RAS erve File - Excel by s0v3e3xV

VIEWS: 53 PAGES: 12

									                                                           PO settore e                                              CONTATTI                                                                                                                                                                                                                                NOTE - COLLOQUI DI
                                                                                        sedi di                                                                                                                                                                                                CONSEGNA DOMANDA (LUOGO
n Ente                       Progetto                      ST area di                                                (TELEFONO E                     SINTESI ATTIVITA'                                                                                                                                                                                       SELEZIONE (DOVE Già
                                                                                        attuazione                                                                                                                                                                                             E ORARI)
                                                            I   intervento                                           WEB)                                                                                                                                                                                                                                    STABILITO)
                            PROGETTO DI ASSISTENZA
                            SOCIALE ED EMPOWERMENT
  A.I.S.M. - ASSOCIAZIONE   PER LE PERSONE CON SM E                                     10 X Bologna Via Andreini                                                                                                                                                                             Via Andreini 31 a/b Bologna dalle 8,30 alle 12,30 dal lunedì
                                                                                                                     Tel. 051 6330216 (mattina) -    Supporto all'autonomia delle persone con SM, Assistenza domiciliare, Trasporto persone con SM, Attività ricreative e di
1 ITALIANA SCLEROSI         PATOLOGIE SIMILARI SUL         14 assistenza disabili       31 a/b - 4 X Granarolo Via                                                                                                                                                                            al venerdì.          In altri orari previo appuntamento
                                                                                                                     info@aism.bo.it                 socializzazione.
  MULTIPLA O.N.L.U.S.       TERRITORIO DELL'EMILIA                                      S. Donato 74                                                                                                                                                                                          telefonico.
                            ROMAGNA: PER UN MONDO
                            LIBERO DALLA SM



                                                                                        AIDO Associazione Italiana
  AIDO ASSOCIAZIONE                                                                                                                                  Implementare la donazione di organi nell’area bolognese attraverso iniziative ed attività specifiche arginando un costante calo di
                                                                Assistenza, area di     per la Donazione di Organi e                                                                                                                                                                          AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi e
2 ITALIANA PER LA           Aido solidarietà 2010           2                                                        051.358470 www.aido.it          consensi in atto anche nella provincia di Bologna. Permettere inoltre un costante aggiornamento della banca dati dei donatori,
                                                                intervento salute       Tessuti con sede in Via                                                                                                                                                                               Tessuti con sede in Via Tiarini, 21/2 a Bologna
  DONAZIONE ORGANI                                                                                                                                   fondamentale per attuare gli interventi sanitari e costruire un’attività di sensibilizzazione per le scuole sul tema dei trapianti.
                                                                                        Tiarini, 21/2 a Bologna




                                                                                                                                                     Ruolo ed attività previste per i volontari nell’ambito del progettoIl ruolo dei giovani volontari in Servizio Civile Nazionale dovrà
                                                                                                                                                     indubbiamente favorire: § la sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno dell’alcolismo al fine di creare una maggiore
                                                                                                                                                     consapevolezza del fenomeno e contribuire a dare maggiore attenzione a cattive abitudini e comportamenti soprattutto tra i
                                                                                                                                                     giovani;§ l’incremento di esperienze di vita e bagaglio di conoscenze, superando la concezione di delega a personale specialistico
                                                                                                                                                     per il raggiungimento di obiettivi di salute e benessere che vengono definiti con il percorso partecipato della persona e della
                                                                                                                                                     famiglia e attuato con il sostegno decisivo delle reti informali di sostegno alle persone con disabilità (buon vicinato, rete amicale,
                                                                                                                    Tel. e Fax 0968.464823           etc.).Il progetto pertanto consente di fornire risposta ad una esigenza del territorio, sempre più chiaramente identificata e
                                                                                        sede A.R.A. di Bologna vi a Cell. 329.6289194 (sig.          segmentata nella sua multifattorialità, garantendo oltretutto il cosiddetto “effetto moltiplicatore”, ossia la ripetibilità dell’iniziativa
3 A.R.A.                    Un nuovo sentiero               1   Assistenza, etilismo                                                                                                                                                                                                               Sede A.R.A. Emilia Bologna Bologna via Luigi Calori 1
                                                                                        Calori                      Giacobbe Pierri)                 nello stesso contesto per ulteriori periodi nonché in altri contesti territoriali. I volontari in Servizio Civile, pertanto saranno impiegati
                                                                                                                    info@aravolontariato.it          nelle attività sopra elencate, con i seguenti compiti:Promozione Dell’autonomia e dell’integrazione Sociale- Trasporto:o trasportare
                                                                                                                                                     persone con alcoldipendenza, in carrozzina e non, con mezzi di proprietà;- Attività ricreative e di socializzazioneo supportare ed
                                                                                                                                                     affiancare nello studio, nell’organizzazione e nell’attuazione di attività mirate a creare occasioni di socializzazione e di integrazione
                                                                                                                                                     per i fruitori (momenti di aggregazione e di incontro, tempo libero, etc)- Attività culturali:o supportare ed affiancare nello studio,
                                                                                                                                                     nell’organizzazione, e nell’attuazione di attività di orientamento culturale mirate al mantenimento e sviluppo di conoscenze
                                                                                                                                                     individuali, all’apprendimento di informazioni mirate che abbiano incidenza sulla vita dell’individuo;- Attività di benessere:o
                                                                                                                                                     supportare ed affiancare nello studio, nell’organizzazione, e nell’attuazione di attività che favoriscono il benessere psicofisico della
                                                                                        FONDAZIONE ISTITUTO
                                                                CURA E                                               MICHELE GIROTTI -
                                                                                        GRAMSCI, SIMONA                                                                                                                                                                                       ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            VOLONTARI IN BIBLIOTECA E IN        CONSERVAZIONE                                        bologna@arciserviziocivile.it –
4 ARCI SERVIZIO CIVILE                                      4                           GRANELLI -                                                   http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/GRAMSCI_VOL_Biblioteca.pdf                                                                        BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            ARCHIVIO 2010                       BIBLIOTECHE                                          0516491408
                                                                                        granelli@iger.org -
                                                                                        05123137
                                                                                                                   MICHELE GIROTTI -
                                                                                        GIULIO BARALDI –                                                                                                                                                                                      ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            INTERVENTI EDUCATIVI DI             ASSISTENZA MINORI                                  bologna@arciserviziocivile.it –
5 ARCI SERVIZIO CIVILE                                     19                           info@csapsa.it – 051230449                                 http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/CSAPSA_Interventi_Educativi.pdf                                                                     BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            GRUPPO 2010                                                                            0516491408

                                                                                        UNIVERSITA' DEGLI            MICHELE GIROTTI -
                                                                ASSISTENZA                                                                                                                                                                                                                    ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            VERSO UNA VITA AUTONOMA E                                   STUDI DI BOLOGNA             bologna@arciserviziocivile.it –
6 ARCI SERVIZIO CIVILE                                      8   STUDENTI DISABILI                                                                    http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/UNIBO_Vita_Autonoma.pdf                                                                           BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            INDIPENDENTE 2010                                           www.unibo.it                 0516491408

                                                                                      COMUNI DI ARGELATO,
                                                                                      BENTIVOGLIO, BUDRIO,           MICHELE GIROTTI -
                                                                                                                                                                                                                                                                                              ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            ASSIEME NELLA SCUOLA E              educazione promozione CASTENASO, MINERBIO,           bologna@arciserviziocivile.it –
7 ARCI SERVIZIO CIVILE                                      7                                                                                        http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/DPE_Assieme_Scuola.pdf                                                                            BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            DOPO LA SCUOLA 2010                 culturale             PIEVE di CENTO,                0516491408
                                                                                      S.GIORGIO di PIANO


                            I VOLONTARI PER IL SISTEMA                                  UNIVERSITA' DEGLI            MICHELE GIROTTI -
                                                              VALORIZZAZIONE                                                                                                                                                                                                                  ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            MUSEALE D'ATENEO                                            STUDI DI BOLOGNA             bologna@arciserviziocivile.it –
8 ARCI SERVIZIO CIVILE                                     36 SISTEMA MUSEALE                                                                        http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/UNIBO_Sistema_Museale_Ateneo.pdf                                                                  BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            DELL'UNIVERSITA' DI BOLOGNA                                 www.unibo.it                 0516491408
                            2010
                            PROGETTO CALAMAIO,                  EDUCAZIONE E            NICOLA RABBI -               MICHELE GIROTTI -
                                                                                                                                                                                                                                                                                              ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            INFORMAZIONE SOCIALE E              PROMOZIONE              nicola@accaparlante.it       bologna@arciserviziocivile.it –
9 ARCI SERVIZIO CIVILE                                      6                                                                                        http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/CDH_Calamaio.pdf                                                                                  BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            SPORTELLO                           CULTURALE               051400024                    0516491408
                            INFORMAHANDICAP 2010
                                                                                        COMUNI DI ARGELATO,
                                                                                        BARICELLA, BUDRIO,
                                                                                        CASTEL MAGGIORE,
                                                                PATRIMONIO              CASTELLO D'ARGILE,           MICHELE GIROTTI -
                                                                                                                                                                                                                                                                                              ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            IL PIACERE DELLA CULTURA            ARTISTICO E             CASTENASO, GALLIERA,         bologna@arciserviziocivile.it –
10 ARCI SERVIZIO CIVILE                                    15                                                                                        http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/DPE_Piacere_Cultura.pdf                                                                           BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            2010                                CULTURALE               MINERBIO, PIEVE di           0516491408
                                                                                        CENTO, S.GIORGIO di
                                                                                        PIANO, S.PIETRO in
                                                                                        CASALE

                            COOPERAZIONE                        EDUCAZIONE ALLA         G.V.C. - CAMILLA           MICHELE GIROTTI -
                                                                                                                                                                                                                                                                                              ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            INTERNAZIONALE ALLO                 PACE                    GRIDELLI - segreteria@gvc- bologna@arciserviziocivile.it –
11 ARCI SERVIZIO CIVILE                                     4                                                                                      http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/GVC_CooperazioneInternazionale.pdf                                                                  BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            SVILUPPO ED EDUCAZIONE                                      italia.org - 051580248     0516491408
                            ALLA CITTADINANZA GLOBALE
                                                                                        COMUNI DI ARGELATO,
                                                                                        BARICELLA,
                                                                                        BENTIVOGLIO, BUDRIO,
                                                                                        CASTEL MAGGIORE,             MICHELE GIROTTI -
                                                                                                                                                                                                                                                                                              ARCI SERVIZIO CIVILE BOLOGNA - VIA DELLA
                            SOSTEGNO ALLE ABILITA'              assistenza disabili e   CASTELLO D'ARGILE,           bologna@arciserviziocivile.it –
12 ARCI SERVIZIO CIVILE                                    14                                                                                        http://www.bo.arci.it/servciv/progetti/DPE_Abilita_Diverse.pdf                                                                           BEVERARA 6 - 40131 BOLOGNA
                            DIVERSE 2010                        anziani                 CASTENASO, GALLIERA,         0516491408
                                                                                        MINERBIO, PIEVE DI
                                                                                        CENTO, S.GIORGIO DI
                                                                                        PIANO, S. PIETRO IN
                                                                                        CASALE
                                                                                                                                                             Servizi di monitoraggio, orientamento e sostegno rivolti alle persone senza fissa dimora presenti sul territorio delle province di
                                                                                                                                                             Rimini e Bologna. Promozione della inclusione sociale attraverso la creazione di contesti di vita favorevoli.

