Francesco Indrieri, tecnica e sensibilit� fotografica nella fotografia architettonica. Francesco Indrieri

Document Sample
Francesco Indrieri, tecnica e sensibilit� fotografica nella fotografia architettonica. Francesco Indrieri Powered By Docstoc
					Francesco Indrieri, tecnica e sensibilità
fotografica nella fotografia architettonica.
Francesco Indrieri è un giovane fotografo fiorentino, nato e
cresciuto a Firenze, dove attualmente vive e coltiva la sua
sconfinata passione per la fotografia.
Q     ualsiasi fotografia che abbia come soggetto un edificio che sia         trasmesso delle piacevoli sensazioni. Sono rimasto molto sorpreso da
                                                                              alcune catture della cupola del Duomo di Firenze ripresa da diverse
questo una chiesa, un palazzo o un castello è considerata architettonica.
                                                                              prospettive e sicuramente con l’uso di obiettivi decentrati, in modo di
Per riuscire a scattare una fotografia architettonica di buona fattura sono
                                                                              spostare il piano inquadrato senza dover inclinare il piano del sensore e
necessari diversi e importanti parametri tra i quali delle buone
                                                                              riuscendo così a sopperire a quel fastidioso problema che sono le linee
conoscenze tecniche, un’attrezzatura altamente specializzata unitamente
                                                                              cadenti. Ho letto sul blog che Francesco Indrieri frequenta una scuola di
a una spiccata sensibilità. Per realizzare degli scatti di questo tipo
                                                                              fotografia ed è quindi comprensibile questa sua evidente intelligenza
bisogna saper padroneggiare le prospettive, studiare il parallelismo delle
                                                                              fotografica nell’uso degli obiettivi decentrati e della tecnica del “Tilt Shift”,
linee e delle convergenze perché bisogna considerare che le linee
                                                                              basata principalmente sull’uso libero dell’obiettivo, riuscendo così a
concepite dall’architetto hanno uno scopo ben preciso e un buon
                                                                              mettere in evidenza quel determinato punto o angolo degno di nota e
fotografo deve essere in grado d’interpretare il messaggio dell’opera e
                                                                              lasciando il resto dell’immagine in movimento o sfocata. Dopo aver
saperlo trasmettere a coloro che la contemplano. Qualche tempo fa mi
                                                                              contemplato gli scatti di Francesco Indrieri, posso affermare che questo
sono imbattuto in un blog molto interessante d’un giovane fotografo
                                                                              ragazzo è davvero una gran bella scoperta e sicuramente identificabile
fiorentino di 22 anni, Francesco Indrieri, che mi ha piacevolmente colpito
                                                                              nella nouvelle vague di questa tipologia fotografica.
perché i suoi scatti denotano una buona tecnica fotografica e mi hanno

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Stats:
views:18
posted:6/1/2012
language:Italian
pages:1