IL ROMANTICISMO 5 by 1GQKdP35

VIEWS: 13 PAGES: 19

									IL ROMANTICISMO
     ORIGINE E DIFFUSIONE
         DEL TERMINE
Il termine      – aggettivo romantic in accezione
                                                        Da
romantico         negativa sin dal Seicento per
                  indicare la letteratura cavalleresca eromance
ha origine in     romanzesca dominata dalla
Inghilterra:      fantasia, dal gusto per le avventure
                  inverosimili.
                – Nel Settecento il termine assume
                  gradualmente un valore positivo per
                  alludere a tutto ciò che colpisce e
                  coinvolge la sensibilità umana
       LA NASCITA DEI
    ROMANTICISMI EUROPEI
impossibile,
una definizione     • L’esperienza romantica
complessiva:
• per questo
                      presenta un’estrema
occorre               varietà di motivi, nonché
parlare di un         una complessità di spunti e
Romanticismo
tedesco,
                      di sviluppi in temi
inglese, italiano
e così via
                divergenze cronologiche
• A ciò va aggiunta una mancata coincidenza cronologica.
• La nascita ufficiale risale al 1798, quando un gruppo di
  giovani letterati fonda la rivista “Athenaeum”, sulle cui
  pagine vengono elaborati i concetti teorici e critici           Germani
  fondamentali della cultura romantica (“libertà”, “fantasia”,    a
  “immaginazione”).
• 1798: W.Wordsworth e S. T.Coleridge pubblicano le Ballate
  liriche (Lyrical Ballads), la raccolta poetica considerata il
  manifesto del Romanticismo inglese.
• In Italia, invece, si può parlare di Romanticismo soltanto a    Inghilterr
  partire dal 1816.                                               a
• Ancora più tardiva è la nascita della “scuola” romantica
  francese, le cui prime manifestazioni in campo poetico sono     Italia
  costituite dalle Meditazioni (Méditations poétiques, 1820) di
  Alphonse de Lamartine e dalle Odi (Odes et poésies diverses,
  1822) di Victor Hugo.
                                                                  Francia
IL ROMANTICISMO
napoleone
                        Diffusione del romanticismo


          GERMANIA Sturm und drang (fine ‘700)

                             In Francia, nel
in Inghilterra, nel                                    in Italia, il
                             1813, con la
1798, quando fu                                       1816, col primo
                             traduzione del
stampato il                                           manifesto del
programma aggiunto           corso di
                             letteratura              Romanticismo
alle Lyrical Ballades                                 italiano "La
                             drammatica del
da Wordsworth e                                       lettera
                             tedesco Schlegel e
Coleridge                                             semiseria di
                             l’Allemagne di
                             M. de Staël              Crisostomo" di
                                                      Berchet
     CLASSICO - MODERNO
• la poesia ingenua degli    • quella sentimentale dei
  antichi                      moderni
• la poesia antica è         • mentre quella moderna
  quella che imita la          è sentimentale, perché
  natura con un’arte           basata sull’esperienza
  soprattutto realistica e     interiore del poeta.
  oggettiva.
        Il romanticismo in Italia
• Berchet:                   • Classicisti (giovane
• Una poesia popolare,         Leopardi):
  rivolta al ceto medio,     • La tradizione italiana non
  nazionale.                   è come quella tedesca o
• M.me de Staël:               inglese, gli italiani non
• Una poesia che si liberi     possono rifiutare le
  degli schemi del passato     proprie radici.
  ed abbia il coraggio di    • Non ha senso per gli
  trovare nuovi linguaggi      italiani imitare le
                               letterature straniere
La natura
     Il progresso tecnologico modifica profondamente il
              tradizionale rapporto uomo-natura.

•
    – Alla ciclicità delle stagioni e dei raccolti, in base alla
      quale la terra è coltivata rispettandone i ritmi, si
      sostituisce un’immagine della natura come riserva di
      risorse da sfruttare
    – Le nuove tecniche produttive amplificano la capacità
      dell’uomo di modificare il volto del paesaggio,
      stravolgendone l’aspetto.
La patria
     VALORI NAZIONALI E
         IDEOLOGIE
      RISORGIMENTALI
• “Romanticismi delle nazioni’.
• Sia in Inghilterra, sia           Identità nazionali
  soprattutto in Germania, infatti, in chiave anche
  il Romanticismo costituisce       antinapoleonica
  anche un tentativo di rivalutare
  l’eredità culturale e popolare di
  ciascun paese.
napoleone
La patria
            L’idea di nazione
• Valore sacrale, mistico- religioso
  – L’anima dei popoli
  – Volksgeist
     • Espressa nel folklore e nelle tradizioni popolari
       religiosamente raccolte
                    La storia
• Riscoperta del
  medioevo
• Romanzo
  storico
• Origini delle
  nazioni e delle
  culture
            esaltazione della storia

• è un processo
  dialettico (superare
  conservando)-
• si prediligono le
  epoche oscure, gli
  albori dei popoli- e
  le tradizioni popolari
  oggettivate nel
  folklore
• l’Illuminismo aveva
HÖLDERLIN                                  LEOPARDI
Perché sei così breve? Non ami più
   dunque                             E intanto il guardo steso
come una volta il canto? Da           nell’aria aprica
   adolescente                        Mi fere il sol che tra lontani
Quando cantavi, nei giorni della      monti
   speranza                           Dopo il giorno sereno,
Mai trovavi la fine
                                      Cadendo si dilegua e par che
Come la mia felicità, il mio canto.
   Vuoi nel tramonto                  dica
Bagnarti lieto? Già s’è spento e la   Che la beata gioventù vien
   terra è fredda                     meno.
E frulla l’uccello della notte        …e il naufragar m’è dolce
Sinistro innanzi ai tuoi occhi        in questo mar…

								
To top