, ma coltiva una gran-
mente umana. Ma che cos’è, l’uomo? Non             to dal concilio di Costantinopoli del 533,         tiana (libertà e necessità coesistono nel       de passione: la filosofia.


        MUSICA
   Concerto benefico per l’Emilia domenica a Spino d’Adda                                                                                                                Tre nuovi appuntamenti
      Domenica 1° luglio alle ore 21 è in pro-
   gramma il concerto “Summertime” con il
   Classically Jazz Quartet (all’arpa Michela La
                                                         è in programma persso la Cascina Carlotta
                                                         a Spino d’Adda.
                                                                                ***
                                                                                                              li. Poi ci sono nche i corsi collettivi: in par-
                                                                                                              ticolare per bambini dai 4 ai 10 anni. Teoria
                                                                                                              e solfeggio, educazione all’ascolto, labo-
                                                                                                                                                                        con Filosofi lungo l’Oglio
   Fauci, al flauto Daniela Pisano, al pianofor-            • CORSI DI MUSICA La scuola di musi-              ratori musicali, ensemble, canto corale.
   te e alla direzione Fabrizio Trullu, con la par-      ca Claudio Montevedi di Crema, in via                Corsi di musica moderna: musica jazz. E
   tecipazione straordinaria di Guido Bombar-            Dante 24, ha già aperto le iscrizioni per i          inoltre percorsi didattici personalizzati con
   dieri al saxofono).                                   corsi musicali per l’anno 2012-2013. Cor-            attestato di frequenza. Come ogni anno è
      Il concerto organizzato per raccogliere            si individuali di strumenti vari: dal canto          previsto il corso biennale di organo per la
   fondi a favore dei terremotati dell’Emiliaed          all’organo e tutti gli altri strumenti musica-       liturgia. Per contatti: 0373-257329.




 Luca Carboni canta per la sua terra
                                                                        Il cantautore emiliano fa tappa martedì a Crema


                                                                       M
                                                                         con il suo tour. Incasso a favore dei terremotati
                                                                                      artedì 3 luglio alle ore 21     vuole un fisico bestiale”… Nel 2002 arri-
                                                                                      sul palcoscenico di Cre-        va il disco di platino. Un tour di succes-            La settima edizione del festival della filosofia “Filosofi lun-
                                                                                      mArena in via Dante, si esi-    so nel 2006 e una lunga tourné nel 2007           go l’Oglio” presenta tre appuntamenti d’inizio luglio. Il pri-
                                                                                      bisce in data zero del suo      seguita dall’album “Musiche ribelli” in           mo è in programma questa sera con Eberhard Schocke-
                                                                                      nuovo tour, per un incas-       cui Carboni rende omaggio ai suoi can-            noff a Chiari (BS) alle ore 21,15 presso la fondazione Mor-
                                                                       so a favore dei terremotati dell’Emilia,       tanti preferiti, da Lucio Dalla a France-         celli Repossi in via Bernardino Varisco 9 con una relazione
                                                                       il cantautore bolognese Luca Carboni.          sco Guccini per citarne solo due, can-            dal titolo: “Comprendere la dignità umana”. Schockenoff è
                                                                       Nato nel 1962, dopo i suoi primi approc-       tando le loro canzoni più famose. Ora             un sacerdote e professore di teologia morale a Friburgo dal
                                                                       ci alla musica con lo studio del piano-        arriva a Crema con un nuovo importan-             2001 e membro del Consiglio Etico Nazionale e dal 2008
                                                                       forte prima e della chitarra poi, nel 1980     te concerto e poi girerà per tutta l’Italia.      membro del Consiglio Etico tedesco. Suo fratello è il politico
                                                                       inizia l’avventura di autore e di cantante     Il concerto di martedì verrà aperto da            Andreas Schockenhoff. Martedì 3 luglio il filosofo fiorentino
                                                                       con il gruppo da lui creato dei Teobaldi       una band cremasca, i “CapoNord” com-              Marco Vannini parlerà di “Nobiltà” ad Ostiano dalle ore 21.15
                                                                       Rock. Poi una serie di album: da Fore-         posta da Davide Simonetta, Sebastiano             all’ex cimitero napoleonico in via Pieve. Giovedì 5 luglio, infi-
                                                                       ver, il primo del 1985, al quinto nel 1992     Giordani, Stefano Guidi, e Sebastiano             ne, sempre alle ore 21.15, Remo Bodei parlerà sul “Prezzo
                                                                       “Carboni”. E il successo di alcuni bra-        Pezzoli. Una ragione in più per esserci.          della dignità” all’auditorium S. Barnaba in corso Magenta 44
                                                                       ni come “Silvia lo sai”, “Farfallina”, “Ci                               Tiziano Guerini         a Brescia. Bodei, dal 2006 insegna filosofia alla Ucla di Los
                                                                                                                                                                        Angeles, dopo aver a lungo insegnato storia della filosofia
DA STASERA                                                                                                                                                              ed estetica alla Scuola Normale Superiore e all’Università di


Spettacoli e musica con Artshot 2012
                                                                                                                                                                        Pisa dove tuttora tiene, saltuariamente, qualche corso. Inol-
                                                                                                                                                                        tre, è membro dell’Advisory Board internazionale di Ied (Isti-
                                                                                                                                                                        tuto europeo di design). Insomma, tre grandi personaggi per
                                                                                                                                                                        tre sere da non perdere.
   Si apre questa sera il sipario su Artshot,          cristallo dell’ Aleph”. Mercoledì 4 luglio, ore


                                                                                                                                                                        La London Chamber Choir
giunto alla nona edizione. Una settimana di            21, Il teatro del Malaffare con la regia di Mi-
spettacoli e di musica all’insegna del mondo           chele Bottini e Marco D’Avino. A seguire Sans
giovanile, sostenuta dalla Fondazione Teatro           Mots di Matteo Cionini e Patrizia Besantini,


                                                                                                                                                                         sabato prossimo a Crema
San Domenico. Tema: la “comunità”. Tutte le            spettacolo di mimo. Giovedì 5 luglio, ore
iniziative si svolgono al teatro San Domenico,         21.30 videoproiezioni “Loro dentro”, regia di
salvo venerdì 6 luglio con location al Campo           Cristina Oddone. A seguire “Le avventure” di
di Marte. Sabato 30 giugno: alle ore 18 inau-          Nunzio Tarallo e “Effimero” di Roberto Moro-
gurazione con aperitivo con Boca do Lixio +            ni e Puccio Chiesa, Haselwurm con la regia                                                                          L’University of London Chamber Choir, la prestigiosa for-
Di Baio; ore 21 Mayb in March, sonorità rock.          di Eugenio Villani. Venerdì 6 luglio al Campo                                                                    mazione inglese che collabora con il Collegium Vocale di
A seriore Voxpopuli, musica tradizionale               di Marte, ore 18.30, “21 My True Self” spet-                                                                     Crema, è pronta per il tour italiano.
ebraica. Domenica 1 luglio, ore 18, aperitivo          tacolo di danza con Fattoria Cittadini; a se-                                                                       Ecco le date: mercoledì 4 luglio a Milano nell’Aula Magna
etnico con Avez vous le chocolat? Percussio-           guire il cantautore Matteo Gubellini. Sabato 7                                                                   dell’ Università Cattolica. Ore 14.30 prove aperte e lezione
ni afrocubane, ore 21.30 danze etniche con             luglio, ore 18, aperitivo con Reading di Poe-                                                                    del direttore Colin Durrant, mentre alle ore 21 è in program-
Muselekete danza africana; Capoeira con                sia, ore 19 Trisquel quartetto rocher de alle                                                                    ma il concerto. Venerdì 6 luglio a Lodi nella Chiesa di San
Luciano Arnieri e altri gruppi. Lunedì 2 luglio:       21.30 “3 Al Bot Jazz Quartet” quartetto jazz                                                                     Francesco alle ore 21 e sabato 7 luglio a Crema nella Chie-
ore 21.30 Italian Farmer serata Rap. Marte-            e The Please, band musicale. Durante tutta la                                                                    sa di San Bernardino-Auditorium “Manenti” alle 21. Dome-
dì 3 luglio: ore 21 Murder Party – Il delitto è        settimana sono esposte le opere di autori va-                                                                    nica 8 luglio, infine, a Milano è in programma la Messa nel-
servito, con Il laboratorio ludico creativo “Il        ri in mostra Contest Illustrazione.                                                                              la Basilica di San Marco alle ore 12.
Lettere & Opinioni                                              Per dire la vostra, scrivete a:   lettere@ilpiccologiornale.it • cremasco@cuticomunicazione.it                                                Sabato 30 Giugno 2012
                                                                                                                                                                                                                                         25
                                                                                                                                                                                                          Corrado Augias e Umberto Broccoli. Ol-
"       disoccupazione
                                                    si possono usucapire                                                                                                                                  tre ai resti delle sue mura venete e agli
c’è qualcuno che intende                            i beni ereditari
                                                                                                                                                                                                          austeri palazzi del centro storico, parte
                                                                                                                                                                                                          di questa magia è certamente dovuta
aiutare i giovani senza lavoro?                     in comproprietà?                                                                                                                                      alla presenza del Centro di Incremento
                                                                                                                                                                                                          Ippico, già attivo in città dall’epoca na-
    Egregio direttore,                                 Buongiorno avvocato,                   A cura di Emilia Rosemarie Codignola*                                                                       poleonica: è emozionante pensare che il
in una puntata settimanale della rubrica           vorrei sapere dopo quanti
                                                                                                                                                                                                          selciato (“al risass”) dei corridoi delle
mattutina curata dalla redazione del TG2,          anni l'appartamento che ho            mobili, come nel caso de             rio). Tale volontà non può
                                                                                                                                                                                                          scuderie sia stato calpestato dagli zoc-
andata in onda qualche giorno fa, ho sen-          ereditato un anno fa con i            quo, l'usucapione si compie          essere desunta dal semplice
                                                                                                                                                                                                          coli del cavallo di Gioacchino Murat. Una
tito una frase detta da un addetto del             miei fratelli, in ragione di un       col decorso di 20 anni. Eb-          fatto che il coerede abbia
                                                                                                                                                                                                          tale magia, fortemente connessa alla
settore italiano, che al momento dell’in-          terzo ciascuno, diventereb-           bene, in caso di successione         amministrato il bene ed ab-
                                                                                                                                                                                                          presenza del cavallo, va indubbiamente
tervista rappresentava la categoria dei            be loro per effetto dell'usu-         mortis causa, il coerede può         bia provveduto alla sua ma-                                                 preservata come parte integrate della
parrucchieri e si parla degli artigiani, du-       capione. I miei fratelli, infat-      usucapire la quota degli altri       nutenzione e al pagamento                                                   nostra cultura cittadina. Forse i pesanti
rante la quale ha detto chiaramente che            ti, vi abitano e vi hanno la          coeredi, se dopo la morte del        delle imposte, giacché si de-                                               Bretoni e Belga che abitavano il Centro
«non si trova personale nel loro settore».         residenza come prima casa.            de cuius è rimasto nel pos-          ve presumere che tali attività                                              non servono più, ma l’utilizzo dei nuovi
Quando ho sentito la sopracitata frase,            Io, invece, abito in altro im-        sesso esclusivo del bene             siano state compiute nella          dell'acquisto della proprietà
                                                                                                                                                                                                          ospiti (i cavalli donati dai sostenitori del
mi sono girate le scatole per alcuni minu-         mobile in un'altra città. Co-         ereditario. A tal fine, tuttavia,    qualità di coerede (Cass. n.        nella sua interezza, dunque,
                                                                                                                                                                                                          Centro di Riabilitazione Equestre) ai fini
ti. Perché ogni anno le scuole professio-          me posso tutelare il mio              non è sufficiente il semplice        7221/2009,          Cass.     n.    i suoi fratelli dovranno dimo-
                                                                                                                                                                                                          terapeutici non può essere tralasciato. E
nali e parlo della provincia di Cremona,           terzo di proprietà?                   fatto che gli altri partecipanti     14467/2011). Di conseguen-          strare di aver esteso il domi-
                                                                                                                                                                                                          quale migliore struttura può essere uti-
formano ogni anno ragazzi e ragazze e                                   Francesca        alla comunione ereditaria si         za i suoi fratelli, per invocare    nio anche alle quote a loro
                                                                                                                                                                                                          lizzata se non questa antica scuderia?
non solo nel settore dei parrucchieri, ma                           ***                  siano astenuti dall'uso co-          l'usucapione dell'apparta-          non appartenenti e di aver              Nei depositi degli “Stalloni” è presente
anche fornai attraverso un percorso di                 Giova premettere che              mune della cosa. E', infatti,        mento de quo, dovrebbero            manifestato all'esterno l'in-           anche una serie di bellissime carrozze
studio teorico e pratico professionale,            l'usucapione è un modo di             necessario che il singolo co-        evidenziarle l'inequivoca vo-       tenzione di escluderla dalla            d’epoca che potrebbero essere organiz-
con docenti professionalmente preparati,           acquisto a titolo originario          erede abbia goduto del bene          lontà di possedere in qualità       comproprietà, ad es. conce-             zate in un’esposizione permanente o
aiutandoli durante il percorso di studio e         della proprietà a seguito del         in modo inconciliabile con la        di proprietari esclusivi e non      dendo l'appartamento a terzi            anche venire utilizzate per il turismo
seguendoli fino alla consegna dell’atte-           possesso pacifico, non vio-           possibilità di godimento al-         in qualità di comproprietari        a titolo oneroso, con riscos-           equestre che potrebbe svilupparsi con
stato di qualifica che viene rilasciato solo       lento ed ininterrotto di un           trui e tale da evidenziare           (ad esempio, a tal fine, po-        sione a proprio nome dei                ippovie e varie stazioni in città, di cui gli
tramite esami orali e scritti e di pratica         bene mobile o immobile per            l'inequivoca volontà di pos-         trebbe valere l'accordo bo-         canoni.                                 stalloni potrebbero essere il centro prin-
attraverso uno stage formativo, che in             un determinato periodo di             sedere uti dominus (ossia in         nario intercorso tra i coeredi                *avvocato stabilito           cipale. L’esercito continua a mantenere
teoria dovrebbe aiutarli ad inserirsi per la       tempo stabilito dalla legge.          qualità di proprietario esclu-       avente ad oggetto la divisio-                  e Mediatore civile           una rappresentanza equestre con le Vo-
prima volta nel modo del lavoro, nei salo-         In particolare, per i beni im-        sivo e non di comproprieta-          ne dei beni ereditari). Ai fini          emiliacodignola@libero.it          loire, le famose battaglie di artiglieria a
ni di acconciatura per i parrucchieri e
                                                                                                                                                                                                          cavallo e con i muli per le batterie di
nelle aziende per i fornai, ma nello stesso
                                                                                                                                                                                                          montagna degli alpini. Molte città utiliz-
tempo chi è fortunato ha fortificare il rap-
                                                 za, sarebbe il momento di strategie di alto         continuando a farlo nelle sedi opportu-            contesta lo scarso controllo sulla qualità        zano tuttora i carabinieri a cavallo. An-
porto di lavoro che già ha presso di essi.                                                                                                              della produzione cinese o indiana esposta
                                                 livello, di lungo periodo e di forte spesso-        ne, insieme ai sindaci.                                                                              che noi cremaschi non dovremmo ab-
Vorrei cortesemente avere delle risposte                                                                                                                in Fiera nelle edizioni precedenti e sulla
                                                 re attuate da uomini di grande talento,                                       Matteo piloni                                                              bandonare le nostre tradizioni equestri.
sincere, nelle quali si dica finalmente la                                                                                                              effettiva regolarità (o mancanza totale)
                                                 alto valore e di indiscutibile profilo morale.                     Coordinatore Segreteria                                                                                           pierluigi prola
verità! Perché quando un ragazzo esce                                                                                                                   delle ricevute di questi espositori. Come
                                                 Oggi invece assistiamo alle scaramucce                                     provinciale del Pd                                                                                                crema
dall’età per l’apprendistato, in teoria do-                                                                                                             si evince, quindi, tutta una serie di pole-
                                                 tra partiti (?) che, soffocati dall’ansia di-                          ***                                                                                                    ***
vrebbe scattare in modo quasi automati-                                                                                                                 miche, di contestazioni, di accuse, alcune
                                                 sperata della sopravvivenza, studiano
co l’assunzione dopo il periodo di prova,
soprattutto dopo essersi fatto conoscere
                                                 tattiche vecchie e banali, infarcite e appe-        "       allarMe                                    sicuramente meritevoli di attenzione altre        "       appello a creMa
                                                 santite dagli interessi personali dei perso-                                                           forse anche pretestuose. Concludendo,
dalla clientela (se il datore e la clientela è
                                                 naggi incredibili (senza credibilità) ed inaf-
                                                                                                     Mondomusica 2012, sarà                             di certo quest’anno non sarà un’edizione
                                                                                                                                                                                                          servono i contenitori
ovviamente soddisfatta). Invece, vengo-
                                                 fidabili che hanno popolato i nostri incubi         l’edizione delle polemiche                         “normale” di Mondomusica e mentre i               per i “bisognini” dei cani
no demoralizzati con scuse del tipo: «Le                                                                                                                dirigenti della Fiera, imperturbabili sem-
                                                 degli ultimi anni. Due terzi di secolo fa na-
condizioni economiche in questo mo-                                                                      Egregio direttore,                             brano voler tirar dritto per la loro strada          Egregio direttore,
                                                 sceva la Repubblica per mano dei padri
mento non mi permettono di assumerti                                                                 che succede a Mondomusica? Pare che                malgrado il momento di grave crisi in cui         siamo tante persone di Crema e spe-
                                                 della Costituente, oggi è scoccata l’ora
con un contratto inderminato, perché non                                                             siano molti i liutai di Cremona (e non solo        versiamo e quando sarebbe più opportu-            riamo che ci ascoltate. Vediamo molto
                                                 per una rinascita di una nuova Repubbli-
hai abbastanza esperienza (come si fa a                                                              di Cremona per la verità) che avrebbero            no che tutti i cremonesi fossero uniti, un        spesso nelle vie cittadine persone che
                                                 ca. I nuovi Padri Costituenti? Ci sono, ci
fare esperienza se non si dà la possibiltà                                                           deciso quest’anno di boicottare la più             numero sempre maggiore di liutai nostra-          vanno in bicicletta con al guinzaglio il
                                                 sono, basta pescare nelle riserve giuste.
ed il tempo di farla?).P oi ho personal-                                                             grande manifestazione in campo musica-             ni, che pare non si senta più rappresenta-        proprio cane che gli corre tra le ruote,
                                                                        anselmo Gusperti
mente fatto caso ad una cosa: dopo aver                                                              le che la città organizza alla fine di settem-     to dagli enti della sua città, reagisce forse     trainato a forza e a forte velocità. Po-
                                                                                   cremona
contattato varie volte alcuni parrucchieri                                                           bre. Le ragioni? Varie: comunque, in una           anche nella maniera più sbagliata. Ma co-         veri cani: perché i vigili non danno la
                                                                       ***
che avevano messo degli annunci e mi                                                                 parola, l’insensibilità a loro dire, degli or-     me dar loro torto? Non ci pare di aver vi-        multa a queste persone incivili? Voglia-
hanno risposto che cercavano apprendi-
sti o personale esperto, sono gli stessi
                                                 "       Gestione dell’acqua                         gani dirigenti della Fiera e degli enti cre-       sto, infatti, il più pallido tentativo di recu-
                                                                                                                                                        pero da parte di nessuno di coloro che
                                                                                                                                                                                                          mo che questi incivili rispettino la legge
                                                                                                                                                                                                          che tutela i cani di tutte le razze, gran-
                                                                                                     monesi nei confronti della categoria che
che spesso cambiano dopo un periodo il           continuiamo a sostenere                             maggiormente dovrebbe dare lustro a                avrebbe il potere (e a nostro parere anche        di e piccoli. Devono fare le passeggia-
personale e rimettono saltuariamente sui         l’idea di una società pubblica                      Cremona e per alcune decisioni secondo             il dovere ) di farlo o almeno di tentarlo.        te a piedi e i cani farli scorazzare nei
quotidiani gli annunci nei quali cercano                                                             loro molto opinabili. Cominciamo da quel-          Un’ultima annotazione: l’Anlai era stata          prati, grazie. A Crema, inoltre, dovreb-
personale, cambiando parole ma non la                Egregio direttore,                              la che anche a nostro parere sembra la più         invitata a mettere a disposizione uno sto-        bero mettere dei contenitori per i biso-
sostanza. Chi scrive questa lettera è una        lunedì sera si è tenuta l’assemblea dei             assurda. Se un liutaio prenota uno stand           rico palazzo del centro ai molti “contesta-       gni dei cani e riservare degli spazi per
ragazza che era prima precaria e che pur-        sindaci di Padania Acqua per la costitu-            e paga regolarmente l’affitto (anche una           tori”. Non ci è parso corretto e abbiamo          loro. Prego voi del giornale di fare pre-
troppo dopo le nuove leggi “pre Fornero”         zione della società unica dell’acqua. E’            cifra notevole per la verità) perché gli deve      ovviamente rifiutato, ma ci pare anche            sente questa situazione al nuovo sin-
è tutt’ora disoccupata! Concludo e rin-          stato espresso un voto favorevole dalla             essere vietato di ospitare nel suo stand un        corretto far presente che senza una visio-        daco di Crema, Stefania Bonaldi.
grazio per lo spazio che mi è stato con-         maggioranza dei sindaci che, di fronte              altro liutaio o un espositore del settore          ne unitaria non si potrà più andare di cer-                      tanti cittadini di crema
cesso da questo giornale per esprimermi          all’impegno scritto di tornare in assem-            liutario? Ci pare proprio una visione pena-        to positivamente da nessuna parte.                                   ***
e faccio un piccolo appello attraverso           blea per il voto definitivo una volta pre-          lizzante. Risultato: molti liutai non andran-                                         cdn anlai
questa domanda: C’e qualcuno che vuo-
le concretamente aiutare gli Under 30 in
                                                 sentato un piano industriale, si sono
                                                 sentiti in dovere di votare favorevolmen-
                                                                                                     no a Mondomusica e la città brulicherà di                                 ***                        "       un lettore

