Your Federal Quarterly Tax Payments are due April 15th Get Help Now >>

VERBALE N� 01/1997 by 5eL1H3

VIEWS: 50 PAGES: 38

									Titolo: “LA MOVIMENTAZIONE DEI PAZIENTI NELLE STRUTTURE
DELL’AZIENDA ULSS 18: metodi, tecniche e posture per la prevenzione dei
rischi ”

Luogo e Sede : Rovigo, Auditorium Ospedale Civile

Date :      Edizione base - 09/06/2010 – 10/06/2010

Destinatari: Infermiere, Infermiere pediatrico – Ostetrica –Tecnico Sanitario di
Radiologia Medica.

Numero partecipanti : 25

Obiettivo nazionale/ regionale di Educazione Continua in Medicina a cui fa
riferimento l’attività formativa in oggetto:
     Promozione della qualità della vita e della qualità e sicurezza dell’ambiente di
      vita e di lavoro.

Durata del corso: dalle ore 14.30 alle ore 18.30 (n.2 pomeriggi)– totale 8 ore

Presentazione: In tutti i paesi della U.E. le patologie muscolo-scheletriche
occupazionali hanno ormai raggiunto il primo posto per diffusione tra le malattie da
lavoro. La letteratura nazionale ed internazionale evidenzia che gli infortuni e le
patologie legate alla movimentazione manuale dei pazienti non autosufficienti
costituiscono l’espressione di uno dei più importanti rischi in ambito ospedaliero per il
personale infermieristico, tecnico ed ausiliario. Attualmente, la patologia dell’apparato
locomotore rappresenta la causa prevalente delle richieste di cambio di mansione per i
lavoratori della sanità, cui spesso si associa un parere di idoneità lavorativa
condizionata da parte del medico competente. Si verifica quindi concretamente la
impossibilità di potersi avvalere appieno di una quota significativa (variabile, secondo i
dati della letteratura, dal 7 al 10%) del personale sanitario in un contesto generale
caratterizzato dalla carenza di personale per le attività di assistenza. Ciò può
comportare, tra l’altro, una riduzione della qualità dell’assistenza ai pazienti a causa
delle sempre maggiori difficoltà nella sostituzione o nella integrazione del personale
con limitazioni.
Il problema della prevenzione dei rischi connessi alla movimentazione manuale dei
pazienti, sia per l’alto numero di lavoratori coinvolti, sia per l’entità delle patologie
connesse, diventa perciò ancora più importante non solo ai fini della tutela della salute
dei lavoratori della sanità, ma anche per garantire la sicurezza e la qualità delle
prestazioni a favore degli utenti. La messa a punto di una strategia preventiva al
riguardo, basata sulla adozione di misure tecniche (spazi, arredi, sistemi di
ausiliazione), di provvedimenti di carattere organizzativo e di iniziative permanenti di
formazione e training del personale, non rappresenta solo l’ottemperanza ad uno dei
tanti obblighi di legge, ma si configura ormai come la via obbligatoria per contenere un
fenomeno che rischia di entrare seriamente in conflitto con gli altri obiettivi di
miglioramento in corso nella sanità.
Il presente percorso formativo è finalizzato ad incrementare le conoscenze e le abilità
del personale coinvolto in attività assistenziali con movimentazione manuale dei
pazienti, sui rischi, sulle corrette manovre da utilizzare per la mobilizzazione di pazienti
non autosufficienti dal punto di vista motorio, sulla corretta utilizzazione di attrezzature
ausilianti e sulle posture da assumere, nella vita lavorativa e nelle attività della vita
quotidiana.
Gli obiettivi generali dell’intervento formativo possono essere così sintetizzati:
     acquisire conoscenze teoriche, abilità manuali, tecniche e pratiche in tema di
        movimentazione manuale pazienti
     acquisire conoscenze teoriche e sperimentare comportamenti idonei in tema di
        igiene posturale
Le metodologie utilizzate favoriranno l’interazione tra docenti e partecipanti e
consisteranno principalmente in: lezioni frontali, discussioni, esecuzione diretta da
parte dei partecipanti di attività pratiche atte a far apprendere le modalità d’uso degli
ausili, le posture e le manovre necessarie per la movimentazione dei pazienti.
Particolare rilievo, nella didattica attiva, viene riservato al ruolo che potranno svolgere
gli operatori dell’Azienda nel favorire il confronto e la promozione delle buone pratiche
per la riduzione dei rischi correlati alla movimentazione manuale dei pazienti.
L’iniziativa formativa si svolgerà in due giornate, per un totale di 8 ore, così ripartite:
A2 – n°2 lezioni frontali standard con dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un
conduttore (l’esperto risponde): totale ore 3.15
C1 – Addestramento ed esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività
pratiche o tecniche: totale ore 4.45

Verifica dell’apprendimento: questionario di apprendimento a scelta multipla.

Materiale didattico: Relazioni disponibili nell’Intranet Aziendale nello spazio
riservato alla Formazione.




Responsabile scientifico del programma formativo:
-Dr. Giancarlo Masiero Responsabile Sos Servizio del Medico Competente
-Dr.ssa Paola Torri - Medico Competente dell’Azienda Ulss 18


Segreteria organizzativa:
-Liboni M.Daria - Assistente Sanitaria Coord. del Servizio di Medicina Preventiva
Aziendale Telef. 0425 –393419 e-mail medprev@azisanrovigo.it e
liboni.daria@azisanrovigo.it
-Sos per la Conoscenza e Formazione del Personale.



Docenti e/o Sostituti:

Cognome e Nome           Qualifica Profess.     Sede di Lavoro
Masiero Giancarlo        Medico del lavoro      Responsabile
                                                Sos Serv. del Medico Competente
Torri Paola              Medico del Lavoro      Medico Competente
                                                Sos Serv. del Medico Competente
Liboni M. Daria          Assistente Sanitaria   Sos Serv. del Medico Competente
                         Coord.
Milan Federica           Assistente Sanitaria   Sos Serv. del Medico Competente
Piccoli Roberta          Infermiere             Sos Serv. del Medico Competente
Cecchetto M.Alice        Fisioterapista         Soc Med.Fisica e Riabilitazione
Pamini Rita              Fisioterapista         Soc Med.Fisica e Riabilitazione
Fornasiero Marzia        Fisioterapista         Soc Med.Fisica e Riabilitazione
Rigobello Rita           Fisioterapista         Soc Med.Fisica e Riabilitazione


                  PROGRAMMA DELL’EVENTO FORMATIVO
                         Sistema Regionale ECM

Prima Giornata

Sessione 1: dalle ore 14.30 alle ore 16.00
Obiettivi educativi della sessione
   1. Conoscere le problematiche principali relative al rischio connesso alla
      movimentazione manuale dei pazienti
   2. Acquisire conoscenze sull’anatomia e fisiologia del rachide e sulla biomeccanica
      articolare con particolare riferimento alle variazioni posturali durante lo
        svolgimento di attività lavorative che prevedono movimentazione manuale di
        carichi

Ora          Titolo Intervento n.1:                             P.Torri
14.30        Il rischio da movimentazione manuale dei pazienti: sostituto:
16.00        epidemiologia, riferimenti normativi, anatomia e G.Masiero
             fisiologia del rachide, nozioni di biomeccanica
             articolare

             Metodo didattico: A2 – Lezione frontale standard con
             dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un Ore 1.30
             conduttore (l’esperto risponde)

Sessione 2: dalle ore 16.00 alle ore 18.30
N.B.: I discenti vengono suddivisi in 2 sottogruppi

Ora          Titolo Intervento n.2:                                        M.A.Cecchetto
16.00        Alleniamoci a modificare gli schemi….abitudini e              R.Pamini
18.30        stress posturali, igiene posturale                            sostituti:
             Le posture corrette nelle principali manovre di               M.Fornasiero
             movimentazione del paziente                                   R.Rigobello

             Metodo didattico: C1 – Addestramento ed esecuzione
             diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o Ore 2.30
             tecniche

Seconda Giornata

Sessione 1: dalle ore 14.30 alle ore 16.00
Obiettivi educativi della sessione
   1. Acquisire conoscenze necessarie a proteggere la colonna vertebrale in relazione
      alle posture assunte nelle attività lavorative e nella vita quotidiana
   2. Saper utilizzare le attrezzature di ausiliazione per la movimentazione dei pazienti
      non autosufficienti
   3. Verifica dell’apprendimento e del raggiungimento degli obiettivi didattici
Ora              Titolo Intervento n.1:                                        P.Torri
14.30            Analisi dei fattori di rischio in ambiente sanitario          sostituto:
16.00            Sorveglianza sanitaria                                        G.Masiero
                 Elementi di scelta degli ausili

                 Metodo didattico: A2 – Lezione frontale standard con
                 dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un Ore 1.30
                 conduttore (l’esperto risponde)

Sessione 2: dalle ore 16.00 alle ore 18.30
N.B.: I discenti vengono suddivisi in 2 sottogruppi

Ora              Titolo Intervento n.2:                                        M.D.Liboni
16.00            Utilizzo degli ausili maggiori e minori                       M. Federica
18.15                                                                          sostituti:
                                                                               R.Piccoli
                 Metodo didattico: C1 – Addestramento ed esecuzione
                 diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o
                 tecniche                                                        Ore 2.15

Ora              Titolo Intervento n.3:                                       M.D.Liboni
18.15            Questionario valutazione dell’apprendimento              dei M. Federica
18.30            discenti e di gradimento del corso                           sostituti:
                                                                              R.Piccoli
                 Metodo didattico: A2 – Lezione frontale standard con
                 dibattito tra discenti ed esperto/i guidato da un Ore 0.15
                 conduttore (l’esperto risponde)




                                      CURRICULUM VITA
                                             E


  INFORMAZIONI PERSONALI



Cognome e Nome                    MASIERO GIANCARLO
Qualifica                                   Dirigente Medico
Amministrazione                             Azienda Ulss 18 Rovigo




    TITOLI DI STUDIO E
    PROFESSIONALI ED ESPERIENZE
    LAVORATIVE




Titolo di studio                          -Diploma di Maturità Classica
Altri titoli di studio e professionali     -Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia
                                           -Diploma di specializzazione in Medicina del Lavoro
                                           -Certificato di Master in Dipartimento di Prevenzione
Esperienze professionali                 - dal 1989 al 1994 responsabile dello Spisal dell’ Ulss 29 di Badia Pol.;
                                         - dal 08/06/1995 al 14/10/2003 Responsabile dello Spisal dell’ Ulss 18 di Rovigo;
(incarichi ricoperti)
                                         - dal febbraio 2001 a tuttoggi incaricato dello screening dei civili provenienti dalle aree della ex
                                           Jugoslavia a rischio di contaminazione da uranio impoverito;
                                         - dal 07/03/2002 a tuttoggi incaricato della gestione degli adempimenti di cui al R.D. n° 147/1927 per
                                           il rilascio della patente di abilitazione all’ impiego dei gas tossici nonché componente titolare della
                                           Commissione Provinciale all’ uopo istituita ;
                                         - dal 15/10/2003 al 31/01/2004 conferito, in via provvisoria, l’ incarico di Responsabile della SOC
                                           Spisal
                                         - dal 01/01/2005 a tuttoggi incarico di alta professionalità in “Tossicologia nei luoghi di lavoro”
                                         - dal 17/10/1996 a tuttoggi componente della commissione aziendale per la valutazione del personale
                                           ospedaliero esposto a radiazioni ionizzanti;
                                           - dal 16/12/2008 a tuttoggi componente aziendale in qualità di titolare nell’ ambito della
                                           Commissione Provinciale per fuochini
Capacità linguistiche                      Conoscenza della lingua francese
Capacità nell’uso delle tecnologie        Conoscenze informatiche - Buona conoscenza del sistema operativo Windows e dei seguenti
                                          pacchetti applicativi: Microsoft Word e Microsoft PowerPoint
Altro (partecipazione a convegni e             -Componente di 6 distinti gruppi di lavoro regionali istituiti su
seminari, pubblicazioni,                       tematiche diverse sulla sicurezza nel lavoro
collaborazione a riviste, ecc.,)          -Coautore di 10 pubblicazioni (scientifiche, opuscoli, linee guida)
                                          -Partecipazione a 41 convegni,congressi, ecc… (dal 2005 al 2009) di cui numerosi accreditati , tra
                                               cui:
                                          - Corso di aggiornamento sul modello per l’ analisi delle cause e per la ricostruzione delle
                                               dinamiche di infortunio sul lavoro nell’ ambito del Progetto “Sbagliando si impara”
                                               organizzato dalla Direzione per la Prevenzione.Durata del corso:30 e 31 marzo 2009.Evento
                                               accreditato ECM con 17 crediti.Legnaro, 30 e 31 marzo 2009
                                          - Seminario su “L’ evoluzione delle malattie professionali:normativa e trattazione”
                                               organizzato dalla sede Inail di Venezia Terraferma. Evento accreditato ECM. Venezia, lì 28
                                               novembre 2008
                                          - Convegno su “Le patologie muscolo scheletriche nei lavoratori: elementi di valutazione
                                            del rischio e aspetti clinici” organizzato dallo Spisal Ulss 18 in collaborazione con lo Spisal
                                            dell’Azienda Ulss 19 e con il patrocinio del C.R.R.E.O. regionale.Evento accreditato. Rovigo,31
                                            ottobre 2008 – Auditorium OC Rovigo
                                     -      Convegno su “Sicurezza e salute nelle strutture sanitarie del Veneto: prospettive di
                                            integrazione fra i sistemi di gestione” organizzato dalla Direzione per la
                                            Prevenzione.Venezia, 22 maggio 2008




