MARCHE NEWS - Download Now DOC

Document Sample
MARCHE NEWS - Download Now DOC Powered By Docstoc
					Marche News - N. 21                                                                               Agenzia della Giunta Regionale




MARCHE NEWS
AGENZIA DELLA GIUNTA REGIONALE
Direttore responsabile: Renzo Pincini
Settimanale di informazione politica e amministrativa a cura dell’Ufficio Stampa
della Giunta regionale - Direzione e redazione: via Gentile da Fabriano n. 9
60125 Ancona - Tel. 071/8062103 – Fax 071/8062105
Redazione: Fabio Belfiori, Anna D’Ettorre, Antonio Filippini, Stefania Gratti,
Luca Guazzati, Serena Paolini, Sandro Premici, Emma Ratti
Segretario di redazione: Gianfranco Andreucci
Stampa: Biemmegraf Piediripa di Macerata
Aut. Trib. Ancona n. 1 del 24/25.01.1996                                                   ANNO XII N. 21 del l’11 GIUGNO 2007


In questo numero:                                Fiera dedicata al mobile
                                                 Servizio a pag. 2

    pag.   2      INDUSTRIA                     Spacca alla 40° edizione del Samp di Pesaro
    pag.   3      PRESIDENZA                    Politica europea di vicinato
                   SANITÀ                        Abolizione ticket introdotto dalla Finanziaria 2007
                   AGRICOLTURA                   Contributi a proprietari e conduttori agricoli
     pag.   4      COOPERAZIONE                  Giaccaglia incontra l’ambasciatore del Cile
    pag.   5      COOPERAZIONE                  Enel e università per esplorazione geotermica con il Cile
    pag.   6      COOPERAZIONE                  Il console cileno alla Consulta per economia ittica
                   INFRASTRUTTURE                Complanare Pesaro Fano, Pedemontana e Mezzina

    pag.   7      PROTEZIONE CIVILE             Sviluppare la cultura della sicurezza
                   SANITA’                       Progetti in materia di Hiv/Aids
    pag.   8      BENI CULTURALI                Ascoli, nasce il museo dell’arte ceramica
                   CINEMA                        Film “Souvenir Srebrenica” al David di Donatello
    pag.   9      TRASPORTI                     Firmata la convenzione Ferrovie-Forze dell’Ordine
                   AMBIENTE                      Geologi su cambiamenti climatici ed effetti sulla vita civile
    pag.   10     BANDI                         Valorizzazione turistica dell’artigianato e ruralità
    pag.   11     LAVORO                        Immensity, progetto a portata di imprenditore

    pag.   12     TRASPORTI                     Trasporto a chiamata, report positivi
                                                 L’autobus non solo per andare a scuola

    pag.   13     AGRICOLTURA                   Bruxelles accoglie il programma di sviluppo rurale




                                                 Eliosoccorso, Ospedali Riuniti
                                                 curerà il nuovo appalto

Due elicotteri per il nuovo servizio di elisoccorso: uno con base ad Ancona, l’altro a Fabriano. Il secondo, in particolare,
oltre all’emergenza sanitaria, sarà a disposizione per gli interventi di protezione civile e verrà equipaggiato per attività di
“soccorso e ricerca”. Potrà, quindi, operare nel territorio montano, coprendo le zone impervie di confine tra Marche e
Umbria, a seguito degli accordi già avviati tra le due Regioni. Su proposta dell’assessore alla Salute, Almerino
Mezzolani, la Giunta regionale ha incaricato l’Azienda ospedaliere “Ospedali riuniti” di Ancona a espletare la gara di
appalto per un servizio di elisoccorso con due elicotteri. L’azienda aveva gia curato la gara del 2000, affidando un
incarico quinquennale scaduto nel 2006 e prorogato, poi, al 30 giugno 2007. La nuova gara prevederà la disponibilità di
due aeromobili, abilitati per il volo notturno, in vista di una possibile estensione del servizio, attualmente erogato solo
nelle ore diurne. I due velivoli saranno dislocati presso l’elisuperficie di Torrette di Ancona, l’altro in quella di Fabriano, in
corso di realizzazione, su indicazione della Protezione civile. Copriranno l’intero territorio regionale, sia la fascia costiera
che quella montana, con interventi operativi garantiti nell’arco di 20 minuti. Il secondo elicottero, come evidenziato nella
delibera di Giunta, viene attivato “in attesa di allestire un terzo elicottero di soccorso completamente a disposizione della
protezione civile”. Il dipartimento regionale, infatti, ha previsto la realizzazione di una decina di elisuperficie, abilitate al
volo notturno, per coprire l’intero territorio regionale con un servizio di elisoccorso che integri gli interventi sanitari con
quelli di protezione civile. La scelta di Fabriano, si legge nella relazione della Protezione civile, risulta idonea in quanto

11 giugno 2007                                                                                                            pag. 1
Marche News - N. 21                                                                            Agenzia della Giunta Regionale



“si colloca la centro dell’asse montano e limitrofa anche al territorio umbro, che attualmente risulta sprovvisto di
eliambulanza”. 
40^ Edizione del Samp di Pesaro

“Momento felice per economia e società
Marche, modello di cui andare orgogliosi”
Il presidente Gian Mario Spacca alla manifestazione fieristica dedicata al mobile



H
          a preso avvio la 40^               internazionali,              hanno           Infrastrutture non solo viarie,
          edizione del Samp di               presentato prodotti nuovi per il             ma anche servizi: Sviluppo
          Pesaro,                    la      21 per cento dei casi; uno                   Marche,         Cosmob,        Polo
manifestazione              fieristica       sforzo di diversificazione fatto             fieristico     regionale,     sono
dedicata al mobile.                          per incontrare le diverse                    esempi di come la Regione,
Il presidente della Giunta                   preferenze        espresse      dai          anche attraverso i fondi
regionale,         Gian        Mario         mercati        globalizzati.     Le          europei          della       nuova
Spacca,        intervenuto        alla       imprese hanno colto la sfida                 programmazione,           sostiene
cerimonia        inaugurale,        ha       della qualità e della conquista              l’offerta di servizi per la
osservato come l’importante                  della fascia alta dei mercati,               crescita         del       sistema
evento espositivo e il suo 40°               senza puntare tutto sulla                    regionale”. Infine il Presidente
anniversario, si inseriscano in              delocalizzazione,             bensì          si è soffermato sulle notizie
un contesto particolarmente                  presidi-ando       paesi     anche           apparse sulla stampa inerenti
felice per l’eco-nomia e la                  molto lontani, generando flussi              un possibile spostamento della
società marchigiane. “La storia              di risorse, poi reinvestiti sul              manifestazione da Pesaro a
di questa fiera, il suo successo             territorio”. Spacca si è poi                 Rimini. “Il nostro – ha
– ha dichiarato il presidente –              soffermato sulle sfide che                   dichiarato – è un modello
rappresenta bene il successo                 affronta il territorio regionale             sociale      e     di    sviluppo,
delle nostre scelte fatte in                 nella competizione globale tra               rispettoso dell’am-biente e con
passato. L’anniversario cade                 sistemi.                                     al      centro     le     persone.
in un periodo molto positivo                 “Il nostro modello di sviluppo –             Dobbiamo andarne fieri ed
per      tutta      la     comunità          ha sottolineato – per poter                  esserne       orgogliosi,     nella
regionale: l’economia corre a                competere a livello globale ha               dialettica con gli altri sistemi
velocità doppia rispetto al                  bisogno di una dimensione mi-                territoriali con cui veniamo in
resto del Paese, la società                  nima che è regionale e non                   contatto. Anche per questo,
presenta dati d’eccellenza,                  può essere altrimenti, date le               ipotesi come quelle dello
come messo in evidenza                       nostre ridotte dimensioni, a                 spostamento del Samp, da
dall’ultimo rapporto Censis.                 confronto con altri sistemi con              Pesaro a Rimini, vanno
Tempo fa abbiamo fatto una                   cui     ci    confrontiamo.      La          rigettate con forza”. 
scelta controcorrente rispetto               comunità                regionale,
a quanti puntavano sui servizi               caratterizzata da un forte                   COMUNE DI CIVITANOVA MARCHE
e      sull’immaterialità         del-       policentrismo, ha bisogno di                 La fotografia incontra
l’economia.        Noi      abbiamo          un elemento di novità: il gioco              la fotografia: serata
puntato sulla difesa attiva delle            di     squadra      che      sappia          dedicata a Giorgio Cutini
nostre eccellenze, delle nostre              guardare a tutto il territorio
competenze maturate nei                      regionale, dando opportunità                 L’incontro tra due fotografi, per un
                                                                                          dialogo di arti e una celebrazione della
distretti produttivi. Abbiamo                diffuse. Come nella sanità,                  fotografia come creatività.
giocato       la      carta      della       dove non solo Ancona, ma                     È la filosofia della mostra fotografica di
valorizzazione                   della       anche il sud della regione e il              Giorgio Cutini, che il 23 giugno, alle
produzione, nostra vocazione                 nord possono contare su punti                18.30, sarà ospitata presso lo studio di
                                                                                          Enrico Lattanzi, fotografo di
originaria.                                  di eccellenza. Tutto il territorio           Civitanova Marche. Il primo dei tre
Valorizzazione che passa per                 necessita di servizi diffusi,                appuntamenti di “La fotografia incontra
l’internazionalizzazione e l’in-             come         nel    caso       delle         la fotografia”, che Lattanzi ha previsto
novazione. La nostra scelta è                infrastrutture. Qui abbiamo                  per il 2007, per offrire serate di arte e
                                                                                          convivio, avvicinandosi a un altro
stata giusta. A dircelo è la                 fatto un patto e lo stiamo                   artista e alle sue opere, in un proficuo
forte presenza internazionale,               mantenendo: a giugno partirà                 scambio di diversi “sentire”. Curatore
qui al Samp, ma è anche un                   il         project       financing           degli eventi è il critico d’arte Armando
dato       molto       significativo,        internazionale per la Fano –                 Ginesi, professore emerito di Storia
                                                                                          dell’arte e già ordinario presso
spesso          assente          dalle       Grosseto, mentre il Cipe ha                  l’Accademia statale di Belle Arti di
statistiche: negli ultimi quattro            inserito nella programmazione                Macerata, che scrive in merito: “Enrico
anni le imprese della regione,               triennale Anas il progetto                   Lattanzi, raffinato fotografo, ha deciso
presenti          sui        mercati         complanare Fano – Pesaro.                    di ospitare periodicamente, nel suo
                                                                                          bello studio di Civitanova Marche, altri