modo tale che possiamo dare il nostro            te al percorso intrapreso, con nessun
                                                                                                     botteghe e spazi espositivi affittati in cen-
                                                                                                                                                        "        associazione welBy                       siamo stufi di questa europa
                                                                                                     tro, oltretutto a prezzi molto contenuti vi-
contributo alla società e realizzarci come       voto contrario. In più, c’è stato l’impe-           sta la situazione attuale di negozi sfitti,        processo tamoil, la decisione                     così lontana dai cittadini
persone non solo a livello professionale?.       gno di costituire un tavolo idrico con i            che saranno occupati da liutai cremonesi
                           chiara Gibellini      sindaci di Cremona, Crema e Casalmag-               e non cremonesi che inviteranno i loro
                                                                                                                                                        di salvini è un evento rilevante                      Egregio direttore,
                                   cremona       giore, insieme ad altri in rappresentanza                                                                                                                il vertice di ieri tra Italia, Germania, Fran-
                                                                                                     clienti e i tanti visitatori ad andare a tro-
                      ***                        dei piccoli e medi Comuni. Ci pare che                                                                     Egregio direttore,                            cia e Spagna ha lasciato un retrogusto
                                                                                                     varli lì. Organizzeranno anche concerti,
                                                 questo voto, soprattutto dopo le richie-                                                               la recente decisione del gup Guido Sal-           amaro, perché è servito solo a risolvere i
"       una lettrice                             ste del sindaco di Crema e di altri Comu-
                                                                                                     conferenze, feste ecc… Bel risultato ve-
                                                                                                     ro? C’è anche chi ha affittato la casa di
                                                                                                                                                        vini di accogliere nel processo contro gli        problemi finanziari e delle banche, giove-
                                                 ni del Cremasco, vada nella direzione di                                                               amministratori Tamoil la costituzione di
Grazie per aver ricordato                        non rinnegare un obiettivo importante
                                                                                                     Stradivari (una decina di liutai che non
                                                                                                                                                        parte civile del cittadino elettore Gino
                                                                                                                                                                                                          dì quelle spagnole. Sullo sviluppo, inve-
                                                                                                                                                                                                          ce, abbiamo assistito al solito annuncio e
la grande nilde iotti                            come la costituzione di un’unica società
                                                                                                     vogliono patrocinio di nessun ente o alcu-         Ruggeri in sostituzione del Comune di             tutto è stato rinviato a un nuovo vertice,
                                                                                                     na “etichetta”). C’è addirittura chi ha pre-       Cremona, è un evento di grande rilevan-
                                                 per la gestione del ciclo idrico, ma so-                                                                                                                 nonostante il rullo di tamburi e lo squillar
   Egregio direttore,                                                                                notato spazi pubblicitari addirittura su           za non solo sociale e politica, ma anche
                                                 prattutto va nella direzione di non avval-                                                                                                               di trombe dei commentatori di regime
mi ha fatto molto piacere il vostro arti-                                                            “Strad” e sullo stesso giornale di Mondo-          dal punto di vista della giurisprudenza
                                                 lare alcuna ipotesi senza un piano indu-                                                                                                                 nostrani. Diamo atto solo al presidente
colo (della rubrica “Correva l’anno”) su         striale serio e condiviso, che dia le ga-           musica per avvertire i suoi clienti e i pos-       italiana, che lascerà una traccia profon-         francese Hollande e a Monti che hanno
Nilde Iotti. La conobbi quando ero ra-           ranzie richieste da molti sindaci rispetto          sibili visitatori che non avrà lo stand nella      da nella storia della città. Il Comune non        proseguito imperterriti e di essere riusciti
gazza, nelle prime elezioni del dopo             alla gestione del servizio, in termini di           sede della prestigiosa manifestazione, ma          ha voluto difendere i diritti dei cittadini e     almeno a imporre la discussione sulla
guerra, presentatami da mia madre,               efficienza e qualità e alle tariffe. Sono           che li attenderà nel proprio negozio. Mo-          dei lavoratori alla salute e al risarcimen-       crescita e a strappare qualche sì sulla to-
sua ammiratrice. Mi sono sempre chie-            questi gli elementi principali che, ad og-          rassi e la Lac sono anni che non hanno più         to. Perchè? Su questo cruciale interro-           bin tax e sullo spread, sui quali l’Italia,
sta perché nessuno parlasse di lei, es-          gi mancano, e che anche come Pd tenia-              stand in Fiera e anche l’Ali ha seguito            gativo si sono confrontati venerdì sera i         invece di aderire entusiasticamente, ave-
sendo stata una donna molto impor-               mo a sottolineare. Informazioni necessa-            l’esempio. C’è chi contesta lo spazio de-          protagonisti dell’assemblea pubblica              va posto il veto, che è stato risolto dalla
tante nella vita politica italiana, oltre ad     rie per continuare il percorso intrapreso           stinato ai pianoforti, per la verità un padi-      promossa dall’associazione radicale               signora Merkel! Con grande compiaci-
essere una persona seria e molto am-             ma che ad oggi, inspiegabilmente, anco-             glione che lo scorso anno era molto poco           Piero Welby sul caso Tamoil-Comune di             mento di tutti, tranne i lavoratori, i pensio-
mirata anche dagli avversari politici.           ra mancano. Ricordiamo, infatti, che già            frequentato, ma che tutti i visitatori erano       Cremona, ovvero: Gino Ruggeri, cittadi-           nati, i disoccupati, i cassa integrati, gli
                                        e.B.     tra il 2004 e il 2005 fu redatta una bozza          obbligati comunque ad attraversare per             no elettore parte civile al processo Ta-          esausti e italiani! Questi ultimi hanno ri-
                                 cremona         di piano industriale, che forse rendereb-           raggiungere lo spazio espositivo dei liutai        moil in sostituzione del Comune di Cre-           provevolmente constatato per l’ennesi-
                    ***                          be molto più semplice se si volesse ri-             e gli stand degli accessori liutari. C’è chi       mona, Alessio Romanelli, avvocato di              ma volta che la crescità non è aumanto
                                                 prendere e mettere al centro della di-              contesta l’apertura di Mondomusica agli            parte civile, Maurizio Turco, deputato            dei posti di lavoro, pertanto continuo a
"       punto di vista                           scussione anche come punto di riferi-
                                                 mento. Di certo non intendiamo abbas-
                                                                                                     Usa, sostenendo che la manifestazione
                                                                                                     cremonese ha già perso molta della sua
                                                                                                                                                        radicale, Titta Magnoli, segretario pro-          dire che in momenti travagliati di crisi, lo
                                                                                                                                                        vinciale del Pd, Sergio Ravelli, segretario       slogan è “lavorare meno per lavorare tut-
i politici bravi ci sono, basta                  sare la guardia, così come non intendo-             importanza dopo la nascita della Fiera di          dell’associazione radicale Piero Welby.           ti” (Marchionne non è d’accordo e se ne
pescare nelle riserve giuste                     no abbassarla i sindaci che, anche lune-            Shanghai e che ora altra importanza per-             associazione radicale piero welby               va in Cina). Di questa Europa dei banchie-
                                                 dì sera hanno chiesto le opportune ga-              derà con il salone di New York. C’è chi fa                              ***                          ri e della finanza, lontana dalle istanze dei
   Caro direttore,                               ranzie con responsabilità e buon senso.             presente che una ventina di Camere di                                                                cittadini, francamente cominciamo a es-
si scrive “emergenza” e si legge “emer-
genza” ma sembra che molti, troppi, ita-
                                                 Garanzie che ora non possono essere
                                                 disattese. Il Pd provinciale, al di là delle
                                                                                                     Commercio stanno intervenendo a favore
                                                                                                     di espositori delle loro zone, mentre quel-
                                                                                                                                                        "        creMa                                    sere stufi. Un’inversione di rotta è ormai
                                                                                                                                                                                                          indispensabile, ma serve dar peso e so-
liani non vogliano convincersi anche per-        solite “tiratine di giacca”, non ha cam-            la di Cremona sarebbe tutta indirizzata a          non dobbiamo rinunciare                           stegno alle istanze di Hollande, troppo
ché l’emergenza nasce dalla passata              biato quindi alcuna posizione in merito,            sostenere in particolare il “suo” Consorzio        alle nostre tradizioni equestri                   isolato al momento dai neoliberisti degli
cattiva e reiterata mala gestione della nor-     continuando il confronto con gli ammini-            Liutai e Archettai, malgrado le grandi po-                                                           altri Paesi, Italia compresa.
malità di cui questi troppi portano le re-       stratori e soprattutto sottolineando la             lemiche dei mesi scorsi e l’abbandono di             Egregio direttore,                                                               sergio denti
sponsabilità. Oggi, in tempo di emergen-         necessità di una società pubblica. E                un buon numero di aderenti. C’è infine chi         Crema è stata definita “città magica” da                                              cremona
26         Sabato 30 Giugno 2012                                                                                 Programmi Tv
                         sabato 30                               domenica 1                                 Lunedi’ 2                                martedi’ 3                                mercoLedi’ 4                                  giovedi’ 5                                 venerdi’ 6
               10.00	   rai	parlamento	7	giorni        09.10	    la	caSa	del	guardiaboSchi.t     06.45	   unomattina.	attualità            06.45	    uno	mattina                      06.45	    unomattina.	attualità            06.45	    unomattina.	attualità            06.45	    unomattina.	attualità
               10.50	   overland.documenti             10.30	    a	Sua	immagine                  10.00	   tg1	telegiornale                 10.00	    tg1	telegiornale                 11.00	    tg1	telegiornale                 10.00	    tg1	telegiornale                 11.00	    tg1	telegiornale
               12.00	   la	prova	del	cuoco.att         10.55	    Santa	meSSa/angeluS             11.00	   unomattina.	attualità            10.10	    unomattina.	attualità            11.00	    unomattina.	attualità            10.10	    unomattina.	attualità            11.05	    occhio	alla	SpeSa
               13.30	   tg1/telegiornale               12.20	    linea	verde	eState              12.00	   e	State	con	noi	in	tv.Show       12.00	    e	State	con	noi	in	tv.Show       12.00	    e	State	con	noi	in	tv.Show       12.00	    e	State	con	noi	in	tv.Show       12.00	    e	State	con	noi	in	tv.Show
               14.00	   lineablu.	attualità            13.30	    tg	1	/	tg1	focus/economia       13.30	   tg	1	/	tg1	focus/economia        13.30	    tg	1	/	tg1	focus/economia        13.30	    tg	1	/	tg1	focus/economia        13.30	    tg	1	/	tg1	focus/economia        13.30	    tg	1	/	tg1	focus/economia
               15.45	   quark	atlantide                14.00	    non	Sparate	Sul	pianiSta        14.10	   verdetto	finale                  14.10	    verdetto	finale.attualità        14.10	    verdetto	finale                  14.10	    verdetto	finale                  14.10	    verdetto	finale
               16.15	   dream	road	2011                15.45	    da	dada	in	tavola.	var          15.15	   a	gonfie	vele.film               15.15	    un	vero	amore	per	leah.f         15.15	    la	mia	caSa	nel	boSco.	f         15.15	    luci	d'eState.	film              15.15	    nel	luSSo	della	vita.	film
               17.00	   tg1/che	tempo	fà               16.30	    tg1	telegiornale                17.15	   heartland.	telefilm              17.15	    heartland.	telefilm              17.15	    heartland.	telefilm              17.15	    heartland.	telefilm              17.15	    heartland.	telefilm
               17.15	   a	Sua	immagine                 16.35	    nel	cuore	della	tempeSta.f      18.00	   il	commiSSario	rex.telefilm      18.00	    il	commiSSario	rex.telefilm      18.00	    il	commiSSario	rex.telefilm      18.00	    il	commiSSario	rex.telefilm      18.00	    il	commiSSario	rex.telefilm
               17.45	   homicide	hillS.	telefilm       18.00	    il	commiSSario	rex.telefilm     18.50	   reazione	a	catena.	game          18.50	    reazione	a	catena.	game          18.50	    reazione	a	catena.	game          18.50	    reazione	a	catena.	game          18.50	    reazione	a	catena.	game
               18.50	   reazione	a	catena.	game        18.50	    reazione	a	catena.	game         20.00	   tg1	telegiornale                 20.00	    tg1	telegiornale                 20.00	    tg1	telegiornale                 20.00	    tg1	telegiornale                 20.00	    tg1	telegiornale
               20.00	   tg1	telegiornale               20.00	    tg1	telegiornale/Sport          20.30	   techetechetè.	varietà            20.30	    techetechetè.	varietà            20.30	    techetechetè.	varietà            20.30	    techetechetè.	varietà            20.25	    affari	tuoi	gold
               21.20	   l'ultimo	San	valentino.f       20.25	    finali	euro	2012.	calcio        21.20	   wind	muSic	awardS	2012           21.20	    laSt	cop:l'ultimo	Sbirro.	       21.20	    primaSerata	porta	a	porta        21.20	    Superquark.	documenti            21.20	    la	Straniera.	film
               23.05	   notti	europee                  23.05	    notti	europee                   23.45	   un'eState	italiana.att           00.10	    paSSaggio	a	nord	oveSt           01.00	    tg1	notte/focuS                  00.25	    tg1	notte/che	tempo	fa           23.55	    tv7	-	l'appuntamento
               01.50	   Sabato	club.film               00.35	    tg1	notte                       02.30	   arrivano	i	titani.film           01.15	    tg1	notte/che	tempo	fa           01.35	    Sottovoce                        01.05	    Sottovoce                        01.10	    tg1	notte/focuS

               10.15	   Sulla	via	di	damaSco.	att      10.00	    mcbride.	film                   12.10	   la	noStra	amica	robbie.tel       10.25	    tg2	inSieme.	attualità           10.00	    tg2	inSieme.	attualità           12.10	    la	noStra	amica	robbie.tel       10.00	    tg2	inSieme.	attualità
               10.50	   rai	parlamento	                11.20	    la	nave	dei	Sogni.	film         13.00	   tg2/coStume	Societa'             12.10	    la	noStra	amica	robbie.tel       12.10	    la	noStra	amica	robbie.tel       13.00	    tg2/coStume	e	Societa'           12.10	    la	noStra	amica	robbie.tel
               11.30	   la	nave	dei	Sogni.	film        13.00	    tg2	giorno/motori/meteo         13.50	   medicina	33.	attualità           13.00	    tg2/coStume	Societa'             13.00	    tg2/coStume	Societa'             13.50	    medicina	33.	attualità           13.00	    tg2/coStume	e	Societa'
               13.00	   tg2	giorno                     13.45	    dribling	europei.	Sport         14.00	   Senza	traccia.	telefilm          13.50	    medicina	33.	attualità           13.50	    medicina	33.	attualità           14.00	    Senza	traccia.	telefilm          13.50	    tge	eat	parade.	attualità
               13.25	   dribbling	europei              14.15	    il	commiSSario	herzog.t         15.30	   guardia	coStiera.	telefilm       14.00	    Senza	traccia.	telefilm          14.00	    Senza	traccia.	telefilm          15.30	    guardia	coStiera.	telefilm       14.00	    Senza	traccia.	telefilm
               14.00	   un	principe	in	giacca	         15.15	    delitti	in	paradiSo.	film       16.15	   the	good	wife.	telefilm          15.30	    guardia	coStiera.	telefilm       15.30	    guardia	coStiera.	telefilm       16.15	    the	good	wife.	telefilm          15.30	    guardia	coStiera.	telefilm
               	 	      e	cravatta.film                16.15	    omicidio	nell'alta	Società:     17.00	   one	tree	hill.	telefilm          16.15	    the	good	wife.	telefilm          16.15	    the	good	wife.	telefilm          17.00	    one	tree	hill.	telefilm          16.15	    the	good	wife.	telefilm
               15.30	   Squadra	Speciale	lipSia        	 	       la	carta	del	deStino.	film      17.45	   tg2	flash	l.i.S./Sport/notizie   17.00	    one	tree	hill.	telefilm          17.00	    one	tree	hill.	telefilm          17.45	    tg2	flash	l.i.S./Sport/notizie   17.00	    one	tree	hill.	telefilm
               17.20	   Squadra	Speciale	Stocc         17.40	    due	uomini	e	mezzo.telefilm     18.45	   palio	di	Siena                   17.45	    tg2	flash	l.i.S./Sport/notizie   17.45	    tg2	flash	l.i.S./Sport/notizie   18.45	    cold	caSe.	telefilm              17.45	    tg2	flash	l.i.S./Sport/notizie
               17.15	   chaoS.	telefilm                18.05	    i	ricordi	di	eve.	film          20.00	   claSSici	diSney                  18.45	    cold	caSe.	telefilm              18.45	    cold	caSe.	telefilm              19.35	    ghoSt	whiSpeper.	telefilm        18.45	    cold	caSe.	telefilm
               17.40	   due	uomini	e	mezzo.	tele       19.35	    il	clown.	telefilm              20.30	   tg2	notizie                      19.35	    ghoSt	whiSpeper.	telefilm        19.35	    ghoSt	whiSpeper.	telefilm        20.25	    eStrazioni	lotto	/	tg2	          19.35	    ghoSt	whiSpeper.	telefilm
               18.35	   Sea	patrol/il	clown.	tel       20.30	    tg2	notizie                     21.05	   Squadra	Speciale	cobra	11        20.30	    eStrazioni	lotto	/	tg2	          20.30	    tg2	notizie                      21.05	    private	practice.	telefilm       20.30	    tg2	notizie
               20.25	   eStrazioni	del	lotto/tg2       21.05	    nciS	loS	angeleS.	telefilm      21.50	   una	Scatenata	coppia             21.05	    la	Spada	della	verità.tel        21.05	    Squadra	Speciale	cobra	11        22.40	    brotherSS	&	SiSterS.	tel         21.05	    nciS	unità	anticrimine.	t
               21.05	   richard	brock.	film            21.50	    ringer.	telefilm/tg2	           	 	      di	Sbirri.	telefilm/tg2          22.40	    Supernatural.	telefilm           22.50	    tg2/eva.	attualità	              23.25	    tg2	notizie/rai	150	anni	        22.40	    brotherSS	&	SiSterS.	tel
               22.40	   brotherS	&	SiSterS.	tel        00.55	    il	papà	migliore	del	mondo.f    22.50	   Supernatural.	telefilm           02.20	    le	ricamatrici.	film             02.00	    vittoria	amara.	film             01.45	    quel	che	reSta	del	giorno.f      23.40	    emozioni.	documenti