                                                                                                                                                             Le attività nello specifico:
                                                                                                                                                             - Collaborazione nell’allestimento di sale adibite allo svolgimento del corso
                                                                                                                                                             - Partecipazione al corso di formazione per nuovi operatori di strada
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Per Provincia di Bologna
                                                                                                                                                             - Partecipazione alle uscite serali in stazione
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
                                                                                                                                                             - Stesura di un elaborato riassuntivo e distribuzione dello stesso presso la Caritas Diocesana, le Associazioni di volontariato ed i
   Ass. Comunità Papa Giovanni                                                                   comune di San Pietro in                                                                                                                                                                                          Via Pirandello 7
13                             IL MONDO INVISIBILE                 1   disagio adulti                                         Sig. Alberto 3400607334        Servizi Sociali del riminese attivi sul fronte dei senza fissa dimora
   XXIII°                                                                                        Casale                                                                                                                                                                                                           40127 Bologna
                                                                                                                                                             - Assistenza ai colloqui con le persone accolte
                                                                                                                                                             - Organizzazione di partite di calcio e tornei di giochi vari, partecipazione ad escursioni
                                                                                                                                                             - Accompagnamento degli utenti presso il Centro per l’Impiego e sul luogo di lavoro
                                                                                                                                                             - Raccolta di indumenti




                                                                                                                                                             Miglioramento del supporto alle famiglie con minori in difficoltà nei compiti genitoriali educativi.
                                                                                                                                                             Incremento e qualifica delle accoglienze, soprattutto per quanto riguarda quelle temporanee, di minori provenienti da nuclei
                                                                                                                                                             familiari problematici.
                                                                                                                                                             Potenziamento e miglioramento delle attività di sostegno scolastico, ludico-ricreativo e sportivo per i minori accolti nelle sedi di
                                                                                                                                                             progetto.

                                                                                                                                                             Le attività nello specifico:
                                                                                                                                                             - Reperimento e lettura di fonti bibliografiche                                                                                                      Per Provincia di Bologna
                                                                                                                                                             - Collaborazione nella stesura di un report riassuntivo dei dati emersi dai questionari per ogni provincia                                           Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
                                                                                                 comuni di Mordano,
     Ass. Comunità Papa Giovanni                                       assistenza minori                                                                     - Partecipazione ad eventi territoriali, attività di promozione e sensibilizzazione attraverso la raccolta di informazioni e la                      Via Pirandello 7
14                               CRESCERE DIRITTI                  4                             Bologna, Sala Bolognese,     Sig. Alberto 3400607334
     XXIII°                                                                                                                                                  distribuzione di manifesti e volantini                                                                                                               40127 Bologna
                                                                                                 Ozzano dell’Emilia
                                                                                                                                                             - Attività di inserimento dei minori tramite conoscenza reciproca e socializzazione
                                                                                                                                                             - Attività di sostegno scolastico
                                                                                                                                                             - Organizzazione di attività individuali e/o di gruppo atte a valorizzare le capacità del bambino nella costruzione di un’identità
                                                                                                                                                             personale positiva
                                                                                                                                                             - Affiancamento nelle attività ludico ricreative quali utilizzo di computer, di strumenti musicali, attività di lettura, giochi all’aperto,
                                                                                                                                                             visione di film, organizzazione di laboratori e di escursioni sul territorio
                                                                                                                                                             - Affiancamento nelle attività sportive e riabilitative
                                                                                                                                                             - Collaborazione nelle attività di tipo domestico per la gestione quotidiana della struttura
                                                                                                                                                             - Cura dei contatti con Parrocchie ed altre Associazioni
                                                                                                                                                             Promozione della tutela dei diritti delle donne vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale, qualificando e potenziando i servizi
                                                                                                                                                             già esistenti ed incrementando la sensibilizzazione sul fenomeno allo scopo di rimuovere le cause che lo originano.

                                                                                                                                                             Le attività nello specifico:                                                                                                                         Per Provincia di Bologna
                                                                                                                                                             - Collaborazione con il Servizio Internazionale Antitratta                                                                                           Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
                                                                       assistenza donne con
   Ass. Comunità Papa Giovanni                                                                                                                               - Partecipazione a corsi di formazione                                                                                                               Via Pirandello 7
15                             ANTITRATTA: MAI PIU' SCHIAVE        1   minori a carico e donne   comune di Monterenzio        Sig. Alberto 3400607334
   XXIII°                                                                                                                                                    - Collaborazione alla realizzazione di interviste                                                                                                    40127 Bologna
                                                                       in difficoltà
                                                                                                                                                             - Assistenza ai colloqui di orientamento delle ragazze accolte
                                                                                                                                                             - Attività di trasporto
                                                                                                                                                             - Collaborazione nell’attività di sensibilizzazione e di diffusione di materiali presso banchetti informativi, scuole, ospedali,
                                                                                                                                                             associazioni

                                                                                                                                                             Sostegno nell’inserimento di persone disabili nelle strutture sedi di attuazione del progetto, ed incremento del numero di
                                                                                                                                                             accoglienze, in particolare di adolescenti e giovani, in strutture di tipo famigliare.
                                                                                                                                                             Qualifica e potenziamento delle attività riabilitative e di inserimento sociale previste per gli utenti.
                                                                                                                                                             Potenziamento dell’offerta dei servizi all’interno dei luoghi di lavoro.

                                                                                                                                                             Le attività nello specifico:
                                                                                                                                                             - Partecipazione insieme ai responsabili di struttura a convegni pubblici, seminari, incontri di settore e Piani di zona sulle tematiche
                                                                                                                                                             dell’integrazione e della disabilità
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Per Provincia di Bologna
                                                                                                                                                             - Raccolta ed analisi dei dati
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
                                                                                                                                                             - Attività di promozione e sensibilizzazione attraverso la diffusione di materiale informativo
     Ass. Comunità Papa Giovanni                                                                 comuni di Bologna, Ozzano                                                                                                                                                                                        Via Pirandello 7
16                               SUPER-ABILE                       2   assistenza disabili                                 Sig. Alberto 3400607334           - Contatti con le Parrocchie e le altre Associazioni, a scopo collaborativo e divulgativo
     XXIII°                                                                                      dell’Emilia                                                                                                                                                                                                      40127 Bologna
                                                                                                                                                             - Contatto con i centri sportivi e riabilitativi, con gli educatori esperti ai fini di incrementare l’integrazione sociale e l’offerta
                                                                                                                                                             riabilitativa
                                                                                                                                                             - Collaborazione nelle attività di tipo domestico per la gestione quotidiana delle strutture
                                                                                                                                                             - Aiuto nell’allestimento di laboratori, spettacoli teatrali e di danza realizzati dai ragazzi disabili
                                                                                                                                                             - Affiancamento durante le escursioni e le visite culturali sul territorio
                                                                                                                                                             - Organizzazione di laboratori artistici, di soggiorni estivi/invernali in centri attrezzati per l’handicap,di attività sportive riabilitative, di
                                                                                                                                                             giochi di gruppo