Rovigo, lì 23 settembre 2009-09-23
Dr Giancarlo Masiero


                                          BREVE CURRICULUM VITAE



   Cognome / Nome                        TORRI PAOLA

   Qualifica
   Possibili qualifiche:                 ESPERTO PROFESSIONALE
   1. Docente con titolo ufficiale
   2. Esperto professionale
   Istruzione e formazione               Data di              Titolo della qualifica          Nome e tipo d'organizzazione
                                         conseguimento        rilasciata                      erogatrice dell'istruzione e formazione
  Indicare i titoli posseduti
                                                                                              Liceo ginnasio statale con sezione
                                                              Diploma maturità
   Diploma di scuola superiore           Luglio 1974                                          scientifica G.Pascoli Gallarate
                                                              scientifica
                                                                                              (Varese)

   Diploma professionale

   Diploma universitario

   Laurea

   Laurea specialistica                  09/11/82             Medico Chirurgo                 Università degli Studi di Padova

                                                              Medicina Preventiva dei
   Specializzazioni                      04/12/89                                             Università degli studi di Pavia
                                                              Lavoratori e Psicotecnica
                                         5 edizioni del       Nuovi rischi sul lavoro:
                                                                                              Università degli studi di Milano
                                         corso di             metodi di valutazione e
   Master                                perfezionamento      di prevenzione (anni:
                                                              2000-2001/2002-2003-
                                                              2004-2005

   Dottorato di ricerca

                                                              Formatore
   Altri titoli
                                         1997- 2009           Movimentazione                  Unità di Ricerca E.P.M.
                                                              manuale pazienti                (Ergonomia-Postura-Movimento)
                                                                                              Università di Milano
 Esperienza professionale           Consulente specialista ambulatoriale interno in Medicina del Lavoro presso
 Iniziare con le informazioni più   L’ULSS 18 di Rovigo dal 1993. Medico competente dell’Azienda Sanitaria 18 del
 recenti ed elencare                Veneto.
 separatamente ciascun impiego      Consulente in Medicina del Lavoro presso L’O.P.S.A. di Padova
 ricoperto solo se pertinente ai
 contenuti del corso specifico


 Date

 Lavoro o posizione ricoperti

 Principali attività e
                                    Medico Competente Azienda Ulss 18
 responsabilità
                                    -Attività di studio e ricerca con l'Università di Milano E.P.M. (Unità di Ricerca
                                    Ergonomia della Postura e del Movimento), partecipazione allo studio
                                    multicentrico nazionale "Progetto Ospedali 2000" dal 1996 al 2003
                                    -Attività di studio e ricerca con l'Università di Milano E.P.M. - Università
                                    Commerciale Luigi Bocconi IEFE - Azienda Unità Sanitaria Locale Reggio Emilia,
                                    partecipazione al progetto di ricerca multicentrico: "Indicatori per la verifica di
 Attività scientifiche e            efficacia dell'applicazione dell'indice MAPO" (2004/2006)
 didattiche                         Docenza: Progetto Formativo Aziendale Ulss 18 Retraining "La
                                    movimentazione manuale dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2004 con 4
  Iniziare con le informazioni
                                    crediti ECM - n.9 edizioni 2005 con 4 crediti ECM - n. 6 edizioni 2006 con 7
 più recenti ed elencare
                                    crediti ECM – n.5 edizioni 2007 con 7 crediti ECM – n. 5 edizioni 2008 con 7
 separatamente ciascun impiego
                                    crediti ECM – n.2 edizioni 2009 con 7 crediti ECM).
 ricoperto solo se pertinente ai
                                    Docenza: Progetto Formativo Aziendale Ulss 18 "La movimentazione manuale
 contenuti del corso specifico
                                    dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2003 con 6 crediti ECM - n.10 edizioni
                                    2004 con 6 crediti ECM e n. 4 edizioni nel 2005 con 7 crediti ECM ).
                                    Docenza: Corsi di Aggiornamento Obbligatorio Interno per il personale dell'area
                                    assistenziale dal titolo: "La movimentazione manuale dei carichi" (1997 n.14 eventi
                                    - 2000 n.10 eventi)
                                    -Docente (anno 2007) nei corsi della Regione Veneto “Modulo B Corso di
                                    specializzazione adeguato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e
                                    relativi alle attività lavorative. Settore 7 ATECO Sanità e Servizi Sociali” D.Lgs
                                    626/94,8 bis commi 2 e 4 D.Lgs 195/03 art.2 accordo Conferenza Stato Regioni
                                    G.U. 14/02/06
Pubblicazioni scientifiche          -ELECTRONIC PAPER- INTERVENTION STRATEGIES TO REDUCE
 Iniziare con le informazioni più   MUSCOLOSKELETAL INJURIES ASSOCIATED WITH HANDLING
 recenti ed elencare                PATIENTS A SYSTEMATIC REVIW – An experience in management of risck
 separatamente ciascun impiego      due to manual lifting of patients in hospitals in the Veneto Region (in Italia)
 ricoperto solo se pertinente ai    Medicina del lavoro 1999,90.362-80- Downloaded from oem.bmj.com on 18
 contenuti del corso specifico      February 2008

                                    -"PRIMI DATI SUL RISCHIO E SUL DANNO DA SOVRACCARICO
                                    BIOMECCANICO DEL RACHIDE NEGLI OPERATORI DEI SERVIZI DI
                                    FKT". Atti Seminario: La movimentazione manuale dei pazienti in ospedale
                                    RISULTATI E PROSPETTIVE DELLO STUDIO MULTICENTRICO
                                    "OSPEDALI 2000" (Istituti Clinici di Perfezionamento - Unità di Ricerca epm
                                    Università di Milano - Clinica Mangiagalli) - Milano, Giugno 2003.
-"RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI PER GLI
OPERATORI SANITARI DELLA REGIONE VENETO" Atti del Congresso
Nazionale Associazione Nazionale dei Medici del Lavoro Pubblici -"Le idoneità
difficili"- Abano Terme (Padova), Novembre 2002

-"VALUTAZIONE            DELL'ESPOSIZIONE             AL       RISCHIO       DA
MOVIMENTAZIONE MANUALE DI PAZIENTI E CARICHI NEI GRUPPI
OPERATORI E RISULTATI DELL'INDAGINE CLINICA NEGLI INFERMIERI
DEGLI OSPEDALI DI ROVIGO E TRECENTA". Atti Convegno Regionale
Veneto e Trentino Alto Adige A.I.C.O (Associazione Italiana Infermieri di Camera
Operatoria) "La sicurezza in sala operatoria" -Vicenza, Nov. 2002

-"COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE" - Atti del VII
Congresso Nazionale della Società Italiana di Ergonomia: "Simposio Ergonomia in
Ospedale" - Firenze, Settembre 2001

-"CAMPAGNA DI VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE IN AMBIENTE
LAVORATIVO" - Atti del Congresso Nazionale ANMA - Padova, Giugno 2000

-"PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SALUTE PER LA PREVENZIONE
DEI RISCHI DERIVANTI DA UNA ALTERATA INTERAZIONE
PSICOSOCIALE NELL'AMBIENTE DI LAVORO" - Atti del Congresso
Nazionale ANMA - Padova, Giugno 2000

-"PREVENTION OF RISCKS ARISING FROM PSYCHO-SOCIAL ALTERED
INTERACTION IN THE WORK ENVIROMENT" 8 th International Conference
on Health Promoting Hospitals - Athens, June 2000

-"COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE" -Atti del
Seminario "La prevenzione delle patologie muscolo-scheletriche lavorative;
esperienze di valutazione del rischio, principi di prevenzione e momenti
educativi".- Roma, Ottobre 2000

-"MANAGERIAL EXPERIENCE OF RISK RELATED TO THE MANUAL
HANDLING OF PATIENTS WITHIN HOSPITALS OF AVENDA ULSS 18
VENETO REGION - 7 th International Conference on Health Promoting Hospitals
- Galles, May 1999

-"L'ESPERIENZA GESTIONALE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE
MANUALE DI PAZIENTI NELLE REALTA' OSPEDALIERE DELL'AZIENDA
ULSS 18 - REGIONE VENETO" - La Medicina del Lavoro Vol. 90, n.2, 362-380
– 1999

-"COSTI- BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE:
ESPERIENZE"- La movimentazione manuale degli ospiti nei servizi socio -
assistenziali. - Convention Ambiente e Lavoro.- Modena, Settembre 1999

-"PREVENIRE LE PATOLOGIE DEL RACHIDE NEGLI OPERATORI
SANITARI"- Progetto Regionale Salute e Sicurezza dei Lavoratori in Ospedale -
Rete Veneta degli Ospedali per la Promozione della Salute- Centro di Coord. della
Rete Italiana degli Ospedali per la Promozione della Salute. Regione Veneto,
Maggio 1998

-"PROMOZIONE DELLA SALUTE PER UNA MIGLIORE QUALITA'
DELL'ASSISTENZA: MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI"- Atti
                                   Convegno Nazionale di Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene,
                                   Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SITI) e dell'Associazione Nazionale
                                   Medici Direzioni Ospedaliere (A.N.M.D.O.). - Rimini, Dicembre 1996




                                    BREVE CURRICULUM VITAE



Cognome / Nome                      PICCOLI ROBERTA

Qualifica
Possibili qualifiche:               ESPERTO PROFESSIONALE
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
                                                                              Nome e tipo d'organizzazione
Istruzione e formazione             Data di         Titolo della qualifica
                                                                              erogatrice dell'istruzione e
Indicare i titoli posseduti         conseguimento   rilasciata
                                                                              formazione

Diploma di scuola superiore

                                                    Infermiera
Diploma professionale               1987                                      ULSS di Legnago (VR)
                                                    Professionale
Diploma universitario

Laurea

Laurea specialistica

Specializzazioni

Master

Dottorato di ricerca

                                    1990            Abilitazione alle         Ex ULSS 29 Badia Polesine
Altri titoli
                                                    funzioni direttive

                                    1997 e2009      Formatore                 Unità di Ricerca E.P.M.
                                                    Movimentazione            (Ergonomia-Postura e
                                                    Manuale Pazienti          Movimento) Università di Milano
Esperienza professionale            Infermiera professionale presso il Servizio di Medicina Preventiva
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
                                       - dal 1993 al 1996 - ex Ulss 29 di Badia Polesine
Date
                                       - dal 1996 a tutt’oggi - Azienda Ulss 18 Rovigo
Lavoro o posizione ricoperti

                                       -Collaborazione per l’attività di sorveglianza sanitaria del Medico
                                       Competente (D.Lgs.81/2008 e succ.modifiche ed integrazioni)
Principali attività e responsabilità
                                        -Informazione e formazione (corsi) al personale del comparto per il
                                        rischio da movimentazione manuale carichi/pazienti per la prevenzione
                                        degli infortuni e addestramento all’uso corretto degli ausili maggiori e
                                        minori
                                        Attività di studio e ricerca con l’Università di Milano E.P.M. (Unità di
                                       Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento), partecipazione allo
                                       studio multicentrico nazionale “Progetto Ospedali 2000” dal 1996 al 2003
Attività scientifiche e                Attività di studio e ricerca con l’Università di Milano E.P.M. – Università
didattiche                             Commerciale Luigi Bocconi IEFE Azienda Unità Sanitaria Locale Reggio
 Iniziare con le informazioni più      Emilia, partecipazione al progetto di ricerca multicentrico “Indicatori per la
recenti ed elencare                    verifica di efficacia dell’applicazione dell’indice MAPO” (2004/2006)
separatamente ciascun impiego           Docenza :Corsi di Aggiornamento Obbligatorio Interno per il personale
ricoperto solo se pertinente ai        dell'area assistenziale dal titolo “la movimentazione manuale dei carichi”
contenuti del corso specifico
                                       1997 n° 14 eventi 2000 n°10 eventi)
                                         Docenza :Progetto Formativo Aziendale Ulss 18 "La movimentazione
                                       manuale dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2003 con 6 crediti ECM –
                                       n° 10 edizioni 2004 con 6 crediti ECM - n°4 edizioni 2005 con 7 crediti
                                       ECM).
                                        Docenza: Progetto Formativo Aziendale Ulss 18 Retraining: "La
                                       movimentazione manuale dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2004 con
                                       4 crediti ECM - n°9 edizioni 2005 con 4 crediti ECM - n° 6 edizioni 2006
                                       con 7 crediti ECM - n° 5 edizioni 2007 con 7 crediti ECM - n°5 edizioni
                                       2008 con 7crediti ECM - -n°2 edizioni 2009 con 7 crediti ECM ).

                                       Collaborazione per le seguenti pubblicazioni scientifiche:
Pubblicazioni scientifiche                  -    “Primi dati sul rischio e sul danno da sovraccarico biomeccanico del rachide negli
Iniziare con le informazioni più                 operatori dei servizi di FKT”. Atti Seminario: La movimentazione manuale dei pazienti in
recenti ed elencare                              ospedale RISULTATI E PROSPETTIVE DELLO STUDIO MULTICENTRICO
separatamente ciascun impiego                    “OSPEDALI 2000” (Istituti Clinici di Perfezionamento – Unità di Ricerca epm Università di
ricoperto solo se pertinente ai                  Milano – Clinica Mangiagalli) – Giugno 2003
contenuti del corso specifico               -    “RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI PER GLI OPERATORI
                                                 SANITARI DELLA REGIONE VENETO” Atti del Congresso Nazionale Associazione
                                                 Nazionale dei Medici di Medicina del Lavoro Pubblici “Le idoneità difficili” – Abano Terme
                                                 (Padova), Novembre 2002.
                                            -    “COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE” – Atti del VII Congresso
                                                 Nazionale della Società Italiana di Ergonomia: “Simposio Ergonomia in Ospedale” –
                                                 Firenze, Settembre 2001.
                                            -    “MANAGERIAL EXPERIENCE OF RISK RELATED TO THE MANUAL HANDLING OF
                                                 PATIENTS WITHIN HOSPITALS OF AVENDA ULSS 18 VENETO REGION – 7 th
                                                 International Conference on Health Promothing Hospitals – Galles, May 1999.
                                            -    “L’ESPERIENZA GESTIONALE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE DI
                                                 PAZIENTI NELLE REALTA’ OSPEDALIERE DELL’AZIENDA ULSS 18 – REGIONE
                                                 VENETO”- La Medicina del Lavoro Vol. 90, n.2, 362-380 – 1999.
                                            -    “COSTI – BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE, ESPERIENZE” – La
                                                 movimentazione manuale degli ospiti nei servizi socio – assistenziali – Convention
                                                 Ambiente e Lavoro – Modena, Settembre 1999
                                      -   “PROMOZIONE DELLA SALUTE PER UNA MIGLIORE QUALITA’ DELL’ASSISTENZA:
                                          MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI” – Atti Convegno Nazionale di Igiene
                                          Ospedaliera della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica e
                                          dell’Associazione Nazionale Medici Direzioni Ospedaliere – Rimini, Dicembre 1996.