               12.00	   tg3	Sport	-	meteo	/	tgr        06.30	 cicliSmo                           09.40	   rai	150	anni                     10.40	 cominciamo	bene	eState              09.30	    la	Storia	Siamo	noi.doc          08.00	 il	romanzo	della	mia	vita.f         08.00	 il	Sogno	di	venere.	film
               12.55	   kilimangiaro	album             11.15	 tgr	regioneuropa.	attualità        10.40	   cominciamo	bene	eState           12.00	 tg3-Sport-meteo	3-fuori	tg          10.40	    cominciamo	bene	eState           10.40	 cominciamo	bene	eState              10.40	 cominciamo	bene	eState
               13.10	   14°	diStretto.	telefilm	       12.00	 tg3	/	meteo3	/	telecamere          13.10	   la	Strada	per	la	felicità        12.45	 Sabrina	vita	da	Strega.Sit          13.10	    la	Strada	per	la	felicità        12.00	 tg3-Sport-meteo	3-fuori	tg          12.00	 tg3-Sport-meteo	3-fuori	tg
               14.00	   tg3/regione/meteo	3            12.55	 prima	della	prima                  14.00	   tg	regione	-	meteo	-tg	3         13.10	 la	Strada	per	la	felicità           14.00	    tg	regione	-	meteo	-tg	3         13.10	 la	Strada	per	la	felicità           13.10	 la	Strada	per	la	felicità
               14.50	   tour	replay.	ciclismo          13.25		 paSSepartour.	rubrica             14.45	   tgr	piazza	affari                14.00		 tg	regione	-	meteo	-	tg3           14.50	    tgr	piazza	affari                14.00		 tg	regione	-	meteo	-	tg3           14.00		 tg	regione	-	meteo	-	tg3
               18.10	   le	Sorelle	mcleod.telef        14.00	 tg	regione/tg3/in	1/2	h            14.55	   cicliSmo                         14.50	 tgr	piazza	affari/tg3	liS           14.55	    cicliSmo                         14.55	 cicliSmo                            14.55	 cicliSmo
               19.00	   tg3/regione/meteo	             14.30	 cicliSmo                           18.00	   geo	magazine	2012.	attualità     14.55	 cicliSmo                            17.35	    geo	magazine	2012.	attualità     17.35	 geo	magazine	2012.	attualità        17.35	 geo	magazine	2012.	attualità
               20.00	   europa	Stadio.	Sport           18.10	 i	miSteri	di	murdoch.tel           19.00	   tg3/tg	regione/meteo             17.35	 geo	magazine	2012.	attualità        19.00	    tg3/tg	regione/meteo             19.00	 tg3	-	regione	-	meteo	-blob         19.00	 tg3	-	regione	-	meteo	-blob
               20.25	   blob.	attualità                19.00	 tg3	-	tg	regione	-	meteo           20.00	   blob                             19.00	 tg3	-	regione	-	meteo	-blob         20.00	    blob                             20.00	 blob                                20.00	 blob
               20.40	   007:una	caScata	di	            20.00	 Stadio	europa                      20.35	   un	poSto	al	Sole.	Soap           20.00	 Sblob/cotti	e	mangiati              20.10	    cotti	e	mangiati                 20.10	 cotti	e	mangiati                    20.10	 cotti	e	mangiati
               	 	      diamanti.	film                 20.25	 blob                               21.05	   chèri.	film                      20.35	 un	poSto	al	Sole.	Soap              20.35	    un	poSto	al	Sole.	Soap           20.35	 un	poSto	al	Sole.	Soap              20.35	 un	poSto	al	Sole.	Soap
               23.10	   ombre	Sul	giallo.	doc          20.40	 caccia	al	ladro.film               23.00	   tg3	regione/linea	notte          21.05	 circo	eState	2012.	Show             21.05	    chi	l'ha	viSto?	attualità        21.05	 Sulle	tracce	del	crimine.tel        21.05	 la	grande	Storia.doc
               00.30	   tg3	agenda	del	mondo           22.40	 tg3/tg	regione                     23.35	   paeSaggi	con	figure.	doc         23.15	 tg3	linea	notte	                    23.20	    tg3	linea	notte	                 23.05	 tg3	regione/linea	notte	            23.05	 tg3	regione/linea	notte	
               01.15	   joe	il	roSSo.	film             22.55	 ragazzi	miei.	film                 00.15	   fuori	orario                     23.50	 correva	l'anno.	doc                 23.55	    doc	3.	documenti                 23.45	 notte	Sulla	città.	film             24.00	 lucarelli	racconta
               02.35	   la	vita	è	bella.	film          00.45	 telecamere                         00.25	   vampate	d'amore.	film            01.10	 rai	educational                     00.45	    rai	educational                  01.20	 rai	educational                     01.15	 rai	educational

               09.50	 l'italia	che	funziona.	att       08.50	    Slow	tour.	attualità            08.25	 the	Sentinel.	telefilm             08.25	    the	Sentinel.	telefilm           08.25	    the	Sentinel.	telefilm           09.50	    detective	monk.telefilm          08.25	    the	Sentinel.	telefilm
               10.05	 detective	monk.telefilm          09.25	    correndo	per	il	mondo.d         09.50	 detective	monk.telefilm            09.50	    detective	monk.telefilm          09.50	    detective	monk.telefilm          10.50	    ricette	di	famiglia.	att         09.50	    detective	monk.telefilm
               10.50	 ricette	di	famiglia.	att         10.00	    Santa	meSSa	                    10.50	 ricette	di	famiglia.	att           10.50	    ricette	di	famiglia.	att         10.50	    ricette	di	famiglia.	att         11.30	    tg4	/	meteo	/	vie	d'italia	      10.50	    ricette	di	famiglia.	att
               11.30	 tg	4/meteo/notizie/traffico      11.00	    pianeta	mare.	attualità         11.30	 tg	4/meteo/notizie/traffico        11.30	    tg4	/	meteo	/	vie	d'italia	      11.30	    tg4	/	meteo	/	traffico	          12.00	    cuore	contro	cuore.tel           11.30	    tg4	/	meteo	/	vie	d'italia	
               12.00	 cuore	contro	cuore.tel           11.30	    tg	4	telegiornale               12.00	 cuore	contro	cuore.tel             12.00	    cuore	contro	cuore.tel           12.00	    cuore	contro	cuore.tel           13.00	    diStretto	di	polizia.	tel        12.00	    cuore	contro	cuore.tel
               13.00	 diStretto	di	polizia.	tel        12.00	    melaverde.	attualità            12.55	 diStretto	di	polizia.	tel          13.00	    diStretto	di	polizia.	tel        12.55	    diStretto	di	polizia.	tel        13.50	    forum.	attualità                 13.00	    diStretto	di	polizia.	tel
               13.50	 il	tribunale	di	forum            13.20	    pianeta	mare.	attualità         13.50	 il	tribunale	di	forum              13.50	    forum.	attualità                 13.50	    forum.	attualità                 15.10	    wolff.tel/my	life.	Soap          13.50	    forum.	att/my	life.Soap
               15.05	 perry	maSon.	telefilm            14.00	    donnavventura.	attualità	       15.10	 wolff.tel/my	life.	Soap            15.10	    wolff.tel/my	life.	Soap          15.10	    wolff.tel/my	life.	Soap          16.30	    la	mortadella.	film              15.35	    i	tre	moSchettieri.	film
               17.00	 lie	to	me.telefilm               14.45	    ma	chi	ti	ha	dato	              16.50	 il	commiSSario	maigret.tel         16.20	    mogambo.	film                    16.30	    panico	nello	Stadio.	film        18.55		   tg4	-	meteo	4                    18.55		   tg4	-	meteo	4
               17.55	 pianeta	mare.	attualità          	 	       la	patente?	film                18.55		 tg	4	-	meteo	4                    18.55		   tg4	-	meteo	4                    18.55		   tg4	-	meteo	4                    19.35	    ricette	di	Sera.		attualità      19.35	    ricette	di	Sera.		attualità
 rete 4        18.55		 tg	4	-	meteo	4                  16.35	    prima	pagina.film               19.45	 tempeSta	d’amore.	Soap             19.35	    tempeSta	d’amore.	Soap           19.35	    ricette	di	Sera.		attualità      19.45	    tempeSta	d’amore.	Soap           19.45	    tempeSta	d’amore.	Soap
               19.35	 colombo.	telefilm                18.55		   tg4	telegiornale	-	meteo	4      20.10	 SiSka.	telefilm                    20.10	    SiSka.	telefilm                  19.40	    tempeSta	d’amore.	Soap           20.10	    la	Signora	in	giallo.	tel        20.10	    SiSka.	telefilm
               21.10	 the	mentaliSt.	telefilm          19.35	    colombo.	telefilm               21.10	 the	jack	al.	film                  21.10	    due	imbroglioni...               20.10	    SiSka.	telefilm                  21.10	    il	mandolino	del	                21.10	    le	indagini	di	padre	
               23.55	 neSSuno	può	Sentirti.	film       21.30	    abSolute	zero.	film             23.45	 the	Score.	film                    	 	       e	mezzo.	film                    21.10	    the	chaSe.	telefilm              	 	       capitano	corelli.film            	 	       caStell.	telefilm
               01.50	 tg4	night	newS                   23.50	    l'italia	che	funziona.att       02.30	 l'italia	che	funziona.att          23.30	    abbronzatiSSimi.	film            23.55	    riSchio	totale.	film             23.50	    Sognando	italia                  22.50	    criminal	intent.telefilm

               07.55	   traffico/meteo/tg5	mattina     07.55	    traffico-meteo	5                08.00	 tg	5	mattina                       08.35	 alice	un	teSoro	di	                 08.00	 tg	5	mattina                        08.35	 un	Saluto	verSo	                    08.35	 karla	e	il	Sogno	di	jonaS.f
               08.50	   circle	of	life.	attualità      08.00	    tg5	mattina                     08.35	 eState	di	george	.film             	 	 bambina.film                           08.35	 piccoli	angeli	detective.f          	 	 la	libertà(hoppet).	film               11.00		 forum.	attualità
               10.40	   maybe	baby.film                10.10	    finalmente	Soli.	Sitcom         11.00		 forum.	attualità                  11.00		 forum.	attualità                   11.00		 forum.	attualità                   11.00		 forum.	attualità                   13.00	 tg5	telegiornale	-	meteo	5
               13.00	   tg5	telegiornale/meteo	5       10.40	    mamma	ho	perSo	l'aereo.f	       13.00	 tg5	telegiornale	-	meteo	5         13.00	 tg5	telegiornale	-	meteo	5          13.00	 tg5	telegiornale	-	meteo	5          13.00	 tg5	telegiornale	-	meteo	5          13.40	 beautiful.	Soap
               13.40	   donne,	regole...	e	            13.00	    tg5	telegiornale	-	meteo	5      13.40	 beautiful.	Soap                    13.40	 beautiful.	Soap                     13.40	 beautiful.	Soap                     13.40	 beautiful.	Soap                     14.10	 centovetrine.	Soap
               	 	      tanti	guai!.	film              13.40	    il	peccato	e	la	vergogna.fict   14.10	 centovetrine.	Soap                 14.10	 centovetrine.	Soap                  14.10	 centovetrine.	Soap                  14.10	 centovetrine.	Soap                  14.45	 extream	makeover	
               15.40	   doc	weSt.	film                 16.00	    roSamunde	pilcher:	la           14.45	 extream	makeover	                  14.45	 extream	makeover	                   14.45	 extream	makeover	                   14.45	 extream	makeover	                   	 	 home	edition
               17.45	   anni	'50.	fiction              	 	       tigre	che	dorme.	film           	 	 home	edition                          	 	 home	edition                           	 	 home	edition                           	 	 home	edition                           15.45	 parenthood.	telefilm
               20.00	   tg	5	telegiornale	-	meteo	5    18.00	    baciati	dall'amore.	fict        15.45	 parenthood.	telefilm               16.50	 inga	lindStorm.	film                15.45	 parenthood.	telefilm                16.50	 inga	lindStorm.	film                16.50	 baci	à	la	carte.	film
               20.30	   veline.	varietà                20.00	    tg	5	telegiornale	-	meteo	5     16.50	 weather	girl.film                  18.45	 il	braccio	e	la	mente.	quiz         16.50	 un	battito	d'amore.	film            16.50	 roSamunde	pilcher.	film             18.45	 il	braccio	e	la	mente.	quiz
               21.10	   Scherzi	a	parte.	varietà       20.00	    tg	5	-	meteo	5                  18.40	 il	braccio	e	la	mente.	quiz        20.00	 tg	5	-	meteo	5                      18.45	 il	braccio	e	la	mente.	quiz         18.45	 il	braccio	e	la	mente.	quiz         20.00	 tg	5	-	meteo	5
canaLe 5       23.30	   nonSolomoda                    21.30	    dirty	dancing.	film             20.00	 tg	5	-	meteo	5                     20.30	 veline.	varietà                     20.00	 tg	5	-	meteo	5                      20.00	 tg	5	-	meteo	5                      20.30	 veline.	varietà
               24.00	   tg5	notte/meteo	5	             22.50	    city	of	angelS.	film            20.30	 veline.	varietà                    21.10	 dr.	houSe.	telefilm                 20.30	 veline.	varietà                     20.30	 veline.	varietà                     21.10	 reSto	umile	world	Show
               00.30	   veline.	varietà                00.50	    tg5	notte/meteo	5	              21.10	 ciao	darwin	5.	varietà             23.30	 lol:	il	tempo	dell'amore.f          21.10	 le	due	facce	dell'amore.tf          21.10	 quinta	colonna.	attualità           23.30	 Supercinema.	attualità
               01.00	   tg	bau&miao.	attualità         02.00	    figli:	hijoS.	film              00.15	 damageS.	telefilm                  01.30	 tg5	notte/meteo	5	                  23.35	 huSh	little	baby.	film              24.00	 rubicon.	telefilm                   23.50	 tg5	notte/meteo	5

               07.25	   cartoni                        07.40	    cartoni                         08.40	   cartoni                          08.40	    cartoni                          08.40	    cartoni                          08.40	    cartoni                          08.40	    cartoni
               10.45	   motomondiale.	moto	3           10.00	    beethoven	3.	film               10.30	   dawSon'S	creek.	telefilm         10.30	    dawSon'S	creek.	telefilm         10.30	    dawSon'S	creek.	telefilm         10.30	    dawSon'S	creek.	telefilm         10.30	    dawSon'S	creek.	telefilm
               12.00	   Studio	aperto	-	meteo          11.40	    grand	prix.	Sport               12.25	   Studio	aperto/meteo/Sport	       12.25	    Studio	aperto/meteo/Sport	       12.25	    Studio	aperto/meteo/Sport	       12.25	    Studio	aperto/meteo/Sport	       12.25	    Studio	aperto/meteo/Sport	
               12.15	   motomondiale.	moto	2           12.25	    Studio	aperto	-	meteo           13.40	   cartoni                          13.40	    cartoni                          13.40	    cartoni                          13.40	    cartoni                          13.40	    cartoni
               14.00	   motomondiale.	moto	gp          13.40	    cartoni                         15.00	   goSSip	girl.	telefilm            15.00	    goSSip	girl.	telefilm            15.00	    goSSip	girl.	telefilm            15.00	    goSSip	girl.	telefilm            15.00	    goSSip	girl.	telefilm
               15.00	   gran	prix                      13.55	    thunderbirdS.	film              15.55	   le	coSe	che	amo	di	te.	Sit       15.55	    le	coSe	che	amo	di	te.	Sit       15.55	    le	coSe	che	amo	di	te.	Sit       15.55	    le	coSe	che	amo	di	te.	Sit       15.55	    le	coSe	che	amo	di	te.	Sit
               16.00	   carlito	alla	conquiSta	        15.45	    Superman	iii.	film              16.45	   mammoni.	reality                 16.45	    mammoni.	reality                 16.45	    mammoni.	reality                 16.45	    mammoni.	reality                 16.45	    mammoni.	reality
               	 	      di	un	Sogno.	film              18.30	    Studio	aperto                   17.10	   friendS.	Sitcom                  17.10	    friendS.	Sitcom                  17.10	    friendS.	Sitcom                  17.10	    friendS.	Sitcom                  17.10	    friendS.	Sitcom
               18.30	   Studio	aperto	-	meteo          19.00	    bau	boyS.	attualità             17.35	   mercante	in	fiera.game	S         17.35	    mercante	in	fiera.game	S         17.35	    mercante	in	fiera.game	S         17.35	    mercante	in	fiera.game	S         17.35	    mercante	in	fiera.game	S
               19.00	   bau	boyS.	attualità            19.25	    Scooby	doo.	cartoni             18.30	   Studio	aperto	-	Sport            18.30	    Studio	aperto	-	Sport            18.30	    Studio	aperto	-	Sport            18.30	    Studio	aperto	-	Sport            18.30	    Studio	aperto	-	Sport
               19.35	   babe:maialino	coraggioso.f     20.40	    8	amici	da	Salvare.	film        19.25	   cSi:	ny.	telefilm                19.25	    cSi:	ny.	telefilm                19.25	    cSi:	ny.	telefilm                19.25	    cSi:	ny.	telefilm                19.25	    cSi:	ny.	telefilm
itaLia 1       21.10	   un	ponte	per	terabithia.	f     23.00	    vela.	america's	cup	            21.10	   grey'S	anatomy.telefilm          21.10	    mammoni.	reality                 21.10	    miStero.	attualità	              21.10	    human	target.	telefilm	          21.10	    v	-	viSitorS.	telefilm
               23.05	   evolution.film                 00.35	    confeSSione	reporter.at         23.00	   rookie	blue.telefilm             23.20	    l'italia	che	funziona.att        00.30	    terrore	Sott'acqua.	film         23.00	    the	ring	2.	film                 00.50	    nip/tuck.	telefilm
               01.05	   the	event.	telefilm	           02.05	    Studio	aperto                   00.50	   nip/tuck.	telefilm               23.35	    il	bivio                         02.20	    Saving	grace.	telefilm           01.05	    nip/tuck.	telefilm               01.45	    Saving	grace.	telefilm
               01.55	   Studio	aperto	giornata         02.35	    l'inventore	di	favole.film      01.45	   Saving	grace.	telefilm           02.00	    Saving	grace.	telefilm           04.25	    figlio	a	SorpreSa.	film          02.00	    Saving	grace.	telefilm           02.40	    Studio	aperto	la	giornata

