La squadra di 3 by mC7asl

VIEWS: 0 PAGES: 9

									       Federazione Italiana Giuoco Calcio
           Lega Nazionale Dilettanti

           Comitato Regionale Marche
            Via Schiavoni, snc - 60131 ANCONA
        CENTRALINO: 071 285601 - FAX: 071 28560403

               sito internet: www.figcmarche.it
               e-mail: crlnd.marche01@figc.it
         Stagione Sportiva 2011/2012

Comunicato Ufficiale N° 86 del 12/12/2011




 COMPLETAMENTO ORGANICI

   STAGIONE SPORTIVA 2012/2013
                 COMPLETAMENTO DEGLI ORGANICI 2012/2013

PRINCIPI E CRITERI GENERALI

Con riferimento ai meccanismi di promozione e retrocessione pubblicati con C.U. n. 68 del
10.11.2011 si ribadisce preliminarmente che gli organici dei gironi dei campionati di Eccellenza,
Promozione, 1^ e 2^ categoria non possano essere inferiori a n. 16 squadre.

Per eventuali esigenze di completamento degli organici si farà ricorso a graduatorie di merito,
articolate per fasce, secondo le posizioni di classifica acquisite dopo i play-off , i play-out e le gare
di spareggio previste per la promozione alla categoria superiore.
Si stabiliscono, come di seguito, i criteri di priorità e gli elementi di valutazione con i relativi
punteggi.


CRITERI DI PRIORITA’


       1. PROMOZIONE: Società vincente i play-off, perdente lo spareggio per la promozione
                      in Eccellenza

           1^ CATEGORIA: a) Società vincente i play off, perdente lo spareggio per la
                         promozione alla categoria superiore.
                         b) Società vincenti i play off, perdenti la gara di qualificazione allo
                         spareggio finale per la promozione alla categoria superiore.

          2^ CATEGORIA:       a) Società vincenti i play-off, prime classificate nei tre triangolari di
                              qualificazione al triangolare finale per la promozione in 1^ categoria,
                              senza essere state promosse.
                              b) Società vincenti i play-off che hanno partecipato ai tre triangolari
                              preliminari senza qualificarsi per il triangolare finale per la
                              promozione in 1^ categoria.

       2. Società di Eccellenza, Promozione, 1^ e 2^ categoria retrocesse dopo i play-out, in
          migliore posizione di classifica al termine della stagione regolare: quartultime di
          Eccellenza e Promozione, terzultime di 1^ e 2^ categoria.

       3. Società di Promozione. 1^ e 2^ categoria classificatesi nei play-off al 2°, 3°, 4° posto.

       4. Società di Eccellenza, Promozione e 1^ categoria non retrocesse direttamente alla
          categoria inferiore



JUNIORES REGIONALI
A completamento dell’organico del campionato regionale Juniores possono essere iscritte, in
ordine prioritario:

   a) n° 2 Società tra le vincenti dei gironi del campionato provinciale Juniores, individuate attraverso il
      seguente meccanismo:
      Le vincenti dei 5 gironi provinciali verranno suddivise in due gironi: uno di 2 squadre ed uno di 3
      squadre:

                         Girone a 2: Vincente Girone D Fermo - Vincente Girone E Ascoli Piceno (gare di
                         andata e ritorno con valore doppio alle reti segnate in trasferta)


                                                                                                          2
                          Girone a 3: Vincente Girone A Pesaro, Vincente Girone B Ancona, Vincente
                          Girone C Macerata

        La prima classificata di ciascun girone acquisisce il diritto di ammissione al campionato regionale
        Juniores 2012/2013;

   b)   società retrocesse dalla Promozione in 1^ categoria;
   c)   Società di 1^ categoria;
   d)   Società promosse dalla 2^ alla 1^ categoria;
   e)   Società di 2^ categoria:
   f)   Società promosse dalla 3^ alla 2^ categoria;
   g)   Società di 3^ categoria.

Verranno escluse dalla graduatoria quelle Società non aventi diritto che nel corso della stagione
sportiva 2011/2012, per qualsiasi motivo, abbiano rinunciato alla disputa di una gara.

Il Comitato Regionale Marche provvederà alla compilazione delle speciali graduatorie delle Società
non aventi diritto a seguito delle domande che le stesse avranno inoltrato entro il termine fissato.

In caso di parità di punteggio, per ogni graduatoria, con riferimento alla stagione regolare,
varranno, nell’ordine i seguenti criteri:

   -    differenza tra le reti segnate e subite;
   -    maggior numero di reti segnate;
   -    minor numero di reti subite;
   -    maggior numero di vittorie ottenute;
   -    minor numero di sconfitte subite;
   -    maggior numero di vittorie esterne ottenute;
   -    minor numero di sconfitte interne subite.