                                                                                                                                                            Il progetto "comunicazione e servizi:la città on-line" si svolgerà nelle sedi URP dei Comuni facenti parte dell'Associazione
                                                                                                                                                            Intercomunale Cinque Castelli (Comune di Castel Guelfo, Castel San Pietro Terme, Dozza, Medicina, Mordano) ed è teso a                                Presso gli URP di:
                                                                                                                                                            migliorare la comunicazione fra amministrazione e città, anche con canali comunicativi informatici, per conoscere i bisogni dei                       CASTEL SAN PIETRO TERME – p.zza XX settembre 4
                                                                                                 nelle sedi URP dei Comuni                                  cittadini e delle imprese attraverso indagini e sondaggi. Principali attività:                                                                        Tel. 051.6954154 urp@cspietro.it
                                                                                                 facenti parte                                              “realizzazione di questionari da                                                                                                                      DOZZA – Piazza Libertà, 3-Toscanella tel. 0542.672408
                                                                                                 dell'Associazione            Per informazioni è possibile sottoporre a cittadini ed imprese”, “riorganizzazione e l’implementazione
   ASSOCIAZIONE                                                                                                                                                                                                                                                                                                   urp@comune.dozza.bo.it
                               Comunicazione e servizi: la città       Educazione e              Intercomunale Cinque         contattare il Comune di       del sito dei vari enti per dare un accesso più agevole ai cittadini, alle aziende ed
17 INTERCOMUNALE CINQUE                                            9                                                                                                                                                                                                                                              MORDANO – Via Bacchilega, 6 Tel. 0542.56911             Lunedì 11 ottobre, dalle ore 8.30
                               on line                                 Promozione Culturale      Castelli (Comune di Castel   Medicina - Emanuela Zanardi - alle associazioni, per reperire notizie sui servizi comunali, modulistica oltre
   CASTELLI                                                                                                                                                                                                                                                                                                       urp@mordano.provincia.bologna.it
                                                                                                 Guelfo, Castel San Pietro    tel. 051/6979247.             all’accesso diretto ad eventuali servizi on-line”, “l’ampliamento dei servizi digitali di                                                             MEDICINA – Via Libertà, 103 – tel. 051.6979290 -
                                                                                                 Terme, Dozza, Medicina,                                    informazione ed il tempestivo aggiornamento delle notizie sui siti internet dei                                                                       Tel. 051/6979227 comunicazione@comune.medicina.bo.it
                                                                                                 Mordano)                                                   Comuni dell’Associazione”, “l’aumento delle conoscenze e delle                                                                                        CASTEL GUELFO - Via Gramsci, 10 – tel. 0542.639 212
                                                                                                                                                            competenze dei volontari sul progetto di Servizio Civile e sull’ente in cui operano”, “pubblicizzazione del Servizio Civile e                         urp@castelguelfo.provincia.bologna.it
                                                                                                                                                            delle attività per i giovani all’interno delle mansioni svolte nell’ambito del
                                                                                                                                                            progetto”
                                                                                                                                Comune di Castel San Pietro
                                                                                                                                Terme – Ufficio Scuola - tel.
                                                                                                                                051/6954122 –
                                                                                                                                scuola1@cspietro.it
                                                                                                                                Comune di Castel Guelfo:
                                                                                                                                Ufficio Scuola – tel.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Comune di Castel San Pietro Terme – Ufficio Scuola –
                                                                                                                                0542/639212 – 0542/53460 –
                                                                                                    Comune di Castel San                                                                                                                                                                                Piazza XX Settembre 5 - dal lunedì al sabato ore 8,30-
                                                                                                                                urp@castelguelfo.provincia.bo
                                                                                                    Pietro Terme – Ufficio                                                                                                                                                                              12,30 il giovedì anche ore 15-17
                                                                                                                                logna.it
                                                                                                    Scuola                                                                                                                                                                                              Comune di Castel Guelfo - Ufficio Scuola – Via Gramsci 10
                                                                                                                                Comune di Dozza: Ufficio
                                                                                                    Comune di Castel Guelfo:                                      Il progetto è volto a favorire l’integrazione di alunni stranieri o con disagio sociale per prevenire i fenomeni di emarginazione e   – dal lunedì al sabato ore 8,30-12,30
                                                                                                                                Scuola – tel. 0542/678351 –
                                                                                                    Ufficio Scuola                                                dispersione scolastica favorendone la partecipazione alle attività scolastiche ed extra-scolastiche e a sostenere l’integrazione e la Comune di Dozza: Ufficio Scuola – Via XX Settembre 37 –
   ASSOCIAZIONE                                                       educazione e                                              0542/678350
                                                                                                    Comune di Dozza: Ufficio                                      convivenza con le famiglie straniere.                                                                                                 lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì ore 8,30-13,30, il
18 INTERCOMUNALE CINQUE     Un passo verso l'integrazione          10 promozione culturale –                                    o.loreti@comune.dozza.bo.it                                                                                                                                                                                                          presso Municipio di Castel San Pietro Terme -
                                                                                                    Scuola e Servizi Sociali                                      Il progetto si svilupperà in stretta collaborazione con tutte le agenzie educative presenti nel territorio dell’Associazione (scuole, martedì ore 8,30-17,30
   CASTELLI                                                           attività interculturali                                   – oppure
                                                                                                    Comune di Medicina: Ufficio                                   servizi all’infanzia, centri giovanili, centri estivi, ludoteca)                                                                      Comune di Medicina: Ufficio Scuola. – Via Pillio 1 – Lunedì-
                                                                                                                                info@comune.dozza.bo.it
                                                                                                    Scuola                                                                                                                                                                                              Mercoledì – Giovedì – Venerdì -Sabato ore 8,15-12 il
                                                                                                                                Comune di Medicina: Ufficio
                                                                                                    Comune di Mordano: Ufficio                                                                                                                                                                          martedì ore 15.00 – 18.00
                                                                                                                                Scuola – tel. 051/6979247 –
                                                                                                    Scuola e URP                                                                                                                                                                                        Comune di Mordano: Ufficio Scuola – Via Bacchilega 6 –
                                                                                                                                serviziallapersona@comune.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 8,00-13,00
                                                                                                                                medicina.bo.it
                                                                                                                                Comune di Mordano: Ufficio
                                                                                                                                Scuola e URP – tel.
                                                                                                                                0542/56911 –
                                                                                                                                urp@castelguelfo.provincia.bo
                                                                                                                                logna.it



                                                                                                                                                                  L’ENTE intende raccogliere la sua maturata esperienza nel campo delle attività per disabili ed investirla nel progetto “SUPER –
                                                                                                                                                                  ABILE” finalizzato alla promozione di una cultura di un tempo libero di qualità per i disabili (definita una cultura SUPER-ABILE). Si
                                                                                                                                                                  intende promuover un tempo libero per i disabili qualificato dalla loro partecipazione ad attività sportive, artistiche e ricreative ad
                                                                                                                                                                  alto contenuto educativo e formativo, che:

                                                                                                                                 Per qualsiasi informazione       -   contribuiscano in maniera significativa alla crescita personale sotto tutti i punti di vista (cognitiva, affettiva e
                                                                                                    Quartieri del Comune di      puoi contattare Roberta          comportamentale);
   ASSOCIAZIONE SPORTIVA
                                                                                                    Bologna SAVENA, S            Zerbini ai numeri 051. 443494                                                                                                                                                Associazione Selene Centro Studi Eko, Via della Battaglia
19 DILETTANTISTICA SELENE   Super-abile                            4     Assissitenza                                                                                                                                                                                                                                                                                         Sala Riunioni Segreteria
                                                                                                    STEFANO, S VITALE            – 051. 443307 oppure tramite     -     stimolino la loro creatività e capacità espressiva e comunicativa;                                                                    9 - 40141 - Bologna
   CENTRO STUDI EKO
                                                                                                    Comune di S LAZZARO          mail all’indirizzo
                                                                                                                                 scs@scs.fastwebnet.it            -     favoriscano l’integrazione sociale.

                                                                                                                                                                  I progetto “SUPER – ABILE” intende inoltre accogliere tali attività per i disabili in un contesto ambientale ricco di relazioni
                                                                                                                                                                  significative dove si realizzino un arricchimento personale continuo e la crescita del senso civile per tutti coloro che verranno
                                                                                                                                                                  coinvolti (operatori, volontari, utenti e loro famiglie, ecc).



                                                                                                                                                                                                                                                                                                              procedura descritta nel sito dell'avis www.avis.it Al
                                                                                                                                                                                                                                                                                                              termine dell'inserimento della propria candidatura attraverso
                                                                                                                                                               Incrementare il numero di giovani che donano il sangue (Dopo un periodo di formazione specifica, il ruolo dei volontari sarà quello            il format predisposto da AVIS Nazionale,
                                                                                                                                                               di gestire                                                                                                                                     http://www.serviziocivileavis.it/candidati/Iscrizione/wfIscrizio
                                                                                                                                 1 posto Avis Bologna, 1 posto la parte organizzativa e di prendere parte attiva agli incontri di informazione e promozione nelle scuole e nelle Università,                  ne.aspx, tutta la documentazione stampata e raccolta va
                                                                                                                                 Avis Regionale, 1 posto avis utilizzando le potenzialità comunicative                                                                                                        inviata, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, al
                                                                                                                                 Imola       Avis Provinciale proprie della loro età e del rapporto con altri giovani. Per tutti gli altri eventi utilizzeranno le caratteristiche precipue delle loro età    seguente indirizzo. Ai sensi di legge NON è possibile
                                                                                                                                 e regionale Bologna - Casa per entrare in contatto con i                                                                                                                     accogliere domande pervenute tramite fax o tramite mail.
   AVIS - ASSOCIAZIONE                                                                                                           dei Donatori di Sangue        giovani da contattare) Incrementare il numero dei donatori (Il ruolo dei giovani in Servizio Civile sarà un ruolo creativo e ideativo,         Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in
                            Insieme all' Avis per donare la vita         Assistenza
20 VOLONTARI ITALIANI                                              3                                Bologna                      Via dell'Ospedale n. 20 -     che                                                                                                                                            considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una selezioni a bologna il 7/10 e il 28/10
                            4 - Emilia Romagna                           Area Principale: Salute
   SANGUE                                                                                                                        40133 Bologna Tel.            utilizzi la propria freschezza e i linguaggio più aggiornato alle tecniche di comunicazioni oggi efficaci) Migliorare la                       comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di
                                                                                                                                 051.388688 - Fax              fidelizzazione dei soci (Il ruolo dei volontari sarà di partecipare alle attività di comunicazione con i                                       Servizio Civile 2010. L'indirizzo a cui spedire la
                                                                                                                                 051.6429301                   donatori attivi, volte a invitarli alla donazione periodica, utilizzando in particolare gli strumenti comunicativi e informatici) Realizzare   documentazione è il seguente:
                                                                                                                                 e-mail:                       programmi di educazione alla solidarietà e alla salute
                                                                                                                                 bologna.provinciale@avis.it   (Dopo un adeguato percorso formativo e sempre con l’affiancamento di persone esperte, il ruolo dei volontari sarà di partecipare a             UFFICIO SERVIZIO CIVILE
                                                                                                                                                               progetti di                                                                                                                                    AVIS NAZIONALE
                                                                                                                                                               promozione e informazione sanitaria da progettare insieme ad altri soggetti operanti sul territorio)                                           Viale Enrico Forlanini, 23
                                                                                                                                                                                                                                                                                                              20134 Milano




                                                                                                    Bologna: via del Fresatore,
                                                                                                    10        Bologna: via San
                                                                                                    Vittore, 22
   C.N.C.A.- COORDINAMENTO                                                                          Bologna: Via dell'Arcoveggio Giulia Zabini     051-
                           TRA DIPENDENZA E
21 NAZIONALE COMUNITà DI                                           10 Dipendenze                    66, Bologna, via del         841206                           Progetto di promozione della cura e dell'assistenza di persone con dipendenza da sostanze stupefacenti                                      A Sasso Marconi           su appuntamento
                           AUTONOMIA 2 Nord
   ACCOGLIENZA                                                                                      Gomito 22/2         Sasso www.centriaccoglienza.it
                                                                                                    Marconi: via Rupe, 9
                                                                                                    Ozzano Emilia: via
                                                                                                    Canaletta, 5



