MODELLO DOCUMENTAZIONE by 5c4dsW9

VIEWS: 0 PAGES: 4

									                                                                                              MODELLO DOCUMENTAZIONE
COGNOME E NOME______________________________________________
Si allega la documentazione (solo in fotocopia leggibile) relativa a:
QUADRO C - Barrare le caselle che interessano

    N. ___ MODELLO CUD REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE O PENSIONE
    INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE E CASSA INTEGRAZIONE
    COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE, LAVORI A PROGETTO
    ASSEGNI PERIODICI PERCEPITI DAL CONIUGE SEPARATO (esclusi quelli destinati al mantenimento dei figli)
    COMPENSI E INDENNITA’ CORRISPOSTI DALLE AMMINISTRAZIONI STATALI ED ENTI PER L’ESERCIZIO DI
     PUBBLICHE FUNZIONI

QUADRO D - Barrare le caselle che interessano
     CERTIFICAZIONE UTILI SU TITOLI
     CERTIFICAZIONI DIRITTI D’AUTORE
     CERTIFICAZIONI DI CORRISPETTIVI RELATIVI ALL’ATTIVITA’ DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE
     LE INDENNITA’, I RIMBORSI e I PREMI E I COMPENSI PERCEPITI PER L’ESERCIZIO DI ATTIVITA’ SPORTIVE
      DELETTANTISTICHE
     ALTRI REDDITI DIVERSI
    REDDITI SOGGETTI A TASSAZIONE SEPARATA (ESEMPIO ONERI RIMBORSATI NEL 2007 MA DETRATTI NELLA
     DICHIARAZIONE DEI REDDITI DELLO SCORSO ANNO, SPESE PER IL RECUPERO EDILIZIO CHE HANNO AVUTO POI UN RIMBORSO DA ENTE
     PUBBLICO, ECC. ECC.)

QUADRO E – ONERI DETRAIBILI             AL 19%    - Barrare le caselle che interessano

    SPESE MEDICHE (provvederemo noi a togliere dal totale delle spese la franchigia di 129,11 €)
     NOVITA’ spese farmaceutiche:
     scontrini dal 1/1/2007 al 30/06/2007 eventuale ricetta + scontrino fiscale
     scontrini dal 1/7/2007 al 31/12/2007 tutti gli scontrini con o senza ricetta per poter essere detraibili devono riportare il
         codice fiscale del destinatario (fino al 31/12/2007 è possibile scriverlo a mano), la natura, qualità e quantità dei prodotti
         acquistati. Non è sufficiente che sullo scontrino sia riportata la dizione generica di farmaco o medicinale, ma è necessario
         che venga specificato il tipo di farmaco dallo scontrino parlante oppure da una certificazione rilasciata dal farmacista. I
         farmaci soggetti a prescrizione devono essere accompagnati da ricetta e per gli altri continua la possibilità
         dell’autocertificazione.
    Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica, per conto di familiari non
     fiscalmente a carico, per le quali le relative detrazioni non trovano capienza nell’imposta da questi ultimi dovuta;
    Spese sostenute per mezzi necessari per l’accompagnamento, la deambulazione, la locomozione, il sollevamento e quelle per
     sussidi tecnici ed informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione per i portatori di handicap (allegare
     riconoscimento L.104 oppure certificazione rilasciata da altre commissioni pubbliche incaricati ai fini del riconoscimento delle
     invalidità civili, di guerra ecc.);
    Spese sostenute per l’acquisto di motoveicoli e autoveicoli adattati per i portatori di handicap e per il trasporto di non vedenti e
     sordomuti (allegare riconoscimento L.104 oppure certificazione rilasciata da altre commissioni pubbliche incaricati ai fini del
     riconoscimento delle invalidità civili, di guerra ecc.);
    Spese per l’acquisto del cane guida (allegare riconoscimento L.104 oppure altra certificazione rilasciata da altre commissioni);
    Spese sanitarie per le quali è stata richiesta la rateizzazione nella precedente dichiarazione;
    INTERESSI PASSIVI SU MUTUI la detrazione spetta al contribuente acquirente ed intestatario del contratto di mutuo, anche
     se l’immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare (coniuge, parenti entro il terzo grado ed affini entro il
     secondo grado);
      Mutui ipotecari stipulati per acquisto abitazione principale (allegare copia contratti di acquisto e di mutuo, se non già in
     nostro possesso);
      Mutui stipulati su immobili diversi da quelli utilizzati come abitazione principale stipulati prima del 31/12/92 (allegare copia
         contratti di acquisto e di mutuo, se non già in nostro possesso);
      Mutui, anche non ipotecari, stipulati nel 1997 per la ristrutturazione (allegare copia contratto di mutuo e delle fatture relative
         alla ristrutturazione se non già in nostro possesso);
      Mutui ipotecari contratti dal 1998 per la costruzione e ristrutturazione (solo per interventi di cui alla legge del 5 agosto 1978
         lettera d) – quindi controllate la concessione edilizia) di fabbricati da adibire ad abitazione principale (allegare copia
         contratto di mutuo e delle fatture relative alla ristrutturazione, la concessione edilizia e la data di inizio lavori);
      Mutui agrari;

