EMATOLOGIA ASL11

Document Sample
EMATOLOGIA ASL11 Powered By Docstoc
					           EMATOLOGIA ASL11
                   Passato Remoto

Anni ’95-’99

Attività ambulatoriale: Centro Trasfusionale
Ricoveri ordinari e DH: U.O. Medicina geriatrica
Attività ambulatoriale e ricoveri: Medicina Generale
           EMATOLOGIA ASL11
                    Passato Remoto

Anni ’95-’99

Patologie : tutte tranne le indicazioni trapiantologiche
Attività di tipo autonomo o di supporto a centri maggiori
Centri di riferimento: Pavia, Torino, Genova
            EMATOLOGIA ASL11
                  Passato Prossimo

Anno 1999

Primo trapianto di cellule staminali autologhe effettuato
in una paziente con leucemia acuta mieloide secondaria a
terapia per morbo di Hodgkin
Induzione, mobilizzazione e trapianto effettuati presso
l’U.O. di medicina geriatrica
            EMATOLOGIA ASL11
                  Passato Prossimo
Anno 1999

Apertura dell’U.O. di Oncologia comprendente:
•Ambulatorio di ematologia generale
•Attività di DH e ricovero ordinario funzionale al
trattamento dei vari tipi di patologia ematologica
oncologica e non oncologica
           EMATOLOGIA ASL11
                   Passato Prossimo
Anno 1999-2006

Presso l’U.O.di Oncologia        è stata in questi anni
garantita un’attività diagnostica:
• morfologica e citofluorimetrica (laboratorio proprio di
citofluorimetria)
• morfologica ed immunoistochimica (anatomia patologica)
• citogenetica (laboratorio di citogenetica)
• biologia molecolare (laboratorio di oncologia molecolare
Prof. Saglio – Orbassano)
           EMATOLOGIA ASL11
                  Passato Prossimo
Anno 1999-2006

Presso l’U.O.di Oncologia        è stata in questi anni
garantita un’attività di terapia :
• Convenzionale
• Alte dosi con supporto di cellule staminali
• Adesione a protocolli sperimentali
• di supporto ad altri centri anche nelle fasi successive
a trapianti allogenici
           EMATOLOGIA ASL11
                  Passato Prossimo
Anno 1999-2006

In questi anni l’attività ematologica ha rappresentato il
30-40% dell’attività complessiva dell’U.O.di Oncologia
basata su ambulatori, 24 posti di DH e 18 (ora 14)
posti letto per ricoveri ordinari
E’ stata limitata la mobilità passiva e si è drenata in
parte l’attività dai territori limitrofi
           EMATOLOGIA ASL11
                      Presente
Anno 2005-2006

Nel 2005 è iniziata l’attività della Rete Onco-
ematologica piemontese fondata come derivazione della
Rete Oncologica piemontese con lo scopo di:
• uniformare i percorsi diagnostici e terapeutici per i
pazienti ematologici
• offrire nell’ambito della propria ASL le stesse
opportunità di cura garantite nei centri maggiori
• limitare il fenomeno della mobilità
           EMATOLOGIA ASL11
                      Presente
Anno 2005-2006

L’attività della Rete Onco-ematologica piemontese è
coordinata dalla Divisione Universitaria dell’Ospedale
Molinette di Torino (Prof. Boccadoro) e ne è
responsabile il Dott. Palumbo
L’ U.O. di Oncologia ne fà parte così come le Divisioni
di Ematologia e di Oncologia con interessi ematologici
della regione
            EMATOLOGIA ASL11
            Presente e futuro prossimo
Anno 2006

Con una recente delibera aziendale sono state
costituite:
• un’unità operativa semplice autonoma di onco-
ematologia presso l’Ospedale S.Andrea
• un’unità operativa semplice autonoma di DH Oncologico
e di Cure palliative presso l’Ospedale di Gattinara per
rispondere alle esigenze della parte nord dell’ASL
            EMATOLOGIA ASL11
            Presente e futuro prossimo
Anno 2006

L’attività di cura delle patologie ematologiche potrà
quindi essere ancora meglio garantita attraverso:
• il lavoro specialistico dell’unità preposta
• l’integrazione con l’attività della struttura creata per
la parte nord dell’ASL

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:23
posted:3/25/2012
language:Latin
pages:11