Non manifesta affetto baci

Document Sample
Non manifesta affetto baci Powered By Docstoc
					                                                      COMUNITÀ MAIEUSIS

               QUESTIONARIO SUI DISTURBI PSICHICI
                       Per la valutazione degli esiti in comunità terapeutica

NOME E COGNOME DELL’ASSISTITO: .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

MESI RELATIVI             ALLE RILEVAZIONI: 1°. . . . . . . . . . . . . . . . 2° . . . . . . . . . . . . . . . . 3° . . . . . . . . . . . . .
.

Il questionario deve essere compilato da due operatori di riferimento, in contraddittorio con l’assistito.

Segnare:
1 -    SE IL DISTURBO SI È MANIFESTATO, DURANTE IL MESE                       RELATIVO ALLA RILEVAZIONE
½      -       SE IL DISTURBO SI È MANIFESTATO NEL MESE, CON RIDOTTA FREQUENZA
0     -         SE IL DISTURBO SI È MANIFESTATO NEL MESE, CON INTENSITÀ O FREQUENZA IRRILEVANTE
           -          D OPO   OGNI DOMANDA SONO INDICATI GLI           AGGETTIVI O I NUMERI CHE DISCRIMINANO TRA                 1, ½      E
0
-/+        - SE, DOPO LA PRIMA RILEVAZIONE, IL DISTURBO PERSISTE MA APPARE DIMINUITO O AUMENTATO PER INTENSITÀ O PER
FREQUENZA.
                  IN TAL CASO IL VALORE SARÀ DIMINUITO DI 1 / 4 ( SE NON È 0 ) O AUMENTATO DI 1 / 4 (SE NON È 1 )


Rilevazioni
1                ½                 0
                                                                     DISTURBI DELL’UMORE
1°     2°        3°

                              Si sente privo di scopi nella vita                                                                                Di
                              solito/ Spesso / Di rado
                              Sente che quello che fa è senza valore, inutile                                                          Di solito/
                              Spesso / Di rado
                              Accusa molta stanchezza la mattina                                                                                Di
                              solito/ Spesso / Di rado
                              Si                    sente             incapace                                di                    difendersi
                              Di solito/ A volte / Di rado
                              Rimugina pensieri autocriticanti                                                                                  Di
                              solito/ A volte / Di rado
                              Rimugina pensieri autorimproveranti                                                                               Di
                              solito/ A volte / Di rado
                                                              Prova schifo o disprezzo di sé
                                                                 Spesso / A volte / Di rado
                              Si sente sbagliato o nel posto sbagliato                                                                 Spesso
                              / A volte/ Di rado
                              Si sente incapace di provvedere a sé                                                                              Di
                              solito/ A volte / Di rado
                              Si                    sente              incapace                                di                     divertirsi
                              Di solito/ A volte / Di rado
                              Piange senza conoscerne il motivo                                                                      Spesso /

                                                                                                                                          1
               A volte / Di rado
               Non prova interesse per alcuna cosa                                                              Di
               solito/ Spesso / Di rado
               Non prova interesse per alcuno                                                       Di solito /
               Spesso / Di rado
               Si sente privo di desideri sessuali                                                              Di
               solito/ Spesso / A volte
               Ha                                        fantasie                                  autolesive
               Spesso / A volte/ Di rado
               Prova                          desiderio                           di                    morire
               Spesso / A volte / Di rado
               Ha pensieri ricorrenti di morte o suicidari.                                     Spesso / A
               volte / Di rado
               Si sveglia troppo presto la mattina.                                               Di solito /
               Spesso / Di rado
               Stato abbastanza maniacale con euforia, iperattività, verbosità                     Spesso /
               A volte / No
               Episodi abbastanza maniacali con esaltazione e arroganza                           A volte /
               Di rado / No
               Ha consistenti cadute dell’umore
               Periodiche / A volte / Di rado
               Ha improvvisi cambiamenti di umore                                                 Spesso /
               A volte / Di rado
               PERCENTUALI