    ASSICURAZIONI VITA (stipulate/rinnovate entro il 31/12/2000 o aventi per oggetto il rischio morte e INFORTUNI per un
      massimo di 1.291,14 €);
    SPESE DI ISTRUZIONE (istruzione secondaria, universitaria e corsi di specializzazione presso istituti universitari);
    SPESE FUNEBRI (fino ad un massimo di 1.549,37 € ad evento funebre);
    SPESE PER ADDETTI ALL’ASSISTENZA PERSONALE Fino ad un massimo di 2.100 euro per redditi inferiori ai 40.000
     € (Allegare certificato medico per certificare lo stato di non autosufficienza, la documentazione sulle spese sostenute che può
     consistere anche in una ricevuta debitamente firmata rilasciata dall’addetto all’assistenza che deve contenere gli estremi
     anagrafici e il codice fiscale del soggetto che effettua il pagamento e di quello che presta l’assistenza. Se la spesa è sostenuta in
      favore di un famigliare – anche non a carico – nella ricevuta devono essere indicati anche gli estremi anagrafici e il codice
      fiscale di quest’ultimo).
     SPESE PER ATTIVITA’ SPORTIVE PRATICATE DAI RAGAZZI Fino ad un massimo di 210,00 € per ragazzo tra i 5 e
      18 anni (allegare fattura, quietanza, ricevuta ovvero bollettino postale o bancario dove devono risultare i dati del soggetto che
      ha reso la prestazione, la causale di pagamento, l’attività sportiva esercitata, l’importo corrisposto, i dati anagrafici del
      praticante e il codice fiscale del soggetto che effettua il pagamento)
     SPESE INTERMEDIAZIONE IMMOBILIARE solo per l’acquisto dell’abitazione principale e per un massimo di 1.000 €
      per acquisto (allegare fattura);
     SPESE PER CANONI DI LOCAZIONE SOSTENUTE DA STUDENTI UNIVERSITARI FUORI SEDE si precisa che
      per poter fruire della detrazione l’Università deve essere ad almeno 100Km dal comune di residenza e comunque in una
      provincia diversa (allegare contratto di locazione, iscrizione all’università);
     ALTRI ONERI *ricordiamo che i versamenti sono detraibili solo se effettuati attraverso c/c bancario o postale, carte di
      credito e assegni.
       EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DI PARTITI POLITICI;
       EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DI ONLUS (si ricorda che dal 17 marzo 2005 questi potranno essere trattati come
         onere deducibile)*;
       EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DI SOCIETA’ SPORTIVE DILETTANTISTICHE (il 19% su importo massimo
         1.500 €)*
       CONTRIBUTI ASSOCIATIVI ALLE SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO (max 1.291,14 €)*;
       EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE (max 2.065,83 €* ;
       EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DELLA SOCIETA’ DI CULTURA “LA BIENNALE DI VENEZIA”;
       EROGAZIONI LIBERALI PER ATTIVITA’ CULTURALI;
       SPESE VETRINARIE (sulla parte che eccede 129,11 € e fino a un massimo di 387,34 € );
       SPESE SOSTENUTE PER I SERVIZI DI INTERPRETARIATO DAI SOGGETTI SORDOMUTI
       EROGAZIONI LIBERALI FINALIZZARE ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA AD ISTITUTI SCOLASTICI
       SPESE PER L’ACQUISTO DI PC PER DOCENTI DI UNIVERSITA’ STATALI E DI SCUOLE PUBBLICHE
       SPESE PER LA FREQUENZA DI ASILI NIDO (fino ad un massimo di 632,00 € per figlio);
QUADRO E – ONERI DEDUCIBILI - Barrare le caselle che interessano

      CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI OBBLIGATORI: Ricordiamo i contributi al Servizio Sanitario
       Nazionale sulla polizza R.C.Auto, i contributi versati alla gestione della forma pensionistica obbligatoria di appartenenza
       compresi quelli per la ricongiunzione di periodi assicurativi, per il riscatto di laurea e per la prosecuzione volontaria ecc. I
       contributi previdenziali ed assistenziali sono deducibili anche se sostenuti per familiari fiscalmente a carico.
      ASSEGNO PERIODICO CORRISPOSTO AL CONIUGE è obbligatorio indicare Codice Fiscale del coniuge al quale
       sono corrisposti gli assegni periodici - C.F. ________________ ; Inoltre allegare la sentenza (ogni anno) e tutta la
       documentazione dei versamenti;
      CONTRIBUTI PREVIDENZIALI OBBLIGATORI VERSATI PER GLI ADDETTI AI SERVIZI DOMESTICI
      CONTRIBUTI A FAVORE DI ISTITUZIONI RELIGIOSE (max 1.032,91 €);
      SPESE MEDICHE E ASSISTENZA SPECIFICA DEI PORTATORI DI HANDICAP;
      ALTRI ONERI (versamenti e donazione ai Paesi in via di sviluppo e alle organizzazioni non governative (ONG) E
       VERSAMENTI A FAVORE di ONLUS E ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE, LE EROGAZIONI A FAVORE
       DI ENTI UNIVERSITARI DI RICERCA (ES.AIRC), AD ENTI PARCO REGIONALI E NAZIONALI, il 50% delle spese
       sostenute dai genitori adottivi di minori stranieri.
      PREVIDENZA COMPLEMENTARE

QUADRO E - SPESE PER IL RECUPERO EDILIZIO (41% e 36%) BARRARE LE CASELLE CHE                            INTERESSANO

      1) SPESE PER IL RECUPERO EDILIZIO GIA’ PRESENTI NEI NS ARCHIVI DA ANNI PRECEDENTI
      2) SPESE EFFETTUATE NEL 2007 PER LAVORI GIA’ INIZIATI IN ANNI PRECEDENTI
      3) SPESE EFFETTUATE NEL 2007 PER NUOVI LAVORI

NESSUNA DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE PER IL CASO 1
LA DOCUMENTAZIONE PER I CASI 2 E 3 CONSISTE :
- Per coloro che hanno eseguito lavori per il recupero edilizio: Domanda effettuata a Pescara con copia della raccomandata, DIA,
  Fatture, Bonifici.
- Per coloro che hanno eseguito lavori a livello condominiale lettera dell’Amministratore con tabella millesimale di ripartizione delle
  spese;
- Per gli immobili ristrutturati acquistati rogito notarile e data di fine lavori se non espressamente indicata dal notaio;
- Per l’acquisto di garage pertinenziali da impresa: Rogito o Preliminare registrato dove risulti la pertinenzialità, fatture con relativi
  bonifici e dichiarazione da parte dell’impresa costruttrice dei costi di realizzazione.

