Integrazione tra sistemi portuali, rete ferroviaria e nodi

Document Sample
Integrazione tra sistemi portuali, rete ferroviaria e nodi Powered By Docstoc
					   Integrazione tra sistemi portuali, rete
         ferroviaria e nodi logistici
Metodologie di analisi e prassi di intervento



              Roma, 15 novembre 2007
Gli obiettivi del progetto
L’analisi della domanda
L’analisi infrastrutturale
Confronto offerta di capacità di infrastruttura
e domanda di mercato
Conclusioni
Gli obiettivi del progetto


      Attribuire un ruolo centrale al servizio ferroviario in Campania
      nell’ambito dello sviluppo del traffico merci con ricadute positive
      sul territorio


      Favorire il riequilibrio modale del traffico merci nazionale ed
      internazionale interessante la Regione Campania


      Costruire un nuovo sistema logistico campano basato su una
      struttura portante ferroviaria tra i porti di Napoli e Salerno e gli
      interporti di Nola e Sud Europa (Maddaloni Marcianise)
      considerati aree “retroportuali”




                                                                             3/32
Gli obiettivi del progetto
L’analisi della domanda
L’analisi infrastrutturale
Confronto offerta di capacità di infrastruttura
e domanda di mercato
Conclusioni
L’analisi della domanda


Volume di traffico merci nel bacino campano


   Nello schema successivo viene rappresentata la quantità di treni
   che insiste in ogni tratta della rete ferroviaria interessante il bacino
   campano in un giorno lavorativo

   I valori riportati indicano il numero dei treni circolanti     nei due
   sensi




                                                                          5/32
L’analisi della domanda

                                                     Cassino
                                                                                                                                                           Legenda
                                                                     Isernia

                                                                                                                                                           Linea AV/AC
   Roma                                                                                                                                                    Linea doppio binario
                                                                          S.Maria C.V.                                                                     Linea semplice binario
          Formia
                                                                          37                                                                                Stazione
                                                                                   CASERTA
                                                                                                         Foggia
                                                                          3                                                                                 Scalo merci
                                                                                   44           10
                                                                   21                                                                                       Numero treni nei due sensi
                                   Gricignano                                      23 21 Cancello                                                     24
                     24                                                                     Biv.Nola
                                                                  Marc.-M.Sc.       35   53                           Interporto
                                    24                                                          4                     Nola
          Villa Literno            S.Marcellino            0
                                                                                       7
                                                  Aversa
                                                                                    Biv.Cass.
                                                      Biv.Pogg.

                                                                               7                                     Sarno
                                       NAP. C.LE
            N. C. Flegrei                                                          N.Tr.
                                                                                     Portici
                                                                                                             49
                   N. Mergellina
                                           0                      N.G.                                                           Avellino
                                                                         N.Mar.            2       Noc. I.
                                        N.P.Garibaldi
                                                                         T.Annunz.
                                                                                                                   Biv.S.Lucia
                                                                           Gragnano
                                                                                                                        SALERNO
                                                                                                Cava d.T.

                                                                                                                       51
                                                                                                     Salerno Porto
                                                                                                                                            Potenza
                                                                                                                  Battipaglia




                                                                                                                             Paola




                                                                                                                                                                               6/32
L’analisi della domanda

   Il sistema logistico campano
        VOLUMI E CARATTERISTICHE ATTUALI DEI TRAFFICI
            il traffico merci totale
            il traffico ferroviario
            i dati di traffico degli interporti regionali
            il traffico merci nei porti di Napoli e Salerno
        TREND DI CRESCITA
            il traffico ferroviario totale
            il traffico ferroviario nei porti
            il traffico contenitori nei porti
        POSSIBILI SCENARI DI SVILUPPO AL 2010
            lo scenario “basso” (tendenziale)
            lo scenario “alto” (coerente con lo sviluppo della domanda )




                                                                           7/32
          L’analisi della domanda
         Volumi e caratteristiche attuali del traffico merci:
         TRAFFICO MERCI TOTALE
                                                           Totale merci in entrata ed in uscita - 2004

