04 o 11 Febbraio 2011 by h2jzO26

VIEWS: 10 PAGES: 37

									                Il trattamento del carcinoma del rene metastatico
                         nell’era delle terapie biologiche.

                     (Centro Congressi Villa Valmarana Morosini)
                     25 FEBBRAIO 2011 Altavilla Vicentina (VI)




Il trattamento farmacologico delle neoplasie renali è stato rivoluzionato dalla
disponibilità di nuove terapie a bersaglio molecolare che rappresentano il
superamento della cosiddetta “era delle citochine”. Grazie a questi farmaci
“targeted”, che rappresentano oramai lo standard di trattamento per la maggior
parte dei pazienti, si sono rese possibili nuove possibilità di cura con livelli di
efficacia senza precedenti e profili di tollerabilità accettabili. Cominciano, tuttavia,
ad affiorare anche nuove tematiche legate all’insorgenza della resistenza, alla
gestione della tossicità nel lungo periodo, alla disponibilità di nuove molecole e
quindi all’utilità di trattamenti sequenziali o combinati.
Abbiamo quindi ritenuto utile organizzare questo convegno rivolto ad oncologi
medici che si dedicano alla cura delle neoplasie renali con un intento ben
preciso:
     Approfondire il razionale di trattamento di questa neoplasia alla luce delle
        più recenti conoscenze biologiche e cliniche, comprensive anche dei
        meccanismi di resistenza.
     Favorire il confronto con specialisti, quali l’anatomo-patologo, il radiologo
        ed il medico nucleare coinvolti nelle decisioni terapeutiche e nella
        valutazione di attività e di efficacia dei farmaci a bersaglio molecolare.
     Fornire delle chiare indicazioni di utilizzo degli attuali farmaci già in uso e
        dei prossimi che saranno approvati a breve dagli enti regolatori, il tutto in
        un contesto di grande attenzione ai costi.
     Stimolare ulteriormente il confronto reciproco discutendo su casi clinici
        esemplificativi di scenari che si possono presentare nella attività clinica
        quotidiana e che siano di spunto di condivisione delle proprie esperienze.

            Responsabili scientifici: Dr Rocco De Vivo – Dr Teodoro Sava
                                  25 Febbraio 2011
Orario   Minuti   Titolo                                             Relatori
08:45    15       Apertura lavori ed introduzione                    R. De Vivo (VI)
                  A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                                                                     T. Sava (VR)
                  discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                  (l'esperto risponde)

                               MODERATORI                            M. Venturini (Negrar-
                             Sessione Mattutina I                    VR),
                                                                     V. Zagonel (PD)
09:00    30       Terapie target nel carcinoma del                   Prof. G. Tortora (VR)
                  rene: razionale biologico di attività
                  e meccanismi di resistenza.
                  A1 - lezioni magistrali



09:30    30       L’inquadramento anatomo-                           Prof. G. Martignoni
                  patologico delle neoplasie renali.                 (VR)
                  A1 - lezioni magistrali

10:00    15       Discussione
                  A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                  discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                  (l'esperto risponde)

10:15    15       Lo standard del trattamento di I                   A. Bearz (Aviano-PN)
                  linea e prospettive future.
                  A1 - lezioni magistrali

10:30    15       Il Trattamento di II linea, approcci R. Sabbatini (MO)
                  sequenziali e combinati.
                  A1 - lezioni magistrali

10:45    15       Discussione
                  A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                  discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                  (l'esperto risponde)

11:00             Intervallo
                            MODERATORI                               E. Galligioni (TN)
                         Sessione Mattutina II                       A. Molino (VR)
11:30    15       Gestione delle tossicità a breve e                 F. Valduga (TN)
                  lungo termine.
                  A1 - lezioni magistrali

11:45    15       Discussione
                  A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                  discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                  (l'esperto risponde)

12:00    15       Criteri di valutazione radiologica di              Prof. Roberto
                  risposta.                                          Pozzi Muccelli (VR)
12:15    15       Criteri di valutazione funzionali di               M. Salgarello (Negrar-
                  risposta.                                          VR)
                  A1 - lezioni magistrali

12:30    30       Discussione
                  A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                  discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                  (l'esperto risponde)

13:00             Intervallo
                               MODERATORI                            T. Franceschi
                             Sessione Pomeridiana                    (Bussolengo-VR),
                                                                     F. Gaion
14:00        15                              Paziente Elderly.                         Antonella Brunello
                                                                                             (PD)
14:15        30               Discussione
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)

14:45        15               Gestione medico infermieristica                          Cosimo Sacco (UD)
                              della tossicità da terapia medica nel
                              RCC
                              A1 - lezioni magistrali

15:00        30               Discussione
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)

15:30        15               Management tossicità inaspettata                         Carmen Barile (RO)
                              A1 - lezioni magistrali

15:45        30               Discussione
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)

16:15        15               Gestione delle metastasi ossee                            Donata Sartori
                              A1 - lezioni magistrali
                                                                                         (Mirano-VE)
16:30        30               Discussione
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)

17:00        30               CONCLUSIONI                                                  R. De Vivo
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                                                                                            T. Sava
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)

17:30        30               Questionario ECM                                             R. De Vivo
                              A2 - lezione frontale standard con dibattito tra
                                                                                            T. Sava
                              discenti ed esperto/i guidato da un conduttore
                              (l'esperto risponde)




                                                BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                         SAVA TEODORO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                     1. Docente con titolo ufficiale
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                            Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                  Data di              Titolo della qualifica
                                                                                         erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo    conseguimento        rilasciata
                                                                                         formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1997                  MEDICINA E CHIRURGIA         UNIVERSITA’ DI PADOVA
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2001                  ONCOLOGIA                    UNIVERSITA’ DI VERONA
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
                                            1995-97: tirocinante presso il Dipartimento di Medicina Clinica Sperimentale
                                            dell’Università di Padova;
                          Esperienze: pratica clinica nella gestione di pazienti con malattie del sistema linfoproliferativo;
                                            studi sulla patogenesi della leucemia a grandi leucociti granulati.
                                            1998-2001: Scuola di Specialità di Oncologia Medica presso l’Università di
                                            Verona;
                          Esperienze:       1998-’99: pratica clinica presso il reparto della Divisione Clinicizzata di
                                            Oncologia Medica, Ospedale Civile Maggiore, Verona.
                                            1999-2000: attività di ricerca presso l’Istituto di Patologia Generale
                                            dell’Università di Verona: “Rb-family in pancreatic cancer”.
                                            2000-’01: visiting scientist presso il Department of Pathology, Anatomy and
                                            Cell Biology, Thomas Jefferson University Philadelphia PA, USA: “tumor
                                            suppressor genes in ovarian cancer”; clinical observer presso il Department of
                                            Oncology, Temple University, Philadelphia, PA USA.
                                            2001: pratica clinica nel reparto della Divisione Clinicizzata di Oncologia
Attività scientifiche e                     Medica, Ospedale Civile Maggiore, Verona. Attività di guardie notturne e festive
didattiche                                  per i reparti di Oncologia Medica e Radioterapia dell’Ospedale Civile Maggiore
 Iniziare con le informazioni più           VR, all’interno della programma formativo della Scuola di Specialità.
recenti ed elencarle solo se
                                            2001: dal 1 novembre ’01, medico frequentatore presso il Day Hospital della
pertinenti ai contenuti del
                                            Divisione di Oncologia Medica dell’Università di Verona. Medico gettonista, per
corso specifico
                                            servizio di guardia festiva e notturna, presso i reparti di Oncologia Medica e
                                            Radioterapia dell’Ospedale Civile Maggiore VR.
                                                 Responsabile della patologia uro-oncologica.
                                            2002: dal 22 aprile, incarico di dirigente medico a rapporto esclusivo a tempo
                                            determinato presso l’Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera di Verona.
                                            2002: dal 30 dicembre, incarico di dirigente medico a rapporto esclusivo a
                                            tempo indeterminato presso l’Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera di
                                            Verona.
                                            2003: Docente della Scuola di Specialità di Biochimica Clinica dell’Università di
                                            Verona.
                                            2003: Vice segretario GUONENEWS
                                            2003: Docente della Scuola di Specialità di Oncologia Medica dell’Università di
                                            Verona.
                                                 2004: Docente del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per
                                                                          Immagini e Radioterapia, Corso integrato
                                                                   “Scienze Interdisciplinari Cliniche”.
                                         2004: Docente di Oncologia del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
                                                                   dell’Università di Verona.
                                         2004 Esame e certificazione da parte dell’European Society of Medical
                                                                   Oncology.
                                         2005: Docente della Scuola di Specialità di Endocrinologia dell’Università
                                                                   di Verona.
                                         2006: Docente della Scuola di Specialità di Urologia.



                                        Zhang D, Vuocolo S, Masciullo V, Sava T, Giordano A, Soprano DR and
                                                            Soprano KJ. Cell cycle genes as targets of retinoid
                                                            induced ovarian tumor cell growth suppression.
                                                            Oncogene 29 nov. 2001 20: 55; 7935-44.
                                        Sava T. The p53 mutational spectrum associated with BRCA1 mutant
                                                          ovarian cancer. Commentary. Womens Oncol Rev
                                                          2001; 1:147.
                                        Basso U, Bassi P, Sava T and Monfardini S. Management of muscle-
                                                            invasive bladder cancer in the elderly. Expert Rev.
                                                            Anticancer Ther. 4(6) 1017–1035, 2004.
                                        Sava T, Basso U, Porcaro AB and Cetto GL. New standards in the
                                                              chemotherapy of metastatic hormone-refractory
                                                              prostate cancer. Expert Rev. Anticancer Ther. 5(1) 53-
                                                              62, 2005.
                                        Ficarra V, Zattoni F, Cosciani Cunico S, Prayer Galetti T, Lucani L, Fandella
                                                              A, Guazzieri S, Maruzzi D, Sava T, Siracusano S,
                                                              Pilloni S, Tasca A, Martignoni G, Gardiman M,
                                                              Tardanico R, Zambolin T, Cisternino A, Artibani W and
                                                              GUONE penile cancer project members*.Lymphatic
                                                              and vascular embolizations are independent predictive
Pubblicazioni scientifiche                                    variables of inguinal lymph node involvement in
Iniziare con le informazioni più                              patients with squamous cell carcinoma of the penis.
recenti ed elencarle solo se                                  GUONE penile cancer database data. Cancer. 2005 Apr
pertinente ai contenuti del                                   26;103(12):2507-2516.
corso specifico                         Nicolato A, Ria A, Foroni R, Manno P, Alessandrini F, Sava T, Lupidi F,
                                                              Leone P, Maluta S, Cetto GL and Gerosa M. Gamma
                                                              Knife radiosurgery in brain metastasis from testicular
                                                              tumors. Medical Oncology 22(1): 45-56, 2005.
                                        Mandarà M, Nortilli R, Sava T and Cetto GL. Chemotherapy for metastatic
                                                             melanoma. Expert Rev. Anticancer Ther. 6(1) 121-
                                                             130, 2006.
                                        Santo A, Genestreti G, Sava T, Manno P, Terzi A, Molino AM and Cetto GL.
                                                             Neo-adjuvant chemotherapy in non-small lung cancer
                                                             (NSCLC). Annals of Oncology 17(S5) 55-61, 2006.
                                        Santo A, Genestreti G, Terzi A, Azzoni P, Sava T, Manno P, Molino AM,
                                                             Pattaro C, Micciolo R and Cetto GL. Gemcitabine (GEM)
                                                             and Vindesine (VDS) in advanced non-small cell lung
                                                             cancer (NSCLC): A phase II study in elderly or poor
                                                             performance status patients. Lung Cancer. 53(3):355-
                                                             360 2006.




