Stagione Sportiva 2002/2003 by HC120331175136

VIEWS: 0 PAGES: 52

									                                  Stagione Sportiva 2002/2003
                  Comunicato Ufficiale N°19 del 14/11/2002

1.COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

1.1 Nomina del presidente del comitato regionale Lombardia del
Settore per l’attività giovanile e scolastica
  Si rende noto che il presidente della F.I.G.C. ha nominato Francesco Rigamonti presidente del
comitato regionale Lombardia del Settore per l’attività giovanile e scolastica per la stagione sportiva
2002/2003.
  Il consiglio direttivo di questo comitato, certo di interpretare il pensiero delle società lombarde, si felicita
con il presidente Rigamonti, augurandogli buon lavoro.



1.2 Adeguamento normativo riferito all’art. 12 delle N.O.I.F.
   Per opportuna informazione e norma, si trascrive, qui di seguito, il comunicato ufficiale n. 81/A del 10
ottobre 2002, riguardante l’argomento sopra indicato:

                                     “COMUNICATO UFFICIALE N. 81/A

                                          IL CONSIGLIO FEDERALE

• visto l’art. 24, comma 2, dello Statuto Federale;
• Sentita la relazione del Presidente Federale sulla opportunità di un adeguamento normativo riferito
  all’art. 12 delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C.

                                                    Delibera

   di modificare l’art. 12 delle N.O.I.F., secondo il testo di seguito riportato:
                             NORME ORGANIZZATIVE INTERNE DELLA F.I.G.C.

                 VECCHIO TESTO                                              NUOVO TESTO
                     Art. 12                                                   Art. 12
              Ordinamento finanziario                                   Ordinamento finanziario

1. L’esercizio finanziario della F.I.G.C. ha la durata 1. (Invariato)
di un anno e coincide con l’anno solare.

2. La gestione finanziaria della F.I.G.C. è 2. La F.I.G.C. regola con disposizioni interne il
disciplinata da apposite norme, nel rispetto delle proprio ordinamento contabile e l’attività relativa alle
disposizioni di cui all’art. 29, commi 6-7-8-9-10, del procedure negoziali.
D.P.R. 28 marzo 1986, n. 157.



PUBBLICATO IN ROMA IL 10 OTTOBRE 2002

    IL SEGRETARIO                                                          IL PRESIDENTE
  Avv. Giancarlo Gentile                                                 Dott. Franco Carraro”




1.3 Comunicati Ufficiali della F.I.G.C.
  Per opportuna informazione, si trascrive qui di seguito il comunicato ufficiale n. 70/A, della F.I.G.C.,
pubblicato a Roma il 10 settembre 2002:

                                     “COMUNICATO UFFICIALE N. 70/A

ERRATA CORRIGE
   Al Comunicato Ufficiale n. 11/A del 17 luglio 2002
   Con riferimento al Comunicato Ufficiale n. 11/A del 17 luglio 2002, riportante le nomine di competenza
del Consiglio Federale per gli organi della giustizia sportiva, poiché si è verificato un errore materiale nella
trascrizione della composizione della Commissione d’Appello Federale e della Commissione Disciplinare
della Divisione Calcio Femminile e Calcio a Cinque, si provvede a riportare l’elenco corretto dei componenti
le citate Commissioni:

                                COMMISSIONE D’APPELLO FEDERALE
Presidente             Cesare                 MARTELLINO
Vice Presidente        Vincenzo               BARBIERI
                       Adelchi                D’IPPOLITO                            (nuova nomina)
Componenti             Sergio                 ARTICO
                       Claudio                MARCHITIELLO
                       Gerardo                MASTRANDREA
                       Ettore                 TORRI
                       Franco                 VERUSIO
                       Aldo                   GIUBILARO
                       Giovanni               D’AMATO
                       Domenico                PORPORA
                       Sandro                 SPERANDIO
                       Antonio                ESPOSITO
                       Raffaele               DE LUCA COMANDINI
                       Stefano                ONUFRIO
                       Francesco              SCISCIOT
                       Rodolfo                LENA                                  (nuova nomina)
                       Federico               SCALINGI                              (nuova nomina)
                       Gaetano                        CAPUTI                        (nuova nomina)
                       Giuseppe                       FONTANA                       (nuova nomina)
                       Francesco                      CERINI                        (nuova nomina)
                       Marco                          DE CRISTOFARO                 (nuova nomina)
                       Mario                          ZOPPELLARI                    (nuova nomina)
                       Serafino                       GATTI                         (nuova nomina)

DIVISIONE CALCIO FEMMINILE E CALCIO A CINQUE

COMMISSIONE DISCIPLINARE
Presidente:      Claudio                              MATTIOLI
Componenti:      Andrea                               GENTILI
                 Sergio                               LAURO                         (nuova nomina)
                 Damiano                              GRILLO
                 Alessandro                           LEVANTI
                 Nicolò                               SCHILLACI
                 Stefano                              TOSCHEI
                 Antonio                              VALORI
                 Alessandro                           VANNUCCI

PUBBLICATO IN ROMA IL 10 SETTEMBRE 2002
     IL SEGRETARIO                                                         IL PRESIDENTE
 Dott. Guglielmo Petrosino                                               Dott. Franco Carraro”



1.4 Decadenza dell’affiliazione alla F.I.G.C.
    Per opportuna notizia, si rende noto che il presidente federale ha deliberato la decadenza dell’affiliazione
alla F.I.G.C. delle società A.C. Fiorentina spa e Calcio Lecco srl.



1.5 Iscrizione di procuratori sportivi all’albo degli agenti di calciatori
    Si rende noto che la commissione agenti di Calciatori nella seduta del 19 settembre 2002, ha deliberato
l’iscrizione nell’Albo degli Agenti di Calciatori dei seguenti nominativi:

ADINOLFI Mario                          nato a Castellammare di Stabia     il 29.05.1972   tessera n. 0143
ALBRIGI Simone                          nato a Torino                      il 06.08.1974   tessera n. 0144
ALICICCO Alessandro                     nato a Roma                        il 23.09.1967   tessera n. 0145
ANTONELLI Stefano                       nato a Roma                        il 01.07.1964   tessera n. 0146
ARCIELLO Guglielmo                      nato a Napoli                      il 25.05.1975   tessera n. 0147
AZZALINI Maria Luisa                    nata a Belluno                     il 13.06.1963   tessera n. 0148
BANCHERO Stefania                       nato a Genova                      il 11.01.1974   tessera n. 0149
BARBAGALLO Pasqualino Roberto           nato a Moncalieri                  il 09.05.1966   tessera n. 0150
BENELLE Leonardo                        nato a Padova                      il 06.08.1972   tessera n. 0151
BERENZONE Renato         nato a Napoli             il 07.01.1947   tessera n. 0152
BERTACCHINI Roberto      nato a Molinella          il 07.11.1973   tessera n. 0153
BIANCO Domenico          nato a Putignano          il 28.07.1960   tessera n. 0154
BONETTO Federico         nato a Torino             il 18.04.1952   tessera n. 0155
BONETTO Giuseppe         nato a Torino             il 10.10.1934   tessera n. 0156
BONOLIS Sergio           nato a Teramo             il 19.09.1972   tessera n. 0157
BORRI Massimo            nato a Vercelli           il 04.03.1954   tessera n. 0158
BOZZO Giuseppe           nato a Cosenza            il 19.03.1966   tessera n. 0159
CALLERI Riccardo         nato a Torino             il 24.10.1966   tessera n. 0160
CAPPATO Roberto          nato a Marrubiu           il 28.11.1959   tessera n. 0161
CATELLANI Sauro          nato a Pegognaga          il 14.03.1953   tessera n. 0162
CAVAGNA Federico         nato a Macerata           il 23.07.1969   tessera n. 0163
CHIONO Gabriele          nato a Levanto            il 14.02.1973   tessera n. 0164
COCOZZA Gino             nato a Roma               il 04.08.1935   tessera n. 0165
COLOSIMO Luigi           nato a Catanzaro          il 11.12.1975   tessera n. 0166
CONTI Carlo              nato a Rimini             il 11.08.1974   tessera n. 0167
CONTU Bruni              nato a Carbonia           il 07.01.1962   tessera n. 0168
CORINALDESI Alessandro   nato a Roma               il 01.03.1967   tessera n. 0169
CORRADO Carmine          nato a Avellino           il 29.05.1969   tessera n. 0170
CORREGGIARI Augusto      nato a Pieve di Cento     il 31.12.1951   tessera n. 0171
CRISTIANO Sandro         nato a Catanzaro          il 10.05.1969   tessera n. 0172
D’ONOFRIO Tommaso        nato a Salerno            il 01.01.1967   tessera n. 0173
DATI Maurizio            nato a Salerno            il 12.08.1966   tessera n. 0174
DATTOLA Polo Mario       nato a Perugia            il 12.03.1974   tessera n. 0175
DE BORTOLI Francesco     nato a Ponte nelle Alpi   il 01.08.1961   tessera n. 0176
DE CESARE Vittorio       nato a Napoli             il 31.08.1935   tessera n. 0177
DE NICOLA Claudio        nato a Roma               il 05.03.1973   tessera n. 0178
DE NOTARIS Ernesto       nato a Napoli             il 08.11.1970   tessera n. 0179
DE RENSIS Antonio        nato a Livorno            il 02.02.1963   tessera n. 0180
DE VIRGILIS Guido        nato a Chieti             il 19.05.1957   tessera n. 0181
DELL’AGLIO Antonio       nato a Taranto            il 30.07.1966   tessera n. 0182
DI NESTA Bruno           nato a Salerno            il 22.11.1979   tessera n. 0183
DI RENZO Agostino        nato a Celano             il 05.02.1954   tessera n. 0184
DIONISIO Nicola          nato a Avellino           il 25.03.1964   tessera n. 0185
FACCINI Paolo Alberto    nato a Verona             il 22.01.1961   tessera n. 0186
FERRARA Vincenzo         nato a Napoli             il 01.01.1964   tessera n. 0187
FERRONI Alessio          nato a Roma               il 08.01.1972   tessera n. 0188
FORTUNATO Candido        nato a Salerno            il 04.02.1968   tessera n. 0189
FOSCHI Pietro            nato a Bologna            il 17.04.1968   tessera n. 0190
FRANGIAMONE Fulvio       nato a Caltanissetta      il 16.05.1961   tessera n. 0191
FRANZINI Giulio          nato a Cremona            il 01.05.1962   tessera n. 0192
FUNARI Andrea            nato a Cosenza            il 13.11.1973   tessera n. 0193
GABETTO Guglielmo        nato a Imperia            il 30.08.1971   tessera n. 0194
GALLO Pasquale           nato a Salerno            il 26.08.1951   tessera n. 0195
GALLOVICH Ippolito       nato a Maniago            il 21.10.1951   tessera n. 0196
GHIGNONE Massimiliano         nato a Torino                    il 04.02.1971   tessera n. 0197
GIACOMELLI Federico           nato a Pistoia                   il 14.09.1967   tessera n. 0198
GIZZI Alessandro              nato a Pettorano sul Gizio       il 04.02.1945   tessera n. 0199
GORRASI Ennio                 nato a Roccadaspide              il 22.01.1956   tessera n. 0200
GRANELLO Franco               nato a Torino                    il 21.06.1963   tessera n. 0201
GRIMALDI Mariano              nato a Napoli                    il 04.05.1970   tessera n. 0202
GUELPA Tommaso                nato a Como                      il 27.09.1970   tessera n. 0203
GUERRA Vittorio               nato a Napoli                    il 04.05.1970   tessera n. 0204
IANNITI Salvatore             nato a S.Maria Capua Vetere      il 05.12.1975   tessera n. 0205
LA MURA Vincenzo              nato a Castellammare di Stabia   il 28.05.1975   tessera n. 0206
LAZZERI Emanuele              nato a Firenze                   il 12.01.1953   tessera n. 0207
LEONARDI Sebastiano           nato a Catania                   il 20.10.1965   tessera n. 0208
LOCATELLI Nicola              nato a Pordenone                 il 22.09.1971   tessera n. 0209
MALOSSI Carlo                 nato a Novara                    il 03.01.1972   tessera n. 0210
MANDATO Tommaso               nato a Portici                   il 25.07.1960   tessera n. 0211
MARINO Alessandro             nato a Roma                      il 01.06.1973   tessera n. 0212
MARCHI Cristian               nato a Sassuolo                  il 05.03.1970   tessera n. 0213
MARRA DE SCISCIOLO Fabrizio   nato a Roma                      il 06.12.1967   tessera n. 0214
MASSAI Federico               nato a Pisa                      il 30.07.1974   tessera n. 0215
MATTEI Enrico                 nato a Roma                      il 05.03.1967   tessera n. 0216
MOSCA Santo                   nato a Napoli                    il 21.10.1964   tessera n. 0217
NICOLINI Antonio              nato a Cagliari                  il 27.09.1966   tessera n. 0218
NICOLUSSI Franco              nato a Thiene                    il 29.01.1966   tessera n. 0219
ORELLI Michele                nato a Bologna                   il 11.04.1960   tessera n. 0220
ORLANDI Maurizio              nato a Cesena                    il 14.02.1953   tessera n. 0221
ORLANDINI Claudio             nato a Firenze                   il 02.05.1974   tessera n. 0222
OTTAIANO Antonio              nato a Napoli                    il 26.01.1960   tessera n. 0223
PALLAVICINO Carlo             nato a Firenze                   il 19.12.1962   tessera n. 0224
PALMISANO Michele             nato a Roma                      il 16.12.1954   tessera n. 0225
PALOMBA Gennaro               nato a Lecce                     il 05.07.1963   tessera n. 0226
PAPALIA Fabio                 nato a Taranto                   il 24.01.1968   tessera n. 0227
PEDRANESCHI Nicola            nato a Parma                     il 19.12.1970   tessera n. 0228
PEROTTO Pierpaolo             nato a La Spezia                 il 09.05.1970   tessera n. 0229
PINO Letterio                 nato a Milano                    il 30.10.1969   tessera n. 0230
PIRICO’ Vincenzo              nato a Palermo                   il 06.03.1964   tessera n. 0231
PONSO Andrea                  nato a Sandrigo                  il 09.03.1976   tessera n. 0232
POSILLIPO Giuseppe            nato a Caserta                   il 10.09.1974   tessera n. 0233
PROIETTI Enzo                 nato a Roma                      il 05.09.1954   tessera n. 0234
PUZZOLO Vanni                 nato a Chioggia                  il 27.03.1958   tessera n. 0235
QUATTRONE Francesco           nato a Motta San Giovanni        il 21.07.1946   tessera n. 0236
RANUCCI Giancarlo             nato a Napoli                    il 31.12.1976   tessera n. 0237
RAZZANTE Daniele              nato a Basilea (Svizzera)        il 28.12.1962   tessera n. 0238
REBECCHI Leonardo             nato a Thiene                    il 17.05.1974   tessera n. 0239
REBUFFI Adriano               nato a Valle Salimbene           il 01.09.1951   tessera n. 0240
ROMANO Francesco              nato a Saviano                   il 25.04.1960   tessera n. 0241
ROMBOLA’ Antonio                        nato a Drapia                      il 04.03.1968   tessera n. 0242
SAVINO Gabriele                         nato a Vercelli                    il 06.02.1960   tessera n. 0243
SCANDROGLIO Riccardo                    nato a Gallarate                   il 23.07.1946   tessera n. 0244
SCLOSA Claudio                          nato a Latisana                    il 28.02.1961   tessera n. 0245
SCOZZARI Dario Giovanni                 nato a Palermo                     il 10.12.1966   tessera n. 0246
SOMMELLA Marco                          nato a Napoli                      il 18.01.1977   tessera n. 0247
SPADEA Clarice                          nata a Taranto                     il 03.03.1957   tessera n. 0248
STEFANUCCI Giuseppe                     nato a Benevento                   il 22.04.1958   tessera n. 0249
TAFURO Francesco                        nato a Trepuzzi                    il 14.03.1958   tessera n. 0250
TAGLIOLI Manlio                         nato a S.Benedetto Val Sambro      il 15.08.1948   tessera n. 0251
TREVI Claudia                           nata a Forlì                       il 08.04.1966   tessera n. 0252
TRISCHITTA Giuseppe                     nato a Messina                     il 02.07.1961   tessera n. 0253
VALCAREGGI Furio                        nato a Firenze                     il 24.05.1946   tessera n. 0254
VENTOLA Domenico                        nato a Grumo Appula                il 03.06.1975   tessera n. 0255
VENTURELLI Daniele                      nato a Modena                      il 14.09.1953   tessera n. 0256
VIDOTTI Andrea                          nato a Venezia                     il 03.11.1965   tessera n. 0257
VIGORELLI Claudio                       nato a Milano                      il 15.03.1963   tessera n. 0258
VINCENZONI Massimo                      nato a Terni                       il 04.02.1962   tessera n. 0259
ZAVAGLIA Emiliano                       nato a Roma                        il 30.07.1974   tessera n. 0260
ZUELLI Marco                            nato a Parma                       il 26.05.1965   tessera n. 0261

   La Commissione Agenti di Calciatori inoltre ha deliberato l’iscrizione nell’Albo degli Agenti di Calciatori,
prevista dall’art. 8, comma 1, del Regolamento per l’esercizio dell’Attività di Agente di Calciatori, dei
seguenti nominativi:

MITAROTONDA Francesco                   nato a Napoli                      il 03.04.1948 tessera n. 0262
MORELLI Enzo                            nato a Genova                      il 17.11.1964 tessera n. 0263
MORELLI Mario                           nato a Pontedera                   il 21.04.1959 tessera n. 0264

ERRATA CORRIGE:
  Nel Comunicato Ufficiale n. 20/A dell’11 aprile 2002, pag. 2, leggasi:

PAOLILLO Gaetano                        nato a Barletta                    il 28.11.1957 tessera n. 0047




2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D.
(nessuna comunicazione)
3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

3.2. Segreteria
3.2.1 Campionato calcio a cinque regionale serie C1, C2 e D – incontro società con
designatore arbitrale regionale

   Si ribadisce, che martedì 19 novembre 2002 alle ore 21.00 presso questo comitato, via Pitteri
95/2 Milano, si terrà una riunione tra le società di calcio a cinque e il designatore arbitrale regionale.
Tutte le società di calcio a cinque sono invitate a partecipare.



3.2.2 Calendario delle riunioni delle società di calcio lombarde che svolgono attività
dilettantistica e/o giovanile – Completamento

   A completamento del calendario pubblicato sul C.U. n. 17 del 31.10.2002 di questo comitato, si rende
noto quanto appresso:

 Società facenti cap Data e luogo della riunione
 al Comitato Figc di
 SONDRIO             23.11.2002 – ore 17.00 – Sala “Besta” Banca Popolare di Sondrio –
                     Via Vittorio Veneto – Sondrio
 LEGNANO             25.11.2002 – ore 20.45 – Orat. S.Luigi – via Volontari d/Libertà – Canegrate (MI)
 COMO                13.12.2002 – ore 20.30 – Sala convegni Istituto Don Guanella – via T.Grossi, 18
                     – Como



3.2.3 Assistenti arbitri – Campionato Promozione

   Per la 10a giornata di andata – 17 novembre 2002 – sono stati designati gli assistenti ufficiali dell’arbitro
per le seguenti gare:
GIRONE A      BRESSO CALCIO                 -     GAVIRATE CALCIO
              RESCALDINA CALCIO             -     CINISELLO
              TRADATE                       -     C.S.C. JUVE CUSANO
              UNIONE CALC. CAIRATE          -     J.P. NOVATESE 1945
              VANZAGHELLESE                 -     VIGGIU RIFIORENTE

GIRONE B       ARCELLASCO                       -     BASE 96
               CONCOREZZESE                     -     GALBIATESE
               LORA LIPOMO                      -     CANTU SAN PAOLO
               NIBIONNO                         -     CENTROSCHIAFFINO
               SONDRIO CALCIO                   -     CABIATE
GIRONE C       CASSOLESE                        -     SANT’ALESSIO
               CORSICO 1908                     -     BAREGGIO SAN MARTINO
               CUSAGO CALCIO                    -     ROZZANO CALCIO
               GARLASCO LOMELLINA               -     CORBETTA F.C.
               MAGENTA                          -     PRO GAGGIANESE
               NAVIGLIO 95                      -     ASSAGO
GIRONE D      BREMBATESE                       -     SARNICO 1908
              FRANCIACORTA                     -     URGNANO 1980
              STEZZANESE CALCIO                -     COLLE ALTO
              VILLA D’ALME’                    -     COMUN NUOVO
              ZOGNESE                          -     VIRDENS VERDELLO

GIRONE E      ARCENE                           -     BREMBIO VIS NOVA
              ATLETICO C.V.S.                  -     CASALPUSTERLENGO JUV.
              BRUGHERIO                        -     MARIO ZANCONTI
              SANMARTINESE                     -     CASTELLEONESE
              VILLANTERIO                      -     CARUGATE

GIRONE F      BOCA JUNIORS                     -     GABIANO
              CASTELCOVATI                     -     CASALBUTTANO
              DESENZANO NUOVA                  -     CICOPIEVE
              LENO                             -     PONTEVICHESE 2000
              PAVONESE CIGOLESE                -     SAN LAZZARO




3.2.4 Calciatori “giovani” tesserati per società associate alla L.N.D.
Autorizzazione ex art. 34, comma 3, delle N.O.I.F.