                                                                                                 MAIEUSIS

                                             COGNOME DELL’ASSISTITO:        .............................
Rilevazioni
1          ½           0
                             PAURE, DISTURBI D’ANSIA, SOMATOFORMI E VARI
1°   2°   3°

               Ha paura di perdere il controllo della propria aggressività                       Spesso / A
               volte / No
               Ha molta paura della aggressività altrui                                              Spesso /
               A volte / No
               Ha paura della omosessualità propria o altrui                                         Spesso /
               A volte / No
               Ha                   molta                    paura                della             sessualità
               Spesso / A volte / No
               Ha molta ansia quando c’è confusione e gente                                         Di solito/ A
               volte / No
               Ha abbastanza paura della intimità o se gli altri si avvicinano                     Di solito/ A
               volte / Di rado
               Ha molta paura di gareggiare e della sconfitta                                                   Di
               solito/ A volte / No
               Ha                   forti                    ansie                 di             prestazione

                                                                                                         2
Spesso / A volte / Di rado
Ha molto timore di essere criticato o disapprovato                                                        Spesso / A
volte / Di rado
Ha                     molto               timore                   di                 essere                  deriso
Spesso / A volte / Di rado
Ha                  il              presentimento                    che                 presto                morirà
Spesso / A volte / No
Ha           il           presentimento             che           i          propri           cari          muoiano
Spesso / A volte / No
Intense angosce di depersonalizzazione (sentirsi osservatore distaccato)                                  Spesso / A
volte / No
Sensazione                 intensa            che            sia             tutto            irreale,           finto
Spesso / A volte / No
Paura           intensa         che       stia        per         accadere           qualcosa          di       brutto.
Spesso / A volte / No
Per strada ha abbastanza paura di perdersi o di essere abbandonato                                        Spesso / A
volte / Di rado
Entra molto in ansia per qualsiasi cambiamento                                                              Spesso /
A volte / Di rado
Ha una paura intensa di essere derubato o rapito                                                            Spesso /
A volte / Di rado
Sente               o           teme           di           perdere               parti           del           corpo
Spesso / A volte / No
Paura                  di            impazzire,               frammentare                   o              esplodere
Spesso / A volte / No
Paura                        di                 svenire,                        sparire,                    soffocare
Spesso / A volte / No
Paura                               di                           restare                              immobilizzato
Spesso / A volte / No
Tremori
Spesso / A volte / No
Attacchi di panico: tachicardia, sudorazione, formicolio alle mani                                        Spesso / A
volte / No
Ha molta difficoltà a iniziare o a mantenere il sonno                                                     Spesso / A
volte / Di rado
Improvvisi                   e             irresistibili               attacchi                di              sonno
Spesso / A volte / No
Ha                   incubi               notturni                  con                 sonno                 agitato
Spesso / A volte / Di rado
Si         sveglia            in        preda          ad           un          terrore          senza          sogni
Spesso / A volte / No
Paure fobiche intense quali: iniezioni, sangue, buio, insetti, temporali                          Spesso / A volte /
Di rado
Paure fobiche intense quali: tunnel, altezze, ascensori, luoghi chiusi o aperti                    Spesso / A volte /
Di rado
Intensa e irragionevole preoccupazione di malattia fisica                                                    Spesso /
A volte / No
Intensa e irragionevole preoccupazione di difetto fisico                                                       Spesso
/ A volte / No
Sintomi molto dolorosi (collo, pancia, testa, etc)                                                            Di solito

                                                                                                                3
               / Spesso / A volte
               Sintomi intensi quali: nausea, difficoltà a deglutire, afonia, etc:                                     Spesso / A
               volte / No
               Ha                                              episodi                                                   enuretici
               Spesso / A volte / No
               Ha                                             episodi                                                 encopretici
               Spesso / A volte / No
               I                  movimenti                        sono                       molto                     rallentati
               Di solito / Spesso / A volte
               È                                          impulsivo,                        reattivo,                     irritabile
               Spesso / A volte / Di rado
               PERCENTUALI




                                                                                                                        MAIEUSIS

                                  COGNOME DELL’ASSISTITO:           .............................