                                        BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                   DE VIVO ROCCO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:               2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                            Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                         erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
                                                                                         formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1994                MEDICINA E CHIRURGIA         UNIVERSITA’ DI NAPOLI
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2000                ONCOLOGIA                    UNIVERSITA’ DI NAPOLI
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare                     Dal 23 Ottobre 2000 ad oggi: Dirigente Medico di I Livello presso la Divisione di
separatamente ciascun impiego           Oncologia dell’Ospedale “San Bortolo”.
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        BASSO UMBERTO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                            Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                         erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
                                                                                         formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1995              MEDICINA E CHIRURGIA      UNIVERSITA’ DI PADOVA
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2000              ONCOLOGIA                 UNIVERSITA’ DI PADOVA
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                        1 settembre 2000 – 23 dicembre 2001: assegnatario di Borsa di Studio e poi
                                        di Contratto Libero-
                                        Professionale presso l’Azienda Ospedaliera di Padova per attività di ricerca
                                        clinica sul trattamento
Esperienza professionale                chemioterapico delle neoplasie solide.
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
                                        Dal 24 dicembre 2001 al 28 febbraio 2006 Dirigente Medico di I livello
separatamente ciascun impiego           presso la Divisione di Oncologia
ricoperto solo se pertinente ai         Medica, ad esclusività di servizio, con particolare interesse per il
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
                                        trattamento medico e la ricerca clinica
righe)                                  in ambito di carcinoma mammario, neoplasie urologiche e neoplasie
                                        nell’anziano.
                                        Il 1 marzo 2006 trasferimento presso l’Istituto Oncologico Veneto,
                                        Padova, con la medesima qualifica

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        BEARZ ALESSANDRA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                       Nome e tipo d'organizzazione
                                        Data di           Titolo della qualifica
stabilire la competenza                                                             erogatrice dell'istruzione e
                                        conseguimento     rilasciata
(ad es. se si è in possesso di titolo                                               formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)



Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1993                MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI UDINE
Laurea specialistica
Specializzazioni                        1998                ONCOLOGIA                   UNIVERSITA’ DI UDINE
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare                     Since January 2000         Medical Assistant, Medical Oncology. C.R.O., Aviano,
separatamente ciascun impiego           Italy with experience in many studies in good clinical practices mostly with
ricoperto solo se pertinente ai         patients affected by thoracic malignancies
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        BEARZ ALESSANDRA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                           Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                        erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
                                                                                        formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1993                MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI UDINE
Laurea specialistica
Specializzazioni                        1998                ONCOLOGIA                   UNIVERSITA’ DI UDINE
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare                     Since January 2000         Medical Assistant, Medical Oncology. C.R.O., Aviano,
separatamente ciascun impiego           Italy with experience in many studies in good clinical practices mostly with
ricoperto solo se pertinente ai         patients affected by thoracic malignancies
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        DURANTE EMILIA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                           Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                        erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
                                                                                        formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1997                MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI FIRENZE
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2002                ONCOLOGIA                   UNIVERSITA’ DI VERONA
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                        Dirigente medico di I° livello, a tempo pieno, Unità Operativa di Oncologia Medica,
                                        Azienda ULSS 21 (Legnago-VR) dal 2/11/2010
                                        Borsista dal 02/1998 all’08/1998 presso il Servizio di Oncologia dell’Ospedale
                                        Orlandi di Bussolengo, ULSS 22, Verona;

Esperienza professionale                Medico frequentatore presso la Divisione Clinicizzata di Oncologia Medica dal
Iniziare con le informazioni più        9/1998 all’11/1998;
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego           Incarico libero professionale dal 19/12/2002 al 12/06/2004 U.O.A. di Oncologia
ricoperto solo se pertinente ai         Medica, Azienda ULSS 21(Legnago-VR);
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle         Assunzione a tempo determinato in qualità di Dirigente Medico U.O.A. di
righe)                                  Oncologia Medica Azienda ULSS21(Legnago-VR) dal 13/06/2004 al 28/02/2006;

                                        Incarico libero professionale dal 01/03/2006 al 31/10/2006 U.O.A. di Oncologia
                                        Medica, Azienda ULSS 21(Legnago-VR)

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                        9 pubblicazioni su riviste recensite (+ 10 abstracts)
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        FRACCON ANNA PAOLA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                           Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di             Titolo della qualifica
                                                                                        erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento       rilasciata
                                                                                        formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1998                MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI VERONA
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2004                ONCOLOGIA                   UNIVERSITA’ DI VERONA
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                          “Dott. Pederzoli” Presidio Ospedaliero ASL 22 Regione Veneto
                                                 di Peschiera (VR), Servizio di Oncologia con contratto
 Esperienza professionale                        libero professionale
 Iniziare con le informazioni più         Ottobre 2005-Marzo 2006 servizio presso l’Oncologia dell’ULSS
 recenti ed elencare
 separatamente ciascun impiego                   5 Ovest Vicentino con contratto libero professionale
 ricoperto solo se pertinente ai
 contenuti del corso specifico
                                          Assunzione a tempo indeterminato dall’11 aprile 2006 presso la
 (se necessario aggiungere delle                 Casa di Cura Privata Polispecialistica “Dott. Pederzoli”
 righe)
                                                 Presidio Ospedaliero ASL 22 Regione Veneto di
                                                 Peschiera (VR), Servizio di Oncologia

 Date
 Lavoro o posizione ricoperti
 Principali attività e responsabilità

 Date
 Lavoro o posizione ricoperti
 Principali attività e responsabilità
 Attività scientifiche e
 didattiche
  Iniziare con le informazioni più
 recenti ed elencarle solo se
 pertinenti ai contenuti del
 corso specifico
 Pubblicazioni scientifiche
 Iniziare con le informazioni più
 recenti ed elencarle solo se
 pertinente ai contenuti del
 corso specifico




                                         BREVE CURRICULUM VITAE

                                               Informazioni personali

COGNOME E NOME                          FRANCESCHI TIZIANO

LUOGO E DATA DI NASCITA                 LEGNAGO (VR) il 09/08/1952

RESIDENTE A                             SANT’AMBROGIO VALPOLICELLA (VR)

VIA, CAP, CITTA’

CODICE FISCALE

E.MAIL

TELEFONO / CELLULARE

                                                                                 Nome e tipo d'organizzazione
 Istruzione e formazione                Data di         Titolo della qualifica
                                                                                 erogatrice dell'istruzione e
 Indicare i titoli posseduti            conseguimento   rilasciata
                                                                                 formazione

 Diploma di scuola superiore            Luglio 1971     Diploma                  Liceo classico Don Mazza Verona
                                                           Laurea in Medicina e
Laurea                                  Luglio 1979                                    Università di Padova
                                                           Chirurgia

Specializzazioni                        Luglio 1984        Medicina Interna            Università di Verona

                                        Dicembre 1987      Oncologia                   Università di Padova

                                        Dall’agosto 2009, Direttore UOC di Oncologia Azienda ULSS 22- Bussolengo
                                        (VR).
                                        Dal gennaio 2002 Responsabile di Struttura Semplice presso l’U.O.A. di
                                        Oncologia Medica dell’Ospedale di Legnago(VR).
Esperienza professionale                dal Giugno 1991 Aiuto corresponsabile T.P. presso la Divisione Clinicizzata di
                                        Oncologia Medica dell’Università di Verona e poi presso l’Ospedale di Legnago;
                                        dal luglio 1989, Assistente di ruolo T.P presso la Div. Clin. di Oncologia Medica
                                        dell’Università di Verona:
                                        dal giugno 1981 Medico di Medicina Generale dell’ULSS 28 Legnago (VR).
                                        116 pubblicazioni su riviste, atti di Congressi, di cui 40 per esteso, 38 di
                                        argomento oncologico.34 relazioni a congressi nazionali o a Corsi o
                                        presentazioni di Poster.
                                        Dal 1997 al 2001 docente presso le Scuole di Specializzazione di
                                        Oncologia, di Biochimica e Chimica Clinica e di Urologia dell’Università di
                                        Verona.
                                        Nel 2008-9, referente per il Risk Management dell’Oncologia di
                                        Legnago, nell’ambito della Task Force per il rischio clinico
Attività scientifiche e                 dell’Associazione Italiana
didattiche                              di Oncologia Medica (AIOM).
                                        Nel 2009, Componente della Commissione Terapeutica interaziendale
                                        (Azienda Ospedaliera di Verona e ULSS 21 di Legnago).
                                        Dal 2010 componente della Commissione Terapeutica per i farmaci di
                                        area vasta di Verona e provincia (CTAV).
                                        Dal 2007 a tutt’oggi componente della Commissione Regionale per i
                                        Farmaci Oncologici ad alto costo.
                                        Membro effettivo delle società scientifiche AIOM ed ESMO (European
                                        Society of Medical Oncology)




                                                 BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                          GALLIGIONI ENZO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                      1
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                             Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                   Data di             Titolo della qualifica
                                                                                          erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo     conseguimento       rilasciata
                                                                                          formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                    1975                MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI PADOVA
Laurea specialistica
                                                       RADIOTERAPIA
Specializzazioni                       1988                                    UNIVERSITA’ DI MODENA
                                                       ONCOLOGICA
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                       Dal 26.05.1976 all’01.07.1984 ha svolto le funzioni di Assistente
                                       prima e di Aiuto poi presso la Divisione di Oncologia Medica con
                                       annessa sezione di Radioterapia dell’Ospedale Civile di Pordenone.