    Constatata la regolarità della richiesta e dell’allegata documentazione prodotta dalle società interessate,
tutte associate L.N.D.;
    visto l’art. 34, comma 3, delle N.O.I.F. (Norme Organizzative Interne della F.I.G.C.);
                                                SI AUTORIZZANO
    le seguenti calciatrici e calciatori “giovani” tesserati per dette società, a partecipare anche ad attività
agonistica organizzata dalla Lega suddetta:

F.C. DALMINE FUTURA           GHILARDI Nicola                    nato il 08.12.1986
A.C.F. AURORA 72              TARENZI Stefania                   nata il 29.02.1988
A.C.F. AURORA 72              PAVESI Alice                       nata il 15.05.1987
A.C.F. CREMONA                GROSSI Elena                       nata il 16.08.1987
S.S. LA BENVENUTA             FARDELLO Valentina                 nata il 04.05.1987
MILAN A.C.F.                  TREZZI Egle                        nata il 11.10.1988
MILAN A.C.F.                  FRANCHI Eleonora                   nata il 11.02.1988
MILAN A.C.F.                  LADDAGA Federica                   nata il 29.03.1987
MILAN A.C.F.                  CAMA Alice                         nata il 28.10.1987
MILAN A.C.F.                  SANTILLI Valentina                 nata il 27.10.1987
MILAN A.C.F.                  SCRUGLI Eleonora                   nata il 22.02.1987
MILAN A.C.F.                  RUSSO Viviana                      nata il 03.06.1988
MILAN A.C.F.                  LOMBARDI Cristina                  nata il 03.08.1988
MILAN A.C.F.                  ARDIZZONE Francesca                nata il 29.07.1988
U.S. TRIESTINA                SEMERAROMaria Chiara               nata il 01.11.1988
U.S. TRIESTINA          TASEVOLIDesiree              nata il 30.05.1987
ACFATHENASOMMA          SCALISEVeronica              nata il 03.05.1988




3.4 Modifiche campi, giornate, orari
3.4.1 Variazioni gare calendario

Juniores regionale
GIRONE C La società U.S.MELEGNANESE disputerà le gare casalinghe, dal 16 novembre 2002 al 1
             febbraio 2003, alle ore 15.00.



3.4.2 Variazioni gare del 17 novembre 2002

Eccellenza
GIRONE A     BRERA – SESTESE                    Domenica 17 novembre 2002 ore 15.00
                                                Arena Civica – via Byron 2
                                                Milano

Prima categoria
GIRONE I    MEDESE – OLTREPO’ BRONESE           Domenica 17 novembre 2002 ore 20.30
                                                Fantelli – via I° Maggio – Mede



3.4.3 Variazioni gare del 28 novembre 2002

Terza categoria under 18
GIRONE A     MACALLESI 1927 – DALMINE FUTURA    Giovedì 28 novembre 2002 ore 20.00
                                                Com. Quinto Stampi – via F. Maggi
                                                Rozzano loc. Quinto Stampi

GIRONE A     ORNAGO – CERMENATE                 Giovedì 28 novembre 2002 ore 20.30
                                                Comunale 1 – via De Coubertin 4
                                                Cavenago Brianza
3.4.4 Variazioni gare del 30 novembre 2002

Juniores Regionale
GIRONE I    SUZZARA CALCIO – VIRTUS MANERBIO Sabato 30 novembre 2002 ore 16.00
                                             Com. Grazioli – via Verdi 50
                                             Manerbio

3.4.5 Coppa Lombardia
Seconda categoria
GRUPPO 2 REAL ACC. CALCIO – GARBAGNATE                     Giovedì 14 novembre 2002 ore 20.30
                                                           C.S. Cereda 1 – via Vespucci
                                                           Cesano Boscone
Terza categoria
GRUPPO 2 SEPRIO – CRC TIFAS                                Mercoledì 20 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Comunale – viale Libertà 5
                                                           Mozzate

GRUPPO 3      OLIMPIA AIRUNO – CALCIO MERONE               Giovedì 21 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Comunale – via Adda 2 – Vercurago

GRUPPO 5      MASCAGNI – CAMPAGNOLA DON BOSCO                       Giovedì 21 novembre 2002 ore 21.00
                                                                          Comunale 1 – via Tolstoy –
Limbiate

GRUPPO 7      MECENATE – RODANESE                          Giovedì 21 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Comunale – Strada Prov.le 182
                                                           Rodano

GRUPPO 7      SERENISSIMA – AUSONIA 1931                   Mercoledì 20 novembre 2002 ore 20.45
                                                           Comunale – Strada Provinciale 182
                                                           Rodano

GRUPPO 14 CERLONGO – S. BARTOLOMEO                         Giovedì 21 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Comunale – via Pedagno 81 – Goito

GRUPPO 14 PIUBEGHESE – CUS BRESCIA                         Giovedì 21 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Comunale – via Roma – Piubega

GRUPPO 15 SAN GIACOMO PO – SARGINESCO                      Mercoledì 20 novembre 2002 ore 20.30
                                                           Olimpia – via della Libertà
                                                           Bagnolo S. Vito / S.Giacomo Po

GRUPPO 16 CASTELVETRO INCR. – VEROLAVECCHIA      Giovedì 21 novembre 2002 ore 20.30
                                          Don Bosco – via Soldati 34 – Castelvetro
3.5 Recuperi
  A seguito degli accordi intercorsi fra le società interessate si dispongono i seguenti recuperi:

Femminile serie D
GIRONE B    ATLETICO VITTORIA – FIZZONASCHESE Mercoledì 20 novembre 2002 ore 21.00
                                             Forza e Coraggio – via Gallura – Milano
5.GIUSTIZIA SPORTIVA

5.1Decisioni del Giudice Sportivo
   Il Giudice Sportivo, Dott.Rinaldo Meles, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Margozzini Otello, e dai
sostituti Di Martino Enzo, Casadei Franco, Merati Giordano, ha adottato le decisioni che di seguito
integralmente si riportano:



                         CAMPIONATO ECCELLENZA
                                                 Delibera
GARA:FIORENTEBERGAMO-COMUNALEGHISALBESE - GIRONEB - del 10.11.02
   Dagli atti ufficiali di gara risulta che la società Fiorente Bergamo a far tempo dal 20° minuto del 2° tempo
ha sostituito il calciatore n° 7 Gaio Stefano, nato nel 1983 con altro calciatore Domenghini Michele nato nel
1974 pertanto da tale minuto ha avuto sul terreno di gioco solo 1 calciatore nato dal 1 gennaio 1982,
anziché i 2 calciatori previsti dalla vigente normativa;
   Richiamato l’art. 34/bis delle N.O.I.F.
   Considerato che il C.U. n° 44 del 30.05.02 al punto 3.1.1, ha stabilito che nelle gare dell’attività ufficiale
2002/03 le Società partecipanti ai Campionati di Eccellenza e Promozione hanno l’obbligo di impiegare sin
dall’inizio della gara e per l’intera durata della stessa (quindi anche nel caso di sostituzioni successive di
uno o più partecipanti) almeno due calciatori nati dal 1° gennaio 1982 in avanti come peraltro ribadito dal
punto 3 delle Decisioni Ufficiali del C.R.L. pubblicate sul C.U. n° 13 del 3.10.2002.
   Rilevata pertanto la palese violazione delle norme citate e dato atto che occorre applicare la sanzione
sportiva della perdita della gara così come prevista dall’art. 12 del C.G.S.
   PQM

                                                  DELIBERA

  a) di comminare alla Società Fiorente Bergamo la sanzione sportiva della perdita della gara per 0-2.
  b) di dare atto che i provvedimenti disciplinari sono riportati nelle relative sezioni del presente
comunicato.



