LAVORO ED IVERSITA�: IL LAVORO DELLE DONNE

Document Sample
LAVORO ED IVERSITA�: IL LAVORO DELLE DONNE Powered By Docstoc
					           LAVORO E DIVERSITA’: IL LAVORO DELLE DONNE


• Aumento partecipazione delle donne nei mercati del lavoro;



• soprattutto nei paesi nordici e nel Regno Unito;



• Trattato di Amsterdam e Direttive Consiglio europeo.




negrelli                  sociologia del lavoro/               1
                            lavoroediversità
     LA SOCIETA’ INDUSTRIALE E IL LAVORO DELLE DONNE


• Pre-fordismo: leggi di tipo paternalista e “protezionista”,
  incentrate sul ruolo riproduttivo delle donne: protezione dalle
  attività nocive per la salute, di sforzo fisico, proibizione del
  lavoro notturno (v. prime convenzioni OIL);

• Fordismo: lo stato sociale offre nuove opportunità di impiego
  alle donne, nei servizi pubblici, istruzione (scuole materne ed
  elementari soprattutto), sanità (in posizioni subordinate), attività
  amministrative nel pubblico e nel privato (professionalità di
  basso livello).




negrelli                    sociologia del lavoro/                       2
                              lavoroediversità
           IL LAVORO DELLE DONNE DAGLI ANNI ‘70


• Più elevato livello di istruzione;
• sviluppo servizi pubblici (asili, ospedali, case di riposo) che
  riduce l’attività di cura;
• tecnologie lavoro domestico;
• movimenti femministi;
• espansione nel terziario, nella pubblica amministrazione;
• il fenomeno della “doppia presenza” tra tempo di lavoro e tempo
  di “non lavoro”;
• le “azioni positive”;
• i lavori “atipici”, flessibili, autonomi e semi-autonomi



negrelli                  sociologia del lavoro/                3
                            lavoroediversità
           IL FENOMENO DEL LAVORO “ATIPICO” FEMMINILE


• CONTRATTI A TERMINE;

• A TEMPO PARZIALE;

• STAGIONALI;

• TEMPORANEO;

• A DOMICILIO;

• TELELAVORO

negrelli                  sociologia del lavoro/        4
                            lavoroediversità
   LA FLESSIBILITA’ DEL MERCATO DEL LAVORO FEMMINILE


• Nuove opportunità di impiego: capacità di adattamento ai nuovi
  lavori;

• Nuovi rischi: il mercato del lavoro “secondario”;

• il problema della “conciliazione” tra carriera professionale e
  responsabilità familiari;

• diritto del lavoro “fordista” a fronte di un mercato del lavoro
  “post-fordista”: meccanismi di esclusione delle donne (tasso di
  attività femminile 45%, maschile 66%; disoccupazione femminile
  molto più elevata rispetto a quella maschile).
negrelli                   sociologia del lavoro/                  5
                             lavoroediversità
             INSTABILITA’ DEL LAVORO FEMMINILE


  Maggiore discontinuità dei percorsi professionali femminili:

• discriminazioni nascoste, per gravidanza e maternità;

• compatibilità tra lavoro e vita familiare;

• fenomeni di “segregazione” sul lavoro;

• discriminazioni salariali: retribuzione media delle donne 84%
  degli uomini in Svezia, 73% in Francia e Spagna, 64% nel
  Regno Unito.

negrelli                    sociologia del lavoro/                6
                              lavoroediversità
                 LE POLITICHE PUBBLICHE
           E DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA


• Le “azioni positive”: il concetto della “discriminazione positiva”
  simile a quella prevista per l’integrazione delle minoranze nere
  negli Usa negli anni Sessanta;
• Le Direttive europee sui congedi parentali e le politiche per
  rimuovere le disuguaglianze strutturali e promuovere iniziative
  ad hoc;
• Il principio delle “pari opportunità” incluso nel Trattato di
  Amsterdam (art. 141.4, ex art. 119.4 TCE): il nuovo art. 6A
  Trattato CE riconosce al Consiglio il potere di adottare “le
  misure necessarie per combattere tutte le discriminazioni basate
  sul genere”;
• In Italia: la legge 125 del 1991 sulle “azioni positive” e la legge
  215 del 1992 sulla “imprenditorialità femminile”.
negrelli                   sociologia del lavoro/                   7
                             lavoroediversità
              IL TEMPO DI LAVORO DELLE DONNE


• La proibizione del lavoro notturno per le donne (in Italia legge
  903 del 1971), una concezione maschile del tempo di lavoro?

• Autorizzazione con sentenza di Stoeckel del 25 luglio 1991:
  effetti negativi?

• L’eterogeneità dei tempi di lavoro e la necessità di conciliare
  lavoro e organizzazione familiare;

• Le tradizioni giuridiche e culturali nazionali: il part-time
  dell’Olanda e dei paesi nordici.


negrelli                     sociologia del lavoro/                  8
                               lavoroediversità
                   LE DONNE E IL SINDACATO


• Il problema della rappresentanza: tassi di sindacalizzazione
  inferiori a quelli maschili;

• Il problema della rappresentatività e legittimazione degli attori
  collettivi;

• Elevata partecipazione al mercato del lavoro e scarsa presenza
  nella contrattazione collettiva e nei ruoli direzionali e decisioni
  delle organizzazioni sindacali;

• Nuovi spazi di partecipazione dei movimenti femminili?


negrelli                    sociologia del lavoro/                      9
                              lavoroediversità
                     LE DONNE E LE IMPRESE


• Basso numero di donne titolari di imprese;



• Maggiori difficoltà dei percorsi per diventare imprenditrici (?);

• maggiori difficoltà di carriera e di raggiungere i livelli più alti
  nelle gerarchie aziendali;

• Le donne che collaborano con il marito imprenditore




negrelli                     sociologia del lavoro/                     10
                               lavoroediversità
              I PROGRAMMI DI PARI OPPORTUNITA’
           TRA UOMINI E DONNE SUL POSTO DI LAVORO


• Il ruolo della legislazione, degli accordi collettivi e degli attori
  sociali nella regolazione della eguaglianza di genere nel lavoro;

• La legislazione top-down;

• Le politiche bottom-up: volontarie, decentrate, a livello di
  impresa;

• I contenuti dei programmi di eguaglianza di genere sul posto di
  lavoro



negrelli                    sociologia del lavoro/                   11
                              lavoroediversità
negrelli   sociologia del lavoro/   12
             lavoroediversità

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:11
posted:6/12/2012
language:Italian
pages:12