11 giugno 2007                                                                                                            pag. 2
Marche News - N. 21                                                                      Agenzia della Giunta Regionale



operatori dell’obbiettivo per due        E il primo confronto sarà appunto con       in Italia che all’estero, è il membro
ragioni fondamentali: contribuire alla   Giorgio Cutini, primario di chirurgia       fondatore del Manifesto “Passaggio di
diffusione della conoscenza del          generale a Jesi (An) e presidente della     Frontiera” del 1995 e tra gli ideatori
medium fotografico quale strumento di    Società di Chirurgia Laparoscopica          della galleria “kn” di Ancona.
creatività; consentire un confronto      italiana, che però ha nella fotografia il                       (Comunicato stampa)
proficuo e il più possibile stimolante   suo mezzo espressivo per eccellenza.
tra autori”.                             Presente a numerose esposizioni, sia
Il presidente Spacca a Bruxelles

Politica europea di vicinato
Chiesta una nuova gestione per i programmi comunitari

                                         non è più dovuto”
I
     l Comitato delle Regioni                                                        disciplina la protezione della
     riunito a Bruxelles ha                                                          fauna selvatica, la tutela
     preso in esame la politica                                                      dell’equilibrio ambientale e
europea di vicinato (Pev), con
particolare riguardo all’Ucraina
                                         “D        al 20 maggio scorso, il
                                                   ticket di 10 euro,
                                         introdotto dalla Finanziaria
                                                                                     l’attività venatoria. Per il
                                                                                     potenziamento delle dotazioni
e     alla    Russia.     Un’area                                                    ambientali, la Giunta ha fissato
                                         2007, non è più dovuto”. Lo
geografica        particolarmente                                                    in trecento euro per ettaro
                                         ribadisce l’assessore regionale
importante anche per le                                                              l’importo corrisposto per la
                                         alla        Salute,        Almerino
prospettive di sviluppo della                                                        semina di colture a perdere, in
                                         Mezzolani, che precisa: “I
nostra regione, che si rivolge a                                                     trecentosettantacinque            euro
                                         cittadini non lo devono più
quest’area per sostenere la                                                          per 500 metri quadrati per
                                         pagare. Se qualcuno lo sta
sua           strategia          di                                                  l’impianto o il mantenimento di
                                         pagando,         va     rimborsato”.
internazionalizzazione           in                                                  filari       di      siepi,      zone
                                         L’assessore commenta con
particolare nei settori delle                                                        decespugliate           e       piccoli
                                         soddisfazione l’accogli-mento,
calzature, del mobile e della                                                        boschetti                            e
                                         da parte del ministro Livia
meccanica. Intervenendo ai                                                           duecentoventicinque euro per
                                         Turco e del Governo, della
lavori      del    Comitato       il                                                 ettaro per l’incremento e
                                         richiesta - avanzata dalle
Presidente       della    Regione                                                    conservazione di superfici a
                                         Regioni, Marche comprese - di
Marche, Gian Mario Spacca,                                                           incolto. Il cumulo di questi
                                         abolire il contributo di 10 euro
ha evidenziato che in passato                                                        contributi non può superare il
                                         sulle visite specialistiche ed
l’U.e. ha appoggiato l’azione                                                        limite complessivo di 7mila e
                                         esami diagnostici.
delle      Regioni      attraverso                                                   500 euro. “I nuovi importi –
                                         L’assessore               Mezzolani
iniziative come “Tacis” e i                                                          osserva Petrini – sono stati
                                         assicura di aver “già diramato,
programmi          quadro        di                                                  adeguati per rendere più
                                         nei giorni scorsi, alle Aziende
gemellaggio. Dal momento                                                             appetibili per proprietari e
                                         Ospedaliere,          all’Asur      e
però che il coordinamento di                                                         conduttori gli interventi previsti
                                         all’Inrca, le direttive per
tali programmi si è rivelato                                                         dalla legge. Abbiamo anche
                                         l’immediata applicazione della
inadeguato,        Spacca       ha                                                   aumentato           il     contributo
                                         legge 23/2007 con la quale, a
auspicato un metodo più                                                              regionale alle spese che gli
                                         tutti gli effetti, è stata abolita la
efficace di gestione di nuovi                                                        ambiti territoriali di caccia
                                         quota fissa di 10 euro disposta
programmi              comunitari,                                                   sostengono per far fronte ai
                                         dalla Finanziaria 2007”. 
soprattutto               dell’Enpi                                                  danni alle produzioni agricole
(Strumento europeo di vicinato           AGRICOLTURA E CACCIA                        provocati           dalla       fauna
e partenariato) e del nuovo                                                          selvatica”.        Approvate       poi
                                         La Giunta approva
fondo di investimenti a favore                                                       misure per limitare i fattori di
della politica di vicinato.              i nuovi importi dei                         disturbo e mortalità della fauna
In tale quadro si dovrà                  contributi a proprietari                    selvatica. Tra gli interventi
precisare il collegamento tra                                                        previsti, la posticipazione a
                                         e conduttori agricoli
nuove e vecchie politiche                Maggiori benefici anche agli ambiti
                                                                                     metà luglio dello sfalcio della
europee dal punto di vista               territoriali di caccia                      vegetazione spontanea nelle
degli enti locali e regionali, in                                                    tare aziendali (es. fossi, canali,
particolare per quanto riguarda                u iniziativa dell’assessore           bordo strada), la raccolta di
i programmi e gli strumenti
finanziari ad essi correlati. 
                                         S     all’Agricoltura,      Paolo
                                         Petrini, la Giunta regionale ha
                                                                                     cereali dal centro verso
                                                                                     l’esterno degli ap-pezzamenti,
                                         approvato i nuovi importi                   la       ridotta       velocità     di
SANITÀ                                                                               avanzamento delle macchine
                                         relativi    ai     contributi   a
Abolizione del ticket introdotto                                                     e l’altezza di taglio non
dalla Finanziaria 2007                   proprietari e conduttori agricoli
                                         previsti dalla legge regionale 7            inferiore ai dieci centimetri.
Mezzolani: “Dal 20                       del 1995 (delibera di Giunta                Decisa la posticipazione a
maggio scorso                            3092 del 1995). Legge che                   metà settembre dell’aratura,
                                                                                     oltre       all’astensione       dalla
11 giugno 2007                                                                                                     pag. 3
Marche News - N. 21                                                                 Agenzia della Giunta Regionale



bruciatura delle stoppie e                   dotazioni ambientali. In questo    pagamento dei danni provocati
dall’uso di fitofarmaci nelle                caso l’importo complessivo         dalla fauna selvatica. La
fasce      perimetrali   degli               non potrà superare i 9mila         misura del contributo regionale
appezzamenti coltivati. Per                  euro. Decisi anche benefici        passa in questo caso dal 30%
ogni intervento è previsto un                per gli ambiti territoriali di     al 50% sulle spese che gli
contributo di centocinquanta                 caccia, che in base alla legge     ambiti territoriali affrontano per
euro per ettaro, cumulabile                  regionale    29   del     2004,    risarcire tali danni. 
anche con i benefici previsti                attingono al fondo delle
per il potenziamento delle                   produzioni agricole per il
Internazionalizzazione e attrattività

L’assessore Giaccaglia incontra
l’ambasciatore del Cile in Italia
Gabriel Valdes in visita nelle Marche. Interesse per collaborazioni
nel settore legno e delle fonti energetiche rinnovabili

          i è tenuto ad Ancona               regionale dei centri servizi. Di   In quell’occasione il console,