                                         GAREDEL 10/11/2002

A carico di società

   Ammende

   E 160,00.=        CARPENEDOLO per comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori nei
                     confronti dell’arbitro ed inoltre perché alcuni sostenitori attendevano l’uscita dell’auto
                   del direttore di gara insultandolo e uno di essi sferrava un calcio alla vettura dello
                   stesso.
  E 150,00.=       CITTA’ DILECCO per comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori nei
                   confronti dell’arbitro e per indirizzo di sputi verso l’assistente arbitrale
  E 103,00.=       MEZZANESE;TREZZANOVIGOR per comportamento ripetutamente offensivo dei
                   propri sostenitori nei confronti dell’arbitro
  E 152,00.=       SESTESE;VERBANO per comportamento offensivo dei propri sostenitori nei confronti
                   dell’arbitro

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   DANESIFABRIZIO (Carpenedolo) perchè, espulso dal campo, mentre usciva insultava l’assistente
arbitrale

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  ROSSONIFABRIZIO(Adro)                                 LOPEZPABLO(Brera)
  CADEOROBERTO(Colognese)                               LIMONTADANIELE(Giana Erminio)
  CERRIDAVIDE(Mezzanese)                                GROPPELLINICOLA(Rovato)
  BARASSIGIOVANNI(Sestese)                              FERRARIOPIETRO(Sestese)
  PAVESIMATTEO(Trezzano Vigor)                          COGHETTOGIANLUCA(Verbano)

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  CARBELLIPAOLO(Bagnolese)                 SALAANDREA(Bagnolese)
  BIEMMISTEFANO(Ciliverghe)                COZZASALVATORE(Casteggio Broni)
  ZANINIPIERANGELO(Com. Ghisalbese)        SIGNANISTEFANO(Castellana)
  NOVAZZISANDRO(Carpenedolo)               CHIAPPANICOLA(Ponte S. Pietro)
  D’AUTILIASERGIO(Renate)



                      CAMPIONATO PROMOZIONE
                                     GAREDEL 03/11/2002

A carico tecnici
Squalifica fino al 27.11.2002 a BASCO GIOVANNI (Pioltellese)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo
  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  CASCELLA ROBERTO (Pioltellese)
  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  AGOSTI ALESSANDRO (Leno)



                                     GAREDEL 10/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 250,00.=       BREMBO VIS NOVA perché i propri sostenitori ingiuriavano pesantemente e
                   ripetutamente la terna arbitrale; alcuni di essi aggrappati alla rete di recinzione
                   costringevano l’assistente arbitrale a scostarsi
  E 155,00.=       ASSAGO; URGNANO per comportamento ripetutamente offensivo dei propri
                   sostenitori nei confronti dell’arbitro e per aver consentito l’accesso, nella zona
                   spogliatoi, a persone estranee

A carico tecnici
Squalifica fino al 27.11.2002 a GARATTI EGIDIO (Lora Lipomo), ARRIGONI ROBERTO (Sondrio), LA
SCALA PASQUALE (Sarnico), CURATOLO PASQUALE (U.C.Cairate), INTROPIDO LUIGI (Villanterio)
Squalifica fino al 25.12.2002 a BOLLEDI CARLO (Brembio Vis Nova) a seguito di una decisione dell’arbitro
lo ingiuriava e oltraggiava ripetutamente e pesantemente
Ammonizione a DEPRA’ GIACOMO (Pavonese)

A carico dirigenti
Inibizione fino al 27.11.2002 CALLEGARI DINO (Assago)
Inibizione fino al 11.12.2002 a ALBANI ROCCHETTI FULVIO (Villa D’almé)

A carico massaggiatore
Inibizione fino al 27.11.2002 a BOTTINELLI GIORDANO (Tradate)
Inibizione fino al 11.12.2002 a LEMMI RICCARDO (Brembio Vis Nova)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  PANSA MASSIMILIANO (Mozzatese)                       GABBIADINI GIACOMO (Virdens Verdello)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  GENNARI RICCARDO (Brembatese)                        VENTURINI FABIO (Brembio Vis Nova)
   MONGUZZI PAOLO (Cinisello)                                 CAMPANA CARMELO (Cassolese)
   FABIANI LUIGI (Cusago)                                     CAMBIANICA LUCA (Casazza)
   VIDALBA FEDERICO (Cicopieve)                               COMPIANI CRISTIAN (Cicopieve)
   VELTRI PASQUALE (Cabiate)                                  ANGELERI MARCO (Garlasco Lom.)
   DONGHIA LEONARDO (Juve Cusano)                             FRIGERIO GIACOMO (Lora Lipomo)
   GIORGETTI GIULIANO (Naviglio 95)                           REDONDI GABRIELE (Gabiano)
   BOFFELLI MARCO (Pavonese)                                  FRIGONI MASSIMILIANO (Sant’Alessio)
   BRICCHI ANTONIO (Sanmartinese)                             DORINI LUCA (Voluntas Osio Sotto)
   PRINCIOTTA STEFANO (Villanterio)

   Non espulsi dal campo

  SQUALIFICAPERDUEGAREEFFETTIVE
  DI MARIA SALVATORE, ABRA’ LUCA (Brembio Vis Nova) perché, a fine gara, tenevano
comportamento ripetutamente scorretto nei confronti del direttore di gara

    SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
    COSTI EMANUELE, MALANCHINI WILLIAM (Urgnano) entrambi perché, a fine gara, profferivano frase
irriguardosa nei confronti dell’arbitro

   SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
   LEARDINI LORENZO (Assago)                CHIODINI GIANPAOLO (Ardor Lazzate)
   PAVESI MATTEO (Brembio Vis Nova)         FARANDA FABRIZIO (Calcense)
   LA CORTE DAVIDE (Cantù S.Paolo)          CAZZANIGA SIMONE (Centro Schiaffino)
   GRAFFAGNINO PIETRO (Corbetta)            ERBA FILIPPO (Corsico)
   MARMAGLIO ALESSANDRO (Castelcovati)      BONOMELLI ENRICO (Castelcovati)
   PAPPALARDO ROBERTO (Calcio Spino)        COPPINI ROBERTO (Leno)
   MANDELLI MASSIMO (Pro Gaggianese)        ACCETTURO ALESSANDRO (Rescaldina)
   SERRA CARLO (Sondrio)                    CREMONESI PAOLO (Sanmartinese)
   COLOMBO LEONARDO (Tradate)               PAGANI ANDREA (Varzi)



                        CAMPIONATO 1a CATEGORIA

                                                  Delibera
GARAPRESEZZO SEZ. CALCIO-CISANESE del 10.11.2002 - Girone D
   Dagli atti ufficiali di gara risulta che la società CISANESEa far tempo dal 30 minuto del 2° tempo ha
sostituito il calciatore n° 10 nato nel 1981 con altro calciatore nato nel 1972;pertanto da tale minuto ha
avuto sul terreno di gioco solo 1 calciatore nato dal 1° gennaio 1981 anziché i 2 calciatori previsti dalla
vigente normativa;
   Richiamato l’art. 34 delle N.O.I.F.
   Considerato che il C.U. n° 44 del 30-5-02 al punto 3.1.1., ha stabilito che nelle gare dell’attività ufficiale
2002/03 le Società partecipanti al Campionato di PRIMACATEGORIAhanno l’obbligo di impiegare sin
dall’inizio della gara e per l’intera durata della stessa (quindi anche nel caso di sostituzioni successive di
uno o più partecipanti) almeno due calciatori nati dal 1° gennaio 1981 in avanti.
   Rilevata pertanto la palese violazione delle norme citate e dato atto che occorre applicare la sanzione
sportiva della perdita della gara così come prevista dall’art. 12 del C.G.S.
   PQM
                                                       DELIBERA
   a) di comminare alla Società CISANESEla sanzione sportiva della perdita della gara per 0-2.

                                           GAREDEL 03/11/2002

A carico dirigenti
Inibizione fino al 27.11.2002 a MONTIENRICO(Zibido S. Giacomo)



A carico di calciatori

   Non espulsi dal campo

   SQUALIFICAPERUNAGARAEFFETTIVA
   DACCO’ LELIO (Metanopoli) perché mentre si recava negli spogliatoi offendeva l’arbitro




                                         GAREDEL 10/11/2002

A carico di società

   Ammende

   E 188,00.=        RONCELLO per comportamento ripetutamente e gravemente offensivo dei propri
                     sostenitori nei confronti dell’arbitro
   E 157,00.=        CADREZZATESE; SERENISSIMA per comportamento ripetutamente offensivo dei
                     propri sostenitori nei confronti dell’arbitro
   E 134,00.=        CASSINADEPECCHI per insulti al direttore di gara al termine della stessa
   E 134,00.=        OFFANENGHESE per frasi offensive all’arbitro al termine della gara
   E 116,00.=        CASTELROZZONE per errata compilazione di un nominativo di un loro calciatore



A carico tecnici
Squalifica fino all’8.1.2003 a OMINIALBERTO (Sovicese) al termine della gara si ponevadavanti all’arbitro
impedendogli l’uscita dal campo insultandolo e con il braccio continuava a ostacolarlo trattenendolo per
circa 4 minuti
Squalifica fino all’11.12.2002 a MAZZARIELLOGIOVANNI(Landriano)
Squalifica fino al 27.11.2002 a PIROVANODIEGO(Zibido S. Giacomo)
A carico dirigenti
Inibizione fino all’8.1.2003 a TOLINOANTONIO(Moglia) espulso per proteste e insulti all’arbitro, mentre
lasciava il campo reiterava gli insulti e giunto sotto la tribuna offendeva anche gli spettatori presenti
Inibizione fino all’11.12.2002 a GRECOCLAUDIO (Cassina De Pecchi)



A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA FINO AL 25.12.2002
   EMMAGIOVANNI(Metanopoli) perché espulso per aver sputato sul volto di un avversario, alla notifica del
provvedimento con fare minaccioso ed avanzando tanto da costringere l’arbitro ad indietreggiare, lo
ingiuriava ripetutamente

   SQUALIFICA PER QUATTROGARE EFFETTIVE
   MASSOCCHIIVANO(Bastida) perché a seguito di una decisione spingeva lievemente il direttore di gara
   VITALEWILLIAM(Oreno) dopo aver subito un fallo reagiva colpendo con un calcio un avversario a gioco
fermo e scatenando in tal modo una rissa

  SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE (di cui una per recidività in ammonizione)
  ASTOLFIPAOLO(S. Paolo D’Argon)

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   BAIGIANLUCA(Cassina De Pecchi) perché spintonava alcuni avversari ed tentando di colpire con un
pugno un avversario
   BOTTANELLICRISTIAN (Lavanderio) perché vcolpiva ad una coscia ed al volto un avversario che si
trovava per terra