                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Per evitare errori formali, preferiamo far compilare le
                                                                                                                                tel 051.221296                                                                                                                                                                domande dai giovani direttamente nell' ufficio di Via S. Alò,
                                                                                                   Centro Ascolto Italiani,                                   I giovani in SC sono chiamati ad affiancare gli operatori dei Centri nelle attività di ascolto, sostegno e accompagnamento delle
                                                                                                                                caritasbo.servciv@bologna.ch                                                                                                                                                  9, utilizzando i moduli messi a disposizione da Caritas
22 CARITAS ITALIANA         TUTTI INCLUSI _ BOLOGNA                    6 Assistenza/Disagio adulto Centro Ascolto Immigrati Via                               persone italiane e straniere in situazione di difficoltà che si presentano agli sportelli. Partecipano ai coordinamenti d'equipe.
                                                                                                                                iesacattolica.it www.caritas-                                                                                                                                                 Italiana. E' quindi necessario prendere contatti con
                                                                                                   s. Alò, 9 - 40126 Bologna                                  Promuovono attività di socializzazione e ludiche per le persone ospiti delle case di accoglienza.
                                                                                                                                er.it                                                                                                                                                                         Elisabetta Cecchieri, referente di progetto, al numero
                                                                                                                                                                                                                                                                                                              precedentemente indicato, per un appuntamento.
                                                                                                                                                                          Intervenire direttamente sul territorio per il recupero ed il soccorso degli esemplari rinvenuti feriti o in difficoltà;
                                                                                                                                                                         - Occuparti della cura e della riabilitazione della fauna selvatica;
                                                                                                                                                                         - Occuparti, in un'ottica di tutela e salvaguardia, dell'accoglienza e della gestione di fauna esotica trovata abbandonata oppure
                                                                           Ambiente                                                                                                                                                                                                                                Le domande devono essere spedite al seguente indirizzo:
                                                                                                                                                                         sequestrata per maltrattamento, commercio e/o detenzione illeciti;
   CENTRO TUTELA E                                                         Area di intervento:                                                                                                                                                                                                                     CENTRO TUTELA E RICERCA FAUNA ESOTICA E
                            Monte Adone: 365 incontri con gli                                              Via Brento 9 - 40037         Per informazioni                 - Partecipare alle attività didattico-divulgative rivolte a scolaresche e famiglie;
23 RICERCA FAUNA ESOTICA E                                             6   Salvaguardia e tutela di                                                                                                                                                                                                                SELVATICA - MONTE ADONE
                           animali                                                                         SASSO MARCONI (BO)           Tel/Fax 051 847600               - Vivere a stretto contatto con la natura e fare una grande esperienza di convivenza con ragazzi, italiani e stranieri, uniti da una
   SELVATICA                                                               Parchi e oasi                                                                                                                                                                                                                           VIA BRENTO 9 - 40037 SASSO MARCONI (BO)
                                                                                                                                        info@centrotutelafauna.org       passione comune, con i quali è possibile confrontarsi e divertirsi.
                                                                           naturalistiche
                                                                                                                                                                         - Ottenere il riconoscimento di crediti formativi.
                                                                                                                                                                         Al Centro sono disponibili 6 posti con vitto e alloggio.
                                                                                                                                                                         (L’avvio del progetto non è ancora certo, ma sarà tra novembre e gennaio)




                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   La domanda dovrà pervenire entro il giorno 4 ottobre 2010
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        ore 14,00.
                                                                                                                                                                    Le principali linee d’azione riguardano:
                                                                                                                                                                    1. Redazione on line di articoli, realizzazione di interviste e reportages, partecipazione a                                                    La domanda di partecipazione alla presente selezione, in
                                                                                                                                                                    conferenze stampa (sito di riferimento: www.flashgiovani.it)                                                                                      formato cartaceo, indirizzata a Comune di Bologna -
                                                                                                                                                                    2. Realizzazione di servizi per la Web TV Codec dall’ideazione alla ripresa, fino al                                                            Dipartimento Servizi alle famiglie - Bando Servizio Civile,
                                                                                                                                                                    montaggio, distribuzione su DVD (authoring), su Internet (encoding) e la messa in                                                                Progetto ( indicare il titolo del progetto prescelto) può
                                                                                                                                                                    onda settimanale su alcune emittenti locali (sito di riferimento www.codec.tv )                                                                 essere consegnata a mano in busta non chiusa, presso:
                                                                                                                                                                    3. Redazione del portale www.flashmusica.it, il portale che l’Ufficio Politiche Giovanili
                                                                                                                                                                    dedica ai giovani musicisti e alle giovani band, per conoscere ciò che accade in città in                                                      SPORTELLO del PROTOCOLLO GENERALE presso URP
                                                                                                                                                                    materia di concerti, corsi, concorsi, sale prove e opportunità per i musicisti in erba.                                                            di P.zza Maggiore 6 sino al giorno sabato 2 ottobre
                                                                                                                                                                    4. Redazione di www.flashvideo.it, il portale che l’Ufficio Politiche Giovanili dedica ai                                                        nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle
                                                                           Educazione e
                                                                                                                                                                    giovani appassionati di audiovisivi e tecnologie multimediali, così come ai                                                                      13.00 – sabato dalle 8,30 alle 12,30 Martedì e Giovedì
                                                                           Promozione Culturale Ufficio Giovani - Via                   Francesco Volta – Email:
                               Flashlab: laboratorio multimediale                                                                                                   professionisti del settore che operano nel campo delle produzioni video e cinetelevisive.                                                                        anche dalle 15 alle 17 .
24 COMUNE DI BOLOGNA                                                   4   AREA DI INTERVENTO: Oberdan 24 - 40126                       francesco.volta@comune.bolo
                               per i giovani                                                                                                                        5. Redazione di www.flashfumetto.it il portale dedicato al mondo del fumetto, ai giovani
                                                                           Animazione culturale Bologna                                 gna.it - tel. 051 219 4706
                                                                                                                                                                    disegnatori e illustratori di Bologna, città che sempre di più si sta configurando come                                                         Il giorno 4 ottobre e solo il giorno 4 ottobre, le domande
                                                                           verso giovani
                                                                                                                                                                    una delle capitali italiane ed europee del fumetto.                                                                                             dovranno essere consegnate esclusivamente presso :
                                                                                                                                                                    6. Organizzazione, promozione e sviluppo di eventi culturali legati alla creatività e alla                                                         Reparto Vigilanza Residenza del Corpo della Polizia
                                                                                                                                                                    partecipazione giovanile.                                                                                                                      Municipale, Piazza Maggiore 6 , Cortile del pozzo. dalle ore
                                                                                                                                                                    7. Valorizzazione della creatività giovanile attraverso l’implementazione di banche dati dei                                                                         8,30 alle ore 14.
                                                                                                                                                                    portali dedicati al video, alla musica e al fumetto (www.flashmusica.it -
                                                                                                                                                                    www.flashvideo.it - www.flashfumetto.it)                                                                                                            oppure tramite raccomandata postale. con avviso di
                                                                                                                                                                    8. Promozione e organizzazione di scambi internazionali giovanili e progetti europei;                                                          ricevimento, indirizzata a Comune di Bologna- Dipartimento
                                                                                                                                                                    animazione di gruppi giovanili; redazione del portale www.giramondo.org , il diario di                                                          servizi alle famiglie- U.I. Progetti ed Attività Promozionali –
                                                                                                                                                                    bordo on line del Comune di Bologna dedicato ai giovani viaggiatori, ai ragazzi che                                                              Servizio Civile -Piazza Liber Paradisus-6-40129 Bologna.
                                                                                                                                                                    partecipano agli scambi internazionali e ai soggiorni di studio all’estero.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       prese in considerazione. La domanda deve essere
                                                                                                                                       Nanni Tiziana,    tel 051                                                                                                                                                          presentata direttamente o indirizzata a mezzo
                                                                                                           Biblioteca Sala Borsa
                                                                           conservazione e cura                                        2194477                                                                                                                                                                     raccomandata con avviso di ricevimento, con esclusione di
25 COMUNE DI BOLOGNA           La biblioteca per i bambini             2                                   Ragazzi, Piazza del Nettuno                             promozione della lettura per i bambini 0-5 anni e i loro genitori.
                                                                           delle biblioteche                                           tiziana.nanni@comune.bologn                                                                                                                                                 qualsiasi altro mezzo. Le domande trasmesse a mezzo fax
                                                                                                           3
                                                                                                                                       a.it                                                                                                                                                                            o via e-mail non saranno prese in considerazione.
                                                                           Patrimonio artistico e
                                                                                                           Biblioteca Salaborsa via     Silvia Masi tel 051.219 4430
                               La biblioteca: un patrimonio di tutti       culturale: cura e                                                                                                                                                                                                                         Nel caso di spedizione postale della domanda farà fede il
26 COMUNE DI BOLOGNA                                                   2                                   Ugo Basssi 2 40124           silvia.masi@comune,bologna. Conservazione del patrimonio multimediale e assistenza all'utenza
                               i cittadini                                 conservazione delle                                                                                                                                                                                                                     timbro a data di arrivo apposto a cura dell'Ufficio Spedizioni
                                                                                                           Bologna                      it
                                                                           biblioteche                                                                                                                                                                                                                                 del Comune di Bologna , e non la data di spedizione
                                                                                                                                        Paola Alberani tel. 051-                                                                                                                                                    dall'Ufficio postale e nel caso di presentazione diretta farà
                                                                                                           Quartiere San Donato via                                                                                                                                                                                   fede il timbro a data di ricevimento apposto a cura del
                                                                           Educazione e                                                 6337519                     I volontari saranno figure di supporto in: attività di aggregazione, progettazione, organizzazione, promozione, realizzazione
27 COMUNE DI BOLOGNA           Fa la cosa giusta                       2                                   Garavaglia 7- 40127                                                                                                                                                                                      Protocollo Generale o del Reparto Vigilanza Residenza del
                                                                           promozione culturale                                         paola.alberani@comune.bolog iniziative rivolte agli adolescenti; aggiornamento sito Q.re; implementazione strumenti documentazione.
                                                                                                           Bologna                                                                                                                                                                                                    Corpo della Polizia municipale del Comune di Bologna.
                                                                                                                                        na.it