PRECLUSIONI


NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE DOMANDE DI SOCIETA’ CHE NELLE STAGIONI
SPORTIVE 2008/2009 – 2009/2010 – 2010/2011:


            A) SIANO STATE GIUDICATE E SANZIONATE PER ILLECITO SPORTIVO;
            B) ABBIANO USUFRUITO DEL DIRITTO DI AMMISSIONE A QUALSIASI TITOLO
               (RIPESCAGGI O AMPLIAMENTO DI ORGANICO) AL CAMPIONATO DI CATEGORIA
               SUPERIORE;
            C) NON ABBIANO MATURATO I TRE ANNI DI AFFILIAZIONE ALLA FIGC NELLO
               AMBITO DELLA LND;
            D) CLASSIFICATE AL PENULTIMO ED ULTIMO POSTO NEI CAMPIONATI CON
               QUATTRO RETROCESSIONI E ALL’ULTIMO POSTO NEI CAMPIONATI CON TRE
               RETROCESSIONI




                                                                                                         3
                           ELEMENTI E TABELLE DI VALUTAZIONE


     a) Tre anni di affiliazione alla F.I.G.C. nell’ambito della LEGA NAZIONALE DILETTANTI con
        partecipazione ininterrotta all’attività agonistica;

     b) Posizione di classifica ottenuta dalla Società al termine della regular season 2011/2012;

     c) Posizione nella graduatoria di Coppa Disciplina nella stagione sportiva 2011/2012;

     d) Dimensioni e qualità dell’attività giovanile nella stagione sportiva 2011/2012;

     e) Partecipazione alle Riunioni Provinciali e alle Assemblee Regionali validamente costituite;

     f)   Partecipazione alla Coppa Italia ed alla Coppa Marche;

     g) Un punto per ogni anno di anzianità di affiliazione, senza soluzione di continuità, fino ad un massimo
        di 25 punti.


In base a quanto sopra, il Consiglio Direttivo ha stabilito, in relazione alle singole voci, i seguenti
punteggi:

PUNTO b1)
2^ CLASSIFICATA        PUNTI        10
3^ CLASSIFICATA        PUNTI         5
4^ CLASSIFICATA        PUNTI         3
5^ CLASSIFICATA        PUNTI         1


PUNTO b2)
Alle Società classificate al primo posto di ciascun girone dei campionati Juniores regionali e provinciali
verranno assegnati punti 5;

PUNTO c1)
1^ Classificata        Punti        40   6^ Classificata        Punti       10
2^ Classificata        Punti        35   7^ Classificata        Punti        7
3^ Classificata        Punti        25   8^ Classificata        Punti        5
4^ Classificata        Punti        20   9^ Classificata        Punti        3
5^ Classificata        Punti        15   10^ Classificata       Punti        1

A parità di punti, alle Società verrà assegnato lo stesso punteggio.

Alle Società che nella speciale classifica del Premio Disciplina:

         Abbiano superato i 100 punti verranno applicati 10 punti di penalizzazione;
         Abbiano superato i 150 punti verranno applicati 20 punti di penalizzazione;
         Abbiano superato i 200 punti verranno escluse dalla graduatoria

Alle Società di 3^ categoria e Juniores Regionali e Provinciali classificate al 1° posto nella graduatoria
regionale o provinciale verranno assegnati punti 10.

PUNTO d1)
Verranno assegnati per ciascuna delle seguenti attività svolte nella stagione sportiva 2011/2012

1) Campionato Under 18 Regionale o Provinciale (punteggio comunque non cumulabile)        Punti   10
2) Campionato Giovanissimi                                                                Punti   10
3) Campionato Allievi                                                                     Punti   10



                                                                                                            4
PUNTO e1)
Per la partecipazione alle Riunioni Provinciali                              Punti     5
Per la partecipazione all’ Assemblea Regionale                               Punti    10


PUNTO f1)
Verranno assegnati n° 5 punti per la partecipazione alla Coppa Italia ed alla Coppa Marche 2011/2012;

Verranno inoltre assegnati n° 30 e 15 punti rispettivamente alla prima e seconda classificata nella fase
regionale di Coppa Italia e di Coppa Marche 2011/2012.

Alle Società che si ritirino dalla Coppa Italia o Coppa Marche verranno applicati 10 punti di penalizzazione.

Alle Società che siano escluse dagli Organi di Disciplina Sportiva dalla Coppa Italia o Coppa Marche
verranno applicati 20 punti di penalizzazione.