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  CORSIGIOVANNI(Belgioioso Costantes)                   GHISETTIMPIERLUIGI(Casale Vidolasco)
  PELUSOSALVATORE(Cisanese)                             PERICOSIMONE(Curno)
  CAPUZZIMARCO(Casaloldo)                               MOROTHOMAS(Cologno Calcio)
  IMBERTIROBERTO(Luisiana)                              PICCOLOANDREA(Metanopoli)
  LUNAZZIGIANPIERO(Oreno)                               CENEDELLADAVIDE(Offanenghese)
  SALVIMATTEO(Presezzo)                                 CONTALBRIGOFILIPPO(Sartiranese)
  ROMANIFABRIZIO(Sovicese)                              ANTONUCCIALESSANDRO(Zavattarello)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  TETTAMANTIGABRIELE(Alta Brianza Tavernerio)           MOLTENIMASSIMO(Atletico Seregno)
  MERLOMASSIMO(Atletico Seregno)                        RABBOLINICRISTIAN(Amici dello Sport)
  RIZZARDIIVAN(Aurora Travagliato)                      ROCCHISTEFANO(Bolgiano)
  RUGGIERIMORENO(Bustese)                               CAVATIDIEGO(Cividatese)
  FORESTIGIANLUIGI(Curno)                               PAVESIFRANCESCO(Comunale Dosolo)
  TREVISANLUCA(Castenedolo)                        CANZIFABIO(Cassina De Pecchi)
  PENSAGALDINO(Dubino)                             MARINONIDAMIANO(Fino Mornasco)
  CANTONIGABRIELE (Fontanellese)                   PUGLISIANTONINO(Gallaratese)
  ZANINICRISTIAN(Governolese)                      BIGNOTTIMARCO(G.B. Vighenzi)
  MECENEROMATTEO(Governolese)                      CAPRICRISTIAN(Lomagna)
  MANIGHETTIOMAR(Lemine)                           VENTURINICHRISTIAN(Molinello)
  BORTIGNONMARIO(Marnate Nizzolina)                CANOVALUCA(Moglia)
  TARZIALUIGI(Onore Parre)                         RINGOLIMASSIMO(Passirana)
  DIANAFLAVIO(RIvoltella)                          VEZZOLIDAVIDE(Solivanese)
  ASTIFABIO(San Bernardo)                          BRUFATTOMARCO(Saette)
  PIROVANOMASSIMO(Saette)                          CAPELLETTINICOLA (Sported Maris)
  COMENSOLIALEX(Valle Camonica)                    SOLLAMIGIANLUCA(Vistarino)
  TERUZZIMANUELE(Veduggio)                         MAGRILORENZO(Veduggio)
  SECCOSIMONE(Zavattarello)

  Non espulsi dal campo

   SQUALIFICAPERDUEGAREEFFETTIVE
   BORRACINORAFFAELE(Agrisport) perché dopo la sostituzione si posizionava oltre la recinzione,
insultando e ingiuriando l’arbitro

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  MANDELLIROBERTO(Basiano Masate)          SALERIOANDREA(Bustese)
  ZUCCONIFABIO(Bolgiano)                   SALVIFABIO(Berbennese)
  QUARTIERIGIANLUCA(Borsanese)             CASATISERGIO(Cologno Calcio)
  POLLONIEMANUELE(Castel Rozzone)          ZECCHIGIOVANNI(Castenedolo)
  TENDINIMATTEO(Castellucchio)             PASETTIDAVIDE(Casaloldo)
  TURGOVINCENZO(Cisliano)                  CERIOLIGIOVANNI(Casale Vidolasco)
  FOMASICLAUDIO(Colico)                    ROVARISMARCO(Ciserano)
  STRINGHINIEMILIO(Casal Romano)           SCISETTIMARCO(Delebio)
  FORNAROLIMATTEO(Fontanellese)            MONTIFABIO(Fino Mornasco)
  MONDAEMILIANO (Frogmontegani La Rossa)   SCAINIALESSANDRO(Governolese)
  CAIFFAMASSIMO(Gudo Visconti)             RICCARDIMAURIZIO(Gudo Visconti)
  CAFORIOCOSIMO(Lomagna)                   MARTELLIGIANLUCA(Lentatese)
  RASINIALESSANDRO(Mornago)                COSTAMAURO(Moglia)
  BARETTILORENZO(Paladina)                 BRUGALISIMONE(Pontoglio)
  LORENZONIDANIELE(Rivoltella)             NETRELLALUCA(Santalbino)
  RANDONGIANLUCA(Serenessima)              MARCONATOPAOLO (Serenissima)
  LOLLIOEMILIO(Sebina Alto Sebino)         ZAMBETTISERGIO(Sebina Alto Sebino)
  PEREGOPAOLO(Sforzatica)                  NEGRIRICCARDO(San Bernardo)
  MAGRIFABIO(Solmese)                      MARGUTTIGUIDO(Verdellinese)
  MORONIGIUANLUCA(Vittuone)                SORRENTISALVATORE(Zelo Buon Persico)




                        CAMPIONATO JUNIORES
                                               Delibera
GARA: COMUN. NUOVO - STEZZANESE CALCIO - Del 23.11.2002
   Dal rapporto di gara risulta che al 31° del 1° tempo, a seguito di un grave incidente al ginocchio di un
calciatore, che richiedeva l’intervento dell’ambulanza per il ricovero del calciatore stesso, l’arbitro
sospendeva definitivamente la gara.
   Pur comprendendo le motivazioni di ordine psicologico che sottostanno alla decisione, non si ritiene in
considerazione della portata dell’evento di condividere la stessa
   PQS
                                                 DELIBERA
   di ripetere la gara a cura del C.R.L.
                                       GAREDEL 02/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 191,00.=        LEONCELLI per comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori nei
                    confronti dell’arbitro e per aver permesso l’accesso nel recinto di gioco a persone
                    estranee
  E 157,00.=        GABIANO per comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori nei
                    confronti dell’arbitro
  E 126,00.=        REZZATO; CILIVERGHE per comportamento offensivo dei propri sostenitori nei
                    confronti dell’arbitro

A carico massaggiatore
Inibizione fino al 27.11.2002 a BERGAMIN ROBERTO (Bovisio Masciago)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA FINO AL 12.01.2003
   ESPOSITO GIOVANNI (Bovisio Masciago) espulso per doppia ammonizione, alla notifica del
provvedimento si avvicinava al direttore di gara con fare minaccioso profferendo nei suoi confronti gravi
ingiurie e bestemmie; avviandosi agli spogliatoi perseverava negli insulti, sputando verso la persona
dell’arbitro

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  CAVO’ FABIO (Andice Pioltellese)                       TAMINI NICOLO’ (Centro Schuster)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  PIZZAMIGLIO WILLIAM (Accademia Sandonatese)            MICHEL FABRIZIO (Accademia Sandonatese)
  TEGAS DAVIDE (Calcio Besana)                             TASSONE FABIO (Maslianico)
  CAPPELLINI STEFANO (Stella Azzurra Arosio)

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  AGNILLERIGIOVANNI(Brugherio)             LOFFREDODAVIDE(Maslianico)



                                        GAREDEL 09/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 162,00.=        CASSANO perché i propri sostenitori per tutta la gara ingiuriando ripetutamente e
                    gravemente il direttore di gara facendolo oggetto del lancio di piccoli corpi contundenti
                    a fine gara
  E 116,00.=        BRERA per ritardata presentazione in campo

A carico tecnici
Squalifica fino al 11.12.2002 a TIRABOSCHI SERGIO (Gabiano), VOLPI LUCA (Rescaldina)
Squalifica fino al 27.11.2002 a COGLIANDRO VINCENZO (Castiglione)

A carico dirigenti
Inibizione fino al 14.01.2003 a PULEO GIUSEPPE (Cassano 1966), DATI FRANCESO (Cassano 1966)
perché a fine gara offendevano ripetutamente e pesantemente l’arbitro minacciandolo
Inibizione fino al 27.11.2002 a POZZI OSVALDO (Cantù Calcio S.P.)

A carico collaboratore arbitro
Inibizione fino al 12.02.2003 a GUINDANI LUCIANO (Gabiano) a fine gara sbraitava nei confronti del
direttore di gara insolentemente ed agitando la bandierina vicino alla testa dell’arbitro tentando di colpirlo
Inibizione fino al 11.12.2002 a RUMI MARIO (Rezzato)

A carico massaggiatore
Inibizione fino al 27.11.2002 a SOVIERO MICHELANGELO (Naviglio 95)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA FINO AL 15.04.2003
  DE MARCO LUCA (Saso) perché lanciava il pallone addosso al direttore di gara colpendolo con forza e
causandogli dolore
  SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE
   SPINOLO ROBERTO (Cassano 1966) espulso per aver colpito un avversario con una gomitata alla
notifica del provvedimento con un comportamento minaccioso, tanto da dover essere accompagnato fuori
dal terreno di gioco, offendeva ed ingiuriava ripetutamente l’arbitro

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   STOPPINI MARCO (Torrevillese) per aver colpito violentemente con un calcio un avversario non in
azione di gioco ed aver minacciato il direttore di gara

  SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
  CALADONNA PIETRO (Accademia San Donatese)          NEGRI MARCO (Atletico C.V.S.)
  PIERAZZO FILIPPO (Castelleone)                     GALLICCHIO FABIO (Cassolese)
  SCAZZOSI STEFANO (Corbetta)                        BUSA MANUEL (Mozzatese Calcio)
  PEA MATTEO (Nuova Orceana)                         MARULLI GIUSEPPE (Naviglio 95)
  VERDICCHIO ALESSANDRO (Pro Melegnano)              BORDIGA FABRIZIO (Rezzato)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  BONIOTTI MATTEO (Aurora Calcio)                    DONATI PIETRO (Brembio Vis Nova)
  ZALLARIA IVANO (Casatese)                          LICCARDO NICOLA (Cusago)
  GUINDANI ALBERTO (Gabiano)                         ZUCCARI STEFANO (Gorla Maggiore)
  GHILARDI DAVIDE (Ghisalbese)                       BRIVIO FILIPPO (Merate)
  SIRONI SIMONE (Merate)                             CANTONI FABIO (Navecortine)
  MARNINI WILLIAM (Pro Melegnano)                    BELLI ALESSIO (Settimo Milanese)
  TONINCELLI GIULIO (Salò)                           DI GIORGIO MATTIA (Tribiano)
  CASTELLI MATTEO (Torrevillese)                     LOMBARDI FEDERICO (Virtus Binasco)

  Non espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
   CANDIANISTEFANO(Rescaldina), TERZIMANTEGAZZAANDREA(Rescaldina) a fine gara rivolgevano
frasi offensive all’indirizzo del direttore di gara