                                   BREVE CURRICULUM VITAE



Cognome / Nome                     MILAN FEDERICA

Qualifica
Possibili qualifiche:              ESPERTO PROFESSIONALE
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
                                   Data di                                            Nome e tipo d'organizzazione
Istruzione e formazione                             Titolo della qualifica
                                   conseguiment                                       erogatrice dell'istruzione e
Indicare i titoli posseduti                         rilasciata
                                   o                                                  formazione

                                                    Diploma di Qualifica di           Istituto Professionale “L.Einaudi “
                                                    Addetto alla Contabilità          di Ferrara
                                   28.06.1980
                                                    di Azienda
Diploma di scuola superiore
                                                    Diploma di Maturità:              Istituto “L. Einaudi” di Badia
                                   12.07.1999
                                                    attività sociali – indirizzo      Polesine (RO)
                                                    specializzato per
                                                    Dirigente di Comunità
                                                                                      Scuola per Infermiere
                                   14.07.1983       Infermiere Professionale
                                                                                      Professionale di Rovigo
Diploma professionale
                                                                                      Scuola specializzata presso la
                                   26.06.1984       Assistente Sanitario
                                                                                      C.R.I di Trieste

Diploma universitario

Laurea

Laurea specialistica

Specializzazioni

Master

Dottorato di ricerca
                                                    Formatore                         Unità di Ricerca E.P.M.
Altri titoli                       1997 e2009       Movimentazione                    (Ergonomia-Postura e Movimento)
                                                    Manuale Pazienti                  Università di Milano
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico

Date                                   Da marzo 1993 a tutt’oggi

                                       Assistente Sanitaria presso il Servizio di Medicina Preventiva – Direzione
Lavoro o posizione ricoperti
                                       Medica - Azienda ULSS 18 Rovigo
                                       Attività specifiche inerenti alla propria professione, relative all’applicazione ex
Principali attività e responsabilità   D. Lgs. 626/94 e del D. Lgs. 81/2008 e succ.modifiche ed integrazioni, in
                                       materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
                                       Docenza:
Attività scientifiche e                    -    Progetto Formativo Aziendale Ulss 18, Retraining: “ La movimentazione
                                                manuale dei pazienti in ospedale” 4 crediti ECM (n. 4 edizioni 2004 e 4
didattiche                                      edizioni 2005; n. 6 edizioni 2006 e con 7 crediti ECM n. 5 edizioni 2007, n. 5
 Iniziare con le informazioni più               edizioni 2008, n. 2 edizioni 2009.
recenti ed elencare                        -    Progetto Formativo Aziendale Ulss 18, “La movimentazione manuale dei
                                                pazienti in ospedale” 6 crediti ECM ( n. 4 edizioni 2003, n. 10 edizioni 2004,
separatamente ciascun impiego
                                                n. 1 edizione 2005.
ricoperto solo se pertinente ai            -    Corsi di Informazione e Formazione sui rischi lavorativi degli operatori socio-
contenuti del corso specifico                   sanitari addetti all’assistenza nelle Case di Riposo della Provincia di Rovigo
                                                negli anni 2002-2003, gestito dall’INAIL.
                                           -    Momento formativo per ausiliari specializzati su sicurezza ambientale e
                                                sicurezza personale e relative procedure operative nell’anno 2001.
                                           -    Corsi di Aggiornamento Obbligatorio Interno per il personale dell’area
                                                assistenziale sulla movimentazione manuale dei carichi (1997 – 2000).

                                       Collaborazione per le seguenti pubblicazioni scientifiche:
                                           -    “Primi dati sul rischio e sul danno da sovraccarico biomeccanico del rachide
                                                negli operatori dei servizi di FKT”. Atti Seminario: La movimentazione
Pubblicazioni scientifiche                      manuale dei pazienti in ospedale RISULTATI E PROSPETTIVE DELLO
Iniziare con le informazioni più                STUDIO MULTICENTRICO “OSPEDALI 2000” (Istituti Clinici di
recenti ed elencare                             Perfezionamento – Unità di Ricerca epm Università di Milano – Clinica
separatamente ciascun impiego                   Mangiagalli) – Giugno 2003
ricoperto solo se pertinente ai            -    “RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI PER GLI
contenuti del corso specifico                   OPERATORI SANITARI DELLA REGIONE VENETO” Atti del Congresso
                                                Nazionale Associazione Nazionale dei Medici di Medicina del Lavoro Pubblici
                                                “Le idoneità difficili” – Abano Terme (Padova), Novembre 2002.
                                           -    “COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE” – Atti del
                                                VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ergonomia: “Simposio
                                                Ergonomia in Ospedale” – Firenze, Settembre 2001.
                                           -    “MANAGERIAL EXPERIENCE OF RISK RELATED TO THE MANUAL
                                                HANDLING OF PATIENTS WITHIN HOSPITALS OF AVENDA ULSS 18
                                                VENETO REGION – 7 th International Conference on Health Promothing
                                                Hospitals – Galles, May 1999.
                                           -    “L’ESPERIENZA GESTIONALE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE
                                                MANUALE DI PAZIENTI NELLE REALTA’ OSPEDALIERE
                                                DELL’AZIENDA ULSS 18 – REGIONE VENETO”- La Medicina del Lavoro
                                                Vol. 90, n.2, 362-380 – 1999.
                                           -    “COSTI – BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE,
                                                ESPERIENZE” – La movimentazione manuale degli ospiti nei servizi socio –
                                                assistenziali – Convention Ambiente e Lavoro – Modena, Settembre 1999
                                           -    “PROMOZIONE DELLA SALUTE PER UNA MIGLIORE QUALITA’
                                                DELL’ASSISTENZA: MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI” –
                                                Atti Convegno Nazionale di Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene,
                                                Medicina Preventiva e Sanità Pubblica e dell’Associazione Nazionale Medici
                                                Direzioni Ospedaliere – Rimini, Dicembre 1996.
                                  BREVE CURRICULUM VITAE


Cognome / Nome                    LIBONI MARIA DARIA

Qualifica
Possibili qualifiche:             ESPERTO PROFESSIONALE
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
                                                                              Nome e tipo d'organizzazione
Istruzione e formazione           Data di         Titolo della qualifica
                                                                              erogatrice dell'istruzione e
Indicare i titoli posseduti       conseguimento   rilasciata
                                                                              formazione
                                  16/09/1972      Diploma di maturità         Istit.Magistrale “S.Giovanna
Diploma di scuola superiore                       magistrale                  D’Arco” di Vittorio Veneto (TV)

                                  01/09/1980      “Corso Integrativo”         Istit.Magistrale “C.Roccati” di
                                                  previsto dall’art.1 della   Rovigo
                                                  Legge 11/12/69 e dal
                                                  D.M. 13/12/69

                                  27/06/1974      Assistente Sanitario        C.R.I. Scuola Specializzata per
Diploma professionale                             equipollente Laurea in      Assistenti Sanitari – Trieste
                                                  “Assistenza Sanitaria”

                                  13/06/1973      Infermiere Professionale    Scuola per Infermieri
                                                  equipollente Laurea in      Professionali
                                                  “Infermieristica”           Arcispedale “S.Anna” Ferrara


Diploma universitario

Laurea

Laurea specialistica

Specializzazioni

Master

Dottorato di ricerca
                                  1997- 2009      Formatore                   Unità di Ricerca E.P.M.
                                                  Movimentazione              (Ergonomia-Postura-Movimento)
Altri titoli                                      manuale pazienti            Università di Milano

                                  07/02/2000      Abilitazione di             Ministero dell’Interno- Corpo
                                                  Addetto Antincendio         Nazionale dei Vigili del Fuoco-
                                                  per Strutture ad Alto       Comando Provinciale di Rovigo
                                                  Rischio
                                                                              Scuola Alcologia e altre Dip.
                                  21/06/1987      Abilitazione ad un’auto     Clinica di Neurologia,Psichiatria
                                                  difesa ed auto aiuto nel    Alcologia e altre Dipendenze
                                                  campo dell’alcolismo e      Osped. Clinico“Dr.M.Stojanovic”
                                                  delle altre dipendenze      di Zagabria (Iugoslavia)
                                                                                 Direttore: Prof.W.Hudolin

                                    Assistente Sanitario Coordinatore “ Esperto”
 Esperienza professionale           c/o il Servizio di Medicina Preventiva – Soc Direzione Medica
 Iniziare con le informazioni più   dell’Azienda Ulss 18 di Rovigo
 recenti ed elencare                     - gestione attività di sorveglianza sanitaria per i dipendenti e studenti:
 separatamente ciascun impiego                infermieri e tecnici di radiologia medica dell’Azienda Ulss 18 per i
 ricoperto solo se pertinente ai              rischi lavoro-correlati (D.Lgs.81/08 e succ.modifiche ed integrazioni
 contenuti del corso specifico                e D.Lgs.230/95)
                                         - prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali
                                         - valutazioni ausili maggiori (sollevatori) e ausili minori (telini, asse
                                              scivolamento, ecc.) per la movimentazione manuale pazienti
                                         - sopralluoghi e valutazioni indice MAPO
                                         - programmi di formazione per il personale del comparto sul rischio
                                              specifico: movimentazione manuale carichi/pazienti
 Date                               Dal 09/07/1974 a tutt’oggi
                                    presso il Servizio di Medicina Preventiva della Direzione Medica del Presidio
                                    Ospedaliero di Rovigo – Azienda Ulss 18