                        DISTURBI DEL PENSIERO E SENSO-PERCETTIVI                                                          1
               ½             0
1°   2°   3°
               Ha            convinzioni                irreali          di        difetti        o          malattie       fisiche
               Non Criticabili / Criticabili / No
               Ha         convinzione                di          avere         capacità        magiche         o      straordinarie
               Non Criticabili/ Criticabili / No
               Sente di essere letto, influenzato o rubato nel pensiero                                               Spesso / A
               volte / No
               Ha              la               convinzione                 di          essere          molto          importante
               Non Criticabili / Criticabili / No
               Esprime idee bizzarre, opinioni stravaganti o assurde                                                     Spesso /
               A volte / No
               Fa                                discorsi                            incongrui,                       sconnessi
               Spesso / A volte / No
               Fa                       discorsi                        inconcludenti                    e                prolissi
               Spesso / A volte/ No
               Dichiara obiettivi irrealistici                                                                             Molto /
               abbastanza / un po’ irrealistici
               Nega                            di                      avere                    disturbi                  psichici
               Spesso / A volte / No
               Nega                 di               avere              mai             avuto          disturbi           psichici
               Spesso / A volte / No
               Rimpiange                             e                    favoleggia                  sul                passato
               Spesso / A volte / No
               Pensa             che             gli          altri        stiano         parlando         male       di         lui
               Spesso / A volte / No
               Scorge                  intenzioni                   minacciose              in           frasi         benevole

                                                                                                                             4
Spesso / A volte / No
Ha               un              linguaggio            circostanziato,          allusivo,        metaforico
Spesso / A volte / No
Esprime                               idee                       chiaramente                       deliranti
Spesso / A volte / No
Ha idee deliranti persistenti a contenuto mistico o religioso                                           Non
Criticabili/ Criticabili / No
Ha idee deliranti persistenti di gelosia                                                      Non Criticabili
/ Criticabili / No
Ha idee deliranti persistenti di persecuzione                                                Non Criticabili /
Criticabili / No
Ha idee deliranti persistenti di colpa                                                                  Non
Criticabili / Criticabili / No
Ha un sistema organizzato di pensieri deliranti                                              Non Criticabili/
Criticabili / No
Ha idee deliranti che interferiscono nei rapporti                                                   A volte /
Di rado / No
Sente                                                      le                                           voci
Quasi tutti i giorni / A volte / No
Sente                         voci                     che                   lo                 comandano
Quasi tutti i giorni / A volte / No
Reagisce                                                    alle                                        voci
Spesso / A volte / No
Allucinazioni                               olfattive                         e                       visive
Spesso / A volte / No
Parla,                         ride,                    mormora                       tra                 sé
Spesso / A volte / No
A            volte           percepisce            il         corpo        in           modo       distorto
Spesso / A volte / No
A                volte               non              sente            parti             del          corpo
Spesso / A volte / No
Ha difficoltà a ricordare eventi recenti
Spesso / A volte / No
Ha difficoltà ad applicarsi o concentrarsi nella lettura
Intensa / moderata / Lieve
Si distrae, ha difficoltà a mantenere la attenzione                                              Spesso / A
volte / Di rado
Perde                     presto                il               filo              del             discorso
Spesso / A volte / Di rado
Risponde                                ripetendo                        le                      domande
Spesso / A volte / No
A volte rimane muto e immobilizzato per molti secondi                                               A volte /
Di rado / No
Ha                       parole                    ripetitive                 o                stereotipate
Spesso / A volte / No