S         l’incontro tra l’asses-
          sore        alle
produttive, Gianni Giaccaglia,
                                 Attività
                                             particolare      interesse
                                             meritevole di approfondimento
                                             è l’ipotesi di trasferimento
                                                                            e   accompagnato da Giaccaglia,
                                                                                ha potuto approfondire la
                                                                                conoscenza del nostro tessuto
e       l’ambasciatore             della     dell’esperien-za del centro        economico sociale, mediante
Repubblica del Cile in Italia,               servizi Cosmob in Cile, sulla      visite nei distretti, centri servizi
Gabriel                        Valdes,       falsariga di quanto già fatto in   e     nelle     maggiori      realtà
accompagnato dalla consorte                  Brasile.                           economiche della regione.
e da Eliana Merlet, console                  Il paese andino è ricco di         Il console Gabriel Valdès
generale           aggiunto             e    legname ed interessato sia         Subercaseauk ha compiuto
responsabile                 dell’ufficio    all’esportazione della materia     gli studi superiori in Italia e nel
commerciale dell’Ambasciata                  prima, sia allo sviluppo           paese andino, laureandosi in
del Cile in Italia.                          qualitativo delle sue aziende      giurisprudenza all’Università
Presenti anche il presidente di              attive nel settore.                del Cile.
Cosmob, Mario Fabbri, il                     Su questo versante l’esperien-     Sposato, tre figli, è stato
sindaco di Ancona, Fabio                     za di Cosmob può essere            professore          di       Diritto
Sturani,             il          rettore     senz’altro       d’aiuto”     ha   Economico presso l’Università
dell’Università             Politecnica      dichiarato      Giaccaglia     a   Cattolica del Cile. È stato
delle Marche, Mar-co Pacetti,                margine del-l’incontro.            ministro degli Affari Esteri
il vice presidente della Camera              L’ambasciatore è stato anche       durante      il    governo       del
di Commercio di Ancona,                      all’Università di Urbino per un    Presidente Frei Montalva ed
Rodolfo           Giampieri,            il   incontro con il Rettore – Prof.    è stato il primo ministro di un
presidente di Confindustria                  Giovanni Bugliolo – il             Paese dell’ America Latina ad
Marche,          Federico         Vitali,    Presidente del Corso di            essere invitato al Parlamento
accompagnato da Ermanno                      Laurea in Scienze Geologiche       Europeo per intervenire sul
Pupo          -    assistente          al    - Prof. Alberto Renzulli - e       tema della cooperazione tra
Presidente         -       e      Paola      l’Ing.     Guido        Cappetti   Europa e Sud America.
Bichisecchi             -      direttore     dell’Enel. Scopo dell’incontro     Dopo la crisi argentina del
generale Confindustria.                      la promozione di un protocollo     2001,        l’intera      regione
“L’Ambasciatore                    della     di intesa tra Enel e Università    sudamericana ha conosciuto
Repubblica del Cile in Italia è              di Urbino, allo scopo di           una      crescita      economica
in visita nella nostra regione               consolidare                 una    notevole, con tassi medi del
per approfondire le opportunità              collaborazione scientifica già     5,3% e con ben nove Paesi
di      interscambio            e      di    avviata         nel       campo    sopra il 7%. Un’area quindi in
conoscenza reciproca. Legno                  dell'esplorazione geotermica       notevole sviluppo dove le
e fonti energetiche rinnovabili              nel     paese     sudamericano,    opportunità di investimento
sono i settori più interessanti              finalizzata allo sviluppo delle    sono in crescita e dove l’Italia,
per sviluppare collaborazioni                energie rinnovabili.               grazie al gran numero di
che           ci         arricchiscano       Lo scorso dicembre l’asses-        abitanti di origine italiana può
reciprocamente.                              sore alle Attività Produttive,     ottenere importanti risultati,
Interesse è stato mostrato                   Gianni Giaccaglia, aveva           anche alla luce del recente
anche per il nostro sistema                  ricevuto nelle Marche la visita    viaggio del Presidente Prodi.
distrettuale di piccole e medie              ufficiale del console Eliana       Nella città cilena di Villa
imprese e per il sistema                     Merlet.                            Alemana,            ha         sede
11 giugno 2007                                                                                             pag. 4
Marche News - N. 21                                                                     Agenzia della Giunta Regionale



l’associazione Marche Cile,                medie aziende”, incontro                 rappresenta un’importante
già attiva nella promozione di                                                      esperienza per gli studenti delle
iniziative di investimento tra i           “Il controllo di gestione delle          quinte classi dell’indirizzo tecnico
due      territori.  Meccanica,            piccole e medie aziende” è il            commerciale e programmatori,
                                           tema dell’ultimo incontro della          precisa la professoressa Maria
Agroindustria, Pesca, Legno,                                                        Luisa Pellicciari, sia per lo
sono tra i settori con maggiori            serie Progetto Scuola-Impresa
                                           realizzato all’Istituto Tecnico          spessore professionale e culturale
possibilità di collaborazione              Commerciale “Capriotti” di San           del professor Gregori che per il
economica.                               Benedetto del Tronto. Relatore il        tema trattato che proietta i
                                          prof. Gian Luca Gregori, docente         maturandi nell’immediato futuro
SAN BENEDETTO DEL TRONTO                   di Economia e gestione delle             mondo del lavoro”.
“Controllo di gestione                     imprese all’ Università Politecnica
delle piccole e                            delle Marche. “L’incontro                             (Comunicato stampa)
L’ambasciatore cileno a Urbino

Collaborazione di Enel e università per sfruttare
la risorsa geotermica in Cile
La visita di Gabriel Valdes si inserisce in una serie di iniziative volute dalla Regione Marche



P
           romuovere un proto-             aree del Cile in cui sono state          cosiddetta risorsa geotermica
           collo di intesa tra Enel        già acquisite le concessioni             a bassa entalpia”. Il rettore
           e Università degli Studi        per l’esplorazione scientifica e         Bugliolo e l’ambasciatore
di Urbino, allo scopo di                   per lo sfruttamento di questa            Valdes hanno inoltre messo in
consolidare                        una     risorsa. Come messo in                   agenda un prossimo incontro
collaborazione scientifica già             evidenza        dal-l’ambasciatore       per stipulare un accordo
avviata           nel           campo      Valdes, “il Cile ha focalizzato          bilaterale tra i due Paesi allo
dell’esplorazione geotermica               maggiormente             l’attenzione    scopo di finanziare borse di
con il Cile. E’ quanto è stato al          sull’approvvigiona-mento                 studio per studenti universitari
centro di un incontro al                   energetico da fonti alternative,         italiani e cileni che vogliano
Rettorato dell’Università di               non solo come conseguenza                approfondire          la      loro
Urbino, alla presenza dell’am-             di una politica economica                formazione sia nel campo
basciatore cileno in Italia,               mirata a ridurre la dipendenza           delle discipline scientifiche che
Gabriel Valdes, la cui visita si           del paese dall’im-portazione di          umanistiche.
inserisce in una serie di                  petrolio e gas ma anche in               L’ambasciatore ha concluso il
iniziative volute dalla Regione            virtù delle rilevanti potenzialità       suo discorso con un forte
Marche. All’incontro erano                 nel settore della geotermia”.            auspicio che Enel diventi
presenti anche il rettore                  Le        risorse      geotermiche       promototrice,          con      la
Giovanni Bogliolo, il pro                  costituiscono infatti una parte          collaborazione di Università
rettore Mauro Magnani, il                  delle fonti di energia sostenibili       europee e sudamericane, di
presidente del Corso di Laurea             indicate dal protocollo di Kyoto         una politica di cooperazione
in       Scienze          Geologiche       per limitare progressivamente            scientifica tra tutti i paesi
dell’Università        di     Urbino,      l’utilizzo di combustibili fossili.      dell’America Latina per quanto
Alberto           Renzulli,           il   “La grande potenzialità della            riguarda il settore energetico.
responsabile per l’Enel dello              risorsa geotermica - ha                  Alberto Renzulli e Guido
sviluppo        dei    progetti      di    ribadito il professor Renzulli -         Cappetti hanno infine avuto
Geotermia, Guido Cappetti, e               non si esaurisce con la                  garanzie di un forte impegno
la responsabile commerciale                possibilità di produrre energia          da parte dell’ambasciatore
del-l’ambasciata          cilena     in    elettrica e alcuni ricercatori e         cileno nel sostenere i progetti
Italia, Eliana Merlet. L’Enel              dottorandi dell’Istituto di Scien-       in corso e futuri riguardanti
prevede infatti nel lungo-medio            ze della Terra dell’Università di        l’esplorazione geotermica in
termine di installare in Cile              Urbino, oltre ad essere                  Cile promossi dall’Università di
centrali       geotermiche         con     impegnati         nell’esplorazione      Urbino e dall’ “Universidad
l’obbiettivo di produrre energia           geotermica in Cile stanno                Catolica      del     Norte”    di
elettrica da fonti rinnovabili.            promuovendo           progetti      di   Antofagasta, sotto la regia
Nell’ambito di questo progetto,            ricerca interuniversitari (ad            dell’Empresa Nacional de
l’Istituto di Scienze della Terra          esempio         con     l’Uni-versità    Geotermia,        una     impresa
dell’Università        di      Urbino      Politecnica       delle      Marche)     creata da Enel ed Enap (l’ente
svolgerà, in collaborazione                sull’utilizzo diretto del calore         nazionale cileno per l’energia)
con       l’Enel,     le      ricerche     del           Pianeta           Terra    proprio per lo sfruttamento
geologiche per valutare il                 (teleriscaldamento e pompe di            della risorsa geotermica nel
potenziale geotermico nelle                calore         geotermico),         la   paese andino. 