                                    Nomina a presidente Commissione tecnica per la gara di “ausili per il
                                    trasferimento del paziente” (Direttore Generale Azienda Ulss 18 n.44678 del
Lavoro o posizione ricoperti        26/06/2009
                                     Nomina a componente Commissione per la valutazione delle offerte:
                                    Fornitura di ausili per trasporto pazienti per gli Ospedali di Rovigo e Trecenta
                                    ( Azienda Ulss 18 – 12/09/2008 Prot.n°55983 )
                                     Nomina a componente Commissione per la valutazione delle offerte:
                                    Fornitura di carrozzine per pazienti portatori di handicap e barelle per
                                    trasporto pazienti del Presidio Ospedaliero di Rovigo ( Azienda Ulss 18 –
                                    12/03/2009 Prot.n°18681)
                                     Componente Gruppo di Ricerca Multicentrico "Progetto: Indicatori di
                                    efficacia MAPO" coordinato dall'Unità di Ricerca E.P.M.(Ergonomia, Postura
                                    e Movimento) dell'Università di Milano (2001/03)
                                     Componente Gruppo di Ricerca Multicentrico "Progetto per la piena
                                    applicazione del titolo V del D.Lgs. 626/94 in ambito sanitario" coordinato
                                    dall'Unità di Ricerca E.P.M.(Ergonomia, Postura e Movimento) dell'Università
                                    di Milano (2000/03)
                                     Componente Gruppo di Lavoro Regionale progetto Inter-Aziendale HPH:
                                    "Salute e Sicurezza dei lavoratori in Ospedale" (1997/2002)
                                     Componente Comitato Tecnico per la gestione locale del Progetto "Ospedali
                                    per la Promozione della Salute" Rete Regionale promossa dall'O.M.S.
                                    (Delib.n°198 del 22/2/96 e Delib.n°738 del 20/7/2001 Ulss 18)
                                     Componente Gruppo di Ricerca Multicentrico nel Progetto:"Validazione di
                                    un metodo per la quantificazione del rischio da movimentazione manuale di
                                    carichi in ambito ospedaliero" coordinato dall'Unità di Ricerca
                                    E.P.M.(Ergonomia, Postura e Movimento) dell'Università di Milano (1997/99)
                                     Componente Gruppo di Lavoro Regionale della Rete Veneta degli ospedali
                                    per la promozione della salute: "Prevenire le Patologie del Rachide" (1996/98)
 Principali attività e              Assistente Sanitario con funzioni di Coordinamento:
 responsabilità                     presso il Servizio di Medicina Preventiva della Direzione Medica del Presidio
                                    Ospedaliero di Rovigo (da novembre 1987 a tutt'oggi) occupandosi di:
                                    -coordinamento e gestione sorveglianza sanitaria - organizzazione e
                                    programmazione, per i lavoratori della sanità dell’Azienda Ulss 18 di visite
                                    mediche preventive e periodiche in riferimento al rischio lavorativo:
                                    biologico, chimico, da movimentazione manuale di carichi, da cancerogeni, da
                                    radiazioni ionizzanti, da videoterminali, ecc. (applicazione ex D.Lgs. 626/94 e
                                     succ. modifiche, D.Lgs. 81/2008 e succ.modifiche, D.Lgs 230/95,
                                     D.Lgs.241/00, ecc.) in stretta collaborazione con il Medico Competente, il
                                     Medici Autorizzato, i Medici di Direzione Medica
                                     -coordinamento attività di ricerca nel Progetto Nazionale "SIROH Epinet" per
                                     lo studio sulla valutazione del rischio e dei meccanismi di esposizione
                                     occupazionale in operatori sanitari (Ministero della Salute, SS, IRCCS
                                     L.Spallanzani Roma) [dal 2001 a tutt'oggi];
                                     -programmazione ed esecuzione di vaccinazioni: AntiEpatite, Antinfluenzale,
                                     Antitetanica
                                     -coordinamento attività didattica, programmazione ed organizzazione di corsi
                                     di formazione al personale in base al rischio;
                                     -docenza: corsi sui rischi lavorativi rivolti agli operatori dell’azienda Ulss 18
                                     -coordinamento indagini analisi di rischio
                                     -preparazione protocolli e aggiornamento procedure di lavoro
                                     -elaborazione dati statistici aziendali per: giudizi di idoneità, infortuni da
                                     rischio biologico e non, malattie infettive, indice di rischio MAPO, ecc.
                                     -coordinamento attività di vigilanza e controllo:
                                            corretto utilizzo dei DPI e dell'effettiva attuazione delle precauzioni
                                               standard per la prevenzione del rischio biologico
                                            dell'uso corretto degli ausili nella movimentazione manuale pazienti
                                            delle malattie infettive con inchieste epidemiologiche e sorveglianza
                                               sanitaria agli operatori sanitari
                                     -Attività di studio e ricerca con l'Università di Milano E.P.M. (Unità di
Attività scientifiche e
                                     Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento), partecipazione allo studio
didattiche                           multicentrico nazionale "Progetto Ospedali 2000" dal 1996 al 2003;
  Iniziare con le informazioni più   -Attività di studio e ricerca con l'Università di Milano E.P.M. - Università
 recenti ed elencare                 Commerciale Luigi Bocconi IEFE - Azienda Unità Sanitaria Locale Reggio
 separatamente ciascun impiego       Emilia, partecipazione al progetto di ricerca multicentrico: "Indicatori per la
 ricoperto solo se pertinente ai     verifica di efficacia dell'applicazione dell'indice MAPO" (2004/2006)
 contenuti del corso specifico       Docenza: Progetto Formativo Aziendale Ulss 18                      Retraining "La
                                     movimentazione manuale dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2004 con 4
                                     crediti ECM - n.9 edizioni 2005 con 4 crediti ECM - n. 6 edizioni 2006 con
                                     7 crediti ECM – n.5 edizioni 2007 con 7 crediti ECM – n. 5 edizioni 2008 con
                                     7 crediti ECM – n.2 edizioni 2009 con 7 crediti ECM).
                                     Docenza: Corso Regionale (Agenfor-Veneto) presso Agenfor di Rovigo per
                                     operatore socio-sanitario (OSS) nella disciplina: “Disposizioni generali in
                                     materia di sicurezza e protezione dei lavoratori” rischio: biologico, da
                                     movimentazione manuale dei carichi , chimico , elettrico, radiante e normativa
                                     81/08 (anno:2009)
                                     Docenza: Corso Regionale (Fondazione I.R.E.A.- Morini Pedrina Pelà
                                     Tono) presso I.R.A.S. di Rovigo per operatore socio-sanitario (OSS) nella
                                     disciplina: “Disposizioni generali in materia di sicurezza e protezione dei
                                     lavoratori” rischio: biologico, da movimentazione manuale dei carichi ,
                                     chimico , elettrico, radiante e normativa 81/08 (anno:2009)
                                     Docenza: Corso Regionale (ENAIP- Veneto) presso l’Enaip di Rovigo per
                                     operatore socio-sanitario (OSS) nella disciplina: “Disposizioni generali in
                                     materia di sicurezza e protezione dei lavoratori” rischio: biologico, da
                                     movimentazione manuale dei carichi , chimico , elettrico, radiante e normativa
                                     626/94 (anno:2007/2008-2009/2010)
                                     Docenza: Corso Regionale (I.A.L. Veneto) presso l’IRAS di Rovigo per
                                     operatore socio-sanitario (OSS) nella disciplina: “Disposizioni generali in
                                     materia di sicurezza e protezione dei lavoratori” rischio: biologico, da
                                     movimentazione manuale dei carichi , chimico , elettrico, radiante e normativa
                                     626/94 (anno:2005-2006-2007)
                                     Docenza: Corso concorso a 170 posti per infermiere generico, 1
                                     puericultrice, 2 massoterapisti : “Elementi di Igiene” e “Principi di sicurezza
                                    in ambito lavorativo” anno 2006 (Azienda Ulss 18 Rovigo)
                                    Docenza: Modulo Facoltativo Complementare in Assistenza Sanitaria per
                                    Operatore Socio Sanitario (OSSS), insegnamento nella disciplina:
                                    "Disposizioni generali in materia di sicurezza e protezione dei lavoratori"
                                    (n.3 moduli 2004- 2005) c/o Azienda Ulss 18 Rovigo e (n.1 modulo 2004) c/o
                                    I.R.A.S. di Rovigo
                                    Docenza: Progetto Formativo Aziendale Ulss 18 "La movimentazione
                                    manuale dei pazienti in ospedale" (n. 4 edizioni 2003 con 6 crediti ECM -
                                    n.10 ediz.2004 con 6 crediti ECM e n. 4 ediz.2005 con 7 crediti ECM ).
                                    Docenza: Corsi di Informazione e Formazione sui rischi lavorativi (rischio
                                    biologico e da movimentazione manuale dei carichi e pazienti) degli operatori
                                    socio-sanitari addetti all'assistenza nelle Case di Riposo della Provincia di
                                    Rovigo (2002/03) gestiti dall'INAIL;
                                    Docenza: Corso Regionale presso l'Azienda Ulss 18 per operatore socio-
                                    sanitario a Rovigo e a Badia Polesine sui rischi lavorativi: biologico e da
                                    movimentazione manuale dei carichi (2002);
                                    Momento formativo per 9 operatori assunti come ausiliari straordinari su
                                    sicurezza ambientale e sicurezza personale e relative procedure (2001)
                                    Docenza: Corsi di Aggiornamento Obbligatorio Interno per operatori tecnici
                                    - ausiliari inseriti nell'attività sanitaria sui rischi lavorativi (1999)
                                    Docenza: Corsi di Aggiornamento Obbligatorio Interno per il personale
                                    dell'area assistenziale dal titolo: "La movimentazione manuale dei carichi"
                                    (1997 n.14 eventi - 2000 n.10 eventi)
Pubblicazioni      scientifiche
Iniziare con le informazioni più    Collaboratore nelle stesure scientifiche:
recenti ed elencare separatamente
ciascun impiego ricoperto solo se   -ELECTRONIC PAPER- INTERVENTION STRATEGIES TO REDUCE
pertinente ai contenuti del corso   MUSCOLOSKELETAL INJURIES ASSOCIATED WITH HANDLING
specifico                           PATIENTS A SYSTEMATIC REVIW – An experience in management of
                                    risck due to manual lifting of patients in hospitals in the Veneto Region (in
                                    Italia) Medicina del lavoro 1999,90.362-80- Downloaded from oem.bmj.com
                                    on 18 February 2008

                                    -"PRIMI DATI SUL RISCHIO E SUL DANNO DA SOVRACCARICO
                                    BIOMECCANICO DEL RACHIDE NEGLI OPERATORI DEI SERVIZI DI
                                    FKT". Atti Seminario: La movimentazione manuale dei pazienti in ospedale
                                    RISULTATI E PROSPETTIVE DELLO STUDIO MULTICENTRICO
                                    "OSPEDALI 2000" (Istituti Clinici di Perfezionamento - Unità di Ricerca epm
                                    Università di Milano - Clinica Mangiagalli) - Milano, Giugno 2003.

                                    -"RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI PER
                                    GLI OPERATORI SANITARI DELLA REGIONE VENETO" Atti del
                                    Congresso Nazionale Associazione Nazionale dei Medici del Lavoro Pubblici
                                    -"Le idoneità difficili"- Abano Terme (Padova), Novembre 2002

                                    -"VALUTAZIONE            DELL'ESPOSIZIONE         AL      RISCHIO        DA
                                    MOVIMENTAZIONE MANUALE DI PAZIENTI E CARICHI NEI GRUPPI
                                    OPERATORI E RISULTATI DELL'INDAGINE CLINICA NEGLI
                                    INFERMIERI DEGLI OSPEDALI DI ROVIGO E TRECENTA". Atti
                                    Convegno Regionale Veneto e Trentino Alto Adige A.I.C.O (Associazione
                                    Italiana Infermieri di Camera Operatoria) "La sicurezza in sala operatoria" -
                                    Vicenza, Nov. 2002

                                    -"COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE" - Atti del
                                    VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ergonomia: "Simposio
                                    Ergonomia in Ospedale" - Firenze, Settembre 2001
                                  -"CAMPAGNA DI VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE IN AMBIENTE
                                  LAVORATIVO" - Atti del Congresso Nazionale ANMA - Padova, Giugno
                                  2000

                                  -"PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SALUTE PER LA
                                  PREVENZIONE        DEI RISCHI DERIVANTI DA UNA ALTERATA
                                  INTERAZIONE PSICOSOCIALE NELL'AMBIENTE DI LAVORO" - Atti
                                  del Congresso Nazionale ANMA - Padova, Giugno 2000

                                  -"PREVENTION OF RISCKS ARISING FROM PSYCHO-SOCIAL
                                  ALTERED INTERACTION IN THE WORK ENVIROMENT" 8 th
                                  International Conference on Health Promoting Hospitals - Athens, June 2000

                                  -"COSTI-BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE" -Atti del
                                  Seminario "La prevenzione delle patologie muscolo-scheletriche lavorative;
                                  esperienze di valutazione del rischio, principi di prevenzione e momenti
                                  educativi".- Roma, Ottobre 2000

                                  -"MANAGERIAL EXPERIENCE OF RISK RELATED TO THE MANUAL
                                  HANDLING OF PATIENTS WITHIN HOSPITALS OF AVENDA ULSS 18
                                  VENETO REGION - 7 th International Conference on Health Promoting
                                  Hospitals - Galles, May 1999

                                  -"L'ESPERIENZA GESTIONALE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE
                                  MANUALE DI PAZIENTI NELLE REALTA' OSPEDALIERE
                                  DELL'AZIENDA ULSS 18 - REGIONE VENETO" - La Medicina del Lavoro
                                  Vol. 90, n.2, 362-380 – 1999

                                  -"COSTI- BENEFICI DI UN PROGRAMMA DI PREVENZIONE:
                                  ESPERIENZE"- La movimentazione manuale degli ospiti nei servizi socio -
                                  assistenziali. - Convention Ambiente e Lavoro.- Modena, Settembre 1999

                                  -"PREVENIRE LE PATOLOGIE DEL RACHIDE NEGLI OPERATORI
                                  SANITARI"- Progetto Regionale Salute e Sicurezza dei Lavoratori in
                                  Ospedale -Rete Veneta degli Ospedali per la Promozione della Salute- Centro
                                  di Coord. della Rete Italiana degli Ospedali per la Promozione della Salute.
                                  Regione Veneto, Maggio 1998

                                  -"PROMOZIONE DELLA SALUTE PER UNA MIGLIORE QUALITA'
                                  DELL'ASSISTENZA: MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI"-
                                  Atti Convegno Nazionale di Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene,
                                  Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SITI) e dell'Associazione Nazionale
                                  Medici Direzioni Ospedaliere (A.N.M.D.O.). - Rimini, Dicembre 1996




                                                                 BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                  FORNASIERO MARZIA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:             ESPERTO
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                          Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'ist
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)

Diploma di scuola superiore             1980                Maturità magistrale           Istituto Magistrale C. Roccati (Rovigo

Diploma professionale
                                                            Terapista della
Diploma universitario                      1984                                           Università degli Studi di Padova
                                                            Riabilitazione

Laurea                                  2003                Fisioterapista                Università degli Studi di Padova

Laurea specialistica

Specializzazioni

                                                            Management e Coordinamento
Master                                  AA 2008-2009        delle professioni sanitarie   Università Telematica UNITELMA Roma



Dottorato di ricerca

Altri titoli

Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
                                        1983–2009
                                            90 attestati di partecipazione a Convegni e Corsi di Aggiornamento inerenti la propria profes
                                            La gestione della formazione degli operatori sanitari alla prevenzione dei danni da moviment
                                            Rovigo 20.21/01/2009)
Date
                                           05 attestati di frequenza di Corsi di Aggiornamento per l’utilizzo del
                                           Computer



Lavoro o posizione ricoperti

Principali attività e responsabilità

Date

Lavoro o posizione ricoperti

Principali attività e responsabilità

                                        1999/2000 A.S.L. 18 Rovigo
Attività scientifiche e                 Incarico di Docenza nella disciplina di “Mobilità e Trasporto”, nei Corsi di
didattiche                              integrata per Operatore Addetto all’Assistenza e per l’Operatore Tecnico Addetto
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                        anno 2000 A.S.L. 18 Rovigo:
pertinenti ai contenuti del             Incarico di Docenza nel Corso di Riqualificazione O.T.A.A. nella disciplina “Mo
corso specifico                         2001 A.S.L. 18 Rovigo
                                        Incarico di Docenza nella materia “Mobilità e Trasporto” nei corsi integrati O.T.A
2000-2003 A.S.L. 18 Rovigo
Incarico di Docenza nella materia “Mobilità e Trasporto” nei corsi O.S.S.
2004/2005/2006/2007/2008/2009 A.S.L. 18 Rovigo
Incarico di Docenza nel progetto formativo aziendale: Retraining “ La movimen
in Ospedale”