PERCENTUALI




                                                                                                       5
                                                                                                                               MAIEUSIS
               COGNOME DELL’ASSISTITO: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
                         DISTURBI DEL COMPORTAMENTO
1°   2°   3°   1            ½              0
               Ha                  reazioni                   violente                      ma                solo                verbali
               Spesso / A volte / No
               È                                                                      scontroso,                                rabbioso
               Spesso / A volte / Di rado
               Ha minacciato altri di aggressione o aggredito fisicamente                                              più di 1 volta nel
               mese / 1 volta / No
               Nel mese ha provocato danni alle cose proprie o altrui.                                                 più di 1 volte nel
               mese / 1 volta / No
               Esige                                trattamenti                                     di                            favore
               Spesso / A volte / No
               È                      sprezzante,                            arrogante                       o                    sadico
               Spesso / A volte / No
               Schernisce                        la                          parte                        debole                    altrui
               Di solito / A volte / Di rado
               È                                                                    fiscale,                               recriminatorio
               Spesso / A volte / No
               Ha messo in atto nel mese comportamenti autolesivi o fughe improvvise                                   più di 1 volte nel
               mese / 1 volta / No
               Ha minacciato comportamenti autolesivi                                                                           più di 1
               volte nel mese / 1 volta / No
               Mangia troppo o troppo voracemente                                                                                      Di
               solito / A volte / Di rado
               Dopo                   mangiato                     si                     procura                 il              vomito
               Spesso / Di rado / No
               Mangia                 molto                poco                    o                salta              i            pasti
               Di solito / Spesso / Di rado
               Abusa              o      tenta      di       sostanze           tossiche        (alcolici,    droghe,       farmaci       )
               Spesso / A volte / No
               Chiede                insistentemente                    sigarette                  o              caffè             extra
               Spesso / A volte / No
               Critica        e          svaluta         gli          altri,         gli         operatori         o        la       C.T.
               Spesso / A volte / No
               Attribuisce                  tutta                   la                      colpa                 agli                altri
               Spesso / A volte / Di rado
               Di                 nascosto                     non                       rispetta                le               regole
               Spesso / A volte / Di rado
               Ruba                         sigarette,                            soldi                       o                      altro
               Spesso / A volte / No
               Mente                              deliberatamente                                    o                           millanta
               Spesso / A volte / Di rado
               Chiede                 con                insistenza                    diminuzioni                 di            farmaci
                                                                                                                                   6
Spesso / A volte / Di rado
Tenta                  di                    non                 assumere                                           farmaci
A volte / Di rado / No
Innalza         e             poi            svaluta          se          stesso             o             gli           altri
Spesso / A volte / Di rado
Cerca        e          poi          interrompe           o        attacca          le         relazioni            affettive
Spesso / A volte / Di rado
Ha                     difficoltà                    ad                     esprimere                           disaccordo
Grave / moderata / No
È                                                                                                                     inibito
Molto / Abbastanza / No
È           molto               indeciso             e           dubbioso               sul            da               farsi
Spesso / A volte / Di rado
Si                        blocca                          nei                                                    movimenti
Spesso / A volte / No
Si       esprime           in        modo           esitante        o       si          blocca         nel           parlare
Spesso / A volte / Di rado
Balbuzie,               ripetizione                o               prolungamento                   di                  suoni
Spesso / A volte / Di rado
Parla                in                  modo                  monotono                     e                    anaffettivo
Spesso / A volte / Di rado
Ha                 rituali          ossessivi                  (di        verifica           o          di           pulizia)
Spesso / A volte / Di rado
Fa                    domande                         ossessive                      ricorrenti.                      Quali:
Spesso / A volte / Di rado
È                                                                   molto                                      controllante
Spesso / A volte / Di rado
È                  abbastanza                         conformista                      o                     compiacente
Spesso / A volte / Di rado
È                  abbastanza                         manipolante                       o                      triangolante
Spesso / A volte / Di rado
È        molto          invidioso           o        avido         (non          rispetto          al            mangiare)
Spesso / A volte / Di rado
È                        molto                         possessivo                          o                           avaro
Spesso / A volte / Di rado
È                     molto                        oppositivo                       o                         protestatario
Spesso / A volte / Di rado
Tende                  a                  drammatizzare                   i                  suoi                     vissuti
Spesso / A volte / Di rado
Ha         comportamenti,              atteggiamenti                    e         ruoli          dell’altro           sesso
Spesso / A volte / Di rado
Manifesta           disturbi             fittizi         per           il           ruolo             di             malato
Spesso / A volte / No
Ha       comporti          sessuali         inappropriati      (tocca,       seduce,           provoca,            esibisce)
Spesso / A volte / Di rado