 TOTALE MERCI IN ENTRATA ED IN USCITA     62 Mln t
 MERCE IN TRANSITO:                       12 Mln t
 TRAFFICI INTERNI:                       28 Mln t

Totale merci:                          102 Mln t     48%
                                                                                               771
                                                                                       1.354


                  Con i suoi 30 milioni di
               tonnellate, il Sistema Portuale
               copre circa il 48% dei traffici di
                     scambio (imp/exp)



                                                     .000 t




                                                                                                     8/32
               L’analisi della domanda
             Volumi e caratteristiche attuali del traffico merci:
                                                                                        Rilasciare qui i campi pagina
             IL TRAFFICO FERROVIARIO
                                        Somma di Tonnellate
                            1.050.000
                            1.000.000
                             950.000
                                                                                                                                          2004
TRAFFICO TOTALE              900.000
                             850.000
                             800.000
                                                                          441.793
                             750.000
  94.276    Carri carichi
                             700.000
  2.230.748 t                650.000                                                                                                                    MODALITA’
                             600.000                                                                                                                  Modalità trasporto
                                                                                                                                                          Tradizionale
 IL 61% DEI TRAFFICI E’     550.000                                                                                                                    TRADIZIONALE
                                                                                                                                                         Semirimorchi
                                                                                                                                                        SEMIRIMORCHI
                             500.000                                                                                                        113.642
  COSTITUITO DA ARRIVI                                                                                                                                   Container
                                                                                                                                                        CONTAINER
                             450.000                                      232.714
                                                                                                                                                         Casse mobili
                                                                                                                                                        CASSE AMOVIBILI
                             400.000
 3/4 DEI TRAFFICI SONO      350.000                                                                                                        171.490

  NAZIONALI                  300.000
                             250.000
                             200.000          314.509

                             150.000
                                                                          326.411                                                                        INTERMODALE
                                                                                                                                            266.652
                                                                                                                      215.345
                             100.000
                                                                                                65.404
                              50.000
                                               33.120                                           40.151
                                   0            5.149                                             70                   1.819
                                                                                                                       1.467

                                          IMPORTAZIONE                 NAZIONALE             NAZIONALE             ESPORTAZIONE           NAZIONALE
                                         Import da estero            Import nazionale         Traffico             Export estero          Export
                                                            arrivi                             interno                             sped
                                                                                                  intra-                                  Vs Italia
                                                        ARRIVI                      tipo trafficoregioneservizio
                                                                                                    Tipo                   SPEDIZIONI

            LA QUOTA MAGGIORITARIA E’ DATA:
             DAL TRAFFICO INTERMODALE NEI TRAFFICI NAZIONALI (63% SUL TOTALE ED 80% SULLE SPEDIZIONI)
             DAL TRAFFICO TRADIZIONALE NEI TRAFFICI INTERNAZIONALI (93%)


                                                                                                                                                                  9/32
L’analisi della domanda
Volumi e caratteristiche attuali del traffico merci:
INTERPORTI CAMPANI


         TRAFFICI FERROVIARI:

            0,5 MILIONI DI TONNELLATE
            1.038 TRENI LAVORATI NEI 2 INTERPORTI ATTIVI

         TRAFFICI SU GOMMA:

             4,8 MILIONI DI TONNELLATE
             496.808 VEICOLI PESANTI




Attualmente solo il 6.2% del traffico contenitori utilizza la ferrovia



                                                                     10/32
      L’analisi della domanda
                                                  Traffici ferroviari 2004

            PORTO DI NAPOLI : TEU‘s Totali 2000-2004                               PORTO DI SALERNO: TEU'S Totali 2001-2004
        500.000                                                         450000
        450.000                                                         400000
        400.000                                                         350000
        350.000
                                                                        300000
        300.000
                                                                        250000
        250.000
                                                                        200000
        200.000
                                                                        150000
        150.000
        100.000                                                         100000

         50.000                                                          50000

              0                                                              0
                                                                                   2001       2002         2003      2004
                    2000      2001         2002   2003   2004