               06.00	   tg	la7                         06.00	    tg	la	7	-	meteo	-	oroScopo      07.00	   omnibuS                          06.00	    tg	la	7	-	meteo	-	oroScopo	      06.00	    tg	la	7	-	meteo	-	oroScopo	      06.00	    tg	la	7	-	meteo	-	oroScopo	      07.00	    omnibuS.	attualità	
               07.00	   omnibuS.	attualità             07.00	    omnibuS.	attualità	             09.45	   coffee	break.	attualità          09.45	    coffee	break.	attualità          09.45	    coffee	break.	attualità          07.00	    omnibuS.	attualità	              09.45	    coffee	break.	attualità
               10.00	   that'S	italia.	attualità       10.00	    ti	ci	porto	io.	attualità       11.10	   ti	ci	porto	io                   11.10	    ti	ci	porto	io.	attualità        11.10	    ti	ci	porto	io.	attualità        09.45	    coffee	break.	attualità          11.10	    ti	ci	porto	io.	attualità
               11.20	   mondiale	Superbike             11.20	    motocicliSmo.	Superbike         12.25	   i	menù	di	benedetta              12.30	    i	menù	di	benedetta              12.25	    i	menù	di	benedetta              11.10	    ti	ci	porto	io.	attualità        12.25	    i	menù	di	benedetta
               12.30	   l'erba	del	vicino.	attualità   13.00	    paddock	Show                    13.30	   tg	la7                           13.30	    tg	la7                           13.30	    tg	la7                           12.25	    i	menù	di	benedetta              13.30	    tg	la7
               13.30	   tg	la7                         13.30	    tg	la7                          14.10	   prova	a	volare.	film             14.10	    i	vichinghi.	film	               14.05	    in	fuga	per	la	libertà.	f        13.30	    tg	la7                           14.10	    leoni	della	guerra.	film
               14.05	   la	regina	di	Spade.telefilm    14.05	    regina	di	Spade.	telefilm       16.10	   l'iSpettore	barnaby.tel          16.10	    l'iSpettore	barnaby.tel          16.10	    l'iSpettore	barnaby.tel          14.10	    come	uccidere	voSrta             16.10	    l'iSpettore	barnaby.tel
               15.00	   mondiale	Superbike             15.00	    motocicliSmo.	Superbike         18.55	   cuochi	e	fiamme.	game            18.00	    i	menù	di	benedetta              18.00	    i	menù	di	benedetta              	 	       moglie.	film                     18.00	    i	menù	di	benedetta
               16.10	   jag.	telefilm                  16.25	    the	diStrict.	telefilm          20.00	   tg	la7	                          18.55	    cuochi	e	fiamme.	game            18.55	    cuochi	e	fiamme.	game            16.10	    l'iSpettore	barnaby.tel          18.55	    cuochi	e	fiamme.	game
               18.00	   l'iSpettore	barnaby.tel        18.05	    l'iSpettore	barnaby.tel         20.30	   in	onda.	attualità               20.00	    tg	la7	                          20.00	    tg	la7	                          18.00	    i	menù	di	benedetta              20.00	    tg	la7	
  La 7         20.00	   tg	la7                         20.00	    tg	la7                          21.10	   l'infedele.	attualità            20.30	    in	onda.	attualità               20.30	    in	onda.	attualità               18.55	    cuochi	e	fiamme.	game            20.30	    in	onda.	attualità
               20.30	   in	onda.	attualità             20.30	    elizabeth	i.	attualità          23.15	   tg	la7	-	Sport                   21.10	    the	conStant	gardener:           21.10	    S.o.S.	tata.	reality             20.00	    tg	la7	                          21.10	    orizzonti	di	gloria.	film
               22.20	   camicie	verdi:	bruciare	       00.40	    tg	la7/	tg	la7	Sport            23.55	   n.y.p.d.	telefilm                	 	       la	coSpirazione.	film            00.05	    tg	la7	-	Sport                   20.30	    in	onda.	attualità               23.00	    rapina	a	mano	armata.f
               	 	      il	tricolore	film              00.50	    Snatch:	lo	Strappo.film         01.50	   in	onda.	attualità               23.35	    tg	la7	-	Sport                   00.15	    n.y.p.d	blue.	telefilm           21.10	    johnny	Stecchino.	film           00.55	    tg	la7	/(ah)	ipiroSo.	att
               00.15	   n.y.p.d.	telefilm              03.50	    omnibuS.	attualità	             02.30	   omnibuS.	attualità	              23.45	    tentazione	mortale.	film         02.15	    in	onda.	attualità               23.30	    la	valigia	dei	Sogni/tg	la7      01.05	    n.y.p.d	blue.	telefilm
                                                                                          Agricoltura                                                                                                                            Sabato 30 Giugno 2012
                                                                                                                                                                                                                                                         27
A livello regionale sottoscritto un accordo per il prezzo del latte con il Gruppo Lactalis Italia

Pacchetto latte, via alle consultazioni territoriali
                                                                                                                                                                                Maria Cecilia Cervi Ciboldi
                                                                                                                                                                                 membro dell’accademia
                                                                                                                                                                                 dei Georgofili di Firenze
N
• A cura di Libera Agricoltori •                                                                                               prezzo definito rappresenti un
                                                                                                                               punto di incontro che dà modo
             ell’ambito del “Pac-                                                                                              agli allevatori di programmare la                   La prestigiosa élite                        innovatore dell’agricoltura
             chetto Latte” licen-                                                                                              produzione nei prossimi mesi».                  dell’Accademia dei Geor-                        cremonese. «La comunica-
             ziato recentemente                                                                                                    «In uno scenario economico                  gofili dallo scorso 24 aprile                   zione del presidente Franco
             dall’Unione Europea                                                                                               caratterizzato da volatilità, insta-            annovera tra i suoi membri                      Scaramuzzi è stata una sor-
             ed in via di recepi-                                                                                              bilità e senza un prezzo di riferi-             anche un’imprenditrice agri-                    presa assoluta; non sape-
mento da parte dei singoli Stati,                                                                                              mento» osserva Confagricoltura                  cola cremonese, Maria Ce-                       vo che avessero pensato a
la Libera ha tenuto in settimana                                                                                               «i produttori avevano bisogno di                cilia Cervi Ciboldi. Fondata                    me», racconta. La sua can-
alcuni incontri con i propri as-                                                                                               un segnale preciso che ponesse                  a Firenze il 4 giugno 1753,
sociati allevatori e produttori di                                                                                             un freno alla caduta progressiva                l’Accademia dei Georgofili
latte. Successivamente dovreb-                                                                                                 delle quotazioni e scongiurasse                 ha come obiettivo quello di
be poi tenersi un incontro con-                                                                                                le incertezze».                                 contribuire al progresso del-
clusivo a livello provinciale, per                                                                                                 Confagricoltura infine auspi-               le scienze e delle loro appli-
tirare le conclusioni di queste                                                                                                ca che «il miglioramento della                  cazioni all’agricoltura in sen-
‘consultazioni’ a piccoli gruppi.                                                                                              situazione commerciale possa                    so lato, alla tutela dell’am-
Intanto si è svolta l’assemblea           ganizzazioni di prodotto. L’Apl,          mesi dell’anno di 38,46 centesi-           favorire l’avvio di rinnovati rap-              biente, del territorio agricolo
annuale dei soci dell’Associa-            preso atto di queste innovazio-           mi al litro). Lo rende noto Con-           porti con Lactalis, leader italiano             ed allo sviluppo del mondo
zione provinciale produttori latte        ni, sta valutando come organiz-           fagricoltura che ritiene che «il           nei formaggi freschi».                          rurale. E’ la più antica acca-
di Cremona, che ha visto l’ap-            zare il proprio futuro e quello dei                                                                                                  demia al mondo impegnata
provazione del bilancio ed un’ar-         propri associati. Nel frattempo                                                                                                      in questo ambito. Si occu-
ticolata discussione sulle novità         sta mandando una comunica-                                                                                                           pa principalmente di ricerca
di settore introdotte appunto dal         zione agli associati che, mentre                                                                                                     e divulgazione ad altissimo
"Pacchetto latte"; novità che, ri-        li informa sulla nuova situazione                                                                                                    livello, e propone un ricco
guardando l’aggregazione di               che si verrà a creare, li tranquil-                                                                                                  ‘cartellone’ di iniziative.                     didatura era stata presenta-
prodotto e produttori, coinvol-           lizza per l’immediato futuro sul                                                                                                         Per Maria Cecilia Cervi                     ta da tre accademici del ran-
gono direttamente anche il futu-          prosieguo dell’attività ordinaria.                                                                                                   Ciboldi un riconoscimento                       go di Tommaso Maggiore
ro dell’Apl.                                  Nel frattempo, le organiz-                                                                                                       di straordinario rilievo, la più                (Università degli Studi di Mi-
   In Italia è cominciata la di-          zazioni professionali lombarde                                                                                                       alta onorificenza nazionale                     lano), Dario Casati (proret-
scussione sul recepimento del             hanno sottoscritto con Italatte,                                                                                                     per chi - da studioso o pro-                    tore della Statale di Milano)
regolamento comunitario, che              società del Gruppo Lactalis Ita-                                                                                                     duttore - si dedica al setto-                   e Michele Stanca (docente
sarà oggetto di un decreto legge          lia, l’accordo per la cessione del                                                                                                   re primario. In questo ambi-                    presso l’Università di Mo-
in corso di elaborazione da parte         prezzo del latte che, per i prossi-                                                                                                  to, Cecilia Cervi Ciboldi è fi-                 dena e Reggio Emilia, ed a
del Ministero delle politiche agri-       mi quattro mesi, sarà di 38 cen-                                                                                                     glia d’arte: ha infatti raccolto                lungo direttore del Centro di
cole e forestali. Entro l’autunno si      tesimi al litro (36 per le conse-                                                                                                    l’eredità del padre Ernesto,                    ricerca in agricoltura di Fio-
definirà il quadro normativo che          gne di aprile-maggio, ma con un                                                                                                      storico pioniere e grande                       renzuola).
sancirà la nascita delle Op, or-          prezzo medio per i primi nove

                                                                      UNIVERSITÀ CATTOLICA
Festa d’estate con Anga Smea, certificata la laurea magistrale in economia e gestione del sistema agroalimentare
   Anche quest’anno torna il tradizionale appunta-
mento con la “Festa d’estate” dell’Anga di Cremo-                   Nel corso della decima giornata per la forma-             Asfor un progetto pilota; proprio per il fatto che mai               se ed organizzazioni. Elemento caratterizzante del
na. L’evento, che si svolgerà questa sera (sabato                zione manageriale Asfor (Associazione italiana per           prima d’ora un corso di laurea magistrale era stato                  corso di laurea è il forte slancio internazionale del
30 giugno) a partire dalle 20,30 presso l’azienda                la formazione manageriale) svoltosi presso l’au-             sottoposto al rigido processo di accreditamento.                     percorso formativo. Tutti i corsi vengono infatti im-
agricola “Cappellana” in via Tidolo 5 a Pieve d’Ol-              la magna dell’Università Cattolica del S.Cuore di            Per la direzione e lo staff di docenti della Smea,                   partiti in lingua inglese, e vi partecipano anche do-
mi, è organizzato dai giovani agricoltori della Libera           Milano, è stato ufficializzato il prestigioso accredi-       l’accreditamento della laurea magistrale costitui-                   centi incardinati in atenei stranieri. Inoltre, ad un
Associazione Agricoltori Cremonesi presieduti da                 tamento alla laurea magistrale in economia e ge-             sce ad un tempo il riconoscimento della bontà del                    gruppo di studenti selezionati viene offerta ogni
Giorgio Guarneri, ed è aperto a tutti; dunque non                stione del sistema agroalimentare (agricultural and          lavoro fatto sino ad ora e, attraverso una serie di                  anno la possibilità di trascorrere un semestre (o
solo agli aderenti all’Anga provinciale, che anzi                food economics) della Smea (l’alta scuola dell’Uni-          suggerimenti e la necessità di riflettere su diversi                 l’intero anno) presso un’università partner in Eu-
puntano anche sulla festa di sabato sera per accre-              versità Cattolica).                                          aspetti della formazione impartita, uno stimolo ed                   ropa od in Nord America. Dal 1984, la mission di
scere le possibilità di comunicazione e contatto del                La certificazione ottenuta dalla laurea della             un’occasione per migliorare ulteriormente. La lau-                   Smea è quella di promuovere la cultura economi-
mondo agricolo verso l’esterno. L’iniziativa si pre-             Smea – prima e, per ora, unica in Italia – rientra           rea magistrale Smea nasce per formare manager                        ca e gestionale nel sistema agroalimentare, svol-
annuncia come una lunga serata di svago, musica,
                                                                 nell’ambito tematico relativo alla gestione azienda-         in grado di analizzare il sistema agro-alimentare,                   gendo attività di formazione e ricerca, ed offrendo
intrattenimento ed allegria; il biglietto costa 25 euro
                                                                 le. Tale certificazione – peraltro - rappresenta per         ed operare nelle diverse aree funzionali di impre-                   servizi di consulenza e divulgazione.
e prevede ingresso, buffet, open bar e musica.




            TABELLA AGGIORNATA A GIOVEDI’ 29 GIUGNO 2012                                                                       PRODOTTO                        UNITA’ DI          CREMONA                  MILANO                MANTOVA            MODENA
                                                                                                                                                                MISURA
 PRODOTTO                     UNITA’ DI         CREMONA               MILANO           MANTOVA             MODENA              VACCHE Frisone                        kg.            p.v. 1,17-1,40         MONTICHIARI             da macello                --
                               MISURA                                                                                                                                               p.m 2,65-3,05           1,30-1,42              1,240-1,340
                                                                                                                               1ª qualità peso vivo
 FRUMENTO tenero                  Tonn.               n.q.                n.q.               n.q.            (fino) n.q.       VACCHE Frisone                       Kg.             pv 0,97-1,10           MONTICHIARI              1,04-1,14
                                                                                                                                                                                    pm 2,30-2,55            0,85-1,10                              Vitelloni femm. da
 buono mercantile                                                                                                              2ª qualità peso vivo                                                                                                macello pezz. ne-
                                                                                                                                                                                                                                                    re (kg. 450-500)
 GRANOTURCO                       Tonn.             190-191             202-203            198-200            195-196                                                kg.            pm 2,50-3,15         Vitelloni da macel-        1,30-1,47        p.v. 1,37–1,52
 ibrido naz.14% um.                                                                                                            MANZE SCOTTONE                                                               lo 24/30 mesi                             pm 2,69-2,99
                                                                                                                               24 mesi                                                                        1,45-1,63
 SEMI di SOIA                     Tonn.               n.q.                n.q.               n.q.         Sorgo nazionale                                                             2,00-2,55            MONTICHIARI           (da 46 a 55 kg)         (45-55 kg)
 Nazionale                                                                                                     n.q.            VITELLI BALIOTTI p.vivo               kg.                                  (1° q. 56/60 kg)          2,50-2,80            2,30-2,80
                                                                                                                               (50-60 kg ) frisona                                                           2,25-2,70
 ORZO naz.                        Tonn.            182 – 184              n.q.            Fino a 65        (p.spec. 63-65)
                                                                                                                                                                     kg.              3,00-4,55            MONTICHIARI              5,10-5,50      (pregiate 70 kg)
 Peso spec. 55-60                                  186 – 188            206-208           195 –200               n.q.          VITELLI BALIOTTI                                                             4,50-4,75                                 4,81-5,95
 peso spec. 66-68
                                                                                          Fino a 70                            p.vivo (50-60 kg)
                                                                                          201 – 206                            pie blue belga
 CRUSCA                           Tonn.            154–156              148–149           in sacchi           149-150                                                kg.              2,10-2,15              past. 1,85               1,60          Zangolato di
                                                                                          183-186                              BURRO pastorizzato
 Alla rinfusa                                                                                                                                                                                                centr. 2,50                           creme X burrifi-
                                                                                                                                                                                                                                                      caz. 1,25
                                  Tonn.             120 – 130          120 – 130          Mag. 1° t.       Medica fienata
 FIENO Maggengo                                   di erba med.            n.q               n.q.            (1° t. 2012)       PROVOLONE                             kg.               (dolce)               5,05-5,20                 n.q.                   --
 Agostano                                          120 – 130                                                100,0-125,0        VALPADANA                                              4,95-5,15
 PAGLIA                           Tonn.             90 – 100             98-105         Fieno 1° t. ’12   Paglia di frumen-    fino a 3 mesi
                                                                                           120-130         to press. ball.
 press. (rotoballe)                                                                                             50-55          PROVOLONE                                              (piccante)             5,25-5,50                 n.q.         PARMIGIANO
                                                                                                                               VALPADANA                             kg.              5,10-5,50                                                      REGGIANO
 SUINI                            15 kg               3,630              3,690              3,580              3,640           oltre 3 mesi                                                                                                            12 mesi
 Lattonzoli locali                                                                                                                                                                                                                                    8,75-9,05

 SUINI                                                                                                                                                                                7,20-7,45              7,20-7,45              7,15-7,40       PARMIGIANO
                                  25 kg               2,890              2,910              2,840              2,900           GRANA scelto                          kg.                                                                             REGGIANO
 Lattonzoli locali
                                                                                                                               stag. 9 mesi                                                                                                          fino a 24 m
 SUINI                            30 kg               2,740              2,810              2,670              2,740                                                                                                                                 11,05-11,40
 Lattonzoli locali                                                                                                                                                                                                                                 PARMIG. REGG.
                                                                                                                               GRANA scelto                          kg.              8,20-8,40              8,55-9,10              8,50-8,75
                                  40 kg               2,500              2,500              2,380              2,450                                                                                                                                30 mesi e oltre
 SUINI                                                                                                                         stag. 12-15 mesi                                                                                                      12,60-13,00
 Lattonzoli locali
                                 156 kg               1,355               n.q.               n.q.          (da 144 a 156
 SUINI da macello                                                                                            kg) 1,355           N.B. Le quotazioni del bestiame bovino e del foraggio sul mercato di Cremona avvengono il primo e terzo mercoledì del
                                                                                                                              mese. Questo dato, conseguentemente, va letto ed interpretato con la dovuta attenzione rispetto agli altri dati pubblicati. Le
 SUINI da macello                176 kg               1,415               n.q.               n.q.          (da 156 a 176      quotazioni del mercato di Milano avvengono in due giorni separati: il martedì per il comparto dei cereali e derivati, il lunedì
                                                                                                             kg) 1,409
                                                                                                                              per quello zootecnico che fa riferimento a Montichiari. Anche questo aspetto va tenuto in considerazione nel confronto dei
 SUINI da macello              Oltre 176 kg           1,385               n.q.               n.q.           (da 176 a 180     dati suindicati. Il mercato di Mantova avviene in un solo giorno e cioè il giovedì. Modena il lunedì. Tutti gli aggiornamenti della
                                                                                                              kg) 1,393       tabella mercati, insieme ai collegamenti alle principali borse, sono sul sito: www.cremona.coldiretti.it.
28                                                                                                                                                                             Salute
   GLI ORARI                                           PRESIDIO OSPEDALIERO                                  Aumenta il numero di persone che si rivolgono al Pronto soccorso per problemi legati alla calura

                                                                                                             Caldo, il vero nemico è l’umidità
                                                            DI CREMONA

    CUP Centro Unificato di Prenotazione                        CENTRO DIABETOLOGICO
      Dove: padiglione n. 12, a fianco del                   Dove: piano 6, corpo H (lato destro),
   Centro Prelievi, prospiciente Largo Priori                      monoblocco ospedaliero.
        Orari di apertura al pubblico:                             Orari: da lunedì a venerdì
      lunedì - venerdì dalle 7.30 alle18.00                          dalle 08.00 alle 13.30