                                                                                                           Quartiere Saragozza, via Anna Maria Lappi tel                                                                                                                                                               L’Amministrazione non assume responsabilità per la
                               Strade aperte: camminando con i             Educazione                  e                                                                                                                                                                                                            dispersione delle domande o di comunicazioni dipendenti
28 COMUNE DI BOLOGNA                                                   2                                   Pietralata 58/60 40122 051/526303                 progettazione, organizzazione, realizzazione di laboratori, delle pagine web ed eventi.
                               giovani per la cultura                      promozione culturale                                                                                                                                                                                                                          da inesatta indicazione del recapito da parte del
                                                                                                           Bologna                  alappi@comune.bologna.it
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione
                                                                                                                                        Telefono: 051/676.44.37 –
                                                                                                                                        051/676.44.53
                                                                                                                                        Fax: 051/676.44.55
                                                                           Settore: PATRIMONIO                                          REFERENTE: CARLOTTA                                                                                                                                                        Le domande devono essere presentate a: Comune di
                                                                                                                                                                         Il progetto prevede il coinvolgimento dei giovani in tutte le attività realizzate dall'Ufficio Cultura, Sport e Tempo Libero (concerti,
                                                                           ARTISTICO E                                                  DEGLI ESPOSTI                                                                                                                                                              Monte San Pietro c/o Biblioteca-Ufficio Cultura, Sport e
                               "Una comunità che cresce:                                                   BIBLIOTECA - UFFICIO                                          mostre, manifestazioni pubbliche diverse) ed un impegno particolare e continuato nella gestione della Biblioteca Comunale
   COMUNE DI MONTE SAN                                                     CULTURALE - Area di                                          EMAIL:                                                                                                                                                                     Tempo Libero (Piazza della Pace, 4) - Orari di apertuta al
29                             volontariato civile e promozione        2                                   CULTURA, SPORT E                                              (gestione e controllo del patrimonio, prestito, animazione per adulti e ragazzi). Inoltre, in seguito a Convezione con l'Università
   PIETRO                                                                  intervento: CURA E                                           biblioteca@comune.montesan                                                                                                                                                 pubblico: lunedì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 - Martedì,
                               culturale"                                                                  TEMPO LIBERO                                                  degli Studi di Bologna - agli studenti della Facoltà di Scienze della Formazione - è possibile il riconoscimento dell'esperienza
                                                                           CONSERVAZIONE                                                pietro.bo.it                                                                                                                                                               mercoledì e venerdì dalle ore 14 alle ore 18:45 - Giovedì
                                                                                                                                                                         attraverso lo svolgimento di attività di tirocinio.
                                                                           DELLE BIBLIOTECHE                                            SITO WEB:                                                                                                                                                                  dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18:45
                                                                                                                                        www.comune.montesanpietro.
                                                                                                                                        bo.it

                                                                                                                                       Comune di Zola Predosa -
                                                                                                                                       Piazza della Repubblica,1 -
                                                                           Educazione e                                                40069 Zola Predosa
                                                                           Promozione culturale.                                       Referenti:
                                                                                                                                                                         Il Comune di Zola Predosa potrà accogliere fino a 6 volontari che saranno inseriti in due progetti di carattere socio-educativo. Si       La domanda per uno dei progetti di Zola Predosa va
                                                                           Aree di intervento:                                         Servizio Famico - Tel.
                                                                                                                                                                         tratta in particolare del progetto “Diventare adolescenti: una crescita tra studio, passioni e impegno” che prevede il coinvolgimento     presentata presso il Servizio Urca - Sportello dei Cittadino       Incontro informativo
                               Diventare adolescenti: una crescita         Attività di tutoraggio          presso il Servizio FAMICO - 051/6161666-742- e-mail:
30 COMUNE DI ZOLA PREDOSA                                              4                                                                                                 dei volontari in attività di sostegno allo studio ed educative-ricreative per ragazzi della fascia di età 11-16 anni, e del progetto      (sede municipale - piano zero) entro le ore 14,00 del 4            Martedì 28 settembre 2010 - ore 16,30 presso il
                               tra studio, passioni e impegno              scolastico                      Comune di Zola Predosa      famico@comune.zolapredosa
                                                                                                                                                                         "Stranieri" in bilioteca" finalizzato a favorire l'inclusione e la formazione di svantaggiati e                                           ottobre 2010.                                                      Municipio - Sala Corsi è in programma un incontro
                                                                           Centri di aggregazione                                      .bo.it
                                                                                                                                                                         immigrati in un servizio di pubblica lettura.                                                                                                                                                                informativo.
                                                                           Educazione ai diritti del                                   Biblioteca - Tel. 051/6166197 -
                                                                           cittadino                                                   e-mail:
                                                                                                                                       biblioteca@comune.zolapredo
                                                                                                                                       sa.bo.it
                                                                                                                                     tel: 0516166197 / mail:           Il progetto vuole rafforzare la vocazione della biblioteca di pubblica lettura nel campo dell'accesso all'informazione e alla                     URCA- Sportello del Cittadino - Municipio di Zola Predosa
                                Stranieri" in biblioteca: inclusione e        Patrimonio artistico e
                                                                                                                                     biblioteca@comune.zolapredo       formazione culturale per tutti i gruppi sociali, le fasce giovanili, le categorie disagiate, gli immigrati, ed incoraggiare il dialogo            (BO), - Lunedì, Martedì e Sabato dalle 7,45 alle 13              Incontro informativo
                                formazione di svantaggiati e                  culturale. Aree: Cura e    Biblioteca comunale di Zola
31 COMUNE DI ZOLA PREDOSA                                                 2                                                          sa.bo.it / sito:                  interculturale. In particolare diffondere la conoscenza del servizio presso la popolazione straniera, anche attraverso il                         - Mercoledì dalle 8 alle 12                                      Martedì 28 settembre 2010 - ore 16,30 presso il
                                immigrati in un servizio di pubblica          conservazione              Predosa
                                                                                                                                     www.comune.zolapredosa.bo.        potenziamento della sezione di libri in lingua originale, favorire l'apprendimento degli strumenti informatici (anche per altre fasce             - Giovedì dalle 7,45 alle 18 orario continuato                   Municipio - Sala Corsi è in programma un incontro
                                lettura                                       biblioteche
                                                                                                                                     it                                deboli, come gli anziani); rafforzare il progetto di promozione alla lettura destinato alla fascia di età 0-6 anni.                               - Venerdì dalle 10 alle 13                                       informativo.



                                                                                                                                                                       OBIETTIVO
                                                                                                                                                                       L’obiettivo generale è ridurre il numero di giovani, che frequentano in modo abituale o
                                                                                                                                       Per informazioni
                                                                                                   1 posto Parrocchia                                                  saltuario gli oratori salesiani in Lombardia (SAP del progetto), che vivono situazioni di
                                                                                                                                       Simona Carli
                                                                                                   Sacro Cuore                                                         disagio.
                                                                                                                                       Tel. 02.67074057 - Cell.
                                                                                                   Bologna Via Jacopo della                                            Inoltre, il progetto si propone di migliorare globalmente l’esperienza aggregativa e formativa di
                                                                                                                                       3383953124
                                                                                                   Quercia 1 – 40128 Bologna                                           tutti gli utenti degli oratori in questione, attraverso un “surplus qualitativo” apportato dalla                                                  Le domande vanno indirizzate a :
                                                                              Educazione e                                             segreteriamgs.milano@salesi
                                                                                                   2 posti                                                             presenza stessa e dalle attività di animazione realizzate dai volontari/e in servizio civile.                                                     Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana
                                                                              Promozione Culturale                                     ani.it don Elio Cesari
     FEDERAZIONE SCS/CNOS                                                                          Parrocchia                                                          COMPITI VOLONTARI                                                                                                                                 Via Copernico 9
32                              LAB'ORATORIO: ESPERIMENTI                 3   AREA DI INTERVENTO:                                      Tel. 02.67074344 – Cell.                                                                                                                                                                                                                           inizio progetto a novembre – dicembre
     SALESIANI                                                                                     San Giovanni                                                        • Potenziamento o attivazione di attività aggregative e di gestione del tempo libero                                                              20125 Milano
                                                                              Animazione culturale                                     3387710362
                                                                                                   Bosco                                                               attraverso gruppi di interesse e di impegno
                                                                              verso giovani                                            pastoraleile.milano@salesiani
                                                                                                   Bologna                                                             • Potenziamento o attivazione di un servizio di doposcuola in oratorio per il recupero e il
                                                                                                                                       .it
                                                                                                   Via Bartolomeo Maria Dal                                            sostegno delle discipline scolastiche
                                                                                                                                       www.mgslombardiaemilia.it –
                                                                                                   Monte 14 – 40139                                                    • Attivazione di un servizio di counseling ed orientamento per i giovani e le loro famiglie
                                                                                                                                       www.federazionescs.org
                                                                                                   Bologna                                                             • Potenziamento o attivazione di attività di prevenzione delle diverse forme di devianza
                                                                                                                                                                       • Attivazione di spazi ed iniziative per l’informazione ai giovani relativa alle offerte
                                                                                                                                                                       dell’oratorio e del territorio
                                                                                                                                                                   OBIETTIVO
                                                                                                                                                                   L’obiettivo generale è ridurre il numero di minori che frequentano le scuole di vario
                                                                                                                                                                   ordine e grado, SAP del progetto, che vivono situazioni di disagio scolastico.
                                                                                                                                                                   Inoltre, il progetto si propone di migliorare globalmente l’esperienza scolastica di tutti gli utenti
                                                                                                                                                                   dell’offerta scolastica delle scuole in questione, attraverso un “surplus qualitativo” apportato
                                                                                                                                                                   dalla presenza stessa e dalle attività di animazione realizzate dai volontari/e in servizio civile
                                                                                                                                       Per informazioni:           all’interno delle diverse scuole.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Le domande vanno indirizzate a :
                                                                              Educazione e               Istituto Salesiano Beata      Simona Carli                COMPITI VOLONTARI
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana
                                                                              promozione culturale.      Vergina di San                Tel.: 02.67074057           • Potenziamento o attivazione di attività extra-didattiche attraverso gruppi di
   FEDERAZIONE SCS/CNOS                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Via Copernico 9
33                              INSIEME TRA I BANCHI                      5   L’Area di intervento è     Luca Bologna Via Jacopo       Email:                      interesse e di impegno
   SALESIANI                                                                                                                                                                                                                                                                                                             20125 Milano
                                                                              l’attività di tutoraggio   della Quercia 1               segreteriamgs.milano@salesi • Attivazione di sportelli per il recupero e il sostegno delle discipline scolastiche
                                                                              scolastico.                – 40128 Bologna 5             ani.it                      • Attivazione di percorsi individualizzati per il sostegno all’apprendimento
                                                                                                                                       www.federazionescs.org      • Attivazione di gruppi di peer-education
                                                                                                                                                                   • Potenziamento o attivazione di uno sportello per l’orientamento aperto agli studenti
                                                                                                                                                                   e alle famiglie
                                                                                                                                                                   • Potenziamento o attivazione di uno sportello psicologico aperto agli studenti e alle
                                                                                                                                                                   famiglie
                                                                                                                                                                   • Attivazione di percorsi di tutoring
                                                                                                                                                                   • Potenziamento o attivazione di una Scuola Genitori



