Docstoc

AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL(1)

Document Sample
AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL(1) Powered By Docstoc
					                               AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                                   PROGRAMMA DI ITALIANO
                                     Anno scolastico 2004/2005
                                         PRIMA MEDIA

Testo adottato: AAVV, La nuova bottega del lettore 1, Bruno Mondadori

Le quattro abilità di base, ascoltare, parlare, leggere e scrivere, si sono articolate secondo i seguenti
contenuti:

LA FIABA: le caratteristiche; lettura, analisi e commento di:
J. & W. Grimm,                “Cappuccetto rosso”
A. Afanasjev,                 “L’uccello di fuoco e la principessa Vassilissa”

V. Propp,                    “Le funzioni della fiaba”
Invenzione di fiabe contenenti le funzioni di Propp; riconoscimento delle funzioni all’interno delle
fiabe studiate

LA FAVOLA: le caratteristiche; lettura, analisi e commento di:
Esopo,             “La volpe e l’uva”
Esopo,             “La tartaruga e la lepre”
Fedro,             “Il lupo e l’agnello”

IL MITO: le caratteristiche; lettura, analisi e commento di:
Ebrei,                         “La Creazione”
Mito greco                     “In principio era il Caos”
Mito biblico                   “Il diluvio universale”

IL POEMA EPICO: le caratteristiche; lettura, analisi e commento di:
Omero, Iliade: “Il Proemio”
                       “Il proemio”
                       “Il duello tra Ettore e Achille”
Omero, Odissea:
                       “Il Ciclope”

LA FILASTROCCA: le caratteristiche; lettura, analisi e commento di:
      Filastrocca popolare,      “Trotta trotta cavallino”
      Filastrocca popolare,      “Il cavallo del bambino”
      G. Rodari,                 “Il malatino”

Invenzione e scrittura di filastrocche, poesie e nonsense; riconoscimento di similitudini e metafore.

Letture, analisi ed elaborazione da:
A. Moravia, Storia della preistoria, Einaudi

PROGRAMMA DI GRAMMATICA
Testo adottato: Asnaghi, Manzo, Nicolaci, Rocco, Grammatica italiana, CEDAM

La riflessione sulla lingua italiana si è sviluppata all’interno dei seguenti contenuti:

L’analisi grammaticale:                Le sillabe, l’accento, la punteggiatura
                                       Il nome
                                       L’articolo
                                       L’aggettivo
                                   Il pronome
                                   Il verbo (transitivo e intransitivo; modi e tempi)
                                   Le preposizioni
                                   Le congiunzioni

                                                  Le insegnanti di Italiano
                                                    Laura Guarnieri
                                                  Annamaria Di Pasquale




                            AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                                 PROGRAMMA DI STORIA
                                  Anno scolastico 2004/2005
                                         PRIMA MEDIA

Testo adottato: E. Baffi – P. Brengola, Il grande racconto della storia 1, Arnoldo Mondadori

Il corso ha evidenziato le principali caratteristiche del periodo preso in esame, secondo
un’articolazione che si può suddividere nel seguente gruppo di argomenti:


   1.       L’EUROPA ROMANO-BARBARICA
        1.1    LA CRISI DELL’IMPERO ROMANO
                L’Impero nella tenaglia: i Parti, i Germani, la peste
                La crisi economica e politica
                La forza del Cristianesimo
                L’imperatore Costantino
                Le eresie
        1.2    LA FINE DELL’IMPERO ROMANO D’OCCIDENTE
                La fine dell’Impero romano d’Occidente
                I regni romano-barbarici
                L’incontro di due civiltà
        1.3    L’ITALIA DIVISA
                Il monachesimo
                I monasteri come centri economici e politici
                I monasteri come centri di sopravvivenza della cultura