                                       Nei periodi 4/80 - 6/80 e 9/81 - 5/82 ha lavorato come Visiting
                                       Scientist presso il National Cancer Institute - Frederick Cancer
                                       Research Center, Maryland, USA, nel Cancer Metastasis and
                                       Treatment Laboratory, diretto dal Prof. I. Fidler, occupandosi di
                                       ricerca di base e applicata in Oncologia. Nello stesso periodo ha si
                                       è occupato di immunoterapia clinica, collaborando con il Dr. M.
                                       Hanna ( Direttore dello stesso Centro ) al progetto di
                                       Immunoterapia Attiva Specifica con cellule tumorali autologhe e
                                       BCG nei pazienti operati di ca. del colon.

Esperienza professionale               Dall’01.07.1984 al 26.01.1997 ha svolto le funzioni di Aiuto di
Iniziare con le informazioni più       ruolo nella Divisione di Oncologia Medica dell’ Istituto Scientifico:
recenti ed elencare                    Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Istituto Nazionale per
separatamente ciascun impiego          la cura dei tumori) con particolari responsabilità cliniche per la
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico          patologia mammaria, per l’ Immunoterapia e le terapie
(se necessario aggiungere delle        innovative.
righe)
                                       Oltre alla attività clinica, ha continuato ad occuparsi anche di
                                       ricerca di base ed applicata e dal 1987 fino al trasferimento a
                                       Trento il 26.01.1997 è stato responsabile del Laboratorio di
                                       Immunoterapia, annesso alla Divisione di Oncologia Medica del
                                       Centro di Riferimento Oncologico di Aviano e dal 1991 anche del
                                       Laboratorio di Farmacocinetica.

                                       Dal 27.01.1997 è Primario dell’Unità Operativa di Oncologia
                                       Medica dell’Ospedale di Trento.

                                       Dal 09.05.1997 è Coordinatore del Dipartimento di Oncologia
                                       dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia
                                       Autonoma di Trento.

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
                                       E’ stato ricercatore responsabile per il Centro di Riferimento
                                       Oncologico di Aviano degli studi clinici condotti nell’ambito dell’
Attività scientifiche e                International Breast Cancer Study Group dal 1984 al 1997.
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                       E’ stato ricercatore responsabile e coordinatore, nel progetto
pertinenti ai contenuti del            finalizzato “Oncologia” del CNR 1984-88, dello studio “Citotossicità
corso specifico                        dei monociti di pazienti verso cellule tumorali autologhe”.

                                       E’ stato ricercatore responsabile e coordinatore, nel progetto CNR
                                        1990-96 “Applicazioni Cliniche della Ricerca Oncologica”,
                                        sottoprogetto 9 “Studi Clinici Randomizzati”, dello studio
                                        “Immunoterapia Attiva Specifica con cellule tumorali autologhe in
                                        combinazione con IL-2 nel carcinoma renale. Studio clinico
                                        randomizzato”.

                                        E’ stato responsabile per l’Oncologia e Coordinatore degli Utenti
                                        Clinici nell’ambito del progetto         “Teconsulto Oncologico e
                                        Telecardiologia sul territorio” finanziato dal Ministero della Sanità
                                        con decreto del 16/9/96 e condotto dall’Azienda Provinciale per i
                                        Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento in
                                        collaborazione con l’ITC-irst, dall’avvio del progetto fino alla sua
                                        conclusione nel novembre 2000.

                                        E’ responsabile per la parte clinica del progetto “Analisi di
                                        espressione e alterazioni geniche mediante tecnica di tissue
                                        microarray” recentemente approvato e finanziato dal Ministero
                                        della Sanità (Programma per la ricerca finalizzata 2001, art. 12 DL
                                        502/92 e art. 12 bis DL 229/99)

                                        E’ responsabile per la parte clinica del progetto “Presenza e ruolo
                                        degli antiossidanti nello sviluppo del tumore della mammella”
                                        recentemente approvato e finanziato dal Ministero della Sanità
                                        (Programma per la ricerca finalizzata 2001, art. 12 DL 502/92 e
                                        art. 12 bis DL 229/99)

                                        E’ docente nella Scuola di Specializzazione in Oncologia Medica
                                        dell’ Università di Verona.

                                        E’ docente di Oncologia Medica nel corso di Laurea per Infermiere
                                        dell’Università di Verona – Polo di Trento, dall’anno accademico
                                        1997-98 ad oggi e nel corso di Laurea per tecnici di Laboratorio
                                        dell’Università di Verona – Polo di Rovereto, dall’anno accademico
                                        2001-2002

                                        E’ autore e coautore di oltre 400 comunicazioni, a Congressi
Pubblicazioni scientifiche              Nazionali ed Internazionali.
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
                                        E’ autore e coautore di oltre 180 pubblicazioni a stampa su riviste
corso specifico                         prevalentemente internazionali, peer reviewed.




                                             BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        GIOVANIS PETROS
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                      Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di           Titolo della qualifica
                                                                                   erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento     rilasciata
                                                                                   formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                             1998              MEDICINA E CHIRURGIA        UNIVERSITA’ DI BOLOGNA
Laurea specialistica

Specializzazioni                   2003              ONCOLOGIA                   UNIVERSITA’ DI FERRARA

Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                         Dall’ottobre 2004 Dirigente Medico di Primo Livello (contratto a
                                          tempo indeterminato) presso l’Unità Operativa di Oncologia Medica
                                          dell’Ospedale di Belluno.
                                         Da giugno 2007 partecipazione attiva nella guardia inter-divisionale
                                          dell'Ospedale di Belluno, Ulss 1, interessante le UU.OO di Medicina,
                                          Geriatria, Malattie Infettive, Bronco-pneumologia.
                                         Da febbraio 2004 a luglio 2004 stage presso la “Free University” di
                                          Amsterdam (Paesi Bassi) per la ricerca nel campo dell’angiogenesi-
                                          vasculogenesi (Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica:
                                          prof. Giuseppe Giaccone).
                                         Da ottobre 1999 a ottobre 2003 medico oncologo in formazione
                                          presso il Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale
                                          Civile “Santa Maria delle Croci” di Ravenna affiliato all’Università
                                          degli Studi di Ferrara (Responsabile dott. Maurizio Marangolo).
                                         Dal marzo 2003 ad ottobre 2004, partecipazione con il dott. Walter
                                          Fernando    Latino    all’assistenza    domiciliare   oncologica    del
Esperienza professionale                  Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Civile “Santa
Iniziare con le informazioni più          Maria delle Croci” di Ravenna
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego            Dal 2001 ad ottobre 2004 responsabile, sotto la supervisione del
ricoperto solo se pertinente ai           dott. Maurizio Leoni, delle terapie locoregionali in oncologia medica
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle           (chemioembolizzazione,      chemioterapia    intra-arteriosa,   chemio-
righe)                                    ipertermia intraperitoneale), presso il Dipartimento di Oncologia ed
                                          Ematologia dell’Ospedale Civile “Santa Maria delle Croci” di
                                          Ravenna
                                         Contratto a tempo determinato libero professionale presso Azienda
                                          U.S.L. 35, Ospedale Civile Santa Maria delle Croci di Ravenna,
                                          Dipartimento di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso, da giugno a
                                          settembre 1999.
                                         Borsa di Studio dell’Istituto Oncologico Romagnolo dal maggio 1998
                                          al maggio 1999 per la ricerca nelle terapie locoregionali e la
                                          chemioterapia ad alte dosi nei tumori solidi, svolto presso il
                                          Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Civile “Santa
                                          Maria delle Croci” di Ravenna.
                                         Dal 1998 ad ottobre 2004 maggior interesse per la cura dei tumori
                                          primitivi ossei e dei tessuti molli, presso il Dipartimento di
                                          Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Civile “Santa Maria delle
                                          Croci” di Ravenna.
                                         Dall'aprile 2007 corresponsabile, insieme al dott Gianfranco Conati,
                                                  Direttore dell'Unità Operativa di Geriatria dell'Ospedale di Belluno,
                                                  del Gruppo Multidisciplinare di Geriatria Oncologica.
                                                 Da giugno 2007 coordinatore del Gruppo Multidisciplinare di
                                                  Ginecologia Oncologica, Ospedale di Belluno.
                                                 Da giugno 2007 coordinatore del Gruppo Multidisciplinare di
                                                  Chirurgia Oncologica, Ospedale di Belluno.
                                                 Dal 1 maggio 2008 incarico di responsabile della struttura semplice
                                                  U.O.S Area degenza dell'Unità Operativa di Oncologia dell'Ospedale
                                                  di Belluno.
                                                 Dal 2009 responsabile per la Qualità dell'Assistenza, Formazione
                                                  Professionale e Gestione del Rischio Clinico.

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                                 BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        GRAIFF CLAUDIO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    1
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                            Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di                 Titolo della qualifica
                                                                                         erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento           rilasciata
                                                                                         formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1979                    MEDICINA E CHIRURGIA     UNIVERSITA’ DI PAVIA
Laurea specialistica

Specializzazioni                        1982                    ONCOLOGIA                UNIVERSITA’ DI PAVIA

Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                               Work as medical oncologist at the civic hospital in Cles
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
                                               (consultant) , the regional hospital in Trento and finally
recenti ed elencare
                                               at the regional hospital in Bolzano where has been
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai                appointed head of the division for medical oncology in
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle                1999
righe)


Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
                                               Professor at the “Superior School of Sanity” Bolzano,
Attività scientifiche e
didattiche                                     University of Verona; in the past Teacher at the “Scuola
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                               Italiana di Senologia”, “Anemia Working Group-AIOM-
pertinenti ai contenuti del
                                               Dompè” and “Scuola Infermieri Professionali di Trento”
corso specifico


Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                                BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        MARTIGNONI GUIDO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                    1
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                       Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di            Titolo della qualifica
                                                                                    erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento      rilasciata
                                                                                    formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1988               MEDICINA E CHIRURGIA     UNIVERSITA’ DI VERONA
Laurea specialistica

Specializzazioni                        1992               ANATOMIA PATOLOGIA       UNIVERSITA’ DI VERONA

Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                   1988-90       Appena laureato ha vinto una borsa di studio
                                                 dell'Università di Verona per attendere alle attivita'
                                                 connesse con la        specializzazione presso l'Istituto
                                                 di Anatomia Patologica.

                                   1989-90        Ufficiale Medico del 13°GR.AC.O. Aquileia (Verona)
                                   dal 4 aprile                          1989 al 4 aprile 1990 e
                                   contemporaneamente Dirigente del
                                           Servizio Sanitario della Caserma U. Passalacqua (Verona) dal
                                   4 agosto                              1989 al 4 aprile 1990.