                                                                                                                                Elisabetta D'agostino-
                                                                                                                                segreteria@amicideipopoli.org                                                                                                                                          Per AIFO: Via Borselli 4 dalle 8.30 alle 17.30; Per ADP Via
                                In Italia per un impegno                      educazione e               ADP-BO; AIFO-BO; CEFA-                               informare e formazione giovani (soprattutto studenti universitari) sui temi dei diritti umani, intercultura, pace, cooperazione;
34 FOCSIV - (ADP, AIFO, CEFA)                                             7                                                     ; Monica Tassoni -                                                                                                                                                     B.M.Dal Monte 14 - dalle 9.00 alle 17.00 ; per CEFA Via
                                Internazionale - Bologna                      promozione culturale       BO                                                   sensibilizzare la cittadinanza sul volontariato internazionale e la cooperazione int.ne e promozione di eventi sul territorio di Bologna
                                                                                                                                monica.tassoni@aifo.it; Marco                                                                                                                                          Lame 118 - dalle ore 9.00 alle ore 17.30.
                                                                                                                                Benassi- info@cefaonlus.it




                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Il nostro Istituto il 4 ottobre resterà chiuso in
                                                                                                         Centro specialistico per                                      partecipazione alle attività volte a sostenere i bambini (le loro famiglie ed i loro insegnanti) che presentano difficoltà e/o disturbi                                                                            osservanza della festa del Santo Patrono, per cui sarà
     FONDAZIONE CARDINALE       Incremento delle attività di tutoraggio       Settore: assistenza e Area                              0516491560                                                                                                                                                                         Scuola Media Malpighi via Audinot,43 Bologna. Dal lun. al ven.
35                                                                        3                              l'apprendimento Bologna, via                                  dell’apprendimento, quali aiuto allo studio, organizzazione e partecipazione ai campus estivi ed invernali, organizzazione di corsi, tutoraggio                                                                    possibile consegnare le domande entro venerdì 1
     OPPIZZONI                  scolastico                                    di intervento: minori                                   www.oppizzoni.altervista.org                                                                                                                                                       dalle 8.00 alle 16.00
                                                                                                         Audinot, 43                                                   individuale e/o di piccoli gruppi. Sensibilizzazione sul servizio civile. Partecipazione alla formazione generale e specifica.                                                                                     ottobre 2010.




                                                                              assistenza disabili - Sarà                               Claudia Corsolini tel. 0542
                                                                                                                                                                   i volontari si inseriranno nel gruppo di lavoro del Dipartimento Reinserimento dell’Ospedale di Montecatone - nell’ambito di presso Ospedale di Montecatone via Montecatone 37 -
     FONDAZIONE                 Disabilità acquisita ed                       data priorità alla         Fondazione Montecatone 1      632850
36                                                                        2                                                                                        laboratori creativi, uscite territoriali, attività scolastiche così come di informazione e comunicazione - con l’obiettivo di 40026 Imola (BO). Per incontrare personalmente OLP
     MONTECATONE ONLUS          empowerment                                   candidatura di ragazzi     (Osp. di Montecatone)         info@fondazionemontecatone
                                                                                                                                                                   accompagnare i pazienti verso un ruolo da protagonisti.                                                                       Corsolini dal lunedì al venerdì .9.30 - 17.00
                                                                              con disabilità                                           .org
                                                                                                                                                                            Nell’ambito delle iniziative rivolte agli alunni
                                                                                                                                                                            1. I volontari svolgeranno l’attività di supporto ai docenti ed ai tutor che inizialmente
                                                                                                                                                                            consisterà nell’assistere alle docenze in aula e ai corsi di recupero tenuti dai
                                                                                                                                                                            docenti. In seguito, dopo la formazione specifica e sulla base delle loro conoscenze,
                                                                                                                                                                            potranno seguire autonomamente alcuni alunni.
                                                                                                                                                                            2. Collaborazione con il Direttore del Centro di aiuto allo studio e i docenti
                                                                                                                                                                            coordinatori preposti, svolgendo attività di vigilanza durante lo svolgimento
                                                                                                          Il contesto territoriale entro il
                                                                                                                                                                            dell’aiuto allo studio. Dopo il primo periodo potrà essere chiesto loro di affiancare
                                                                                Educazione e              quale si intende realizzare il
                                                                                                                                                                            qualche alunno, supportandolo nell’organizzazione delle attività di studio e nello
                                                                                promozione culturale.     progetto è la provincia di
                                                                                                                                                                            svolgimento dei compiti.
                                                                                L’Area di intervento è    Bologna. I
                                                                                                                                                                            3. Attività di supporto al coordinatore del Centro nell’organizzazione delle attività
                                                                                l’attività di tutoraggio  due istituti coinvolti sono i Dott.ssa Lucia Villa tramite
                                                                                                                                                                            (rapporto con gli insegnanti delle classi di appartenenza dei ragazzi seguiti,
   FONDAZIONE RITIRO SAN                                                        scolastico. Area di       Licei Malpighi, situati nel       posta elettronica all'indirizzo
                                  Incremento delle attività di                                                                                                              organizzazione degli orari, raccordo con le famiglie).                                                                                                      Le domande di partecipazione dovranno essere consegnate
37 PELLEGRINO GESTIONE                                                      6   intervento secondaria è quartiere Saragozza, a cui lvilla@liceomalpighi.bo.it
                                  tutoraggio scolastico                                                                                                                       Nell’ambito delle iniziative rivolte agli insegnanti                                                                                                      a: Liceo Malpighi, via S. Isaia, 77 - 40123 Bologna.
   ISTITUTO M. MALPIGHI                                                         la lotta                  sono iscritti                     oppure telefonando al numero
                                                                                                                                                                            1. partecipa ai Tavoli di confronto tra insegnanti, tutor, volontari (Scholè), sulle
                                                                                all’evasione scolastica e ragazzi provenienti da tutta 0516491560.
                                                                                                                                                                            modalità didattiche e sulla programmazione degli interventi didattici.
                                                                                all’abbandono scolastico Bologna e le scuole
                                                                                                                                                                            4. Svolge un’azione di supporto nell’attività volta ad aprire il nuovo Centro di aiuto
                                                                                e attività di tutoraggio  Visitandine Malpighi, con
                                                                                                                                                                            allo studio a Castel San Pietro: raccolta di informazioni presso gli insegnanti, aiuto
                                                                                scolastico                sede a Castel San
                                                                                                                                                                            alla segreteria per le attività organizzative (spedizioni delle comunicazioni alle
                                                                                                          Pietro (BO).
                                                                                                                                                                            famiglie, raccolta adesioni..), predisposizione dell’orario, organizzazione degli
                                                                                                                                                                            appuntamenti con le famiglie.
                                                                                                                                                                              Nell’ambito delle iniziative rivolte alle famiglie
                                                                                                                                                                            1. Qualora il Direttore del Centro di aiuto allo studio lo riterrà opportuno potrà
                                                                                                                                                                            assistere agli incontri con le famiglie.
                                                                                                                                                                            2. azione di supporto al Direttore del Centro nell’organizzazione degli appuntamenti
                                                                                                                                                                            tra i tutor, il Direttore e/o gli insegnanti e le famiglie.




                                                                                                           FONDAZIONE SANTA
                                                                                                                                      CHIARA STORARI 340-           Il progetto destinato alle persone over 65, si pone l'obiettivo di avviare percorsi e iniziative orientati alla salute e al
     FONDAZIONE SANTA CLELIA                                                                               CLELIA BARBIERI Via San                                                                                                                                                                                                      entro il 04/10/2010 – FONDAZIONE S. CLELIA BARBIERI
38                           Attiva-mente: la cultura della salute          4   ASSISTENZA / ANZIANI                                  7790651                       ben essere delle persone anziane., attraverso attività e programmi personalizzati e mirate al
     BARBIERI                                                                                              Rocco, 42 40042 Lizzano In                                                                                                                                                                                                   Via San Rocco, 42, Vidiciatico (bo)
                                                                                                                                      info@fondazionesantaclelia.it miglioramento della salute attraverso azioni di informazione, sensibilizzazione e prevenzione della malattia
                                                                                                           Belvedere




                                                                                                           via Scipione dal ferro 4
   G.A.V.C.I. - GRUPPO                                                                                     Bologna numero di
                                                                                                           telefono del Gavci è            tel.051341122 sito inernet                                                                                                                                                                   La segreteria dell'ente è aperta il mercoledì e il venerdì
   AUTONOMO                       Il Villaggio per i minori nel quartiere
39                                                                          4   assistenza minori          051341122, sig. Gianni          www.gavci.it email                 attività di doposcuola, attività ricreative per minori, promozione della cultura della pace e nonviolenza                                                 dalle ore 09,30 alle 12,30. Negli altri orari vi è il servizio
   VOLONTARIATO CIVILE IN         san vitale                                                               Giaramita e il sig.             gavcibo@gmail.com                                                                                                                                                                            portineria del Villaggio del fanciullo.
   ITALIA                                                                                                  Giovanni Biavati




                                                                                                                                           SERVIZIO PSICOSOCIALE
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Le dovranno pervenire
   I.N.A.I.L. - ISTITUTO                                                                                                                   Dott.ssa Ilaria Giovannetti -
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        entro il 4/10/2010 a :
   NAZIONALE PER                  Relazione d'aiuto, informazione e                                                                        Sig.a Paola Lusi tel
                                                                                                           CENTRO                                                             Il progetto si rivolge a persone                                                                                                                          CENTRO PROTESI INAIL
   L'ASSICURAZIONE CONTRO         informatica per favorire                                                                                 051.6936220 -222
                                                                                Assistenza                 PROTESI INAIL                                                      con disabilità motoria che necessitano                                                                                                                    UFFICIO DEL PERSONALE
40 GLI INFORTUNI SUL              l'integrazione lavorativa delle           4                                                              UFFICIO DEL PERSONALE -
                                                                                Disabili                   Via Rabuina, 14                                                    di supporto nell'ambito del servizio integrazione lavorativa, durante il trattamento protesico-riabilitativo. Focus del progetto di                       Via Rabuina, 14 40054 Vigorso di Budrio (BOLOGNA).
   LAVORO - CENTRO                persone con disabilità: il contributo                                                                    Sig.a Cinzia Tinarelli tel
                                                                                                           Vigorso di Budrio (BO)                                             servizio civile è il supporto relazionale, assistenziale, informativo e didattico nei confronti dei pazienti ricoverati.                                  Orario di ricevimento domande dalle 11 alle 13 dal lunedì al
   PROTESI - VIGORSO DI           del volontario                                                                                           051.6936257
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        venerdì.Per consegna pomeridiana contattare prima
   BUDRIO                                                                                                                                  i.giovannetti@inail.it;p.lusi@in
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        l'ufficio.
                                                                                                                                           ail.it;c.tinarelli@inail.it