                                                                                                             M
                orario continuato,                             (prima visita per inquadramento
         il sabato dalle 8.00 alle 12.00;                diagnostico-terapeutico e visita di controllo                di Laura Bosio                                                                                             come il caffè, che va consumato
     Prenotazioni telefoniche: è possibile                per monitoraggio metabolico e screening                                                                                                                                con molta moderazione, soprat-
   telefonare al numero verde 800.638.638,                       delle complicanze croniche).                               orire di caldo? Può                                                                                  tutto se le temperature superano
   da lunedì a sabato dalle 08.00 alle 20.00.                 Per le prime visite è preferibile che                                                                                                                              i 33-35 gradi.
                                                                                                                            non essere solo un      Il dottor
                                                       la prenotazione avvenga di persona comunque
                PRENOTAZIONI                                                                                                eufemismo.         Le   Antonio                                                                          Per il resto consiglio a tutti di
                                                             possibile prenotare telefonicamente
     CHE NON SI EFFETTUANO AL CUP                         da lunedì a venerdì, dalle 11.00 alle 13.30.                      temperature eleva-      Cuzzoli,                                                                     bere tanta acqua, tè e succhi di
      Attraverso il CUP si prenotano tutte                          Telefono: 0372 405715.                                  te di questi giorni,    direttore                                                                    frutta, non troppo freddi. Bisogna
  le prestazioni ad eccezione delle seguenti,                                                                infatti, stanno moltiplicando il nu-   del Pronto                                                                   introdurre nel proprio organismo
  che devono essere prenotate direttamente             CENTRO PRELIEVI - LABORATORIO ANALISI
                                                                                                             mero dei malesseri dovuti al cal-      Soccorso                                                                     almeno due litri al giorno di liqui-
   presso le singole unità operative o servizi              accesso diretto da parte dei cittadini,
           come indicato di seguito:                                                                         do. Secondo i dati del pronto           dell'Ospedale                                                               di, salvo diverse indicazioni me-
                                                           con la richiesta del Medico di famiglia
                                                                     o dello specialista.                    soccorso gli accessi legati a que-     di Cremona                                                                   diche. Allo stesso tempo è fon-
           ANATOMIA PATOLOGICA                         Dove: Centro Prelievi all'ingresso dell'ospedale.     ste problematiche, prevalente-                                                                                      damentale consumare molta
secreti e agoaspirati (non Tac e non Ecoguidati)                 Orario: da lunedì a venerdì
        Dove: Poliambulatori, piano Terra.                                                                   mente colpi di calore, sono tra i                                                                                   frutta e molta verdura. Sono tutti
                                                                 dalle ore 07.30 alle 10.30.
 Orario: giovedì dalle 15 alle 16. Per prenotare           Telefono: 0372 405663 - 0372 405452               10 e i 12 ogni settimana.                                                                                           sistemi per impedire al corpo di
contattare la segreteria dell’Anatomia Patologi-                                                                 «I primi a risentire delle alte                                                                                 disidratarsi. L'esposizione al so-
 ca dal lunedì al venerdì, dalle 10.30 alle 16.00.          CENTRO EMOSTASI E TROMBOSI                       temperature sono quei soggetti                                                                                      le va evitata nelle ore più calde
  Telefono: 0372 405477, dalle 9.30 alle 16.00.
                                                                                                                                                    tesa, tuttavia, non bisogna resta-    gli operatori nell'area di triage,
                                                          Monitoraggio delle terapie anticoagulanti.         che già hanno un equilibrio insta-                                                                                  della giornata, mentre si può
                                                                                                                                                    re con le mani in mano, e un in-      dove ne vengono valutati i para-
                                                        previsto accesso con prenotazione al numero
 Consegna campioni istologici e citologici                                                                   bile» spiega il dottor Antonio         tervento tempestivo può rivelarsi     metri. Esso verrà soccorso im-         uscire nelle ore più fresche, ossia
                                                                 0372 405666 - 0372 405663.
 La consegna dei campioni citologici urinari è                Dove: Presso la palazzina del Cup              Cuzzoli, direttore del Pronto          fondamentale. Innanzitutto biso-      mediatamente se le condizioni          la mattina preseo e la seconda
       prevista, presso il padiglione 5,                                                                     Soccorso dell'Ospedale di Cre-                                                                                      serata.
  da lunedì a venerdì, dalle 08.00 alle 09.30;
                                                       Orario: dalle 07.30 alle 12.00 da lunedì a venerdì.                                          gna raffreddare l'ambiente in cui     sono di particolare gravità. An-
     per gli altri esami da lunedì a venerdì                                                                 mona. «Siamo quindi in uno sta-        ci si trova, o comunque spostare      che in caso contrario, comun-              La difesa dal caldo passa an-
                                                        CENTRO AZIENDALE DI ALLERGOLOGIA                     to di allerta, che coinvolge tutti                                                                                  che dal consumo di cibi freschi,
   dalle 08.00 alle 16.00 (accesso diretto).           Dove: presso la Medicina del Lavoro, Padiglione 10                                           la persona in un luogo fresco e       que, dovrà attendere poco e sa-
                                                           Accesso avviene mediante impegnativa              quei soggetti già sofferenti, come     ventilato. E' fondamentale libera-    rà comunque tenuto sotto attiva        poco calorici, mentre sono da
                 RADIOLOGIA                                                                                  bambini piccoli, anziani, ma an-                                                                                    evitare quelli grassi e lunghi da
                                                                      del medico curante.                                                           re il soggetto dagli indumenti,       sorveglianza. Esso dovrà essere
      Dove: piano 1, corpo H (ala destra).             Le prenotazioni vengono effettuate telefonando        che persone con malattie gravi, o      che ostacolano il raffreddamento      idratato e rafreddato, nonché          digerire. Anche i gelati possono
TC, risonanza magnetica, ecografie urgenti
                                                                       allo 0372 408178                      che comunque presentano con-                                                                                                           essere utili, per-
 e richiesta di prestazioni con bollino verde
                                                          da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 13.00;
                                                                                                                                                    del corpo. Per velocizzare tale       trattato in ma-

                                                                                                                                                                                                               La prevenzione passa
        Le prenotazioni vanno effettuate                                                                     dizioni di salute precarie (malati     raffreddamento si può utilizzare      niera più tecni-                                          ché apportano la
                                                                   oppure personalmente
              di persona o via fax.                                                                          oncologici, pazienti cardiologici,     dell'acqa fresca o degli indumen-     ca laddove si                                             giusta dose di
                                                             presso l’Ambulatorio di Allergologia
        Orario: da lunedì a venerdì dalle

                                                                                                                                                                                                               da un’alimentazione
                                                          da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 13.00.        pazienti respiratori). Siamo aller-    ti bagnati. Infine, è importante      presenti uno                                              zuccheri, sono di
08.00 alle 13.00, sabato dalle 08.00 alle 12.00.
               Tel: 0372 405760.                                                                             tati anche con la prefettura, e ci     cercare di mettere il soggetto in     stato di shock».                                          rapida digestione
                                                                    IMMUNOEMATOLOGIA                                                                                                                                                                e rinfrescano. Bi-
                                                                                                                                                                                                                     adeguata
                  Angiografia                                                                                si sta preparando per affrontare       posizione seduta o sdraiato, e           Per quale
                                                              E MEDICINA TRASFUSIONALE:
 Le prenotazioni vanno effettuate di persona.
                                                       Emotrasfusioni, salassi, autotrasfusioni, terapia     la stagione calda                                        sollevargli    le   motivo si sta                                             sogna evitare di
           Orario: da lunedì a venerdì

                                                                                                                                   «Aumenta il battito
                                                         marziale endovenosa, preparazione di nuovi          in coordinamen-                                          gambe. Se la        male con il cal-                                          indossare abiti
dalle 08.00 alle 15.30. Telefono: 0372 405367.
                                                        emocomponenti ad utilizzo non trasfusionale:         to con tutte le                                          persona è co-       do?                                                       troppo stretti, e
                                                        Gel Piastrinico, Concentrato Leucopiastrinico.

                                                                                                                                         cardiaco
                     SENOLOGIA:                                                                              autorità. A que-                                         sciente è bene         «Più che il                                            restare quanto
                                                       Dove: Piano terra, corpo D, monoblocco ospedaliero.
    Screening mammografico preventivo
                                                               Tel: 0372 435887 - 0372 405461                sto proposito                                            farla bere be-      caldo, il vero nemico è l'umidità,     possibile il luoghi con aria condi-
       biennale Asl Cremona (45-69 anni)                                                                                                                                                                                         zionata».
                                                                                                                                    e la respirazione»
                                                          dalle 10.00 alle 17.00 da lunedì a venerdì         stiamo facendo                                           vande fresche e     che impedisce la sudorazione
  Tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30, il mercoledì
 dalle 14 alle 16. La prenotazione va effettuata                                                             delle riunioni                                           non alcoliche,      corretta. Essa ostacola la perdita         Si può morire per il caldo?
                                                                        GENETICA                             tecniche per ri-                                                                                                        «Se si arriva allo stato di shock
            al CUP dell'Asl 800 318 999.                                                                                                                              ma se è in perdi-   di calore del corpo. Inoltre si per-
     Prestazioni con carattere di urgenza,               Dove: piano 2 lato destro del monoblocco                                                                                                                                il rischio c'è. Per questo motivo
                                                           ospedaliero. Prenotazioni telefoniche:
                                                                                                             spondere al me-                                          ta di coscienza     dono liquidi e sali minerali».
risonanze alla mammella, agoaspirati, ecografie                                                              glio alle emer-                                                                                                     bisogna in tutti i modi evitare di
               Dove: piano 1, corpo M.                                 0372 405783                                                                                    non va forzata a       Esiste una forma di preven-
Ora: da lunedì a venerdì dalle 11.00 alle 13.00.         da lunedì a venerdì dalle 13.00 alle 14.30.         genze: il coordinamento territo-       bere».                                zione?                                 arrivare a questa condizione. E'
               Telefono: 0372 405614.                                                                        riale è importantissimo.                  Come viene seguito il pa-             «Vi sono delle regole da segui-     uno stato di sofferenza dell'orga-
 Per ulteriori informazioni è stata inoltre attivata                MEDICINA LEGALE                              Ma il vero problema non è il                                                                                    nismo estremo, in quanto si veri-
                                                       Prenotazioni presso Direzione Medica di Presi-                                               ziente una volta giunto in pron-      re per evitare problemi, a partire
          una nuova linea telefonica dotata                                                                  caldo in sè, ma l'umidità che lo                                                                                    fica un collasso cardiocircolato-
              di risponditore automatico                dio piano Rialzato monoblocco ospedaliero.                                                  to soccorso?                          dall'alimentazione. Le bevande
     in funzione 24 ore su 24: 0372 405612.                          Tel: 0372 405200.                       accompagna, e che nelle nostre            «Viene preso in consegna da-       alcoliche sono da evitare, così        rio vero e proprio».
                                                                                                             zone è decisamente elevata. Es-
  RADIOTERAPIA E MEDICINA NUCLEARE                                       PSICOLOGIA                          sa è la vera responsabile del col-
   Dove: piano Cantina, (utilizzare la scala o                  Dove: settimo piano a sinistra.
                                                               Prenotazioni da lunedì a venerdì
                                                                                                             po di calore, che è poi il proble-
ascensore a sinistra vicino l'Ufficio Informazioni
              nell'atrio di ingresso)                   dalle ore 09.00 alle ore 10.00 presso il servizio    ma più diffuso in questi tempi. Il
       corpo M, monoblocco ospedaliero.                 di Psicologia, oppure anche telefonicamente          nostro organismo reagisce me-
           Orario:da lunedì a venerdì                      agli stessi orari al numero 0372 405409.          glio al caldo secco, perché ci
 dalle 07.30 alle 17.30. Telefono: 0372 405485.                                                              permette di abbassare la tempe-
                                                                   ONCOLOGIA MEDICA
           MEDICINA DEL LAVORO:                        Dove: Piano 4 ala Destra Prenotazione in reparto      ratura con il sudore, mentre
   Dove: Medicina del Lavoro, padiglione 10            da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 17.00.    l'umidità ostacola la dispersione
        Impegnativa del medico curante.                               Tel: 0372 405248.                      di calore».
    Allergologia per sospetti professionali                                                                      Quali sono i sintomi del col-
     Tel. 0372 408178 da lunedì a venerdì,                         TERAPIA DEL DOLORE
dalle 10.30 alle 13.00; oppure, personalmente                Dove: palazzina n. 9 La prenotazione            po di calore?
       presso l’Ambulatorio di Allergologia                  può essere effettuata telefonicamente               «Esso, come dicevo, è legato
   dalle 09.00 alle 13.00 da lunedì a venerdì.                      al numero 0372 405330                    all'umidità elevata. Si manifesta
Visite specialistiche di medicina del lavoro              dalle 11.00 alle 15.00, da lunedì a venerdì.       con un'elevata frequenza cardia-
    Tel: 0372 405777 da lunedì a venerdì, d                   Negli altri orari è possibile chiamare
 alle 08.00 alle 15.30; oppure, personalmente             lo stesso numero lasciando un messaggio
                                                                                                             ca, aumento della respirazione,
        presso l’Ambulatorio Specialistico              in segreteria telefonica con il nome e numero        volto arrossato e pelle calda. Nei
    di Medicina del Lavoro negli stessi orari.            di telefono: al più presto sarete richiamati.      casi più estremi si può arrivare al-
                                                                                                             lo shock e alla perdita di coscien-
                                                                                                             za».
                                                                                                                 Cosa bisogna fare in questi
                                                                                                             casi?
                                                                                                                 «La prima cosa indispensabile
                                                                                                             se una persona si sente male per
                                                                                                             il caldo è chiamare il 118. Nell'at-
                                                                                                                                                                                                                                                       29
                                                        IN LOMBARDIA
    Donazioni di sangue in aumento:
                                                                                                                                                                                                     PER DONARE AL CENTRO TUMORI



dal 2010 al 2011 sono state 10.204 in più
                                                                                                                                                                                                        L’Associazione Sostenitori del Centro Tu-
                                                                                                                                                                                                     mori, attiva dal 1936 nella provincia di Cre-
                                                                                                                                                                                                     mona, con finalità di prevenzione e diagnosi
                                                                                                                                                                                                     precoce delle malattie oncologiche, ha de-
                                                                                                                                                                                                     legato l’Azienda Sanitaria Locale della pro-
                                                                                                                                                                                                     vincia di Cremona alla gestione delle do-
    Donatori di sangue in aumento in              te autosufficiente per quanto riguarda il    plasma da aferesi da 83.559 a 84.988,                                                                  nazioni elargite alla Associazione stessa.
Lombardia. Il dato è decisamente posi-            sangue e che provvede autonomamen-          quelle di plasmapiastrino aferesi da                                                                   Pertanto le eventuali donazioni in denaro po-
tivo, e denota un incremento disensibi-           te per il 70-75% agli emoderivati; un si-   6.998 a 8.215. In totale le donazioni                                                                  tranno essere effettuate tramite la “Buona
lità da parte della popolazione.                  stema, inoltre, che presenta un elevato     hanno raggiunto quota 590.704, men-                                                                    Usanza” con bonifico bancario intestato a:
    Dal 2010 al 2011 le donazioni di san-         scambio interdipartimentale (circa 80 le    tre nel 2010 erano state quasi 10 mila         to l’Avis, seguita dalla Croce Rossa                    Asl provincia di Cremona - causale “Donazio-
gue sono aumentate di 10.204 unità, i             unità date-ricevute), con flussi in uscita   in meno, 580.858. Come detto, è cre-           Italiana. In totale le unità di sangue in-              ni per Centro Tumori” - presso qualsiasi spor-
donatori periodici e aspiranti sono sta-          nelle province dove è preponderante la      sciuto anche il numero di donatori pe-         tero raccolto presso le sedi associati-                 tello della Banca Popolare di Cremona (Iban
ti rispettivamente 4.500 e 3.000 in più.          raccolta, come Sondrio, Lecco, Manto-       riodici, che sono passati dai 221.520          ve sono 128.662, di contro alle 363.956                 IT06V0306911410100000301000).
Sono solo i primi dati riguardanti la do-         va e Cremona, e aree, innanzitutto Mi-      di due anni fa ai 226.103 dello scorso         raccolte nelle sedi ospedaliere. Nel
nazione di sangue ed emocomponenti
in Lombardia, ma tutti gli ambiti consi-
                                                  lano, dove è preponderante il consumo
                                                  di sangue ed emoderivati.
                                                                                              anno, mentre gli aspiranti donatori sono
                                                                                              passati da 28.819 a 31.608. Nel corso
                                                                                                                                             2011 sono state trasfuse 473.986 uni-
                                                                                                                                             tà emazie (452.132 nel 2010) e 26.380
                                                                                                                                                                                                     AMBULATORIO POST-PARTO, ORARI
derati non fanno che confermare il trend              Confrontando i dati del 2010 e del      del 2011 sono stati 23.082 i nuovi do-         Kg di plasma. Il sistema è riuscito a for-
che queste prime cifre indicano: un               2011, si nota innanzitutto come le do-      natori alla prima differita, mentre 15.272     nire all’industria 144.913 Kg di plasma
trend positivo, che conferma la stabili-          nazioni di sangue intero siano passate      i nuovi alla prima non differita. Tra le as-   (+ 3.163 rispetto al 2010) per ottenerne
tà del sistema lombardo, perfettamen-             da 482.422 a 492.618, le donazioni di       sociazioni coinvolte figura innanzitut-         plasmaderivati.