11 giugno 2007                                                                                                  pag. 5
Marche News - N. 21                                                                    Agenzia della Giunta Regionale



                                        responsabili di Legambiente e i            intervenuti, fra gli altri, il sindaco
COMUNE DI SAN SEVERINO                  loro docenti, inserito nell’ambito         Martini, il vice sindaco Sante
Risparmio energetico:                   della “Settimana culturale”                Petrocchi, che ha la delega
500 lampade agli alunni                 promossa dalla scuola. Ogni                all’Ambiente, l’assessore
delle scuole medie                      lampada consegnata è da 21 W               all’Istruzione, Alessandra Aronne,
                                        ed equivale a una vecchia                  il presidente del Consiglio
Al termine dell’anno scolastico         lampada a incandescenza da 100             comunale, Tito Livio Lucarelli, e i
sono state consegnate dal               W. Se ogni alunno accendesse               consiglieri comunali Gianluca
Comune di San Severino 500              quella lampadina in casa propria           Gelsomino e Fernando Taborro.
lampade fluorescenti compatte           al posto di una da 100 W a                 L’iniziativa rientra nel piano di
agli alunni dell’Istituto               incandescenza – ad esempio in              sensibilizzazione sul risparmio
comprensivo “Tacchi Venturi”.           cucina per tre ore al giorno – si          energetico che l’Amministrazione
L’occasione è stato un confronto        risparmierebbero                           comunale sta portando avanti.
sui temi dell’ambiente e del            complessivamente (per 500
risparmio energetico fra i ragazzi      lampade) più di 70 KW e circa                            (Comunicato stampa)
e gli amministratori comunali, i        7.500 euro all’anno. Alla
rappresentanti dell’Assem, i            cerimonia di consegna sono
Internazionalizzazione e attrattività

Il console cileno alla Consulta regionale
per l’economia ittica
Tra Marche e Cile opportunità di collaborazione nella pesca

                                        “Il settore della pesca accanto

E
         liana Merlet - console                                                    Rame, legname, ortofrutta, pe-
         generale aggiunto e            a quello del legno e dell’e-               sca, queste le produzioni di
         responsabile        dell’uf-   nergia                    alternativa,     punta.               Un’economia
ficio commerciale dell’Amba-            rappresentano i settori con                diversificata grazie anche alle
sciata del Cile in Italia – ha          maggiori        opportunità           di   diversità climatiche che si
preso parte alla Consulta               collaborazione         e      crescita     intervallano lungo i 4200 km di
regionale per l'economia ittica.        reciproca”       ha      sottolineato      lunghezza del paese.
Il console è in visita dal 28           l’assessore         alle       Attività    Il commercio è favorito dai
maggio scorso nelle Marche              produttive, Gianni Giaccaglia,             bassi dazi doganali - 3 per
assieme all’ambasciatore della          che nel dicembre scorso                    cento - su tutte le merci di tutto
Repubblica del Cile in Italia,          aveva già ricevuto una prima               il mondo grazie ai trattati di
Gabriel Valdes, tornato a               visita da parte del console                libero      scambio        esistenti
Roma dopo aver incontrato               Merlet.                                    (Nafta). Il console ha anche
l’Assessore       alle       attività   I dirigenti delle associazioni di          rimarcato la forte crescita
produttive Gianni Giaccaglia.           categoria della pesca ed il                economica del 5-6 per cento
La visita della delegazione è           responsabile regionale del                 negli ultimi 15 anni, favorita da
finalizzata a promuovere e              settore, hanno presentato al               alta competitività, bassi livelli
rafforzare                        gli   console       la     filiera     ittica    di corruzione, diritti civili e
scambi economici e culturali            marchigiana, evidenziandone i              libertà di stampa. E’ stata poi
tra le Marche e la repubblica           punti di forza: gli istituti di            approfondita la possibilità di
andina.                                 ricerca, i sette mercati ittici            interscambio tra prodotti ittici
Anche a questo fine la Merlet           anche          telematici,            la   cileni         e        tecnologia
è intervenuta ieri alla Consulta        certificabilità del prodotto ittico        marchigiana.
regionale     per       l'economia      (Scirocco 36), le numerose                 Il    Console      ha     mostrato
ittica.                                 industrie di trasformazione                interesse per il modello
“Le aziende della nostra                locali, la cantieristica navale, il        organizzativo della nostra
Regione - ha dichiarato                 settore della tecnologia del               regione, basato su un sistema
l’asses-sore regionale alla             freddo, lo sviluppo dell'intero            di     piccole    imprese       ben
Pesca,      Paolo      Petrini      -   sistema       derivante         anche      raccordato        da       strutture
hanno interesse a portare in            dall'efficace utilizzo dei fondi           cooperative e associative.
Cile     la    tecnologia        per    comunitari. Eliana Merlet ha               Apprezzamento anche per
l’industria ittica, che per             ricordato i forti e storici legami         l'elevato livello qualitativo e
alcune           attività           è   culturali Cile-Italia, e i rapporti        tecnologico      delle      aziende
particolarmente avanzata.               economici da potenziare e                  operanti nella filiera ittica.
In cambio, può esserci un               sviluppare in futuro, oltre alle           I       rappresentanti         delle
interesse da parte di nostre            caratteristiche              principali    associazioni hanno auspicato
imprese della trasformazione            dell’eco-nomia cilena.                     sviluppi       delle       relazioni
a importare prodotti cileni”.                                                      economiche        con      il   Cile

11 giugno 2007                                                                                                   pag. 6
Marche News - N. 21                                                               Agenzia della Giunta Regionale



sottolineando la possibilità che       studio     di fattibilità    della     viabilità       intervalliva,     di
si    aprano    nuovi      canali      complanare Pesaro e Fano, e            interesse         regionale,      in
commerciali.                         la realizzazione di tratti della       provincia di Pesaro e Ascoli
INFRASTRUTTURE                         Pedemontana e Mezzina. Lo              Piceno”. Lo studio di fattibilità
Complanare Pesaro-Fano,                ha co-municato l’assessore             punta       a       migliorare      i
Pedemontana e Mezzina                  alle Infrastrutture, Loredana          collegamenti tra Pesaro e
“Via libera” alla                      Pistelli. Il ministero concorda        Fano,        in      vista     della
                                       con questo utilizzo delle              realizzazione della terza corsia
ripartizione di                        risorse e l’in-tesa verrà siglata      autostradale. Il tratto della
16 milioni di euro                     a fine giugno. “Nella scelta           Pedemontana              Fabriano-
                                       operata dalla Regione -                Cagli, che verrà realizzato, è
“Via libera” dal ministero delle       sottolinea Pistelli - si è tenuto      quello tra gli svincoli Cagli
Infrastrutture per utilizzare i 16     conto         dell’avan-zamento        centro e Cagli Fosso Screbia.
milioni di euro stanziati nel          progettuale degli interventi e         L’intervalliva       delle     aree
quinto accordo in-tegrativo del        della coerenza programmatica           industriali del Piceno, nota
programma        quadro      sulla     con i piani nazionali e                come Mezzina, vedrà la
viabilità stradale. I fondi Cipe       regionale. Si tratta di opere          realizzazione del primo stralcio
saranno       destinati,    come       che si pongono in continuità           Val Tronto – Val Tesino (terzo
previsto      dalla      Regione       con quanto già finanziato nei          lotto). 
Marche, per finanziare lo              precedenti accordi quadro con
                                       il ministero e riguardano la
Abbadia di Fiastra

Sviluppare la cultura della sicurezza
Convegno organizzato dalla Regione Marche sul tema “Protezione civile,
scuola e mass media insieme per una educazione sostenibile”

                                                                              attualità. “Lo scopo della

T
         anti docenti e studenti       regionale Francesco Comi
         hanno gremito la sala         nell’aprire i lavori – da tanti        scuola – ha precisato il
         dell’Abbadia            di    anni è         impegnata       nella   direttore generale dell’ufficio
Fiastra, per partecipare al            prevenzione sia nei luoghi di          scolastico regionale, Michele
convegno “Protezione Civile,           lavoro, che sul territorio. La         De Gregorio – è quello di
scuola e mass media insieme            nostra regione è stata una             costruire e di intensificare le
per        una         educazione      delle prime a dotarsi, negli           relazioni con le istituzioni che
sostenibile”, organizzato dalla        anni ’90, di una legge che             sono sì entità giuridiche, ma
Regione Marche. Obiettivo              istituiva        un         modello    composte da uomini formati
dell’evento è stato quello di          organizzativo in grado di              con gli istituti scolastici di ogni
favorire l’incontro tra scuola e       promuovere        la     sicurezza.    ordine e         grado”. Alcuni
istituzioni,    per     sviluppare     Grazie al lavoro di squadra            studenti hanno partecipato alle
l’informazione e la formazione         svolto tra istituzioni e scuola,       attività di quattro laboratori,
dei ragazzi sui temi della             questo modello sviluppa la             vestendo le vesti di giornalisti
sicurezza. C’è una crescente           cultura della protezione civile,       e       realizzando           servizi
richiesta, alla scuola, di farsi       facendo emergere ai nostri             fotografici,      radiofonici        e
carico, oltre che dei suoi             giovani     il     valore      della   televisivi sulle attività del
compiti istituzionali, di aspetti      solidarietà e il senso di              convegno.           I       ragazzi,
particolari di educazione legati       appartenenza alla comunità”.           provenienti        dagli       istituti
ai problemi sociali ritenuti via       L’informazione sulla sicurezza         scolastici       del       territorio
via        emergenti,         quali    oggi è cambiata perché oltre la        marchigiano,          sono       stati
l’educazione alla prevenzione          televisione, radio e carta stam-       selezionati tra i partecipanti
e riduzione dei rischi. Il             pata ci sono altri strumenti di        del progetto di protezione
percorso da realizzare è quello        comunicazione. In particolare i        civile “Alcesti”.
di rimodulare il sistema               blog che sono di grande
formativo        delle       nostre    impatto e in grado di utilizzare       SANITÀ