QUADRO E - ONERI DETRAIBILI al 20% - Barrare le caselle che interessano
      SPESE PER LA SOSTITUZIONE DI FRIGORIFERI E CONGELATORI Allegare fattura o scontrino parlante ed eventuali
       spese di smaltimento dell’elettrodomestico smaltito. Allegare autocertificazione da cui risulti la tipologia dell’apparecchio
       sostituito, le modalità utilizzate per la dismissione e l’indicazione del soggetto che ha provveduto allo smaltimento. Sono
       detraibili SOLO gli elettrodomestici superiori alla classe A+.
      SPESE PER L’ACQUISTO DI APPARECCHI TELEVISIVI E DIGITALI – TV, DECODER e VIDEOREGISTRATORI,
       solo quelli elencati dal Ministero delle Comunicazioni. Allegare fattura o scontrino parlante + pagamento CANONE RAI.
       Provvederemo poi noi a controllare l’elenco e verificare i requisiti;
      SPESE PER L’ACQUISTO MOTORI AD ELEVATA EFFICIENZA: allegare fattura contenente l’indicazione della potenza
       e codici di identificazione dei signoli motori, copia certificazione del produttore del motore e modulo con ricevuta inviato
       all’ENEA;
      SPESE PER L’ACQUISTO VARIATORI DI VELOCITA: allegare fattura contenente l’indicazione della potenza e codici di
       identificazione dei signoli motori, copia certificazione del produttore del motore e modulo con ricevuta inviato all’ENEA;

QUADRO E - ONERI DETRAIBILI al 55% - Barrare le caselle che interessano

    RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI
    INTERVENTI SULL’INVOLUCRO DI EDIFICI ESISTENTI
    INSTALLAZIONI DI PANNELLI SOLARI
    SOSTITUZIONE DI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE

     DOCUMENTAZIONE da allegare SEMPRE:
      la prova dell’esistenza dell’edificio con l’iscrizione al catasto o dalla richiesta di accatastamento e pagamento dell’ICI se
       dovuta;
      asseverazione del tecnico abilitato;
      attestato di certificazione energetica o di riqualificazione(al termine dei lavori);
      scheda informativa sugli interventi realizzati che assieme all’attestato di certificazione energetica deve essere trasmesso
       all’ENEA;
      ricevuta dell’invio della documentazione all’ENEA;
      fatture in cui sia indicato il costo della manodopera utilizzata per la realizzazione dell’intervento;
      bonifico di pagamento: deve risultare causale, il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il codice fiscale o partita
       IVA del beneficiario del bonifico;
      se le spese sono state fatte dal condominio allegare delibera assembleare e la tabella millesimale di ripartizione delle spese;

QUADRO E – DETRAZIONI PER I CANONI DI LOCAZIONE - Barrare le caselle che interessano

    DETRAZIONE D’IMPOSTA SPETTANTE AGLI INQUILINI DI IMMOBILI ADIBITI AD ABITAZIONE PRINCIPALE
     (Contratto + residenza)
    DETRAZIONE D’IMPOSTA SPETTANTE AGLI INQUILINI DI IMMOBILI ADIBITI AD ABITAZIONE PRINCIPALE
     LOCATI CON CONTRATTI L.431/98 (contratto + residenza)
    DETRAZIONE D’IMPOSTA PER CANONI DI LOCAZIONE SPETTANTE A LAVORATORI DIPENDENTI CHE
     TRASFERISCONO RESIDENZA PER MOTIVI DI LAVORO (contratto + residenza + certificazione del trasferimento per
     lavoro)
    DETRAZIONI DI’IMPOSTA PER CANONI STIPUTATI SECONDO LA L.431/98 SPETTANTE AI GIOVANI TRA I 20 E
     30 ANNI PER L’ABITAZIONE PRINCIPALE (contratto + residenza)