                  PORTO DI NAPOLI - FOCUS 2004                                      PORTO DI SALERNO - FOCUS 2004
• Teu’s totali ( n°):           347.537                             • Teu’s totali ( n°):           411.615
• Teu’s per ferrovia ( n°):     36.915 ( 10,6% del totale)          • Teu’s per ferrovia ( n°):      10.265 ( 2.5% del totale )
• Quantità treni utilizzati :        377                            • Quantità treni utilizzati :       181
Nel 2004, nonostante le difficoltà rilevate nel traffico            Nel 2004 si registra un calo del 40% del traffico ferroviario per
contenitori, si è registrato incremento del traffico ferroviario:   la diminuzione delle relazioni consolidate (Bari) e per il
                Carri:          + 4%                                raggiunto limite di capacità ( 1 coppia/g) che non consentendo
                UTI:            + 8%                                di spostare aliquote significative di traffico su ferro, ne hanno
                                                                    diminuito la competitività e l’appetibilità




                                                                                                                                  11/32
L’analisi della domanda
Trend di crescita dei traffici di container
nel sistema Portuale Campano
                                                   Scenario “ basso” ( tendenziale ) al 2010
        1.400.000                                                                       40,000
        1.300.000                                                                       37,500
        1.200.000
        1.100.000                                                                       35,000
        1.000.000                                                                       32,500




                                                                        carri
          900.000
                                                                                        30,000




                                                                           tonnellate
          800.000
  TEU




          700.000                                                                       27,500
          600.000                                                                       25,000
          500.000
          400.000                                                                       22,500
          300.000                                                                       20,000
          200.000
                                                                                        17,500
          100.000
                0                                                                       15,000
                1998   2000   2002   2004   2006   2008   2010   2012                        2000   2001   2002   2003       2004   2005   2006    2007       2008   2009   2010
                                                                                                                                    anno

                                                                                                                    Serie1                    Log. (Serie1)

                                      Escludendo, in entrambe le serie storiche, il dato del 2004

        il numero di TEU del Sistema Portuale                                                       la previsione tendenziale per il 2010

        Campano arriva a 1.287.668 nel 2010,                                                        è di 39.091 carri movimentati nei

        con un aumento del 51% rispetto al                                                          porti di Napoli e Salerno, con un

        2003                                                                                        incremento del 51% rispetto al 2003




                                                                                                                                                                                   12/32
 L’analisi della domanda                                                           2010

Scenario “alto” (coerente con lo sviluppo della domanda)

Il traffico ferroviario portuale (potenzialmente collegato alle relazioni con gli
interporti) arriverebbe a sfiorare i 100.000 carri carichi.

Tale stima è coerente con un traffico contenitori del Sistema Portuale Campano di 1.62
milioni di TEU ed una incidenza del ferroviario doppia rispetto ad oggi (12.4%).

Tenendo conto dell’introduzione della Zona di Libero Scambio (ZLS) e del trend sulla rotta
con l’Asia, infatti, si stimano 1.46 milioni di TEU, mentre un ulteriore traffico di 160.000
TEU può essere ragionevolmente attribuito alla disponibilità di un nuovo terminal
(verosimilmente di un ulteriore operatore) ed all’ampliamento del bacino di utenza.

Il raddoppio dell’incidenza dei traffici ferroviari, infine, risulterebbe coerente con le
strategie di integrazione con gli interporti e con l’ampliamento del bacino di utenza.




                                                                                         13/32
 L’analisi della domanda                                            2010

In conclusione, rispetto alle previsioni del 2006:

                           Anno 2006
       TEU’S             Numero carri            Numero treni
       64.401                 31.500                 1.575



si prospettano due scenari:

                       Anno 2010

                     TEU’S         Numero carri      Numero treni
 Scenario basso      79.921            39.091           2.060
 Scenario alto      205.267            100.400          5.292