                                   1989-91       Dal 10 gennaio 1989 al 1 maggio 1991 Medico
                                                 Frequentatore presso                          l'Istituto di
                                                 Anatomia ed Istologia Patologica dell' Università degli
                                                 Studi di Verona, partecipando attivamente a numerosi
                                                 programmi di ricerca dell' Istituto riguardanti
                                                 l'applicazione di metodiche immunoistochimiche e di
                                                 biologia molecolare finalizzate alla definizione
                                                 diagnostica ed eziopatogenetica.

                                   1990-91       Titolare di una Borsa di Studio finanziata dalla Banca
                                                 Popolare di                     Verona per attività di
                                                 ricerca da svolgersi presso l'Istituto di Anatomia
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
                                                 Patologica dell'Università di Verona.
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego      1991-98       Nel 1991 è stato nominato Assistente medico
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico      ospedaliero a tempo                         pieno di Anatomia
(se necessario aggiungere delle    Patologica presso l'Istituto di Anatomia
righe)
                                          Patologica dell'Universtità di Verona.

                                   1998-2002     Nel 1998 è stato nominato Ricercatore universitario
                                                 di Anatomia Patologica (MED08) presso l'Istituto di
                                                 Anatomia Patologica dell'Università di Verona.

                                   2002          Nel 2002 e’ stato nominato Professore associato di
                                                 Anatomia Patologica (MED08) presso l’Istituto di
                                                 Anatomia Patologica dell’Università di Sassari.

                                   2002-2003 Nel 2002 gli e’ stato conferito l’incarico di
                                   Affidamento-Supplenza
                                                dell’insegnamento di Anatomia Patologica Sistematica
                                                nel Corso Integrato di Patologia Sistematica II dalla
                                                Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ di
                                                Verona per l’AA 2002-2003.

                                   2003-2004 Nel 2003 gli e’ stato rinnovato l’incarico di
                                   Affidamento-Supplenza
                                                dell’insegnamento di Anatomia Patologica Sistematica
                                                nel Corso Integrato di Patologia Sistematica II dalla
                                                Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ di
                                                Verona per l’AA 2003-2004.
                                        2004-2005    Nel 2004 gli e’ stato rinnovato l’incarico di
                                        Affidamento-Supplenza
                                                     dell’insegnamento di Anatomia Patologica Sistematica
                                                     nel Corso Integrato di Patologia Sistematica II dalla
                                                     Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ di
                                                     Verona per l’AA 2004-2005.

                                        2005-           Nel 2005 e’ stato nominato Professore associato di
                                                        Anatomia Patologica (MED/08) presso l’Anatomia
                                                        Patologica dell’Università di Verona.

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
                                            Professor at the “Superior School of Sanity” Bolzano,
Attività scientifiche e
didattiche                                  University of Verona; in the past Teacher at the “Scuola
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                            Italiana di Senologia”, “Anemia Working Group-AIOM-
pertinenti ai contenuti del
                                            Dompè” and “Scuola Infermieri Professionali di Trento”
corso specifico


Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                             BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        MODONESI CATERINA
Cognome / Nome

Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                      Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di           Titolo della qualifica
                                                                                   erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento     rilasciata
                                                                                   formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  24/03/1999        Medicina e chirurgia     Università degli studi di Ferrara
Laurea specialistica
Specializzazioni                        29/10/2003        Oncologia Medica         Università degli studi di Ferrara
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
                                        Dal 01/03/04 al 28/02/05 ha lavorato presso l’Unità di Cure Palliative- Hospice
Date                                    (primario Dr M Maltoni) del Dipartimento Oncologico dell’AUSL di Forlì diretto
                                        dal Dr. D. Amadori.
Lavoro o posizione ricoperti           Incarico libero-professionale
                                        Ha seguito personalmente i protocolli di ricerca in cure palliative e terapie di
Principali attività e responsabilità    supporto attivi presso l'Unità di Cure Palliative-Hospice. Ha svolto attività clinica
                                        presso l’Unità di Cure Palliative- Hospice del Dipartimento Oncologico dell’AUSL
                                        di Forlì.
                                        Ha lavorato dal 14/03/05 al 31/12/06 presso l’Azienda USL di Ferrara, come
Date
                                        Oncologo
Lavoro o posizione ricoperti            Incarico libero-professionale
                                        attività ambulatoriale e di day hospital negli Ospedali dell’Azienda USL di
Principali attività e responsabilità    Ferrara dislocati nella Provincia di Ferrara e visite domiciliari su richiesta dei
                                        Medici di Medicina Generale.
                                        Ha lavorato come Medico Oncologo presso l’U.O.C. di Oncologia dell’Azienda
Date                                    ULSS 17 (Conselve Este Monselice Montagnana via Salute, 14/b 35042 Este PD)
                                        Primario Dott. G Bonciarelli.a partire dal 11/01/2007 fino al 14/03/08

Lavoro o posizione ricoperti            contratto a tempo determinato nella posizione di Dirigente ruolo:Sanitario-
                                        profilo professionale: Medico,
Principali attività e responsabilità    attività clinica nei diversi DH e Ambulatori dell’Azienda ULSS17
                                        Lavora come Medico Oncologo presso l’U.O.C. di Oncologia dell’Azienda ULSS 17
Date                                    (Conselve Este Monselice Montagnana via Salute, 14/b 35042 Este PD) Primario
                                        Dott. G Bonciarelli.a partire dal 22/05/08
Lavoro o posizione ricoperti            Dirigente Medico I° livello
Principali attività e responsabilità    attività clinica nei diversi DH e Ambulatori dell’Azienda ULSS17
Attività scientifiche e
didattiche                              “Un approccio integrato alla terapia farmacologica: gli esempio del dolore
 Iniziare con le informazioni più       oncologico e del trattamento con eparine a basso peso molecolare” corso di
recenti ed elencarle solo se            aggiornamento rivolto ai Medici Ospedalieri e ai medici di Medicina Generale
pertinenti ai contenuti del             tenutosi a Este il 25/10/2007 e il 30/10/2007
corso specifico
                                        ARTICOLI:
                                        “La nutrizione totale domiciliare nel paziente oncologico: l’esperienza di Ferrara”
                                        Rivista Italiana di Cure Palliative. Vol. 2 Giu 2000: 89-93
                                        “Sorveglianza clinica postoperatoria nel carcinoma mammario” Rec Progr Med
                                        Vol 93 n.11 Nov 2002: 637-641
                                        “Ruolo della chemioterapia adiuvante nel carcinoma stadio B2 del colon”
                                        Consensus Anno 3- n.1-Apr 2003 41-7
                                        Recombinant erythropoietin and oncotherapies” Blood Transf 2003; 48:41-6
                                        Le antracicline orali" Consensus Anno 4-n.1-Giugno 2004 37-47
Pubblicazioni scientifiche              "Gli oppiacei nel dolore cronico da cancro: ruolo di buprenorfina transdermica"
Iniziare con le informazioni più        Trattamento del dolore cronico da cancro e non da cancro. Focus on
recenti ed elencarle solo se            buprenorfina TDS. Minerva Medica vol.95-suppl.1-n.3-giugno 2004 p. .21 31
pertinente ai contenuti del
                                        "La caretterizzazione prognostica della malattia oncologica in fase avanzata"
corso specifico
                                        Rivista Italiana di Cure Palliative n.1 primavera 2005 p. 37-42
                                        “L’Hospice di forlimpopoli un anno di attività” Rivista Italiana di Cure Palliative
                                        n.1 primavera 2005 p. 55-58
                                         “Valutazione dell’impatto del ricovero in hospice mediante l’Edmonton
                                        Symptom Assessmenyt System (ESAS)” Rivista Italiana di Cure Palliative n.3
                                        autunno 2005 p. 25-29
                                        "Impact of Palliative Care Unit Admission on Symptom control evaluated by the
                                        Edmonton Symptom Assessment System (ESAS)" J Pain Symptom Manage
                                        2005 oct;30(4) 2005 p.367-373
                                        "A validation study of the WHO analgesic ladder: a two step versus three step
 strategy" Supportive Care in Cancer 2005 Nov;13(11) p.888-894
  “Twelve-year mortality results of a randomized trial of 2 versus 5 years of
 adjuvant tamoxifen for postmenopausal early-stage breast carcinoma patients
 (SITAM 01) Cancer 2005 Dec; 104 (11) p.2334-2339
 “Medici italiani e riconoscimento del dolore episodico intenso (breakthrough
 pain) nei pazienti oncologici. Una valutazione clinica lineare?” Rivista Italiana di
 Cure Palliative n.1 Primavera 2006 p.35-40
 “Adjuvant systemic treatment of early breast cancer: the NORA study” Ann
 Oncol vol 17 n.9 Sept 2006 1386-1392
 “The impact of the introduction of irinotecan and oxaliplatin on the outcome of
 patients with advanced colorectal cancer,” J Chemother 2007 Oct; 19 (5) p.
 590-595
  “The MERITO Study: a multicentre trial of the analgesic effect and tolerability of
normal-release oral morphine during ‘titration phase’ in patients with cancer pain”
Palliative Medicine 2008; 22:214-221
 ABSTRACTS:
 “Rapporti fra neoplasie e gammopatie monoclinali: studio epidemiologico e
 clinico su 3384 pazienti” Atti della Giornata Scientifica Regionale A.I.O.M.
 Ferrara 5 Nov 1999
 “Microcitoma metastatico del colon. Un caso clinico.” Atti della Giornata
 Scientifica Regionale A.I.O.M. Ferrara 5 Nov 1999
 “Diarrea postchemioterapica e terapia di supporto con Diosmectide” Atti della
 Giornata Scientifica Regionale A.I.O.M. Ferrara 5 Nov 1999
 “Confronto Omeprazolo-Ranitidina nella prevenzione del danno gastroduodenale
 da 5-fluorouracile” Atti della Giornata Scientifica Regionale A.I.O.M. Ferrara 5
 Nov 1999
 “Variazione della pressione venosa periferica in pazienti neoplastici durante
 terapia con Cisplatino” XII Convegno Società Italiana di Medicina Interna.
 Sezione Interregionale Emilia Romagna- Marche. Esperienze Cliniche in Medicina
 Interna. Abbadia di Piastra-Macerata 14 Ottobre 2000
 “Stop-flow in malignant pleural mesothelioma” Atti V Congresso Nazionale
 S.I.T.I.L.O. Tumori 2002; 88(4): S11
 “Le linee guida oncologiche di Ferrara: chemioterapia adiuvante del carcinoma
 del colon” Riunione AIOM Rimini 28 Novembre 2003
 “L’impatto prognostico dell’applicazione delle linee guida nel carcinoma del
 colon-retto operato nell’anziano” Riunione AIOM Rimini 28 Novembre 2003
 “Organizzazione del servizio di cure palliative dell’AUSL di Forlì” XI congresso
 nazionale della Società Italiana di Cure Palliative Forlì 31 marzo 04-3 aprile
 2004. N. 298
 “L’Hospice di Forlimpopoli: un anno di attività” XI Congresso Nazionale della
 Società Italiana di Cure Palliative Forlì 31 marzo 04-3 aprile 2004. N. 299
 “Impatto del ricovero in Hospice sul controllo dei sintomi: valutazione mediante
 Edmonton Symptom Assesment Scale (ESAS)” XI Congresso Nazionale della
 Società Italiana di Cure Palliative Forlì 31 marzo 04-3 aprile 2004. N. 342
 “Colorectal cancer in the elderly: prognostic role of adherence to guide lines’
 (ATGL) in the adjuvant setting” VI Congresso Nazionale di Oncologia Medica
 Bologna 21-24 settembre 2004 Ann Oncol vol 15, 2004 suppl 2 E9
 "Impact of admission to hospice on symptom control "VI Congresso Nazionale di
 Oncologia Medica Bologna 21-24 settembre 2004 Ann Oncol vol 15, 2004 suppl
 2 N12
 "The fist year's experience of Forlimpopoli hospice" VI Congresso Nazionale di
 Oncologia Medica Bologna 21-24 settembre 2004 Ann Oncol vol 15, 2004 suppl
 2 D15
 “Role of cytokines in clinical assessment of cancer cachexia” VI Congresso
 Nazionale di Oncologia Medica Bologna 21-24 settembre 2004 Ann Oncol vol 15,
 2004 suppl 2 N 36
 "Palliative symptom control for patients admitted to Hospice" 29th ESMO
 Congress 29 october-2 November 2004 Vienna, Austria n. 465PD
 "A randomized study on two anticancer pain strategies: preliminary data" 29th
 ESMO Congress 29 october-2 November 2004 Vienna, Austria n. 807P
 “Prevalence and characteristic of breakthrough pain or severe episodic pain in
 cancer patients. The Italian Questionnaire for Severe Episodic Pain (QIDEI)
 study.” 4th Research Forum of the European Association for Palliative Care
 (EAPC) Venice25-27 may 2006 Pall Med vol.20 n.3 April 2006 p.274 abs n.170
                                            CAPITOLI DI LIBRI:
                                            Capitolo 30 “Cure palliative in oncologia” in Fondamenti di Oncologia Clinica
                                            Cavalli F, Cognetti F, Costa A, Orecchia R ed Elsevier pp 649-668
                                            Capitolo 102 ”Prognostic indicators of survival” in Textbook of palliative
                                            medicine Bruera E Higginson IJ Ripamonti C von Gunten C(Ed.) Hodder Arnold
                                            2006 pp 965-975
                                            “L’oncologo e il dolore: conoscere e applicare i fondamenti della terapia”
                                            Capitolo X in Il paziente con dolore: approccio multidisciplinare Edizione a cura
                                            di C. Bovo, A. Gjonovich, G. Pilati 2008 p. 185-200