QUADRO E – ALTRI ONERI DETRAIBILI - Barrare le caselle che interessano
    DETRAZIONE PER LE SPESE DI MANTENIMENTO DEI CANI GUIDA
    DONAZIONI EFFETTUATE ALL’ENTE OSPEDALIERO “OSPEDALI GALLIERA” DI GENOVA

QUADRO F - Barrare le caselle che interessano
    ACCONTI VERSATI NEL 2007 (se si è presentato il mod. UNICO 2007, allegare copia del mod. F24 e del modello Unico)
    ALTRE RITENUTE SUBITE
    ECCEDENZE RISULTANTI DA PRECEDENTI DICHIARAZIONI

QUADRO G - Barrare le caselle che interessano
    CREDITO D’IMPOSTA PER IL RIACQUISTO ABITAZIONE PRINCIPALE
    CREDITO D’IMPOSTA PER CANONI NON PERCEPITI
    CREDITO D’IMPOSTA PER L’INCREMENTO DELL’OCCUPAZIONE
    CREDITO D’IMPOSTA SUL REDDITI PRODOTTI ALL’ESTERO


QUADRO R – BONUS FISCALE NOVITA’ DA LEGGERE ATTENTAMENTE

INFORMATIVA: Possono richiedere questa agevolazione (il BONUS consiste in 150,00 euro + un ulteriore importo di 150,00 per
ogni famigliare a carico) i contribuenti che nel 2006 si sono trovati in tutte le condizioni elencate di seguito e che non ne hanno già
fatto richiesta al sostituto d’imposta:
 se nel 2006 hanno percepito solo redditi da lavoro dipendente, pensione, Compenso percepito dai soci di cooperative di
    produzione e lavoro Collaborazione coordinata e continuativa, Remunerazione dei sacerdoti; Lavoro socialmente utile; Assegno
    periodico dal coniuge (sono esclusi i redditi assimilati come le Borse di Studio, i Gettoni Presenza, le rendite vitalizie e le
    indennità per cariche pubbliche), alcune tipologie di lavoro autonomo e d’Impresa.
 nell’anno 2006 indipendentemente dalla presentazione della dichiarazione dei redditi hanno avuto un IMPOSTA NETTA pari a
    zero
 nell’anno 2006 hanno posseduto un reddito inferiore ai 50.000 euro
 nell’anno 2006 non sono stati fiscalmente a carico di altri soggetti
LE SUDDETTE CONDIZIONI NON SONO ALTERNATIVE E, PERTANTO, DEVONO RISULTARE TUTTE PRESENTI
se vi trovate in questa casistica compilate l’autocertificazione che trovate di seguito:



                                       Dichiaro di aver preso visione dell’informativa di cui sopra e
                                                                   CHIEDO

     l’erogazione del bonus fiscale di € 150,00 per me stesso/a
     l’erogazione di € 150,00 cadauno, anche per i seguenti familiari a carico (nell’anno 2006):
      Codice fiscale _______________________________ percentuale ______________
      Codice fiscale _______________________________ percentuale ______________
      Codice fiscale _______________________________ percentuale ______________

                                                                                               Firma      _____________________




FIRMA DEL DICHIARANTE ____________________________________________________

In relazione alle previsioni di cui al D.Lgs. 196/2003, con la firma apposta su questo modello si esprime anche il consenso al
trattamento dei dati esposti in favore dei soggetti abilitati, in conformità a quanto già reso noto nell’informativa per il trattamento dei
dati personali.




 N.B. Le seguenti note sono da considerarsi non esaustive di tutta la casistica: per ulteriori specificazioni ed approfondimenti si rimanda alle
                istruzioni del modello 730/2008 prelevabile anche dal sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.it)

								
To top