2005-2006-2007/2008 A.S.L. 18 Rovigo
Fisioterapista affidatario dello studente in tirocinio durante l’Anno Accademico
2004 Palermo
Comunicazione Orale al -The 2nd Congress of the Mediterranean Federation of National Societie
2007 Rovigo
Relatrice al Convegno -Trattamento dei pazienti con protesi di ginocchio
2008 Rovigo
Docente al convegno – Le patologie muscolo-scheletriche nei lavoratori: elementi di valutazione
     1. Riabilitazione come apprendimento- il trattamento dell’emiplegico (Pd 26/27.11.1983)
    2.   La displasia congenita dell’anca (Pd 07/08.05.1984)
    3.   Linguaggio e movimento (Vr 10.11.1984)
    4.   Ausilii e ortesi: elementi di una corretta strategia per il disabile in età pediatrica e adulta


    5.   Giornate Internazionali Veronesi sulla scoliosi (Vr 12/13.04.1985)
    6.   14° congresso nazionale S.I.M.F.E.R. (Fe 25/26/27/28.09.1985)
    7.   Il metodo Bobath nelle P.C.I. (Conegliano Veneto-Tv 07/08/09/10/11.10. 1985)


    8.   Mielomeningocele (Bovolone-Vr 18.01.1986)
    9.   Le Neuropatie Periferiche (Pd 15.03.1986)
    10. Verso un protocollo riabilitativo per la sclerosi multipla (Bo 05.06.1986)
    11. Il trattamento riabilitativo nelle lesioni traumatiche dell’arto inferiore (Schio-Vi 18.10.1
    12. La Rieducazione Posturale Globale (Vr dal 14.04.86 al 19.04.86; dal 28.07.86 al 02.08.8
         146 ore)


    13. Attestato di Massaggiatore Sportivo (Pd 1986-87)
    14. L’attività sportiva in età evolutiva (Noale-Ve 16.05.1987)
    15. Le P.C.I. (Scandiano-Pr 01/02/03.06.87; 30/31.10.87; 23/24/25.11.87; 16.04.88; 06/07.0
         ore)
    16. Scoliosi e Terapia Manuale (Bo 12.12.1987)


    17. Sclerosi Multipla - una malattia da conoscere (Ro 21.05.1988)
    18. Giornata di lavoro per la promozione e lo sviluppo dei rapporti scuola U.L.S.S. (Adria-R
    19. L’esercizio terapeutico conoscitivo nelle lesioni del S.N.C. (Schio-Vi dal 23.03.88 al 26
         dal 23.05.88 al 27.05.88; dal 26.09.88 al 30.09.88 totale 193 ore)


    20. Il lavoro riabilitativo: Inventiva del Terapista e Creatività del Malato (Schio-Vi 25.02.19
21. Terapia Manuale e Scoliosi (Pd 19.05.89 totale 40 ore)


22. Evocazione di Componenti Motorie Assenti nelle lesioni neurologiche e ortopediche (Lu
23. L’esercizio terapeutico conoscitivo nella patologia delle funzioni corticali superiori (Sch
    19.04.90 al 21.04.90; dal07.06.90 al 09.06.90 totale 54 ore)
24. Una tecnica al servizio dello sport – la R.P.G. (Milano 10.10.1990)


25. II corso internazionale di formazione e informazione sull’uso degli ausili per portatori di
    29/30/31.03.1991)
26. Il piede operato: ipotesi per l’intervento riabilitativo (Montecchio Maggiore- Vi 17/18.0
27. L’analisi del movimento (Trevi 18.19.10.1991)
28. Il movimento, gli esercizi (Cernobbio 23.11.1991)


29. I disturbi del tronco dell’emiplegico: problemi di valutazione (Vi 18.01.1992)
30. Il trattamento cinesiterapico delle algie vertebrali comuni (Firenze 23/24.05.1992)
31. Verso una teoria dell’esercizio (Vi 01.10.1992)
32. Organizzazione del movimento e progettazione dell’esercizio (Assago-Mi 12.12.1992)


33. Introduzione teorico-pratica al Metodo Feldenkrais (Vr 20.02.1993)
34. Corso di Inglese di I° livello (Ro dal 02.10.92 al 07.05.93 totale 100 ore)
35. L’artrosi d’anca: chirurgia conservativa protesica e rieducazione (Pd 03.04.1993)
36. L’incontinenza sfinterica e le sue problematiche riabilitative (Vi 27.03.1993)
37. l’E.T.C. nella patologia ortopedica : il ginocchio operato (Pd 17.04.1993)
38. La diagnosi meccanica e il trattamento delle rachialgie secondo l’approccio Mc Kenzie (
39. Il disabile e la costruzione della propria identità (Ro 23/23/25/09.1993)


40. Incontri di medicina riabilitativa (Badia Polesine-Ro 09.03.1994)



41. Le lesioni traumatiche del plesso brachiale (Pd dal 12.05.95 al 13.05.95)
42. Tra rigore e creatività (Vr dal 09.06.1995 al 10.06.1995)
43. La motilità della spalla come laboratorio riabilitativo (Lucca dal 23.11.95 al 25.11.95)


44. Il traumatizzato cranico (Chioggia-Ve 15.02.97/ 07.03.97 e 15.03.97/ 05.04.97)
45. Il sovraccarico mediale del ginocchio (Ro 11.04.97)


46. I° convegno nazionale riabilitazione 2000 (Abano Terme-Pd 07/08/09.05.1998)
47. La teoria cognitiva della riabilitazione e l’interpretazione della patologia (Bo 20.05.2000
48. Management e gestione delle risorse in riabilitazione (Vr 15/16/17.11.2000 totale 24 ore


49. Le unità operative di riabilitazione funzionale: un modello economico, efficace e flessibi
    prestazioni riabilitative. L’esperienza italiana ed estera a confronto (Conegliano Veneto-
50. Educazione Continua in Medicina (Ro 15.05.2001)
51. Computer Base (Rovigo dal 25.09.2001 al 06.11.2001 totale 20 ore)


52. Le basi neurofisiologiche del ragionamento riabilitativo (Pisa 23.11.2001/16.02.2002 to
53. Corso di computer di II° livello (Ro dal 19.11.01 al 09.01.02 totale 24 ore)
54. Esperienza cosciente e consapevolezza dell’azione (Santorso-Vi dal03-10-2002 al 05-10
55. L’E.T.C. corso di I° livello (Santorso-Vi dal 20-05-2002 al 25-05-2002 sessione teorica,
56. Corso di informatica: Word Base ( U.L.S.S. Ro dal 12-04-2002 al 10-05-2002)


57. Processi, competenze e sviluppo professionale (Rovigo dal 27.09.2004 al 11.10.2004)
58. Corso di formazione Ovid Technologies (Ro 20-05-2004)
59. ICF e fisioterapista (Ro 6 marzo 2004)
60. Novità chirurgiche di indagine strumentale e riabilitative nelle artroprotesi dell’anca (Ro
61. Corso antincendio (formazione obbligatoria U.L.S.S. 18 Rovigo) (Ro dal 01-06-2004 al
62. Movimentazione manuale dei carichi (formazione obbligatoria U.L.S.S. 18) (Rovigo 27-
63. L’E.T.C. corso di I° livello (Schio-Vi sessione pratica 08/09/10/11/12.11.04 totale 40 o


64. L’E.T.C. corso di 1° livello (Santorso-Vi sessione di verifica 20/21/22.01.05 totale 20 o
65. L’E.T.C. corso di 1° livello (Santorso-Vi sessione di esami 08.03.05 con superamento de


66. Corso Base di Fisioterapia Respiratoria (Rovigo dal 11.09.2006 al 02.12.2006)
67. Promozione della salute nei luoghi di lavoro: il consumo dell’alcol (Rovigo 18.05.2006)
68. Pediatric Basic Life Support Defribillation (Rovigo 13.11.2006)


69. Corso di Inglese Generale Medico Livello Intermedio (Rovigo dal 01.10.2007 al 14.12.2
70. Corso di Informatica livello avanzato (Rovigo dal 22.11.2007 al 18.12.2007)
71. Il sistema aziendale di gestione per la qualità (Rovigo 28/29.03.2007)
72. Il programma regionale di autorizzazione e accreditamento (Rovigo dal 02.04.2007 al 25
73. Il nodo sotto la pelle: dolore e riabilitazione neurocognitiva (Santorso-Vicenza dal 08.11
74. Il trauma cranico: il reinserimento sociale e lavorativo (Padova 12.05.2007)
75. Il trattamento del paziente con protesi di ginocchio (Rovigo 01.12.2007)
                                               76. L’ICF per la definizione del progetto individuale per la persona con disabilità (Rovigo d
                                               77. L’accreditamento istituzionale (Rovigo 03.10.2008)
                                               78. Corso di idrichinesiterapia (Rovigo 25.26.27/09/2008)
                                               79. Percorso assistenziale dei soggetti colpiti da ictus (Rovigo dal 27.09.2008 al 28.02.2008
                                               80. Corso re training esecutori BLSD (Rovigo 07.04.2008)
                                               81. III° conferenza internazionale Gimbe (Bologna 08.02.2008)
                                               82. I mille volti della spalla dolorosa (Treviso 08.03.2008)
                                               83. L’organo del cervello, per un approccio neuro cognitivo alla motilità della mano (Santor


                                               84. La gestione della formazione degli operatori sanitari alla prevenzione dei danni da movi
                                                   (Rovigo 20.21/01/2009)
                                               85. Project management (Rovigo 03.03.2009
                                               86. IV° Conferenza Nazionale Gimbe (Bologna 06/02/2009)
                                               87. Evidence in practice – corso realizzato dal Gimbe ( Bologna 24/25 novembre 2009)
                                               88. Il fisioterapista tra professionalità e responsabilità (Rovigo 18.04.2009)
                                               89. La classificazione dell’ICF in Italia 2001-2009. Esperienze e progetti a confronto (Riva
                                               90. V° Conferenza Nazionale Gimbe (Bologna 05/02/2010)
                                               91. Formazione regionale dalla SVAMDI al progetto di vita - Modulo 2 - I profili di funzion
                                                   territorio (Rovigo 19 marzo 2010)
                                        data                                                                       firma
                                        Rovigo 12/01/2010                                                 Marzia Ariana Fornasiero



  Pubblicazioni scientifiche
  Iniziare con le informazioni più
  recenti ed elencarle solo se
  pertinente ai contenuti del
  corso specifico

 Dichiaro di essere informato ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D.lgs 196/2003, che il presente curriculum verrà allegato al
 XXXXXXX e pubblicato nella banca dati presente nel sito http:// ecm.regione.veneto.it, a tal fine presto il consenso al trattamento dei

 Data____8/4/2010                                                    Firma__Fornasiero Marzia



DATI ANAGRAFICI

Cognome e Nome                            : CECCHETTO Maria ALICE



Istruzione
1973: Diploma di Maturità Magistrale

1974: 5° anno integrativo

1978: Diploma di Terapista della Riabilitazione, conseguito presso la Scuola per terapisti della
      Riabilitazione di Ferrara.

1999: Corso d’ Inglese per principianti, per un totale di 68 ore di lezione, tenutosi
      presso l’ARCI di Rovigo, su autorizzazione del Provveditorato agli Studi di Rovigo.

2000: Corso di Computer Base, per un totale di 20 ore e successivo Corso di Computer Internet, per un totale
      di 18 ore, presso l’ARCI di Rovigo, su autorizzazione del Provveditorato agli Studi di Rovigo.

2002: Laurea in Fisioterapia, conseguita presso l’Università di Tor Vergata di Roma.
      ( Tesi: “Il Fisioterapista all’interno della legge 626: La movimentazione manuale dei carichi)

2009: Master in management e funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie.

Esperienze formative

1979:    Corso di “ Diagnosi e Rieducazione dei Disturbi Afasici “ diretto dalla prof. Anna Basso,
        presso la Clinica Neurologica Universitaria di Milano, dal 4 dicembre 1978 al 8 giugno 1979.


1981:    Corso Teorico-Pratico di Aggiornamento sulla Riabilitazione
        Funzionale Respiratoria, tenutosi a Ferrara, dal 25 al 29 maggio .


1983: Corso di “Riabilitazione come Apprendimento Trattamento dell’Emiplegico”, tenutosi a
      Padova dal prof. Carlo Perfetti, il 28-29-30 novembre e 1-2 dicembre.


1984: Aggiornamento di Traumatologia “La Sintesi Esterna delle Fratture” tenutosi a Rovigo,
      Il 4 febbraio.
        Convegno su “Ausili ed Ortesi” svoltosi a Rovigo, dal 30 novembre a l 1 dicembre.


1985:    14° Congresso S.I.N.F.E.R. su “Verifica Metodiche di Rieducazione Motoria nel Cerebroleso Adulto”
        dal 25 al 28 settembre.
         “Giornate di Aggiornamento sulle Tecniche Riabilitative dell’Afasia” tenutosi in Clinica Neurologica
        dell’Università di Milano, dal 30 settembre al 4 ottobre.


1986:    1° Congresso di Riabilitazione Neuro-Uro-Ginecologica tenutosi ad Udine, dal 18 al 19 aprile.
         14° Congresso Internazionale A.R.I.C.O. su “Coma Postanossico” tenutosi a Milano, dal 24 al 26 giugno.
         Corso di Aggiornamento su il “Trattamento Riabilitativo nelle Lesioni traumatiche dell’Arto Inferiore:
        Indirizzi Tradizionali e Nuove Prospettive Operative” tenutosi a Schio (VI) dal prof. Carlo Perfetti
        nei giorni 3-4- e 17-18 ottobre, 7-8 e 21-22 novembre e 5-6 dicembre.
          Convegno Internazionale “Linguaggio Movimento Azione” tenutosi a
        Valdagno (VI), il 13 dicembre.