                                                 BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        PEGORARO CRISTINA
Cognome / Nome

Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                              Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di                Titolo della qualifica
                                                                                           erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento          rilasciata
                                                                                           formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1999                   Medicina e chirurgia        Università degli studi di Verona
Laurea specialistica
Specializzazioni                        2003                   Oncologia Medica            Università degli studi di Verona
Master
Dottorato di ricerca
Altri titoli
                                        -  In servizio con contratto libero professionale presso l’Unita’
                                           Operativa di Oncologia dell’ U.L.S.S. n° 4 (Sede Thiene- VI)
                                           dal 02/01/2004 al 22/05/2004, in regime di contratto di
                                           prestazione libero professionale;
                                        - In servizio presso l’Unità Operativa di Oncologia dell’Ospedale
                                           Sacro Cuore-Istituto Don Calabria, Negrar (Vr) dal 03/06/04 al
                                           31/08/05, in qualita’ di Dirigente Medico con incarico di natura
                                           professionale, con contratto a tempo determinato per esigenze
                                           di carattere sostititutivo (Maternita’);
Esperienza professionale                - In servizio con contratto libero professionale presso l’Unita’
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
                                           Operativa di Oncologia dell’Ospedale Sacro Cuore-Istituto Don
separatamente ciascun impiego              Calabria, Negrar (Vr) dal 06/09/2005 al 31/12/05;
ricoperto solo se pertinente ai         - Assegnataria di borsa di studio presso l’Unità Operativa di
contenuti del corso specifico             Oncologia Medica dell’Ospedale Civile Maggiore di Verona
(se necessario aggiungere delle
righe)
                                          dall’1/7/06 all’1/1/07 per attività di ricerca nei progetti
                                          “Identificazione di fattori di rischio clinico-patologici e
                                          molecolari coinvolti nell’insorgenza del carcinoma mammario
                                          bilaterale”, finanziato dalla Fondazione CariVerona (Resp. Prof.
                                          A. Molino) e “Caratterizzazione clinico-patologica e molecolare
                                          del carcinoma mammario in eta’ ≤35 anni”, finanziato dalla
                                          Regione Veneto (Resp. Prof. G.L. Cetto)
                                        - In servizio presso la Divisione di Oncologia Medica di Verona
                                           dal 2/1/07 al 31/7/07 in qualità di Dirigente Medico con
                                           incarico di natura professionale, con contratto a tempo
                                            determinato;
                                        -   In servizio presso la Divisione di Oncologia dell’ U.L.S.S. n° 5
                                            (sede Montecchio-Vi) dall’1/8/07 in qualità di Dirigente Medico
                                            con incarico di natura professionale, con contratto a tempo
                                            indeterminato.

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        MOLINO ANNAMARIA
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                   1. Docente con titolo ufficiale
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                         Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di              Titolo della qualifica
                                                                                      erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento        rilasciata
                                                                                      formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1975                 Medicina e chirurgia     Università di Padova
Laurea specialistica
                                        1980                 Medicina interna
Specializzazioni                        1984                 Oncologia


Master
                                                           Patologia Oncologica
Dottorato di ricerca
                                                           Umana
Altri titoli
                                        Ricercatore universitario confermato dal 2.12.1985 al 30/09/200 - Dirigente
                                         Medico di I° livello (da 01.11.1995 ai sensi del D.Leg.vo 502/92) - Incarico
                                         dirigenziale di tipo B3 Dirigente Medico di I° livello responsabile di settore
                                         all’interno dell’Unità Operativa (delibera Azienda Ospedaliera di Verona n. 1523
Esperienza professionale                 del 17.08.2000)
Iniziare con le informazioni più             Idoneità a primario ospedaliero nella materia “Oncologia” - Responsabile
recenti ed elencare                          della Struttura Semplice Organizzativa “Oncologia Medica” c/o Ospedale
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
                                             Civile Maggiore (dal 1° settembre 2005) - Professore Associato per il Settore
contenuti del corso specifico                Scientifico Disciplinare MED/06 - Oncologia Medica presso la Facoltà di
(se necessario aggiungere delle              Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona dal 1° ottobre 2005 –
righe)
                                             Responsabile Gruppo Senologico Veronese (delibera Azienda Ospedaliera
                                             di Verona n° 1923 del 29 dicembre 2006) – Responsabile Gruppo
                                             Interdisciplinare Veronese di Oncologia Polmonare (delibera Azienda
                                             Ospedaliera di Verona n° 1604 del 16 ottobre 2006).

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
                                        Esercitazioni di Patologia Medica al Corso di Laurea Medicina e Chirurgia (a.a.
                                          1975-76 e 1986-87) - Attività di didattica tutoriale - Titolare dell'insegnamento
                                          del Corso elettivo di Senologia Clinica al Corso di Laurea in Medicina e
                                          Chirurgia (da a.a. 1997-98 a tutt'oggi) - Collaborazione alla preparazione di
                                          numerose tesi di Laurea e di Specializzazione – Partecipazione a Commissioni
                                          d’esame e a Commissioni di Laurea - Lezioni agli studenti del Corso di Laurea in
                                          Medicina e Chirurgia in collaborazione con il titolare - Titolare dell'insegnamento
                                          di Oncologia c/o Corso di Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche (da
                                          a.a. 1997-98 all’a.a. 2000-01) e quindi presso il Corso di Laurea in Scienze
                                          Infermieristiche (da a.a. 2001-02 a tutt’oggi).
                                              Titolare dell'insegnamento di Oncologia c/o Scuola di Specializzazione in
                                              Medicina Interna (da a.a. 1986-87 a tutt'oggi, Scuola Specializzazione in
                                              Genetica Medica (da a.a. 1995-96 a tutt’oggi), Scuola Specializzazione in
Attività scientifiche e                       Chirurgia Plastica (da a.a. 1998-99 a tutt’oggi) e di Senologia Oncologica c/o
didattiche                                    Scuola Specializzazione in Oncologia Medica (da a.a. 1998-99 a tutt’oggi).
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se            Docente e Membro della Commissione Scientifica del Master in Medicina
pertinenti ai contenuti del
corso specifico                           Palliativa dell’Università di Verona (a.a. 2002-03 1° anno del Master, a tutt’oggi)
                                          - Docente e Responsabile Scientifico del Corso di Perfezionamento in Senologia
                                          e del Master in Senologia dell’Università d Verona (a.a. 2005-06 a tutt’oggi).
                                        Titolare di supplenza dell’insegnamento di Oncologia Medica presso il Corso di
                                          Laurea in Medicina e Chirurgia della Facoltà di Medicina e Chirurgia
                                          dell’Università di Brescia (ai sensi dell’Art. 12 L. 341/90) da a.a. 1998-99 a 2005-
                                          2006 - Docente al Master in Oncologia Geriatrica dell’Università di Brescia a.a.
                                          2003-04 - Docente al Master in Senologia diagnostica e terapeutica
                                          dell'Università degli Studi di Siena, a.a. 1999-2000 a tutt'oggi.