generazioni attraverso l’intera-       l’informazione       dal     basso.    Progetti in materia di
zione tra istituti scolastici e        Proprio     attraverso        questi   Hiv/Aids, confermate
enti,      anche         con      il   media le nuove generazioni
coinvolgimento delle strutture         potranno          gestire         le   linee di indirizzo
informative e comunicative             informazioni sulla sicurezza,
realizzate dai mass media. “La
Regione        Marche      –     ha
                                       ripristinando anche un modello
                                       partecipativo            attraverso    S      ono stati confermati per il
                                                                                     2007 le linee di indirizzo, i
                                                                              criteri di riparto dei contributi e le
sottolineato      il    consigliere    strumenti moderni e di grande          modalità attuative dei progetti in
11 giugno 2007                                                                                              pag. 7
Marche News - N. 21                                                                         Agenzia della Giunta Regionale



materia       di      HIV/Aids.       Le    poter       valutare     l’andamento        complessivo risulta invariato, sarà
disposizioni fanno parte di un              temporale delle nuove infezioni e           ripartito per il 70% in parti uguali
programma triennale di interventi,          le     aree       più   colpite,       le   tra i servizi individuati e per il
approvato nel 2004 dal Consiglio            caratteristiche dei soggetti e i            restante 30% in rapporto ai casi
regionale su proposta della                 fattori di rischio. Interventi avviati      hiv+ e aids rilevati annualmente.
Giunta,          finalizzato         alla   nel triennio 2004-2006, solo il             Le Zone Territoriali già autorizzate
promozione di un nuovo apporto              sistema di sorveglianza non è               a dare continuità ai progetti di
del medico di medicina generale,            stato avviato per i molteplici              assistenza        e     prevenzione
all’attivazione di Unità funzionali         problemi legati alle complesse              domiciliare      assicureranno    la
territoriali                   hiv+/aids,   misure di sicurezza previste dalle          continuità delle attività avviate
all’organizzazione di periodiche            norme vigenti nel trattamento dei           anche nel corso del 2007. La retta
iniziative     d’informazio-ne          e   dati     personali     dei    soggetti      giornaliera per il 2007 per le due
prevenzione, all’assicurazio-ne di          coinvolti. In attesa di acquisire           case alloggio convenzionate,
una particolare attenzione e                nuovi      elementi,    sono        stati   Casa Moscati a Pesaro e Il
assistenza territoriale a favore dei        confermati i progetti già previsti          Focolare      ad     Ancona,    sarà
bambini e delle madri hiv+, alla            dal      precedente        programma        incrementata dell’11,5% rispetto a
promozione della qualità della vita         triennale con integrazioni. In              quella del 2002 che ammontava a
e dell’adesione alle procedure              particolare, la terza campagna              118,79 euro; la quota sanitaria
diagnostiche        e       terapeutiche    regionale di prevenzione, che               giornaliera per i dieci alloggi
mediante specifiche azioni di               avrà inizio a luglio 2007, si               protetti riservati ( 6 a Pesaro e 4
counselling a favore di soggetti            collocherà entro i limiti della             ad Ancona) sarà incrementata del
hiv+ e dei loro familiari presso le         spesa complessiva di 100.000                5,5% rispetto a quella del 2004
strutture                   ambulatoriali   euro;         riguardo       all’attività   che ammontava a 46,03 euro. La
ospedaliere,           all’in-tegrazione    aggiuntiva di counselling presso            spesa per l’attua-zione di questi
dell’assistenza domiciliare con             le otto strutture specialistiche            progetti                   ammonta
ulteriori forme di presa in carico          diagnostiche          e       curative      complessivamente a 1.940.080,60
della persona, all’avvio di un              ospedaliere, il contributo previsto,        euro.
sistema di sorveglianza hiv+ per            che          come          ammontare
Chiostro di San Tommaso

Ascoli, nasce il museo dell’arte ceramica
Le opere testimoniano la storia della ceramica ascolana e i suoi rapporti
con le più importanti scuole manifatturiere italiane

          asce il Museo dell’arte

N
                                            dal medico ascolano Antonio                 sulle tecniche di lavorazione
          ceramica di Ascoli                Ceci; il gruppo di ceramiche                della ceramica e incontri con
          Piceno, una delle più             settecentesche ascolane della               artisti.
ricche e funzionali strutture               famiglia Paci e la collezione               Tra le mostre in programma,
museali - dedicato interamente              novecentesca                 delle          da segnalare quella sulle
alla ceramica - esistenti nel               manifatture           Matricardi            ceramiche e sui prodotti
Centro Italia.                              comprendenti opere realizzate               artigianali tipici provenienti dal
Il nuovo museo, situato nel                 dai maggiori artisti marchigiani            museo di Nove, in Veneto.
restaurato Chiostro di San                  del tempo, tra cui Bruno da                 La struttura, restaurata con i
Tom-maso, custodisce circa                  Osimo, Adolfo De Carolis e                  fondi dell’Unione europea, è
300 pezzi risalenti al periodo              Polidori”.                                  collegata       in    rete    alla
compreso tra il XV e il XX                  All’inaugurazione di venerdì 1°             Pinacoteca civica di Ascoli,
secolo. Le opere, provenienti               giugno, hanno partecipato, tra              una delle più grandi del Centro
dalla collezione e dai depositi             gli altri, il sottosegretario ai            Italia insieme a quella di
della      Pinacoteca      civica           Beni       culturali,    Andrea             Perugia, e alla Galleria d’Arte
ascolana, testimoniano la                   Marcucci, il vicepresidente                 Contemporanea,          dove     è
storia della ceramica ascolana              della      Regione       Marche,            possibile ammirare la più
e i suoi rapporti con le più                Luciano Agostini, e il sindaco              grande raccolta di opere di
importanti                scuole            della città, Piero Celani.                  Osvaldo Licini.
manifatturiere italiane.                    Il percorso espositivo si                   L’origine della produzione
“Tre in particolare - sottolinea            articola in cinque sezioni che              della ceramica ascolana risale
Stefano Papetti, consulente                 intrecciano,     seguendo       un          al XV secolo, con l’apertura di
scientifico del Museo - i nuclei            ordinamento cronologico, gli                numerose botteghe artigiane
espositivi più importanti: le               eventi legati alla produzione               specializzate nella lavorazione
maioliche di Castelli, in                   della ceramica ascolana con                 di raffinati oggetti ed è
Abruzzo,      con     opere     di          quelli delle altre manifatture.             proseguita                  quasi
Francesco, Carlo Antonio e                  Il nuovo polo museale dispone               ininterrottamente fino ai giorni
Aurelio Grue; quelle di                     anche      di     spazi    e     di         nostri: una lunga tradizione
Faenza, Deruta e Montelupo                  attrezzature per lo svolgimento             caratterizzata da nomi di
Fiorentino donate al Comune                 di attività didattiche, stages              rilievo, tra cui quello della
11 giugno 2007                                                                                                     pag. 8
Marche News - N. 21                                                                 Agenzia della Giunta Regionale



famiglia Paci, che hanno             al David di Donatello                     a Bellinzona. Ha partecipato alla
consentito ad Ascoli di                                                        rassegna Doc In Tour, e di recente
                                                                               al Festival Vicino-Lontano di Udine.
entrare di diritto nel novero
delle 36 città che fanno parte
                                     M       artedì 8 maggio nella Sala
                                             Promoteca, in
                                     Campidoglio, sono state rese note
                                                                               L’attrice-autrice Roberta Biagiarelli
                                                                               ha commentato la prestigiosa
dell’Aicc, Associazione italiana     le nomination per il David di             candidatura ribadendo la particolare
città della ceramica.                Donatello, alla presenza dei              struttura teatrale del testo. “Volevo
Caratteristiche             della    candidati. La conferenza stampa è         in occasione del decennale del
manifattura ascolana sono i          stata presieduta da Walter                Genocidio di Srebrenica (Luglio
                                     Veltroni. Il film realizzato e            1995-2005) riuscire a fare qualcosa
bouquets, i tralci e i festoni                                                 di più, perché Srebrenica è
                                     progettato grazie al finanziamento
con le tipiche rose violacee         della Regione Marche “Souvenir            qualcosa di particolare. Volevo far
unite a semplici fiori di campo.     Srebrenica”, di Roberta Biagiarelli       sì che Srebrenica potesse andare
Dal 2001 Ascoli è stata              e Luca Rosini, con Biagiarelli            oltre la contingenza della
ufficialmente       riconosciuta     attrice protagonista, è entrato nella     commemorazione stessa e avere la
                                     rosa dei 5 finalisti nella sezione        possibilità di fare conoscere questo
come zona di affermata
                                     Documentari. La cerimonia di              agghiacciante pezzo di storia ad un
produzione       di     ceramica                                               pubblico più ampio possibile. Il
                                     consegna dei David sarà il 14
artistica tradizionale. Diciotto     giugno all'Auditorium Parco della         risultato raggiunto è un ibrido, un
le botteghe artigiane attive in      Musica di Roma e trasmessa in             assemblaggio di differenti materiali,
città.                              diretta da Rai Due, a partire dalle       un affresco di Srebrenica oggi, una
                                    18.30. Una scelta oculata che             sorta di tappeto simile a quello sul
                                                                               quale io recito la testimonianza di “A
                                     premia la qualità, quella della
“Regione Marche”                     Regione Marche, non nuova a               come Srebrenica” da 8 anni. Ci
Il notiziario della Giunta           finanziare opere e progetti teatrali e    sono io, i testimoni, cioè i cittadini di
                                                                               Srebrenica oggi, le immagini
regionale delle Marche               documentari a sfondo storico e
                                     drammatico. Dalla primavera del           d’archivio, il processo in corso al
Sito internet                        2006 sono state oltre 40 le               Tribunale penale dell’Aja, le video-
www.regione.marche.it                proiezioni pubbliche di Souvenir          lettere dall’assedio e le immagini
CINEMA                               Srebrenica: il documentario è stato       della sepoltura collettiva dell’11
Il film “marchigiano”                proiettato in diverse città italiane, a   luglio 2005. 
                                     Sarajevo, a Srebrenica, a Tuzla,
Souvenir Srebrenica                  ma anche in Svizzera, a Lugano e
Regione