   2.       CARLO MAGNO
              CARLO MAGNO E IL SACRO ROMANO IMPERO
               I Franchi, potenti e cattolici
               Nuove tecniche militari: la staffa
               L’alleanza tra Chiesa e Franchi contro Bizantini e Longobardi
               Le “guerre sante” di Carlo Magno
               Il Sacro Romano Impero
        2.1   LA PIRAMIDE FEUDALE
               Un regno che non è uno stato
               Una società basata sulla famiglia
               La piramide feudale
               Il sistema curtense
                 Autoconsumo e scambi
                 Rinascita della cultura e morte di Carlo Magno

   3.       LA FRAMMENTAZIONE FEUDALE
        3.1    I VICHINGHI, “UOMINI DEL NORD”
               I Vichinghi, o Normanni, popolo avventuroso
               La casa, la religione, la famiglia, l’abbigliamento, l’alimentazione
               Un popolo di grandi navigatori
        3.2    LA NASCITA DELLE NAZIONI
               La nascita delle lingue nazionali
               Il Capitolare di Quierzy
               Invasione degli Ungari e formazione dei regni dell’est
               La nascita dell’Inghilterra e il Domesday book
               La nascita della Francia e la dinastia capetingia
               Ottone I e la nascita del Sacro romano Impero Germanico

                                                  L’insegnante di storia
                                                   Gianluca Cristiani




                                 AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                                   PROGRAMMA DI GEOGRAFIA
                                      Anno scolastico 2004/2005
                                           PRIMA MEDIA

Testo adottato: Renzo De Marchi – Francesca Ferrara, I Viaggi di Mister Fogg, Il Capitello

PAESAGGI D’ITALIA:

        I climi, il mare
           Presentazione dell’Italia
           Un paese, tanti climi
           I mari d’Italia
           Le isole italiane
        Le montagne
         Le Alpi
         Gli Appennini
         I vulcani italiani
        Fiumi e laghi, pianure e colline
           I fiumi e i laghi italiani
           Le pianure italiane
           La Pianura padana
           Le colline italiane
        Il settore primario
         L’agricoltura
         Le coltivazioni agricole
         L’allevamento e la pesca
        Industria e terziario
          Un paese industrializzato
          Le fonti di energia e le risorse minerarie
          I settori dell’industria
          Il settore terziario

                                                                  L’insegnante di geografia
                                                                         Gianluca Cristiani




                              AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                        PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ARTISTICA
                               Anno scolastico 2004/2005
                                            PRIMA MEDIA


Testo adottato: Tornaghi-Dini, Attraverso l’immagine, Loescher

STORIA DELL’ARTE

L’arte egizia: templi, tombe, scultura e pittura.
L’arte greca: architettura e scultura
L’arte romana: architettura e scultura
L’arte e l’architettura nell’alto Medioevo: l’arte bizantina, i borghi fortificati, i monasteri, i
codici miniati.
                                                          L’insegnante
                                                      Alessandro Di Donato




                              AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                        PROGRAMMA DI EDUCAZIONE MUSICALE
                              Anno scolastico 2004/2005
                                            PRIMA MEDIA



Testo adottato: Il gioco delle note, Minerva Italica

PARTE TEORICA

Notazione e scrittura musicale
Le caratteristiche del suono: altezza, intensità, durata e timbro
Nozioni di grammatica musicale: punto, legatura
Esercizi vocali
Lettura di semplici linee musicali
Classificazione degli strumenti musicali
CENNI DI STORIA DELLA MUSICA

Le origini della musica
La musica nel mondo antico: i Greci.
La musica nel Medioevo: il canto gregoriano
Ascolto di alcuni brani musicali

                                                 L’insegnante
                                              Alessandro Di Donato




                             AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                        PROGRAMMA DI EDUCAZIONE TECNICA
                              Anno scolastico 2004/2005
                                        PRIMA MEDIA

Testo adottato: G.Cappe', TECNICHE E TECNOLOGIE PER IL 2000, Sei.

STUDIO DEI MATERIALI

IL LEGNO
Composizione e struttura.
Dall'albero al legname
Principali caratteristiche, proprietà, difetti dei legnami.
Classificazione dei legnami.