                                        Dal 2000-2001 coordina un Gruppo di Lavoro per l’elaborazione di Linee Guida
                                         sul Carcinoma Mammario dell’Azienda Ospedaliera e l'ULSS 20 di Verona; ha
                                         inoltre curato la stesura e gli aggiornamenti degli opuscoli: "Il Registro Tumori
                                         di Patologia Mammaria di Verona" che illustra l’attività del Gruppo, "Linee guida
                                            sulla prevenzione, diagnosi e terapia del carcinoma mammario" e "Il tumore al
                                            seno: informazioni utili alle donne", opuscolo informativo per le pazienti.
                                         Dal 2002 ha organizzato 6 Convegni del Gruppo Senologico veronese inerenti
                                          la Prevenzione, Diagnosi e Terapia del Carcinoma Mammario.
                                         Dal 2001 fa parte della Commissione Scientifica del “Gruppo Nazionale di
                                          studio Michelangelo” per il trattamento multidisciplinare del carcinoma
                                          mammario”.
                                                     Dal 1997 ad oggi La prof.ssa Molino ha partecipato, su invito, a
                                                                       più di 100 corsi e convegni.

                                        E' MEMBRO EFFETTIVO DELLE SEGUENTI ASSOCIAZIONI
                                         A.S.C.O.      (American Society Clinical Oncology).
                                         E.S.M.O. (European Society for Medical Oncology).
                                         A.I.O.M.      (Associazione Italiana di Oncologia Medica – Responsabile
                                          provinciale).
                                         F.O.N.C.A.M.          (Forza Operativa Nazionale Carcinoma Mammario).
                                         A.N.D.O.S. (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno – Responsabile
                                          Commissione scientifica)

                                        L’attività di ricerca è documentata da numerose pubblicazioni a stampa (261)
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
                                        comprendenti presentazioni a Congressi, lavori pubblicati su riviste internazionali,
recenti ed elencarle solo se            capitolo di libri; essa è inoltre coautrice, con il dr. Modena, il dr. Ciatto ed il dr.
pertinente ai contenuti del             Pacini, del libro interattivo con floppy disk intitolato: “Diagnostica e terapia
corso specifico
                                        senologica: guida pratica con test di simulazione su casistica clinica”.



                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        NICODEMO MAURIZIO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                   2
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                               Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di               Titolo della qualifica
                                                                                            erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento         rilasciata
                                                                                            formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1992                  Medicina e chirurgia          Università di Roma La Sapienza
Laurea specialistica

                                        1997                  Oncologia
Specializzazioni                                                                            Università di Roma La Sapienza


Master

Dottorato di ricerca

Altri titoli
  Esperienza professionale
  Iniziare con le informazioni più        Dal 1 Novembre 1997 in servizio come Dirigente
  recenti ed elencare
  separatamente ciascun impiego           medico di I livello presso l’unità Operativa di
  ricoperto solo se pertinente ai         Oncologia-disciplina oncologia dell’Ospedale “Sacro
  contenuti del corso specifico
  (se necessario aggiungere delle         Cuore-Don Calabria” di Negrar (Verona).
  righe)
  Date
  Lavoro o posizione ricoperti
  Principali attività e responsabilità

  Date
  Lavoro o posizione ricoperti
  Principali attività e responsabilità
  Attività scientifiche e
  didattiche
   Iniziare con le informazioni più
  recenti ed elencarle solo se
  pertinenti ai contenuti del
  corso specifico
  Pubblicazioni scientifiche
  Iniziare con le informazioni più
  recenti ed elencarle solo se
  pertinente ai contenuti del
  corso specifico




                                         Prof. Roberto Pozzi Mucelli

 Nato a Udine l’11 settembre 1952
 Carriera
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Trieste nel 1977. Specializzato in:
Radiologia Diagnostica , Trieste 1980.
Professore ordinario di Radiologia dal 1994 (Settore scientifico disciplinare F18X
Diagnostica per immagini e radioterapia – coerente alle attività della struttura assistenziale
complessa di appartenenza in oggetto). Docente di Radiologia, Corso di Laurea di
Odontoiatria e Protesi Dentaria dal 1992 a tutt’oggi.
1977 Assistente incaricato alla Cattedra di Radiologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università di Trieste
1980 Ricercatore confermato alla Cattedra di Radiologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università di Trieste
1981 “Visiting Research”, Department of Radiology (Neuroradiology), University of
California, San Francisco, USA
1982 “Visiting Research”, Department of Radiology (Skeletal Radiology), University of
California, San Francisco, USA
1984 Qualifica di Aiuto universitario, Istituto di Radiologia, Facoltà di Medicina e
Chirurgia, Università di Trieste
1986 “Visiting Research”, Deparment of Radiololy (Magnetic Resonance Imaging),
University of Stanford, Palo Alto, California, USA
1991 Conseguimento della Idoneità primariale
1992 Professore Associato di Radiologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di
Trieste
1994 Professore Ordinario di Radiologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di
Trieste
1998 Presidente del Corso di Diploma Universitario di Tecnico Sanitario di Radiologia
Medica
2002-2004 Presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Facoltà di Medicina e
Chirurgia, Università di Trieste
2000 Direttore Istituto di Radiologia Università di Trieste
2004 Direttore Istituto di Radiologia Università di Verona

   Attività didattica

Docente di Diagnostica per immagini nei seguenti corsi di Laurea e Scuole di
Specializzazione

1.Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia:
2. Corso di Laurea in Biotecnologie mediche
3. Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia, per immagini e radioterapia
4. Scuole di Specializzazione

Direttore della Scuola di Specializzazione in Radiologia Diagnostica (Istituto di Radiologia
Università di Trieste anno accademico 2003-2004)

Direttore della Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica (Istituto di Radiologia
Università di Verona dall’ anno accademico 2004-2005)

Presidente del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia della Facoltà di Medicina presso
l’Università di Trieste negli anni 2002-2004

Presidente del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia, per immagini e radioterapia della
Facoltà di Medicina presso l’Università di Trieste negli anni 2000-2004

Presidente del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologi, per immagini e radioterapia della
Facoltà di Medicina presso l’Università di Verona negli anni 2004-2008
 Attività scientifica
E’ Autore di più di 200 pubblicazioni, inerenti varie tematiche della Radiologia diagnostica
con particolare riferimento alle moderne tecniche di immagine (Ecografia, Tomografia
Computerizzata, Risonanza Magnetica). E’ inoltre autore di un Trattato di Tomografia
Computerizzata, di riferimento in questa disciplina, e di altri volumi nel campo della
Tomografia computerizzata e della Risonanza magnetica.. E’ stato più volte relatore a
Congressi Nazionali e Internazionali.Membro della SIRM (Società Italiana di Radiologia
Medica); è stato Presidente della Sezione di Risonanza Magnetica e della Sezione di
Radiourologia della SIRM). E’ inoltre membro della RSNA (Radiologic Society of North
America), EAR (European Association of Radiology), ESUR (European Society of Urologic
Radiology). E’ Direttore della rivista nazionale di Radiologia, La Radiologia medica.
 Attività assistenziale
Assistente dal 1978 e aiuto dal 1984 presso l’Istituto di Radiologia, oggi Unità Clinico
Operativa di Radiologia, ha da sempre svolto attività assistenziale.
Nel 1982, dopo l’esperienza maturata negli Stati Uniti, ha attivato la Sezione di Tomografia
Computerizzata presso l’Ospedale di Cattinara che ha sempre seguito in qualità di
responsabile. Nel 1989, dopo l’esperienza maturata all’estero ha attivato la Sezione di
Risonanza Magnetica presso l’Ospedale di Cattinara, anche in questo caso in qualità di
responsabile. Per queste ragioni, l’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti di Trieste” gli ha
conferito la Responsabilità connessa alla Fascia B dell’Unità Operativa, per l’anno 1999.
Direttore dell’Unità Clinica Operativa, Università di Trieste, Azienda Ospedali Riuniti di
Trieste dal marzo 2000 a ottobre 2004.
Direttore dell’Istituto di Radiologia dell’Università di Verona dal novembre 2004 a oggi.




                                        BREVE CURRICULUM VITAE

    Informazioni personali:
                                  SABBATINI ROBERTO
    Cognome / Nome
Qualifica
Possibili qualifiche:                   1
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
Istruzione e formazione
Indicare i titoli posseduti; indicare
solo le voci indispensabili a                                                     Nome e tipo d'organizzazione
stabilire la competenza                 Data di          Titolo della qualifica
                                                                                  erogatrice dell'istruzione e
(ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento    rilasciata
                                                                                  formazione
di laurea non è necessario indicare
il diploma di scuola superiore
conseguito)
Diploma di scuola superiore
Diploma professionale
Diploma universitario
Laurea                                  1985             Medicina e chirurgia     Università di Modena
Laurea specialistica

                                        1988             Oncologia
Specializzazioni                                                                  Università di Modena


Master

Dottorato di ricerca

Altri titoli
Esperienza professionale
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencare
separatamente ciascun impiego
ricoperto solo se pertinente ai
contenuti del corso specifico
(se necessario aggiungere delle
righe)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità

Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Attività scientifiche e
didattiche                                      1999 Professor, “Scuola di Specializzazione in Oncologia”,
 Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
                                                University of Modena and Reggio Emilia
pertinenti ai contenuti del
corso specifico
Pubblicazioni scientifiche
Iniziare con le informazioni più
recenti ed elencarle solo se
pertinente ai contenuti del
corso specifico




                                               BREVE CURRICULUM VITAE

Informazioni personali:
                                        SABBATINI ROBERTO
Cognome / Nome

Qualifica
Possibili qualifiche:                   1
1. Docente con titolo ufficiale
2. Esperto professionale
   Istruzione e formazione
   Indicare i titoli posseduti; indicare
   solo le voci indispensabili a                                                    Nome e tipo d'organizzazione
   stabilire la competenza                 Data di         Titolo della qualifica
                                                                                    erogatrice dell'istruzione e
   (ad es. se si è in possesso di titolo   conseguimento   rilasciata
                                                                                    formazione
   di laurea non è necessario indicare
   il diploma di scuola superiore
   conseguito)
   Diploma di scuola superiore
   Diploma professionale
   Diploma universitario
   Laurea                                  1985            Medicina e chirurgia     Università di Modena
   Laurea specialistica

                                           1988            Oncologia
   Specializzazioni                                                                 Università di Modena


   Master

   Dottorato di ricerca

   Altri titoli
   Esperienza professionale
   Iniziare con le informazioni più
   recenti ed elencare
   separatamente ciascun impiego
   ricoperto solo se pertinente ai
   contenuti del corso specifico
   (se necessario aggiungere delle
   righe)
   Date
   Lavoro o posizione ricoperti
   Principali attività e responsabilità

   Date
   Lavoro o posizione ricoperti
   Principali attività e responsabilità
   Attività scientifiche e
   didattiche                                     1999 Professor, “Scuola di Specializzazione in Oncologia”,
    Iniziare con le informazioni più
   recenti ed elencarle solo se
                                                  University of Modena and Reggio Emilia
   pertinenti ai contenuti del
   corso specifico
   Pubblicazioni scientifiche
   Iniziare con le informazioni più
   recenti ed elencarle solo se
   pertinente ai contenuti del
   corso specifico




CURRICULUM VITAE
________________________________________________________________
SACCO COSIMO nato a S. Vito dei Normanni (BR) il 29/05/1958.