PERCENTUALI



                                                                                                                      7
                                                                                                                        MAIEUSIS
                               COGNOME DELL’ASSISTITO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

1°                         DISTURBI DELL'AUTONOMIA                                                                              1
     2°   3°   ½                      0

               Passa molto tempo a letto durante le ore diurne                                                più di 2 ore al dì / 1
               – 2 ore / meno di 1 ora
               Rimane a letto o non si lava se non aiutato                                            Più di 2 volta la sett./ 1-2
               volte / Di rado
               Lascia in disordine il suo letto se non è aiutato                                 Più di 2 volta la sett./ 1-2 volte
               / Di rado
               Non si lava il viso se non è sollecitato                                                    Più di 2 volta la sett./ 1
               - 2 volte / Di rado
               Non si lava i denti se non è sollecitato                                                     Più di 2 volta la sett./
               1-2 volte / Di rado
               Lascia il bagno sporco (acqua per terra, non scarica, etc)                                    Più di 2 volta la sett./
               1-2 volte / Di rado
               Dimentica il rubinetto dell'acqua aperto                                                      Più di 1 volta la sett.
               / 1 volta / No
               L’aspetto è trasandato: non rasato o spettinato o scarpe impolverate                                     Più di 2 volta
               la sett./ 1-2 volte / Di rado
               Non chiude la porta per spogliarsi                                                                                    A
               volte / Di rado / No
               Rimette gli stessi indumenti sporchi dopo la doccia                                                       A volte / Di
               rado / No
               Lascia i suoi cassetti in disordine                                                                                   Di
               solito / A Volte / Di rado
               Mischia                     indumenti                      sporchi               con            quelli            puliti
               Spesso / A Volte / No
               Lascia capi di abbigliamento per la camera                                                                   Di solito /
               A Volte / Di rado
               Indossa abiti sporchi o maleodoranti se non aiutato                                             Spesso / A volte /
               No
               Va                                a                                letto                                       vestito
               Spesso / A Volte / No
               Non svolge affatto i suoi compiti di autogestione                                      Più di 2 volta la sett./ 1-2
               volte / Di rado
               Ha difficoltà ad iniziare il lavoro                                                                Più di 2 volta la
               sett./ 1-2 volte / Di rado
               Lascia a metà il suo compito                                                                       Più di 2 volta la
               sett./ 1-2 volte / Di rado
               Di                   solito                è                 lento                     nel                     lavoro
               Lento / Molto lento / Poco
               Esegue solo compiti semplici                                                                       Molto semplici /
               abbastanza Semplici / No
               Lavora solo lo stretto necessario o con sciatteria                                                          Di solito /
               Spesso / A volte
               Non          coordina         il      proprio         lavoro         con           quello           degli           altri

                                                                                                                               8
               Per niente / Poco / Coordina
               Nel lavoro non prende iniziative                                                                        Per niente /
               Poche / Le prende
               Usa in modo sconsiderato il danaro                                                                           Molto /
               un po’ / No
               Non ha cognizione del danaro                                                                               Scarsa /
               Insufficiente / Ha cognizione
               Non sa quanti soldi ha a disposizione                                                                              Di
               solito / Spesso / A volte
               Non                                  spenderebbe                               una                                lira
               Di solito / Spesso / A volte
               Non legge libri o quotidiani                                                                       Per niente / solo
               pagine di sport o di cronaca nera / A volte
               Non guarda la televisione                                                                              Di rado / solo
               programmi di intrattenimento o videomusic / A volte
               Non               esce               dalla          Comunità              se             non             sollecitato
               Di solito / Spesso / A volte
               Non            usa           i          mezzi        pubblici       per              andare        a           casa
               Mai / Spesso / A volte
               Non            esce            mai           da       solo      o              con            un         compagno
               Di solito / Spesso / A volte


               PERCENTUALI




                                                                                                                         MAIEUSIS

                    COGNOME DELL’ASSISTITO . . . . . . . . . . . . . . . . .

