Programma di Latino by p080Uy

VIEWS: 69 PAGES: 3

									                          Programma di Latino

Docente: Del Giudice Carmela

         A.S. 2004/2005        Classe: V A Liceo scientifico

    □ Il Primo secolo dell’Impero
       Da Tiberio a Traiano
       La dinastia Giulio-Claudia
      “Un ritratto malevolo di Tiberio” (in traduzione, Tacito da Annales I 11-12)
    □ Voci favorevoli all’impero: Valerio Massimo
     “Un’esibizione di Nerone” (in traduzione, Tacito da Annales XVI 4-5)
    □ Impegno politico e gusto dell’eccesso in Lucano: vita ed opere
     “L’eccesso, l’orrido, la negatività” (in traduzione, Lucano Pharsalia VI
      529-549)
    □ Seneca: vita ed opere
      “Schiavi o uomini?” da Epistulae ad Lucilium 47, 1-8,10-18
       “La vera schiavitù” da Epistulae ad Lucilium 95, 51-53
       “Siamo tutti membra dello stesso corpo” da De Beneficiis 3, 28,1-5
      “La vita non è breve per natura” da De Brevitate vitae 1
      “I modi in cui gli uomini sprecano la vita” da De Brevitate vitae 2, 1-3
      “Il tempo è il tesoro più prezioso” da De Brevitate vitae 8, 1-2,4
      “Tu sei affaccendato, la vita va in fretta” da De Brevitate vitae 8, 5
      “Le fatiche degli oziosi” da De Brevitate vitae 12, 1-4
      L’età dei Flavi
       Stazio, Silio Italico, Valerio Flacco
    □ Il Progresso e i suoi limiti: scienza e tecnologia a Roma
       “Il disprezzo della tecnica” (in traduzione, Seneca Ep. ad Luc. 90,11-16)
    □ Plinio il Vecchio, “scienziato” filantropo: vita ed opere
       “Il lavoro dello scienziato” (in traduzione, Plinio il Vecchio Naturalis
       Historia, 12-18)
    □ La tecnica e le macchine
    □ Vitruvio, l’artista delle tecniche : vita ed opere
       “Il mulino ad acqua” (in traduzione Vitruvio De architectura X 4,3-5,2)
       “Le macchine del lusso: l’odometro” (in traduzione Vitruvio De
       Architectura X 9,1-4)
    □ Quintiliano, la preoccupazione pedagogica: vita ed opere
       “Tutti attorno al giovane virgulto” (Institutio Oratoria I 1,1-7)
       “Valutare le capacità dell’allievo” (Institutio Oratoria I 3,1-5)
       “I doveri del discepolo” ( in traduzione Institutio Oratoria II 9,1-3)
       “L’imitazione, cardine dell’insegnamento quintilianeo” (Institutio Oratoria
       X 2,1-8)


                                                                                     1
  “Apprendere l’etica attraverso gli esempi concreti” (Institutio Oratoria XII
  2,29-30)
□ Tacito, storico e giudice : vita ed opere
  “Il costo della tirannide” (Agricola 1-3)
  “L’incendio di Roma” (in traduzione, Annales XV 38-40)
  “La morte di Seneca” (Annales XV 63-64)
  “I primi atti di governo di Tiberio” (Annales 1, 6)
  “La tattica di Tiberio” (Annales 1, 7)
  “Il ritratto di Seiano” ( Annales 4, 1)

□ L’immagine del benessere nell’epistolario di Plinio il Giovane
   Plinio, un gentiluomo di campagna
   “L’eruzione del Vesuvio e la morte di Plinio il Vecchio” ( Epist. 6, 16, 4-
20)
□ La favola di Fedro come punto di vista delle classi subalterne
   Fedro dalla parte dei diseredati
   “Un padrone vale l’altro” (Fabula I 15)
   “La legge del più forte” (Fabula I 1)
   “Meglio restare al proprio posto” ( in traduzione Appendix Perottina 20)

□ La rivolta contro la realtà nella satira di Persio
  Persio: un giovane intransigente in un’età corrotta

□ La protesta sociale nella satira di Giovenale
  Giovenale, scrittore indignato
  “La povertà rende l’uomo ridicolo” (in traduzione, Satira III 126-189)

□ La rappresentazione comica della realtà nell’epigramma di Marziale
  Marziale, un cliente vittima del sistema
  “Miseria del cliente” ( Epigramma IX 100)
  “Una condizione umiliante” (in traduzione Epigramma X 74)
  “Tristezza ed orgoglio dell’intellettuale” ( in traduzione Epigrammi X 76; V
  13; IX 73)
□ Il secondo secolo dell’impero
  L’età di Adriano e degli Antonini
  La Seconda Sofistica
□ Realismo e simbolismo nella narrativa latina: Petronio e Apuleio
  - Il realismo del Satyricon di Petronio tra comicità e amarezza
  - Letteratura d’evasione e simbolismo nella Metamorfosi di Apuleio
□ La rivoluzione del Cristianesimo
  La reazione al Cristianesimo: “Il carteggio tra Plinio il Giovane e Traiano
  sui cristiani” ( in traduzione Plinio il Giovane Epistole X 96 e 97)
□ La Letteratura latina cristiana
□ L’Apologetica: Tertulliano
                                                                                 2
   “Le accuse rivolte ai cristiani” ( Apologeticum 9,9-11; 13-20)

□ La Patristica
  Ambrogio: il nuovo intellettuale cristiano
  “Te Deum”
  “Inno al canto del gallo” da Aeterne rerum conditor
  Girolamo: figura di letterato e di asceta
  “Sei ciceroniano, non cristiano” da Epist. 22,30 in traduzione


□ Agostino: vita ed opere
  “Alle soglie della conversione” da Confessiones 8, 11,25
  “La conversione” da Confessiones 8, 12, 28-30
  “Ringraziamento” da Confessiones 9, 1, 1
  “Il furto delle pere” (Confessiones II 4, 9;6, 12)
  “Voglia di amare” (Confessiones III 1,1)
  “Regni senza giustizia o bande di malfattori?” (in traduzione De Civitate
  Dei IV 4)
  “Due amori e due città” (in traduzione De Civitate dei XIV 28)




                                                                              3

								
To top