                                                                       14/32
Gli obiettivi del progetto
L’analisi della domanda

L’analisi infrastrutturale
Confronto offerta di capacità di infrastruttura
e domanda di mercato
Conclusioni
               L’analisi infrastrutturale
            Descrizione linee 2005                                                                                                                      Situazione entro 2008
                                                                                                                                                Roma
                                                                                                                                                                                                                                 Legenda
                                                                                 Roma
                                              Cassino
                                                                                                                                                               Cassino                                                            Linea AV/AC
                                                           Isernia
                                                                                                                                                                            Isernia
                                                                                                                                                                                                                                  Linea doppio binario
  Roma                                                                                                                                                                                                                            Linea semplice binario
                                                                                                                   Roma
                                                              S.Maria C.V.                                                                                                                                                        Linea tradizionale utilizzata
                                                                                                                                                                               S.Maria C.V.
               Formia                                                                                                                                                                                                             Per servizi AV/AC
                                                                                                                               Formia
                                                                     CASERTA
                                                                                     Foggia                                                                                             CASERTA                                   Stazione
                                                                                                                                                                                                       Foggia
                                                                                                                                                                                                                                  Scalo merci
                                 Gricignano                                      Cancello
                                                                                                                                                  Gricignano                                       Cancello
                                                        Marc.-M.Sc.                Biv.Nola
                                                                                               Interporto                                                                        Marc.-              Biv.Nola
                                                                                                                                                                                 M.Sc.                           Interporto
                                                                                               Nola
                                                                                                                                                                                                                 Nola
               Villa Literno    S.Marcellino                                                                                                                             N.AFR.
                                                                                                                               Villa Literno     S.Marcellino
                                           Aversa                                                                                                                           Biv.Cass.
                                                                                                                                                            Aversa
                                                                     Biv.Cass.
                                               Biv.Pogg.
                                                                                                                                                                Biv.Pogg.
                                                                                               Sarno
                                                                 N.Tr.F.A.                                                                                                                                       Sarno
                                     NAP. C.LE                                                                                                                                     N.Tr.F.A.
                N. C. Flegrei                                     N.Tr.                                                                                NAP. C.LE
                                                                      Portici                                                   N. C. Flegrei                                       N.Tr.
                                                                                                                                                                                         Portici
                    N. Mergellina
                                                        N.G.                                            Avellino                    N. Mergellina
                                                           N.Mar.                Noc. I.                                                                                 N.G.                                                 Avellino
                                     N.P.Garibaldi                                                                                                                          N.Mar.                 Noc. I.
                                                             T.Annunz.                                                                                 N.P.Garibaldi
                                                                                                                                                                              T.Annunz.
                                                                                              Biv.S.Lucia
Legenda                                                        Gragnano                                                                                                                                         Biv.S.Lucia
                                                                                                  SALERNO                                                                       Gragnano
                                                                             Cava d.T.                                                                                                                              SALERNO
                                                                                                                                                                                               Cava d.T.
Linea AV/AC                                                                                            Battipaglia
                                                                                                                                                                                                                         Battipaglia
Linea doppio binario elettrificata                                                   Salerno
                                                                                                                     Potenza                                                                           Salerno
Linea semplice binario elettrificata                                                 Porto                                                                                                                                               Potenza
                                                                                                                                                                                                       Porto
Linea semplice binario NON elettrificata
 Stazione
                                                                                                    Paola
                                                                                                                                                                                                                      Paola
 Scalo merci




                                                                                                                                                                                                                                                   16/32
L’analisi infrastrutturale
  Analisi e descrizione impianti ferroviari merci, porti ed interporti

  Stazioni ferroviarie
           Maddaloni – Marcianise
           Napoli Traccia
           Nola Interporto
           Salerno

   Porti
           Napoli
           Salerno

   Interporti
           Sud Europa ( Maddaloni Marcianise)
           Nola


                                                                   17/32
 L’analisi infrastrutturale
                                    Roma


                                                        Cassino
Analisi capacità linee                                                  Isernia
                                                                                                                                                           Legenda

                                                                                                                                                           Tratti di linea analizzati
         Roma
                                                                                                                                                           Linea doppio binario
                                                                                                                                                           Linea semplice binario
                                                                             S.Maria C.V.
                Formia
                                                                                                                                                            Stazione
                                                                                     CASERTA
                                                                                                           Foggia                                           Scalo merci

                                                                                           Biv.Maddaloni
                                          Gricignano                                              Cancello
                                                                     Marc.-M.Sc.
                                                                                                                        Interporto
                                                                                                                        Nola
                                                                                                 Biv.
                Villa Literno                                                                    Nola
                                         S.Marcellino

                                                    Aversa
                                                                                     Biv.Cass.
                                                         Biv.Pogg.