1°   2°   3°                      DISTURBI DI RELAZIONE
               1                   ½                  0

               Non ride alle battute spiritose                                                                                   Di
               solito / Spesso / Ride
               Non saluta e non risponde al saluto                                                                    Spesso / A
               volte / Saluta
               Non sorride e non risponde al sorriso                                                               Spesso / A
               volte / Sorride
               Non manifesta affetto (baci, abbracci)                                                              Molto poco /
               Poco / Abbastanza

                                                                                                                             9
Sta abbastanza isolato e non si relaziona con i compagni                                        Di solito /
Spesso / A volte
Non                     mangia                    insieme                    agli                      altri
Spesso / A volte / Di rado
Abbandona il pranzo o arriva con molto ritardo                                              Spesso / A
volte / Di rado
A tavola ignora gli altri e le esigenze altrui                                               Spesso / A
volte / Di rado
A tavola tiene un comportamento sgradevole (sporca, rumoreggia)                                     Spesso
/ A volte / Di rado
A          tavola        tiene        un       comportamento           avido         o          predatorio
Spesso / A volte / Di rado
Non partecipa alle attività terapeutiche                                                         Spesso /
A volte / Di rado
Non partecipa alle attività terapeutiche se non sollecitato                         Spesso / A volte / Di
rado
Non partecipa alle attività espressive                                                             Spesso
/ A volte / Di rado
Non partecipa alle attività espressive se non sollecitato                             Spesso / A volte /
Di rado
Non partecipa alle attività ludiche e sportive                                                Spesso / A
volte / Di rado
Non        partecipa      alle   attività    ludiche    e     sportive       se       non        sollecitato
Spesso / A volte / Di rado
Nei gruppi si esprime poco, rimane spettatore                                                Spesso / A
volte / Di rado
Nei gruppi interviene fuori contesto, a sproposito                                            Spesso / A
volte / Di rado
Nei gruppi è irrequieto, non riesce a stare fermo o ad ascoltare                      Spesso / A volte /
Di rado
Nei gruppi rimane psichicamente assente, distratto, distaccato                        Spesso / A volte /
Di rado
Scarso contatto e riconoscimento dei sentimenti negativi                              Di solito /
Spesso / A volte
Scarso         contatto       o   riconoscimento       dei     vissuti       e       delle        emozioni
Di solito / Spesso / A volte
Nel gruppo parla solo di cose pratiche o di sintomi                                            Spesso / A
volte / Di rado
Nei gruppi parla troppo o accentra o svia la comunicazione                             Spesso / A volte /
Di rado
Nei gruppi disturba con interventi o atteggiamenti svalutanti                          Spesso / A volte /
Di rado
Nei gruppi appare non interessato a capire e a confrontarsi                           Di solito / Spesso
/ A volte
Usa la terapia per fare richieste concrete (di uscite, di sigarette, etc)
Spesso / A volte / Di rado
Non                comunica               il          malessere                agli               operatori
Di solito/ Spesso / A volte
Comunica                               solo                        i                               sintomi

                                                                                                   10
                      Di solito/ Spesso / A volte
                      Non esprime i suoi bisogni agli operatori                                                     Mai /
                      Di rado / Esprime
                      Si avvicina troppo quando parla
                      Di solito / A volte / No
                      Le risposte sono molto ritardate
                      Molto / un po’ / No
                      Mostra eccessivo attaccamento ad un compagno
                      Eccessivo / Moderato / No
                      Assilla l'operatore con richieste varie (sigarette, uscite, etc. )                     Spesso / A
                      volte / Di rado

                      PERCENTUALI




                      Presentazione del Questionario
                                                                                     Dott. Ignazio Caltagirone