La squadra di 3^ categoria vincitrice della Coppa Marche 2011/2012 acquisirà il titolo sportivo per
richiedere l’ammissione al campionato di 2^ categoria. Qualora tale squadra avesse acquisito per
meriti sportivi il diritto alla partecipazione al predetto campionato, il titolo sportivo per richiedere
l’ammissione allo stesso sarà riservato esclusivamente all’altra squadra finalista. Nell’ipotesi infine,
in cui entrambe le finaliste avessero già acquisito per meriti sportivi tale diritto, l’ammissione al
campionato di 2^ categoria non viene riservato ad altra squadra.



SOCIETA’ RIPESCATE PER COMPLETAMENTO ORGANICI NEL TRIENNIO 2008/09 – 2009/10
– 2010/11

            2008/2009                              2009/2010                           2010/2011
ASD MONTEGIORGIO CALCIO                 VADESE CALCIO s.pa.                C.S. LORETO A.S.D.
U.S. VIGOR SENIGALLIA                   S.S. SAMMARTINESE                  A.S.D. PASSATEMPESE
ACD VIS MACERATA                        A.S.D. LEOPARDI FALCONARA          S.S. SIROLO NUMANA CALCIO
ASD PAGLIARE CALCIO                     A.S.D. ATLETICO AZZURRA COLLI      U.S.D. MONTELUPONESE
ASD CAMERANO CALCIO                     A.S.D. MONTE URANO CALCIO          A.P.D. AVIS RIPATRANSONE
ASD MONTICELLI                          POL. S.VENERANDA                   S.S. OLIMPIA O.V.
ASD MONTEPRANDONESE                     A.S.D. MONTIGNANO                  S.S.D. SETTEMPEDA
SAN COSTANZO                            A.S.D. PRO CALCIO ASCOLI           A.S.D. CASETTE VERDINI
AC NUOVA FOLGORE                                                           A.S.D. MONDOLFO CALCIO
AS BORGO PACE                                                              A.S.D. MARINA
POL. VALTESINO ASD                                                         F.C.D. REAL CAMERANESE
POL. VALCONCA                                                              A.S.D. FUTURA 96
VICTORIA BRUGNETTO                                                         U.S. DORICA TORRETTE
POL. VIRIDISSIMA APECCHIO                                                  A.C.D. VIS STELLA
ASD CSR TIRASSEGNO                                                         A.S.D. PIANDIROSE
ASD PONTE D’ARLI                                                           S.S. CASP CALCIO
                                                                           ASS. AGRARIA CLUB
                                                                           POL. PIEVEBOVIGLIANA
                                                                           A.S. REAL MONTECO
                                                                           A.S.D. NUOVA MATENANA CALCIO
                                                                           A.S.D. REAL CASTELFIDARDO
                                                                           A.C. S.ANGELO
                                                                           U.S. VILLA PALOMBARA
                                                                           SENIGALLIA CALCIO
                                                                           U.S.D. FALCO ACQUALAGNA
                                                                           G.S.D. PONTEROSSO CALCIO ANCONA
                                                                           A.S. ORSINI CALCIO




                                                                                                                5
DIVISIONE CALCIO A CINQUE




                            6
                   COMPLETAMENTO DEGLI ORGANICI 2012/2013

Con riferimento ai Meccanismi di promozione e retrocessione pubblicati nel C.U. n. 68 del
10.11.2011 si stabilisce che per l’eventuale completamento di organici dei campionati regionali di
serie C1 e Serie C2 derivanti da ulteriori ammissioni al Campionato Nazionale di Serie B di
squadre marchigiane per la partecipazione alla Coppa Italia e/o spareggio promozione tra le
seconde classificate del Campionato Regionale di Serie C1, da mancate iscrizioni e da fusioni, si
procederà a ristabilire l’organico di n° 16 squadre nei gironi dei campionati di serie C1 e C2
nel caso i meccanismi prevedano l’allargamento del girone a 17, 18 o 19 squadre e
successivamente alla ulteriore promozione di squadre delle diverse categorie.

Nell’attribuzione dei posti eventualmente disponibili negli organici di Serie C1, C2 e C femminile si
procederà nel rispetto dei criteri di priorità secondo la graduatoria risultante dall’applicazione dei
criteri di valutazione di cui al punto 3 del presente Comunicato Ufficiale:


       1) Società raggruppate per fasce in relazione alla posizione di classifica finale conseguita
       dopo le gare di play off nella stagione sportiva 2011/2012;

       2) Società retrocesse raggruppate per fasce in relazione alla posizione di classifica finale
       conseguita nella stagione sportiva 2011/2012 prima delle gare di play out.;

       3) Società che non hanno disputato gare di play off e/o play out raggruppate per fasce in
       relazione alla posizione di classifica finale conseguita nella stagione sportiva 2011/2012.