STUDI COMPIUTI
1982-1988                Studente e medico frequentatore presso l'Istituto di Clinica Medica del Policlinico "A.
                         Gemelli", Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma.


Luglio 1986              Laurea "cum laude" in Medicina e Chirurgia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore,
                         Roma,
Novembre 1986            Abilitazione alla professione di medico-chirurgo.
Luglio 1989              Specializzazione "cum laude" in Oncologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore,
                         Roma,
Settembre1988-
Dicembre 1989            "Cultore della Materia" in Oncologia Clinica presso l'Università "G. D'Annunzio" di Chieti
                         (Cattedra di Oncologia Clinica; Prof. S.Iacobelli) con compiti di didattica e di ricerca.


ESPERIENZE PROFESSIONALI


Dal 1986 al 1989 Medico Specializzando in Oncologia presso l’Istituto di Clinica Medica dell’Università Cattolica
                         del Sacro Cuore di Roma


Dal gennaio 1990 al giugno 1992        Medico Oncologo Borsista presso la Divisione di Oncologia Medica del
Centro di   Riferimento Oncologico (CRO) di Aviano (PN).


Dal 1/11/91 al 31/1/92 ha prestato servizio come Guardia Medica presso la U.S.L. N. 7 "Udinese".


Dal 17 giugno 1992 al 20 gennaio 1997 assistente medico presso la Divisione di Oncologia Medica del CRO di
Aviano


Dal 20 gennaio 1997 a tutt’oggi è dirigente medico di 1° livello di ruolo , con rapporto di lavoro a tempo pieno,
presso la S.O.C. di Oncologia dell’Azienda Ospedaliera S. Maria della Misericordia di Udine.


Dal 01.10.1997 sono state affidate le funzioni di base proprie del profilo professionale , con specificità relative a
“tumori del capo-collo e infusioni endo-arteriose epatica”.


Dal 01.07.02 sono state affidate le funzioni di Competenza Professionale Specialistica “Trattamento delle neoplasie
nel paziente anziano”




SINTESI DELL’ATTIVITA’ CLINICO SCIENTIFICA E CAMPI D’INTERESSE

 Negli anni di permanenza al CRO di Aviano, accanto all'attività clinica, come evidenziato dalla produzione
scientifica allegata (comunicazioni e pubblicazioni) è stato coinvolto in programmi di ricerca applicata; campi
   di maggior interesse sono stati inizialmente l'immunoterapia dei tumori ed il tumore della mammella e
successivamente le patologie onco-ematologiche ed in particolar modo i linfomi, di cui è stato per il Centro di
           Aviano co-responsabile dei protocolli del "EORTC Lymphoma Cooperative Group".


Nell’ambito dell’Unità Operativa di Oncologia di Udine dal gennaio 1997 si occupa in particolar modo:
Neoplasie pleuro- polmonari : membro del comitato “ pneumo-oncologico” che settimanalmente si riunisce per la
discussione dei casi di patologia neoplastiche pleuro –

   Neoplasie dell’età geriatrica Referente per le neoplasie dell’età geriatrica. E’ membro del GIOGer (Gruppo
   Italiano di Oncologia Geriatria ). Nell’ ambito di tale gruppo segue il protocollo Chemioterapia del tumore del
   polmone nell’anziano MILES 2;

Neoplasie uro-genitale maschile: Referente delle neoplasie uro-genitali Estensore delle Linee Guida Interne per i
tumori del Rene e della Vescica)
Responsabile del Protocollo Nazionale sulla Terapia Adiuvante nelle Neoplasie vescicale ; Protocolli di fase 2
nella neoplasia prostatica ormono-refrattaria.


CURRICULUM VITAE                                                                                Page 31 of 37

                                   Statement of Education and Qualifications

PLEASE PRINT OR TYPE THE FOLLOWING INFORMATION:

Name (First, Middle, Last)                                              Academic Qualification(s)
                                                                      (e.g. MD, MBBS, Medical License
                                                                       Number, etc)
                                                                    MD PD6977
Donata Sartori


Address (Name of Institution, Street, City, Postal Code, State or Province (if applicable), Country)
 General Hospital U.L.S.S. 13 Mirano – Venice Via Mariutto 76 Mirano Italy




Telephone Number (Country Code, Area Code, Number)       FAX Number (Country Code, Area Code,
Number)
 +39041 5794002                                +390415794004




Education and Training (List all Colleges, Universities and Medical Schools attended incl.
postdoctoral/fellowship training, including board certification/medical license)
 Name and Location of Institution (City, State or
                                                       Degree and Year Awarded          Area of Study
 Province and Country)
 University of Padua-Italy                            Degree in medicine-surgery    Medicine and Surgery
                                                      1990
 University of Padua .Italy                                                         Oncology
Professional Experience
                           Name and Location of Institution             Dates
 Position/Title               (City, State or Province and      (Start/Stop Dates as
                                        Country)                     applicable)
 Current                  General Hospital Mirano-Venice      16 Apr. 1997 ongoing
 MD in Oncology           ULSS13
 Previous
Previous participation in clinical trials (Required Information for Investigators in the European Union)
       Indication of Trial           Clinical Phase of    Role in Trial (e.g. Investigator,  Year in which
                                        Trial (I-IV)             Sub-Investigator)              trial was
                                                                                               conducted
 Hera Trial                              III             Sub-investigator                   2002

 L00070IN303BO                                  III                Sub-investigator                           2007

 Avant Study                                    III                Sub-investigator                           2004

 Victoria                                       III                Principal Investigator



Training on ICH/GCP: YES x If yes, specify below                     NO 

 During Investigator Meeting
 INVOLVED IN INTERNATIONAL CLINICAL TRIALS IN ONCOLOGY ACCORDING IN ICH-GCP
 PRINCIPIES

 I autorized the treatment of personal dates by low 196/03




Curriculum GIAMPAOLO TORTORA


Notizie biografiche
Luogo di nascita                   Formia -LT
Data di nascita                    27/06/1960
Anno di conseguimento della        1984
laurea
Laurea                             Medicina e Chirurgia Specializzazione Oncologia Dottorato di Ricerca in Patologia
                                   Molecolare

Attuale posizione accademica
Professore Associato di Oncologia Medica
Primario, Struttura Complessa di Terapia Molecolare dei Tumori

Carriera accademica


Attività didattica
Responsabile dei seguenti insegnamenti

Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia, Facoltà di medicina e Chirurgia:

Anni Accademici dal 1992-93 a 2000-2001
Tutor di Oncologia Medica nel corso integrato per il V anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Facoltà di
Medicina e Chirurgia, Università di Napoli Federico II

Anni Accademici da 2001-2002 a tutt’oggi (Anno Accademico 2004-2005)
Attività didattica formale ed elettiva nel corso di Patologia Integrata V, Laurea Specialistica in Medicina e Chrrurgia,
Facoltà di Medicina e Chirurgia Università di Napoli Federico II.



Scuole di Specializzazione:

Anni Accademici dal 1991-92 a tutt’oggi (Anno Accademico 2004-2005)
Attività didattica formale ed elettiva nel corso di Oncologia Medica della Scuola di Specializzazione in Oncologia, Facoltà
di Medicina e Chirurgia Università di Napoli Federico II.

Anni Accademici 2002-2003 e 2003-2004
Attività didattica seminariale nel corso di Oncologia Medica della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologie, Facoltà
di Medicina e Chirurgia Università di Napoli Federico II.



Ex Diplomi Universitari e Lauree Triennali:

Anno Accademico 1999-2000
Affidamento dell'insegnamento di Senologia nel corso integrato di Senologia, Sessuologia e Endocrinologia del Diploma
Universitario per Ostetrica/o.
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Napoli Federico II

Anni Accademici da 2001-2002 a tutt’oggi (Anno Accademico 2004-2005)
Insegnamento di Oncologia Medica nel corso integrato di Ginecologia ed Oncologia del Diploma Universitario, oggi Laurea
Triennale, per Ostetrica/o.
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Napoli Federico II.



Altri insegnamenti:
Sono stati svolti numerosi seminari e lezioni su invito su tematiche di Oncologia Clinica a studenti del corso di Laurea di
Medicina e Chirurgia, di Scuole di Specializzazione e di Master di I e II livello in diversi Atenei Italiani.

Attività scientifica
Giugno-Agosto 1985:
Guest Researcher, Laboratory of Tumor Immunology and Biology, National Cancer Institute, National Institutes of
Health, Bethesda, MD

Luglio 1986 -Novembre 1990:
Guest Researcher /Borsista AIRC) e Fogarty Fellow, Laboratory of Tumor Immunology and Biology, National Cancer
Institute, National Institutes of Health, Bethesda, MD

Agosto 1992
Borsista Union International Contre le Cancer (UICC) presso il National Cancer Institute di Bethesda, MD, USA

1991- oggi
Soggiorni brevi all'estero per corsi di perfezionamento e stages.

Aree di Ricerca e Maggiori Contributi Scientifici
Aree di ricerca :
a) Sviluppo e sperimentazione di nuovi farmaci a bersaglio molecolare, in grado di bloccare selettivamente molecole di
segnale importanti per la crescita e la metastatizzazione dei tumori;
b) Integrazione di tali nuovi farmaci con la terapia medica e la radioterapia convenzionali, sia nella sperimentazione
preclinica sia nella successiva applicazione clinica.
c) Esecuzione di trial clinici di fase I e II con nuovi farmaci a bersaglio molecolare e/o nuove combinazioni di farmaci
antitumorali.

Contributi scientifici:
- Co-scopritore di 2 diversi farmaci (8-Cl-cAMP e oligonucleotide antisenso Protein Kinasi A), attualmente in fase II in
pazienti affetti da tumore.
- Contributo sostanziale all’intero sviluppo preclinico fino al “filing“ alla FDA americana di 2 inibitori di EGFR: anticorpo
monoclonale Cetuximab e inibitore di tirosina chinasi Gefitinib, entrambi in uso clinico.
- Dimostrazione del meccanismo di azione multiplo e dell’attività antitumorale di ZD6474, oggi in fase II in pazienti
affetti da neoplasie.
- Prima dimostrazione (con Fortunato Ciardiello) dell’effetto cooperativo di farmaci a bersaglio molecolare oggi entrati
nella sperimentazione clinica in pazienti affetti da neoplasie.
- Uno dei 3 gruppi che ha identificato i meccanismi di resistenza farmacologica agli inibitori di EGFR.