Firmata la convenzione Fs-Forze dell’Ordine
Continua l’impegno della Regione per garantire la massima sicurezza
sui mezzi di trasporto pubblici



I
     l     miglioramento       del   ultimi tempi, si sono verificati          presentazione al personale di
     trasporto pubblico locale,      alcuni episodi di violenza e di           bordo di un modulo che sarà
     secondo          l’Assessore    intemperanza, oltre che nei               ritirato dallo stesso personale
regionale ai Trasporti, Pietro       confronti dei viaggiatori, anche          al momento della salita)
Marcolini,          non       può    contro il personale viaggiante            consente ai conducenti e al
prescindere dalla sicurezza sui      delle aziende di trasporto                personale addetto al controllo
mezzi di trasporto. Ed è in          facendo assurgere il problema             di richiederne il supporto per
quest’ottica che martedì 29          della sicurezza come centrale             ogni evenienza.
maggio si è giunti alla firma di     e con necessità di interventi             Alla riunione che ha portato
una Convenzione tra la               sistematici di controllo sia              alla firma erano presenti, per
Regione Marche e le forze di         come garanzia per gli utenti              la Regione Marche l’Asses-
Polizia (Carabinieri, Polizia di     che per le aziende di                     sore      Marcolini,     il   Vice
Stato, Guardia di Finanza,           trasporto.                                Presidente        della     Giunta
Polizia Penitenziaria e Corpo        Le       forze     di      polizia        Regionale Luciano Agostini
Forestale dello Stato) e i           collaboreranno con le aziende             e      il  responsabile       della
militari delle Capitanerie di        che gestiscono i servizi di               Protezione Civile Marche,
Porto,      relativamente     alle   trasporto          individuando,          Oreficini;     il    Prefetto    di
modalità di circolazione sui         all’interno    della     struttura        Ancona,        D’Onofrio         in
mezzi del Trasporto Pubblico         organizzativa, l’ufficio per ogni         rappresentanza                delle
Locale, grazie alla sensibilità      corpo al quale le aziende e i             Prefetture     marchigiane,       il
che i corpi di Polizia hanno         cittadini potranno rivolgersi per         Questore          di     Ancona,
dimostrato e ad un lungo e           segnalare        comportamenti            Iacobone, il Questore di
puntuale lavoro di raccordo tra      anomali utilizzando i numeri di           Ascoli                     Piceno,
le istituzioni.                      riferimento telefonici usuali.            Mastrogiovanni, il Questore
L’esigenza           di       tale   L’accertamento della presenza             vicario di Macerata, Silvis, il
Convenzione         è    scaturita   di personale di polizia a bordo           Questore di Pesaro, Pansini, il
anche dal fatto che, negli           dei mezzi (attraverso la                  Generale dei Carabinieri dott.
11 giugno 2007                                                                                                pag. 9
Marche News - N. 21                                                               Agenzia della Giunta Regionale



Curatoli e il Generale della           evidenza che la comunità di            maggiori            conseguenze
Guardia di Finanza, Calandro.          esperti e scienziati delle             negative saranno subite da
                                     Scienze Geologiche ha un               quei      sistemi     ambientali,
                                       ruolo      fondamentale     nella      ecologici,       so-ciali      ed
AMBIENTE                               valutazione della vulnerabilità        economici che sono più
Cambiamenti                            territoriale e ambientale ai           vulnerabili ai cambiamenti
                                       cambiamenti climatici e nella          climatici. Il dibattito è stato
climatici ed effetti                   proposizione di azioni efficaci        moderato        da     Giuseppe
sulla vita civile:                     che seguano le strategie               Gisotti,      presidente    della
                                       indicate dalle Nazioni Unite           Società Italiana di Geologia
il punto di vista                      della         mitigazione       e      Ambientale. Sono intervenuti il
dei geologi                            dell’adattamento               ai      giornalista Farruggia, oltre a
                                       cambiamenti climatici. I recenti       Coccioni,              Zarlenga
                                       studi sul sistema climatico            dell’Enea,               Ortolani
I   l punto di vista dei geologi
    di fronte ai cambiamenti
climatici globali e ai loro effetti
                                       hanno messo in evidenza che
                                       il clima della terra sta
                                                                              dell’Università degli Studi di
                                                                              Napoli, Busdraghi dell’Univer-
attuali e prossimi sulla vita          subendo, soprattutto in questi         sità di Urbino, Farina dell’Or-
civile. E’ questo il tema della        ultimi decenni, cambiamenti            dine dei Geologi delle Marche,
conferenza svolta a Pesaro,            che potrebbero portare a               Guerra dell’Ordine dei Geologi
presso la sala del Consiglio           variazioni        profonde      e      della Repubblica di San
Comunale. L’incontro è stato           irreversibili sia dell’ambiente        Marino, Rossini dell’Assam,
organizzato      dall'Istituto    di   che della stessa società nei           Nesci dell’Università degli
Geologia e del Centro di               prossimi anni, se le attuali           Studi di Urbino, Smargiasso
Geobiologia        dell'Università     tendenze di sviluppo socio-            e Diotallevi dell’Autorità di
degli Studi di Urbino, diretto         eco-nomico e di uso delle              Bacino regionale, Ferretti del
da Rodolfo Coccioni, in                risorse naturali non venissero         Centro funzionale regionale
collaborazione con la Società          modificate. Con i cambiamenti          della      Protezione      Civile,
Italiana       di         Geologia     del clima si produrranno effetti       Polonara del Servizio Difesa e
Ambientale, con il patrocinio          e impatti di varia entità, alcuni      Sicurezza del Mare della
della Regione Marche.                  dei quali saranno positivi e           Regione Marche. 
Principale     obiettivo       della   benefici ma altri negativi e
conferenza è mettere in                alcuni perfino irreversibili. Le
Artigianato e sviluppo

Valorizzazione turistica
dell’artigianato e della ruralità
Tra gli interventi, percorsi d’attrazione per valorizzare il patrimonio
di saperi e mestieri tradizionali delle Marche



E’
           stato approvato il          promozione di punti di                 saperi e mestieri tradizionali
           bando di accesso            attrazione         turistico       –   del nostro territorio anche a
           ai contributi per la        culturale – didattico, nei             fini       turistici,       dando
valorizzazione turistica delle         locali in cui si svolge                concretezza all’intesa di
eccellenze artigiane e rurali          normalmente l’attività d’im-           programma per lo sviluppo
delle Marche.                          presa. E ancora: percorsi tra          approvata lo scorso anno
L’intervento è previsto dal-           punti      d’attrazione         che    dal Consiglio regionale e al
l’intesa di programma per lo           consentano la fruizione ai             programma di governo.
sviluppo approvata lo scorso           visitatori      di      laboratori     I     percorsi        d’attrazione
anno        dal       Consiglio        artigiani o di locali di               costituiscono              un’idea
regionale. Il budget a                 imprese                    agricole    efficace       per       integrare
disposizione ammonta a                 adeguatamente attrezzati, in           turismo, cultura, ambiente e
seicentomila euro, risorse             cui         sia          possibile     ruralità in una nuova forma
che andranno a finanziare              familiarizzare                  con    trasversale ed integrata di
misure a favore di imprese             macchinari,              materiali,    sostegno allo sviluppo”, ha
attive nell’artigiana-to tipico        attrezzature, manufatti e              osservato                   Gianni
e artistico, di loro consorzi e        tecniche della tradizione              Giaccaglia,            assessore
associazioni tem-poranee,              produttiva artigiana artistica         all’Artigianato e promotore
di imprese agricole.                   tipica e rurale.                       dell’iniziativa.
I      progetti       dovranno         “Con       questa         iniziativa   I progetti dovranno ammontare
riguardare la creazione e              valorizziamo il patrimonio di          a un minimo di diecimila euro.
11 giugno 2007                                                                                          pag. 10
Marche News - N. 21                                                                   Agenzia della Giunta Regionale



Tra le spese ammissibili opere          multimediali, arredamenti e               museale locale. I contributi a
murarie ed accessorie - con             altri interventi idonei alla              fondo perduto sono concessi a
particolare riguardo a quelle           illustrazione del percorso di             totale copertura dei progetti
dirette a garantire la sicurezza        visita,    cataloghi,   supporti          ammessi e sino ad un limite
dei visitatori e l’accessibilità a      informatici, restauro funzionale          massimo di 50mila euro. Il
tutte le persone - impianti,            di macchinari ed attrezzature,            bando è disponibile al sito
progettazione      e    direzione       promozione       e    pubblicità,         www.impresa.marche.it 
lavori, installazione di supporti       collegamento con la rete




BENI CULTURALI
Mediateca delle Marche
Collaborazione tra Giovanni Allevi
e Mediateca delle Marche

A seguito dell’invito del Maestro Mario Puerini e,            Una tournée che lo ha visto riscuotere successo
curatore dell’archivio “Teche musicali”, e del Prof.          anche al Blue Note di New York, vero e proprio
Stefano Schiavoni, presidente della Mediateca                 tempio della musica jazz, e che ha registrato il
delle Marche, il virtuoso pianista ascolano di fama           tutto esaurito praticamente ovunque.
internazionale Giovanni Allevi ha consegnato alla             La Mediateca delle Marche provvederà ad inserire
Mediateca delle Marche la sua intera discografia              i materiali tra quelli catalogati nell’archivio “Teche
(“Joy” del 1997, arrivato ai primi posti delle hit            musicali”, già contenente quelli di altri grandi
parade di musica leggera, “Composizioni” del                  musicisti     e    compositori      marchigiani,     e
2003, “No Concept” del 2005 e “Joy” del 2006), ed             recentemente arricchito dalle registrazioni live del
alcuni video inediti relativi alla trionfale tournée          prestigioso festival jazz “Fano Jazz”.
promozionale del suo ultimo album.