        IL COMITATO REGIONALE MARCHE SI RISERVA DI VALUTARE LA SITUAZIONE
        DELLE SOCIETA’ ALLE QUALI, PER DISPOSIZIONE FEDERALE, VERRA’ ATTRIBUITA
        UNA CATEGORIA DIVERSA DA QUELLA DI APPARTENENZA.


IL COMITATO REGIONALE MARCHE PROVVEDERA’ ALLA COMPILAZIONE DELLE SPECIALI
GRADUATORIE DELLE NON AVENTI DIRITTO A SEGUITO DELLE DOMANDE CHE LE
SOCIETA’ AVRANNO INOLTRATO A QUESTO COMITATO ENTRO IL TERMINE CHE VERRA’
SUCCESSIVAMENTE COMUNICATO.



PRECLUSIONI


NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE DOMANDE DI SOCIETA’ CHE NELLE
STAGIONI SPORTIVE 2008/2009 – 2009/2010 – 2010/2011:


           E) SIANO STATE GIUDICATE E SANZIONATE PER ILLECITO SPORTIVO;
           F) ABBIANO USUFRUITO DEL DIRITTO DI AMMISSIONE A QUALSIASI TITOLO
              (RIPESCAGGI O AMPLIAMENTO DI ORGANICO) AL CAMPIONATO DI CATEGORIA
              SUPERIORE;




                                                                                                    7
                                 ELEMENTI E TABELLE DI VALUTAZIONE


    a) Tre anni di affiliazione alla F.I.G.C. nell’ambito della LEGA NAZIONALE DILETTANTI con
       partecipazione ininterrotta all’attività agonistica;

    b) Posizione di classifica ottenuta dalla Società al termine della regular season 2011/2012;

    c) Posizione nella graduatoria di Coppa Disciplina nella stagione sportiva 2011/2012;

    d) Dimensioni e qualità dell’attività giovanile nella stagione sportiva 2011/2012;

    e) Partecipazione alle Riunioni Provinciali e alle Assemblee Regionali validamente costituite;

    f)   Partecipazione alla Coppa Italia ed alla Coppa Marche;

    g) Un punto per ogni anno di anzianità di affiliazione, senza soluzione di continuità, fino ad un massimo
       di 25 punti.


In base a quanto sopra, il Consiglio Direttivo, ha stabilito, in relazione alle singole voci, i seguenti
punteggi:

PUNTO a)
1^ Classificata                              Punti    40     7^ Classificata                       Punti   7
2^ Classificata                              Punti    35     8^ Classificata                       Punti   5
3^ Classificata                              Punti    25     9^ Classificata                       Punti   3
4^ Classificata                              Punti    20     10^ Classificata                      Punti   2
5^ Classificata                              Punti    15     11^ - 14^ Classificata                Punti   1
6^ Classificata                              Punti    10



PUNTO b)
1^ Classificata                              Punti    30     6^ Classificata                       Punti   7
2^ Classificata                              Punti    25     7^ Classificata                       Punti   5
3^ Classificata                              Punti    20     8^ Classificata                       Punti   3
4^ Classificata                              Punti    15     9^ Classificata                       Punti   2
5^ Classificata                              Punti    10     10^ - 15^ Classificata                Punti   1

A parità di punti, alle Società verrà assegnato lo stesso punteggio.

Alle Società che nella speciale classifica del Premio Disciplina:

        Abbiano superato i 100 punti verranno applicati 10 punti di penalizzazione;
        Abbiano superato i 150 punti verranno applicati 20 punti di penalizzazione;
        Abbiano superato i 200 punti verranno escluse dalla graduatoria


PUNTO c)
Verranno assegnati per ciascuno delle seguenti attività, nell’ultima stagione sportiva:
1) Campionato Under 21 Nazionale                                                      Punti   40
2) Campionato Juniores                                                                Punti   40
3) Campionato Giovanissimi                                                            Punti   40
4) Campionato Allievi/e                                                               Punti   40



PUNTO d)
Per la partecipazione alle Riunioni Provinciali      Punti    5
Per la partecipazione alle Assemblee Regionali       Punti   10


                                                                                                               8
PUNTO e)
Verranno assegnati 5 punti per la partecipazione alla Coppa Italia ed alla Coppa Marche


              Pubblicato in Ancona ed affisso all’albo del C.R.M. il 12/12/2011.

                    Il Segretario                                          Il Presidente
                (Angelo Castellana)                                       (Paolo Cellini)




                                                                                            9

								
To top