IL TRENO DELLA PACE

Document Sample
IL TRENO DELLA PACE Powered By Docstoc
					                                                  Il treno della pace è un sorriso aperto
                                                  che porta la rugiada pure nel deserto.
Testo di Francesco Rinaldi                        Che porta un po' di sole sempre, in ogni dove e scioglie ogni
                                                  dolore come fosse neve.
                                                  E il treno va: ciuff ciuff va,
                                                  nel mondo va: ciuff ciuff va per sempre.
                                                  Il treno della pace è così veloce
Il treno della pace ha le ruote grandi            ma passa mille volte se ti fa felice
ci vogliono gli sforzi per mandarlo avanti:       è lungo come il tempo e non si può fermare
quell'energia potente che si chiama amore         però in ogni istante ognuno può salire.
che sta nella miniera che si chiama cuore.
                                                                           Ciuff ciuff il treno va, attraversa le
E il treno va: ciuff ciuff va,                                             città...
nel mondo va: ciuff ciuff va per sempre.
Il treno della pace è un pensiero buono                                      Il treno della pace ha le ruote
ci aiuta proprio quando stiamo giù di tono                                   grandi
si infila nella mente quando lì c'è il male                                  ci vogliono gli sforzi per
e fa sbocciare i fiori della pace e bene.                                    mandarlo avanti:
Ciuff ciuff il treno va, attraversa le città      quell'energia potente che si chiama amore
i paesi più lontani del mondo.                    che sta nella miniera che si chiama cuore.
Ciuff ciuff il treno va, chissà quando arriverà   Ciuff ciuff il treno va, sarà bello stare là
nel suo giro-giro-giro-girotondo.                 nei vagoni pieni zeppi d'amore.
Ciuff ciuff il treno va, sarà bello stare là      Ciuff ciuff il treno va, non si paga per andar
nei vagoni pieni zeppi d'amore.                   perché ognuno ha il suo posto d'onore.
Ciuff ciuff il treno va, non si paga per andar    Chi lo perde poi lo prenderà.
perché ognuno ha il suo posto d'onore.            E la pace nel mondo sarà.
Chi lo perde poi lo prenderà.

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:247
posted:5/19/2012
language:Italian
pages:1