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  RESTELLIALESSANDRO(Andice Pioltellese)   SARTILUCA(Assago)
  VALTORTAALESSIO (Cassano 1966)           ROCCAMARCELLO(Caronnese)
  DINAPOLIMATTEO(Cellatica)                LOPRESTIALESSANDRO(Codogno 1908)
  D‘ANGELOANDREA(Maslianico)               MANNIMATTEO(Rescaldina)
  DEMICHELIMATTEO(Rescaldina)              GHEZZIDIEGO(Rescaldina)
  CIOFFOJONATHAN (Rhodense)                BELLUSCHINICOLA(Solbiatese Olona)
  APOLLONIOALBERTO(Sarnico 1908)           BIANCHIGIORGIO(Turate)
  CORTIMANUEL(Unione Calcistica Cairate)   MULFARIDIEGO(Usmate)
  MARCHIOTTOSIMONE(Viggiù Rifiorente)      CARMINATIMAURO(Villa D’Alme)




                         CAMPIONATO UNDER 18
                                       GAREDEL 10/11/2002

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  CAVORSIALEX(Bruzzano)

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE (di cui una per recidività in ammonizione)
  TORRACOGIUSEPPE(Rogoredo) a fine gara insultava l’arbitro




                           CAMPIONATO UNDER 21
                                       GAREDEL 10/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 178,00.=       S. GIORGIO LIMITO per comportamento ripetutamente offensivo dei propri sostenitori
                   nei confronti dell’arbitro e per rissa dei propri calciatori e dei propri sostenitori con i
                   calciatori e sostenitori avversari
  E 152,00.=       REALLENO per rissa dei propri calciatori e dei propri sostenitori con i calciatori e
                   sostenitori avversari
  E 136,00.=       A.C. MAZZO 80 per ripetute gravi ingiurie dei propri sostenitori nei confronti di calciatori
                   della squadra avversaria

A carico tecnici
Ammonizione a STRADAGIANCARLO (Accademia Internazionale)
Squalifica fino al 25.12.2002 a TERRANOVASEBASTIANO(S. Giorgio Limito) perché a fine partecipava
alla collutazione generale
Squalifica fino all’11.12.2002 a PREDACLAUDIO (Posal)




A carico di calciatori
   Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER QUATTROGAREEFFETTIVE
   EVOLARICCARDO (San Giorgio Limito) perché espulso per doppia ammonizione nell’allontanarsi
ingiuriava ripetutamente l’arbitro e perché a fine gara partecipando attivamente ad una collutazione
spintonava un avversario

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   LETTIERIANTONIO (Posal) perché espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento
ingiuriava ripetutamente l’arbitro

   SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
   FERRARISTEFANO (Argentia)                                VASCOANTONIO (Mazzo 80)
   ROMANOMASSIMILIANO (S. Giorgio Limito)

   Non espulsi dal campo

   SQUALIFICAFINOAL12.03.2003
   MANZOMARIO (Posal) perché a fine gara poneva in essere un atteggiamento gravemente minaccioso
ed intimidatorio nei confronti dell’arbitro, che a più riprese ingiuriava pesantemente, costringendo lo stesso,
su consiglio dei dirigenti a ritardare per 5 minuti l’uscita dal terreno di gioco proprio per evitare una
eventuale aggressione minacciata dal citato calciatore.
   Una volta nello spogliatoio e chiusa a chiave la porta l’arbitro poteva accertare da uno spioncino che il
calciatore Manzo battendo ripetutamente pugni sulla porta col pretesto di ritirare i propri documenti, di
nuovo ingiuriava il direttore di gara: l’atteggiamento del calciatore induceva l’arbitro a chiamare le forze
dell’ordine potendo così lasciare indisturbato lo spogliatoio

   SQUALIFICA FINOAL25.12.2002
   ZANINIFEDERICO (Real Leno) perché a fine gara con l’asta della bandierina colpiva alle gambe ed alla
schiena alcuni calciatori avversari
   D’ARENZOANTONIO(San Giorgio Limito) perché a fine gara ingiuriava ripetutamente l’arbitro con
comportamento gravemente minaccioso indirizzandogli sputi senza colpirlo
   MASELLISTEFANO(San            Giorgio   Limito)     ,   PROCOPIONICOLA            (San    Giorgio    Limito),
CIERLIALESSANDRO(San Giorgio Limito perché a fine gara dopo aver ingiuriato pesantemente e
ripetutamente l’arbitro partecipava attivamente alla rissa con calciatori avversari sferrando calci e pugni

   SQUALIFICA PER TREGAREEFFETTIVE
   MACARIOPAOLO(San Giorgio Limito) perché a fine gara colpiva ripetutamente un avversario con sberle
   CARBONINIGIOVANNI (Real Leno) perché a fine gara colpiva con sberle un avversario




   SQUALIFICA PER DUEGAREEFFETTIVE
   MARTINELLISIMONE(Real Leno), ZUCCAOMAR (Real Leno) perché a fine gara spingeva ed ingiuriava
un avversario
   ANTICOLEONARDO(San Giorgio Limito) perché a fine gara spingeva ed ingiuriava un avversario

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  NISIGIOVANNI(Mazzo 80)                   LUZZETTIRAFFAELE (Robur Saronno)




               CAMPIONATO FEMMINILE SERIE C

                                  GAREDEL 10/11/2002

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  PASINETTILAURA(Pro Bergamo)




               CAMPIONATO FEMMINILE SERIE D

                                  GAREDEL 10/11/2002

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  VAVASSORI NADIA (Athema Somma)




              CAMPIONATO CALCIO A5 SERIE C1
                                     GAREDEL 08/11/2002

A carico dirigenti
Inibizione fino al 11.12.02 a SCHIPANIARMANDO(Cerro Maggiore)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  RAVENELLIROBERTO(Domus Bresso)




                                     GAREDEL 09/11/2002

A carico tecnici
Squalifica fino al 11.12.02 a BERTOLINIFABIO(Nova B.F.)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  REGONDI OSCAR (Nova B.F.)




                      CAMPIONATO CA5 SERIE C2

                                     GAREDEL 04/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 134,00.=       XENIA per comportamento gravemente e ripetutamente offensivo dei propri sostenitori
                   nei confronti dell’arbitro

A carico tecnici
Ammonizione a MEZZERAGIOACCHINO(Morbegno 1908)
A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   GUALANDRISFAUSTO(Xenia) espulso per aver ingiuriato il direttore di gara, alla notifica del
provvedimento proferiva frasi gravemente lesive l’onore ed il decoro dello stesso

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  MITTAANDREA(Xenia) perchè a fine gara protestava ingiuriosamente nei confronti del direttore di gara



                                     GAREDEL 05/11/2002

A carico dirigenti
Inibizione fino al 11.12.02 a SALAMATTEO(Kennedy)



                                     GAREDEL 07/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 116,00.=      ATHLETICQUADRIFOGLIO per spogliatoi arbitro privo di riscaldamento
  E 116,00.=      GUANZATESEper numerazione maglie non regolamentare
  E 116,00.=      REALMILANO per ritardata presentazione in campo



                                     GAREDEL 08/11/2002

A carico di società

  Ammende

  E 116,00.=      PROVICTORIA per ritardata presentazione in campo




A carico di calciatori

  Espulsi dal campo
  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  DEDIONIGIDANIELE(Ticina)




                CAMPIONATO CALCIO A5 SERIE D
                                    GAREDEL 04/11/2002

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  BULESSISTEFANO(Soccer Los Amigos)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  MILANIFABIO(Soccer Los Amigos)

                                    GAREDEL 06/11/2002

A carico di calciatori

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UDUE GARE EFFETTIVE
  FERLAALBERTO(Sport Club Futsal League) perchè a fine gare ingiuriava ripetutamente il direttore di
gara

                                    GAREDEL 07/11/2002
A carico di calciatori

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  STRINGHINIMARCO(Stella Sestese)                    CERUTIMAURIZIO(Videoteque)

                                    GAREDEL 08/11/2002

A carico di calciatori

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  BEVILACQUAMASSIMO(Football Club Ispra)             MONTEBELLOCARLO(Nas 2000)




              CAMPIONATO CALCIO A5 JUNIORES
                                    GAREDEL 02/11/2002
A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER TREGARE EFFETTIVE
   COLOMBO ALBERTO(La Dominante) espulso per aver ingiuriato il direttore di gara, alla notifica del
provvedimento reiterava le ingiurie proferendo espressioni minacciose. Tale comportamento veniva
protratto anche alla fine della disputa della gara nella zona spogliatoi.




                    COPPA ITALIA - PROMOZIONE

                                    GAREDEL 30/10/2002

A carico tecnici
Squalifica fino al 27.11.02 a MAMBRETTIROBERTO(Arcellasco)

A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  VALSECCHISTEFANO(Arcellasco)

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  PASTORELLILORENZO(Arcellasco)            OSTINELLIMATTEO(Arcellasco)
  CRIPPAMASSIMO(Arcellasco)




              COPPA LOMBARDIA 2a CATEGORIA
                                        GAREDEL 31/10/2002

A carico massaggiatori
Inibizione fino al 27.11.02 a MIGNANIFRANCESCO(Calcio Gorle)

A carico di calciatori

   Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
   SUARDISERGIO(Calcio Gorle)                               RISIJACOPO(Calcio Gorle)

   Non espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
   GAMBARINIMICHELE(Calcio Gorle)           NESPOLILUCA(Calcio Gorle)
   FACCHINETTIG. LUCA(Valle Imagna)




                COPPA LOMBARDIA 3a CATEGORIA
                                        GAREDEL 06/11/2002

A carico di calciatori

   Non espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
   DELL’ORTOFABIO(Brioschese)               UGOLINIEMANUEL(Casal Moranese)
   FRANCESCHINIPAOLO(Padernese)




                                        GAREDEL 07/11/2002

A carico tecnici
Squalifica fino al 12.02.02 a COLLOCARAFFAELE(Brioschese) a fine gara insultava il direttore di gara ed
incitava i propri giocatori a provocare danni alla autovettura dell’arbitro
Squalifica fino al 11.12.02 a FOSSATIMASSIMO(Palazzolo)