 Alcuni semplici interventi possono aiutare a ridurre la proliferazione del fastidioso insetto

Zanzare, ecco come proteggersi                                                                                                                                                                           Dal 12 giugno al 18 settembre l’ambulatorio




L’
                                                                                                                                                                                                     dopo-parto del Consultorio familiare integrato
                                                                                                                                                                                                     (Distretto di Cremona) - Vicolo Maurino, 12, Cre-
              incubo dell'estate sono                                                                                                                                                                mona - sarà aperto nei seguenti orari: martedì
              le zanzare, che ogni anno                                                                                                                                                              dalle ore 10.30 alle ore 12; venerdì dalle ore 8.30
              con i primi caldi iniziano                                                                                                                                                             alle ore 11. Nell’ambulatorio dopo-parto le oste-
              a infestare il territorio, e                                                                                                                                                           triche e le assistenti sanitarie sono a disposizione
              specialmente chi vive vi-                                                                                                                                                              delle mamme per il sostegno dell’allattamento al
cino a specchi d'acqua.                                                                                                                                                                              seno e nelle prime cure al neonato. Per informa-
    In particolare negli ultimi anni il                                                                                                                                                              zioni telefonare al numero 0372497791.
vero incubo è la zanzara tigre, in-
setto appartenente alla famiglia Cu-                                                                                                                                                                 QUANDO SI MANGIA PER STRESS
licidae diffusosi in Italia e in Europa
dagli anni novanta in poi. Essa, a dif-
ferenza delle zanzare comuni, pun-                                                                                                                                                                      Un italiano su tre ha un rapporto sbaglia-
ge durante il giorno e non solamen-                                                                                                                                                                 to con il cibo, e mangia più per stress che
te all'alba o al tramonto. Si tratta di                                                                                                                                                             per fame. E' il risultato di un sondaggio online
un insetto che ha un limitato raggio                                                                                                                                                                dell'Eurodap, Associazione europea disturbi
d'azione (meno di 200 metri), perciò i                                                                                                                                                              da attacchi di panico al quale hanno parte-
luoghi di deposizione delle uova, ge-                                                                                                                                                               cipato 600 persone tra i 18 e i 65 anni. Per il
neralmente contenitori con piccole                                                                                                                                                                  40% delle persone che hanno partecipato al
quantità di acqua, sono vicini a dove              febbre alta, brividi, cefalea, nausea,         Alcuni semplici interventi possono            • Nelle grondaie: verificare che                     sondaggio il cibo viene utilizzato troppo spes-
si nota la presenza di zanzare.                    vomito, dolore articolare e talora         essere utili a ridurre la diffusione del-      siano pulite e non ostruite.                           so come una valvola di sfogo, allo scopo di
    La zanzara tigre può costituire un             macchie emorragiche cutanee.               la zanzara.                                       • Nei cimiteri: introdurre il prodot-               sedare livelli di ansia troppo elevati. Dai dati
veicolo di trasmissione di alcune ma-                                                             • In orti e giardini: coprire con co-      to larvicida nei vasi di fiori freschi o                emerge inoltre che chi mangia per stress fa
lattie virali, come la febbre da Chi-              Proteggersi dalle punture                  perchi ermetici, teli di plastica o zan-       sostituirli con fiori secchi o di plasti-               la spesa al supermercato: nel carrello, sem-
kungunya                                               Durante i viaggi in aree a rischio è   zariere ben tese, tutti i contenito-           ca.                                                    pre pieno, non mancano mai cibi dolci o ali-
    e la Dengue perché pungendo un                 importante adottare le comuni misu-        ri utilizzati per la raccolta dell’acqua          • Nei sottovasi: non far ristagna-                  menti super calorici. Altro dato degno di nota:
soggetto malato la zanzara si infetta              re per evitare le punture di insetti e     piovana da irrigazione (cisterne, sec-         re acqua al loro interno e, se possibi-                chi è sotto stress mangia in maniera frettolo-
e contagia a sua volta una persona                 prevenire le malattie trasmesse dalle      chi, annaffiatoi, bidoni e bacinelle).          le, eliminarli.                                        sa, tanto da non gustare il cibo, e per questo
sana. Sino a pochi anni fa tali malat-             diverse specie di zanzare, tra le qua-         • In cortili e condomini: pulire un           • Negli abbeveratoi di animali:                     raramente riescono a saziarsi. Questo com-
tie erano diffuse quasi esclusivamen-              li anche la malaria.                       paio di volte all’anno tombini e poz-          cambiare quotidianamente l’acqua e                     portamento viene adottato in modo particola-
te in aree tropicali e subtropicali, ma                Nel nostro Paese possono esse-         zetti, applicare una zanzariera a ma-          lavarli con cura.                                      re la sera, quando finalmente ci si può sede-
con l’incremento dei viaggi all’este-              re utilizzati repellenti quando si sog-    glia fine sopra il tombino per impe-               • In primavera e nei mesi più cal-                  re a tavola con tranquillità. Si è anche rilevato
ro sono oggi possibili infezioni anche             giorna all’aperto; insetticidi e zanza-    dire alle zanzare di deporvi le uova,          di: risulta utile effettuare trattamenti               che questo atteggiamento errato nei confronti
nel nostro Paese (un episodio epide-               riere per gli ambienti chiusi.             durante la stagione umida, tratta-             larvicidi nelle aree umide delle zone                  del cibo è frutto spesso di un particolare sta-
mico di Chikungunya si è già manife-                                                          re ogni 15 giorni circa i tombini e le         maggiormente infestate (fognature,                     to emotivo, ansioso o depresso, stressato o
stato nel 2007).                                   Per ridurre la diffusione della zan-       zone di scolo e ristagno con prodot-           luoghi di ristagno e raccolta acqua                    triste.
    I sintomi della Chikungunya sono               zara tigre                                 ti larvicidi.                                  piovana, ecc.).




                                                                                                                                                                                                          a cura della dottoressa Annalisa Subacchi
                                      di Ermanna Allevi                                                                                                                                        Nutrizionista, specialista in test intolleranze alimentari e
                       Diplomata presso la scuola di Naturopatia dell'istituto RIZA                                                                                                           diete personalizzate. Master in Nutrizione Fitness e Sport •
                      Iscritta alla FINR (federazione italiana naturopati RIZA)                                                                                                                          Pesidente ALIAC Onlus di Cremona.
       Gentile Naturopata, desi-             vitale antica, che fa da suppor-
    dero sapere la simbologia,               to ad altre forme di energia                                                                                                     Gentile dottoressa Subacchi, arriva l’estate e si parla spesso di pasti so-
    secondo la psicosomatica,                presenti nel corpo. La vescica                                                                                              stitutivi, di barrette miracolose e di “pappette” che fanno perdere fino a 10
    di reni e vescica ed anche se            simboleggia la capacità di                                                                                                  kg nel giro di qualche settimana. Che ne pensa? Possono essere pasti vali-
    ci sono erbe o piante che li             sopportare e gestire una pres-                                                                                              di sotto l’ombrellone? Grazie Enrica.
    drenano. Grazie e compli-                sione (tensione emotiva, re-                                                                                                     Ultimamente dilagano queste barrette, pasti sostitutivi in pillole o complessi mul-
    menti per le Sue rubriche                sponsabilità passeggere), ma                                                                                                tivitaminici miracolosi che promettono di far perdere anche 10 kg in un mese! Fun-
    che leggo sempre con gran-               anche di lasciar correre, di fa-                                                                                            zionano perché si tratta di “intrugli” proteici, i carboidrati vengono banditi completa-
    de interesse.                            vorire il fluire degli avvenimen-                                                                                           mente dalla dieta, percio’ si perde peso. I frullati sono gli equivalenti di 2 bistecche,
                                                                                                                                                                         hanno un basso contenuto di zuccheri, sfamano e nutrono. Fin qui tutto ok, prodot-
                          Antonio            ti. Fra le erbe che drenano i
                                                                                                                                                                         ti un po’ cari ma si riesce a perdere kg senza neppure troppa fatica! C’è un però:
                                             reni si trova: la Betulla, la prima
                                                                                                                                                                         quando decidiamo di ricominciare a mangiare cibo “vero” accade l’imprevisto. Si
       Tutte le paure, come quella           testimonianza per tale uso ri-
                                                                                                                                                                         cominciano a recuperare i kg persi fino a recuperarne il doppio! Qui cominciano i
    del dentista, della morte, la ti-        sale al 1695 nell'Historia Vege-
                                                                                                                                                                         problemi: la tiroide impazzisce, la ritenzione idrica aumenta, si cerca di digiunare ma
    midezza, l'ansia, si scaricano           tabilium Sacra; l'Uva Orsina,
                                                                                                                                                                         non si perde piu’ peso. Ed i kg continuano ad aumentare. Il metabolismo si blocca
    sui reni, facendo accumulare             antiinfiammatorio delle vie uri-
                                                                                                                                                                         e cominciano i guai. La dieta iperproteica, quale quella delle buste, puo’ portare a
    tossine in questo organo. La             narie e antisettica; il Ginepro,
                                                                                                                                                                         problematiche renali, i reni infatti lavorano maggiormente per smaltire le proteine in-
    tensione emotiva che nasce               si usa come macerato gliceri-                                                                                               trodotte in eccesso, si ha anche un aumento dei trigliceridi in circolo, cioè degli aci-
    dalla paura di perdere il con-           co ed è adatto per il drenaggio                                                                                             di grassi. Inoltre il cervello necessita di zuccheri per sopravvivere e funzionare cor-
    trollo o di non poter "controlla-        dei reni e svolge un'azione an-                                                                                             rettamente, ma con una dieta proteica non ci riesce perfettamente. Si va in carenza
    re", si scarica invece sulla ve-         ti-acidi e contrasta il bruciore                                                                                            di vitamine della frutta e della verdura, escluse perché ricche in zuccheri. Percio’ se
    scica. I reni simboleggiano il           causato dalla cistite; lo Zenze-                                                                                            dobbiamo dimagrire o restare in forma, rivolgiamoci a chi ha studiato ed è prepara-
    regno delle acque, inteso co-            ro, efficace nel rimuovere tos-                                                                                             to per affrontare il problema, e non cercare soluzioni “last minute”.
    me luogo di origine, come na-            sine dal sistema linfatico, reni
    scita delle energie profonde e           e vescica, svolge un'azione                                                                                                        SPECIALISTA IN: Diete personalizzate • Test Inolleranze Alimentari • Test DNA
    arcaiche che ci abitano. Risie-          drenante anche con applica-                                                                                                    (Celiachia - Lattosio - Breath Test) www.nutrizionistabiologo.it • www. aliaconlus.org •
    de dunque nei reni una forza             zioni esterne.                                                                                                                                  Faceebook: LISA NUTRIZIONISTA • Cell. 366-4759134

           Ermanna Allevi risponde alle vostre domande scrivendo a:                                                                                                              La dottoressa Subacchi risponde alle vostre domande scrivendo a:
     info@naturopatia-cremona.com Oppure a: ilpiccolocremona@fastpiu.it                                                                                                      info@nutrizionistabiologo.it oppure a ilpiccolocremona@fastpiu.it. Riceve a
           • Riceve a Cremona in via Pallavicino 6 tel. 0372-412372.                                                                                                      • CREMONA: presso L’ambulatorio Medicenter, via Giuseppina 21 (0372-434988)
                                                                                                                                                                                • CREMONA: Ambulatorio Med di Gadesco P. Delmona (0372-803801)
                • Riceve a Crema telefonando al 388 9037275.
                                                                                                                                                                                     • CREMA presso ambulatorio Santa Claudia (366-4759134)
                                                       PROMOZIONE
                                                                                        lo
                                                                                                SPORT
                                                  Casalese,                (S.A.) Con l’ufficialità di Tagliavini al Colorno (da      credibile pare essere quella della Leoncelli, che insie-

                                                  si è chiusa
                                                                        dove parte un altro ex biancoceleste, Roncarati,              me a lui assolderebbe pure Bernuzzi (e Chiappani),
                                                                        diretto a Lentigione), alla Casalese si chiude un’era         mentre Lanfredini è ad un passo dal Viadana. Meno




Simoni dice addio alla panchina
                                                  un’epoca
                                                                        calcistica pluridecennale. Sempre in uscita, i più            intrigante la destinazione scelta da Arcari, ovvero la
                                                                        richiesti restano i big: Ardoli ha molte offerte, la più      Rivarolese, squadra mantovana di Terza Categoria.




      L’INTERVISTA L’ex tecnico grigiorosso assicura: «Tornerò nel mondo del calcio solo come dirigente»


P
                                                                                                                                                                              La nuova stagione
                di Michael Guerini                                                                                                                                            PRIMA DIVISIONE
                                                                                                                                           Gigi Simoni, mitico
            rotagonista dell’intervista di oggi è un


                                                                                                                                                                              partirà da Folgaria
                                                                                                                                       allenatore della Cremo
            grande personaggio del calcio italia-
            no, emiliano di nascita, che nell’anni-
            versario del centenario grigiorosso è
            stato eletto come “l'allenatore del
secolo”, vale a dire Gigi Simoni.
   Sei ritornato in panchina in questa stagio-
ne per allenare il Gubbio. Come descrivere-
sti questa esperienza?
   «E’ stato divertente, anche all’inizio non
volevo ricoprire questo ruolo. Siccome non
trovavano nessun altro disponibile ad allenare,
ho deciso di sedermi in panchina. Conclusa la
stagione, la dirigenza ha preso altre scelte e io
sono andato via. E’ stata un’ottima esperienza,
visto che mi sono ritrovato bene nel ruolo di
mister dopo tanti anni».
   Che cosa hai intenzione di fare adesso?
   «Ora mi concedo un po’ di riposo, poi se                                                                                                                                   «La Cremonese inizierà la preparazione estiva per la
capita una buona occasione torno nel mondo                                                                                                                                 nuova stagione sportiva 2012-2013 a Folgaria, in Trentino.
del calcio, ma non più come allenatore, bensì                                                                                                                              La squadra partirà il 14 luglio e rientrerà il 25, quando i
come dirigente. Fare il mister necessita di                                                                                                                                grigiorossi sosterranno un’amichevole contro il Chievo. In
molto tempo e al momento preferisco restare di          esteso a tutto il mondo. C’è questa mania di                 «Sono questioni a dir poco allucinanti. Posso         programma anche una seconda gara amichevole con l’Ata-
più con la mia famiglia».                               ricorrere a tutti i costi a ragazzi da altri Paesi,      ancora capire chi scommette in Lega Pro, per-             lanta l'8 agosto. Per entrambe le partite, l’orario ed il luogo
   Cosa pensi della Lega Pro, campionato                quando anche da noi ci sono molti giovani                ché uno entra nel meccanismo dei professioni-             non sono ancora stati definiti e verranno comunicati in
che vede diverse società vicine il fallimento           bravi. Ovviamente, più giocatori ci sono e               sti e vuole fare la stessa vita di quelli di A            seguito». Questo il primo comunicato stampa ufficiale per
e che non riusciranno ad iscriversi?                    minori sono le opportunità di arrivare in alto.          comprando a più non posso e poi, al momento               quanto concerne la prossima stagione. Si partirà, dunque,
   «E’ un campionato interessante, dove si              Con ciò non voglio essere contro gli stranieri,          di pagare, è disperato. Non trovo invece nessu-           da Folgaria, sebbene qualche giorno prima verrà fissato il
intravedono giovani promesse e dove si ritrova-         ho solo valutato ciò che sta accadendo».                 na giustificazione per quelli di A o B che guada-         raduno con i giocatori presenti e regolarmente tesserati
no della vecchie glorie. Sul fatto che molte               Hai seguito un po’ la Cremonese nello                 gnano nettamente di più e pretendono più                  fino a quel momento. Nei prossimi giorni verrà presentato
società non riescano a tirare avanti, credo che         scorsa campionato?                                       soldi. Pensavo però che la giustizia fosse più            ufficialmente il nuovo staff dirigenziale (con Zocchi come
tutto dipenda da una gestione scorretta della              «Credo che abbia fatto una buona stagione.            severa e avesse eliminato più persone».                   diesse) e probabilmente si saprà già qualcosa in merito ad
squadra. Noi al Gubbio siamo riusciti a vincere         E’ logico che la penalizzazione abbia reso tutto             Parlando invece dell’Europeo, come valu-              eventuali riconferme o meno...a d iniziare da Lorenzo
senza avere grandi capitali. Abbiamo puntato            più difficile, ma hanno lottato. Peccato che non         ti la nostra Nazionale?                                   Degeri, confermatissimo. Tra i possibili nomi nuovi, quello
molto sui giovani, che ci hanno dato grandi             ce l’abbiano fatta a raggiungere la serie B. Il              «Prima del torneo era una squadra medio-              di Lucas Correa nelle ultime ore è stato accostato all’Avel-
risultati, sia sportivi sia economici. Alla fine chi    presidente Arvedi ha fatto molti sacrifici per la        cre, che perdeva anche contro avversari più               lino (che ha proposto un triennale al giocatore), mentre
spende troppo fallisce, bisogna fare accurata-          promozione, speriamo che ora non perdano                 deboli. Poi al debutto contro la Spagna sono              Ginestra dovrebbe accasarsi alla Juve Stabia e, come pre-
mente i conti».                                         l’ottimismo».                                            rimasto piacevolmente sorpreso. Contro l'In-              vedibile, non più alla Cremonese. Da verificare la condizio-
   Credi che i giovani calciatori in Italia siano          Cosa puoi dirci del calcio italiano che sta           ghilterra ho visto dell'ottimo calcio, tutti gli          ni fisiche di Possanzini, tra i primi da riconfermare a detta
valorizzati?                                            affrontando in questo momento il problema                azzurri hanno lottato duramente. Complimenti              di tutti gli appassionati.
   «Non molto, anche perché ora il mercato è            del calcioscommesse?                                     a Prandelli e ai giocatori».                                                                              Matteo Volpi



                                         PRIMA DIVISIONE L’unica possibiltà è ripartire dai dilettanti, naturalmente con una nuova società
    Lucchetti
                                         Pergo, situazione definitivamente compromessa
     ECCELLENZA



   confermato
      Salvo cambi di rotta
   dell’ultimissima ora, mister                                di Stefano Mauri                                                                                                  professionisti autoctoni di buona volontà va l’appello
                                                                                                                                                                                 affinché scendano in campo per costituire un club
   Maurizio Lucchetti, allena-
                                             Troppi debiti, inutili tentativi di salvataggio, una situa-                                                                         nuovo di zecca in grado di ripartire. E chissà, magari, al
   tore professionista, ma
                                         zione seriamente compromessa e tempi stretti, sareb-                                                                                    sodalizio che sarà (trattasi di auspicio, non di notizie),
   soprattutto        autentico
                                         bero fatali al Pergo che, suo malgrado, sarà con ogni                                                                                   potrebbero unirsi i meravigliosi tifosi accomunati
   “mago” dell’Eccellenza,
                                         probabilità costretto a tornare nel football dilettantistico                                                                            dall’azionariato popolare del “Popolo Cannibale” e cal-
   resterà quindi al suo posto
                                         (tale solo sulla carta, ma in realtà cifre e calciatori sono                                                                            ciofili appassionati e capaci del calibro di Marco Lucchi
   sulla panchina dell’Ac
                                         da professionismo, ndr); sarà campionato nazionale                                                                                      Tuelli (sarebbe l’allenatore ideale), Cesare Fogliazza,
   Crema 1908. Senza spen-
                                         dilettanti (alias serie D) od Eccellenza?                                                                                               Ennio Vanelli, Andrea Bergami, Gianpaolo Sperolini,
   dere cifre folli, ma valoriz-
                                             Decideranno gli organi competenti della Federcalcio.                                                                                Adriano Cadregari e quanti hanno voglia di mettersi in
   zando i giovani e le poche                                                                                                                                                    gioco al servizio dell’intramontabile Pergolettese nell’an-
                                         Prima bisogna rifondare una società che tuttora non c’è.
   risorse in tavola, il presi-          Il consigliere regionale Agostino Alloni e quello comuna-                                                                               no del suo ottantesimo compleanno. Sinergie tra le varie
   dente nerobianco Walter               le Walter Della Frera, in sintonia con il curatore fallimen-                                                                            (e troppe) compagini cittadine e tra i cosiddetti uomini di
   Fornaroli ed i suoi collabo-          tare dottor Boschiroli, nei giorni scorsi per provare a                                                                                 football, facce ed idee nuove, passione: questi gli ingre-
   ratori allestiranno una rosa          mantenere la Prima Divisione di Lega Pro le hanno pro-                                                                                  dienti che servono subito per apparecchiare la tavola
   in grado di lottare per la            vate tutte, ma obiettivamente era oggettivamente diffici-                                                                               gialloblu e lanciare nuovi progetti. Talvolta per fare un
   salvezza. In città poi c’è            le salvaguardare il (poco) salvabile. A loro va comunque                                                                                piccolo, ma significativo passo in avanti, per forza biso-
                                                                                                                Tempi duri per i tifosi del Pergo
   curiosità per capire quali            un applauso, al contrario di ciò che meritano l’ex pro-                                                                                 gna dapprima farne tanti indietro: piangere sul latte
   sviluppi prenderà l’affaire           prietario Ciro Di Pietro e il suo scudiero Sergio Briganti.                                                                             versato, anche se di cose da dire ce ne sarebbero tante,
   Pergocrema. Questa co-                Ma questa è un’altra storia.                                         presente e guardare avanti, oltre. A Max Aschedamini               non serve a nulla. Meglio voltare pagina, rimuovere le
   munque, anche se fino ad                  E adesso? Occorre dimenticare al più presto ciò che              (“cannibale” intelligente), Giò Corna, Ilario Tommasi,             macerie, disegnare orizzonti ambiziosi, ma realistici e
   un certo punto, per il                è stato (gli ultimi tre anni, calcisticamente parlando               Giorgio Pagliari, Damiano Rey, Erasmo Andreini (ex pre-            ricostruire una società solida, che torni ad essere l’orgo-
   momento è un’altra storia.            vanno equiparati ad una catastrofe), concentrarsi sul                sidente Illuminato) e a tutti gli altri imprenditori e liberi      glio della propria tifoseria.
   Spostiamoci ora sulle