                                                                                            (Comunicato stampa)




Senigallia

Immensity, un progetto a portata di imprenditore
Conferenza internazionale su immigrazione e attività di auto impiego



I
     mmigrazione e capacità di          zazione Mondiale per le                   permette loro di progettare
     fare impresa. Se ne è              Migrazioni (Iom) tedesca. Molti           ampliamenti        dell’azienda,
     parlato a Senigallia, alla         gli ospiti stranieri intervenuti          anche grazie agli aiuti dal
conferenza intermedia del               presso la Rotonda a Mare che              sistema bancario.
Progetto Immensity, promossa            hanno confrontato le diverse              Le Marche, infatti, possono
dal      Servizio   formazione          esperienze in relazione allo              insegnare       la      capacità
professionale della Regione             stato di avanzamento di tale              imprenditoriale - ha affermato
che cura il progetto nell’ambito        progetto che ha l‘obiettivo               l’asses-sore     regionale     al
dell’ini-ziativa    comunitaria         principale di promuovere le               Lavoro e Formazione, Ugo
Interreg III B, in partnership          potenzialità di autoimpiego de-           Ascoli, introducendo i lavori -
con la Regione Centrale della           gli immigrati. Tra le diverse             è il segreto di questa regione
Macedonia e la Società Open             rappresentative        straniere,         che ha saputo anche su
Europe (Grecia), l’Agenzia di           anche la testimonianza di due             questo costruire un tessuto
Sviluppo locale di Bielsko-             degli     11600      imprenditori         sociale compatto, alla base
Biala (Polonia), l’Agenzia di           immigrati nelle Marche. I                 dell’ottima integrazione che
sviluppo locale di Notranjsko –         fratelli Milan, provenienti dalla         qui vivono i cittadini stranieri
Kraska (Slovenia), l’Agenzia di         Polonia, hanno raccontato la              che hanno ormai superato il 5-
Sviluppo locale di Kosice               loro storia di impresari edili da         6 per cento della popolazione
(Slovacchia), il Ministero del          due anni, delle difficoltà iniziali       marchigiana.           Immigrati
Lavoro dell’Alba-nia e della            con la lingua e di conquistare            imprenditori, appunto, con
Bulgaria         e   con      la        un        mercato      dapprima           competenze            qualificate
partecipazione     dell’Organiz-        diffidente e che invece oggi              acquisite     che       possono
11 giugno 2007                                                                                              pag. 11
Marche News - N. 21                                                              Agenzia della Giunta Regionale



diventare           i       migliori   spiegato      Mauro      Terzoni,     candidatura - ha chiarito
ambasciatori delle Marche nei          dirigente       del       servizio    Luciana Frontini - forte del
Paesi di origine. Immensity -          Formazione della Regione che          patrimonio di competenza e di
ha proseguito l’assessore - è          seguirà un piano strategico           strutture      che     ha     già
un progetto innovativo sotto           operativo in quattro assi di          sperimentato nelle relazioni e
molti aspetti, a cominciare            intervento: informazione e            negli scambi internazionali.
dalla       governance        delle    accoglienza; supporto nelle           Bene ha fatto la Regione
politiche      del    lavoro    per    ricerca di opportunità di             Marche a considerare tutte le
facilitare l’inseri-mento, aiutare     sviluppo; programmi formativi         competenze dei vari governi e
coloro che vogliono fare               qualificati e miglior accesso ai      istituzioni locali come un unico
impresa, non creando nuove             servizi     essenziali    (salute,    sistema coordinato. Anche Pa-
strutture di assistenza, ma            istruzione,     casa,      lavoro,    olo Mannucci, dirigente del
potenziando quelle già valide          informazione).                        servizio politiche sociali della
esistenti, come i Centri per           Alcune iniziative sono in corso       Regione, ha sottolineato come
l’Impiego (Ciof) e i centri di         di realizzazione: un call center      nelle Marche, prima regione a
formazione.                            plurilingue (inglese, francese,       costituire una Consulta degli
Inoltre la finalità è anche            arabo, albanese, rumeno)              immigrati,     non    vi   siano
accompagnare gli imprenditori          come crocevia di informazioni         particolari aree critiche ma
stranieri in percorsi assistiti di     da associazioni di categoria,         anzi       partecipazione       e
rientro in patria per sviluppare       ambiti sociali ecc. e il              coinvolgimento alle istanze dei
il tessuto economico dei loro          coordinamento          con      gli   cittadini stranieri. 
Paesi e favorire così gli              interventi già dedicati dai 13        
                                                                             ENOGASTRONOMIA
scambi commerciali con le              Centri per l’impiego con
regioni europee aderenti al            sportelli dedicati.                   Giornata dedicata alla
progetto. Vantaggi reciproci           Una prossima realizzazione è          razza bianca marchigiana
quindi, che si traducono in            l’imminente     firma     di   un
                                                                             Il Gal Piceno scarl, nell'ambito del
buona occupazione da un lato           protocollo     di    intesa    tra    PSL Piceno Leader+, progetto per la
e sviluppo economico e                 Regione, quattro Province,            valorizzazione e promozione del
sociale dall’altro. Ugo Ascoli         Camera di Commercio di                territorio, ha promosso la “Giornata
ha anche sottolineato il futuro        Ancona sulla costituzione di          dedicata alla Razza Bianca
                                                                             Marchigiana" che si è tenuta martedì
ruolo delle Marche e di                una struttura pilota a supporto       22 maggio al Teatro Novelli - Parco
Ancona nella costruzione               dell’impren-ditorialità               della Rimembranza di Grottazzolina
dell’Euroregione          Adriatica    immigrata. La Camera di               (Ap).
come punto di riferimento              Commercio dorica, reduce dal
                                                                                             (Comunicato stampa)
dell’area. Le Marche stanno            Forum del-l’Adriatico e dello
già avviando azioni concrete           Jonio,      ha    accolto     con
con il progetto Immensity, ha          entusiasmo                 questa
Progetto Twist

Trasporto a chiamata, report positivi
per un servizio sempre più noto e apprezzato
Seminario conclusivo in un incontro internazionale a Pescara



I
     l Progetto Twist per              che sta diventando sempre più         europei Interreg III (cadses), di
     collegare aree montane e          noto e apprezzato.                    coordinare          tutta       la
     poco servite con un               La sperimentazione locale di          comunicazione        del    Twist,
autobus “a chiamata” che può           trasporto a chiamata è stata          creando e curando logo, news
essere                 pre-notato      condotta     in   sei   regioni       letter,     convegni,      report,
telefonicamente, si è concluso         europee: Marche, Abruzzo,             filmato, brochure e sito. Tre i
con          un         seminario      Molise,      Puglia     (Italia),     punti fondamentali emersi a
internazionale nel corso del           Brandeburgo-Oberhavel                 Pescara: il Progetto Twist,
quale si avuto il confronto dei        (Germania) e nella Provincia          acronimo di “Transport With a
dati, nei giorni 30-31 maggio e        di Ioannina (Grecia). A questi        Social Target” ha ricevuto il
1 giugno a Pescara. I                  si è aggiunta la Provincia di         premio “Regionando, Kyoto
rappresentanti       di      Italia,   Ascoli Piceno in qualità di           2012” per il miglior progetto
Germania, Ungheria e Grecia,           partner osservatore.                  interregionale .
per complessivi 10 partner             La Regione Marche ha avuto            La       partecipazione      della
regionali     hanno      illustrato    anche l’importante ruolo, per i       Provincia di Ascoli come
report positivi per un servizio        due anni della durata del             partner aggiunto ha dimostrato
                                       Progetto, finanziato con i fondi      l’in-teresse     suscitato    del