1987:    Convegno Nazionale “Storia della Scienza e Teoria della Riabilitazione”
        tenutosi a Schio (VI), il 7 marzo.
         Seminario “Autonomia del Vivente e Adattamento”, tenutosi a Roma dal
        prof. A. Iacono, il 4 aprile.
         Simposio su “Sclerosi Multipla: Problematiche Riabilitative” tenutosi a Ferrara, il 2 maggio.
         Corso di Aggiornamento “La Riabilitazione del Cammino ovvero il Cammino della Riabilitazione”
        tenutosi a Montecchio Emilia (RE), dal 12 al 14 e dal 19 al 21 novembre.


1988:     “1° Corso Biennale della Scuola Superiore di Riabilitazione” del Centro Studi e ricerche
        di Roma, direttore prof. re Carlo Perfetti, con Tesi finale dal titolo “ Il Neglect ”.
          Corso Nazionale di Aggiornamento “L’Esercizio Terapeutico Conoscitivo nelle Lesioni
        del Sistema Nervoso Centrale”, tenutosi presso l’ospedale di Schio (VI), 3° Sessione
        (dal 23 al 27 maggio) e 4° Sessione (dal 26 al 30 settembre).
         Corso di Aggiornamento “La Riabilitazione nella Prima Infanzia: Esperienze a Confronto”
        tenutosi a Roma, dal 28 al 29 aprile.
          Convegno II Giornate di Terranuova Bracciolini sul tema “Riabilitazione e Relazionalità”, dal 29
        maggio al 18 giugno.          All’interno dello stesso     nei giorni 6 – 7 – 8 giugno
          Corso di Aggiornamento su “Organizzazione Nervosa del Movimento”, direttore prof. G. Spidalieri;
          Corso di Aggiornamento su “Integrazioni Sensoriali: Nuove Tecniche e Prospettive Terapeutiche”
        direttore prof. F. Federici, il 13- 14- 15 giugno;
          Corso di Aggiornamento su “Adattabilità, Apprendimento, Relazionalità”,
        direttore prof. F. Federici, nei giorni 16- 17- 18 giugno.


1989:    Convegno Nazionale A.I.T.R. “Verso il 1992 .... Formazione Culturale e Professionale
        del Riabilitatore”, tenutosi a Verona il 2-3-4-febbraio.
         Giornata di studio sul tema “il cavallo nel quadro di un intervento terapeutico”, il 18 marzo.
         Convegno sulla formazione, la verifica dei servizi in Riabilitazione “Incontro con Silvano Boccardi”
        presso la Fondazione Pro Juventute di Pozzolatico, (FI), dal 14 al 16 aprile.
         Corso di Formazione per Terapisti della Riabilitazione: “L’approccio neurofisiologico alla
        organizzazione e recupero del movimento e della percezione” presso la Comunità di
        Capodarco” (AP), dal 11 al 12 giugno.
          XVII Congresso Nazionale S.I.N.F.E.R., tenutosi ad Assisi, dal 26 al 30 settembre.
          Corso di Neuropsicologia Clinica tenutosi a Modena ed organizzato
        dall’Università degli Studi di Modena, dal 9 al 14 ottobre.


1990:     Corso di aggiornamento per Logopedisti ed Operatori della Riabilitazione del Linguaggio,
         “Le Parole e il Dialogo”, tenutosi presso U.L.S.S. 6 Alto Vicentino diThiene (VI), nei giorni
         1- 2- 3 febbraio.
            4° Convegno “Metodologie per la Riabilitazione Cognitiva e Motoria dei Cerebrolesi Adulti”,
         svoltosi a Roma presso la Clinica S. Lucia, dal 16 al 17 marzo.


1991:      V Convegno “Metodologie per la riabilitazione cognitiva e motoria di neurolesi
        adulti”, presso la Clinica S. Lucia di Roma, il 19 aprile.
         1° annualità del Corso di perfezionamento “La Diagnosi Neuropsicologica nell’adulto e nel bambino”,
        diretto dai Prof.ri L. Pizzamiglio, G. Sabbadini e P. Zoccoletti, svoltosi a Roma dal 12
        ottobre ’90 al 28 giugno ‘91, per un totale di 160 ore.

1992:       l Convegno “Nuovo Umanesimo - Una Prospettiva Relazionale”, svoltosi a Camaldoli
        (AR) nei giorni 2 – 3 giugno .
             2° annualità del Corso di perfezionamento in Neuropsicologia su “La Terapia
        Riabilitativa nell’adulto e nel bambino”, diretto dai Prof. L. Pizzamiglio, G. Sabbadini e P. Zoccoletti
        e svoltosi a Roma da novembre ‘91 a giugno ‘92, per un totale di 90 ore.
            Riunioni della Sezione Neuropsicologica della SIN, tenutosi nei giorni 15 e 16 maggio, presso
         l’Istituto di Clinica Neurologica dell’Università di Bologna.
            Incontro di valutazione del Corso “La Terapia Riabilitativa Neuropsicologica nell’adulto e
         nel bambino”, svoltosi ad Orvieto (TR) nei giorni 18 – 19 settembre.


1993:      7° Convegno “Metodologie per la Riabilitazione Cognitiva e Motoria. Una nuova
        frontiera per le Neuroscienze”, tenutosi a Roma presso la Clinica S. Lucia, il 19 novembre.


1994:     Congresso Nazionale A.R.C.O. ‘92 “Visione e Movimento - La Rieducazione funzionale
        visiva e motoria dei traumi cranici e nelle gravi disabilità neurologiche”il 12-13 febbraio.
          Convegno : Metodologie per la Riabilitazione Cognitiva e Motoria;
        “Morbo di Parkinson Focus on”, il 25-26 novembre.


1995:     Corso Teorico-Pratico di Rieducazione Uro-Ginecologica all’interno del XII Convegno
        Nazionale di Aggiornamento della SIMFER ,svoltosi a Riccione, dal 5 al 9 giugno.


1996:      Seminario “l’importanza del Sistema Nervoso Autonomo nella Rieducazione del Movimento”
         indetto dal Centro di Riabilitazione “Capodarco” di Roma, il 9 febbraio.
           Master di 21 ore sul “Drenaggio Autogeno”, organizzato presso l’Ospedale Bambino
        Gesù di Roma, dall’ARIR, dal 15 al 17 novembre.
           Corso base di Shiatsu-terapia (“Metodo Namikoshi”) , articolato in complessive 48 ore
        di lezione tenutosi presso il Centro Congressi e Didattica dell’IRCCS “ S. Lucia a Roma.

1997:     1° Riunione Ortopedica Rodigina “Il sovraccarico mediale del ginocchio”,
        tenutosi a Rovigo l’11 aprile.
           6° Meeting “Piacere e Dolore. Approccio clinico-riabilitativo alle disfunzioni genito-sessuali
        ed alle algie perineali”, tenutosi a Riccione dal 8 al 10 maggio.
          Corso Teorico Pratico su Biofeedback ed Elettrostimolazione nell’incontinenza urinaria e
        fecale, tenutosi a Roma Il 31 maggio (per un totale di 8 ore).
           First International Congress on Pelvic Floor Disorders, tenutosi a Roma dal 5 al 7 giugno.
          Corso Nazionale Teorico Pratico “L’Ipertermia nella Terapia Fisica”, tenutosi a Roma il 25 ottobre.
           l Convegno “Ipertermia, Isocinetica, Manipolazioni vertebrali”; percorsi riabilitativi innovativi nel
        Servizio di Riabilitazione dell’Azienda U.L.S.S. 18”, tenutosi a Rovigo il 22 novembre.
           Corso d’Aggiornamento su “Sindrome Algico Disfunzionale A.T.M., quale approccio
        Riabilitativo?”, tenutosi a Vicenza dal 11 al 13 dicembre.
.

1998:     Corso di Aggiornamento “Percezione e Rieducazione: basi fisiologiche e psicologiche
        della percezione visiva nei disturbi visivi dei cerebrolesi in età evolutiva ed adulta”, tenutosi
        presso l’Ospedale “Spolverini” di Ariccia (RM), il 13 marzo.
          1° Seminario Regionale di Bernardo Aucouturier: “La pratica psicomotoria”, svoltosi a
        Roma dal 28 al 29 marzo.
          Corso su : “Dolore Cronico e Riabilitazione”, svoltosi a Riccione dal 22 al 24 aprile.
          Convegno “Modelli Assistenziali e Protocolli Riabilitativi di Pazienti con BPCO in
        Ossigeno Terapia e Ventilazione Meccanica..... “, tenutosi a Bologna il 23 maggio.
           “Aggiornamento in Neurologia” sul tema : Neuropatie periferiche e neurofibromatosi,
        tenutosi a Rovigo il 26 giugno.
           7° Congresso “Riabilitazione e incontinenza urinaria”, svoltosi a Bologna ed indetto dalla
        S.I.M.F.E.R. dal 6 al 7 novembre.


1999:    Convegno “Le disfunzioni del pavimento pelvico: cosa c’è di nuovo?”, che si è svolto a
        Roma il 14 maggio, presso l’ospedale Fatebenefratelli.


2000:    Corso di aggiornamento: “La riabilitazione Ecologica in età evolutiva, presso la Pontificia
        Università Urbaniana di Roma, nei giorni 29 - 30 settembre.
          Corso Monografico “La rieducazione della paralisi periferica del facciale” presso il C.N.R.
        di Roma, per un totale di 15 ore, nei giorni 26 – 27 ottobre.
           Corso: “Management e Gestione delle Risorse in Riabilitazione” svoltosi a Verona,
        per un totale di 24 ore, nei giorni 15 – 16 – 17 novembre.


2001:     Giornata di Studio su “Clinica e riabilitazione in età evolutiva: una prospettiva neuropsicologica”,
        tenutasi presso l’Università “La Sapienza” di Roma, il 20 giugno.


2002:    Corso di formazione “Progetto e programmi in medicina riabilitativa: il lavoro in team
        multiprofessionale”. Tenutosi a Treviso presso l’Ospedale Ca’ Foncello il 4 – 6 aprile ( totale di 20 ore).
          3° Corso di formazione “Le lesioni del sistema periferico e del midollo spinale: dal
        Trattamento alla riabilitazione”. Tenutosi ad Albarella (RO) nei giorni 11 – 14 giugno. ( E.C.M. 21).
          Corso “La Disfagia: approccio diagnostico riabilitativo”. Tenutosi ad Abano (PD)
         il 15 ottobre, (E.C.M. 3).
           Corso “La qualità della comunicazione e dei comportamenti del front-line e del back-office”,
        Rovigo 11 settembre (E.C.M. 5).
           Convegno internazionale “Ragionamento e Integrazione in Riabilitazione”. Tenutosi a
        Roma il 18 – 19 ottobre ( E.C.M. 7 ).

2003:      Convegno “Il Fisioterapista: progettualità e strumenti professionalizzanti”, organizzato
        dalla sezione provinciale di Rovigo di AIFI Veneto, in Rovigo il 7 giugno ( richiesti ECM )
           Corso di formazione “ Le lesioni del Sistema Nervoso Periferico e del Midollo Spinale
        Dal trattamento alla riabilitazione”. Tenutosi ad Albarella (RO) dal 18 al 21 giugno (ECM 12).
           Convegno internazionale su “Aspetti riabilitativi ed innovazione tecnologica nei disturbi della
        comunicazione. Tenutosi ad Abano (PD), il 26 settembre (ECM 5).


2004:       Convegno su “ICF e Fisioterapista. Uno strumento da conoscere per la nostra professionalità”.
        Tenutosi a Rovigo, il 6 marzo (ECM 4).
            Corso informativo teorico – pratico “Ergoterapia – Terapia Occupazionale in Medicina Riabilitativa”
        Docente Piercarlo Gaia (responsabile formazione in Ergoterapia Scuola Superiore Medico Tecnica
        di Lugano. 1° sessione 28/29/30 maggio, 2° sessione 3/4/5 settembre, presso Ospedale
        Privato Accreditato “Sol et Salus” di Torre Pedrera di Rimini (ECM 42).
             “Corso base sugli ausili tecnologici ed informatici”, organizzato dall’Associazione Regionale Culturale
        “Ipertesto” o.n.l.u.s.(NA), dal15 maggio al 17 ottobre (ECM 37).9
            Corso”Processi, competenze e sviluppo professionale”, progetto formativo aziendale n° 295-26805,
         dal 27/09 al 11/10/04 (ECM 6).


2005:        Corso di “Esecutori BLSD” riconosciuto dall’ Italian Resuscitation Council, presso il Centro IRC per la
        Formazione in Rianimazione Cardiopolmonare dell’Azienda ULS 18 – Rovigo, il 09 maggio, per un totale
        di 8 ore (ECM 6 ).
             Corso “EBM: la ricerca ondine delle evidenze scientifiche per la pratica clinica” Tenuto dalla
        Biblioteca di Facoltà di Medicina e Chirurgia “V. Pinali”, dell’Università di Padova, presso la
        ULS 18 di Rovigo, nei gg. 21 – 22 - .23 giugno, per un totale di 12 ore ( ECM 14 ).
             Corso d’informatica avanzato nei gg. 13-17-20-27 giugno, per un totale di 20 ore (ECM 25 ) ,
         presso la ULS 18 di Rovigo
             Corso utilizzo biblioteca virtuale, presso la ULS 18 di Rovigo (ECM 5 )
             Corso di formazione I.C.F. per l’integrazione socio-sanitaria in Veneto - corso base il … e
             Corso I.C.F.avanzato per l’Azienda ULSS 18 Rovigo nei gg. 19, 20. 21 ottobre, con 90 giorni di tirocinio
          pratico e FAD (Formazione a Distanza) ed una giornata di valutazione finale (ECM 10),evento
          formativo n° VEN_FOR 2786
             Corso “ Il bendaggio funzionale nella traumatologia e in riabilitazione”, evento formativo
          n° VEN-FOR 3014 (ECM 18).