                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Segreteria IL BOSCO Soc. Coop. Sociale, Via Montericco 5/A - dal Lun.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        al Ven. dalle 8,30 alle 12,30 ENTRO IL 4 OTTOBRE. Consigliamo
                                                                                                                                           Tel. 0542 43718 Fax 0542           Il progetto prevede l’impiego dei volontari nelle seguenti attività: 1) socio-educative e formative della Scuola dell’Infanzia; 2) di laboratorio e di comunque di presentare le domande entro il 27 settembre onde
   IL BOSCO Societa'              Educare vivere la vita da                                                Imola BO - Via Montericco
41                                                                          6   Educazione                                                 43718 www.ilbosco.net              supporto nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado; 3) animazione educativa, didattica e ludica nel doposcuola e nelle attività estive; 4)         poter verificare e reindirizzare eventuali domande senza requisiti e/o
   Cooperativa Sociale            protagonisti                                                             5/A                                                                                                                                                                                                                       domande presentate in numero eccessivo rispetto ai posti disponibili e
                                                                                                                                           segreteria@ilbosco.net             promozione di eventi culturali
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        quindi con poche probabilita' di essere selezionate, azioni non praticabili
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        l'ultimo giorno.
                                                                                                               A Bologna: contattare
                                                                                                               "servizio tecnico" 051 226689
                                                                                                               poi digitare 3. Opppure:
                                                                                                               Dr.ssa Alessandra Lagorio
                                                                                                               Ministero della Giustizia
                                                                                                               Dipartimento Giustizia
                                                                                                                                                Il ruolo dei volontari di Servizio Civile è connesso all’espletazione del progetto e le loro funzioni specifiche sono relative alle
                                                                                                               Minorile
                                                                                                                                                seguenti attività:I volontari che opereranno nel Nucleo operativo centrale svolgeranno le seguenti attività: o raccogliere il materiale
                                                                                                               Direzione Generale per
                                                                                                                                                documentarioo inviarlo nelle strutture territorialio raccogliere le proposte, i bisogni e le esigenze poste dai minori e dai servizi
   MINISTERO DELLA                                                                                             l'attuazione dei provvedimenti
                                                            Assistenza Area di    sede in via del Pratello -                                    minorili o inserire la documentazione raccolta in una banca datio diffondere il materiale prodotto da tutte le strutture penali
42 GIUSTIZIA DIPARTIMENTO INSIEME SI CRESCE IPM         1                                                      giudiziari
                                                            intervento : minori   Bologna                                                       interessate dal progetto.I volontari che opereranno nelle strutture territoriali svolgeranno le seguenti attività:o ascoltare le esigenze
   PER LA GIUSTIZIA MINORILE                                                                                   Uff.I Area II - Organizzazione
                                                                                                                                                di informazione dei minorio decodificare circolari, normative ed altro in un linguaggio anche gergale più comprensibile al mondo
                                                                                                               e coordinamento dei servizi .
                                                                                                                                                giovanileo inviare gli elaborati al Nucleo centraleo accompagnamento dei minore per lo svolgimento di attività o supporto nella
                                                                                                               Via Damiano Chiesa 24-
                                                                                                                                                realizzazione di progetti integrati di reinserimento sociale dei minori
                                                                                                               00136 Roma
                                                                                                               Tel. 06 68188353
                                                                                                               Fax 06 6879236
                                                                                                               alessandra.lagorio@giustizia.i
                                                                                                               t oppure '06 68188353
                                                                                                               'www.giustizia minorile.it



                                                                                                               A Bologna: contattare
                                                                                                               "servizio tecnico" 051 226689
                                                                                                               poi digitare 3. Opppure:
                                                                                                               Dr.ssa Alessandra Lagorio
                                                                                                               Ministero della Giustizia
                                                                                                               Dipartimento Giustizia
                                                                                                                                                Il ruolo dei volontari di Servizio Civile è connesso all’espletazione del progetto e le loro funzioni specifiche sono relative alle
                                                                                                               Minorile
                                                                                                                                                seguenti attività:I volontari che opereranno nel Nucleo operativo centrale svolgeranno le seguenti attività: o raccogliere il materiale
                                                                                                               Direzione Generale per
                                                                                                                                                documentarioo inviarlo nelle strutture territorialio raccogliere le proposte, i bisogni e le esigenze poste dai minori e dai servizi
   MINISTERO DELLA                                                                                             l'attuazione dei provvedimenti
                                                            Assistenza Area di    sede in via del Pratello -                                    minorili o inserire la documentazione raccolta in una banca datio diffondere il materiale prodotto da tutte le strutture penali
43 GIUSTIZIA DIPARTIMENTO INSIEME SI CRESCE CPA         1                                                      giudiziari
                                                            intervento : minori   Bologna                                                       interessate dal progetto.I volontari che opereranno nelle strutture territoriali svolgeranno le seguenti attività:o ascoltare le esigenze
   PER LA GIUSTIZIA MINORILE                                                                                   Uff.I Area II - Organizzazione
                                                                                                                                                di informazione dei minorio decodificare circolari, normative ed altro in un linguaggio anche gergale più comprensibile al mondo
                                                                                                               e coordinamento dei servizi .
                                                                                                                                                giovanileo inviare gli elaborati al Nucleo centraleo accompagnamento dei minore per lo svolgimento di attività o supporto nella
                                                                                                               Via Damiano Chiesa 24-
                                                                                                                                                realizzazione di progetti integrati di reinserimento sociale dei minori                                                                      La domanda di partecipazione in formato cartaceo, deve
                                                                                                               00136 Roma
                                                                                                               Tel. 06 68188353                                                                                                                                                                        essere inviata al seguente indirizzo:
                                                                                                               Fax 06 6879236                                                                                                                                                                            MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
                                                                                                               alessandra.lagorio@giustizia.i                                                                                                                                                        DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE
                                                                                                               t oppure '06 68188353                                                                                                                                                          Direzione Generale per l’attuazione dei provvedimenti
                                                                                                               'www.giustizia minorile.it                                                                                                                                                                            giudiziari
                                                                                                                                                                                                                                                                                                             Via Damiano Chiesa, 24
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 00136 - ROMA
                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Specificando sulla busta in alto a sinistra:
                                                                                                               A Bologna: contattare                                                                                                                                                            Bandi UNCS 2010 selezione volontari servizio civile
                                                                                                               "servizio tecnico" 051 226689                                                                                                                                                           Nome progetto e sede di attuazione.
                                                                                                               poi digitare 3, . Opppure:                                                                                                                                                   La stessa deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del
                                                                                                               Dr.ssa Alessandra Lagorio                                                                                                                                                                          4 ottobre 2010.
                                                                                                               Ministero della Giustizia                                                                                                                                                    Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno
                                                                                                               Dipartimento Giustizia                                                                                                                                                                        prese in considerazione.
                                                                                                                                                Il ruolo dei volontari di Servizio Civile è connesso all’espletazione del progetto e le loro funzioni specifiche sono relative alle
                                                                                                               Minorile                                                                                                                                                                        La tempestività delle domande è accertata mediante
                                                                                                                                                seguenti attività:I volontari che opereranno nel Nucleo operativo centrale svolgeranno le seguenti attività: o raccogliere il materiale
                                                                                                               Direzione Generale per                                                                                                                                                          apposizione sulle stesse del timbro recante la data di
                                                                                                                                                documentarioo inviarlo nelle strutture territorialio raccogliere le proposte, i bisogni e le esigenze poste dai minori e dai servizi
   MINISTERO DELLA                                                                                             l'attuazione dei provvedimenti                                                                                                                                                                      acquisizione.
                                                            Assistenza Area di    sede in via del Pratello -                                    minorili o inserire la documentazione raccolta in una banca datio diffondere il materiale prodotto da tutte le strutture penali
44 GIUSTIZIA DIPARTIMENTO INSIEME SI CRESCE COMUNITA'   1                                                      giudiziari
                                                            intervento : minori   Bologna                                                       interessate dal progetto.I volontari che opereranno nelle strutture territoriali svolgeranno le seguenti attività:o ascoltare le esigenze
   PER LA GIUSTIZIA MINORILE                                                                                   Uff.I Area II - Organizzazione
                                                                                                                                                di informazione dei minorio decodificare circolari, normative ed altro in un linguaggio anche gergale più comprensibile al mondo
                                                                                                               e coordinamento dei servizi .
                                                                                                                                                giovanileo inviare gli elaborati al Nucleo centraleo accompagnamento dei minore per lo svolgimento di attività o supporto nella
                                                                                                               Via Damiano Chiesa 24-
                                                                                                                                                realizzazione di progetti integrati di reinserimento sociale dei minori
                                                                                                               00136 Roma
                                                                                                               Tel. 06 68188353
                                                                                                               Fax 06 6879236
                                                                                                               alessandra.lagorio@giustizia.i
                                                                                                               t oppure '06 68188353
                                                                                                               'www.giustizia minorile.it
                                                                                                                           A Bologna: contattare
                                                                                                                           "servizio tecnico" 051 226689
                                                                                                                           poi digitare 3. Opppure:
                                                                                                                           Dr.ssa Alessandra Lagorio
                                                                                                                           Ministero della Giustizia
                                                                                                                           Dipartimento Giustizia
                                                                                                                                                             Il ruolo dei volontari di Servizio Civile è connesso all’espletazione del progetto e le loro funzioni specifiche sono relative alle
                                                                                                                           Minorile
                                                                                                                                                             seguenti attività:I volontari che opereranno nel Nucleo operativo centrale svolgeranno le seguenti attività: o raccogliere il materiale
                                                                                                                           Direzione Generale per
                                                                                                                                                             documentarioo inviarlo nelle strutture territorialio raccogliere le proposte, i bisogni e le esigenze poste dai minori e dai servizi
   MINISTERO DELLA                                                                                                         l'attuazione dei provvedimenti
                                                                        Assistenza Area di    sede in via del Pratello -                                     minorili o inserire la documentazione raccolta in una banca datio diffondere il materiale prodotto da tutte le strutture penali
45 GIUSTIZIA DIPARTIMENTO INSIEME SI CRESCE USSM                  1                                                        giudiziari
                                                                        intervento : minori   Bologna                                                        interessate dal progetto.I volontari che opereranno nelle strutture territoriali svolgeranno le seguenti attività:o ascoltare le esigenze
   PER LA GIUSTIZIA MINORILE                                                                                               Uff.I Area II - Organizzazione
                                                                                                                                                             di informazione dei minorio decodificare circolari, normative ed altro in un linguaggio anche gergale più comprensibile al mondo
                                                                                                                           e coordinamento dei servizi .
                                                                                                                                                             giovanileo inviare gli elaborati al Nucleo centraleo accompagnamento dei minore per lo svolgimento di attività o supporto nella
                                                                                                                           Via Damiano Chiesa 24-
                                                                                                                                                             realizzazione di progetti integrati di reinserimento sociale dei minori
                                                                                                                           00136 Roma
                                                                                                                           Tel. 06 68188353
                                                                                                                           Fax 06 6879236
                                                                                                                           alessandra.lagorio@giustizia.i
                                                                                                                           t oppure '06 68188353
                                                                                                                           'www.giustizia minorile.it