11 giugno 2007                                                                                            pag. 12
Marche News - N. 21                                                                         Agenzia della Giunta Regionale



sistema       di     trasporto     a        dispositivi satellitari a bordo             2007,        potranno        circolare
chiamata in zone svantaggiate               dei bus, tutti in rete.                     sull’intera rete dei servizi di
e montane e non da ultimo, la               La risposta è stata esauriente              trasporto pubblico urbano ed
flessibilità e ampliabilità del             e il dato confortante: anziani,             extraurbano       della      Regione
                                                                                        acquistando, presso gli sportelli
Progetto che proprio per                    ma anche studenti lavoratori e              delle Aziende che hanno rilasciato
questo – ed è il terzo punto –              casalinghe       hanno    potuto            gli abbonamenti scolastici, un
dovrebbe         continuare      ad         usufruire di un bus a chiamata              abbonamento integrativo al costo
essere finanziato permettendo               che hanno accompagnato gli                  di € 27,00= o di € 20,00.
la sostenibilità e quindi la                utenti     soprattutto     verso            Gli studenti delle Marche grazie
continuità del servizio. In                 ospedali           e      servizi           alla promozione che la Regione
pratica, come ha specificato il             sociosanitari, scuole, centri               intende rinnovare anche quest’an-
dirigente del Servizio Trasporti            commerciali e altri luoghi                  no per l’utilizzo dei mezzi pubblici
della regione Marche Sergio                 pubblici.                                   durante tutta l’estate, potranno
                                                                                        usufruire di un “prolungamento”
Strali, nel suo intervento,                 L’auspicio è che il servizio                dell’abbonamento,         dietro     il
questo incontro finale dimostra             possa essere integrato con gli              pagamento        di    un      surplus
la     volontà       unanime      di        altri esistenti per collegare               integrativo – una tantum – di soli
promuovere la trasferibilità del            anche più zone e creare una                 20 euro valido per tutte le linee
modello                sperimentato         rete di collegamenti telematici             normali. I 27 euro saranno invece
puntando sul principio della                e computerizzati grazie all’im-             per le corse specifiche aggiuntive,
sostenibilità, per un sistema,              pianto di selezione delle                   istituite solo d’estate e per i
come quello del Trasporto a                 chiamate telefoniche previsto               collegamenti verso il mare e
chiamata, che in certe zone                 dal Twist che si è dimostrato               balneare.
                                                                                        L’agevolazione       estiva,     ormai
impervie può essere sì un                   quanto mai utile e pratico.                tradizione molto apprezzata dai
servizio aggiuntivo ma anche                                                            più giovani che viaggiano così a
un       servizio       unico    ed         Abbonamento suppletivo                      poco prezzo anche durante le
estremamente utile.                                                                     vacanze e il tempo libero, viene
La      sperimentazione        nelle        L’autobus non solo                          rinnovata dopo il successo del
Marche è stata eseguita con                 per andare a scuola                         2005 e 2006.
cinque bus (quattro su linee                                                            L’iniziativa è promossa dalla
                                            Studenti in bus tutta l’estate              Regione Marche in collaborazione
preesistenti e 1 a metano su                con 20 euro in più
tragitti secondari)            dalla                                                    con i gestori dei servizi di
                                                                                        trasporto      locale.     L’indubbio
Contram          di      Camerino
nell’area      delimitata
comunità montane di San
                               dalle        D      al 2005 la Regione ha
                                                   istituito  una   forma di
                                            incentivazione dell’uso dei mezzi
                                                                                        vantaggio che ne deriva ai ragazzi
                                                                                        si assomma a quello del traffico e
                                                                                        della sicurezza nel periodo in cui
Severino, San Ginesio e                     di trasporto pubblico da parte              gli spostamenti verso il mare e la
Camerino, per un totale di 17               degli studenti durante il periodo           costa si intensificano. E va nella
Comuni       e      circa    32.000         estivo. Pertanto, durante i mesi di         direzione strategica, caldeggiata
residenti. I mezzi sono dotati              vacanza estiva per le scuole di             dalla stessa Regione Marche, di
                                            ogni ordine e grado, gli studenti           incentivare sempre l’uso del
di terminale di bordo interattivi
                                            marchigiani,        che      hanno          mezzo pubblico.
che utilizzano un software                  sottoscritto     abbonamenti   per
nella centrale operativa e                  l’intero anno scolastico 2006-
Seminario in Regione su sistema informativo di gestione e semplificazione delle procedure

Bruxelles accoglie il programma
di sviluppo rurale 2007/2013
Petrini: “Questo un primo passo positivo. Occorreranno sei mesi
per il pronunciamento definitivo da parte di Bruxelles”



I
    l nuovo Programma di                    marchigiana,      basata      su            parte    di    Bruxelles.     La
    Sviluppo     Rurale    della            prodotti di qualità e distintivi”           previsione è che l’approva-
    Regione Marche, notificato              ha commentato Paolo Petrini,                zione ultima del Programma di
a         Bruxelles        dopo             assessore regionale all’Agri-               Sviluppo Rurale 2007/2013 da
l’approvazio-ne in Consiglio                coltura,    apprendendo        la           parte della Giunta regionale
regionale, è stato dichiarato               notizia. Il documento entra,                avvenga entro la fine dell’an-
ricevibile dalla Commissione                così, nella fase negoziale. “Si             no”. Nel frattempo, la Regione
europea.                                    tratta di un primo passaggio                sta definendo i bandi attuativi
“Il Psr rappresenta un’occa-                positivo – ha continuato                    delle misure agro-ambientali,
sione importante per vincere la             Petrini      -    occorreranno              di prossima uscita. Il Psr
sfida nei mercati internazionali            comunque sei mesi per il                    mobiliterà          finanziamenti
per un’agricoltura, come quella             pronunciamento definitivo da                pubblici pari a circa 460 milioni
11 giugno 2007                                                                                                        pag. 13
Marche News - N. 21                                                                      Agenzia della Giunta Regionale



di euro, prevede quattro assi:                la soddisfazione di cittadini ed       Protezione Civile della Comunità
all’Asse I (Miglioramento della               utenti. E’ un processo che             Montana, Massimo Del Moro “si
competitività         del        settore      richiede dedizione quotidiana          sono verificati già tre focolari di
agricolo e forestale) sono stati              e collaborazione tra strutture e       piccole e medie dimensioni. Per
                                                                                     questo, considerata la scarsezza
assegnati circa 194 milioni di                responsabili politici, in modo         delle precipitazioni e le
euro.             All’Asse               II   che      ogni     iniziativa     di    temperature particolarmente
(Miglioramento del-l’ambiente                 innovazione, come questa, sia          elevate, s’è disposto per il 2007 di
e dello spazio rurale) oltre 178              adeguatamente          sostenuta.      accelerare la partenza del
milioni.      L’Asse        III,      con     Procedure di front e back              programma d’intervento.
interventi rivolti alla Qualità               office, tecnologie informatiche                      (Comunicato stampa)
della vita nelle zone rurali e                per la riduzione di costi e
diversificazione dell’economia                tempi,      rapidità      d’azione
rurale, oltre 41 milioni. Infine,             dell’orga-nismo         pagatore,
l’Asse IV – Leader, che                       attenzione alle esigenze di
intende mettere a frutto la                   intermediari e categorie, sono i
lunga             stagione              di    passaggi attraverso cui si
sperimentazione e ricerca di                  snoda il nuovo sistema
nuovi processi gestionali degli               gestionale. Un sistema il cui
interventi, oltre 27,5 milioni di             rodaggio è partito e che
euro. La quota restante andrà                 richiede                  costante
a finanziare interventi di                    monitoraggio, in modo da
assistenza          tecnica.         Una      essere pronti a partire in modo
dotazione                  finanziaria        ottimale non appena il nuovo
importante,            nel            suo     Psr        sarà        operativo”.
complesso,            che          vedrà      All’incontro hanno preso parte,
impegnate Regione e imprese                   oltre all’asses-sore Petrini,
agricole, chiamate a misurarsi                dirigenti e funzionari regionali
sul      piano       della       qualità      e rappresentanti di Agea -
progettuale e della capacità di               Agenzia per le Erogazioni in
innovazione. Intanto si è                     Agricoltura. 
tenuto       presso       la        sede
regionale un seminario sulla                  COMUNITÀ MONTANA ESINO FRASASSI

semplificazione                     delle     Pattugliamento del Territorio
procedure              e             l’im-    montano del Servizio
plementazione del sistema                     sorveglianza antincendi
informativo di supporto, relativi
                                              La Comunità Montana dell’Esino
ai vari interventi previsti dal
                                              Frasassi, dopo una serie
programma. L’incontro è stato                 d’incontri con la Provincia, i
rivolto      alle     organizzazioni          comuni di Arcevia, Cerreto D’Esi,
professionali del settore, ai                 Fabriano, Genga, Sassoferrato,
componenti            del         tavolo      Serra San Quirico, la Prefettura, il
istituzionale        per      i      temi     Corpo Forestale dello Stato e
dell’agricoltura e agli addetti               Vigili del Fuoco, ha deciso di
regionali         coinvolti         nella     anticipare, per il particolare ed
programmazione e gestione.                    eccezionale andamento
                                              metereologico stagionale dovuto
“Il nuovo sistema informativo
                                              a condizioni climatiche molto
di gestione - ha osservato                    siccitose, al mese di giugno
Petrini in apertura dei lavori -              l’inizio del Servizio di Prevenzione
è           improntato                alla    e Sorveglianza degli incendi
semplificazione e all’efficienza              boschivi. Il Piano nella sua
nell’utilizzo       delle        risorse      interezza, raggiungerà il massimo
umane           e      tecnologiche,          dell’efficienza a luglio, ma intanto
nell’ottica del miglioramento                 gli amministratori dell’Ente
dell’efficacia e della prontezza              montano “per salvaguardare”
                                              sono parole del presidente
di     risposta       al     cittadino.
                                              Fabrizio Giuliani “il patrimonio
Affrontare il tema dei costi                  boschivo dalla forza distruttiva del
della politica significa anche                fuoco” hanno deliberato di far
misurarsi              con              la    partire questo primo importante
razionalizzazione                             momento di prevenzione.
dell’amministrazione                   per    “In quest’ultimo periodo” ha detto
abbassare i costi e migliorare                l’assessore delegato alla

11 giugno 2007                                                                                                  pag. 14

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:6
posted:3/22/2012
language:Italian
pages:14