2006:      “Corso per referenti della formazione”, evento formativo n° VEN-FOR 4463 (ECM 37).
           Evento n° VEN-FOR 4864 “ L’ICF per l’integrazione socio-sanitaria in Veneto: incontro
        conclusivo(ECM 4)
            “ Corso base di fisioterapia respiratoria”, evento formativo n° VEN-FOR 7704 (ECM 38).
            HANDImatica 2006: “Accessibilità misura di civiltà”, per formazione ed aggiornamento
        sulle ”tecnologie informatiche e telematiche per l’integrazione delle persone con disabilità.
         Evento formativo ECM Emilia- Romagna RER 37580 “ Bambini con pluridisabilità: percorsi e
         tecnologie per la scuola”
             XI Riunione Annuale del Network Cochrane Italiano: “Aree d’incertezza in medicina:
        come identificarle e promuovere la ricerca neccessaria”.


2007:     Corso di formazione: “ Il Sistema Aziendale di gestione per la qualità”, evento formativo
        n° VEN-FOR 10917 (ECM 20), organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo dal 13 al 14 marzo,
          Corso di formazione: “Il programma regionale di autorizzazione e accreditamento” n° VEN_FOR 10931
        (ECM 20), organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo dal 19 al 25 giugno,
           Corso di formazione “ Pavimento Pelvico Anno Zero”, tenutosi presso l’Ospedale di Rovigo
        dal 12 giugno al 23 ottobre ( 8,5 ore).
           Corso di formazione “L’applicazione del Codice Disciplinare dei dipendenti del comparto”, tenutosi in
        Ospedale a Rovigo il 23 novembre (8ore).


2008:      3° Conferenza Nazionale GIMBE tenutasi a Bologna 8 febbraio.
          Corso di formazione: “L’ICF per la definizione del progetto individuale nella SVaMDi “, tenutosi a Rovigo
        dal 7 al 12 maggio, per un totale di 8 ore.
          Corso di formazione: “Percorso assistenziale dei soggetti colpiti da ictus”, evento formativo n°
        VEN-FSC 121 (ECM 20), organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo dal 27 settembre 2007
        al 28 febbraio 2008, in qualità di garante per un totale di 47 ore.
          Corso di formazione: “Corso di Idrochinesiterapia” evento formativo n° VEN-FOR 20918 (ECM 13),
        organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi Trecenta dal 25 al 27 settembre.
          Corso di formazione: “L’accreditamento istituzionale”, evento formativo n° VEN-FOR 21621 (ECM 8),
        organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo il 3 ottobre.
           Corso di formazione: “Le patologie muscolo-scheletriche nei lavoratori: elementi di valutazione
        del rischio e aspetti clinici”, tenutosi a Rovigo il 31 ottobre, per un totale di 7,5 ore.
            Corso di formazione: “ Corso base EBN”, evento formativo n° VEN-FOR 21667 (ECM 26),
        organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo dal 19 al 21 novembre.
            Corso di formazione: “ Presa in carico, trattamento e riabilitazione, del soggetto con disfagia dopo
        danno neurologico centrale”, in qualità di garante, evento formativo n° VEN-FSC 289 (ECM 13).

2009:     4° Conferenza Nazionale GIMBE tenutasi a Bologna 6 febbraio.
           Corso di formazione: “La gestione della formazione degli operatori sanitari alla prevenzione dei danni
        da movimentazione manuale pazienti”, evento formativo n°VEN-FOR 23132 (ECM 19), organizzato
        dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo dal 20 al 21 gennaio.
           Corso “Project Management” evento formativo n° VEN-FOR……… (ECM…), organizzato dall’ULSS
        18 Rovigo e tenutosi a Rovigo il 3 marzo.
           Corso di formazione “ Referenti della Formazione” evento formativo n° VEN-FOR……… (ECM…),
         organizzato dall’ULSS 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo il 3 giugno.
Esperienze professionali


1978:    Dal 1° novembre inizia a lavorare come Terapista della Riabilitazione presso il Consorzio
        Intercomunale di Montecchio Emilia (RE).

1979:    Il 10 giugno termina l’incarico sopraccitato ed inizia a lavorare presso l’Ospedale Civile di
        Rovigo in data 11 giugno.

1989:    Da marzo ad ottobre, va in aspettativa da Rovigo, per fare un’esperienza professionale con il prof.
        Gianfranco Salvini, presso il centro riabilitativo di Terranova Bracciolini (AR).

1995:    Dal 6 al 10 marzo effettua uno stage presso il Servizio di Riabilitazione Neuro-Uro-Ginecologica,
        dell’Ospedale S. Santorio di Trieste, primario Dr. P. Di Benedetto.



Attività di docenza

1988:     Ha svolto attività di docenza per un totale di 24 ore su “Fisiatria”, nell’ambito del Corso per
        “Operatori Addetti all’Assistenza”, gestito a Rovigo, dall’agenzia Agfol di Mestre.

1989:      Il 21 marzo tiene una lezione su “Mobilizzazione del paziente con handicap fisico”, agli allievi della
        Scuola Inf.ri Prof.li gestita dalla U.L.S.S. 20 A Valdarno Superiore SUD, (AR).
          Ha svolto attività di docenza per un totale di 35 ore su “Assistenza Riabilitativa” nel Corso
        per Operatori Addetti all’Assistenza, gestito a Rovigo dall’Agenzia Agfol di Mestre.

1990:       Attività di docenza:
        - per un totale di 35 ore su “Assistenza Riabilitativa” nel Corso per Operatori Addetti all’Assistenza,
          gestito dall’agenzia Agfol, sede a Rovigo.
        - per un totale di 12 ore su “Fisiatria” nel Corso per Operatori Addetti all’Assistenza, gestito dall’agenzia
          Agfol con sede a Rovigo.
        - per un totale di 28 ore su “Riabilitazione Funzionale Geriatrica” nel Corso di aggiornamento e
        riqualificazione per Operatori Addetti all’Assistenza, gestito dall’agenzia Agfol per conto della Casa di
        Riposo di Badia Polesine (RO).

1991:       Attività di docenza per un totale di 18 ore su “Assistenza Riabilitativa” nel Corso
        per Operatori Addetti all’Assistenza, gestito dall’agenzia Agfol di Mestre con sede a Rovigo.
           Il 27 maggio tiene una lezione alla Scuola per Terapisti della Riabilitazione, gestita dall’Ente
        Ospedaliero San Carlo Borromeo di Milano.

1992:     Nell’anno scolastico 1991/92 ha svolto attività di docenza:
        - per un totale di 60 ore su “Nursing Riabilitativo” nell’ambito del Corso Inf. Prof.li, gestito
        dall’U.L.S 30 di Rovigo.
        - per un totale di 30 ore su “Fisiatria” nell’ambito del Corso per “Operatori Addetti all’Assistenza”, gestito
        dalle ACLI di Rovigo.
1993:      Nell’anno scolastico 1992/93 ha svolto attività di docenza:
        - per un totale di 40 ore su “Nursing Riabilitativo” nel Corso Inf. Prof.li, gestito dalla U.L.S.S.
        30 di Rovigo.
        - per un totale di 35 ore su “Assistenza Riabilitativa” nel Corso Operatori Addetti all’Assistenza, gestito
        dall’ACLI di Rovigo.
        - per un totale di 48 ore su “Geriatria Riabilitativa” nel Corso Operatori Addetti all’Assistenza, gestito
        dall’agenzia Agfol di Mestre, presso la Casa di Riposo di Badia Pol. (RO).
        - per un totale di 28 ore su “Interventi di Riabilitazione Geriatrica” nell’ambito di un Corso di
        Riqualificazione di 150 ore rivolto ad Operatori Addetti all’Assistenza agli Anziani, affidato in gestione ad
        Agfol da parte dell’U.L.S.S. 29 di Badia Pol.(RO), effettuato presso la Casa di Trecenta (RO).
        - per un totale di 60 ore su “Interventi di Riabilitazione Geriatrica” nell’ambito di un Corso di
          Riqualificazione di 150 ore rivolto ad Operatori Addetti all’Assistenza agli Anziani, effettuati presso la
        Casa di Riposo di Badia Polesine (RO).

1994:       Nell’anno scolastico 1993/94 ha svolto attività di docenza:
        -per un totale di 40 ore su “Nursing Riabilitativo” nell’ambito del Corso per Inf. Prof.li,
         gestito dall’U.L.S.S. 30 di Rovigo.
        - per un totale di 30 ore su “Fisiatria” nell’ambito del Corso per Operatori Addetti all’Assistenza, gestito a
         Rovigo dall’ente IAL - Veneto.
         - per un totale di 28 ore su “Interventi di Riabilitazione Geriatrica” nell’ambito del Corso di qualificazione
         biennale per Operatori Addetti agli Anziani, effettuato presso la Casa di Riposo di Badia Polesine (RO)
         e gestito da parte della stessa agenzia Agfol di Mestre.


1995:        Attività di docenza:
        - per un totale di 20 ore su “Nursing Riabilitativo” nell’ambito del Corso per Inf. Prof.li,
         gestito dall’I.L.S.S. 18 di Rovigo.
        - per un totale di 30 ore su “Fisiatria” nell’ambito del Corso per Operatori Addetti all’Assistenza gestito a
        Rovigo dall’ente IAL -Veneto.
        - per un totale di 32 ore su “Assistenza Riabilitativa” nell’ambito del Corso per Operatori Addetti
         all’Assistenza gestito a Rovigo dall’ente IAL – Veneto.


1996:       Attività docenza:
        - per un totale di 32 ore su “Assistenza Riabilitativa”
        - per un totale di 46 ore su “Fisiatria e Assistenza Riabilitativa” nei Corsi per Operatori Addetti
        all’Assistenza gestito a Rovigo dall’ente IAL - Veneto
        - per un totale di 46 ore su “Fisiatria e Assistenza Riabilitativa” nei Corsi per Operatori Addetti
        all’Assistenza gestito a Lendinara (RO) dall’ente IAL – Veneto.

1997:      Attività di docenza all’interno dei Corsi biennali di formazione per “Addetti all’Assistenza”
        gestiti dallo IAL - Veneto.
        - per un totale di 15 ore nella disciplina “Tecniche Abilitative e Riabilitative”, nella sede di Rovigo.
        - per un totale di 20 ore nella disciplina “Tecniche Abilitative e Riabilitative”, nella sede di Lendinara
        (RO); riguardanti il secondo anno dei due Corsi.
          Attività di docenza all’interno del Corso di aggiornamento obbligatorio interno dell’Azienda U.L.S.S.
        18 di Rovigo, per il personale dell’area assistenziale dal titolo “Movimentazione manuale dei carichi”,
        per un totale di 15 ore.

1998:      Attività di docenza all’interno del Corso regionale biennale di formazione sperimentale
         integrato per Operatore Tecnico Addetto all’Assistenza e Operatore Addetto all’Assistenza nella
         disciplina “Mobilità e Trasporto” per un totale di 25 ore, gestito dall’Azienda U.L.S.S. 18 di Rovigo.

1999:      Attività di docenza all’interno del Corso di formazione per Operatori Addetti
         all’Assistenza, autorizzati dalla Regione Veneto e gestiti dallo IAL Veneto a Rovigo, nelle discipline
         “Tecniche abilitative e riabilitative”, per un totale di 35 ore e “Mobilità e trasporto”, per un totale
         di 25 ore.


2003:       Attività di docenza agli studenti del 1° Corso di Laurea in Infermieristica- sede di Rovigo,
        quale esperto in materia di “Introduzione al nursing in un’ottica riabilitativa”, per un totale di 6 ore
        accademiche.
            Attività di docenza all’interno del progetto formativo aziendale “La movimentazione dei Pazienti
         in Ospedale”, nei giorni 12, 19, 25/11 e 3/12 ( E.C.M.16)


2004:      Attività di docenza agli studenti del 1° Corso di Laurea in Infermieristica – sede di Rovigo, quale
        esperto in materia “La movimentazione del paziente“, per un totale di 8 ore accademiche.
           Attività di docenza all’interno del progetto formativo aziendale “ La movimentazione dei
        Pazienti in Ospedale”, per un totale di16 ore (ECM 32).
           Attività di docenza all’interno del progetto formativo aziendale “ Retraining. La movimentazione dei
        Pazienti in Ospedale”( ECM 18).


2005:     Attività di didattica agli studenti del 3°anno del Corso di Laurea in Infermieristica –Sede di Rovigo,
        quale professore a contratto per il corso integrativo di “Aspetti teorico-pratici del nursing
        infermieristico riabilitativo” all’interno del corso di Medicina Fisica e Riabilitazione,per un totale di 4 ore.
          Attività di didattica agli studenti del 1°anno del Corso di Laurea in Infermieristica –Sede di Rovigo,
        quale esperto in materia di: “Movimentazione: posture corrette da parte dell’infermiere e posture corrette
        da parte del paziente”, per un totale di 12 ore accademiche.
            Attività di docenza all’evento formativo n° 1590 ECM Veneto “nursing del soggetto cerebroleso
        dalla fase acuta al reinserimento domiciliare in un’ottica riabilitativa: compiti di chi lo assiste e del care giver”
        per un totale di 4,30 ore (ECM 9).
            Attività di docenza all’evento formativo aziendale n° 295-33625 “ Retraining: La movimentazione
        manuale dei pazienti in ospedale”. Edizione 0: ECM 6; edizione 1 ECM 6; edizione 2 ECM 6;
        edizione 3 ECM 6.