                                                                                                                        Sarno
                                                                                  N.Tr.F.A.
                                             NAP. C.LE
                  N. C. Flegrei                                                    N.Tr.
                                                                                      Portici
                         N. Mergellina
                                                                     N.G.
                                                                            N.Mar.                                                 Avellino
                                                                                                    Noc. I.
                                             N.P.Garibaldi
                                                                            T.Annunz.
                                                                                                                    Biv.S.Lucia
                                                                              Gragnano
                                                                                                                           SALERNO
                                                                                                 Cava d.T.

                                                                                                                                   Battipaglia
                                                                                                              Salerno
                                                                                                                                                 Potenza
Itinerari interessati                                                                                         Porto



dalle relazioni tra porti ed interporti                                                                                         Paola




                                                                                                                                                                               18/32
         L’analisi infrastrutturale
                                                                         Roma



                             7 37 7 78%
                                                                         Cassino
                                                                                    CASERTA Foggia           Orario 2005                                                             Legenda
                                                                                                                                                                                    Tratti di linea analizzati
                                                                                                                                                                                    Linea doppio binario
                                                                                        13 69 31 78%                                                                                Linea semplice binario
                                                                                             Biv.Maddaloni                                                                          Limite tratta analizzata
                                                                      17 65 44 79%
                                            13 36 9 49%                                            13 66 11 70%
                  Gricignano                                                                                                                                                         Stazione
                                                                       Marc.-                                   Cancello                                                             Scalo merci
                 0 35 5 35%             0 32 8 35%                     M.Sc.
                                                                                   17 64 15 67%                       12 21 42 49%
                                                                                                                                                                                     Posto di movimento

                                                                                                   17 21 41 68%                        0   0 6 8%
                                                                                                                                                                           17 20 37 52%
       S.Marcellino            Aversa
                                                                                                                           Biv.
                                                 37 56 8 78%                    3 62 7 52%                                 Nola             Interporto                                      % TRACCE ASSEGNATE
                                                                                                                                            Nola
                                                                                                                                                                                        TRACCE MERCI
                                35 57 5 96%                                                        2 65 4 78%                              12 22 38 50%                              TRACCE TRASP.REG
                                                                                                                       17 20 37 52%                                            TRACCE LUNGA PERC.
                                                                                       Biv.Cass.                                                     Sarno
                                             Biv.Pogg.
                                                                                                    0 8 0 25%                                                            Avellino

                                                                                                                                  17 17 37 56%
                                                                  0   0 7 8%
                                        0   0 7 8%                                                                                                 12 19 38 48%
                                                                                                        32 44 4 61% Noc.I. 32 26 4 54%
                                                             N.Tr.F.A.
                                                                                                                                                   Biv.S.Lucia
               Napoli C.le                                            N.Tr.
                                                                                                                                                         43 42 41 79%
                                                                                        Torre Ann.                                 29 28 1 38%
                                                                                                             30 43 2 58%
                                                                                                                                        45 45 38 81%               SALERNO

                                                         N.Mar.                                                                                     Porto                38 38 44 81%


Analisi della capacità delle linee interessate                                                                                                      39 40 40 83%

dalle relazioni tra porti ed interporti                                                                                                                          Battipaglia

                                                                                                                                                                                    Paola
                                                                                                                                                                                                   Potenza




                                                                                                                                                                                                                 19/32
L’analisi infrastrutturale
Analisi capacità impianti merci

          LA CAPACITA’ COMMERCIALE
                       CARATTERISTICHE
                     DELL’INFRASTRUTTURA




                          CAPACITA’
 CARATTERISTICHE                             ORGANIZZAZIONE
  DEL TRAFFICO                                INDUSTRIALE



Non costituisce, pertanto, un bene disponibile in quantità univocamente
predeterminata da assegnare alle IF che ne fanno richiesta, bensì un bene la
cui quantità è fortemente condizionata dalle modalità di utilizzazione
dell’impianto.