                                                                                              Unione Italiana Lotta alla   Uildm - sezione di Bologna,
                                                                                                                                                             attivazione di percorsi socio-assistenziali a favore di trenta persone con disabilità grave, in particolare con patologie                Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare - Sezione di
                                                                                              Distrofia Muscolare -        tel. 051 266013, sito
   U.I.L.D.M. - UNIONE                                                                                                                                       neuromuscolari, residenti nella provincia di Bologna. Sotto la supervisione dell’equipe multidisciplinare dell’associazione, i volontari Bologna
                                                                        Assistenza            Sezione di Bologna           www.uildmbo.org, e-mail
46 ITALINAN LOTTA ALLA         Collaborare all'Autonomia          6                                                                                          contribuiranno alla realizzazione di interventi assistenziali personalizzati per favorire l’indipendenza, l’autonomia, la mobilità e
                                                                        Disabili                                           info@uildmbo.org.
   DISTROFIA MUSCOLARE                                                                                                                                       l’integrazione sociale delle persone con disabilità e dei loro familiari.                                                                Via San Leonardo 24
                                                                                              Via San Leonardo 24


                                                                                                                                                           I Volontari impiegati nel progetto “La solitudine condivisa - centro nord” svolgeranno le
                                                                                                                                                           seguenti attività, rivolte alle persone ANZIANE e/o DISABILI (socie o meno della
                                                                                                                                                           Associazione):
                                                                                                                                                           • Visite a domicilio per compagnia e relazione sociale.
                                                                                                                                                           • Accompagnamento per semplici commissioni (farmacia, spesa, ecc…).
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Qualunque sia la SEDE prescelta, invia tutto a:
                                                                                                                                                           • Accompagnamento per disbrigo pratiche burocratiche.
                                                                                                                                                           • Accompagnamento per visite mediche, terapie, esami clinici.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         UNITALSI - Presidenza Nazionale
                                                                                                                                                           • Passeggiate nel quartiere.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         UFFICIO SERVIZIO CIVILE
                                                                                                                                                           • Accompagnamento per visite a musei, per gite fuori porta (organizzate da ogni
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Via della Pigna, 13/A
                                                                                                                                                           sede locale), cinema, teatro, pizzeria, concerti.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         00186 Roma
                                                                                                                                                           • Accompagnamento e sostegno durante le attività di animazione e/o socializzazione
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         NON POTRANNO ESSERE ACCETTATE
                                                                                                                                                           organizzate dall’Associazione.
                                                                                                                           051-436260 Per ogni                                                                                                                                                           • le domande inviate alle sedi periferiche
                                                                                                                                                           • Accompagnamento e partecipazione alle iniziative della vita Associativa quali
                                                                                                                           informazione contattare                                                                                                                                                       • le domande incomplete (es. senza l’indicazione del
   U.N.I.T.A.L.S.I. - UNIONE                                                                                                                               momenti conviviali e feste (Natalizie, Pasquali, per l’Epifania, per il Capodanno,                                                                                                                             Progetti in Italia:
                                                                                                                           l’UFFICIO SERVIZIO CIVILE                                                                                                                                                     progetto, della sede, dei dati anagrafici, senza le
   NAZIONALE ITALIANA                                                   Assistenza                                                                         per il Carnevale ecc…), manifestazioni e attività istituzionali (giornate di                                                                                                                                   Le convocazioni per il TEST di selezione (data unica
                               La solitudine condivisa - centro                               Bologna (2 posti)            dell’UNITALSI al numero:                                                                                                                                                      informazioni richieste nell’allegato “2 e 3”)
47 TRASPORTO AMMALATI A                                           4     Area d’intervento:                                                                 fraternità, giornata del malato ecc…).                                                                                                                                                                         per tutti, a‐Roma) avverranno entro il 14 ottobre 2010,
                               nord                                                           Imola (2 posti)              06/6797236 (chiedere di                                                                                                                                                       • le domande non firmate
   LOURDES E SANTUARI                                                   Anziani e Disabili                                                                 • Organizzazione di Laboratori (informatico, di decoupage ecc…) e Corsi (di taglio                                                                                                                             via posta elettronica certificata o, in assenza di
                                                                                                                           Roberta) oppure al seguente                                                                                                                                                   • le domande senza i documenti e le certificazioni richieste
   INTERNAZIONALI                                                                                                                                          e cucito, di pittura, di musica, di disegno, di cucina ecc…) nella sede della Sezione                                                                                                                          indirizzo e mail, per telefono.
                                                                                                                           indirizzo di posta elettronica:                                                                                                                                               (es. carta d’identità, codice fiscale, diplomi, attestati,
                                                                                                                                                           o Sottosezione (che corrisponde alla sede di progetto accreditata).
                                                                                                                           roberta.cepale@unitalsi.it.                                                                                                                                                   licenze ecc.)
                                                                                                                                                           • Organizzazione di attività di giardinaggio e cura delle piante come “orto terapia”
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         • le domande pervenute oltre il termine di scadenza del
                                                                                                                                                           per gli assistiti, nelle sedi dove è presente una piccola area che lo permetta, o nei
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         bando (non fa fede il timbro postale)
                                                                                                                                                           vasi se non si hanno a disposizione giardini ma balconi.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Progetti in Italia:
                                                                                                                                                           • Servizi di “tregua” per i parenti.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Le convocazioni per il TEST di selezione (data unica per
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             ‐
                                                                                                                                                           • Attività di ascolto telefonico, inserimento e aggiornamento banca dati, raccolta e
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         tutti, a Roma) avverranno entro il 14 ottobre 2010, via posta
                                                                                                                                                           smistamento richieste di aiuto presso cui intervenire.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         elettronica certificata o, in assenza di indirizzo e mail, per
                                                                                                                                                           • Attività di animazione e socializzazione per le persone anziane e/o disabili che
                                                                                                                                                                                                                                                                                                         telefono.
                                                                                                                                                           vivono presso case di riposo, di cura e accoglienza.
                                                                                                                                                           • Riunioni settimanali e mensili in sede (come previsto nel punto 8.2 della presente
                                                                                                                                                           scheda).
                                                                                                                                                           • Rispondere ai Questionari somministrati dagli Operatori Locali di Progetto.
                                                                                                                                                           • Compilazione della scheda di analisi SWOT dopo le riunioni settimanali, se
                                                                                                                                                           necessaria a risolvere criticità emerse.


                                                                                                                                                             Attività
                                                                                                                                                             Servizio di accompagnamento
                                                                                                                           Per informazioni contattaci ai    Servizio di lettorato
                                                                                                                           seguenti recapiti:                Registrazione di testi su audiocassette e/o CD
                                                                                                                           Unione Italiana dei Ciechi e      Servizio di segretariato sociale
                                                                                                                           degli Ipovedenti, Sezione         Stampa in Braille o in Large Print
                                                                                                                           provinciale di Bologna,           Concessione in uso gratuito di materiale tiflotecnico e tiflodidattico
                                                                                                                           Via dell'Oro 3,                   Attività di sostegno alla frequenza di corsi di formazione, di aggiornamento e di orientamento professionale destinati a persone con
                                                                                              Unione Italiana dei Ciechi e                                                                                                                                                                               Via dell'Oro 3,
   UNIONE ITALIANA DEI         AZIONI DI SOSTEGNO PER UNA                                                                  dal martedì al venerdì dalle      handicap visivo
                                                                                              degli Ipovedenti Sezione                                                                                                                                                                                   dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30,
48 CIECHI E DEGLI              VITA INDIPENDENTE DEI CIECHI       10 Assistenza disabili                                   9.30 alle 12.30,                  Attività di supporto alla programmazione ed alla progettazione di interventi formativi, di aggiornamento, di ricerca, di orientamento,
                                                                                              provinciale di Bologna,                                                                                                                                                                                    nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.30,
   IPOVEDENTI- ONLUS           7 - BOLOGNA                                                                                 nei pomeriggi di martedì e        destinati a persone con handicap visivo e/o a gruppi bersaglio intermedi (es. operatori dell’handicap, assistenti sociali, insegnanti
                                                                                              Bologna - Via dell’Oro 3                                                                                                                                                                                   mercoledì dalle 15.00 alle 18.00.
                                                                                                                           giovedì dalle 15.30 alle 18.30,   di sostegno, riabilitatori, operatori dell’informatica applicata a non vedenti, ecc.);
                                                                                                                           mercoledì dalle 15.00 alle
                                                                                                                           18.00.                            Organizzazione di attività ludico-ricreative per alunni in situazione di handicap visivo
                                                                                                                           Tel. 051/580102 - 051/331002      Diffusione di informazioni sul fronte della sensibilizzazione e prevenzione delle malattie oculari anche attraverso la divulgazione di
                                                                                                                           Scrivi per info a                 notizie, ricerche e dossier sulla disabilità
                                                                                                                           uicbo@uiciechi.it                 Promozione ed organizzazione di attività finalizzate al superamento dell’esclusione sociale
                                                                                                                                                             Collaborazione nella preparazione della nota informativa registrata




                                                                  274
carcere

								
To top