                                         Il Videoton sta allestendo una squadra competitiva
   sponde cremonesi del-                           CALCIO A 5
   l’Adda ed andiamo a
   Rivolta, nella patria del
   mitico Emiliano Mondo-
   nico (per rilanciare il                  Proseguono le grandi manovre della             invece il forte laterale Maianti, mentre il        alla categoria saranno le classi 1994,
   Pergocrema servirebbe                 dirigenza del Videoton 1990 per l’allesti-        direttore sportivo Max Nanì sta lavoran-           1995 e 1996. La presentazione ufficiale
   pure lui). Anche coach                mento della rosa cremasca che affronte-           do sul mercato per un centrale esperto e           della prima squadra è in programma per
   Gigi Zambelli (altro “vol-            rà il campionato di serie C1.                     possibilmente di categoria.                        la fine di luglio in piazza Duomo. Se i
   pone” calcistico), ri-con-               Sono in arrivo due nuovi atleti a rinfor-          Sotto il profilo del settore giovanile la      cremaschi vivono un periodo di euforia,
   fermatissimo, resterà al              zare la squadra, confermata al completo           novità è rappresentata dall’allestimento           non si può dire la stessa cosa per
   timone della Rivoltana e              e sotto la guida del veterano Mister              della formazione Juniores, compito                 Mayland, Metropolis e Atletico Brianteo,
   proverà ad inseguire il               Velente. Gaspare Pagano, classe 1990,             lasciato ad un altro ex rossoblu, Mirko            compagini storiche del futsal lombardo,
   sogno di mantenere la                 cresciuto tra le mura castelleonesi e             Guerini Rocco che sarà il tecnico di que-          che rischiano di non riuscire a prendere
   nobile categoria conqui-              Enrico Lopez, classe 1991, giovanissimo           sta nuova iniziativa, la quale conferma            parte alla nuova stagione per le difficoltà
   stata poche settimane fa.             bomber tribianese già impostosi nella             l’impegno a 360° della società ombria-             finanziarie, che oggi arrivano a toccare
                           S.M.          stagione precedente con 10 reti in serie          nese nella promozione dei sani valori              anche sport meno consumistici come il
                                         D nel solo girone di ritorno. Si ferma,           dello sport tra i giovani. A prendere parte        calcio a 5.
                                                                                                                  Sport                                                                                  Sabato 30 Giugno 2012

                                                                                                                                                                                                                                 31
                     Giorni cruciali per la Vanoli Basket
 Apprezzabile la risposta dei piccoli commercianti all’azionariato popolare rappresentato dall’iniziativa Futurbasket



      SERIE A Sono in programma gli ultimi incontri con gli imprenditori, decisivi per continuare l’attività


O
                                                                                                                                                                                                        Avellino vuole
            di Giovanni Zagni                                                                                                                        garantisce ovviamente il “fondo cassa”
                                                                                                                           L’ex Marco Cusin          indispensabile al buon esito dell’opera-
           rmai il tempo per ricomporre                                                                                 potrebbe approdare           ione-salvataggio, ma indubbiamente è

                                                                                                                                                                                                         Capobianco
           il progetto a venire sulle sorti                                                                               alla Bennet Cantù          un segnale importante, sperando che
           della Vanoli, sta per scade-                                                                                                              anche chi ne ha le disponibilità, affianchi
           re. Presidente, dirigenti e soci                                                                                                          con un colpo d’ala finale il progetto che
           sono tutti tesi alla ricerca della                                                                                                        possa riconfermare la società in serie A.             Dopo tre stagioni da
soluzione del rebus che, se risolto in                                                                                                               Questo l’auspicio di appassionati e spor-          protagonista, Stefano Man-
tempo, porterà nuovamente il basket di                                                                                                               tivi cremonesi, nonché di Aldo Vanoli in           cinelli (29 anni) potrebbe
massimo livello al PalaRadi. Altrimenti la                                                                                                           prima persona.                                     lasciare l’Olimpia Milano.
saracinesca si abbasserà e dovremo dire                                                                                                                  NEWS Tra le tante bufale o i “si               L’ala infatti non ha ancora
addio al nostro prestigioso posto nell’eli-                                                                                                          dice” di questi giorni, sembra invece che          trovato un accordo con la
te nazionale. Sperando che la frana si                                                                                                               un movimento certo di mercato voglia               società e lui sono interes-
fermi qui. Non drammatizziamo comun-                                                                                                                 Marco Cusin in viaggio da Pesaro verso             sati molto club, tra i quali la
que, vuoi perché in molti si stanno dando                                                                                                            Cantù. Si avverasse la notizia, saremmo            Montepaschi            Siena.
da fare, vuoi perché i cremonesi stanno                                                                                                              particolarmente felici, perché Marco si è          Intanto, Avellino ha scelto il
soccorrendo in buon numero la società                                                                                                                meritato la maglia della Nazionale e con           nuovo coach: «La Felice
tramite Futurbasket, che gestisce l'ope-                                                                                                             lui abbiamo sognato al PalaRadi anche il           Scandone - si legge sul sito
razione “sottoscrizione popolare”.                                                                                                                   volo della Vanoli verso le alte vette della        della società - comunica
   A proposito di questa iniziativa, non                                                                                                             nostra pallacanestro.                              che il cda ha individuato
possiamo che esprimere il nostro com-                                                                                                                    Il pezzo più pregiato del mercato di           come allenatore adatto al
piacimento per la medesima e manife-                                                                                                                 casa Italia pare però essere Hackett,              progetto tecnico del club
stare la nostra soddisfazione, perché si                                                                                                             che dicono in partenza da Pesaro, ma               Andrea Capobianco, attua-
sta verificando che molti commercianti,                                                                                                              per ora non ancora accasato altrove. E             le assistente della Nazio-
artigiani, piccoli o grandi imprenditori si                                                                                                          l’interessamento generale per lui ben              nale. Nei prossimi giorni la
stiano legando al progetto attraverso le                                                                                                             spiega la tanta qualità che c’è nel gio-           società provvederà a verifi-
facilitazioni e gli sconti che praticheran-                                                                                                          catore, del resto play della Nazionale.            care la fattibilità di questa
no ai possessori di azioni popolari, con-                                                                                                            Noi cremonesi, per quel che riguarda il            operazione con coach
sentendo con questa mossa il parziale            mento per le partite, i “soci popolari”          e tessuto imprenditoriale cittadinio non           nostro “mercatino”, aspettiamo che si              Capobianco (ex Teramo) e
recupero delle somme che gli appassio-           avranno l’opportunità di recuperare parte        può che portare al crescere dell’interes-          risolva il tutto e magari si possa sperare         la Federazione Italiana Pal-
nati avranno versato nelle casse sociali.        del versato attraverso i vari benefit pro-       se intorno all'iniziativa, il che può dare         in qualche colpo a sensazione. Ma intan-           lacanestro".
Insomma, oltre agli sconti sull’abbona-          posti. Il “matrimonio” tra appassionati          respiro maggiore alla stessa. Ciò non              to, pensiamo... a salvare la pelle.

                                                                                                             BOCCE
                                                                                           Ben 104 coppie si sono sfidate alla bocciofila Santamaria davanti a un pubblico numeroso
                                                                                          La notturna premia Bosi e Zagheno
                                                                                             Lo scorso anno era stata la bocciofila “Mcl Arpinia”, quest’an-       punteggio venivano battuti in semifinale da Pedrignani-Visconti
                                                                                          no è toccato alla “Santamaria” inaugurare le gare notturne, ben          che pareggiavano i conti per la sconfitta dei loro compagni.
                                                                                          sei previste dal calendario cremasco, ma potrebbero diventare            Match di finale giocato alla grande da Bosi e Zagheno e niente
                                                                                          sette. Buona la partecipazione dei giocatori (104 coppie), ma            da fare per bissolatini sconfitti con il punteggio finale di 12-4.
                                                                                          soprattutto un bagno di folla (circa 150 persone dopo l’una di              Nel memorial “Fugazza Lanfranco” (cat. C/D), bella perfor-
                                                                                          notte!) a conferma che queste manifestazioni riscuotono suc-             mance di Alessandro Cerioli e Giorgio Visigalli. I castelnuovesi
                                                                                          cesso in un periodo della stagione durante la quale alla gente           eliminavano in sequenza due formazioni soresinesi, Palandi-
                                                                                          piace rimanere fuori fino a tarda ora. Nel memorial “Marinoni            Motti (12-10) e poi Bigoni-Quadrini per 12-9. Approdavano in
                                                                                          Giovanna” riservato alla categoria A/B successo di Angelo Bosi           finale anche Nicolas Testa e Morrjs Vailati che in semifinale si
                                                                                          in coppia con il giovane Andrea Zagheno, che sta vivendo un              sbarazzavano di Brambilla-Milanesi con un netto 12-4. In finale
                                                                                          periodo d’oro. I portacolori della “Vis Trescore” si confermano          nulla potevano i giovani “trescoresi” contro Cerioli-Visigalli: risul-
                                                                                          “bestie nere” per i bocciofili della “S. Stefano” eliminando prima       tato finale 12-4. Ha diretto la gara Franco Stabilini, arbitri di
                                                                                          Lacchini-Gatti (12-10) e quindi Defendenti-Valdameri per 12-9.           finale Eugenio Barbieri e Mario Parati. Questa sera in programma
                                                                                          Nella parte alta del tabellone i milanesi Dago e Campolungo              la Notturna organizzata dalla bocciofila Offanenghese.
                                                                                          superavano Cremonesi-Reghenzani (12-6), ma con l’identico                                                               Massimo Malfatto




    Visconti e Pedrignani senza rivali nel “Perolini”
      Famiglia Visconti scatenata, spopola e          superavano con parecchie difficoltà (12-8) i        lana. Approdavano in finale anche Mario
   continua a distinguersi sulle nostre corsie.       bravi castelnuovesi Fasoli e Cesana. Finale         Magnini e Francesco Vezzosi che nei quarti di
   Infatti, mentre Mattia vinceva a Genivolta, in     a senso unico che si è dipanata in poche            finale s’imponevano su Benzi-Paloschi (12-5)
   contemporanea a pochi chilometri di distan-        tornate con Pedrignani e Visconti che hanno         ed in seguito avevano la meglio su Orso-
   za papà Roberto in coppia con l’inossidabile       capitalizzato al massimo una superiorità indi-      Marazzi per 12-6. Match di finale senza storia:
   Alberto Pedrignani saliva sul gradino più          scutibile sui milanesi: punteggio finale 12-2!      autoritari Raimondi e Paladini che infliggeva-
   alto del podio nel trofeo “Franco Perolini”        Parla cremosanese il trofeo “Nilo Perolini”         no un “cappotto” fuori stagione ai portacolori
   organizzato dalla bocciofila di via Crocicchio.    (riservato alla categoria C/D) grazie al succes-    dell’Arci Crema Nuova.
   Semifinali con svolgimento delle partite dia-      so di Mario Raimondi e Andrea Paladini, ma             Ha diretto la gara Franco Cantelli, coa-
   metralmente opposto: mentre Crotti-Zimbardi        che fatica soprattutto nel match di semifinale,     diuvato dagli arbitri di finale Attilio Bisotti e
   si“sbarazzavano dei sergnanesi Chiappa-            dove eliminavano la coppia della S. Lorenzo         Massimo Testa.
   Scarpelli con un perentorio 12-2, i bissolatini    formata da Cattaneo e Galli solo sul filo di                                                   M.M.
32               Sabato 30 Giugno 2012                                                                             Sport

                                                                                   La Pomì giocherà a Viadana le gare interne
VOLLEY A1


                                                                                       La Baslenga non può più benificiare della deroga, ma la società resta a Casalmaggiore
                                                                                      Una scelta obbligata. Durante la prossi-                apparsa la sede ideale sulla quale puntare,          prospettiva di un ampliamento del seguito
                                                                                   ma stagione, il Pala Farina di Viadana                     anche in virtù degli ottimi rapporti instaura-       della squadra, un modo insomma per allar-
                                                                                   diventerà la casa della Pomì Casalmaggiore,                ti con la polisportiva che ne gestisce l’utiliz-     gare l’entusiasmo e l’affetto dei tifosi casa-
                                                                                   visto che non potrà più giocare al Baslenga.               zo e con la Pallavolo Viadana».                      laschi all’intero bacino cremonese, reggia-
                                                                                   Il motivo? Come si legge sul sito ufficiale                    Si giocherà la domenica pomeriggio alle          no, mantovano e parmense».
                                                                                   della società, «a differenza dell’ultima anna-             ore 18. Una scelta che, ha rimarcato la diri-           Intanto, è scaduto ieri il termine presen-
                                                                                   ta agonistica, la Baslenga non potrà più                   genza, non vuole assolutamente minare alla           tare l’iscrizione al prossimo campionato di
                                                                                   beneficiare della deroga della Lega, che ha                base il legame con Casalmaggiore e tanto             serie A2 e la società Vbc Pallavolo Rosa,
                                                                                   fra l’altro innalzato la richiesta di capieza              meno con il suo territorio. «La società - ha         come già annunciato, ha regolarmente inol-
                                                                                   degli impianti a 800 posti. Preso atto della               inteso chiarire il presidente Massimo Boselli        trato la documentazione necessaria alla
                                                                                   mancata disponibilità del Comune di                        Botturi - resta la Vbc Pallavolo Rosa Casal-         Lega. Sono molte le squadre che rischiano
                                                                                   Casalmaggiore di effettuare interventi                     maggiore e il capoluogo casalasco rimarrà            di non iscriversi e a breve conosceremo il
                                                                                   migliorativi, atti ad un ampliamento della                 la location principale sia per quanto riguar-        quadro delle avversarie della Pomì, che
   I tifosi della Pomì                                                             Baslenga e considerato il successo di pub-                 da la residenza delle ragazze, che la sede           dopo aver raggiunto la finale dei playoff da
   a Viadana                                                                       blico e di apprezzamento registrato nelle                  societaria. La scelta di trasferire le gare a        neopromossa, punta a un altro campionato
                                                                                   gare di playoff, la struttura viadanese è                  Viadana ci è parsa la più consona anche in           ai vertici della serie A2.

                                                                                                            SPORT WEEK




In finale una sfida stellare a centrocampo
      EURO 2012 Spagna e Italia si ritrovano dopo il pareggio del 10 giugno. Stavolta gli azzurri possono fare il colpaccio




C                                                                                                                                                                           Una Germania deludente
            he bello rincontrarsi...                                                                                                                                             LE SEMIFINALI
            Già protagonista di una
            delle più belle partite di


                                                                                                                                                                            vittima del tabù azzurro
            Euro 2012, Spagna e
            Italia si ritrovano in                         JORDI ALBA
                                                                                                                                          BALZARETTI
finale per contendersi la coppa
Henri Delaunay. Sarebbe la terza
                                                                                   INIESTA                                    DE ROSSI                                        Un vero incubo azzurro per la Germania, che ancora una vol-
per gli iberici e la seconda per gli
azzurri. Tanti avevano pronostica-                                                                                                                                         ta perde malgrado i favori del pronostico. L’Italia ha fornito un’ot-
                                                                 XABI ALONSO                                                                                               tima prestazione, ma decisiva è stata la prova disastrosa dei
to la finale tra la Spagna e la                                                                       BALOTELLI                               BONUCCI
                                                      SERGIO RAMOS                                                                                                         tedeschi, irriconoscibili e pericolosi solo nei primi dieci minuti. Il
Germania, ma la squadra di                                                                   TORRES                MONTOLIVO                                               motivo? Hanno forse sentito troppo la parti-
Prandelli è stata molto più brava
                                                                                 XAVI                                             PIRLO                   BUFFON           ta, ma anche le scelte di Loew si sono rive-
di quella tedesca e si è meritata il       CASILLAS                                                                                                                        late disastrose. Dopo 15 vittorie consecuti-
biglietto per Kiev. Un’edizione
                                                                                                                                                                           ve, la Germania è caduta proprio sul più
dell’Europeo francamente mo-                             PIQUE’                                             CASSANO                           BARZAGLI                     bello, facendo felice l’Italia intera.
desta a livello tecnico, ma la                                       BUSQUETS
                                                                                                                                                                                    GERMANIA-ITALIA 1-2 (0-2)
mediocrità collettiva non deve
                                                                                  FACREGAS                                   MARCHISIO                                     GERMANIA (4-2-3-1): Neuer, Boateng (71’
sminuire l’impresa degli azzurri,
                                                                                                                                                                           Muller), Hummels, Badstuber, Lahm, Khedi-
bravi a mettersi alle spalle il cal-
                                                                                                                                                                           ra, Schweinsteiger, Kroos, Ozil, Podolski (46’ Reus), Gomez (46’
cioscommesse e a riscattare il                                                                                                              CHIELLINI                      Klose). Allenatore: Loew.
disastroso Mondiale di due anni                            ARBELOA                                                                                                         ITALIA: (4-3-1-2) Buffon, Balzaretti, Barzagli, Bonucci, Chiellini,
fa. Ora veda come vada, ma                                                                                                                                                 Marchisio, Pirlo, De Rossi, Montolivo (62’ Thiago Motta), Cassano
Prandelli ha già vinto la sua                                                                                                                                              (67’ Diamanti), Balotelli (70’ Di Natale). Allenatore: Prandelli.
scommessa, quella di fare tanta           4-2-3-1     Allenatore: VICENTE DEL BOSQUE   DOMENICA A KIEV ORE 20.45           Allenatore: CESARE PRANDELLI   4-3-1-2          ARBITRO: Stephane Lannoy (Francia).
strada con Cassano e Balotelli.                                                                                                                                            RETI: 20’ e 34’ Balotelli, 91’ Ozil (rigore).
Nella sfida giocata lo scorso 10         ma probabilmente più complicata           riposo con il Portogallo) al posto           campo, dove si annuncia una
                                                                                                                                                                                            SPAGNA IN FINALE
                                                                                                                                                                             Il muro del Portogallo
luglio (terminata 1-1), gli spagnoli     della sfida con la Germania, per-         del deludente Negredo e di un                sfida stellare tra Iniesta, Xavi e
non hanno brillato, ma nel finale        ché la Spagna concede pochissi-           David Silva in debito di ossigeno.           Xabi Alonso da una parte, Pirlo,
avrebbero potuto dilagare con            mo ai suoi avversari. Basti pensa-        Nessuna variazione in vista per gli          De Rossi e Montolivo dall’altra.