A carico dirigenti
Inibizione fino al 14.01.03 a BERNARDELLIPAOLO(S. Giacomo Po) perchè entrava sul terreno di gioco
ingiuriando ripetutamente e pesantemente l’arbitro ed i suoi familiari; reiterava ingiurie ed insulti all’uscita
del terreno di gioco.
Inibizione fino al 14.01.03 a BREVIGLIERIFAUSTO (S. Giacomo Po) allontanato dal terreno di gioco per
grave ingiurie nei confronti del direttore di gara, con comportamento sempre più minaccioso ed ingiurioso
ritardava volutamente l’uscita dal terreno di gioco



A carico di calciatori

  Espulsi dal campo

   SQUALIFICA PER CINQUEGARE EFFETTIVE
   COLTRINMAURO(Valtenesi) espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento, prima di
uscire dal terreno di gioco, si tagliava la fascia di capitano e la lanciava addosso al direttore di gara
colpendolo al volto

  SQUALIFICA PER DUEGARE EFFETTIVE
  CAZZANIGAALDO(Brioschese)                             MIOLAMATTEO(Ferrera)
  ZANETTIMICHELE(Porlezzese)                            CAMOSSIDANIELE(Porlezzese)

  SQUALIFICA PER UNAGARA EFFETTIVA
  ABEMIMIRKO(Calcio Provezze)                           GRECHIMAURO(Concesio)
  TIRASIMONE(Fiesse)                                    ESPOSITOSIMONE(Polisportiva S.G.B.)
  BRACCHIFRANCESCO(Padernese)                           BALDONALESSANDRO(Palazzolo)
  NARDINGUIDO(Palazzolo)                                TARRONACARMINE(PolisportivaDi Nova)
  ZANETTICLAUDIO(Savoia Sagigrar)                       ZAGHINIANDREA(San Giacomo Po)
  CARMELETTOMARCO(Ticinia Robecchetto)                  FLORIOLIDANIELE(Valtenesi)

  Non espulsi dal campo

    SQUALIFICAPERTREGAREEFFETTIVE
    BATTINIMATTEO(Brioschese) a fine gara insultava ed offendeva il direttore di gara con frasi lesive
all’onore ed il decoro dello stesso e di un proprio famigliare

  SQUALIFICAPERDUEGAREEFFETTIVE
  DOMMANTOMIERNESTO(Brioschese) per aver proferito a fine gara frasi offensive ed oltraggiose nei
confronti del direttore di gara

  SQUALIFICAPERUNA GARA EFFETTIVA
  TOLONIFABIANO(Brioschese) a fine gara offendeva e minacciava il direttore di gara

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  VOLPIMANUEL(Arnate)                      PREVITALIEMANUELE(Atletico Mairano)
  FRACASSIMATTEO(Flero)                    MICHIMIMAURO(Ferrera)
  BONIMICHELE(Merone)                      LOCATELLIDANILO(Piubeghese)
  COLOMBODAVIDE(Pozzuolese)                MILAZZOSTEFANO(Pro Cittiglio)
  POZZIDANIELE(San Giacomo Po)             GALLIFEDERICO(Sarginesco)
  MOLLICAALESSANDRO(Ticinia Robecchetto)
                           TORNEO PROVINCE

                                 GAREDEL 06/11/2002

A carico di calciatori

  Non espulsi dal campo

  SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE
  PEDRINELLISTEFANO(Comitato Lodi)




5.2 Delibere della Commissione Disciplinare
(RIUNIONE DEL 8 novembre 2002)
PRESENTI: ALTOMAREGiovanni (presidente), CORRADOAndrea, ESPOSITOFabio e GIOVANNIMariano,
Componenti: ORAZIO Serafino (Segretario), MARTINIRenzo (Rappresentante A.I.A.).




Deferimento ad opera del Procuratore Federale a carico di Ennio Bandini,
presidente U.S. Darfo Boario per rispondere, il primo della violazione dell’art. 1
comma 1 anche in riferimento all’art. 2 comma 1 del CGS., per aver conferito
funzioni direttive al Sig. Massimo Frassi nonostante il provvedimento di
inibizione ad assumere incarichi nell’ambito della F.I.G.C. per la durata di anni
cinque
sanzionati a carico dello stesso dal G.S. del C.R.L., la seconda per
responsabilità
diretta nella violazione ascritta al Presidente (art. 2 comma 4 del CGS).

   La Commissione Disciplinare, sentiti i deferiti ed il rappresentante della Procura Federale, accertato che
nessun provvedimento di inibizione è mai stato pubblicato sui C.U. del C.R.L. nei confronti di MASSIMO
FRASSI, peraltro soggetto non tesserato (il G.S. con delibera pubblicata sul C.U. n. 29 dell’8/2/2001) “ha
pronunciato nei confronti delle persone non tesserate, ma identificate dall’ufficio inquirente ed attivamente
partecipanti all’aggressione dell’arbitro della gara SELLERO NOVELLE/SALO’ BENACO del 22/10/2000 del
Campionato di ECCELLENZA GIRONE: “C”, preclusione per l’eventuale iscrizione a qualsiasi titolo nei ruoli
della F.I.G.C. per anni 5, provvedendo a trasmettere al Sig. Presidente del C.R.L. in via riservata e
personale il nominativo degli stessi; rilevato che ENNIO BANDINI e l’U.S. DARFO BOARIO non potevano
essere a conoscenza dei nominativi degli stessi, trasmessi “in via riservata e personale” al Presidente del
C.R.L. e, come detto, mai resi pubblici, su conforme richiesta del rappresentante la Procura Federale.

                                               PROSCIOGLIE

  ENNIO BANDINI e l’U.S. DARFO BOARIO dagli addebiti loro mossi.
  Rimette, come richiesto, gli atti al Procuratore Federale.
  Si comunichi direttamente ai deferiti ed al Procuratore Federale a cura della Segreteria del C.R.L.




Reclamo Società F.C. Cinisello - Camp. Prom. / Gir. A
Gara del 27.10.2002 tra Cinisello/Olgiate Olona

   (C.U. n. 17 del Comitato R.L. datato: 31/10/2002)
   La società CINISELLO ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato il
calciatore BRAMBILLA CRISTIANO per 4 gare, lamentando che la sanzione comminata sarebbe stata
esagerata rispetto al comportamento tenuto dallo stesso.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: il ricorso non merita di essere accolto. Dal rapporto del direttore di gara risulta che il
calciatore BRAMBILLA CRISTIANO ha insultato un avversario, lo ha strattonato e lo ha trascinato per circa
un metro. La reclamante non contesta lo svolgimento dei fatti come descritto dal direttore di gara. Al di là di
quanto dalla stessa affermato la sanzione comminata dal primo giudice non appare eccessiva e pertanto
merita di essere integralmente confermata.
  Tanto premesso e ritenuto

                                                  RIGETTA

   Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.



Reclamo Società A.S. Varzi - Camp. Prom. / Gir. C
Gara del 13.10.2002 tra Naviglio 95/Varzi

    (C.U. n. 15 del Comitato R.L. datato: 17/10/2002)
    La società VARZI ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha inibito il Tecnico Sig.
FIOCCHI LUIGI fino all’11/12/2002, lamentando che alla luce del comportamento tenuto dal tecnico,
difforme da quanto dichiarato dal direttore di gara nel proprio rapporto, la sanzione comminata dal giudice
di primo grado sarebbe eccessiva.
    La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: che il ricorso non può essere accolto. Il rapporto del direttore di gara, fonte privilegiata di
prova, individua in modo chiaro ed inequivocabile le frasi ingiuriose ed il comportamento tenuto dal tecnico
del VARZI. A fronte di ciò le affermazioni della reclamante, peraltro non in sostanziale contraddizione con
quanto descritto dal direttore di gara, appaiono essere mere petizioni di principio prive di valore probatorio.
La sanzione comminata appare essere congrua ove riferita al comportamento tenuto dal tecnico e quindi
merita di essere confermata.
    Tanto premesso e ritenuto

                                                  RIGETTA

   Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.



Reclamo Società S.S.D. Mozzanichese - Camp. 1° Cat. / Gir. B
Gara del 13.10.2002 tra Mozzanichese/Basiano Masate

   (C.U. n. 15 del Comitato Reg. Lombardia datato: 17/10/2002)
   La società MOZZANICHESE ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S. che ha sancito la
sanzione della punizione sportiva della perdita della gara per 0-2 per violazione della norma di cui al C.U. n.
44 del 30/05/2002, al punto 3.1.1., che impone l’obbligo per l’intera durata della gara di almeno DUE
calciatori nati dal 1° gennaio 1981 in avanti.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, e che copia dello stesso è stato inviato alla società BASIANO MASATE in data 18/10/2002 come
da copia di ricevuta di raccomandata allegata.

                                                  OSSERVA
     Il reclamo va accolto in quanto effettivamente dalla documentazione prodotta, risulta che la
MOZZANICHESE ha impiegato DUE calciatori nati dal 1° gennaio 1981 in avanti, uno è AVOGADRI
MATTEO e l’altro è CAVANA LUCA erroneamente indicato in distinta nato nel 1972. Per vincere l’errore la
reclamante produce in copia la tessera di identificazione e fotocopia della tessera della F.I.G.C: n. 3197391
da cui risulta che il CAVANA LUCA è nato il 31/03/1982.
     Alla luce di detta documentazione risulta che la reclamante ha impiegato per l’intera durata della gara
due calciatori nati dal 1981 in poi e pertanto la sanzione sancita dal primo giudice va revocata e ripristinato
il risultato ottenuto sul terreno di giuoco e cioè: MOZZANICHESE/BASIANO MASATE 2-1.
     Pertanto la Commissione Disciplinare, in accoglimento del reclamo, revoca la sanzione della perdita
sportiva della gara ripristinando quello conseguito sul terreno di giuoco a favore della MOZZANICHESE per
2-1. Si dispone pertanto l’accredito della relativa tassa a favore della reclamante.