LA CARTA
Notizie storiche.
La fabbricazione della carta: pasta di cellulosa e pasta di legno.
Proprietà della carta.
Tipi di carta.


                                                         L'insegnante
                                                        Claudia Fiumara




                             AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                       PROGRAMMA DI SCIENZE MATEMATICHE,
                           FISICHE, CHIMICHE E NATURALI
                                Anno scolastico 2004/2005
                                    PRIMA MEDIA
Testi adottati: M. PELLEREY, Costruiamo la matematica (Aritmetica e geometria), SEI
               Scienze equilibri 1 Materia e vita, DE AGOSTINI (Scienze)

ARITMETICA
  - Le quattro operazioni fondamentali dell'aritmetica e le relative proprietà.
  - Risoluzione di problemi ed operazioni aritmetiche. Le espressioni aritmetiche
  - Le potenze e le proprietà delle potenze. Espressioni aritmetiche contenenti potenze.
  - Divisibilità, numeri primi e composti, MCD e mcm.
  - Frazioni e numeri decimali. Le frazioni come operatori su grandezze. Operazioni con
    le frazioni: addizione, sottrazione moltiplicazione, divisione, potenza.
  - Semplici problemi relativi alle frazioni.

GEOMETRIA
  - Lo studio della geometria: il punto, la retta e il piano.
  - I segmenti. Operazioni sui segmenti.
  - Gli angoli: angoli e loro misura. Operazioni con gli angoli.
  - Problemi relativi agli angoli.
  - I poligoni: triangoli e quadrilateri. Somma degli angoli interni di un triangolo.
    Somma degli angoli interni di un quadrilatero.
  - I quadrilateri: quadrato, rettangolo, parallelogramma, rombo, trapezi
  - Problemi relativi agli angoli e al perimetro dei quadrilateri.

SCIENZE CHIMICHE, FISICHE E NATURALI
  - Studio della cellula: cellula animale e vegetale; struttura e funzione degli organelli
     (fotosintesi e respirazione); la divisione cellulare.
  - I batteri e i vaccini.
  - I virus.
  - Studio dei vertebrati e degli invertebrati: i pesci, i rettili, gli uccelli e i mammiferi.

                                                           L’insegnante
                                                         Claudia Fiumara




                            AMBRIT ROME INTERNATIONAL SCHOOL
                         PROGRAMMA DI EDUCAZIONE FISICA
                              Anno scolastico 2004/2005
                                         PRIMA MEDIA

Salute e forma fisica
Gli studenti dimostrano di avere acquisito la varietà di aspetti riguardanti la salute e la
conoscenza di quegli elementi fondamentali dell’anatomia umana che l’esecuzione di un
movimento richiede, così come la profonda comprensione del valore di una buona salute per
la durata della vita intera.

Sviluppo delle cinque aree di forma fisica:
                1-   Flessibilità
                2-   Forza
                3-   Resistenza
                4-   Velocità
                5-   Agilità

Questo implica un esame iniziale a Settembre relativo alle cinque aree, esercizi regolari
durante le lezioni e un esame finale di verifica a Maggio/Giugno.

Esperienza di lavoro cooperativo di gruppo.

Gli studenti, una volta suddivisi in piccoli o grandi gruppi e sottoposti a sforzo fisico, devono
cooperare per trovare soluzioni ad una serie di problemi.

Sviluppo Atletico
Gli studenti sono esposti ai seguenti sport individuali e di squadra:
Calcio
Pallamano
Pallavolo
Pallacanestro
Badminton
Hockey
Baseball

Attraverso istruzioni individuali e di gruppo, situazioni relative al gioco, così come
nell’ambito dei giochi di competizione, gli studenti dovranno dimostrare:

       1- Abilità individuali di base
       2- Applicazione di tali abilità nell’apprendimento delle strategie elementari del gioco
          di squadra
       3- Conoscenza delle regole
                                           L’insegnante di educazione fisica
                                                  Patrick Colgan

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:43
posted:5/10/2012
language:Latin
pages:7
Lingjuan Ma Lingjuan Ma
About