Per il controllo della terapia comunitaria e per la valutazione degli esiti, la Comunità Maieusis ha creato due tipi
di test: il “Sistema di Osservazione”, utilizzato, ormai da circa 15 anni, e il “Questionario dei disturbi
psichici”, sul quale stiamo lavorando da circa 4 anni.
Prima di presentare il Questionario, è utile dire due parole sul Sistema di Osservazione.
Il Sistema di Osservazione, rileva quotidianamente, tramite indicatori, il grado e la qualità della partecipazione
degli assistiti a tutte le attività di programma.
Da tale rilevazione si desume la loro capacità di partecipazione alla vita della Comunità, ciò che supponiamo
essere correlato al loro grado di salute mentale.
Tale Sistema, che misura i piccoli cambiamenti che gli assistiti compiono nella partecipazione alla vita
comunitaria, monitorizza il clima terapeutico della Struttura nel suo insieme e nei suoi vari settings; inoltre
consente agli operatori di conoscere le carenze dei loro assistiti nelle diverse aree di attività (relazionali,
espressive, lavorative e di autonomia personale) e consente agli assistiti di confrontarsi con la realtà, di
specchiare i propri limiti e capacità.
Dall’esperienza di questi anni si è potuto constatare che il livello di partecipazione del paziente alla vita della
CT è notevolmente mutevole da una settimana all’altra e che tali variazioni dipendono sia dal transfert nei
confronti dell’operatore o della Comunità, sia dal fatto che il suo equilibrio psichico è spesso molto precario:
una visita, una telefonata dei genitori, una frustrazione, un colloquio terapeutico, una crisi decisionale, una minore
attenzione da parte dell’operatore, questi ed altri fattori possono determinare una diminuzione nel grado di
attivazione e di partecipazione dell’assistito; cosicché accade che una settimana raggiunga una media alta e
un’altra settimana bassa; che un giorno sia depresso o svalutante o negante o delirante, mentre un altro giorno
sia relativamente in contatto con se stesso e con la realtà. Insomma lo stato psichico di un paziente è soggetto a
forti oscillazioni.
Questo Sistema di Osservazione, tuttora usato, ha naturalmente dei limiti:

                                                                                                                  11
-   è applicabile solo ad un Setting strutturato, con attività che si ripetono settimanalmente;
-   i dati che si ricavano non sono facilmente comunicabili all’esterno della struttura;
-   è uno strumento troppo sensibile ai cambiamenti di umore e di transfert del paziente;
-   non dice molto riguardo i sintomi psichiatrici.
Da circa 4 anni lavoriamo ad un Questionario dei disturbi psichici, più specificamente finalizzato alla
valutazione degli esiti.
Perché un altro questionario ? Non si poteva usare uno o due dei tanti test già esistenti ?
I test esaminati, come il BPRS, il PANSS ed altri, non sembrano molto affidabili, perché essi rilevano
solo ciò che avviene, o le risposte date dal paziente, nello spazio e nel tempo di una seduta; il che dà
spesso risultati inattendibili perché i sintomi, il livello di ansia, di depressione e di consapevolezza di un
paziente, possono variare moltissimo da un giorno all’altro, come abbiamo già constatato da diversi anni.
Nel contesto di una comunità terapeutica, invece, dove l’operatore vive con il paziente per giorni, settimane e mesi,
è facile rilevare abbastanza precisamente ed esaurientemente la sua sintomatologia; i disturbi psichici possono
essere osservati dall’operatore (e spesso portati dal paziente stesso) durante l’arco di un mese.
C’è un’altra ragione che ci ha indotto a concepire un Questionario dei disturbi psichici, ed è quella di avere uno
strumento di lavoro che arricchisca di dati i progetti terapeutici che periodicamente inviamo ai sanitari dei
Servizi Pubblici, referenti dei nostri assistiti.
Il metodo del questionario, così come concepito, è molto semplice: ricaviamo dal DSM 4 tutti i sintomi di un
certa rilevanza con l’idea di verificare quali di essi il paziente abbia manifestato durante il mese e quali di tali
sintomi risultino scomparsi o ancora presenti dopo un anno.
Successivamente, avendo constatato che alcuni miglioramenti, pure se evidenti, non erano rilevati dal
questionario, abbiamo ritenuto di dover articolare le risposte in modo da tenere in maggior conto l’intensità e la
frequenza con cui si manifestano i sintomi, nonché le variazioni, in positivo o in negativo, che si sono
evidenziate dopo la prima rilevazione.
Ai sintomi psichiatrici abbiamo poi aggiunto le cosiddette disabilità, quelle che possono avere una certa rilevanza
psichiatrica. (Abbiamo rinunciato a formulare il questionario in termini positivi, cioè di competenze o capacità,
come ci sarebbe piaciuto, perché risulterebbe meno incisivo, data la preponderanza delle patologie gravi).
Poi abbiamo cercato un ordine che fosse il più chiaro e neutrale possibile, rinunciando a classificare i sintomi
secondo le diagnosi del DSM 4, anche perché uno stesso sintomo può presentarsi in diversi quadri diagnostici.
Ai disturbi classici dell’Umore, del Pensiero, di Ansia e del Comportamento, abbiamo aggiunto i disturbi
dell’Autonomia e di Relazione, cioè le cosiddette disabilità. Ci siamo poi accorti che questa classificazione, che
non ha pretese, facilita la formulazione di una diagnosi: i disturbi dell’umore, evidenziano sindromi depressive
e maniacali; i disturbi del pensiero e del sensorio segnalano problemi di natura psicotica; dai disturbi del
comportamento si possono ricavare informazioni circa i disturbi di personalità; dai disturbi della autonomia e della
relazione, si evidenziano gli aspetti invalidanti della patologia e anche quanto il paziente utilizzi la terapia
comunitaria.
Poiché le domande si riferiscono sempre a disturbi psichici (sintomi o disabilità), la percentuale delle risposte
affermative ci dà un valore, sia pure del tutto indicativo, del livello di patologia dell’assistito, anche per classi. È
vero che i disturbi non sono sempre commensurabili fra loro: un sintomo, quale “sistema organizzato di idee
deliranti”, è sicuramente più grave di un sintomo, quale “obiettivi irrealistici”; per cui potrebbe apparire un
errore dare lo stesso valore di 1 a tutti i disturbi. Però questa obiezione è meno valida di quanto sembri a prima
vista, perché i disturbi gravi quasi sempre comprendono anche quelli più lievi mentre non è vero il contrario,
cosicché la semplice somma delle risposte affermative di solito è abbastanza indicativa del grado di patologia.