Reclamo Società Or. Foresto Sparso - Camp. 2° Cat. / Gir. C
Gara del 27.10.2002 tra Foresto Sparso/Castegnato

   (C.U. n. 11 del Comitato Prov. di Brescia datato: 31/10/2002)
   La società FORESTO SPARSO ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato il
calciatore SELOGNI ANDREI sino al 31/01/2003, lamentando l’eccessività della squalifica inflitta.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: le argomentazioni della società OR. FORESTO SPARSO confliggono nettamente con
quanto si legge nel referto arbitrale, che, come è noto costituisce fonte privilegiata di prova. Nel referto si
legge che al 50’ del 2° tempo il SELOGNI a seguito di una decisione assunta dal direttore di gara si
avventava contro lo stesso con furia, colpendolo al petto con le mani, facendolo indietreggiare per 4/5 metri,
urlando. Alla vista del cartellino rosso insultava l’arbitro e a fine gara mostrava all’arbitro il dito medio e lo
scherniva applaudendolo. Per quanto si legge la sanzione della squalifica appare sin troppo mite.
   Tanto premesso e ritenuto

                                                   RIGETTA

   Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.




Reclamo Società U.S: Vimo - Camp. 2° Cat. / Gir. J
Gara del 27.10.2002 tra Atl. Pioltello/U.S. Vimo

   (C.U. n. 13 del Comitato Prov. di MILANO datato: 31/10/2002)
   La società U.S: VIMO ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato i calciatori
FRANCESCO DESERIO per 5 GARE e GABRIELE RAVIZZA per 4 GARE ed ha comminato alla società
l’ammenda di EURO 77,00, lamentando che i calciatori non avevano rivolto all’arbitro frasi gravemente
offensive e minacciose nei confronti del direttore di gara e che quest’ultimo non è stato ingiuriato dai
sostenitori della società.
    La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: che contrariamente a quanto assunto dall’arbitro nel rapporto FRANCESCO DESERIO non
era capitano della U.S. VIMO (il n. 5 era il capitano dell’Atl. PIOLTELLO) e che di conseguenza, non può
allo stesso essere applicata l’aggravante relativa alla asserita qualifica. Ciò premesso ritiene che il
comportamento dei DUE calciatori può essere valutato con minor rigore e che si può ridurre la squalifica a 3
giornate di gara.
    La sanzione comminata alla società non è al contrario suscettibile di riduzione.
    Tanto premesso e ritenuto, in parziale accoglimento del reclamo proposto

                                                   RIDUCE

   La squalifica dei calciatori: FRANCESCO DESERIO e GABRIELE RAVIZZA a TRE giornate di gara e
conferma la sanzione comminata alla società U.S. VIMO, dispone l’accredito della relativa tassa alla
reclamante.




Reclamo Società Castellanzese - Camp. 2° Cat. / Gir. N
Gara del 20.10.2002 tra Legnano Legnarello/Castellanzese

  (C.U. n. 10 del Comitato di LEGNANO datato: 24/10/2002)
  La Commissione Disciplinare, rilevato che il reclamo proposto è stato inoltrato il 05/11/2002 a mezzo fax;
  rilevato che ai sensi dell’art. 42 comma 5, “i ricorsi devono essere presentati entro il decimo giorno
successivo alla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale. Tanto premesso e ritenuto

                                                  DICHIARA

   Inammissibile il reclamo proposto e dispone l’addebito della relativa tassa.



Reclamo Società A.C. Castelverde - Camp. 2° Cat. / Gir. T
Gara del 20.10.2002 tra Castelverde/Acquanegra

   (C.U. n. 11 del Comitato Prov. di CREMONA datato: 24/10/2002)
   La società A.C. CASTELVERDE ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato i
calciatori STEFANO DOLARA per 3 gare, LORENZO PASQUINI per 3 gare e WALTER CACCIALANZA
per 4 gare, lamentando che le condotte ascritte ai calciatori non corrisponderebbero al vero e sostenendo
che il direttore di gara avrebbe provocato i calciatori con frasi offensive e tendenziose. Chiedono, pertanto,
una riduzione delle squalifiche disposte.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: preliminarmente che la società reclamante aveva originariamente chiesto di essere
ascoltata in sede di discussione del reclamo e che successivamente con telefax del 06/11/2002 ha
comunicato di non poter presenziare all’audizione. Rilevato, che il referto arbitrale fonte privilegiata di prova
e che le condotte tenute dai calciatori sanzionati, così come riportate sia nelle modulazioni addotte dal
giudice di primo grado che dalla dinamica indicata nello stesso referto arbitrale, si atteggiano perfettamente
agli abituali criteri di valutazione della presente Commissione. Si ritengono pertanto, del tutto congrue e
meritevoli di conferma le sanzioni disposte a carico dei TRE calciatori dal G.S.
   Tanto premesso e ritenuto

                                                 RIGETTA

  Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.



Reclamo Società U.S: Bregnanese - Camp. Juniores Prov. / Gir. A
Gara del 19.10.2002 tra Bregnanese/Rovellasca

    (C.U. n. 12 del Comitato Prov. di COMO datato: 25/10/2002)
    La società U.S: BREGNANESE ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha inibito il
tecnico Sig. FINAZZI ALFREDO sino al 23/12/2002, facendo rilevare che l’arbitro è incorso in un banale
errore di scambio di persona.
    La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: effettivamente sentito l’arbitro, questi ha riconosciuto d’aver indicato nella persona che a
fine gara la persona che l’ha insultato per errore il tecnico FINAZZI invece del dirigente accompagnatore
Sig. VERGA MARIO.
    L’identificazione fatta dal direttore di gara è stata esauriente e pertanto la sanzione inflitta al Sig.
FINAZZI va revocata ed al suo posto va sanzionato il dirigente Sig. VERGA MARIO.
    Tanto premesso e ritenuto, in accoglimento del reclamo proposto, annulla la inibizione inflitta al tecnico
FINAZZI ed inibisce il Sig. VERGA MARIO, dirigente accompagnatore sino al 06/01/2003, si dispone inoltre
l’accredito della relativa tassa a favore della reclamante.




Reclamo Società A.C. Mascia United - Camp. 3° Cat. / Gir. A
Gara del 27.10.2002 tra Calcinatese/Mascia United

   (C.U. n. 11 del Comitato Provinciale di Varese datato: 31/10/2002)
   La società MASCIA UNITED ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato il
calciatore MAURO SILIPO per 4 gare, lamentando che la sanzione comminata sarebbe stata eccessiva
rispetto alle frasi dette all’arbitro dal calciatore.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: il reclamo non merita accoglimento.
   Il referto arbitrale individua in modo chiaro ed inequivocabile il comportamento tenuto dal calciatore e le
gravi ingiurie dallo stesso rivoltegli. A fronte di ciò le dichiarazioni della reclamante costituiscono mere
petizioni di principio prive di qualsiasi valore probatorio.
   La sanzione comminata dal giudice di prime cure appare pertanto congrua tenuto conto anche della
qualifica di capitano del calciatore.
   Tanto premesso e ritenuto

                                                 RIGETTA
   Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.




Reclamo Società G.S. San Martino - Camp. 3° Cat. / Gir. B
Gara del 20.10.2002 tra San Martino/Mezzaninese

   (C.U. n. 11 del Comitato Prov. di PAVIA datato: 24/10/2002)
   La società G.S. SAN MARTINO ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato il
calciatore ZOHAR YOUNES per 4 gare, lamentando che la condotta del calciatore sanzionato sarebbe
scaturita dalla provocazione verbale del calciatore avversario coinvolto nei fatti. Evidenzia, inoltre il
curriculum di correttezza del calciatore, chiedendo, pertanto, una riduzione della sanzione comminatagli.

   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: letto ed esaminato il rapporto arbitrale, fonte privilegiata di prova, si rileva che la condotta
ascritta al calciatore punito si atteggia perfettamente agli abituali criteri di valutazione della presente
Commissione. Si precisa, altresì, che l’eventuale provocazione del calciatore avversario, anche ove fosse
stata accertata, non avrebbe comportato una riduzione della sanzione. La squalifica disposta dal giudice di
prime cure si reputa, pertanto, del tutto congrua e meritevole di conferma.
   Tanto premesso e ritenuto

                                                   RIGETTA

   Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.




Reclamo Società A.C. Oreno - Coppa Italia 1° Cat. / Gir. A
Gara del 10.10.2002 tra Pol. Aicurziese/Oreno Calcio

   (C.U. n. 15 del Comitato R.L. datato: 17/10/2002)
   La società ORENO ha proposto reclamo avverso la decisione del G.S: che ha squalificato il calciatore
GRITTI FREDIANO a tutto il 27/11/2002, lamentando che la sanzione era eccessiva.
   La Commissione Disciplinare, preso atto che il reclamo è stato inviato nel termine di cui all’art. 42 n. 5
del CGS, rileva: che il calciatore FREDIANO GRITTI al termine della gara ha compiuto un atto
particolarmente violento nei confronti di un avversario colpendolo al volto con una manata, facendogli
sbattere la testa contro il muro e perdere i sensi. Un simile comportamento, che poteva avere conseguenza
ben più gravi, è stato adeguatamente sanzionato dal Giudice Sportivo.
   Tanto premesso e ritenuto

                                                   RIGETTA
  Il reclamo proposto e dispone di addebitare la relativa tassa.




Rettifica al comunicato precedente
COMUNICATO N. 17

COPPA LOMBARDIA 3A CATEGORIA
SQUALIFICA PER DUE GARE
si cancelli:CE’ MATTEO(Paderno Calcio)
si scriva: CE’ FILIPPO (Paderno Calcio)

CAMPIONATO ECCELLENZA PAG. 741
si cancelli dai recidivi in ammonizione
ARDIZZONEFABIO(Casteggio Broni)
si scriva DITRANIALESSANDRO(Mezzatese)

CAMPIONATO 1A CATEGORIA PAG. 746
SQUALIFICA CINQUE GIORNATE
PALUMBO OSCAR (Cerro Maggiore) perché .....
si corregga:
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE
PALUMBO OSCAR (Cerro Maggiore) perché .....




   ILSEGRETARIO                                   ILPRESIDENTE
    Maria Cassetti                                 Giuliano Milesi



       PUBBLICATO ED AFFISSO ALL’ALBO DEL COMITATO IN MILANO
                        IL 14 NOVEMBRE2002

								
To top