                                                                           20/32
L’analisi infrastrutturale
Analisi capacità impianti merci ferroviari: porti ed interporti
         Scenario Attuale                                   Scenario Futuro
         (coppie di treni)                                   (coppie di treni)

NAPOLI TRACCIA FASCIO APPOGGIO –          NAPOLI TRACCIA FASCIO APPOGGIO –
PORTO DI NAPOLI                           PORTO DI NAPOLI ( Esclusione dalla circolazione della
                                          stazione di NA Traccia Fascio Appoggio da orario Dic. 2005 )

  Capacità          Capacità   Capacità      Capacità                Capacità             Capacità
   Attuale         Assegnata   Residua      Assegnabile             Assegnata             Residua

     5                   2        3                8*                      2                   6

                                          * Con intervento organizzativo

MADDALONI MARCIANISE –                    MADDALONI MARCIANISE – INTERPORTO
INTERPORTO SUD EUROPA                     SUD EUROPA ( potenziamento binari di C/S e di P/C)

  Capacità          Capacità   Capacità      Capacità                Capacità              Capacità
   Attuale         Assegnata   Residua      Assegnabile             Assegnata              Residua

     8                  2         6                14                      2                   12




                                                                                                         21/32
L’analisi infrastrutturale
Analisi capacità impianti merci ferroviari: porti ed interporti
         Scenario Attuale                                   Scenario Futuro
         (coppie di treni)                                   (coppie di treni)

STAZIONE DI NOLA – INTERPORTO DI          STAZIONE DI NOLA – INTERPORTO DI NOLA
NOLA

  Capacità          Capacità   Capacità      Capacità                Capacità               Capacità
   Attuale         Assegnata   Residua      Assegnabile             Assegnata               Residua

    10                   3        7               19*                      3                     16

                                          * Con intervento organizzativo

STAZIONE DI SALERNO– PORTO DI             STAZIONE DI SALERNO– PORTO DI
SALERNO                                   SALERNO

  Capacità          Capacità   Capacità      Capacità                Capacità               Capacità
   Attuale         Assegnata   Residua      Assegnabile             Assegnata               Residua

     1                  1         0               2**                      1                     1

                                           ** Con intervento organizzativo ed infrastrutturale


                                                                                                       22/32
Gli obiettivi del progetto
L’analisi della domanda

L’analisi infrastrutturale
Confronto offerta di capacità di infrastruttura
e domanda di mercato
Conclusioni
Confronto offerta di capacità di infrastruttura con
domanda di mercato
                                                                                  PORTO DI NAPOLI
                                                                                                                                   CONFRONTO DOM ANDA / OFFERTA
                               CONFRONTO DOMANDA / OFFERTA                                                                                SCENARIO ALTO
                                     SCENARIO BASSO
                                                                                                                           10
                                                                                                                           9              Offerta con interventi

                   6          Offerta costante senza interventi                                                            8




                                                                                               coppie di treni ( O - D )
                   5                                                                                                       7
 tracce (O - D )




                                                                                                                           6
                   4                                                            domanda                                                                         do manda da scenario alto
                                                                                                                                                                                                   domanda
                                                                                                                           5              o f f e rt a da s c e na rio ba s s o
                   3                                                            offerta                                                                                                            of f erta
                                                                                                                           4
                   2
                                                                                                                           3
                   1                                                                                                       2
                   0                                                                                                       1
                       2006   2007         2008         2009      2010   anni                                              0
                                                                                                                                2006   2007         2008              2009         2010     anni