2006:     Attività di didattica agli studenti del 3°anno del Corso di Laurea in Infermieristica –Sede di Rovigo,
        quale professore a contratto per il corso integrativo di “Aspetti teorico-pratici del nursing
        infermieristico riabilitativo” all’interno del corso di Medicina Fisica e Riabilitazione, per un totale di 4 ore.
           Attività di didattica agli studenti del 1°anno del Corso di Laurea in Infermieristica –Sede di Rovigo,
        quale esperto in materia di: “Movimentazione: posture corrette da parte dell’infermiere e posture corrette
        da parte del paziente”, per un totale di 6 ore accademiche.
           Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 7993 “nursing nell’insufficienza respiratoria”.
           Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 5569 “Fibrinolisi: percorso diagnostico, terapeutico
         con monitoraggio del paziente in trattamento”.
           Attività di docenza all’evento formativo aziendale n° 4554 “ Retraining:La movimentazione manuale
         dei pazienti in ospedale”, organizzato da: ASL 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo il 29 ottobre (ECM 1).


2007:     Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 13167 “ Pavimento pelvico anno zero “,
        organizzato dall’ULSS 18 Rovigo, dal 12 giugno al 23 ottobre (ECM 1).


2008:      Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 20970 “ Educazione al passo: la
        mobilizzazione precoce del paziente allettato”, Rovigo ospedale 7-8 ottobre (ECM 8 ) e una 2°
        edizione il 14 e il 16 ottobre.
           Attività di docenza all’evento formativo n°VEN-FOR 21730 “ Le patologie muscolo scheletriche
        nei lavoratori: elementi di valutazione del rischio e aspetti clinici”. Rovigo 31 ottobre (ECM 1 )
           Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 20512 “Retraining: la movimentazione
        manuale dei pazienti “, organizzato da: ASL 18 Rovigo e tenutosi a Rovigo il 29 ottobre (ECM 2).
           Attività didattica Corso di Laurea Infermieristica, quale esperto in materia: “ La mobilizzazione
        al paziente”, il 28 gennaio, per un totale di 2 ore e il 4 febbraio, per un totale di 3 ore.

2009:        Attività didattica Corso di Laurea Infermieristica, quale esperto in materia di: “ Mobilizzazione”,
         il 27 gennaio, per un totale di 4 ore.
             Attività di docenza all’evento formativo n° VEN-FOR 20970 “ Educazione al passo: la
        mobilizzazione precoce del paziente allettato”, Rovigo ospedale 24 e25 marzo (ECM 8 ) e una 2°
        edizione il 22 e 23aprile.



Convegni e pubblicazioni


1991:     Dal 24 al 26 gennaio partecipa, in qualità di relatrice, al Corso di aggiornamento per Medici e Terapisti
        della Riabilitazione “Relazionalità e organizzazione del comportamento: aspetti percettivi, motori,
        neurofisiologici, neuropsicologici e psicologici in Riabilitazione, presso la “Comunità di Caopdarco” (AP).

1992:     Pubblica un articolo in collaborazione con altri sulla collana di Riabilitazione Medica n° 16 - La
        Sorgente - Seminari di Riabilitazione di G. Salvini, Ghedini Editore -MI - e ne cura la pubblicazione
        insieme a S. Ferri, M M. Pierro e G. Sabbadini.

1997:      Pubblica in collaborazione con altri:
        - l’articolo “Il Sistema Limbico in Riabilitazione”, su : Sistema Nervoso e Riabilitazione, n° 2. Edizioni
        Scientifiche Cuzzolin.
      - l’articolo “La disprassia oculare congenita tipo Cogan, con disturbi del riconoscimento visivo, tipo
      Balint-Holmes”, sul Giornale di Neuropsichiatria dell’età evolutiva, n° 3. Ed. Masson
2002:      Correlatrice nella Tesi di Laurea ”Assistenza infermieristica in un’ottica riabilitativa ad un’utente
       colpito da ictus cerebrale”. Corso di Laurea in Infermieristica, presso Università degli studi di Padova.

2003:      Relatrice al Convegno Regionale “ Assistenza Infermieristica nella chirurgia protesica dell’anca”.
        Tenutosi a Padova il 10 maggio. Organizzato dall’A.I.C.O. ( Associazione Italiana Infermieri
        di Camera Operatoria ) Regione Veneto e Trentino Alto Adige.
           Correlatrice nella Tesi di Laurea ”Ruolo dell’Infermiere nell’educazione dei familiari nella gestione
        della riabilitazione motoria del paziente colpito da ictus”. Corso di Laurea in Infermieristica,
        presso l’Università degli Studi di Padova.

2004:       Relatrice al Congresso Annuale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, sezione
         Veneto-Trentino Alto Adige: “Prevenzione delle disabilità nell’anziano Fragile. Il Progetto Veneto
         Anziani – PRO.V.A. La patologia osteoarticolare”. Tenutosi a Rovigo il 23 ottobre.
            Correlatrice nella Tesi di Laurea “Nursing al soggetto con Neglect. Dalla fase acuta al
         reinserimento sociale”. Corso di Laurea in Infermieristica, presso l’Università degli Studi di Padova.

2005:       Correlatrice nella Tesi di Laurea “ Nursing in un’ottica riabilitativa precoce, in una
        Stroke Unit”. Corso di Laurea in Infermieristica, presso l’Università degli Studi di Padova.
            Correlatrice nella Tesi di Laurea “L’importanza del team multiprofessionale nella
        assistenza infermieristica, in un’ottica riabilitativa, erogata al Paziente geriatrico. Corso di Laurea
        in Infermieristica, presso l’Università degli Studi di Padova.




2006:      Relatrice al VII° Corso di Formazione per Neurochirurghi, Neurologi , Ortopedici, Fisiatri e
        Terapisti della Riabilitazione, “Le lesioni del sistema nervoso periferico e del midollo spinale.
        Dal trattamento alla riabilitazione”. Tenutosi al Golf Hotel di Albarella (Rovigo) dal 31/05 al 3/06/06.
           Correlatrice alla tesi di Laurea “Ruolo dell’infermiere all’interno di una stroke unit”. Corso di
        Laurea in Infermieristica, presso l’Università degli Studi di Padova.




Attualmente presta servizio in qualità di Terapista della Riabilitazione Fisioterapista ( D5 ) presso S.O.C. di
 Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Azienda U.L.S. S. 18 di Rovigo e dal 2005 è referente della formazione
dipartimentale, della stessa Azienda.




                                                                 In fede
                                                                   M. ALICE CECCHETTO


Rovigo 29/06 / 2009

                                                    BREVE CURRICULUM VITAE

   Informazioni personali:
                                           Rigobello Rita
   Cognome / Nome

   Qualifica
   Possibili qualifiche:                   ESPERTO
   1. Docente con titolo ufficiale
   2. Esperto professionale
   Istruzione e formazione
   Indicare i titoli posseduti; indicare
   solo le voci indispensabili a
   stabilire la competenza                 Data di              Titolo della qualifica         Nome e tipo d'organizzazione
   (ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento        rilasciata                     erogatrice dell'istruzione e formazione
   di laurea non è necessario indicare
   il diploma di scuola superiore
   conseguito)

   Diploma di scuola superiore             1989                 Maturità magistrale            Liceo Scientifico P.Paleocapa (RO)
                                                                Terapista della
   Diploma professionale                   1992                                                Ospedale S.Giorgio Ferrara
                                                                Riabilitazione

   Diploma universitario

   Laurea

   Laurea specialistica

   Specializzazioni

   Master

   Dottorato di ricerca

   Altri titoli

   Esperienza professionale
   Iniziare con le informazioni più
   recenti ed elencare
   separatamente ciascun impiego
   ricoperto solo se pertinente ai
   contenuti del corso specifico
   (se necessario aggiungere delle
   righe)

   Date

   Lavoro o posizione ricoperti            Fisioterapista collaboratore dal 1992 a tutt’oggi

   Principali attività e responsabilità

   Date

   Lavoro o posizione ricoperti

   Principali attività e responsabilità
   Attività scientifiche e                 Formata nel:
   didattiche
    Iniziare con le informazioni più
                                                2002 Corso Bobat per l’adulto.
   recenti ed elencarle solo se                 Corso per formatori ”La gestione della formazione degli operatori sanitari alla
 pertinenti ai contenuti del                     prevenzione dei danni da movimentazione manuale dei pazienti”, Azienda U.L.S.S.
 corso specifico                                 18 di Rovigo, dal 20/01 2009 al 21/01/2009.
                                         Docente al:
                                             Corso di aggiornamento aziendale per l’Azienda U.L.S.S.18 di Rovigo “Posture
                                                 mobilizzazione e trasferimenti dei pazienti non autosufficienti” tenutosi al
                                                 personale infermieristico dell’Ospedale San Luca di Trecenta nel mese di Ottobre
                                                 2001;
                                             Corsi di formazione aziendale per l’Azienda U.L.S.S.18 Rovigo “La
                                                 Movimentazione manuale dei pazienti in ospedale” negli anni 2003 e 2004.
                                             Corsi di formazione aziendale per l’azienda U.L.S.S. 18 di Rovigo “Retraining:la
                                                 movimentazione manuale dei pazienti in ospedale”negli anni
                                                 2004/2005/2006/2007/2008/2009
                                             “Fisioterapista affidatario dello studente in tirocinio”durante gli anni accademici
                                                 2004/2005; 2006/2007;2008/2009. Nei confronti degli studenti del 1° anno del
                                                 corso di Laurea in Fisioterapia.
 Pubblicazioni scientifiche
 Iniziare con le informazioni più
 recenti ed elencarle solo se
 pertinente ai contenuti del
 corso specifico

Dichiaro di essere informato ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D.lgs 196/2003, che il presente curriculum verrà allegato
al programma dell’evento formativo XXXXXXX e pubblicato nella banca dati presente nel sito http:// ecm.regione.veneto.it, a
tal fine presto il consenso al trattamento dei dati personali ivi contenuti.

Data____8/4/2010_______                                                    Firma___Rita Rigobello__



                                                   BREVE CURRICULUM VITAE

 Informazioni personali:
                                         Pamini Rita
 Cognome / Nome

 Qualifica
 Possibili qualifiche:                   esperto
 1. Docente con titolo ufficiale
 2. Esperto professionale
 Istruzione e formazione
 Indicare i titoli posseduti; indicare
 solo le voci indispensabili a
 stabilire la competenza                 Data di            Titolo della qualifica       Nome e tipo d'organizzazione
 (ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento      rilasciata                   erogatrice dell'istruzione e formazione
 di laurea non è necessario indicare
 il diploma di scuola superiore
 conseguito)

 Diploma di scuola superiore             1979               Maturità magistrale          Ist. Magistrale G.Carducci (FE)
                                                            Terapista della
 Diploma professionale                   1982                                             Ospedale S.Giorgio Ferrara
                                                            Riabilitazione

 Diploma universitario

 Laurea

 Laurea specialistica

 Specializzazioni

 Master

 Dottorato di ricerca

 Altri titoli
 Esperienza professionale
 Iniziare con le informazioni più
 recenti ed elencare
 separatamente ciascun impiego
 ricoperto solo se pertinente ai
 contenuti del corso specifico
 (se necessario aggiungere delle
 righe)

 Date

 Lavoro o posizione ricoperti           Fisioterapista collaboratore dal 1983 a tutt’oggi

 Principali attività e responsabilità

 Date

 Lavoro o posizione ricoperti

 Principali attività e responsabilità

                                        Formata nei corsi di :
                                             Corso “La prevenzione del rischio per il rachide negli ambulatori/servizi del settore
                                                ospedaliero” Milano il 21.09.2000
                                             Corso “Ausili e ortesi : elementi di una corretta strategia per il disabile in età
                                                pediatrica e adulta”. Rovigo dal 30.11.1984 al 01.12.1984;
                                             Corso per formatori ”La gestione della formazione degli operatori sanitari alla
                                                prevenzione dei danni da movimentazione manuale dei pazienti”, Azienda U.L.S.S.
                                                18 di Rovigo, dal 20/01 2009 al 21/01/2009.
                                        Docente al:
                                             Corso di aggiornamento aziendale per l’Azienda U.L.S.S.18 di Rovigo “Posture
                                                mobilizzazione e trasferimenti dei pazienti non autosufficienti” tenutosi al
 Attività scientifiche e
                                                personale infermieristico dell’Ospedale San Luca di Trecenta nel mese di Ottobre
 didattiche                                     2001;
  Iniziare con le informazioni più           “Corso di Formazione per Assistenti Familiari – Badanti”
 recenti ed elencarle solo se                 Sessione Novembre 2004/2005 – inserito nel progetto “Home care
 pertinenti ai contenuti del
                                              in Europe”;
 corso specifico
                                             Corsi di formazione aziendale per l’Azienda U.L.S.S.18 Rovigo “La
                                                Movimentazione manuale dei pazienti in ospedale” negli anni 2003 e 2004.
                                             Corsi di formazione aziendale per l’azienda U.L.S.S. 18 di Rovigo “Retraining:la
                                                movimentazione manuale dei pazienti in ospedale”negli anni
                                                2004/2005/2006/2007/2008/2009
                                             “Fisioterapista affidatario dello studente in tirocinio”durante gli anni accademici
                                                2004/2005; 2006/2007;2008/2009. Nei confronti degli studenti del 1° anno del
                                                corso di Laurea in Fisioterapia.
                                             “Movimentazione dei carichi” presso Croce Verde di Adria (RO) 2010
                                             Relatore al Meeting Oncologico “La Riabilitazione in Oncologia: attualità e
                                                prospettive” Rovigo in data 14.06.2003

 Pubblicazioni scientifiche
 Iniziare con le informazioni più
 recenti ed elencarle solo se
 pertinente ai contenuti del
 corso specifico

Dichiaro di essere informato ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D.lgs 196/2003, che il presente curriculum verrà allegato
al programma dell’evento formativo XXXXXXX e pubblicato nella banca dati presente nel sito http:// ecm.regione.veneto.it, a
tal fine presto il consenso al trattamento dei dati personali ivi contenuti.

Data____8/4/2010_____________________                                                        Firma Rita Pamini

								
To top