E’ autore di 120 lavori pubblicati su riviste internazionali, in maggioranza come primo o ultimo autore, con un Impact
Factor globale di circa 600.

Dal 2003: Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Cancerologia (SIC).
Dal 2003: Rappresentante dei Professori Associati di Oncologia Medica nel Consiglio degli Oncologi Medici Universitari
(COMU).
Dal 2004: Membro del Comitato Scientifico dell’ AIRC – Regione Campania
Attività istituzionali
Responsabile di numerosi progetti di ricerca Nazionali e Internazionali Progetti nazionali • Co-responsabile dal 1992 ad
oggi del progetto di ricerca della Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro: "Protein kinase A and growth factors of
the EGF family: role in cancer development and as targets for cancer treatment". • Co-responsabile del progetto:
"Sviluppo di nuove modalità terapeutiche basate sul blocco selettivo dei segnali mitogenici intracellulari dipendenti da
EGF-R e proteina chinasi A". (1995-1997, Progetto Finalizzato Applicazioni Cliniche della Ricerca Oncologica, C.N.R.). •
Responsabile dal 1997 al 2000 del progetto: "Biotecnologie per la produzione di farmaci e controllo della crescita
neoplastica. Sviluppo di nuove modalità terapeutiche basate sul blocco selettivo dei segnali mitogenici intracellulari
dipendenti da EGF-R e proteina chinasi A". (Progetto Finalizzato Biotecnologie - C.N.R.). • Responsabile di Unità operativa
del progetto CNR/MIUR 2002-2003: “Sviluppo di nuove strategie terapeutiche basate sull'impiego di inibitori selettivi di
EGFR e altre molecole responsabili della crescita, l'angiogenesi e l'apoptosi di tumori umani”. (Progetto Strategico
Oncologia, CNR/MIUR) • Responsabile di Unità Operativa nel Progetto del Ministero della Salute 2003-2004 dal titolo:
“Caratterizzazione funzionale e molecolare degli effetti di farmaci interferenti con la trasduzione del segnale e la
trascrizione". • Responsabile di Unità Operativa nel Progetto del Ministero della Salute 2004-2005 dal titolo: “Il blocco
del recettore A dell'Endotelina come nuovo approccio terapeutico antitumorale". • Co-responsabile di Progetti speciali
regionali della Regione Campania Progetti Internazionali • Progetto cooperativo su: “Farmaci antiangiogenetici e
radioterapia” con Colorado Cancer Center, University of Colorado, Denver, CO, USA. • Progetto cooperativo su: “Inibitori
di EGFR e altre molecole di segnale nei tumori del pancreas” con MD Anderson Cancer Center, University of Texas,
Houston, TX, USA. • Progetto cooperativo su: “Analisi genomica mediante microarrays dell’effetto di farmaci a bersaglio
molecolare e oligonucleotidi antisenso in tumori umani” con National Cancer Institute, NIH, Bethesda, MD, USA. • Unità
Operativa nel Progetto del CNRS Francese “Ruolo degli oncogeni MET e MDM2 nello sviluppo dei tumori umani e come
bersagli terapeutici”. Progetti Internazionali di sviluppo aziendale di farmaci • Responsabile di numerosi progetti di
sviluppo di nuovi farmaci a bersaglio molecolare con aziende farmaceutiche e di biotecnologie in USA e in Svizzera.

Rapporti di collaborazione
Collaborazioni su progetti finalizzati sono in corso con i maggiori centri di ricerca oncologica clinica e sperimentale italiani
e con molte Istituzioni internazionali, tra cui:
National Cancer Institute, Bethesda, MD,USA;
M.D. Anderson Cancer Center, Houston, TX, USA;
CNRS di Marsiglia, Francia.
Università di Nizza, Francia

In tali istituzioni e in altre vengono svolti abitualmente seminari e relazioni scientifiche su invito. Sono stati inoltre
organizzati numerosi convegni nazionali e internazionali.




Premi e riconoscimenti ufficiali
Luglio-Dicembre 1996 - Vincitore di Borsa di studio AIRC, utilizzata presso il National Cancer Institute (NCI), NIH,
Bethesda, USA.

Agosto 1992 - Vincitore di borsa di studio dell' International Union Against Cancer (UICC) (presso NCI, Bethesda, USA)

Novembre 2000: Premio biennale “Guido Venosta” della Fondazione Italiana Ricerca sul Cancro (ex-equo con Fortunato
Ciardiello e Massimo Santoro) come migliore ricercatore italiano per “ricerche volte allo sviluppo di nuovi approcci
terapeutici delle neoplasie”, consegnato al Quirinale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Maggio 2001: Nominato membro del comitato scientifico del Consiglio nazionale della ricerca biomedica francese (CNRS)




                                  CURRICULUM VITAE MARCO VENTURINI
INFORMAZIONI GENERALI

Nome: Marco                                                                Residenza: Via G. Bettolo 145/6,
Cognome: Venturini                                                         16166 Genova,
Data di Nascita: 06 settembre 1954                                         Tel: 010 372 6564
Cittadinanza: Italiana                                                     Stato Civile: Coniugato, 2 figli
Indirizzo lavoro: S.C. Oncologia                                Via Don A. Sempreboni, 5 – 37024
Medica – Ospedale Sacro Cuore – Don                             Negrar (Verona)
Calabria                                                        Tel. 045 601 3472; Fax 045 601 3411;
                                                                e-mail: marco.venturini@sacrocuore.it

PROFILO SINTETICO

     Formazione clinico assistenziale pluridisciplinare in Chirurgia Generale, Riabilitazione Oncologica,
      Oncologia
     Esperienza organizzativo -gestionale di direzione di dipartimento, degenza e day hospital di Oncologia
     Esperto nella pianificazione, conduzione ed analisi di studi clinici controllati
     Coordinatore Gruppo Italiano del Carcinoma della Mammella (GIM) e Gruppo Italiano del carcinoma Renale
      (GIR)
     Tesoriere Nazionale dell’ AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) in carica dal 2004
     Autore di oltre 150 articoli scientifici. Impact factor ~400
     Relatore invitato a oltre 210 corsi/congressi nazionali ed internazionali
     Dal 1994 al 2005, titolare di 7 progetti di ricerca clinica finanziati dall’ AIRC, CNR e Ministero Salute (€
      927.000,00)
     Coordinatore e Autore delle Linee Guida Nazionali dell’ AIOM sul carcinoma mammario, in carica dal 2002
     Membro della commissione di esperti dell' ESMO per il carcinoma mammario, in carica dal 2001
     Membro dell’ Editorial Board di Annals of Oncology e di Tumori.


CARRIERA FORMATIVO-PROFESSIONALE

1973 Diploma Superiore di Maturità Classica. Liceo di Massa (MS)
1982 Laurea in Medicina e Chirurgia e Abilitazione all'esercizio della professione
      di Medico Chirurgo.                      Università di Pisa
1985 Specializzazione in Oncologia. Università di Genova
1982 - 1984 Frequentatore. Sezione di Oncologia. Ospedale di Carrara.
1984 - 1985 Borsista. Sezione di Oncologia. Ospedale di Carrara.
1986 - 1987 Borsista. Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro (IST) di Genova.
Oncologia Medica.
1987 - 1988 Contrattista. Divisione di Oncologia Medica, IST.
1988 - 1989 Assistente supplente e poi incaricato. Servizio di Rieducazione
Funzionale, IST
1990 - 1992 Assistente di ruolo. Divisione Oncologia Medica, IST.
1993 - 1996 Dirigente 1° livello. Divisione Oncologia Medica, IST.
1997 - 2002 Incarico Dirigenziale B1, S.C. Oncologia Medica IST.
2002 - 2006        Coordinatore Gruppo di Cooperazione Interdipartimentale di
Senologia, IST
2003 - 2005        Incarico di Alta Professionalità, S.C. Oncologia Medica IST.
2006 - 2006        Direttore struttura semplice dipartimentale Ricerca
Traslazionale, IST
2006 - oggi Direttore struttura complessa Oncologia, Negrar (Verona)
2006 - oggi Direttore dipartimento di Oncologia, Negrar (Verona)

AFFILIAZIONI A SOCIETA’ SCIENTIFICHE

AIOM Associazione Italiana di Oncologia Medica. Consigliere Nazionale in carica
dal 1999 al 2004. Tesoriere nazionale in carica.
ESMO European Society of Medical Oncology. Membro della commissione di esperti
(ESMO Faculty) per il carcinoma mammario

REVISORE PER RIVISTE INTERNAZIONALI

 Annals of Oncology
 Anti-Cancer Drugs
 Expert Review of Anticancer
Therapy



                                                 Tiberina, Roma, dove svolge anche le
CURRICULUM VITAE Zagonel Vittorina               funzioni di capo del Dipartimento di
                                                 Oncologia.
Laureata in Medicina e Chirurgia presso
l’Università degli Studi di Padova nel 1978      Insegna alla scuola di Specializzazione di
con lode. Specializzata in Oncologia nella       Ostetricia e Ginecologia dell’Università
stessa Università nel 1981 con lode e in         degli Studi di Roma Tor Vergata e, nella
Ematologia Clinica e di Laboratorio presso       stessa università, alla Scuola Infermiere
l’Università degli Studi di Bologna nel          professionale (diploma universitario) e di
1985 con il massimo dei voti.                    Ostetrica.
Ha svolto la sua attività clinica e di ricerca   È autrice e coautrice di oltre 500
dal 1983 al 1999 presso la Divisione di          pubblicazioni, molte delle quali in riviste
Oncologia Medica del Centro di                   internazionali, e di numerosi testi didattici
Riferimento Oncologico di Aviano (IRCCS),        sul trattamento dei tumori dell’anziano.
prima in qualità di Aiuto responsabile e poi
come Dirigente Medico di II livello.

I suoi principali campi di interesse sono i
tumori del distretto gastrointestinale, della
mammella, ORL, dell’ovaio e urologici, lo
studio di nuovi farmaci e studi di fase II,
l’ottimizzazione del trattamento e delle
terapie di supporto nei pazienti anziani
con tumore.

È membro dell’EORTC Lymphoma Group
ed Elderly Group e vicepresidente del
GIOGer (Gruppo Italiano di Oncologia
Geriatrica). È membro di AIOM, ESMO,
ASCO, SIOG, ASH, SIE e della Società
Italiana di Cure Palliative.

Dal gennaio 2000 è Direttore dell’Unità
Operativa complessa di Oncologia
all’Ospedale Fatebenefratelli, Isola

								
To top