 Nell’ambito dello scenario basso, si evidenzia una                                           Nell’ambito dello scenario alto, si evidenzia una
 capacità di infrastruttura ferroviaria in termini di                                         capacità di infrastruttura ferroviaria in termini di
 offerta più che sufficiente ad assorbire la                                                  offerta sufficiente ad assorbire la domanda fino
 domanda.                                                                                     all’anno 2009.
 Infatti quest’ultima raggiunge il suo valore                                                 A partire dal 2010 gli incrementi di domanda non
 massimo nel 2010, pari a 3 coppie di treni/g,                                                trovano adeguato riscontro nell’offerta.
 mentre l’offerta, riferita all’orario 2005 senza                                             Quest’ultima, seppur migliorata con interventi
 interventi organizzativi ed infrastrutturali, é pari a                                       organizzativi,    resta    costante     al   valore
 5 coppie di treni/g.                                                                         determinato nell’anno 2007 (offerta di 8 coppie
 In pratica nel 2010 la domanda assorbirà il 60%                                              di treni/g contro una domanda - nel 2010 - pari a
 dell’offerta, con una offerta residua del 40% pari a                                         9 coppie di treni/g. )
 2 coppie di treni/g.



                                                                                                                                                                                                               24/32
Confronto offerta di capacità di infrastruttura con
domanda di mercato

                                                                              PORTO DI SALERNO
                                            CONFRONTO DOMADA / OFFERTA
                                                 SCENARIO BASSO
   coppie di treni ( O - D )




                               2,5
                                2
                               1,5                                                domanda
                                1                                                 offerta          Offerta con interventi

                               0,5
                                0                                                                Offerta senza interventi

                                     2006      2007   2008   2009   2010
                                                                           anni




   Nell’ambito dei due scenari ( basso, alto), si evidenzia una insufficiente offerta di capacità di infrastruttura
   ferroviaria, già a partire dal 2006.

   Tale carenza di offerta dipende dalla ordinanza comunale che impone il divieto di circolazione al di fuori della
   finestra orario 5.00 7.00 ai materiali che dal Porto si dirigono alla stazione di Salerno e vv.,




                                                                                                                            25/32
Gli obiettivi del progetto
L’analisi della domanda

L’analisi infrastrutturale
Confronto offerta di capacità di infrastruttura
e domanda di mercato
Conclusioni
Conclusioni

Sulle linee di collegamento tra porti ed interporti dell’area campana è
attualmente disponibile capacità per inserire coppie di treni. Questa
capacità è in grado di soddisfare la domanda prevista al 2010 per i porti
di Napoli (9 coppie di treni al giorno) e Salerno (2 coppie di treni al
giorno).

Sulle linee di collegamento tra area campana ed il nord ( tirrenica e
dorsale) e tra l’area campana ed il sud (tirrenica e trasversale/adriatica)
è attualmente disponibile capacità per inserire coppie di treni. Anche su
queste linee la capacità è in grado di soddisfare la domanda prevista al
2010 per i porti di Napoli e Salerno ma anche, in linea di massima, la
maggiore domanda che può essere soddisfatta dagli interporti di Nola
(19 coppie al giorno) e Sud Europa (14 coppie al giorno).




                                                                          27/32
Conclusioni



  La capacità disponibile negli impianti ferroviari afferenti al porto
  di Napoli è in grado di soddisfare la domanda attuale e con
  interventi organizzativi anche la domanda prevista fino al 2009
  in uno scenario “alto” (8 coppie di treni al giorno).

  Gli impianti ferroviari afferenti al porto di Salerno si trovano già
  oggi in situazioni di saturazione ed i limitati interventi
  infrastrutturali ed organizzativi, anche se utili per aumentare
  l’offerta di capacità passando da 1 a 2 coppie di treni al giorno,
  non sono in grado di soddisfare la domanda dei prossimi anni.