                                                                                                                                                                             crolla soltanto ai rigori
Torres. Il lungo fraseggio a cen-        re che nelle ultime sfide ad elimi-       azzurri: Prandelli dovrebbe dare             Una finale (arbitrata dal portoghe-
trocampo è stata l’arma letale sia       nazione diretta, tra Mondiali ed          fiducia all’undici che ha schianta-          se Pedro Proença) tutta da gusta-
a Euro 2008 che in Sudafrica nel         Europei le furie rosse non prendo-        to la Germania, con la coppia                re, nella speranza che non si
2010 e Del Bosque spera che              no gol da nove partite. Per l’occa-       Cassano-Balotelli in grado di fare           risolva alla lotteria dei rigori.
possa regalare alla Roja un fanta-       sione è probabile che Del Bosque          male a tutti gli avversari. La parti-                               Fabio Varesi           Nulla da fare per il Portogallo, bravo ad annullare la Spagna
stico tris. Una finale molto aperta,     lanci Fabregas e Torres (lasciato a       ta potrebbe decidersi a centro-                           fabiovaresi16@libero.it       per 120 minuti, anche se raramente si e roso pericoloso in attac-



Nadal subito eliminato a Wimbledon
                                                                                                                                                                           co. Ai rigori, però, le Furie Rosse sono state più precise e hanno
TENNIS                                                                                                     MOTOMONDIAE
                                                                                                           Oggi il Gp d’Olanda: nella MotoGp
                                                                                                                                                                           conquistato la seconda finale europea consecutiva.
                                                                                                                                                                                 SPAGNA-PORTOGALLO 4-2 (dopo i calci di rigore)
                                                                                                           Stoner centra la 41ª pole in carriera                           SPAGNA (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Piquè, Ramos, Jordi Alba;
                                                                                                                                                                           Xabi Alonso, Busquets; Xavi (85’ Pedro), Iniesta; Silva (59’ Jesus
    Clamoroso a Wimbledon. Rafa Nadal, il             tarne Federer e Djokovic, apparsi in buona              Oggi si corre il Gp d’Olanda sul circuito di                 Navas), Negredo (53’ Fabregas). All.: Del Bosque.
sette volte campione del Roland Garros e lo           forma. Per quanto riguarda gli italiani, male        Assen (gare della MotoGp in diretta alle 14 su                  PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Joao Pereira, Pepe, Bruno
scorso anno finalista del torneo londinese, è         gli uomini, bene le donne con quattro gioca-         Italia 1 e Italia 2). Nelle prove di ieri, pole di Casey        Alves, Coentrao; Raul Meireles (111’ Varela), Veloso (105’
stato eliminato al secondo turno dal ceco             trici arrivate al terzo turno (Schiavone, Vinci,     Stoner (la 41ª in carriera), che ha preceduto                   Custodio), Joao Moutinho; Nani, Hugo Almeida (80’ Oliveira),
Lukas Rosol (numero 100 del mondo) per 6-7            Errani e la soprendente Giorgi).                     Pedrosa e il leader della classifica iridata Lorenzo.           Cristiano Ronaldo. All.: Bento.
(9), 6-4, 6-4, 2-6, 6-4. Nadal non perdeva                • TOUR DE FRANCE Scatta oggi a Liegi             Ennesimo week end in salita per Valentino Rossi,                ARBITRO: Cüneyt Cakir (Turchia).
così presto in un torneo del Grande Slam da           con il cronoprologo, la 99ª edizione della           solo decimo dietro all’altra Ducati di Hayden. Più              NOTE: ammoniti: Busquets, Arbeloa, Xabi Alonso, Coentrao,
Wimbledon 2005 quando fu battuto, empre               Grande Boucle. Tra i favoriti, Cadel Evans           avanti (settimo) l’altro italiano Andrea Dovizioso.             Pereira, Bruno Alves, Miguel Veloso.
al secondo turno, dal lussemburghese Gilles           (vincitore nel 2011) tenterà di difendersi              CLASSIFICA MOTOGP 1) Jorge Lorenzo 115,                      SEQUENZA DEI RIGORI: Xabi Alonso parato, Joao Moutinho
Muller. Il prestigioso torneo di Wimbledon            dall’assalto di Bradley Wiggins, ma dovrà            2) Casey Stoner 95, 3) Dani Pedrosa 85, 4)                      parato, Iniesta gol, Pepe gol, Piquè gol, Nani gol, Sergio Ramos
perde quindi un grande protagonista e di              guardarsi le spalle anche dagli italiani MIche-      Andrea Dovizioso 60, 5) Cal Crutchlow 56, 6)                    gol, Bruno Alves traversa, Fabregas gol.
questa uscita repentina potrebbero approfit-          le Scarponi e Vincenzo Nibali.                       Valentino Rossi 51.
    Spagna-Italia
 Domenica 1 luglio ore 20.45
Forza
Azzurri!
34    BASKET A2
                 Sabato 30 Giugno 2012                                                                          Sport
                                                                                                                                                                                                              TENNIS
   Sguaizer                   Uno dei grandi protagonisti del ritorno in A2        rico di allenatore. Sul sostituto, al momento si            serie A2. «A questo punto bisogna guardare
                                                                                                                                                                                                                Il Tc Crema
   ha lasciato
                           del Basket Team Crema, se ve va. Stiamo par-            sta concentrando il lavoro della società. Un                avanti e voltare pagina - fa sapere la società -

                                                                                                                                                                                                                  è tornato
                           lando di coach Diego Sguaizer, che ha confer-           avvicendamento sulla panchina della Tec-Mar                 perché c’è tanto da fare. Lo abbiamo fatto dopo

   la Tec-Mar              mato di non poter risolvere a breve la propria          forse inatteso, perché pare ci fossero tutte le             una retrocessione, lo faremo anche oggi dopo

                                                                                                                                                                                                                 in serie A1
                           situazione personale e che quindi lascia l’inca-        premesse per continuare con Sguaizer anche in               una promozione».




Imbalplast, un rullo compressore
Grande spettacolo anche per il 1° Trofeo il Biker Bar Re Noir. Le due ruote continuano ad entusiasmare



CICLISMO La società di Soncino ha lasciato il segno anche a Soresina con suoi giovanissimi

H
             anno Lasciato il segno anche a                                                                                                             che corre per l’Imbalplast. Ha messo il
             Soresina. Alessandro Rossi e            I giovani atleti                                                                                   turbo centrando il secondo trionfo nella
             Claudio Terenzi, direttori sportivi     del Triathlon                                                                                      classe 2002, con una volata regale su
             della ciclistica Imbalplast di          Stradivari                                                                                         Riccardo D’ Arrigo (Gs Corbellini Ortofrutta
             Soncino, non sono mai banali.                                                                                                              Crespiatica) e Pietro Bonizzoni (Uc
Magari antipatici, forse presuntuosi, sicura-                                                                                                           Cremasca). Mi sbaglierò, ma sentiremo                     Dopo Icos Crema nel volley e
mente convinti di quello che fanno e di                                                                                                                 spesso suonare la stessa musica. Poi c’à              Tec-Mar Crema nel basket, lo
quello che dicono, lavarono per crescita                                                                                                                stato Andrea Rocco Morandi dell’Imbal-                sport cremasco può festeggiare
del ciclismo provinciale. «Anche se non                                                                                                                 plast. Il numero uno dei nati nel 2001 ha             la terza promozione in serie A:
sembra, siamo due di voi e vi diciamo che                                                                                                               intascato la settima vittoria allo sprint             quella del Tc Crema, che dopo un
il prodotto ciclismo vola alto». Rossi cala-                                                                                                            davanti ai suoi fan di Soresina. A ridosso            solo anno di purgatorio, è tornata
mita l’attenzione dei colleghi che incontra,                                                                                                            del podio il compagno Gabriele Coloberti              in serie A1. L’atto finale di un
spinge sull’acceleratore come Alonso alla                                                                                                               (Imbalplast), il cremasco Mattia Chiodo (Gs           campionato di A2 molto intenso è
partenza di un Gran Premio di F1. «Per me                                                                                                               Corbellini Ortofrutta Crespiatica), Davide            stato un vero thriller. Dopo il suc-
è stato uno spettacolo fantastico, malgra-                                                                                                              Distasio (Imbalplast) e Mattia Vanelli (Gs            cesso a Crema per 4-2, era in
do il caldo africano e l’arrivo leggermente                                                                                                             Corbellini Ortofrutta Crespiatica). Sprint a          programma il temuto match di
in ascesa e senza esasperato tatticismo.                                                                                                                due nella prova nella gara della classe               ritorno contro i baresi dell’Angiul-
Nel 1° Trofeo il Biker Bar Re Noir a Soresina,                                                                                                          2000: vittoria di Dennis Buizza (Bornato              li Casinò Dream. Sfida ancor più
abbiamo fatto poker garantendoci il torneo                                                                                                              Franciacorta) su Michele Pavesi (Gs.                  difficile per l’assenza tra i crema-
a punti e quello riservato alla società con il                                                                                                          Corbellini) e Gabriele Ceppi (Cremasca).              schi del rumeno Adrian Ungur,
maggior numero di partenti, che abbiamo            Romanengo tutto solo centrava l’ottava            Pollini che concedeva il bis tra la sua gente      Tra i giovani talenti del 1999, infine, il cre-       impegnato a Wimbledon. Le cose
ceduto alla Unione Ciclistica Cremasco,            trionfo stagionale, precedendo il compa-          superando il compagno dell’Imbalplast              monese Diego Bosini (CC Cremonese-                    si sono messe male al termine dei
seconda classificata». Un pomeriggio di            gno di squadra Marco Dadda, Lorenzo               Manuel       Mosconi.     Terzo      Michele       Arvedi) ha conquistato la meritata terza              quattro singolari: Marinelli ha bat-
allegria nel suggestivo scenario di Soresina,      Celano (Uc Cremasca), Giorgio Piazza e            Casagrande (Uc Cremasca) e Nicolas                 vittoria 2012, staccando tutti. Secondo               tuto 6-0 6-3 Pagani, Tiago Lopes
con tante favole di ciclismo, a cominciare         Fabio Faletti del Gs Corbellini Ortofrutta di     Buizza (Bornato Franciacorta). Super sor-          Anselmo France-sconi (Cremasca) e terzo               ha piegato 6-4 3-6 6-2 l’argentino
della corsa della classe 2004 dominata da          Crespiatica. Magnifico show sulla bici e          passo davanti ai conterranei: lo autografa-        Matteo Venturelli (CC Cremonese-Arvedi).              Ocera e Juan Pablo Villar ha
Mirko Coloberti (Imbalplast): il puledrino di      volata a due nella gara dei 2003, con Luca        va Matteo Bertesago, furetto di Soresina                                     Fortunato Chiodo            avuto la meglio, anche se sul filo
                                                                                                                                                                                                              di lana (7-5 4-6 7-5) su un irridici-
                                                                                                                                                                                                              bile Beppe Menga (nella foto).
Poca fortuna ai Campionati italiani per il giovane promettente della Madignanese
Nulla da fare per Mattia Tagliaferri
                                                                                                                                                                                                              Per fortuna Sinicropi ha sconfitto
                                                                                                                                                                                                              Garzelli per 6-2 4-6 6-3. I doppi
                                                                                                                                                                                                              sono poi finiti in parità: i pugliesi
                                                                                                                                                                                                              Garzelli e Villar perdevano contro
                                                                                                                                                                                                              Ocera-Sinicropi per 7-5 6-3,
                                                                                                                                                                                                              mentre Marinelli e Lopes piega-
   (F.C.) Franco Pellizzotti, 34 anni, friulano di nascita e veneto     anni di Santa Croce sull’Arno (Pisa), nipote di Tafi (team mana-                                                                      vano nettamente Menga-Pagani
d’adozione, dopo averne viste di tutti i colori, ha staccato tutti      ger della Monsummanese), si è laureato tricolore tra gli Junior a                                                                     (6-1 6-1). A questo punto il dop-
sull’ascesa di Telve e ha così indossato la maglia tricolore a          Sant’Orsola Terme (Trento), facendo tutti quanti a “pezzettini”                                                                       pio di spareggio diventava decisi-
Borgo Valsugana (Trento). Alle sue spalle, staccati di 27”, Danilo      sul duro e massacrante tracciato in salita. Ha distanziato                                                                            vo. I pugliesi schieravano Lopes e
Di Luca (anche lui con una lunga squalifica ormai alle spalle) e il     Andrea Borso di 9” e il friulano Enrico Salvador di 22”. Puntavo                                                                      Villar, ritenuti più affidabili dei
giovanissimo Moreno Moser, 21 anni, nipote di Francesco e               su Mattia Tagliaferri della Polisportiva Madignanese, impegnato                                                                       compagni di squadra, ma nulla
autentica speranza del nostro movimento, al suo primo anno da           nella rappresentativa lombarda, con il compito di tenere cucito                                                                       potevano contro Ocera-Sinicropi,
professionista con due vittorie (Laigueglia e Francoforte) già al       il gruppo, ma lo spilungone ha sofferto il caldo african e a retto                                                                    che chudevano la sfida per 6-3
suo attivo. Assolo di Manuel Bongiorno (Hopplà Wega Truck),             per due tornate, poi è saltato come i birilli. «Deve crescere                                                                         7-5. Tanta sofferenza, ma grande
21 enne calabrese, campione italiano Under 23, che l’ha spun-           senza pressione, ma ha la stoffa per diventare un corridore», ci                                                                      soddisfazione per un ritorno nella
tata per pochi secondi su Davide Formolo. Umberto Orsini, 17            ha detto il meccanico Giancarlo Cambiè.                                                                                               massima serie più che meritato.

CICLISMO                                                                                                  VOLLEY B1
Sempre domenica si corre a Sospiro il Trofeo Alfo Ferrari                                                 Altra importante mossa di mercato della società per la prossima stagione
Sfida tricolore per Pedretti La Reima conferma Bonizzoni
    C’è grande attesa per l’appunta-                                                                        Un’altra importante conferma alla
mento ciclistico di domenica 1° luglio,                                                                  Reima Crema: Aaron Bonizzoni resterà
organizzato dal Club Ciclistico Cre-                                                                     con i blues. Dopo Vittorio Verderio, Da-
monese. A Sospiro, infatti, si corre l’8°                                                                niele Egeste, Giulio Silva e Pietro Fac-
Trofeo Alfo Ferrari dedicato alla cate-                                                                  cioli, anche Bonizzoni farà parte della
goria Allievi, in programma sul circuito                                                                 squadra anche il prossimo campionato.
locale di 7,5 km da ripetere otto volte                                                                  Mattone dopo mattone la rosa che af-
per un totale di 60 km. Al via un centi-                                                                 fronterà il prossimo campionato di B1
naio di corridori (partenza alle 9.30 da                                                                 si sta formando. Il forte schiacciatore
via Puerari), anche se mancheranno i                                                                     cremasco, classe 1992, cresciuto nelle
migliori della categoria impegnati nella                                                                 giovanili della Reima e da due stagioni
stessa giornata nel Campionato italia-                                                                   estremamente positive al Club Italia,
no su strada a Pieve di Soligo e tra                                                                     è pronto per la prossima stagione nel
questi il promettente Giovanni Pedretti                                                                  terzo campionato nazionale. Dopo una
(nella foto), portacolori del Club Cicli-                                                                stagione da protagonista perché hai
stico Cremonese-Arvedi che parte con                                                                     voluto restare a Crema? “Crema è nel
i favori del pronostico insieme ai pie-                                                                  cuore. Sono cresciuto e sto vivendo in
montesi Ganna ed Ostorero. Contem-                                                                       questa città e, dopo una stagione im-              «Sarà il mio primo campionato di B1           dimostrando quanto valgo ad ogni livel-
poreaneamente gareggeranno anche                                                                         portante, culminata con la promozione          e sono consapevole che non sarà fa-               lo. Sono sicuro che potrò esser un pro-
gli Esordienti e tra questi Andrea Manini. A completare il gruppo dei cremonesi partecipanti             in B1, la Reima è stata la mia prima           cile, avrò molte responsabilità da parte          tagonista della prossima stagione con
agli Italiani giovanile, anche Anna Pedroni (CCC-Arvedi) e Marta Cavalli (Team Valcar) tra le            scelta per poter giocare. Sono restato         della società e dello staff tecnico, che si       la Reima». Dopo la conferma di Aaron
Esordienti. Tra le Allieve, invece, le più attese sono la soresinese Miriam Vece (Team Valcar)           per fare bene in campionato e poter mi-        aspettano il mio salto di qualità. Sento          Bonizzoni, il direttore generale Michele
ed Elena Bissolati (Pianeta Rosa).                                                                       gliorare tecnicamente e tatticamente».         grande fiducia attorno a me e sono con-           Rota sta lavorando per costruire una
    Molti dei protagonisti impegnati agli Italiani, saranno poi in piasta a Fiorenzuola, a partire          Cosa ti aspetti dal prossimo cam-           vinto di poter dare il massimo: sarà una          formazione che possa competere con
dal 6 luglio, per i campionati giovanili.                                                                pionato di B1?                                 nuova tappa per crescere e maturare,              le big della B1.



       Bicincittà, la più partecipata bici-
    clettata ecologista d’Italia con oltre
    150 città aderenti, tra le quali una
                                                   Un successo Bicincittà svoltasi a Soncino
    decina di Comuni della provincia di            ha registrato anche quest’anno una              vinciale dell’Uisp Giancarlo Manara ed         rati coi Comuni di Gadesco Pieve
    Cremona, si è conclusa con l’ultima            buona partecipazione di cittadini son-          il presidente della Croce Verde Gorno,         Delmona, Casalmaggiore, Gussola,
    tappa di Soncino svoltasi domenica             cinesi, con oltre 130 iscrizioni effetti-       i quali hanno ringraziato il Comune per        Soresina, Genivolta, Castelvisconti e
    17 giugno scorso. Promossa dall’Uisp           ve, il cui ricavato è stato devoluto al         la collaborazione logistica prestata.          Azzanello, oltre che con le associazio-
    provinciale in collaborazione con la           comitato provinciale dell’Aido. Pre-            Tra gli altri Manara ha voluto ricordare       ni Auser, Aism, Proloco e Aido dei
    Croce Verde locale, la manifestazione          senti all’arrivo il vice presidente pro-        i positivi rapporti collaborativi instau-      Comuni coinvolti.
               AUTOFFICINA D.F.
             CASA DEL RADIATORE - CENTRO DELLA MARMITTA
                       I NOSTRI SERVIZI
                           • Riparazione di veicoli multimarche
Da oltre 25 anni           • Revisioni
ripariamo                  • Vendita di radiatori e riparazioni
con professionalità        • Elettrauto
ogni tipo e marca di       • Servizio di ritiro e consegna veicolo
autoveicoli                  proprio domicilio
                           • Sostituzione gomme a prezzi scontati
 Qualità, esperienza,
                           • Ricarica climatizzatori
  cortesia e serietà al
                           • Assistenza climatizzatori
               servizio
                           • Preparazioni sportive
   dell’automobilista
                            • Installazione autoradio
 Le nostre riparazioni e   • Sostituzione catalizzatori
 tagliandi sono gratuiti                                            IVI
      fino a 1 anno         • Lucidatura fari opacizzati PREVENT I  IT
                                                            GRATU

Via Stazione, 32 - CREMA (CR) - Tel. 0373/257214
                                                                                                                              SAMSUNG UE32EDH5300 TV LED 32” SMART TV
                                                                                                                              Decoder digitale terrestre integrato in HD , 3 HDMI, piattaforma web
                                                                                                                              con Samsung Apps, accesso ai social network,
                                                                                                                              funzione videochiamata, Skype HD, Wi-Fi ready, PVR,
                                                                                                                              Smart Ecosystem, 2 USB, classe A di efficienza energetica




                                                                                                                                                                                                                          Le offerte sono valide dal 21 giugno al 5 luglio 2012 salvo errori ed omissioni e fino ad esaurimento scorte. Le foto sono a scopo puramente indicativo.
                                                                                                                                                                                                                                              I prezzi esposti sono comprensivi di Eco-contributo RAEE e validi nei Punti Vendita che partecipano all’iniziativa.
 PHILIPS 32PFL3517 - TV LED 32" FULL HD INTERNET TV
 Tecnologia 100Hz PMR, decoder digitale terrestre integrato, tempo di risposta 2 ms, luminosità 450 cd/m2,
 contrasto 500,000:1, 2 USB, 3 HDMI, 1.4 DLNA. WiFi Ready, classe energetica A




SAMSUNG
I8150
GALAXY W
SMARTPHONE                                                                          A partire da
Android Quadriband
HSDPA/UMTS/EDGE/
GPRS display 3.7"
full touch, fotocamera
integrata da 5 M.Pixel,
WiFi, Bluetooth, GPS,
lettore multimediale Mp3,
radio FM
                                                                APPLE
                                                                IPAD TABLET DA 9,7"
                                                                                                                                           DAIKIN
                                                                Multi touch screen, disponibile nelle versioni da 16GB, 32GB e 64GB,        RYN35 CLIMATIZZATORE
                                                                in versione WIFI o 3G, videocamera anteriore e posteriore, tecnologia       12000Btu/h con pompa di calore, classe AA , filtro catalitico deodorizzante,
                                                                Bluetooth 2.1 + EDR, fino a 10 ore di autonomia                              funzione deumidificatore

								
To top