Il questionario deve essere compilato dall’operatore in contraddittorio con l’assistito.
Il questionario potrebbe essere compilato anche dall’operatore da solo, considerando quanto già emerso durante
il mese, come agito o come comunicazione spontanea dell’assistito; molti di loro infatti tendono a negare o
minimizzare la malattia. Tuttavia, proprio perché l’operatore conosce abbastanza il suo assistito ed è in grado di
                                                                                                                    12
valutare la veridicità di una risposta, è molto utile per entrambi il confronto. Infatti di solito i disturbi
dell’umore e quelli di ansia risultano essere più gravi di quanto sembrano all’operatore; spesso invece sono
negati o minimizzati dal paziente non solo i disturbi del pensiero e del sensorio ma anche i disturbi del
comportamento, dell’autonomia e della relazione, con ciò evidenziando la visione poco realistica che egli ha di
sé e della realtà.
Il questionario deve essere somministrato, la prima volta, 3 mesi dopo l’ingresso in Comunità dello assistito,
per dargli il tempo di ambientarsi e di superare le ansie di separazione, e per dare il tempo all’operatore di
conoscerlo meglio. Deve avere per oggetto i disturbi emersi durante il mese precedente.
Una seconda volta, il questionario deve essere somministrato dopo circa un anno, 3 mesi prima le sue
dimissioni, perché tale scadenza determina quasi sempre un peggioramento del suo stato psichico.
Una terza volta, il Questionario dovrebbe essere somministrato durante il Programma di Verifica, nel contesto
di un Gruppo Appartamento; ma questa parte del questionario è ancora oggetto di studio.
Il Questionario dei Disturbi Psichici, ancora oggetto di continue revisioni e miglioramenti, è stato studiato per il
setting della Comunità Maieusis ma ci sembra che, nel complesso, con eventuali adattamenti, possa facilmente
essere utilizzabile anche da altre strutture comunitarie.




                                                                                                                13

				
DOCUMENT INFO
Shared By:
Categories:
Tags:
Stats:
views:5
posted:2/18/2012
language:
pages:13