                                                                         28/32
                 Conclusioni
                                                         Roma
                                                         Cassino
                                                                        CASERTA       Foggia                     Capacità dei porti, degli interporti
                                                                                                                 e delle linee di collegamento
                                                                            Biv.Maddaloni

                                                                                      110
                                                                                                                    Gennaio 2006
           Gricignano                             8 14
                                                                                               Cancello
                                 Interporto Sud Europa                                               78
                                                                              108
                                 Madd.-Marcianise Sc.                                                                                                                      Legenda
                                                                                               44                        71
                                                                                                                              Interporto                                 Tratti di linea analizzati
S.Marcellino            Aversa                                                                                                                                           Linea doppio binario
                                                                           58                             Biv.                Nola
                                                                                                          Nola                     10 19                                 Linea semplice binario
                                                                                                                                                                         Stazione
                                                                                      28                                      73                                         Scalo merci
                                                                                                                    69                                                   Posto di movimento
                                                          48              Biv.Cass.                                                  Sarno
                                  Biv.Pogg.
                                                                                                                                                                22        TRACCE INSERIBILI
                                                                   96                                                                        Avellino
                                                                                                                              57
                                                                                                                                                                5 8
                                                                                                                                     75                                  CAPACITA’ CON INTERVENTI
                                                                                                                                                                         ORGANIZZATIVI/INFRASTRUTTURALI
                                                                                                           Noc.I.
                                                       N.Traccia                                                                    Biv.S.Lucia
                                                                                                                                                                         CAPACITA’ ATTUALE
        Napoli C.le
                                                                                                                                          34
                                                                           Torre Ann.
                                                                                                                                                  SALERNO
                                                                                                                                    30
                                                         5 8                                                                                            29
                                              N.Mar.                                                                                 Porto

                                                                                                                                   1 2             25
                                                                                                                                                  Battipaglia               Potenza

                                                                                                                                                                 Paola




                                                                                                                                                                                                      29/32
 Conclusioni
          Direzione         LATO NORD Direzione
                                                                            Capacità disponibile
          Sud-Nord
                              BOLOGNA
                                             -
                                      Nord-Sud
                                                                            sulle linee di collegamento
 GENOVA
                                                                            con l’area campana
                        10                   13
                 17              FIRENZE                                                   LATO SUD
     25                                                                            Direzione NAPOLI
                                                                                           -        Direzione
                                                                                                            -

          PISA    LL   41                    LL              41                    Sud-Nord         Nord-Sud
                                                                                                        29
                  DD   34                    DD              34                           26
                                                                                                        SALERNO

                       16
          20
                                      ROMA
                                               Via Cassino                                      41          42
                       30                                    37
                             Formia
                              Via




                                                                                                PAOLA

                      37                                     33                                              LAMEZIA T.

                                                              21
                                      NAPOLI
                                                                   FOGGIA
                                                                                               54           55
                                                              23            45
13    NUMERO TRACCE
                                                                   46
                                                                            BARI                REGGIO C.




                                                                                                                          30/32
Conclusioni (1/2)

 Capacità dei porti e degli interporti
 Con      interventi    di tipo  prevalentemente
 organizzativo è possibile già oggi aumentare la
 capacità commerciale degli impianti ferroviari dei
 porti e degli interporti:

     da   24        ⇨    a   43   (coppie di treni/g)

                 + 80% circa
  ∼ 2000 TEU’s in più al giorno su ferro


                                                        31/32
       Conclusioni (2/2)


A quasi due anni di distanza dallo sviluppo del progetto
possiamo trarre le conclusioni sull’effettiva utilità dei risultati
emersi che ci hanno aiutato nelle seguenti attività:

 –   Analisi strategica finalizzata all’ampliamento dell’AP di Napoli ai porti
     di Torre Annunziata e Castellammare di Stabia. Nello specifico
     l’analisi ci ha aiutato a definire la specializzazione del porto di Torre
     Annunziata
 –   Sviluppo del business plan di un servizio shuttle ferroviario tra il
     Porto di Napoli e l’Interporto di Nola
 –   Analisi dello scenario dei traffici container nel cluster portuale
     campano al 2020 (per conto delle AP di Napoli e Salerno)
 –   Protocollo d’intesa tra Comune di Napoli ed AP di Napoli per
     l’ampliamento del terminal ferroviario interno al porto e delle
     connessioni con Napoli Traccia

                                                                         32/32

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:18
posted:5/19/2012
language:Italian
pages:32